Il Protevangelium di James

Protevangelium Jacobi

Protovangelo di Jacobi

Vangelo di Giacomo

Informazioni generali

Da Apocryphal Il Nuovo Testamento - tradotto da MR James - 1924

Origene parla il libro di James (e il Vangelo di Pietro), affermando che la 'fratelli del Signore' erano figli di Giuseppe da un ex moglie.

Questa è la prima menzione di esso, e ci mostra che il libro è vecchio come il secondo secolo.

Per raccogliere i riferimenti al più tardi è inutile.

E 'generalmente riconosciuto che la storia della morte di Zaccaria (chs. xxii-xxiv) non correttamente appartengono al testo.

Origene e altri primi scrittori dare un diverso conto della causa della sua morte: era, dicono, perché, dopo la Natività, Maria ha ancora consentito di prendere il suo posto tra le vergini al Tempio.

Difficoltà è anche causato dalla improvvisa introduzione di Giuseppe, come il narratore e ch.

XVIII.

2 ss.

Non possiamo essere sicuri che ciò significa che un frammento di un 'Joseph-apocryphon' è stata introdotta, a questo punto, o, in caso affermativo, in quale misura si estende.

Siamo sicuri, da una frase di Clemente di Alessandria, che alcuni storia di una levatrice di essere presenti alla Natività stato attuale nel secondo secolo.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Abbiamo il libro originale in greco e in diverse versioni orientali, il più antico dei quali è il siriaco.

Ma, abbastanza stranamente, non vi è alcuna versione latina.

La questione è trovata in una forma ampliata e modificata nel 'Vangelo della Pseudo-Matteo', ma non abbiamo ancora trovato una vecchia traduzione latina del testo attuale.

Una cosa sembra essere esistito, per un libro è identificabile con la nostra condanna e la Gelasian decreto.

Nei primi capitoli del Vecchio Testamento è ampiamente utilizzata, e imitato, ma l'autore non è familiare con la vita ebraica o usi.

Il miglior recente edizione di questo libro è uno francese, da Amann.

Non c'è ancora veramente edizione critica del testo, in cui tutti i manoscritti e le versioni sono fatto uso.

Io seguo la Tischendorf di cui alla causa principale.

Il Protevangelium di James

Testo

Capitolo I.

1 Nelle storie delle dodici tribù di Israele è scritto che non vi è stato uno Ioacim, superiore ricco: e ha offerto i suoi doni duplice, dicendo: Quel che è della mia superfluity deve essere per tutta la gente, e quel che è per il mio Il perdono è per il Signore, per un «propiziazione me.

2 Ora il grande giorno del Signore e la vicina ha i figli di Israele hanno offerto i loro doni.

Reuben e stava sopra contro di lui dicendo: non è lecito per te, per offrire doni il tuo primo,-forasmuch come hai ottenuto alcun seme in Israele.

3 E Ioacim era dolorante addolorato, e andò verso il record delle dodici tribù del popolo, dicendo: Io guarda il record delle dodici tribù di Israele, se solo non hanno ottenuto sementi in Israele.

E ha cercato, e trovato riguardanti tutti i giusti che avevano suscitato le sementi in Israele.

E ha ricordato che il patriarca Abramo, come negli ultimi giorni Dio gli ha dato un figlio, anche Isacco.

4 E Ioacim era dolorante addolorato, e non si mostrava a sua moglie, ma betook se stesso nel deserto, e vi posto la sua tenda, e digiunato quaranta giorni e quaranta notti, dicendo dentro di sé: Non ho intenzione di scendere verso il basso sia per la carne o per Bere fino a quando il Signore mio Dio mi visita, e la mia preghiera è unto me e bevande a base di carne.

Capitolo II.

1 ora la moglie Anna lamentava con due lamentele, e si battevano il petto con due bewailings, dicendo: Io bewail mia vedovanza, e mi bewail miei figli.

2 E il grande giorno del Signore ha vicina, e Judith sua serva disse lei: Quanto tempo umile tua anima tu?

Il grande giorno del Signore è giunta, e non è lecito per te a piangere: ma in questa fascia, che la padrona del mio lavoro mi ha dato, e non è lecito per me, a mettere in su, forasmuch come io sono uno Serva, e che ha un marchio di royalty.

E Anna ha detto: Get te da me.

In verità!

Ho fatto nulla (o non voglio farlo), e il Signore mi ha umiliato molto: peradventure uno diede a te e sottigliezza, e tu sei venuto a farmi partecipe del tuo peccato.

