RelativismRelativismo

Advanced Information Informazioni avanzate

Totalistic relativism is (1) an epistemological theory denying any objective, universally valid human knowledge and affirming that meaning and truth vary from person to person, culture to culture, and time to time; (2) a metaphysical theory denying any changeless realities such as energy, space, time, natural laws, persons, or God and affirming that all conceivable meaning rests on activities, happenings, events, processes, or relationships, in which observers are changing participants; and (3) an ethical theory denying any changeless moral principles normative for all people in every situation and so of limited validity. Totalistic relativismo è (1) una teoria epistemologica negando qualsiasi obiettivo, universalmente valida conoscenza umana e affermando che senso e di verità variano da persona a persona, la cultura a cultura, e di volta in volta; (2) una teoria metafisica negando qualsiasi changeless realtà come ad esempio energia, spazio, tempo, leggi naturali, delle persone, o Dio e affermando che tutti i sensi si basa su attività, eventi, manifestazioni, processi, o rapporti, in cui stanno cambiando osservatori partecipanti e (3) un punto di vista etico negare qualsiasi teoria morale changeless principi normativi per tutti gli uomini in ogni situazione e così di validità limitata. From these three fields relativism pervades every field of meaningful human experience and knowledge. Da questi tre campi relativismo pervade ogni settore della significativa esperienza umana e di conoscenza.

Limited relativism considers totalistic relativism self-contradictory and wrong in its absolute denials of any absolute truth, and yet accurate in its assertion that much human knowledge is conditioned and slanted by innumerable variables. Ritiene limitato il relativismo totalistic relativismo auto-contraddittorio e sbagliato nella sua assoluta di rifiuto di qualsiasi verità assoluta, ma preciso e nella sua affermazione che molto conoscenza umana è condizionata e inclinato di innumerevoli variabili. However, general divine revelation makes clearly known to all people the changeless truths about God's nature and particularly God's changeless plans for changing people in changing cultures in history. Tuttavia, generale rivelazione divina chiaramente rende noto a tutti gli uomini changeless la verità su Dio e la natura particolare di Dio changeless piani per cambiare le persone a cambiare le culture nella storia. Although finite, fallen people may not be able to invent changeless truths, they can discover and receive them through divine revelation and enablement. Anche se finita, caduto persone possono non essere in grado di inventare changeless verità, essi possono scoprire e ricevere attraverso la rivelazione divina e riabilitazione. In this way they can know not only changeless principles, plans, and purposes but also the meaning of unique, once-for-all events with objective validity. In questo modo essi possono conoscere non solo changeless principi, piani, e le finalità, ma anche il significato di unico, una volta per tutti gli eventi con obiettivo validità.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
Human cognition does take place in the midst of countless cultural variables: subjectively (Kierkegaard), economically (Marx), politically (Reinhold Niebuhr), historically (H. Richard Niebuhr, W. Dilthey), educationally (Dewey), religiously (Cobb, Starcke, Watts), anthropologically (Kraft), and stylistically (Ricoeur). Cognizione umana si svolgerà in mezzo a innumerevoli variabili culturali: soggettivamente (Kierkegaard), economicamente (Marx), politicamente (Reinhold Niebuhr), storicamente (H. Richard Niebuhr, W. Dilthey), educativo (Dewey), religioso (Cobb, Starcke, watt), antropologicamente (Kraft), e stilisticamente (Ricoeur). As a result of the kaleidoscopic impact of these and other influential variables, totalistic relativists have denied any invariable, absolute truth about things in themselves. A seguito della caleidoscopica impatto di queste e di altre variabili influenti, totalistic relativists hanno negato qualsiasi invariabile, verità assoluta su cose in sé.

Increased consciousness of these cultural variables has generally been of significant value to the fields of interpretation and communication. Maggiore coscienza culturale di queste variabili, in generale, è di notevole valore per i campi di interpretazione e di comunicazione. To grasp the meaning of people from other cultures interpreters now realize how crucial it is to seek sympathetic identification with them in terms of their own presuppositions and historical roots. Per cogliere il significato di persone di altre culture interpreti ora capire come sia fondamentale per cercare di identificazione solidale con loro in termini di loro presupposti e le radici storiche. Such cross-cultural understanding is equally indispensable if one seeks to communicate to those of other cultures in terms of their own categories of thought and verbal expressions. Quali tra le culture è altrettanto indispensabile se si cerca di comunicare a quelli di altre culture in termini di loro categorie di pensiero e di espressioni verbali. Improved ways of grasping and communicating meaning, however, do not settles issues of objective validity. Migliorato il modo di cogliere e comunicare significato, tuttavia, non risolve le questioni di validità oggettiva.

Agreement has not been reached in regard to the degree of influence the cultural variables bring to bear upon human knowers. Accordo non è stato raggiunto per quanto riguarda il grado di influenza culturale variabili fare valere su conoscitori umana. According to determinists, given a specific set of conditions present to a person's brain, nothing else could happen. Secondo determinists, dato un insieme specifico di condizioni presenti a una persona cervello, non altro potrebbe accadere. All knowledge is relative to and determined by these situations (Skinner). Tutte le conoscenze è relativa a determinati e di queste situazioni (Skinner). For others, although all of human knowledge and behavior is predisposed to habitual responses by given sets of stimuli, this conditioning "falls somewhat short of total determination." Per gli altri, anche se tutti della conoscenza umana e il comportamento è predisposto a abituale di dare risposte serie di stimoli, questo condizionamento "cade un po 'a corto di totale determinazione". All propositional assertions are nevertheless held to be time- and culture-bound (Kraft). Tutti i proposizionale affermazioni sono tuttavia ritenuto di tempo e di cultura-legato (Kraft).

Others view persons not only as physical organisms but also as minds, souls, or spirits, with the powers of self-determination and self-transcendence. Altre persone vista non solo come organismi fisico, ma anche come menti, anime, o spiriti, con i poteri di auto-determinazione e auto-trascendenza. Hence their knowledge is not all time-bound and they are agents responsible for their own actions (Thomas Reid, J. Oliver Buswell, Jr.). Quindi la loro conoscenza non è tutto limitato nel tempo e sono agenti responsabili delle proprie azioni (Thomas Reid, J. Oliver Buswell, Jr). Existentialists affirm that mankind is free from both external determination and internal self-determination by a self with a given, unchangeable nature. Existentialists affermare che l'uomo è libero da determinazione sia esterna che interna auto-determinazione di un autoritratto con un dato di fatto, la natura immutabile. To be authentically free a person must, in fact, exercise an arbitrary freedom independent of cultural predispositions and past habitual choices. Per essere autenticamente libero una persona deve, infatti, esercitare un arbitrario indipendente di libertà culturale e predisposizioni passato abituale scelte. It seems more likely that some knowledge is predisposed by one's cultural influences and creative knowledge simply occasioned by one's situation. Sembra più probabile che un po 'di conoscenza è predisposto da una delle influenze culturali e creative conoscenza semplicemente causate da una situazione's.

Totalistic Relativism Il relativismo Totalistic

Wheter the cultural and psychological variables determine, predispose, or occasion certain metaphysical beliefs, totalistic relativists know little about the nature of persons or things as terms or entities in themselves, and much about relationships, functions, and processes. Wheter culturale e psicologica variabili determinano, predispongono, o metafisico occasione alcune credenze, totalistic relativists conosce poco circa la natura di persone o di cose o di termini come entità in sé, e molto di rapporti, funzioni e processi. Things and persons are what they do. Le cose e le persone che sono quello che fanno. Distinct, unique persons are reduced to influences, relations, events, or happenings (Arthur F. Bentley). Distinti, unico persone sono ridotte ad influenze, le relazioni, eventi o avvenimenti (Arthur F. Bentley). Relational theology also intends to free people from the tyranny of absolutes, but may diminish the value of a person as such. Relazionali teologia anche l'intenzione di liberare le persone dalla tirannia di assoluti, ma possono diminuire il valore di una persona in quanto tale.

