Confessione di Augusta

INFORMAZIONI GENERALI

La Confessione di Augusta è un luterana confessione di fede che è stato rilasciato (1530) durante la Riforma presso la Dieta di Augsburg.

Nel 1530, l'Imperatore Charles V convocato la dieta, come parte del suo sforzo per portare pace religiosa in Europa.

Egli ha fallito nei suoi sforzi, tuttavia, perché ha sottovalutato il fervore con cui i seguaci di Martin Lutero aveva già formulato una posizione distintiva.

Philipp Melanchthon, uno degli autori della Confessione, progettato per essere relativamente aperto alla Chiesa cattolica romana sulla destra e ad altri riformato ma non luterana parti a sinistra.

Ha affermato ereditato classico dottrine cristiane.

La sua particolare enfasi sulla grazia, come Lutero aveva interpretato in scritti di St. Paul, e il suo rifiuto di qualsiasi giustizia umana sulla base di opere e meriti ha reso inaccettabile per molti altri cristiani occidentali.

Confessione rimane il primario dichiarazione di fede tra luterani, che fino ad oggi si attendono che i loro ministri al coordinamento di esprimere la fedeltà al modo in cui interpreta l'insegnamento biblico.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Martin E. Marty

Bibliografia


Grane, Leif, ed., La Confessione di Augusta: Un commento, trans.

di John H. Rasmussen (1987).

Confessione di Augusta

INFORMAZIONI GENERALI

La Confessione di Augsburg (1530) è il più ampiamente accettato specificamente confessione luterana, o dichiarazione di fede.

E 'stato preparato dal riformatore religioso tedesco Melantone, con Martin Lutero approvazione, come un documento di sintesi per la nobiltà tedesca, che sono stati chiamati a una dieta a Augsburg il 25 giugno 1530, da parte del Sacro Romano Impero Charles V di presentare le loro "luterana "Punti di vista.

Respinta, e successivamente modificata, la confessione - insieme con la niceno, Apostoli ', e credo Athanasian e Piccolo catechismo di Lutero e Grande Catechismo - creedal costituisce la base per quasi 80 milioni di cristiani luterani. La Confessione di Augusta è stato tradotto in più lingue principali e molti dialetti e nella sua forma originale è parte della costituzione della maggior parte delle chiese luterane.

Luterana clero sono spesso richiesti a sottoscriverlo prima ordinazione.

Nella sua forma moderna della Confessione di Augusta si compone di 28 articoli.

Il primo 21 riassumere dottrina luterana, con particolare attenzione alla giustificazione.

La seconda parte della Confessione di Augusta le recensioni di "abusi" che per porre rimedio era stato chiesto, come ad esempio il calice alla da laici nella Santa Comunione e sacerdoti che vietano di sposarsi.

A causa del suo tono conciliante e brevità, la Confessione di Augusta colpito l'intero movimento della Riforma, soprattutto in tali manifestazioni come il anglicana Trentanove articoli e la teologia del riformatore religioso francese John Calvin, che ha firmato una versione successiva nel 1540.

In tempi più recenti è stata la base del fruttuoso dialogo ecumenico tra cattolici e luterani.

George Wolfgang Forell

Confessione di Augusta

Informazioni avanzate

(1530)

La Confessione di Augusta è la confessione luterana di base di fede o di dichiarazione di ciò che è creduto nella fedeltà a Cristo e alla sua Parola.

E 'stata presentata in occasione della Dieta di Augusta nel 1530.

Filippo Melantone è stato il suo autore, ma i suoi insegnamenti sono chiaramente quelli di Martin Lutero.

Charles V chiamato una dieta, o convenzione, dei governanti del Sacro Romano Impero di soddisfare ad Augsburg nel 1530.

L'imperatore è stato fermo cattolica romana e voleva l'impero di essere fedeli alla romanità.

Ha diretto quelle governanti supportare differenti insegnamenti di presentare dichiarazioni di ciò che credeva.

Carlo voleva religioso unità in modo che l'impero potrebbe presentare un fronte unito contro i nemici stranieri, in particolare i turchi.

Luterana teologi preliminare elaborato vari documenti, tra cui il Marburg, Schwabach, e Torgau articoli.

Lutero aveva una mano nella loro preparazione, ma egli non ha potuto partecipare alla dieta.

Era stato bandito dalla Editto di Worms (1521), e la Elettore di Sassonia non poteva proteggere lui a Augsburg.

Dal momento che era stato dichiarato eretico, la sua presenza avrebbe spostato l'attenzione lontano da problemi dottrinali.

Il suo martirio sarebbe servita inutile.

Lutero è rimasto a Coburg, ma è stato in costante corrispondenza con quelli ad Augsburg.

Lutero collaboratore, Filippo Melantone, prodotto la bozza finale della Confessione di Augusta.

In quel momento era in accordo con dottrinale Lutero, che ha approvato la confessione di tutto cuore.

Lutero ha fatto notare che potrebbe essere trattata con un paio di errori e abusi, e che non avrebbe utilizzato un tale tono mite.

La dottrina della confessione è chiaramente quella di reformer se stesso.

La Confessione di Augusta è stato letto pubblicamente a dieta in tedesco nel pomeriggio del 25 giugno 1530, dal Cancelliere cristiana Beyer elettorale di Sassonia.

Sia il tedesco e il latino copie sono state consegnate come ufficiale.

Melanchton modificato edizioni successive, in parte per renderla ambigua su punti quali la presenza reale del corpo di Cristo e di sangue nella cena del Signore.

Egli è stato incline al compromesso su temi dottrinale.

È per questo che Gnesio-luterani hanno spesso di cui al tal Confessione di Augusta.

La Confessione di Augusta è stato incluso nel Libro della Concordia (1580) come base la confessione luterana.

La Confessione di Augsburg, è stato firmato da sette principi e rappresentanti di due città indipendenti.

Essi credevano che la dottrina che è stato insegnato biblico e vero.

Sono stati quelli di firmare perché la dieta è stata proprio una convenzione dei governanti dell'impero.

Ma la confessione non era destinata a presentare gli insegnamenti di alcune autorità governative.

Ha affermato di essere ciò che è stato insegnato nelle chiese in quelle parti della Germania.

Il primo articolo inizia: "Le chiese in mezzo a noi insegnare con grande consenso ..."( testo latino).

Oltre ad una prefazione e una breve conclusione, la Confessione di Augusta ha venti-otto articoli.

I primi venti-uno presenti Luterana di insegnamento e di respingere le dottrine contrarie.

Ultimi sette respingere gli abusi nella vita cristiana.

La confessione è troppo breve pienamente a presentare la prova biblica o la testimonianza di precedenti teologi.

In risposta a una risposta cattolica romana, la Confutazione, Melantone pubblicato nel 1531 l'Apologia della Confessione di Augusta, che riguarda la controverted questioni in modo più dettagliato.

Per discutere gli insegnamenti della Confessione di Augusta a lungo costituirebbe un libro di testo di teologia.

Possiamo al miglior dare qualche idea di che cosa dice.

Insegna la Trinità; peccato originale come vero peccato che condannare se non perdonati; la divinità e umanità di Gesù, il suo sacrificio per tutti i peccato; giustificazione per grazia mediante la fede senza le opere, il gospel, il battesimo e la Cena del Signore come effettivi strumenti dello Spirito Santo per creare e mantenere fede; buone opere di conseguenza, non una causa, di salvezza, motivato dalla buona notizia che la salvezza è stata guadagnata per noi da Cristo.

Molto di più potrebbe essere detto, ma ciò indica che la Confessione di Augusta insegna semplicemente la posizione che i luterani prendere in considerazione biblica.

Gli abusi corretto includere vari false idee e delle pratiche di cui la Cena del Signore; celibato clericale; l'abuso di confessione e assoluzione; la dieta leggi della romanità medievale, e l'idea di una struttura gerarchica visibile nella cristianità aver divina autorità in materia di coscienza.

JM Drickamer


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


F. Bente, introduzione storica al simbolico Libri della Chiesa evangelica luterana; H. Fagerberg, un nuovo look al Confessioni luterane 1529-1537; CP Krauth, conservatore La Riforma e la sua teologia; REU JM, La Confessione di Augusta.

Il testo è disponibile in inglese a Concordia Triglotta, ed.

F. Bente, e The Book of Concord, ed.

TG Tappert.

Confessione di Augusta Outline

La confessione di fede: che è stato sottoposto a Sua Maestà Imperiale Charles V Alla Dieta di Augsburg in the Year 1530 da Philip Melancthon

Articolo 1 - di Dio

Articolo 2 - del peccato originale

Articolo 3 - del Figlio di Dio

Articolo 4 - della giustificazione

Articolo 5 - del Ministero

Articolo 6 - L'obbedienza di nuovi

Articolo 7 - della Chiesa

Articolo 8 - Che cosa la Chiesa è

Articolo 9 - del Battesimo

Articolo 10 - della Cena del Signore

Articolo 11 - della Confessione

Articolo 12 - di pentimento

Articolo 13 - l'uso dei Sacramenti

Articolo 14 - Ordine dell'autorità ecclesiastica

Articolo 15 - dell'autorità ecclesiastica Usages

Articolo 16 - Affari civili

Articolo 17 - di Cristo Torna alla Sentenza

Articolo 18 - della libera volontà

Articolo 19 - della causa del peccato

Articolo 20 - delle buone opere

Articolo 21 - del culto dei santi

Articolo 22 - di entrambi i tipi nel Sacramento

Articolo 23 - del matrimonio dei sacerdoti

Articolo 24 - dei mass

Articolo 25 - della Confessione

Articolo 26 - della distinzione delle Carni

Articolo 27 - di voti monastici

Articolo 28 - di potere ecclesiastico

Articolo 29 - Conclusione

La confessione di fede

Avanzati di informazione - Testo integrale

Che è stata presentata alla sua maestà imperiale Charles V


Presso la Dieta di Augsburg in the Year 1530


di Filippo Melantone, 1497-1560

Tradotto da F. Bente e WHT Dau


Prefazione di l'imperatore Carlo V.

La maggior parte Invincible imperatore, Cesare Augusto, la maggior parte Clemente Signore: Poiché il tuo Maestà Imperiale ha convocato una dieta di Impero qui a Augsburg per deliberare in materia di misure contro il turco, che la maggior parte atroci, ereditaria, e nemico del nome cristiano e di religione, in che modo, cioè, effectually a sopportare il suo furor e assalti da una forte e duratura militare disposizione, e quindi anche relative a dissensi in materia della nostra santa religione e della fede cristiana, che in materia di religione i pareri e le decisioni delle parti potrebbe essere ascoltato in ogni altro la presenza, e considerato e pesato tra di noi nella reciproca carità, di trattamento favorevole, e la gentilezza, in modo che, dopo la rimozione e la correzione di tali cose come sono stati trattati e capito in maniera diversa negli scritti su entrambi i lati , Questi aspetti possono essere regolati e ricondotti ad una semplice verità e concordia cristiana, che per il futuro uno pura e vera religione può essere abbracciato e gestito da noi, che come tutti noi sotto un unico Cristo e la battaglia sotto di lui, così noi può essere anche in grado di vivere in unità e concordia in una Chiesa cristiana.

E nella misura in cui noi, i sottoscritti elettore e Princes, con gli altri uniti con noi, sono stati chiamati alla Dieta di cui sopra lo stesso come gli altri elettori, Princes, e Estates, obbediente in conformità con il mandato imperiale, che abbiamo prontamente venuto a Augsburg , E - ciò che non significa che vanta come - ci sono stati tra i primi ad essere qui.

Di conseguenza, dato che anche qui a Augsburg proprio all'inizio della dieta, il tuo Maestà Imperiale causati da proporre per gli elettori, principi, e di altre Aziende di Impero, tra le altre cose, che le diverse Aziende dell'Impero, sulla forza di editto imperiale, dovrebbe dare via e presentare le loro opinioni e le decisioni in tedesco e la lingua latina, e dato che la conseguente Mercoledì, è stata data risposta a Vostra Maestà Imperiale, dopo aver debitamente deliberazione, che avremmo presentare gli articoli della nostra Confessione per parte nostra a Mercoledì prossimo, dunque, in obbedienza a Vostra Maestà Imperiale desidera, offriamo, in materia di religione, la Confessione dei nostri predicatori e di noi stessi, mostrando che modo di dottrina della Sacra Scrittura e la pura Parola di Dio è stato fino a questo momento di cui le nostre terre, ducati, domini, e le città, e ha insegnato nelle nostre chiese.

E se gli altri elettori, Princes, e Aziende.