Judith e ha detto: Come si maledizione di te, vedendo il Signore ha rinchiuso tuo seno, per dare di te nessun frutto in Israele?

3 E Anna era dolorante addolorato [pianto e con un grande lutto perché è stato rimproverato da tutte le tribù di Israele.

E venire a se stessa ha detto: Che cosa devo fare?

Io pregherò con piangendo al Signore mio Dio, che egli farmi visita].

E ha messo il suo lutto e di indumenti puliti (o ornata) la sua testa e la sua messa in abiti da sposa: la nona e ora lei è sceso in giardino a piedi.

E ha visto un albero di alloro e si sedette sotto di essa e un sordomuto, il Signore dice: "O Dio dei nostri padri, benedici me, e ascoltate fino alla mia preghiera, come tu hai benedire il grembo di Sara, e la sua gavest un figlio, anche Isacco .

Capitolo III.

1 E fino a guardare il cielo ha espied un nido di passeri e di alloro-albero, e ha fatto un lamento in sé, dicendo: «Guai a me, che mi begat?

Grembo e ciò che mi ha portato via perché io sono una maledizione, prima di diventare figli di Israele, e ho rimproverato, e mi hanno schernito la via del tempio del Signore?

2 Guai a me, chi sono io quello che somiglia?

Non mi somiglia fino alla uccello del cielo, anche per l'uccello del cielo sono fecondi davanti a te, o Signore.

Guai a me, chi sono io quello che somiglia?

Io non sono tanto da scendere le bestie della terra, anche per le bestie della terra sono feconde, prima di te, o Signore.

Guai a me, chi sono io quello che somiglia?

Non mi somiglia fino queste acque, anche per queste acque sono feconde, prima di te, o Signore.

3 Guai a me, chi sono io quello che somiglia?

Io non sono tanto da «questa terra, anche per questa via la sua terra resuscita e frutti a causa della stagione e blesseth te, o Signore.

Capitolo IV.

1 Ed ecco un angelo del Signore apparve, dicendo «lei: Anna, Anna, il Signore ha hearkened fino alla tua preghiera, e tu concepirà e partorirà, e il tuo seme è parlato in tutto il mondo.

E Anna ha detto: Come il Signore mio Dio vive, se mi portano via sia maschio o femmina, io lo porterò per un dono al Signore mio Dio, e che deve essere ministero lui tutti i giorni della sua vita.

2 Ed ecco ci è venuto due messaggeri fino alla sua dicendo: "Ecco, tuo marito Ioacim verrà con il suo gregge: per un angelo del Signore scese lui dicendo: Ioacim, Ioacim, il Signore Dio ha hearkened unto tuo preghiera.

Get down quindi di te, ecco il tuo moglie Anna ha concepito.

3 E Ioacim sat lui e chiamò i suoi pastori dicendo: Portatemi qui dieci agnelli senza macchia e senza macchia, e che è per il Signore mio Dio, e mi portano dodici vitelli gara, e saranno per i sacerdoti e per la Assemblea degli anziani; cento bambini e uno per l'intero popolo.

4 Ed ecco Ioacim giunse con il suo gregge, e Anna stava al cancello e vide Ioacim prossimi, e correva e appeso al suo collo, dicendo: Io ora sappiamo che il Signore Dio ha benedetto molto di me: ecco la vedova non è più un Vedova, e lei che è stato è concepire figli.

Ioacim e riposato il primo giorno nella sua casa.

Capitolo V.

1 E l'indomani egli ha offerto i suoi doni, dicendo a se stesso: Se il Signore Dio mi ha unto essere riconciliati, che è la piastra sul fronte del sacerdote renderà manifesto fino a me.

E Ioacim offerto i suoi doni e guardò intensamente sulla piastra del sacerdote quando egli è salito fino all'altare del Signore, e lui non si è registrato nessun peccato in se stesso.

Ioacim e ha detto: ora sappiamo che il Signore mi è propizio diventare «e mi ha perdonato tutti i miei peccati.

E lui è andato giù dal tempio del Signore giustificato, e andò fino alla sua casa.

E la sua 2 mesi sono state soddisfatte, e nel nono mese Anna portato via.

E lei disse la levatrice: che cosa ho portato via?

E lei ha detto: Una femmina.

E Anna ha detto: La mia anima è amplificato questo giorno, e di cui lei stessa.

