Friars Frati

General Information Informazioni generali

Friar (Latin frater,"brother") is a term applied to members of certain religious orders who practice the principles of monastic life and devote themselves to the service of humanity in the secular world. Originally, their regulations forbade the holding either of community or personal property, and the resulting dependence of friars on voluntary contributions in order to live caused them to be known as mendicant orders. The founders of the orders used the term friar to designate members; Saint Francis of Assisi called his followers Friars Minor, and Saint Dominic used the name Friars Preachers. The larger orders were given popular names, derived usually from the color or other distinguishing marks of their habits, such as Black Friars (Dominicans), Gray Friars (Franciscans), and White Friars (Carmelites). Friars differed from monks in that the monk was attached to a specific community within which he led a cloistered life, having no direct contact with the secular world. Frate (latino frater, "fratello") è un termine applicato ai membri di alcuni ordini religiosi, che pratica i principi della vita monastica e si dedicano al servizio dell'umanità nel mondo laico. Originariamente, la loro regolamentazione vietava l'azienda o di comunità o Beni personali, e la conseguente dipendenza dei frati su contributi volontari, per vivere causato loro di essere conosciuti come gli ordini mendicanti. I fondatori di ordini frate il termine utilizzato per designare i membri; San Francesco d'Assisi, chiamò a sé i suoi seguaci Frati Minori, e Saint Dominic utilizzato il nome Frati Predicatori. Le ordinanze sono state date più grandi nomi popolari, in genere provenienti dal colore o altri segni distintivi delle loro abitudini, come il Nero Frati (Domenicani), Gray Frati (Francescani), e White Frati (Carmelitani). Frati Differiva da monaci e che il monaco è stato collegato a una specifica comunità all'interno della quale egli condusse una vita claustrale, che non hanno un contatto diretto con il mondo laico. The friar, on the other hand, belonged to no particular monastic house but to a general order, and worked as an individual in the secular world. Thus, friar and monk are not synonymous terms, even though in popular usage monk is often used as a generic term for all members of religious orders. Il frate, d'altro canto, apparteneva a nessuna particolare monastica casa, ma a un ordine generale, e ha lavorato come un individuo e mondo laico. Così, frate e frate termini non sono sinonimi, anche se in uso popolare monaco è spesso utilizzato come Un termine generico per tutti i membri di ordini religiosi.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail

Friars Frati

General Information Informazioni generali

Mendicant Friars (Latin mendicare,"to beg") are members of religious orders in the Roman Catholic church, who take a vow of poverty by which they renounce all personal and communal property. Frati mendicanti (Latina mendicare ", per la fuga"), sono membri di ordini religiosi e la chiesa cattolica romana, che prendono il voto di povertà dal quale essi rinunciare a tutte le proprietà personale e comunitaria. They live chiefly by charity. Vivono soprattutto dalla carità. After overcoming the initial opposition of the established clergy, the chief societies were authorized in the 13th century. Dopo aver superato l'iniziale opposizione del clero stabilito, il capo delle società sono stati autorizzati nel 13 ° secolo. They include: Esse includono:

A fifth order, the Servites, founded in 1233, was acknowledged as a mendicant order in 1424. Una quinta ordinanza, i Servi, fondata nel 1233, è stato riconosciuto come un mendicante fine nel 1424.


Listing of Men's Orders Lista di Men's Ordini

General Information Informazioni generali

We have tried to include locations and affiliations. Abbiamo cercato di includere località e affiliazioni. We hope to some day add a sentence or two describing the specific focus of each Order. Speriamo di alcuni giorni aggiungere una o due frasi che descrivono il focus specifico di ciascun Ordine. Assistance on all this is appreciated! Assistenza su tutto questo è apprezzato!

