Nestorianesimo, Nestorio

INFORMAZIONI GENERALI

A 5 - secolo eresia cristologica, nestorianesimo prende il nome da Nestorio, vescovo di Costantinopoli (428 - 31), che ha sostenuto contro l'Alessandrino usare il titolo di Theotokos, che significa "Dio portatore" o "Madre di Dio," per la Vergine Maria; di Nestorio, Maria è stata la madre di Cristo solo nella sua umanità. Teologi della scuola antiochena ha sottolineato l'umanità di Gesù Cristo, l'Alessandrino sua divinità.

Teodoro di Mopsuestia ha dichiarato che Cristo la natura umana è stata completa, ma è stato conjoined con la Parola di un altro sindacato.

Nestorio, Theodore allievo, ha preso la sua insegnante la posizione dopo la sua morte.

Nestorio è stato condannato dal Concilio di Efeso (431), che è stata indetta proprio per risolvere la controversia.

Consulta la Theotokos è stata ufficialmente affermato dottrina ortodossa e sulla natura di Gesù Cristo chiarito: Cristo è stata pronunciata, vero Dio e vero uomo, come due distinte nature in una persona - una posizione che è stato ribadito dal Concilio di Calcedonia (451).

Nestorio è stato deposto come vescovo e inviato ad Antiochia, anche se la discussione prosegue come se lui stesso Nestorio è stato in realtà un Nestorian e un eretico. Nestorian Una chiesa, tuttavia, sopravvive in Oriente e da allora ha insegnato, in contrapposizione con la dottrina ortodossa, che ci sono due persone in Cristo incarnato, umana e divina.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Reginald H Fuller

Bibliografia


Un Grillmeier, Cristo nella tradizione cristiana (1975); R Loofs, Nestorio e il suo posto nella storia della Dottrina Cristiana (1914); J Pelikan, la tradizione cristiana, l'emergere della Tradizione cattolica 100 - 600 (1971).

Nestorio, nestorianesimo

Informazioni avanzate

Un nativo di Germanicia in Siria, Nestorio divenne Patriarca di Costantinopoli nel 428.

Dopo aver studiato in un monastero in Antiochia, probabilmente sotto Teodoro di Mopsuesta, egli divenne un feroce oppositore della heterodoxy, il suo primo atto ufficiale come il patriarca di essere la masterizzazione di un Arian cappella.

428 Nestorio in predicato una serie di sermoni in cui ha attaccato i devotionally popolare attribuzione del titolo di Dio ( "Dio - recanti") per la Vergine Maria.

Come un rappresentante della scuola antiochena di cristologia, egli demurred a quello che ha capito di essere in quel titolo di un miscelatore umana e natura divina in Cristo.

Questo sembrava a lui Apollinarian.

Egli è riferito di aver affermato che "la creatura non ha dato i natali a uncreatable", "il Verbo uscito, ma non era nato da lei," e "non dico Dio è due o tre mesi."

In luogo di Theotokos, Nestorio offerto il termine Christotokos ( "Cristo - recanti").

Egli ha preferito attribuire caratteristiche umane a quella di Cristo.

Nestorio della denuncia della Theotokos lo ha portato sotto il sospetto di molti teologi ortodossi che aveva usato a lungo termine.

Il suo più articolate e veemente opponente era Cirillo di Alessandria.

Apparentemente una porzione significativa del dibattito tra di esse è riconducibile a ecclesiastico la rivalità tra le due importanti sedi.

In ogni caso, i due scambi di pareri, quando Cirillo e leggere di Nestorio Il rifiuto del termine "unione ipostatica" come un interpenetrazione e, quindi, una riduzione sia del divino e la natura umana di Cristo, ha capito di essere Nestorio affermare che Cristo è stato due persone, una umana, una divina.

"Egli respinge l'unione", ha dichiarato Cirillo.

Nel mese di agosto di 430 Papa Celestino condannato Nestorio, Cirillo e pronunciato dodici anatemi contro di lui nel novembre dello stesso anno.

Nel 431 il Consiglio Generale a Efeso deposto Nestorio, l'invio di ritornare a lui il monastero in Antiochia.

Cinque anni più tardi è stato bandito a Egitto, dove morì, probabilmente nel 451.

La controversia tra Cirillo e Nestorio centrato nel rapporto tra le due nature in Cristo e rappresenta la divergenza tra le due grandi scuole di antiche cristologia, la antiochena e l'Alessandrino. L'ex sottolineato la realtà di Cristo l'umanità ed è stato diffidare di qualsiasi vero communicatio idiomatum, o comunicazione degli attributi da una natura agli altri (e quindi di Nestorio avversione per la nozione di Logos di essere nato o sofferenza, poi riformata teologi hanno mantenuto lo stesso tipo di preoccupazioni). Quest'ultimo ha sottolineato di Cristo divinità essenziale, la tendenza ad affermare un vero communicatio, ed è stato ugualmente diffidare di ciò che suonava come divisione nella persona di Cristo (teologi luterani hanno la tendenza a seguire le accentuazioni alessandrino).

Cirillo Nestorio respinto la nozione di unità della persona di Cristo che consiste in una unità di intenti, piuttosto che una unità di essenza.

Sia Cirillo e Cassiano capito come una sorta di Adozionismo, in cui il Padre ha adottato umana di Gesù, facendo di lui il suo Figlio (una posizione simile alla moderna così - Christologies chiamata da sotto).

Hanno visto un collegamento tra Nestorio la comprensione della persona di Cristo e Pelagio la comprensione di Cristo come una "semplice esempio morale", e una tale connessione è stata comprensibilmente anatema per loro.

Ironia della sorte, la ricerca moderna ha scoperto un libro scritto da Nestorio, noto come il Libro di Heracleides, in cui egli nega esplicitamente l'eresia per i quali è stato condannato. Piuttosto, egli afferma di Cristo che "lo stesso è duplice", un'espressione non a differenza degli ortodossi formulazione del Concilio di Calcedonia (451).

Questo sottolinea l'elevato grado di equivoco che hanno caratterizzato l'intera controversia.

433 dopo un gruppo di seguaci di Nestorio stessi costituito un apposito Nestorian Chiesa in Persia.