E quando le giornate sono state soddisfatte, Anna purificato se stessa e hanno allattato al bambino e chiede il suo nome Maria.

Capitolo VI.

1 E di giorno in giorno il bambino rasata forte, e quando aveva sei mesi di età, la madre stava alla sua terra per provare se fosse stand, e ha camminato sette passi e restituiti fino suo seno.

E ha catturato il suo, dicendo: Come il Signore mio Dio vive, tu non cammina più su questa terra, fino a quando non ho te portare nel tempio del Signore.

E ha fatto un santuario nella sua camera da letto e sofferto nulla comune o immondo di passare attraverso di esso.

E ha rivolto un appello per le figlie degli Ebrei che erano undefiled, e che la sua condotta e qui thither.

2 E il primo anno del bambino è stato rispettato, e Ioacim fatto una grande festa e bade i sacerdoti e gli scribi e gli anziani, di assemblaggio e di tutto il popolo di Israele.

E Ioacim portato il bambino ai sacerdoti, e che la sua benedetta, dicendo: 0 Dio dei nostri padri, benedici questo bambino e di darle un nome celebre per sempre tra tutte le generazioni.

E tutto il popolo disse: Così sia, così sia.

Amen. E lui le ha portato ai sommi sacerdoti, e benedetto il suo, dicendo: 0 Dio gli alti luoghi, date un'occhiata a questo bambino, e vi benedica con la sua ultima benedizione, che non ha successore.

3 E la madre sua catturato fino al santuario della sua camera da letto e ha dato la sua succhiare.

E Anna fatto una canzone al Signore Dio, dicendo:

Voglio cantare uno inno al Signore mio Dio, perché egli ha visitato e mi ha portato via da me il rimprovero di miniera nemici, e il Signore mi ha dato un frutto della sua giustizia, unico e molteplice prima di lui.

Chi deve dichiarare «i figli di Reuben che Anna dà succhiare?

Ascoltate, ascoltate, voi dodici tribù di Israele, che Anna dà succhiare.

E lei di cui il bambino e il resto della camera da letto del suo santuario, e andò via e loro ministero.

E quando la festa era finita, si sedette giù loro esultanza, e glorificando il Dio di Israele.

Capitolo VII.

E 1 bambino fino alla sua mesi sono stati aggiunti: e il bambino divenne due anni.

Ioacim e ha detto: Cerchiamo di portare i suoi fino al tempio del Signore, che possiamo pagare la promessa che abbiamo promesso, affinché il Signore lo richiedono di noi (lett. inviare fino a noi), e il nostro dono diventare inaccettabile.

E Anna ha detto: Dobbiamo aspettare fino al terzo anno, che il bambino potrebbe non molto tempo dopo il suo padre o madre.

Ioacim e ha detto: Dobbiamo aspettare.

2 E il bambino divenne tre anni, e Ioacim ha detto: Bando per le figlie degli Ebrei, che sono undefiled, e far loro prendere ognuno una lampada, e lasciar essere ardente, che il bambino non girare all'indietro ed il suo cuore essere presa Cattività lontano dal tempio del Signore.

E lo hanno fatto fino a quando non sono andati fino in tempio del Signore.

E il sacerdote ha ricevuto il suo e baciato lei e la sua benedetta e ha detto: Il Signore ha ingrandito il tuo nome tra tutte le generazioni: in te in questi ultimi giorni il Signore si manifestano fino alla sua redenzione i figli di Israele.

E ha fatto il suo sedersi al terzo passo degli altari.

E il Signore mettere grazia su di lei e ha ballato con i suoi piedi e tutta la casa di Israele amata.

Capitolo VIII.

1 Ed i suoi genitori si sedette giù Ma loro, e lodando il Signore Dio, perché il bambino non è stato voltò indietro.

E Maria è stata nel tempio del Signore come una colomba che si alimenta: e ha ricevuto il cibo dalla mano di un angelo.

2 E quando aveva dodici anni, vi è stato un consiglio dei sacerdoti, dicendo: "Ecco, Maria è diventata dodici anni nel tempio del Signore.

Che cosa allora dobbiamo fare con lei?

Affinché essa inquinare il santuario del Signore.

E lo disse il sommo sacerdote: Tu standest oltre l'altare del Signore.

Entrare in e pregare sulla sua: E quello che il Signore si rivela a te, che ci permettano di fare.

3 E il sommo sacerdote ha preso l'investimento con i dodici campane ed entrò fino al Santo dei Santi e pregato sulla sua.

