Francescani

Frati Minori, Frati grigio, grigio frati, ofm

INFORMAZIONI GENERALI

I Francescani sono membri di un ordine religioso che segue la regola di San Francesco d'Assisi.

Il primo francescani, chiamato l'Ordine dei Frati Minori, seguito ideale di totale povertà, che possedeva nulla in comune o individualmente.

Vietato accettare denaro, hanno vissuto giorno per giorno di lavoro e di accattonaggio.

Quando essi hanno cominciato a studiare e vivere presso le università, tuttavia, hanno dovuto modificare il loro rigoroso ideale di povertà.

Il tempo di San Francesco è morto (1226), l'ordine era diffusa da Italia per l'Inghilterra, la Terra Santa, e tutta l'Europa.

I frati erano conosciuti come i predicatori della gente.

Che indossava una grigia con una tunica bianca cordone in vita; di conseguenza, il loro nome inglese Grey Frati.

Fin dall'inizio, ci sono stati disaccordi sulla direzione l'ordine avrebbe preso.

Il ministro generale francescano, San Bonaventura, ha cercato un equilibrio tra i Conventuali, che ha voluto adattare la loro povertà alle esigenze del tempo, e gli spirituals, che voleva una rigorosa povertà.

La contesa intensificato nel corso del 14 ° secolo, quando alcuni dei spirituali francescani, noto come il Fraticelli, sono stati condannati (1317 - 18) da Papa Giovanni XXII.

Disaccordi circa l'ideale della povertà ha portato una divisione permanente nel 15 ° secolo tra i Frati Minori Conventuali e l'Ordine dei Frati Minori.

Nel 16 ° secolo, l'Ordine dei Frati Minori Cappuccini istituito un ramo indipendente più rigorose di francescani.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Predicazione, insegnamento, missioni estere, e parrocchiale di lavoro rimangono il lavoro dei Francescani di oggi.

Clarisse, suore francescane, sono il secondo ordine.

Terzo Ordine comprende laici, uomini e donne che combinano la preghiera e la penitenza con l'attività quotidiana.

Molte sorelle, fratelli, sacerdoti e seguire le ideale francescano nella comunità collegate con il Terzo Ordine.

Vi sono comunità francescane nella Chiesa cattolica romana e la Anglicana (o Episcopalian) chiese.

Il filosofo inglese e scienziato Roger Bacon è stato un francescano, come sono stati il filosofo - Duns Scotus teologi e Guglielmo di Occam.

Altri famosi francescani includere Sant'Antonio di Padova; Rinascimento due papi, Sisto IV e Sisto V, e Junipero Serra, il fondatore della California missioni.

Cipriano Davis

Bibliografia


MD Lambert, la povertà francescana: la dottrina della povertà assoluta di Cristo e gli Apostoli nel Francescano Secolare, 1210 - 1323 (1961); JR Moorman, una storia dell'Ordine Francescano dalle origini ai Anno 1517 (1968); W Breve, i Francescani (1989).

Francescani

Frati Minori

INFORMAZIONI GENERALI

Francescani o Ordine dei Frati Minori, è un ordine religioso fondato, probabilmente nel 1208, di San Francesco d'Assisi e approvato da papa Innocenzo III nel 1209.

Dopo dedicarsi ad una vita di predicazione, di servizio, e la povertà, Francesco raccolti intorno a lui una banda di 12 discepoli.

Egli li condusse da Assisi a Roma per chiedere la benedizione del papa, che ha espresso dubbi sulla praticabilità del modo di vita che il gruppo propone di adottare.

Papa Innocenzo ha dato loro la sua benedizione, tuttavia, a condizione che essi diventano chierici e elegge un superiore.

Francesco è stato eletto superiore e il gruppo ritornò ad Assisi, dove hanno ottenuto dalla abbazia benedettina sul monte Subasio l'uso della cappellina di Santa Maria degli Angeli, intorno al quale essi costruito capanne di filiali.

Poi, a imitazione di Cristo, essi hanno cominciato a una vita di predicazione itinerante e la povertà volontaria.

In questo momento la mancanza di fraternità organizzazione formale e di un noviziato, ma, come i discepoli aumentato il loro insegnamento e diffusione, è apparso evidente che l'esempio di Francesco non sarebbe sufficiente a far rispettare la disciplina tra i frati.

Nel 1223 Papa Onorio III rilasciato un toro che costituivano i Frati Minori per un formale e istituito un anno di noviziato.

Dopo la morte di Francesco nel 1226, il convento e la basilica di Assisi sono stati costruiti.

La loro magnificenza disturbato alcuni, che si ritiene incompatibile con Francesco ideali di povertà.

Dopo molti dissensi, Papa Gregorio IX decretò che il denaro potrebbe essere detenuta da eletto del trustees l'ordine e che la costruzione di conventi non era contrario alle intenzioni del fondatore.

Con il passare del tempo, l'ordine è cresciuto, l'unico organismo di parità di potere essere Domenicani.

Francescani, tuttavia, divenne fractionalized, e nel 1517 Pope Leo X diviso l'ordine in due organismi, Conventuali, che sono stati ammessi proprietà aziendale, come sono stati altri ordini monastici, e la Observants, che ha cercato di seguire i precetti di Francesco il più vicino possibile.

La Observants hanno mai stata la più grande succursale, e all'inizio del 16 ° secolo di un organismo terzo, Cappuccini, è stato organizzato fuori e di fatto indipendente.

Alla fine del 19 ° secolo Leone XIII raggruppati questi tre organismi insieme come il Primo Ordine dei Frati Minori, che designa le monache noto come Clarisse come il Secondo Ordine, e la terziari, uomini e donne che vivono in società senza celibato, come la Terzo Ordine.

In aggiunta alla loro predicazione e caritativa, i Francescani sono stati notati per la loro devozione per l'apprendimento.

Prima della Riforma in Inghilterra possedevano molte posizioni nelle università, di rilievo tra i professori Essere John Duns Scotus, Guglielmo di Ockham, e Roger Bacon.

