Sionismo

INFORMAZIONI GENERALI

Un movimento nazionalista ebraico, il sionismo è stato responsabile per la definizione del moderno Stato di Israele come patria ebraica.

Anche se generalmente attribuito a Theodor Herzl e di altri gruppi di 19 ° secolo, il sionismo risale agli inizi della diaspora ebraica, l'esilio babilonese del 6 ° secolo aC.

La Lamentazioni di Geremia e Salmo 137 parla di ebrei in esilio il 'desiderio di Sion (Gerusalemme).

Storia ebraica durante la diaspora è stato caratterizzato dalla comparsa di una successione di pseudo Messia - tra i quali Sabbatai Zevi - che hanno affermato che dovrebbe restituire gli ebrei a Sion.

Ugualmente soccombente è stato il regime dei Nasi famiglia italiana, che ha ottenuto un permesso dai Turchi di stabilire una comunità ebraica in Galilea alla fine del 16 ° secolo.

Fino al 1791 e di emancipazione ebraica durante la Rivoluzione francese, gli ebrei mancava la mobilità essenziale per il successo del sionismo.

Nel 19 ° secolo, tuttavia, l'aumento sentimento nazionale in Europa ispirato Mosè Hess, David Luzatto, Leo Pinsker, Zvi Kalischer, e Yehudah Alkalai per tentare di sollevare la coscienza nazionale del ghetto ebraismo.

Assistenza finanziaria provenivano da filantropi Moses Montefiore, Edmond de Rothschild, e Maurice de Hirsch, e vari programmi per il ritorno degli ebrei al Medio Oriente sono state attuate.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Non fino al 1897, tuttavia, con Herzl's Congresso sionista mondiale a Basilea, Svizzera, è stato un efficace movimento politico in tutto il mondo creato.

Nonostante l'opposizione di fondamentalisti e assimilazionisti ebrei e le divisioni interne (al Congresso il 1905 un gruppo ritirato quando la maggioranza dei delegati ha respinto la proposta britannica per l'istituzione di una patria ebraica in Uganda), l'organizzazione sionista raccolte forza.

Infine assicurato che l'approvazione per il suo programma di istituire una patria in Palestina da parte del governo britannico (con la Dichiarazione Balfour, 1917) e la Società delle Nazioni (con la creazione di un mandato per la Palestina nel 1922).

Durante il periodo del mandato, che è stata tenuta da Gran Bretagna, aumentando la violenza si è verificato tra i coloni ebrei e gli arabi in Palestina.

Infine, le Nazioni Unite hanno votato nel novembre 1947 al partizione Palestina, e lo Stato di Israele è stata proclamata il 14 maggio 1948.

Saulo S Friedman

Bibliografia


B Halpern, l'idea dello Stato ebraico (1969); W Laqueur, una storia del sionismo (1972); M Selzer, ed., Riconsiderata sionismo: il rifiuto della normalità ebraica (1970); D Vitali, Le origini del sionismo (1975 ).

Sionismo

Informazioni avanzate

Questo termine si riferisce alla filosofia del popolo ebraico di restauro di "Sion", che nei primi mesi del storia ebraica è stato identificato con Gerusalemme.

Dopo il romano cacciata degli ebrei da Gerusalemme nel 135 dC questo "Sion" idea non è mai stato divorziato dal pensiero ebraico, ebraico e preghiere (sia individuali e aziendali) ha sottolineato il desiderio di ritornare alla loro patria.

Il religioso Ebreo sognato di un fine ultimo periodo della sua liberazione dalla dispersione tra le nazioni e il ritorno alla terra della promessa.

Una manciata di ebrei era sempre rimasta in Palestina, e il loro numero sono state completate da profughi della Inquisizione spagnola nel 1492.

Tuttavia, a molti ebrei il concetto fisico di un ritorno alla Palestina sembrava uno illusive, se non impossibile, sogno.

Nel corso del XIX secolo, l'aumento della letteratura ebraica, il nazionalismo ebraico e, soprattutto, un nuovo focolaio di anti - semitismo stimolato come ad esempio gruppi Hoveve Sion ( "Amanti di Sion") per raccogliere fondi per inviare coloni ebrei in Palestina.

Czarist pogrom in Russia dopo il 1881 ha portato in migliaia di panico - colpite rifugiati che ha capito che la Palestina è stata la loro più sicuro luogo di rifugio.

Insediamenti agricoli sono stati sponsorizzati da benefattori, come il barone Edmond de Rothschild.