Impero di volontà, secondo il detto Imperial proposta, presentano simili scritti, vale a dire, in latino e tedesco, di dare il loro pareri in materia di religione, noi, con i Principi e gli amici di cui sopra, qui prima del tuo Maestà Imperiale, il nostro più clemente Signore sono disposti a conferire in via amichevole, concernente tutti i possibili modi e mezzi, in modo che possiamo venire insieme, nella misura in cui ciò può essere fatto honorably, e, la questione tra di noi su entrambi i lati di essere discusso pacificamente senza lotte offensivo, il dissenso, da l'aiuto di Dio, può essere effettuata via e portate ad una vera accordant religione, per come tutti noi sotto un unico Cristo e la battaglia sotto di lui, dobbiamo confessare una Cristo, dopo il tenore del tuo Imperial Majesty's editto, e tutto dovrebbe essere condotto secondo la verità di Dio, e questo è ciò che, con più fervente preghiera, abbiamo entreat di Dio.

Tuttavia, per quanto riguarda il resto degli elettori, principi, e Estates, che costituiscono l'altra parte, se non devono essere realizzati progressi, né qualche risultato da raggiungere di questo trattamento della causa della religione dopo il modo in cui il tuo Maestà Imperiale ha saggiamente ha dichiarato che essa dovrebbe essere trattata e trattati cioè, di tale reciproca presentazione di scritti e la calma che conferisce insieme tra di noi, almeno con voi lasciare una chiara testimonianza, che noi qui in nessun saggio sono frenati da tutto ciò che potrebbero causare un Concordia cristiana, - come ad esempio potrebbe essere effettuata con Dio e con una buona coscienza, - come anche il tuo Maestà Imperiale e, accanto, gli altri elettori e Aziende di Impero, e tutti che sono mossi da sincero amore e zelo per la religione, e che darà una imparziale audizione a questo riguardo, deign gentilmente di prendere atto e ad capirlo da questa confessione della nostra e dei nostri soci.

Imperial Maestà il tuo anche, non solo una volta, ma spesso, gentilmente significata per gli elettori Princes, Aziende e dell'Impero, e presso la Dieta di Spira terrà AD 1526, secondo la forma del tuo Imperial istruzione e commissioni dato e prescritto, provocata essere dichiarato e pubblicamente proclamato che Maestà, nel trattare la questione della religione, per alcuni motivi che sono stati accusati in Maestà il nome, non era disposto a decidere e non poteva determinare nulla, ma che avrebbe Maestà diligentemente Usa la tua Maestà ufficio con il Romano Pontefice per la convocazione di un Consiglio generale.

La stessa questione è stata quindi esposta al pubblico a una maggiore durata di un anno fa in occasione delle ultime Dieta che si è riunito a Spira.

Your Maestà Imperiale, attraverso Sua Altezza Ferdinando, re di Boemia e di Ungheria, il nostro amico e clemente Signore, come pure attraverso l'oratore e Imperial Commissari causato questo, tra le altre cose, da presentare: che il tuo Maestà Imperiale aveva preso atto di E meditato, la risoluzione del tuo Maestà rappresentante in Impero, e del presidente e dei Consulenti di Imperial, e la Legati da altre Aziende convocato a Ratisbona, in merito alla convocazione di un Consiglio, e che la Sua Maestà Imperiale anche giudicato che fosse opportuno di convocare un Consiglio; e che la Sua Maestà Imperiale non ha dubbi il Romano Pontefice potrebbe essere indotti a tenere un Consiglio generale, perché le questioni che devono essere regolata tra il tuo Maestà Imperiale e il Romano Pontefice sono stati in via di accordo e di riconciliazione cristiana e quindi il tuo Maestà Imperiale stesso significato che avrebbe sforzo per garantire il Pontefice ha detto Chief's consenso per la convocazione, insieme con la Maestà Imperiale tali Consiglio generale, da pubblicare nel più breve tempo possibile di lettere che dovevano essere inviati.

Se il risultato, quindi, deve essere tale che le differenze tra noi e le altre parti in materia di religione non dovrebbe essere in via amichevole e nella carità costante, e poi, prima del tuo Maestà Imperiale facciamo l'offerta in tutti i obbedienza, in aggiunta a ciò che abbiamo già fatto, che noi tutti appaiono e difendere la nostra causa in un generale, libero cristiana Consiglio, per la convocazione di cui vi è sempre stata accordant azione e un accordo di voto in tutte le diete imperiali svolte durante il tuo regno Maestà, da parte degli elettori, principi, e di altre Aziende dell'Impero.

Per l'assemblea generale di questo Consiglio, e allo stesso tempo a Vostra Maestà Imperiale, abbiamo, anche prima di questo, nel modo e sotto forma di legge, indirizzata noi stessi e resi ricorso in materia, di gran lunga il più grande e più gravi.

A questo appello, sia a Vostra Maestà Imperiale e del Consiglio, abbiamo ancora aderirvi; né intendiamo fare né sarebbe possibile per noi, a rinunciare dal presente o qualsiasi altro documento, a meno che la questione tra noi e l'altro lato, secondo il tenore degli ultimi Imperial citazione deve essere amichevole e charitably costante, dissipati, e portato alla concordia cristiana, e su questo abbiamo anche qui solennemente e pubblicamente testimoniare.


Articolo I: di Dio.

Le nostre Chiese, con il comune consenso, non insegnano che il decreto del Concilio di Nicea, concernente l'unità della divina essenza e la relativa tre persone, è vero e da credere, senza dubbio, vale a dire, non vi è una Divina Essenza che è chiamato e che è Dio: eterna, senza corpo, senza parti, di infinita potenza, sapienza e bontà, la Portanegativi Maker e di tutte le cose visibili e invisibili, e ancora ci sono tre persone, della stessa essenza e la potenza , Che sono anche coeternal, il Padre del Figlio e dello Spirito Santo.

E il termine "persona" che utilizzano come i Padri hanno utilizzato, per significare, non di una parte o la qualità in un altro, ma che sussiste che di se stesso.

Condannano tutte le eresie che sono sorti nei confronti di questo articolo, come il Manichaeans, che assunse due principi, uno del bene e del male agli altri-anche il Valentinians, ariani, Eunomians, Mohammedans, e tutti i tali.

Condannano anche la Samosatenes, vecchi e nuovi, che, sostenendo che non esiste, ma una persona, sophistically e impiously sostengono che la Parola e lo Spirito Santo non sono persone distinte, ma che "Parola" significa una parola, e "Spirito" significa movimento creato nelle cose.


Articolo II: del peccato originale.

Che insegnano anche che, dal momento che la caduta di Adamo tutti gli uomini generato in modo naturale sono nati con il peccato, che è, senza il timore di Dio, senza fiducia in Dio, e con la concupiscenza e che questa malattia, o vice di origine, è veramente peccato, anche ora che condanna e portando morte eterna su quelli che non nasce di nuovo attraverso il Battesimo e lo Spirito Santo.

Condannano i Pelagiani e altri che negano che depravazioni originale è il peccato, e che, di oscurare la gloria di Cristo merito e benefici, sostengono che l'uomo può essere giustificato davanti a Dio con la sua forza e la ragione.


Articolo III: del Figlio di Dio.

Anche che insegnano che il Verbo, che è, il Figlio di Dio, ha fatto assumere la natura umana nel grembo materno della Beata Vergine Maria, in modo che vi sono due nature, quella divina e quella umana, inseparabilmente ingiunto a una persona, un Cristo , Vero Dio e vero uomo, che è nato dalla Vergine Maria, veramente sofferto, è stato crocifisso, morto e sepolto, che Egli possa conciliare il Padre noi, e di essere un sacrificio, non solo per colpa originale, ma anche per tutti i effettivo peccati degli uomini.

Egli ha anche disceso agli inferi, e veramente risuscitato il terzo giorno; dopo Egli ha asceso al cielo che Egli possa sedere sulla destra del Padre, e regnerà per sempre e dominate su tutte le creature, e santificare loro che credono in Lui, di invio lo Spirito Santo nei loro cuori, di regola, la comodità e velocizzare loro, e di difendere contro il diavolo e la potenza del peccato.

Lo stesso Cristo è apertamente ritornerà per giudicare il rapido e dei morti, ecc, in base agli Apostoli 'Credo.


Articolo IV: di giustificazione.

Che insegnano anche che gli uomini non può essere giustificato davanti a Dio dalla loro stessa forza, meriti, o lavori, ma sono giustificati gratuitamente per Cristo, mediante la fede, quando ritengono che essi sono in favore ricevuto, e che i loro peccati sono perdonati per Cristo , Che, con la sua morte, ha reso soddisfazione per i nostri peccati.

Questa fede Dio imputa di giustizia nella sua vista.

Rom. 3 e 4.


Articolo V: del Ministero.

Che si possono ottenere questa fede, il Ministero della didattica il Vangelo e la gestione dei Sacramenti è stato istituito.

Per mezzo del Verbo e Sacramenti, attraverso strumenti come, lo Spirito Santo è dato, che lavora fede; dove e quando piace a Dio, a sentire loro che il Vangelo, vale a dire, che Dio, non per i nostri meriti, ma per Cristo bene, giustifica coloro che credono che sono ricevuti in grazia per Cristo.

Condannano il Anabaptists e altri che pensano che lo Spirito Santo viene a uomini senza la Parola esterna, attraverso le loro opere e preparati.


Articolo VI: di nuovo obbedienza.

Che insegnano anche che questa fede è destinato a generare frutti di bene, e che è necessario fare opere buone comandato da Dio, a causa della volontà di Dio, ma che non dobbiamo fare affidamento su tali opere per meritare la giustificazione davanti a Dio.

Per la remissione dei peccati e la giustificazione è fermato dalla fede, come anche la voce di Cristo dichiara: Quando voi ne hanno fatto tutte queste cose, dire: Noi siamo servi non redditizi.

Luca 17, 10.

Lo stesso è anche insegnata dai Padri.

Per Ambrogio dice: E 'ordinato di Dio che egli ritiene che in Cristo è salvato, liberamente ricevere la remissione dei peccati, senza opere, di fede da solo.


Articolo VII: della Chiesa.

Che insegnano anche che una santa Chiesa è di continuare per sempre.

La Chiesa è la congregazione dei santi, in cui il Vangelo è, giustamente, ha insegnato ed i Sacramenti, giustamente, somministrato.

E la vera unità della Chiesa è sufficiente accordo riguardante la dottrina del Vangelo e l'amministrazione dei Sacramenti.

Non è neppure necessario che le tradizioni umane, cioè, di riti o cerimonie, istituito dagli uomini, dovrebbero essere uguali ovunque.

Come dice Paolo: una sola fede, un solo battesimo, un solo Dio e Padre di tutti, ecc Ef.

4, 5.

6.


Articolo VIII: Che cosa è la Chiesa.

Anche se la Chiesa è propriamente la congregazione di santi e di veri credenti, tuttavia, dal momento che in questa vita molti ipocriti e il male sono persone mescolata con questo, è lecito usare Sacramenti amministrati da uomini malvagi, secondo la parola di Cristo: gli scribi e gli Farisei siedono in Mosè 'sede, ecc Matt.

23, 2.

Entrambi i Sacramenti e la Parola sono effectual in ragione dell 'istituzione e comandamento di Cristo, nonostante essi siano gestiti da uomini male.

Condannano la Donatists, e simili, che ha negato che sia lecito usare il ministero del male gli uomini nella Chiesa, e il pensiero che il ministero del male gli uomini siano non redditizie e di nessuno effetto.


Articolo IX: del Battesimo.

Del Battesimo che insegnano che è necessario alla salvezza, e che attraverso il Battesimo è offerta la grazia di Dio, e che i bambini devono essere battezzati che, essendo offerto a Dio attraverso il Battesimo sono ricevuti in grazia di Dio.

Condannano il Anabaptists, che respinge il battesimo dei bambini, e dire che i bambini vengono salvati senza Battesimo.


Articolo X: nella Cena del Signore.

La Cena del Signore di insegnare loro che il Corpo e il Sangue di Cristo sono realmente presente, e sono distribuiti a coloro che mangiano la cena del Signore, e respingere quelli che insegnano diversamente.


Articolo XI: della confessione.

Confessione di essi insegnano che private Absolution dovrebbe essere conservati nelle chiese, anche se in confessione un'enumerazione di tutti i peccati non è necessario.

Perché è impossibile secondo il Salmo: Chi può capire la sua errori?

Ps. 19, 12.


Articolo XII: di pentimento.

Di pentimento che insegnano che per coloro che sono caduti dopo il Battesimo vi è la remissione dei peccati quando sono convertedand che la Chiesa dovrebbe impartire l'assoluzione a quelli così, ritorno al pentimento.

Ora, il pentimento consiste propriamente di queste due parti: la prima è la contrizione, che è, terrori smiting la coscienza attraverso la conoscenza del peccato, l'altro è la fede, che è nato il Vangelo, o di assoluzione, e ritiene che per Cristo, sono rimessi i peccati, conforta la coscienza, e offre da terrori.

