Garden of EdenGiardino dell'Eden

General Information Informazioni generali

In the Bible, the Garden of Eden was the original home of Adam and Eve. Nella Bibbia, il giardino di Eden era la casa originale di Adamo ed Eva. It was a well-watered garden with beautiful trees. E 'stato un bene-innaffiata bellissimo giardino con alberi secolari. Also called Paradise, Eden symbolized the unbroken harmony between God and humankind before the first sin, after which, according to Genesis 3, Adam and Eve were expelled from the garden. Anche chiamato Paradiso, Eden simboleggiato la ininterrotta armonia tra Dio e l'umanità prima del primo peccato, dopo che, secondo Genesi 3, Adamo ed Eva sono stati espulsi dal giardino.


Eve Vigilia

General Information Informazioni generali

According to the Bible, Eve was the first woman--the mother of Cain, Abel, and Seth. Secondo la Bibbia, Eva è stata la prima donna - la madre di Caino, Abele, e Seth. God created her from the rib of Adam to be his wife. Dio ha creato il suo dalla costola di Adamo, di essere sua moglie. She and Adam lived in the Garden of Eden until they were expelled for eating the forbidden fruit from the tree of knowledge (Genesis 2-4). Ha vissuto e Adam nel giardino dell'Eden fino a quando non sono stati espulsi per mangiare il frutto proibito da l'albero della conoscenza (Genesi 2-4).


E'den

Advanced Information Informazioni avanzata

Eden: delight. Eden: delizia. (1.) The garden in which our first parents dewlt (Gen. 2: 8-17). (1.) Il giardino in cui i nostri genitori prima dewlt (Gen. 2: 8-17). No geographical question has been so much discussed as that bearing on its site. N. geografica questione è stata discussa tanto che come influenza sul suo sito. It has been placed in Armenia, in the region west of the Caspian Sea, in Media, near Damascus, in Palestine, in Southern Arabia, and in Babylonia. E 'stato messo in Armenia, nella regione occidentale del Mar Caspio, in Media, vicino a Damasco, in Palestina, in Sud Arabia, e in Babylonia. The site must undoubtedly be sought for somewhere along the course of the great streams the tigris and the Euphrates of Western Asia, in "the land of Shinar" or Babylonia. Il sito deve essere ricercata senza dubbio per qualche lungo il corso dei grandi flussi tigris l'Eufrate e di Asia occidentale, e "la terra di Shinar" o Babylonia. The region from about lat. La regione da circa lat. 33 degrees 30' to lat. 33 ° 30 'di lat. 31 degrees, which is a very rich and fertile tract, has been by the most competent authorities agreed on as the probable site of Eden. 31 gradi, il che è molto ricco e fertile del tratto, è stata da più autorità competenti hanno concordato come il probabile sito di Eden. "It is a region where streams abound, where they divide and re-unite, where alone in the Mesopotamian tract can be found the phenomenon of a single river parting into four arms, each of which is or has been a river of consequence." "Si tratta di una regione in cui abbondano ruscelli, in cui si dividono e ri-unire, dove solo nel tratto mesopotamiche può essere trovato il fenomeno di un unico fiume parting in quattro bracci, ognuno dei quali è o è stato un fiume di conseguenza." Among almost all nations there are traditions of the primitive innocence of our race in the garden of Eden. Tra quasi tutte le nazioni ci sono tradizioni della primitiva innocenza della nostra corsa nel giardino di Eden.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
This was the "golden age" to which the Greeks looked back. Questo è stato il "secolo d'oro" a cui i Greci guardato indietro. Men then lived a "life free from care, and without labour and sorrow. Old age was unknown; the body never lost its vigour; existence was a perpetual feast without a taint of evil. The earth brought forth spontaneously all things that were good in profuse abundance." Uomini poi vissuto una "vita senza cura, e senza lavoro, e di dolore. Vecchiaia era sconosciuto, il corpo mai perso il suo vigore; esistenza è stata una festa senza una perpetua macchia di male. La terra spontaneamente portato via tutte le cose che sono state in buona Profuse abbondanza ". (2.) One of the markets whence the merchants of Tyre obtained richly embroidered stuffs (Ezek. 27:23); the same, probably, as that mentioned in 2 Kings 19:12, and Isa. (2.) Uno dei mercati dove i mercanti di Tiro ottenuto riccamente ricamati stuffs (Ezek. 27:23); lo stesso, probabilmente, di quello di cui 2 Re 19:12, e Isa. 37:12, as the name of a region conquered by the Assyrians. 37:12, come il nome di una regione conquistata dagli Assiri. (3.) Son of Joah, and one of the Levites who assisted in reforming the public worship of the sanctuary in the time of Hezekiah (2 Chr. 29:12). (3.) Figlio di Joah, e uno dei leviti che ha assistito alla riforma del culto pubblico del santuario e il tempo di Ezechia (2 Chr. 29:12).

(Easton Illustrated Dictionary) (Easton Illustrated Dictionary)


Garden of Eden Giardino dell'Eden

Advanced Information Informazioni avanzata

From: Home Bible Study Commentary by James M. Gray Da: Home Bibbia studio di commento da James M. Gray

Genesis Chapter 2 Genesi Capitolo 2

The Garden Located Il giardino situato

vv. VV. 8-14. What name is given to the locality of the garden? Qual è il nome dato alla posizione del giardino? In which section of that locality was it planted? In che sezione della località è stato piantato? What expression in verse 9 shows God's consideration for beauty as well as utility? Che espressione nel versetto 9 mostra Dio considerazione per la bellezza e utilità? What two trees of life planted? Che due alberi piantati di vita? What geographical feature of verse 10 accentuates the historical character of this narrative? Che caratteristica geografica del versetto 10 accentua il carattere storico di questo racconto? Observe how this is further impressed by the facts which follow, viz: the names of the rivers, the countries through which they flow, and even the mineral deposits of the latter. Note: (a) the use of the present tense in this description, showing that the readers of Moses' period knew the location; (b) it must have been an elevated district, as the source of mighty rivers; (c) it could not have been a very luxuriant or fruitful locality, else why the need of planting a garden, and where could there have been any serious hardship in the subsequent expulsion of Adam and Eve? Osservare come questo è ulteriormente impressionato dai fatti che seguono, e cioè: i nomi dei fiumi, i paesi con i quali il flusso, e anche i depositi di minerali di quest'ultima. Nota: (a) l'uso del tempo presente in questa descrizione , Mostrando che i lettori di Mosè 'periodo conosceva la posizione, (b) deve disporre di un elevato stato quartiere, in quanto fonte di grandi fiumi; (c), che non avrebbe potuto essere molto fruttuosa lussureggiante o località, altro motivo per cui la necessità Impianto di un giardino, e dove ci sono stati potrebbero qualsiasi grave disagio e la conseguente espulsione di Adamo ed Eva?

It is used to be thought that "Eden" was a Hebrew word meaning pleasure, but recent explorations in Assyria indicate that it may have been of Accadian origin meaning a plain, not a fertile plain as in a valley, but an elevated and sterile plain as a steppe or mountain desert. Putting these things together, the place that would come before the mind of an Oriental was the region of Armenia where the Euphrates and the Tigris (or Hiddekel) take their rise. È usato per essere pensato che "Eden" era una parola ebraica che significa piacere, ma recenti esplorazioni in Assiria indicano che esso può essere stato di origine Accadian significato una pianura, non una fertile pianura come in una valle, ma un elevato e sterile pianura Come una montagna o steppa desertica. Mettendo insieme queste cose, il posto che sarebbe venuto prima che la mente di un orientale è stata la regione d'Armenia, dove l'Eufrate e il Tigri (o Hiddekel) prendere il loro aumento. There are two other rivers taking their rise in that region, the Kur and the Araxes, thence uniting and flowing into the Caspian Sea, but whether these are identical with the Pison and Gihon of the lesson can not yet be determined. Science now corroborates this location of Eden in so far as it teaches (a) that the human race has sprung from a common centre, and (b) that this centre is the table-land of central Asia. Ci sono altri due fiumi che la loro origine in quella regione, la Kur e la Araxes, quindi unire e sfocia nel Mar Caspio, ma se questi sono identici con il Pison e Gihon della lezione non può ancora essere determinata. Scienza adesso questo corrobora Posizione di Eden, in quanto insegna che (a), la razza umana è sorta da un centro comune, e (b), che è il centro di questo tavolo-terra di Asia centrale.


Terrestrial Paradise Paradiso Terrestre

Catholic Information Informazioni cattolica

(paradeisos, Paradisus). (Paradeisos, Paradisus).

