Beatitude, Sermon on the MountBeatitudine

Sermone della Montagna

General Information Informazioni generali

A beatitude is a declaration of happiness or promised blessing because of some virtue or good deed. La beatitudine è una dichiarazione di felicità o promesso benedizione a causa di qualche virtù o di buono. The most famous beatitudes are the blessings preached by Jesus in the Sermon on the Mount (Matt. 5). Il più famoso beatitudini sono le benedizioni predicato da Gesù nel discorso della montagna (Mt 5). They describe the qualities of Christian perfection and promise future blessings rather than current rewards. Essi descrivono le qualità di perfezione cristiana e la promessa di futuro benedizioni piuttosto che premia attuale.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
Bibliography: Bibliografia:
Fitch, William, The Beatitudes of Jesus (1961). Fitch, William, Le Beatitudini di Gesù (1961).


Beatitudes of Christ Beatitudini di Cristo

General Information Informazioni generali

The Beatitudes of Christ represent eight upward steps toward attaining the Blessedness of a Divine Life. Le beatitudini di Cristo rappresentano otto passi verso l'alto verso il raggiungimento di un Blessedness Divina Vita. They are expressed in Matthew 5 in the New Testament, as an important part of His Sermon on the Mount. Essi sono espressi in Matteo 5 e il Nuovo Testamento, come una parte importante del suo discorso della montagna.

(Preliminary text): (Preliminary testo):

Matt. 5:1. And seeing the multitudes, he ascended a mountain: and when he was seated, his disciples came to him: E vedendo le moltitudini, egli ascese una montagna: e quando era seduto, i suoi discepoli a lui:

Matt. 5:2 And he opened his mouth, and taught them, saying, 5:2 Ed egli aprì la bocca, e ha insegnato loro dicendo:

(following text:) (Testo seguente:)

Matt. 5:13. Ye are the salt of the earth: but if the salt hath lost its savour, with what shall it be salted? Voi siete il sale della terra: ma se il sale ha perso il suo sapore, con che cosa deve essere salato? it is then good for nothing, but to be cast out, and to be trodden under foot by men. È quindi un bene per niente, ma per essere cacciato, e di essere percorsa da uomini in piedi.

Matt. 5:14 Ye are the light of the world. 5:14 Voi siete la luce del mondo. A city that is set on an hill cannot be hid. Una città che è impostata su una collina non può essere nascosta.

Matt. 5:15 Neither do men light a lamp, and put it under a basket, but on a lampstand; and it giveth light to all that are in the house. 5:15 né gli uomini la luce della lampada, e metterlo sotto un cestino, ma su un lucerniere, e che dà luce a tutti che sono in casa. {a bushel: the word in the original signifieth a measure containing about a pint less than a peck} (Il moggio: la parola in originale signifieth un provvedimento contenente circa una pinta di meno di un peck)

Matt. 5:16 Let your light so shine before men, that they may see your good works, and glorify your Father who is in heaven. 5:16 Così risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone, e glorificare il Padre vostro che è nei cieli.


. .

Bless Benedici


The Eight Beatitudes Le otto Beatitudini

Catholic Information Informazioni cattolica

The solemn blessings (beatitudines, benedictiones) which mark the opening of the Sermon on the Mount, the very first of Our Lord's sermons in the Gospel of St. Matthew (5:3-10). La solenne benedizione (beatitudines, benedictiones), che segnano l'apertura del Discorso della Montagna, il primo di molto i sermoni del nostro Signore nel Vangelo di San Matteo (5:3-10).

Four of them occur again in a slightly different form in the Gospel of St. Luke (6:22), likewise at the beginning of a sermon, and running parallel to Matthew 5-7, if not another version of the same. Quattro di loro verificarsi di nuovo in una forma leggermente diversa nel Vangelo di San Luca (6:22), anche all'inizio di un sermone, e in esecuzione parallela di Matteo 5-7, se non un'altra versione dello stesso. And here they are illustrated by the opposition of the four curses (24-26). E qui sono illustrati con l'opposizione dei quattro maledizioni (24-26).