Ecco, un angelo del Signore apparve lui dicendo: Zaccaria, Zaccaria, andare avanti e assemblare loro che sono vedovi del popolo, e lasciate che li porterà ogni uomo una bacchetta, e per chi il Signore si mostra un segno, la moglie Essa deve essere.

E gli araldi è andato via su tutto il paese intorno Giudea, e la tromba del Signore suonava, e tutti gli uomini correvano.

Capitolo IX.

1 E Joseph espressi sua adze e correva per incontrare loro, e quando furono riuniti insieme si sono recati al sommo sacerdote e prese le loro bacchette con loro.

E ha preso le aste di tutti e andò nel tempio e pregato.

E quando ebbe finito la preghiera egli ha preso le aste e andato via e ha dato di nuovo a loro: e non vi era alcun segno su di loro.

Joseph, ma ha ricevuto l'ultimo bacchetta: Ecco, uscì una colomba della vergella e volò sulla testa di Giuseppe.

E il sacerdote Giuseppe disse: «te lo ha sceso a prendere la vergine del Signore e per mantenere la sua te stesso.

2 E Joseph rifiutato, dicendo: ho figli, e io sono un uomo anziano, ma lei è una ragazza: Badate che sono diventato zimbello per i figli di Israele.

E il sacerdote Giuseppe disse: Ascoltate il Signore, tuo Dio, e ricordare ciò che Dio ha fatto le cose fino Dathan e Abiram e Core, come la terra clave e sono stati inghiottiti a causa della loro gainsaying.

E ora tu paura, Giuseppe, perché non si è in casa tua. E Giuseppe aveva paura, e lei ha preso a mantenere il suo per se stesso.

Giuseppe e Maria disse: «In verità, ho ricevuto te dal tempio del Signore: e adesso ti faccio a lasciare a casa mia, e io me ne vada a costruire i miei edifici e io verrò di nuovo su di te.

Il Signore si vegli su di te.

Capitolo X.

1 ora c'è stato un consiglio dei sacerdoti, e dissero: «Facciamo un velo per il tempio del Signore.

E il sacerdote ha detto: «Call me puro vergini della tribù di David.

E degli ufficiali defunti e ha cercato e trovato sette vergini.

E i sacerdoti chiamati a ricordare il figlio di Maria, che era della tribù di David e undefiled era davanti a Dio: e gli agenti sono andati e recuperata la sua.

E che li ha portati nel tempio del Signore, e il sacerdote ha detto: Cast me partite, che di lei si tessono l'oro e il undefiled (bianca) e la multa di lino e la seta e la hyacinthine, e il scarlatto e il Vera viola.

E la partita della vera porpora e scarlatto è sceso fino al Maria, e lei ha preso loro e sono andati fino alla sua casa.

[E in quella stagione Zaccaria divenne muto, e Samuel era in suo posto fino al momento in cui Zacharias spake nuovamente.] Ma Maria ha preso l'scarlatto e ha iniziato a girare.

Capitolo XI.

1 E lei ha preso il lanciatore ed è andato avanti per riempire con l'acqua: ed ecco una voce che dice: Ti saluto, o tu che l'arte altamente favorita, il Signore è con te: Tu sei benedetta tra le donne.

Ha esaminato e su di lei sulla destra e sulla sinistra, per vedere da dove questa voce dovrebbe essere: e tremante di essere riempita di lei si è recata a casa sua e di cui il lanciatore, e ha preso la porpora e si sedette sulla sua sede e ha richiamato Il thread.

2 Ed ecco un angelo del Signore davanti a lei stava dicendo: Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso il Signore di tutte le cose, tu concepirai e della sua parola.

E lei, quando ha sentito, interrogato in se stessa, dicendo: «Io in verità di concepire il Dio vivente, e di portare avanti dopo le modalità di tutte le donne?

E l'angelo del Signore disse: Non è così, Maria, per una potenza del Signore è ombra di te: che, inoltre, che cosa santa, che è nato da te sarà chiamato Figlio dell'Altissimo alta.

E tu chiamerai Gesù: egli per salvare il suo popolo dai suoi peccati.

E Maria disse: Eccomi, sono la serva del Signore è prima di lui: «Mi sia secondo la tua parola.

Capitolo XII.

1 E ha fatto il viola e il scarlatto e li ha portati fino al sacerdote.

E il sacerdote ha benedetto lei e disse: Maria, il Signore Dio ha ingrandito il tuo nome, e tu essere benedetta fra tutte le generazioni della terra.

