Abramo, Abram, Ibrahim

Informazioni generali

Abramo, originariamente chiamato Abram, Israele è stato il primo grande patriarca. Egli ha probabilmente vissuto nel tardo 3d o all'inizio 2d millennio aC, ma la prima fonte di informazioni sulla sua vita è Genesi 11-25, scritto circa 10 secoli più tardi.

Nacque a Ur in Chaldea, dove ha sposato la sua sorellastra Sarah.

Sotto l'ispirazione divina, andò a Haran in Mesopotamia.

Più tardi Dio ha comandato lui a lasciare la sua casa per una nuova terra; offerto in cambio Dio di Abramo fama, la terra, e discendenti, promettendo che sarebbe diventata una benedizione per tutte le nazioni.

Abramo obbedì e migrato a Canaan, dove ha vissuto come un nomade capo.

Egli divenne presto ricchi, ma ancora non ha avuto alcun figlio.

Perché Sarah è stata avanzata negli anni, ha sostituito la sua schiava egiziana Agar, che hanno Ismaele, il primo figlio di Abramo.

Successivamente, in accordo con una promessa divina, Sarah ha dato i natali a Isacco.

La fede di Abramo è stata messa a dura prova quando Dio ha comandato che il sacrificio di Isacco, il suo unico figlio da Sarah.

Abramo non vacillano e si è preparato per il sacrificio, ma Dio risparmiato il ragazzo all 'ultimo momento, di sostituire un ram.

La Bibbia Abramo ritrae come un uomo che lottano per la fiducia promesse di Dio. Con la sua fede, Abramo diventa il padre del popolo israelita ed è ancora onorato in tre diverse religioni.

Tradizione ebraica sottolinea monoteismo.

I cristiani lo vedono come un modello per l'uomo di fede e di riconoscere in lui il loro antenato spirituale.

I musulmani lo accettiamo come un antenato degli arabi attraverso Ismaele. Numerose sono le opere d'arte in base alla storia del sacrificio di Isacco.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
(Editor's Note: i musulmani credono che Dio abbia comandato ad Abramo di sacrificare Ismaele, invece di Isacco. Qualora l'ebraico e cristiano Bibbie presenti più tardi genealogie come basato su Isacco, il che indica l'Islam Corano è disceso arabi attraverso Ismaele. Non vi è alcun accordo su questo tema, ma In tutti i casi, si è convenuto di Abramo, e quindi il suo antenato Shem era un antenato, il che significa che sia ebrei sia (sunnita), gli arabi sono semiti (discendono da Shem).)

JJM Roberts

Bibliografia


Bright, John, Una storia di Israele (1972); Neusner, Jacob, Genesi Rabbah: Il giudaica di commento sul libro della Genesi, 3 voll.

(1985); van Seters, Giovanni, Abraham in Storia e Tradizioni (1975).


A'braham

Informazioni avanzata

Abramo, padre di una moltitudine, figlio di Terah, è stato nominato (Gen. 11,27), prima che il suo più vecchi fratelli Nahor e Haran, perché era l'erede delle promesse.

Fino a settanta anni di età, Abram soggiornarono tra la sua famiglia e il suo paese nativo di Chaldea.

Poi, con suo padre e la sua famiglia e per la casa, abbandonato la città di Ur, in cui ha avuto finora soffermati, e andò a circa 300 miglia a nord di Haran, dove dimora quindici anni.

La causa della sua migrazione è stata una chiamata di Dio (At 7:2-4).

Non vi è alcuna menzione di questo primo invito nel Vecchio Testamento, ma è implicito, però, in Gen 12.

Pur essendo rimasti a Haran, Terah morì all'età di 205 anni.

Abram adesso ha ricevuto una seconda e più preciso invito, accompagnato da una promessa da Dio (Gen. 12:1, 2), il quale ha preso la sua partenza, tenendo suo nipote Lot con lui ", non sapendo whither andò" (Eb 11 : 8).

Ha confidato implicitamente alla guida di Colui che lo ha chiamato.

Abram adesso, con una grande famiglia di un migliaio di anime, probabilmente, è entrato in un migratori vita, e venne ad abitare in tende.

Passando lungo la valle del Jabbok, nella terra di Canaan, si formò il suo primo accampamento a Sichem (Gen 12,6), nella valle o di rovere-boschetto di Moreh, tra Ebal sul nord e sul sud Gerizim.

Qui egli ha ricevuto la grande promessa: "Farò di te un grande popolo", ecc (Gen. 12:2, 3, 7).

Questa promessa comprensibili non solo temporale ma anche spirituale benedizioni.

E 'implicito che egli è stato scelto l'antenato dei grandi Deliverer la cui venuta era stato previsto tempo fa (Gen 3,15).

Poco dopo questo, per qualche motivo, non menzionati, ha rimosso la sua tenda per la montagna quartiere tra Bethel, che allora si chiamava Luz, e Ai, città di circa due miglia di là, dove ha costruito un altare a "Geova".

Ha di nuovo trasferito nel tratto meridionale della Palestina, chiamato da Ebrei la Negeb; ed è stato a lungo, a causa di una carestia, costretti a scendere in Egitto.

Questo avvenne al tempo dei Hyksos, una razza semita, che ora ha tenuto in schiavitù in Egitto.

Qui si è verificato che il caso di frode da parte di Abram, che lui esposti al rimprovero di Faraone (Gen. 12:18).

Sarai è stato restaurato a lui, e con lui Faraone caricato presenta, raccomandando di lui a ritirarsi dal paese.

Rientrato a Canaan più ricchi rispetto a quando ha lasciato ", e il bestiame, in argento e in oro" (Gen. 12:8; 13:2. Comp. Sal. 105:13, 14).

L'intero partito poi spostata verso nord, e restituiti alla loro precedente stazione vicino a Bethel.

Qui le controversie sorte tra i pastori del Lotto e quelli di Abram su acqua e pascoli.

Abram Lotto ha dato generosamente la sua scelta del pascolo-suolo.

(1 Cor comp. 6:7). Egli ha scelto il bene irrigua pianura, in cui era situato Sodoma, e thither rimosso, e quindi lo zio e nipote sono stati separati.

Subito dopo questo Abram è stato acclamato da una ripetizione delle promesse già fatte a lui, e poi rimosso per la pianura o "oakgrove" di Mamre, che è a Hebron.

Ha finalmente si stabilirono qui, pitching sua tenda sotto una quercia o terebinth famoso albero, chiamato "la quercia di Mamre" (Gen 13:18).

Questo è stato il suo terzo posto in riposo la terra.

Some fourteen years before this, while Abram was still in Chaldea, Palestine had been invaded by Chedorlaomer, King of Elam, who brought under tribute to him the five cities in the plain to which Lot had removed. Questo tributo è stato avvertito dagli abitanti di queste città ad essere un fardello pesante, e dopo dodici anni si ribellati.

Questo ha portato su di loro la vendetta di Chedorlaomer, che aveva in lega con lui altri quattro re.

Egli ha devastato tutto il paese, il saccheggio della città, e che trasportano gli abitanti di distanza come schiavi.

Tra coloro Lotto è stata trattata così.

Audizione del disastro che era caduta sul suo nipote, Abram immediatamente raccolte dal proprio nucleo familiare una banda di 318 uomini armati, e di essere entrato a far parte dal Amoritish capi Mamre, Aner, e Eshcol, ha perseguito dopo Chedorlaomer, e vicino a lui ha superato le molle Della Giordania.

Hanno attaccato e instradato il suo esercito, e ha perseguito oltre la gamma di Anti-Libano, per quanto a Hobah, vicino a Damasco, e poi restituiti, portando indietro tutto il bottino, che era stato portato via.

Ritornando in via di Salem, cioè Gerusalemme, il re di quel luogo, Melchisedek, uscì loro incontro con un rinfresco.

A lui Abram presentato un decimo del bottino, in riconoscimento del suo carattere, come un sacerdote del Dio altissimo (Gen. 14:18-20).

In una recente scoperta compresse, datato e il regno del nonno di Amraphel (Gen 14,1), uno dei testimoni è chiamato "il Amorite, il figlio di Abiramu" o Abram.