In Eastern monistic relativism persons are not real, but mere maya insofar as they are distingishable from the One. In Eastern monistico relativismo persone non sono reali, ma solo maya nella misura in cui esse sono distingishable da quello. Differentiations of distinct persons with whom to have relationships are said to be made, not by nature, but by human conceptual assertions distinguishing subjects from predicates. Differenziazioni di distinte persone con le quali avere rapporti sono detto da apportare, non per natura, ma di umani concettuale affermazioni distinguere da soggetti predicati. Hence all propositions are illusory and relative to the viewpoints of those who assert them. Di conseguenza, tutti i proposizioni sono illusorie e relativi ai punti di vista di coloro che li sostengono. In "reality" persons, like dew drops, slip into the shining sea, the part never again to be differentiated from the whole. In "realtà" delle persone, come gocce di rugiada, scivolare verso il luminoso mare, la parte di nuovo per non essere differenziati da tutto. Since all that can be conceived is relative, no permanent objective remains for which to strive and nihilism results. Dal momento che tutto ciò che può essere concepito è relativa, non obiettivo permanente per il quale rimane a lottare e nichilismo risultati. No self-nature can stand by itself, and no lasting distinction can be made between right and wrong. Non auto-natura può stare da sola, e non duratura può distinguere tra giusto e sbagliato. Moral conflicts are a sickness of the mind which should have cultivated a bland indifference. Morale conflitti sono una malattia della mente che dovrebbe avere coltivato un blando indifferenza. Decisions are to be made without having the faintest understanding of how one decides (Alan Watts). Decisioni devono essere fatte senza dover faintest la comprensione di come si decide (Alan Watts).

Totalistic relativism, relationalism, or contextualization ends in amorality, "Asiatic fatalism," meaninglessness, and nihilism. Totalistic relativismo, relationalism, o contestualizzazione termina in amoralità, "fatalismo asiatici", significato, e il nichilismo. Furthermore radical relativism is self-contradictory. Inoltre radicale relativismo è di per sé contraddittoria. Every human assertion is said to be time-bound and culture-bound, but the assertion that "all is relative" is taken to be universal and necessary. Ogni umana affermazione è detto di essere limitato nel tempo e della cultura legata, ma l'affermazione che "tutto è relativo" è preso a essere universali e necessari. Total relativism absolutely denies any absolutes, and it absolutizes relativity. Totale relativismo assolutamente nega qualsiasi assoluti, e absolutizes relatività.

Limited Relativism Il relativismo limitata

Less reductive and more open approaches to meaningful human existence acknowledge not only differences among cultures but also similarities. Meno riduttiva e più aperta approcci alla significativo riconoscere l'esistenza umana non solo le differenze tra culture ma anche analogie. Kraft alludes to over seventy-three constants in human societies in a chapter on human commonality, but concludes the chapter with only one criterion for evaluating cultural systems: their efficiency or adequacy in meeting people's personal, social, and spiritual needs. Kraft allude a più di settanta-tre costanti nelle società umane in un capitolo sulla comunanza umana, ma il capitolo si conclude con un solo criterio per valutare i sistemi culturali: la loro efficienza e di adeguatezza nella riunione del popolo personali, sociali, spirituali e bisogni. The forms of a culture, including the Christian missionary's culture, are judged solely in terms of their pragmatic usefulness. Le forme di una cultura, tra cui la missionaria cristiana della cultura, sono valutati esclusivamente in termini di utilità pragmatica. Usefulness for what? Utilità per che cosa? It sounds good to say, "for properly relating human beings to God." Suona bene a dire, "per correttamente relative esseri umani a Dio." But having held that a hundred percent of human conceptual thought is time-bound, Kraft has no changeless criteria by which to distinguish counterfeit religious experience from authentic conversion to Christ. Ma dopo aver dichiarato che un cento per cento del pensiero umano concettuale è limitato nel tempo, non ha alcuna Kraft changeless criteri in base ai quali distinguere la contraffazione esperienza religiosa da autentica conversione a Cristo. Apparently dynamically equivalent experiences may be of Satan, who changes himself into an angel of light. Apparentemente dinamicamente equivalente esperienze possono essere di Satana, che cambia se stesso in un angelo di luce.

The tests of authentic Christian experience, according to Scripture, include conceptually equivalent assertions about the nature of Christ, the eternal Word who became flesh (John 1:1-18; 20:31; I John 4:1-3; II John 9). Le prove di autentica esperienza cristiana, secondo la Scrittura, concettualmente equivalente includono affermazioni circa la natura di Cristo, il Verbo eterno che si è fatto carne (Giovanni 1:1-18; 20:31; I Giovanni 4:1-3; Giovanni II 9 ). Relational and functional theologians, succumbing to relativism, undermine the changeless conceptual validity of God's universal revelation in nature and special revelation in the teaching of the incarnate Christ and inspired prophetic and apostolic spokesmen. Relazionale e funzionale teologi, cedere al relativismo, changeless minare la validità concettuale del Dio della rivelazione universale in natura e in particolare rivelazione l'insegnamento di Cristo incarnato e ispirato profetica e apostolica portavoce.

What transcultural truths, then, are known through general revelation? Che cosa transculturale verità, poi, sono conosciuti attraverso la rivelazione generale? (1) People are human. (1) Le persone sono umane. Persons everywhere in all cultures have been, are, and will be human. Persone in tutto il mondo in tutte le culture sono state, sono e saranno umana. Dehumanizing and depersonalizing tendencies to the contrary, persons are subjects, not mere objects, and as agents responsibly participate in communities to achieve common, objective goals. Disumanizzanti e depersonalizing tendenze in senso contrario, le persone sono soggetti, non solo oggetti, e come agenti di partecipare responsabilmente in comunità per il raggiungimento comune, obiettivo obiettivi. (2) People have inalienable human rights and responsibilities. (2) Le persone hanno diritti umani inalienabili e delle responsabilità. However different physically, economically, educationally, politically, socially, or religiously, people have a right to equal concern and respect. Tuttavia diversi fisicamente, economicamente, educativo, politico, sociale o religioso, le persone hanno il diritto alla parità di preoccupazione e di rispetto. (3) People deserve justice. (3) Le persone meritano giustizia. Whatever the situation, and whenever people are treated unjustly, they cry out against injustice. Qualunque sia la situazione, e ogni volta che le persone sono trattati ingiustamente, che gridano contro l'ingiustizia. (4) Unjust people need a just amnesty and forgiving, holy love. (4) ingiuste persone hanno bisogno di una giusta amnistia e di perdono, di amore santo. (5) People ought to be intellectually honest and faithful to the given data of reality. (5) Le persone dovrebbero essere intellettualmente onesti e fedeli al dato i dati della realtà. They ought not bear false witness against others. Essi non dovrebbero dire falsa testimonianza contro gli altri. (6) If human society, mutual trust, and communication is to be meaningful, people ought to be logically noncontradictory in their thought, speech, and writing. (6) Se la società umana, la fiducia reciproca, e la comunicazione deve essere significativa, la gente dovrebbe essere logicamente noncontradictory nel loro pensiero, di parola, e la scrittura. Human knowledge and experience are related not only to cultural variables but also to these invariables of mortality, fact, and logic. Conoscenza umana ed esperienza sono legate non solo culturale ma anche variabili a questi invariables di mortalità, infatti, e la logica.

To argue for but one absolute, love, as did Joseph Fletcher, is to ignore the breadth of the Creator's intelligence and wisdom. A sostenere, ma per uno assoluto, l'amore, come ha fatto Joseph Fletcher, è di ignorare l'ampiezza del Creatore di intelligenza e saggezza. To argue for the absoluteness of factual data alone, as with scientism and positivism in their varied forms, overlooks the faithful words of the Logos regarding morality, sin, and salvation, and his own integrity as one who cannot deny himself or contradict himself. Per sostenere l'assolutezza di dati di fatto da solo, come per scientismo e positivismo nelle loro varie forme, i fedeli si affaccia parole del Logos in materia di morale, il peccato, e di salvezza, e la sua integrità come uno che non può rinnegare se stesso o in contraddizione con se stesso. But to argue for logical absolutes alone, as rationalists may, blinds one to the given data of experience, the danger of autism, injustice, and irresponsibility in a day of nuclear proliferation. Ma di sostenere per la sola logica assoluti, come razionalisti può, tende a uno i dati dato di esperienza, il rischio di autismo, l'ingiustizia, e irresponsabilità in un giorno di proliferazione nucleare.

