Buddismo mahayana

Informazioni generali

Introduzione

Buddismo Mahayana (sanscrito per la "Grande Veicolo"), insieme con il Buddhismo Theravada, sono i due principali settori di fede buddista.

Mahayana è nato in India e successivamente diffusa in tutta la Cina, Corea, Giappone, il Tibet, l'Asia centrale, il Vietnam, e di Taiwan.

Seguaci del Mahayana hanno tradizionalmente considerata la loro dottrina, come la piena rivelazione della natura e gli insegnamenti del Buddha, in contrapposizione con la precedente tradizione Theravada, che si caratterizzano come la Lesser Veicolo (Hinayana).

In contrasto con la relativa conservatorismo delle precedenti scuole buddhiste, che ha aderito strettamente per la riconosciuta insegnamenti del Buddha storico, Mahayana abbraccia una più ampia varietà di pratiche, ha una vista più mitologico di ciò che è un Buddha, e gli indirizzi più ampio le questioni filosofiche.

Due grandi scuole Mahayana è nata in India: Madhyamika (Medio Path) e Vijñanavada (Solo Coscienza, conosciuto anche come Yogachara).

Con la diffusione del buddhismo Mahayana al di là di India, altre scuole apparve indigeni, come la Terra Pura e il buddismo zen.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail

Origini e sviluppo

La più probabile precursore del Mahayana sono stati i Mahasanghikas (Seguaci della Grande Assemblea), un liberale ramo della comunità buddista, che si staccò dal mainstream più conservatore un po 'di tempo prima che il regno di re indiano Ashoka nel 3 ° secolo aC.

Mahayana pensatori di periodi successivi il Mahasanghikas categorizzati come una delle 18 scuole del buddismo Hinayana, Mahayana, ma quando emerse prima, che somigliavano Mahasanghika in diversi settori di interpretazione dottrinale.

L'innovazione più significativa Mahayana è stato il punto di vista del Buddha come un essere soprannaturale che ha assunto una trasformazione del corpo (nirmana-kaya) di essere nato, come il Buddha storico.

Proprio quando e dove è nata in India Mahayana è chiaro, ma la sua origine può essere rintracciata tra il 2 ° secolo aC e il 1 ° secolo dC.

La fase di crescita iniziale del Mahayana è stato promosso dal filosofo indiano Nagarjuna, che ha fondato la scuola Madhyamika.

La sua influenti scritti di fornire alcuni tra i più persuasivo primi formulazioni di Mahayana.

La scuola Madhyamika moltiplicate in un certo numero di sette, ed è stato condotto in Cina nei primi anni del secolo da 5a buddista Kumarajiva missionario, che ha tradotto il lavoro di Nagarjuna in cinese.

Da 625 Madhyamika aveva raggiunto il Giappone in via di Corea, ma in tutto il mondo è rimasto più influente tra le élite accademica rispetto alla gente comune.

Pure il Land della scuola Mahayana, fondata il 1 ° secolo Sukhavativyuha Sutra (Pure Land Sutra, un sutra è una scrittura che pretende di registrare un discorso del Buddha), è stato stabilito in Cina nel 4 ° secolo da Huiyuan studioso cinese, che Formato una società devozionale per la meditazione sul nome di Buddha Amitabha (Buddha della Luce Infinita).

Questa setta è cresciuta e si diffondono attraverso il 6 ° e il 7 ° secolo, in particolare tra la gente comune.

Il Vijñanavada (Solo Coscienza), la scuola ha sostenuto che solo la coscienza è reale.

Vijñanavada prime sorte in India circa il 4 ° secolo ed è stata presa in Cina due secoli più tardi dal monaco cinese e pellegrino Xuanzang (Hsuan-tsang).

Un giapponese discepolo, Dosho, che sono arrivati a studiare con lui in 653, è trasmesso in Giappone.

Un natale cinese scuola Mahayana, Avatamsaka (Huayan in cinese), è stata fondata nel 7 ° secolo dal monaco cinese Dushun intorno ad una traduzione cinese del suo testo base, il Avatamsaka Sutra (Garland Sutra).

