Selgiuchidi

Informazioni generali

Il Seljuks sono stati un gruppo di nomadi turco guerriero leader in Asia centrale, che si stabilirono in Medio Oriente, durante il 11 ° secolo come custodi del califfato Abbasid declino, e dopo il 1055 ha fondato la Grande Seljuk sultanato, un impero centrata a Baghdad e compreso l'Iran, Iraq e Siria.

Essi hanno contribuito a prevenire la Fatimids d'Egitto da rendere l'Islam sciita dominante in tutto il Medio Oriente e, nel 12 ° secolo, ha bloccato l'espansione interna, dalla Stati crociati sulla costa siriana.

La loro sconfitta dei Bizantini nella battaglia di Manzikert (1071) ha aperto la strada per l'occupazione turca di Anatolia.

Seljuk potere era al suo apice durante il regno di sultani-Alp Arslan (1063-72) e Malik Shah (1072-92), che con le loro visir Nizam al-Mulk, rianimato islamico sunnita, amministrative e le istituzioni religiose.

Hanno sviluppato eserciti di schiavi (Mamelukes) per sostituire il nomade guerrieri, così come un elaborato gerarchia burocratica che ha fornito le basi per l'amministrazione governativa in Medio Oriente fino a tempi moderni.

Il Seljuks rianimato e rafforzato il sistema di istruzione classica islamica, in via di sviluppo università (madrasahs) per la formazione religiosa burocrati e funzionari.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Dopo la morte di Malik Shah, un calo della qualità della leadership e dinastici della loro regola di divisione tra i comandanti militari e provinciali reggenti (atabegs) indebolito il potere del Grande Seljuks.

L'ultimo della linea morì in battaglia contro il Khwarizm-Shahs nel 1194.

Un ramo della Seljuks istituito un proprio Stato in Anatolia (il sultanato di Konya o Rum, sopravvissuto fino a che non fu conquistata dai mongoli nel 1243.

Stanford J. Shaw

Bibliografia: Boyle, JA, ed., Cambridge History of Iran, vol.

5: Il Saljuq e periodi mongolo (1968); Cahen, Claude, Pre-ottomano, la Turchia, trans.

Di J. Jones-Williams (1968); Grousset, Rene, Impero delle steppe, trans.

Da Naomi Walford (1970); Klausner, Carla L., Il Seljuk Vezirate: A Study of Civil Amministrazione, 1055-1194 (1973); Leiser, Gary, ed.

E tr., A History of the Seljuks (1988); Setton, Kenneth, ed., Storia delle crociate, vol.

1, 2d ed.

(1969).


Seljuks

Informazioni generali

Seljuks, turco dinastia prominente in Medio Oriente durante il 11th e 12th secoli.

Originariamente un clan appartenenti alla Oghuz, un turkmeno tribù di Asia centrale, sono stati convertiti all'islam e il 10 ° secolo e si stabilirono nella provincia iraniana del Khorāsān nei primi anni del 11 ° secolo.

Nel periodo compreso tra il 1040 e il 1055, il loro capo, Togrul Beg, conquistò la maggior parte di Iran e Iraq e si è fatto protettore del califfo di Baghdād, leader spirituale dei sunniti (ortodosso) musulmani.

Togrul è stato dato il titolo di sultano dal califfo e fatta sulla guerra musulmani sciiti, che hanno respinto il califfo autorità.

Sotto Togrul successori, Alp Arslan e Malik Shah, l'impero del Seljuks, è stato ulteriormente esteso in Siria, Palestina e Anatolia.

Alp Arslan la vittoria sul Bizantini nella battaglia di Manzikert (1071) allarmato il mondo cristiano, e Seljuk aggressività è stata una delle principali ragioni per l'avvio della prima crociata (1095).

Il principale nemico del Seljuks, tuttavia, è stato il sciita Fatimide dinastia egizia.

Pregiudiziale dalla loro capitale a Eŗfahān (Isfahan), in Iran, il Seljuk sultani utilizzato la lingua persiana e la loro somministrazione e sono stati patroni della letteratura persiana.

Hanno fondato madrasahs (università) per formare futuri amministratori in conformità con la dottrina sunnita.

Dopo la morte di Malik Shah e il suo visir, Nizam-al-Mulk, l'impero venne diviso tra Malik Shah figli, e Seljuk potere progressivamente diminuito.

Un ramo della dinastia, il sultanato di Rūm con un capitale a Konya, in Anatolia sopravvisse fino al sottomessa dai Mongoli nel 1243.


Inoltre, si veda:


Islam, Muhammad


Corano, Corano


Pilastri della Fede


Abramo


Testamento di Abramo


Allah


Hadiths


Rivelazione - Hadiths da 1 Libri di al-Bukhari


Credenza - Hadiths da Book 2 di al-Bukhari


Conoscenza - Hadiths Prenota da 3 di al-Bukhari


Tempi della preghiera - Hadiths Prenota da 10 di al-Bukhari


L'accorciamento della preghiera (At-Taqseer) - Hadiths Prenota da 20 di al-Bukhari


Pellegrinaggio (Hajj) - Hadiths Prenota da 26 di al-Bukhari


Lottano per la causa di Allah (Jihad) - Hadiths del libro 52 di al-Bukhari


ONENESS, UNIQUENESS DI ALLAH (TAWHEED) - Hadiths del libro 93 di al-Bukhari


Hanafiyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Malikiyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Shafi'iyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Hanbaliyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Maturidiyyah Teologia (sunniti)


Ash'ariyyah Teologia (sunniti)


Mutazilah Teologia


Ja'fari Teologia (sciita)


Nusayriyyah Teologia (sciita)


Zaydiyyah Teologia (sciita)


Kharijiyyah


Imam (sciita)


Drusi


Qarmatiyyah (sciita)


Ahmadiyyah


Ismaele, Ismail


Early storia islamica Outline


Hegira


Averroè


Avicenna


Machpela


Kaaba, pietra nera


Ramadan


Sunniti, sunniti


Sciiti, sciiti


Mecca


Medina


Sahih, al-Bukhari


Sufismo


Wahhabismo


Abu Bakr


Abbasidi


Ayyubids


Ommayyadi


Fatima


Fatimids (sciita)


Ismailis (sciita)


Mamelukes


Saladino


Seljuks


Aisha


O


Lilith


Calendario islamico


Interattiva calendario musulmano

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a