  • Other Orders (approximately alphabetically) Altri Ordini (approssimativamente in ordine alfabetico)

    NOTE: We believe these above all to be Catholic. NOTA: Riteniamo che tali soprattutto di essere cattolici. Please inform us of others which we have not yet included, or of any errors in the listings. Vi preghiamo di informarci di altri che non abbiamo ancora compreso, o di eventuali errori nelle inserzioni.

    There are also non-Catholic Orders: Ci sono anche non cattolici Ordini:


    Friar Frate

    Catholic Information Informazioni cattolica

    [From Lat. [Da Lat. frater, through O. Fr. Frater, attraverso O. Fr. fredre, frere, ME frere; It. Fredre, frere, ME frere; It. frate (as prefix fra); Sp. Frate (come fra prefisso); Sp. fraile (as prefix fray); Port. Fraile (come prefisso mischia); Port. fret; unlike the other Romance languages French has but the one word frère for friar and brother]. Ponticello; a differenza delle altre lingue romanze, ma il francese è una parola di frère frate e fratello].

    A friar is a member of one of the mendicant orders. Un frate è un membro di uno degli ordini mendicanti.

    USE OF THE WORD Uso della parola

    In the early Church it was usual for all Christians to address each other as fratres or brothers, all being children of the one Heavenly Father, through Christ. Nella Chiesa primitiva era usuale per tutti i cristiani di ogni altro indirizzo come fratres o fratelli, tutti figli dello stesso Padre celeste, per mezzo di Cristo. Later, with the rise and growth of the monastic orders, the appellation began gradually to have a more restricted meaning; for obviously the bonds of brotherhood were drawn more closely between those who lived under the rule and guidance of one spiritual father, their abbot. In seguito, con la nascita e la crescita di ordini monastici, la denominazione ha iniziato gradualmente ad avere un significato più limitato; ovviamente, per i legami di fratellanza sono stati più strettamente tra coloro che hanno vissuto sotto il dominio e la guida di un padre spirituale, il loro abate. The word occurs at an early date in English literature with the signification of brother, and from the end of the thirteenth century it is in frequent use referring to the members of the mendicant orders, egc 1297, "frere prechors" (R. Glouc. 10105); c. La parola si verifica in tempi brevi in letteratura inglese con il significato di fratello, e, dalla fine del XIII secolo, è in uso frequente riferimento ai membri della ordini mendicanti, egc 1297, "frere prechors" (R. Glouc. 10105); C. 1325, "freres of the Carme and of Saint Austin" (Pol. Songs, 331), c. 1325, "freres del Carme e di Saint Austin" (Pol. Songs, 331), c. 1400, "frere meneours" (Maunder, xxxi, 139); c. 1400, "frere meneours" (Maunder, xxxi, 139); c. 1400, "Sakked freres" (Rom. Rose). 1400, "Sakked freres" (Rm Rose). Shakespeare speaks of the "Friars of orders gray" (Tam. Shr., iv, i, 148). Shakespeare parla di "frati degli ordini grigio" (Tam. Shr., Iv, i, 148). The word was also loosely applied to members of monastic and military orders, and at times to the convent of a particular order, and hence to the part of a town in which such a convent had been located. La parola è stata applicata anche lontanamente a membri di ordini monastici e militari, e, a volte, al convento di un ordine particolare, e, quindi, per la parte di una città in cui tale convento era stato collocato.