The Need for Absolutes La necessità di assoluti

Claims to truth, as distinct from mere uninformed opinion, must be justified on the basis of something more than subjective or community feelings of certitude. Crediti per la verità, distinti dai disinformati semplice parere, deve essere giustificata sulla base di qualcosa di più di soggettivo o della comunità sentimenti di certezza. As Gordon Kaufman has argued, any claim to truth involves the claim to objective validity. Come Gordon Kaufman ha sostenuto, ogni pretesa di verità implica la rivendicazione di validità oggettiva. Although hesitating to affirm belief in absolutes, Kaufman admits the objectively valid knowledge transcends actual thinking and feeling in three directions, givenness, universality, and logical interconnectedness. Anche se esitando ad affermare la fede nella assoluti, Kaufman ammette la conoscenza oggettivamente valida trascende effettivo pensiero e sentimento in tre direzioni, givenness, l'universalità, l'interconnessione e logico. These he calls "functioning absolutes." Questi egli chiama "assoluti" funzionamento ". Since they function as absolutes along with justice and love, intellectual honesty, and human worth to make life possible and meaningful, why not call them absolutes? Dal momento che funzionano come assoluti con giustizia e di amore, onestà intellettuale, umana e vale la pena di rendere la vita possibile e significativo, perché non li chiamano assoluti?

To acknowledge changeless truths in the midst of changing human experiences, as Augustine realized, is to acknowledge their changeless source and referent, ontologically. A riconoscere changeless verità in mezzo a cambiare esperienze umane, come Agostino realizzato, è quello di riconoscere la loro fonte e changeless referente, ontologicamente. Paul Tillich also saw that all such absolutes point beyond themselves to an all-inclusive Absolute. Paul Tillich ha visto anche che tutti gli assoluti punto al di là di se stessi a un all-inclusive Assoluto. Unfortunately, Tillich's concept of Being itself depersonalized the living and dynamic Logos of Scripture. Purtroppo, Tillich concetto di sé depersonalizzate Essere vivi e dinamici Logos della Scrittura.

The most coherent account of both the variables and the invariables in meaningful human experience, Christians may argue, is the personal, living, moral, just, loving, faithful, and true God revealed not only in the world, history, and human nature, but even more significantly in the Jesus of history and the teachings of Scripture. Più coerente conto di entrambe le variabili e le invariables nel senso esperienza umana, i cristiani potrebbe obiettare, è il personale, di vita, morale, giusto, amoroso, fedele, e vero Dio rivelato non solo nel mondo, storia e natura umana, ma ancor più significativo nella storia di Gesù e gli insegnamenti della Scrittura. Although finite, fallen people may not discover objectively valid, normative truths for themselves, as divine image bearers they may be enabled by common or special grace to receive them. Anche se limitato, i caduti di persone non può scoprire oggettivamente valida, normativi verità per se stessi, come portatori immagine divina in cui possono essere attivate da comuni o grazia speciale per riceverle. Through general revelation from the absolute God, people find out about God's moral principles for justice in society and, through special revelation, about God's loving plans and purposes for unjust people. Generale attraverso la rivelazione da Dio assoluto, le persone scoprire Dio principi morali per la giustizia nella società e, tramite l'assegnazione di rivelazione, di amare Dio piani e scopi per ingiusta persone. The living God is not determined by the relative processes of time, space, energy, and humanity. Il Dio vivente non è determinato in base alla processi di tempo, spazio, energia, e l'umanità. People and nature are relative to, dependent upon, and conditioned by God. Persone e la natura sono relativi al, dipende da, e condizionata da Dio.

It is commonplace for radical religious relativists to affirm that people can experience God even though no conceptual or propositional truth about God is possible. E 'comune per radicali religiosi relativists di affermare che le persone possono sperimentare Dio, anche se non concettuale o proposizionale verità su Dio è possibile. Even the words of Jesus and the Bible, they hold, are time-bound and culture-bound. Anche le parole di Gesù e la Bibbia, di cui dispongono, sono limitato nel tempo e della cultura legata. They can be taken only noncognitively, as pointers. Essi possono essere prese solo noncognitively, come puntatori. Such religious relativism, however pious, misses the mark because it fails to take adequate account of mankind's creation in the image of God and renewal in the divine image to know God conceptually (Col. 3:10). Tale relativismo religioso, tuttavia pio, manca il marchio perché non tiene sufficientemente conto del genere umano della creazione a immagine di Dio e di rinnovamento nella divina immagine per conoscere Dio concettualmente (Col 3,10). Because they are created to know and commune with the Creator and Redeemer who is changeless in essence, attributes, and plans for space and time, humans in a sea of relativism can receive some effable absolutes by divine revelation and illumination. Perché si sono creati di conoscere e di comune con il Creatore e Redentore che è changeless in sostanza, attributi, e di piani per lo spazio e il tempo, gli esseri umani in un mare di relativismo può ricevere alcuni effable assoluti di rivelazione divina e di illuminazione.

Denials of propositional revelation may also result from a failure to grasp the relatedness of everything in changing and changeless experience to the Logos of God (John 1:1-3). Dinieghi di rivelazione proposizionale può anche derivare da una mancanza di cogliere la parentela di tutto quanto è in evoluzione e changeless esperienza per il Logos di Dio (Gv 1,1-3). The divine Logos is eternal and distinct from the universe but not limited to an intellectually other eternity as in Eastern mysticism. Il Logos divino è eterno e distinta da l'universo ma non limitato ad un altro intellettualmente l'eternità come nel misticismo orientale. The divine Logos is immanent, governing nature and people, but not limited to natural processes as in liberalism. Il Logos divino è immanente, che disciplinano la natura e le persone, ma non limitato a processi naturali, come nel liberalismo. The divine Logos became incarnate as a truly human person but is not limited to noncognitive personal encounters as in neo-orthodoxy. Il Logos divino si è incarnato come una vera persona umana, ma non è limitato a noncognitive incontri personali come nel neo-ortodossia. The divine Logos was inscripturated, but is not limited to a mere biblicism as in some extreme fundamentalism. Il Logos divino è stato inscripturated, ma non è limitato ad un semplice biblicism come in alcuni estrema fondamentalismo. In sum, the Logos of God is transcendent and immanent, incarnate, and inscripturated as in classical orthodox theology. In sintesi, il Logos di Dio è immanente e trascendente, incarnato, e inscripturated come nella classica teologia ortodossa.

A verificational apologetic for the absolutes of the divine Logos, general revelation, incarnate revelation, and inscripturated revelation is not itself another absolute. Un verificational apologetico per la assoluti del Logos divino, rivelazione generale, incarnato rivelazione, e inscripturated rivelazione non è in assoluto un altro. It is not necessary to be divine or an inerrant spokesman for God to verify God's wisdom, power, and morality in the world, divine sinlessness in Christ, or divine revelation in Scripture. Non è necessario essere divino o un inerrant portavoce di Dio per verificare la sapienza di Dio, il potere, e della moralità nel mondo, sinlessness divina in Cristo, o di rivelazione divina nella Scrittura. The Israelites did not make themselves autonomous by distinguishing between true and false prophets. Gli Israeliti non si sono autonome di distinguere tra veri e falsi profeti. To check the credentials of one's surgeon is not to presume oneself more wise and capable in practicing surgery than the specialist. Per verificare le credenziali di un chirurgo's non è quello di presumere di sé più saggia e in grado, a praticare la chirurgia di specialista. Acquainted with the countless variables every human knower faces, we are not surprised that Christian apologists frankly claim no more than an overwhelming probability beyond reasonable doubt. A conoscenza delle innumerevoli variabili conoscitore di ogni uomo deve affrontare, non siamo sorpresi che apologisti cristiani affermano francamente non più di una schiacciante probabilità al di là di ogni ragionevole dubbio.

Similarly, Christians claim only degrees of probability for their interpretations and applications of divinely revealed propositional truths. Allo stesso modo, i cristiani affermano solo i gradi di probabilità per le loro interpretazioni e applicazioni di divinamente rivelato proposizionale verità. To affirm the absoluteness of God's understanding in eternity is not to affirm the absoluteness of any believer's understanding of revelation at any given time in his growth in knowledge and grace. Per affermare l'assolutezza di Dio nella comprensione eternità non è quello di affermare l'assolutezza di ogni credente la comprensione della rivelazione in qualsiasi momento nella sua crescita nella conoscenza e nella grazia. Precisely the opposite result follows. Esattamente l'opposto risultato segue. To assert the absoluteness of divine revelation in terms of its intended purpose and the standards of accuracy when written for that end is to deny absoluteness to the pronouncements of governments, public schools, the United Nations, and religious institutions. Di affermare l'assolutezza della divina rivelazione in termini di destinazione e le norme di precisione quando scritto per questo fine è quello di negare l'assolutezza di pronunciamenti dei governi, delle scuole pubbliche, le Nazioni Unite, le istituzioni religiose. Divine illumination does not result in inerrancy. Illuminazione divina non si traduca in inerrancy.