The fuller account and the more prominent place given the Beatitudes in St. Matthew are quite in accordance with the scope and the tendency of the First Gospel, in which the spiritual character of the Messianic kingdom -- the paramount idea of the Beatitudes -- is consistently put forward, in sharp contrast with Jewish prejudices. La più ampia e la più grande importanza attribuita Beatitudini di San Matteo, sono molto in conformità con l'ambito di applicazione e la tendenza del primo Vangelo, in cui il carattere spirituale del regno messianico - l'idea primaria delle Beatitudini -- Mettere costantemente in avanti, in netto contrasto con ebraico pregiudizi. The very peculiar form in which Our Lord proposed His blessings make them, perhaps, the only example of His sayings that may be styled poetical -- the parallelism of thought and expression, which is the most striking feature of Biblical poetry, being unmistakably clear. La forma molto particolare in cui il Signore ha proposto le Sue benedizioni fanno loro, forse, l'unico esempio di Sua dicevano che può avere uno stile poetico - il parallelismo di pensiero e di espressione, che è la caratteristica più evidente della poesia biblica, essendo inequivocabilmente chiaro.

The text of St. Matthew runs as follows: Il testo di san Matteo corre come segue:

Blessed are the poor in spirit: for theirs is the kingdom of heaven. Beati i poveri in spirito: di essi è il regno dei cieli. (Verse 3) (Apocalisse 3)

Blessed are the meek: for they shall posses the land. Beati i miti: per essi possiede la terra. (Verse 4) (Matteo 4)

Blessed are they who mourn: for they shall be comforted. Beati coloro che piangono: perché saranno consolati. (Verse 5) (Apocalisse 5)

Blessed are they that hunger and thirst after justice: for they shall have their fill. Beati loro che la fame e la sete di giustizia dopo: per essi hanno il loro riempimento. (Verse 6) (Matteo 6)

Blessed are the merciful: for they shall obtain mercy. Beati i misericordiosi: perché troveranno misericordia. (Verse 7) (Apocalisse 7)

Blessed are the clean of heart: for they shall see God. Beati i puri di cuore perché vedranno Dio. (Verse 8) (Apocalisse 8)

Blessed are the peacemakers: for they shall be called the children of God. Beati gli operatori di pace: perché saranno chiamati figli di Dio. (Verse 9) (Matteo 9)

Blessed are they that suffer persecution for justice' sake, for theirs is the kingdom of heaven. Beati quelli che soffrono persecuzione per la giustizia 'amore, perché di essi è il regno dei cieli. (Verse 10) (Apocalisse 10)

TEXTUAL CRITICISM CRITICA TESTUALE

As regards textual criticism, the passage offers no serious difficulty. Per quanto riguarda la critica testuale, il passaggio non offre alcuna seria difficoltà. Only in verse 9, the Vulgate and many other ancient authorities omit the pronoun autoi, ipsi; probably a merely accidental ommission. Solo nel versetto 9, la Vulgata e di molte altre autorità antica omettere il pronome autoi, ipsi; probabilmente un solo accidentale ommission. There is room, too, for serious critical doubt, whether verse 5 should not be placed before verse 4. C'è spazio anche per le gravi critiche dubbio, se versetto 5 non dovrebbe essere collocato prima versetto 4. Only the etymological connection, which in the original is supposed to have existed between the "poor" and the "meek", makes us prefer the order of the Vulgate. Solo etimologico di connessione, che in originale si suppone che esistono tra i "poveri" e il "mite", ci fa preferire l'ordine della Vulgata.