Poi le buone opere sono tenuti a seguire, che sono i frutti di pentimento.

Condannano il Anabaptists, negare che una volta che tali giustificati possono perdere lo Spirito Santo.

Anche quelli che sostengono che alcuni possono raggiungere a tale perfezione in questa vita che non possono peccato.

Anche il Novatians sono condannati, che non esime, come era caduta dopo il Battesimo, se non restituiti al pentimento.

Essi hanno inoltre sono respinte che non insegnano che la remissione dei peccati mediante la fede viene comando, ma noi per meritare la grazia di soddisfazioni attraverso il nostro.


Articolo XIII: l'uso dei Sacramenti.

D'impiego dei Sacramenti che insegnano che i sacramenti sono stati ordinati, non solo per essere segni della professione tra gli uomini, ma piuttosto di essere segni e testimonianze della volontà di Dio verso di noi, istituito a risvegliare e confermare la fede in coloro che li utilizzano .

Pertanto dobbiamo usare in modo Sacramenti che la fede è aggiunto di ritenere che le promesse di offerta e di cui attraverso i Sacramenti.

Essi, pertanto, condannare coloro che insegnano che i Sacramenti da giustificare il viaggio di andata atto, e che non insegnano che, l'uso dei Sacramenti, la fede che crede che sono rimessi i peccati, è obbligatorio.


Articolo XIV: di ordine ecclesiastico.

Ordine del ecclesiastiche che insegnano che nessuno dovrebbe insegnare pubblicamente nella Chiesa o amministrare i Sacramenti a meno che non siano regolarmente chiamati.


Articolo XV: ecclesiastica di usi.

Di Usages nella Chiesa che insegnano che tali dovrebbero essere osservati che possono essere osservati senza peccato, e che sono redditizie fino alla tranquillità e il buon ordine nella Chiesa, come santo particolare-giorni, festival, e simili.

Tuttavia, in merito a tali cose gli uomini sono ammonito che le coscienze non devono essere gravati, come se il rispetto di tali disposizioni è stato necessario alla salvezza.

Essi sono anche ammonito che le tradizioni umane, istituito a propitiate Dio, per meritare la grazia, e per rendere soddisfazione per i peccati, sono contrari al Vangelo e la dottrina della fede.

Pertanto i voti e le tradizioni in materia di carni e giorni, ecc, istituito per meritare la grazia e la soddisfazione di fare per i peccati, sono inutili e in contrasto con il Vangelo.


Articolo XVI: di civile Affari.

Dell'aviazione civile affari che insegnano che lecita civile ordinanze sono buone opere di Dio, e che è giusto per i cristiani a portare civile ufficio, a sedersi, come giudici, per giudicare le questioni di Imperiale e di altre leggi esistenti, di concedere solo punizioni, di impegnarsi in soli guerre, a servire come soldati, per rendere legale contratti, a detenere la proprietà, per rendere giuramento, se necessario, di magistrati, di sposarsi con una moglie, da dare in matrimonio.

Condannano il Anabaptists che vietare questi uffici civile per i cristiani.

Condannano anche quelli che non luogo perfezione evangelica nel timore di Dio e nella fede, ma in rinunciare civile uffici, per il Vangelo insegna un eterno rettitudine di cuore.

Nel frattempo, non distruggere lo Stato o la famiglia, ma molto molto richiede che siano conservate come le ordinanze di Dio, e che la carità essere praticata in tali ordinanze.

Pertanto, i cristiani sono necessariamente vincolati a rispettare i propri magistrati e le leggi salvare solo quando comandato al peccato, per poi dovrebbe obbedire a Dio piuttosto che agli uomini.

At 5, 29.


Articolo XVII: di Cristo Torna alla Sentenza.

Che insegnano anche che al Compimento del Mondo Cristo verrà visualizzato per sentenza e solleverà di tutti i morti; Egli darà il godly e elegge la vita eterna ed eterna gioie, ma ungodly gli uomini e le diavoli vuole condannare ad essere tormentato senza fine.

Condannano il Anabaptists, che pensano che ci sarà la fine delle pene di condannati uomini e demoni.

Condannano anche altri che si sta diffondendo in alcuni pareri ebraica, che, prima che la risurrezione dei morti il godly prendono possesso del regno del mondo, il ungodly essere soppresso in tutto il mondo.


Articolo XVIII: di libera volontà.

Della libera volontà che essi insegnano che l'uomo ha la volontà di alcuni libertà di scegliere la giustizia civile, e di lavorare cose soggette alla ragione.

Ma non ha alcun potere, senza lo Spirito Santo, a lavorare la giustizia di Dio, che è, spirituale giustizia; dal momento che l'uomo naturale non riceve le cose dello Spirito di Dio, 1 Cor.

2,14; giustizia, ma questa è battuto nel cuore quando lo Spirito Santo è ricevuto per mezzo del Verbo.

Queste cose sono come detto in molte parole di Agostino nel suo Hypognosticon, Libro III: Concediamo che tutti gli uomini hanno una libera volontà, libero, in quanto ha la sentenza della ragione; che non è così in grado, senza Dio, sia per iniziare, o, almeno, per completare aught nelle cose relative a Dio, ma solo in opere di questa vita, se bene o male.

"Buona" Chiedo quelle opere che da primavera il bene di natura, come ad esempio, disposti a lavoro sul campo, a mangiare e bere, di avere un amico, vestito a se stessi, di costruire una casa, di sposarsi con una moglie, a sollevare bovini, di imparare le arti utili subacquei, o di qualsiasi bene appartiene a questa vita.

Per tutte queste cose non sono prive di dipendenza dalla Provvidenza di Dio; yea, di Lui e per mezzo di lui sono e hanno il loro essere.

"Evil" Chiedo tali opere come disposto a culto un idolo, per commettere l'omicidio, ecc

Condannano i Pelagiani e altri, che insegnano che senza lo Spirito Santo, con la forza della natura da sola, siamo in grado di amare Dio sopra tutte le cose; anche a fare i comandamenti di Dio come toccare "la sostanza dell'atto."

Per, anche se la natura è in grado in un modo di fare il viaggio di andata, (per essa è in grado di mantenere le mani dal furto e omicidio,) ancora non è in grado di produrre le proposte di perfezionamento attivo, come ad esempio il timore di Dio, la fiducia in Dio, castità , Pazienza, ecc


Articolo XIX: la causa del peccato.

Della causa del peccato che insegnano che, anche se Dio non creare e preservare la natura, ma la causa del peccato è la volontà dei malvagi, cioè, del diavolo e ungodly uomini; che, senza aiuto di Dio, si trasforma da Dio , Come Cristo dice Giovanni 8, 44: Quando speaketh una menzogna, egli speaketh di suo.


Articolo XX: di opere buone.

I nostri insegnanti sono falsamente accusati di divieto opere di bene.

Per i loro scritti pubblicati su dieci comandamenti, e altri simili importazione, testimoniare che essi hanno insegnato a buon fine, concernente tutti i beni e dei doveri della vita, come a quanto tenute di vita e di ciò che funziona in ogni chiamante essere gradito a Dio.

In materia di queste cose predicatori insegnato, ma finora poco, e ha esortato solo infantile e inutili opere, come santo particolare-giorni, in particolare, digiuni, confraternite, i pellegrinaggi, dei servizi in onore dei santi, l'uso di rosari, monachesimo, e simili.

Dal momento che i nostri avversari sono stati ammoniti di queste cose, sono ora unlearning loro, e non predicare queste opere non redditizie, come finora.

Inoltre, essi cominciano a parlare fede, di cui finora non vi è stato meraviglioso silenzio.

Che insegnano che noi siamo giustificati non solo di opere, ma conjoin fede e opere, e dire che siamo giustificati per la fede e le opere.

Questa dottrina è più tollerabile di quella precedente, e può permettersi di più rispetto ai loro consolazione vecchia dottrina.

Forasmuch, pertanto, come la dottrina in materia di fede, che dovrebbe essere il capo uno nella Chiesa, ha lain così a lungo sconosciuta, come tutti i bisogni deve concedere che non vi è stato il più profondo silenzio in loro sermoni riguardanti la giustizia di fede, mentre solo il dottrina delle opere è stata trattata nelle chiese, i nostri insegnanti hanno incaricato la chiese in materia di fede come segue: --

In primo luogo, che le nostre opere non possono conciliare Dio o di merito perdono dei peccati, grazia, e la giustificazione, ma che si ottiene solo con la fede quando riteniamo che siamo in favore ricevuto per motivi Cristi, che da solo è stato stabilito il mediatore e propiziazione , 1 Tim.

2, 6, in modo che il Padre può essere riconciliati per mezzo di Lui.

Chi, dunque, auspica che le opere da lui meriti grazia, disprezza il merito e la grazia di Cristo, e cerca un modo per Dio senza Cristo, di forze umane, anche se Cristo ha detto di sé: Io sono la Via, la Verità e la Vita.

Giovanni 14, 6.

Questa dottrina in materia di fede è ovunque trattati di Paolo, Ef.

2, 8: Per grazia siete salvati mediante la fede e che non di voi stessi, è il dono di Dio, non di opere, ecc

E per evitare qualsiasi craftily si dovrebbe dire che una nuova interpretazione di Paolo è stato elaborato da noi, tutta questa materia è supportato da testimonianze dei Padri.

Per Agostino, in molti volumi, difende la grazia e la giustizia di fede, oltre i meriti nei confronti delle opere.

E Ambrogio, nel suo De Vocatione gentium, e altrove, come insegna a effetto.

Nel suo De Vocatione Gentium afferma quanto segue: redenzione dal sangue di Cristo sarebbe diventato di poco valore, non sarebbe la preminenza dell'uomo opere essere superato dalla misericordia di Dio, se la motivazione, che è battuto per grazia, sono stati a causa di il merito va prima, in modo da essere, non il dono gratuito di un donatore, ma la ricompensa a causa della operaio.

Ma, anche se questa dottrina è disprezzato dal inesperto, tuttavia, timorato di Dio e desiderosi di trovare le coscienze esperienza che porta la più grande consolazione, perché le coscienze non può essere impostata a riposo attraverso i lavori, ma solo di fede, quando prendono il terreno sicuro che per Cristo hanno un riconciliato Dio.

Come Paolo insegna Rom.

5, 1: Essere giustificati dalla fede, abbiamo pace con Dio.

Tutta questa dottrina è quello di essere di cui al che il conflitto di coscienza terrorizzata, né può essere intesa a prescindere da ciò conflitto.

Quindi inesperti e profano uomini malati giudice in merito a tale questione, che sogno che la giustizia cristiana non è altro che civile e filosofico giustizia.

Finora sono stati afflitto le coscienze con la dottrina delle opere, non sentire la consolazione dal Vangelo.

Alcune persone sono stati di coscienza guidato nel deserto, nei monasteri sperando lì per merito di grazia da una vita monastica.

Anche elaborato alcune altre opere in cui per meritare la grazia e la soddisfazione per i peccati.

Di conseguenza, non vi è stata molto grande necessità di trattare, e rinnovare, questa dottrina della fede in Cristo, alla fine ansiosi coscienze che non dovrebbe essere di consolazione, ma senza che essi possano sapere che la grazia e il perdono dei peccati e la giustificazione sono fermate dalla fede in Cristo .

Gli uomini sono anche ammonito che qui il termine "fede" non significa soltanto la conoscenza della storia, come è nel ungodly e il diavolo, ma significa una fede che crede, non solo la storia, ma anche l'effetto del storia - vale a dire, questo articolo: il perdono dei peccati, vale a dire, che abbiamo la grazia, giustizia e perdono dei peccati per mezzo di Cristo.

Ora che egli sa che ha un Padre grazia a lui per mezzo di Cristo, veramente conosce Dio; egli sa anche che Dio si prende cura di lui, e invita Dio, in una parola, non è senza Dio, come la Heathen.

Diavoli e per il ungodly non sono in grado di ritenere presente articolo: il perdono dei peccati.

Di conseguenza, essi odiano Dio come un nemico, chiamata non a lui, e si aspettano buone da Lui.

Agostino ammonisce anche i suoi lettori, concernente la parola "fede" e insegna che il termine "fede" è accettata nelle Scritture non per conoscenza, come è nel ungodly ma per la fiducia che consola e incoraggia la mente terrorizzato.

Inoltre, è insegnato da parte nostra che è necessario fare opere buone, non che si debba per meritare la fiducia di grazia, ma perché è la volontà di Dio.

E 'solo mediante la fede che il perdono dei peccati è fermato, e che, per niente.

E mediante la fede, perché lo Spirito Santo è ricevuto, cuori sono rinnovati e dotati di nuovi affetti, in modo da essere in grado di portare avanti le buone opere.