L'ordine ha prodotto quattro papi - Sisto IV, Giulio II, Sisto V, Clemente XIV e - e un antipapa, Alexander V.

Per il suo primo viaggio nel Nuovo Mondo, Christopher Columbus è stato accompagnato da un gruppo di francescani.

I primi conventi in America sono stati stabiliti dai Francescani, a Santo Domingo, La Vega e in quello che è oggi la Repubblica Dominicana.

La rapida conversione dei nativi americani e la conseguente entusiasmo della mentalità missionaria in Spagna ha portato alla ulteriore diffusione dell 'ordine nel West Indies; prima del 1505, Ferdinando V, re di Castiglia, ha ritenuto necessario emettere un nuovo decreto che conventi dovrebbe essere messo almeno cinque leghe di distanza.

Mentre la spagnola francescani gradualmente la diffusione attraverso la parte meridionale del Nuovo Mondo per quanto riguarda l'Oceano Pacifico, il francese frati, che era arrivato in Canada nel 1615, su richiesta dei esploratore francese Samuel de Champlain, istituito missioni in tutto il nord .

Oggi i francescani condotta una università e cinque collegi negli Stati Uniti, e un seminario, in Allegheny, New York.

Essi hanno inoltre impegnarsi nella parrocchia di lavoro regolari, così come l'attività missionaria tra i nativi americani.

Il supremo governo del l'ordine è di libero passaggio in un generale elettivo, residente presso la Casa Madre Generale, a Roma.

Sono subordinati i provinciali, che presiede tutti i fratelli in una provincia, e il custodes, o tutori (mai chiamato abati, come lo sono le loro controparti in altri ordini), a capo di una singola comunità o convento.

Questi ufficiali sono eletti per un periodo di due anni.

Eary nel 20 ° secolo un certo numero di comunità francescane sia per gli uomini e le donne sono state stabilite da varie chiese anglicana.

Il più noto di questi è la Società di San Francesco in Cerne Abbas, Dorset, Inghilterra, che mantiene alcune case nelle isole britanniche e in Nuova Guinea.

Nel 1967 un analogo gruppo negli Stati Uniti è stata unita con questi frati in lingua inglese.

San Francesco d'Assisi

INFORMAZIONI GENERALI

San Francesco d'Assisi (1182-1226), è stato un italiano mistico e predicatore, che fondò il francescani.

Nato ad Assisi, in Italia e in origine chiamato Giovanni Francesco Bernardone, egli sembra aver ricevuto poco formale, anche se suo padre era un ricco commerciante.

Come un giovane uomo, Francesco condusse una mondana, spensierato vita.

A seguito di una battaglia tra Assisi e Perugia, è stato tenuto in cattività a Perugia per più di un anno.

Mentre in prigione, ha subito una grave malattia durante il quale egli ha deliberato di modificare il suo stile di vita.

Torna ad Assisi nel 1205, si è esibito di beneficenza tra i lebbrosi e cominciò a lavorare sul restauro di chiese fatiscenti. Francesco cambiamento di carattere e la sua spesa per la carità arrabbiano suo padre, che giuridicamente diseredati lui. Francesco poi scartato la sua ricca indumenti per un vescovo del mantello e dedicato i prossimi tre anni per la cura dei lebbrosi emarginati e nei boschi del Monte Subasio.

Per la sua devozione sul monte Subasio, Francesco restaurato rovinato la cappella di Santa Maria degli Angeli. Nel 1208, un giorno durante la Messa, ha sentito una chiamata dicendogli di andare nel mondo e, secondo il testo di Matteo 10:5 -- 14, di essere in possesso di nulla, ma di fare del bene ovunque. Rientrato a Assisi quello stesso anno, Francesco cominciò predicazione.

Egli ha riuniti attorno lui il 12 discepoli che divenne l'originale fratelli del suo ordine, più tardi chiamato il Primo Ordine; essi eletto Francesco superiore.

Nel 1212 ha ricevuto un giovane e ben nato monaca di Assisi, Chiara, in fraternità francescana; attraverso il suo è stato istituito l'Ordine dei Poveri Onorevoli (Clarisse), dopo la Seconda Ordine dei Francescani.

E 'stato probabilmente più tardi nel 1212 che Francesco stabilite per la Terra Santa, ma un naufragio lui costretto a ritornare.

Altre difficoltà da lui impedito Realizzazione di molto l'opera missionaria, quando si recò in Spagna a predicare a Mori.

Nel 1219 egli è stato in Egitto, dove ha avuto successo nella predicazione, ma non in conversione, il sultano.

Francesco poi in Terra Santa, fino a quando non vi soggiornano 1220. Egli ha voluto essere martirizzato e esultò Su che cinque frati francescani era stato ucciso in Marocco, mentre l'esecuzione delle loro mansioni. Al suo ritorno a casa ha trovato il dissenso nelle file dei frati e le dimissioni da superiore, la spesa dei prossimi anni nella pianificazione quello che divenne il Terzo Ordine dei Francescani, i terziari.

Nel settembre 1224, dopo 40 giorni di digiuno, Francesco stava pregando su Monte Alverno quando si sentiva dolore mescolata con gioia, e i segni della crocifissione di Cristo, le stimmate, apparso sul suo corpo. Conti con l'aspetto di questi marchi differiscono, ma sembra probabile che essi sono stati knobby protuberanze della carne, simile alle teste di chiodi.

Francesco è stata riportata ad Assisi, dove i suoi restanti anni sono stati caratterizzati da dolore fisico e la quasi totale cecità.

Egli fu canonizzato nel 1228.

Nel 1980, Pope John Paul II lo proclamò santo patrono di ecologisti.

In arte, emblemi di San Francesco sono il lupo, l'agnello, i pesci, uccelli, e le stimmate.

Il suo giorno di festa il mese di ottobre 4.

Rev Theodore M. Hesburgh

Francescano Secolare

Informazioni avanzate

Il Francescano Secolare è uno dei quattro XIII secolo di ordini mendicanti (accattonaggio) Frati (francescano, domenicano, carmelitani, agostiniani), istituito per soddisfare l'urgente sfida spirituale di declino, crescita urbana, e la rapida diffusione di eresia (in particolare nel sud della Francia e Italia settentrionale).

