MonophysitismMonofisismo

Eutychianism Dall'eutichianesimo

General Information Informazioni generali

Monophysitism is the doctrine that Jesus Christ had only one nature, rather than two - divine and human. This belief is sometimes known as Eutychianism, after Eutyches, a mid - 5th - century archimandrite of a Constantinople monastery. Monofisismo è la dottrina che Gesù Cristo aveva una sola natura, invece di due -. Divina e umana Questa convinzione è noto anche come dall'eutichianesimo, dopo Eutiche, a metà - 5 ° - archimandrita secolo di un monastero di Costantinopoli. Eutyches taught that in Jesus Christ the humanity was absorbed by the divinity, "dissolved like a drop of honey in the sea." Eutyches insegnato che in Gesù Cristo l'umanità è stata assorbita dalla divinità ", dissolto come una goccia di miele nel mare." Eutyches fought against the Nestorian doctrine that the two natures of Christ represented two distinct persons. Eutyches lottato contro la dottrina nestoriana che le due nature di Cristo rappresentato due persone distinte. His doctrine was condemned as heretical, however, at the Council of Chalcedon in 451. La sua dottrina è stato condannato come eretico, tuttavia, al Concilio di Calcedonia nel 451.

Strict Monophysitism, or Eutychianism, explains the one nature in Christ in one of four ways: Monofisismo Strict, o dall'eutichianesimo, spiega la una natura in Cristo in uno dei quattro modi:

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
A more moderate Monophysitism was put forward by Severus (c. 465 - 538), patriarch of Antioch. Un Monofisismo più moderata è stata avanzata da Severo (c. 465-538), patriarca di Antiochia. It was less rigid and in many ways differed only nominally from the doctrines of the Council of Chalcedon. E 'stato meno rigido e in molti modi differivano solo nominalmente dalle dottrine del Concilio di Calcedonia. Nonetheless, all Monophysites rejected the dogmatic formulas of Chalcedon, and efforts to reach an acceptable compromise failed. Tuttavia, tutti monofisiti respinto le formule dogmatiche di Calcedonia, e gli sforzi per raggiungere un compromesso accettabile non riuscita. By the 6th century Monophysitism had a strong institutional basis in three churches: the Armenian Church, the Coptic Church, and the Jacobite Church, all of which remain nominally Monophysite today. Con il monofisismo 6 ° secolo ha avuto una solida base istituzionale in tre chiese: la Chiesa armena, la Chiesa copta e la Chiesa giacobita, ognuno dei quali rimangono nominalmente Monophysite oggi.

Agnes Cunningham Agnes Cunningham

Bibliography Bibliografia
RC Chesnut, Three Monophysite Christologies (1976); WHC Freud, The Rise of the Monophysitic Movement (1972). RC Chesnut, Tre cristologie monofisiti (1976); WHC Freud, L'ascesa del movimento Monophysitic (1972).


Monophysitism Monofisismo

Eutychianism Dall'eutichianesimo

Advanced Information Informazioni avanzate

Derived from monos, "single," and physis, "nature," monophysitism is the doctrine which holds that the incarnate Christ had only a single, divine nature, clad in human flesh. Derivato da monos, "single", e physis, il monofisismo "natura", è la dottrina che sostiene che il Cristo incarnato aveva solo un unico, natura divina, vestito di carne umana. It is sometimes called Eutychianism, after Eutyches (d.454), one of its leading defenders. Since the Council of Chalcedon, which confirmed as orthodox the doctrine of two natures, divine and human, monophysitism has been considered heretical. Its roots probably go back to Apollinaris (c. 370), who laid tremendous stress on the fusion of the divine and human. A volte è chiamato dall'eutichianesimo, dopo Eutiche (d.454), uno dei suoi difensori più importanti. Poiché il Concilio di Calcedonia, che ha confermato come la dottrina ortodossa di due nature, divina e umana, monofisismo è stata considerata eretica. Sue radici probabilmente andare torna alla Apollinare (c. 370), che ha posto l'accento tremendo sulla fusione del divino e umano. Alexandria (as opposed to Antioch) became the citadel of this doctrine, and Cyril, although deemed orthodox, furnished fuel for the fire kindled by his successor, Dioscorus, and Eutyches, who denied that Christ's body was the same in essence as the bodies of men. Alessandria (al contrario di Antiochia) è diventato la cittadella di questa dottrina, e Cirillo, anche se ritenuto ortodosso, carburante arredato per il fuoco acceso dal suo successore, Dioscoro, e Eutiche, che ha negato che il corpo di Cristo era lo stesso, in sostanza, come i corpi di uomini. Their chief opponent was Leo I of Rome, whose formulation of the doctrine of two natures in one person triumphed at Chalcedon. Il loro principale avversario fu Leone I di Roma, la cui formulazione della dottrina delle due nature in una sola persona trionfato a Calcedonia.

Monophysites tended to divide into two main groups: Julianists, who held to the immortality and incorruptibility of Christ's incarnate body, and the more orthodox Severians, who rejected the Eutychian view that the human and divine were completely mingled in the incarnation. Monofisiti tendenza a dividere in due gruppi principali: Julianists, che hanno tenuto per l'immortalità e l'incorruttibilità del corpo incarnato di Cristo, e le Severians più ortodossi, che ha respinto la vista Eutichiano che l'umano e il divino sono state completamente mescolati nell'incarnazione. In the remnant of Syrian Jacobites and in the Coptic and Ethiopian churches (and to a limited extent in the Armenian) it survives to the present day. Nel resto di giacobiti siriani e nelle chiese copte ed etiopi (e, in misura limitata nel armeno) sopravvive fino ai giorni nostri.

DA Hubbard DA Hubbard
(Elwell Evangelical Dictionary) (Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliography Bibliografia
AA Luce, Monophysitism Past and Present; RV Sellers, Two Ancient Christologies and The Council of Chalcedon; ER Hardy, Christian Egypt: Church and People; WHC Frend, The Rise of the Monophysite Movement; WA Wigram, The Separation of the Monophysites. AA Luce, Monofisismo Passato e presente; RV venditori, due antiche Christologies e il Concilio di Calcedonia, ER Hardy, Christian Egitto: Chiesa e Popolo; WHC Frend, L'ascesa del movimento monofisita, WA Wigram, la separazione dei monofisiti.


Monophysites and Monophysitism Monophysites e Monofisismo

Catholic Information Informazioni cattolica

The history of this sect and of its ramifications has been summarized under EUTYCHIANISM (the nickname somewhat unfairly given by Catholic controversialists). La storia di questa setta e delle sue ramificazioni è stata riassunta sotto dall'eutichianesimo (il soprannome dato da un po 'ingiustamente polemisti cattolici). The theology of Monophysitism has also been described under the same heading. La teologia del monofisismo è stata descritta anche sotto la stessa voce. Two points are discussed in the following article: first, the literary activity of the Monophysites both in Greek and Syriac; secondly, the question whether they can be exculpated from material heresy in their Christology. Due punti sono discussi nel seguente articolo: in primo luogo, l'attività letteraria dei monofisiti, sia in greco e siriaco, in secondo luogo, la questione se possano essere scagionato da materiale eresia nel loro cristologia.

LITERARY HISTORY STORIA LETTERARIA

From many points of view the Monophysites are the most important of early heresies, and no heresy or related group of heresies until the sixteenth century has produced so vast and important a literature. Da molti punti di vista i monofisiti sono le più importanti prime eresie, e nessuna eresia o di un gruppo correlato di eresie fino al XVI secolo ha prodotto così vasto e importante una letteratura. A large portion of this is lost; some remains in manuscript, and of late years important publications have brought much of this material to the light of day. Una gran parte di questo è perduto, alcuni resti nel manoscritto, e in questi ultimi anni importanti pubblicazioni hanno portato gran parte di questo materiale per la luce del giorno. Nearly all the Greek literature has perished in its original form, but much of it survives in early Syriac translations, and the Syriac literature itself is extant in yet greater amount. Quasi tutta la letteratura greca è morto nella sua forma originale, ma gran parte di essa sopravvive nelle prime traduzioni siriaco, e la letteratura siriaca è di per sé esistente in quantità ancora maggiore. The scientific, philosophical, and grammatical writings of Monophysites must for the most part be passed over here. Gli scritti scientifici, filosofici, e grammaticale di monofisiti devono per lo più essere passato qui. Ecclesiastical history and biography, as well as dogmatic and polemical writings will be described for the fifth and sixth centuries, together with a few of the chief works of the centuries immediately following. Storia ecclesiastica e la biografia, così come scritti dogmatici e polemici saranno descritte per i secoli V e VI, insieme con alcune delle principali opere dei secoli immediatamente successivi.

Dioscurus has left us but a few fragments. Dioscurus ci ha lasciato, ma pochi frammenti. The most important is in the "Hist. Misc.", III, i, from a letter written in exile at Gangra, in which the banished patriarch declares the reality and completeness of our Lord's Human Body, intending evidently to deny that he had approved the refusal of Eutyches to admit Christ's consubstantiality with us. La più importante è il "Hist. Varie.", III, i, da una lettera scritta in esilio a Gangra, in cui il patriarca bandito dichiara la realtà e la completezza del corpo umano del Signore, con l'intenzione evidente di negare che egli aveva approvato il rifiuto di Eutyches di ammettere consustanzialità di Cristo con noi.

Timothy Ælurus (d. 477) who had been ordained priest by St. Cyril himself, and preserved a profound attachment to that saint, published an edition of some of his works. Timothy Ælurus (m. 477) che era stato ordinato sacerdote dallo stesso San Cirillo, e conservato un profondo attaccamento a quel santo, ha pubblicato un'edizione di alcune delle sue opere. He accompanied Dioscurus to the robber Council of Ephesus in 449, as he says himself "together with my brother the blessed priest Anatolius" (the secretary of Dioscurus, promoted by him to the See of Constantinople). Accompagnò Dioscurus al Consiglio ladro di Efeso nel 449, come lui stesso dice "insieme a mio fratello il sacerdote ha benedetto Anatolio" (il segretario di Dioscoro, da lui promosso alla Sede di Costantinopoli). It is not necessary to infer that Timothy and Anatolius were brothers. Non è necessario dedurre che Timoteo e Anatolio erano fratelli. When the death in exile of Dioscurus (September 454) was known, Timothy assumed the leadership of those who did not acknowledge the orthodox Patriarch Proterius, and demanded a new bishop. Quando la morte in esilio di Dioscoro (settembre 454) è stato conosciuto, Timothy assunto la guida di coloro che non hanno riconosciuto le Proterius Patriarca ortodosso, e ha chiesto un nuovo vescovo. He had with him four or five deprived bishops. Egli aveva con sé quattro o cinque vescovi indigenti. The riots which followed were renewed at the death of the Emperor Marcian, and Proterius was murdered. I disordini che seguirono sono stati rinnovati per la morte di Marciano imperatore, e Proterius è stato assassinato. Even before this, Timothy had been consecrated patriarch by two bishops. Anche prima di questo, Timothy era stato consacrato patriarca da due vescovi. Eusebius of Pelsium and the famous Peter the Iberian, Bishop of Maïuma, the latter not even an Egyptian. Eusebio di Pelsium e il famoso Pietro l'Iberico, Vescovo di Maiuma, quest'ultima neppure un egiziano. At Constantinople Anatolius was scarcely his enemy; the minister Aspar was probably his friend; but the Emperor Leo certainly desired to acquiesce in the demands for Timothy's deposition addressed to him by the orthodox bishops of Egypt and by Pope St. Leo, and he punished the murderers of Proterius at once. A Costantinopoli Anatolio era appena il suo nemico, il ministro Aspar è stato probabilmente il suo amico, ma l'imperatore Leone certamente voluto ad accettare le richieste di deposizione di Timoteo a lui rivolte dai vescovi ortodossi d'Egitto e da Papa San Leone, e ha punito il assassini di Proterius contemporaneamente. Meanwhile Ælurus was expelling from their sees all bishops who accepted the Council of Chalcedon. Nel frattempo è stato Ælurus espellere dalle loro sedi tutti i vescovi che hanno accettato il Concilio di Calcedonia. It was not, however, till Anatolius was dead (3 July, 458) and had been succeeded by St. Gennadius, that the Emperor put into effect the opinion he had elicited from all the bishops of the East in the "Encyclia", by exiling Ælurus first to Gangrus in Paphlagonia, and then in 460 to the Cheronesus. Non è stato, tuttavia, fino al Anatolio era morto (3 luglio, 458) ed era stato sostituito da San Gennadio, che l'imperatore attuare l'opinione che aveva suscitato da tutti i vescovi d'Oriente nel "Encyclia", da esiliando Ælurus primi Gangrus in Paflagonia, e poi nel 460 ai Cheronesus. During the reign of Basilicus he was restored, at the end of 475, and Zeno spared his old age from molestation. Durante il regno di Basilicus è stato restaurato, alla fine del 475, e Zeno risparmiato la sua vecchiaia da molestie.

Under EUTYCHIANISM something has been said of his theology, and more will be found below. Sotto qualcosa dall'eutichianesimo è stato detto della sua teologia, e più si troverà al di sotto. Of his works a fragment on the Two Natures, is in Migne (PG, LXXXVI, 273). Delle sue opere un frammento sulle due nature, è in Migne (PG, LXXXVI, 273). The unpublished Syriac collection of his works (in British Mus., manuscript Addit. 12156, sixth cent.) contains La raccolta inedita siriaco delle sue opere (in British Mus., Manoscritto Addit. 12156, secolo sesto.) Contiene

a treatise against the "Dyophysites" (Catholics) which consists mainly of a collection of extracts from the Fathers against the Two Natures, the last of the citations being from letters of Dioscurus. un trattato contro le "Dyophysites" (cattolici) che consiste principalmente di una raccolta di estratti dei Padri contro le due nature, l'ultima delle citazioni essendo da lettere di Dioscoro. This is, however, but a summary of a larger work, which has recently been published entire in an Armenian translation under the title of "Refutation of the Council of Chalcedon". Questo è, però, ma una sintesi di un più ampio lavoro, che è stato recentemente pubblicato tutta in una traduzione armena sotto il titolo di "Confutazione del Concilio di Calcedonia". We learn from Justinian that the original was written in exile. Impariamo da Giustiniano che l'originale è stato scritto in esilio.

Extracts from a letter written to the city of Constantinople against the Eutychianizers Isaias of Hermopolis and Theophilus, followed by another florigeium from "the Fathers" (almost entirely from Apollinarian forgeries). Estratti di una lettera scritta per la città di Costantinopoli contro i Isaias Eutychianizers di Ermopoli e Teofilo, seguito da un altro florigeium da "Padri" (quasi interamente dalle contraffazioni Apollinarian). This letter is preserved entire by Zacharias (in Hist. Misc., IV, xii, where it is followed by the second letter) and also in the "Chronicle" of Michael the Syrian. Questa lettera è conservata intera Zacharias (in Hist. Varie., IV, XII, dove è seguito dalla seconda lettera) e anche nella "Cronaca" di Michele il Siro.

A second letter against the same. Una seconda lettera contro la stessa.

Extracts from two letters to all Egypt, the Thebaid, and Pentapolis on the treatment of Catholic bishops, priests, and monks who should join the Monophysites. Estratti da due lettere a tutto l'Egitto, la Tebaide, Pentapoli e sul trattamento dei vescovi cattolici, sacerdoti e monaci che dovrebbe unire i monofisiti.

A refutation of the Synod of Chalcedon and of the Tome of Leo, written between 454 and 460, in two parts, according to the title, and concluding with extracts from the "Acts" of the Robber Synod and four documents connected with it. Una confutazione del Sinodo di Calcedonia e il Tomo di Leone, scritto tra il 454 e 460, in due parti, secondo il titolo, e concludendo con estratti gli "Atti" del Sinodo Robber e quattro documenti ad essa connessi.

A short prayer which Blessed Timothy used to make over those who returned from the communion of the Dyophysites. Una breve preghiera che Beato Timoteo usato per fare più di coloro che sono tornati dalla comunione dei Dyophysites.

Exposition of the faith of Timothy, sent to the Emperor Leo by Count Rusticus, and an abridged narration of what subsequently happened to him. Esposizione della fede di Timoteo, inviato l'imperatore Leone dal conte Rustico, e una narrazione ridotta di quello che è successo a lui. A similar supplication of Ælurus to Leo, sent by the silentiary Diomede, is mentioned by Anastasius Sin. Una supplica simile Ælurus a Leo, inviato dal Diomede Silenziario, è menzionata da Sin Anastasio. The contents of this manuscript are largely cited by Lebon. Il contenuto di questo manoscritto sono in gran parte citati da Lebon.

A translation into Latin of patristic testimonies collected by Ælurus was made by Gennadius Massil, and is to be identified with the Armenian collection. Una traduzione in latino di patristica testimonianze raccolte da Ælurus è stata fatta da Gennadio Massil, e deve essere identificata con la collezione armena. A Coptic list of Timothy's works mentions one on the Canticle of Canticles. Un elenco delle opere copto Timothy cita uno sul Cantico dei Cantici. The "Plerophoria" (33, 36) speak of his book of "Narrations", from which Crum (p. 71) deduces an ecclesiastical history by Timothy in twelve books. Il "Plerophoria" (33, 36) parla del suo libro di "Narrazioni", da cui Crum (p. 71) ne ha dedotto una storia ecclesiastica da Timothy in dodici libri. Lebon does not accept the attribution to Timothy of the Coptic fragments by which Crum established the existence of such a work, but he finds (p. 110) another reference to a historical work by the patriarch in manuscript Addit. Lebon non accetta l'attribuzione a Timoteo dei frammenti copti con cui Crum stabilito l'esistenza di un simile lavoro, ma trova (p. 110) un altro riferimento ad un lavoro storico dal patriarca nel Addit manoscritto. 14602 (Chabot, "Documenta", 225 sqq.). 14602 (Chabot, "Documenta", 225 ss.).

Peter Mongus of Alexandria was not a writer. Peter Mongus di Alessandria non era uno scrittore. His letters in Coptic are not genuine; though a complete Armenian text of them has been published, which is said to be more probably authentic. Le sue lettere in copto non sono originali, anche se un testo completo armeno di essi è stato pubblicato, che si dice di essere più probabilmente autentico. Peter Fullo of Alexandria similarly left no writings. Pietro Fullo di Alessandria analogamente lasciato scritti. Letter addressed to him exist, but are certainly spurious. Lettera indirizzata a lui esistono, ma sono certamente spuri. Timothy IV, Patriarch of Alexandria (517-535), composed "Antirrhetica" in many books. Timothy IV, Patriarca di Alessandria (517-535), composto "Antirrhetica" in molti libri. This polemical work of his was lost; but a homily of his remains and a few fragments. Questo lavoro della sua polemica è stato perso, ma l'omelia dei suoi resti e qualche frammento. Theodosius, Patriarch of Alexandria (10-11 February, 535, and again July, 535- 537 or 538) has left us a few fragments and two letters. Teodosio, Patriarca di Alessandria (10-11 febbraio, 535, e di nuovo luglio, 535-537 o 538) ci ha lasciato alcuni frammenti e due lettere. The Severians of Alexandria were called Theodosians after him, to distinguish them from the Gaianites who followed his Incorruptibilist rival Gaianus. Il Severians di Alessandria sono stati chiamati Theodosians dopo di lui, per distinguerli dai Gaianites che hanno seguito i suoi Gaianus Incorruptibilist rivali. The latter left no writings. Quest'ultimo lasciato scritti.

Severus: The most famous and the most fertile of all the Monophysite writers was Severus, who was Patriarch of Antioch (512-518), and died in 538. Severus: La più famosa e la più fertile di tutti gli scrittori era Monophysite Severo, che era Patriarca di Antiochia (512-518), e morì nel 538. We have his early life written by his friend Zacharias Scholasticus; a complete biography was composed soon after his death by John, the superior of the monastery where Severus had first embraced the monastic life. Abbiamo il suo primi anni di vita scritta dal suo amico Zacharias Scolastico, una biografia completa è stata composta subito dopo la morte di John, il superiore del monastero dove Severus aveva prima abbracciato la vita monastica. he was born at Sozopolis in Pisidia, his father being a senator of the city, and descended from the Bishop of Sozopolis who had attended the Council of Ephesus in 431. era nato a Sozopolis di Pisidia, suo padre era un senatore della città, e scese dal Vescovo di Sozopolis che avevano partecipato al Concilio di Efeso nel 431. After his father's death he was sent to study rhetoric at Alexandria, being yet a catechumen, as it was the custom in Pisidia to delay baptism until a beard should appear. Dopo la morte del padre fu mandato a studiare retorica ad Alessandria, essendo ancora un catecumeno, come era l'usanza di Pisidia per ritardare il battesimo fino a quando la barba dovrebbe apparire.

Zacharias, who was his fellow-student, testifies to his brilliant talents and the great progress he made in the study of rhetoric. Zaccaria, che fu suo compagno di studi, testimonia il suo talento brillante e gli importanti progressi ha fatto nello studio della retorica. He was enthusiastic over the ancient orators, and also over Libanius. Era entusiasta nel corso degli oratori antichi, e anche più di Libanio. Zacharias induced him to read the correspondence of Libanius with St. Basil, and the works of the latter and of St. Gregory of Nazianzus, and he was conquered by the power of Christian oratory. Zaccaria lo indusse a leggere la corrispondenza di Libanio con San Basilio, e le opere di questi ultimi e di S. Gregorio di Nazianzo, e fu vinto dalla forza di oratorio cristiano. Severus went to study law at Berytus about the autumn of 486, and he was followed thither by Zacharias a year later. Severus andò a studiare legge a Berito circa l'autunno del 486, e fu seguito da Zacharias là un anno dopo. Severus was alter accused of having been in youth a worshiper of idols and a dealer in magical arts (so the libellus of the Palestinian monks at the council of 536), and Zacharias is at pains to refute this calumny indirectly, though at great length, by relating interesting stories of the discovery of a hoard of idols in Menuthis in Egypt and of the routing of necromancers and enchanters at Berytus; in both these exploits the friends of Severus took a leading part, and Zacharias asks triumphantly whether they would have consorted with Severus had he not agreed with them in the hatred of paganism and sorcery. Severus era alterare accusato di essere stato in gioventù un adoratore di idoli e un rivenditore nelle arti magiche (in modo che il libello dei monaci palestinesi al Concilio di 536), e Zaccaria ci tiene a smentire questa calunnia indirettamente, anche se a lungo, mettendo in relazione le storie interessanti della scoperta di un tesoro di idoli in Menuthis in Egitto e del routing dei negromanti e incantatori a Berito, in entrambi questi sfrutta gli amici di Severo ha preso una parte di primo piano, e Zaccaria chiede trionfalmente se sarebbero frequentava Severus se non era d'accordo con loro l'odio del paganesimo e stregoneria. Zacharias continued to influence him, by his own account, and induced him to devote the free time which the students had at their disposal on Saturday afternoons and Sundays to the study of the Fathers. Zaccaria ha continuato a influenzare lui, per sua stessa ammissione, e lo indusse a dedicare il tempo libero che gli studenti avevano a disposizione il sabato pomeriggio e la domenica allo studio dei Padri. Other students joined the pious company of which an ascetic student named Evagrius became leader, and every evening they prayed together in the Church of the Resurrection. Altri studenti è entrato in azienda pio di cui uno studente asceta di nome Evagrio è diventato leader, e ogni sera hanno pregato insieme nella Chiesa della Resurrezione. Severus was persuaded to be baptized. Severus era convinto di essere battezzato. Zacharias refused to be his godfather, for he declared that he did not communicate with the bishops of Phoenicia, so Evagrius stood sponsor, and Severus was baptized in the church of the martyr, Leontius, at Tripolis. Zaccaria ha rifiutato di essere il suo padrino, perché ha dichiarato di non comunicare con i vescovi della Fenicia, in modo da Evagrio era sponsor, e Severus fu battezzato nella chiesa del martire, Leonzio, a Tripoli. After his baptism Severus renounced the use of baths and betook himself to fasting and vigils. Dopo il suo battesimo Severo rinunciato all'uso dei bagni e si recò a digiuno e le veglie. Two of his companions departed to become monks under Peter the Iberian. Due dei suoi compagni di partito per diventare monaci sotto Pietro il iberica. When the news of the death of that famous monk (488) arrived, Zacharias and several others entered his monastery of Beith-Aphthonia, at the native place of Zacharias, the port of Gaza (known also as Maïuma), where Peter had been bishop. Quando la notizia della morte di quel famoso monaco (488) è arrivato, Zaccaria e molti altri entrò nel suo monastero di Beith-Aphthonia, nel luogo natale di Zaccaria, il porto di Gaza (noto anche come Maiuma), dove Pietro era stato vescovo . Zacharias did not persevere, but returned to the practice of the law. Zaccaria non perseverò, ma tornò alla pratica della legge. Severus intended to practise in his own country, but he first visited the shrine of St. Leontius of Tripolis, the head of St. John Baptist at Emea, and then the holy places of Jerusalem, with the result that he joined Evagrius who was already a monk at Maïuma, the great austerities there did not suffice for Severus, and he preferred the life of a solitary in the desert of Eleutheropolis. Severus lo scopo di praticare nel suo paese, ma ha prima visitato il santuario di S. Leonzio di Tripoli, la testa di San Giovanni Battista a Emea, e poi i luoghi santi di Gerusalemme, con il risultato che è entrato a far Evagrio che era già un monaco Maiuma, le grandi austerità lì non bastava per Severus, e ha preferito la vita di un solitario nel deserto del Eleutheropolis. Having reduced himself to great weakness he was obliged to pass some time in the monastery founded by Romanus, after which he returned to the laura of the port of Gaza, in which was the convent of Peter the Iberian. Dopo essersi ridotto a una grande debolezza, fu costretto a passare qualche tempo nel monastero fondato da Romano, dopo di che è tornato alla laura del porto di Gaza, in cui era il convento di Pietro il iberica. Here he spent what his charities had left of his patrimony in building a monastery for the ascetics who wished to live under his direction. Qui ha trascorso quello che i suoi enti di beneficenza aveva lasciato il suo patrimonio nella costruzione di un monastero per gli asceti che desideravano vivere sotto la sua direzione. His quiet was rudely disturbed by Nephalius, a former leader of the Acephali, who was said to have once had 30,000 monks ready to march on Alexandria when, at the end of 482, Peter Mongus accepted the Henoticon and became patriarch. La sua tranquillità è stata bruscamente disturbata da Nephalius, ex leader dei Acephali, che si diceva che una volta aveva 30.000 monaci pronti a marciare su Alessandria, quando, alla fine del 482, Pietro Mongus accettato il Henoticon e divenne patriarca. Later on Nephalius joined the more moderate Monophysites, and finally the Catholics, accepting the council of Chalcedon. In seguito si unì ai monofisiti Nephalius più moderati, e, infine, i cattolici, accettando il Concilio di Calcedonia. About 507-8 he came to Maïuma, preached against Severus, and obtained the expulsion of the monks from their convents. Chi è venuto a 507-8 Maiuma, predicato contro Severo, e ha ottenuto l'espulsione dei monaci dai loro conventi. Severus betook himself to Constantinople with 200 monks, and remained there three years, influencing the Emperor Anastasius as far as he could in the support of the Henoticon, against the Catholics on the one hand and the irreconcilable Acephali on the other. Severus si recò a Costantinopoli con 200 monaci, e vi rimase tre anni, influenzando l'imperatore Anastasio, per quanto poteva in sostegno della Henoticon, contro i cattolici da una parte e la Acephali inconciliabile dall'altro. He was spoken of as successor to the Patriarch Macedonius who died in August 511. E 'stato parlato di come successore del patriarca Macedonio scomparso nell'agosto 511. The new patriarch, Timotheus, entered into the views of Severus, who returned to his cloister. Il nuovo patriarca, Timoteo, è entrato in il punto di vista di Severo, che ritornarono al suo chiostro. In the following year he was consecrated Patriarch of Antioch, 6 November 512, in succession to Flavian, who was banished by the emperor to Arabia for the half-heartedness of his concessions to Monophysitism. L'anno successivo fu consacrato Patriarca di Antiochia, 6 novembre 512, in successione a Flavio, che fu bandito dall'imperatore in Arabia per la metà di cuore delle sue concessioni al monofisismo. Elias of Jerusalem refused to recognized Severus as Patriarch, and many other bishops were equally hostile. Elias di Gerusalemme ha rifiutato di riconoscere come patriarca Severo, e molti altri vescovi erano altrettanto ostile. However, at Constantinople and Alexandria he was supported, and Elias was deposed. Tuttavia, a Costantinopoli e Alessandria è stato sostenuto, ed Elias fu deposto. Severus exercised a most active episcopacy, living still like a monk, having destroyed the baths in his palace, and having dismissed the cooks. Severus esercitato un episcopato più attivo, vive ancora come un monaco, dopo aver distrutto i bagni nel suo palazzo, e dopo aver respinto i cuochi. He was deposed in September, 518, on the accession of Justin, as a preparation for reunion with the West. Egli fu deposto nel settembre 518, relativa all'adesione di Justin, come preparazione per il ricongiungimento con l'Occidente. He fled to Alexandria. È fuggito ad Alessandria.