H Griffith


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


K Baus, l'Imperial Chiesa da Costantino per l'Alto Medioevo; JF Bethune Baker, Nestorio e il suo insegnamento; Un Grillmeier, Cristo nella tradizione cristiana, I; RV venditori, due antiche Christologies.

Nestorio e nestorianesimo

Informazioni cattolica

I. il HERESIARCH

Nestorio, che ha dato il suo nome alla Nestorian eresia, è nato a Germanicia, in Siria Euphoratensis (data sconosciuta); morto nella Tebaide, Egitto, c.

451. E 'stato come vivere un sacerdote e monaco nel monastero di Euprepius vicino le mura, quando è stato scelto dal imperatore Teodosio II di essere Patriarca di Costantinopoli in successione a Sisinnius.

Aveva una grande reputazione per l'eloquenza, e la popolarità di San Crisostomo la memoria tra la gente della città imperiale può aver influenzato l'imperatore, la scelta di un altro sacerdote di Antiochia di essere giudice vescovo.

Fu consacrato nel mese di aprile, 428, e sembra aver fatto un eccellente impressione.

Non ha perso tempo nel mostrare il suo zelo contro eretici.

Nel giro di pochi giorni della sua consacrazione Nestorio ha avuto un Arian cappella distrutta, e ha persuaso Teodosio di emettere un editto contro la grave eresia nel mese successivo.

Aveva le chiese dei macedoni nel Hellespont sequestrato, e ha preso misure contro il Qrartodecimans che rimase in Asia Minore.

Egli ha anche attaccato i Novatians, nonostante la buona reputazione del loro vescovo.

Pelagie rifugiati da Ovest, tuttavia, non espellere, non è ben informato di loro condanna dieci anni prima.

Due volte egli ha scritto al Papa San Celestino I per informazioni su questo argomento.

Egli non ha ricevuto alcuna risposta, ma Marius Mercator, un discepolo di S. Agostino, ha pubblicato un ricordo sul tema a Costantinopoli, e lo ha presentato per l'imperatore, che debitamente vietati gli eretici.

Alla fine del 428, o al più tardi nei primi mesi del 429, Nestorio predicato il primo del suo famoso sermoni contro la parola di Dio, e la sua dettagliata Antiochian dottrina dell'Incarnazione.

Il primo a sollevare la sua voce contro di essa è stato Eusebio, un laico, in seguito Vescovo di Dorylaeum e l'accusatore dei Eutyches.

Due sacerdoti della città, Filippo e Proclo, che ha avuto sia rimasta soccombente candidati per il patriarcato, predicato contro Nestorio.

Filippo, noto come Sidetes, da Side, la sua città natale, autore di un vasto e discorsiva storia ora perduto, il patriarca accusati di eresia.

Proclo (che è stato il successo più avanti nella sua candidatura) predicato uno fiorito, ma perfettamente ortodosso, sermone, ancora esistenti, a cui ha risposto Nestorio extempore in un discorso, che abbiamo anche in possesso.

Tutto questo, naturalmente, aveva suscitato grande entusiasmo di Costantinopoli, specialmente tra il clero, che chiaramente non sono stati ben disposti nei confronti dello straniero da Antiochia.

San Celestino immediatamente condannato la dottrina.

Nestorio aveva organizzato con l'imperatore d'estate di 430 per l'assemblaggio di un consiglio.

Egli ora si affretta a, e la citazione era stato rilasciato a patriarchi e metropoliti il 19 novembre, la prima frase del Papa, anche se espresso Cirillo di Alessandria, era stato servito a Nestorio (6 dicembre).

Durante il Consiglio è stato condannato Nestorio, e l'imperatore, dopo molto ritardo e esitazione, ha ratificato la sua conclusione.

È stato confermato da papa Sisto III.

La partita di Nestorio è stato un difficile.

Era stato consegnato dal papa per la gara d'appalto misericordie del suo rivale, Cirillo; era stato convocato ad accettare entro dieci giorni sotto pena di deposizione, non una definizione papale, ma una serie di anatemi redatto in Alessandria sotto l'influenza di Apollinarian falsi.

L'intero Consiglio non aveva condannato lui, ma solo una parte, che non era atteso l'arrivo dei vescovi di Antiochia.

Egli aveva rifiutato di riconoscere la giurisdizione di questo numero incompleta, e ha di conseguenza rifiutato di comparire o messi in qualsiasi difesa.

Egli non è stata spinta fuori dalla sua vedere di un cambiamento di mente da parte dei deboli imperatore.

Ma è stato orgoglioso Nestorio: egli non ha mostrato alcun segno di cedere o di venire a patti; ha messo in nessun motivo di impugnazione a Roma.

Si ritirò al suo monastero a Antiochia con dignità e apparente sollievo.

I suoi amici, Giovanni di Antiochia, e il suo partito, deserta lui, e per volere dell'imperatore, all'inizio del 433, hanno aderito le mani con Cirillo, Teodoreto e più tardi ha fatto lo stesso.

I vescovi che sono stati sospettati di essere favorevole a Nestorio sono stati deposti.

Un editto di Teodosio II, il 30 luglio, 435, condannato suoi scritti per essere bruciato.

Pochi anni dopo Nestorio è stato trascinato dal suo pensionamento e bandito per l'Oasi.

Egli è stato un tempo trasportati fuori dal Nubians (non il Blemmyes) in un raid, ed è stato restaurato per la Tebaide, con la sua mano e una costola rotta.

Egli ha dato se stesso per il governatore per non essere accusati di aver fuggiti.

La recente scoperta di un siriaco versione del (perduto) Greco scuse per Nestorio da lui stesso ha risvegliato un nuovo interesse per la questione della sua ortodossia personali.

(Mutilate) manoscritto, circa 800 anni, noto come il "Bazar di Heraclides", e recentemente modificato come il "Liber Heraclidis" di P. Bedjan (Parigi, 1910), rivela la persistente odium allegata al nome di Nestorio, dal momento che alla fine della sua vita egli è stato costretto a sostituire per uno pseudonimo.

In questo lavoro che egli sostiene che la sua fede è quello del celebre "Tome", o la lettera di Leone Magno a Flavio, scuse e la sua incapacità di appello di Roma da parte del generale pregiudizio di cui è stato vittima.