Essa è stata fondata da Francesco d'Assisi e approvazione formale da Innocenzo III nel 1210.

A differenza di precedenti monachesimo, i frati vissuta vita attiva all'interno del mondo come predicatori e ministri e ai bisognosi.

Francesco 'profondo sospetto di organizzazione formale e l'apprendimento e la sua estrema vista della proverty (anche il contatto fisico con il denaro doveva essere evitato) è diventato il centro di aspri conflitti all'interno dell'Ordine.

In passato, le tensioni si animarono tra i zeloti, che sostenuto rispetto rigoroso del fondatore della regola, e quelle fazioni (il Laxists, la Comunità) che favorì varie sistemazioni alla realtà.

Sotto gli auspici del Papa, l'Ordine è stato interamente organizzato da 1240 come un unico organismo internazionale con solo chierici ammissibili per ufficio (partenza da un altro lo spirito di Francesco, che favorì laici), è stata prevista in proprietà, che si terrà a fiduciaria per aggirare il divieto contro la proprietà.

Nel corso degli anni 1257-74 tensioni diminuita sotto il conciliante ministro generale Bonaventura, che ha istituito un moderato equilibrio tra struttura e vitalità.

Per un grande studioso, ha rappresentato anche il crescente afflusso di francescani nel mondo di apprendimento nell'ambito urbano a base di università.

Dopo la morte di Bonaventura un'amara discussione verificate sulla natura di proverty apostolica.

L'estrema vista del spirituals (ex zeloti) è stata respinta da Papa Giovanni XXII, che nel 1322 ufficialmente riconosciuto la proprietà aziendale di proprietà, sostenendo che Cristo e gli apostoli come leader della chiesa era di proprietà di proprietà.

Spirituals che sono fuggiti divenne noto come Fraticelli.

Anche gli importi in sospeso, come il ministro generale Michele di Cesena e Guglielmo di Ockham è andato in esilio e ha denunciato il papa.

Difficili condizioni della peste, guerra, e scisma papale durante il secolo e mezzo prima che la Riforma ha portato ad un calo generale all'interno dell'Ordine, ma un altro movimento per il restauro della rigorosa regola emerse, la Observants.

Essi sono stati opposizione da parte dei più moderati Conventuali, che ha preferito alla residenza urbana remoto eremi.

Fallimento per unire queste fazioni hanno portato Pope Leo X nel 1517 ufficialmente separati per l'Ordine in due rami indipendenti, i Frati Minori della regolare Observants (severe) e Frati Minori Conventuali (moderata).

Data la loro riforma istinti, il Observants presto diviso in diverse fazioni, Discalced (shoeless), Rocollects, Riformati, Cappuccini e (appuntiti tonaca).

Quest'ultimo ha svolto un ruolo significativo nella Controriforma e dal 1619 aveva ottenuto completa autonomia.

Ancora una volta, divisione interna e la sfida esterna dei Lumi e rivoluzionario Europa indebolito l'Ordine fino al montaggio di pressione ha portato Pope Leo XIII nel 1897 per unire tutti i rami Osservanti (eccetto i Cappuccini, che conservato la loro indipendenza).

A fianco l'Ordine dei Frati Minori, con i tre rami della indipendenti Observants, Conventuali e Cappuccini, ci sono emerse altre due Ordini francescani, Il secondo ordine di suore (Clarisse), fondata da Francesco e Chiara suo seguace nel 1212, e la Terza Ordine (terziari) soprattutto di laici.

Francescani, insieme con i loro rivali Domenicani, rappresentata una nuova forza spirituale nel XIII secolo chiesa.

In rappresentanza delle più semplice la vita apostolica di povertà e di predicazione, hanno colpito un accordo tra di rispondere al crescente numero di abitanti che era diventato alienati dal monastica e gerarchica stabilimento.

Tuttavia, invece di diventare ribelle eretici, i frati sono stati obbedienti servitori della chiesa.

Ti piace la città, l'università è diventata un obiettivo importante della loro attività come hanno cercato di preparare intellettualmente per la loro missione in tutto il mondo, si confrontano infedele, eretico, e indifferenti, sia con la verità del cristianesimo.

Praticamente ogni studioso di liquidare tale età è stato un frate, tra cui Bonaventura, Giovanni Duns Scotus, e Guglielmo di Ockham tra i francescani.

In contrasto con lo spirito di Francesco, tuttavia, l'Ordine è diventato aggressivo connessi con l'Inquisizione e repressiva anti-ebraica attività della Chiesa occidentale nel corso del suo sforzo di consolidare la società cristiana.

RK Vescovo


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


R. Brooke, la venuta dei Frati; J. Cohen, i frati e gli ebrei; L. Little, religiosi, religiose e la povertà Utile Economia nell'Europa medievale, J. Moorman, una storia dell'Ordine Francescano dalla sua origine per l'Anno 1517.

Francesco d'Assisi

Informazioni avanzate

(1182-1226)

Francesco d'Assisi è stato ammirato universalmente il fondatore di Ordine dei Frati Minori (Francescani).

Nato Francesco Bernardone, figlio di un ricco commerciante di stoffa da Assisi, è stato un popolare e di alto spirito giovanile, molto ispirato da ideali di cavalleresco il troubador e il cavaliere.

Nella sua precoce anni Venti ha vissuto una graduale ma profonda conversione religiosa, espressa in una serie di gesti drammatici come ad esempio lo scambio di abiti con un mendicante e baciare la mano malata di un lebbroso.

Dopo aver venduto merce famiglia al fine di ricostruire una Chiesa locale, Enraged suo padre, disgustato dal figlio unworldly istinti, lo portò a sentenza dinanzi al giudice del vescovo.

Qui Francesco rinunciato liberamente la sua eredità e, in un memorabile atto, spogliato il suo abbigliamento, oltre a significare totale abbandono a Dio.