In the reign of Justinian the patronage accorded to the Monophysites by Theodora raised their hopes. Sotto il regno di Giustiniano il patrocinio concesso ai monofisiti da Teodora sollevato le loro speranze. Severus went to Constantinople where he fraternized with the ascetical Patriarch Anthimus, who had already exchanged friendly letters with him and with Theodosius of Alexandria. Severus si recò a Costantinopoli dove ha fraternizzato con l'ascetica patriarca Antimo, che aveva già uno scambio di lettere di amicizia con lui e con Teodosio di Alessandria. The latter was deposed for heresy by Pope Agapetus on his arrival in Constantinople in 536. Quest'ultimo è stato deposto per eresia da Papa Agapito al suo arrivo a Costantinopoli nel 536. His successor Mennas held a great council of sixty-nine bishops in the same year after the pope;s departure in the presence of the papal legates, solemnly heard the case of Anthimus and reiterated his deposition. I suoi successori Menna ha tenuto un grande concilio di 69 vescovi nello stesso anno dopo il papa, partenza s in presenza dei legati pontifici, solennemente sentito il caso di Antimo e ha ribadito la sua deposizione. Mennas knew Justinian's mind as was determined to be orthodox: "We, as you know", said he to the council, "follow and obey the Apostolic See, and those with whom it communicates we have in our communion, and those whom it condemns, we condemn." Mennas conosceva la mente di Giustiniano come è stato determinato per essere ortodossi: "Noi, come sapete", ha detto al consiglio, "seguire e rispettare la Sede Apostolica, e quelli con cui comunica che abbiamo nella nostra comunione, e quelli che lo condanna , noi condanniamo ". The Easterns were consequently emboldened to present petitions against Severus and Peter of Apamea. La orientali sono state quindi incoraggiato a presentare petizioni contro Severo e Pietro di Apamea. It is from these documents that we have our main knowledge of Severus from the point of view of his orthodox opponents. E 'da questi documenti che abbiamo la nostra conoscenza di Severo principale dal punto di vista dei suoi avversari ortodossi. One petition is from seven bishops of Syria Secunda, two others are from ninety-seven monasteries of Palestine and Syria Secunda to the emperor and to the council. Una petizione è da sette vescovi della Siria Secunda, altri due sono 90-7 monasteri della Palestina e della Siria Secunda all'imperatore e al Consiglio. Former petitions of 518 were recited. Petizioni Ex 518 sono stati recitati. The charges are somewhat vague (or the facts are supposed known) of murders, imprisonments, and chains, as well as of heresy. Le accuse sono alquanto vaghi (o i fatti si suppone noto) di omicidi, arresti, e catene, e di eresia. Mennas pronounced the condemnation of these heretics for contemning the succession from the Apostles in the Apostolic See, for setting at nought the patriarchal see of the royal city and its council, the Apostolic succession from our Lord in the holy places (Jerusalem), and the sentence of the whole Diocese of Oriens. Mennas pronunciato la condanna di questi eretici per schernendo la successione dagli Apostoli nella Sede Apostolica, per l'impostazione a nulla sede patriarcale della città reale e il suo consiglio, la successione apostolica del nostro Signore nei luoghi santi (Gerusalemme), e il frase di tutta la Diocesi di Oriens. Severus retired to Egypt once more and to his eremitical life. Severus si ritirò in Egitto una volta di più e alla sua vita eremitica. He died, 8 February, 538, refusing to take a bath even to save his life, though he was persuaded to allow himself to be bathed with his clothes on. Morì, 8 febbraio, 538, rifiutandosi di fare un bagno anche per salvare la sua vita, anche se è stato convinto a lasciarsi bagnata con i suoi vestiti. Wonders are said to have followed his death, and miracles to have been worked by his relics. Meraviglie si dice che hanno seguito la sua morte, e miracoli sono stati elaborati dalle sue reliquie. He has always been venerated by the Jacobite Church as one of its principal doctors. Lui è sempre stato venerato dalla Chiesa giacobita come uno dei suoi medici principali.

His literary output was enormous. La sua produzione letteraria è stata enorme. A long catalogue of works is given by Assemani. Un lungo elenco di opere è data da Assemani. Only a few fragments survive in the original Greek, but a great quantity exists in Syriac translations, some of which has been printed. Solo pochi frammenti sopravvivere nel greco originale, ma una grande quantità esiste in traduzioni siriache, alcuni dei quali sono stati stampati. The early works against Nephalius are lost. I primi lavori contro Nephalius sono persi. A dialogue, "Philalethes", against the supporters of the Council of Chalcedon was composed during the first stay of Severus at Constantinople, 509-11. Un dialogo, "Filalete", contro i sostenitori del Concilio di Calcedonia è stato composto durante il primo soggiorno di Severo a Costantinopoli, 509-11. It was a reply to an orthodox collection of 250 extracts from the works of St. Cyril. E 'stata una risposta ad una collezione ortodosso di 250 estratti delle opere di S. Cirillo. An answer seems to have been written by John the Grammarian of Caesarea, and Severus retorted with an "Apology for Philalethes" (remains of the attack and retort in Cod. Vat. Syr. 140 and Cod. Venet. Marc. 165). Una risposta sembra essere stato scritto da Giovanni il Grammatico di Cesarea, e Severus rispose con una "Apologia di Filalete" (resti di attacco e in replica Cod.. Iva. Syr. 140 e Cod.. Venet. Marc. 165). A work "Contra Joannem Grammaticum" which had a great success, and seems to have long been regarded by the Monophysites as a triumph, was probably written in exile after 519. Un lavoro "Contra Joannem Grammaticum", che ha avuto un grande successo, e sembra essere stato a lungo considerato dal Monophysites come un trionfo, fu probabilmente scritto in esilio dopo il 519. Severus was not an original theologian. Severus non era un teologo originale. He had studied the Cappadocians and he depended much on the Apollinarian forgeries; but in the main he follows St. Cyril in every point without conscious variation. Aveva studiato i Cappadoci e lui dipendeva molto sui falsi Apollinarian, ma per lo più egli segue S. Cirillo in ogni punto senza variazioni cosciente.

A controversy with Sergius the Grammarian, who went too far in his zeal for the "One Nature", and whom Severus consequently styles a Eutychian, is preserved in manuscript Addit. Una polemica con Sergio Grammatico il, che è andato troppo in là nel suo zelo per la "One Natura", e che di conseguenza gli stili di Severus un Eutichiano, è conservata in Addit manoscritto. 17154. 17154. This polemic enabled Severus to define more precisely the Monophysite position, and to guard himself against the exaggerations which were liable to result from the habit of restricting theology to attacks on Chalcedon. Questa polemica Severo permesso di definire con maggiore precisione la posizione monofisita, e per proteggere se stesso contro le esagerazioni che erano rischia di comportare l'abitudine di limitare la teologia agli attacchi Calcedonia. In his Egyptian exile Severus was occupied with his controversy with Julian of Halicarnassus. Nel suo esilio egiziano Severo era occupato con la sua polemica con Giuliano di Alicarnasso. We also hear of works on the two natures "against Felicissimus", and "Against the Codicils of Alexander". Abbiamo anche sentito di opere su due nature "contro Felicissimus", e "Contro i codicilli di Alessandro". Like all Monophysites his theology is limited to the controversial questions. Come tutti i monofisiti sua teologia è limitata alle questioni controverse. Beyond these he has no outlook. Al di là di questi non ha prospettive. Of the numerous sermons of Severus, those which he preached at Antioch are quoted as "Homilae cathedrales". Tra i numerosi sermoni di Severo, quelle che predicò ad Antiochia sono citati come "Cathédrales Homilae". They have come down to us in two Syriac translations; one was probably made by Paul, Bishop of Callinicus, at the beginning of the sixth century, the other by Jacob Barandai, was completed in 701. Essi sono giunti fino a noi in due traduzioni siriaco, uno è stato probabilmente fatto da Paolo, Vescovo di Callinico, agli inizi del VI secolo, l'altra da Jacob Barandai, è stata completata nel 701. Those which have been printed are of astonishing eloquence. Quelli che sono stati stampati sono di sorprendente eloquenza. A diatribe against he Hippodrome may be especially noted, for it is very modern in its denunciation of the cruelty to the horses which was involved in the chariot races. Una diatriba contro gli Ippodromo può essere particolarmente notato, perché è molto moderno nella sua denuncia della crudeltà verso i cavalli, che è stato coinvolto nelle corse dei carri. A fine exhortation to frequent communion is in the same sermon. Una bella esortazione alla comunione frequente è in una stessa predica. The letters of Severus were collected in twenty-three books, and numbered no less than 3759. Le lettere di Severo sono stati raccolti in 23 libri, e numerati non meno di 3.759. The sixth book is extant. Il sesto libro è esistenti. It contains theological letters besides many proofs of the varied activities of the patriarch in his episcopal functions. Esso contiene le lettere teologiche, oltre molte prove delle varie attività del patriarca nelle sue funzioni episcopali. He also composed hymns for the people of Antioch, since he perceived that they were fond of singing. Ha anche composto inni per il popolo di Antiochia, dal momento che si accorse che erano appassionati di canto. His correspondence with Anthimus of Constantinople is found in "Hist. Misc.", IX, xxi-xxii. La sua corrispondenza con Antimo di Costantinopoli si trova in "Hist. Varie.", IX, XXI-XXII.

Julian, Bishop of Halicarnassus, joined with Severus in the intrigue by which Macedonius was deposed from the Patriarchate of Constantinople in 511. Giuliano, vescovo di Alicarnasso, unita Severo in intrighi con cui è stato deposto Macedonio del Patriarcato di Costantinopoli nel 511. He was exiled on the accession of Justin in 518, and retired to the monastery of Enaton, nine miles from Alexandria. Fu esiliato in merito all'adesione di Giustino nel 518, e si ritirò nel monastero di Enaton, nove miglia da Alessandria. He was already of advanced age. Lui era già in età avanzata. Here he wrote a work "Against the Diphysites" in which he spoke incorrectly according to Severus, who nevertheless did not reply. Qui scrisse un'opera "Contro i Diphysites", in cui ha parlato in modo non corretto in base a Severo, che tuttavia non ha risposto. But Julian himself commenced a correspondence with him (it is preserved in the Syriac translation made in 528 by Paul of Callinicus, and also partially in the "Hist. Misc.", IX, x-xiv) in which he begged his opinion on the question of the incorruptibility of the Body of Christ. Ma Giuliano si è avviato una corrispondenza con lui (è conservato nella traduzione siriaca fatta nel 528 da Paolo di Callinico, e anche in parte nel "Hist. Varie.", IX, X-XIV), in cui egli pregò il suo parere sulla questione della incorruttibilità del corpo di Cristo. Severus replied, enclosing an opinion which is lost, and in answer to a second letter from Julian wrote a long epistle which Julian considered to be wanting in respect, especially as he had been obliged to wait for it for a year and a month. Severus ha risposto, allegando un parere che si perde, e in risposta a una seconda lettera di Giuliano scrisse una lunga epistola che Julian considerata manca di rispetto, tanto più che era stato costretto ad aspettare per un anno e un mese. Parties were formed. Le parti sono state formate. The Julianists upheld the incorruptibility of the Body of Christ, meaning that Christ was not naturally subject to the ordinary wants of hunger, thirst, weariness, etc., nor to pain, but that He assumed them of His free will for our sakes. I Julianists accolto l'incorruttibilità del corpo di Cristo, il che significa che Cristo non era naturalmente soggetta alla ordinaria voglia di fame, sete, stanchezza, ecc, né al dolore, ma che li assunse di sua libera volontà per il nostro bene. They admitted that He is "consubstantial with us", against Eutyches, yet they were accused by the Severians of Eutychianism, Manichaeism, and Docetism, and were nicknamed Phantasiasts, Aphthartodocetae, or Incorrupticolae. Hanno ammesso che Egli è "consustanziale con noi", contro Eutiche, ma sono stati accusati dai Severians di dall'eutichianesimo, manicheismo, e docetismo, e sono stati soprannominati Phantasiasts, Aphthartodocetae o Incorrupticolae. They retorted by calling the Severians Phthartolotrae (Corrupticolae), or Ktistolatrae, for Severus taught that our Lord's Body was "corruptible" by its own nature; that was scarcely consistent, as it can only be of itself "corruptible" when considered apart from the union, and the Monophysites refused to consider the Human Nature of Christ apart from the union. Hanno replicato chiamando il Phthartolotrae Severians (Corrupticolae), o Ktistolatrae, per Severus insegnato che corpo del Signore è "corruttibile", per sua natura, che era poco consistente, in quanto può essere solo di se stesso "corruttibile" quando è a parte la unione, i monofisiti e ha rifiutato di prendere in considerazione la natura umana di Cristo, a parte del sindacato. Justinian, who in his old age turned more than ever to the desire of conciliating the Monophysites (in spite of his failure to please them by condemning the "three chapters"), was probably led to favour Julian because he was the opponent of Severus, who was universally regarded as the great foe of orthodoxy. Giustiniano, che nella sua vecchiaia acceso più che mai il desiderio di conciliare i monofisiti (nonostante la sua incapacità di far loro piacere condannando i "tre capitoli"), è stato probabilmente portato a favorire Giuliano perché era l'avversario di Severo, che è stato universalmente considerato come il grande nemico di ortodossia. The emperor issued in edict in 565 making the "incorruptibility" an obligatory doctrine, in spite of the fact that Julian had been anathematized by a council of Constantinople in 536, at which date he had probably been dead for some years. L'imperatore rilasciati in editto nel 565 rendendo il "incorruttibilità" una dottrina obbligatoria, nonostante il fatto che Giuliano era stato anathematized da un consiglio di Costantinopoli nel 536, data alla quale si era probabilmente già morto da alcuni anni.

A commentary by Julian on the Book of Job, in a Latin version, was printed in an old Paris edition of Origen (ed. Genebrardus, 1574). Un commento di Julian sul Libro di Giobbe, in una versione latina, è stato stampato in una vecchia Parigi edizione di Origene (Genebrardus Ed., 1574). A manuscript of the original Greek is mentioned by Mai. Un manoscritto di originale greco è menzionata da Mai. It is largely quoted in the catena on Job of Nicetas of Heraclea. È in gran parte citata nella catena di lavoro di Niceta di Eraclea. The great work of Julian against Severus seems to be lost. La grande opera di Giuliano contro Severo sembra essere perduto. Ten anathematisms remain. Dieci anathematisms rimangono. Of his commentaries, one on Matthew is cited by Moses Barkepha (PG, CXI, 551). Dei suoi commenti, uno su Matteo è citato da Mosè Barkepha (PG, CXI, 551). It is to be hoped that some of Julian's works will be recovered in Syriac or Coptic translations. E 'da sperare che alcune delle opere di Giuliano sarà recuperato in dizionario siriaco o copto. An anti-Julianist catena in the British Museum (manuscript Addit. 12155) makes mention of Julian's writings. Un anti-Julianist catena al British Museum (manoscritto Addit. 12155) fa menzione degli scritti di Giuliano. We hear of a treatise by him, "Against the Eutychianists and Manichaens", which shows that Julian, like his great opponent Severus, had to be on his guard against extravagant Monophysites. Abbiamo sentito parlare di un trattato da lui, "Contro i Eutychianists e Manichaens", il che dimostra che Giuliano, come il suo avversario Severus grande, doveva stare in guardia contro monofisiti stravaganti. Part of the treatise which Peter of Callinicus, Patriarch of Antioch (578-591), wrote against the Damianists is extant in Syriac manuscripts (See Assemani's and Wright's catalogues). Parte del trattato, che Pietro di Callinico, Patriarca di Antiochia (578-591), ha scritto contro i Damianists è esistenti nei manoscritti siriaci (vedi Assemani e Wright cataloghi). The writers of the Tritheist sect next demand our attention. Gli scrittori della setta Tritheist successiva richiedono la nostra attenzione. The chief among them John Philoponus, of Caesarea, was Patriarch of the Tritheists at Alexandria at the beginning of the sixth century, and was the principal writer of his party. Il primo fra tutti Giovanni Filopono, di Cesarea, fu Patriarca di triteisti ad Alessandria agli inizi del VI secolo, ed è stato il principale scrittore del suo partito. He was a grammarian, a philosopher, and an astronomer as well as a theologian. Era un grammatico, un filosofo, e un astronomo e un teologo. His principal theological work, Diaitetes e peri henoseos, in ten books, is lost. La sua opera principale teologico, Diaitetes e peri henoseos, in dieci libri, si perde. It dealt with the Christological and Trinitarian controversies of his age, and fragments of it are found in Leontius (De sectis, Oct. 5) in St. John Damascene (De haer., I, 101-107, ed. Le Quien) and in Niceph. Si trattava di controversie cristologiche e trinitaria della sua età, e frammenti di esso si trovano in Leonzio (De sectis, 5 ottobre) a San Giovanni Damasceno (De Haer., I, 101-107, ed. Le Quien) e in Niceph. Call., XCIII (see Mansi, XI, 301). Chiama., XCIII (cfr. Mansi, XI, 301). A complete Syriac translation is in Brit. Una traduzione siriaco completo è in Brit. Mus. Mus. and Vat. e Iva. manuscripts. manoscritti. Another lost theological work, peri anastaseos, described the writer's theory of a creation of new bodies at the general resurrection; it is mentioned by Photius (cod. 21-23), by Timotheus Presbyter and Nicephorus. Un altro lavoro perso teologico, peri anastaseos, ha descritto la teoria dello scrittore di una creazione di nuovi organismi a la risurrezione generale, ma è citato da Fozio (cod. 21-23), da Presbitero Timoteo e Niceforo. As a philosopher Philoponus was an Aristotelian, and a disciple of the Aristotelian commentator Ammonius, son of Hermeas. Come un Filopono filosofo era un aristotelico, e un discepolo del commentatore aristotelico Ammonio, figlio di Hermeas. His own commentaries on Aristotle were printed by Aldus at Venice (on "De generatione et interitu", 1527; "Analytica posteriora", 1534; "Analytica priora", 1536; "De nat. auscult.", I-IV, and "De anima", 1535; "Meteorologica", I, 1551; "Metaphysica", 1583). I suoi commenti personali su Aristotele sono stati stampati da Aldo a Venezia (il "De generatione et interitu", 1527; "Analytica posteriora", 1534; "Analytica priora", 1536; ". De nat auscult.", I-IV, e " De anima ", 1535;" Meteorologica ", I, 1551;" Metafisica ", 1583). He also wrote much against the Epicheiremata of Proclus, the last great Neoplatonist: eighteen books on the eternity of the world (Venice, 1535), composed in 529, and peri kosmopoitas (printed by Corderius, Vienna, 1630, and in Gallandi, XII; new ed. by Reichert, 1897), on the Hexaemeron, in which he follows St. Basil and other Fathers, and shows a vast knowledge of all the literature and science accessible in his day. Ha anche scritto molto contro la Epicheiremata di Proclo, l'ultimo grande neoplatonico: diciotto libri sulla eternità del mondo (Venezia, 1535), composta nel 529, e peri kosmopoitas (stampato da Corderius, Vienna, 1630, e in Gallandi, XII , nuova ed da Reichert, 1897), sul Hexaemeron, in cui egli segue San Basilio e di altri Padri, e mostra una vasta conoscenza di tutta la letteratura e la scienza accessibile nel suo giorno.. The latter work is dedicated to a certain Sergius, who may perhaps be identified with Sergius the Grammarian, the Eutychianizing correspondent of Severus. Quest'ultimo lavoro è dedicato a un certo Sergio, che può forse essere identificato con la Sergio Grammatico, il corrispondente Eutychianizing di Severo. The work was possibly written as early as 517 (for 617 in the editions is evidently a clerical error). Il lavoro è stato probabilmente scritto già nel 517 (per 617 nelle edizioni è evidentemente un errore materiale). A "Computatio de Pascha", printed after this work, argues that the Last Supper was on the 13th of Nizan, and was not a real passover. Un "computatio de Pascha", stampata dopo questo lavoro, sostiene che l'Ultima Cena è stato il 13 Nizan, e non era una vera e propria Pasqua. A lost theological work (entitled tmemata is summarized by Michael the Syrian (Chronicle, II, 69). A book against the Council of Chalcedon is mentioned by Photius (cod. 55). A work "Contra Andream" is preserved in a Syriac manuscript. Another work "Against the Acephali" exists in manuscript, and may be the work Philoponus is known to have written in controversy with Severus. In grammar his master was Romanus, and his extant writings on the subject are based upon the katholike of Herodian (tonika paraggelmata, ed. Dindorf, 1825; peri ton diaphoros tonoumenon, ed. Egenolff, 1880). Un lavoro perso teologico (diritto tmemata è riassunto da Michael il Siro (Cronaca, II, 69). Un libro contro il Concilio di Calcedonia è citato da Fozio (cod. 55). Un lavoro "Contra Andream" è conservato in un manoscritto siriaco . Un'altra opera "Contro il Acephali" esiste nel manoscritto, e può essere il Filopono lavoro è noto per aver scritto in polemica con Severus. In grammatica il suo padrone era Romanus, ei suoi scritti esistenti sull'argomento si basano sulla katholike di Erodiano ( tonika paraggelmata, ed Dindorf, 1825;. peri ton diaphoros tonoumenon, ed Egenolff, 1880)..

This sixth century Monophysite is to be distinguished from an earlier grammarian, also called Philoponus, who flourished under Augustus and Tiberius. Questo monofisita VI secolo si distingue da un precedente grammatico, Filopono anche chiamato, che fiorì sotto Augusto e Tiberio. Of his life little is known. Della sua vita si sa poco. On account of his Tritheistic opinions he was summoned to Constantinople by Justinian, but he excused himself on account of his age and infirmity. A causa delle sue opinioni Tritheistic fu chiamato a Costantinopoli da Giustiniano, ma si scusò per la sua età e infermità. He addressed to the emperor a treatise "De divisione, differentia, et numero", which seems to be the same as a treatise spoken of as "De differentia quae manere creditur in Christo post unionem"; but it is lost. Si è rivolto all'imperatore un trattato "De divisione, differentia, et NUMERO", che sembra essere la stessa di un trattato parlato di come "De differentia quae creditur manere in Christo messaggio unionem", ma si è perso. He addressed an essay on Tritheism to Athanasius Monachus, and was condemned on this account at Alexandria. Si è rivolto un saggio su triteismo ad Atanasio Monachus, e fu condannato per questo motivo ad Alessandria. At a disputation held by the emperor's order before the Patriarch of Constantinople John Scholasticus, Conon, and Eugenius represented the Tritheists; John condemned Philoponus, and the emperor issued an edict against the sect (Photius, cod. 24). In una disputa tenuta per ordine dell'imperatore prima del Patriarca di Costantinopoli Giovanni Scolastico, Conone, ed Eugenio rappresentato le triteisti; condannato Giovanni Filopono, e l'imperatore emanò un editto contro la setta (Fozio, cod 24.). In 568 Philoponus was still alive, for he published a pamphlet against John, which Photius describes with great severity (cod. 75). Nel 568 Filopono era ancora vivo, perché egli ha pubblicato un pamphlet contro John, che Fozio descrive con grande severità (cod. 75). The style of Philoponus, he says, is always clear, but without dignity, and his argumentation is puerile. Lo stile di Filopono, egli dice, è sempre chiaro, ma senza dignità, e la sua argomentazione è puerile. (For the theological views of the sect, see TRITHEISTS). (Per il punto di vista teologico della setta, vedere triteisti).

Conon, Bishop of Tarsus, though a Tritheist and, with Eugenius, a supporter of John Philoponus before the emperor, disagreed with that writer about the equality of the three Persons of the Holy Trinity (see TRITHEISTS), and together with Eugenius and Themistius wrote a book, kata Ioannou, against his views on the Resurrection. Conone, vescovo di Tarso, anche se un Tritheist e, con Eugenio, un sostenitore di Giovanni Filopono davanti all'imperatore, d'accordo con lo scrittore che circa l'uguaglianza delle tre Persone della Santissima Trinità (vedi triteisti), e, insieme con Eugenio e Temistio scrisse un libro, kata Ioannou, contro le sue opinioni sulla Resurrezione. Eugenius is called a Cilician bishop by John of Ephesus, but Bar Habraeus makes him Bishop of Selucia in Isauria (see TRITHEISTS). Eugenio è chiamato un vescovo Cilicia da Giovanni di Efeso, ma Bar Habraeus lo fa vescovo di Selucia in Isauria (vedi triteisti). Themistius, surnamed Calonymus, was a deacon of Alexandria, who separated from his patriarch, Timothy IV (517-535), and founded the sect of Agnoetae. Temistio, soprannominato Calonymus, era un diacono di Alessandria, che ha separato dal suo patriarca, Timothy IV (517-535), e fondò la setta dei Agnoetae. He wrote against Severus a book called "Apology for the late Theophobius", to which a Severian monk named Theodore replied; the answer of Themistus was again refuted by Theodore in three books (Photius, cod. 108). Scrisse contro Severo un libro intitolato "Apologia per la Theophobius ritardo", a cui un monaco di nome Teodoro Severian risposto, la risposta di Themistus è stata nuovamente smentita da Theodore in tre libri (Fozio, cod 108.). Other works of Themistius are referred to by St. Maximus Confessor, and some fragments are cited in Mansi, X, 981 and 1117. Altre opere di Temistio sono indicati con san Massimo Confessore, e alcuni frammenti sono citati in Mansi, X, 981 e 1117. Stephen Gobarus the Tritheist is known only by the elaborate analysis of his book given by Photius (cod. 232); it was a "Sic et Non" like that of Abelard, giving authorities for a proposition and then for the contrary opinion. Stephen Gobarus il Tritheist è conosciuto solo attraverso l'analisi elaborata del suo libro dato da Fozio (cod. 232), era un "Sic et non", come quella di Abelardo e conferisce alle autorità per una proposta e poi per il parere contrario. At the end was were some remarks on curious views of a number of Fathers. Alla fine è stato sono stati alcuni commenti su viste curiosi di un certo numero di Padri. It was evidently, as Photius remarks, a performance of more labour than usefulness. Era evidentemente, come Fozio osservazioni, una performance di più del lavoro di utilità.