2 E Maria, esultò e andò via fino alla sua parente Elisabetta: e ha bussato alla porta.

Ed Elisabetta quando ha sentito il cast scarlatto (al. la lana), e corse verso la porta e aperto, e quando ha visto Maria ha benedetto lei e ha detto: Donde è questo per me che la madre del mio Signore dovrebbe venire fino Me?

Ecco quello che è in me esultò e benedetto te.

E Maria forgat i misteri che l'arcangelo Gabriele aveva detto lei, e ha guardato verso il cielo e disse: Chi sono io, Signore, che tutte le generazioni della terra a benedire me?

3 E lei dimora tre mesi con Elisabetta, e di giorno in giorno il suo grembo è cresciuto: e Maria aveva paura e partì fino alla sua casa e si nascose dai figli di Israele.

Ora lei è stato sedici anni quando questi misteri è venuto a passare.

Capitolo XIII.

1 ora è stato il sesto mese con lei, ed ecco Giuseppe uscivano dalla sua costruzione, e lui è entrato in casa sua e di aver trovato il suo grande con bambino.

Ed egli smote il suo volto, se stesso cast e giù a terra sul sacco e pianse amaramente, dicendo: Con che cosa è volto io guardo al Signore mio Dio?

E che cosa devo fare preghiera riguardanti questa fanciulla?

Ho ricevuto per la sua fuori del tempio del Signore mio Dio una vergine, e non hanno mantenuto la sua cassaforte.

Chi è colui che mi ha intrappolati?

«Chi ha fatto questo male nella mia casa e ha defiled la vergine?

Non è la storia di Adamo ripetuto in me?

Per ora come a rendere grazie della sua venuta e il serpente trovati Eva solo e ingannato sua, in modo che ha colpito anche me.

2 E Giuseppe è nato da fuori il sacco e chiamato Maria e disse il suo O tu che di acquisire curato da Dio, perché hai fatto questo?

Hai dimenticato il Signore, tuo Dio.

Perché hai umiliò la tua anima, che tu nutrita di acquisire nel Santo dei Santi e hai cibo a ricevere la mano di un angelo?

3 Ma essa pianse amaramente, dicendo: Io sono puro e so che non è un uomo.

E Giuseppe disse lei: Whence poi è quella che è nel tuo grembo?

E lei ha detto: Come il Signore mio Dio vive, non so da dove è venuto fino a me.

Capitolo XIV.

1 E Giuseppe era dolorante e ha paura di parlare fino cessato di lei (o la sua sola sinistra), e meditati che cosa fare con lei.

E Joseph ha detto: Se mi nascondere il suo peccato, mi sono trovato lotta contro la legge del Signore: e se il suo manifesto «i figli di Israele, temo, affinché ciò che è nel suo essere il seme di un angelo, e io Deve essere trovato fornitura di sangue innocente fino alla sentenza di morte.

Che cosa devo fare allora?

Mi lasciarono passare da me privily.

E la notte è venuto su di lui.

2 Ed ecco un angelo del Signore si presentò davanti a lui un sogno, dicendo: Non temere questo bambino, perché quel che è generato in lei viene dallo Spirito Santo, e lei deve recare un figlio e tu chiamerai Gesù, per lui Deve salvare il suo popolo dai suoi peccati.

E Giuseppe è nato da sonno e glorificato il Dio di Israele, che aveva dimostrato il suo favore fino: e ha vegliato lei.

Capitolo XV.

1 ora lo scriba Annas giunse lui e gli disse: tu hai Perciò non appariranno nella nostra assemblea?

E Giuseppe disse di lui: ero stanco, con il viaggio, e mi è riposato il giorno prima.

Anna e attivata su di lui e ho visto con grande figlio di Maria.

2 Ed egli andò frettolosamente al sacerdote e gli disse: Giuseppe, a cui tu bearest testimonianza [che egli è giusto] ha peccato gravemente.

E il sacerdote ha detto: dove?

E disse: La vergine, il quale ha ricevuto dal tempio del Signore, egli ha defiled lei, la sua sposa e da stealth (lett. rubato il suo matrimonio), e ha dichiarato che non ai figli d'Israele.

E il sacerdote ha risposto e ha detto: «Giuseppe fatto questo?

Anna e lo scriba ha detto: Invia funzionari, e tu trovare il grande vergine con bambino.

E gli ufficiali e si è trovato come aveva detto, e che ha portato la sua collaborazione con Joseph fino al luogo della sentenza.