    The word friar is to be carefully distinguished in its application from the word monk. La parola frate deve essere attentamente distinto nella sua applicazione da la parola monaco. For the monk retirement and solitude are undisturbed by the public ministry, unless under exceptional circumstances. Per il monaco pensionamento e la solitudine sono indisturbati da parte del pubblico ministero, se non in circostanze eccezionali. His vow of poverty binds him strictly as an individual but in no way affects the right of tenure of his order. Il suo voto di povertà, di lui si lega strettamente, come un individuo, ma non pregiudica in alcun modo il diritto di permanenza in carica del suo ordine. In the life of the friar, on the contrary, the exercise of the sacred ministry is an essential feature, for which the life of the cloister is considered as but an immediate preparation. E la vita del frate, al contrario, l'esercizio del sacro ministero è una caratteristica essenziale, per la quale la vita del chiostro, ma è considerato come uno preparazione immediata. His vow of poverty, too, not only binds him as an individual to the exercise of that virtue, but, originally at least, precluded also the right of tenure in common with his brethren. Il suo voto di povertà, anche lui si lega non solo come un individuo a che l'esercizio della virtù, ma, almeno in origine, anche precluso il diritto di conduzione in comune con i suoi fratelli. Thus originally the various orders of friars could possess no fixed revenues and lived upon the voluntary offerings of the faithful. Così inizialmente i vari ordini di frati non potevano possedere fisso ricavi e vissuto su di volontariato offerte dei fedeli. Hence their name of mendicants. Da qui il loro nome di mendicanti. This second feature, by which the friar's life differs so essentially from that of the monk, has become considerably modified since the Council of Trent. Questa seconda caratteristica, con la quale il frate la vita sono sostanzialmente diverso da quello del monaco, è diventato considerevolmente modificato dopo il Concilio di Trento. In Session XXV, ch. In sessione XXV, cap. iii, "De Regular.", all the mendicant orders -- the Friars Minor and Capuchins alone excepted -- were granted the liberty of corporate possession. Iii, "De regolari.", Tutti gli ordini mendicanti - i Frati Minori Cappuccini e la sola eccezione - è stata concessa la libertà di corporate possesso. The Discalced Carmelites and the Jesuits have availed themselves of this privilege with restrictions (cf. Wernz, Jus Decretal., III, pt. II, 262, note). Carmelitani Scalzi e gesuiti sono avvalsi di tale privilegio con restrizioni (cfr Wernz, Jus Decretal., III, pt. II, 262, nota). It may, however, be pertinently remarked here that the Jesuits, though mendicants in the strict sense of the word, as is evident from the very explicit declaration of St. Pius V (Const. "Cum indefessæ", 1571), are classed not as mendicants or friars, but as clerics regular, being founded with a view to devoting themselves, even more especially than the friars, to the exercise of the sacred ministry (Vermeersch, De Relig., I, xii, n. 8). Essa può, tuttavia, essere qui pertinentemente rilevato che i Gesuiti, anche se mendicanti nel senso stretto della parola, come è evidente dalla dichiarazione molto esplicita di S. Pio V (Cost. "Cum indefessæ", 1571), non sono classificati Come mendicanti o frati, ma come chierici regolari, essendo fondata al fine di dedicarsi, ancor più che i frati in particolare, per l'esercizio del sacro ministero (Vermeersch, De Relig., I, xii, n. 8).

    ORDERS OF FRIARS Ordini dei frati

    The orders of friars are usually divided into two classes: the four great orders mentioned by the Second Council of Lyons (can. xxiii) and the lesser orders. Gli ordini dei frati sono di solito divisa in due classi: i quattro grandi ordini citate dal Concilio di Lione (can. xxiii), e il minore ordini. The four great orders in their legal precedence are: (1) the Dominicans (St. Pius V, Const. "Divina", 1568); (2) the Franciscans; (3) the Carmelites, (4) the Augustinians. I quattro grandi ordini nel loro contesto giuridico precedenza sono: (1) Domenicani (San Pio V, Cost. "Divina", 1568); (2) i francescani; (3) i Carmelitani, (4) la Agostiniani.

    The Dominicans, or Friars Preachers, formerly known as the Black Friars, from the black cappa or mantle worn over their white habit, were founded by St. Dominic in 1215 and solemnly approved by Honorius III, in Dec., 1216. I domenicani, o Frati Predicatori, in precedenza noto come Black Frati, dalla cappa o mantello nero indossato sopra il loro abito bianco, sono stati fondati da San Domenico nel 1215 e solennemente approvato da Onorio III, nel dicembre del 1216. They became a mendicant order in 1221. Sono diventato un mendicante ordine nel 1221.