HISTORY STORIA

We now turn to the historians. Passiamo ora agli storici. Zacharias of Gaza, brother of Procopius of Gaza, the rhetorician, Zacharias Scholasticus, Zacharias the Rhetorician, Zacharias of Mitylene, are all apparently the same person (so Kugener's latest view, Kruger, and Brooks). Zaccaria di Gaza, fratello di Procopio di Gaza, il retore, Zaccaria Scolastico, Zaccaria il retore, Zaccaria di Mitilene, a quanto pare sono tutti la stessa persona (in modo Kugener ultimo punto di vista, Kruger, e Brooks). Of his early life we have a vivid picture in his memoirs of Severus, with whom he studied at Alexandria and at Berytus. Della sua vita in anticipo abbiamo un quadro vivido nelle sue memorie di Severo, con il quale ha studiato ad Alessandria ea Berytus. His home was at the port of Iberian. La sua casa era al porto di iberica. To the latter he was greatly devoted, and believed that Peter had prophesied his unfitness for the monastic life. A quest'ultimo è stato molto devoto, e credeva che Peter aveva profetizzato la sua inidoneità per la vita monastica. He in fact did not become a monk, when his friends Evagrius, Severus, and others did so, but practised law at Constantinople, and reached eminence in his profession. Egli, infatti, non è diventato un monaco, quando i suoi amici Evagrio, Severo, e altri lo hanno fatto, ma la legge praticato a Costantinopoli, e raggiunse eminenza nella sua professione. Of his writings, a dialogue "that the world did not exist from eternity" was probably composed in youth while he lived at Berytus. Dei suoi scritti, un dialogo "che il mondo non esiste dall'eternità" è stato probabilmente composto in gioventù mentre viveva a Berito. His "Ecclesiastical History" is extant only in a Syriac epitome which forms four books (III-VI) of the "Historia Miscellanea". La sua "Storia Ecclesiastica" è esistente solo in una epitome siriaca che forma quattro libri (III-VI) della "Historia Miscellanea". It begins with a short account from a Monophysite point of view of he Council of Chalcedon, and continues the history, mainly of Palestine and Alexandria, until the death of Zeno (491). Si comincia con una breve da un punto di vista monofisita di lui Concilio di Calcedonia, e continua la storia, in particolare della Palestina e Alessandria, fino alla morte di Zeno (491). From the same history is derived a curious statistical description of Rome in "Hist. Misc.", X, xvi. Dalla storia stessa è derivata una descrizione curiosa statistica di Roma in "Hist. Varie.", X, XVI. The very interesting life of Severus carries the author's recollections up to the accession of his hero to the See of Antioch in 512. La vita molto interessante di Severo porta ricordi dell'autore fino all'adesione del suo eroe alla Sede di Antiochia nel 512. It was written subsequently to the history, as the cubicularius Eupraxius, to whom that work was dedicated, was already dead. È stato scritto in seguito alla storia, come la Eupraxius cubicularius, cui questo lavoro è stato dedicato, era già morto. His recollections of Peter the Iberian and of Theodore, Bishop of Antinoe, are lost, but his biography of Isaias, an Egyptian ascetic, is preserved in Syriac. I suoi ricordi di Pietro il iberica e di Teodoro, vescovo di Antinoe, si perdono, ma la sua biografia di Isaias, un asceta egiziano, è conservato in siriaco. A disputation against the Manichæans, published by Cardinal Pitra in Greek, was probably written after the edict of Justinian against the Manichæans in 527. Una disputa contro la Manichæans, pubblicato dal Cardinale Pitra in greco, probabilmente è stato scritto dopo l'editto di Giustiniano contro la Manichæans nel 527. He seems to have been still a layman. Egli sembra essere stato ancora un laico. Up to the time he wrote the life of Severus he was a follower of the Henoticon; this was the easy course under Zeno and Anastasius. Fino al tempo in cui scrisse la vita di Severo era un seguace del Henoticon, questo è stato il corso facile sotto Zeno e Anastasio. It would seem that he found it paid to revert to orthodoxy under Justin and Justinian, for he was present as Bishop of Mitylene at the Council of Mennas at Constantinople in 536, where he was one of the three metropolitans who were sent to summon Anthimus to appear. Sembrerebbe che si è trovato pagato per tornare alla ortodossia sotto Giustino e Giustiniano, perché era presente come vescovo di Mitilene al Concilio di Menna a Costantinopoli nel 536, dove è stato uno dei tre metropoliti che sono stati inviati a chiamare Antimo a appaiono. His name does not appear in the incomplete printed list of subscriptions to that patriarch's deposition, but Labbe testifies that it is found in some manuscripts (Mansi, VIII, 975); it is absent from the condemnation of Severus in a later session. Il suo nome non compare nella lista incompleta stampata abbonamenti a deposizione di quel patriarca, ma Labbe testimonia che si trova in alcuni manoscritti (Mansi, VIII, 975), ma è assente dalla condanna di Severo in una sessione successiva. Zacharias was dead before the ecumenical council of 553. Zaccaria era morto prima che il Concilio ecumenico del 553.

An important historical work in anecdotal form in the "Plerophoria" of John of Maïuma, composed about 515; it contains stories of Monophysite worthies up to date, especially of Peter the Iberian, whose life was also written by Zacharias, but is now lost. Un importante lavoro storico in forma aneddotica nel "Plerophoria" di Giovanni di Maiuma, composto da circa 515, che contiene le storie di notabili Monophysite fino ad oggi, in particolare di Pietro il iberica, la cui vita è stata scritta da Zaccaria, ma ora è perduta. A later life of Peter has been printed, which contains curious information about the Iberian princes from whom the Monophysite bishop descended. Una vita in seguito di Pietro è stato stampato, che contiene informazioni curiose sui principi iberici da cui il vescovo monofisita discese. The life of the ascetic Isaias by Zacharias accompanies it. La vita dei Isaias ascetiche da Zacharias lo accompagna.

The interesting "Historia Miscellanea", often referred to as Pseudo-Zacharias, was composed in Syriac in twelve books by an unknown author who seems to have lived at Amida. L'interessante "Historia Miscellanea", spesso indicato come Pseudo-Zaccaria, è stato composto in siriaco in dodici libri da un autore sconosciuto che sembra aver vissuto a Amida. Though the work was completed in 569, he seems to have used part of the history of John of Ephesus, which was finished only in 571. Anche se il lavoro è stato completato nel 569, sembra aver usato parte della storia di Giovanni di Efeso, che fu completato solo nel 571. Certain parts were written earlier (or are borrowed from older writers), VII, xv before 523; X, xii in 545; XII, vii in 555; XII, iv in 561. Alcune parti sono state scritte in precedenza (o sono presi in prestito da grandi scrittori), VII, XV prima di 523, X, XII nel 545, XII, VII nel 555, XII, iv a 561. The first book contains a quantity of legendary matter form Greek sources which are still extant; a few words are added on the Syriac doctors Isaac and Dodo. Il primo libro contiene una quantità di fonti leggendarie formare la materia greche che sono ancora esistenti, alcune parole vengono aggiunti sul siriaco medici Isacco e Dodo. Book II has the story of the Seven Sleepers. II libro è la storia dei Sette Dormienti. History begins in II, ii, with an account of Eutyches, and the letter of Proclus to the Armenians follows. La storia inizia nel II, ii, con un account di Eutiche, e la lettera di Proclo agli armeni segue. The next four books are an epitome of the lost work of Zacharias Rhetor. I prossimi quattro libri sono un sinonimo del lavoro perduto di Zaccaria retore. The seventh book continues the story from the accession of Anastasius (491), and together with general ecclesiastical history it combines some interesting details of wars with the Persians in Mesopotamia. Il settimo libro continua la storia per l'adesione di Anastasio (491), e, insieme con la storia ecclesiastica generale unisce alcuni dettagli interessanti delle guerre con i persiani in Mesopotamia.

A curious chapter gives the Prologue of Moro, or Mara, Bishop of Amida (a Syriac writer whose works appear to have been lost), to his edition of the four Gospels in Greek, to which the writers appends as a curiosity the pericope of the woman taken in adultery (John 8) which Moro had inserted in the 89th canon; "it is not founded in other manuscripts" Book VIII, iii, gives the letter of Simeon of Beit-Arsham on the martyrs of Yemen, perhaps an apocryphal document. Un capitolo curioso dà il Prologo del Moro, o Mara, Vescovo di Amida (uno scrittore siriaco le cui opere sembrano essere state perse), alla sua edizione dei quattro Vangeli in greco, a cui gli scrittori aggiunge come una curiosità la pericope del donna adultera (Giovanni 8), che Moro aveva inserito nel canone 89: "non è fondata in altri manoscritti" Libro VIII, III, dà la lettera di Simeone di Beit-Arsham sui martiri dello Yemen, forse un documento apocrifo . Book XI is lost, with most of X and XII. Libro XI si perde, con la maggior parte di X e XII. Some of X has been restored by Brooks from the "Chronicle" of Michael the Syrian (died 1199). Alcuni di X è stato restaurato da Brooks dalla "Cronaca" di Michael il Siro (morto nel 1199). It is necessary to mention the "Chronicle of Edessa", from 495 to 506, which is embedded in the "chronicle" attributed to Joshua the Stylite (who seems to have been a Catholic); this latter is included in the second book of the "Chronicle" attributed to the Patriarch of Antioch, Dionysius of Tell-Mahre, a compilation which has a fourth book (from the end of the sixth century to 775) which is an original work by the compiler, who was in reality a monk of Zonkenin (north of Amida), possibly Joshua the Stylite himself. E 'necessario menzionare la "Cronaca di Edessa", 495-506, che è incorporato nella "cronaca" attribuito a Giosuè lo Stilita (che sembra essere stato un cattolico), quest'ultimo è incluso nel secondo libro del "Cronaca", attribuito al Patriarca di Antiochia, Dionigi di Tell-Mahre, una compilation che ha un quarto libro (a partire dalla fine del VI secolo a 775), che è un lavoro originale dal compilatore, che in realtà era un monaco di Zonkenin (a nord di Amida), forse lo stesso Joshua Stilita.

Some small chronicles of the sixth, seventh, eighth, and ninth centuries have been published as "Chronica minora" in the "Corpus Script. Or." Alcune piccole cronache dei secoli sesto, settimo, ottavo e nono sono stati pubblicati come "Chronica minora" nel "Corpus Script. Or". Of later histories, those of Bar Hebraeus (died 1286) must be noted. Di storie successive, quelle di Bar Hebraeus (morto nel 1286) deve essere osservato. His "Chronicon Syriacum" is an abridgment of Michael with a continuation; the "Chronicon ecclesiasticum" contains the ecclesiastical history first of Western Syria and then of Eastern Syria, with lives of the patriarchs of Antioch, of the Jacobite missionary bishops (called maphrians) and of the Nestorian patriarchs. Il suo "Chronicon Syriacum" è un compendio di Michael con la continuazione, il "Chronicon ecclesiasticum" contiene la storia ecclesiastica primo Siria occidentale e orientale della Siria, con le vite dei patriarchi di Antiochia, dei vescovi missionari giacobita (chiamato maphrians) e dei patriarchi nestoriana. The "Chronicle" of Elias of Nisibis to 1008 is important because it mentions its sources, but it is very defective in the early period through the loss of some pages of the manuscript. La "Cronaca" di Elia di Nisibi al 1008 è importante perché cita le sue fonti, ma è molto difettoso nel primo periodo con la perdita di alcune pagine del manoscritto. Masil the Cilician and John of Ægea are counted as Monophysite writers by Ehrhard (in Krumbacher, p. 53), but Photius clearly makes them out Nestorians (cod. 41, 55, 107), and it is by a slip that he conjectures Basil to be the author of a work against Nestorius. Masil la Cilicia e Giovanni di Aegea sono contate come Monophysite scrittori di Ehrhard (in Krumbacher, p. 53), ma Fozio rende chiaramente fuori Nestorians (cod. 41, 55, 107), ed è da un lapsus che egli congetture Basil di essere l'autore di un'opera contro Nestorio.

Syriac Writers Scrittori siriaco

Of the Syriac Monophysite writers none is more important than Philoxenus, otherwise Xenaias, who was Bishop of Mabug (Hierapolis) from 485. Tra gli scrittori siriaco Monophysite nessuno è più importante di Filosseno, altrimenti Xenaias, che fu Vescovo di Mabug (Hierapolis) da 485. For his life and the version of Scripture which was made by his order, see PHILOXENUS. Per la sua vita e la versione della Scrittura che è stata fatta per suo ordine, vedere Filosseno. His dogmatic writings alone concern us here. I suoi scritti dogmatici solo ci interessano. His letter to the Emperor Zeno, published by Vaschalde (1902) is of 485, the date of his episcopal consecration and of his acceptance of the Henoticon. La sua lettera al Zenone imperatore, pubblicato da Vaschalde (1902) è di 485, dalla data della sua consacrazione episcopale e della sua accettazione del Henoticon. His treatises on the Incarnation date perhaps before 500; to the same period belong two short works, "A Confession of Faith" and "Against Every Nestorian". I suoi trattati sulla data incarnazione forse prima del 500, per lo stesso periodo appartengono due opere brevi, "una confessione di fede" e "contro ogni nestoriana". He wrote also on the Trinity. Ha scritto anche sulla Trinità. A letter to Marco, lector of Anazarbus, is attributed to 515-518. Una lettera a Marco, lettore di Anazarbus, è attribuita a 515-518. After he had been exiled by Justin to Philippolis in Thrace in 518, he attacked the orthodox patriarch, Paul of Antioch, in a letter to the monks of Teleda, and wrote another letter of which fragments are found in manuscript Addit. Dopo che era stato esiliato da Justin a Philippolis in Tracia nel 518, ha attaccato il patriarca ortodosso, Paolo di Antiochia, in una lettera ai monaci di Teleda, e scrisse un'altra lettera, di cui si trovano frammenti in Addit manoscritto. 14533, in which he argues that it is sometimes wise to admit baptisms and ordinations by heretics for the sake of peace; the question of sacramental validity does not seem to have occurred to him. 14533, in cui si sostiene che a volte è saggio ammettere battesimi e ordinazioni dagli eretici per il bene della pace, la questione della validità sacramentale non sembra essersi verificato a lui. Fragments of his commentaries on the Gospel are found in manuscripts Thirteen homilies on religious life have been published by Budge. Frammenti dei suoi commenti sul Vangelo si trovano in manoscritti Tredici omelie sulla vita religiosa sono stati pubblicati da Budge. They scarcely touch upon dogma. Hanno appena toccare dogma. Of his three liturgies two are given by Renaudot. Dei suoi tre liturgie due sono dato da Renaudot. Out of the great mass of his works in manuscript at Rome, Paris, Oxford, Cambridge, London, only a fraction has been published. Fuori dalla grande massa delle sue opere in manoscritto a Roma, Parigi, Oxford, Cambridge, Londra, solo una minima parte è stata pubblicata. He was an eager controversialist, a scholar, and an accomplished writer. Era un polemista impaziente, uno studioso, e un ottimo scrittore. His Syriac style is much admired. Il suo stile siriaco è molto ammirata. His sect had no more energetic leader until Jacob Baradaeus himself. La sua setta non aveva leader più energico fino a quando Giacobbe stesso Baradaeus. He was president of the synod which elevated Severus to the See of Antioch, and he had been the chief agent in the extrusion of Flavian. E 'stato presidente del Sinodo che ha elevato Severo alla sede di Antiochia, ed era stato il principale agente nell'estrusione di Flavio. He was an energetic foe of Catholicism, and his works stand next in importance to those of Severus as witnesses to the tenets of their party. Era un nemico energico del cattolicesimo, e le sue opere si affiancano per importanza a quelle di Severo come testimoni i principi del loro partito. He was exiled by Justin in 519 to Philippolis and then to Gangra, where he died of suffocation by smoke in the room in which he was confined. Fu esiliato da Justin nel 519 a Philippolis e poi a Gangra, dove morì di soffocamento da fumo nella stanza in cui è stato rinchiuso.

James of Sarugh(451-521) became periodeutes, or visitor, of Haura in that district about 505, and bishop of its capital, Batnan, in 519. Giacomo di Sarugh (451-521) divenne periodeutes, o visitatori, di Haura in quel distretto circa 505, e vescovo della sua capitale, Batnan, nel 519. Nearly all his numerous writings are metrical. Quasi tutti i suoi numerosi scritti sono metrica. We are told that seventy amanuenses were employed to copy his 760 metrical homilies, which are in Wright's opinion more readable than those of Ephraem or Isaac of Antioch. Ci viene detto che amanuensi 70 sono stati impiegati per copiare le sue omelie metriche 760, che sono a parere più leggibile rispetto a quelli di Efrem o Isacco di Antiochia di Wright. A good many have been published at various times. Un buon numero sono stati pubblicati in tempi diversi. In the Vatican are 233 in manuscripts, in London 140, in Paris, 100. In Vaticano sono 233 nel manoscritti, 140 a Londra, a Parigi, 100. They are much cited in the Syriac Liturgy, and a liturgy and baptismal rite are ascribed to him. Essi sono molto citati nella liturgia siriaco, e una liturgia e rito battesimale sono attribuiti a lui. Numerous letters of his are extant in Brit. Numerose le lettere del suo esistenti sono in Brit. Mus., manuscripts Addit. Mus., Manoscritti Addit. 14587 and 17163. 14587 e 17163. Though his feast is kept by Maronites and even by some Nestorians, there is no doubt that he accepted the Henoticon, and was afterwards in relation with the leading Monophysites, rejecting the Council of Chalcedon to the end of his life. Anche se la sua festa è tenuto da maroniti e anche da alcuni nestoriani, non c'è dubbio che ha accettato il Henoticon, e fu poi in relazione con i monofisiti principali, rifiutando il Concilio di Calcedonia per la fine della sua vita. Stephen bar Soudaili was an Edessene Monophysite who fell into Pantheism and Origenism. Stephen bar Soudaili era un monofisita Edessene che cadde in Panteismo e Origenism. He was attacked by Philoxenus and James of Sarugh, and retired to Jerusalem. E 'stato attaccato da Filosseno e Giacomo di Sarugh, e si ritirò a Gerusalemme. The confession of faith of John of Tella (483-538; bishop, 519-521) is extant, and so is his commentary on the Trisagion, and his canons for the clergy and replies to the questions of the priest Sergius - all in manuscripts in the British Museum. La confessione di fede di Giovanni di Tella (483-538, vescovo, 519-521) è esistenti, e così è il suo commento al Trisaghion, ed i suoi canoni per il clero e le risposte alle domande del sacerdote Sergio - tutto in manoscritti al British Museum. The great James Baradaeus, the eponymous hero of the Jacobites, who supplied bishops and clergy for the Monophysites when they were definitively divided from the Eastern Catholics in 543, wrote but little; a liturgy, a few letters, a sermon, and a confession of faith are extant. Il grande James Baradaeus, l'eroe eponimo dei Giacobiti, che hanno fornito i vescovi e il clero per i monofisiti quando sono stati definitivamente divisi dalla cattolici orientali nel 543, scrisse poco, una liturgia, alcune lettere, un sermone, e una confessione di fede sono esistenti. Of Syriac translators it is not necessary to speak, nor is there need to treat of the Monophysite scientist Sergius of Reschaina, the writer on philosophy, Ahoudemmeh, and many others. Di traduttori siriaco non è necessario parlare, né c'è bisogno di trattare dello scienziato monofisita Sergio di Reschaina, lo scrittore di filosofia, Ahoudemmeh, e molti altri.

John of Ephesus, called also John of Asia, was a Syrian of Amida, where he became a deacon in 529. Giovanni di Efeso, detto anche Giovanni in Asia, è stato un siriano di Amida, dove divenne diacono nel 529. On account of the persecution of his sect he departed, and was made administrator of the temporal affairs of the Monophysites in Constantinople by Justinian, who sent him in the following year as a missionary bishop to the pagans of Asia Minor. A causa della persecuzione della sua setta se ne andò, e si è fatto amministratore degli affari temporali dei monofisiti a Costantinopoli da Giustiniano, che lo ha mandato l'anno successivo come vescovo missionario ai pagani dell'Asia Minore. He relates of himself that he converted 60,000, and had 96 churches built. Egli racconta di se stesso che ha convertito 60.000, e aveva 96 chiese costruite. He returned to the capital in 546, to destroy idol worship there also. E 'tornato nella capitale nel 546, per distruggere idolo culto anche lì. But on the death of Justinian he suffered a continual persecution, which he described in his "History", as an excuse for its confusion and repetitions. Ma alla morte di Giustiniano ha sofferto una persecuzione continua, che ha descritto nella sua "Storia", come scusa per la sua confusione e ripetizioni. What remains of that work is of great value as a contemporary record. Ciò che resta di questo lavoro è di grande valore come un record contemporaneo. The style is florid and full of Greek expressions. Lo stile è florido e pieno di espressioni greche. The lives of blessed Easterns were put together by John about 565-566, and have been published by Land. La vita dei beati orientali sono stati messi insieme da John circa 565-566, e sono stati pubblicati da Terra. They include great men like Severus, Baradæus Theodosius, etc. (For an account of these works and for bibliography see JOHN OF EPHESUS.) Essi comprendono grandi uomini come Severo, Baradaeus Teodosio, ecc (Per un resoconto di queste opere e per la bibliografia vedi Giovanni di Efeso.)

George, bishop of the Arabians (b. about 640; d. 724) was one of the chief writers of the Assyrian Jacobites. George, vescovo degli Arabi (n. circa 640,. D 724) è stato uno dei principali scrittori della giacobiti assiro. He was a personal follower of James of Edessa, whose poem on the Hexameron he completed after the death of James in 708. Era un seguace personale di Giacomo di Edessa, il cui poema sulla Hexameron ha completato dopo la morte di Giacomo nel 708. In this work he teaches the Apocatastasis, or restoration of all things, including the destruction of hell, which so many Greek Fathers learned from Origen. In questo lavoro egli insegna la Apocatastasis, o il ripristino di tutte le cose, compresa la distruzione dell'inferno, che Padri greci tanti appreso da Origene. George was born in the Tehouma in the Diocese of Antioch, and was ordained bishop of the wandering Arabs in November, 686; his see was at Akoula. George è nato nel Tehouma nella diocesi di Antiochia, ed è stato ordinato vescovo di beduini nel mese di novembre, 686; sua sede era a Akoula. He was a man of considerable learning. Era un uomo di notevole apprendimento. His translation, with introduction and commentary, of part of the "Organon" of Aristotle ("Catagories", "De Interpretatione", and "Prior Analytics") is extant (Brit. Mus., manuscript Addit. 14659), as is the collection he made of scholia on St. Gregory of Nazianzus, and an explanation of the three Sacraments (Baptism, Holy Communion, and consecration of chrism, following Pseudo-Dionysius). La sua traduzione, con introduzione e commento, di una parte dell '"Organon" di Aristotele ("Catagories", "De Interpretatione", e "Analitici") è ancora esistente (Brit. Mus., Manoscritto Addit. 14659), così come la raccolta ha fatto di scoli di S. Gregorio di Nazianzo, e una spiegazione dei tre sacramenti (Battesimo, la Santa Comunione, e la consacrazione del crisma, a seguito di Pseudo-Dionigi). His letters of 714 till 718 are extant in the same manuscript as this last work (Brit. Mus., manuscript Addit. 12154). Le sue lettere di 714 fino a 718 sono ancora esistenti nello stesso manoscritto a questo ultimo lavoro (Brit. Mus., Manoscritto Addit. 12154). They deal with many things; astronomical, exegetical, liturgical questions, explanations of Greek proverbs and fables, dogma and polemics, and contain historical matter about Aphraates and Gregory the Illuminator. Hanno a che fare con molte cose, astronomici, esegetici, domande liturgiche, le dichiarazioni di proverbi greci e favole, dogmi e le polemiche, e contengono la materia storica su Afraate e Gregorio l'Illuminatore. His poems included one in dodecasyllables on the unpromising subject of the calculations of movable feasts and the correction of the solar and lunar cycles, another on the monastic life, and two on the consecration of the holy chrism. Le sue poesie incluso uno nel dodecasyllables sul tema poco promettente dei calcoli delle feste mobili e la correzione dei cicli solari e lunari, un altro sulla vita monastica, e due sulla consacrazione del sacro crisma. His works are important for our knowledge of Syriac Church and literature. Le sue opere sono importanti per la nostra conoscenza della Chiesa siriaca e della letteratura. His reading was vast, including the chief Greek Fathers, with whom he classes Severus and Pseudo-Dionysius the Areopagite; he knows the Pseudo-Clementines and Josephus, and of Syriac writers he knows Bardesanes, Aphraates, and St. Ephraem. La sua lettura era vasta, comprese le principali Padri greci, con il quale le classi Severus e Pseudo-Dionigi l'Areopagita, egli conosce la Pseudo-Clementine e Giuseppe, e di scrittori siriaci sa Bardesane, Afraate, e S. Efrem. His correspondence is addressed to literary monks of his sect. La sua corrispondenza è rivolto ai monaci letterarie della sua setta. The canons attributed to George in the "Nomocanon" of Bar Hebraeus are apparently extracts from his writings reduced to the form of canons. I canonici attribuiti a George nella "Nomocanone" di Hebraeus Bar sono apparentemente estratti di suoi scritti ridotti a forma di canoni.

James of Edessa (about 633-708) was the chief Syriac writer of his time, and the last that need be mentioned here. Giacomo di Edessa (circa 633-708), fu lo scrittore siriaco capo del suo tempo, e l'ultima che hanno bisogno di essere menzionati qui. His works are sufficiently described in a separate article. Le sue opere sono sufficientemente descritti in un articolo separato. The Syriac literature of the Monophysites, however, continued throughout the middle ages. La letteratura siriaca dei monofisiti, però, continuò per tutto il Medioevo. Their Coptic, Arabic, and Armenian literature is large, but cannot be treated in an article like the present one. La loro copto, arabo, e la letteratura armena è grande, ma non può essere trattato in un articolo come quello attuale.

ORTHODOXY ORTODOSSIA

Were the Monophysites really heretics or were they only schismatics? Erano i monofisiti veramente eretici o scismatici erano solo? This question was answered in the affirmative by Assemani, more recently by the Oriental scholar Nau, and last of all by Lebon, who has devoted an important work, full of evidence from unpublished sources, to the establishment of this thesis. La questione è stata risolta in senso affermativo da Assemani, più di recente dalla Oriental studioso Nau, e l'ultimo di tutti da Lebon, che ha dedicato un importante lavoro, pieno di prove da fonti inedite, alla realizzazione di questa tesi. It is urged that the Monophysites taught that there is but one Nature of Christ, mia physis, because they identify the words physis and hypostasis. Si insiste che i monofisiti insegnato che vi è una sola natura di Cristo, mia physis, perché identificano la fisi parole e ipostasi. But in just the same way the Nestorians have lately been justified. Ma proprio allo stesso modo i nestoriani ultimamente sono stati giustificati. A simple scheme will make the matter plain: Uno schema semplice renderà la questione pianura:

Nestorians: One person, two hypostases, two natures. Nestoriani: Una persona, due ipostasi, due nature.

Catholics: One person, one hypostasis, two natures. Cattolici: Una persona, una sola ipostasi, due nature.

Monophysites: One person, one hypostasis, one nature. Monofisiti: Una persona, una sola ipostasi, una sola natura.