Francesco trascorse la prossima diversi anni di vita da eremita nelle vicinanze di Assisi, ministero per i bisognosi, di riparare le chiese, e per attirare un piccolo gruppo di suoi seguaci a semplice regola.

Papa Innocenzo III l'approvazione della neonata fine nel 1210 è stato un grande trionfo; piuttosto che essere respinta in quanto un altro ancora minaccioso, eretica circolazione, i "Piccoli Fratelli" sono stati abbracciato come un potente corrente di riforma all'interno della chiesa.

A seguito di una missione nella predicazione islamica Oriente (tra cui un notevole pubblico con il Sultano d'Egitto), Francesco tornato a casa nel 1219 di far fronte ad una crisi.

Il movimento ora numerati circa cinque mila aderenti, e pressione è stato il montaggio a stabilire un più formale organizzazione.

Turbata da questo deriva dalla prima spontaneità e semplicità, Francesco sempre più ritirato a vivere la sua missione di esempio personale.

Intensa meditazione sulla sofferenza di Cristo ha portato alla famosa esperienza delle stimmate, i segni nella sua propria carne delle ferite del suo Maestro.

E anche se è stato più un predicatore di una scrittrice, nel 1223 ha completato un secondo regola (adattato come ufficiale Regola dell'Ordine) e circa 1224 il suo pezzo più famoso, "Cantico del Sole", un paean di lode per Dio e per la sua creazione.

Malato e quasi cieco, egli è stato infine portato ritornare ad Assisi dal suo eremo remoto e morì il 3 ottobre 1226.

Egli è stato canonizzato da un suo amico Gregorio IX nel 1228, e il suo corpo è stato spostato al più presto la nuova costruzione basilica che porta il suo nome.

La chiave per Francesco è stata la sua vita senza tentare di imitare Cristo dei Vangeli attraverso assoluta povertà, umiltà e semplicità.

Egli ha amato la natura di Dio come opera buona e ha avuto un profondo rispetto per le donne (come ad esempio la sua amata madre e Chiara, il suo seguace).

Al tempo stesso, la sua obbedienza alla volontà del papato e il sacerdozio ha permesso loro di abbracciare questo altrimenti radicale riformatore e santo.

RK Vescovo


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


M. Vescovo, San Francesco d'Assisi; L. Cunningham, San Francesco d'Assisi; O. Englebert, San Francesco d'Assisi; A. Fortini, Francesco d'Assisi; JH Smith, Francesco d'Assisi.

San Francesco d'Assisi

Informazioni cattolica

Fondatore dell'Ordine Francescano, nato ad Assisi in Umbria, nel 1181 o 1182 - l'anno preciso è incerto; vi morì, il 3 ottobre, 1226.

Suo padre, Pietro Bernardone, era un ricco commerciante di stoffa Assisian.

Di sua madre, Pica, si sa ancora poco, ma è detto essere appartenuto ad una nobile famiglia della Provenza.

Francesco è stato uno dei numerosi figli.

La leggenda che egli era nato in una stalla risale al XV secolo solo, e sembra abbia avuto origine nel desiderio di alcuni scrittori a rendere la sua vita che assomigliano di Cristo.

Al battesimo il santo ha ricevuto il nome di Giovanni, che suo padre dopo alterati a Francesco, attraverso la predilezione sembrerebbe per la Francia, whither lavori è lo portò al momento della sua nascita del figlio.

In ogni caso, dal momento che il bambino è stato rinominato durante l'infanzia, il cambiamento non può aver avuto nulla a che fare con la sua attitudine per imparare il francese, come alcuni hanno pensato.

Francesco ricevette alcune istruzione elementare i sacerdoti di San Giorgio ad Assisi, anche se ha imparato di più in forse la scuola dei trovatori, che allora erano solo per rendere perfezionamento in Italia.

Tuttavia, ciò può essere, egli non era molto studioso, e la sua educazione letteraria è rimasta incompleta.

Anche se associati con il padre nel commercio, ha mostrato poca simpatia per un mercante di carriera, i suoi genitori e sembrava avere lo ogni suo capriccio.

Tommaso da Celano, suo primo biografo, parla molto gravi in termini di Francesco gioventù.

Certo è che il santo primi hanno dato vita non presagire la golden anni che sono stati a venire.

Nessuno amato piacere più di Francesco; egli ha avuto un motto di spirito pronto, cantato merrily, in fine, felice vestiti e appariscente di visualizzazione.

Bello, gay, galante, e cortese, egli divenne ben presto il principale favorito tra i giovani nobili d'Assisi, soprattutto in ogni feat di armi, il leader del revels civile, il re di frolic.

Ma anche in questo momento Francesco mostrato un istintiva simpatia con i poveri, e se ha speso soldi riccamente, è ancora sfociata in tali canali, come ad attestare un principesco magnanimità di spirito.

Quando circa venti, Francesco uscì con il townsmen per la lotta contro la Perugians in uno dei sottufficiali schermaglie così frequenti in quel momento tra le città rivali.

La Assisians sono stati sconfitti in questa occasione, e Francesco, di essere tra quelli presi prigionieri, si è tenuto in cattività per più di un anno a Perugia.

Un basso febbre, che egli ci contratto sembra aver trasformato il suo pensiero alle cose di eternità; almeno il vuoto della vita era stato portato a lui nel corso di tale lunga malattia.

Ritorno con la salute, tuttavia, Francesco desiderio risvegliato dopo gloria e la sua fantasia vagato in cerca di vittorie; a lungo ha deciso di abbracciare una carriera militare, e le circostanze sembravano favore le sue aspettative.

Un cavaliere di Assisi stava per aderire "la dolce count", Walter di Brienne, che è stato poi di armi nel napoletano Stati contro l'imperatore, Francesco e disposti ad accompagnare lui.

La sua biografi ci dicono che la notte prima di cui Francesco aveva uno strano sogno, in cui egli ha visto un grande salone con armatura appesi tutti i segnati con la Croce.

"Questi", ha detto una voce, "sono per voi e il vostro soldato."

"So che è un grande principe", esclamò Francesco exultingly, come ha iniziato per la Puglia.

Ma una seconda malattia arrestato il suo corso a Spoleto.