La scuola ha raggiunto la Corea alla fine del 7o secolo, e tra 725 e 740 è stato portato in Giappone, dove è stato conosciuto come Kegon.

Un altro importante scuola cinese, il Tiantai (Tendai in giapponese), è stata fondata da Zhiyi monaco cinese, che ha organizzato l'intero canone buddista intorno al cardinale Mahayana Scrittura, il Saddharmapundarika Sutra (Sutra del Loto).

Questa scuola è diventata molto influente in Cina e in Corea, e anche in Giappone, dove è servito come un mezzo per l'introduzione di Terra Pura dottrine.

La scuola Mahayana chiamato Dhyana (sanscrito per "meditazione"; conosciuta come Chan in cinese e in giapponese come Zen), è stato presumibilmente introdotta in Cina nel 520 dal monaco indiano Bodhidharma, ma in realtà è nato dalla fecondazione incrociata tra Mahayana e cinese Daoismo (Taoismo) . Chan suddivisi in un certo numero di scuole ed è stata introdotta in Corea e in Giappone e il 7 ° secolo, anche se il suo pieno sviluppo si è verificata in seguito.

Zen e Terra Pura sia diffuso in Vietnam (sotto la dominazione cinese, al momento), e il 6 ° secolo.

A partire dal 7 ° secolo, l'indiano, sotto forma di buddismo mahayana è stata progressivamente introdotta in Tibet (v. Lamaism / buddismo tibetano).

Mahayana così come è stato stabilito il dominante buddista scuola di East Asia di circa il 7 ° secolo.

Alcuni Mahayana influenze penetrato in Sri Lanka, Indonesia, e di altri paesi del sud-est asiatico - per esempio, il grande cambogiano monumenti di Angkor Thum riflettere un 12 ° secolo, la tradizione mahayana.

Queste influenze sono stati successivamente sostituiti da Theravada, Induismo e Islam.

Buddismo in Cina sofferto la persecuzione sotto l'imperatore Wuzong e 845, e, successivamente, è stato oscurato da parte dello Stato di culto Confucianesimo, ma è rimasta una parte integrante della vita cinese.

In Corea, dove la scuola Zen (noto come Figlio, in coreano) era diventata dominante, Mahayana fiorita nel periodo Koryo (935-1392), ma è stato limitato sotto la dinastia Yi (1392-1910).

Giappone sostenuto una vibrante cultura Mahayana, che, dopo il 12 ° secolo, ha dato luogo a nuove Zen e Terra Pura sette nell'ambito di tali riformatori come monaci giapponese Dogen e Honen, così come in Giappone solo interamente indigene setta buddista, il Buddismo Nichiren.

Giapponese Mahayana perso gran parte della sua vitalità e il periodo Edo (1600-1868), durante il quale il shogunato Tokugawa utilizzato per il controllo sociale attraverso la registrazione dei parrocchiani.

L'anti-1868 prefigurata molto del Mahayana esperienza nel 20esimo secolo, in cui regimi comunisti in Cina, Vietnam, Corea del Nord e proibito il culto, e in cui l'annessione cinese Del Tibet ha portato a una notevole persecuzione degli operatori del Mahayana.

L'alleggerimento del dottrinario comunismo ha portato a una ripresa del Mahayana in alcuni di questi settori.

Mahayana ha anche diffuso in un nuovo territorio, con la crescente popolarità in Occidente di Zen e di altre scuole Mahayana.

Organizzazione

All'interno della tradizione mahayana, la nozione di sangha, o comunità monastica buddista, è molto più ampio e meno restrittiva di quella all'inizio del buddismo.

Mahayana prende come il percorso ideale del bodhisattva - uno che aspira a bodhi, o illuminazione.

Dal momento che questo ideale può essere perseguito da entrambi i monaci e laici credenti, Mahayana sangha comprende sia laici e monaci.

Monaci seguire le regole di uno dei Vinayas (prescrizioni per la vita monastica), e il Tipitaka, il sacro canone della Theravada, ma farlo attraverso il Mahayana interpretazione.

Monaci anche prendere un voto a tendere a divenire un bodhisattva, e quelli che perseguono le pratiche esoteriche del buddismo tantrico tantrico ricevere voti e iniziazioni (vedi Tantra).