It is urged by Bethune-Baker that Nestorius and his friends took the word hypostasis in the sense of nature, and by Lebon that the Monophysites took nature in the sense of hypostasis, so that both parties really intended the Catholic doctrine. E 'sollecitato da Bethune-Baker che Nestorio ei suoi amici ha preso la parola ipostasi nel senso della natura, e Lebon che i monofisiti prese la natura nel senso di ipostasi, in modo che entrambe le parti in realtà destinata la dottrina cattolica. There is a prima facie argument against both these pleas. C'è un argomento prima facie contro entrambi questi motivi. Granted that for centuries controversialists full of odium theologicum might misunderstand one another and fight about words while agreeing as to the underlying doctrines, yet it remains that the words person, hypostasis, nature (prosopon, hypostasis, physis) had received in the second half of the fourth century a perfectly definite meaning, as to which the whole Church was at one. Premesso che per secoli controversialists pieno di odio theologicum potrebbe fraintendere l'un l'altro e combattere sulle parole pur convenendo per le dottrine di base, ma resta il fatto che la persona che le parole, ipostasi, natura (prosopon, ipostasi, physis) aveva ricevuto nella seconda metà del IV secolo un significato perfettamente definito, per cui tutta la Chiesa era un. All agreed that in the Holy Trinity there is one Nature (physia or physis) having three Hypostases of Persons. Tutti hanno convenuto che nella Santa Trinità vi è una natura (physia o physis) con tre Ipostasi delle persone. If in Christology the Nestorians used hypostasis and the Monophysites physis in a new sense, not only does it follow that their use of words was singularly inconsistent and inexcusable, but (what is far more important) that they can have had no difficulty in seeing what was the true meaning of Catholic councils, popes, and theologians, who consistently used the words in one and the same sense with regard both to the Trinity and the Incarnation. Se in cristologia i nestoriani usato ipostasi e la fisi monofisiti in un senso nuovo, non solo ne consegue che l'uso di parole era singolarmente incoerente e imperdonabile, ma (ciò che è di gran lunga più importante) che possono aver avuto nessuna difficoltà a vedere che cosa era il vero significato dei consigli cattolici, papi e teologi, che costantemente usato le parole in un unico e lo stesso senso per quanto riguarda sia la Trinità e l'Incarnazione. There would be every excuse for Catholics if they misunderstood such a strange "derangement of epitaphs" on the part of the schismatics, but the schismatics must have easily grasped the Catholic position. Non ci sarebbe ogni scusa per i cattolici, se hanno frainteso questo strano "squilibrio di epitaffi" da parte degli scismatici, ma gli scismatici devono essere facilmente comprensibile la posizione cattolica. As a fact the Antiochene party had no difficulty in coming to terms with St. Leo; they understood him well enough, and declared that they had always meant what he meant. Come un dato di fatto il partito antiochena non ha avuto difficoltà a venire a patti con San Leo, lo capivano abbastanza bene, e ha dichiarato di aver sempre dire quello che voleva dire. How far this was a fact must be discussed under NESTORIANISM. Fino a che punto questo è stato un dato di fatto deve essere discusso in nestorianesimo. But the Monophysites always withstood the Catholic doctrine, declaring it to be Nestorian, or half Nestorian, and that it divided Christ into two. Ma i monofisiti sempre resistito alla dottrina cattolica, dichiarando di essere Nestorian, o mezza Nestorian, e che Cristo diviso in due.

Lebon urges that Severus himself more than once explains that there is a difference in the use of words in "theology" (doctrine of the Trinity) and in "the economy" (Incarnation): "admittedly hypostasis and ousia or physis are not the same in theology; however, in the economy they are the same" (PG, LXXXVI, 1921), and he alleges the example of Gregory of Nazianzus to show that in a new mystery the terms must take new significations. Lebon chiede che Severus se stesso più di una volta spiega che c'è una differenza nell'uso di parole in "teologia" (dottrina della Trinità) e in "economia" (Incarnazione): "dichiaratamente ipostasi ed ousia o physis non sono le stesse in teologia, tuttavia, l'economia sono la stessa cosa "(PG, LXXXVI, 1921), e si sostiene l'esempio di Gregorio di Nazianzo per dimostrare che in un nuovo mistero i termini devono prendere significati nuovi. But surely these very passages make it evident that Severus distinguished between physis and hypostasis. Ma sicuramente questi passaggi stesse rendono evidente che Severus distingue tra physis e ipostasi. Putting aside the Trinity and the Incarnation, every physis is a hypostasis, and every hypostasis is a physis -- in this statement all Catholics and Monophysites agree. Mettendo da parte la Trinità e l'Incarnazione, ogni physis è una ipostasi, e ogni ipostasi è una physis - in questa dichiarazione tutti i cattolici e monofisiti d'accordo. But this means that the denotation of the words is the same, not that there is no difference of connotation. Ma ciò significa che la denotazione delle parole è lo stesso, che non vi è alcuna differenza di connotazione. Physis is an abstraction, and cannot exist except as a concrete, that is to say, as a hypostasis. Physis è un'astrazione, e non può esistere se non come concreta, vale a dire, come ipostasi. But "admittedly" in the Trinity the denotation as well as the connotation of the words is diverse, it is still true that each of the three Hypostases is identified with the Divine Nature (that is, each Person is God); but if each Hypostasis is therefore still a physis (the one physis) yet the physis is not one by three Hypostases. Ma "vero" nella Trinità la denotazione e la connotazione delle parole è diversa, è ancora vero che ciascuno dei tre Ipostasi è identificato con la Natura Divina (cioè, ogni persona è Dio), ma se ogni ipostasi è quindi ancora una physis (quella physis) ma la physis non è uno da tre Ipostasi. The words retain their old sense (connotation) yet have received a new sense in a new relation. Le parole mantengono il loro vecchio senso (connotazione) hanno ancora ricevuto un nuovo senso in una nuova relazione. It is obvious that this is the phenomenon to which Severus referred. È evidente che questo è il fenomeno per cui Severus riferimento. Catholics would add that in the Incarnation conversely two natures are one hypostasis. Cattolici Aggiungo che nell'incarnazione viceversa due nature sono una ipostasi. Thus the meanings of physis (abstract=ousia) and hypostasis (subsistent physis, physis hyphestosa or enhypostatos) in the Holy Trinity were a common possession; and all agreed further that in the created universe there cannot exist a nature which does not subsist, there is no such thing as a physis anhypostatos. Così il significato di physis (abstract = ousia) e ipostasi (physis sussistente, physis hyphestosa o enhypostatos) nella Santa Trinità fosse un possesso comune, e tutti d'accordo, inoltre, che l'universo creato non può esistere una natura che non sussiste, non vi è una cosa come un anhypostatos physis.

But Catholics hold the Human Nature of Christ considered in itself to be anhypostatos, but that the second Person of the Holy Trinity is its hypostasis. Ma i cattolici tenere la natura umana di Cristo, considerata in se stessa per essere anhypostatos, ma che la seconda Persona della Santissima Trinità è la sua ipostasi. As the infinity of the Divine Nature is capable of a threefold subsistence, so the infinity of the Hypostasis of the Word is able to be the Hypostasis of the Human Nature assumed as well as of the Divine. Come l'infinità della natura divina è capace di una triplice sussistenza, così l'infinità del ipostasi della Parola è in grado di essere l'ipostasi della natura umana assunta e del Divino. The union in Christ is not a union of two natures directly with one another, but a union of the two in one hypostasis; thus they are distinct yet inseparable, and each acts in communion with the other. L'unione in Cristo non è una unione di due nature direttamente uno con l'altro, ma una unione dei due in una ipostasi, quindi sono distinti ancora inseparabili, e ciascuno agisce in comunione con l'altro.

The Nestorians argued thus: There are, according to the Fathers, two natures in Christ; but since every nature is a hypostasis, the Human Nature in Christ is a hypostasis. I nestoriani hanno sostenuto così: Ci sono, secondo i Padri, due nature in Cristo, ma dal momento che ogni natura è una ipostasi, la natura umana in Cristo è una ipostasi. In order to make one Christ, they tried (in vain) to explain how two hypostases could be united in one person (prosopon). Al fine di rendere un solo Cristo, hanno cercato (invano) di spiegare come due ipostasi potessero essere uniti in una sola persona (prosopon). They did not mean to divide Christ, but their prosopic union leaked at every seam; it was difficult to express it or argue about it without falling into heresy. Non aveva intenzione di dividere il Cristo, ma la loro unione prosopic trapelare ad ogni cucitura, era difficile da esprimere o discutere su di esso senza cadere in eresia. The Antiochenes were glad to drop such inadequate formulae, for it was certain that "person" in the Holy Trinity was only another name for "hypostasis". Le Antiochenes erano contenti di abbandonare tali formule inadeguata, perché era certo che "persona" nella Santa Trinità era solo un altro nome per "ipostasi". The Cyrillians were shocked, and could not be induced to believe (though St. Cyril himself did) that the Nestorianizers did not really mean two Christs, two Sons. Il Cyrillians sono rimasti scioccati, e non poteva essere indotta a credere (anche se lo stesso San Cirillo ha fatto) che i Nestorianizers in realtà non significa due Cristi, due figli.

Conversely, starting from the same proposition that every physis is a hypostasis, the Monophysites argued that a Christ is one Person, one Hypostasis, so He is one Nature, and they preferred "is one nature" to the equivalent "has one nature". Al contrario, a partire dalla stessa proposizione che ogni physis è una ipostasi, i monofisiti sostenuto che un Cristo è una Persona, una ipostasi, per cui Egli è uno con la natura, e hanno preferito "è una natura" per equivalente "ha una natura". They alleged high authority for their formula, not only St. Cyril, but behind him St. Athanasius, Pope St. Julius, and St. Gregory the Wonderworker. Essi hanno sostenuto alta autorità per la loro formula, non solo San Cirillo, ma dietro di lui S. Atanasio, Papa S. Giulio e S. Gregorio Taumaturgo. These authorities, however, were but Apollinarian forgeries; the favourite formula of St. Cyril, the mia physis sesarkomene, had been borrowed unwitting from an Apollinarian source, and had been meant by its original inventor in a heretical sense. Tali autorità, tuttavia, erano falsi ma Apollinarian, la formula preferita di San Cirillo, la mia physis sesarkomene, era stato preso in prestito da una fonte inconsapevole Apollinarian, ed era stato inteso dal suo inventore originale in senso eretico. Nay, the "one nature" went back to the Arians, and had been used by Eudoxius himself to express the incompleteness of the Human Nature of Christ. Anzi, l '"una natura" tornò gli ariani, ed era stato usato da Eudoxius se stesso per esprimere l'incompletezza della natura umana di Cristo.

Yet the Monophysites were far from being Apollinarians, still less were they Arians; they were careful from the beginning that Christ is perfect Man, and that He assumed a complete Human Nature like ours. Eppure i monofisiti erano ben lungi dall'essere Apollinarians, ancora meno erano ariani, erano attenti fin dall'inizio che Cristo è l'uomo perfetto, e che Egli ha assunto integralmente la natura umana come la nostra. Dioscurus is emphatic on this point in his letter to Secundinus (Hist. Misc., III, i) and with need, since he had acquitted Eutyches who had denied our Lord's "consubstantiality with us". Dioscoro è enfatico su questo punto nella sua lettera a Secondino (Hist. Varie., III, i) e con la necessità, dal momento che aveva assolto Eutiche, che aveva negato il nostro Signore "consustanzialità con noi". Ælurus is just as clear in the letters by which he refuted and excommunicated Isaias of Hermopolis and Theophilus as "Eutychians" (hist. Misc., IV, xii), and Severus had an acute controversy with Sergius the Grammarian on this very point. Ælurus è altrettanto chiaro nelle lettere con cui confutate e scomunicato Isaias di Ermopoli e Teofilo come "Eutychians" (Hist. Varie., IV, XII), e Severus aveva una polemica acuta con la Sergio Grammatico su questo punto. They al declared with one voice that Christ is mia physis, but ek duo physeon, that His Divine Nature is combined with a complete Human Nature in one hypostasis, and hence the two have become together the One Nature of that one hypostasis, howbeit without mixture or confusion or diminution. Sono al dichiarato con una sola voce che Cristo è mia physis, ma ek duo physeon, che la sua natura divina è combinato con integralmente la natura umana in una ipostasi, e, quindi, i due sono diventati insieme l'unica natura di tale ipostasi, howbeit senza miscela o confusione o diminuzione. Ælurus insists that after union the properties of each nature remain unchanged; but they spoke of "the divine and human things", divina et humana, not natures; each nature remains in its natural state with its own characteristics (en idioteti te kata physin) yet not as a unity but as a part, a quality (poiotes physike), nor as a physis. Ælurus insiste sul fatto che dopo l'unione le proprietà di ogni natura rimangono invariati, ma si è parlato di "le cose divine e umane", divina et humana, non nature; ogni natura rimane nel suo stato naturale con le sue caratteristiche (en idioteti te kata physin) ma non come unità, ma come una parte, una qualità (poiotes physike), né come physis. All the qualities of the two natures are combined into one hypostasis synthetos and form the one nature of that one hypostasis. Tutte le qualità delle due nature sono combinati in uno synthetos ipostasi e formano quella natura di tale ipostasi uno. So far there is no heresy in intention, but only a wrong definition: that one hypostasis can have only one nature. Finora non vi è eresia nelle intenzioni, ma solo una definizione sbagliata: che si ipostasi può avere una sola natura.

But however harmless the formula "one nature" might look at first sight, it led in fact immediately to serious and disastrous consequences. Ma per quanto innocua la formula "una natura" potrebbe apparire a prima vista, che ha portato di fatto subito conseguenze gravi e disastrose. The Divine Nature of the Word is not merely specifically but numerically one with the Divine Nature of the Son and the Holy Ghost. La natura divina del Verbo non è solo particolare, ma numericamente uno con la natura divina del Figlio e dello Spirito Santo. This is the meaning of the word homoousios applied to the Three Persons, and if Harnack were right in supposing that at the Council of Constantinople in 384 the word was taken to imply only three Persons of one species, then that Council accepted three Gods, and not three distinct but inseparable Persons in one God. Questo è il significato della parola homoousios applicato alle tre Persone, e se Harnack avevano ragione nel supporre che al Concilio di Costantinopoli nel 384 la parola è stata presa per implicare solo tre persone di una specie, allora Consiglio ha accolto tre dèi, e non tre Persone distinte ma inseparabili in un solo Dio. Now if the Divine and Human Natures are united in the Word into one Nature, it is impossible to avoid one of two conclusions, either that the whole Divine Nature became man and suffered and died, or else that each of the three Persons had a Divine Nature of His own. Ora, se la natura umana e divina sono uniti nella Parola in una natura, è impossibile evitare una delle due conclusioni, o che tutta la natura divina si è fatto uomo e ha sofferto ed è morto, oppure che ciascuna delle tre Persone Divine ha avuto un Natura dei Suoi. In fact the Monophysites split upon this question. Infatti i monofisiti divisi su questa questione. Ælurus and Severus seem to have avoided the difficulty, but it was not long before those who refused the latter alternative were taunted with the necessity of embracing the former, and were nicknamed Theopaschites, as making God to suffer. Ælurus e Severus sembrano aver evitato la difficoltà, ma non passò molto tempo prima di quelli che hanno rifiutato la seconda alternativa sono stati scherniti con la necessità di abbracciare il primo, e sono stati soprannominati Theopaschites, come fare a Dio di soffrire. Vehemently Severus and his school declared that they made the Divinity to suffer not as God, but only as man; but this was insufficient as a reply. Severo con vigore e la sua scuola hanno dichiarato che hanno fatto la Divinità a soffrire non come Dio, ma solo come uomo, ma questo non era sufficiente come risposta. Their formula was not "The Word made flesh", "the Son of God made man", but "one Nature of the Word made flesh";-the Nature became flesh, that is the whole Divine Nature. La loro formula non è stato "Il Verbo fatto carne", "il Figlio di Dio fatto uomo", ma "una natura del Verbo fatto carne", la Natura si è fatto carne, che è tutta la natura divina. They did not reply: "we mean hypostasis when we say nature, we do not mean the Divine Nature (which the Word has in common with the Father and the Holy Ghost) but His Divine Person, which in the present case we call His physis", for the physis tou Theou Logou, before the word sesarkomene has been added, is in the sphere of "theology" not of "the economy", and its signification could not be doubted. Non ha risposto: "si intende ipostasi quando diciamo la natura, non intendiamo la natura divina (che il Verbo ha in comune con il Padre e lo Spirito Santo), ma la sua Persona divina, che nel caso di specie che chiamiamo la sua physis ", per la physis tou Theou Logou, prima che il sesarkomene parola è stato aggiunto, è nella sfera della" teologia "non di" economia ", e il suo significato non poteva essere messa in dubbio.

Just as there were many "Eutychians" among the Monophysites who denied that Christ is consubstantial with us, so there were found many to embrace boldly the paradox that the Divine Nature has become incarnate. Così come ci sono stati molti "Eutychians" tra i monofisiti che negavano che Cristo è consustanziale con noi, quindi non ci sono stati trovati molti di abbracciare coraggiosamente il paradosso che la natura divina si è incarnato. Peter Fullo added to the praise of the Trinity the words "who was crucified for us", and refused to allow the natural inference to be explained away. Pietro Fullo aggiunto a lode della Trinità le parole "che è stato crocifisso per noi", e ha rifiutato di consentire la deduzione naturale di essere spiegato. Stephen Niobes and the Niobites expressly denied all distinction between the Human and the Divine Natures after the union. Stephen Niobes e le Niobites espressamente negato ogni distinzione tra l'umano e la natura divina dopo l'unione. The Actistetae declared that the Human Nature became "uncreated" by the union. Il Actistetae ha dichiarato che la natura umana è diventato "increato" dal sindacato. If the greatest theologians of the sect, Severus and Philoxenus, avoided these excesses, it was by a refusal to be logically Monophysite. Se i più grandi teologi della setta, Severo e Filosseno, evitare questi eccessi, è stato con il rifiuto di essere logicamente monofisita. It was not only the orthodox who were scandalized by these extreme views. Non è stato solo gli ortodossi che sono stati scandalizzati da queste posizioni estreme. An influential and very learned section of the schism rebelled, and chose the second of the two alternatives - that of making the Divine Nature threefold, in order to ensure that the Human Nature in Christ was made one with the Nature of the Son alone and not with the whole Divine Nature. Una sezione influente e molto dotto dello scisma si ribellarono, e ha scelto la seconda delle due alternative - quello di rendere la Natura Divina triplice, al fine di garantire che la natura umana in Cristo è stato fatto uno con la natura del Figlio da solo e non con tutta la natura divina. John Philoponus, the Aristotelian commentator, therefore taught that there are in the Trinity three partial substances (merikai ousiai) and one common substance (mia koine), thus falling into Polytheism, with three, or rather four gods. Giovanni Filopono, il commentatore aristotelico, quindi ha insegnato che ci sono nei tre sostanze Trinity parziali (merikai ousiai) e una sostanza comune (mia koinè), cadendo così nella politeismo, con tre, anzi quattro divinità. This Tritheistic party was treated with leniency. Questo partito Tritheistic è stato trattato con clemenza. It split into sections. E 'diviso in sezioni. Though they were excommunicated at Alexandria, the Patriarch Damian held a view not far different. Anche se furono scomunicati ad Alessandria, la Damian Patriarca aveva una visione non molto diversa. He so distinguished between the Divine ousia and the three Hypostases which partake (metechousin) in it, that he conceded the ousia to be existent of Itself (enyparktos), and his followers were nicknamed Tetradatites. Ha quindi una distinzione tra il Divino ousia e le tre Ipostasi che partecipano (metechousin) in esso, che ha ammesso l'ousia essere esistente di Sé (enyparktos), ei suoi seguaci sono stati soprannominati Tetradatites. Thus Peter Fullo, the Actistetae, and the Niobites on the one hand, and the Tritheists and Damianists on the other, developed the Monophysite formulae in the only two possible directions. Così Peter Fullo, il Actistetae, e le Niobites da un lato, e le triteisti e Damianists dall'altro, sviluppato formule Monophysite nelle sole due possibili direzioni. It is obvious that formulae which involved such alternatives were heretical in fact as well as in origin. È evidente che le formule che ha coinvolto tali alternative erano eretiche infatti come in origine. Severus tried to be orthodox, but at the expense of consistency. Severus cercato di essere ortodosso, ma a scapito della coerenza. His "corruptibilist" view is true enough, if the Human Nature is considered in the abstract apart from the union (see EUTYCHIANISM), but to consider it thus as an entity was certainly an admission of the Two Natures. La sua visione "corruptibilist" è abbastanza vero, se la natura umana è considerata in astratto, a parte il sindacato (vedi dall'eutichianesimo), ma a considerarlo così come entità era certamente un'ammissione di due nature. All change and suffering in Christ must be (as the Julianists and Justinian rightly saw) strictly voluntary, in so far as the union gives to the Sacred Humanity a right and claim to beatification and (in a sense) to deification. Tutti i cambiamenti e la sofferenza in Cristo deve essere (come i Julianists e Giustiniano avevano intuito) strettamente volontaria, nella misura in cui l'unione conferisce alla santa Umanità un diritto e pretesa di beatificazione e (in un certo senso) alla deificazione. But Severus was willing to divide the Natures not merely "before" the union (that is, logically previous to it) but even after the union "theoretically", and he went so far in his controversy with the orthodox John the Grammarian as to concede duo physeis en theoria. Ma Severus era disposto a dividere le Nature non solo "prima" l'unione (che è, logicamente precedente ad esso), ma anche dopo l'unione "teoricamente", e si spinse fino nella sua controversia con Giovanni ortodosso il Grammatico per concedere duo physeis en theoria. This was indeed an immense concession, but considering how much more orthodox were the intentions of Severus than his words, it is scarcely astonishing, for St. Cyril had conceded much more. Questo era in effetti una concessione enorme, ma considerando quanto più ortodossi erano le intenzioni di Severo che le sue parole, è poco sorprendente, per san Cirillo aveva concesso molto di più.

But though Severus went so far as this, it is shown elsewhere (see EUTYCHIANISM, MAXIMUS CONFESSOR, and especially MONOTHELITISM) that he did not avoid the error of giving one activity to our Lord, one will, and one knowledge. Ma anche se Severus arrivò come questo, è dimostrato altrove (vedi dall'eutichianesimo, Massimo il Confessore, e soprattutto monotelismo) che non ha fine di evitare l'errore di dare una attività al nostro Signore, una sola volontà, e una conoscenza. It is true enough that he had no intention of admitting any incompleteness in the Humanity of Christ, and that he and all the Monophysites started merely from the proposition that all activity, all will, and intelligence proceed from the person, as ultimate principle, and on this ground alone they asserted the unity of each in Christ. E 'abbastanza vero che non aveva alcuna intenzione di ammettere qualsiasi incompletezza nella umanità di Cristo, e che lui e tutti i monofisiti iniziato solo dalla premessa che ogni attività, ogni volontà, e l'intelligenza procede dalla persona, come principio ultimo, e Già per questo motivo si afferma l'unità di ciascuno in Cristo. But it was on this ground that Monothelitism was condemned. Ma è su questo terreno che monotelismo fu condannato. It was not supposed by the best Catholic theologians who attacked the doctrine that the Monophysites denied Christ to have exercised human activities, human acts of the will, human acts of cognition; the error was clearly recognized as lying in the failure to distinguish between the human or the mixed (theandric) activity of Christ as Man, and the purely Divine activity, will, knowledge, which the Son has in common with the Father and the Holy Spirit, and which are in fact the Divine Nature. Non doveva dai migliori teologi cattolici che hanno attaccato la dottrina che i monofisiti negato Cristo per aver esercitato attività umane, atti umani della volontà, atti umani di cognizione, l'errore è stato chiaramente riconosciuto come giaceva nella mancata distinzione tra l'umano o il misto (theandric) l'attività di Cristo come uomo, e l'attività puramente divina, la volontà, la conoscenza, che il Figlio ha in comune con il Padre e lo Spirito Santo, e che sono di fatto la natura divina. In speaking of one activity, one will, one knowledge in Christ, Severus was reducing Monophysitism to pure heresy just as much as did the Niobites or the Tritheists whom he certainly held in horror; for he refused to distinguish between the human faculties of Christ-activity, will, intellect-and the Divine Nature itself. Parlando di una attività, ci si, un sapere in Cristo, Severus stava riducendo monofisismo di pura eresia tanto quanto fecero i Niobites o le triteisti che egli certamente tenuti in orrore, perché si era rifiutato di distinguere tra le facoltà umane di Cristo- attività, la volontà, l'intelletto e la stessa natura divina. This is no Apollinarianism, but is so like it that the distinction is theoretical rather than real. Questo non è Apollinarianism, ma è così piace che la distinzione è più teorico che reale. It is the direct consequence of the use of Apollinarian formulae. È la diretta conseguenza l'uso di formule Apollinarian. St. Cyril did not go so far, and in this Monothelite error we may see the essence of the heresy of the Monophysites; for all fell into this snare, except the Tritheists, since it was the logical result of their mistaken point of view. San Cirillo non andare così lontano, e in questo errore Monothelite si può vedere l'essenza della eresia dei monofisiti, perché tutto è caduto in questa trappola, ad eccezione delle triteisti, dato che era la logica conseguenza del loro punto di vista sbagliato.

Publication information Written by John Chapman. Pubblicazione di informazioni Scritto da John Chapman. Transcribed by Michael T. Barrett. Trascritto da Michael T. Barrett. Dedicated to Fr. Dedicato a p. Michael Sprauer on his 25th anniversary of ordination The Catholic Encyclopedia, Volume X. Published 1911. Michael Sprauer il suo 25 ° anniversario di ordinazione L'Enciclopedia Cattolica, Volume X. Pubblicato 1911. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Società. Nihil Obstat, October 1, 1911. Nihil obstat, 1 ottobre 1911. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. Imprimatur. +John Cardinal Farley, Archbishop of New York + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

For general literature see EUTYCHIANISM. Per la letteratura generale cfr dall'eutichianesimo. In PG there are more fragments than complete writings. In PG ci sono più frammenti di scritti completi. Important collections are ASSEMANI, Bibliotheca Orientalis (Rome, 1719-28); CHABOT and others, Corp. Script. Collezioni importanti sono Assemani, Bibliotheca Orientalis (Roma, 1719-1728), e altri, CHABOT Corp. Script. Christ. Cristo. Orient., Script. Orient., Script. Syri; GRAFFIN and NAU, Patrologia Orient. Syri, GRAFFIN e NAU, Patrologia Orient. (1905-, in progress); also DE LAGARDE, Analecta Syriaca (Leipzig, 1858); LAND, Anecdota Syriaca (Leyden, 1870). (1905 - in corso), anche DE LAGARDE, Analecta Syriaca (Lipsia, 1858), TERRA, Anecdota Syriaca (Leida, 1870). For the very numerous Monophysite writings contained in Syriac MSS. Per gli scritti Monophysite molto numerosi contenuti in siriaco MSS. see especially the following catalogues: ASSEMANI, Bibl. vedere in particolare i seguenti cataloghi: Assemani, Bibl. Medicaeae Laurentianae et Palatinae MS. Medicaeae Laurentianae et Palatinae MS. Orient. Orient. catal. Catal. (Florence, 1742); IDEM, Bibl. (Firenze, 1742), IDEM, Bibl. Apost. Esort. Vatic. Vatic. catal., part I, vol. Catal., parte I, vol. II-III (Rome, 1758-9); WRIGHT, Catal. II-III (Roma, 1758-9), WRIGHT, Catal. of the Syriac MS. della SM siriaco. in the Brit. in Brit. Mus. Mus. acquired since 1838 (London, 1870-2); WRIGHT AND COOK, Catal. acquisito dal 1838 (Londra, 1870-2); WRIGHT e Cook, Catal. of Syriac MSS. di siriaco MSS. of the Univ. della Univ. of Cambridge (Cambridge, 1901); SACHAU, Handschrift- Verzeichnisse der K. Bibl. di Cambridge (Cambridge, 1901); Sachau, Handschrift-Verzeichnisse der K. Bibl. zu Berlin, XXIII, Syrische MSS. zu Berlin, XXIII, Syrische MSS. (Berlin, 1899), etc. On the literature in general see ASSEMANI, op. (Berlino, 1899), ecc Nella letteratura in generale vedi Assemani, op. cit., II, Dissertatio de Monophysitis: GIESELER, Commentatio qua Monophysitarum veterum errores ex corum scriptis recends editis illustrantur (Gottingen, 1835-8); WRIGHT, Syriac literature (Encyclop. Brit., 9th ed., 1887; published separately as A Short History of Syriac Lit., London, 1894); DUBAL, La litterature Syriaque (3rd ed., Paris, 1907); many excellent articles by KRUEGER in Realencyclopadie. . cit, II, Dissertatio de Monophysitis: Gieseler, Commentatio qua Monophysitarum veterum errores ex corum scriptis recends Editis illustrantur (Gottinga, 1835-8), WRIGHT, siriaco letteratura (Encyclop. Brit, 9 ed, 1887, pubblicato separatamente come A.. Breve storia di siriaco lire, Londra, 1894);. DUBAL, La letteratura Syriaque (3rd ed, Paris, 1907),. molti eccellenti articoli di Krueger in Realencyclopadie.