Tornato a casa sua a Mamre, le promesse già fatte da Dio sono stati ripetuti e allargata (Gen. 13,14).

"La parola del Signore" (espressione che si verificano qui per la prima volta) "a lui" (15:1).

Egli ha ora capito meglio il futuro, che prima di gettare la nazione che è stata a primavera da lui.

Sarai, ora settantacinque anni, nella sua impazienza, persuaso a prendere Abram Agar, la sua cameriera egiziana, in qualità di concubina, che intendono qualunque bambino potrebbe essere nato dovrebbero essere calcolati come propri. Ismaele è stato quindi portato di conseguenza, ed è stato Considerato come l'erede di queste promesse (Gen. 16).

Quando Ismaele è stato tredici anni, ancora una volta Dio ha rivelato ancora più esplicitamente e pienamente il suo scopo grazia, e in segno di sicuro la realizzazione di questo scopo, il patriarca del nome è stato cambiato da ora Abram ad Abramo (Gen. 17:4, 5), e Il rito della circoncisione è stato istituito come un segno di alleanza.

E 'stato poi annunciato che l'erede di queste promesse alleanza sarebbe il figlio di Sarai, anche se era ormai novanta anni, e che è stato diretto il suo nome dovrebbe essere Isacco.

Allo stesso tempo, in commemorazione delle promesse, Sarai il nome è stato cambiato a Sarah.

In quella memorabile giornata di Dio, svelando la sua progettazione, Abramo e da suo figlio Ismaele e di tutti i maschi della sua casa sono stati circoncisi (Gen. 17).

Tre mesi dopo, come Abramo, seduto nella sua tenda porta, egli vide tre uomini si avvicina.

Essi sono stati formulati accettato la sua ospitalità, e, seduto sotto un albero di quercia, parti del biglietto che Abramo e Sara. Uno dei tre visitatori altri non era che il Signore, e gli altri due sono stati angeli nella veste di uomini. Signore rinnovato in questa occasione la sua promessa di un figlio da Sarah, che è stato rimproverato per la sua incredulità.

Abramo accompagnato i tre che procedevano nel loro cammino.

I due angeli sono andati verso il Sodoma; mentre il Signore rimasto dietro e parlò con Abramo, di far conoscere a lui la distruzione che stava per cadere sulla città che colpevoli.

Il patriarca ha ardentemente intervenuto in nome della città condannata.

Ma, come nemmeno giusto dieci persone sono stati trovati in essa, il cui amore per la città sarebbe stata risparmiata, per la minaccia di distruzione cadde su di essa e, all'inizio del prossimo mattina Abramo ha visto il fumo del fuoco che consuma come il "fumo di una fornace "(Gen 19, 1-28).

Dopo quindici anni 'residenza a Mamre, Abramo spostato verso sud, e posto la sua tenda tra i Filistei, vicino a Gerar.

Qui si è verificato che il triste esempio di prevaricazione da parte sua nella sua relazione al re Abimelech (Gen. 20).

Poco dopo questo evento, il patriarca sinistra vicinanze del Gerar, e spostata in basso, la fertile vallata a circa 25 miglia a Beer-sheba.

E 'stato qui che probabilmente nacque Isacco, Abramo è ora uno cento anni.

Un sentimento di gelosia adesso si animarono tra Sarah e Agar, il cui figlio, Ismaele, non era più essere considerata come erede di Abramo.

Sarah ha insistito sul fatto che sia Agar e suo figlio deve essere inviata via.

Ciò è stato fatto, anche se si è trattato di un difficile processo di Abramo (Gen. 21:12).

A questo punto vi è un vuoto, il patriarca e la storia di forse venticinque anni.

Questi anni di pace e di felicità sono stati spesi a Beer-sheba.

La prossima volta che lo vediamo la sua fede viene messa a dura prova dal comando che è venuto improvvisamente a lui di andare e di offrire fino Isacco, l'erede di tutte le promesse, come un sacrificio su una delle montagne di Moria.

La sua fede superato la prova (Eb 11:17-19).

Egli ha proceduto, in uno spirito di obbedienza senza esitazioni a svolgere il comando, e quando sta per uccidere suo figlio, che egli aveva posto sull 'altare, la sua mano è stato arrestato sollevato da l'angelo di Geova, e una ram, che è stato in un tutt'uno Boschetto vicino a portata di mano, è stato sequestrato e offerto in vece sua.

Da questa circostanza quel luogo fu chiamato Geova-jireh, vale a dire, "Il Signore provvederà".

Le promesse fatte ad Abramo sono stati nuovamente confermato (e questo è stato l'ultimo registrato parola di Dio al patriarca), e lui è disceso il monte con il figlio, e ritorna a casa sua a Beer-sheba (Gen. 22,19), dove Ha risieduto per alcuni anni, e poi si trasferisce a nord di Hebron.

Alcuni anni dopo questo Sarah morto a Hebron, in 127 anni.

Abramo ora acquisito il necessario possesso di un interramento-luogo, la grotta di Machpelah, tramite acquisto da parte del proprietario di esso, il hittite Ephron (Gen. 23), e lì sepolto Sarah.

La sua attenzione è stata accanto a fornire una moglie per Isacco, e per questo scopo egli ha inviato il suo steward, Eliezer, a Haran (o Charran, Atti 7:2), dove il suo fratello Nahor e la sua famiglia risiedeva (Gen. 11:31).

Il risultato è stato che Rebecca, la figlia di Nahor figlio di Bethuel, divenne la moglie di Isacco (Gen. 24).

Abramo, poi ha preso a se stesso Keturah moglie, che è diventata la madre di sei figli, i cui discendenti sono stati successivamente conosciuta come "figli d'oriente" (Judg. 6,3), e più tardi come "Saraceni".

A lungo tutti i suoi pellegrinaggi ha avuto termine.

All'età di 175 anni, 100 anni dopo la prima che aveva inserito la terra di Canaan, morì e fu sepolto nella vecchia famiglia seppellendo-luogo presso Machpelah (Gen. 25:7-10).

La storia di Abramo fatta una vasta e profonda impressione sul mondo antico, e riferimenti ad esso si intrecciano e le tradizioni religiose di quasi tutte le nazioni orientali.

Egli è chiamato "l'amico di Dio" (Giacomo 2,23), "fedele Abramo" (Gal 3,9), "il padre di tutti noi" (Rm 4,16).

(Easton Illustrated Dictionary)

Abramo

Informazioni avanzata

Abramo sta nella posizione unica di essere il padre di una nazione e il padre di tutti i credenti.

Dio disse ad Abramo a lasciare la sua patria e andare nella terra di Canaan.

Dio ci è entrato in una alleanza con lui (Gen 12:1-3; 15:12-21).

Abramo è stato il progenitore del popolo ebraico e arabo di diversi popoli.

Tutti gli ebrei si considerano i suoi discendenti, un popolo scelto da Dio (Isa. 51:1-2).

Ma al di là della fisica posteri trova la dimensione spirituale, per "tutti i popoli della terra saranno benedette attraverso di voi" (Gen. 12:3; 18:18, 22:18, 26:4, 28:14).

Questo è forse il primo grande missionario del testo nella Bibbia.

Paolo di cui è lo stesso che ha predicato il Vangelo (Gal 3,8).

La benedizione è venuto per mezzo di Cristo, "il figlio di Davide, figlio di Abramo" (Mt 1,1).

Tutti coloro che credono in Cristo sono i figli di Abramo, anche i pagani (Gal 3:7-14).

Anche loro sono "seme di Abramo, ed eredi secondo la promessa" (Gal 3:29).

In realtà, la fede in Cristo è la più importante di fisica discesa quando si tratta di determinare che i figli di Abramo sono davvero (Matteo 3:9; Giovanni 8:33).

Le promesse di Dio ad Abramo e il resto dei patriarchi trovano il loro compimento in Cristo unico (At 3, 25-26), anche se in un senso limitato alcuna pietà re, che sedeva sul trono di Davide, soddisfacevano le abramitiche alleanza (cfr Sal. 72:17 ).

L'alleanza è stata incondizionata ed eterna, ma i re e gli altri individui che Dio avrebbe disobbedito ritrovano tagliati fuori dal patto (Gen. 17:13-14; 18:18-19).