The name popularly given in Christian tradition to the scriptural Garden of Eden, the home of our first parents (Genesis 2). Il nome dato popolarmente e per la tradizione cristiana scritturale Garden of Eden, la casa dei nostri primi genitori (Genesi 2). The word paradise is probably of Persian origin and signified originally a royal park or pleasure ground. La parola paradiso è probabilmente di origine persiana e significata originariamente un parco reale o di piacere. The term does not occur in the Latin of the Classic period nor in the Greek writers prior to the time of Xenophon. Il termine non si verifica in latino del periodo Classico, né in greco scrittori prima del periodo di tempo di Senofonte. In the Old Testament it is found only in the later Hebrew writings in the form (Pardês), having been borrowed doubtless from the Persian. Nell'Antico Testamento si trova solo in un secondo momento ebraico scritti in forma (Pardês), che è stato senza dubbio preso in prestito dal persiano. An instructive illustration of the origin and primary meaning of the term appears in II Esdras (ii, 8) where "Asaph the keeper of the king's forest" (happerdês) is the custodian of the royal park of the Persian ruler. Un istruttivo esempio di origine e il significato primario del termine appare nel II Esdras (ii, 8), dove "Asaph il custode del re del bosco" (happerdês) è il custode del parco reale del principe persiano. The association of the term with the abode of our first parents does not occur in the Old-Testament Hebrew. L'associazione del termine con la dimora dei nostri primi genitori non si verifica nel Vecchio Testamento-ebraico. It originated in the fact that the word paradeisos was adopted, though not exclusively, by the translators of the Septuagint to render the Hebrew for the Garden of Eden described in the second chapter of Genesis. La sua origine risale nel fatto che la parola paradeisos è stata approvata, anche se non esclusivamente, dalla traduzione dei Settanta per rendere l'ebraico per il Giardino dell'Eden descritto nel secondo capitolo della Genesi. It is likewise used in diverse other passages of the Septuagint where the Hebrew generally has "garden", especially if the idea of wondrous beauty is to be conveyed. È, altresì, utilizzato in diversi altri passaggi dei Settanta, dove il generale ha ebraico "giardino", soprattutto se l'idea di bellezza è meraviglioso essere trasportato. Thus in Gen., xiii, 10, the "country about the Jordan" is described as a "paradise of the Lord" (rendering followed by the Vulgate). Così nel Gen, xiii, 10, il "paese circa la Giordania" è descritto come un "paradiso del Signore" (seguita da rendere la Vulgata). Cf. Cfr. Numbers, xxiv, 6 (Greek) where the reference is to the beautiful array of the tents of Israel, also Isaias, i, 30; Ezechiel, xxxi, 8, 9 etc. Those interested in speculation as to the probable location of the Scriptural Garden of Eden, the primeval home of mankind, are referred to the scholarly work of Friedrich Delitsch, "Wo lag das Paradies?" Numeri, xxiv, 6 (greco), dove il riferimento è per la bella serie di tende di Israele, anche Isaias, i, 30; Ezechiele, xxxi, 8, 9, ecc Coloro che sono interessati a speculazioni, per la probabile posizione della Scrittura Giardino di Eden, la casa primordiale del genere umano, di cui sono al lavoro accademico di Friedrich Delitsch, "Wo lag das Paradies?" (Berlin, 1881). (Berlino, 1881). In the New Testament period the word paradise appears with a new and more exalted meaning. Nel Nuovo Testamento la parola paradiso periodo appare in un nuovo e più esaltato significato. In the development of Jewish eschatology which marks the post-Exilic epoch the word paradise or "Garden of God", hitherto mainly associated with the original dwelling-place of our first parents, was transferred to signify the future abode of rest and enjoyment which was to be the reward of the righteous after death. E lo sviluppo di escatologia ebraica, che segna l'epoca post-Exilic paradiso o la parola "giardino di Dio", finora principalmente associato con l'originale dimora della nostra prima i genitori, è stato trasferito a significare il futuro dimora di riposo e di divertimento, che è stato Di essere la ricompensa dei giusti dopo la morte. The term occurs only three times in the New Testament, though the idea which it represents is frequently expressed in other terms, vg "Abraham's bosom" (Luke 16:22). Il termine si verifica solo tre volte nel Nuovo Testamento, anche se l'idea che essa rappresenta è spesso espresso in altri termini, vg "seno di Abramo" (Lc 16,22). The signification of the word in these remarkably few passages can be determined only from the context and by reference to the eschatological notions current among the Jews of that period. Il significato della parola notevolmente in questi pochi passaggi può essere determinato solo dal contesto e con riferimento alle nozioni escatologica corrente tra gli ebrei di quel periodo. These views are gathered chiefly from the Rabbinical literature, the works of Josephus, and from the apocryphal writings, notably the Book of Enoch, the Book of Jubilees, the Apocalypse of Baruch, etc. An inspection of these sources reveals a great confusion of ideas and many contradictions regarding the future paradise as also concerning the original Garden of Eden and the condition of our first parents. Queste opinioni sono raccolte principalmente da Rabbinico la letteratura, le opere di Flavio Giuseppe, e da scritti apocrifi, in particolare, il Libro di Enoch, il Libro dei Giubilei, l'Apocalisse di Baruch, ecc un'ispezione di queste fonti rivela una grande confusione di idee E molte contraddizioni, per quanto riguarda il futuro, come anche il paradiso riguardanti l'originale giardino di Eden e la condizione dei nostri primi genitori. The scanty references to Sheol which embody the vague eschatological beliefs of the Hebrews as expressed in the earlier Old Testament writings give place in these later treatises to elaborate theories worked out with detailed descriptions and speculations often of a most fanciful character. Il scarsi riferimenti a Sheol, che incarnano la vaga escatologica credenze degli Ebrei, come espresso nel precedente Testamento scritti dare luogo in questi successivamente trattati per elaborare teorie lavorato con descrizioni dettagliate e speculazioni spesso più di un personaggio di fantasia. As a sample of these may be noted the one found in the Talmudic tract "Jalkut Schim., Bereschith, 20". Come un campione di questi può essere rilevato da una trovato nel tratto talmudica "Jalkut Schim., Bereschith, 20". According to this description the entrance to paradise is made through two gates of rubies beside which stand sixty myriads of holy angels with countenances radiant with heavenly splendor. In base a questa descrizione l'ingresso al paradiso è fatto attraverso due porte di rubini, che stanno accanto a sessanta miriadi di santi angeli con countenances raggiante di splendore celeste. When a righteous man enters, the vestures of death are removed from him; he is clad in eight robes of the clouds of glory; two crowns are placed upon his head, one of pearls and precious stones, the other of gold; eight myrtles are placed in his hands and he is welcomed with great applause, etc. Some of the Rabbinical authorities appear to identify the paradise of the future with the primeval Garden of Eden which is supposed to be still in existence and located somewhere in the far-distant East. Quando un uomo entra giusti, il vestures di morte vengono rimossi da lui; egli è rivestito in otto vesti di nuvole di gloria; due corone sono posizionati sopra la sua testa, una delle perle e pietre preziose, gli altri di oro, otto sono mirti Posto nelle sue mani e che è accolto con grandi applausi, ecc Alcune delle autorità rabbiniche appaiono per identificare il paradiso del futuro con la primordiale Garden of Eden, che si suppone sia ancora in vita e si trova da qualche parte nel lontano lontano Oriente . According to some it was an earthly abode, sometimes said to have been created before the rest of the world (IV Esdras iii, 7, cf. viii, 52); others make it an adjunct of the subterranean Sheol, while still others place it in or near heaven. Secondo alcuni si è trattato di una dimora terrena, a volte ha detto di essere stato creato prima del resto del mondo (iii Esdras IV, 7, cfr. Viii, 52), altri ne fanno un coadiuvante della Sheol sotterraneo, mentre altri ancora collocarlo O vicino in cielo. It was believed that there are in paradise different degrees of blessedness. Si credeva che in paradiso ci sono diversi gradi di beatitudine. Seven ranks or orders of the righteous were said to exist within it, and definitions were given both of those to whom these different positions belong and of the glories pertaining to each ("Baba bathra", 75 a, quoted by Salmond, Hastings, "Dict. of the Bible", sv "Paradise"). Sette ranghi o ordini dei giusti sono state dette di esistere all'interno di esso, e le definizioni sono state date sia di coloro ai quali appartengono queste diverse posizioni e delle glorie relativi a ciascuna ( "Baba bathra", il 75 bis, citato da Salmond, Hastings, " Dict. Della Bibbia ", sv" Paradise "). The uncertainty and confusion of the current Jewish ideas concerning paradise may explain the paucity of reference to it in the New Testament. L'incertezza e la confusione delle idee relative corrente ebraica paradiso può spiegare la scarsità di riferimento ad esso nel Nuovo Testamento. The first mention of the word occurs in Luke, xxiii, 43, where Jesus on the cross says to the penitent thief: "Amen I say to thee, this day thou shalt be with me in paradise". La prima menzione della parola si verifica in Luca, xxiii, 43, in cui Gesù sulla croce dice al ladrone pentito: "Amen dico a te, questo giorno tu sia con me in paradiso". According to the prevailing interpretation of Catholic theologians and commentators, paradise in this instance is used as a synonym for the heaven of the blessed to which the thief would accompany the Saviour, together with the souls of the righteous of the Old Law who were awaiting the coming of the Redeemer. Secondo la prevalente interpretazione dei teologi cattolici e di commentatori, il paradiso in questo caso viene utilizzato come un sinonimo per il cielo della beata a cui il ladro potrebbe accompagnare il Salvatore, insieme con le anime dei giusti del Vecchio legge che erano in attesa del Venuta del Redentore. In II Corinthians (xii, 4) St. Paul describing one of his ecstasies tells his readers that he was "caught up into paradise". II Corinzi (xii, 4), St. Paul descrivendo una delle sue estasi dice ai suoi lettori che è stato "catturato in paradiso". Here the term seems to indicate plainly the heavenly state or abode of the blessed implying possibly a glimpse of the beatific vision. Qui il termine sembra indicare chiaramente la celeste Stato o di dimora dei beati che implica eventualmente uno squarcio della visione beatifica. The reference cannot be to any form of terrestrial paradise, especially when we consider the parallel expression in verse 2, where relating a similar experience he says he was "caught up to the third heaven". Il riferimento non può essere di qualsiasi forma di paradiso terrestre, soprattutto se si considera il parallelo espressione nel versetto 2, in cui una simile esperienza in materia, dice egli è stato "catturato fino al terzo cielo". The third and last mention of paradise in the New Testament occurs in the Apocalypse (ii, 7), where St. John, receiving in vision a Divine message for the "angel of the church of Ephesus", hears these words: "To him that overcometh, I will give to eat of the tree of life, which is in the paradise of my God." La terza ed ultima menzione di paradiso nel Nuovo Testamento si verifica e l'Apocalisse (ii, 7), dove S. Giovanni, che riceve in visione una Divina messaggio per la "angelo della chiesa di Efeso", ascolta queste parole: "Per lui Che overcometh, io darò da mangiare dell'albero della vita, che è il paradiso del mio Dio ". In this passage the word is plainly used to designate the heavenly kingdom, though the imagery is borrowed from the description of the primeval Garden of Eden in the Book of Genesis. In questo brano la parola è utilizzata per indicare chiaramente il regno celeste, anche se l'immagine è preso da la descrizione del giardino di Eden primordiale nel Libro della Genesi.

According to Catholic theology based on the Biblical account, the original condition of our first parents was one of perfect innocence and integrity. Secondo la teologia cattolica sulla base della considerazione biblica, la condizione originale dei nostri primi genitori è stato uno di perfetta innocenza e di integrità. By the latter is meant that they were endowed with many prerogatives which, while pertaining to the natural order, were not due to human nature as such--hence they are sometimes termed preternatural. Con quest'ultimo si intende quello in cui sono stati dotati di molte prerogative che, pur attinenti l'ordine naturale, non erano dovute alla natura umana in quanto tale - di conseguenza, essi sono talvolta chiamate preternaturali. Principal among these were a high degree of infused knowledge, bodily immortality and freedom from pain, and immunity from evil impulses or inclinations. Principali tra questi sono stati un elevato grado di infondere la conoscenza, l'immortalità del corpo e della libertà dal dolore, dal male e immunità impulsi o inclinazioni. In other words, the lower or animal nature in man was perfectly subjected to the control of reason and the will. In altre parole, la natura inferiore o animale e l'uomo è stato perfettamente sottoposto al controllo della ragione e della volontà. Besides this, our first parents were also endowed with sanctifying grace by which they were elevated to the supernatural order. Oltre a questo, i nostri primi genitori sono stati inoltre dotato di grazia santificante con la quale sono stati elevati all'ordine soprannaturale. But all these gratuitous endowments were forfeited through the disobedience of Adam "in whom all have sinned", and who was "a figure of Him who was to come" (Romans 5) and restore fallen man, not to an earthly, but to a heavenly paradise. Ma tutte queste dotazioni sono state incamerate gratuita attraverso la disobbedienza di Adamo ", in cui tutti hanno peccato", e che era "una figura di colui che doveva venire» (Rm 5), e ripristinare caduto l'uomo, non a una terrena, ma ad un Paradiso celeste.