    The Franciscans, or Friars Minor (Grey Friars), were founded by St. Francis of Assisi, who is rightly regarded as the patriarch of the mendicant orders. Il francescani, o Frati Minori (Grey Frati), è stato fondato da San Francesco d'Assisi, che è giustamente considerato come il patriarca di ordini mendicanti. His rule was orally approved by Innocent III in 1209 and solemnly confirmed by Honorius III in 1223 (Const. "Solet"). La sua regola è stato approvato verbalmente da Innocenzo III nel 1209 e solennemente confermato da Onorio III nel 1223 (Cost. "Solet"). It is professed by the Friars Minor, the Conventuals, and the Capuchins. E 'professato dai Frati Minori, Conventuali e Cappuccini.

    The Carmelites, or White Friars, from the white cloak which covers their brown habit, were founded as a purely contemplative order, but became mendicants in 1245. I Carmelitani, Bianco o Frati, dal manto bianco che copre il loro abito marrone, sono state fondate come un fine puramente contemplativa, ma nel 1245 divenne mendicanti. They received the approbation of Honorius III (Const. "Ut vivendi", 30 Jan., 1226) and later of Innocent IV (Const. "Quæ honorem", 1247). Essi hanno ricevuto l'approvazione di Onorio III (Cost. "Ut vivendi", 30 gennaio, 1226) e poi di Innocenzo IV (Cost. "Quæ honorem", 1247). The order is divided into two sections, the Calced and Discalced Carmelites. L'ordine è diviso in due sezioni, la Calced e Carmelitani Scalzi.

    The Augustinians, or Hermits of St. Augustine (Austin Friars), trace their origin to the illustrious Bishop of Hippo. Agostiniani, o Eremiti di S. Agostino (Austin Frati), la loro origine a rintracciare l'illustre Vescovo di Ippona. The various branches which subsequently developed were united and constituted from various bodies of hermits a mendicant order by Alexander IV (Const. "Iis, quæ", 31 July, 1255, and Const. "Licet", 4 May, 1256). Le varie filiali, che sono stati sviluppati successivamente unito e costituito da vari organi di eremiti mendicanti per uno da Alexander IV (Cost. "Iis, quæ", il 31 luglio, 1255, e Cost. "Licet", il 4 maggio, 1256).