On TIMOTHY ÆLURUS see CRUM, Eusebius and Coptic Church Hist. Su TIMOTHY ÆLURUS veda CRUM, Eusebio e Chiesa copta Hist. in Proc. in Proc.. of Soc. della Soc.. of Bibl. della Bibl. Arch. Arch. (London, 1902); TER-MEKERTTSCHIAN and TER-MINASSIANTZ, Tim. (Londra, 1902); TER-TER-MEKERTTSCHIAN e MINASSIANTZ, Tim. AElurus' des Patriarchen von Alexandrien, Widerlegung der auf der Synode zu Chalcedon festgesetzten Lehre, Armenian text (Leipzig, 1908); LEBON, La Christologie de Tim. AElurus 'des Patriarchen von Alexandrien, Widerlegung der auf der zu Calcedonia sinodo festgesetzten Lehre, testo armeno (Lipsia, 1908); LEBON, La Christologie de Tim. Ælure in Revue d'hist. Ælure in Revue d'hist. ecc. ecc. (Oct. 1908); IDEM, Le Monophysisme severien (Louvain, 1909), 93-111. (Ottobre 1908); IDEM, Le Monophysisme severien (Lovanio, 1909), 93-111.

For French tr. Per tr francesi. of the letters of PETER FULLO se REVILLOUT in Revue des Questions Hist., XXII (1877), 83, and (in Coptic and French) AMELINEAU, Mon pour servir a l'hist. delle lettere di Pietro Fullo se Revillout in Revue des Questions Hist., XXII (1877), 83, e (in copto e francese) Amélineau, lunedì versare Servir un cron l'. de l'Egypte chret. de l'Egypte chret. (Paris, 18888); the Armenian text in ISMEREANZ, The book of Letters, Armenian only (Tiflis, 1901); the letters to Peter Mongus are in Mansi, VII, 1109 sqq.; in favour of their genuineness see PAGI's notes to BARONIUS, ad ann. (Parigi, 18.888), il testo armeno in ISMEREANZ, Il libro di lettere, armeno solo (Tbilisi, 1901), le lettere a Mongus Peter sono in Mansi, VII, 1109 ss,. In favore della loro genuinità vedere pagi le note di Baronio , ad ann. 485, No. 15; against, VALESIUS, Observ. 485, No. 15, contro, VALESIUS, Observ. eccles., 4 (in his edition of EVAGRIUS, Paris, 1673; PG, LXXXVI), and TILLEMONT, XVI. Eccles, 4 (nella sua edizione di Evagrio, Parigi, 1673, PG, LXXXVI)., e Tillemont, XVI. Greek fragments from the homilies of TIMOTHY IV in Cosmas Indicopleustes (PG, LXXXVII), an entire homily in MAI, Script. Frammenti greci dalle omelie di TIMOTHY IV Cosma Indicopleuste (PG, LXXXVII), un'omelia intera MAI, Script. vet. vet. nova coll., V (1831), and PG LXXXVI. nova coll., V (1831), e PG LXXXVI. Fragments of THEODOSIUS in Cosmas (ibid.), and of letters to Severus in PG, LXXXVI; se also Mansi, X, 1117 and 1121. Frammenti di Teodosio a Cosma (ibid.), e di lettere a Severo in PG, LXXXVI, sé anche Mansi, X, 1117 e 1121. A letter from Theodosius to Severus and one to Anthimus in Hist. Una lettera di Teodosio a Severus e uno a Antimo in Hist. Misc., IX, 24, 26. Varie., IX, 24, 26.

On SEVERUS see ASSEMANI; KRUGER in Realencycl. Su SEVERO vedi Assemani, KRUGER in Realencycl. sv; VENABLES in Dict. sv; VENABLES in Dict. Christ. Cristo. Biog.; SPANUTH, Zacharias Rhetor, Das Leben des Severus (Syr. text, Gottingen, 1893); lives by ZACHARIAS and JOHN OF BEITH-APHTHONIA, followed by a collection of documents concerning Severus, edited by KUGENER in Patrol. Biografia:. Spanuth, Zaccaria retore, Das Leben des Severo (testo Syr., Gottinga, 1893), vive da Zaccaria e Giovanni di Beith-APHTHONIA, seguito da una raccolta di documenti relativi Severo, a cura di Kugener in pattuglia. Orient., II; The Conflict of Severus, by ATHANASIUS, Ethiopic text with English transl., ed. . Orient, II, Il conflitto di Severo, da Atanasio, Etiope testo con trad inglese, ed.. by GOODSPEED, together with Coptic fragments of the same work, edited by CRUM, in Patrol. da Goodspeed, insieme a frammenti copti della stessa opera, a cura di CRUM, in pattuglia. Orient., III; DUVAL, Homelies cathedrales de Severe, 52-7, Syriac and French, in Patr. Orient, III. DUVAL, Homelies Cathédrales de Grave, 52-7, siriaco e francese, in Patr. Orient., II; BROOKS, Sixth book of select letters of Severus in the Syriac version of Athanasius of Nisibis (Text and Transl. Soc., London, 1904); EUSTRATIOS, Seuneos ho Monophysites (Leipzig, 1894); PEISKER, Severus von Antiochien, ein Kritischer Quellenbetrag zur Geschichte des Monophysismus (Halle, 1903); and especially LEBON, Le Monophysisme severien, largely founded on the study of unpublished Syriac MSS. Orient, II. BROOKS, sesto libro di lettere selezionate di Severo nella versione siriaca di Atanasio di Nisibi (Testo e Transl Soc., London, 1904..); Eustratios, Seuneos ho monofisiti (Lipsia, 1894); PEISKER, Severus von Antiochien, ein Kritischer Quellenbetrag zur Geschichte des Monophysismus (Halle, 1903), e soprattutto LEBON, Le Monophysisme severien, in gran parte fondata sullo studio di inediti siriaco MSS. in the Brit. in Brit. Mus. Mus. (Louvain, 1909). (Lovanio, 1909).

On JULIAN see FABRICIUS, CAVE, GIESELER, DORNER, HARNACK; also DAVIDS in Dict. Su JULIAN vedere FABRICIUS, CAVE, Gieseler, Dorner, Harnack, anche DAVIDS in Dict. Christ. Cristo. Biog. Biografia. (1882); KRUGER in Realencycl. (1882); KRUGER in Realencycl. (1901); LIETZMANN, Catenen (Freiburg, 1897); IDEM, Aus Julian von Hal. (1901); Lietzmann, Catenen (Friburgo, 1897); IDEM, Aus Julian von Hal. in Rheinisch. in Rheinisch. Mus., LV (1900), 321. Mus., LV (1900), 321. ON JOHN PHILOPONUS see CAVE, FABRICIUS, ASSEMANI, DORNER, etc.; SCHARFENBERG, Dissert. ON Giovanni Filopono vedere CAVE, Fabricius, Assemani, Dorner, ecc Scharfenberg, dissert. de Joanne Philop. de Joanne Philop. (Leipzig, 1768); DAVIDS in Dict. (Lipsia, 1768); DAVIDS in Dict. Christ. Cristo. Biog.; NAUCK in Allgemeine Encycl.; STOCKL in Kirchenlex., sv Joannes Philoponus; GASS and MEYER in Realencyckl.; RITTER, Gesch. Biografia,. Nauck in Allgemeine Enc,. Stöckl in Kirchenlex, sv Joannes Filopono,. GASS e MEYER in Realencyckl,. RITTER, Gesch. der Philos., VI; KRUMBACHER, Gesch. der Philos, VI. Krumbacher, Gesch. der byz. der byz. Litt. Litt. (2nd ed., 1897), 53 and 581, etc.; LUDWICH, De Joanne Philopono grammatico (Konigsberg, 1888-9). (. 2nd ed, 1897), 53 e 581, ecc LUDWICH, De Joanne Philopono Grammatico (Konigsberg, 1888-9). On ZACHARIAS see KUGENER, La compilation historique de Ps.-Zach. Su ZACHARIAS veda Kugener, La compilation historique de Sal-Zach. le rheteur in Revue de l'Orient Chret., V (1900), 201; IDEM, Observations sur la vie de l'ascete Isaie et sur les vies de Pierre l'Iv. le rheteur in Revue de l'Orient Chret, V (1900), 201;. IDEM, Osservazioni sur la vie de l'ascete Isaie et sur les vies de Pierre l'Iv. et de Theodore d'Antinoe par Zach. et de Theodore d'Antinoe par Zach. le Schol. le Schol. in Byzant. in Byzant. Zeitschr., IX (1900), 464; in these articles KUGENER distinguishes the Rhetor from the Scholastic, whom he identifies with the bishop; but he has changed his mind acc. . Zeitschr, IX (1900), 464; in questi articoli Kugener distingue il retore dalla Scholastic, che egli identifica con il vescovo, ma ha cambiato idea acc. to KRUGER, Zach. a KRUGER, Zach. Schol., in Realencycl. Schol., In Realencycl. (1908). (1908). See also below under Historia Miscellanea. Vedere anche sotto Historia Miscellanea. The Plerophoria of JOHN OF MAIUMA are preserved in an abridgement in the Chronicle of MICHAEL SYR. Il Plerophoria di Giovanni di Maiuma sono conservati in un compendio nella Cronaca di MICHAEL SYR. A French translation by NAU, Les Plerophories de Jean, eveque de Maiouma in Revue de l'Orient chret. Una traduzione francese di NAU, Les Plerophories de Jean, eveque de Maiouma in Revue de l'Orient chret. (1898-9, and separately, Paris, 1899). (1898-9, e separatamente, Parigi, 1899). The life of PETER THE IBERIAN, RAABE, Petrus der Iberer (Leipzig, 1895); BROOKS, Vitae virorum apud Monophysitas celeberrimorum in Corp. Script. La vita di Pietro l'Iberico, RAABE, Petrus der Iberer (Lipsia, 1895); BROOKS, Vitae virorum apud Monophysitas celeberrimorum nel Corp. Script. Orient., Script. Orient., Script. Syri, 3rd series, 25, including the life of Isaias, which is also in LAND, III (Paris, 1907); a Georgian version of the biography publ. Syri, 3a serie, 25, compresa la vita di Isaia, che è anche in LAND, III (Parigi, 1907), una versione georgiana del publ biografia. by MARR (St. Petersburg, 1896); KUGENER in Byzant. da MARR (San Pietroburgo, 1896); Kugener in Byzant. Zeitschr., IX (Leipzig, 1900), 464; CHABOT, Pierre l'Iberien d'apres une recente publication in Revue de l'Orient latin, III (1895), 3. Zeitschr, IX (Lipsia, 1900), 464;. CHABOT, Pierre l'Iberien d'après une Recente pubblicazione nella Revue de l'Orient latin, III (1895), 3.

The Historia Miscellanea of PSEUDO-ZACHARIAS was published by LAND, loc. La Historia Miscellanea di PSEUDO-ZACCARIA è stata pubblicata da LAND, loc. cit., III, in Syriac; German tr. cit, III, in siriaco,. tr tedesco. by AHRENS and KUGLER, Die sogennante Kirchengeschichte von Zach. da Ahrens e KUGLER, Die sogennante Kirchengeschichte von Zach. Rh. Rh. (Leipzig, 1899); HAMILTON and BROOKS, The Syriac chronicle known as that of Zach. (Lipsia, 1899), HAMILTON e BROOKS, La cronaca siriaco conosciuta come quella di Zach. of Mitylene (London, 1899, English only); See KUGENER, op. di Mitilene (Londra, 1899, solo in lingua inglese): vedi Kugener, op. cit. cit. For MICHAEL THE SYRIAN, CHABOT, Chronique de Michel le Syrien (Paris, 1901-2, in progress). Per MICHAEL Il siriano, CHABOT, Chronique de Michel le Syrien (Parigi, 1901-2, in corso). THere is an abridged Latin translation of the Chronicle of JOSHUA in ASSEMANI, loc. Vi è una traduzione latina abbreviata della Cronaca di JOSHUA in Assemani, loc. cit., I, 262-283; Syriac and French by MARTIN, Chronique de Josue le St. in Abhandlungen fur die kunde des Morgenlandes, VI (Leipzig, 1876), 1; in Syriac and English by WRIGHT, The Chronicle of J. the St. (Cambridge, 1882); Syriac and Latin (Chronicle of Edessa only) in Corpus Script. cit, I, 262-283,. siriaco e francese di MARTIN, Chronique de Josue le St. in Abhandlungen für die Kunde des Morgenlandes, VI (Lipsia, 1876), 1, in siriaco e in inglese da WRIGHT, La cronaca di J. il St. (Cambridge, 1882); siriaco e latino (Cronaca di Edessa solo) in Script Corpus. Orient., Chronica minora (Paris, 1902); HALLIER, Untersuchungen uber die Edessenische Chreonik in Texte und Unters., IX (Leipzig, 1892), 1; NAU in Bulletin critique, 25 Jan., 1897; IDEM, Analyse des parties inedites de la chronique attribuee a Denys de Tell-mahre in Suppl. Orient, Chronica minora (Parigi, 1902),. Hallier, Untersuchungen über die Edessenische Chreonik in Texte und Unters, IX (Lipsia, 1892), 1,. NAU nella critica Bulletin, 25 gennaio 1897, IDEM, Analyse des parti inedites de la chronique attribuee un Denys de Tell-Mahre in Suppl. to Revue de l'Orient chret. di Revue de l'Orient chret. (1897); TULLBERG, Dionysii Tellmahrensis chronici lib. (1897); Tullberg, Dionysii Tellmahrensis chronici lib. I (Upsala, 1851); CHABOT, Chronique de Denys de T., quatreme partie (Paris, 1895); BEDJAN, Barhebraei Chronicon syriacum (with Latin tr., Paris, 1890); ABBELOOS and LAMY, Barhebraei Chron. I (Upsala, 1851); CHABOT, Chronique de Denys de T., quatreme partie (Parigi, 1895); BEDJAN, Barhebraei Chronicon syriacum (con il latino tr, Parigi, 1890.) Abbeloos e LAMY, Barhebraei Chron. eccles. Eccles. (With Latin tr., Louvain, 1872-7); LAMY, Elie de Misibe, sa chronologie (earlier portion, with French tr., Brussels, 1888). (Con latino tr, Lovanio, 1872-7.) LAMY, Elie de Misibe, sa chronologie (parte prima, con tr francesi, Bruxelles, 1888.).

On PHILOXENUS see ASSEMANI, WRIGHT, DUVAL; KRUGER's good article in Realencycl.; BUDGE, The Discourses of Philoxenus, Bishop of Mabbogh, Syriac and English, with introduction containing many short dogmatic writings, and a list of the works of Philoxenus, in vol. Su Filosseno veda Assemani, WRIGHT, DUVAL; buon articolo KRUGER in Realencycl,. Budge, I Discorsi di Filosseno, vescovo di Mabbogh, siriaco e in inglese, con l'introduzione contiene molti brevi scritti dogmatici, e un elenco delle opere di Filosseno, in vol . 2 (London, 1894); VASCHALDE, Three letters of Philoxenus Bishop of M., Syr. 2 (Londra, 1894); VASCHALDE, Tre lettere di Filosseno vescovo di M., Syr. and Eng. e l'ing. (Rome, 1902); IDEM, Philoxeni Mabbugensis tractatus de Trinitate et Incarnatione in Corpus Script. (Roma, 1902); IDEM, Philoxeni Mabbugensis Tractatus de Trinitate et Script Incarnatione in Corpus. Or., Scriptores Syri, XXVII (Paris and Rome, 1907); DUVAL, Hist. Oppure, Scriptores Syri, XXVII (Parigi e Roma, 1907),. DUVAL, Hist. politique, religieuse et litteraire d'Edesse (Paris, 1892); GUIDI, La lettera de Filosseno ai Monaci di Tell Adda in Mem. politique, religieuse et littéraire d'Edesse (Parigi, 1892); GUIDI, La Lettera de Filosseno ai Monaci di Dillo Adda in Mem. dell' Acad. dell 'Acad. dei Lincei (1886); see especially LEBON, op. dei Lincei (1886), vedi in particolare LEBON, op. cit., 111-118, and passim. cit., 111-118, e passim. On JAMES OF SARUG see ABBELOOS, De vita et scriptis S. Jacobi (with three ancient Syriac biographies, Louvain, 1867); ASSEMANI, WRIGHT, DUVAL, loc. Su JAMES di Sarug vedere Abbeloos, De vita et scriptis S. Jacobi (con tre biografie antiche siriaco, Lovanio, 1867), Assemani, WRIGHT, DUVAL, loc. cit.; Acta SS., 29 Oct.; BARDENHEWER in Kirchenlex.; NESTLE in Realencycl.; MARTIN, Un eveque poete au xxx et xxxx siecles in Revue des Sciences eccl. cit,. Acta SS, 29 ottobre,. BARDENHEWER in Kirchenlex,. NESTLE in Realencycl,. MARTIN, onu eveque poete et au xxx xxxx Siècles in Revue des Sciences Eccl. (Oct., Nov., 1876); IDEM, Correspondance de Jacques de Saroug avec les moines de Mar Bassus in Zeitschr. (Ottobre, novembre, 1876); IDEM, Correspondance de Jacques de Saroug avec les moines de Mar Bassus in Zeitschr. der deutschen Morganlandl. der deutschen Morganlandl. Gesellsch., XXX (1876), 217; Liturgy in Latin in RENAUDOT, Liturg. . Gesellsch, XXX (1876), 217; liturgia in latino in Renaudot, Liturg. Or. Or. coll., II, 356; ZINGERLR, Sechs homilien des h. . coll, II, 356; ZINGERLR, Sechs homilien des h. Jacob von S. (Bonn, 1867); BEDJAN, 70 Homiliae selectae Mar Jacobi S. (Paris and Leipzig, 1905-6); single homilies are found in various publications; several in CURETON, Ancient Syriac Documents (1864). Jacob von S. (Bonn, 1867); BEDJAN, 70 mar Homiliae Selectae S. Jacobi (Parigi e Lipsia, 1905-6); omelie singoli si trovano in diverse pubblicazioni, documenti antichi diversi Cureton, siriaco (1864). FROTHINGHAM, Stephen Bar Sudaili, the Syrian mystic, and the book of Hierotheos (Leyden, 1886). Frothingham, Stephen Bar Sudaili, il mistico siriano, e il libro di Hierotheos (Leida, 1886). On JOHN OF TELLA, KLEYN, Het leven van Johannes van Tella (Leyden, 1882); another life in BROOKS, Vitae virorum, loc. Su GIOVANNI DI TELLA, Kleyn, Het leven van Johannes van Tella (Leida, 1882), un altro la vita in BROOKS, Vitae virorum, loc. cit.; his confession of faith is cited by LEBON, loc. cit,. sua confessione di fede è citato da LEBON, loc. cit. cit. On GEORGE THE ARABIAN see ASSEMANI, WRIGHT, DUVAL, a good article by RYSSEL in Realencycl. Su GEORGE l'arabo vedere Assemani, WRIGHT, DUVAL, un buon articolo di Ryssel in Realencycl. (1899); IDEM, Ein Brief Georgs, Bischop der Ar. (1899), IDEM, Ein Brief, Georgs Bischop der Ar. an den Presb. un Presb den. Josua aus dem Syrischen ubersetzt and erlautert, mit einer Einleitung uber sein Leben und seine Schriften (Gotha, 1888); IDEM, Georges des Araberbischofs Gedichte und Briefe (Leipzig, 1891), this work gives a German translation of all George's authentic works, apart from the commentaries; Syriac of the letter to Josua in LAGARDE, Analecta; part of poem on chrism in CARDAHI, Liber thesauri de arte poetica Syrorum (1875); the whole, with that on the monastic life, ed. Josua aus dem Syrischen Übersetzt e erlautert, mit einer Einleitung uber sein Leben und seine Schriften (Gotha, 1888); IDEM, Georges des Araberbischofs Gedichte und Briefe (Lipsia, 1891), questo lavoro fornisce una traduzione in tedesco di tutte le opere autentiche di George, a parte dai commenti, siriaco della lettera a Josua in LAGARDE, Analecta, parte del poema in crisma in CARDAHI, Liber thesauri de arte poetica Syrorum (1875), il tutto, con quello sulla vita monastica, ed. by RYSSEL in Atti della R. Acad. da Ryssel in Atti della R. Acad. dei Lincei, IX (Rome, 1892), 1, who edited the astronomical letters also, ibi d., VIII, 1. dei Lincei, IX (Roma, 1892), 1, che ha curato anche le lettere astronomiche, ibi d., VIII, 1.

On the question of orthodoxy, see ASSEMANI, II; NAU, Dans quelle mesure les Jacobites sont-ils Monophysites? Sulla questione di ortodossia, vedi Assemani, II, NAU, Dans les Quelle mesure sont-ils Giacobiti monofisiti? in Revue de L'Orient chretien, 1905, no. in Revue de l'Orient chrétien, 1905, n. 2, p. 2, p. 113; LEBON, op. 113, LEBON, op. cit., passim. cit., passim.


Eutychianism Dall'eutichianesimo

Catholic Information Informazioni cattolica

Eutychianism and Monophysitism are usually identified as a single heresy. Dall'eutichianesimo monofisismo e sono di solito identificate come singolo eresia. But as some Monophysites condemned Eutyches, the name Eutychians is given by some writers only to those in Armenia. Ma, come alcuni monofisiti condannato Eutiche, i Eutychians nome è dato da alcuni scrittori solo a quelli in Armenia. It seems best to use the words indifferently, as no party of the sect looked to Eutychius as a founder or a leader and Eutychian is but a nickname for all those who, like Eutyches, rejected the orthodox expression "two natures" of Christ. Sembra più opportuno usare le parole indifferentemente, poiché nessuna parte della setta sembrava Eutichio come fondatore o di un leader e Eutichiano è un soprannome, ma per tutti coloro che, come Eutiche, ha respinto gli ortodossi espressione "due nature" di Cristo. The tenet "one nature" was common to all Monophysites and Eutychians, and they affected to call Catholics Diphysites or Dyophysites. Il principio "una natura" era comune a tutti i monofisiti e Eutychians, e hanno colpito a chiamare Diphysites cattolici o Dyophysites. The error took its rise in a reaction against Nestorianism, which taught that in Christ there is a human hypostasis or person as well as a Divine. L'errore, uscendo in una reazione contro il nestorianesimo, che ha insegnato che in Cristo vi è una ipostasi umana o di una persona, oltre che una Divina. This was interpreted to imply a want of reality in the union of the Word with the assumed Humanity, and even to result in two Christs, two Sons, though this was far from the intention of Nestorius himself in giving his incorrect explanation of the union. Ciò è stato interpretato implicare una mancanza di realtà in unione del Verbo con l'umanità assunta, e anche a portare a due Cristi, due figli, anche se questo era tutt'altro che l'intenzione di Nestorio se stesso nel dare la sua spiegazione non corretta del sindacato. He was ready to admit one prósopon, but not one hypostasis, a "prosopic" union, though not a "hypostatic" union, which is the Catholic expression. Era pronto ad ammettere un prosopon, ma non una sola ipostasi, un sindacato "prosopic", anche se non un sindacato "ipostatica", che è l'espressione cattolica. He so far exaggerated the distinction of the Humanity from the Divine Person Who assumed it, that he denied that the Blessed Virgin could be called Mother of God, Theotókos. Ha finora esagerata la distinzione dell'Umanità dalla Persona divina che l'ha assunta, che ha negato che la Beata Vergine potrebbe essere chiamata Madre di Dio, Theotokos. His views were for a time interpreted in a benign sense by Theodoret, and also by John, Bishop of Antioch, but they all eventually concurred in his condemnation, when he showed his heretical spirit by refusing all submission and explanation. Le sue opinioni erano per un tempo interpretato in senso benigno da Teodoreto, e anche da Giovanni, vescovo di Antiochia, ma alla fine tutti d'accordo nella sua condanna, quando ha mostrato il suo spirito eretico, rifiutando tutti presentazione e spiegazione. His great antagonist, St. Cyril of Alexandria, was at first vehemently attacked by Theodoret, John, and their party, as denying the completeness of the Sacred Humanity after the manner of the heretic Apollinarius. La sua grande antagonista, S. Cirillo di Alessandria, è stato in prima violentemente attaccato da Teodoreto, John, e la loro parte, come negare la completezza della santa Umanità alla maniera del Apollinare eretico.

The fiery Cyril curbed his natural impetuosity; mutual explanations followed; and in 434, three years after the Council of Ephesus which had condemned Nestorius, peace was made between Alexandria and Antioch. Il fuoco Cyril frenato la sua impetuosità naturale; spiegazioni reciproche seguito, e nel 434, tre anni dopo il Concilio di Efeso, che aveva condannato Nestorio, la pace è stata fatta tra Alessandria e Antiochia. Cyril proclaimed it in a letter to John beginning Lætentur cœli, in which he clearly condemned beforehand the Monothelite, if not the Monophysite, views, which were to be unfortunately based on certain ambiguities in his earlier expressions. Cyril ha proclamato in una lettera a John inizio Laetentur Coeli, in cui ha chiaramente condannato in anticipo l'Monothelite, se non il monofisita, viste, che dovevano essere, purtroppo, sulla base di alcune ambiguità nelle sue espressioni precedenti. If he did not arrive quite at the exactness of the language in which St. Leo was soon to formulate the doctrine of the Church, yet the following words, drawn up by the Antiochian party and fully accepted by Cyril in his letter, are clear enough: Se lui non è arrivato del tutto a l'esattezza della lingua in cui San Leo stava per formulare la dottrina della Chiesa, ma le seguenti parole, elaborato dal partito antiochena e pienamente accettata da Cirillo nella sua lettera, sono abbastanza chiare :

Before the worlds begotten of the Father according to the Godhead, but in the last days and for our salvation of the Virgin Mary according to the Manhood; consubstantial with the Father in the Godhead, consubstantial with us in the Manhood; for a union of two natures took place, wherefore we confess one Christ, one Son, one Lord. Prima che il mondo generato dal Padre secondo la divinità, ma negli ultimi giorni e per la nostra salvezza da Maria Vergine secondo la virilità, consostanziale al Padre nella divinità, consustanziale con noi in virilità, per l'unione di due nature ha avuto luogo, per cui noi confessiamo un solo Cristo, un Figlio, un solo Signore. According to the understanding of this unconfused union, we confess the Blessed Virgin to be Theotokos, because the Word of God was incarnate and made man, and through her conception united to Himself the temple He received from her. Secondo la comprensione di questa unione unconfused, noi confessiamo la Vergine Theotokos di essere, perché la Parola di Dio è l'uomo incarnato e fatto, e attraverso la sua concezione unito a sé il tempio ha ricevuto da lei. And we are aware that the words of the Gospels, and of the Apostles, concerning the Lord are, by theologians, looked upon some as applying in common [to the two natures] as belonging to the one Person; others as attributed to one of the two natures; and that they tell us by tradition that some are of divine import, to suit the Divinity of Christ, others of humble nature belonging to His humanity. E siamo consapevoli del fatto che le parole del Vangelo, e degli Apostoli, riguardanti il ​​Signore sono, da teologi, considerato un po 'come applicabile in comune [per le due nature] come appartenenti all'unica persona, altri attribuiti a uno dei le due nature, e che ci dicono dalla tradizione che alcuni sono di importazione divina, secondo la divinità di Cristo, altri di natura umili appartenenti alla sua umanità.