Per Ambrogio dice: la fede è la madre di una buona volontà e il diritto di fare.

Per l'uomo, senza poteri, lo Spirito Santo sono piene di ungodly affetti, e sono troppo deboli per fare le opere buone che sono davanti a Dio.

Inoltre, esse sono il potere del diavolo che spinge gli uomini a subacquei peccati, a ungodly pareri, per aprire crimini.

Questo si può vedere nella filosofi, che, anche se cercato di vivere una vita onesta non poteva avere successo, ma sono stati defiled aperto con molti crimini.

Questa è la debolezza dell'uomo, quando egli è senza fede e senza lo Spirito Santo, e governa se stesso solo di forze umane.

Di conseguenza, può essere facilmente visto che questa dottrina non è da imputare a divieto di opere buone, ma piuttosto la più essere elogiato, perché dimostra quanto siamo in grado di fare opere di bene.

Senza la fede per la natura umana non può in nessun saggio fare le opere del primo o del secondo comandamento.

Senza la fede non invocano Dio, né si aspettano qualcosa da Dio, né portare la croce, ma cerca, e confida in, l'uomo l'aiuto.

E così, quando non vi è alcuna fede e fiducia in Dio tutti i tipi di lusts umano e dispositivi di regola nel cuore.

Perciò Cristo disse, Giovanni 16,6: senza di me voi potete far nulla, e la Chiesa canta:

Manca la tua grazia divina,


Non vi è nulla di trovare nell'uomo,


Nulla in lui è innocua.


Articolo XXI: del culto dei santi.

Di culto dei santi insegnano che la memoria dei santi possono essere stabiliti prima di noi, che noi possiamo seguire la loro fede e le buone opere, secondo la nostra vocazione, come l'imperatore può seguire l'esempio di Davide nel fare la guerra per scacciare la Turk dal suo paese; Per entrambi sono re.

Ma la Scrittura non insegna l'invocazione di santi o di chiedere aiuto dei santi, dal momento che pone dinanzi a noi un Cristo come mediatore, propiziazione, Sommo Sacerdote, e intercessore.

Egli deve essere pregato, e ha promesso che vuole sentire la nostra preghiera, e questo culto Egli approva soprattutto, vale a dire, che in tutti i patimenti di essere Egli ha invitato, 1 Gv 2, 1: Se qualcuno vuol peccato, abbiamo un avvocato presso il Padre, ecc

Si tratta di circa la somma della nostra dottrina, in cui, come si può vedere, non vi è nulla che varia da Scritture, o dalla Chiesa cattolica, o dalla Chiesa di Roma come noto dai suoi scrittori.

In tal caso, essi giudicare duramente che insistono sul fatto che i nostri insegnanti sono considerati come eretici.

Non vi è, tuttavia, disaccordo su alcuni abusi, che hanno insinuato nella Chiesa senza giusta autorità.

E anche in queste, se ci sono stati alcuni differenza, non ci dovrebbe essere corretto lenity da parte dei vescovi a portare con noi a motivo della Confessione che abbiamo ora esaminato, perché anche i canoni non sono così gravi come la domanda per lo stesso riti ovunque, non possono, in qualsiasi momento, sono i riti di tutte le chiese stata la stessa, anche se, in mezzo a noi, in gran parte, gli antichi riti sono diligentemente osservato.

Perché è un falso e dannoso carica che tutte le cerimonie, tutte le cose che ha istituito dei vecchi, sono aboliti, nelle nostre chiese.

Ma è stato un comune denuncia che alcuni abusi sono stati collegati con l'ordinaria riti.

Questi, in quanto non poteva essere approvato con una buona coscienza, sono state in qualche misura corretto.

Articoli in cui vengono esaminati gli abusi che sono stati corretti.

, Nei limiti in cui, quindi, come il nostro dissenso chiese in nessun articolo di fede dalla Chiesa cattolica, ma solo omettere alcuni abusi che sono nuovi, e che sono state erroneamente accettato dalla corruzione dei tempi, contrariamente alle intenzioni dei Canoni, Prego affinché il vostro Imperial Maestà avrebbe gentilmente sentire sia ciò che è stato cambiato e quali sono state le ragioni per le quali le persone non sono stati costretti ad osservare tali abusi contro la loro coscienza.

Né deve tuo Maestà Imperiale coloro che credono, al fine di suscitare l'odio degli uomini contro la nostra parte, strano slanders diffondere tra la gente.

Che hanno così eccitato menti degli uomini buoni, essi hanno dato prima occasione di questa controversia, e ora sforzo, lo stesso di arte, di aumentare la discordia.

Per il Tuo Maestà Imperiale senza dubbio che, sotto forma di dottrina e di cerimonie con noi non è così intollerabile come questi ungodly e dannoso uomini rappresentano.

Inoltre, la verità non può essere raccolti da comuni o le voci di revilings nemici.

Ma può facilmente essere giudicato che nulla sarebbe meglio per mantenere la dignità di cerimonie, e ad alimentare la riverenza e pia devozione tra la gente che se le cerimonie sono state giustamente osservato nelle chiese.


Articolo XXII: Di entrambi i tipi nel sacramento.

Per i laici sono riportati entrambi i tipi nel sacramento della Cena del Signore, perché questo uso è il comandamento del Signore in Matt.

26, 27: bere voi tutti, in cui Cristo ha comandato manifestamente concernente la coppa che tutti dovrebbero bere.

E per evitare ogni uomo dovrebbe craftily dire che questa si riferisce solo ai sacerdoti, Paolo in 1 Cor.

11,27 recita un esempio dal quale emerge che tutta la congregazione ha fatto utilizzare entrambi i tipi.

E questo utilizzo ha per lungo tempo è rimasto nella Chiesa, né è nota al momento, o di cui autorità, è stato cambiato; anche se il Cardinale Cusanus menziona il tempo in cui è stato approvato.

Cipriano in alcuni luoghi testimonia che il sangue è stato dato ai cittadini.

Lo stesso è testimoniata da Girolamo, che dice: I sacerdoti amministrare l'Eucaristia, e distribuire il sangue di Cristo al popolo.

, Infatti, Papa Gelasio comandi che il sacramento non può essere diviso (distribuzione II., De Consecratione, cap. Comperimus).

Solo costume, non così antica, ha diversamente.

Ma è evidente che qualsiasi personalizzato introdotto contro i comandamenti di Dio non è di essere ammesse, in quanto la testimonianza Canoni (distribuzione III., Cap. Veritate, e le seguenti capitoli).

Ma questa usanza è stata ricevuta, non solo contro la Scrittura, ma anche contro i vecchi canoni e l'esempio della Chiesa.

Pertanto, se del caso preferibile usare entrambi i tipi di Sacramento, essi non dovrebbero essere stati costretti a offesa alla loro coscienza per fare diversamente.

E perché la divisione del sacramento non è d'accordo con l'ordinanza di Cristo, noi siamo abituati ad omettere la processione, che è stato finora in uso.


Articolo XXIII: il matrimonio dei sacerdoti.

Non vi è stata comune denuncia riguardante gli esempi di sacerdoti che non sono stati casto.

Per questo motivo anche il Papa Pio è riferito di aver detto che ci sono state alcune cause per questo matrimonio è stato portato via da sacerdoti, ma che non vi sono stati di gran lunga quelli più gravi perché dovrebbe essere restituita, per così scrive Platina.

Dal momento che, pertanto, i nostri sacerdoti sono stati desiderano evitare di aprire questi scandali, si sposò mogli, e ha insegnato che era lecito per loro contratto di matrimonio.

In primo luogo, perché Paolo dice, 1 Cor.

7, 2.

9: Per evitare la fornicazione, lasciate ogni uomo ha la sua propria moglie.

Anche: E 'meglio sposarsi che a bruciare.

Cristo dice in secondo luogo, Matt.

19,11: Tutti gli uomini non possono ricevere questo dicendo, dove Egli insegna che non tutti gli uomini sono in grado di condurre una vita unico, perché Dio creò l'uomo per la procreazione, Gen 1, 28.

Né è in potere dell'uomo, senza un singolare dono e l'opera di Dio, a modificare di questa creazione.

[Per essa si manifesta, e molti hanno confessato che non va bene, onesto, casto vita, non cristiano, sincero, retta condotta ha portato (dal tentativo), ma un orribile, timorosi disordini e tormenti di coscienza è stata avvertita da molti fino a quando la fine.] Pertanto, coloro che non sono idonei a condurre una vita unica dovrebbe contratto matrimonio.

Per No Man's legge, nessun voto, può annullare il comandamento e ordinanza di Dio.

Per queste ragioni i sacerdoti insegnano che è lecito per loro di sposarsi mogli.

E 'anche evidente che nella Chiesa antica sacerdoti sono stati uomini sposati.

Per Paolo dice, 1 Tim.

3, 2, che un vescovo dovrebbe essere scelta che è il marito di una moglie.

E in Germania, quattrocento anni fa per la prima volta, i sacerdoti sono stati violentemente costretti a condurre una vita unico, che in effetti offerto tale resistenza che l'arcivescovo di Magonza, quando sta per pubblicare il decreto del Papa in merito a tale questione, è stato quasi ucciso in il tumulto sollevata dalla Enraged sacerdoti.

E così dura è stata la tratta in questione che non solo sono stati vietati i matrimoni per il futuro, ma anche matrimoni già esistenti sono stati strappati separi, contrariamente a tutte le disposizioni legislative, divina e umana, anche se contrario ai canoni stessi, fatta non solo dai Papi, ma di più celebrati Sinodi.

[Inoltre, molti timorato di Dio e intelligenti di persone in stazione ad alta frequenza sono noti per avere espresso dubbi che tale esecuzione celibato e privare gli uomini del matrimonio (che Dio stesso ha istituito e lasciato libero di uomini) non ha mai prodotto alcun buoni risultati, ma ha ha portato a molti grandi vizi e del male e molto di iniquità.]

Anche vedere che, come il mondo è l'invecchiamento, l'uomo della natura è gradualmente sempre più debole, è bene che la guardia non più vizi rubare in Germania.

Inoltre, Dio ordinato matrimonio ad essere un aiuto contro umana infermità.

Canoni stessi dire che il vecchio rigore dovrebbe ora e poi, in questi ultimi tempi, per essere rilassato a causa della debolezza degli uomini; cui deve essere voluto sono stati fatti anche in questa materia.

E c'è da aspettarsi che le chiese sono un po 'di tempo a mancanza pastori se il matrimonio è più proibito.

Ma mentre il comandamento di Dio è in vigore, mentre la consuetudine della Chiesa è ben conosciuto, nel celibato impuro cause molti scandali, adulteries, e altri crimini che meritano il pene di soli magistrati, ma è una cosa meravigliosa che in nulla è più di crudeltà esercitata nei confronti del matrimonio dei sacerdoti.

Dio ha dato comandamento di onorare il matrimonio.

Dalle leggi di tutti i ben ordinata commonwealths, anche tra i Heathen, il matrimonio è più onorato.

Ma ora gli uomini, e che, sacerdoti, sono crudelmente messo a morte, in contrasto con l'intento dei canoni, non per altra causa di matrimonio.

Paolo, in 1 Tim.

4,3, chiede che una dottrina di demoni che vieta il matrimonio.

Ciò può ora essere facilmente comprensibile quando la legge contro il matrimonio è gestito da tali sanzioni.

Ma non come uomo di legge può annullare il comandamento di Dio, così non può essere fatto con qualsiasi voto.

Di conseguenza, Cipriano consiglia anche che le donne che non tengono la castità essi hanno promesso dovrebbe sposarsi.

Le sue parole sono queste (Libro I, Epistola XI): Ma se essi siano disposti o non sia in grado di perseverare, è meglio per loro di sposarsi, piuttosto che rientrano nel fuoco di loro lusts; essi dovrebbero certamente non danno alcuna offesa per i loro fratelli e sorelle .

E anche la mostra alcuni Canoni di clemenza verso coloro che hanno preso i voti prima la corretta età, come finora, in generale, è la facilità.


Articolo XXIV, dei mass

Falsamente le nostre chiese sono accusati di abolire la Messa, per la Messa è mantenuto tra di noi, e celebrata con la massima riverenza.

Quasi tutte le cerimonie al solito sono anche conservati, a meno che le parti cantate in latino sono intercalati qua e là con tedesco inni, che sono stati aggiunti per insegnare la gente.

Per cerimonie sono necessarie a tal fine che la sola unlearned essere insegnato [ciò di cui hanno bisogno di sapere di Cristo].

E non solo Paolo ha comandato di utilizzare nella chiesa una lingua comprensibile per il popolo 1 Cor.

14,2. 9, ma è stato anche in modo ordinato uomo di legge.