According to Josephus (Ant. Jud., I, i, 3), the Nile is one of the four great rivers of paradise (Genesis 2:10 sqq.). Secondo Giuseppe Flavio (Ant. Jud., I, i, 3), il Nilo è uno dei quattro grandi fiumi del paradiso (Genesi 2:10 ss.). This view, which has been adopted by many commentators, is based chiefly on the connection described between Gehon, one of the yet unidentified rivers, and the land of Cush, which, at least in later times, was identified with Ethiopia or modern Abyssinia (cf. Vulgate, Genesis 2:13). Questo punto di vista, che è stato adottato da molti commentatori, si basa principalmente sulla connessione tra descritto Gehon, uno dei fiumi ancora non identificato, e la terra di Cush, che, almeno in tempi più tardi, è stato identificato con l'Etiopia o moderna Abissinia ( Cfr. Vulgata, la Genesi 2,13). Modern scholars, however, are inclined to regard this African Cush as simply a colony settled by tribes migrating from an original Asiatic province of the same name, located by Fried. Studiosi moderni, tuttavia, sono inclini a considerare questo africani Cush semplicemente come una colonia regolata da tribù migrazione da un originale asiatici provincia dello stesso nome, situato da Fried. Delitsch (op. cit., 71) in Babylonia, and by Hommel ("Ancient Hebrew Tradition", 314 sqq.) in Central Arabia. Delitsch (op. cit., 71), in Babilonia, e da Hommel ( "antica tradizione ebraico", 314 ss.), In Arabia centrale.

Publication information Written by James F. Driscoll. Pubblicazione di informazioni scritto da James F. Driscoll. Transcribed by Robert B. Olson. Trascritta da Robert B. Olson. Offered to Almighty God for David and Patricia Guin & Family The Catholic Encyclopedia, Volume XIV. Offerto a Dio Onnipotente per David e Patricia Le Guin e Famiglia Enciclopedia Cattolica, Volume XIV. Published 1912. Pubblicato 1912. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, July 1, 1912. Nihil Obstat, 1 ° luglio 1912. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. +John Cardinal Farley, Archbishop of New York + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

HURTER, Theologioe Dogmaticoe Compendium, II (Innsbruck, 1893), 264-83; VON HUMMELAUER, Comment. HURTER, Theologioe Dogmaticoe Compendio, II (Innsbruck, 1893), 264-83; VON HUMMELAUER, commento. in Genesim (Paris, 1895): Comment. In Genesim (Parigi, 1895): Commento. in Cap. Cap. ii; VIGOUROUX, Dict. Ii; VIGOUROUX, Dict. de la Bible, sv; GIGOT, Special Introduction to the Study of the Old Testament, Pt. De la Bibbia, sv; GIGOT, Speciale Introduzione a Studio del Vecchio Testamento, Pt. I, 168 sqq. I, 168 ss. (New York, 1901). (New York, 1901).


Eve Vigilia

Catholic Information Informazioni cattolica

(Hebrew hawwah). (Hawwah ebraico).

The name of the first woman, the wife of Adam, the mother of Cain, Abel, and Seth. Il nome della prima donna, la moglie di Adamo, la madre di Caino, Abele, e Seth. The name occurs only five times in the Bible. Il nome si verifica solo cinque volte nella Bibbia. In Gen., iii, 20, it is connected etymologically with the verb meaning "to live": "And Adam called the name of his wife Eve [hawwah]: because she was the mother of all the living". In Gen, iii, 20, che è collegato con il verbo etimologicamente significa "vivere": "E Adamo chiamato il nome di sua moglie Eve [hawwah]: perché essa fu la madre di tutti i viventi". The Septuagint rendering in this passage is Zoe (=life, or life-giver), which is a translation; in two other passages (Genesis 4:1 and 25) the name is transliterated Eua. Settanta di rendering in questo brano è Zoe (= vita, o di datore di vita), che è una traduzione, in altri due brani (Genesi 4:1 e 25) è il nome transliterated Eua. The Biblical data concerning Eve are confined almost exclusively to the second, third, and fourth chapters of Genesis (see ADAM). La biblica dati relativi Eva si limitano quasi esclusivamente per la seconda, la terza e la quarta capitoli della Genesi (cfr. ADAM).

The first account of the creation (Gen. i, "P") sets forth the creation of mankind in general, and states simply that they were created male and female. Il primo racconto della creazione (Gen. i, "P") riporta la creazione del genere umano, in generale, e semplicemente afferma che essi sono stati creati maschio e femmina. The second narrative (Genesis 2: "J") is more explicit and detailed. Il secondo racconto (Genesi 2: "J"), è più esplicito e dettagliato. God is represented as forming an individual man from the slime of the earth, and breathing into his nostrils the breath of life. Dio è rappresentato come un individuo che formano l'uomo dalla slime della terra, e la respirazione nelle sue narici un alito di vita. In like manner the creation of the first woman and her relation to man is described with picturesque and significant imagery. Allo stesso modo la creazione della prima donna e il suo rispetto per l'uomo è descritto con pittoresca e significative immagini. In this account, in which the plants and animals appear on the scene only after the creation of man, the loneliness of the latter (Genesis 2:18), and his failure to find a suitable companion among the animals (Genesis 2:20), are set forth as the reason why God determines to create for man a companion like unto himself. In questo conto, in cui le piante e gli animali appaiono sulla scena solo dopo la creazione dell'uomo, la solitudine di questi ultimi (Genesi 2,18), e la sua incapacità di trovare un compagno adatto tra gli animali (Genesi 2:20) , Sono riportate in quanto il motivo per cui Dio decide di creare un compagno per l'uomo come «se stesso. He causes a deep sleep to fall upon him, and taking out one of the ribs, forms it into a woman, who, when she is brought to him, is recognized at once as bone of his bone and flesh of his flesh. Egli provoca un profondo sonno a posarsi su di lui, e prendendo una delle costole, le forme in una donna, che, quando si è portato a lui, è riconosciuta in una sola volta come osso delle sue ossa e carne della sua carne. A discussion of the arguments in favor of the historical, or the more or less allegorical character of this narrative would be beyond the scope of the present notice. Una delle argomentazioni a favore del patrimonio storico, o di più o meno il carattere allegorico di questo racconto sarebbe al di là del campo di applicazione della presente comunicazione. Suffice it to say that the biblical account has always been looked upon by pious commentators as embodying, besides the fact of man's origin, a deep, practical and many-sided significance, bearing on the mutual relationship established between the sexes by the Creator. Basti dire che il racconto biblico è sempre stato considerato da pio commentatori come recante, oltre al fatto della sua origine, un profondo, pratico e molti lati significato, corredata, per il reciproco rapporto tra i sessi stabilito dal Creatore.

Thus, the primitive institution of monogamy is implied in the fact that one woman is created for one man. Così, la primitiva istituzione di monogamia è implicita nel fatto che una donna è creato per un uomo. Eve, as well as Adam, is made the object of a special creative act, a circumstance which indicates her natural equality with him, while on the other hand her being taken from his side implies not only her secondary rôle in the conjugal state (1 Corinthians 11:9), but also emphasizes the intimate union between husband and wife, and the dependence of the latter on the former "Wherefore a man shall leave father and mother, and shall cleave to his wife: and they shall be two in one flesh." Eva, così come Adamo, è fatto oggetto di uno speciale atto creativo, una circostanza che indica la sua uguaglianza naturale con lui, mentre d'altro canto suo essere prese dal suo lato implica non solo il suo ruolo secondario in stato coniugale (1 Corinzi 11,9), ma sottolinea anche l'intima unione tra marito e moglie, e la dipendenza di quest'ultima per l'ex "Perciò l'uomo lascerà il padre e la madre, e tagliare a sua moglie: e saranno due in uno Carne ". The innocence of the newly created couple is clearly indicated in the following verse, but the narrator immediately proceeds to relate how they soon acquired, through actual transgression, the knowledge of good and evil, and with the sense of shame which had been previously unknown to them. L'innocenza del giovane appena creato è chiaramente indicato nei seguenti versi, ma il narratore si procede immediatamente a come essi si riferiscono presto acquisito, attraverso la trasgressione reale, la conoscenza del bene e del male, e con il senso di vergogna che era stata precedentemente sconosciuti al . In the story of the Fall, the original cause of evil is the serpent, which in later Jewish tradition is identified with Satan (Wisdom 2:24). E la storia della caduta, l'originale causa del male è il serpente, che in un secondo momento tradizione ebraica si identifica con Satana (Sap 2,24). He tempts Eve presumably as the weaker of the two, and she in turn tempts Adam, who yields to her seduction. Egli tenta Eva presumibilmente come il più debole dei due, e lei, a sua volta, tenta Adamo, che rese la sua seduzione. Immediately their eyes are opened, but in an unexpected manner. Immediatamente i loro occhi sono aperti, ma in un modo inaspettato. Shame and remorse take possession of them, and they seek to hide from the face of the Lord. Vergogna e rimorso prendere possesso di essi, e che cercano di nascondere il volto del Signore.

For her share in the transgression, Eve (and womankind after her) is sentenced to a life of sorrow and travail, and to be under the power of her husband. Per la sua partecipazione alla trasgressione, Eva (e dopo la sua womankind) è condannato ad una vita di dolore e di lavoro, e di essere sotto il potere del marito. Doubtless this last did not imply that the woman's essential condition of equality with man was altered, but the sentence expresses what, in the nature of things, was bound to follow in a world dominated by sin and its consequences. Senza dubbio questo ultimo non implica che la donna è condizione essenziale di parità con l'uomo è stato alterato, ma la frase esprime ciò che, nella natura delle cose, è stato tenuto a seguire in un mondo dominato dal peccato e dalle sue conseguenze. The natural dependence and subjection of the weaker party was destined inevitably to become something little short of slavery. La naturale dipendenza e la sottomissione della parte più debole era inevitabilmente destinata a diventare qualcosa di poco a corto di schiavitù. But if woman was the occasion of man's transgression and fall, it was also decreed in the Divine counsels, that she was to be instrumental in the scheme of restoration which God already promises while in the act of pronouncing sentence upon the serpent. Ma se la donna è stata l'occasione della sua trasgressione e di caduta, è stato decretato anche nella Divina consigli, che era di essere strumentale e il regime di restauro che Dio promette mentre già in atto di pronunciare la frase su di serpente. The woman has suffered defeat, and infinitely painful are its consequences, but henceforth there will be enmity between her and the serpent, between his seed and her seed, until through the latter in the person of the future Redeemer, who will crush the serpent's head, she will again be victorious. La donna ha subito la sconfitta, e infinitamente le sue conseguenze sono dolorose, ma d'ora in poi ci saranno inimicizia tra lei e il serpente, tra il suo seme e il suo seme, finché attraverso la quest'ultimo nella persona del futuro Redentore, che a schiacciare la testa del serpente , Lei sarà di nuovo vittorioso.

Of the subsequent history of Eve the Bible gives little information. Della successiva storia di Eva, la Bibbia dà poche informazioni. In Gen., iv, 1, we read that she bore a son whom she named Cain, because she got him (literally, "acquired" or "possessed") through God--this at least is the most plausible interpretation of this obscure passage. In Gen, iv, 1, si legge che lei portava il quale ha un figlio di nome Caino, perché ha avuto lui (letteralmente, "acquisito" o "posseduto"), attraverso Dio - almeno questa è l'interpretazione più plausibile di questo oscuro Passaggio. Later she gave birth to Abel, and the narrative does not record the birth of another child until after the slaying of Abel by his older brother, when she bore a son and called his name Seth; saying: "God hath given me [literally, "put" or "appointed"] another seed, for Abel whom Cain slew". Successivamente Diede alla luce il Abele, e la narrazione non registra la nascita di un altro bambino fino a dopo l'uccisione di Abele da suo fratello, quando lei portava un figlio e ha chiesto il suo nome Seth; dicendo: "Dio mi ha dato [letteralmente, "Messa" o "nominati"] di un altro seme, per cui Caino uccise Abele ".