In this "creed of the union" between John and Cyril, it is at least implied that the two natures remain after the union (against Monophysitism), and it is quite clearly enunciated that some expressions belong to the Person, others to each of the Natures, as, eg it was later defined that activities (-enérgeiai) and will are of the Natures (against Monothelites), while Sonship (against the Adoptionists), is of the Person. In questo "credo di unione" tra John e Cirillo, è almeno implicita che le due nature rimangono dopo l'unione (contro il monofisismo), ed è chiaramente enunciato che alcune espressioni appartengono alla persona, altri a ciascuno dei Nature, come, ad esempio, è stato successivamente definito che le attività (-energeiai) e si sono delle nature (contro Monothelites), mentre il Figlio (contro i Adoptionists), è della persona. There is no doubt that Cyril would have understood rightly and have accepted (even apart from papal authority) the famous words of St. Leo's tome: "Agit enim ultraque forma cum alterius communione quod proprium est" (Ep. xxviii, 4). Non vi è alcun dubbio che Cirillo avrebbe capito e giustamente hanno accettato (anche a prescindere dal l'autorità papale) le famose parole di tomo san Leone: "Agit enim ultraque forma cum alterius communione quod proprium est" (Ep. XXVIII, 4). The famous formula of St. Cyril mía ph&úsis toû Theoû Lógou sesarkoméne, "one nature incarnate of God the Word" (or "of the Word of God"), derived from a treatise which Cyril believed to be by St. Athanasius, the greatest of his predecessors, was intended by him in a right sense, and has been formally adopted by the Church. La famosa formula di san Cirillo mía tel & SINA tou theou Lógou sesarkoméne, "una incarnato natura di Dio, la Parola" (o "della Parola di Dio"), derivato da un trattato che Cirillo crede di essere da S. Atanasio, il più grande dei suoi predecessori, è stato destinato da lui in un senso giusto, ed è stato adottato formalmente dalla Chiesa. In the eighth canon of the Fifth General Council, those are anathematized who say "one Nature incarnate of God the Word", unless they "accept it as the Fathers taught, that by a hypostatic union of the Divine nature and the human, one Christ was effected". Nel canone ottavo del generale Quinto Consiglio, questi sono anathematized che dicono "una natura di Dio incarnata del Verbo", a meno che non "accettare come i Padri insegnato, che da una unione ipostatica della natura divina e quella umana, un solo Cristo è stata effettuata ". In the Lateran Council of 649, we find: "Si quis secundum sanctos Patres non confitetur proprie et secundum veritatem unam naturam Dei verbi incarnatum … anathema sit." Nel Concilio Lateranense del 649, troviamo: "Si quis secundum sanctos Patres non confitetur proprie et secundum veritatem unam naturam Dei verbi incarnatum ... anatema sit". Nevertheless this formula, frequently used by Cyril (in Epp. i, ii, Ad Successum; Contra Nest. ii; Ad eulogium, etc.; see Petavius "De Incarn.", IV, 6), was the starting point of the Monophysites, some of whom understood it rightly, whereas others pushed it into a denial of the reality of the human nature, while all equally used it as a proof that the formula "two natures" must be rejected as heretical, and therefore also the letter of St. Leo and the decree of Chalcedon. Tuttavia questa formula, spesso usata da Cyril (in Epp I, II, Ad Successum,. Nest Contra ii,. Ad elogio, così via, vedere Petavius ​​". De Incarn", IV, 6), è stato il punto di partenza dei monofisiti , alcuni dei quali giustamente capito, mentre altri la spinse in una negazione della realtà della natura umana, mentre tutti ugualmente usato come prova che la formula "due nature" deve essere respinto come eretico, e quindi anche la lettera del San Leo e il decreto di Calcedonia.

The word ph&úsis was ambiguous. Il ph parola e SINA era ambigua. Just as the earlier writings of Theodoret against Cyril contained passages which naturally permitted a Nestorian interpretation–they were in this sense condemned by the Fifth General Council–so the earlier writings of Cyril against Nestorius gave colour to the charge of Apollinarianism brought against him by Theodoret, John, Ibas, and their party. Proprio come i primi scritti di Teodoreto contro Cirillo contenute passaggi che naturalmente consentito una interpretazione-nestoriano che erano in questo senso condannato dal Consiglio Generale V-così i primi scritti di Cirillo contro Nestorio ha dato colore alla carica di Apollinarianism intentata contro di lui da Teodoreto , John, Ibas, e il loro partito. The word ph&úsis produced just the same difficulties that the word 'upóstasis had aroused in the preceeding century. Il ph parola e SINA prodotte solo le stesse difficoltà che upóstasis la parola 'aveva suscitato nel secolo precedente. For 'upóstasis, as St. Jerome rightly declared, was the equivalent of ousía in the mouths of all philosophers, yet it was eventually used theologically, from Didymus onwards, as the equivalent of the Latin persona, that is, a subsistent essence. Per 'upóstasis, come San Girolamo giustamente dichiarato, era l'equivalente di ousia in bocca a tutti i filosofi, ma alla fine si è utilizzato teologicamente, a partire da Didimo, come l'equivalente del latino persona, cioè una sostanza sussistente. Similarly ph&úsis was an especially Alexandrian word for ousía and 'upóstasis, and was naturally used of a subsistent ousía, not of abstract ousía, both by Cyril often (as in the formula in question), and by the more moderate Monophysites. Allo stesso ph & SINA era una parola particolarmente alessandrino per upóstasis ousia e ', ed era naturalmente utilizzata di una ousia sussistente, non di astratto ousia, sia da Cyril spesso (come nella formula in questione), e dal Monophysites più moderati. The Cyrillian formula, in its genesis and in its rationale, has been explained by Newman in an essay of astounding learning and perfect clearness (Tracts Theol. and Eccl., iv, 1874). La formula Cyrillian, nella sua genesi e nella sua logica, è stato spiegato da Newman in un saggio di apprendimento sorprendente chiarezza e perfetta (Tracts theologiae. E Eccl., Iv, 1874). He points out that the word 'upóstasis could be used (by St. Athanasius, for example), without change of meaning, both of the one Godhead, and of the three Persons. Egli fa notare che upóstasis la parola 'potrebbe essere utilizzata (da S. Atanasio, per esempio), senza cambiare di significato, sia della divinità, e delle tre Persone. In the former case it did not mean the Divine Essence in the abstract, but considered as subsistent, without defining whether that subsistence is threefold or single, just as we say "one God" in the concrete, without denying a triple Personality. Nel primo caso non significava l'Essenza divina in astratto, ma considerato come sussistente, senza definire se tale sussistenza è triplice o singolo, così come si dice "un solo Dio", in concreto, senza negare una personalità tripla. Just the same twofold use without change of meaning might be made of the words ousía, eîdos, and ph&úsis. Proprio lo stesso uso duplice senza cambiamento di significato potrebbe essere fatto delle parole ousia, Eidos, e ph e SINA. Again, ph&úsis was not applied, as a rule, in the fourth century, to the Humanity of Christ, because that Humanity is not "natural" in the sense of "wholly like to our nature", since it is sinless, and free from all the imperfections which arise from original sin (not pura natura but integra natura), it has no human personality of its own, and it is ineffably graced and glorified by its union with the Word. Anche in questo caso, ph e SINA non è stata applicata, in linea di principio, nel IV secolo, per l'Umanità di Cristo, perché l'umanità non è "naturale" nel senso di "tutto come alla nostra natura", dal momento che è senza peccato, e libero da tutte le imperfezioni che derivano dal peccato originale (non pura natura, ma natura integra), non ha personalità umana propria, ed è ineffabile grazia e glorificato dalla sua unione con il Verbo. From this point of view it is clear that Christ is not so fully "consubstantial with us" as He is "consubstantial with the Father". Da questo punto di vista è chiaro che Cristo non è così pienamente "consustanziale con noi", come Egli è "consustanziale al Padre". Yet again, in these two phrases the word consubstantial appears in different senses; for the Father and the Son have one substance numero, whereas the Incarnate Son is of one substance with us specie (not numero, of course). Ancora una volta, in queste due frasi la parola consustanziale appare in diversi sensi, per il Padre e il Figlio hanno un NUMERO sostanza, mentre il Figlio incarnato è di una sostanza con noi specie (non NUMERO, ovviamente). It is therefore not to be wondered at, if the expression "consubstantial with us" was avoided in the fourth century. Non è quindi da meravigliarsi, se l'espressione "consustanziale con noi" è stato evitato nel IV secolo. In like manner the word ph&úsis has its full meaning when applied to the Divine Nature of Christ, but a restricted meaning (as has been just explained) when applied to His Human Nature. In modo analogo la parola ph & SINA ha il suo pieno significato se applicato alla natura divina di Cristo, ma un significato limitato (come è stato appena spiegato) se applicato alla sua natura umana.

In St. Cyril's use of the formula its signification is plain. In uso S. Cirillo della formula il suo significato è chiaro. "It means", says Newman (loc. cit., p. 316), "(a), that when the Divine word became man, He remained one and the same in essence, attributes and personality; in all respects the same as before, and therefore mía ph&úsis. It means (b), that the manhood, on the contrary, which He assumed, was not in all respects the same nature as that massa, usia, physis, etc., out of which it was taken; (1) from the very circumstance that it was only an addition or supplement to what He was already, not a being complete in itself; (2) because in the act of assuming it, He changed it in its qualities. This added nature, then, was best expressed, not by a second substantive, as if collateral in its position, but by an adjective or participle, as sesarkoméne. The three words answered to St. John's 'o lógos sárks -egéneto, ie sesarkoménos ên." "Significa", dice Newman (loc. cit, p 316..), "(A), che, quando la parola divina si è fatto uomo, è rimasto uno e lo stesso, in sostanza, attributi e personalità, sotto tutti gli aspetti la stessa prima, e quindi ph mía e SINA. Significa (b), che la virilità, al contrario, che Egli ha assunto, non era in tutto e per tutto la stessa natura di quella massa, usia, physis, ecc, di cui è stata scattata , (1) dalla circostanza che era solo una aggiunta, o complemento di ciò che era già, non un essere completo in se stesso,. (2) perché nell'atto di assumere esso, ha cambiato le sue qualità Questa natura aggiunto , poi, è stata espressa al meglio, non da un sostanziale secondo, come se nella sua posizione di garanzia, ma da un aggettivo o participio, come sesarkoméne. Le tre parole ha risposto a San Giovanni 'o lógos sárks-egéneto, cioè sesarkoménos ên. " Thus St. Cyril intended to safeguard the teaching of the Council of Antioch (against Paul of Samosata, 264-72) that the Word is unchanged by the Incarnation, "that He is 'én kaì tò a-utò tê o-usía from first to last, on earth and in heaven" (p. 317). Così, san Cirillo lo scopo di salvaguardare l'insegnamento del Consiglio di Antiochia (contro Paolo di Samosata, 264-72) che la Parola è invariato con l'Incarnazione, "che Egli è 'én Kai per un te o Uto-USIA dal primo per durare, in terra e in cielo "(p. 317). He intended by his one nature of God, "with the council of Antioch, a protest against that unalterableness and imperfection, which the anti-Catholic schools affixed to their notion of the Word. The council says 'one and the same in usia'; it is not speaking of a human usia in Christ, but of the divine. The case is the same in Cyril's Formula; he speaks of a mía theía ph&úsis in the Word. He has in like manner written a treatise entitled 'quod unus sit Christus'; and, in one of his Paschal Epistles, he enlarges on the text 'Jesus Christ, yesterday, and today, the same, and for ever.' Intendeva dalla sua una natura di Dio ", con il concilio di Antiochia, una protesta contro quella unalterableness e imperfezione, che gli anti-scuole cattoliche apposto la loro nozione della Parola Il consiglio dice 'uno e lo stesso in usia'.; non sta parlando di un usia umana in Cristo, ma del divino Il caso è la stessa in Formula Cirillo,. parla di un ph mía Theia & SINA nella Parola Egli ha nello stesso modo scritto un trattato intitolato 'quod unus sit Christus. 'e, in una delle sue epistole pasquali, si allarga sul testo' Gesù Cristo, ieri e oggi, lo stesso, e per sempre '. His great theme in these words is not the coalescing of the two natures into one, but the error of making two sons, one before and one upon the Incarnation, one divine, one human, or again of degrading the divine usia by making it subject to the humanity" (pp. 321-2). La sua grande tema in queste parole non è la coalescenza delle due nature in una sola, ma l'errore di fare due figli, uno prima e uno su l'Incarnazione, divina, umana, o ancora di degradare la usia divina, subordinandolo per l'umanità "(pp. 321-2). It has been necessary thus to explain at length St. Cyril's meaning in order to be able to enumerate the more briefly and clearly, the various phases of the Eutychian doctrine. È stato necessario pertanto di spiegare a lungo san Cirillo significato per essere in grado di enumerare il più brevemente e chiaramente, le varie fasi della dottrina Eutichiano. 1. 1. The Cyrillian party before Chalcedon did not put forward any doctrine of their own; they only denounced as Nestorians any who taught d&úo ph&úseis, two natures, which they made equal to two hypostases, and two Sons. Il partito Cyrillian prima di Calcedonia non ha presentato alcuna dottrina propria, ma solo denunciato come nestoriani qualsiasi che ha insegnato d & Uo ph & úseis, due nature, che hanno fatto uguale a due ipostasi, e due figli. They usually admitted that Christ was -ek d&úo ph&úseon "of two natures", but this meant that the Humanity before (that is, logically before) it was assumed was a complete ph&úsis; it was no longer a ph&úsis (subsistent) after its union to the Divine nature. Di solito ammesso che Cristo era-ek d & Uo ph & úseon "di due nature", ma questo significa che l'Umanità prima (che è, logicamente prima) è stato assunto è stato un ph completa e SINA, ma non era più un ph & SINA (sussistente) dopo la sua unione alla natura divina. It was natural that those of them who were consistent should reject the teaching of St. Leo, that there were two natures: "Tenet enim sine defectu proprietatem suam utraque natura", "Assumpsit formam servi sine sorde peccati, humana augens, divina non minuens", and if they chose to understand "nature" to mean a subsistent nature, they were even bound to reject such language as Nestorian. Era naturale che quelli di loro che fossero coerenti dovrebbero rifiutare l'insegnamento di san Leone, che vi erano due nature: "Tenet enim sine defectu proprietatem suam utraque naturans", "Assumpsit formam servi sine Sorde peccati, humana augens, minuens divina non ", e se hanno scelto di capire" la natura "per indicare una natura sussistente, erano anche tenuti a respingere linguaggio come nestoriana. Their fault in itself was not necessarily that they were Monophysites at heart, but that they would not stop to listen to the six hundred bishops of Chalcedon, to the pope, and to the entire Western Church. La loro colpa in sé non era necessariamente che erano monofisiti a cuore, ma che non si fermava ad ascoltare le 600 vescovi di Calcedonia, al papa, e per tutta la Chiesa occidentale. Those who were ready to hear explanations and to realize that words may have more than one meaning (following the admirable example set by St. Cyril himself), were able to remain in the unity of the Church. Coloro che erano pronti ad ascoltare le spiegazioni e per rendersi conto che le parole possono avere più di un significato (seguendo l'esempio mirabile stabilito dallo stesso San Cirillo), sono stati in grado di rimanere in l'unità della Chiesa. The rest were rebels, and whether orthodox in belief or not, well deserved to find themselves in the same ranks as the real heretics. Il resto erano ribelli, e se ortodossi nella fede o meno, ben meritato di trovarsi tra le file stesse gli eretici veri.

(2) Eutyches himself was not a Cyrillian. (2) Eutiche se stesso non era un Cyrillian. He was not a Eutychian in the ordinary sense of that word. Non era un Eutichiano nel senso ordinario della parola. His mind was not clear enough to be definitely Monophysite, and St. Leo was apparently right in thinking him ignorant. La sua mente non era abbastanza chiaro per essere definitivamente monofisita, e San Leo era apparentemente ragione a pensare a lui ignorante. He was with the Cyrillians in denouncing as Nestorians all who spoke of two natures. Era con le Cyrillians nel denunciare come tutti i nestoriani che ha parlato di due nature. But he had never adopted the "consubstantial with us" of the "creed of union", nor St. Cyril's admissions, in accepting that creed, as to the two natures. Ma non aveva mai adottato il "consustanziale con noi" del "credo di unione", né san Cirillo di ammissione, ad accettare che credo, per quanto riguarda le due nature. He was willing to accept St. Cyril's letters and the decisions of Ephesus and Nicæa only in a general way, in so far as they contained no error. Era disposto ad accettare le lettere di San Cirillo e le decisioni di Efeso e di Nicea solo in modo generale, in quanto non conteneva alcun errore. His disciple, the monk Constantine, at the revision, in April, 449, of the condemnation of Eutyches, explained that he did not accept the Fathers as a canon of faith. Il suo discepolo, il monaco Costantino, al momento della revisione, nel mese di aprile, 449, della condanna di Eutiche, ha spiegato che lui non ha accettato i Padri come canone di fede. In fact Eutyches simply upheld the ultra-Protestant view that nothing can be imposed as of faith which is not verbally to be found in Scripture. In realtà Eutyches semplicemente confermato l'ultra-protestante vista che non può essere imposta come di fede, che non è verbalmente si trovano nella Scrittura. This, together with an exaggerated horror of Nestorianism, appears to describe his whole theological position. Questo, insieme con un orrore esagerata di nestorianesimo, sembra descrivere tutta la sua posizione teologica.

3. 3. Dioscorus and the party which followed him seem to have been pure Cyrillians, who by an excessive dislike of Nestorianism, fell into excess in minimizing the completeness of the Humanity, and exaggerating the effects upon it of the union. Dioscoro e il partito che lo seguirono sembrano essere stati Cyrillians puri, che da una antipatia eccessivo di nestorianesimo, caduto in eccesso per ridurre al minimo la completezza dell'Umanità, ed esagerando gli effetti su di essa del sindacato. We have not documents enough to tell us how far their error went. Non abbiamo documenti sufficienti per dirci come la loro errore è andato. A fragment of Dioscorus is preserved in the "Antirrhetica" of Nicephorus (Spicil. Solesm., IV, 380) which asks: "If the Blood of Christ is not by nature (katà ph&úsin) God's and not a man's, how does it differ from the blood of goats and bulls and the ashes of a heifer? For this is earthly and corruptible, and the blood of man according to nature is earthly and corruptible. But God forbid that we should say the Blood of Christ is consubstantial with one of those things which are according to nature ('enos tôn katà ph&úsin 'omoousíon)." Un frammento di Dioscoro è conservato nella "Antirrhetica" di Niceforo (Spicil. Solesm, IV, 380.), Che chiede: "Se il sangue di Cristo non è di natura (katà ph & usin) di Dio e non di un uomo, in che cosa differisce dal sangue dei capri e dei vitelli e la cenere di una giovenca? Per questo è terreno e corruttibile, e il sangue dell'uomo secondo natura è terreno e corruttibile., ma Dio non voglia che si debba dire il Sangue di Cristo è consustanziale con uno dei quelle cose che sono secondo natura ('Enos tôn katà ph & usin' omoousíon). " If this is really, as it purports to be, from a letter written by Dioscorus from his exile at Gangra, we shall have to class him with the extreme Monophysite "Incorrupticolæ", in that he rejects the "consubstantial with us" and makes the Blood of Christ incorruptible of its own nature. Se questo è davvero, come pretende di essere, da una lettera scritta da Dioscoro dal suo esilio a Gangra, dovremo classe lui con l'estremo monofisita "Incorrupticolæ", in quanto egli rifiuta il "consustanziale con noi" e rende il Sangue di incorruttibile della sua natura di Cristo. But the passage may conceivably be a Julianist forgery. Ma il passaggio può plausibilmente essere un falso Julianist.

4. 4. Timothy Ælurus, the first Monophysite Patriarch of Alexandria, was on the contrary nearly orthodox in his views, as has been clearly shown by the extracts published by Lebon from his works, extant in Syriac in a manuscript in the British Museum (Addit. 12156). Timothy Ælurus, il Patriarca monofisita primo di Alessandria, era al contrario quasi ortodossa suo punto di vista, come è stato chiaramente dimostrato dagli estratti pubblicati da Lebon dalle sue opere, esistenti in siriaco in un manoscritto del British Museum (Addit. 12156) . He denies that ph&úsis, nature, can be taken in an abstract sense. Egli nega che ph e SINA, la natura, può essere preso in senso astratto. Hence he makes extracts from St. Leo, and mocks the pope as a pure Nestorian. Quindi egli fa estratti di San Leo, e prende in giro il papa come un Nestorian puro. He does not even accept -ek d&úo ph&úseon, and declares there can be no question of two natures, either before or after the Incarnation. Egli non accetta nemmeno-ek d & Uo ph & úseon, e dichiara non si può parlare di due nature, né prima né dopo l'incarnazione. "There is no nature which is not a hypostasis, nor hypostasis which is not a person." "Non c'è alcuna natura che non è una ipostasi, né ipostasi che non è una persona." So far we have, not heresy, but only a term defined contrary to the Chalcedonian and Western usage. Fino ad ora non abbiamo, eresia, ma solo un termine definito contrario all'uso di Calcedonia e occidentale. A second point is the way Ælurus understands ph&úsis to mean that which is "by nature". Un secondo punto è il modo in Ælurus capisce ph & SINA a significare ciò che è "per natura". Christ, he says, is by nature God, not man; He became man only by "oikonomía" (economy or Incarnation); consequently His Humanity is not His ph&úsis. Cristo, egli dice, è per natura Dio, non l'uomo, Egli si è fatto uomo solo "oikonomia" (economia o incarnazione), di conseguenza la sua umanità non è il suo ph & SINA. Taken thus, the formula mía ph&úsis was intended by Ælurus in an orthodox sense. Preso così, la formula mía ph & SINA è stato destinato dal Ælurus in un senso ortodosso. Thirdly, the actions of Christ are attributed to His Divine Person, to the one Christ. In terzo luogo, le azioni di Cristo sono attribuiti alla sua Persona divina, a quella di Cristo. Here Ælurus seems to be unorthodox. Qui Ælurus sembra essere poco ortodosso. For the essence of Monothelism is the refusal to apportion the actions (-enérgeiai) between the two natures, but to insist that they are all the actions of the one Personality. Per l'essenza del Monothelism è il rifiuto di ripartire le azioni (-energeiai) tra le due nature, ma per insistere sul fatto che sono tutte le azioni della propria personalità. How far Ælurus was in reality a Monothelite cannot be judged until his works are before us in full. Quanto Ælurus era in realtà un Monothelite non può essere giudicato fino a quando le opere sono davanti a noi in pieno. He is, at all events in the main, a schismatic, full of hatred and contempt for the Catholic Church outside Egypt, for the 600 bishops of Chalcedon, for the 1600 of the Encyclia, for Rome and the whole West. Egli è, in ogni caso, nel principale, uno scismatico, pieno di odio e di disprezzo per la Chiesa cattolica al di fuori dell'Egitto, per i 600 vescovi di Calcedonia, per il 1600 della Encyclia, per Roma e l'intero Occidente. But he consistently anathematized Eutyches for his denial that Christ is consubstantial with us. Ma lui sempre anathematized Eutiche per la sua negazione che Cristo è consustanziale con noi.

5. 5. In the next generation Severus, Bishop of Antioch (511-39), was the great Monophysite leader. Nella generazione successiva Severo, vescovo di Antiochia (511-39), è stato il leader monofisita grande. In his earlier days, he rejected the Henoticon of Zeno, but when a patriarch he accepted it. Fino a ieri, ha respinto la Henoticon di Zeno, ma quando un patriarca ha accettato. His contemporaries accused him of contradicting himself in the attempt, it seems, to be comprehensive. I suoi contemporanei lo hanno accusato di contraddire se stesso nel tentativo, a quanto pare, di essere esaustive. He did not, however, conciliate the Incorrupticolæ, but maintained the corruptibility of the Body of Christ. Egli non ha, però, conciliare la Incorrupticolæ, ma ha mantenuto la corruttibilità del Corpo di Cristo. He seems to have admitted the expression -ek d&úo ph&úseon. Sembra che abbia ammesso l'espressione-ek d & Uo ph & úseon. Chalcedon and Pope Leo he treated as Nestorian, as Ælurus did, on the ground that two natures mean two persons. Calcedonia e Papa Leone ha trattato come nestoriana, come Ælurus ha fatto, per il fatto che due nature significa due persone. He did not allow the Humanity to be a distinct monad; but this is no more than the view of many modern Catholic theologians that it has no esse of its own. Egli non ha permesso alla umanità di essere una monade distinta, ma questo non è altro che l'opinione di molti teologi moderni cattolici che non ha esse propria. (So St. Thomas, III, Q. xvii, a. 2; see Janssens, De Deo homine, pars prior, p. 607, Freiburg, 1901.) It need not be understood that by thus making a composite hypostasis Severus renounced the Cyrillian doctrine of the unchanged nature of the Word after the unconfused union. (Così San Tommaso, III, Q. XVII, a 2,... Vedere Janssens, De Deo homine, pars prima, p 607, Freiburg, 1901) non ha bisogno di essere capito che, facendo così un composito ipostasi Severo rinunciato al Cyrillian dottrina della natura inalterata della Parola, dopo l'unione unconfused. Where he is most certainly heretical is in his conception of one nature not Divine (so Cyril and Ælurus) but theandric, and thus a composition, though not a mixture–ph&úsis theandriké. Dove si trova certamente eretico è nella sua concezione di una natura non divina (così Cirillo e Ælurus) ma theandric, e quindi una composizione, anche se non una miscela-ph e SINA theandriké. To this one nature are attributed all the activities of Christ, and they are called "theandric" (-enérgeiai theandrikaí), instead of being separated into Divine activities and human activities as by the Catholic doctrine. A questa natura si sono attribuite tutte le attività di Cristo, e si chiamano "theandric" (-energeiai theandrikaí), invece di essere separati in attività divine e le attività umane, come la dottrina cattolica. The undivided Word, he said, must have an undivided activity. La Parola indiviso, ha detto, deve avere una attività indiviso. Thus even if Severus could be defended from the charge of strict Monophysitism, in that he affirmed the full reality of the Human Nature of Christ, though he refused to it the name of nature, yet at least he appears as a dogmatic Monothelite. Così, anche se Severus potesse essere difeso dall'accusa di monofisismo rigorosa, in quanto egli ha affermato la piena realtà della natura umana di Cristo, anche se ha rifiutato di il nome di natura, ma almeno egli appare come un Monothelite dogmatico. This is the more clear, in that on the crucial question of one or two wills, he pronounces for one theandric will. Questo è il più chiaro, dal fatto che sulla questione cruciale di uno o due volontà, egli pronuncia per una volontà theandric. On the other hand utterances of Severus which make Christ's sufferings voluntarily permitted, rather than naturally necessitated by the treatment inflicted on His Body, might perhaps be defended by the consideration that from the union and consequent Beatific Vision in the Soul of Christ, would congruously ensue a beatification of the Soul and a spiritualizing of the Body, as was actually the case after the Resurrection; from this point of view it is true that the possibility of the Humanity is voluntary (that is, decreed by the Divine will) and not due to it in the state which is connatural to it after the union; although the Human Nature is of its own nature passible apart from the union (St. Thomas, III, Q. xiv, a. 1, ad 2). Sulle dichiarazioni altra parte di Severo che rendono le sofferenze di Cristo volontariamente consentito, piuttosto che naturalmente richiesto dal trattamento inflitto sul suo corpo, potrebbe forse essere difeso dalla considerazione che l'unione e la conseguente visione beatifica in Anima di Cristo, sarebbe congruously derivare una beatificazione del Soul e una spiritualizzazione del corpo, come è effettivamente il caso dopo la Resurrezione, da questo punto di vista è vero che la possibilità di dell'Umanità è volontaria (cioè, decretato dalla volontà divina), e non a causa ad esso nello stato che è connaturale ad essa dopo l'unione, anche se la natura umana è di sua natura passibile a parte il sindacato (San Tommaso, III, Q. xiv, a 1, ad 2.). It is important to recollect that the same distinction has to be made in considering whether the Body of Christ is to be called corruptible or incorruptible, and consequently whether Catholic doctrine on this point is in favour of Severus or of his adversary Julian. E 'importante ricordare che la stessa distinzione deve essere fatta nel considerare se il Corpo di Cristo deve essere chiamato corruttibile o incorruttibile, e di conseguenza se la dottrina cattolica su questo punto è a favore di Severo o del suo avversario Giuliano. The words of St. Thomas may be borne in mind: "Corruptio et mors non competit Christo ratione suppositi, secundum quod attenditur unitas, sed ratione naturæ, secundam quam invenitur differentia mortis et vitæ" (III, Q. 1, a. 5, ad 2). Le parole di S. Tommaso possono ricordare: "corruptio et mors non competiti Christo ratione Suppositi, secundum quod attenditur unitas, sed ratione naturæ, secundam quam invenitur differenziazione mortis et vitae" (III, q 1, a 5,. ad 2). As the Monophysites discussed the question ratione suppositi (since they took nature to mean hypostasis, and to imply a suppositum) they were bound to consider the Body of Christ incorruptible. Come i monofisiti discusso la questione ratione Suppositi (dal momento che la natura ha impiegato per indicare ipostasi, e implicare un supposito) sono stati tenuti a prendere in considerazione il Corpo di Cristo incorruttibile. We must therefore consider the Julianists more consistent than the Severians. Dobbiamo quindi considerare i Julianists più coerente rispetto alla Severians.