Sebbene generalmente Mahayana monaci buddisti seguire le regole di povertà e di celibato, alcune sette - in particolare la giapponese Shin setta di Terra Pura buddismo - clericale permesso di matrimonio.

In Cina pre-moderna, un aspirante monaco era tradizionalmente ammesso in prova per un anno prima di diventare un novizio, spesso al limite del progresso per i collegamenti senza governo.

Il unordained laici comprende coloro che prendono il bodhisattva voto, ma che non diventino monaci: alcuni possono vivere come normali famiglie, altri uniscono le comunità religiose con le proprie specifiche voti o tantrico iniziazioni.

Le relazioni tra Mahayana sangha e governi hanno variato tra i paesi con una forte tradizione mahayana.

Nei primi Tang (T'ang) dinastia in Cina (7 ° e 8 ° secolo), il buddismo è stato organizzato sotto lo Stato, con un governo commissario per la religione.

Tuttavia, a partire dal 845, buddisti cinesi sono stati perseguitati dal governo.

In Vietnam, dopo l'indipendenza dalla dominazione cinese è stato raggiunto nel 10 ° secolo, una burocrazia confuciana continuato a sorvegliare monasteri.

In Giappone, templi buddisti sono stati spesso potenti istituzioni autonome con le loro terre e gli eserciti dei monaci-soldato.

Dopo il 1603 il regime Tokugawa ha preso il controllo dei templi e integrata nel governo giapponese.

Mahayana generalmente offre più speranza di illuminazione, per il laico credente che Theravada: il bodhisattva compassionevole può trasferire i loro supposti merito di adoratori; Zen è notoriamente disprezzo delle formalità di credo e di gerarchia; Pure la Terra è un paradiso sulla strada per la salvezza raggiungibile Dalle pie.

Di conseguenza, Mahayana movimenti laicali hanno abbondantemente attraverso i secoli.

Pure Land sette, in particolare, tendono ad evangelizzare attivamente.

In Cina, la Terra Pura gruppi sono stati talvolta associata a società segrete e rivolte contadine.

In Giappone, il Buddhismo Terra Pura divenne il popolo, la versione del buddismo e periodicamente generato millenaria movimenti (movimenti che cercavano l'istituzione di un paradiso terrestre).

La setta giapponese Nichiren inoltre concentrata sulla gente comune e realizzato molti fedeli laici della società.

L'estrema del Mahayana laici è forse la partecipazione del Giappone Sôka Gakkai movimento, un gruppo di laici interamente con obiettivi definiti laico e una politica aggressiva di evangelizzazione.

Dottrina

Mahayana va al di là del nucleo dottrina contenuta nel Theravada Tipitaka in alcuni aspetti importanti.

Si accetta come canonici altri sutra non nel Tipitaka; questa letteratura è conosciuta come la Buddhavacana (Rivelazione del Buddha).

Il più notevole Buddhavacana testi sono di Saddharmapundarika Sutra (Loto della Buona Legge Sutra, o Lotus Sutra), il Sutra Vimalakirti, il Avatamsaka Sutra (Garland Sutra), e il Lankavatara Sutra (La Discesa di Buddha in Sri Lanka Sutra), e Come una raccolta conosciuta come la Prajñaparamita (Perfezione della Saggezza).

Il Sutra del Loto aiuta a spiegare il Mahayana vista buddista rivelazione attraverso la sua resa di uno dei i sermoni del Buddha.

In una parabola, il Buddha mostra come egli concede provvisorio rivelazioni opportuno limitare la facoltà di esseri particolari, fino alla fine sono pronti a ricevere la sua piena rivelazione.

Il sutra racconta come ascoltatori 5000 partono prima di arroganza e la parabola è predicato, proiettando così la causa di scismi e thecommunity dei fedeli indietro ai giorni di Buddha.

Mahayana atteggiamenti verso gli insegnamenti buddisti sono in parte una conseguenza del Mahayana vista del Buddha.

Considerando che il Buddha Theravadins considerato come un uomo di grande illuminato, la maggior parte Mahayana pensiero lo tratta come una manifestazione di un essere divino.