Eve is mentioned in the Book of Tobias (viii, 8; Sept., viii, 6) where it is simply affirmed that she was given to Adam for a helper; in II Cor., xi, 3, where reference is made to her seduction by the serpent, and in I Tim., ii, 13, where the Apostle enjoins submission and silence upon women, arguing that "Adam was first formed; then Eve. And Adam was not seduced, but the woman being seduced, was in the transgression". Eva è menzionato nel libro di Tobia (viii, 8; settembre, viii, 6), dove è semplicemente affermato che essa è stata data ad Adamo per un aiuto; II Cor., Xi, 3, in cui si fa riferimento al suo Seduzione da parte del serpente, e in I Tim., Ii, 13, in cui l'apostolo vivamente di presentazione e di silenzio su donne, sostenendo che "Adamo era formata prima, poi il Capodanno. E Adamo non è stato sedotto, ma la donna è affascinata, era in La trasgressione ".

As in the case of the other Old Testament personages, many rabbinical legends have been connected with the name of Eve. Come nel caso degli altri personaggi Testamento, molti rabbinici leggende sono state collegate con il nome di Eva. They may be found in the "Jewish Encyclopedia", sv (see also, ADAM), and in Vigouroux, "Dictionnaire de la Bible", I, art. Essi possono essere trovati nella "Enciclopedia ebraica", sv (v. anche, ADAM), e in Vigouroux, "Dictionnaire de la Bibbia", I, art. "Adam". "Adamo". They are, for the most part, puerile and fantastic, and devoid of historical value, unless in so far as they serve to illustrate the mentality of the later Jewish writers, and the unreliability of the "traditions" derived from such sources, though they are sometimes appealed to in critical discussions. Essi sono, per la maggior parte, puerile e fantastico, e privo di valore storico, se non nella misura in cui esse servono ad illustrare la mentalità degli scrittori più tardi ebraico, e l'inattendibilità delle "tradizioni" derivati da tali fonti, anche se Sono talvolta ricorso a discussioni e critiche.

Publication information Written by James F. Driscoll. Pubblicazione di informazioni scritto da James F. Driscoll. Transcribed by Dennis McCarthy. Trascritto da Dennis McCarthy. For my godmother, Eva Maria (Wolf) Gomezplata The Catholic Encyclopedia, Volume V. Published 1909. Per la mia madrina, Eva Maria (Wolf) Gomezplata L'Enciclopedia Cattolica, Volume V. Pubblicato 1909. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, May 1, 1909. Nihil Obstat, 1 maggio 1909. Remy Lafort, Censor. Remy Lafort, Censore. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

PALIS in VIGOUROUX, Dictionnaire de la Bible, II, 2118; BENNETT in HASTINGS, Dict. PALIS e VIGOUROUX, Dictionnaire de la Bibbia, II, 2118; BENNETT in HASTINGS, Dict. of the Bible, sv; Encyclopedia Biblica, sv Adam and Eve; GIGOT, Special Introduction to the Study of the Old Testament, Part I, p. Della Bibbia, sv; Enciclopedia Biblica, sv Adamo ed Eva; GIGOT, Speciale Introduzione a Studio del Vecchio Testamento, Parte I, p. 162; Jewish Encyclopedia, sv, V, 275. 162; ebraico Encyclopedia, sv, V, 275.


Garden of Eden Giardino dell'Eden

Jewish Viewpoint Information Punto di vista ebraico informazioni

-Biblical Data: - Dati biblica:

Name given to the "earthly paradise" occupied by Adam and Eve before their fall through sin. Nome dato al "paradiso terrestre" occupato da Adamo ed Eva, prima della loro caduta con il peccato. The word "Eden," perhaps an Assyrian loan-word, is of the same root as the Assyrian "edinu," synonymous with "ṣeru" (= field, depression; compare the Arabic "zaur," which is the name still given to the country south of Babylon and extending to the Persian Gulf; the nomadic tribes inhabiting it were called by the Assyrians "sabe edini") (see Delitzsch, "Wo Lag das Paradies?"). La parola "Eden", forse un prestito assiro-parola, è della stessa radice, come l'Assiro "edinu", sinonimo di "ṣeru" (= campo, la depressione; confrontare l'arabo "zaur", che è il nome dato ancora A sud del paese di Babilonia e estende il Golfo Persico; nomadi che abitano sono stati chiamati dal assiri "sa unico") (cfr. Delitzsch, "Wo Lag das Paradies?"). Its connection with the Hebrew word is of later origin. La sua connessione con il vocabolo ebraico è di origine più tardi. Sprenger ("Das Leben und die Lehre des Mohammad," ii. 507) explains it through the Arabic "'adn." Sprenger ( "Das Leben und die apprendistato des Mohammad," ii. 507) spiega che attraverso l'arabo " 'e".

Views of Delitzsch. Visite di Delitzsch.

The writer of the Biblical story of Eden (Gen. ii.-iii.) is evidently describing some place which he conceives to be on the earth; hence the exact details: "God planted a garden eastward, in Eden," etc. Many attempts have been made to determine the precise geographical location. L'autore del racconto biblico di Eden (Gen. ii.-iii.) È evidentemente descrivendo qualche luogo che egli concepisce di essere sulla terra; quindi l'esatto dettagli: "Dio ha piantato un giardino est, in Eden", ecc Molti Tentativi sono stati fatti per determinare l'esatta posizione geografica. The most ancienttradition, going back to Josephus and followed by most of the Church Fathers, makes Havilah equivalent to India, and the Pison one of its rivers, while Cush is Ethiopia and the Gihon the Nile. La maggior parte ancienttradition, risalente al Josephus e seguita dalla maggior parte dei Padri della Chiesa, rende Havilah equivalente in India, e il Pison uno dei suoi fiumi, mentre Cush è Gihon l'Etiopia e il Nilo. A very popular theory places Eden in Babylonia. Una teoria molto popolare luoghi Eden in Babylonia. Calvin made the Shaṭṭal-'Arab-formed by the union of the Tigris and Euphrates-the river that "went out of the garden"; but it is now known that in ancient times the two rivers entered the Persian Gulf separately. Calvin fatto la Shaṭṭal-'Arab-formata dalla unione delle Tigri ed Eufrate, il fiume che "uscirono del giardino", ma è ormai risaputo che in tempi antichi i due fiumi entrato nel Golfo Persico separatamente. Friedrich Delitzsch also places Eden in the country around Babylon and south of it, a country which was so beautiful in its luxuriant vegetation and abundant streams that it was known as "Kar-Duniash," or "garden of the god Duniash." Friedrich Delitzsch anche luoghi Eden nel paese intorno a Babilonia e il sud di essa, un paese che era così bella nella sua lussureggiante vegetazione abbondante e torrenti che era conosciuto come "Kar-Duniash" o "giardino del dio Duniash".

Rawlinson even tried to show the identity of the names "Gan-Eden" and "Kar-Duniash." Rawlinson anche cercato di mostrare l'identità dei nomi "Gan-Eden" e "Kar-Duniash". This region is watered practically by the Euphrates alone, which is here on a higher level than the Tigris. Questa regione è praticamente ammorbidito dal sole Eufrate, che è qui su un livello più elevato rispetto alla Tigri. The Pison and the Gihon are identified with two canals (they may originally have been river-beds) which branch out from the Euphrates just below Babylon. Il Pison e il Gihon sono identificati con due canali (essi possono inizialmente sono state fiume-letti), che dalla filiale Eufrate appena sotto Babilonia. The former, to the west, is the Pallacopas, upon which Ur was situated, and Havilah is thus identified with the portion of the Syrian desert bordering on Babylonia, which is known to have been rich in gold. Il primo, a ovest, è l'Pallacopas, sulla quale era situato Ur, e Havilah è quindi identificata con la porzione del deserto siriano confinanti con Babilonia, che è nota per essere stata ricca in oro. The latter, Gihon, is the Shaṭṭ al-Nil, which passes the ruins of the ancient Erech, while Cush is the Mat Kashshi, or the northern part of Babylonia proper. Quest'ultimo, Gihon, è il Shaṭṭ al-Nil, che passa le rovine delle antiche Erech, mentre Cush è il Mat Kashshi, o la parte settentrionale di Babylonia corretto. Curiously enough, this region was also called "Meluḥa," which name was afterward transferred to Ethiopia. Curiosamente, questa regione è stato anche chiamato "Meluḥa", che il nome è stato poi trasferito in Etiopia. Other Assyriologists (eg,Haupt, "Wo Lag das Paradies?" in "Ueber Land und Meer," 1894-95, No. 15) do not credit the Biblical writer with the definiteness of geographical knowledge which Delitzsch considers him to have had. Assyriologists altri (ad esempio, Haupt, "Wo Lag das Paradies?" E "Ueber Land und Meer", 1894-95, n. 15) il credito non scrittore biblico con la conoscenza geografica di definiteness Delitzsch che lui ritiene di aver avuto.

The Gilgamesh Epic. Gilgamesh L'epopea.

A very natural theory, which must occur to any one reading the Babylonian Gilgamesh epic, connects Eden with the dwelling of Parnapishtim, the Babylonian Noah, at the "confluence of streams." Una teoria molto naturale, che deve verificarsi di uno qualsiasi lettura babilonese Gilgamesh epico, Eden si connette con la dimora di Parnapishtim, babilonese di Noè, presso la "confluenza dei torrenti". This is supposed to have been in the Persian Gulf or Nar Marratim ("stream of bitterness"), into which emptied the four rivers Euphrates, Tigris, Kercha, and Karun (compare Jensen, "Kosmologie der Babylonier," p. 507, and Jastrow, "Religion of the Babylonians and Assyrians," p. 506). Questo si suppone che siano stati nel Golfo Persico o Nar Marratim ( "flusso di amarezza"), nel quale spogliò i quattro fiumi Eufrate, Tigri, Kercha, e Karun (confrontare Jensen, "Kosmologie der Babylonier, p. 507, e Jastrow, "Religione di Assiri e dei Babilonesi, p. 506). It is probable, however, that the story as given in the Bible is a later adaptation of an old legend, points of which were vague to the narrator himself, and hence any attempt to find the precise location of Eden must prove futile. È probabile, tuttavia, che la storia, come indicato nella Bibbia è un successivo adattamento di una vecchia leggenda, che sono stati i punti di vaga per il narratore stesso, e, quindi, a qualsiasi tentativo di trovare l'esatta posizione di Eden deve dimostrare inutile. Indeed, the original Eden was very likely in heaven, which agrees with the view on the subject held by the Arabs. Infatti, l'originale Eden è stato molto probabilmente in cielo, che concorda con l'opinione su questo argomento ha tenuto dagli arabi. Gunkel, in his commentary on Genesis, also adopts this view, and connects the stream coming out of Eden with the Milky Way and its four branches. Gunkel, nel suo commentario sulla Genesi, adotta anche questo punto di vista, e collega il flusso in uscita di Eden, con la Via Lattea e le sue quattro filiali.

The El-Amarna Tablets. El-Amarna compresse.