Un bel passaggio sul Sacrificio eucaristico, che si verifica nel "Bazaar" possono essere citati qui: "C'è qualcosa di male con te che voglio sottoporre alla vostra in poche parole, al fine di indurre a modificare, sono per voi veloce per vedere cosa è seemly. Qual è dunque questo difetto? Attualmente i misteri sono fissati i fedeli prima di come il caos concesso ai suoi soldati dal re. Tuttavia, l'esercito dei fedeli è nulla da vedere, ma sono eccitato insieme con il catechumems come pula dal vento di indifferenza. E Cristo è stato crocifisso nel simbolo [kata ton tupon], sacrificato dalla spada di preghiera del sacerdote, ma, come quando era sulla croce, Egli trova i suoi discepoli hanno già fuggiti. Terribile è questo difetto, - un tradimento di Cristo, quando non vi è persecuzione, una diserzione dai fedeli della loro Master corpo quando non c'è la guerra "(Loofs," Nestoriana ", Halls, 1905, p. 341) .

Gli scritti di Nestorio sono stati inizialmente molto numerosi.

Come affermato in precedenza, il "Bazaar" è stato pubblicato di recente (Parigi, 1910) nella traduzione siriaco, nella quale soltanto si sopravvive.

Il resto dei frammenti di Nestorio la maggior parte sono state esaminate minuziosamente, pieced e insieme a cura di Loofs.

I suoi sermoni che dimostrino una reale eloquenza, ma ben poco rimane in originale greco.

Il latino traduzioni da Marius Mercator sono molto poveri in stile e il testo è mal conservati.

Batiffol ha attribuito a molti sermoni Nestorio, che sono giunti fino a noi sotto i nomi di altri autori; tre di Atanasio, uno dei Ippolito, tre dei Amphilochius, trentotto Basilio di Selleucia, sette di San Crisostomo, ma Loofs e Baker Non accettiamo il ascription.

Mercati ha sottolineato quattro frammenti in un iscritto di Innocenzo, vescovo di Maronia (a cura di Amelli in "Spicil. Cassin.", I, 1887), armeno e frammenti sono stati pubblicati dalla Ludtke.

II. LA eresia

Nestorio era un discepolo della scuola di Antiochia, e la sua cristologia è stato essenzialmente quello di Diodoro di Tarso e Teodoro di Mopsuestia, sia Cilician vescovi e oppositori del grande arianesimo.

Entrambi sono morti nella Chiesa cattolica.

Diodoro era un uomo santo, molto venerata da San Giovanni Crisostomo.

Teodoro, tuttavia, è stato condannato in prima persona come pure nei suoi scritti dal quinto Consiglio generale, nel 553.

In opposizione a molti degli ariani, che ha insegnato che con l'incarnazione il Figlio di Dio ha assunto un corpo umano in cui sua natura divina ha preso il posto di anima, e per i seguaci di Apollinarius di Laodicea, che ha dichiarato che la Natura Divina fornito le le funzioni di maggiore o intellettuale anima, la Antiochenes insistito sulla completezza dei umanità che assunse la Parola.

Purtroppo, essi hanno rappresentato questa natura umana come un uomo completo, e ha rappresentato l'incarnazione come l'assunzione di un uomo dalla Parola.

Allo stesso modo di parlare era abbastanza comune in latino scrittori (assumere hominem, homo assumptus) ed è stato inteso da loro in un senso ortodosso; abbiamo ancora cantare il Te Deum: "Tu annuncio liberandum suscepturus hominem", in cui dobbiamo capire "annuncio liberandum hominem, humanam naturam suscepisti ".

Ma il antiocheno scrittori non significa che "l'uomo assunto" (ho lephtheis Anthropos) è stato ripreso in una ipostasi con la seconda persona della Santissima Trinità.

Hanno preferito parlare di synapheia, "svincolo", piuttosto che Enosis, "unificazione", e ha detto che i due sono stati una persona con dignità e del potere, e deve essere adorato insieme.

La parola persona nella sua forma greco prosopon potrebbe stare per un giuridico o fittizi unità, ma non implica necessariamente ciò che la parola implica persona a noi, cioè l'unità del soggetto di coscienza e di tutti gli interni ed esterni attività.

Quindi non siamo sorpresi di trovare che Diodoro ammessi due figli, e che praticamente Theodore ha fatto due Cristi, e ancora che essi non possono essere dimostrato di avere veramente fatto due temi in Cristo.

Due cose sono certe: in primo luogo, che, anche se non hanno creduto in l'unità del soggetto nel Verbo incarnato, almeno hanno spiegato che l'unità a torto, in secondo luogo, che hanno utilizzato più infelice e fuorviante lingua quando ha parlato di l'unione di la virilità con la divinità - lingua, che è oggettivamente eretica, sono stati anche l'intenzione dei suoi autori buona.

Nestorio, così come Theodore, ripetutamente insistito sul fatto che egli non ammettere due Cristi o due figli, e ha spesso affermato l'unità della prosopon.

A giungere a Costantinopoli, egli è giunto alla conclusione che la teologia molto diverse che ha trovato diffusa vi è stata una forma di Arian o Apollinarian errore.

In questo egli non era del tutto sbagliata, come lo scoppio di Eutychianism venti anni più tardi possono essere detenuti a dimostrare.

Nei primi mesi del suo pontificato è stato implorato dal Pelagie Giuliano di Eclano e altri espulsi vescovi del suo partito a riconoscere la loro ortodossia e di ottenere il loro restauro ha scritto almeno tre lettere per il papa, San Celestino I, per verificare se tali firmatari erano stati debitamente condannato o meno, ma egli non ha ricevuto alcuna risposta, non (come è stato troppo spesso ripetuta), perché il papa ha immaginato non ha rispettato la condanna dei Pelagiani da lui stesso e da occidentali imperatore, ma perché ha aggiunto nella sua lettere, che sono esistenti, le denunce di presunte ariani e Apollinarians di Costantinopoli, e così facendo ha dato chiari segni di errori antiocheno la prima ad essere conosciuta come Nestorian.

In particolare, egli ha denunciato quelli che occupate la parola di Dio, anche se egli era pronto ad ammettere l'uso di essa in un certo senso: "Ferri ma potest hoc vocabulum ipsum considerationem corretto, ed solum nominetur Vergine de hoc verbum propter hoc inseparabile mascherina Verbi Dei ex ipsa, quia non sit mater Dei Verbi; nemo enim antiquiorem si parit. "

Tale ammissione è peggiore di quella inutile, perché coinvolge tutta la errore che la Beata Vergine non è la madre della Seconda Persona della Santissima Trinità.