Il NT parla di Abramo, più di ogni altra figura OT eccetto Mosè, e si sottolinea la sua importanza come un uomo di fede.

Quando chiamati a lasciare la Mesopotamia, Abramo "e ha obbedito, anche se non sapeva dove andava" (Eb 11:8).

Anche dopo aver raggiunto Canaan, Abramo è rimasto ancora un estraneo e non vivere per vedere il compimento delle promesse (Eb 11:9-10).

Egli ha creduto che Dio avrebbe dargli un figlio e che la sua discendenza sarebbe diventato un giorno così numeroso come le stelle.

Sulla base di questa fede Dio "è accreditato a lui come giustizia" (Gen. 15:4-6).

Paolo cita questo passaggio come la sua prima illustrazione della giustificazione mediante la fede in Rom.

4:1-3. Nello stesso capitolo Paolo osserva che Abramo osato credere che Sarah avrebbe dato alla luce il figlio promesso, anche se era passato l'età in età ed era un centinaio di anni (Rm 4,18-19).

Abramo fede incrollabile nelle promesse di Dio rimane una sfida per tutte le persone a "credere in Lui che ha risuscitato Gesù, nostro Signore dai morti" (Rm 4:20-24).

La più grande prova della fede di Abramo, quando Dio è venuto lui incaricato di sacrificare Isacco sul Mt. Moriah.

E nonostante il fatto che Dio precedenti promesse sono state intrecciate con la vita di Isacco, Abramo obbedì e si è pronti a tuffarsi il coltello nel suo caro figlio.

Secondo Eb.

11:17-19, Abramo motivato, che Dio avrebbe portato Isacco ritornare alla vita, così profonda era la sua fiducia nelle promesse di Dio.

Questa esperienza di quasi sacrificare il suo unico figlio di Abramo collocato nella posizione di Dio, il Padre, che ha inviato il suo unico Figlio al Mt. Calvario, non lontano da Mt. Moriah (II Chr. 3:1).

La parola greca che descrive Cristo come "unigenito" o "uno e unico figlio", monogenes, viene applicato a Isacco e Eb.

11:17. Una ram è stato sostituito sull'altare per Isacco (Gen. 22,13), ma Dio "non ha risparmiato il proprio Figlio" (Rm 8,32).

Il dolore e agonia avvertita da Abramo a sacrificare la prospettiva di Isacco e alcune piccole modo ci aiuta a comprendere la sofferenza del Padre, quando ha offerto il suo Figlio per noi tutti.

Abramo's comunione con Dio è anche illustrato attraverso la sua vita di preghiera.

In Gen 20:7 Abramo è chiamato un profeta che pregare per la guarigione di un Filistei re e la sua famiglia.

In precedenza, in Gen. 18:22-33, Abramo stava davanti al Signore e intervenuto a nome della città di Sodoma.

Il suo coraggio e la preghiera incoraggia il credente a gettare le petizioni dinanzi al trono di grazia.

Perché il suo vicino di camminare con il Signore, Abramo è talvolta chiamato l'amico di Dio (II Chr. 20:7; Isa. 41:8; James 2,23).

Sia l'ebraico ed il greco per parole "amico" includono l'idea di "colui che ama Dio".

Abramo, Dio ha amato più di ogni altra cosa al mondo (Gen 22,2).

La sua obbedienza al Signore è sottolineato anche in Gen 26:5.

Prima che la legge è stata scritta, Abramo mantenuto i requisiti di Dio, comandi, e le leggi.

Abramo è stato giustamente chiamato un profeta, perché egli ha ricevuto la rivelazione divina (Gn 12,1-3).

Dio ha parlato a lui in una visione (Gen 15,1) e apparso a lui in una teofania (Gen. 18:1).

HM Wolf

(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


J. Walvoord, "Premillennialism abramitiche e il Patto", BS 109:37-46, 293-303; G. von Rad, OT Teologia, I, 170-75; JB Payne, La teologia del Vecchi Testamento; J. Jeremias , TDNT, I, 8-9; R. Longenecker, "La 'fede di Abramo,'" JETS 20:203-12; W. Kaiser, Jr, Verso uno OT Teologia; RE Clements, TDOT, I, 52 -- 58.

Alleanza abramitiche

Informazioni avanzata

Da: Home Bibbia studio di commento da James M. Gray

GENESIS CAPITOLI 14, 15

Il re confederate

Gen 14: 1-12 Come funziona la versione riveduta tradurre "nazioni" nel versetto 1?

In quello che è stata la battaglia valle uniti (3)?

Come è che ora identificato valle?

Contro ciò che sei popoli ha Chedorlaomer confederati e la sua campagna nel quattordicesimo anno (5-7)?

Troverete questi popoli si trova ad est e il sud del Mar Morto.

Che sono stati vincitori, in questo caso (10)?

Come hanno ricompensa stessi (11)?

Che cosa ci dà un particolare interesse in questa storia (12)?

Obiettori hanno negato la storicità di esso, ma i monumenti di Assiria, Babilonia e in Egitto, con le loro iscrizioni e dipinti, confermarla.

I nomi di alcuni di questi re sono indicati, e sembrerebbe che Chedorlaomer era il nome di una generale linea di elamitico re corrispondente al Caesars diversi faraoni e delle epoche successive.

Exploit di Abram's Arms

Gen 14: 13-24 In nome di ciò che è stato Abram heathen distinguere tra questi popoli (13)?

Che cosa abbiamo suggerimento del suo principesco di potenza (14)?

Qual è stato il suo modo di attacco (15)?

Il motivo per cui esso (16)?

Noi non siamo sorpresi Abram l'incontro con il re di Sodoma al suo ritorno, ma quello che è chiamato il re di altri (18)?

Cosa ufficio ha tenere accanto a quella di re?

Egli è stato uno heathen come gli altri (19)?

Che ha dato il decime, Abram o lui?

(Eb Confronta. 7:6). Melchisedek sembra essere stato un re di Salem, in seguito il nome di Gerusalemme, come Giobbe, che non aveva mantenuto solo la conoscenza del vero Dio, ma anche come lo è stato nella sua persona un principe e di un sacerdote .

(Confronta Lavoro 1:5-8; 29; 25.) Recenti scoperte della corrispondenza del re egiziano scritto a circa il tempo della Esodo confutare la teoria una volta ha dichiarato che Melchisedek era un personaggio immaginario, e che mai si è verificato l'incidente.

Questa corrispondenza include lettere del re di Gerusalemme, Ebed-Tob per nome, che significa "servo della Buona Uno", che parla di se stesso in frasi molto usato dal suo predecessore Melchisedek (Eb 7).

La probabilità è che Melchisedek, come Chedorlaomer, è il nome comune di una razza o di dinastia di re-sacerdote pronuncia su quella città.

E 'impiegato come un tipo di Cristo nella 110a Salmo e in Ebrei 7.

Come funziona il re di Sodoma, probabilmente il successore di lui, che era stato ucciso (10), esprimere la sua gratitudine a Abram (21)?

Qual è la risposta del Abram (22-24)?

Come funziona questa risposta dimostra che Melchisedek adoravano lo stesso Dio?

Quali elementi di carattere si mostra in Abram?

La seconda prova e ricompensa della fede

Gen 15: 1-6 "Dopo queste cose" Abram potrebbe aver temuto che l'avrebbe sconfitto guerrieri ritorno in vigore e travolgere lui, e non è improbabile che dubbi sorti a rinunciare al rovinare egli aveva il diritto di come il conquistatore.

Ma Dio lo può consegnare dalla paura e un caso e portare a lui la perdita degli altri.

Come funziona sia Egli esprimere idee nel versetto 1?

Ma ciò che più pesanti oneri Abram una di queste cose (2)?

Dio ha promesso di lui un germe di ereditare Canaan, che dovrebbe essere moltiplicato come la polvere della terra, ma egli avrebbe quindi figli.

Colui che dovrebbe essere possessore della sua casa in queste circostanze sarebbe Dammesek Eliezer (RV).

