Battesimo di Cristo

Informazioni avanzata

Cristo doveva essere formalmente inaugurato nel pubblico discarico del suo ufficio.

A tal fine è venuto a John, che è stato il rappresentante della legge e dei profeti, che da lui egli potrebbe essere introdotto nel suo ufficio, e, quindi, essere pubblicamente riconosciuto come il Messia, la cui venuta di profezie e tipi avuto per molti secoli a carico Testimonianza.

Giovanni rifiutato prima di conferire al suo battesimo di Cristo, per non ha capito ciò che aveva a che fare con il "battesimo di penitenza".

Ma Cristo ha detto, " 'Suffer che sia così ora,' ORA come adatto al mio stato di umiliazione, il mio stato come un sostituto in camera dei peccatori".

La sua ricezione del battesimo non era necessaria per proprio conto.

E 'stato un atto volontario, come il suo stesso atto di diventare incarnato.

Ma se il lavoro che aveva impegnato a realizzare doveva essere completato, ma in seguito è diventato lui a prendere su di lui l'immagine di un peccatore, e di adempiere ogni giustizia (Mt 3,15).

Il funzionario dovere di Cristo e della persona di Cristo senza peccato siano distinti.

Era nella sua capacità ufficiale, che ha presentato al battesimo.

Nei prossimi a John virtualmente il nostro Signore ha detto: "Pur senza peccato, e senza alcuna macchia personali, ma nel mio pubblico ufficiale o come la capacità Inviati di Dio, io sto in camera di molti, e portare con me il peccato del mondo, Per la quale io sono la propiziazione ".

Cristo non è stata fatta in base alla legge sul proprio conto.

Era come pegno del suo popolo, una posizione che ha assunto spontaneamente.

L'amministrazione del rito del battesimo è stato anche un simbolo del battesimo di sofferenza prima di lui in questa capacità ufficiale (Luca 12,50).

In tal modo egli si presenta in effetti dedicato se stesso o consacrata al lavoro di compiere ogni giustizia.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
(Easton Illustrated Dictionary)

Battesimo di Gesù

Informazioni avanzata

Il battesimo di Gesù per mano di Giovanni il Battista è raccontato in dettaglio in Matteo (3,13-17), detto più brevemente in Marco (1,9-11), di cui solo in Luca (3,21-22) , E probabilmente anche se non registrati in presunta Giovanni (1,29-34).

In tutti e quattro i conti l'unzione di Gesù con lo Spirito e la dichiarazione della sua figliolanza sono direttamente connesse con il battesimo.

Marco e Luca ci dice soltanto che Gesù fu battezzato nel Giordano da Giovanni, Matteo, ma aggiunge che Giovanni Battista era esitante e sentivo indegno.

Gesù, tuttavia, sollecita la conformità con la chiamata di Dio a "adempiamo ogni giustizia".

Mark suggerisce che Gesù fu battezzato nel corso del ministero di Giovanni a tutto il popolo, mentre la struttura del testo di Luca indica che il battesimo di Gesù da Giovanni è stato il culmine ( "dopo tutto il popolo era stato battezzato, quindi anche Gesù fu battezzato ") Di John's ministero.

Il quarto evangelista Giovanni dice soltanto che Gesù vide venire a lui e poi seguire alcune dichiarazioni da John cristologica.

La caratteristica fondamentale di tutte le narrazioni è che, in occasione del suo battesimo di Gesù è unto con lo Spirito (Matteo 3:16; Mark 1:10; Luca 3:22; Giovanni 1:32).

È questa unzione con lo Spirito, che inaugura il ministero di Gesù, che è caratterizzata nei Vangeli sinottici per la potenza dello Spirito della nuova età (Mt 12:18, 28; Luca 4:18; 11:20; cfr. At 10,38).

L'unzione dello Spirito è il primo atto di adempimento (Luca 4:18, citando Isa. 61,1-2), che caratterizza tutta la storia di Gesù e la successiva storia della chiesa primitiva.

Questo compimento motivo è visto a due punti.

In primo luogo, in tutti e tre i Vangeli sinottici la tentazione esperienza nel deserto segue immediatamente l'unzione dello Spirito, infatti, Gesù è condotto dallo Spirito (Marco: guidati dallo Spirito; Luca: condotto nello Spirito) nel deserto.

In un racconto paradigmatico lo Spirito della nuova età è di fronte lo spirito che domina il presente.

Gesù 'conquista del deserto diventa il modello per il resto dei Vangeli come relazione, la potenza di Gesù di guarire i malati e scacciare i demoni.