La gente è abituata a partecipiamo dell'unico sacramento insieme, se del caso essere idoneo, e questo aumenta anche la riverenza e devozione del culto pubblico.

Per nessuno sono ammessi ad eccezione di essere esaminato in primo luogo.

La gente è consigliato anche in materia di dignità e di uso di Sacramento, come grande consolazione porta ansiosi coscienze, che essi possono imparare a credere Dio, e di attendersi e chiedere di lui tutto ciò che è buono.

[In questo contesto sono anche altre istruzioni in materia di falsi insegnamenti e sul Sacramento.] Questo culto piace a Dio; tale uso del Sacramento nutre la vera devozione verso Dio.

E ', pertanto, non risulta che la Messa è più devotamente celebrato tra i nostri avversari più tra noi.

Ma è evidente che per lungo tempo questo è stato anche il pubblico e la maggior parte doloroso denuncia di tutti gli uomini buoni che sono state messe basely profanato e applicato a fini di lucre.

Perché non è sconosciuta fino a questo abuso ottiene in tutte le chiese di stile di ciò che gli uomini sono messe detto solo per i diritti o le borse, e quanti li celebrare in contrasto con i Canoni.

Ma una seria minaccia Paolo quelli che occupano indegnamente con l'Eucaristia quando dice, 1 Cor.11, 27: Chi sono mangiate di questo pane e bevete di questo calice del Signore, indegnamente, sono resi colpevoli del corpo e del sangue del Signore.

Quando dunque i nostri sacerdoti sono stati ammoniti in merito a tale peccato, private sono state messe fuori in mezzo a noi, come praticamente qualsiasi private sono state celebrate messe fatta eccezione per lucre fine a se stessa.

Né sono stati i vescovi ignoranti di questi abusi, e se fossero corretti in tempo, non vi verrebbe ora meno dissensi.

Ora, con le loro connivenza, hanno subito molti danni a insinuarsi nella Chiesa.

Adesso, quando ormai è troppo tardi, essi cominciano a lamentarsi dei problemi della Chiesa, mentre questo disturbo è stato semplicemente causate da tali abusi che sono stati in modo manifesto che essi potrebbero essere non più a carico.

Vi sono stati grandi dissensi riguardanti la Messa, concernente il Sacramento.

Forse il mondo è punito per essere tali a lungo continuato profanations della Messa come sono state tollerate nelle chiese per tanti secoli da parte dei uomini che sono stati entrambi in grado e in dovere di correggerli.

Di cui i Dieci Comandamenti è scritto, Ex.

20, 7: Il Signore non tenere lui guiltless che taketh Il suo nome invano.

Ma dal momento che il mondo ha cominciato, nulla che Dio sempre ordinato sembra essere stato così oggetto di abusi per filthy lucre come la Messa

Non vi è stato anche aggiunto che il parere infinitamente maggiore Messe private, e cioè che Cristo, mediante la sua passione, aveva fatto soddisfazione per il peccato originale, e ha istituito la Messa in cui un'offerta dovrebbe essere effettuata tutti i giorni per i peccati, veniale e mortale.

Da questo è emersa l'opinione comune che la Messa toglie i peccati dei vivi e dei morti di andata agire.

Poi ha iniziato a contestare se ha detto una Messa per molti sono stati un valore di messe speciali per le persone fisiche, e questo ha portato via che moltitudine infinita di masse.

[Con questo lavoro gli uomini voluto ottenere da Dio tutto ciò che di cui hanno bisogno, e nel frattempo la fede in Cristo e il vero culto sono stati dimenticati.]

Tali pareri riguardanti i nostri insegnanti hanno dato messaggio di avvertimento che si discostano dalla Sacra Scrittura e diminuire la gloria della passione di Cristo.

Per la passione di Cristo è stato un oblazione e soddisfazione, non per colpa originale solo, ma anche per tutti gli altri peccati, come sta scritto agli Ebrei, 10, 10: Ci sono santificati attraverso l'offerta di Gesù Cristo una volta per tutte.

Inoltre, 10, 14: Con un'unica offerta Egli ha perfezionato per sempre loro che sono santificati.

[Si tratta di un inedito di innovazione nella Chiesa di insegnare che Cristo con la sua morte fatta solo soddisfazione per il peccato originale e non anche per tutti gli altri peccato.

Di conseguenza si spera che tutti capiranno che questo errore non è stato reproved senza giusto motivo.]

Scrittura insegna che anche noi siamo giustificati davanti a Dio mediante la fede in Cristo, quando riteniamo che i nostri peccati sono perdonati per Cristo.

Ora, se la Messa togli i peccati dei vivi e dei morti di andata giustificazione viene atto dei lavori di masse, e non di fede, che la Scrittura non permette.

Ma Cristo ci comandi, Luca 22, 19: Questo fare in memoria di me; pertanto la Messa che è stata istituita la fede di coloro che utilizzano il sacramento dovrebbe ricordare ciò che benefici che essa riceve per mezzo di Cristo, e di allegria e la comodità ansiosi coscienza.

Per ricordare che Cristo è per ricordare il suo benefici, e di rendersi conto che sono veramente noi offerti.

Né è sufficiente solo per ricordare la storia, per questo anche gli ebrei e il ungodly può ricordare.

Per questo la Messa è ad essere utilizzati a tal fine, che il sacramento [Comunione] può essere somministrato a loro che hanno bisogno di consolazione, come dice Ambrogio: Perché ho sempre peccato, io sono sempre tenuta a prendere il medicinale.

[Pertanto questo Sacramento richiede fede, ed è usato invano senza la fede.]

Adesso, forasmuch come la Messa è un dono di Sacramento, si tiene una santa comunione ogni giorno, e, se del caso il desiderio Sacramento, anche negli altri giorni, quando si è dato a come richiesto.

E questa usanza non è nuova nella Chiesa, per i Padri prima di Gregorio non menzionano privato di qualsiasi Messa, ma il comune di Massa [Comunione] si parla molto.

Crisostomo dice che il sacerdote sta tutti i giorni alle egli altare, invitando alcuni di Comunione e il mantenimento indietro gli altri.

E sembra dagli antichi Canoni che alcuni uno celebrato la Messa da cui tutti gli altri presbiteri e diaconi ricevuto il corpo del Signore ha, per così le parole del niceno Canon dire: Lasciate che i diaconi, secondo l'ordine, ricevere la Santa Dopo la comunione presbiteri, dal vescovo o da un presbitero.

E Paolo, 1 Cor.

11, 33, comandi riguardanti la Comunione: bituminosi uno per un altro, in modo che non vi può essere una comune partecipazione.

Forasmuch, pertanto, come la Messa con noi ha l'esempio della Chiesa, ripresa dalla Scrittura e dei Padri, siamo fiduciosi che non può essere approvato, tanto più che le cerimonie pubbliche, per la maggior parte, come quelle finora in uso, sono conservati ; Solo il numero di Masse è diverso, che, per molto grande e abusi evidenti senza dubbio potrebbe essere proficuamente ridotto.

In tempi antichi, anche nelle chiese più frequentate, la massa non è stata celebrata ogni giorno, come la Storia tripartita (libro 9, cap. 33) testimonia: Ancora una volta ad Alessandria, ogni Mercoledì e Venerdì Scritture vengono lette, e le spiegazioni dei medici loro, e tutte le cose sono fatte, tranne il solenne rito della Comunione.


Articolo XXV: della confessione.

Confessione nelle chiese non è abolita in mezzo a noi, perché non è usuale per dare il corpo del Signore, fatta eccezione per loro che sono stati precedentemente esaminati e assolto.

E le persone sono la maggior parte attentamente insegnato in materia di fede nel assoluzione, di cui già vi è stato profondo silenzio.

Il nostro popolo viene insegnato che dovrebbero altamente premio l'assoluzione, come la voce di Dio, e pronunciate da Dio il comando.

Il potere delle chiavi è di cui la sua bellezza e sono ricordato di quanto grande consolazione che porta a ansiosi coscienze, inoltre, che Dio richiede fede credere tale assoluzione come suono di una voce dal cielo, e che tale fede in Cristo e ottiene veramente riceve il perdono dei peccati.

Aforetime soddisfazioni sono state immoderately extolled; di fede e il merito di Cristo e la giustizia di fede non è stata fatta menzione; Pertanto, su questo punto, le nostre chiese non sono affatto di essere accusato.

Per questo anche i nostri avversari devono esigenze concedere a noi che la dottrina in materia di pentimento è stata trattata la maggior parte diligente e aperta di cui i nostri insegnanti.

Ma della Confessione che insegnano che l'enumerazione dei peccati non è necessario, e che le coscienze non essere gravati con ansia per enumerare tutti i peccati, perché è impossibile raccontare tutti i peccati, come testimonia il Salmo, 19,13: Chi può capire il suo errori ?

Anche Geremia, 17 9: Il cuore è ingannevole; che può conoscerla, ma se non sono stati perdonati i peccati, ad eccezione di quelle che sono raccontati, le coscienze non potrebbe mai trovare la pace, per molti peccati, essi non possono né vedere ricordare.

L'antico scrittori anche testimoniare che un'enumerazione non è necessario.

Nel decreti, Crisostomo è citato, che dice così: non lo dico a voi che dovreste rivelare in pubblico, né che si accusano prima di altri, ma mi hai rispettare il profeta che dice: "Divulgare la tua prima auto Dio ".

Quindi confessare i tuoi peccati davanti a Dio, il vero giudice, con la preghiera.

Dite ai vostri errori, non con la lingua, ma con la memoria della vostra coscienza, ecc E il Gloss (di pentimento, distinti. V, cap. Consideret) ammette che la confessione è di diritto umano solo [non comandato dalla Scrittura, ma ordinato dalla Chiesa].

Tuttavia, data la grande vantaggio di assoluzione, e perché altrimenti è utile per la coscienza, la confessione è mantenuto tra di noi.


Articolo XXVI: della distinzione delle carni.

E 'stato il generale di persuasione, non del popolo solo, ma anche di quelle di insegnamento nelle chiese, che fare distinzioni di carni e, come le tradizioni degli uomini, sono opere redditizie per meritare la grazia, e in grado di dare soddisfazioni per i peccati.

E che il mondo in modo pensiero, appare da questo, che le nuove cerimonie, nuovi ordinativi, nuovi santi giorni, e di nuovo sono stati fastings istituito quotidiana, e gli insegnanti nelle chiese ha fatto esattamente queste opere come un servizio necessario per meritare la grazia, e ha fatto terrify notevolmente le coscienze degli uomini, se essi dovrebbero omettere una qualsiasi di queste cose.

Da questa persuasione relative tradizioni molto danno ha portato nella Chiesa.

In primo luogo, la dottrina della grazia e della giustizia di fede è stata oscurata da esso, che è la parte principale del Vangelo, e deve distinguersi come il più prominente nella Chiesa, in modo che il merito di Cristo può essere ben conosciuto, e la fede, che crede che sono rimessi i peccati per Cristo essere esaltata al di sopra di opere.

Pertanto anche Paolo pone la massima importanza a questo articolo, mettendo da parte la legge e le tradizioni umane, al fine di dimostrare che la giustizia cristiana è un altro di tali opere, vale a dire, la fede che crede che i peccati sono perdonati liberamente per Cristo.

Ma questa dottrina di Paolo è stato quasi interamente soffocata da tradizioni, che hanno prodotto un parere che, facendo distinzioni nella carne e servizi di tipo, dobbiamo meritare la grazia e giustizia.

Nel trattamento di pentimento, non vi è stata fatta menzione della fede; solo le opere di soddisfazione sono stati enunciati; in questi pentimento tutto sembrava consistere.

In secondo luogo, queste tradizioni hanno oscurato i comandamenti di Dio, perché le tradizioni sono stati collocati al di sopra dei comandamenti di Dio.

Il cristianesimo è stato pensato per essere tutti, nel rispetto di alcuni santi giorni, di riti, di digiuni, e vestures.

Queste osservanze aveva vinto per se stessi esaltato il titolo di essere la vita spirituale e la vita perfetta.

Nel frattempo i comandamenti di Dio, ciascuno secondo la propria vocazione, sono stati senza onore e cioè che il padre ha portato la sua prole, che la madre portava i bambini, che il principe disciplinato Commonwealth, - questi sono stati contabilizzati opere che sono state mondana e imperfetta, e di gran lunga inferiori a quelli scintillante osservanze.

E questo errore molto tormentato le coscienze devote, che addolorato che si sono svolte in un imperfetto stato di vita, come nel matrimonio, l'ufficio di magistrato, o in altri ministeri civile; d'altro canto, essi ammirare i monaci e simili, e falsamente immaginato che le osservanze di tali uomini sono stati più accettabile a Dio.