    These four orders are called by canonists the quatuor ordines mendicantes de iure communi. Questi quattro ordini sono chiamati da canonisti la quatuor ordines mendicantes de iure comunicazione. The Fourth Lateran Council ("De relic. dom.", III, tit. xxxvi, c. ix) had forbidden in 1215 the foundation of any new religious orders. Il Concilio Lateranense IV ( "De reliquia. Dom.", III, tit. Xxxvi, c. ix) aveva vietato nel 1215 la fondazione di un nuovo ordini religiosi. In face of this prohibition a sufficient number of new congregations, especially of mendicants, had sprung up to attract the attention of the Second Council of Lyons. Di fronte a questo divieto un numero sufficiente di nuove congregazioni, soprattutto di mendicanti, era nata per attirare l'attenzione del Concilio di Lione. In canon xxiii, the council, while specially exempting the four mendicant orders above mentioned, condemns all other mendicant orders then existing to immediate or to gradual extinction. Xxiii e canonico, il consiglio, mentre appositamente esentando i quattro ordini mendicanti di cui sopra, condanna tutti gli altri ordini mendicanti allora esistenti a immediata o graduale di estinzione. All orders established since the Council of Lateran, and not approved by the Holy See, were to be dissolved at once. Tutti gli ordini stabiliti dal Consiglio di Laterano, e non approvate dalla Santa Sede, dovesse essere sciolto in una sola volta. Those since established with such approval were forbidden to receive new members. Con quelli stabiliti dal momento che tale autorizzazione è stata vietata a ricevere nuovi membri. The illustrious order of Service, founded in 1233 and approved by Alexander IV in 1256 (Const. "Deo grata"), happily survived this condemnation. L'illustre ordine di servizio, fondata nel 1233 e approvato da Alessandro IV nel 1256 (Cost. "Deo grata"), fortunatamente sopravvissuto questa condanna. Concerning the four greater orders, the council concludes: "Be it understood, however, that we do not conceive of the extension of this constitution to the Orders of Friars Preachers and of Friars Minor, whose evident service to the universal Church is sufficient approval. As for the Hermits of St. Augustine and the Order of Carmelites, whose foundation preceded the said Council (Fourth Lateran), we wish them to remain as solidly established as heretofore" (Lib. III, tit. xvii, c. un., in VI). Per quanto riguarda i quattro ordini maggiore, il Consiglio conclude: "Fatti capire, tuttavia, che non siamo di concepire l'estensione di questa Costituzione per l'Ordine dei Frati Predicatori e dei Frati Minori, la cui evidente servizio alla Chiesa universale, è sufficiente l'approvazione. Per quanto riguarda il Eremiti di S. Agostino e l'Ordine dei Carmelitani, la cui fondazione ha preceduto il Consiglio ha detto (Lateranense IV), che vogliamo loro di rimanere saldamente come stabilito come finora "(Lib. III, tit. Xvii, un c.., E VI). The importance of the orders thus singled out and exempted was afterwards still further emphasized by the insertion of this canon into the "Corpus Juri" in the "Liber Sixtus" of Boniface VIII. L'importanza degli ordini così individuato è stato esonerato e poi ulteriormente sottolineata da l'inserimento di questo canone nel "Corpus Juri" e il "Liber Sisto" di Bonifacio VIII.

    The so-styled lesser orders, of which the following are today the most flourishing, were founded and approved at various subsequent periods: the Minims (1474), the Third Order Regular of St. Francis (1521); the Capuchin -- as constituting a different branch of the Franciscan Order -- (1525); the Discalced Carmelites -- as constituting a distinct branch of the Carmelites -- (1568); the Discalced Trinitarians (1599); the Order of Penance, known in Italy as the Scalzetti (1781). Il modo in stile minore ordini seguenti, che sono oggi il più fiorente, sono state fondate e approvato a vari periodi successivi: il Minimi (1474), il Terzo Ordine Regolare di San Francesco (1521); dei Cappuccini - come costituire Un altro ramo della Francescano Secolare - (1525); Carmelitani Scalzi - come costituire un distinto ramo dei Carmelitani - (1568); la Discalced Trinitari (1599), l'Ordine della Penitenza, conosciuto in Italia come il Scalzetti (1781).

    Publication information Written by Gregory Cleary. Pubblicazione di informazioni Scritto da Gregory Cleary. Transcribed by Albert Judy, OP. Trascritto da Albert Judy, OP. The Catholic Encyclopedia, Volume VI. L'Enciclopedia Cattolica, Volume VI. Published 1909. Pubblicato 1909. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, September 1, 1909. Nihil Obstat, 1 settembre 1909. Remy Lafort, Censor. Remy Lafort, Censore. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York