First Beatitude Prima Beatitudine

The word poor seems to represent an Aramaic `ányâ (Hebrew `anî), bent down, afflicted, miserable, poor; while meek is rather a synonym from the same root, `ánwan (Hebrew `ánaw), bending oneself down, humble, meek, gentle. La parola poveri sembra rappresentare un aramaico ányâ `(` anî ebraico), chinatosi, afflitti, miserabile, povero, mite, mentre è piuttosto un sinonimo della stessa radice, ánwan `(` ánaw ebraico), la curvatura verso se stessi, umile, Mite, dolce. Some scholars would attach to the former word also the sense of humility; others think of "beggars before God" humbly acknowledging their need of Divine help. Alcuni studiosi avrebbero allegare alla ex parola anche il senso di umiltà, altri pensano di "mendicanti davanti a Dio" riconoscendo umilmente il loro bisogno di aiuto divino. But the opposition of "rich" (Luke 6:24) points especially to the common and obvious meaning, which, however, ought not to be confined to economical need and distress, but may comprehend the whole of the painful condition of the poor: their low estate, their social dependence, their defenceless exposure to injustice from the rich and the mighty. Ma l'opposizione dei "ricchi" (Luca 6:24), in particolare per i punti comuni e ovvio significato, che, tuttavia, non dovrebbe essere limitata alle necessità economiche e di angoscia, ma può comprendere tutta la dolorosa condizione dei poveri: La loro scarsa tenuta, la loro dipendenza sociale, la loro esposizione alle inermi ingiustizia da ricchi e potenti. Besides the Lord's blessing, the promise of the heavenly kingdom is not bestowed on the actual external condition of such poverty. Oltre la benedizione del Signore, la promessa del regno celeste non è elargito sulle effettive condizioni esterne di tali povertà. The blessed ones are the poor "in spirit", who by their free will are ready to bear for God's sake this painful and humble condition, even though at present they be actually rich and happy; while on the other hand, the really poor man may fall short of this poverty "in spirit". Il beati i poveri "in spirito", che con la loro libera volontà sono pronti a sopportare per l'amor di Dio e umile questa dolorosa condizione, anche se attualmente siano effettivamente ricco e felice, mentre d'altro canto, l'uomo veramente poveri Può rientrare a breve di questa povertà "in spirito".

Second Beatitude Seconda Beatitudine

Inasmuch as poverty is a state of humble subjection, the "poor in spirit", come near to the "meek", the subject of the second blessing. , In quanto la povertà è uno stato di umile sottomissione, il "poveri in spirito", giunto vicino ai "piccoli", è il tema della seconda benedizione. The anawim, they who humbly and meekly bend themselves down before God and man, shall "inherit the land" and posses their inheritance in peace. Anawim, ma che umilmente e meekly piegare verso il basso prima di se stessi a Dio e agli uomini, "erediteranno la terra" e possiede la loro eredità e la pace. This is a phrase taken from Psalm 36:11, where it refers to the Promised Land of Israel, but here in the words of Christ, it is of course but a symbol of the Kingdom of Heaven, the spiritual realm of the Messiah. Questa è una frase presa dal Salmo 36:11, dove ci si riferisce alla Terra Promessa di Israele, ma anche qui le parole di Cristo, che è, naturalmente, ma un simbolo del regno dei cieli, il regno spirituale del Messia. Not a few interpreters, however, understand "the earth". Non pochi interpreti, però, capire "la terra". But they overlook the original meaning of Psalm 36:11, and unless, by a far-fetched expedient, they take the earth also to be a symbol of the Messianic kingdom, it will be hard to explain the possession of the earth in a satisfactory way. Ma essi si affacciano sul significato originale del Salmo 36:11, e se, da un espediente molto inverosimile, che prende la terra anche per essere un simbolo del regno messianico, sarà difficile spiegare il possesso della terra, in una soddisfacente Modo.

Third Beatitude Terzo Beatitudine

The "mourning" in the Third Beatitude is in Luke (6:25) opposed to laughter and similar frivolous worldly joy. Il "lutto" nel Terzo Beatitudine è in Luca (6:25) contrario a simili risate e la gioia del mondo frivolo. Motives of mourning are not to be drawn from the miseries of a life of poverty, abjection, and subjection, which are the very blessings of verse 3, but rather from those miseries from which the pious man is suffering in himself and in others, and most of all the tremendous might of evil throughout the world. Motivi di lutto, non possono essere tratte dalle miserie di una vita di povertà, abjection, e soggezione, che sono le benedizioni di molto versetto 3, ma piuttosto da quelle miserie, da cui il pio uomo è sofferenza in se stesso e negli altri e, Più di tutti l'enorme forza di male in tutto il mondo. To such mourners the Lord Jesus carries the comfort of the heavenly kingdom, "the consolation of Israel" (Luke 2:25) foretold by the prophets, and especially by the Book of Consolation of Isaias (11-16). Per tali mourners il Signore Gesù porta la comodità del regno celeste, "la consolazione di Israele" (Lc 2,25) preannunciato dai profeti, e, in particolare, dal libro della consolazione di Isaias (11-16). Even the later Jews knew the Messiah by the name of Menahhem, Consoler. Anche la successiva ebrei sapeva il Messia con il nome di Menahhem, Consolatore. These three blessings, poverty, abjection, and subjection are a commendation of what nowadays are called the passive virtues: abstinence and endurace, and the Eighth Beatitude (verse 10) leads us back again to the teaching. Queste tre benedizioni, la povertà, l'abjection, e soggezione sono un commendation di quello che oggi è chiamato il passivo virtù: l'astinenza e endurace, e la Beatitudine Ottava (versetto 10) ci porta indietro di nuovo per l'insegnamento.