In terzo luogo, le tradizioni, ha portato grande pericolo per le coscienze, perché era impossibile mantenere tutte le tradizioni, e ancora gli uomini ha ritenuto che tali osservanze essere necessari atti di culto.

Gerson scrive che molti cadde in disperazione, e che alcuni hanno anche le loro vite, perché si ritiene che essi non sono stati in grado di soddisfare le tradizioni, e che avevano tutti i pur non sentite alcuna consolazione di giustizia di fede e di grazia.

Vediamo che il summists teologi e raccogliere le tradizioni, e cercare di mitigations quale facilità le coscienze, e ancora non sufficientemente unfetter, ma a volte entangle, coscienze ancora di più.

E con la raccolta di queste tradizioni, le scuole e sermoni sono stati molto occupati in modo che essi non hanno avuto tempo libero toccare Scrittura, e di cercare il più redditizio dottrina della fede, della croce, della speranza, della dignità del civile affari di consolazione di duramente provata coscienze.

Di conseguenza, Gerson e di alcuni altri teologi grievously hanno lamentato il fatto che di questi sforzi in materia di tradizioni che è stato impedito di dare attenzione a una migliore tipo di dottrina.

Agostino vieta anche che gli uomini di coscienza dovrebbe essere gravati con tali osservanze, e prudenza consiglia Gennaro che egli deve sapere che essi devono essere osservate le cose come indifferenti, per tali sono le sue parole.

Pertanto i nostri insegnanti non deve essere considerato come ha assunto le rashly questione o da odio dei vescovi, come alcuni erroneamente sospetto.

C'era grande necessità di mettere in guardia le chiese di questi errori, che si era creata da malinteso le tradizioni.

Per il Vangelo, ci obbliga ad insistere nelle chiese alla dottrina della grazia e della giustizia di fede; che, tuttavia, non può essere inteso, se gli uomini pensano che essi meritano di grazia osservanze di loro scelta.

Quindi, di conseguenza, essi hanno insegnato che il rispetto delle tradizioni umane non siamo in grado di merito o grazia essere giustificato e, di conseguenza, non dobbiamo pensare tali osservanze necessari atti di culto.

Essi aggiungono hereunto testimonianze della Scrittura.

Cristo, Matt.

15, 3, difende gli Apostoli che non aveva rispettato la consueta tradizione, che, tuttavia, riguarda evidentemente una questione non illegale, ma indifferente, e di avere una certa affinità con le purificazioni della legge, e dice, 9: Invano Adorano fare di me con i comandamenti di uomini.

Egli, pertanto, non impongono un servizio non redditizie.

Poco dopo Egli aggiunge: Non quello che goeth in bocca defileth un uomo.

Così anche Paolo, Rm.

14, 17: Il regno di Dio non è a base di carne e bevande.

Col 2, 16: Lasciate che nessun uomo, quindi, giudice in carne, o in bere, o nei confronti di un santo-giorno, o del sabato-giorno; anche: Se siete morti con Cristo dai rudimenti del mondo, perché, come se vivere nel mondo, vi sono soggetti a ordinanze: non Toccare, non gusto, non maneggiare!

E Peter dice, At 15, 10: Perché tentare voi a Dio di porre un giogo al collo dei discepoli, che né i nostri padri né siamo stati in grado di sopportare?

Ma riteniamo che attraverso la grazia del Signore Gesù Cristo ci deve essere salvato, anche come essi.

Qui Pietro vieta l'onere per le coscienze, con molti riti, sia di Mosè o di altri.

E in 1 Tim.

4,1.3 Paolo chiama il divieto di carni una dottrina di diavoli, per contro, è il Vangelo di istituto o di fare tali opere che da essi si può meritare la grazia, o come se il cristianesimo non potrebbe esistere senza questo servizio di Dio.

Qui i nostri avversari oggetto che i nostri insegnanti sono contrari alla disciplina e la mortificazione della carne, come Jovinian.

Ma al contrario può essere appreso dagli scritti dei nostri insegnanti.

Per essi hanno sempre insegnato concernente la croce che si behooves cristiani a sopportare le afflizioni.

Questo è il vero, serio, e unfeigned mortificazione, vale a dire, per essere esercitato con subacquei afflizioni, e di essere crocifisso con Cristo.

Inoltre, essi insegnano che ogni cristiano dovrebbe treno e soggiogatela se stesso con le restrizioni del corpo, o esercizi corporei e fatiche che né sazietà né slothfulness tentare di lui al peccato, ma non che noi possiamo meritare la grazia o rendere soddisfazione per i peccati di tali esercizi.

E tale disciplina esterna dovrebbe essere invitato a tutti i tempi, non solo su pochi e impostare giorni.

Così Cristo comandi, Luca 21, 34: prestare attenzione affinché non Prendete il vostro cuore a essere eccessivo surfeiting; anche Matt.

17, 21: Questo tipo goeth, ma non con la preghiera e il digiuno.

Anche Paolo dice, 1 Cor.

9, 27: mi tengono sotto il mio corpo e mettono in soggezione.

Qui egli mostra chiaramente che era tenuta sotto il suo corpo, non per meritare il perdono dei peccati da tale disciplina, ma per avere il suo corpo in soggezione e montati per le cose spirituali, e per gli scarichi di dovere secondo la sua vocazione.

Pertanto, noi non condanniamo il digiuno in sé, ma le tradizioni che prescrivono certi giorni e certe carni, con pericolo di coscienza, come se tali lavori sono stati un necessario servizio.

Tuttavia, molte tradizioni sono mantenute da parte nostra, che conduce a buon fine nella Chiesa, come l'Ordine di lezioni nella Messa e il capo-santi giorni.

, Ma, allo stesso tempo, gli uomini sono messo in guardia che tali osservanze non giustificano di fronte a Dio, e che in queste cose non dovrebbe essere fatta peccato se essere omesso senza offesa.

Tale libertà in riti umani non è stata sconosciuta ai Padri.

Per in Oriente hanno mantenuto la Pasqua in un altro momento che a Roma, e quando, a causa di questa diversità, i Romani accusato la Chiesa Orientale di scisma, sono stati ammoniti da altri che tali usi non devono essere uguali ovunque.

Ireneo e dice: digiuno in materia di diversità non distrugge l'armonia di fede, come anche Papa Gregorio intimates in Dist.

XII, che tale diversità non viola l'unità della Chiesa.

E nella Storia tripartita, libro 9, molti esempi di diversi riti sono riuniti, e la seguente dichiarazione è fatto: non è stato la mente degli Apostoli di emanare norme in materia di santi giorni, ma a predicare godliness e una vita santa [, di insegnare la fede e di amore].


Articolo XXVII: monastica di voti.

Che cosa viene insegnato da parte nostra, relativa voti monastici, sarà meglio compresa se si deve ricordare ciò che è stato lo stato dei monasteri e quante cose sono state quotidiano fatto molto in questi monasteri, contrariamente a quanto Canoni.

Agostino nel tempo sono state libere associazioni.

Dopo, quando la disciplina è stato danneggiato, i voti sono stati aggiunti in tutto il mondo per ripristinare la disciplina, come in una prigione attentamente pianificato.

A poco a poco, molti altri sono stati aggiunti osservanze oltre voti.

E questi vincoli sono stati posati su molti prima parte del legittimo età, contrariamente a quanto Canoni.

Molti hanno anche entrato in questo tipo di vita attraverso l'ignoranza, non essendo in grado di giudicare le loro proprie forze, anche se sono stati sufficienti di età.

Essere così ensnared, essi sono stati costretti a rimanere, anche se alcuni avrebbero potuto essere liberati il tipo di fornitura dei Canoni.

E questo era più il caso in conventi di donne che di monaci, anche se dovrebbe maggiormente in considerazione, come è stato dimostrato il sesso debole.

Questo rigore dispiaciuto molti uomini buoni prima di questo tempo, che ha visto i giovani che gli uomini e le fanciulle sono stati gettati in conventi per vivere.

Hanno visto ciò che è venuto infelice risultati di questa procedura, e ciò che scandali sono stati creati, quali insidie sono stati espressi su coscienze!

Essi sono stati addolorato che l'autorità dei canoni in modo drammatico una questione del tutto è stato accantonato e disprezzato.

A questi mali è stato aggiunto un tale persuasione relativa voti, come è noto, in passato dispiaciuto monaci anche quelli che erano più in considerazione.

Hanno insegnato che i voti sono stati pari a battesimo; hanno insegnato che da questo tipo di vita che ha meritato il perdono dei peccati e la giustificazione davanti a Dio.

Sì, essi hanno aggiunto che la vita monastica non solo meritato la giustizia davanti a Dio, ma ancora cose grandi, perché conservate non solo i precetti, ma anche i cosiddetti "consigli evangelici".

Così gli uomini hanno fatto credere che la professione del monachesimo è stato di gran lunga migliore di battesimo, e che la vita monastica è stato più meritorio da quella dei magistrati, che la vita dei pastori, e simili, che servono loro vocazione in conformità con i comandi di Dio, senza qualsiasi antropiche servizi.

Nessuna di queste cose può essere negato, per cui appaiono nel loro libri.

[Inoltre, una persona che è stata ensnared e così è entrato in un monastero impara poco di Cristo.]

Che cosa, dunque, è venuto a passare nei monasteri?

Aforetime sono state le scuole di teologia e di altri settori, redditizie per la Chiesa e verso i pastori e vescovi sono stati ottenuti.

Ora è un'altra cosa.

E 'inutile ripetere ciò che è noto a tutti.

Aforetime sono venuti insieme per imparare; ora fingere che si tratta di un tipo di vita, istituito per meritare la grazia e giustizia; yea, essi predicano che sia uno stato di perfezione, e metterla al di sopra di tutti gli altri tipi di vita ordinato di Dio .

Queste cose che abbiamo provato senza esagerazione odioso, alla fine che la dottrina dei nostri insegnanti su questo punto potrebbe essere meglio compresi.

In primo luogo, come ad esempio in materia di contratto di matrimonio, che insegnano da parte nostra che è lecito per tutti gli uomini che non sono muniti di vita unico contratto di matrimonio, perché i voti non possono annullare l'ordinanza e comandamento di Dio.

Ma il comandamento di Dio è 1 Cor.

7, 2: Per evitare la fornicazione, lasciate ogni uomo ha la sua propria moglie.

Né è il comandamento solo, ma anche la creazione e il decreto di Dio, che costringe a sposare quelli che non sono esclusi da una singolare opera di Dio, secondo il testo di Gen 2, 18: non è bene che l'uomo dovrebbe essere soli.

Quindi non obbedire peccato che questo comandamento e ordinanza di Dio.

Che cosa obiezione può essere sollevata a questo?

Lasciate che gli uomini esaltano l'obbligo di un voto quanto elenco, ma essi non si mettono a passare il voto che annulla il comandamento di Dio.

Canoni insegnare che il diritto del superiore è salvo in ogni voto, [che i voti non sono vincolanti contro la decisione del Papa;] molto meno, quindi, sono questi i voti di forza che sono contro i comandamenti di Dio.

Ora, se l'obbligo di voti non può essere cambiato per qualsiasi motivo qualsiasi, i Romani Pontefici non avrebbero mai potuto dare per la dispensa non è lecito per l'uomo di annullare un obbligo che è semplicemente divino.

Ma i Romani Pontefici hanno giudicato che a criteri di prudenza di trattamento favorevole è da osservare in questo obbligo e, quindi, si legge che molte volte hanno dispensato dal voti.

Il caso del re di Aragona che è stato richiamato dal monastero è noto, e ci sono anche esempi nei nostri tempi.

[Ora, se sono stati concessi esoneri per il bene temporale di garantire interessi, è molto più corretto che essi possono essere concessi in conto del pericolo delle anime.]

In secondo luogo, perché i nostri avversari esagerano l'obbligo o per effetto di un voto, quando, allo stesso tempo, esse non hanno una parola per dire la natura del voto stesso, che dovrebbe essere in una cosa possibile, che dovrebbe essere libero, e scelto spontaneamente e deliberatamente?

Ma non è noto in che misura perpetua castità è in potere dell'uomo.

E come ci sono pochi che hanno avuto il voto spontaneamente e deliberatamente!

Giovani fanciulle e gli uomini, prima di essere in grado di giudicare, sono convinto, e talvolta anche costretto a prendere il voto.

Pertanto non è giusto insistere in modo rigorosamente l'obbligo, in quanto è concesso di tutto ciò che è contro la natura di un voto a prendere senza spontanea e deliberata azione.

La maggior parte delle leggi canoniche recedere voti fatti prima l'età di quindici, per prima che l'età non sembra sufficiente sentenza in una persona di decidere, relativa a un perpetuo vita.

Canon altro, la concessione di più per la debolezza dell'uomo, aggiunge pochi anni; che vieta il voto a essere effettuato prima della età inferiore ai diciotto anni.

