Priscilliano, priscillianismo

INFORMAZIONI GENERALI

Priscillian, dc 385, è stato uno spagnolo ascetico che fondò il movimento chiamato Priscillianism, che è stato condannato come eretico dalla Chiesa.

Nonostante la sua unorthodox opinioni, che sono stati apparentemente influenzato da gnosticismo e manichea dualismo, divenne vescovo di Avila nel 380.

Egli è stato successivamente giudicato colpevole di stregoneria, tuttavia, e giustiziato.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail

Priscillianism

Informazioni avanzate

Il movimento è chiamato dopo la sua ordinante, Priscillian d'Avila, anche se probabilmente non ha condiviso il parere dei suoi successori sulla natura della Trinità.

Priscillian stesso talento è stato un laico che ha iniziato a organizzare indipendente Bibbia gruppi di studio in cui auto - negazione e una più profonda vita spirituale sono stati a lungo sottolineato la necessità di conoscere la potenza della Parola vivente.

Donne sono state incoraggiate a partecipare a queste riunioni e di esercitare i loro doni nel ministero.

Molte allegate a questo movimento.

Anche altri vescovi e clero hanno espresso il loro sostegno.

Priscillian abbia posto l'accento sul celibato, tuttavia, ha afoul della Chiesa, la quale confusa con il suo insegnamento manicheismo e condannato la sua dottrina presso il Consiglio d'Sargossa nel 380.

È stato comunque ordinato vescovo di Avila crescente tra polemiche.

In ultima analisi, dopo aver fallito Papa si appella a Damasco e Ambrogio di Milano, Priscillian di cui il suo caso prima l'imperatore Massimo ed è stato decapitato, insieme a sei dei suoi seguaci, a Triers nel 385.

Questo sembra essere stato il primo cristiano esecuzione per eresia e suscitato in lui essere venerata come un martire, in particolare in Galizia.

Non è sempre facile per separare le credenze di Priscillian da quelle del suo più tardi seguaci.

Priscillian lui stesso ha scritto una serie di canoni che appaiono in molti testi della Bibbia, la Vulgata.

Egli ha diviso le epistole paoline (in cui ha incluso la Lettera agli Ebrei) in una serie di testi sulla teologica punti e ha scritto una introduzione a ciascuno.

Tali canoni sono sopravvissuti in una forma a cura di peregrinus, considerato che loro un aiuto indispensabile per lo studio della Scrittura.

Essi contengono un forte richiamo ad una vita di pietà personale e ascesi, tra cui il vegetarianismo, teetotalism, e il celibato.

La schiavitù sessuale e le differenze sono aboliti in Gesù Cristo, e la doni carismatici di tutti i credenti affermato.

Gli eletti sono stati chiamati a combattere il diavolo e per i suoi poteri male, e di stipulare una conoscenza profonda dei misteri di Dio.

Priscillian ei suoi seguaci posto l'accento su opere apocrifi, che non ha considerato come canoniche, ma piuttosto come utile spiritualmente la mentalità che potrebbe discernere la verità da errore.

Così scritti apocrifi sono citati in maniera significativa nel Priscillianist scritti.

Generalmente attribuita ad Priscillianist la scuola sono i prologues ai quattro Vangeli come si trovano in molti testi latini Vecchia.

Queste sono fortemente monarchian in teologia e non consentono una chiara distinzione tra le persone di Dio.

Nel 1889 G Schepss pubblicato una serie di undici trattati che aveva scoperto a Wurzburg.

Anche se il testo di nome Priscillian come l'autore, sembra più probabile che questi trattati sono stati scritti da uno dei suoi sostenitori.

Essi contengono anche un forte accento sulla Bibbia studio, una interpretazione allegorica della Scrittura, l'ascesi, e l'unità di Dio piuttosto che la Trinità.

Cristo è spesso denominato "ChristGod" e si chiama "unbegettable".

Strettamente legato al Wurzburg trattati in entrambi i contenuti e di pensiero è un nono secolo manoscritto di un anonimo trattato, La Trinità.

Padre e Figlio sono dichiarati di nomi per la stessa persona, a mente che rappresentano Padre e Figlio parola.