Though there is no one Babylonian legend of the Garden of Eden with which the Biblical story can be compared as in the case of the stories of the Creation and of the Flood, there are nevertheless points of relationship between it and Babylonian mythology. Anche se non vi è nessuno babilonese leggenda del giardino di Eden, con il quale il racconto biblico può essere paragonato, come nel caso delle storie della creazione e del diluvio, ci sono comunque punti di rapporto tra essa e la mitologia babilonese. On one of the tablets found at Tell el-Amarna, now in the Berlin Museum, occurs the legend of Adapa. Su una delle tavolette trovate a Tell el-Amarna, ora al Museo di Berlino, si verifica la leggenda di Adapa. Adapa, the first man, is the son of the god Ea, by whom he has been endowed with wisdom, but not with everlasting life. Adapa, il primo uomo, è il figlio del dio bis, dal quale egli è stato dotato di saggezza, ma non con la vita eterna. He lives in Eridu, and cares for the sanctuary of the god. Vive a Eridu, e si preoccupa per il santuario del dio. One day while fishing in a calm sea the south wind suddenly arises and overturns his boat. Un giorno, mentre la pesca in un mare calmo sud vento improvvisamente si pone e capovolge la sua barca. In his anger Adapa fights with the south wind and breaks his wings so that he can not blow for seven days. Nella sua rabbia Adapa lotta con il vento del sud e spezza le ali in modo che egli non è in grado di soffiare per sette giorni. Anu, the god of heaven, hearing of this, summons Adapa before him. Anu, il dio del cielo, di questa audizione, citazione Adapa prima di lui. Ea gives his son instructions as to his behavior before Anu; among other things he tells him: "Bread of death will they offer thee: eat not of it. Water of death will they bring thee: drink not of it." Ea suo figlio dà istruzioni al suo comportamento prima di Anu; tra le altre cose dice di lui: "Pane di morte si offrono di te: non mangiare di esso. Acqua di morte di cui sono portatrici di te: di non bere". Adapa does as he is told, but the bread and water Anu causes to be placed before him are of life, not of death. Adapa non è come egli ha detto, ma il pane e acqua Anu cause ad essere immessi prima di lui sono di vita, non di morte. Thus Adapa loses his chance of eternal life. Adapa perde così la sua possibilità di vita eterna. He puts on the garment, however, which is offered him, following Ea's instructions. Egli mette sul capo, tuttavia, che è offerto di lui, seguendo le istruzioni del bis. In this story the bread of life is parallel to the tree of life in the Biblical story. In questa storia il pane della vita è parallelo al albero della vita e della storia biblica. It is probable that the water of life also formed a part of the original story, and that the river of Eden is a trace of it. E 'probabile che l'acqua della vita formò anche una parte della storia originale, e che il fiume di Eden è una traccia di esso. In Ezek. In Ez. xlvii. Xlvii. 6-12 and, with some variation, in Rev. xxii. 6-12 e, con qualche variazione, in Rev xxii. 1, 2 mention is made of a "river of water of life, . . . and on either side of the river was there the tree of life," showing that the water of life was associated with the tree of life. 1, 2 si fa menzione di un "fiume di acqua della vita,... E su entrambi i lati del fiume vi è l'albero della vita", mostrando che l'acqua della vita è stata associata con l'albero della vita.

Further, in the Biblical story, as in the Adapa legend, man is prevented from eating the food of life through being told that it means death to him. Inoltre, nel racconto biblico, come nel Adapa leggenda, l'uomo è impedito di mangiare il cibo della vita attraverso viene detto che significa la morte per lui. "In the day that thou eatest thereof thou shalt surely die" (Gen. ii. 17); and it is Ea, who has formed man, who is the means of preventing him from attaining life everlasting, just as it is God who removes man from out of Eden "lest he put forth his hand and take also of the tree of life, and eat, and live for ever" (ib. iii. 22). "Nel giorno che tu stessa eatest tu sicuramente morire" (Gen. ii. 17); ed è bis, che ha formato l'uomo, che è il mezzo di prevenzione da lui raggiungere la vita eterna, proprio come è Dio che rimuove L'uomo da fuori di Eden "Badate che ha messo il suo lato, e di prendere anche l'albero della vita, e di mangiare, e vivere per sempre" (ib. iii. 22). Jastrow (lc) remarks that the Hebrew story is more pessimistic than the Babylonian, since God even begrudges man knowledge, which the Babylonian god freely gives him. Jastrow (lc), il commento che la storia ebraica è più pessimista rispetto alla babilonese, in quanto Dio, anche l'uomo begrudges conoscenza, che il dio babilonese liberamente gli dona. Adapa, who has been endowed with knowledge, puts on the garment given him by Anu, and Adam and Eve, after eating of the tree of knowledge, make for themselves garments of fig-leaves. Adapa, che è stato dotato di conoscenze, mette in abito da lui dato Anu, e Adamo ed Eva, dopo aver mangiato dell'albero della conoscenza, per rendere loro vesti di foglie di fico.

Schrader ("KAT" ii. 1, 523) calls attention to the possibility of associating the name "Adam" with "Adapa." Schrader ( "CAT" ii. 1, 523) richiama l'attenzione sulla possibilità di associare il nome "Adamo" con "Adapa". The "garden of God," situated on the mountain, in Ezek. Il "giardino di Dio", situato sulla montagna, in Ez. xxviii. XXVIII. 13, 14, and the tall cedar in Ezek. 13, 14, e le alte di cedro e Ez. xxxi. XXXI. 3, may have some connection with the cedar-grove of Khumbaba in the Gilgamesh epic and with the high cedar in the midst of the grove. 3, possono avere una qualche connessione con il cedro-boschetto di Khumbaba nel Gilgamesh epica e con il cedro alta in mezzo al boschetto. In this connection may be mentioned the attempt to associate Eden with the mountain in Iranian mythology, out of which rivers flow, or with the Indian mountain Maru with the four rivers (Lenormant). In questo contesto può essere menzionata, il tentativo di associare Eden con la montagna e la mitologia iraniana, di cui scorrono i ruscelli, o con l'indiana montagna Maru con i quattro fiumi (Lenormant). Jensen ("Keilschriftliche Bibliothek," vi.) places the "confluence of the streams" in the Far West, and associates the island with the Greek Elysium. Jensen ( "Keilschriftliche Bibliothek," vi.) Pone la "confluenza dei torrenti" nel Far West, e associa l'isola con il greco Elysium.

Snake and Cherubim. Snake e cherubini.

The snake in the story is probably identical with the snake or dragon in the Babylonian story of the Creation. Il serpente e la storia è probabilmente identico con il serpente o drago e babilonese storia della Creazione. In the British Museum there is a cylinder seal which has been supposed by Delitzsch, among others, to represent the Babylonian story of Eden (see illustration, Jew. Encyc. i. 174). Al British Museum non vi è un cilindro sigillo che è stato supposto da Delitzsch, tra gli altri, a rappresentare la storia di Eden babilonese (vedi illustrazione, Ebreo. Lett. I. 174). The seal represents two figures, a male and a female, seated on opposite sides of a tree, with handsstretched toward it; behind the woman is an up-right snake. Il sigillo rappresenta due figure, un maschio e una femmina, seduti su lati opposti di un albero, con handsstretched verso di essa; dietro la donna è uno di destra-serpente. This picture alone, however, is hardly sufficient basis for believing that the Babylonians had such a story. Questa immagine da sola, tuttavia, è quasi base sufficiente per ritenere che i Babilonesi avevano una tale storia. The cherubim placed to guard the entrance to Eden are distinctly Babylonian, and are identical with the immense winged bulls and lions at the entrances to Babylonian and Assyrian temples. Il cherubini poste a guardia l'ingresso di Eden sono nettamente babilonese, e sono identici con l'immenso tori e leoni alati alle porte di babilonese e assira templi. See Cherub. Vedi Cherubino.

Bibliography: Bibliografia:
Guttmacher, Optimism and Religionism in the Old and New Testaments, pp. Guttmacher, ottimismo e Religionism nel Vecchio e Nuovo Testamento, pp. 243-245, Baltimore, 1903 243-245 1903

-In Rabbinical Literature: In Rabbinico Letteratura:

The Talmudists and Cabalists agree that there are two gardens of Eden: one, the terrestrial, of abundant fertility and luxuriant vegetation; the other, celestial, the habitation of righteous, immortal souls. Il Talmudists e Cabalists d'accordo sul fatto che ci sono due giardini dell'Eden: uno, il terrestre, di fertilità e abbondante vegetazione lussureggiante; gli altri, celeste, l'abitazione dei giusti, anime immortali. These two are known as the "lower" and "higher" Gan Eden. Questi due sono noti come il "minore" e "maggiore" Gan Eden. The location of the earthly Eden is traced by its boundaries as described in Genesis. La posizione del terreno Eden è tracciata dai suoi confini, come descritto nella Genesi.

In 'Erubin 19a (comp. Rabbinovicz, "Variæ Lectiones," ad loc.) Resh Laḳish expresses himself to the following effect: "If the paradise is situated in Palestine, Beth-Shean [in Galilee] is the door; if in Arabia, then Bet Gerim is the door; and if between the rivers, Damascus is the door." In 'Erubin 19 bis (comp. Rabbinovicz, "Variæ Lectiones," ad loc.) Resh Laḳish si esprime il seguente effetto: "Se il paradiso è situato in Palestina, Beth-Shean [in Galilea] è la porta: se in Arabia , Allora la scommessa Gerim è la porta, e se tra i fiumi, è la porta di Damasco ". In another part of the Talmud (Tamid 32b) the interior of Africa is pointed out as the location of Eden, and no less a personage than Alexander the Great is supposed to have found the entrance of Gan Eden in those regions which are inhabited and governed exclusively by women. In un'altra parte del Talmud (Tamid 32b), l'interno di Africa è sottolineato come la posizione di Eden, e non meno un personaggio di Alessandro il Grande si suppone che hanno trovato l'ingresso di Gan Eden in quelle regioni che sono abitati e governati Esclusivamente da donne. Alexander, who desired to invade Africa, was directed to Gan Eden by the advice of the "elders of the South." Alexander, che ha voluto invadere l'Africa, è stata indirizzata al Gan Eden dalla consulenza del "anziani del Sud".

A baraita fixes the dimensions of Gan and of Eden by comparisons with Egypt, Ethiopia, etc.: "Egypt is 400 parasangs square, and is one-sixtieth the size of Cush [Ethiopia]. Cush is one-sixtieth of the world [inhabited earth], the Gan being one-sixtieth of Eden, and Eden one-sixtieth of Gehinnom. Hence the world is to Gehinnon in size as the cover to the pot" (Ta'an. 10a). Un baraita fissa le dimensioni del Gan di Eden, e da un confronto con l'Egitto, Etiopia, ecc: "L'Egitto è di 400 parasangs quadrati, ed è un sessantesimo la dimensione di Cush [Etiopia]. Cush è un sessantesimo di tutto il mondo [abitato Terra], il Gan essere uno-sessantesimo di Eden e Eden un sessantesimo di Gehinnom. Pertanto, il mondo è quello di Gehinnon nelle dimensioni come il coperchio alla pentola "(Ta'an. 10a). The same baraita in the Jerusalem Talmud defines the territory of Egypt as 400 parasangs square, equal to forty days' journey, ten miles being reckoned as a day's journey (Pes. 94a). Lo stesso baraita e il Talmud di Gerusalemme definisce il territorio di Egitto come 400 parasangs quadrati, pari a quaranta giorni 'viaggio, dieci miglia essere contabilizzato come un giorno di viaggio (Pes. 94 bis).