Proprio per spiegare come questo è difficile, ma è stata la sua Eliezer steward, e orientali personalizzati possono avere comportato possedimenti del suo maestro di un tale uno in cui non esisteva erede naturale.

Non siamo in grado di spiegare questo, ma richiamare l'attenzione sulla risposta di Geova, che non si tratta di un figlio adottivo ne hanno uno, ma una soprannaturale (4).

E ora che cosa fare per Geova Abram (5)?

E che cosa Egli chiedere Abram fare?

E che cosa Egli ha poi lui promessa?

La fede di Abram è stato in grado di misurare fino a questo stupendo dichiarazione (6)?

E in quello che ha fatto questa fede di Abram risultato a lui (v. 6, ultima clausola)?

Queste parole, "COUNTED DI LUI PER RIGHTEOUSNESS", rivelano un dato di fatto più importante Abram personalmente che la promessa di un seme, ad eccezione del fatto che il seme, considerato come il precursore e il tipo di Cristo, è l'unico terreno su cui a lungo Abram Potrebbero essere contati giusti.

Per capire queste parole è di vitale importanza per la comprensione della nostra redenzione, e un apprensione del Vangelo.

Abram era un peccatore, nato in uno stato di wrongness, Dio, ma adesso lo mette da un atto di grazia, in uno stato di rettitudine, e non a causa di Abram's carattere giusto, ma per il motivo della sua fede nella parola di Dio.

Né questo stato giusto in cui egli è portato renderlo vero che successivamente, egli è senza un difetto nel suo carattere, egli è colpevole di molto.

Ma egli ha il diritto in piedi davanti a Dio e grazie a Dio è in grado di affrontare con lui l'eternità nel tempo e come Egli non può trattare con gli altri uomini che non hanno questo in piedi.

Il significato di questo per noi è visto in Romani 4:23-25, che siete invitati a leggere la preghiera.

La questione è chiesto se talvolta Abram, e per questo, ogni santo Testamento, era giustificata o costituiti giusti così come siamo in questi giorni.

La risposta è sì, e no.

Essi erano costituiti giusti così come siamo e che Cristo ha tolto loro la colpa sulla croce e battuto una giustizia per loro, ma essi non sono stati resi giusti così come siamo in Cristo, che non sapevano come noi.

Cristo dice infatti che Abram gioirono al vedere il suo giorno, e vide e se ne rallegrò "(Giovanni 8:56), ma ciò non significa che egli ha visto e compreso quello che fino a ora della Persona e terminato il lavoro di Cristo.

Il fatto è questo: Dio ha una certa promessa prima di Abram.

Egli ha creduto di Dio e la testimonianza riguardo è stato conteggiato giusti di conseguenza.

Dio stabilisce una certa promessa prima di noi, e se crediamo di Dio testimonianza riguardo siamo contati giusti di conseguenza.

La promessa di Abram è stata quella di una naturale sementi; la promessa di noi è quello della salvezza per mezzo di Gesù Cristo, il tipo di lotta che le sementi.

Abbiamo a credere, ma la sua testimonianza su Gesù Cristo, come si credeva Abram concernente il seme, per ottenere lo stesso in piedi davanti a Dio per sempre.

Non è il nostro carattere, che dà a noi, né di modificare la nostra posizione immediatamente produrre un cambiamento di carattere, ma questo non pregiudica la posizione, che è la cosa importante, perché il personaggio cresce al di fuori.

La ricompensa della prima prova di fede ha portato un paese Abram (Gen 12), ma che il secondo lo ha portato un paese migliore, che è, un celeste (Eb 11, 8-16).

L'alleanza di Dio

Gen 15: 7-12, 17-21 In che Dio non parole ora identificare se stesso e rinnovare la promessa della terra (7)?

Abram è del tutto soddisfatto di terra (8)?

Dio che cosa dirgli di fare (9)?

Cosa succede adesso a Abram (12)?

Qual è il prossimo avrà luogo, con riferimento al sacrificio (17)?

E in connessione con questo Dio che cosa fare con Abram?

Come funziona Egli definire i confini del suo dono?

Dobbiamo dire che "il fiume d'Egitto", non può certo significare il Nilo, anche se alcuni hanno riguardo.

Altri pensano che sia wady o ruscello d'Egitto che giace presso il limite meridionale della terra di Israele, di cui al Num.

34:5; Josh.

15:4, e Isaia 27:12.

Lo strano incidente registrata qui, è di importanza simbolica.

Gli uomini sono entrati in alleanza con l'un l'altro in questo modo, cioè, si sarebbero uccidere un animale, si dividono in parti, a piedi, su e giù tra di loro e quindi tenuta solennemente il vincolo che avevano fatto.

Poi parte della vittima sarebbe offerto in sacrificio alla loro divinità, mentre il resto sarebbe mangiato dalle parti della alleanza.

E 'stata la più alta forma di un giuramento.

Così Dio condescended per assicurare Abram, in quanto il fumo e la fornace ardente lampada, passando tra i pezzi e li consumano senza dubbio, caratterizzata Sua presenza e accettazione del vincolo.

Tra gli uomini bisogna essere in due a fare una alleanza, ma non sono qui.

Dio è solo in questo caso, di Abram e chiede nulla in cambio, ma il riposo di fiducia nella sua fedeltà.

È così che Dio patti con noi in Cristo.

Egli dà, e che prendiamo.

Egli promette, e crediamo.

Abitazione, ma su ciò che abbiamo visto Abram passati più di quello che ha sentito, e questa è una parte essenziale dell'alleanza di Dio con lui (13-16).

Egli ha fatto ciò che avrebbe detto di essere vero Abram's seme per un po '?

Si tratta di una questione di disputa come questi quattro anni sono calcolate cento, ma Anstey's Romance del Cronologia dice che qui seme di Abramo Isacco e mezzi suoi discendenti dal momento della allo svezzamento della ex quando egli divenne erede di suo padre, alla data di Esodo, che era esattamente 400 anni.

Che due volte promessa è dato personalmente Abram (15)?

Che motivo particolare per non dare a Dio il ritardo in possesso di Canaan (16)?

"Il Amorite" qui è senza dubbio il nome utilizzato per tutti gli abitanti della terra di Canaan, di cui si erano un capo e una nazione molto cattivi.

La lunga sofferenza di Dio di attendere mentre vanno su riempiendo la misura della loro iniquità, ma finalmente la spada della giustizia divina deve cadere.

La stessa cosa accade con i peccatori, in generale, e, come dice un altro, che dovrebbe inasprire il calice del loro piaceri.

Domande 1.

Cosa corroborative prova della storicità del capitolo 14 si può nome?

2. Ricordare in dettaglio ciò che è stato insegnato o suggerito di Melchisedek.

3. Come si può spiegare Genesi 15:6?

4. Puoi ripetere a memoria Romani 4:23-25?

5. In una parola, qual è il significato della transazione e 15:7-21?

Abramo

Informazioni cattolica

La forma originale del nome, Abram, è apparentemente il assira Abu-ramu.

È dubbio se il solito significato assegnato alla parola "padre nobile", è corretta.

Il significato dato ad Abramo in Genesi 17:5 è popolare gioco di parole, e il vero significato è sconosciuto.

Il Assyriologist, Hommel suggerisce che, in Minnean dialetto, la lettera ebraica Hê ( "h") è scritto per lungo a.

Forse qui si può avere la reale derivazione della parola, e Abramo può essere solo una forma di dialettica Abram.

La storia di Abramo è contenuto nel Libro della Genesi, 11:26 alle 25:18.

Noi prima dare una breve descrizione della vita del Patriarca, come detto in quella porzione della Genesi, poi in successione discutere l'argomento di Abramo dal punto di vista del Vecchio Testamento, Nuovo Testamento, la storia profana, e leggenda.

Una breve descrizione della vita di ABRAHAM

Thare aveva tre figli, Abram, Nachor, e Aran.

Abram Sarai sposato.

Thare Abram ha preso e sua moglie, Sarai, e Lot, figlio di Aran, che era morto, e lasciando Ur dei Caldei, è venuto a Haran e venne ad abitare lì fino alla morte.