Fourth Beatitude Quarta Beatitudine

The others, however, demand a more active behaviour. Gli altri, però, richiedono un comportamento più attivo. First of all, "hunger and thirst" after justice: a strong and continuous desire of progress in religious and moral perfection, the reward of which will be the very fulfilment of the desire, the continuous growth in holiness. Prima di tutto, "la fame e la sete" dopo giustizia: un forte e continuo desiderio di progresso nella perfezione religiosa e morale, di cui la ricompensa sarà il compimento di molto il desiderio, la continua crescita nella santità.

Fifth Beatitude Quinta Beatitudine

From this interior desire a further step should be taken to acting to the works of "mercy", corporal and spiritual. Da questo desiderio interiore un ulteriore passo dovrebbe essere presa ad agire per le opere di «misericordia», spirituali e corporali. Through these the merciful will obtain the Divine mercy of the Messianic kingdom, in this life and in the final judgment. Attraverso queste misericordioso di ottenere la Divina misericordia del regno messianico, in questa vita e nel giudizio finale. The wonderful fertility of the Church in works and institutions of corporal and spiritual mercy of every kind shows the prophetical sense, not to say the creative power, of this simple word of the Divine Teacher. La meravigliosa fertilità della Chiesa in opere e istituzioni di misericordia corporale e spirituale di ogni genere mostra il senso profetico, per non dire la potenza creatrice, di questa semplice parola del divino Maestro.

Sixth Beatitude Sesto Beatitudine

According to biblical terminology, "cleanness of heart" (verse 8) cannot exclusively be found in interior chastity, nor even, as many scholars propose, in a genral purity of conscience, as opposed to the Levitical, or legal, purity required by the Scribes and Pharisees. Secondo la terminologia biblica ", la pulizia del cuore" (versetto 8) non può essere trovata esclusivamente interiore e la castità, e neppure, come molti studiosi propongono, in un genral purezza della coscienza, in contrapposizione al Levitical, o giuridica, la purezza richiesti dal Scribi e farisei. At least the proper place of such a blessing does not seem to be between mercy (verse 7) and peacemaking (verse 9), nor after the apparently more far-reaching virtue of hunger and thirst after justice. Almeno il buon luogo di una tale benedizione non sembra essere tra misericordia (versetto 7) e della pace (versetto 9), né dopo l'apparentemente più ampia portata virtù della fame e sete di giustizia dopo. But frequently in the Old and New Testaments (Genesis 20:5; Job 33:3, Psalms 23:4 (24:4) and 72:1 (73:1); 1 Timothy 1:5; 2 Timothy 2:22) the "pure heart" is the simple and sincere good intention, the "single eye" of Matthew 6:22, and thus opposed to the unavowed by-ends of the Pharisees (Matthew 6:1-6, 16-18; 7:15; 23:5-7, 14) This "single eye" or "pure heart" is most of all required in the works of mercy (verse 7) and zeal (verse 9) in behalf of one's neighbor. Ma spesso nel Vecchio e Nuovo Testamento (Genesi 20:5; Giobbe 33:3, Salmi 23:4 (24:4) e 72:1 (73:1); 1 Timoteo 1:5, 2 Timoteo 2:22) Il "cuore puro" è la semplice e sincera buona intenzione, l ' "unico occhio" di Matteo 6:22, e, quindi, contrari alla unavowed da-end dei farisei (Matteo 6:1-6, 16-18; 7: 15; 23:5-7, 14) Questo "unico occhio" o "cuore puro" è più di tutte le richieste e le opere di misericordia (versetto 7) e di zelo (versetto 9) e il nome del prossimo. And it stands to reason that the blessing, promised to this continuous looking for God's glory, should consist of the supernatural "seeing" of God Himself, the last aim and end of the heavenly kingdom in its completion. Ed è ovvio che la benedizione, ha promesso di questa continua ricerca di gloria di Dio, dovrebbe essere composta di soprannaturale "vedere" di Dio stesso, l'ultimo obiettivo e la fine del regno celeste, e la sua realizzazione.