Questo punto di vista è stata formalizzata come la dottrina della triplice natura, il corpo o tripla (trikaya), del Buddha.

Il Buddha tre corpi sono conosciuti come il corpo di essenza (dharmakaya), la somma delle qualità spirituali che fanno di lui il Buddha; comunale il corpo di beatitudine, o il godimento del corpo (sambhoga-kaya), una forma divine rivelato Mahayana avviare durante Contemplazione, e il corpo di trasformazione (nirmana-kaya), un corpo mortale che appare nel mondo transitori di morte e di rinascita per condurre gli esseri senzienti (esseri che possiedono i sensi) per l'illuminazione.

Il corpo di beatitudine comunale appare in varie manifestazioni, in particolare quella dei cinque cosmica Buddha, il Buddha eterno, che comprende e sostenere il cosmo: Vairocana, Aksobhya, Ratnasambhava, Amitabha (o Amida), e Amoghasiddhi.

Il corpo di essenza è vista come la terra di essere universale, rivelato per molti credenti in Mahayana Sutra del Loto; altri sette considerarlo come presenti all'interno di se stessi e accessibile attraverso la meditazione.

Il Buddha storico è creduto di essere una trasformazione del corpo emanato dal corpo di essenza.

Di conseguenza, i suoi insegnamenti possono essere integrati o sostituiti da altri segni.

Mahayana postula un numero infinito di Buddha, o la trasformazione degli organi e degli organismi di godimento essenziali di Buddha, che appare in innumerevoli mondi per aiutare gli esseri senzienti raggiungere l'illuminazione.

Questi sono i Buddha parallelo da bodhisattva, esseri illuminati che, attraverso la compassione, il loro ultimo passaggio ritardo al trascendente stato di nirvana, al fine di lavoro a nome della salvezza universale.

Un bodhisattva può trasferire la sua altissima merito agli altri, ed è quindi considerata nel Mahayana come superiore alla arhat, l'ideale Theravadin che ha raggiunto l'illuminazione, ma può fare poco altro per altri esseri.

Un adoratore Mahayana può aspirare a diventare un bodhisattva, passando attraverso dieci stadi di perfezione, e avvicinandosi sempre più al Buddha's essenza del corpo, fino a quando finalmente bodhisattva ed essenziale Buddha sono uno.

Alcuni di loro sono bodhisattva adorato come divinità virtuale.

Questi includono Avalokiteshvara (Guanyin in Cina, dove è venuto per essere considerata come la femmina protettore delle donne, dei bambini, e marinai), la personificazione della compassione, e Maitreya (il solo bodhisattva anche riconosciuto da Theravadins), il futuro che attende il Buddha e Tsuhita il cielo per rinascere, e di condurre tutti gli esseri per l'illuminazione.

Anche il Buddha Amitabha, creatore della Terra Pura mortali, che conduce al suo paradiso, è iniziato come un monaco che divenne un bodhisattva.

Un altro aspetto importante è la dottrina Mahayana vacuità (sunyata) di tutte le cose.

E la formulazione di filosofo indiano Nagarjuna, il mondo familiare di esperienza è il prodotto del pensiero forme imposto l'Assoluto, che è del tutto incondizionata (non soggetto a limitazioni di alcun tipo).

Queste forme pensiero sono le categorie che crea ragione nel tentativo di accoglierla la natura della realtà.

Dal momento che tutti i fenomeni del mondo di esperienze dipendono da questi costrutti della ragione, sono puramente relativo e, pertanto, in ultima analisi, irreale.

L'Assoluto, d'altro canto, è vuota, nel senso che esso è totalmente privo di artificiali distinzioni concettuali.

Questo insegnamento è stato variamente interpretato, con il mantenimento della scuola Vijñanavada che nulla esiste al di fuori della mente.

L'insegnamento più influenti versione sostiene che vi è un eterno, reciprocamente sostenere dialettica tra la realtà assoluta e relativa: anche se i fenomeni sono false e nulla in termini assoluti, che sono vere e reali, in termini relativi.

