Nuova Inghilterra teologia

Informazioni avanzate

New England Teologia è il nome dato a una tradizione teologica derivanti dal lavoro di Jonathan Edwards (1703 - 1758) e continua anche nel XIX secolo.

La tradizione non è stata unificata da un insieme comune di credenze, di fatto per Edwards's XIX secolo eredi invertita sue convinzioni su molti particolari importanti.

E 'stato piuttosto unita nella sua fascinazione per le questioni di interesse comune, tra cui la libertà della volontà umana, la moralità della giustizia divina, e il problema del nesso di causalità dietro l'aspetto del peccato.

Jonathan Edwards

Edwards's teologica lavoro è cresciuto fuori dei suoi sforzi per spiegare e difendere il Grande Risveglio coloniale come una vera opera di Dio.

Nel processo ha fornito l'interpretazione del calvinismo americano che hanno influenzato la vita religiosa per oltre un secolo.

Edwards's trattamento in libertà della volontà (1754) presentato agostiniana e Calvinistic idee sulla natura di umanità e di salvezza in una nuova e potente forma.

La sua tesi di base è stata che la "volontà" non è una entità, ma l'espressione della più forte motivo di una persona di carattere.

Egli ha sostenuto la spinta di questo lavoro col peccato originale (1758), in cui egli ha sostenuto che tutti gli uomini è stato presente in Adamo quando ha peccato.

Di conseguenza, tutti gli uomini peccatori condividere il carattere e il senso di colpa che Adamo ha portato su di sé.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Prima, nel 1746, Edwards ha esplorato il lato pratico della teologia nel affetti religiosi (o emozioni).

Qui egli ha sostenuto che il cristianesimo vero e proprio non gli viene rivelato dalla quantità o intensità di emozioni religiose.

Piuttosto, la vera fede è manifesto in cui un cuore è stato cambiato per amare Dio e chiedere il suo piacere.

Dopo la sua morte Edwards pubblicati gli amici della natura della vera virtù (1765), che ha definito la bella vita come "l'amore di essere in generale."

Con questo voleva dire che la vera bontà caratterizzato le azioni che onorato Dio come puro Essere e altre persone come derivato esseri fatti a immagine di Dio.

Jonathan Edwards è stato sopraffatto dalla maestà e lo splendore del divino.

I principali temi della sua teologia sono stati la grandezza e la gloria di Dio, la totale dipendenza dell'uomo peccatore su Dio per la salvezza, e la superna bellezza della vita di santità.

Edwards non è stato solo un fervente cristiano persona; è anche stato un genio teologico ineguagliata in storia americana.

Così, non c'è da meravigliarsi se coloro che lo seguirono non sono stati riuscita a mantenere la pienezza della sua teologia.

Ciò che ha fatto mantenere revivalistic è stato il suo fervore, la sua preoccupazione per il risveglio e la sua gravità morale alto.

La nuova divinità

La fase successiva del New England teologia era conosciuta come la "nuova divinità".

Il suo primo piano in materia sono stati Giuseppe Bellamy (1719 - 90) e Samuel Hopkins (1721 - 1803), New England ministri che avevano studiato con Edwards e sono stati suoi più stretti amici.

Più Edwards ha avuto, Bellamy sostenuto per la sovranità di Dio nella redenzione e contro l'idea che potrebbe salvare l'umanità stessa.

Egli ha inoltre sviluppato Edwards's convinzioni che le chiese dovrebbero consentire l'adesione in nessuno che non ha potuto testimoniare l'esperienza personale della grazia di Dio.

Edwards, Hopkins esteso la discussione in virtù di un completo sistema etico.

Ha usato la frase "disinteressata benevolenza" per la costruzione di linee guida per la pratica etica.

Di questo pensiero Hopkins messo a punto una vigorosa opposizione alla schiavitù come istituzione che le persone trattate in un modo che non è stato giusto per il loro carattere come quelli recanti l'immagine di Dio.

Hopkins anche mantenuto un elevato senso della sovranità di Dio, insistendo che la gente dovrebbe essere disposta anche "essere dannati per la gloria di Dio."

Con Bellamy e Hopkins si è verificato anche il primo modifiche di Edwards idee.

Bellamy propounded un "governative" la luce di espiazione, l'idea che Dio senso di giusto e sbagliato chiesto il sacrificio di Cristo.

Edwards, invece, aveva mantenuto la visione tradizionale che la morte di Cristo è stato necessario asportare la rabbia di Dio al peccato.

Hopkins, ancora una volta in contrasto con Edwards, è stato più preoccupato per eterna principi di dovere, di bontà, di giustizia e di confronto personale con il divino.

Egli ritiene che un teologo Calvinistic dovrebbe e potrebbe, dimostrare come il peccato è tradotto in un vantaggio per l'universo.