Ma che di questi due Canoni dobbiamo seguire?

La maggior parte hanno un pretesto per lasciare i monasteri, perché la maggior parte di loro hanno preso i voti prima di essere raggiunto queste età.

Infine, anche se la violazione di un voto potrebbe essere censurata, ma sembra non seguire immediatamente che il matrimonio di tali persone devono essere sciolto.

Per Agostino nega che dovrebbe essere sciolto (XXVII. QUEST. I, cap. Nuptiarum), e la sua autorità non è leggermente a essere apprezzato, anche se gli altri uomini dopo pensato altrimenti.

Ma anche se sembra che il comando di Dio in materia di matrimonio offre molti voti da loro, eppure i nostri insegnanti introdurre anche un altro argomento riguardante i voti per mostrare che essi sono nulle.

Per ogni servizio di Dio, ordinato e scelto di uomini senza il comandamento di Dio per meritare la giustificazione e la grazia, è malvagia, come Cristo dice Matt.

16, 9: In cosa vana culto Me con i comandamenti di uomini.

E Paolo insegna che la giustizia in tutto il mondo non va ricercata dalle nostre osservanze e gli atti di culto, elaborate dagli uomini, ma che si tratta di fede a quelli che credono che sono ricevuti da Dio in grazia di Cristo.

Ma è evidente che i monaci hanno insegnato che i servizi di uomo di soddisfare per i peccati e di merito grazia e la giustificazione.

Cos'altro è questo quello a svalutare la gloria di Cristo e di oscuro e di negare la giustizia di fede?

Ne consegue, pertanto, che i voti così comunemente adottate sono stati empi servizi, e, di conseguenza, sono nulle.

Per un voto malvagi, adottare contro il comandamento di Dio, non è valido, per (come dice la Canon) voto non dovrebbe impegnare gli uomini di malvagità.

Paolo dice, Gal.

5, 4: Cristo è diventato di alcun effetto a voi, chi di voi è giustificato dalla legge, siete decaduti dalla grazia.

A coloro, dunque, che vuole essere giustificata dalla loro voti Cristo è fatta di alcun effetto, e che rientrino da grazia.

Anche per queste motivazioni che attribuiscono a voti attribuiscono alle loro opere ciò che appartiene propriamente alla gloria di Cristo.

Né può essere negato, infatti, che i monaci hanno insegnato che, per loro voti e osservanze, esse sono state giustificate, e ha meritato il perdono dei peccati, yea, inventarono ancora maggiore assurdità, affermando che essi potrebbero dare una quota nelle loro opere .

Se uno deve essere inclinato per ingrandire a queste cose con il male intenti, quante cose si potrebbero riunire anche di che, i monaci sono ora ne provavano vergogna!

Al di là di questo, essi uomini convinti che i servizi di uomo che sono stati uno stato di perfezione cristiana.

E non è questa la motivazione per l'assegnazione di lavori?

Non è un offesa luce nella Chiesa di enunciati ai cittadini un servizio ideato da uomini, senza il comandamento di Dio, e di insegnare che il servizio giustifica gli uomini.

Per la giustizia di fede, che soprattutto dovrebbe essere insegnato nella Chiesa, è oscurato quando questi meravigliosi angelico forme di culto, con il loro spettacolo di povertà, di umiltà, e il celibato, a est sono dinanzi agli occhi degli uomini.

Inoltre, i precetti di Dio e il vero servizio di Dio sono oscurate quando gli uomini sentono che solo i monaci sono in uno stato di perfezione.

Per la perfezione cristiana è di timore di Dio dal cuore, e ancora di concepire grande fede e di fiducia che per Cristo abbiamo un Dio che si è riconciliata, a chiedere di Dio, e certamente prevedere il suo aiuto in tutte le cose che, secondo la nostra vocazione, sono da fare, e nel frattempo, di essere diligenti nel andata bene, e per servire la nostra vocazione.

In queste cose consiste la vera perfezione e il vero servizio di Dio.

Essa non consiste nel celibato, o in accattonaggio o, in vile abbigliamento.

Ma la gente concepire molti pareri perniciosi dal falso commendations della vita monastica.

Che sentono il celibato lodato sopra misura; quindi conducono la loro vita coniugale con offesa alla loro coscienze.

Che sentono che solo mendicanti sono perfetti; quindi mantenere i loro possedimenti e fare affari con offesa alla loro coscienze.

Che sentono che si tratta di un consiglio evangelico non cercare vendetta; pertanto alcuni nella vita privata non hanno paura di prendere vendetta, perché sento che è ma un consiglio, e non un comandamento.

Altri ritengono che il cristiano non può tenere un ufficio civile o da un magistrato.

Ci sono a registrare esempi di uomini che, rinunciare il matrimonio e la gestione del Commonwealth, hanno nascosto in monasteri.

Questo hanno chiamato in fuga dal mondo, e la ricerca di un tipo di vita che sarebbe più gradito a Dio.

Né vedono che Dio dovrebbe essere servito in quei comandamenti che egli stesso ha dato e non in comandamenti ideato da uomini.

Una buona e perfetta tipo di vita è quello che ha per essa il comandamento di Dio.

Che è necessario per ammonire gli uomini di queste cose.

E prima di questi tempi, Gerson rebukes questo errore dei monaci in materia di perfezione, e testimonia che nel suo giorno in cui è stato un nuovo dicendo che la vita monastica è uno stato di perfezione.

Tanti pareri malvagi sono insiti nel voti, vale a dire, che si giustificano, che si tratti di perfezione cristiana, che si tengono i consigli e comandamenti, che sono opere d'supererogation.

Tutte queste cose, dato che sono false e vuote, rendono i voti nulli.


Articolo XXVIII del potere ecclesiastico.

Non vi è stata grande controversia riguarda il potere dei Vescovi, in cui alcuni hanno confuso awkwardly il potere della Chiesa e il potere della spada.

E da questa confusione molto grande guerre e tumults hanno portato, mentre i Pontefici, incoraggiati dal potere delle chiavi, non solo hanno istituito nuovi servizi e appesantito le coscienze, con riserva di casi e spietato scomuniche, ma sono anche impegnato a trasferire i regni di questo mondo, e di prendere l'Impero da l'imperatore.

Queste colpe sono da tempo in stato rimproverato la Chiesa di imparato godly e gli uomini.

Pertanto, i nostri insegnanti, per il conforto di coscienze degli uomini, sono stati costretti a mostrare la differenza tra il potere della Chiesa e il potere della spada, e insegnato che ciascuno di essi, a causa del comandamento di Dio, si tengono nel riverenza e onore , Come il capo benedizioni di Dio sulla terra.

Ma questo è il loro parere, che il potere delle chiavi, o il potere dei vescovi, secondo il Vangelo, è un potere o comandamento di Dio, a predicare il Vangelo, a mantenere il mandato e peccati, e per amministrare Sacramenti.

Per questo comandamento con Cristo invia il suo Apostoli, Giovanni 20, 21 ss.: Come mio Padre ha mandato me, così anche inviare i si.

Voi ricevere lo Spirito Santo.

Whosesoever peccati voi mandato, sono trasferiti loro; whosesoever peccati e mantenere voi, sono conservati.

Marco 16, 15: Vai predicare il Vangelo ad ogni creatura.

Questo potere è esercitato solo di insegnare o di predicare il Vangelo e di gestione dei Sacramenti, in base alla loro chiamata o di molti o di singoli individui.

Per così vengono concessi, non del corpo, ma le cose eterna, come eterna giustizia, lo Spirito Santo, la vita eterna.

Queste cose non può venire, ma dal ministero della Parola e dei Sacramenti, come dice Paolo, Rm.

1, 16: Il Vangelo è potenza di Dio fino alla salvezza ad ogni uno che crede.

Pertanto, poiché il potere della Chiesa sovvenzioni eterna cose, ed è esercitato solo da parte del ministero della Parola, non interferire con governo civile da non oltre l'arte del canto interferisce con governo civile.

Per i dipendenti pubblici si occupa di altre cose che fa il Vangelo.

La difesa civile governanti non mente, ma gli organi del corpo e le cose manifesto contro infortuni, e limitare gli uomini con la spada e punizioni corporali, al fine di preservare la giustizia civile e la pace.

Quindi il potere della Chiesa e il potere civile non deve essere confuso.

Il potere della Chiesa ha la sua commissione per insegnare il Vangelo e per amministrare i Sacramenti.

Non lasciate penetrare l'ufficio di un altro; Lasciate il trasferimento non regni di questo mondo; non lasciarlo abrogare le leggi della civile governanti; lasciarlo non abolire lecito obbedienza; lasciarlo non interferire con le decisioni in materia civile ordinanze o contratti; lasciate se non prescrivono le leggi civili a governanti riguardanti la forma del Commonwealth.

Come Cristo dice, Giovanni 18, 33: Il mio regno non è di questo mondo; anche Luca 12, 14: Chi ha fatto di me un giudice o un divisore su di voi?

Paolo dice anche, Phil.

3, 20: La nostra cittadinanza è nei cieli; 2 Cor.

10, 4: Le armi della nostra guerra non sono carnali, ma potenti a Dio attraverso la colata giù di immaginazione.

Dopo questo modo i nostri insegnanti discriminare tra i doveri di entrambi questi poteri, e comando che sia onorato e di essere riconosciuto come doni e benedizioni di Dio.

Se i vescovi hanno alcun potere di spada, che hanno potere, non come vescovi, da parte della Commissione del Vangelo, ma da legge umana che hanno ricevuto dei re e imperatori per l'amministrazione civile di ciò che è loro.

Ciò, tuttavia, è un altro ufficio di ministero del Vangelo.

Quando, dunque, è la questione relativa alla giurisdizione dei vescovi, autorità civili deve essere distinto dal giurisdizione ecclesiastica.

Anche in questo caso, secondo il Vangelo, o, come si suol dire, di diritto divino, non vi appartiene ai vescovi come vescovi, cioè, di coloro ai quali è stato commesso il ministero della Parola e dei Sacramenti, ad eccezione di incompetenza di rimettere i peccati, a giudicare dottrina, di respingere le dottrine contrarie al Vangelo, e di escludere dalla comunione della Chiesa gli uomini malvagi, la cui malvagità è noto, e questo senza vigore, semplicemente dalla Parola.

Qui le congregazioni di necessità e di diritto divino deve obbedire loro, secondo Luca 10, 16: Chi ascolta voi ascolta me.

Ma quando essi insegnano o ordinare nulla contro il Vangelo, allora il congregazioni hanno un comandamento di Dio che vieta l'obbedienza, Matt.

7, 15: Attenzione ai falsi profeti; Gal.

1, 8: Anche se un angelo dal cielo predicare qualsiasi altro vangelo, per non parlare di lui essere maledetto; 2 Cor.

13, 8: non possiamo fare nulla contro la verità, ma per la verità.

Anche: Il potere che il Signore mi ha concesso di edificazione, e non alla distruzione.

Così, anche, le leggi canoniche comando (II. D. VII. Cap., Sacerdotes, e Cap. Oves).

E Agostino (Contra Petiliani Epistolam): Né dobbiamo presentare al vescovi cattolici se possibilità di errore, o tenere nulla in contrasto con le Scritture canoniche di Dio.

Se hanno qualsiasi altro potere o giurisdizione, in udienza e giudicare alcuni casi, come del matrimonio o di decime, ecc, sono da diritto umano, in materia di principi che sono vincolati, anche contro la loro volontà, quando non gli Ordinari, di dispensare giustizia a loro sudditi per il mantenimento della pace.

Inoltre, è pacifico se vescovi o pastori hanno il diritto di introdurre cerimonie nella Chiesa, e di fare leggi in materia di carni, santo-giorni e gradi, cioè, gli ordini di ministri, ecc che danno diritto a questo i vescovi si riferiscono a questa testimonianza di Giovanni 16, 12.

13: Ho ancora molte cose da dire a voi, ma voi non può recare ora.

Howbeit quando Egli, lo Spirito di Verità, è arrivato, egli vi guiderà alla verità tutta intera.

Essi si riferiscono inoltre l'esempio degli Apostoli, che ha comandato di astenersi dal sangue e dalle cose strangolato, At 15, 29.

Cui si riferiscono il sabato-giorno come aventi stato cambiato in giorno del Signore, contrariamente a quanto Decalog, come sembra.

Non vi è alcun esempio di che fanno più di concernenti l'evoluzione del sabato-giorno.

Grande, dicono, è il potere della Chiesa, dal momento che ha rinunciato a uno dei dieci comandamenti!

Ma in merito a tale questione è insegnato da parte nostra (come è stato mostrato in precedenza) che i vescovi non hanno alcun potere di decreto nulla contro il Vangelo.