La presenza dello Spirito della nuova età solleva lo spettro della "imperdonabile peccato" contro lo Spirito, cioè il peccato di ascrivere al potere di guarigione di questa età l'opera dello Spirito Santo (Mt 12:31; Mark 3: 28; Luca 12,10).

Il legame tra Gesù 'unzione con lo Spirito e il compimento motivo è da notare anche il fatto che Gesù inaugura il suo ministero, subito dopo il suo battesimo e la tentazione.

"Il tempo è compiuto: il regno di Dio è prima di lei; convertitevi e credete la buona novella" (Marco 1:15; cf. Mt. 4,17).

Gesù dichiara la scomparsa dei vecchi e la spinta iniziale del nuovo.

La promessa è offerto di profeti e persone sono invitati ad entrare.

Da questo punto in poi, l'onere di lavoro e la parola di Gesù è quello di invitare, di avviare la novità, a ritrarre la libertà creata dallo Spirito, come pure a parlare su sentenza del vecchio sistema stabilito dalla legge, il cui frutto è solo oppressione .

Questo significato di Gesù 'unzione dello Spirito nel suo battesimo è inoltre rilevato nelle parole con cui Gesù ha confermato Giovanni Battista.

Nessuno è più grande di Giovanni, ma nessuno nel regno è più grande.

Egli è la cifra finale, che conclude il vecchio e introduce il nuovo.

Egli è il precursore (Mt 11:11-14).

L'unzione di Gesù al suo battesimo è il punto medio specifici e redentrice storia, ma è l'inizio del compimento.

Va notato che la venuta dello Spirito su Gesù non è promesso il battesimo nello Spirito, per lo stesso Gesù è colui che deve battezzare.

Inoltre, il battesimo nello Spirito è un battesimo di giudizio e di grazia.

L'esperienza dello Spirito, al battesimo di Gesù è un bestowal che stabilisce il carattere messianico del suo ministero.

Questo è indicato nella voce dal cielo: «Tu sei il Figlio mio, l'amato" (o "scelto").

Gesù 'auto-comprensione della sua figliolanza verso il Padre sottende il suo ufficio messianico.

L'allusione OT può essere Isa.

42:1 o Sal.

2:7 o forse entrambe le cose.

Il significato di questo servizio è la figliolanza verso il Padre, piuttosto che un particolare riferimento a Gesù 'natura divina.

L'espressione è teleologica, piuttosto che ontologico.

Speciale significato è quello di essere visto nel fatto che Gesù ha presentato al battesimo di Giovanni, che era un battesimo di conversione per il perdono dei peccati.

John ha chiamato un peccatore e selfrighteous persone a trasformare rapidamente prima di una imminente sentenza scende.

"Già la scure di cui è alla radice di albero".

Matteo narrazione si concentra del problema, e per essa il Battista tentativi di protesta l'inadeguatezza di Gesù viene a essere battezzati.

Il battesimo di Gesù segna la sua solidarietà, come il servo messianica con il suo popolo.

Egli prende su di sé da questo atto cultuale la loro condizione e il loro imbarazzo.

Egli diventa il loro rappresentante.

Venendo a loro e parlando con loro prende il suo posto con loro.

Incarnazione è venuta non solo a terra ma anche supponendo che il peso della vita e la carne.

Egli non solo parla di loro, ma parla anche per loro.

Figlio del Padre diventa l'intercessore al Padre.

Il significato del battesimo di Gesù è enunciata in netto termini da Paolo: "Colui che non aveva conosciuto peccato, divenne peccato per noi, in modo che in lui noi potessimo diventare giustizia di Dio" (II Cor. 5,21).

Il battesimo è l'atto ufficiale di "svuotamento di se stesso" (Fil 2,7), di "diventare poveri" (II Cor. 8,9).

E 'con riferimento a questo atto di solidarietà che noi vediamo di nuovo il significato delle tentazioni nel deserto, perché egli esperienze in un modo intenso la imbarazzo della condizione umana.

Lui resiste alla tentazione di utilizzare fondamentali, la sua potenza, una tentazione gettati a lui anche nella sua ultima ora (Mt 27:40, 42), per portare la redenzione dal basso.

Nel suo battesimo egli prepara se stesso per la morte, l'ultima espressione di nonpower, per le persone con le quali egli identifica, e rende l'identificazione completa.

RW Lione


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


CK Barrett, Lo Spirito Santo e il Vangelo, la Tradizione; GWH Lampe, Il Mare dello Spirito; JDG Dunn, Gesù e lo Spirito; WF Flemington, NT La Dottrina del Battesimo.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a