Poi, alla chiamata di Dio, Abram, con la moglie, Sarai, e Lot, e il resto delle sue cose, è andato nella Terra di Chanaan, tra gli altri luoghi di Sichem e Bethel, dove ha costruito altari al Signore: A Carestia rottura in Chanaan, Abram viaggiato verso sud in Egitto e, dopo aver inserito la terra, temendo che sarebbe stato ucciso a causa di sua moglie, Sarai, egli bade suo dire era sua sorella.

La relazione di Sarai la bellezza è stato portato a Pharao, e lui la prese nella sua harem, e onorato Abram sul conto di lei.

Più tardi, però sapere che è stata la moglie di Abram, che egli ha inviato la sua via incolume, e, upbraiding Abram per quello che aveva fatto, ha respinto da lui Egitto.

Da Egitto Abram fornito con Lotto verso Bethel, e là, trovando che le loro mandrie e greggi era cresciuto fino a essere molto grande, ha proposto che si dovrebbe separare e passare i propri modi.

Lotto hanno scelto il paese circa la Giordania, mentre Abram e venne ad abitare in Chanaan, ed è venuto ad abitare nella valle di Mambre a Hebron.

Ora, a causa di una rivolta dei re di Sodoma e Gomorrha e gli altri re da Chodorlahomor re di Elam, dopo che lui aveva servito dodici anni, e ha compiuto il quattordicesimo anno di guerra su di loro con i suoi alleati, Thadal re delle nazioni, Amraphel Re di Senaar, e Arioch re di Ponto.

Il re di Elam è stato vittorioso, ed aveva già raggiunto Dan Lotto con un prigioniero e carico di scavo, quando fu superato da Abram.

318 uomini con l'arco patrimonio sorprese, attacchi, e le sconfitte di lui, egli riprende il Lotto e di scavo, e ritorna in trionfo.

Sulla strada di casa, si è incontrato con Melchisedec, re di Salem, che porta via il pane e il vino, e benedice Abram E lui gli dà decime di tutto ciò che ha, ma per] egli stesso si riserva nulla.

Abram Dio promette che il suo seme è come le stelle del cielo, ed egli deve possedere la terra di Chanaan.

Abram, ma non vede come questa è quello di essere, per lui è già cresciuto di età.

Poi la promessa è garantita da un sacrificio tra Dio e Abram, e da una visione e di un intervento soprannaturale e la notte.

Sarai, che era molto progredita in anni e aveva dato l'idea di rendere i bambini, Abram persuaso a prendere con sé la mano-cameriera, Agar.

Lo fa, e Agar essere con il bambino disprezza Sarai sterile.

Per questo Sarai affligge il suo modo che essa vola nel deserto, ma è convinta a tornare da un angelo, che con il suo comfort promesse della grandezza del figlio che è circa a sopportare.

Lei ritorna e porta via Ismael.

Tredici anni dopo, Dio appare a Abram e le promesse di lui un figlio da Sarai, e che la sua discendenza sarà una grande nazione.

Come un segno, si cambia il nome di Abram ad Abramo, Sarai's a Sara, e ordina il rito della circoncisione.

Un giorno dopo, come Abramo è seduto con la sua tenda, nella valle di Mambre, Geova, con due angeli a lui appare in forma umana.

Egli mostra loro ospitalità.

Poi di nuovo la promessa di un figlio di nome Isacco si rinnova ad Abramo.

Gli anziani Sarah incredulously ascolta e ride.

Abramo è poi detto di imminente distruzione di Sodoma e Gomorrha per i loro peccati, ma ottiene da Geova, la promessa di non distruggere se li trova a soli dieci uomini in esso.

Segue poi una descrizione della distruzione delle due città e la fuga di Lot.

Avanti mattina Abramo, guardando dalla sua tenda verso Sodoma, vede il fumo di distruzione di ascendere al cielo.

Dopo questo, Abramo si sposta a sud Gerara e, nuovamente, temendo per la sua vita dice di sua moglie ", ella è mia sorella".

Il re di Gerara, Abimelech, invia e prende la sua, ma di apprendimento in un sogno che è la moglie di Abramo si ripristina la sua intatta a lui, e rimproveri di lui e gli dà doni.

Nella sua vecchiaia Sarah porta un figlio, lsaac, ad Abramo, e lui è circonciso l'ottavo giorno.

Mentre egli è ancora giovane, Sarah è geloso, vedendo Ismael giocare con il figlio Isacco, in modo che essa procura Agar e suo figlio vengono espressi.

Poi Agar Ismael avrebbe consentito a perire e la natura, non era un angelo incoraggiato la sua raccontando il suo ragazzo del futuro.

Abramo è correlato al prossimo ha avuto un contenzioso con Abimelech su un bene a Bersabee, che termina in una fase di alleanza tra loro.

Era questo che, dopo la grande prova della fede di Abramo si svolge.

Dio comanda lui a sacrificare il suo unico figlio Isacco.

Quando Abramo ha il suo braccio alzato ed è l'atto stesso di sorprendente, un angelo dal cielo rimane la sua mano e rende più meravigliose promesse a lui della grandezza della sua discendenza per la sua completa fiducia in Dio.

Sarah muore all'età di 127, e di Abramo, di aver acquistato da Ephron l'Hethite la grotta e Machpelah vicino Mambre, sepolto lì.

La sua carriera non è ancora del tutto concluso per la prima di tutto prende una moglie per suo figlio Isacco, Rebecca dalla città di Nachor in Mesopotamia.

Poi si sposa Cetura, se egli è vecchio, e da lei ha sei figli.

Infine, lasciando tutti i suoi beni a Isacco, muore a 170 anni, ed è sepolto da Isacco e Ismaele, nella grotta di Machpelah.

Punto di vista del vecchio testamento

Abramo può essere considerato come il punto di partenza o la fonte di Antico Testamento religione.

Di modo che dal giorno di Abramo gli uomini sono stati abitudine di parlare di Dio come il Dio di Abramo, mentre noi non troviamo Abramo riferendosi allo stesso modo a nessuno prima di lui.

Così abbiamo servo di Abramo parlando di "il Dio di mio padre Abramo" (Gen. xxiv, 12).

Geova, in una apparizione di Isacco, parla di se stesso come il Dio di Abramo (Gen. xxvi, 24), e di Giacobbe è «il Dio di mio padre Abramo" (Gen. xxxi, 42).

Così, anch'io, mostrando che la religione di Israele non inizia con Mosè, Dio dice a Mosè: "Io sono il Dio di tuo padre, il Dio di Abramo", ecc (Es. iii, 6).

La stessa espressione è usata nei Salmi (xlvi, 10) ed è comune nel Vecchio Testamento.

Abramo è quindi selezionato come prima fonte di inizio o la religione dei figli di Israele e l'origine della sua stretta connessione con Geova, a causa della sua fede, la fiducia, e in obbedienza a causa di Geova e delle promesse di Geova a Lui e al Il suo seme.

Così, nel Libro della Genesi, xv, 6, si dice: "Abram creduto Dio, e si è rinomata per lui fino alla giustizia".

Questa fiducia in Dio è stato dimostrato da lui quando ha lasciato Haran e viaggiato con la sua famiglia nel paese sconosciuto di Chanaan.

E 'stato dimostrato principalmente quando era disposto a sacrificare il suo unico figlio Isacco, in obbedienza a un comando di Dio.

Fu in quella occasione che Dio ha detto: "Poiché non hai risparmiato il tuo figlio unigenito per causa mia, io ti benedica", ecc (Genesi 22:16, 17).

È a questa e ad altre promesse fatte così spesso da Dio a Israele, che gli scrittori del Vecchio Testamento si riferiscono più e più volte, e la conferma dei loro privilegi, come il popolo eletto.

Queste promesse, che sono registrati sono stati fatti per non meno di otto volte, che Dio darà la terra di Chanaan ad Abramo e il suo seme (Genesi 12,7), che aumenta il suo seme e si moltiplicano come le stelle del cielo; che Egli stesso è benedetta, e che in Lui "tutti i kindred della terra sarà benedetto" (xii, 3).

Di conseguenza la posizione tradizionale della vita di Abramo, come registrato nel Libro della Genesi, è che si tratta di storia nel senso stretto della parola.