Mahayana obiettivo è stato quello di trascendere gli opposti in questi ultimi illuminazione.

Questa dottrina Zen e fatta girare da altre scuole la pratica della rinuncia e il ritiro di abbracciare il mondo, nella convinzione che il nirvana potrebbe essere trovati all'interno della transitorietà (samsara), della vita ordinaria.

All'interno della tradizione buddista, Mahayana ha prodotto importanti innovazioni in tre aree principali.

La prima area riguarda la meta spirituale del buddismo.

L'ideale della arhat (insegnata dal Buddha storico per la sua immediata discepoli), è stato sostituito da Mahayana e il bodhisattva ideale, considerato come superiore e aperta a tutti i seguaci.

Ogni persona che professa il buddismo Mahayana può prendere il bodhisattva voto, che esprime l'aspirazione di raggiungere l'illuminazione così come ha fatto il Buddha e di aiutare tutti gli esseri sulla loro strada verso il nirvana.

Il bodhisattva percorso può essere intrapresa in una monastica o di un contesto secolare, a seconda delle circostanze individuali.

La seconda area di Mahayana innovazione riguarda l'interpretazione della natura di Buddha.

Oltre a produrre una dottrina sistematica dei vari corpi di Buddha, Mahayana praticanti hanno accettato l'esistenza di innumerevoli Buddha, che presiedono le innumerevoli universi.

Questi esseri divini sono molto diversa da quella del singolo sommamente dotato ancora mortale umana salvia quali Theravada buddisti venerano come unico autore della loro fede.

La terza area di Mahayana innovazione riguarda la dottrina e la filosofia.

Early buddisti respinto l'esistenza di eventuali permanente sé o anima (atman), e ha insegnato la non-anima (anatman) teoria.

Tuttavia, hanno anche accettato la realtà degli elementi (dharmas) di esistenza.

Un famoso esempio di questo è la dualità primi buddista parabola del carrello: i componenti di un carrello esistono, ma il carrello stesso, essendo un concetto semplice, non esiste.

Allo stesso modo, i componenti o aggregati di esseri viventi esiste, ma l'unica entità permanente (atman) postulata come non li unisce.

Sutra Mahayana e dei loro interpreti respinto questa interpretazione realistica e limitato.

Essi hanno riaffermato l'inesistenza dei anima, ma anche negato l'esistenza dei componenti.

Essi hanno affermato che, dal momento che non vi è alcun fondamento permanente di sotto o all'interno di tutte le cose, le cose che loro stessi e non può, infatti, non esiste.

Questa posizione dottrinale è incapsulata in scuola Madhyamika dottrina di sunyata, discusso in precedenza.

Il concetto di vuoto nel suo campo di applicazione di base significa che tutte le cose e le loro caratteristiche sono privati (vuoto) della realtà e individuale esistenza.

Nella sua dimensione mistica, il vuoto è visto come un processo di meditazione attraverso cui si elimina la propria mente.

La scuola di Vijñanavada Mahayana anche accettato questa idea, ma per gli scopi di pratiche spirituali insegnato che solo la mente esiste e che tutto il mondo esterno è un illusione proiettata dalla mente.

Di dissipare l'illusione che attraverso la meditazione è stato presentato come il sentiero per l'illuminazione.

Al fine di mantenere il presupposto di base del buddismo, la scuola Vijñanavada insegnato che dopo una piena realizzazione della natura di tutte le cose, la mente si dissolve nel nulla.

Un'ultima importante insegnamento Mahayana, mai incarnato in una scuola formale, ma ciò non toglie che permea tutti i livelli del Mahayana approccio, riguarda la natura di Buddha (tathagata-garbha) di tutti gli esseri viventi e le loro capacità di diventare Buddha.

Sebbene alcuni testi isolati insegnato che alcuni esseri viventi sono bloccate dalla liberazione, il buddismo Mahayana sostiene che qualsiasi cosa senziente in grado di ottenere che il Buddha-divinità, esseri umani, e gli animali, sia i semi hanno natura di Budda dentro di loro.


Inoltre, si veda:


Buddismo

Buddhismo Theravada

Lamaism

Buddhismo Zen

Tantra

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a