E 'quindi deplorevole che Loofs e altri che dovrebbero difendere Nestorio appello alla frequenza con la quale ha ripetuto che egli deve accettare la Theotokos solo se si è ben compreso.

Nella stessa lettera si parla giustamente di "due nature che sono adorato in una Persona della Unigenito di una perfetta e unconfused combinato disposto", ma questo non poteva ovviare suo errore che la beata Vergine è madre di una natura, non della persona (un figlio è necessariamente una persona non una natura), né la fallacia: "Nessuno può portare via un figlio di età superiore a se stessa."

Il diacono Leone, che è stato venti anni più tardi, come papa per definire l'intera dottrina, ha dato a queste lettere Giovanni Cassiano di Marsiglia, che ha scritto in una sola volta contro Nestorio suoi sette libri, "De Incarnatione Domini".

Prima di aver completato il lavoro che aveva ottenuto alcuni ulteriori sermoni di Nestorio, da cui egli cita negli ultimi libri.

Egli ha frainteso e esagera l'insegnamento del suo avversario, ma suo trattato è importante perché stereotipate una volta per tutte una dottrina che il mondo occidentale è stato quello di accettare come nestorianesimo.

Dopo aver spiegato che la nuova eresia è stato un rinnovamento della pelagianesimo e Ebionitism, Cassiano rappresenta il patriarca Constantinoplitan come insegnamento che Cristo è un semplice uomo (homo solitarius) che meritato unione con la Divinità, come il premio della sua passione.

Cassiano si tira fuori molto chiaramente sia l'unità della persona e la distinzione delle due nature, ma la formula "due nature e una persona" è meno chiaramente enunciati da lui che da Nestorio se stesso, e la discussione è che vogliono in netta distinzione e definizioni.

Nestorio nel frattempo è stato attaccato dal suo clero e contemporaneamente di S. Cirillo, Patriarca di Alessandria, ha denunciato che prima di lui, anche se senza dare un nome, in una Lettera a tutti i monaci d'Egitto, poi remonstrated con lui personalmente, con lettera, e infine, ha scritto al papa.

Loofs è del parere che Nestorio non sarebbe mai stato disturbato, ma per San Cirillo.

Ma non vi è alcuna ragione per collegare San Cirillo con l'opposizione per il heresiarch a Costantinopoli ea Roma.

Suoi rivali Filippo di Side e Proclo e il profano Eusebio (in seguito Vescovo di Dorylaeum), così come il romano Leo, sembrano aver agito senza alcun impulso da Alessandria.

Avrebbe potuto essere previsto che Papa Celestino dovrebbe specificare alcune eresie di Nestorio e condannarli, o emettere una definizione tradizionale di fede che è stata in pericolo.

Purtroppo egli non ha fatto nulla del genere.

San Cirillo aveva inviato a Roma la sua corrispondenza con Nestorio, una raccolta di che il patriarca di sermoni, e un lavoro di suo che aveva appena composto, composto di cinque libri "contra Nestorium".

Il papa li aveva tradotto in latino, e poi, dopo il montaggio della consueto consiglio, contento lui stesso a dare una generale condanna di Nestouris e una generale approvazione di S. Cirillo di condotta, mentre ha espresso l'esecuzione del presente decreto vaga a Cirillo, che come Patriarca di Alessandria è stato il nemico sia ereditaria del teologo antiocheno Constantinoplitan e il vescovo.

Nestorio doveva essere chiamato a ritrattare entro dieci giorni.

La condanna è stata dura in quanto, come può ben immaginare.

San Cirillo ha visto se stesso l'obbligo di redigere un modulo per l'recantation.

Con l'aiuto di un egiziano Consiglio ha formulato una serie di dodici anathematisms che si limita a epitomize gli errori che aveva sottolineato nel suo cinque libri "Contro Nestorio", per il papa apparve hanno concordato con la dottrina di tale lavoro.

E 'più importante notare che fino a questo punto, san Cirillo non aveva riposato il suo caso Apollinarian su documenti e non aveva adottato la formula Apollinarian mia physis sesarkomene da pseudo-Anathasius.

Egli non insegna in tante parole "due nature dopo l'unione", ma il suo lavoro contro Nestorio, con la profondità e la precisione di San Leo, è un mirabile esposizione della dottrina cattolica, degno di un dottore della chiesa, e di gran lunga superando il trattato di Cassiano.

Le dodici anathematisms sono meno felice, per San Cirillo è sempre stata una diffusa scrittore, e la sua solitaria tentativo di brevità deve essere letto in connessione con il lavoro che si riassume.

La Anathematisms sono stati attaccati in una sola volta, a nome di Giovanni, Patriarca di Antiochia, in difesa della scuola antiochena, di Andrea di Samosata e la grande Teodoreto di Ciro.

L'ex scritto a Antiochia; sue obiezioni sono state adottate da un sinodo che ha avuto luogo, e sono stati inviati a Cirillo come la vista ufficiale di tutti i vescovi orientali.

San Cirillo pubblicato separata risposte a queste due antagonisti, del trattamento Andrew più rispetto a quelli Teodoreto, presso il quale è sprezzante e sarcastico.

Quest'ultima è stata senza dubbio la superiorità dei alessandrina nel talento e di apprendimento, ma in questo momento non era partita per lui come un teologo.

Sia Andrea e Teodoreto mostrarsi captious e ingiusto; nel migliore dei casi, a volte dimostrare che san Cirillo formulazione è ambigua e mal scelto.

Essi difendono le discutibili antiocheno fraseologia, e rispettano la unione ipostatica (Enosis Kath hypostasin) e la physike Enosis come unorthodox e unscriptural.

Quest'ultima espressione è davvero inadatto, e può essere fuorviante.

Cirillo ha dovuto spiegare che non era a sintetizzare o la definizione di fede circa l'Incarnazione, ma semplicemente mettendo insieme i principali errori di Nestorio nel eretico's stesse parole.