Lì, ci viene detto, Francesco ha avuto un altro sogno in cui la stessa voce bade lui tornare indietro ad Assisi.

Lo ha fatto in una sola volta.

Questo è stato in 1205.

Francesco, anche se ancora aderito a volte nel rumoroso revels dei suoi ex compagni, cambiato il suo demeanour chiaramente dimostrato che il suo cuore non era più con loro, un anelito per la vita dello spirito era già in suo possesso.

I suoi compagni twitted Francesco per la sua assenza mentale e ha chiesto se fosse intenzionati a sposarsi.

"Sì", egli ha risposto, "sto per prendere una moglie di superare l'equità."

È stata altro che Madonna Povertà quali Dante e Giotto hanno sposano a suo nome, e che anche adesso aveva iniziato ad amare.

Dopo un breve periodo di incertezza ha iniziato a cercare nella preghiera e nella solitudine la risposta alla sua chiamata; aveva già dato il suo abbigliamento gay e spreco modi.

Un giorno, mentre attraversano la pianura umbra a cavallo, Francesco ha inaspettatamente vicino a un povero lebbroso.

L'improvvisa comparsa di questa ripugnante oggetto riempito con disgusto lui ed egli si ritirò istintivamente, ma attualmente il controllo sua naturale avversione ha smontato, abbracciato il peccato l'uomo, e gli ha dato tutti i soldi che aveva.

Chi tempo stesso Francesco fatto un pellegrinaggio a Roma.

Addolorato a offerte avari di aver visto presso la tomba di San Pietro, ha svuotato la sua borsa di essa.

Poi, come se per mettere la sua natura esigenti alla prova, ha scambiato i vestiti con un mendicante tattered, si fermò per il resto della giornata di digiuno tra i orda di mendicanti alle porte della basilica.

Non molto tempo dopo il suo ritorno ad Assisi, mentre Francesco era in preghiera prima di un antico crocifisso in strada abbandonato la cappella di San Damiano's al di sotto della città, ha sentito una voce dicendo: "Va ', Francesco, e ripara la mia casa che, come si vede è in rovina. "

Tenendo presente richiesta letteralmente, come riferito a rovinosa la chiesa in cui egli si inginocchiò, Francesco andò a suo padre negozio, impulsively in bundle insieme un carico di drappi colorati, e il montaggio accelerato il suo cavallo di Foligno, poi un mart una certa importanza, e non vi sia venduto cavallo e roba di procurarsi il denaro necessario per il restauro di San Damiano.

Quando, però, il povero sacerdote che vi officiata rifiutato di ricevere l'oro così ottenuto, Francesco remoti da lui disdainfully.

Il sambuco Bernardone, un uomo più niggardly, è stato incensato al di là di misura a suo figlio condotta, e Francesco, per scongiurare la sua collera del padre, si nascose in una grotta vicino a San Damiano's per un intero mese.

Quando emerse da questo luogo di occultamento e restituito alla città, emaciato con la fame e la squallida con sporco, Francesco è stata seguita da una hooting rabble, pelted con fango e pietre, altrimenti e schernito come un pazzo.

Infine, è stato trascinato a casa di suo padre, picchiato, legato, e bloccato in un buio privata.

Liberati da sua madre durante l'assenza Bernardone, Francesco restituiti in una sola volta per San Damiano, dove ha trovato un rifugio con il sacerdote officiante, ma è stato presto citati prima città consoli di suo padre.

Questi ultimi, con contenuti non aver recuperato i dispersi d'oro da San Damiano, ha cercato di forzare anche il figlio di rinunciare a sua eredità.

Francesco era presente fin troppo ansiosi di fare; ha dichiarato, tuttavia, che, dal momento che egli aveva entrato nel servizio di Dio egli non era più sotto la giurisdizione civile.

Avendo quindi state prese prima del vescovo, Francesco spogliato se stesso di molto i vestiti che indossava, e ha dato loro di suo padre, dicendo: "Finora vi ho chiamato mio padre sulla terra; d'ora in poi voglio dire solo 'Padre nostro che sei nei Cielo. ' "Allora e là, come canta Dante, sono stati solemnized Francesco nozze con la sua amata sposa, la Signora Povertà, in virtù del quale il nome, nel linguaggio mistico dopo così familiare a lui, ha compreso la totale rinuncia di tutti i beni, onori , E dei privilegi.

E ora Francesco vagato in via dietro le colline di Assisi, improvvisando inni di lode come andò.

"Io sono il messaggero del grande re", ha dichiarato, in risposta ad alcuni rapinatori, che quindi lui spogliato di tutto ciò che aveva e lo hanno buttato in un scornfully neve deriva.

Nudo e mezzo congelati, Francesco scansionati vicini ad un monastero e vi lavorò per un certo tempo come un scullion.

A Gubbio, si recò whither prossimo, Francesco ottenuto da un amico il mantello, cingoli, nonché di personale di un pellegrino come un elemosina.

Tornando ad Assisi, ha attraversato la città accattonaggio pietre per il restauro di San Damiano.

Questi ha portato alla vecchia cappella, di cui al luogo stesso, e così a lungo ricostruito.

Allo stesso modo Francesco restaurato dopo altre due cappelle deserta, San Pietro, una certa distanza dalla città, e S. Maria degli Angeli, nella pianura al di sotto di essa, in un posto chiamato la Porziuncola.

Frattempo ha raddoppiato il suo zelo in opere di carità, più in particolare in infermieristica lebbrosi.

A un certo mattina nel 1208, probabilmente 24 febbraio, Francesco audizione è stata messa nella cappella di S. Maria degli Angeli, vicino a cui aveva poi lui stesso costruito una capanna, il Vangelo del giorno raccontato come i discepoli di Cristo sono stati di essere in possesso di né oro né argento, né scrip per il viaggio, né due cappotti, né scarpe, né un personale, e che sono stati ad esortare i peccatori al pentimento e di annunciare il Regno di Dio.