Vi è anche un frammento di una lettera di Priscillian che è citato da Orosius, una testimonianza decisamente ostile.

I critici del Priscillianism accusato il movimento di astrologia, magia, dualismo, manicheismo, Sabellianismo, modalismo, e situata a titolo definitivo.

Il forte seguito di donne hanno portato a oneri di orge sessuali.

Priscillianists sono stati anche detto che per insegnare preesistente anime umane sono state allegate come una punizione per il corpo, che è stata la creazione del diavolo.

Così il corpo di Cristo l'umanità è stato negato, e il digiuno istituito il giorno di Natale e la domenica.

Priscillianism continuato almeno fino al 563, quando è stato ufficialmente condannato dal Consiglio di Braga.

RC Kroeger e CC Kroeger

(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


H Chadwick, Priscillian d'Avila; J Chapman, Appunti sulla storia della Vulgata Vangeli.


Priscillianism

Informazioni cattolica

Questa eresia è nato in Spagna nel quarto secolo ed è stato derivato dal gnostico-manichea insegnato dottrine di Marcus, un egiziano da Memphis.

Il suo primo aderenti sono stati una signora di nome e di un Agape rhetorician nome Helpidius, attraverso la cui influenza Priscillian "un uomo di nobile nascita, di grande ricchezza, grassetto, inquieto, eloquente, appreso attraverso la lettura molto, molto pronto al dibattito e la discussione (Sulpicio Severo, "La sua. Sac.", II, 46) è stato anche iscritto. La sua posizione elevata e grandi doni ha fatto di lui il leader del partito e divenne un ardente apostolo della nuova dottrina. Attraverso il suo oratorical doni e la reputazione di estrema ascesi ha attirato un grande seguito. Fra quelle a lui sono stati due vescovi, Instantius e Salvianus. gli aderenti della nuova setta organizzato essi stessi in un giuramento-vincolati società la rapida diffusione di cui ha attirato l'attenzione del Vescovo cattolico di Cordova, Igino, che rese noto per i suoi timori Idacius, Vescovo di Emeritu, e, su istanza di quest'ultimo e del Ithacius di Ossanova, un sinodo si è svolto a Saragozza nel 380. Vescovi sono stati presenti a questo Sinodo, non solo da Spagna, ma da Aquitania. Anche se convocati, la Priscillianists rifiutato di comparire, e il Sinodo frase pronunciata di scomunica contro i quattro leader, Instantius, Salvianus, Helpidius, e Priscillian.

Il rispetto dei decreti del sinodo è stato commesso a Ithacius, un impulsivo e violento uomo.

Egli ha omesso di portare gli eretici di termini, e, in sfida, Priscillian è stato ordinato sacerdote e nominato Vescovo di Avila.

Idacius e Ithacius ricorso dinanzi alla autorità imperiale.

L'imperatore Graziano emanato un decreto che non solo i privati Priscillianists delle chiese in cui hanno avuto intruso stessi, ma condannato Priscillian e i suoi seguaci a esilio.

Instantius, Salvianus, e Priscillian proceduto a Roma per ottenere l'aiuto di Papa Damaso ad avere questa frase revocata.

Negato un pubblico, si sono recati a Milano per fare una simile richiesta di S. Ambrogio, ma con lo stesso risultato.

Hanno quindi fatto ricorso al intrighi e corruzione da parte della Corte con tale successo che essi non sono stati liberati da solo la frase di esilio, ma consentito di recuperare il possesso delle loro chiese in Spagna, dove, con il patrocinio dei funzionari imperiali, essi godevano di siffatto potere come Ithacius di costringerle a ritirarsi dal paese.

Egli, a sua volta, appello a Graziano, ma prima di tutto ciò era stato realizzato l'imperatore è stato assassinato a Parigi, e la usurper Massimo aveva preso il suo posto.

Massimo, che desiderano curry con favore la parte ortodossa e per ricostituire la sua tesoreria attraverso confische, ha dato ordini per un sinodo, che si è tenuto a Bordeaux nel 384.