Nei suoi libri contro Nestorio aveva travisato occasionalmente lui, ma nei dodici anathematisms egli ha dato un quadro perfettamente fedeli di Nestorio ritiene, per Nestorio, infatti, non rinnegare le proposizioni, né Andrea di Samosata o rifiutare di Teodoreto patronize nessuno di essi.

La anathematisms sono state certamente in modo generale approvato dal Consiglio di Efeso, ma non è mai stato formalmente adottato dalla Chiesa.

Nestorio da parte sua ha risposto con una serie di dodici controindicazioni anathematisms.

Alcuni di essi sono diretti contro san Cirillo di insegnamento, l'attacco di altri errori che San Cirillo non ha sogno di insegnamento, ad esempio, che Cristo è diventato Human Nature attraverso l'unione increata e senza inizio, uno sciocco conclusione che è stata successivamente attribuita alla setta di Monophysites chiamato Actistetae.

Nel complesso, Nestorio il nuovo programma ha sottolineato la sua vecchia posizione, anche per quanto ha fatto il sermoni violenti che egli predicava contro san Cirillo a Sabato e Domenica, 13 e 14 dicembre, 430.

Non abbiamo alcuna difficoltà nel definire la dottrina di Nestorio misura in cui le parole sono interessati: Maria non portare avanti la divinità in quanto tale (vero), né la Parola di Dio (false), ma l'organo, il tempio della divinità.

L'uomo Gesù Cristo è questo tempio ", animata viola del Re", come egli esprime in un passaggio di eloquenza sostenuta.

Il Dio incarnato non ha subito né morire, ma l'ha risuscitato dai morti colui nel quale Egli è stato incarnato.

La Parola e l'uomo devono essere adorato insieme, e aggiunge: dia ton phorounta tonnellata phoroumenon Sebo (per mezzo di lui che porta io adoro Colui che è a carico).

Se St. Paul parla del Signore della gloria di essere crocifisso, significa che l'uomo di "il Signore della gloria".

Ci sono due nature, egli dice, e una persona, ma le due nature sono regolarmente parlato di come se si trattasse di due persone, e le parole della Scrittura su Cristo sono da assegnare alcuni dei Man, alcuni della Parola.

Se si chiama Maria la Madre di Dio, ella sarà effettuato in una dea, e le genti saranno scandalizzati.

Tutto questo è già abbastanza grave per quanto riguarda le parole.

Ma non significa Nestorio meglio che le sue parole?

Oriental vescovi sono stati certamente non in tutti i miscredenti l'unità del soggetto incarnato in Cristo, e in realtà San Cirillo fatto pace con loro in 433.

Si può sottolineano il fatto che Nestorio enfaticamente dichiarato che c'è un Cristo e un Figlio, e di S. Cirillo stesso ha conservato per noi alcuni passaggi da suoi sermoni che il santo ammette di essere perfettamente ortodosso e, pertanto, del tutto incoerente con il resto.

Ad esempio: "Grande è il mistero dei doni! Per questo visibile bambino, che sembra così giovane, che ha bisogno di fasce per il suo Corpo, che in sostanza che vediamo è appena nato, è il Figlio eterno, come è scritto , Il Figlio che è il Creatore di tutti, il Figlio che lega insieme nel swathing-bande del suo potere aiutare l'intera creazione, che altrimenti sarebbe sciolto. "

E ancora: "Anche il bambino è l'onnipotente Dio, finora, o Ario, è la Parola di Dio siano sottoposti a Dio."

E: "Riconosciamo l'umanità del bambino, e la sua divinità; l'unità dei suoi Sonship noi in guardia la natura di umanità e divinità."

Sarà probabilmente solo a Nestorio ammettere che ha pienamente lo scopo di salvaguardare l'unità del soggetto in Cristo.

Ma egli ha dato torto spiegazioni per l'unità, e il suo insegnamento a rigor di logica ha portato a due Cristi, anche se non avrebbe ammesso il fatto.

Non solo le sue parole sono fuorvianti, ma la dottrina che è alla base le sue parole è fuorviante, e tende a distruggere tutto il senso della Incarnazione.

E 'impossibile negare che l'insegnamento e formulazione che conduce a tali conseguenze come eresia.

Egli è stato quindi inevitabilmente condannati.

Egli ha ribadito la stessa vista venti anni dopo, nel "Bazar di Heraclides", che non mostra reale cambiamento di opinione, anche se egli dichiara la sua adesione agli Tome di San Leo.

Dopo il Concilio di 431 sono stati fatti in legge con l'imperatore, il partito antiochena non in una sola volta cedere il passo.

Ma il Consiglio è stato confermato da papa Sisto III, che era riuscita di San Celestino, e fu ricevuto da tutto il West.

Antiochia è stata così isolata, e allo stesso tempo san Cirillo mostrato se stesso pronta a dare spiegazioni.

Patriarchi di Antiochia e di Alessandria concordato una "unione di fede" di cui 433 (cfr. EUTYCHIANISM).

Andrea di Samosata, e alcuni altri, non avrebbe accettato, ma ha dichiarato la parola "Theotokos" di essere eretici.

Teodoreto ha tenuto un Consiglio di Zeuguma che ha rifiutato di anathematize Nestorio.

Ma prudente vescovo di Cyrus dopo un tempo percepito che nel "credo di unione" Antiochia guadagnato più di Alessandria ha fatto; così ha accettato il compromesso in qualche cavo.

Egli dice che egli stesso elogiato la persona di Nestorio, mentre egli anathematized la sua dottrina.

Un nuovo stato di cose è nata quando la morte di S. Cirillo, nel 444, ha preso la sua via di ritenuta da parte sua intemperate seguaci.

L'amico di Nestorio, Conte Ireneo era diventato Vescovo di Tiro, e lui è stato perseguitato dalla Cyrillian partito, come è stato Ibas, vescovo di Edessa, che era stato un grande maestro in quella città.

Questi vescovi, insieme con Teodoreto e Domnus, la nipote e successore di Giovanni di Antiochia, sono stati deposti da Dioscoro d'Alessandria Robber nel Concilio di Efeso (449).

Ibas è stata piena di teologia antiochena, ma nella sua famosa lettera a Maris Persico egli disapprova di Nestorio e di Cirillo, e il Concilio di Calcedonia è stato disposto a piangere un migliaio di anatemi di Nestorio.