6. 6. Julian, Bishop of Halicarnassus, was the leader of those who held the incorruptibility, as Severus was of those who held the corruptibility. Giuliano, vescovo di Alicarnasso, era il capo di coloro che detenevano l'incorruttibilità, come Severus era di coloro che ritenevano la corruttibilità. The question arose in Alexandria, and created great excitement, when the two bishops had taken refuge in that city, soon after the accession of the orthodox Emperor Justin, in 518. La questione è stata sollevata in Alessandria, e ha creato grande eccitazione, quando i due vescovi si erano rifugiati in quella città, subito dopo l'adesione dell'imperatore Giustino ortodosso, nel 518. The Julianists called the Severians phthartolátrai or Corrupticolæ, and the latter retorted by entitling the Julians -Aphthartodokêtai and Phantasiasts, as renewing the Docetic heresies of the second century. I Julianists chiamato phthartolátrai Severians o Corrupticolæ, e quest'ultimo rispose dando al Julians-Aphthartodokêtai e Phantasiasts, come rinnovare le eresie Docetic del secondo secolo. In 537, the two parties elected rival patriarchs of Alexandria, Theodosius and Gaianas, after whom the Corrupticolæ were known as Theodosians, and the Incorrupticolæ as Gaianites. Nel 537, i due partiti eletti rivale patriarchi di Alessandria, Teodosio e Gaianas, da cui sono stati conosciuti come il Corrupticolæ Theodosians, e il Incorrupticolæ come Gaianites. Julian considered, with some show of reason, that the doctrine of Severus necessitated the admission of two natures, and he was unjustly accused of Docetism and Manichæanism, for he taught the reality of the Humanity of Christ, and made it incorruptible not formaliter quâ human, but as united to the Word. Julian considerato, con un po 'di spettacolo della ragione, che la dottrina di Severo richiesto l'ammissione di due nature, e fu ingiustamente accusato di docetismo e manicheismo, ha insegnato per la realtà della umanità di Cristo, e ne ha fatto non incorruttibile formaliter quâ umana , ma come unito al Verbo. His followers, however, split upon this question. I suoi seguaci, tuttavia, diviso su questa questione. One party admitted a potential corruptibility. Una parte ha ammesso un corruttibilità potenziale. Another party taught an absolute incorruptibility katà pánta trópon, as flowing from the union itself. Un'altra parte ha insegnato l'assoluta incorruttibilità katà PANTA Tropon, come derivanti dallo stesso sindacato. A third sect declared that by the union the Humanity obtained the prerogative of being uncreate; they were called Actistetæ, and replied by denominating their opponents "Ctistolaters", or worshippers of a creature. Una setta terzo ha dichiarato che per l'unione dell'Umanità ottenuto la prerogativa di essere increato, sono stati chiamati Actistetæ, e ha risposto con denominare le proprie avversari "Ctistolaters", o adoratori di una creatura. Heresies, after the analogy of low forms of physical life, tend to propagate by division. Eresie, dopo l'analogia delle forme basse di vita fisica, tendono a propagarsi per divisione. So Monophysitism showed its nature, once it was separated from the Catholic body. Così monofisismo mostrato la sua natura, una volta che è stato separato dal corpo cattolica. The Emperor Justinian, in 565, adopted the incorruptibilist view, and made it a law for all bishops. L'imperatore Giustiniano, nel 565, ha adottato il incorruptibilist vista, e ne ha fatto una legge per tutti i vescovi. The troubles that arose in consequence, both in East and West, were calmed by his death in November of that year. I problemi sorti in conseguenza, sia in Oriente e Occidente, si calmarono con la sua morte, nel novembre dello stesso anno.

7. 7. The famous Philoxenus or Xenaias (d. soon after 518), Bishop of Mabug (Mabbogh, Mambuce, or Hierapolis in Syria Euphratensis), is best known today by his Syriac version of the New Testament, which was revised by Thomas of Harkel, and is known as the Harkleian or Philoxonian text. I Filosseno famosi o Xenaias (m. poco dopo 518), vescovo di Mabug (Mabbogh, Mambuce o Hierapolis in Siria Euphratensis), è meglio conosciuto oggi la sua versione siriaca del Nuovo Testamento, che è stato rivisto da Thomas di Harkel, e è noto come il Harkleian o testo Philoxonian. It is unfair of Hefele (Councils, tr. III, 459-60) to treat him as almost a Docetist. Non è giusto di Hefele (Consigli, tr. III, 459-60) a trattarlo come quasi un docetista. From what can be learned of his doctrines they were very like those of Severus and of Ælurus. Da quello che si può imparare delle sue dottrine erano molto simili a quelle di Severo e di Ælurus. He was a Monophysite in words and a Monothelite in reality, for he taught that Christ had one will, an error which it was almost impossible for any Monophysite to avoid. Era un monofisita a parole e un Monothelite in realtà, perché ha insegnato che Cristo aveva una sola volontà, un errore che era quasi impossibile per qualsiasi monofisita da evitare. But this mía ph&úsis s&únthetos was no doubt meant by him as equivalent to the hypostasis composita taught by St. Thomas. Ma questo ph mía & SINA s & únthetos era senza dubbio da lui inteso come equivalente al ipostasi composita insegnato da San Tommaso. As Philoxenus taught that Christ's sufferings were by choice, he must be placed on the side of the Julianists. Come Filosseno ha insegnato che le sofferenze di Cristo sono stati per scelta, deve essere posta sul lato dei Julianists. He was careful to deny all confusion in the union, and all transformation of the Word. Era attento a negare ogni confusione nel sindacato, e tutti la trasformazione della Parola.

8. 8. Peter Fullo, Patriarch of Antioch (471-88), is chiefly famed in the realm of dogma for his addition to the Trisagion or Tersanctus, "Agios o Theos, Agios Ischyros, Agios Athanatos", of the words "who wast crucified for us". Pietro Fullo, Patriarca di Antiochia (471-88), è soprattutto famoso nel campo del dogma per la sua aggiunta al Trisaghion o Tersanctus, "Agios o Theos, Agios ischyros, Agios Athanatos", delle parole ", che fosti crocifisso per noi ". This is plain Patripassianism, so far as words go. Questo è Patripassianismo pianura, per quanto le parole. It was employed by Peter as a test, and he excommunicated all who refused it. E 'stato impiegato da Peter come un test, e scomunicò tutti coloro che lo ha rifiutato. There is no possibility of explaining away this assertion of the suffering of the Divine Nature by the communicatio idiomatum, for it is not merely the Divine Nature (in the sense of hypostasis) of the Son which is said to have been crucified, but the words are attached to a three-fold invocation of the Trinity. Non vi è alcuna possibilità di spiegare questa affermazione via della sofferenza della natura divina della communicatio idiomatum, perché non è solo la natura divina (nel senso di ipostasi) del Figlio, che si dice sia stato crocifisso, ma le parole sono legati ad un triplice invocazione della Trinità. Peter may therefore be considered as a full-blooded Monophysite, who carried the heresy to its extreme, so that it involved error as to the Trinity (Sabellianism) as well as with regard to the Incarnation. Peter può quindi essere considerato come un purosangue monofisita, che ha portato l'eresia al suo estremo, in modo che si trattava di errore di Trinità (Sabellianismo), così come per quanto riguarda l'Incarnazione. He did not admit the addition of the words "Christ our King" which his orthodox rival Calandio added to his formula. Non ammettere l'aggiunta delle parole "Cristo nostro Re", che il suo rivale Calandio ortodossa aggiunto alla sua formula. Some Scythian monks of Constantinople, led by John Maxentius, before the reconciliation with the West in 519, upheld the formula "one of the Trinity was crucified" as a test to exclude the heresy of Peter Fullo on the one hand and Nestorianism on the other. Alcuni monaci sciti di Costantinopoli, guidati da John Massenzio, prima della riconciliazione con l'Occidente nel 519, ha confermato la formula "uno della Trinità è stato crocifisso" come un test per escludere l'eresia di Pietro Fullo, da un lato e, dall'altro nestorianesimo . They were orthodox adherents of the Council of Chalcedon. Erano seguaci ortodossi del Concilio di Calcedonia. Pope Hormisdas thought very badly of the monks, and would do nothing in approval of their formula. Papa Ormisda pensato molto male dei monaci, e non avrebbe fatto nulla per l'approvazione della loro formula. But it was approved by John II, in 534, and imposed under anathema by the Second Council of Constantinople in 553, which closed the so-called "Theopaschite" controversy. Ma è stato approvato da Giovanni II, nel 534, e imposti dalla anatema dal Concilio di Costantinopoli del 553, che ha chiuso la cosiddetta controversia "Theopaschite".

9. 9. We have further to catalogue a number of subdivisions of Monophysitism which pullulated in the sixth century. Abbiamo inoltre a catalogo una serie di suddivisioni del monofisismo, che pullulated nel VI secolo. The Agnoetæ were Corrupticolæ, who denied completeness of knowledge to the Human Nature of Christ; they were sometimes called Themistians, from Themistus Calonymus, an Alexandrian deacon, their chief writer. Il Agnoetæ erano Corrupticolæ, che ha negato la completezza della conoscenza alla natura umana di Cristo, erano a volte chiamati Themistians, da Themistus Calonymus, un diacono alessandrino, il loro scrittore capo. They were excommunicated by the Patriarchs of Alexandria, Timotheus (d. 527) and Theodosius. Sono stati scomunicati dai patriarchi di Alessandria, Timoteo († 527) e Teodosio. Their views resemble the "Kenotic" theories of our own day. Le loro idee assomigliano alle "kenotico" teorie del nostro tempo. The Tritheists, or Tritheites, or Condobaudites, were founded by a Constantinopolitan philosopher, John Asconagus, or Ascunaghes, at the beginning of the sixth century, but their principal teacher was John Philopomus, an Alexandrian philosopher, who died probably towards the end of that century. I triteisti o Tritheites o Condobaudites, sono state fondate da un filosofo di Costantinopoli, Giovanni Asconagus o Ascunaghes, agli inizi del VI secolo, ma la loro insegnante principale era John Philopomus, un filosofo alessandrino, che morì probabilmente verso la fine di quel secolo. These heretics taught that there were three natures in the Holy Trinity, the three Persons being individuals of a species. Questi eretici insegnato che ci sono stati tre nature nella Santa Trinità, le tre persone che sono individui di una specie. A zealot of the sect was a monk Athanasius, grandson of the Empress Theodora, wife of Justinian. Un fanatico della setta era un monaco Atanasio, nipote del imperatrice Teodora, moglie di Giustiniano. He followed the view of Theodosius, that the bodies to be given in the resurrection are new creations. Ha seguito la visione di Teodosio, che gli organismi da dare nella risurrezione sono nuove creazioni. Stephen Gobaras was another writer of this sect. Stephen Gobaras era un altro scrittore di questa setta. Their followers were called Athanasians or Philoponiaci. I loro seguaci sono stati chiamati Atanasiani o Philoponiaci. Athanasius was opposed by Conon, Bishop of Tarsus (c. 600), who eventually anathematized his teacher Philoponus. Atanasio è stato opposto da Conone, vescovo di Tarso (c. 600), che alla fine anathematized Filopono suoi insegnanti. The Cononites are said to have urged that, though the matter of the body is corruptible, its form is not. Il Cononites si dice che hanno chiesto che, anche se la materia del corpo è corruttibile, la sua forma non è. The Tritheites were excommunicated by the Jacobite Patriarch of Alexandria, Damian (577), who found the unity of God in a '&úparksis distinct from the three Persons, which he called autótheos. I Tritheites furono scomunicati dal patriarca giacobita di Alessandria, Damian (577), che ha trovato l'unità di Dio in un '& úparksis distinta dalle tre Persone, che egli chiamò autótheos. His disciples were taunted with believing in four Gods, and were nicknamed Tetradites, or Tetratheites, and also Damianists and Angelites. I suoi discepoli sono stati scherniti con credere in quattro divinità, e sono stati soprannominati Tetradites, o Tetratheites, e anche Damianists e Angelites. Peter Callinicus, Patriarch of Antioch (578-91), opposed them, and both he and Damian attacked the Alexandrian philosopher Stephen Niobes, founder of the Niobites, who taught that there was no distinction whatever between the Divine Nature and the Human after the Incarnation, and characterized the distinctions made by those who admitted only one nature as half-hearted. Peter Callinico, Patriarca di Antiochia (578-91), si sono opposti, e sia lui e Damiano attaccato il filosofo alessandrino Stefano Niobes, fondatore dei Niobites, che insegnavano che non c'era distinzione tra ciò che la natura divina e l'umana dopo l'Incarnazione , e caratterizzato le distinzioni da parte di coloro che hanno ammesso una sola natura timida. Many of his followers joined the Catholics, when they found themselves excommunicated by the Monophysites. Molti dei suoi seguaci uniti i cattolici, quando si sono trovati scomunicato dal Monophysites.

HISTORY STORIA

Of the origin of Eutychianism among the Cyrillian party a few words were said above. Dell'origine della dall'eutichianesimo tra il partito Cyrillian poche parole sono state dette in precedenza. The controversy between Cyril and Theodoret was revived with violence in the attacks made in 444-8, after Cyril's death, by his party on Irenæus of Tyre, Ibas of Edessa, and others (see DIOSCURUS). La controversia tra Cirillo e Teodoreto è stato rianimato con la violenza negli attacchi fatti in 444-8, dopo la morte di Cirillo, dal suo partito in Ireneo di Tiro, Ibas di Edessa, e altri (vedi Dioscurus). The trial of Eutyches, by St. Flavian at Constantinople, brought matters to a head (see EUTYCHES). Il processo di Eutiche, di San Flaviano di Costantinopoli, ha portato le questioni ad una testa (vedi Eutiche). Theodosius II convened an œcumenical council at Ephesus, in 449, over which Dioscurus, the real founder of Monophysitism as a sect, presided (see ROBBER COUNCIL OF EPHESUS). Teodosio II ha convocato un concilio ecumenico ad Efeso, nel 449, su cui Dioscoro, il vero fondatore del monofisismo come una setta, presieduto (vedi LADRO Concilio di Efeso). St. Leo had already condemned the teaching of one nature in his letter to Flavian called the tome, a masterpiece of exact terminology, unsurpassed for clearness of thought, which condemns Nestorius on the one hand, and Eutyches on the other (see LEO I, POPE). San Leo aveva già condannato l'insegnamento di una natura nella sua lettera a Flaviano chiamato il tomo, un capolavoro di Eutiche terminologia esatta, insuperabile per la chiarezza di pensiero, che condanna Nestorio, da un lato, e dall'altro (vedi LEO I, PAPA). After the council had acquitted Eutyches, St. Leo insisted on the signing of this letter by the Eastern bishops, especially by those who had taken part in the disgraceful scenes at Ephesus. Dopo che il Consiglio aveva assolto Eutiche, San Leo insistito sulla firma di questa lettera dei vescovi orientali, in particolare da parte di coloro che avevano preso parte alle scene vergognose di Efeso. In 451, six hundred bishops assembled at Chalcedon, under the presidency of the papal legates (see CHALCEDON, COUNCIL OF). In 451, 600 i vescovi riuniti a Calcedonia, sotto la presidenza dei legati pontifici (vedi Calcedonia, CONSIGLIO DI). The pope's view was assured of success before-hand by the support of the new Emperor Marcian. Vista del papa è stato assicurato di successo prima mano da parte il sostegno del nuovo imperatore Marciano. Dioscurus of Alexandria was deposed. Dioscoro di Alessandria è stato deposto. The tome was acclaimed by all, save by thirteen out of the seventeen Egyptian bishops present, for these declared their lives would not be safe, if they returned to Egypt after signing, unless a new patriarch had been appointed. Il tomo è stato acclamato da tutti, salvo le tredici dei diciassette vescovi egiziani presenti, per questi dichiarato la loro vita non sarebbe sicuro, se ne tornò in Egitto dopo la firma, a meno che un nuovo patriarca era stato nominato. The real difficulty lay in drawing up a definition of faith. La vera difficoltà consisteva nel redigere una definizione di fede. There was now no Patriarch of Alexandria; those of Antioch and Constantinople had been nominees of Dioscurus, though they had now accepted the tome; Juvenal of Jerusalem had been one of the leaders of the Robber Council, but like the rest had submitted to St. Leo. Non c'era più nessuna Patriarca di Alessandria, quelli di Antiochia e di Costantinopoli erano stati candidati di Dioscoro, anche se era ormai accettato il tomo, Giovenale di Gerusalemme era stato uno dei leader del Consiglio Robber, ma come il resto aveva presentato a San Leo. It is consequently not surprising that the committee, appointed to draw up a definition of faith, produced a colourless document (no longer extant), using the words -ek d&úo ph&úseon, which Dioscurus and Eutyches might have signed without difficulty. Non è quindi sorprendente che la commissione, incaricata di elaborare una definizione di fede, ha prodotto un documento incolore (non più esistente), utilizzando le parole-ek d & Uo ph & úseon, che Dioscoro ed Eutiche avrebbe firmato senza difficoltà. It was excitedly applauded in the fifth session of the council, but the papal legates, supported by the imperial commissioners, would not agree to it, and declared they would break up the council and return to Italy, if it were pressed. E 'stato eccitato applaudito nella quinta sessione del Consiglio, ma i legati pontifici, sostenuti dai commissari imperiali, non sarebbe d'accordo ad essa, e ha dichiarato che avrebbe rotto il consiglio e tornare in Italia, se sono stati premuti.

The few bishops who stood by the legates were of the Antiochian party and suspected of Nestorianism by many. I vescovi pochi che stavano dai legati erano del partito antiochena e sospettato di nestorianesimo da molti. The emperor's personal intervention was invoked. Intervento personale dell'imperatore è stato richiamato. It was demonstrated to the bishops that to refuse to assert "two natures" (not merely "of" two) was to agree with Dioscurus and not with the pope, and they yielded with a very bad grace. E 'stato dimostrato che i vescovi che rifiutare di far valere i "due nature" (non solo "di" due) era d'accordo con Dioscoro e non con il papa, e fruttato con una grazia molto male. They had accepted the pope's letter with enthusiasm, and they had deposed Dioscurus, not indeed for heresy (as Austolius of Constantinople had the courage, or the impudence, to point out), but for violation of the canons. Avevano accettato la lettera del papa con entusiasmo, e avevano deposto Dioscurus non già per eresia (come Austolius di Costantinopoli ha avuto il coraggio, o l'impudenza, a sottolineare), ma per violazione dei canoni. To side with him meant punishment. A fianco con lui significava punizione. The result was the drawing up by a new committee of the famous Chalcedonian definition of faith. Il risultato è stato l'elaborazione di un nuovo comitato della famosa definizione Chalcedonian di fede. It condemns Monophysitism in the following words: "Following the holy Fathers, we acknowledge one and the same Son, one Lord Jesus Christ; and in accordance with this we all teach that He is perfect in Godhead, perfect also in Manhood, truly God and truly Man, of a rational soul and body, consubstantial with His Father as regards his Godhead, and consubstantial with us as regards His Manhood, in all things like unto us save for sin; begotten of His Father before the worlds as to His Godhead, and in the last days for us and for our salvation [born] of Mary the Virgin Theotokos as to His Manhood; one and the same Christ, Son, Lord, Only-begotten, made known as in two natures [the Greek text now has "of two natures", but the history of the definition shows that the Latin "in" is correct] without confusion or change, indivisibly, inseparably [-en d&úo ph&úsesin -asugch&útos, -atréptos, -adiairétos, -achorístos gnorizómenon]; the distinction of the two natures being in no wise removed by the union, but the properties of each nature being rather preserved and concurring in one Person and one Hypostasis, not as divided or separated into two Persons, but one and the same Son and Only-begotten, God the Word, the Lord Jesus Christ; even as the Prophets taught aforetime about Him, and as the Lord Jesus Christ Himself taught us, and as the symbol of the Fathers has handed down to us." Condanna Monofisismo con le seguenti parole: "Seguendo i santi Padri, riconosciamo un solo e medesimo Figlio, un solo Signore Gesù Cristo, e in conformità con questo siamo tutti d'insegnare che Egli è perfetto nella Divinità, perfetto anche in virilità, vero Dio e veramente uomo, di anima razionale e di corpo, consostanziale al Padre per quanto riguarda la sua divinità, e consostanziale a noi per quanto riguarda la sua virilità, in tutte le cose, come a noi salvare per il peccato, generato dal Padre prima dei mondi, come alla sua divinità, e negli ultimi giorni per noi e per la nostra salvezza [nato] di Maria, la Vergine Theotokos per la sua virilità, uno e medesimo Cristo, Figlio, Signore, Unigenito, come reso noto in due nature [il testo greco ha ora "di due nature", ma la storia della definizione dimostra che il latino "in" è corretto] senza confusione né cambiamento, senza separazione [-en d & Uo ph & úsesin-asugch & utos,-atréptos,-adiairétos,-achorístos gnorizómenon], il distinzione delle due nature di essere in alcun modo rimossa dal sindacato, ma le proprietà di ciascuna natura di essere piuttosto conservati e concorrono in una sola persona e una sola ipostasi, non come diviso o separato in due persone, ma uno e medesimo Figlio e Only- generato, la Parola di Dio, il Signore Gesù Cristo. anche se i profeti insegnato tempo addietro su di Lui, e come il Signore Gesù Cristo stesso ci ha insegnato, e come il simbolo dei Padri ha tramandato fino a noi "

So Monophysitism was exorcised; but the unwillingness of the larger number of the six hundred Fathers to make so definite a declaration is important. Così monofisismo fu esorcizzata, ma la mancanza di volontà del numero più grande dei 600 Padri a fare in modo definitivo una dichiarazione è importante. "The historical account of the Council is this, that a doctrine which the Creed did not declare, which the Fathers did not unanimously witness, and which some eminent Saints had almost in set terms opposed, which the whole East refused as a symbol, not once, but twice, patriarch by patriarch, metropolitan by metropolitan, first by the mouth of above a hundred, then by the mouth of above six hundred of its bishops, and refused upon the grounds of its being an addition to the Creed, was forced upon the Council, not indeed as a Creed, yet, on the other hand, not for subscription merely, but for its acceptance as a definition of faith under the sanction of an anathema, forced on the Council by the resolution of the Pope of the day, acting through his Legates and supported by the civil power" (Newman, "Development", v, §3, 1st ed., p. 307). "Il resoconto storico del Consiglio è tale, che una dottrina che il Credo non ha dichiarato, che i Padri non hanno all'unanimità testimonianza, e che alcuni Santi eminenti aveva quasi in termini set opposti, che tutto l'Oriente rifiutato come un simbolo, non una volta, ma due volte, patriarca di patriarca, metropolita di metropolitana, prima per bocca di sopra di un centinaio, poi per bocca di sopra 600 dei suoi vescovi, e rifiutò sui motivi del suo essere un aggiunta al Credo, è stato costretto al Consiglio, non certo come un Credo, ma, d'altra parte, non solo per la sottoscrizione, ma per la sua accettazione come una definizione di fede sotto la sanzione di un anatema, costretto al Consiglio dalla risoluzione del Papa del giorno, che agisce attraverso i suoi Legati e sostenuto dal potere civile "(Newman," Sviluppo ", v, § 3, 1 ° ed., p. 307). Theodosius issued edicts against the Eutychians, in March and July, 452, forbidding them to have priests, or assemblies, to make wills or inherit property, or to do military service. Teodosio emesso editti contro il Eutychians, nel marzo e luglio, 452, vietando loro di avere sacerdoti, o gruppi, di fare testamento o ereditata proprietà, o per fare il servizio militare. Priests who were obstinate in error were to be banished beyond the limits of the empire. I sacerdoti che erano ostinati per errore dovesse essere bandito oltre i limiti dell'impero. Troubles began almost immediately the council was over. Guai sono cominciati quasi subito il consiglio era finita. A monk named Theodosius, who had been punished at Alexandria for blaming Dioscurus, now on the contrary opposed the decision of the council, and going to Palestine persuaded the many thousands of monks there that the council had taught plain Nestorianism. Un monaco di nome Teodosio, che era stato punito in Alessandria per Dioscurus accusano, ora, al contrario, si è opposto alla decisione del Consiglio, e di andare in Palestina persuaso le molte migliaia di monaci lì che il consiglio aveva insegnato nestorianesimo pianura. They made a raid upon Jerusalem and drove out Juvenal, the bishop, who would not renounce the Chalcedonian definition, although he had been before one of the heads of the Robber Council. Hanno fatto un raid su Gerusalemme e cacciò Giovenale, il vescovo, che non voleva rinunciare alla definizione di Calcedonia, anche se era stato prima uno dei capi del Consiglio Robber. Houses were set on fire, and some of the orthodox were slain. Case sono state incendiate, e alcuni dei ortodossi sono stati uccisi. Theodosius made himself bishop, and throughout Palestine the bishops were expelled and new ones set up. Teodosio si è fatto vescovo, e in tutta la Palestina i vescovi sono stati espulsi e quelli nuovi istituito. The Bishop of Scythopolis lost his life; violence and riots were the order of the day. Il Vescovo di Scitopoli perse la vita, la violenza e le rivolte erano all'ordine del giorno. Eudocia, widow of the Emperor Theodosius II, had retired to Palestine, and gave some support to the insurgent monks. Eudocia, vedova del l'imperatore Teodosio II, si era ritirato in Palestina, e ha dato un certo sostegno ai monaci ribelli. Marcian and Pulcheria took mild measures to restore peace, and sent repeated letters in which the real character of the decrees of Chalcedon was carefully explained. Marciano e Pulcheria ha adottato misure miti per ripristinare la pace, e inviato lettere ripetute in cui il vero carattere dei decreti di Calcedonia è stato accuratamente spiegato. St. Euthymius and his community were almost the only monks who upheld the council, but this influence, together with a long letter from St. Leo to the excited monks, had no doubt great weight in obtaining peace. S. Eutimio e la sua comunità erano quasi i monaci unici che hanno accolto lo consiglio, ma questa influenza, insieme a una lunga lettera di San Leo ai monaci eccitati, non ha avuto grande peso dubbio per ottenere la pace. In 453, large numbers acknowledged their error, when Theodosius was driven out and took refuge on Mount Sinai, after a tyranny of twenty months. Nel 453, un gran numero ha riconosciuto il loro errore, quando Teodosio fu cacciato e si rifugiarono sul monte Sinai, dopo una tirannia di venti mesi. Others held out on the ground that it was uncertain whether the pope had ratified the council. Altri tese per il fatto che non sia certo che il papa aveva ratificato il consiglio. It was true that he had annulled its disciplinary canons. Era vero che aveva annullato i suoi canoni disciplinari. The emperor therefore wrote to St. Leo asking for an explicit confirmation, which the pope sent at once, at the same time thanking Marcian for his acquiescence in the condemnation of the twenty-eighth canon, as to the precedence of the See of Constantinople, and for repressing the religious riots in Palestine. L'imperatore ha pertanto scritto a San Leo chiedere una conferma esplicita, che il Papa ha inviato in una sola volta, al tempo stesso ringraziare Marciano per la sua acquiescenza alla condanna della ventottesima canonico, per quanto riguarda il primato della Sede di Costantinopoli, e per reprimere i disordini religiosi in Palestina.