Although no interpretation of the Scriptures as given can be regarded as absolute, some interpretations are better informed than others by relevant data, valid hermeneutical principles, and sound criteria of truth. Anche se non l'interpretazione delle Scritture, come indicato può essere considerato come un assoluto, alcune interpretazioni sono più informati di altri dati pertinenti, validi principi ermeneutici, e la sana criteri di verità. The most reliable checks and balances upon varied interpretive hypotheses are criteria drawn from the invariables found in general revelation: its grammar, literary context, author's purpose, historical and cultural setting, and broader theological context. Il più affidabile controlli ed equilibri su varie ipotesi interpretative criteri sono tratte dalla invariables trovato in generale rivelazione: la sua grammatica, il contesto letterario, autore scopo, storico e culturale, teologica e più ampio contesto. Furthermore, one must be able to live by that interpretation with integrity while treating people as persons, not things, respecting their rights, treating them justly, and forgiving their injustices. Inoltre, si deve essere in grado di vivere di questa interpretazione, mentre con integrità trattare le persone come persone, non le cose, nel rispetto dei loro diritti, trattarli con giustizia, e perdonando i loro ingiustizie.

Untold harm has been done in the name of Christianity by people who have absolutized their relative interpretations of life or of Scripture. Untold danno è stato fatto in nome del cristianesimo da persone che hanno la loro relativa absolutized interpretazioni della vita o della Scrittura. Presumptuous prophets who claimed to speak God's word to people, without divine authorization, in the OT administration were subject to the most severe penalities. Presuntuoso profeti che sosteneva di parlare la parola di Dio agli uomini, senza autorizzazione divina, in OT amministrazione sono stati oggetto delle più gravi penalities. May God deliver evangelicals today from prophetic ministries not validly drawn from divine revelation. Che Dio consegnare evangelici oggi da profetica ministeri non validamente tratte dalla rivelazione divina. This case for revealed absolutes must not be taken to justify absolutizing merely human ideas, however good. Questo caso ha rivelato per assoluti non devono essere presi per giustificare assolutizzazione meramente umano idee, comunque buona.

Similarly, inestimable damage has been done the cause of Christ and Scripture by those who relativize divinely revealed absolutes, which have objective validity for all people of all cultures. Allo stesso modo, inestimabile danno è stato fatto la causa di Cristo e della Scrittura da parte di coloro che relativizzano divinamente rivelato assoluti, che hanno validità obiettivo per tutti gli uomini di tutte le culture. Either Christianity is true for all people, or it is true for no one. Sia il cristianesimo è vero per tutti gli uomini, o è vero per nessuno. We can be assured of our view of the major doctrines of Christianity and the realities to which they refer when our interpretations are based on numerous relevant and extensive passages of Scripture, supported by interpreters throughout the history of the church, and attested to us personally by the internal witness of the Holy Spirit to the teaching of the Word. Possiamo essere certi del nostro punto di vista dei principali dottrine del cristianesimo e le realtà a cui si riferiscono quando le nostre interpretazioni sono basate su numerosi e ampi pertinenti passaggi della Scrittura, sostenuta da interpreti di tutta la storia della chiesa, e attestata da noi personalmente la testimonianza interna dello Spirito Santo, per l'insegnamento della Parola. Then we can confidently relate to the realities designated and preach the great doctrines of the faith with joy. Quindi siamo in grado di fiducia riguardano la realtà designato e predicate il grande dottrina della fede con gioia.

In a day when radical relativism reigns, disciples of the Lord, who is the same yesterday, today, and forever, stand guard against attacks upon the cognitive faith once for all entrusted to the saints (Jude 3) with gentleness, respect, and a clear conscience (I Pet. 3:15-16). In un giorno in cui regna il relativismo radicale, discepoli del Signore, che è lo stesso ieri, oggi e sempre, stanno a guardia contro gli attacchi su cognitive fede una volta per tutte affidate ai santi (Giuda 3) con dolcezza, rispetto, e un coscienza (I Pet. 3,15-16).

GR Lewis GR Lewis

Bibliography Bibliografia
AF Bentley, Relativity in Man and Society; GW Bromiley, "The Limits of Theological Relativism," CT, May 24, 1968, 6-7; JB Cobb, Jr., Christ in a Pluralistic Age; RJ Coleman, Issues in Theological Conflict; BA Demarest, General Revelation; JW Dixon, Jr., The Physiology of Faith: A Theory of Theological Relativity; CFH Henry, Christian Personal Ethics; G. Kaufman, Relativism, Knowledge and Faith; CH Kraft, Christianity in Culture; M. Kransz and JW Meiland, eds., Relativism Cognitive and Moral; GR Lewis, "Categories in Collision?" AF Bentley, nella relatività e della società; GW Bromiley, "i limiti del relativismo teologico", CT, 24 maggio 1968, 6-7; JB Cobb, Jr, Cristo in un pluralista Età; RJ Coleman, le questioni dei conflitti in Teologica ; BA Demarest, il generale Rivelazione; JW Dixon, Jr, la fisiologia della fede: una teoria della relatività Teologica; CFH Henry, etica cristiana personali; G. Kaufman, il relativismo, di conoscenze e di Fede; CH Kraft, il Cristianesimo nella cultura; M. Kransz e JW Meiland, eds., Cognitive e relativismo morale, GR Lewis, "Categorie della collisione?" in Perspectives on Evangelical Theology, and Testing Christianity's Truth-Claims; F. Schaeffer, How Should We Then Live? Prospettive in Teologia a evangelica, e test della verità del cristianesimo-le richieste di indennizzo, F. Schaeffer, come dobbiamo Poi Live? BF Skinner, Back to Freedom and Dignity; JS Spong, "Evangelism When Certainty Is an Illusion," CCen, Jan. 6-13, 1982, 11-16; W. Starcke, The Gospel of Relativity; P. Tillich, My Search for Absolutes; D. Turner, The Autonomous Man. BF Skinner, Torna alla libertà e alla dignità; JS Spong, "Evangelismo Quando certezza è un'illusione," CCen, 6-13 gennaio, 1982, 11-16; W. Starcke, Il Vangelo di relatività; P. Tillich, la mia ricerca per assoluti "; D. Turner, The Man autonoma.


Relativism Relativismo

Catholic Information Informazioni cattolica

Any doctrine which denies, universally or in regard to some restricted sphere of being, the existence of absolute values, may be termed Relativism. Qualsiasi dottrina che nega, universalmente o in relazione ad alcune limitate sfera di essere, l'esistenza di valori assoluti, può essere definito relativismo.

Thus one form of Relativism asserts that we are conscious only of difference or change (Hobbes, Bain, Höffding, Wundt. Cf. Maher, "Psychology", 6th ed., p. 91). In tal modo una forma di relativismo, afferma che siamo consapevoli solo della differenza o il cambiamento (Hobbes, Bain, Höffding, Wundt. Cfr. Maher, "Psicologia", 6 ° ed., Pag 91).

Another asserts that truth is relative, either (a) because judgments are held (i) to have no meaning in isolation and (ii) to be subject to indefinite modification before they can become embodied in the one coherent system of ideal truth (Joachim and Hegelians generally), or else (b) because truth is conceived as a peculiar property of ideas whereby they enable us to deal with our environment more or less successfully (Pragmatists). Un altro afferma che la verità è relativa, (a) perché le sentenze siano detenute (i) non hanno alcun significato in isolamento e (ii) per essere oggetto di modifica indeterminato prima che possano diventare sancito da un sistema coerente di verità ideale (e Joachim Hegelians in generale), oppure (b), perché la verità è concepito come un peculiare patrimonio di idee con cui essi ci permettono di affrontare con il nostro ambiente più o meno successo (pragmatici).

A third affirms moral worth to be essentially relative and to emerge only when motives are in conflict (Martineau). Un terzo afferma morale vale la pena di essere essenzialmente relativo e di emergere solo quando le motivazioni sono in conflitto (Martineau). (See ETHICS, PRAGMATISM, TRUTH.) The term Relativism, however, is more commonly applied to theories which treat of the nature of knowledge and reality, and it is in this sense that we shall discuss it here. (Vedi l'etica, pragmatismo, verità.) Il termine relativismo, tuttavia, è più comunemente applicato alle teorie che trattano della natura della conoscenza e della realtà, ed è in questo senso che noi discuteremo qui.