Lui e Teodoreto sono stati restaurati da entrambi che il Consiglio, ed entrambi sembrano aver considerato che San Leo's Tome è stato un ripristino del antiocheno teologia.

La stessa posizione è stata presa dal Monophysites, che guardata San Leo come l'opponente di S. Cirillo di insegnamento.

Nestorio nel suo esilio, esultò in questa inversione di politica romana, come pensava.

Loofs, seguita da molti scrittori, anche fra i cattolici, è dello stesso parere.

San Leo, ma si ritiene che egli è stato completato e non vanificare il lavoro del Concilio di Efeso, e come un dato di fatto è il suo insegnamento, ma una forma più chiara di S. Cirillo anteriori della dottrina come esposto in cinque libri contro Nestorio.

Ma è vero che San Cirillo della fraseologia più tardi, di cui le due lettere a Succensus sono il tipo, si basa sulla formula che lui stesso si sentiva legato ad adottare da un trattato Apollinarian creduto di essere il suo grande predecessore Atanasio: Mia physis ton Theou Logou sesarkomene.

San Cirillo trovato questa formula uno scomodo, come il suo trattamento della mostra, e divenne di fatto la parola d'ordine di eresia.

San Cirillo, ma fa del suo meglio per comprendere in un senso giusto, e va fuori del suo modo di ammettere due nature, anche dopo l'unione it theoria, un'ammissione che è stato per salvare se stesso Severo da una buona parte di questa eresia.

Che Loofs o Harnack dovesse non riuscire a percepire la differenza vitale tra la Antiochenes e San Leo, è facilmente spiegabile con la loro non credere la dottrina cattolica delle due nature e, pertanto, non cattura perfettamente la semplice spiegazione data da San Leo.

Così come alcuni scrittori dichiara che le ha sempre Monophysites physis, nel senso di ipostasi, in modo Loofs e altri titolari di Nestorio che ha preso ipostasi sempre nel senso della physis, e non intende più di due hypostases di lui intende per due nature.

Ma le parole sembrano avere avuto significati perfettamente definito con tutti i teologi del periodo.

Monophysites che la distingue, è probabile (cfr. MONOPHYSITES E Monofisismo), e di tutti i ammettere che senza dubbio dire da uno ipostasi sussistente la natura.

Nestorio che non può, al contrario, hanno preso la natura significa la stessa di ipostasi e sia nel senso essenza è abbastanza evidente, per tre semplici motivi: in primo luogo, egli non può aver comportato in modo assolutamente nulla contro la definizione data alla parola di ipostasi la Monophysites, in secondo luogo, se egli intende di natura ipostasi egli non ha avuto alcun parola a tutti i sinistra per la "sussistenza" (per lui certamente utilizzati per ousia significa "essenza" piuttosto che "soggiorno"), in terzo luogo, tutta la dottrina di Teodoro di Mopsuestia, Nestorio e il proprio rifiuto di ammettere quasi ogni forma di la communicatio idiomatum, ci obbligano a prendere il suo "due nature", nel senso di sussistente nature.

Il moderno critici ritengono inoltre che la dottrina ortodossa dei Greci contro Monofisismo - in realtà la dottrina Chalcedonian difeso come per molti anni - è stato praticamente l'antiocheno o Nestorian dottrina, fino a quando Leontius modificati in direzione di conciliazione.

Questa teoria è del tutto gratuita, per poi da Calcedonia non vi è alcuna ortodossa controversialist che ci ha lasciato alcun considerevole resta in greco con cui potremmo essere in grado di giudicare in che misura Leontius è stato un innovatore.

In ogni caso sappiamo, dagli attacchi compiuti dalla Monophysites stessi, che, se si professi a considerare le loro avversari cattolica come Crypto-Nestorians, così facendo si distingue dal vero Nestorians che apertamente professata due hypostases e condannato la parola di Dio .

In effetti possiamo dire che, dopo Giovanni di Antiochia e di Teodoreto aveva fatto pace con S. Cirillo, niente di più è stato ascoltato nel mondo greco della teologia antiochena.

La scuola era stato distinto, ma piccolo.

Ad Antiochia per sé, in Siria, in Palestina, i monaci, che sono stati estremamente influenti, sono stati Cyrillians, e una gran parte di essi sono stati a diventare Monophysites.

E 'stato al di là del mondo greco che nestorianesimo era di avere il suo sviluppo.

Non vi è stata al Edess una famosa scuola per Persiani, che era probabilmente stata fondata nel giorno di S. Efrem, quando Nisibis aveva cessato di appartenere a Romano nel 363.

I cristiani in Persia aveva subito un terribile persecuzione, Edessa e romana aveva attirato Persiani pacifica per studio.

Sotto la direzione di Ibas Persico scuola di Edessa imbibed la teologia antiochena.

Ma il famoso vescovo di Edessa, Rabbûla, anche se si avesse a parte San Cirillo del Consiglio a Efeso insieme con i vescovi del patriarcato antiocheno, divenne dopo che il Consiglio convinto, e anche un violento, Cyrillian, e ha fatto del suo meglio contro la scuola dei Persiani.

Ibas stesso si è fatto il suo successore.

Ma per la morte del suo protettore, nel 457, i persiani sono stati cacciati di Edessa dal Monophysites, che si sono onnipotente.

Siria diventa allora Monophysite e produce i suoi molti Philoxenus e un altro scrittore.

Persia contemporaneamente diventa Nestorian.

Degli esuli da Edessa nel loro paese è diventato nove vescovi, tra cui Barsumas, o Barsaûma, di Nisibis e Acacio di Beit Aramage.

La scuola a Edessa è stato infine chiuso nel 489.

In questo momento la Chiesa in Persia è stato autonomo, avendo rinunciato ad ogni soggezione ad Antiochia e gli "occidentali" vescovi in occasione del Consiglio di Seleucia nel 410.

Ecclesiastica superiore di tutto il è stato il vescovo di Seleucia-Ctesifonte, che aveva assunto il rango di Catholicos.

Questo prelato è stato Babaeus o Babowai (457-84) al momento di arrivo della Nestorian professori di Edessa.

Egli sembra aver ricevuto loro a braccia aperte.

Ma Barsaûma, diventato Vescovo di Nisibis, la grande città più vicina a Edessa, ha rotto con il Catholicos deboli, e, su un Consiglio che si terrà a Beit Lapat nel mese di aprile, 484, pronuncia la sua deposizione.