Francesco ha preso queste parole come se parlato direttamente a se stesso, e così presto come la Messa è stato buttato via più poveri frammento di sinistra lui dei beni del mondo, le sue scarpe, mantello, pellegrino personale, e portafoglio vuoto.

Finalmente aveva trovato la sua vocazione.

Che hanno ottenuto un grossolano tunica di lana "bestia colore", l'abito indossato da allora i più poveri contadini umbri, e legato lui è rotondo con un nodo corda, Francesco è andato via in una sola volta esortando il popolo del paese sul lato di penitenza, l'amore fraterno , E la pace.

La Assisians aveva già cessato di scoff a Francesco, ma ora sostato in meraviglia; anche il suo esempio ha altri a lui.

Bernardo di Quintavalle, un magnate della città, è stato il primo ad unirsi a Francesco, e fu presto seguito da Pietro di Cattaneo, un noto canonico della cattedrale.

Nel vero spirito religioso di entusiasmo, Francesco riparare la chiesa di San Nicola e hanno cercato di imparare la volontà di Dio nei loro confronti l'apertura di tre volte a caso il libro dei Vangeli sull 'altare.

Ogni volta che inizia alle passaggi in cui Cristo disse ai suoi discepoli a lasciare tutto e seguirlo.

"Questa è la nostra regola di vita", esclamò Francesco, e ha portato i suoi compagni per il pubblico di piazza, dove hanno immediatamente dato via tutti i loro beni ai poveri.

Dopo questo essi acquistati grezzi abitudini come quella di Francesco, e costruito essi stessi piccole capanne vicino al suo Porziuncola.

Pochi giorni dopo Giles, dopo il grande Sayer estatica e di "buone parole", è diventato il terzo seguace di Francesco.

La piccola banda diviso e passò, due e due, rendendo tale impressione di loro parole e dei comportamenti che a lungo prima di una serie di altri discepoli raggruppati loro turno Francesco desiderosi di condividere la sua povertà, tra le quali è Sabatinus, vir bonus et Justus, Moricus, che aveva apparteneva alla Crucigeri, Giovanni della Cappella, dopo che sono caduti, Philip "Long", e altri quattro dei quali si conoscono solo i nomi.

Quando il numero dei suoi compagni era salito a undici, Francesco ha ritenuto opportuno elaborare una regola scritta per loro.

Questa prima regola, come viene chiamato, dei Frati Minori non è giunto fino a noi nella sua forma originale, ma che sembra essere stata molto breve e semplice, un semplice adeguamento del Vangelo precetti già selezionato da Francesco per la guida di suoi primi compagni, e che egli desiderava pratica in tutta la loro perfezione.

Quando questa regola è stata disposta la Penitenti di Assisi, come Francesco e dei suoi seguaci in stile stessi, esposti a Roma per ottenere l'approvazione della Santa Sede, anche se ancora non è stato tale approvazione obbligatoria.

Ci sono diversi conti di Francesco di accoglienza di Innocenzo III.

Sembra, tuttavia, che Guido, Vescovo di Assisi, che è stato poi a Roma, lodato Francesco al Cardinale Giovanni di St. Paul, e che su istanza di quest'ultimo, il papa ricorda il santo la cui prima aveva aperture, in quanto appare, un po 'rudely respinta.

Inoltre, nel sito del sinistro previsioni di altri nel Sacro Collegio, considerato che il modo di vita proposto da Francesco come non sicuri e impraticabile, Innocenzo, mossi si dice di un sogno in cui si svolgerà il Poverello di Assisi la difesa dei tottering In Laterano, ha dato un verbale di sanzione per lo Stato presentato da Francesco e concesso il santo e lasciare i suoi compagni a predicare il pentimento in tutto il mondo.

Prima di lasciare Roma hanno tutti ricevuto la tonsura ecclesiastica, Francesco se stesso di essere ordinato diacono in seguito.

Dopo il loro ritorno ad Assisi, i Frati Minori - per così Francesco aveva chiamato i suoi fratelli, sia dopo la minores, o classi inferiori, come alcuni pensano, o come altri credono, con riferimento al Vangelo (Matteo 25:40-45) , E come un perpetuo ricordo della loro umiltà - trovato rifugio in una capanna abbandonata a Rivo Torto in pianura al di sotto della città, ma sono stati costretti ad abbandonare questa povera dimora grezzi da un contadino che ha spinto nel suo asino su di loro.

Circa 1211 hanno ottenuto un appoggio permanente a breve distanza da Assisi, attraverso la generosità dei Benedettini del Monte Subasio, che ha dato loro la piccola cappella di S. Maria degli Angeli o la Porziuncola.

Adiacente questa umile santuario, già caro a Francesco, il primo convento francescano è stata costituita l'erezione di un paio di piccole capanne o cellule di bargiglio, paglia e fango, e delimitata da una siepe.

Da questo insediamento, che divenne la culla dell'Ordine Francescano (Mater et Caput Ordinis) e il posto centrale nella vita di san Francesco, i Frati Minori è andato via a due a due esortando il popolo della campagna circostante.

Come i bambini "incurante del giorno", essi vagato da luogo a luogo il canto nella loro gioia, e chiedendo loro del Signore menestrelli.

Il vasto mondo è stato il loro chiostro; dormire a fienili, grotte, o chiesa portici, essi faticato con gli operai nei campi, e quando nessuno ha dato loro lavoro che di opinione.

In breve, mentre Francesco e dei suoi compagni acquisita un'influenza immensa, e gli uomini di diverse qualità di vita e di modi di pensiero floccati l'ordine.

Tra le nuove reclute fatte su questo tempo di Francesco sono stati i famosi tre compagni, che in seguito ha scritto la sua vita, vale a dire: Angelus Tancredi, nobile cavaliere; Leo, il santo del segretario e confessore, e Rufino, un cugino di Santa Chiara; oltre Ginepro, "il celebre giullare del Signore".

Durante la Quaresima del 1212, una nuova gioia, come grande è stato inaspettato, è venuto a Francesco.

Chiara, una giovane erede di Assisi, si è trasferito dal santo la predicazione presso la chiesa di San Giorgio, ha cercato di lui, e pregò di poter abbracciare il nuovo stile di vita che aveva fondato.