The Relativity of Knowledge La relatività della conoscenza

Whatever may be the real and primary significance of Protagoras's famous dictum, "Man is the measure of all things" (anthropos metron panton kai ton syton kai ton me onton, Plato, "Theæt.", 152 A; in "Mind", XIX, 473, Mr. Gillespie maintains that the dictum has an ethical significance), it has ordinarily been understood in an epistemological sense, and a statement of the relativity of all human knowledge, of the impossibility of penetrating beyond the appearances of things. Qualunque sia il vero significato primario e di Protagora il famoso dictum, "L'uomo è la misura di tutte le cose" (Anthropos metron tutto kai ton syton kai ton onton me, Platone, "Theæt.", 152 A; in "Mind", XIX , 473, Mr Gillespie sostiene che il dictum ha un significato etico), è stata normalmente ha inteso in un senso epistemologico, e una dichiarazione della relatività di tutte le conoscenze umane, l'impossibilità di penetrare al di là delle apparenze delle cose. And this interpretation is in conformity with the general tendency of the age in which Protagoras lived. E questa interpretazione è in conformità con la tendenza generale del mondo in cui viveva Protagora. Heraclitus's doctrine of a perpetual and universal flux, Parmedides's view that plurality and change are but the semblance of reality, futile attempts to explain the nature of sense-perception and to account for illusion and false judgment, together with a dawning consciousness (evident in Democritus) of a subjective factor in the perceptual process - all this tended to make philosophers distrust the deliverances of their senses and rely solely upon reason or intelligence. Eraclito dottrina di un perpetuo e universale flusso, Parmedides sul fatto che la pluralità e il cambiamento sono, ma la parvenza di realtà, inutile il tentativo di spiegare la natura del senso-percezione e per tenere conto di illusione e falsa sentenza, insieme a una nascente coscienza (evidente in Democrito ) Di un fattore soggettivo nel processo percettivo - tutto questo la tendenza a rendere filosofi deliverances la diffidenza dei loro sensi e fare affidamento esclusivamente su ragione o per l'intelligenza. Reflection, however, soon made it clear that rational theories were no more consistent than the data of perceptional experience, and the inevitable result of this was that the Relativism of Protagoras and his followers eventually passed into the Scepticism of the Middle Academy (see Scepticism). Riflessione, tuttavia, ben presto messo in chiaro che razionale teorie non sono stati più coerenti rispetto ai dati di perceptional esperienza, e l'inevitabile risultato di questo è stato che il relativismo di Protagora ei suoi seguaci anche in passato lo scetticismo del Medio Accademia (cfr. Scetticismo) .

Modern Relativism, on the other hand, though it too tends to pass into Scepticism, was in its origin a reaction against Scepticism. Il relativismo moderno, d'altra parte, anche se troppo tende a passare in scetticismo, è stata la sua origine in una reazione nei confronti di scetticismo. To dispel the doubt which Hume had cast on the validity of universal judgments of a synthetic character, Kant proposed that we should regard them as arising not from any apprehension of the nature of real things, but from the constitution of our won minds. Per dissipare i dubbi che Hume aveva espressi sulla validità universale di sentenze di un carattere sintetico, Kant ha proposto che dobbiamo considerarli come non derivanti da qualsiasi apprensione della natura delle cose reali, ma dalla costituzione della nostra mente ha vinto. He maintained that the mental factor in experience, hitherto neglected, is really of paramount importance: to it are due space, time, the categories, and every form of synthesis. Egli ha sostenuto che il fattore mentale di esperienza, finora trascurato, è veramente di fondamentale importanza: ad esso sono dovute spazio, tempo, categorie, e di ogni forma di sintesi. It is the formal element arising from the structure of the mind itself that constitutes knowledge and makes it what it is. E 'l'elemento formale derivanti dalla struttura della mente stessa che costituisce la conoscenza e la rende quello che è. Hume erred in supposing that knowledge is an attempt to copy reality. Hume ha commesso un errore di presumere che la conoscenza è un tentativo di copiare la realtà. It is nothing of the kind. E 'nulla del genere. The world as we know it, the world of experience, is essentially relative to the human mind, whence it derives all that it has of unity, order and form. Il mondo come lo conosciamo, il mondo di esperienze, è essenzialmente relativi alla mente umana, da cui deriva tutto ciò che essa ha di unità, di ordine e la forma. The obvious objection to a Relativism of this kind is the outstanding thing-in-itself, which is not, and can never become, and object of knowledge. L'ovvia obiezione a un relativismo di questo tipo è la cosa-in-sé, che non è e non può mai diventare, e oggetto della conoscenza. We are thus shut up with a world of appearances, the nature of which is constituted by our minds. Noi siamo quindi chiuso con un mondo di apparenze, la cui natura è costituito dalla nostra mente. What reality is in itself we can never know. Che cosa è la realtà in sé, non potremo mai saperlo. Yet this is, as Kant admitted, precisely what we wish to know. Eppure, questo è, come Kant ha ammesso, proprio quello che vogliamo sapere. The fascination of Kant's philosophy lay in the fact that it gave full value to the activity, as opposed to the passivity or receptivity of mind; but the unknowable Ding-an-sich was an abomination, fatal alike to its consistency and to its power to solve the problem of human cognition. Il fascino della filosofia di Kant risiede nel fatto che essa ha dato pieno valore per l'attività, al contrario di passività o la ricettività della mente, ma l'inconoscibile Ding-uno-si era un abominio, tanto fatale alla sua coerenza e il suo potere di risolvere il problema della cognizione umana. It must be got rid of at all costs; and the simplest plan was to abolish it altogether, thus leaving us with a reality knowable because knowledge and reality are one, and in the making of it mind, human or absolute, plays an overwhelmingly important part. Essa deve essere è sbarazzato di a tutti i costi e il piano è stato più semplice di abolire del tutto, lasciando a noi una realtà conoscibile perché la conoscenza e la realtà sono uno, e nel fare di essa mente, umana o assoluta, svolge un ruolo importante stragrande parte.