    Bibliography Bibliografia

    REIFENSTUEL, SCHMALZGRUEBER, and other writers on titles xxxi and xxxvi of Bk. REIFENSTUEL, SCHMALZGRUEBER, ed altri autori e titoli xxxi xxxvi di B. III of the Decretals of Gregory IX; FERRARIS, Bibliotheca: Relig. III del Decretals di Gregorio IX; FERRARIS, Bibliotheca: Relig. Regulares (Rome, 1885-96), I, 24; SUAREZ, De Virtute et Statu Religionis (Mainz, 1604), pt. Regulares (Roma, 1885-96), I, 24; SUAREZ, De Virtute et Statu Religionis (Mainz, 1604), pt. II tract. II tratto. ix; BARBOSA, Juri Eccl. Ix; BARBOSA, Juri Eccl. Universi (Lyons, 1699), I, c. Universi (1699), I, c. xli, n. XLI, N. 207; VERMEERSCH, De Relig. 207; VERMEERSCH, De Relig. Inst. et Personis (2nd ed. Bruges, 1907), I, 38; WERNZ, Jus Decretal. Et personis (2a ed. Bruges, 1907), I, 38; WERNZ, Jus Decretal. (Rome, 1908), III pt. (Roma, 1908), III, pt. II, 262; HEIMBUCHER, Die Orden und Kongregationen (2nd ed., Paderborn, 1907) 1, 39; alas popular works, with plates showing the different religious habits, such as MALLESON AND TUKER, Handbook to Christian and Ecclesiastical Rome, III (London, 1900); STEELE, Monasteries and Religious Houses in Great Britain and Ireland (London, 1903). II, 262; HEIMBUCHER, Die Orden und Kongregationen (2a ed., Paderborn, 1907) 1, 39; purtroppo popolari opere, con piastre mostrando le diverse abitudini religiose, come MALLESON E TUKER, Manuale di Roma cristiana e Ecclesiastica, III ( Londra, 1900); STEELE, Monasteri e religiosi Case in Gran Bretagna e Irlanda (Londra, 1903). HÉLYOT, Hist. HÉLYOT, Hist. des ordres religieux (Paris, 1714-19); republished by MIGNE as Dict. Degli ordini religiosi (Parigi, 1714-19); ripubblicato da MIGNE come Dict. de ordres religieux (Paris, 1847-69). De ordini religiosi (Parigi, 1847-69).


    Monk Monaco

    Catholic Information Informazioni cattolica

    A monk may be conveniently defined as a member of a community of men, leading a more or less contemplative life apart from the world, under the vows of poverty, chastity, and obedience, according to a rule characteristic of the particular order to which he belongs. Un monaco può essere convenientemente definito come un membro di una comunità di uomini, alla testa di un più o meno la vita contemplativa, fuori del mondo, sotto i voti di povertà, castità e obbedienza, secondo la caratteristica di una regola particolare per la quale egli Appartiene. The word monk is not itself a term commonly used in the official language of the Church. La parola monaco non è un termine di uso comune nella lingua ufficiale della Chiesa. It is a popular rather than a scientific designation, but is at the same time very ancient, so much so that its origin cannot be precisely determined. Si tratta di un popolare piuttosto che una denominazione scientifica, ma è al tempo stesso molto antico, tanto che la sua origine non può essere determinato con precisione. So far as regards the English form of the word, that undoubtedly comes from the Angle-Saxon munuc, which has in turn arisen from the Latin monachus, a mere transliteration of the Greek monachos. Per quanto riguarda la forma inglese della parola, che senza dubbio viene dal Angle munuc-sassone, che ha a sua volta sorto dal latino monachus, una semplice traslitterazione del greco monachos. This Greek form is commonly believed to be connected with monos, lonely or single, and is suggestive of a life of solitude; but we cannot lose sight of the fact that the word mone, from a different root, seems to have been freely used, eg by Palladius, as well as monasterion, in the sense of a religious house (see Butler, "Palladius's Lausiac History" passim). Questo modulo è greco comunemente creduto di essere collegato con monos, solitarie o singola, ed è indicativo di una vita di solitudine, ma non possiamo perdere di vista il fatto che la parola monetaria, da un'altra radice, sembra essere stato usato liberamente, Ad esempio, da Palladio, come pure monasterion, nel senso di una casa religiosa (vedi Butler, "Palladio's Lausiac Storia" passim). Be this as it may, the Fathers of the fourth century are by no means agreed as to the etymological significance of monachus. Essere presente come sia, i Padri del quarto secolo, non sono affatto d'accordo per quanto riguarda il significato etimologico di monachus. St Jerome writes to Heliodorus (PL, XXII, 350), "Interpret the name monk, it is thine own; what business hast thou in a crowd, thou who art solitary?" San Girolamo scrive a Eliodoro (PL, XXII, 350), "Interpretare il nome di monaco, è vadano proprio; business ciò che hai in mezzo ad una folla, tu che sei solitario?" St. Augustine on the other hand fastens on the idea of unity (monas) and in his exposition of Ps. Sant'Agostino d'altra parte fissa l'idea di unità (monas), e nella sua esposizione di Sal. cxxxii, extols the appropriateness of the words "Ecce quam bonum et quam jucundum habitare fratres in unum" when chanted in a monastery, because those who are monks should have but one heart and one soul (PL, XXXVII, 1733). Cxxxii, esalta l'adeguatezza delle parole "Ecce quam bonum et quam jucundum habitare fratres in unum" quando cantava in un monastero, perché coloro che sono monaci, ma deve avere un cuore solo e un'anima sola (PL, XXXVII, 1733). Cassian (PL, XLIX, 1097) and Pseudo-Dionysius (De Eccl. Hier., vi) seem to have thought monks were so called because they were celibate. Cassiano (PL, XLIX, 1097) e Pseudo-Dionigi (De Eccl. Hier., Vi), sembrano aver pensato monaci erano così chiamati perché erano celibi.