Egli ha dichiarato che la natura umana di peccato è sorto come un prodotto del peccato atti che impegnano tutti gli uomini, piuttosto che come conseguenza diretta della colpa di Adamo.

Hopkins e cristiana ha parlato di dazi più come necessità giuridica per il credente che come il naturale deflusso di un cuore cambiato.

XIX secolo

Modificaions effettuate nel New England teologia di Bellamy e Hopkins sono stati quelli sottili.

Loro successori spostato più al di là, ovviamente, l'insegnamento di Edwards.

Timothy Dwight (1752 - 1817), Edwards e nipote del presidente della Yale College, ha avuto una visione più ampia delle capacità umane nella salvezza e ha sottolineato la più ragionevole della natura della fede cristiana.

Jonathan Edwards, Jr (1745 - 1801), che aveva studiato con Joseph Bellamy, esteso Bellamy's idea di una espiazione governative e anche posto un forte accento sulla legge di Dio per la vita cristiana.

Sia lui e Dwight continuato la tendenza generale per vedere il peccato come un accumulo di azioni piuttosto che in primo luogo uno stato di essere il rilascio in cattive azioni.

Il tempo di Timothy Dwight migliori studenti, Nathaniel W Taylor (1786 - 1858), assunse la sua posizione come professore di teologia all'Università di Yale Divinity School nel 1822, il movimento da Edwards specifiche convinzioni è stata molto pronunciata.

Taylor's New Haven teologia invertito il sambuco Edwards sulla libertà della volontà di sostenere per un naturale potere di libera scelta.

E ha portato a un culmine l'insegnamento che il peccato sta nel l'esercizio delle competenze di peccaminoso azioni piuttosto che in una condizione di base.

L'influenza del New England teologia ha continuato ad essere grande in tutto il XIX secolo.

Esso ha fissato per il tono di dibattito teologico nel New England e gran parte del resto del paese.

Le sue questioni dominato la riflessione teologica a Yale e midcentury fino a Andover Seminario anche di più.

Andover, fondata nel 1808 da Congregationalists trinitaria, aveva portato insieme "moderata Calvinisti" e il più rigido seguaci di Samuel Hopkins.

Il suo ultimo grande teologo che autonomo - consapevolmente considerato se stesso come un erede al Edwards è stato Edwards Amasa Park (1808 - 1900).

Parco ha rappresentato una moderata reazione alla teologia della Taylor quando ha parlato in modo più forte per la sovranità di Dio nella salvezza.

Ancora Parco ha anche tenuto a una grande varietà di diciannovesimo secolo, le ipotesi circa la capacità della natura umana che il suo pensiero le distanze da Edwards.

Parco rivelati troppo liberale per il diciannovesimo secolo campioni del calvinismo a Princeton presbiteriana Seminario, che ha attaccato le sue idee come vendere - fuori il calvinismo a ottimista spirito di età.

Da parte loro, i Calvinisti Princeton, anche attaccarono che Taylor e il suo come - mentalità colleghi per il loro deviazioni dal calvinismo, potrebbe rispetto Edwards, ma non sono stati in grado di Fathom il suo senso di Dio overmastering bellezza.

La teologia del New England era al suo meglio in attenta e rigorosa esposizione teologica.

Questa forza a volte trasformato in un punto debole quando si ha portato ad un secco, quasi scolastico stile di predicazione.

Ma con Edwards, Dwight, o Taylor, che ha fatto differiscono notevolmente tra di loro su questioni importanti, ci è rimasta una comune capacità di comunicare la necessità di rilancio e ardente vita cristiana.

I cambiamenti nel contenuto dei New England teologia, e il suo passaggio, ha avuto molto a che fare con il carattere degli Stati Uniti nel XIX secolo.

Un paese convinto della quasi illimitata capacità dei singoli nel Nuovo Mondo ha avuto sempre meno interesse a una teologia che ha avuto la sua origine in tutti i - che comprende il potere di Dio.

E 'significativo che quando ventesimo secolo i teologi come H Richard Niebuhr e Joseph Haroutunian riscoperto la teologia del New England, sono tornati alla sua fonte, Edwards, come la fonte delle sue più preziose intuizioni e duraturo.

Un marchio Noll

(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


JA Conforti, Samuel Hopkins e il Nuovo Movimento divinità; FH Foster, Un genetica Storia del New England Teologia; J Haroutunian, la pietà Versus moralismo: Il passaggio della Nuova Inghilterra Teologia; HR Niebuhr, il Regno di Dio in America; BB Warfield , "Edwards e il New England Teologia," nelle opere di Benjamin B Warfield, Vol.

IX: studi in Teologia; AC Cecil, lo sviluppo teologico di Edwards Amasa Parco.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a