The Relativity of Reality La relatività della realtà

The relativity of reality, which thus took the place of the relativity of knowledge, has been variously conceived. La relatività della realtà, così che ha preso il posto della relatività della conoscenza, è stato variamente concepito. Sometimes, as with Fichte and Hegel, Nature is opposed to Mind or Spirit as a twofold aspect of one and the same ground - of Intelligence, of Will, or even of unconscious Mind. A volte, come a Fichte e Hegel, la natura si oppone alla mente o Spirito come un duplice aspetto di una stessa terra - di Intelligence, di volontà, o anche di inconscio di riflessione. Sometimes, as with Green and Bradley, Reality is conceived as one organic whole that somehow manifests itself in finite centers of experience, which strive to reproduce in themselves Reality as it is, but fail so utterly that what they assert, even when contradictory, must be held somehow to be true - true like other truths in that they attempt to express Reality, but are subject to indefinite reinterpretation before they can become identical with the real to which they refer. A volte, come a verde e Bradley, La realtà è concepito come un tutto organico che in qualche modo si manifesta in finito centri di esperienza, che si sforzano di riprodurre in se stessi la realtà così com'è, ma non in modo assolutamente che ciò che affermano, anche quando contraddittorio, deve essere ritenuta in qualche modo per essere vero - come altri vera verità, in quanto tentativo di esprimere la realtà, ma sono soggette a reinterpretazione indeterminato prima che possano diventare identici con il reale a cui si riferiscono. Still more modern Absolutists (eg, Mackenzie and Taylor), appreciating to some extent the inadequacy of this view, have restored some sort of independence to the physical order, which, says Taylor (Elem. of Metaph., 198), "does not depend for its existence upon the fact of my actually perceiving it," but "does depend upon my perception for all the qualities and relations which I find in it". Ancora più moderno Absolutists (ad esempio, Mackenzie e Taylor), apprezzando in una certa misura l'inadeguatezza di questa opinione, hanno ripristinato una sorta di indipendenza di ordine fisico, che, dice Taylor (Elem. di Metaph., 198), "non dipendono per la sua esistenza sul fatto di percepire effettivamente il mio ", ma" non dipenderà dalla mia percezione di tutte le qualità e le relazioni che ho trovare in esso ". In other words, the "what" of the real world is relative to our perceiving organs (ibid.); or, as a recent writer (Murray in "Mind", new series, XIX, 232) puts it, Reality, anterior to being known, is mere hyle (raw material), while what we call the "thing" or the object of knowledge is this hyle as transformed by an appropriate mental process, and thus endowed with the attributes of spatiality and the like. In altre parole, la "cosa" del mondo reale è relativo alla nostra percezione organi (ibid.); o, come una recente scrittore (Murray in "Mind", nuova serie, XIX, 232) lo mette, realtà, anteriore a essere conosciuta, è semplice hyle (materie prime), mentre ciò che noi chiamiamo la "cosa" o l'oggetto della conoscenza è questo hyle come trasformata da un idoneo processo mentale e, quindi, dotato di attributi di spazialità e simili. Knowing is, therefore, "superinducing form upon the matter of knowledge" (J. Grote, "Explor. Phil.", I, 13). Conoscere è, pertanto, "superinducing forma alla questione della conoscenza" (J. Grote, "Explor. Fil.", I, 13). Riehl, though usually classed as a Realist, holds a similar view. Riehl, anche se di solito classificate come un realista, in possesso di una simile prospettiva. He distinguishes the being of an object (das Sein der Objekte) from its being as an object (Objektsein). Egli distingue l'essere di un oggetto (das Sein der Objekte) dal suo essere come un oggetto (Objektsein). The former is the real being of the object and is independent of consciousness; the latter is its being or nature as conceived by us, and is something wholly relative to our faculties (cf. Rickert, "Der Gegenstand der Erkenntnis", 2nd ed., pp. 17 sq., where the inconsistency of this view is clearly indicated). La prima è il vero essere dell'oggetto e indipendente di coscienza; quest'ultima è la sua natura o essere concepito come da noi, ed è qualcosa di totalmente relativa alla nostra facoltà (cfr Rickert, "Der Gegenstand der Erkenntnis", 2a ed. , Pp. 17 metri quadrati, dove l'incoerenza di questa posizione è chiaramente indicato).

The relativity of Reality as thus conceived really involves a return to the position of Kant, except that for the thing-in-itself with its unknowable character and properties is substituted a kind of materia prima, without qualities, attributes, or determinations, and therefore as unknowable as the thing-in-itself, but unknowable now because there is nothing to be known. La relatività di realtà come veramente così concepito comporta un ritorno alla posizione di Kant, tranne che per la cosa-in-sé con il suo carattere e inconoscibile proprietà è sostituito un tipo di materia prima, senza qualità, attributi, o determinazioni e, quindi, come inconoscibile come la cosa-in-sé, ma ora inconoscibile perché non c'è nulla da conoscere. On this point modern Idealism is at one with Pragmatism or Humanism, which also insist that reality must be regarded epistemologically as raw material, wholly propertyless and wholly indeterminate. Su questo punto moderno idealismo è tutt'uno con pragmatismo o umanesimo, che insistono altresì che la realtà deve essere considerato epistemologically come materia prima, del tutto propertyless e del tutto indeterminato. The difference between the two views lies in this, that for the Idealist, form is imposed upon matter by the very act by which we know it, while for the Pragmatist, it is imposed only after a long process of postulation and experiment. La differenza tra i due punti di vista si trova in questo, che per la Idealist, la forma è imposto al riguardo entro la stessa atto mediante il quale lo conosciamo, mentre per il pragmatico, è imposto solo dopo un lungo processo di Postulazione e sperimentare.

Criticism Critica

M. Fonsegrive in his "Essais sur la connaissance" has discussed the question of Relativism at considerable length, and is opinion that we must in some sense grant that knowledge is relative to our faculties. M. Fonsegrive nel suo "Essais sur la conoscenza" ha discusso la questione del relativismo a notevole lunghezza, ed è di parere che si debba in un certo senso concedere che la conoscenza è relativa alla nostra facoltà. But, while in principle he grants this universally, as a matter of fact in his own theory it is only our knowledge of corporeal objects that is regarded as strictly relative. Ma, mentre in linea di principio, egli concede tale universalmente, come un dato di fatto nella sua teoria è solo la nostra conoscenza di oggetti corporale che è considerato strettamente relativo. We can know other minds as they really are, because we ourselves are thinking beings, and the external manifestation of our mentality and theirs is similar in character. Siamo in grado di sapere come le altre menti che realmente sono, perché noi stessi siamo esseri pensiero, e la manifestazione esterna della nostra mentalità e la loro è la stessa natura. But "we do not know the essence of things, but the essence of our relations with things; of the laws of nature in themselves we know much less than we do of our dealings with nature" (pp. 85, 86). Ma "non sappiamo l'essenza delle cose, ma l'essenza delle nostre relazioni con le cose; delle leggi della natura in se stessi sappiamo molto meno di noi dei nostri rapporti con la natura" (pp. 85, 86). "Whatever we know, is known in terms of the self" (p. 125; cf. pp. 184 sq.). "Qualunque cosa sappiamo, è conosciuta in termini di sé" (p. 125; cfr. Pp. 184 metri quadrati). The principal argument upon which this Relativism rests, is fundamentally the same as that used by Berkeley in his famous "Dialogue between Hylas and Philonus". Il principale argomento su cui poggia questo relativismo, è fondamentalmente lo stesso di quello utilizzato da Berkeley, nel suo famoso "Dialogo tra Hylas e Philonus". As stated by Fonsegrive, it si as follows: "the concept of an object which should be at the same time in-itself and an object of knowledge is clearly contradictory. . . For 'object of knowledge' means 'known', . . . but it is quite evident that the known, qua known, is not in-itself, since it is qua known" (p. 186). Come affermato dalla Fonsegrive, se come segue: "il concetto di un oggetto che dovrebbe essere allo stesso tempo in-sé e un oggetto di conoscenza è chiaramente contraddittorie... Per 'oggetto della conoscenza' significa 'noto',.. . Ma è del tutto evidente che la nota, qua noto, non è in-sé, poiché è noto qua "(p. 186). Hence what we know is never the object as it is in itself, but only as it is in our knowledge of it. Di conseguenza, ciò che sappiamo non è mai l'oggetto in quanto è in se stessa, ma solo in quanto è in nostra conoscenza di esso. Of course, if the notions "being in itself" and "being as known" are mutually exclusive, the above argument is valid; but as conceived by the Realist or the anti-Relativist, this is not so. Naturalmente, se le nozioni di "essere in sé" e "essere conosciuto come" si escludono a vicenda, l'argomento di cui sopra è valido, ma come concepita dal realista o anti-relativista, non è così. Being in-itself merely means being as it exists, whether it be known or not. Di essere in-sé significa essere semplicemente come esiste, se esso sia conosciuto o meno. It implies therefore that the nature and existence of being is prior to our knowledge of it (a fact which, by the way, Fonsegrive stoutly maintains); but it does not imply that being as it exists cannot be known. Esso implica quindi che la natura e l'esistenza di un essere è prima di nostra conoscenza di esso (un dato di fatto che, a proposito, sostiene Fonsegrive stoutly);, ma non implica che essere come esiste non può essere conosciuta. Forsegrive's argument proves nothing against the view that the real nature of objects is knowable; for, though in the abstract the thing qua existent is not the thing qua known, in the concrete there is no reason why its really existing nature cannot become known, or, in other words, why it cannot be known as it is. Forsegrive argomento della prova nulla contro l'idea che la vera natura degli oggetti è conoscibile, per, anche se in astratto la cosa esistente qua non è la cosa qua noto, in concreto non vi è alcun motivo perché la sua natura realmente esistenti, non può diventare noto, o , In altre parole, perché non può essere conosciuta come essa è.