In Egypt the results of the council were far more serious, for nearly the whole patriarchate eventually sided with Dioscurus, and has remained in heresy to the present day. In Egitto i risultati del Consiglio sono stati ben più grave, per quasi tutto il patriarcato eventualmente schierati con Dioscoro, ed è rimasto in eresia fino ai giorni nostri. Out of seventeen bishops who represented, at Chalcedon, the hundred Egyptian bishops, only four had the courage to sign the decree. Fuori di diciassette vescovi che hanno rappresentato, a Calcedonia, i cento vescovi egiziani, solo quattro hanno avuto il coraggio di firmare il decreto. These four returned to Alexandria, and peacably ordained the archdeacon, Proterius, a man of good character and venerable by his age, in the place of Dioscurus. Questi quattro ritornò ad Alessandria, e peacably ordinato l'arcidiacono, Proterius, un uomo di buon carattere e dalla sua venerabile età, al posto di Dioscoro. But the deposed patriarch was popular, and the thirteen bishops, who had been allowed to defer signing the tome of St. Leo, misrepresented the teaching of the council as contrary to that of Cyril. Ma il patriarca deposto era popolare, e le tredici vescovi, che erano stati autorizzati a rinviare la firma del tomo di San Leone, travisato l'insegnamento del Concilio come contrario a quello di Cirillo. A riot was the result. Una rivolta è stato il risultato. The soldiers who attempted to quell it were driven into the ancient temple of Serapis, which was now a church, and it was burnt over their heads. I soldati che tentavano di sedare fosse conficcato nel tempio di Serapide, che ormai era una chiesa, e fu bruciato sopra le loro teste. Marcian retaliated by depriving the city of the usual largess of corn, of public shows, and of privileges. Marciano vendicò privando la città della generosità abituale di mais, di spettacoli pubblici, e di privilegi. Two thousand soldiers reinforced the garrison, and committed scandalous violence. Duemila soldati rafforzato la guarnigione, e commesso violenza scandalosa. The people were obliged to submit, but the patriarch was safe only under military protection. Le persone erano tenuti a presentare, ma il patriarca era sicuro solo sotto protezione militare. Schism began through the retirement from his communion of the priest Timothy, called Ælurus, "the cat", and Peter, called Mongus, "the hoarse", a deacon, and these were joined by four or five bishops. Scisma iniziato attraverso il ritiro dalla sua comunione del sacerdote Timoteo, chiamato Ælurus, "il gatto", e Pietro, chiamato Mongus, "il rauco", un diacono, e questi sono stati raggiunti da quattro o cinque vescovi. When the death of Dioscurus (September, 454) in exile at Gangra was known, two bishops consecrated Timothy Ælurus as his successor. Quando la morte di Dioscoro (settembre, 454) in esilio a Gangra era noto, due vescovi consacrati Timothy Ælurus come suo successore. Henceforward almost the whole of Egypt acknowledged the Monophysite patriarch. Ormai quasi tutto l'Egitto ha riconosciuto il patriarca monofisita. On the arrival of the news of the death of Marcian (February, 457), Proterius was murdered in a riot, and Catholic bishops were everywhere replaced by Monophysites. All'arrivo della notizia della morte di Marciano (febbraio 457), Proterius stato ucciso in un tumulto, ed i vescovi cattolici sono stati ovunque sostituiti da monofisiti. The new emperor, Leo, put down force by force, but Ælurus was protected by his minister Aspar. Il nuovo imperatore, Leo, mettere giù la forza con la forza, ma Ælurus era protetto dal suo ministro Aspar. Leo wished for a council, but gave way before the objections made by the pope his namesake, and the difficulties of assembling so many bishops. Leo ha voluto per un consiglio, ma lascia il posto prima che le obiezioni formulate dal Papa il suo omonimo, e le difficoltà di assemblaggio di tanti vescovi. He therefore sent queries throughout the Eastern Empire to be answered by the bishops, as to the veneration due to the Council of Chalcedon and as to the ordination and the conduct of Ælurus. Egli ha quindi inviato le query in tutto l'Impero d'Oriente di una risposta dai vescovi, per la venerazione dovuta al Concilio di Calcedonia e per quanto riguarda il coordinamento e la condotta di Ælurus. As only Catholic bishops were consulted, the replies were unanimous. Come solo i vescovi cattolici sono stati consultati, le risposte sono state unanimi. One or two of the provincial councils, in expressing their indignation against Timothy, add the proviso "if the reports are accurate", and the bishops of Pamphylia point out that the decree of Chalcedon is not a creed for the people, but a test for bishops. Uno o due dei consigli provinciali, per esprimere la loro indignazione contro Timoteo, aggiungere la condizione "se le relazioni sono esatte", e dei vescovi di Panfilia sottolineare che il decreto di Calcedonia non è un credo per il popolo, ma un test per vescovi. The letters, still preserved (in Latin only) under the name of Encyclia, or Codex Encyclius, bear the signatures of about 260 bishops, but Nicephorus Callistus says, that there were altogether more than a thousand, while Eulogius, Patriarch of Alexandria in the days of St. Gregory the Great, puts the number at 1600. Le lettere, ancora conservato (in latino solo) sotto il nome di Encyclia, o Codex Encyclius, portano la firma di circa 260 vescovi, ma Niceforo Callisto dice, che ci sono stati complessivamente più di mille, mentre Eulogio, patriarca di Alessandria nel giorni di San Gregorio Magno, pone il numero a 1600. He says that only one bishop, the aged Amphilochius of Side, dissented from the rest, but he soon changed his mind (quoted by Photius, Bibl., CCXXX, p. 283). Egli dice che un solo vescovo, i Amphilochius anziani di Side, dissentito dal resto, ma ben presto cambiò idea (citato da Fozio, Bibl., CCXXX, pag. 283). This tremendous body of testimonies to the Council of Chalcedon is little remembered today, but in controvresies with the Monophysites it was in those times of equal importance with the council itself, as its solemn ratification. Questo corpo enorme di testimonianze del Concilio di Calcedonia è poco ricordato oggi, ma in controvresies con i monofisiti che era in quei tempi di pari importanza con il Consiglio stesso, in quanto la ratifica solenne.

In the following year Ælurus was exiled, but was recalled in 475 during the short reign of the Monophysite usurper Basiliscus. L'anno seguente Ælurus fu esiliato, ma è stato ricordato nel 475 durante il breve regno del Basilisco monofisita usurpatore. The Emperor Zeno spared Ælurus from further punishment on account of his great age. L'imperatore Zeno risparmiato Ælurus di ulteriori punizioni a causa della sua età avanzata. That emperor tried to reconcile the Monophysites by means of his Henoticon, a decree which dropped the Council of Chalcedon. Questo imperatore cercato di conciliare i monofisiti per mezzo del suo Henoticon, un decreto che ha eliminato il Concilio di Calcedonia. It could, however, please neither side, and the middle party which adhered to it and formed the official Church of the East was excommunicated by the popes. Si potrebbe, tuttavia, si prega di nessuna delle due parti, e la parte centrale che ha aderito ad esso e costituito la Chiesa ufficiale d'Oriente fu scomunicato dai papi. At Alexandria, the Monophysites were united to the schismatic Church of Zeno by Peter Mongus who became patriarch. Ad Alessandria, i monofisiti erano uniti alla Chiesa scismatica di Zeno di Peter Mongus che divenne patriarca. But the stricter Monophysites seceded from him and formed a sect known as Acephali. Ma i monofisiti severe separò da lui e formarono una setta nota come Acephali. At Antioch Peter Fullo also supported the Henoticon. In Antiochia Pietro Fullo ha inoltre sostenuto la Henoticon. A schism between East and West lasted through the reigns of Zeno and his more definitely Monophysite successor Anastasius, in spite of the efforts of the popes, especially the great St. Gelasius. Uno scisma tra Oriente e Occidente è durato per tutto il regno di Zenone e dei suoi successori più Anastasio sicuramente monofisiti, nonostante gli sforzi dei papi, in particolare il grande S. Gelasio. In 518, the orthodox Justin came to the throne, and reunion was consummated in the following year by him, with the active co-operation of his more famous nephew Justinian, to the great joy of the whole East. Nel 518, il Justin ortodosso salì al trono, e la riunione è stato consumato l'anno successivo da lui, con l'attiva collaborazione del nipote Giustiniano più famoso, con grande gioia di tutto l'Oriente. Pope Hormisdas sent legates to reconcile the patriarchs and metropolitans, and every bishop was forced to sign, without alteration, a petition in which he accepted the faith which had always been preserved at Rome, and condemned not only the leaders of the Eutychian heresy, but also Zeno's time-serving bishops of Constantinople, Acacius and his successors. Papa Ormisda inviato legati a conciliare i patriarchi e metropoliti, e ogni vescovo è stato costretto a firmare, senza alterazione, una petizione in cui ha accettato la fede, che era sempre stata conservata a Roma, e ha condannato non solo i capi dell'eresia Eutichiano, ma anche Zeno tempo che serve vescovi di Costantinopoli, Acacio e dei suoi successori. Few of the Eastern bishops seem to have been otherwise than orthodox and anxious for reunion, and they were not obliged to omit from the diptychs of their churches the names of their predecessors, who had unwillingly been cut off from actual communion with Rome, in the reigns of Zeno and Anastasius. Pochi dei vescovi orientali sembrano essere stati altrimenti che ortodossa e ansioso di ricongiunzione, e non erano tenuti a omettere dai dittici delle loro chiese i nomi dei loro predecessori, che avevano involontariamente stati tagliati fuori dalla vera comunione con Roma, nel regni di Zeno e Anastasio. The famous Monophysite writer Severus was now deposed from the See of Antioch. Il famoso scrittore monofisita Severo era ora deposto dalla sede di Antiochia. Justinian, during his long reign, took the Catholic side, but his empress, Theodora, was a Monophysite, and in his old age the emperor leaned in the same direction. Giustiniano, durante il suo lungo regno, ha preso la parte cattolica, ma la sua imperatrice, Teodora, era un monofisita, e nella sua vecchiaia, l'imperatore appoggiò nella stessa direzione. We still posses the acts of a conference, between six Severian and seven orthodox bishops, held by his order in 533. Abbiamo ancora possiede gli atti di un convegno, tra i sei e sette Severian vescovi ortodossi, custoditi presso il suo ordine nel 533. The great controversy of his reign was the dispute about the "three chapters", extracts from the writings of Theodore of Mopsuestia, Theodoret, and Ibas, which Justinian wished to get condemned in order to conciliate the Severians and other moderate Monophysites. La grande controversia del suo regno fu la disputa circa i "tre capitoli", estratti dagli scritti di Teodoro di Mopsuestia, Teodoreto e Ibas Giustiniano, che volevano ottenere condannati al fine di conciliare le Severians e altri monofisiti moderati. He succeeded in driving Pope Vigilius into the acceptance of the Second Council of Constantinople, which he had summoned for the purpose of giving effect to his view. Egli riuscì a guidare papa Vigilio nella accettazione del Concilio di Costantinopoli, che aveva convocato al fine di dare effetto al suo punto di vista. The West disapproved of this condemnation as derogatory to the Council of Chalcedon, and Africa and Illyricum refused for some time to receive the council. L'Occidente disapprovava questa condanna come dispregiativo al Concilio di Calcedonia, e l'Africa e l'Illiria rifiutato per un po 'di tempo per ricevere il consiglio.

The divisions among the heretics have been mentioned above. Le divisioni tra gli eretici sono stati menzionati in precedenza. A great revival and unification was effected by the great man of the sect, the famous Jacob Baradai, Bishop of Edssa (c. 541-78). Un grande risveglio e l'unificazione è stata effettuata dal grande uomo della setta, il famoso Jacob Baradai, Vescovo di Edssa (c. 541-78). (See BARADÆUS .) In his earlier years a recluse in his monastery, when a bishop he spent his life traveling in a beggar's garb, ordaining bishops and priests everywhere in Mesopotamia, Syria, Asia Minor, in order to repair the spiritual ruin caused among the Monophysites by Justinian's renewal of the original laws against their bishops and priests. (Vedi Baradaeus.) Nei suoi primi anni di un recluso nel suo monastero, quando un vescovo ha speso la sua vita viaggiando in abiti di una mendicante, ordinare vescovi e sacerdoti in tutto il mondo in Mesopotamia, Siria, Asia Minore, al fine di riparare la rovina spirituale provocato tra i monofisiti di rinnovamento Giustiniano originali delle leggi contro i loro vescovi e sacerdoti. John of Ephesus puts the number of clergy he ordained at 100,000, others at 80,000. Giovanni di Efeso mette il numero del clero ha ordinato a 100.000, altri a 80.000. His journeys were incredibly swift. I suoi viaggi erano incredibilmente rapida. He was believed to have the gift of miracles, and at least he performed the miracle of infusing a new life into the dry bones of his sect, though he was unable to unite them against the "Synodites" (as they called the orthodox), and he died worn out by the quarrels among the Monophysite patriarchs and theologians. Egli è stato creduto di avere il dono dei miracoli, e almeno si è esibito il miracolo di infondere una nuova vita le ossa secche della sua setta, anche se era in grado di unirli contro i "Synodites" (come chiamano gli ortodossi), e morì consumato dai litigi tra i patriarchi monofisita e teologi. He has deserved to give his name to the Monophysites of Syria, Mesopotamia, and Babylonia, with Asia Minor, Palestine, and Cyprus, who have remained since his time generally united under a Patriarch of Antioch (see Eastern Churches, A. Schismatical Churches, 5. Jacobites). Ha meritato di dare il suo nome ai monofisiti di Siria, Mesopotamia e Babilonia, con l'Asia Minore, la Palestina, e Cipro, che sono rimasti dal suo tempo generalmente uniti sotto un Patriarca di Antiochia (vedi Chiese orientali, Chiese A. scismatici, 5. giacobiti). A number of these united in 1646 with the Catholic Church, and they are governed by the Syrian Archbishop of Aleppo. Un certo numero di queste unita nel 1646 con la Chiesa cattolica, e sono disciplinate dal arcivescovo siriano di Aleppo. The rest of the Monophysites are also frequently called Jacobites. Il resto dei monofisiti sono spesso chiamati giacobiti. For the Coptic Monophysites see EGYPT, and for the Armenians see ARMENIA. Per i copti monofisiti vedere EGITTO, e per gli Armeni vedere ARMENIA. The Armenian Monophysite Patriarch resides at Constantinople. Il Patriarca armeno Monophysite risiede a Costantinopoli. The Abyssinian Church was drawn into the same heresy through its close connexion with Alexandria. La Chiesa abissina è stato redatto nella stessa eresia attraverso la sua stretta connessione con Alessandria. At least since the Mohammedan conquest of Egypt, in 641, the Abuna of the Abyssinians has always been consecrated by the Coptic Patriarch of Alexandria, so that the Abyssinian Church has always been, and is still, nominally Monophysite. Almeno dalla conquista musulmana dell'Egitto, nel 641, l'Abuna degli Abissini è sempre stata consacrata dal patriarca copto di Alessandria, in modo che la Chiesa abissina è sempre stata, e lo è ancora, nominalmente Monophysite.

Publication information Written by John Chapman. Pubblicazione di informazioni Scritto da John Chapman. Transcribed by WGKofron. Trascritto da WGKofron. With thanks to Fr. Un ringraziamento a P.. John Hilkert, Akron, Ohio The Catholic Encyclopedia, Volume V. Published 1909. Giovanni Hilkert, Akron, Ohio L'Enciclopedia Cattolica, Volume V. Pubblicato 1909. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Società. Nihil Obstat, May 1, 1909. Nihil obstat, 1 maggio 1909. Remy Lafort, Censor. Remy Lafort, Censore. Imprimatur. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

The chief materials for the general history of the Eutychians will be found in the Collections of the Councils by MANSI, HARDOUIN, or LABBE, that is to say the councils, letters of popes, and other documents. I materiali principali per la storia generale della Eutychians si trovano nelle collezioni dei Consigli di Mansi, Hardouin, o LABBE, vale a dire i consigli, lettere di papi, e altri documenti. To these must be added the historians EVAGRIUS, THEOPHANES, etc., and the Monophysite historians JOHN OF EPHESUS, and ZACHARIAS RHETOR (both in LAND's Anecdota Syriaca, II-III, Leyden, 1879), a German translation of the latter by AHRENS and KRÜGER (Leipzig, 1899) and an English one by HAMILTON and BROOKS (London, 1889). A questi si aggiungono gli storici Evagrio, Teofane, ecc, e il monofisita storici Giovanni di Efeso, e Zaccaria retore (sia in terra di Anecdota Syriaca, II-III, Leida, 1879), una traduzione tedesca di quest'ultimo da Ahrens e KRÜGER (Lipsia, 1899) e una inglese da Hamilton e BROOKS (Londra, 1889). The works of FACUNDUS, the Breviarium of LIBERATUS, and information imparted by PHOTIUS are valuable. Le opere di Facondo, il Breviarium di LIBERATUS e informazioni trasmesse da Fozio sono preziosi.

Of modern authorities, the larger and smaller histories are innumerable, eg BARONIUS, FLEURY, GIBBON, HEFELE, and (for the early period) TILLEMONT, XV; also the biographical articles in such large works as CAVE, Biogr. Di autorità moderne, le storie grandi e piccole sono innumerevoli, ad esempio, Baronio, FLEURY, GIBBON, HEFELE, e (per il primo periodo) Tillemont, XV, anche gli articoli biografici di tali lavori di grandi dimensioni come CAVE, Biogr. Litt. Litt. FABRICIUS; the Kirchenlexikon; HERZOG, Realencykl.; and Dict. FABRICIUS, il Kirchenlexikon, HERZOG, Realencykl,. E Dict. Ch. Ch. Biog.; ASSEMANI, Bibl. Biografia:. Assemani, Bibl. Orient., II; WALCH, Ketzergeschichte (Leipzig, 1762-85), VI-VIII; for detailed biographies see the articles referred to above. Orient, II. WALCH, Ketzergeschichte (Lipsia, 1762-1785), VI-VIII, per le biografie dettagliate, vedere gli articoli di cui sopra.

On the dogmatic side see PETAVIUS, De Incarn., VI; DORNER, Entwicklungsgeschichte von der Person Christi (Berlin, 1853), 2nd ed.; tr.: Doctrine of the Person of Christ (Edinburgh, 1861-3), 5 vols.–it should be noted that DORNER himself held a Nestorian view; Dict. Dal punto di vista dogmatico vedere Petavius, De Incarn, VI, Dorner, Entwicklungsgeschichte von der Person Christi (Berlino, 1853), 2a edizione, tr:... Dottrina della Persona di Cristo (Edimburgo, 1861-3), 5 voll. -si deve rilevare che Dorner stesso aveva una visione nestoriana, Dict. de Théol. de theologiae. Cath.; the histories of dogma such as those of SCHWANE, HARNACK, and (up to 451) BETHUNE -BAKER; KRÜGER, Monophysitische Streitigkeiten in Zusammenhange mit der Reichspolitik (Jena, 1884); LOOFS, Leontius von Byzanz. Cath,. Le storie del dogma come quelle di Schwane, Harnack, e (fino a 451) BETHUNE-Baker; KRÜGER, Monophysitische Streitigkeiten in Zusammenhange mit der Reichspolitik (Jena, 1884); Loofs, Leonzio von Byzanz. in Texte und Unters., 1st series, III, 1-2; new light has come from the Syriac, Arabic, and Coptic of late years. in Unters und Texte, 1 ° serie, III, 1-2;. nuova luce è venuto dal siriaco, arabo, copto e in questi ultimi anni. In addition to the histories mentioned above: EVETTS, History of the Patriarchs of the Coptic Church of Alexandria, Arabic and English in Patrol. Oltre alle storie di cui sopra: Evetts, Storia dei Patriarchi della Chiesa copta di Alessandria, arabo e inglese in Patrol. Orient., I, 2 (Paris, 1905); S. BEN EL MOGAFFA, Historia patriarchum Alexandr. . Oriente, I, 2 (Parigi, 1905); S. BEN EL MOGAFFA, Historia patriarchum Alexandr. in Corpus Script. Script in Corpus. Christ. Cristo. Orient., Scriptores arabici, 3rd series, IX; CHABOU, Chronique de Michel le Syrien (Paris, 1901), II. Orient, Scriptores arabici, 3a serie, IX. CHABOU, Chronique de Michel le Syrien (Parigi, 1901), II.

On the works of Timothy Ælurus, CRUM, Eusebius and Coptic Ch. Sulle opere di Timothy Ælurus, Crum, Eusebio e copto Ch.. Hist., in Proc. Hist., In Proc.. of Soc. della Soc.. of Bibl. della Bibl. Archæol. Archaeol. (London, 1902), XXIV; LEBON, La Christologie de Timothée Ælure in Revue d'Hist. (Londra, 1902), XXIV; LEBON, La Christologie Timothée de Ælure in Revue d'Hist. Eccl. Eccl. (Oct., 1908), IX, 4; on Severus of Antioch, KUGENER, Vies de Sa švère par Zaccharie le Rhéteur, et par Jean de Beith Apthonia in Patrol. (Ottobre, 1908), IX, 4, a Severo di Antiochia, Kugener, Vies de Sašvère par Zaccharie le Rhéteur, et par Jean de Beith Apthonia in pattuglia. Orient. Orient. II (Paris, 1907); DUVAL, Les homélies cathédrale de Sévère, trad. II (Parigi, 1907); DUVAL, Les homélies cathédrale de Sévère, trad. syr. syr. de Jacques d'Edesse in Patrol. de Jacques d'Edesse in pattuglia. Orient.; BROOKS, Sixth book of the select letters of Severus in the Syrian version of Athan. Orient,. BROOKS, sesto libro delle lettere selezionate di Severo nella versione siriana di Athan. of Nisib. di Nisib. (Text and Transl. Soc., London, 1904), besides the fragments published by MAI, etc.; on Julian see LOOFS, loc. (. Testo e Transl Soc., London, 1904.), Oltre ai frammenti pubblicati da AMI, ecc su Julian vedere Loofs, loc. cit.; USENER in Rhein. cit,. Usener in Rhein. Mus. Mus. für Phil. für Phil. (NS, LV, 1900); the letters of Peter Mongus and Acacius publ. (NS, LV, 1900), le lettere di Pietro Mongus e Acacio publ. by REVILLOUT (Rev. des Qu. hist., XXII, 1877, a French transl.) and by AMÉLINEAU (Monum. pour servir à l'hist. de l'Egypte chr. aux IVe et Ve siècles, Paris, 1888) are spurious; DUVAL, Litt. da Revillout (Rev. des Qu. hist., XXII, 1877, trad un francese.) e da Amélineau (Monum. scorrimento servir à l'hist. de l'Egypte chr. aux IVe et Ve Siècles, Parigi, 1888) sono spuria, DUVAL, Litt. Syriaque (Paris, 1900), 2nd ed. Syriaque (Parigi, 1900), 2a ed.


Additional Information Informazioni aggiuntive

Quoting from the American College Dictionary (Webster's is similar): Citando l'American College Dictionary (Webster è simile):
Monophysite, one holding that there is in Christ but a single nature, or one composite nature, partly divine and partly human, as the members of the Coptic Church of Egypt. Monofisita, un allevamento che non vi è in Cristo, ma una sola natura, o una natura composita, in parte divino e in parte umano, come i membri della Chiesa copta d'Egitto.

This definition, including two different interpretations, appears to be the source of a problem. Questa definizione, tra cui due diverse interpretazioni, sembra essere la fonte di un problema. Eastern Orthodox Churches apparently accepts the first definition (a single Nature) while the (Oriental Orthodox and) Coptic Church accepts the second (one composite Nature, partly Divine and partly human). Ortodossa orientale Chiese accetta quanto pare la prima definizione (una sola natura), mentre il (Ortodosse Orientali e) Chiesa copta accetta il secondo (una natura composita, in parte divino e in parte umano). Unfortunately, both groups use the exact same word for two rather different concepts, and that may be the source of a long-standing misunderstanding and conflict. Purtroppo, entrambi i gruppi utilizzare la parola esattamente lo stesso per due concetti piuttosto diversi, e che può essere la fonte di una lunga incomprensione e di conflitto.

Protestant and Catholic understandings of the definition are generally quite close to the Coptic Church definition. Concezioni protestanti e cattolici della definizione sono generalmente abbastanza vicino alla definizione Chiesa copta.

It appears that Eastern Orthodox Churches (Russian, Greek), using their understanding of the word, choose to criticize the Oriental Orthodox Churches by inferring that those Churches believe that the human nature effectively disappears into the Divine Nature. Sembra che le Chiese ortodosse orientali (russo, greco), con la loro comprensione della parola, scegliere di criticare le Chiese Ortodosse Orientali, inferendo che le Chiese credono che la natura umana scompare efficace nella natura divina. This claim is vehemently rejected by the Oriental Orthodox Churches, because that is NOT a description of their beliefs. Questa affermazione è respinta con veemenza dalle Chiese ortodosse orientali, perché non è una descrizione delle loro credenze. Their beliefs involve a composite Nature that is composed of the two component parts. Loro credenze coinvolgere un carattere composito che è composto di due parti componenti.

This appears to be a problem of semantics, where the two Churches happen to use the same word to mean significantly different things. Questo sembra essere un problema di semantica, in cui le due Chiese capita di usare la stessa parola per indicare cose molto diverse. Actually, the conflict between the two Churches is quite intense and ingrained within both Churches, such that the word is a trigger point of controversy. In realtà, il conflitto tra le due Chiese è abbastanza intensa e radicata all'interno di entrambe le Chiese, in modo tale che la parola è un punto di innesco di polemiche.

Because of this intense criticism by the Eastern Orthodox Churches, the Oriental Orthodox Churches choose not to use the word Monophysitism in describing their beliefs. A causa di questa critica intensa dalle Chiese ortodosse orientali, le Chiese Ortodosse Orientali scegliere di non utilizzare il monofisismo parola nel descrivere le loro credenze. They apparently do not want to admit to that word being technically appropriate (but with the very different meaning) because that would give the Eastern Orthodox Churches more fuel for their criticisms. A quanto pare non vogliono ammettere che la parola sia tecnicamente appropriato (ma con il significato molto diverso) perché questo darebbe le Chiese ortodosse orientali più carburante per le loro critiche. The Coptic Church even says that it has never officially discussed Monophysitism. La Chiesa copta dice anche che non ha mai ufficialmente discusso monofisismo.

Therefore, through Western eyes, the Coptic Church and the other Oriental Orthodox Churches follow the principle of Monophysitism, using the normal Western definition of involving a composite Nature. Pertanto, attraverso gli occhi occidentali, la Chiesa copta e le altre Chiese ortodosse orientali seguono il principio del monofisismo, utilizzando la normale definizione occidentale di coinvolgere una natura composita. But, because of repercussions from the Eastern Orthodox Churches, they never use that word to describe that part of their beliefs. Ma, a causa delle ripercussioni delle Chiese ortodosse orientali, non hanno mai usare questa parola per descrivere quella parte delle loro credenze.

The articles above were both written by Western authors, who have described the Coptic Church as containing Monophysitism. Gli articoli sopra sono stati entrambi scritti da autori occidentali, che hanno descritto la Chiesa copta come contenente monofisismo. The usage of the two dictionary definitions of the word must be considered if these articles are read by members of any Orthodox Church. L'uso delle due definizioni del dizionario della parola deve essere presa in considerazione se questi articoli vengono letti dai membri di qualsiasi chiesa ortodossa.

(Editor, BELIEVE) (Redattore, CREDERE)



Also, see: Inoltre, si veda:
Coptic Church Chiesa copta

Armenian Church Chiesa armena

Oriental Orthodox Churches Chiese ortodosse orientali
Chalcedon Calcedonia

Nestorianism Nestorianesimo

Apollinarianism Apollinarianism


This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html