Instantius primo è stato processato e condannato alla deposizione.

Quindi appello a Priscillian l'imperatore a Treviri.

Ithacius ha svolto il ruolo di accusatore e la sua è stata così veemente nella sua denunce che san Martino di Tours, che è stato poi a Treviri, intervenuta, e, dopo aver espresso la sua disapprovazione di proporre un ecclesiastico dinanzi a un tribunale civile, ha ottenuto l'imperatore da una promessa non a portare la sua condanna nella misura spargimento di sangue.

Dopo San Martino, aveva lasciato la città, l'imperatore ha nominato Prefetto Evodius come giudice.

Ha trovato Priscillian e alcuni altri colpevoli del reato di magia.

Questa decisione è stata segnalata per l'imperatore che mettere Priscillian e molti dei suoi seguaci a la spada; di proprietà di altri è stato confiscato e sono stati banditi.

La condotta di Ithacius immediatamente si è incontrato con la riprovazione più severe.

San Martino, udito ciò che avevano avuto luogo, è tornata a Treviri e l'imperatore costretto a revocare l'ordine per i militari tribune, già in cammino verso la Spagna a estirpare la eresia.

Non vi è alcun motivo di condanna e la morte di Priscillian per l'accusa contro la Chiesa di aver invocato le autorità civili per punire eretici.

Il papa censurata non solo le azioni di Ithacius ma anche quella della imperatore.

Sant'Ambrogio è stato altrettanto severo nella sua denuncia del caso e alcuni dei gallicana vescovi, che sono stati a Treviri sotto la guida di Theognistus, ha rotto la comunione con largo Ithacius, che è stata successivamente deposto dalla sua vedere da un sinodo dei vescovi spagnoli, e il suo amico e abettor Idatius, è stato costretto a rassegnare le dimissioni.

La morte di Priscillian ei suoi seguaci ha avuto un seguito per unlooked.

I numeri e le zelo degli eretici aumentato; coloro che sono stati giustiziati sono stati venerata come santi e martiri.

Il progresso e la diffusione di eresia chiesto nuove misure di repressione.

400 in un sinodo si è svolto a Toledo in cui molti tra loro due vescovi, Symphonius e Dictinnius sono stati riconciliati con la Chiesa.

Dictinnius è stato l'autore di un libro "Libra" (Bilancia), un trattato morale Priscillianist dal punto di vista.

La sconvolgimenti nella penisola spagnola sulla conseguente invasione dei Vandali e la Suevi aiutato la diffusione di Priscillianism.

È stato così minaccioso che questa rinascita Orosius, un sacerdote spagnolo, ha scritto a S. Agostino (415) a mobilitare il suo aiuto nella lotta contro l'eresia.

Papa Leone in una data successiva ha preso misure attive per la sua repressione e al suo urgente insistenza consigli si sono svolte in 446 e 447 a Astorga, Toledo, e la Galizia.

Nonostante questi sforzi la setta continua a diffondersi nel corso del quinto secolo.

Nel secolo successivo è iniziata a scendere, e dopo il Sinodo di Braga, tenutasi a 563, ha legiferato in materia, è morto presto.

Per quanto riguarda le dottrine e l'insegnamento di Priscillian e la sua setta, non è necessario andare a entrare nel merito della discussione sul fatto che è stato Priscillian resi colpevoli di errori tradizionalmente attribuita a lui, se egli è stato veramente un eretico, o se è stato ingiustamente condannato - l'oggetto di malintesi e riprovazione anche nella sua vita e poi fatta a sopportare l'onere della eretica pareri successivamente sviluppato e associati con il suo nome.

Il peso delle prove e di tutto il corso degli eventi nella sua vita la supposizione della sua innocenza estremamente improbabile.

La scoperta di Schepss di undici trattati dalla sua penna in un quinto o sesto secolo manoscritto, nella biblioteca dell 'Università di Würzburg, non ha posto fine a una controversia ancora coinvolti in notevole difficoltà.