    In any case the fact remains that the word monachus in the fourth century was freely used of those consecrated to God, whether they lived as hermits or in communities. In ogni caso resta il fatto che la parola monachus nel quarto secolo è stato liberamente utilizzati di quelli consacrati a Dio, se vissuto come eremiti o in comunità. So again St. Benedict a little later (c. 535) states at the beginning of his rule that there are four kinds of monks (monachi): San Benedetto sono ancora un po 'più tardi (c. 535) afferma all'inizio del suo regola che ci sono quattro tipi di monaci (monachi):

    cenobites who live together under a rule or an abbot, Cenobiti, che vivono insieme sotto una regola o un abate,

    anchorites or hermits, who after long training in the discipline of a community, go forth to lead a life of solitude (and of both of these classed he approves; but also Anchorites o eremiti, che dopo una lunga formazione e la disciplina di una comunità, andare a condurre una vita di solitudine (e di questi due classificati egli approva, ma anche

    "sarabites" and "Sarabites" e

    "girovagi" (wandering monks), whom he strongly condemns as men whose religious life is but a pretence, and who do their own without the restraint of obedience. "Girovagi" (monaci erranti), che egli condanna fermamente gli uomini di cui la vita religiosa, ma è un pretesto, e che fanno il loro proprie, senza limitazione di obbedienza.