Così Padre von Hummelauer, SJ, nel suo commento sulla Genesi e il "Cursus Scripturae Sacrae" (30), in risposta alla domanda da ciò che l'autore la sezione relativa Abramo prima proceduto, risposte, da Abramo come la prima fonte.

Infatti egli dice anche che è tutto in uno stile, come una prova della sua origine, e che il Passaggio, xxv, 5-ll, per quanto riguarda le merci, la morte e la sepoltura di Abramo viene da Isacco.

Essa, tuttavia, deve essere aggiunto che non è certo se Padre von Hummelauer ancora aderisce a questi punti di vista, scritta prima del 1895, dal momento che egli ha molto modificato la sua posizione e il volume del Deuteronomio.

Piuttosto un punto di vista diverso sulla sezione della Genesi, il trattamento di Abramo, e anzi di tutta la Genesi, è presa dalla critica moderna studiosi.

Essi detengono quasi all'unanimità che il racconto della sua vita, il patriarca è composto praticamente in tutti i suoi elementi scritti di tre o scrittori chiamati rispettivamente il Jahvist, il Elohist, sacerdotale e scrittore, e contrassegnato da lettere J, E, e P. J ed E Consisteva di raccolte di storie relative al patriarca, alcuni dei più anziani, alcuni dei più tardi, l'origine.

Forse le storie di J mostrano una maggiore antichità da quelli di E. Ancora i due autori sono molto simili, e non è sempre facile distinguere l'uno dall'altro nel combinato narrativa di J ed E. Da quanto si può osservare, Né il Jahvist né il personale Elohist è stato un autore.

Entrambi sono piuttosto scuole, e rappresentano le collezioni di molti anni.

Entrambe le collezioni sono stati chiusi prima che il tempo dei profeti; J un po 'di tempo nel nono secolo aC, e E all'inizio del secolo, l'ex probabilmente nel Regno del Sud, il secondo nel Nord.

Poi, verso la fine del regno, forse a causa del disagio di avere due rivali conti delle storie dei patriarchi ecc andando su, un redattore, R. (?) Combinato le due raccolte in un unico, mantenendo il più possibile per Le parole delle sue fonti, facendo alcune modifiche, come il più possibile in modo da adattare in un l'altro, e forse soprattutto nel seguente J conto di Abramo.

Poi nel quinto secolo, uno scrittore che evidentemente apparteneva alla casta sacerdotale ha scritto nuovamente un account di primitivo e patriarcale storia dal punto di vista sacerdotale.

Egli ha attribuito grande importanza alla chiarezza e precisione, il suo account di cose che sono spesso espressi in forma di formule (cf. Gen 1); egli è molto particolare su genealogie, come anche per le note cronologico.

La vividezza e il colore delle vecchie narrazioni patriarcali, J ed E, volendo sono in un secondo momento, che nella causa principale è la formale come un documento legale, anche se a volte non è in dignità e volendo anche grandezza, come è il caso Nel primo capitolo della Genesi.

Infine, la morale da trarre da vari eventi narrati è più chiaramente enunciati in questa terza iscritto e, secondo i critici di vista morale è quella del quinto secolo aC, infine, dopo il tempo di Esdra, questa ultima storia, P È stato lavorato in uno già combinato con la narrazione, da un secondo redattore R. PEC, il risultato è il presente della storia di Abramo, e in effetti l'attuale libro della Genesi, anche se con ogni probabilità inserimenti sono stati effettuati anche a una data successiva.

Punto di vista del nuovo testamento

La generazione di Gesù Cristo si risale ad Abramo da San Matteo, e anche se in Nostro Signore, la genealogia, secondo san Luca, si è dimostrato di essere disceso secondo la carne, non solo da Abramo, ma anche da Adamo, ancora St Luca dimostra il suo apprezzamento per i frutti della discendenza da Abramo attribuendo tutte le benedizioni di Dio su Israele affinché le promesse fatte ad Abramo.

Questo lo fa nel Magnificat, iii, 55, e nel Benedictus, iii, 73.

Inoltre, come il Nuovo Testamento la discesa tracce di Gesù Cristo da Abramo, per cui non tutti gli ebrei, anche se, di norma, quando questo viene fatto, è accompagnato da una nota di avvertimento, affinché gli ebrei dovrebbero immaginare che essi siano Il diritto di porre la fiducia nel fatto della loro carnale discendenza da Abramo, senza nulla di più.

Così (Lc 3,8), Giovanni Battista dice: "Non cominciamo a dire: Abbiamo Abramo per nostro padre, perché io dico a voi Dio è in grado di queste pietre far sorgere figli di Abramo".

In Luca 19:9 nostro Salvatore chiama il peccatore Zacheus un figlio di Abramo, come egli stesso chiama una donna che aveva guarito una figlia di Abramo (Luca 13:16), ma in questi e in molti altri casi simili, non è semplicemente un altro Modo di chiamandoli ebrei o israeliti, così come, a volte, egli si riferisce al Salmi sotto il nome generale di Davide, senza implicare che David ha scritto tutti i Salmi, e come lui la chiama il Pentateuco Libri di Mosè, senza pretendere di risolvere la questione Della paternità di questo lavoro?

Non è carnale discendenza da Abramo a cui importanza è attribuita, piuttosto, è quello di praticare la virtù attribuito ad Abramo in Genesi.

Così in Giovanni, viii, gli ebrei, al quale il Signore parlava, vantano (33): "Noi siamo il seme di Abramo", e Gesù risponde (39): "Se siete figli di Abramo, di fare le opere di Abramo ".

St. Paul, inoltre, dimostra che egli è un figlio di Abramo e di glorie e questo fatto come in 2 Corinzi 11:22, quando esclama: "Essi sono il seme di Abramo, per cui io sono".

E di nuovo (Romani 11:50): "anche io sono un israelita, il seme di Abramo", e si rivolge agli ebrei di Antiochia di Pisidia (Atti 13:26) come "figli della stirpe di Abramo".

Ma, seguendo l'insegnamento di Gesù Cristo, St. Paul non attribuiamo troppa importanza al carnale discendenza da Abramo; egli dice (Galati 3:29): "Se vuoi essere di Cristo, allora siete il seme di Abramo", e di nuovo (Romani 9:6): "Tutti sono Israeliti, che non sono di Israele, né lo sono tutti loro che sono il seme di Abramo, di bambini".

Così, anch'io, siamo in grado di osservare in tutto il Nuovo Testamento, l'importanza attribuita alle promesse fatte ad Abramo.

Negli Atti degli Apostoli, iii, 25, San Pietro, ricorda gli ebrei della promessa ", e il tuo seme di tutte le famiglie della terra siano benedette".

Quindi non S. Stefano nel suo discorso davanti al Consiglio (At 7), e St. Paul e la Lettera agli Ebrei, vi, 13.

Né è stata la fede degli antichi patriarca di pensiero molto meno da scrittori del Nuovo Testamento.

Il passo della Genesi, che è stata più visibile prima di loro è stato xv, 6: "Abramo credette a Dio, ed era noto a lui fino alla giustizia".

In Romani 4, St. Paul sostiene fortemente per la supremazia della fede, della quale egli afferma giustificato Abramo; 'per se Abramo fosse giustificata da opere, egli ha di che, per la gloria, ma non davanti a Dio. "La stessa idea è inculcato nella Epistola Ai Galati, iii, dove la questione è discussa: "Avete ricevuto uno spirito da opere della legge, o per l'audizione di fede?" St. Paul decide che è dalla fede, e dice: "Perciò essi, che Sono di fede deve essere giustificata con Abramo fedele ". E 'chiaro che questa lingua, presa di per sé, e oltre alla necessità assoluta di opere di bene accolta da St. Paul, è suscettibile di indurre in errore e in realtà ha ingannato molti, nella storia della Chiesa. Pertanto, al fine di apprezzare al meglio la dottrina della fede cattolica, dobbiamo completare St. Paul di San Giacomo. In ii, 17-22, Epistola di Cattolica si legge: "Così anche la fede, se Non hanno le opere, è morta in se stessa.

Ma alcuni uomo dirà: Tu hai la fede, e ho opere, mostrami la tua fede senza le opere, ed io ti mostrerò la mia fede con le opere.