The argument by which absolutists seek to prove the relativity of Reality is precisely similar to the above. L'argomento di cui absolutists cercare di dimostrare la relatività della realtà è proprio simile a quanto sopra esposto. We cannot thing of real things, says Taylor ("elem. of Metaph.", 23, 69, 70; cf. Bradley, "Appearance and Reality", 144-45), except as objects of experience; hence it is in connection with mind that their reality lies. Non siamo in grado di cosa di cose reali, dice Taylor ( "Elem. Metaph di.", 23, 69, 70, cf. Bradley, "Aspetto e Realtà", 144-45), ad eccezione come oggetti di esperienza e quindi è in relazione a mente che la loro realtà menzogne. Surely this argument is fallacious. Sicuramente questo argomento è fallace. All that it proves is that things must either be or else become objects of experience in order to be thought of by mind, not that they must be of their very essence objects of experience. Tutto ciò che risulta è che le cose devono essere o diventare oggetti di esperienze al fine di essere pensato dalla mente, che non devono essere del loro stessa essenza oggetti di esperienza. Unless reality is intelligible and can enter into experience, it cannot become the object of thought; but in no other sense does the possibility of knowing it suppose its "connection with mind". A meno che la realtà è intelligibile e può entrare in esperienza, non può diventare l'oggetto di pensiero, ma in nessun altro senso la possibilità di conoscere supponiamo che la sua "connessione con spirito". True, to conceive anything is "eo ipso to bring it into consciousness", but from this it follows merely that to be conceivable things must be capable of becoming objects of consciousness. Vero, a concepire qualcosa è "eo ipso al fine di coscienza", ma di questo ne consegue semplicemente che, per essere concepibile cose deve essere in grado di diventare oggetti di coscienza. Psychological considerations force us to admit that Reality, when it enters experience, becomes, or better is reproduced as psychical fact; but we cannot conclude from this that Reality itself, the reality which is the object of experience and to which our experience refers as to something other than itself, is of necessity psychical fact. Psicologico considerazioni ci obbligano ad ammettere che la realtà, al momento della sua entrata esperienza, diventa, o meglio è riprodotto come fatto psichico, ma non si può concludere che da questa realtà stessa, la realtà che è oggetto di esperienze e di cui la nostra esperienza si riferisce a come una cosa diversa da sé stesso, è di fatto necessità psichica. Experience or perception is doubtless a condition without which we could not think of things at all, still less think of them as existing, but it is not a condition without which things could not exist. Percezione o esperienza è senza dubbio una condizione senza la quale non si poteva pensare a cose del tutto, ancora meno di pensare come esistente, ma non è una condizione senza la quale le cose non potrebbe esistere. Nor again, when we think, do we ordinarily think of things as objects of experience; we think of them simply as "things", real or imaginary, and the properties which we predicate of them we think of as belonging to them, not as "superinduced by our minds". Né ancora una volta, quando pensiamo, ci pensa normalmente di cose come oggetti di esperienza; pensiamo di loro semplicemente come "cose", reale o immaginaria, e le proprietà che abbiamo predicato di loro pensiamo come appartenenti a loro stessi, non come "superinduced dalla nostra mente".

Our natural way of thinking may, however, conceivably be wrong. Il nostro naturale modo di pensare, tuttavia, può essere concepibile sbagliato. Granted that what "appears" is reality, appearances may none the less be fallacious. Concesso che ciò che "appare" è la realtà, le apparenze possono tuttavia essere meno fallace. It is possible that they are due wholly or in part to our minds, and so do not reveal to us the nature of reality, but rather its relation to our perceiving selves, our faculties and our organs. E 'possibile che essi sono dovuti in tutto o in parte alla nostra mente, e quindi non rivelare a noi la natura della realtà, ma piuttosto al suo rapporto con il nostro percepire se stessi, la nostra facoltà e dei nostri organi. Most of the arguments advanced in support of this view are based on psychology, and though the psychology is good enough, the arguments are hardly conclusive. La maggior parte degli argomenti avanzati a sostegno di questa tesi sono basate su psicologia, e se la psicologia è abbastanza buona, gli argomenti non sono affatto conclusivi. It is urged, for instance, that abstraction and generalization are subjective processes which enter into every act of knowledge, and essentially modify its content. E 'invitato, per esempio, che l'astrazione e generalizzazione sono soggettive processi che entrano in ogni atto di conoscenza, e modificare sostanzialmente il contenuto. Yet abstraction is not falsification, unless we assume that what we are considering in the abstract exists as such in the concrete - that is, exists not in connection with and in mutual dependence upon other things, but in isolation and independence just as we conceive it. Ancora astrazione non è una falsificazione, a meno che si suppone che ciò che stiamo prendendo in considerazione in astratto esiste in quanto tale nel calcestruzzo - che è, non esiste in relazione con e nella reciproca dipendenza da altre cose, ma in isolamento e indipendenza così come concepirla . Nor is generalization fallacious, unless we assume, without proof, that the particulars to which our concept potentially applies actually exist. Generalizzazione né è fallace, a meno che si assume, senza prova, che le indicazioni che il nostro concetto che potenzialmente si applica effettivamente esiste. In a word, neither these nor any other of the subjective processes and forms of thought destroy the validity of knowledge, provided what is purely formal and subjective be distinguished, as it should be, from what pertains to objective content and refers to the real order of causes and purposes. In una parola, né questi né alcun altro dei processi soggettivi e delle forme di pensiero distruggere la validità della conoscenza, a condizione che ciò che è puramente formale e soggettivo di distinguere, come dovrebbe essere, da ciò che appartiene a contenuto oggettivo e si riferisce alla fine il vero delle cause e fini.

A further argument is derived from the alleged relativity of sensation, whence in the Scholastic theory all knowledge is derived. Un ulteriore argomento è derivato dal presunto relatività di sensazione, da cui in teoria Scolastico tutte le conoscenze è derivato. The quality of sensation, it is said, is determined largely by the character of our nervous system, and in particular by the end-organs of the different senses. La qualità della sensazione, si dice, è determinato in larga misura dal carattere del nostro sistema nervoso, in particolare entro la fine di organi dei vari sensi. It is at least equally probable, however, that the quality of sensation is determined by the stimulus; and in any case the objection is beside the point, for we do not in judgment refer our sensation as such to the object, but rather as qualities, the nature of which we do not know, though we do know that they differ from one another in varying degrees. È altrettanto probabile, però, che la qualità della sensazione è determinata dalle stimolo, e in ogni caso l'obiezione è accanto al punto, per noi non si riferiscono in giudizio la nostra sensazione in quanto tale, l'oggetto, ma piuttosto come qualità , La cui natura non sappiamo, anche se sappiamo che essi differiscono da uno un altro in gradi diversi. Even granted then that sensation is relative to our specialized organs of sense, it by no means follows that the knowledge which comes through sensation in any way involves subjective determination. Anche concesso sensazione che poi è relativa al nostro specializzata organi di senso, non segue che la conoscenza che passa attraverso la sensazione in alcun modo soggettivo comporta determinazione. Secondly, sense-data do not give us merely qualitative differences, but also spatial forms and magnitudes, distance, motion, velocity, direction; and upon these data are based not only mathematics but also physical science, in so far as the latter is concerned with quantitative, in distinction from qualitative, variations. In secondo luogo, senso-dati non ci danno solo differenze qualitative, ma anche forme spaziali e grandezze, distanza, movimento, velocità, direzione, e su questi dati si basano non solo la matematica ma anche fisica scienza, nella misura in cui quest'ultimo è interessato con quantitativi, qualitativi da distinzione, varianti.

Thirdly, sense-data, even if they be in part subjective, suppose as their condition an objective cause. In terzo luogo, senso-dati, anche se essi siano in parte soggettiva, si supponga che la loro condizione come un obiettivo causa. Hence, a theory which explains sense-data satisfactorily assigns to them conditions which are no less real than the effects to which in part at least they give rise. Di conseguenza, una teoria che spiega il senso-dati in modo soddisfacente assegna loro condizioni che non sono meno reale gli effetti di cui almeno in parte ha dato luogo. Lastly, if knowledge really is relative in the sense above explained, though it may satisfy our practical, it can never satisfy our speculative strivings. Infine, se veramente la conoscenza è relativa, nel senso spiegato sopra, anche se può soddisfare la nostra pratica, non potrà mai soddisfare i nostri sforzi speculativi. The aim of speculative research is to know Reality as it is. L'obiettivo della ricerca speculativa è di conoscere la realtà così com'è. But knowledge, if it be of appearances only, is without real meaning and significance, and as conceived in an Idealism of the a priori type, also it would seem without purpose. Ma la conoscenza, se è solo di apparenze, è senza significato reale e il significato, e come concepito in un idealismo del tipo a priori, anche sembra senza fine.