    It is probably due to the fact that the Rule of St. Benedict so constantly describes the brethren as monachi and their residence as monaslerium, that a tradition has arisen according to which these terms in Latin and English (though not so uniformly in the case of the corresponding German and French works) are commonly applied only to those religious bodies which in some measure reproduce the conditions of life contemplated in the old Benedictine Rule. È probabilmente dovuto al fatto che la Regola di San Benedetto sono costantemente descrive come i fratelli monachi e la loro residenza come monaslerium, una tradizione che si è determinata in base al quale questi termini in latino e in inglese (anche se non in modo uniforme in caso di Il corrispondente tedesco e francese opere) sono comunemente applicato solo a quelle religiose, che in qualche misura riprodurre le condizioni di vita contemplato nel vecchio Regola benedettina. The mendicant friars, eg the Dominicans, Franciscans, Carmelites, etc., though they live in community and chant the Divine Office in choir, are not correctly described as monks. Il frati mendicanti, ad esempio, i domenicani, francescani, carmelitani, ecc, anche se vivono in comunità e canto divino in coro, non sono correttamente descritto come monaci. Their work of preaching, mixing with their fellow men in the world, soliciting alms, and moving from place to place, is inconsistent with the monastic ideal. La loro opera di predicazione, la miscelazione con i loro colleghi uomini nel mondo, sollecitando l'elemosina, e si spostano da un luogo all'altro, non è coerente con l'ideale monastico. The same is to be said of the "clerks regular", like the Jesuits, in whose rule the work of the apostolate is regarded as so important that it is considered incompatible with the obligation of singing office in choir. Lo stesso va detto dei "cancellieri regolari", come i gesuiti, e la cui regola il lavoro di apostolato è considerato talmente importante che è considerato incompatibile con l'obbligo di ufficio cantando in coro. Again members of the religious congregations of men, which take simple but not solemn vows, are not usually designated as monks. Ancora una volta i membri delle congregazioni religiose degli uomini, che prendono semplice, ma non i voti solenni, di solito non sono designati come monaci. On the other hand it should be noted that in former days a monk, even though he sang office in choir, was not necessarily a priest, the custom in this respect having changed a good deal since medieval times. D'altro canto va notato che nel primo giorno un monaco, anche se ha cantato in coro ufficio, non è stato necessariamente un sacerdote, la consuetudine in questo senso dopo aver cambiato un buon affare dal medioevo. Besides the Benedictines with their various modifications and offshoots, ie the Cluniacs, Cistercians, Trappists etc., the best known orders of monks are the Carthusians, the Premonstratensians, and the Camaldolese. Oltre ai Benedettini, con le modifiche e le loro varie diramazioni, vale a dire la Cluniacs, Cistercensi, Trappisti, ecc, il più noto ordini di monaci certosini sono, il Premonstratensians, e la camaldolese. The honorary prefix Dom, and abbreviation of Dominus is given to Benedictines and Carthusians. L'onorario prefisso Dom, e la sigla della Dominus è dato a benedettini e certosini.

    Publication information Written by Herbert Thurston. Pubblicazione di informazioni scritto da Herbert Thurston. Transcribed by Barbara Jane Barrett. Trascritto da Barbara Jane Barrett. The Catholic Encyclopedia, Volume X. Published 1911. L'Enciclopedia Cattolica, Volume X. Pubblicato 1911. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, October 1, 1911. Nihil Obstat, 1 ottobre 1911. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. +John Cardinal Farley, Archbishop of New York + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

    Bibliography Bibliografia

    HEIMBUCHER, Die Orden und Kongregationen (Paderborn, 1907 sqq.); HELYOT, Histoire des Ordres Religieux (Paris, 1743); SCHIEIETZ, Vorgesch. HEIMBUCHER, Die Orden und Kongregationen (Paderborn, 1907 ss.); HELYOT, Histoire des Ordres Religieux (Parigi, 1743); SCHIEIETZ, Vorgesch. des Monchthums in the Archiv f. Des Monchthums in Archiv f. kath. Kath. Kirchenrecht (Mainz, 1898), 3 sqq. Kirchenrecht (Mainz, 1898), 3 ss. and 305 sqq. 305 e ss.


    Also, see: Inoltre, si veda:
    Religious Orders Ordini religiosi
    Franciscans Francescani
    Jesuits Gesuiti
    Benedictines Benedettini
    Trappists Trappisti
    Cistercians Cistercensi
    Christian Brothers Christian Brothers
    Carmelites Carmelitani
    Discalced Carmelites Carmelitani Scalzi
    Augustinians Agostiniani
    Dominicans Domenicani
    Marist Brothers Fratelli Maristi

    Monasticism Monachesimo
    Nuns Monache
    Convent Convento
    Ministry Ministero
    Major Orders Grandi Ordini
    Holy Orders Ordini sacri


    This subject presentation in the original English language Questo oggetto la presentazione in lingua originale inglese


    Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

    The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html