Pre-sionismo sottolineato movente religioso e tranquillo insediamento territoriale.

Con la pubblicazione di Der Judenstaat ( "lo Stato ebraico") di Theodor Herzl nel 1896, tuttavia, il sionismo politico è nato e con essa la moderna concezione del sionismo.

Una nuova era nella storia ebraica piegatura quando Herzl, un giornalista austriaco, è cambiato da un sostenitore della assimilazione ebraica a una convinzione che anti - semitismo è stato inevitabile fintanto che la maggioranza di popolo ebraico ha vissuto al di fuori del loro patria.

Egli ha esposto politici, economici, tecnici e gli sforzi che egli riteneva fossero necessarie per creare un funzionamento Stato ebraico.

Il primo Congresso sionista si è riunito nel 1897, e oltre duecento delegati provenienti da tutto il mondo ha adottato il Programma di Basilea.

Questo ha sottolineato che il sionismo ha cercato di creare un contesto giuridico a casa in Palestina per il popolo ebraico e promuovere la soluzione, creare organizzazioni in tutto il mondo di impegnare gli ebrei insieme, rafforzare la coscienza nazionale ebraica, e ottenere il consenso dei governi del mondo.

Herzl è stato il pensiero puramente secolare; infatti, era un agnostico.

La maggior parte dei suoi seguaci, tuttavia, sono stati ortodossa sud-est europei, e mentre Herzl contrari svolta in un sionismo culturale, religiosa, o di regolamento frammentario società, egli ha fatto fare concessioni a questi sostenitori.

Questa fragile alleanza indica le molteplici sfaccettature del sionismo nel corso del ventesimo secolo.

A Herzl, il principale obiettivo del sionismo è stato quello di ottenere una carta politica concessione ebrei diritti sovrani nella loro patria.

Poco dopo la sua morte nel 1904 di circa settanta mila ebrei si era stabilita in Palestina.

La maggioranza (almeno il 60 per cento) vive nelle città.

Sionismo è stato metamorphosed in un movimento di massa e potere politico durante la prima guerra mondiale Nel 1917 il britannico ha rilasciato la dichiarazione di Balfour, che elargito favore l'istituzione in Palestina di un ebreo di origine nazionale.

Sionismo è stato un movimento di minoranza e si è incontrato opposizione anche all'interno della comunità ebraica.

Ebraismo riformato americano, per esempio, ritiene che gli ebrei non erano adatti per la rigidità della Palestina, in cui la malattia e la fame sono stati rampante.

Inoltre, esse hanno sostenuto che la Palestina non era più un ebreo terra e che gli Stati Uniti è stato "Sion".

A questi non - sionista ebrei, il sionismo è stato dannoso per il tessuto del giudaismo e servita solo a fomentare i russi.

E 'stato solo l'orrore del massacro di un centinaio di migliaia di ebrei esercito russo di unità dal 1919 al 1921 e, in ultima analisi, l'orrore della Shoah nazista durante la seconda guerra mondiale in cui sei milioni di ebrei sono stati sterminati che ha sionisti e non - sionisti insieme a sostegno della Palestina come un ebreo Commonwealth, un rifugio per i perseguitati e senzatetto.

Nel mese di novembre, del 1947, una partizione piano di creazione di uno Stato ebraico, approvato da entrambi gli Stati Uniti e Unione Sovietica, è stata adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Lo Stato di Israele è stato formalmente riconosciuto il 14 maggio 1948, quando dominio britannico si è conclusa.

Come il giovane stato rafforzato, la definizione di ciò che il sionismo e la sua attuale obiettivi e finalità dovrebbe essere heatedly sono stati discussi in seno all'Organizzazione mondiale sionista Organizzazione stessa.

Dal 1968 l'accento di aliyah (personale migrazione verso Israele) è stato considerato da molti come un ultimo, ancora controversa, obiettivo.

Sionismo è stato aiutato nel XIX e del XX secolo da "cristiani sionisti".

A causa della loro escatologia premillennial fondamentalisti evangelici sono stati particolarmente favorevole, del ripristino del popolo ebraico in Israele e di Israele stessa nel XX secolo.

DA Rausch


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


W Laqueur, una storia del sionismo; Un Hertzberg, L'Idea sionista: una analisi storica e Reader; NW Cohen, gli ebrei americani e il sionista Idea; I Cohen, Theodor Herzl: Fondatore del sionismo politico; EJ, XVI.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a