Experience as a System of Relations Esperienza come un sistema di relazioni

It is commonly taught by neo-Kantians that relation is the Category of categories (cf. Renouvier, "Le perdisguise (Caird, "The Phil. of Kant", 329; Green, "Prolegom.", 20). Matter and motion "consist of" relations (Prolegom., 9). In fact Reality, as we know it, is nothing but a system of relations, for "the nature of mind is such that no knowledge can be acquired or expressed, and consequently no real existence conceived, except by means of relation and as a system of relations" (Renouvier, "Les dilemmes de la metaph.", 11). This form of Relativism may be called objective to distinguish it from the Relativism which we have been discussing above, and with which, as a matter of fact, it is generally combined. Primarily it is a theory of the nature of knowledge, but with Green and others (eg, Abel Rey, "La théorie de la physique", VI, 2), who identify knowledge and reality, it is also a metaphysic. Such a view supposes a theory of the nature of relation very different from that of the Scholastics. For the latter relation is essentially a pros ti schesis, an ordo ad, which implies (1) a subject to which it belongs, (23) a special something in that subject on account of which it is predicated, and (3) a term, other than itself, to which it refers. A relation, in other words, as the moderns would put it, presupposes its "terms". It is not a mysterious and invisible link which somehow joins up two aspects of a thing and makes them one. A relation may be mutual; but if so, there are really two relations (eg, paternity and sonship) belonging to different subjects, or, if to the same subject, arising from different fundamentals. True, in science as in other matters, we may know a relation without being able to discover the nature of the entities it relates. We may know, for instance, that pressure and temperature vary proportionately in a given mass of gas and which the volume is kept constant, without knowing precisely and for certain the ultimate nature of either pressure or temperature. Nevertheless we do know something about them. We know that they exist, that they each have a certain nature, and that it is on account of this nature that the relation between them arises. We cannot know a relation, therefore, without knowing something of the things which it relates, for a relation presupposes its "terms". Hence the universe cannot consist of relations only, but must be composed of things in relation. E 'comunemente insegnata dal neo-Kantians che la relazione è la categoria delle categorie (cfr Renouvier, "Le perdisguise (Caird," Le Fil. Di Kant ", 329; verde", Prolegom. ", 20). Matter e movimento" consistono di "relazioni (Prolegom., 9). Infatti realtà, come sappiamo, non è altro che un sistema di relazioni, per" la natura della mente è tale che nessuna conoscenza può essere espressa o acquisiti e, di conseguenza, non esistenza reale concepito, fatta eccezione per mezzo di relazione e di come un sistema di relazioni "(Renouvier," Les dilemmes de la metaph. ", 11). Questa forma di relativismo può essere chiamato obiettivo per distinguerlo dal relativismo che abbiamo discusso in precedenza, e con il quale, di fatto, è in genere combinati. Principalmente si tratta di una teoria sulla natura della conoscenza, ma con verde e altri (ad esempio, Abel Rey, "La théorie de la fisica", VI, 2), che identificano la conoscenza e la realtà, è anche una metafisica. Tale prospettiva presuppone una teoria della natura della relazione molto diversa da quella degli Scolastici. Per quest'ultima relazione è essenzialmente un pro ti schesis, un ordo annuncio, il che implica (1 ) Un argomento a cui appartiene, (23) qualcosa di speciale in questo soggetto per conto del quale essa è basata, e (3) un termine, diversa da sé stesso, a cui si riferisce. Una relazione, in altre parole, come il moderni sarebbe, presuppone la sua "termini". Non si tratta di un misterioso e invisibile legame che unisce in qualche modo su due aspetti di una cosa e li rende uno. Una relazione può essere reciproco, ma in tal caso, ci sono davvero due relazioni (ad esempio , Di paternità e figliolanza) appartenenti a diversi soggetti, o, se lo stesso soggetto, derivanti da diversi fondamentali. Vero, nella scienza come in altre questioni, possiamo conoscere una relazione senza essere in grado di scoprire la natura dei soggetti si riferisce. Noi possiamo sapere, ad esempio, che la pressione e la temperatura varia proporzionalmente in una determinata massa di gas e di cui il volume è mantenuto costante, senza sapere con precisione e per alcuni l'ultimo carattere di una pressione o temperatura. Tuttavia sappiamo qualcosa su di loro. Sappiamo che esistano, che dispongono ciascuno di essi una certa natura, e che si è tenuto conto di questa natura che la relazione tra di loro provengono. Non siamo in grado di conoscere una relazione, quindi, senza sapere qualcosa delle cose cui si riferisce, per un presuppone la sua relazione "termini". Pertanto, l'universo non può consistere solo delle relazioni, ma deve essere composto di cose in relazione.

Publication information Written by Leslie J. Walker. Pubblicazione di informazioni scritte da Leslie J. Walker. Transcribed by Jim McCann. Trascritto da Jim McCann. The Catholic Encyclopedia, Volume XII. Della Enciclopedia Cattolica, volume XII. Published 1911. Pubblicato 1911. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, June 1, 1911. Nihil obstat, 1 ° giugno 1911. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censor. Imprimatur. +John Cardinal Farley, Archbishop of New York + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

Epistemological and Metaphysical - Caird, The Critical Philosophy of Kant (Glasgow, 1889); Fonsegrive, Essais sur la connaissance (Paris, 1909); Green, Prolegomena to Ethics (3rd ed., Oxford, 1890); Grote, Exploratio philosophica (Cambridge, 1900); Hamilton, Discussions (London, 1854); Idem, Metaphysics (London, 1871); Herbart, Metaphysics (Leipzig, 1850); Hobhouse, The Theory of Knowledge (London, 1896); Mill, Examination of Hamilton (4th ed., London, 1872); Prichard, Kant's Theory of Knowledge (Oxford, 1910); Renouvier, Les dilemmes de la metaph. Epistemologico e metafisico - Caird, La filosofia critica di Kant (Glasgow, 1889); Fonsegrive, Essais sur la conoscenza (Parigi, 1909); verde, Prolegomena di etica (3a ed., Oxford, 1890); Grote, Exploratio philosophica (Cambridge , 1900); Hamilton, Discussioni (Londra, 1854); Idem, Metafisica (Londra, 1871); Herbart, Metafisica (Lipsia, 1850); Hobhouse, la teoria della conoscenza (Londra, 1896); Mill, Esame di Hamilton (4 ° ed., Londra, 1872); Prichard, Kant's Theory of Knowledge (Oxford, 1910); Renouvier, Les dilemmes de la metaph. pure (Paris, 1891); Idem, Le personnalisme (1903); Ray, La Théorie de la physique (Paris, 1907); Rickert Der Gegenstand der Erkenntnis (2nd ed., Tübingen, and Leipzig 1904); Riehl, Der philosoph. puro (Parigi, 1891); Idem, Le personnalisme (1903); Ray, La Théorie de la fisica (Parigi, 1907); Rickert Der Gegenstand der Erkenntnis (2a ed., Tubinga, Lipsia e 1904); Riehl, Der philosoph. Kriticismus (Leipzig, 1887); Schiller, Humanism (London, 1903); Idem, Studies in Humanism (1907); Seth, Scottish Philosophy (London, 1885); Simmel, Philosophie des Geldes (Leipzig, 1890); Spencer, First Principles (6th ed., London, 1900); Veitch, Knowing and Being (Edinburgh, 1889); Walker, Theories of Knowledge (London, 1910). Kriticismus (Lipsia, 1887); Schiller, Umanesimo (Londra, 1903); Idem, Studi in Umanesimo (1907); Seth, Filosofia scozzese (Londra, 1885); Simmel, Philosophie des Geldes (Lipsia, 1890); Spencer, principi primi (6a ed., Londra, 1900); Veitch, Essere e Sapere (Edimburgo, 1889); Walker, Teorie della conoscenza (Londra, 1910). Psychological - Bain, Mental and Moral Science (3rd ed., London, 1884); Höffding, Outlines of Psychology (London, 1891); Maher, Psychology (6th ed., London, 1905); Wundt, Human and Animal Psychology, tr. Psicologico - Bain, mentale e morale Scienza (3a ed., Londra, 1884); Höffding, Elementi di Psicologia (Londra, 1891); Maher, Psicologia (6 ° ed., Londra, 1905); Wundt, umana e animale e Psicologia, tr . (London, 1894); Idem, Grundzüge d. (Londra, 1894); Idem, Grundzüge d. physiologischen Psychologie (5th ed., Leipzig, 1903). physiologischen Psychologie (5 ° ed., Lipsia, 1903).


This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html