Con la sua consulenza, Chiara, che è stato poi ma diciotto anni, segretamente lasciato la sua casa del Padre nella notte seguente Domenica delle Palme, e con due compagni si sono recati a Porziuncola, dove i frati si è riunito nella sua processione, portando torce accese.

Francesco poi, dopo aver tagliato i capelli, vestita nel suo Minorite abitudine e, quindi, ha ricevuto la sua a una vita di povertà, penitenza, e di isolamento.

Chiara ha sospeso provvisoriamente con alcune monache benedettine a breve distanza da Assisi, fino a quando Francesco potrebbe fornire un adeguato rifugio per lei, e per S. Agnese, sua sorella, e le altre pie fanciulle che ha aderito lei.

Egli ha infine istituito presso San Damiano, in una abitazione adiacente la cappella aveva ricostruito con le proprie mani, che è stato dato oggi al santo dai Benedettini come domicilio per la sua figlie spirituali, e che è diventato così il primo monastero della Seconda Francescano Secolare dei Poveri Signore, ora noto come Clarisse.

In autunno dello stesso anno (1212) Francesco desiderio ardente per la conversione dei Saraceni lo ha portato a imbarcarsi per la Siria, ma essendo stato naufragato sulla costa della Slavonia, ha dovuto tornare a Ancona.

La primavera successiva si dedica alla evangelizzatrice Centro Italia.

A proposito di questo tempo (1213) Francesco ricevette dal conte Orlando di Chiusi il monte della Verna, un picco isolato tra l'Appennino della Toscana, con un aumento circa 4000 piedi sopra la valle del Casentino, come un ritiro ", soprattutto favorevole per la contemplazione", a che potrebbe andare in pensione di volta in volta di preghiera e di riposo.

Per Francesco mai del tutto separati contemplativa della vita attiva, come i diversi eremi associati con la sua memoria, e il pittoresco regolamentari ha scritto per coloro che vivono in loro testimonianza.

In una sola volta, infatti, un forte desiderio di donarsi totalmente a una vita di contemplazione sembra aver posseduto il santo.

Nel corso del prossimo anno (1214) Francesco fissati per il Marocco, in un altro tentativo di raggiungere gli infedeli e, se necessario, a versato il suo sangue per il Vangelo, ma ancora, mentre in Spagna è stato superato in modo grave di una malattia che egli è stato costretto di tornare indietro per l'Italia ancora una volta.

Fede dettagli sono, purtroppo, mancano di Francesco viaggio per la Spagna e il soggiorno.

Probabilmente ha avuto luogo durante l'inverno del 1214-1215.

Dopo il suo ritorno a Umbria ha ricevuto più nobile e imparato gli uomini nel suo ordine, tra cui il suo futuro biografo Tommaso da Celano.

L'ordine del giorno comprende diciotto mesi, forse, il più oscuro periodo della vita del santo.

Che ha partecipato al Concilio Lateranense del 1215 potrebbe essere, ma non è certa; sappiamo da Eccleston, tuttavia, che Francesco era presente alla morte di Innocenzo III, che ha avuto luogo a Perugia, nel mese di luglio 1216.

Poco tempo dopo, vale a dire molto presto nel pontificato di Onorio III, è posta la concessione dei famosi Porziuncola indulgenza.

È che, una volta connessi, mentre Francesco era in preghiera presso la Porziuncola, Cristo apparve a lui e gli offrirono in qualunque favore potrebbe desiderio.

La salvezza delle anime è stato sempre l'onere di Francesco preghiere, e che desiderano inoltre, per rendere la sua amata Porziuncola un santuario in cui molti potrebbero essere salvati, egli pregò uno indulgenza plenaria per tutti che, dopo aver confessato i loro peccati, dovrebbe visitare la piccola cappella.

Nostro Signore ha aderito a tale richiesta a condizione che il papa dovrebbe ratificare l'indulgenza.

Francesco quindi fissati per il Perugia, con Brother Masseo, per trovare Onorio III.

Questi ultimi, nonostante qualche opposizione da parte della Curia a una tale inaudita di favore, ha concesso l'indulgenza, limitando, tuttavia, a un giorno all'anno.

Egli ha poi fissato 2 agosto in perpetuo, come il giorno per acquisire tali Porziuncola indulgenza, comunemente noto in Italia come il perdono d'Assisi.

Questa è la tradizionale conto.

Il fatto che non vi è alcun record di questa indulgenza in entrambi i pontificio o diocesano archivi e non allusione ad essa nelle prime biografie di Francesco o di altri documenti contemporanea ha indotto alcuni scrittori di respingere l'intera storia.

Questo argumentum ex silentio ha, tuttavia, sono state rispettate da M. Paul Sabatier, che nella sua edizione critica del "Tractatus de Indulgentia" di Fra Bartholi ha fornito tutti gli elementi di prova veramente credibile in suo favore.

Ma anche quelli che quanto riguarda la concessione di questa indulgenza come tradizionalmente creduto di essere un fatto di storia, di ammettere che la sua storia è incerto.

(Vedere Porziuncola.)

Il primo capitolo generale dei Frati Minori si è svolta nel mese di maggio, 1217, a Porziuncola, l'ordine di essere diviso in province, e un fatto di ripartizione del mondo cristiano in tante missioni francescane.

Toscana, Lombardia, Provenza, Spagna e Germania, sono stati assegnati a cinque di Francesco principali seguaci, per sé stesso santo riservati Francia, e lui effettivamente stabiliti per quel regno, ma in arrivo a Firenze, è stato dissuaso di andare oltre dal Cardinale Ugolino, che era stato fatto protettore dell 'ordine nel 1216.

Egli ha quindi inviato in sua vece Pacificus Fratello, che nel mondo è stato conosciuto come un poeta, insieme con Fratel Agnellus, che in seguito stabiliti i Frati Minori in Inghilterra.