3 E il sacerdote ha detto: Maria, che hai fatto questo, e che umiliò hai dimenticato la tua anima e il Signore, tuo Dio, tu che alimenta e di acquisire il Santo dei Santi e hai cibo a ricevere la mano di un angelo e hai sentito I canti e balli hai davanti al Signore, che hai fatto questo?

Ma essa pianse amaramente, dicendo: Come il Signore mio Dio vive io sono puro prima di lui, e so che non è un uomo.

4 E il sacerdote Giuseppe disse: Perciò hai fatto questo?

E Giuseppe disse: Come il Signore mio Dio vive io sono puro come sulla sua.

E il sacerdote ha detto: Bear falsa testimonianza, ma non dire la verità: tu hai sposato la sua da stealth e non hai dichiarato che «i figli d'Israele, e non hai ceduto tua testa sotto la potente mano che il tuo seme deve essere benedetto.

E Giuseppe terrà la sua pace.

Capitolo XVI.

1 E il sacerdote ha detto: Ripristinare il quale tu hai vergine di ricevere il tempio del Signore.

E Giuseppe era piena di pianto.

E il sacerdote ha detto: A te darò a bere l'acqua della convinzione del Signore, e farà in modo che i tuoi peccati manifestano davanti ai tuoi occhi.

2 E il sacerdote ha reso, e Joseph bere e spedito lui in collina-paese.

E tutto è tornato.

Maria ha fatto anche il suo drink e spedito in un paese della collina.

E ha restituito tutto.

E tutto il popolo meravigliavano, perché il peccato non è apparso in loro.

3 E il sacerdote ha detto: Se il Signore Dio non ha reso manifesto il tuo peccato, né posso ti condanno.

Ed egli lasciarli andare.

Maria e Giuseppe, preso e partì verso casa sua esultanza, e glorificando il Dio di Israele.

Capitolo XVII.

1 ora ci uscì un decreto da Augusto, il re che tutto quello che erano in Betlemme di Giudea devono essere registrati.

E Joseph ha detto: voglio registrare i miei figli: ma questo bambino, che cosa devo fare con lei?

Come devo registrare?

Come mia moglie?

Anzi, mi vergogno.

O come mia figlia?

Ma tutti i figli di Israele sanno che non è mia figlia.

Questo giorno del Signore è fare come il Signore vuole.

2 Ed egli ha la sella-asino, e impostare su di lei, e suo figlio lo ha condotto e Giuseppe seguita dopo.

E che hanno tratto vicino (fino a Betlemme) entro tre miglia: e Giuseppe attivata su se stesso e ha visto il suo volto di una triste in se stesso e disse: Peradventure ciò che è dentro di lei la sua paineth.

E ancora Giuseppe attivata su se stesso e ha visto la sua risata, e lei disse: Maria, che cosa ti aileth che io vedo il tuo volto in una sola volta a ridere e in un altro momento triste?

Maria e Giuseppe disse: È ecco perché ho due popoli con i miei occhi, un pianto e lamentarsi e gli altri gioia e exulting.

3 E venuto a mezzo alla strada, e di Maria disse di lui: Prendete me down da asino, perché quel che è dentro di me presseth me, per venire via.

E lui ha preso giù dal suo asino e lei disse: Whither ne prendo te per nascondere il tuo peccato?

Per il luogo è deserto.

Capitolo XVIII.

1 E ha trovato una grotta e vi ha portato in essa, e impostare i suoi figli da lei: e lui è andato via e ha chiesto per una ostetrica di Ebrei nel paese di Betlemme.

2 Ora Giuseppe era a piedi, e non ho camminato.

E ho guardato fino alla aria e vide l'aria e stupore.

E ho guardato fino alla polo del cielo e vide ancora in piedi, e il uccello del cielo, senza movimento.

E ho guardato la terra e vide un piatto insieme, e che giace da operai, e le loro mani erano nel piatto: e che essi non sono stati da masticare masticata, e che essi sono stati sollevamento il cibo non è revocata, e che si è messo A mettere in bocca loro non è esso, ma i volti di tutti loro sono state guardando verso l'alto.

Ed ecco c'erano le pecore essendo guidato, e sono andati avanti, ma non fermato, e il pastore revocato la sua mano a colpiteli con il suo staff, e la sua mano è rimasta.

E ho guardato il flusso del fiume e vide la bocca dei bambini su di essi l'acqua e non beveva.