Seventh Beatitude Settimo Beatitudine

The "peacemakers" (verse 9) are those who not only live in peace with others but moreover do their best to preserve peace and friendship among mankind and between God and man, and to restore it when it has been disturbed. La "pace" (versetto 9) sono coloro che non solo vivere in pace con gli altri, ma del resto fanno del loro meglio per preservare la pace e di amicizia tra gli uomini e tra l'uomo e Dio, e di ripristinare, quando è stato disturbato. It is on account of this godly work, "an imitating of God's love of man" as St. Gregory of Nyssa styles it, that they shall be called the sons of God, "children of your Father who is in heaven" (Matthew 5:45). È sulla base di questo lavoro pietà ", uno di imitare l'amore di Dio l'uomo", come San Gregorio di Nissa stili, che essi saranno chiamati figli di Dio, "figli del Padre vostro che è nei cieli" (Matteo 5 : 45).

Eighth Beatitude Ottava Beatitudine

When after all this the pious disciples of Christ are repaid with ingratitude and even "persecution" (verse 10) it will be but a new blessing, "for theirs is the kingdom of heaven." Se dopo tutto questo il pio discepoli di Cristo sono ripagato con l'ingratitudine e persino "persecuzione" (versetto 10), ma sarà una nuova benedizione ", perché di essi è il regno dei cieli".

So, by an inclusion, not uncommon in biblical poetry, the last blessing goes back to the first and the second. Così, da una inclusione, non di rado in poesia biblica, l'ultima benedizione risale al primo e al secondo. The pious, whose sentiments and desires whose works and sufferings are held up before us, shall be blessed and happy by their share in the Messianic kingdom, here and hereafter. Il pio, il cui sentimenti e desideri e le sofferenze le cui opere sono tenute davanti a noi, sarà benedetto e felice per la loro quota del regno messianico, e qui di seguito. And viewed in the intermediate verses seem to express, in partial images of the one endless beatitude, the same possession of the Messianic salvation. E viste nella intermedi versi sembrano esprimere, in parziale immagini di una infinita beatitudine, la stessa possesso della salvezza messianica. The eight conditions required constitute the fundamental law of the kingdom, the very pith and marrow of Christian perfection. Le otto condizioni richieste costituiscono il fondamentale diritto del regno, il midollo e midollo della perfezione cristiana. For its depth and breadth of thought, and its practical bearing on Christian life, the passage may be put on a level with the Decalogue in the Old, and the Lord's Prayer in the New Testament, and it surpassed both in its poetical beauty of structure. Per la sua ampiezza e profondità di pensiero, e la sua concreta incidenza sulla vita cristiana, il passaggio può essere messo su un piano con il Decalogo e il vecchio, e la Preghiera del Signore nel Nuovo Testamento, e che ha superato sia nella sua poetica bellezza della struttura .

Publication information Written by John P. Van Kasteren. Pubblicazione di informazioni Scritto da John P. Van Kasteren. Transcribed by Beth Ste-Marie. Trascritto da Beth Ste-Marie. The Catholic Encyclopedia, Volume II. L'Enciclopedia Cattolica, volume II. Published 1907. Pubblicato 1907. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, 1907. Nihil Obstat, 1907. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

Besides the commentaries on St. Matthew and St. Luke, and the monographs on the Sermon on the Mount, the Beatitudes are treated in eight homilies of ST. Oltre ai commenti su San Matteo e San Luca, e le monografie sul discorso della montagna, le Beatitudini sono trattati in otto omelie di ST. GREGORY OF NYSSA, PG, XLIV, 1193-1302, and in one other of ST. GREGORY DI NYSSA, PG, XLIV, 1193-1302, e in un'altra di ST. CHROMATIUS, PL, XX, 323-328. CHROMATIUS, PL, XX, 323-328. Different partristical sermons on single beatitudes are noticed in PL., CXXI (Index IV) 23 sqq. Partristical diversi sermoni sulla singola beatitudini sono accorti e PL., CIX (Index IV) 23 ss.


Also, see: Inoltre, si veda:
Sermon 0n the Mount 0n Sermone della Montagna


This subject presentation in the original English language Questo oggetto la presentazione in lingua originale inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html