Kunstle (Antipriscilliana), che ha esaminato tutte le testimonianze, ha deciso a favore della visione tradizionale, che da solo sembra in grado di offrire qualsiasi soluzione adeguata del fatto che la Chiesa in Spagna e in Aquitania è stato suscitato per le attività separatiste di tendenza nel Priscillianist circolazione.

Il fondamento della dottrina della Priscillianists è stato gnostico-manichea dualismo, la credenza nella esistenza di due regni, uno di luce e uno dei Darkness.

Angeli e le anime degli uomini sono stati detto di essere separata dalla sostanza della divinità.

Anime umane sono stati destinati a conquistare il Regno delle tenebre, ma è diminuito e sono stati imprigionati in corpi materiali.

In tal modo sia regni sono stati rappresentati in uomo e, di conseguenza, un conflitto simboleggiata dalla parte della luce dai Dodici Patriarchi, gli spiriti celesti, che corrispondeva ad un certo numero di poteri, l'uomo, e, sul lato delle tenebre, dal segni zodiacali, la simboli della materia e il più basso regno.

La salvezza dell'uomo consiste nella liberazione dal dominio della materia.

Le dodici spiriti celesti che non riescono a realizzare la loro liberazione, il Salvatore è venuto in un corpo celeste che sembrava essere come quello di altri uomini, e con la sua dottrina e la sua apparente morte rilasciato le anime degli uomini da l'influenza del materiale.

Queste dottrine potrebbero essere armonizzate con l'insegnamento della Scrittura solo di uno strano sistema di esegesi, in cui il senso liberale è stato interamente respinto, e un altrettanto strano teoria del personale ispirazione.

L'Antico Testamento è stato ricevuto, ma il racconto della creazione è stata respinta.

Molti dei apocrifi Scritture sono stati riconosciuti per essere autentica e ispirato.

Etiche lato del dualismo del Priscillian con il suo basso concetto di natura ha dato luogo a un indecente sistema di ascesi e di alcuni particolari osservanze liturgiche, come ad esempio il digiuno e la domenica il giorno di Natale.

Perché le loro dottrine sono state esoterica e exoterica, e perché si credeva che gli uomini in generale non poteva capire il più elevato sentieri, la Priscillianists, o almeno quelli di loro che sono stati illuminati, sono stati autorizzati a dire bugie per il bene di una santa fine.

E 'stato perché questa dottrina è stata in grado di essere uno scandalo anche ai fedeli che Agostino scrisse la sua famosa opera, "De mendacio".

Pubblicazione di informazioni scritte PJ Healy.

Trascritto da Dean.

Della Enciclopedia Cattolica, volume XII.

Pubblicato 1911.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 ° giugno 1911.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

Ed. Schepss, Priscilliani che supersunt in Corpus script.

Eccles.

lat., XVIII (Vienna, 1889); Sulpicio Severo, Hist.

SAC., II, 46-51; Idem, finestra di dialogo., III, ii sq; Orosius, Commonitorium annuncio Augustinium in PL, XXXI, 124 metri quadrati; Agostino, De Haer., xxx; Idem, Ep.

xxxvi annunci Casulam; Girolamo, De vir.

Illus., CIX; Leone Magno, Ep.

xv annunci Turribium; Hilgenfeld, Priscillianus u.

nuentdeckten seine Schriften in Zeitschr.

F.

wissensch. Theol. (1892), 1-82; Paret, Priscillianus, ein Reformator des 4.

Jahrh. (Wurzburg, 1891); Michael, Priscillian u.

morire.

neueste Kritik in Zeitsch.

F.

Kath. Theol. (1892), 692-706; Dierich, Die Quellen zur Gesch.

Priscillians (Breslau, 1897); Künstle, Eine Bibliothek der Symbole u.

theolog. Tractate zur Bekampfung des Priscillianismus u.

westgotischen Arianismus aus dem 6.

Jahrh. (Mainz, 1900); Idem, Antipriscilliana.

Dogmengeschichtl. Untersuchungen U.

Texte aus dem Streite gegen Priscillians Irrlehre (Frieburg, 1905); Puech in Journal des Savants (1891), 110-134, 243-55, 307, 318; Leclercq, L'Espagne chrét.

(Parigi, 1906), III, 150-213.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a