Nello stesso anno è stato accusato Babowai prima il re di congiura a Costantinopoli e crudelmente messo a morte, essendo appeso il suo anello da dito-e anche, si dice, flagellato e crocifisso.

Non vi sono sufficienti elementi di prova per la storia che rende Barsaûma suo accusatore.

Il Vescovo di Nisibis è stato a tutti gli eventi in alto a favore re Peroz (457-84) e sono stati in grado di convincere lui che sarebbe una buona cosa per il regno persiano, se i cristiani in essa sono stati tutti di una carnagione diverse da quelle dell'Impero, e non ha avuto tendenza a gravitano verso Antiochia e Costantinopoli, che non sono stati ufficialmente sotto l'influenza dell ' "Henoticon" di Zeno.

Di conseguenza tutti i cristiani che non sono stati Nestorians sono stati spinti dalla Persia.

Ma la storia di questa persecuzione come detto nella lettera di Simeone di Beit Arsam non è generalmente considerato affidabile, e il presunto numero di 7700 Monophysite martiri è veramente incredibile.

Il comune di Tagrit rimasta sola Monophysite.

Ma gli armeni non sono state maturate, in 491 hanno condannato a Valarsapat il Concilio di Calcedonia, San Leo, e Barsaûma.

Peroz morì nel 484, subito dopo aver ucciso Babowai, e il Vescovo di energia Nisibis aveva evidentemente meno alla speranza dal suo successore, Balash.

Anche se a prima Barsaûma contrario il nuovo Catholicos, Acacio nel mese di agosto, 485, ebbe un colloquio con lui, e ha fatto la sua presentazione, riconoscendo la necessità di sottomissione a Seleucia.

Tuttavia, egli giustificata se stesso di essere presenti a Acacio del Consiglio in 484 a Seleucia, dove dodici vescovi sono stati presenti.

A questa assemblea, la cristologia antiochena è stato affermato e un canone di Beit Lapat consentire il matrimonio del clero è stata ripetuta.

Il Sinodo ha dichiarato di vainglory disprezzato, e sentiva legato a umile stessi, al fine di porre fine alle orribili clericale scandali che disedified Persico Magians come pure i fedeli, che, pertanto, emanata che il clero deve dare un voto di castità; diaconi può sposare, e per il futuro nessuno deve essere ordinato sacerdote, un diacono, tranne che ha una legittima moglie e figli.

Anche se non è dato il permesso ai sacerdoti o vescovi di sposarsi (per questo era contrario ai canoni della Chiesa d'Oriente), ma la pratica sembra essere stato a winked, eventualmente per la regolarizzazione dei sindacati illecita.

Barsaûma stesso è detto di aver sposato una monaca di nome Mamoé, ma in base al Mare, questa è stata l'ispirazione al di re Peroz, ed è stato solo un matrimonio nominale, destinato a garantire la conservazione della donna fortuna da confisca.

Persico Chiesa è stata organizzata adesso, se non completamente uniti, ed è stato formalmente impegnata nella teologia di Antiochia.

Ma Acacio, inviato da quando il re come inviato a Costantinopoli, è stata costretta ad accettare l'anatema contro Nestorio, al fine di essere ricevuti a Comunione.

Dopo il suo ritorno ha amaramente lamentato di essere chiamato un Nestorian dal Monopohysite Philoxenus, dichiarando che egli "sapeva nulla" di Nestorio.

Nestorio, tuttavia, è sempre stato venerato come un santo dalla Chiesa persiano.

Una cosa è stato più necessario per la Chiesa Nestorian; voleva teologico scuole proprie, in modo che il suo clero potrebbe essere in grado di tenere la propria argomentazione teologica, senza essere tentati di studio in centri ortodossa d'Oriente o nei numerosi e brillante che le scuole sono state monophysites ora che istituisce.

Barsaûma aperto una scuola di Nisibis, che è stato a diventare più famoso di suo padre a Edessa.

Il rettore è stato il Leprous Narsete, una più prolifico scrittore, di cui poco si è conservato.

Questa università consisteva di un unico collegio, con la regolare vita di un monastero.

Le sue norme sono ancora conservati (cfr. NISIBIS).

In una sola volta sentiamo di 800 studenti.

Il loro grande medico è stato Teodoro di Mopsuestia.

Suo commenti sono stati studiati nella traduzione fatta da Ibas e sono stati trattati quasi come infallibile.

Theodore's canone delle Scritture è stata adottata, come apprendiamo da "De Partibus Divinae Legis" di Junilius, (PL, LXVIII, ed. Con Kihn), un lavoro che è una traduzione e adattamento dei pubblicato lezioni di un certo Paolo, professore a Nisbis.

Il metodo è Aristotelean, e deve essere collegato con la rinascita Aristotelean che nel mondo greco è associato principalmente con il nome di Philoponus, e in Occidente con quella di Boezio.

La fama di questo seminario teologico è stato così grande che Papa Agapetus e Cassiodorus voluto trovato uno in Italia, dello stesso tipo.

il tentativo è stato impossibile troublous in quei tempi, ma Cassiodorus del monastero a Vivarium è stato ispirato da l'esempio di Nisibis.

Ci sono state anche altre meno importanti scuole di Seleucia e altrove, anche in piccole città.

Barsaûma morì tra 492 e 495, Acacio in 496 o 497.

Narsete sembra aver vissuto più a lungo.

Nestorian la Chiesa, che hanno fondato, anche se tagliati fuori dalla Chiesa cattolica da esigenze politiche, non destinato a fare di più che praticare uno autonomia come quella del Patriarcato orientale.

La sua eresia consisteva principalmente nel suo rifiuto di accettare i consigli di Efeso e di Calcedonia.

E 'interessante notare che né Junilius né Cassiodorus parla della scuola di Nisibis come eretico.

Essi sono stati probabilmente a conoscenza del fatto che non era molto ortodossa, ma i persiani che apparve a luoghi santi come pellegrini o su Costantinopoli doveva apparirgli come i cattolici in considerazione della loro odio per il Monophysites, che sono stati il grande nemico in Oriente.

La dottrina ufficiale della Chiesa Nestorian nel tempo del re Chosroes (Khusran) II (morto nel 628) è ben presentato a noi nel trattato "De unione", composto dal monaco energetico Babai il Grande, conservate in un manoscritto Da che ha Labourt fatta estratti (pp. 280-87).