E di un tratto tutte le cose e poi spostato il loro corso.

Capitolo XIX.

1 Ed ecco una donna, che scendeva dalla collina paese, e lei mi ha detto: L'uomo, whither goest tu?

E mi ha detto: io cerco di ostetrica di Ebrei.

E lei rispose e mi disse: tu Arte di Israele?

E lei mi disse: Sì.

E lei ha detto: E chi è che ha recato nella grotta?

E mi ha detto: Lei, che è «promessa sposa di me.

E lei mi ha detto: essa non è la tua moglie?

E le ho detto: È Maria che è stata alimentata nel tempio del Signore: e ho ricevuto a sua moglie da molti: e non è mia moglie, ma lei ha il concepimento da Spirito Santo.

E la levatrice disse di lui: E 'questa la verità?

E Giuseppe disse la sua: "Venite e vedete qui.

E la levatrice andò con lui.

2 Ed essi sorgeva nel luogo della grotta: ed ecco un brillante nube sovrapponendosi alla grotta.

E la levatrice ha detto: La mia anima è amplificato questo giorno, perché miei occhi hanno visto cose meravigliose: per la salvezza è nato «Israele.

E subito la nuvola si ritirò fuori dalla caverna, e una grande luce apparve nella grotta in modo che i nostri occhi non potrebbe sopportare.

E poco a poco, e che la luce si ritirò fino a quando il bambino è apparso: e andò e prese il seno di sua madre Maria.

E la levatrice esclamò ad alta voce e disse: «Grande giornata per me è questo giorno, in quella!

Hanno visto questa nuova vista.

3 E la ostetrica andò via della grotta e Salome incontrato lei.

E lei ha detto di lei: Salome, Salome, una nuova visione ho da dire di te.

Una vergine ha portato avanti, che la sua natura non alloweth.

E Salome disse: Come il Signore mio Dio vive, se non faccio prova e dimostrare la sua natura, non crederò che una vergine ha portato via.

Capitolo XX.

1 E la levatrice entrò e disse Maria: Ordine te stesso, per non vi è alcuna sorta piccola contesa relativa te.

Aride Salome fatta prova e gridato e disse: «Guai a mia iniquità e la mia incredulità, perché ho tentato il Dio vivente, e lo, la mia mano falleth via da me nel fuoco.

2 E lei ginocchio piegato al Signore, dicendo: "O Dio dei miei padri, ricordati che io sono il seme di Abramo e di Isacco e di Giacobbe: non mi fanno un pubblico fino esempio i figli di Israele, ma mi ripristinare« i poveri, Per sai, Signore, che il tuo nome e mi ha fatto eseguire il mio cure, e ha ricevuto il mio noleggio di te.

3 Ed ecco un angelo del Signore apparve, dicendo «lei: Salome, Salome, il Signore ha hearkened a te: portare fino alla tua mano vicino il giovane figlio e lui, e non vi è su di te salvezza e di gioia.

4 E Salome è venuto vicino e ha preso di lui, dicendo: farò di lui culto, per un grande re è nato «Israele.

Ed ecco subito Salome fu guarita: e lei andò via della grotta giustificata.

E Io, una voce che dice: Salome, Salome, nessuno di raccontare le meraviglie che hai visto, fino a quando il bambino entra in Gerusalemme.

Capitolo XXI.

1 Ed ecco, Joseph ha fatto di lui pronto ad andare in Giudea.

E ci è venuto un grande tumulto a Betlemme di Giudea, perché ci è venuto saggi, dicendo: Dove è colui che è nato re dei Giudei?

Perché abbiamo visto la sua stella in Oriente e arco venuto per adorarlo.

2 E quando Erode sentito è stato turbato e ha inviato funzionari fino alla saggi.

E che egli ha inviato per i sommi sacerdoti e esaminato loro, dicendo: Come è scritto riguardante il Cristo, in cui egli è nato?

Dicono lui: A Betlemme di Giudea: così è scritto.

Ed egli lasciarli andare.

E ha esaminato i magi, dicendo loro: «Che cosa vi ha visto segno concernente il re che è nato?

I saggi e ha detto: Abbiamo visto una grande stella luminosa tra quelle stelle e loro Oscuramento in modo che le stelle non appariva: e così si sapeva che un re è nato «Israele, e siamo venuti per adorarlo.

Erode e ha detto: Andate e cercare per lui, e se voi trovare lui, dimmi, che mi possono anche venire e adorarlo.