Tu believest che non vi è un solo Dio.

Tu bene; anche i demoni credono e tremare.

Ma tu vuoi sapere, invano O uomo, che la fede senza le opere è morta?

Non è stato nostro padre Abramo giustificato dalle opere, e da opere la fede è stato reso perfetto? "

Nel settimo capitolo della Lettera agli Ebrei, St. Paul entra in una lunga discussione riguardante l'eterno sacerdozio di Gesù Cristo.

Egli ricorda le parole del salmo 109a più di una volta, in cui si dice: "Tu sei uno Driest per sempre secondo l'ordine di Melchisedech".

Egli ricorda il fatto che etimologicamente Melchisedec è il re di giustizia e di pace anche re, e inoltre che non è solo il re, ma anche il sacerdote del Dio Altissimo.

Poi, chiamando in mente che non vi è alcun conto del padre, la madre, o genealogia, né alcuno dei suoi eredi record, egli likens lui a Cristo re e sacerdote; non levita, né secondo l'ordine di Aronne, ma un sacerdote in eterno secondo L'ordine di Melchisedech.

Alla luce della storia profana

Uno è incline a chiedere, quando si considera la luce che profano maggio capannone sulla storia della vita di Abramo: non è forse la vita del patriarca incredibile?

Tale questione può essere, ed è, ha risposto in modi diversi, a seconda del punto di vista del questionario.

Forse non sarà senza interesse per citare la risposta del professor driver, un esponente rappresentativo e in grado di moderata critica opinioni:

Fino patriarcale narrazioni storiche improbabilities contenere intrinseco?

O, in altre parole, non vi è nulla di intrinsecamente improbabile nella vita dei vari patriarchi, e le vicissitudini attraverso cui sono solidalmente passa?

Nel considerare questa domanda occorre operare una distinzione tra le diverse fonti di queste narrazioni, che sono composte.

Anche se i dettagli in particolare, potrebbero essere improbabile, e anche se la rappresentanza può in parte essere colorato dai religiosi e le altre associazioni di categoria del mondo in cui sono state scritte, non si può dire che le biografie dei primi tre patriarchi, come detto in J Ed E, sono, in generale, storicamente improbabili; generale, i movimenti e le vite di Abramo, di Isacco e di Giacobbe sono, nel complesso, credibile (Genesi, p. xlvi).

Questa è la visione moderata; avanzata atteggiamento è un po 'diverso. "Il punto di vista da parte del paziente ricostruttiva critica del nostro tempo è che, non solo sul piano religioso, ma anche, in un certo senso qualificata, anche storicamente, le narrazioni di Abramo hanno un credito La nostra attenzione sulla "(Cheyne, Lett. Bib., 26).

Venendo ora ad esaminare la luce generata dalla storia profana su storie di vita di Abramo, come indicato nel Libro della Genesi, che abbiamo, prima di tutto, le narrazioni degli antichi storici, come Nicola di Damasco, Berosus, Hecateus, e simili.

Nicola di Damasco racconta come Abramo, quando ha lasciato Chaldea vissuto per alcuni anni a Damasco.

In realtà egli è in Josephus ha detto di essere stato il quarto re di quella città.

Ma allora non c'è dubbio che pratico questa storia è fondato sulle parole della Genesi 14:15, in cui la città di Damasco è citata.

Per quanto riguarda il grande uomo che Flavio Giuseppe parla di come parlate da Berosus, non c'è nulla da dimostrare che quel grande uomo è stato Abramo.

Nella "Praeparatio Evang."

Di Eusebio ci sono estratti registrati da numerosi scrittori antichi, ma nessun valore storico può essere legato a loro.

In realtà, per quanto antichi storici sono interessati, possiamo dire che tutti noi sappiamo di Abramo è contenuta nel libro della Genesi.

Un molto più importante e interessante questione è l'importo del valore da attribuire alle recenti scoperte archeologiche di Biblica e altri esploratori in Oriente.

Archeologi come Hommel, e più in particolare Sayce, sono disposti ad attribuire grande importanza per loro.

Dicono, infatti, che queste scoperte gettano un grave elemento di dubbio su molte delle conclusioni del Consiglio superiore critici.

D'altro canto, i critici, sia come Cheyne avanzate e moderata come driver, non detengono le deduzioni da trarre da questi archeologi le prove dei monumenti e molto alta stima, ma le considerano esagerazioni.

Per mettere la questione più precisamente, abbiamo la seguente citazione dal professor Sayce, per consentire al lettore di vedere per se stesso che cosa pensa (Early Hist. Degli Ebrei, 8): "cuneiforme compresse sono stati trovati in materia di Chodorlahomor e gli altri re D'Oriente menzionato nel 14 ° capitolo della Genesi, mentre a Tel-el-Amarna corrispondenza del re di Gerusalemme dichiara che era stato sollevato al trono da parte del 'braccio' del suo Dio, e pertanto è stato, come Melchisedech, Secco-re. Chodorlahomor e Melchisedec, ma molto tempo fa era stato bandito per mythland e la critica non poteva ammettere che la scoperta archeologica aveva restaurato loro effettiva storia. Scrittori, di conseguenza, e compiacente ignoranza dei testi cuneiforme, la Assyriologists ha detto che le loro traduzioni e interpretazioni Erano simili erronee ".

Passaggio che renderà molto più chiaro come i critici e gli archeologi sono a varianza.

Ma nessuno può negare che Assyriology ha gettato un po 'di luce sulle storie di Abramo e gli altri patriarchi.

Così il nome di Abramo era conosciuta in quei tempi antichi, tra l'altro per Canaanitish o Amorite nomi trovati nelle opere di vendita di quel periodo sono quelli di Abi-ramu, o Abram, Jacob-el (Ya'qub-il), e Josephel (Yasub-il).

Così, anche, del quattordicesimo capitolo della Genesi, che riguarda la guerra di Chodorlahomor e dei suoi alleati in Palestina, non è tanto tempo fa, che la critica avanzata relegata alla regione di favola, sotto la convinzione che Babilonesi e Elamites a quel Precoce data in Palestina e la campagna circostante paese è stato un grave anacronismo.

Ma ora il professor Pinches ha decifrata alcune iscrizioni relative al Babylonia, in cui i cinque re, il re Amraphel di Senaar, Arioch re di Ponto, Chodorlahomor re dei Elamites, e Thadal re delle nazioni, sono identificati con Hammurabi re di Babilonia, Eri-aku , Kudur-laghghamar, e Tuduchula, figlio di Gazza, e che racconta di una campagna di questi monarchi in Palestina.

In modo che nessuno si può più affermare che la guerra si parla in Genesi, xiv, può essere solo una riflessione tardiva delle guerre di Sennacherib e altri in tempi dei re.

Da Tel-el-Amarna compresse sappiamo che influenza babilonese era predominante in Palestina in questi giorni.

Inoltre, abbiamo gettato luce dal cuneiforme iscrizioni su l'incidente di Melchisedech.

Nella Genesi, xiv, 18, si dice: "Melchisedech, re di Salem, portando via il pane e il vino, per lui era il sacerdote del Dio Altissimo, il beato lui".

Tra le Tel-el-Amarna lettere è uno da Ebed-Tob, re di Gerusalemme (la città è Ursalim, cioè città di Salim, e si è parlato di come Salem).

Egli è nominato dal sacerdote di Salem, il dio della pace, ed è quindi entrambi i re e sacerdote.

Allo stesso modo è Melchisedech sacerdote e re, e naturalmente viene a salutare Abramo, ritorno in pace, e, di conseguenza, troppo, Abramo offre a lui come ad un sacerdote un decima del bottino.

D'altra parte, si deve rilevare che il professor driver non ammettere Sayce's detrazioni per le iscrizioni EbedTob, e non riconoscono alcuna analogia tra Salem e l'Altissimo Dio.

Assunzione di archeologia nel suo complesso, non può essere messo in dubbio, che non precisa i risultati sono stati raggiunti, come ad Abramo.

Che cosa è venuto alla luce è suscettibile di interpretazioni diverse.

Ma non vi è dubbio che l'archeologia è porre fine all 'idea che le leggende sono patriarcale semplice mito.