The Rabbis make a distinction between Gan and Eden. Rabbini fare una distinzione tra Gan e Eden. Samuel bar Naḥman says that Adam dwelt only in the Gan. Samuel bar Naḥman dice che Adamo soffermato solo nel Gan. As to Eden-"No mortal eye ever witnesseth, O God, beside thee" (Isa. lxiv. 4, Hebr.; Ber. 34b). Come a Eden-"Nessun occhio mortale mai witnesseth, O Dio, accanto a te" (Isa. lxiv. 4, Eb.; Ber. 34b).

Identification of the Four Rivers. Identificazione dei Quattro Fiumi.

The Midrash (Gen. R. xvi. 7) identifies the "four heads" of the rivers with Babylon (Pison), Medo-Persia (Gihon), Greece (Hiddekel), Edom-Rome (Perat), and regards Havilah as Palestine. Il Midrash (Gen. R. xvi. 7) identifica i "quattro capi" dei fiumi con Babylon (Pison), Medo-Persia (Gihon), la Grecia (Hiddekel), 'Edom-Roma (Perat), e riguarda la Palestina, come Havilah . The Targum Yerushalmi translates "Havilah" by "Hindiki" ("Hindustan," or India), and leaves "Pison" untranslated. Targum Yerushalmi traduce "Havilah" da "Hindiki" ( "Hindustan" o India), e lascia "Pison" non tradotto. Saadia Gaon, in his Arabic translation, renders "Pison" the Nile, which Ibn Ezra ridicules, as "it is positively known that Eden is farther south, on the equator." Saadia Gaon, nella sua traduzione in arabo, rende "Pison" il Nilo, che Ibn Ezra ridicules, in quanto "è positivo noto che Eden è più a sud, sulla equatore". Naḥmanides coincides in this view, but explains that the Pison may run in a subterranean passage from the equator northward. Naḥmanides coincide in questo punto di vista, ma spiega che la Pison possono essere pubblicati in un passaggio sotterraneo l'equatore da nord. Obadiah of Bertinoro, the commentator of the Mishnah, in a letter describing his travels from Italy to Jerusalem in 1489, relates the story of Jews arriving at Jerusalem from "Aden, the land where the well-known and famous Gan Eden is situated, which is southeast of Assyria." Obadiah di Bertinoro, il commentatore della Mishnah, in una lettera descrive il suo viaggio da Italia a Gerusalemme nel 1489, riguarda la storia degli ebrei in arrivo a Gerusalemme da "Aden, la terra dove il noto e famoso Gan Eden è situato, che È a sud-est di Assiria ". Jacob Safir, who visited Aden in 1865, describes it in his "Eben Sappir" (ii.3) as sandy and barren, and can not posssibly indorse the idea of connecting Aden with the Eden of Genesis. Jacob Safir, che hanno visitato Aden nel 1865, lo descrive nel suo "Eben Sappir" (ii.3) come sabbia e sterile, e non può posssibly indorse l'idea di Aden collegamento con l'Eden della Genesi. The opinions of the most eminent Jewish authorities point to the location of Eden in Arabia. I pareri dei più eminenti autorità ebraiche a punto la posizione di Eden in Arabia. The "four heads" or mouths of the rivers(= seas) are probably the Persian Gulf (east), the Gulf of Aden (south), the Caspian Sea (north), and the Red Sea (west). La "quattro capi" o bocche dei fiumi (= mare) sono probabilmente il Golfo Persico (est), il Golfo di Aden (sud), il Mar Caspio (nord), e il Mar Rosso (ovest). The first river, Pison, probably refers to the Indus, which encircles Hindustan, confirming the Targum Yerushalmi. Il primo fiume, Pison, probabilmente si riferisce alla Indo, che circonda la Hindustan, confermando Targum Yerushalmi. The second river, Gihon, is the Nile in its circuitous course around Ethiopia, connecting with the Gulf of Aden. Il secondo fiume, Gihon, è il Nilo e il suo corso di circa circuitous Etiopia, in collegamento con il Golfo di Aden. The third river, Hiddekel, is the Tigris, which has its course in the front () of Assur (= Persia), speaking from the writer's point of view in Palestine. Il terzo fiume, Hiddekel, è il Tigri, che ha il suo corso e la parte anteriore di Assur () (= Persia), lo scrittore di lingua dal punto di vista in Palestina. Some explain the difficulty of finding the courses of the rivers by supposing that since the Deluge these rivers have either ceased to exist, entirely or in part, or have found subterranean outlets. Alcuni spiegare la difficoltà di trovare i corsi dei fiumi da presumere che, dal momento che il diluvio questi fiumi hanno cessato di esistere, in tutto o in parte, o hanno trovato sbocchi sotterraneo. Indeed, the compiler of the Midrash ha-Gadol expresses himself as follows: "Eden is a certain place on earth, but no creature knows where it is, and the Holy One, blessed be He! will only reveal to Israel the way to it in the days of the king Messiah" (Midr. ha-Gadol, ed. Schechter, col. 75). Infatti, il compilatore del Midrash ha-Gadol si esprime come segue: "Uno è un certo luogo della terra, creatura, ma non sa dove si è, e il Santo, benedetto sia Lui! Si rivelano solo a Israele il modo di esso Nei giorni del re Messia "(Midr. ha-Gadol, ed. Schechter, col. 75).

Earthly and Heavenly Gan Eden. Terrena e celeste Gan Eden.

The boundary line between the natural and supernatural Gan Eden is hardly perceptible in Talmudic literature. La linea di confine tra il naturale e il soprannaturale Gan Eden è appena percettibile e letteratura talmudica. In fact, "Gan Eden and heaven were created by one Word [of God], and the chambers of the Gan Eden are constructed as those of heaven, and as heaven is lined with rows of stars, so Gan Eden is lined with rows of the righteous, who shine like the stars" (Aggadat Shir ha-Shirim, pp. 13, 55). In realtà, "Gan Eden e il cielo sono stati creati da una parola [di Dio], e le Camere del Gan Eden sono costruite come quelle dei cieli, e come il cielo è fiancheggiata da filari di stelle, così Gan Eden è fiancheggiata da filari di I giusti, che brillano come le stelle "(Aggadat Shir ha-Shirim, pp. 13, 55). The leviathan disturbs the waters of the seas, and would have destroyed the life of all human beings by the bad breath of his mouth, but for the fact that he occasionally puts his head through the opening of Gan Eden, the spicy odor issuing from which acts as an antiseptic to his bad smell (BB75a). Il Leviatano, disturba le acque del mare, e avrebbe distrutto la vita di tutti gli esseri umani da parte del cattivo soffio della sua bocca, ma per il fatto che egli mette la testa di tanto in tanto, con l'apertura di Gan Eden, il piccante odore di rilascio, da cui Agisce come antisettico per il suo cattivo odore (BB75a). Ḥiyya bar Ḥanina says that God had prepared for Adam ten canopies of various precious stones in Gan Eden, and quotes Ezek. Ḥiyya bar Ḥanina dice che Dio aveva preparato per Adamo dieci tettoie di varie pietre preziose e Gan Eden, e cita Ez. xxviii. XXVIII. 13 (BB 75a). 13 (BB 75 bis). This, according to the Midrash, relates to the celestial Gan Eden. Questo, secondo il Midrash, riguarda la celeste Gan Eden. The Zohar claims for everything on earth a prototype above (Yitro 82a). Il Zohar richieste di tutto sulla terra un prototipo di cui sopra (Yitro 82 bis). Naḥmanides also says that the narrative of Eden in Genesis has a double meaning, that besides the earthly Gan Eden and the four rivers there are their prototypes in heaven (Commentary to Gen. iv. 13). Naḥmanides dice anche che il racconto della Genesi Eden e ha un doppio significato, che oltre al terreno Gan Eden e dei quattro fiumi sono i loro prototipi in cielo (Commento a Gen iv. 13). See Paradise. Vedi Paradiso.

-In Arabic Literature: In arabo Letteratura:

The Arabic word for Eden is "'Adn," which, according to the commentators and lexicographers, means "fixed residence," ie, the everlasting abode of the faithful. La parola araba per Eden è " 'E", che, secondo i commentatori e lessicografi, significa "fissa dimora", vale a dire, l'eterna dimora dei fedeli. "'Adn," preceded by "jannat" (gardens), occurs ten times in the Koran (suras ix. 73, xiii. 23, xvi. 33, xviii. 30, xix. 62, xx. 78, xxxv. 30, xxxviii. 50, xl. 8, xli. 12), but always as the abode of the righteous and never as the residence of Adam and Eve, which occurs in the Koran only under the name of "jannah" (garden), although the Moslem commentators agree in callingit "Jannat'Adn "(the Garden of Eden). " 'E", preceduto da "jannat" (giardini), si verifica dieci volte nel Corano (sure ix. 73, xiii. 23, xvi. 33, xviii. 30, xix. 62, xx. 78, xxxv. 30, Xxxviii. 50, xl. 8, xli. 12), ma sempre come la dimora dei giusti e mai come la residenza di Adamo ed Eva, che si verifica solo nel Corano sotto il nome di "jannah" (giardino), anche se il Musulmano commentatori sono concordi nel callingit "Jannat'Adn" (il giardino dell'Eden). In sura ii. In Sura II. 23 occur the words: "And we have said to Adam: 'Stay with thy wife in the garden ["fi al-jannah"],'" which Baiḍawi explains: "The garden here is the 'Dar al-Thawab' [The House of Recompense], which is the fourth of the eight heavens." 23 si verificano le parole: "E noi abbiamo detto ad Adamo: 'Rimani con tua moglie in giardino [" fi al-jannah "],'" che Baiḍawi spiega: "Il giardino è qui il' Dar al-Thawab '[La Casa del Giudizio], che è la quarta delle otto cieli ". According to the Koran, the gardens of Eden are in heaven, and form a part of the blissful abode of the believers. Secondo il Corano, i giardini dell'Eden sono in cielo, e formano una parte della beata dimora dei credenti. In sura ii. In Sura II. 23 it gives the command: "Announce that the believers will reside in delightful gardens," on which Baiḍawi remarks: "According to Ibn al-'Abbas, there are seven gardens, one of which is called 'Firdaus' [Paradise] and one "Adn' [Eden]." Hence there is a difficulty as to the Eden from which Adam was cast out. 23 dà il comando: "Annuncio che i credenti risiederà nel delizioso giardino", a cui Baiḍawi commento: "Secondo Ibn al-'Abbas, ci sono sette giardini, uno dei quali si chiama 'Firdaus' [Paradiso] e uno "E '[Eden]." Qui c'è una difficoltà, per l'Eden da cui è stato cacciato Adamo.