3 E la saggia uomini sono andati via.

Ed ecco la stella, che hanno visto nella parte orientale sono andati prima di loro fino a quando non è entrato in grotta: e si stava sopra la testa della grotta.

E i saggi videro il bambino con Maria, sua madre: e hanno portato al di fuori delle loro scrip doni, oro e incenso e mirra.

4 E da essere avvertito l'angelo che non devono entrare in Giudea, si sono recati nella loro paese da un altro modo.

Capitolo XXII.

1 Ma quando Erode percepito che era schernito dai saggi, era adirato, e spedito assassini, dicendo loro: «Slay i bambini da due anni e sotto.

2 E quando Maria sentito che i bambini sono stati uccisi, ha avuto paura, e ha preso il bambino e avvolto in fasce e lo depose in una mangiatoia, bue.

3 Ma Elisabetta quando ha sentito che hanno cercato di Giovanni, ha preso lui e sono andati fino in collina-paese e guardato su di lei, dove dovrebbe nascondere lui: e non vi era alcuna nascondere-luogo.

Ed Elisabetta groaned e disse a gran voce: 0 montagna di Dio, tu ricevi una madre con un bambino.

Per Elisabetta non è stato in grado di salire.

E subito la montagna clave separi e ha preso la sua pollici E ci fu una luce splende sempre per loro: per un angelo del Signore era con loro, vegliare su di loro.

Capitolo XXIII.

1 ora Erode ha cercato di Giovanni, e inviata ai funzionari di Zaccaria, dicendo: Dove hai nascosto tuo figlio?

Ed egli rispose e disse loro: «Io sono un ministro di Dio, e su di assistere continuamente il tempio del Signore: non so se è mio figlio.

2 E gli ufficiali defunti e raccontò Erode tutte queste cose.

E di Erode era adirato e ha detto: suo figlio è quello di essere il re su Israele.

E che egli ha inviato di nuovo lui, dicendo: Dite la verità: dov'è tuo figlio?

Per sai che il tuo sangue è sotto la mia mano.

E degli ufficiali defunti e gli disse tutte queste cose.

3 E Zaccaria ha detto: Io sono un martire di Dio, se tu sheddest il mio sangue: per il mio spirito Scià ricevere il Signore, perché tu sheddest sangue innocente in primo piano-giudice del tempio del Signore.

E circa l'alba del giorno Zaccaria è stato ucciso.

Ei figli di Israele non sapevano che era ucciso.

Capitolo XXIV.

1 Ma i sacerdoti iscritti presso l'ora dei saluti e la benedizione di Zaccaria, si è riunito loro non secondo le modalità.

I sacerdoti e stava in attesa di Zaccaria, omaggio a lui con la preghiera, e per glorificare l'Altissimo.

2 Ma come ha ritardato a venire, essi furono tutti paura: e uno di loro ha preso coraggio ed è entrato in: ed egli vide accanto all'altare congealed sangue: e una voce che dice: Zacharias ha stato ucciso, e il suo sangue non può essere spazzata via, Fino alla sua Avenger venire.

E quando ha sentito che la parola aveva paura, e andò via e raccontò i sacerdoti.

3 Ed essi hanno preso coraggio e si è recato in e ha visto quello che è stato fatto: i pannelli e del tempio ha wail: affitto, e la loro abiti da cima a fondo.

E il suo corpo non hanno trovato, ma il suo sangue hanno trovato trasformato in pietra.

E si temevano, e andò via e raccontò tutto il popolo che Zaccaria è stato ucciso.

E tutte le tribù del popolo sentito, e hanno pianto per lui e facevano lamenti su di lui tre giorni e tre notti.

E, dopo tre giorni, il consiglio ha preso sacerdoti che si dovrebbe impostare nel suo posto: e la partita è venuto fino al momento Simeone.

Ora egli è stato, che è stato avvertito dalla lo Spirito Santo che egli non dovrebbe vedere la morte fino a quando egli dovrebbe vedere il Cristo nella carne.

Capitolo XXV.

1 ora, James, che ha scritto questa storia di Gerusalemme, quando vi sorse uno tumulto, quando Erode morì, il sottoscritto si ritirò nel deserto fino a quando il tumulto cessato di Gerusalemme.

Glorificando Dio, che il Signore mi ha dato il dono, e la saggezza per scrivere questa storia.

2 E la grazia è con coloro che temono il Signore nostro Gesù Cristo, al quale sia gloria nei secoli dei secoli.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a