Sono dimostrato di essere di più.

Uno stato di cose è in fase di conoscenza e patriarcale tempi abbastanza coerente con gran parte di ciò che è legato in Genesi, e, a volte, anche apparentemente confermando i fatti della Bibbia.

Punto di vista della leggenda

Veniamo ora alla domanda: in quale misura la leggenda svolge una parte della vita di Abramo come registrato nel Libro della Genesi.

Si tratta di una questione importante e pratico, perché è tanto discusso dalla critica moderna, e tutti credono in esso.

In via l'impostazione critica sul tema, io non devono essere presi come dare il mio punto di vista anche.

Hermann Gunkel, nella Introduzione al suo commento sulla Genesi (3) scrive: "Non si può negare che ci sono leggende nel Vecchio Testamento, per esempio, considerare le storie di Sansone e Giona. Conseguenza non è una questione di fede o scetticismo , Ma semplicemente di una questione di ottenere una migliore conoscenza, per esaminare se le narrazioni della Genesi sono storia o leggenda ".

E ancora: "In un popolo con una tale facoltà poetica altamente sviluppato come Israele ci deve essere stato un posto anche per la saga. Insensati La confusione di 'leggenda' con 'Iying' ha causato alle persone di buona esita a riconoscere che ci sono e leggende L'Antico Testamento. Ma le leggende non sono bugie, al contrario, sono una particolare forma di poesia ".

Questi passaggi di dare una buona idea di presentare la posizione della Critica superiore rispetto alla leggende della Genesi, e in particolare di Abramo.

Il primo principio enunciato dalla critica è che i conti della primitiva età e dei tempi di origine patriarcale, tra persone che non praticano l'arte della scrittura.

Tra tutti i popoli, dicono, la poesia e la saga sono stati i primi all'inizio della storia, così è stato in Grecia e di Roma, così è stato in Israele.

Queste leggende sono state diffuse, e tramandata da tradizione orale, e di contenuti, senza dubbio, un nucleo di verità.

Molto spesso, in cui i singoli nomi sono usati questi nomi, in realtà, non si riferiscono a singoli individui, ma per le tribù, come in Genesi 10, ei nomi dei dodici Patriarchi, di cui le migrazioni sono quelli della tribù che essi rappresentano.

Non è naturalmente a supporre che queste leggende non sono di età superiore a collezioni J, E, P, e, in cui si verificano.

Essi sono stati in circolazione prima età, e per lunghi periodi di tempo, quelli di origine prima di essere brevi, quelli di origine più tardi, spesso piuttosto romanzi di leggende, come quella di Giuseppe.

E neppure erano tutti di origine Israelitish; alcuni sono stati babilonese, alcuni egiziani.

Di come le leggende sorte, questo è nato, dicono, in molti modi.

A volte la causa è stata etimologico, per spiegare il significato di un nome, come quando si dice che Isacco ricevuto il suo nome perché sua madre ridevano (cahaq); talvolta erano etnologico, per spiegare la posizione geografica, le avversità, o prosperità, Di una certa tribù; talvolta storiche, talvolta cerimoniale, il conto per spiegare come l'alleanza della circoncisione; talvolta geologiche, la spiegazione di come l'aspetto del Mar Morto e dei suoi dintorni.

Ætiological leggende di questo tipo forma una classe di quelli che si trovano nella vita dei patriarchi e altrove, nel Libro della Genesi.

Ma ci sono altri ancora che non ci riguardano qui.

Quando cerchiamo di scoprire l'età di formazione delle leggende patriarcale, ci troviamo di fronte ad una questione di grande complessità.

Ad essa non è semplicemente una questione di formazione dei semplici leggende separatamente, ma anche della fusione di queste leggende in più complessa.

Critica ci insegna che tale periodo sarebbe finita intorno all'anno 1200 aC Poi avrebbero seguito il periodo di rimodellamento le leggende, in modo che dal 900 aC, che avrebbe assunto la forma sostanzialmente hanno ora.

Dopo tale data, mentre le leggende tenuti, in sostanza, per la forma che avevano ricevuto, essi sono stati modificati in molti modi in modo da renderle in conformità con gli standard morali della giornata, non sono ancora completamente che i più anziani e meno convenzionali idee di Una più primitive età non ha di volta in volta mostrare attraverso di loro.

In questo momento, inoltre, molte collezioni delle antiche leggende sembrano essere state fatte, molto nello stesso modo come San Luca ci dice all'inizio del suo Vangelo, che aveva scritto molti conti del nostro Salvatore, la vita di propria autorità.

Tra le altre collezioni sono state quelle di J nel sud e nel nord-E.

Mentre altri perirono i due sopravvissuti, e sono stati completati verso la fine della prigionia dalla collezione di P, che è nato in mezzo sacerdotale e dintorni è stato scritto dal punto di vista cerimoniale.

Coloro che detengono questi punti di vista che si tratta di mantenere la fusione di questi tre collezioni di leggende che ha portato alla confusione in alcuni episodi della vita di Abramo, come per esempio nel caso di Sarai in Egitto, dove la sua età sembra incoerente con la sua avventura con La Pharao.

Hermann Gunkel (148) scrive: "Non è strano che la cronologia di P visualizza ovunque le più assurde stranezze quando iniettati nel vecchio leggende, di conseguenza, Sarah è ancora a sessantacinque una bellissima donna che gli egiziani cercano di catturare , E Ismaele è condotta su sua madre spalle dopo che egli è un giovane di sedici ".

La raccolta di P, è stato destinato a prendere il posto della vecchia combinato raccolta di J ed E. Ma il vecchio ha avuto un racconto di tenere ferma l'immaginazione e di cuore.

E così la più recente collezione è stato combinato con gli altri due, utilizzati come le basi di tutto, soprattutto in cronologia.

E 'quello di cui abbiamo combinato narrativa ora possiedono.

Pubblicazione di informazioni scritte da JA Howlett.

Trascritto da Tomas Hancil.

L'Enciclopedia Cattolica, Volume I. Pubblicato 1907.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil Obstat, March 1, 1907.

Remy Lafort, STD, Censore.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York


Se si stanno studiando il cristiano / ebraico importanza di Abramo, inoltre, consultare:


Dio


Ismaele


Bibbia


Se si stanno studiando islamica importanza di Abramo, inoltre, consultare:


Islam, Muhammad


Corano, Corano


Pilastri della Fede


Abramo


Testamento di Abramo


Allah


Hadiths


Rivelazione - Hadiths da 1 Libri di al-Bukhari


Credenza - Hadiths da Book 2 di al-Bukhari


Conoscenza - Hadiths Prenota da 3 di al-Bukhari


Tempi della preghiera - Hadiths Prenota da 10 di al-Bukhari


L'accorciamento della preghiera (At-Taqseer) - Hadiths Prenota da 20 di al-Bukhari


Pellegrinaggio (Hajj) - Hadiths Prenota da 26 di al-Bukhari


Lottano per la causa di Allah (Jihad) - Hadiths del libro 52 di al-Bukhari


ONENESS, UNIQUENESS DI ALLAH (TAWHEED) - Hadiths del libro 93 di al-Bukhari


Hanafiyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Malikiyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Shafi'iyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Hanbaliyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Maturidiyyah Teologia (sunniti)


Ash'ariyyah Teologia (sunniti)


Mutazilah Teologia


Ja'fari Teologia (sciita)


Nusayriyyah Teologia (sciita)


Zaydiyyah Teologia (sciita)


Kharijiyyah


Imam (sciita)


Drusi


Qarmatiyyah (sciita)


Ahmadiyyah


Ismaele, Ismail


Early storia islamica Outline


Hegira


Averroè


Avicenna


Machpela


Kaaba, pietra nera


Ramadan


Sunniti, sunniti


Sciiti, sciiti


Mecca


Medina


Sahih, al-Bukhari


Sufismo


Wahhabismo


Abu Bakr


Abbasidi


Ayyubids


Ommayyadi


Fatima


Fatimids (sciita)


Ismailis (sciita)


Mamelukes


Saladino


Seljuks


Aisha


O


Lilith


Calendario islamico


Interattiva calendario musulmano

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a