Baidawi says on sura ii. Baidawi dice sulla forma ii. 23: "Some people have thought that this Eden was situated in the country of the Philistines, or between Persia and Karman. God created it in order to put Adam to the test." 23: "Alcune persone hanno pensato che questo Eden è situato nel paese dei Filistei, o tra Persia e Karman. Dio lo ha creato, al fine di mettere alla prova Adamo". Mohammed Ṭahir ("Majma' al-Biḥar, " p. 225), speaking of the tradition that the rivers Jaiḥun and Jaiḥan are rivers of the garden ("al-jannah"), says: "The terms are figurative, implying that faith extended to those regions and made them rivers of paradise." Mohammed Ṭahir ( "Majma 'al-Biḥar, p. 225), parlando della tradizione che la Jaiḥun fiumi e fiumi di Jaiḥan sono il giardino (" al-jannah "), dice:" I termini sono figurativo, il che implica che la fede Esteso a quelle regioni e li ha resi fiumi del paradiso ". In another place (ib. p. 164) he says: "The four rivers, Siḥan [Jaxartes], Jaiḥan [Gihon], Furat [Euphrates], and Nil [Nile], are rivers of paradise." In un altro luogo (ib. p. 164) afferma: "I quattro fiumi, Siḥan [Jaxartes], Jaiḥan [Gihon], Furat [Eufrate], e Nil [Nilo], sono i fiumi del paradiso". Abu Mohammed Mu'afa al-Shaibani, author of the "Uns al-Munḳaṭi'in," states the following tradition: "When God created the Garden of Eden, He created in it that which the eye had never seen before, that which the ear had never heard of before, and that which had never been desired before by man's heart." Mu'afa Abu Mohammed al-Shaibani, autore di "al-Munḳaṭi'in siamo", afferma la tradizione seguente: "Quando Dio creò il giardino dell'Eden, che Egli ha creato e che l'occhio, che non avevo mai visto prima, quella che L'orecchio non aveva mai sentito parlare prima, e quello che non era mai stata voluta da prima cuore dell'uomo ". There is another tradition that God, having created the Garden of Eden, ordered it to speak. Vi è un altro tradizione che Dio, dopo aver creato il giardino di Eden, ordinò che gli parlano. The garden pronounced the following words: "There is no God besides Allah." Il giardino pronunciato le seguenti parole: "Non vi è alcun Dio ad Allah". The garden was ordered to speak a second time, and it added: "The faithful will be happy." Il giardino è stato ordinato di parlare una seconda volta, e ha aggiunto: "I fedeli saranno felici". After a third order it said: "Misers or hypocrites will never enter me." Dopo un terzo ordine che ha detto: "Misers o ipocriti non potrà mai entrare in me". Wahb ibn Munabbah says: "There is a tradition that the Garden of Eden has eight gates, the porters of which must not let anybody come in before those who despise earthly things and prefer those of heaven." Wahb ibn Munabbah dice: "Vi è una tradizione che il giardino di Eden ha otto porte, i portatori di anni, che non deve venire in nessuno prima di coloro che disprezzano le cose terrene e preferiscono quelle del cielo". According to one tradition the tree of life was a stalk of wheat-which in the days of Adam grew to the size of a tree-a vine, a fig-tree, or a "tree that whoever eats of it grows young again" (Baiḍawi, Commentary on Koran, sura ii. 33). Secondo una tradizione l'albero della vita è stato un gambo di grano, che nei giorni di Adamo, è cresciuto alla dimensione di un albero, un vitigno, un fico, o un "albero che chi mangia di giovani cresce di nuovo" ( Baiḍawi, Commento Corano, sura ii. 33). Weil, in "Biblische Legenden der Propheten," gives some interesting traditions in regard to Eden and Satan. Weil, in «Biblische Legenden der Propheten", dà alcune interessanti tradizioni in materia di Eden e Satana.

Emil G. Hirsch, Mary W. Montgomery, Solomon Schechter, Judah David Eisenstein, M. Seligsohn Emil G. Hirsch, Mary W. Montgomery, Solomon Schechter, Giuda David Eisenstein, M. Seligsohn
Jewish Encyclopedia, published between 1901-1906. Jewish Encyclopedia, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliography: Bibliografia:
Hughes, Dictionary of Islam, sv Eden; D'Herbelot, Bibliothèque Orientale, i. Hughes, Dictionary of Islam, sv Eden; D'Herbelot, Bibliothèque Orientale, i. 166; Mohammed Ṭahir, Majma' at-Biḥar, pp. 166; Mohammed Ṭahir, Majma 'al-Biḥar, pp. 164, 225; A. Geiger, Judaism and Islam, pp. 164, 225; A. Geiger, Ebraismo e Islam, pp. 32, 33, Madras, 1878 32 33 1878


Eve Vigilia

Jewish Viewpoint Information Punto di vista ebraico informazioni

-Biblical Data: - Dati biblica:

The wife of Adam. La moglie di Adamo. According to Gen. iii. Secondo Gen III. 20, Eve was so called because she was "the mother of all living" (RV, margin, "Life" or "Living"). 20, Eva era così chiamato perché era "la madre di tutti i viventi" (RV, margine, "Vita" o "Vivere"). On the ground that it was not "good for man to be alone" God resolved to "make him an help meet for him" (ib. ii. 18), first creating, with this end in view, the beasts of the field and the fowl of the air and then bringing them unto Adam. , Per il motivo che non era "bene che l'uomo sia solo" Dio ha deciso di "fare di lui un aiuto per incontrare lui" (ib. ii. 18), prima di creare, con questo fine, le bestie del campo e Gli uccelli del cielo e poi li ha portati fino alla Adamo. When Adam did not find among these a helpmeet for himself, Yhwh caused a deep sleep to fall upon him, and took one of his ribs, from which He made a woman, and brought her unto the man (ib. ii. 22). Quando Adamo non ha trovato tra questi uno helpmeet per se stesso, Yhwh ha provocato un profondo sonno a posarsi su di lui, e ha preso una sua costola, che ha compiuto da una donna, e ha portato la sua «l'uomo (ib. ii. 22). Upon seeing her, Adam welcomed her as "bone of my bones, and flesh of my flesh" (ib. ii. 23), declaring that she should be called "ishshah" because she was taken out of "ish" (man.) Su vedendo lei, la sua Adam accolto come "osso dalle mie ossa, e carne della mia carne" (ib. ii. 23), dichiarando che essa dovrebbe essere chiamata "ishshah" perché essa è stata presa dalla "ish" (man.)

Dwelling in the Garden of Eden with Adam, Eve is approached and tempted by the serpent. Dimora nel giardino dell'Eden con Adamo, Eva si avvicina e tentato dal serpente. She yields to the reptile's seductive arguments, and partakes of the forbidden fruit, giving thereof to her husband, who, like her, eats of it. Ha rese ai rettili del seducente argomenti, e partakes del frutto proibito, dando al marito della stessa, che, come lei, mangia di esso. Both discover their nakedness and make themselves aprons of figleaves. Entrambi scoprire la loro nudità e farsi grembiuli di figleaves. When God asks for an accounting Adam puts the blame on Eve. Quando Dio chiede un contabile Adamo mette la colpa su Eva. As a punishment, the sorrows of conception and childbirth are announced to her, as well as subjection to her husband (ib. iii. 16). Come una punizione, i dolori del concepimento e della nascita sono comunicati a lei, come pure la soggezione al marito (ib. iii. 16). Driven out of Eden, Eve gives birth to two sons, Cain and Abel; herself naming the elder in the obscure declaration "I have gotten a man with the help of Yhwh" (ib. iv. 1, RV). Scacciati di Eden, Eva dà la nascita di due figli, Caino e Abele; la stessa denominazione anziano nella dichiarazione oscuro "Ho acquistato un uomo con l'aiuto di Yhwh" (ib. iv. 1, RV). Later, after the murder of Abel, she bears another son, to whom she gives the name "Seth," saying that he is given to her by Yhwh as a compensation for Abel (ib. iv. 25). Più tardi, dopo l'uccisione di Abele, lei porta un altro figlio, il quale si dà il nome di "Seth", dicendo che si è dato a lei da Yhwh come una compensazione per Abele (ib. iv. 25).

-In Rabbinical Literature: In Rabbinico Letteratura:

Eve was not created simultaneously with Adam because God foreknew that later she would be a source of complaint. Vigilia non è stata creata contemporaneamente ad Adamo, perché Dio, che sempre più tardi sarebbe una fonte di denuncia. He therefore delayed forming her until Adam should express a desire for her (Gen. R. xvii.). Egli, pertanto, che costituiscono la sua ritardata fino Adam dovrebbe esprimere un desiderio per il suo (Gen. R. xvii.). Eve was created from the thirteenth rib on Adam's right side and from the flesh of his heart (Targ. Pseudo-Jonathan to Gen. ii. 21; Pirḳe R. El. xii.). Eva è stata creata dalla tredicesima costola di Adamo sulla destra e da carne del suo cuore (Targ. Pseudo-Jonathan per ii Gen. 21; Pirḳe R. El. Xii.). Together with Eve Satan was created (Gen. R. xvii.). Insieme con Eva Satana è stato creato (Gen. R. xvii.). God adorned Eve like a bride with all the jewelry mentioned in Isa. Eva Dio adorna come una sposa con tutti i gioielli di cui al Isa. iii. III. He built the nuptial chamber for her (Gen. R. xviii.). Egli ha costruito la camera nuziale per la sua (Gen. R. xviii.). According to Pirḳe R. El. Secondo Pirḳe R. El. xii., as soon as Adam beheld Eve he embraced and kissed her; her name , from , indicates that God () joined them together (see also Ab. RN xxxviii.). Xii., Non appena Adamo beheld Eva ha abbracciato e baciato lei; suo nome, da, indica che Dio () uniti insieme (vedi anche ter. RN xxxviii.). Ten gorgeous "ḥuppot" (originally, "bridal chambers"; now, "bridal canopies"), studded with gems and pearls and ornamented with gold, did God erect for Eve, whom He Himself gave away in marriage, and over whom He pronounced the blessing; while the angels danced and beat timbrels and stood guard over the bridal chamber (Pirḳe R. El. xii.). Dieci splendida "ḥuppot" (originariamente ", camere da sposa", ora, "sposa tettoie"), costellato di pietre preziose e perle e ornate con oro, fece erigere a Dio per Eva, che egli stesso ha dato via nel matrimonio, e oltre il quale Egli si pronuncia La benedizione, mentre gli angeli ballare e battere tamburelli e stava di guardia sulla camera nuziale (Pirḳe R. El. Xii.).