Le leggi canoniche insegnare la stessa cosa (distribuzione IX).

Adesso, è contro la Scrittura è di stabilire o richiedere l'osservanza delle tradizioni, alla fine di che il rispetto di tali disposizioni si può formulare la soddisfazione per i peccati, o merito grazia e giustizia.

Per la gloria di Cristo merito soffre di pregiudizio, quando, da parte di tali osservanze, ci impegniamo a giustificazione di merito.

Ma è palese che, da tali convinzioni, le tradizioni sono quasi infinitamente moltiplicato nella Chiesa, la dottrina in materia di fede e la giustizia di fede essendo nel frattempo soppressa.

Per gradualmente più santo-giorni sono stati effettuati, digiuni nominato, nuovi servizi e cerimonie in onore dei santi istituito, in quanto gli autori di tali cose pensato che di queste opere sono state meritano grazia.

Così nei tempi passati la penitenziale Canoni aumentato, di che abbiamo ancora vedere alcune tracce nel soddisfazioni.

Ancora una volta, gli autori di tradizioni non in contrasto con il comando di Dio quando si trovano questioni di peccato negli alimenti, in giorni, e come le cose, e onere della Chiesa con la schiavitù del diritto, come se non ci dovrebbe essere tra i cristiani, per per meritare la giustificazione di un servizio come il Levitical, l'accordo di cui Dio si era impegnato a Apostoli e vescovi.

Così per alcuni di loro scrittura e la Pontefici in qualche misura sembrano essere indotti in errore con l'esempio della legge di Mosè.

Di conseguenza, sono tali oneri, che rendono il peccato mortale, anche senza offesa agli altri, a fare lavoro manuale a santa-giorni, un peccato mortale di omettere le Ore canoniche, che determinati alimenti defile la coscienza che fastings sono le opere che Dio placare peccato che in un caso riservati non può essere perdonato, ma da parte delle autorità di colui che è riservato e che le stesse Canoni parlare solo della riserva della pena ecclesiastica, e non della riserva di colpevolezza.

Dove i vescovi hanno il diritto di porre queste tradizioni sulla Chiesa per la ensnaring delle coscienze, quando Pietro, At 15, 10, vieta di mettere un giogo al collo dei discepoli, e dice Paolo, 2 Cor.

13, 10, che il potere è stato dato alla edificazione di non distruzione?

Perché, quindi, fare aumentare la loro peccati di queste tradizioni?

Ma non vi sono chiare testimonianze che vietano la realizzazione di tali tradizioni, come se si meritato di grazia o sono stati necessari alla salvezza.

Paolo dice, Col 2, 16-23: Lasciate che l'uomo non giudicheremo in carne, o in bere, o nei confronti di un santo-giorno, o della luna nuova, o del sabato-giorni.

Se siete morti con Cristo dai rudimenti del mondo, perché, come se vivere nel mondo, vi sono soggetti a ordinanze (non toccare; non gusto; manico non, che sono a tutti gli perire con l'utilizzo) dopo i comandamenti e dottrine di uomini!

che le cose sono effettivamente una dimostrazione di saggezza.

Anche in Tito 1, 14 egli apertamente vieta tradizioni: Non dare ascolto a favole ebraica e comandamenti di uomini che trasformano dalla verità.

E Cristo, Matt.

15, 14.

13, dice di coloro che richiedono tradizioni: Siano solo; essere ciechi leader dei ciechi; Egli respinge tali servizi: Ogni pianta che il mio Padre celeste ha piantato non deve essere a pizzico.

Se i vescovi hanno il diritto di onere chiese con infinita tradizioni, e per ensnare coscienze, perché la Scrittura così spesso vietano di fare e di ascoltare, di tradizioni?

Perché si li chiamano "dottrine di demoni"?

1 Tim.

4, 1.

Lo Spirito Santo invano preavvisano di queste cose?

Dal momento che, pertanto, istituito ordinanze cose come necessarie, o con un parere che meritano di grazia, sono in contrasto con il Vangelo, ne consegue che non è lecito per qualsiasi vescovo di istituto o esatta di tali servizi.

Perché è necessario che la dottrina della libertà cristiana essere conservate nelle chiese, cioè, che la schiavitù della legge non è necessaria la giustificazione, come è scritto nella Lettera ai Galati, 5, 1: Fatti non impigliata di nuovo con il giogo della schiavitù.

È necessario che il principale articolo del Vangelo essere conservati, vale a dire, che noi liberamente ottenere grazia mediante la fede in Cristo, e non per alcuni osservanze o atti di culto ideato da uomini.

Che cosa, dunque, siamo noi a pensare alla Domenica e come riti nella casa di Dio?

Per questo abbiamo risposta che sia lecito per i vescovi o pastori a fare le ordinanze che le cose da fare ordinato nella Chiesa, così che non dobbiamo meritare la grazia o rendere soddisfazione per i peccati, o che le coscienze essere vincolati a giudicarli servizi necessari, e per penso che sia un peccato per rompere senza offesa per gli altri.

Così ordains Paolo, 1 Cor.

11, 5, che le donne dovrebbe coprire la testa sotto la congregazione, 1 Cor.

14, 30, che interpreti di essere ascoltato in ordine nella chiesa, ecc

E 'opportuno che le chiese dovrebbero mantenere tali ordinanze per il bene di amore e di tranquillità, finora che uno non offendere un altro, che tutte le cose da fare nelle chiese in ordine, e senza confusione, 1 Cor.

14, 40; comp.

Phil. 2, 14, ma in modo tale che le coscienze non essere gravate a pensare che esse siano necessarie alla salvezza, o al giudice che il peccato quando rompere senza offesa agli altri; come nessuno potrà dire che i peccati di una donna che esce in pubblico con il capo scoperto solo a condizione che nessuna offesa essere espresso.

Di questo tipo è l'osservanza del giorno del Signore, Pasqua, Pentecoste, e come santo-giorni e riti.

Per coloro che da giudice che l'autorità della Chiesa l'osservanza del giorno del Signore, anziché il sabato-giorno è stato ordinato come una cosa necessaria, fare molto err.

Scrittura ha abrogato il sabato-giorno; per insegna che, dal momento che il Vangelo è stato rivelato, tutte le cerimonie di Mosè può essere omessa.

E ancora, perché è stato necessario nominare un determinato giorno, che la gente possa sapere quando dovrebbe venire insieme, sembra che la Chiesa designato il giorno del Signore per questo scopo, e questo giorno sembra essere stato scelto tanto più per questa ulteriore ragione, che gli uomini potrebbero avere un esempio di libertà cristiana, e potrebbe sapere che né la tenuta del sabato, né di qualsiasi altro giorno è necessario.

Ci sono mostruosi dispute riguardanti la modifica della legge, le cerimonie della nuova legge, la modifica dei giorni di sabato, cui tutti sono nati dalla falsa convinzione che ci deve essere bisogno nella Chiesa come un servizio per il Levitical, e che Cristo commissione aveva dato agli Apostoli e vescovi a mettere a punto nuove cerimonie come necessario alla salvezza.

Questi errori insinuato nella Chiesa, quando la giustizia di fede non è stata insegnata abbastanza chiaramente.

Alcuni contestano che la tenuta del giorno del Signore non è in effetti di diritto divino, ma in un modo così.

Esse prescritte in materia di santi giorni, in che misura è lecito al lavoro.

Che altro sono tali dispute di insidie delle coscienze?

Anche se per tentare di modificare le tradizioni, ancora la mitigazione non può mai essere percepito come tempo in cui il parere resta che esse siano necessarie, che devono rimanere esigenze in cui la giustizia di fede cristiana e la libertà non sono noti.

Apostoli comandato At 15, 20 di astenersi dal sangue.

Che ora fa osservare?

E ancora che essi non farlo, non il peccato, perché non anche gli stessi apostoli voluto onere coscienze con tale schiavitù, ma che è vietato per un certo tempo, per evitare di offesa.

Di cui al presente decreto si deve prendere in considerazione quello che perennemente lo scopo del Vangelo è.

Quasi Canoni sono tenuti con esattezza, e di giorno in giorno molti andare fuori uso anche tra coloro che sono i più zelanti sostenitori di tradizioni.

Né può essere dovuto rispetto per le coscienze pagato a meno che ciò non mitigazione essere osservati, che sappiamo che i Canonici sono conservati senza l'azienda ad essere necessario, e che nessun danno è fatto coscienze, anche se le tradizioni andare fuori uso.

Ma i vescovi potrebbero facilmente conservare il legittimo l'obbedienza dei popoli, se non insistere sul rispetto di tali tradizioni, come non può essere mantenuto con una buona coscienza.

Ora comando celibato; ammettere che nessuno a meno che non giuro che non insegnano la pura dottrina del Vangelo.

Le chiese non chiedere che i vescovi devono ripristinare la concordia a scapito della loro onore; che, tuttavia, sarebbe corretto per una buona pastori di fare.

Essi chiedono soltanto che avrebbero rilascio ingiusta oneri che sono nuovi e sono stati ricevuti in contrasto con l'usanza della Chiesa cattolica.

Può essere che all'inizio ci sono stati motivi plausibili per alcune di queste ordinanze, e ancora non sono adeguati al più tardi volte.

E 'anche evidente che alcune sono state adottate attraverso concezioni erronee.

Pertanto, sarebbe befitting la clemenza dei Pontefici per attenuare loro adesso, perché una tale modifica non scuotere l'unità della Chiesa.

Per molte tradizioni umane sono state modificate nel processo di tempo, come i canoni stessi spettacolo.

Ma se è impossibile ottenere una riduzione di tali osservanze che non possono essere conservati senza peccato, siamo tenuti a seguire la regola apostolica, At 5, 29, che ci ordina di obbedire a Dio piuttosto che agli uomini.

Pietro, 1 Pt.

5, 3, vieta vescovi di essere signori, e di regola oltre le chiese.

Non è nostro disegno ora a strappare al governo di vescovi, ma una cosa è chiesto, cioè, che queste consentano il Vangelo ad essere puramente insegnato, e che essi rilassarsi alcuni pochi osservanze che non possono essere conservati senza peccato.

Ma in caso di non concessione, che spetta loro di vedere in che modo deve rendere conto a Dio per l'arredamento, per la loro ostinazione, un motivo di scisma.


Conclusione.

Questi sono i principali articoli che sembrano essere in polemica.

Anche se per noi potrebbe avere parlato di un maggior numero di abusi, ancora, al fine di evitare indebiti lunghezza, abbiamo esposto i punti principali, da cui il resto può essere facilmente giudicati.

Vi sono stati grandi denunce riguardanti le indulgenze, i pellegrinaggi, e l'abuso di scomuniche.

Le parrocchie sono state controversa in molti modi dai concessionari in indulgenze.

Ci sono state infinite contentions tra i pastori ei monaci concernente il diritto parrocchiale, confessioni, sepolture, sermoni sulla straordinaria occasioni, e innumerevoli altre cose.

Questioni di questo tipo che abbiamo passato in modo che i principali punti in questa materia, essendo stato brevemente esposto, potrebbe essere più facilmente comprensibile.

Né ha nulla stato qui detto o fornito al rimprovero di uno qualsiasi.

Solo le cose sono state raccontate di che, abbiamo pensato che era necessario intervenire, in modo che possa essere inteso che in dottrina e cerimonie nulla è stato ricevuto da parte nostra nei confronti di Scrittura o la Chiesa cattolica.

Perché è manifesto che abbiamo preso la maggior parte diligente cura che nessuna nuova dottrina e ungodly dovrebbe insinuarsi nelle nostre chiese.

Articoli di cui sopra vogliamo presentare, in conformità con l'editto di tuo Maestà Imperiale, al fine di esporre la nostra confessione e lasciare che gli uomini vedere una sintesi della dottrina dei nostri insegnanti.

Se non vi è nulla che qualsiasi desiderio si potrebbe in questo Confessione, noi siamo pronti, a Dio piacendo, a presentare informazioni più ampio secondo le Scritture.

Il tuo Imperial Majesty's fedeli argomenti:

Giovanni, Duca di Sassonia, elettore.


George, margravio del Brandeburgo.


Ernest, Duca di Lueneberg.


Filippo, Landgrave di Hesse.


John Frederick, Duca di Sassonia.


Francesco, Duca di Lueneburg.


Wolfgang, principe di Anhalt.


Senato e Magistratura di Norimberga.


Senato della Reutlingen.


Tradotto da F. Bente ANDW.

HT Dau

Pubblicato in: Triglot Concordia: Il simbolico Libri del Comitato Ev.

Lutheran Church (St. Louis: Concordia Publishing House, 1921), pp.

37-95.


Inoltre, si veda:


Credo niceno


Apostoli 'Credo


Simbolo atanasiano


Piccolo catechismo di Lutero


Luteranesimo

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a