Babai nega di persona e ipostasi avere lo stesso significato.

Un ipostasi è un singolare essenza (ousia) sussistente nel suo essere indipendente, numericamente, separato dagli altri da sua incidenti.

Una persona che è di proprietà di una ipostasi che la distingue da altri (questo sembra essere piuttosto "personalità" di "persona") come se stessa e nessun altro, in modo che Pietro è Pietro e Paolo è Paolo.

Come hypostases Pietro e Paolo non sono distinti, perché hanno la stessa qualità specifiche, ma si distinguono per la loro particolare qualità, la loro saggezza o in altro modo, la loro altezza o la loro temperamento, ecc E, come la proprietà singolare che la possiede è ipostasi non l'ipostasi stessa, la proprietà singolare che la distingue è chiamato "persona".

Sembrerebbe che Babai significa che "un uomo" (Individuum vagum) è l'ipostasi, ma non la persona, fino a quando non aggiungere le caratteristiche individuali di cui egli è noto per essere o Pietro Paolo.

Questo non è con qualsiasi mezzo la stessa della distinzione tra natura e ipostasi, né può essere sostenuto che da ipostasi Babai significava ciò che dovremmo chiamare natura specifica, e di persona ciò che dovremmo chiamare ipostasi.

La teoria sembra essere un mancato tentativo di giustificare la tradizionale formula di Nestorian: due hypostases in una persona.

Per quanto riguarda la natura dell'Unione, Babai ricade sul antiocheno dicendo che è ineffabile, e preferisce le solite metafore - ipotesi, inhabitation, tempio, vesture, bivio-a qualsiasi definizione di unione.

Egli respinge la communicatio idiomatum come implicante la confusione delle nature, ma consente una certa "scambio di nomi", che spiega con grande cura.

Persico cristiani sono stati chiamati "orientali", o "Nestorians", di loro vicini a ovest.

Hanno dato a se stessi il nome caldei, ma questa denominazione è solitamente riservato a oggi per la gran parte degli attuali resto che è stata unita alla Chiesa cattolica.

La condizione attuale di questi Uniats, così come la succursale in India, conosciuto come "Malabar cristiani", è descritto sotto CHALDEAN cristiani.

La storia di Nestorian la Chiesa deve essere cercato sotto Persia.

La Nestorians penetrato anche in Cina e la Mongolia e ha lasciato dietro di loro uno inscritto in pietra, costituito nel febbraio, 781, che descrive l'introduzione del cristianesimo in Cina dalla Persia nel regno di T'ai-Tsong (627-49).

La pietra è a Chou-Chih, cinquanta miglia a sud-ovest di Sai-Fu uno, che è stato nel settimo secolo, la capitale della Cina.

È noto come "il Monumento Nestorian".

Pubblicazione di informazioni scritte da John Chapman.

Trascritto da John Looby.

Della Enciclopedia Cattolica, Volume X. Pubblicato 1911.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 ottobre 1911.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

Per la bibliografia cfr Cirillo di Alessandria; Efeso, Consiglio d'; DIOSCURUS, vescovo di Alessandria.

Qui possono essere aggiunti, a I: Garnier, Opera Marii Mercatoris, II (Parigi, 1673); PL, XLIV, 669; TILLEMONT, Memoires, XIV; ASSEMANI, Bibliotheca Oriente., III, punto 2 (Roma, 1728); LOOFS in Realencyklopadie, sv Nestorio; Fendt, Die Christologie des Nestorio (Monaco di Baviera, 1910); Batiffol in Revue Biblique, IX (1900), 329-53; MERCATI in Theolog.

Revue VI (1907), 63; LUDTKE in Zeitschr.

Kirchengesch pelliccia.

XXIX (1909), 385.

Sulle prime lotta con nestorianesimo: ASSEMANI, Bibliotheca Orentalis, III, parti 1 e 2 (Roma, 1728); DOUCIN, Histoire du Nestorianisme (1689).

A Persico Nestorians: il Monophysite storici MICHAEL Siro, ed.

Chabot (Parigi, 1899) e BARHEBRAEUS, edd.

ABBELOOS e Lamy (Parigi, 1872-77); la Mohammedan SAHRASTANI, ed.

CURETON (Londra, 1842) e soprattutto la ricca informazione nel Nestorian testi stessi; Gismondi, Maris Slibae Amri et de patriarchis Nestoranis commentaria, e codd.

Iva.; Liber Turris (arabo e latino, 4 parti, Roma, (1896-99); BEDJAN, Histoire de Mar Jab-Alaha (1317), patriarche, et de Raban Saumo (2a ed., Parigi, 1895); Synodicon di Ebedjesu in AMI, Scriptorum vett. Nova. Coll., X (1838); Braun, Das Buch der Synhados (Stoccarda e Vienna, 1900); Chabot, Synodicon Orientale, ou Recueil de Synodes Nestoriens alle note di ESTRATTI, Synhados ( Stoccarda e Vienna, 1900); Chabot Synodicon Orentale, ou Recueil de Synodes Nestoriens alle note e ESTRATTI, XXXVII (Parigi, 1902); GUIDI, Ostsyrische bischofe e Bischofsitze in Zeitschrift der Morgen Landl. Gesellsch., (1889), XLII, 388 ; IDEM, Gli statuti della scuola di Nisibi (testo siriaco) in Giornaale della Soc. Asiatica Ital., IV; Addai SCHER, Chronique de Seert, storia Nestorienne (arabo e francese), e causa de la Fondation des Ecoles (Edessa e Nisibis ) Orentalis in Patrologia, IV (Parigi, 1908). Vedi anche-Petermann E KESSLER in Realencyklop., Sv Nestorianer; FUNK in Kirchenlex., Sv Nestorio e la Nestorianer; Duchesne, Hist. Ancienne de l'Eglise, III (Parigi, 1910).-Il "Monumento Nestorian", vedere a Dublino PARKER revisione, CXXXI (1902), 2, p. 3880; Caro E Holm, Il Monumento Nestorian (Londra, 1910).


Inoltre, si veda:


Monofisismo

Teologia antiochena

Teologia alessandrina

Apollinarianism

Adozionismo

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a