Samael, prompted by jealousy, picked out the serpent to mislead Eve (Yalḳ., Gen. xxv.; comp. Josephus, "Ant." i. 1, § 4; Ab. RN i.), whom it approached, knowing that women could be more easily moved than men (Pirḳe R. El. xiii.). Samael, richiesto dalla gelosia, scelto il serpente di indurre in errore Eva (Yalḳ., Gen xxv.; Comp. Josephus, "Ant". I. 1, § 4; ter. I. RN), che si avvicina, sapendo che Le donne potrebbero essere più facilmente spostato rispetto agli uomini (Pirḳe R. El. Xiii.). Or, according to another legend, the serpent was induced to lead Eve to sin by desire on its part to possess her (Soṭah 9; Gen. R. xviii.), and it cast into her the taint of lust (; Yeb. 103b; 'Ab. Zarah 22b; Shab. 146a; Yalḳ., Gen. 28, 130). O, secondo un'altra leggenda, il serpente è stato indotto a portare Eva al peccato da parte sua, il desiderio di essere in possesso di lei (Soṭah 9; Gen R. xviii.), E nel suo cast la macchia di concupiscenza (; Yeb. 103b ; 'Ab. Zarah 22b; Shab. 146a; Yalḳ., Gen 28, 130). Profiting by the absence of the two guardian angels (Ḥag. 16a; Ber. 60b), Satan, or the serpent, which then had almost the shape of a man (Gen. R. xix. 1), displayed great argumentative skill in explaining the selfish reasons which had prompted God's prohibition (Pirḳe R. El. lc; Gen. R. xix.; Tan., Bereshit, viii.), and convinced Eve by ocular proof that the tree could be touched (comp. Ab. RN i. 4) without entailing death. Approfittando per l'assenza dei due angeli custodi (Ḥag. 16 bis; Ber. 60b), Satana, o il serpente, che poi ha avuto quasi la forma di un uomo (Gen. R. xix. 1), argomentativi mostrate grande abilità nello spiegare I motivi egoistici che aveva chiesto il divieto di Dio (Pirḳe R. El. Lc; Gen R. xix.; Tan., Bereshit, viii.), E convinto da Eva oculare prova che l'albero potrebbe essere toccato (comp. ter. RN I. 4), senza che implica la morte. Eve thereupon laid hold of the tree, and at once beheld the angel of death coming toward her (Targ. Pseudo-Jon. to Gen. iii. 6). Vigilia di conseguenza, di cui tenere l'albero, e in una sola volta beheld l'angelo della morte venuta verso di lei (Targ. Pseudo-Jon. Iii al Gen. 6). Then, reasoning that if she died and Adam continued to live he would take another wife, she made him share her own fate (Pirḳe R. El. xiii.; Gen. R. xix.); at the invitation of the serpent she had partaken of wine; and she now mixed it with Adam's drink (Num. R. x.). Poi, il ragionamento che, se morì e Adam ha continuato a vivere egli avrebbe preso un'altra moglie, ha fatto di lui il suo destino parti (Pirḳe R. El. Xiii.; Gen R. xix.); Su invito del serpente che aveva Partaken di vino, e si mischiano con Adam's bevande (Num. R. x.). Nine curses together with death befell Eve in consequence of her disobedience (Pirḳe R. El. xiv.; Ab. RN ii. 42). Nove curses insieme con la morte befell Capodanno in conseguenza della sua disobbedienza (Pirḳe R. El. Xiv.; Ter. RN ii. 42).

Eve became pregnant, and bore Cain and Abel on the very day of (her creation and) expulsion from Eden (Gen. R. xii.). Eva divenne incinta, alesaggio e Caino e Abele nel giorno stesso (la sua creazione e) espulsione dal Eden (Gen. R. xii.). These were born full-grown, and each had a twin sister (ib.). Questi sono nati pienamente sviluppati, e ciascuno aveva una sorella gemella (ib.). Cain's real father was not Adam, but one of the demons (Pirḳe R. El. xxi., xxii.). Caino il vero padre non era Adamo, ma uno dei demoni (Pirḳe R. El. Xxi., Xxii.). Seth was Eve's first child by Adam. Seth è stato il primo figlio di Eva da Adamo. Eve died shortly after Adam, on the completion of the six days of mourning, and was buried in the Cave of Machpelah (Pirḳe R. El. xx.). Eva è morto poco dopo Adamo, sul completamento dei sei giorni del lutto, e fu sepolto nella grotta di Machpelah (Pirḳe R. El. Xx.). Comp. Adam, Book of Adamo, libro di

-In Arabic Literature: In arabo Letteratura:

Eve is a fantastic figure taken from the Jewish Haggadah. Eva è una fantastica cifra presa dal Haggadah ebraico. In the Koran her name is not mentioned, although her person is alluded to in the command given by Allah to Adam and his "wife," to live in the garden, to eat whatever they desired, but not to approach "that tree" (suras ii. 33, vii. 18). Nel Corano il suo nome non viene menzionato, benché la sua persona è accennato al comando dato da Allah ad Adamo e la sua "sposa", per vivere in giardino, di mangiare tutto ciò che desiderate, ma non approccio "albero" ( Sure ii. 33, vii. 18). According to Mohammedan tradition, Eve was created out of a rib of Adam's left side while he was asleep. Secondo la tradizione Mohammedan, Eva è stata creata da una costola di Adamo sinistra mentre stava dormendo. Riḍwan, the guardian of paradise, conducted them to the garden, where theywere welcomed by all creatures as the father and mother of Mohammed. Riḍwan, il custode del paradiso, condotto al giardino, dove theywere accolta con favore da tutte le creature, come il padre e la madre di Maometto.

Iblis, who had been forbidden to enter paradise and was jealous of Adam's prerogative, wished to entice him to sin. Iblis, che era stato vietato di entrare in paradiso ed era geloso di Adamo prerogativa, in modo da invogliare voluto lui al peccato. He asked the peacock to carry him under his wings, but, as the bird refused, he hid himself between the teeth of the serpent, and thus managed to come near Adam and Eve. Egli ha chiesto al pavone lui a portare sotto le ali, ma, come l'uccello rifiutato, egli si nascose tra i denti di serpente, e quindi sono riusciti a venire vicino Adamo ed Eva. He first persuaded Eve to eat of the fruit, which was a kind of wheat that grew on the most beautiful tree in the garden, and she gave some to Adam. Egli persuase Eva prima di mangiare del frutto, che è stato una specie di grano che è cresciuto sul più bel albero in giardino, e lei ha dato alcune di Adamo. Thereupon all their ornaments fell from their bodies, so that they stood naked. Ecco tutti i loro ornamenti scesa dal loro corpi, in modo che essi erano nudi. Then they were expelled from the garden. Poi sono stati espulsi dal giardino. Adam was thrown to Serendib (Ceylon), and Eve to Jidda (near Mecca). Adam è stato gettato a Serendib (Ceylon), e alla vigilia di Jidda (vicino a La Mecca).

Although Adam and Eve could not see each other, they heard each other's lamentations; and their repentance restored to them God's compassion. Anche se Adamo ed Eva non potevano vedere a vicenda, hanno sentito reciproche lamentele, e il loro pentimento restaurato a loro compassione di Dio. God commanded Adam to follow a cloud which would lead him to a place opposite to the heavenly throne, where he should build a temple. Dio comanda Adamo a seguire una nube, che lo avrebbe condotto a un posto di fronte al trono celeste, dove si dovrebbe costruire un tempio. The cloud guided him to Mount Arafa, near Mecca, where he found Eve. La nube lo guidò al Monte Arafa, vicino alla Mecca, dove trovò Eva. From this the mount derived its name. Da questo deriva il suo nome montare. Eve died a year after Adam, and was buried outside Mecca, or, according to others, in India, or at Jerusalem. Eva morì un anno dopo Adamo, e fu sepolto al di fuori Mecca, o, secondo altri, in India, o di Gerusalemme.

Emil G. Hirsch, Solomon Schechter, Hartwig Hirschfeld Emil G. Hirsch, Solomon Schechter, Hartwig Hirschfeld
Jewish Encyclopedia, published between 1901-1906. Jewish Encyclopedia, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliography: Bibliografia:
Weil, Biblische Legenden der Muselmänner. Weil, Biblische Legenden der Muselmänner.

-Critical View: - Critica Vedi:

The account of the creation of woman-she is called "Eve" only after the curse-belongs to the J narrative. Il racconto della creazione della donna-lei è chiamato "Eva" solo dopo la maledizione-J appartiene alla narrativa. It reflects the naive speculations of the ancient Hebrews on the beginnings of the human race as introductory to the history of Israel. Essa riflette l'ingenuo speculazioni degli antichi Ebrei sul origini della razza umana, come introduzione alla storia di Israele. Its tone throughout is anthropomorphic. In tutto il suo tono è antropomorfe. The story was current among the people long before it took on literary form (Gunkel, "Genesis," p. 2), and it may possibly have been an adaptation of a Babylonian myth (ib. p. 35). Il racconto è stato attuale tra la gente a lungo prima di assumere forma letteraria (Gunkel, "Genesi", p. 2), e potrebbe forse sono state un adattamento di un mito babilonese (ib. p. 35). Similar accounts of the creation of woman from a part of man's body are found among many races (Tuch, "Genesis," notes on ch. ii.); for instance, in the myth of Pandora. Simile conti della creazione della donna da una parte del corpo umano sono trovati fra le molte gare (Tuch, "Genesi", osserva il cap. Ii.), Per esempio, nel mito di Pandora. That woman is the cause of evil is another wide-spread conceit. La donna che è la causa del male è un altro diffuso presunzione. The etymology of "ishshah" from "ish" (Gen. ii. 23) is incorrect ( belongs to the root ), but exhibits all the characteristics of folk-etymology. L'etimologia di "ishshah" da "ish" (Gen. ii. 23) non è corretto (appartiene alla radice), ma presenta tutte le caratteristiche di folk-etimologia. The name , which Adam gives the woman in Gen. iii. Il nome, Adam, che dà la donna in Gen. iii. 20, seems not to be of Hebrew origin. 20, sembra non essere di origine ebraica. The similarity of sound with explains the popular etymology adduced in the explanatory gloss, though it is WR Smith's opinion ("Kinship and Marriage in Early Arabia," p. 177) that Eve represents the bond of matriarchal kinship ("ḥayy"). La somiglianza del suono spiega con il popolare etimologia addotti nella motivazione brillantezza, ma è il parere del WR Smith ( "Parentela e Matrimonio in Early Arabia", p. 177), che rappresenta Eva, il vincolo di parentela matriarcale ( "ḥayy"). Nöldeke ("ZDMG" xlii. 487), following Philo ("De Agricultura Noe," § 21) and the Midrash Rabbah (ad loc.), explains the name as meaning "serpent," preserving thus the belief that all life sprang from a primeval serpent. Nöldeke ( "ZDMG" xlii. 487), a seguito di Philo ( "De Agricultura Noe", § 21) e il Midrash Rabbah (ad loc.), Come spiega il nome significa "serpente", preservando così la convinzione che tutta la vita è scaturita dalla Uno serpente primordiale. The narrative forms part of a culture-myth attempting to account among other things for the pangs of childbirth, which are comparatively light among primitive peoples (compare Adam; Eden, Garden of; Fall of Man). Il racconto fa parte di una cultura-mito di tentare di conto tra le altre cose per le angosce della nascita, che sono comparativamente luce tra popoli primitivi (confrontare Adam; Eden, giardino di; Fall of Man). As to whether this story inculcates the divine institution of Monogamy or not, see Gunkel, "Genesis," p. Come se questa storia inculcates la divina istituzione di monogamia o no, vedere Gunkel, "Genesi", pag 11, and Dillmann's and Holzinger's commentaries on Gen. ii. 11, e Dillmann e Holzinger's commenti su Gen. ii. 23-24.


Also, see: Inoltre, si veda:
Original Sin Il peccato originale
Adam Adam

This subject presentation in the original English language Questo oggetto la presentazione in lingua originale inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html