Anche se il successo è venuto infatti a Francesco e dei suoi frati, è venuto con esso anche l'opposizione, ed era, al fine di dissolvere i pregiudizi della Curia potrebbe avere imbibed contro i loro metodi che Francesco, su istanza del Cardinale Ugolino, si reca a Roma e predicato prima il papa e cardinali in Laterano.

Questa visita nella Città Eterna, che ha avuto luogo 1217-18, apparentemente è stata l'occasione di Francesco memorabile incontro con S. Domenico.

L'anno 1218 dedicato a Francesco missionario tour in Italia, che sono stati un continuo trionfo per lui.

Egli ha predicato di solito fuori delle porte, nel mercato-luoghi, passi da chiesa, dalle pareti del castello cortili.

Allured dalla magia magia della sua presenza, ammirando folle, non utilizzati per il resto a qualcosa di simile predicazione popolare in lingua volgare, seguita Francesco da luogo a luogo appesi sulle sue labbra; campane telefonato al suo approccio; processioni del clero e delle persone a avanzata incontrarlo con musica e canto, che ha portato i malati a lui a benedire e guarire, e la baciò molto terreno per cui è in trod, e anche cercato di tagliare via pezzi della sua tunica.

Lo straordinario entusiasmo con cui il santo è stato accolto con favore in tutto il mondo è stato eguagliato solo dalla immediato e visibile risultato della sua predicazione.

Esortazioni del suo popolo, per i sermoni che difficilmente può essere chiamato, a breve, familiare, affettuoso, e patetico, toccato anche il più difficile e più frivolo, e Francesco divenne in sooth un conquistatore di anime.

Così è accaduto, in un'occasione, mentre il santo è stato predicazione a Camara, un piccolo villaggio vicino a Assisi, che tutta la congregazione sono state trasferite dal suo "parole di spirito e vita" che hanno presentato a Lui in un corpo e pregò a essere ammessi nel suo ordine.

E 'stato ad aderire, per quanto possa essere, come per le richieste che Francesco elaborato il suo terzo Ordine, come viene chiamato adesso, dei Fratelli e Sorelle della Penitenza, che egli intendeva come una sorta di centro di Stato tra il mondo e il chiostro per coloro che non potevano lasciare la loro casa o deserto wonted avocations loro al fine di immettere il Primo Ordine dei Frati Minori o la Seconda Ordine dei Poveri Onorevoli.

Che Francesco prescritto particolare per questi dazi terziari è fuori questione.

Essi non sono stati di porto d'armi, o prendere giuramenti, o impegnarsi in cause legali, ecc Si dice anche che egli ha elaborato una regola formale per loro, ma è chiaro che la regola, confermata da Niccolò IV nel 1289, non, almeno nella forma in cui si è giunti fino a noi, rappresentano la regola originale dei Fratelli e Sorelle della Penitenza.

In ogni caso, è di uso comune per assegnare il 1221 come anno di fondazione di questo terzo ordine, ma la data non è certa.

Al secondo Capitolo Generale (maggio 1219) Francesco, curvato a realizzare il suo progetto di evangelizzare gli infedeli, assegnata una missione a ciascuno dei suoi primi discepoli, se stesso selezionando la sede della guerra tra i crociati e Saraceni.

Con undici compagni, tra cui Brother Illuminato e Pietro di Cattaneo, Francesco salpò da Ancona il 21 giugno, per Saint-Jean d'Acri, ed è stato presente a l'assedio e la presa di Damietta.

Dopo la predicazione lì per le forze cristiane assemblati, Francesco senza paura passata sopra il campo di infedeli, dove è stato preso prigioniero e condotto dinanzi al sultano.

Secondo la testimonianza di Jacques de Vitry, che è stato con i crociati a Damietta, il sultano Francesco ricevuto con cortesia, ma al di là di ottenere una promessa da questo righello di più indulgente di trattamento per i cristiani prigionieri, il santo della predicazione sembra aver effettuato poco.

Prima di tornare in Europa, il santo è creduto di aver visitato la Palestina e vi ottenuti per i frati il piede che ancora conservano come custodi dei Luoghi Santi.

Quel che è certo è che Francesco è stato costretto ad affrettare tornare in Italia a causa di vari problemi che vi si era creata durante la sua assenza.

Notizie di lui aveva raggiunto in Oriente che Matteo di Narni e Gregorio di Napoli, i due vicari generali che egli aveva lasciato in carica dell 'ordine, ha convocato un capitolo che, tra le altre innovazioni, ha cercato di imporre nuovi digiuni su i frati, più grave dello Stato richiesto.

Inoltre, il Cardinale Ugolino aveva conferito Poveri Onorevoli regola scritta che è stata praticamente quella del monache benedettine, e Fratello Filippo, il quale Francesco aveva addebitato con i loro interessi, aveva accettato.

Per rendere le questioni peggio, Giovanni della Cappella, uno dei primi santo compagni, era riunito un gran numero di lebbrosi, uomini e donne, al fine di formare in un nuovo ordine religioso, e di cui aveva per Roma a cercare l'approvazione per lo Stato che aveva redatto per questi unfortunates.

Infine, una voce era stata diffusa all'estero che Francesco era morto, in modo che quando il santo Rientrato in Italia con Fratello Elias - egli sembra essere arrivati a Venezia nel mese di luglio, 1220 - una sensazione generale di disordini prevalso tra i frati.

Oltre a queste difficoltà, l'ordine è stato poi passando attraverso un periodo di transizione.

Era diventato evidente che il semplice, familiare, e unceremonious modi che aveva segnato il movimento francescano al suo inizio sono stati gradualmente scomparendo, e che l'eroica povertà praticata da Francesco e dei suoi compagni, in via preliminare, è diventato meno facile come i frati con sorprendente rapidità maggiore in numero.

Francesco e questo non potrebbe aiutare a vedere il suo ritorno.

Cardinale Ugolino aveva già intrapreso il compito "di conciliare in modo ispirazioni unstudied in modo libero e con un ordine di cose che aveva outgrown".

Questo straordinario uomo, che in seguito asceso il trono papale come Gregorio IX, è stato profondamente legato a Francesco, il quale ha venerato come un santo e, inoltre, alcuni scrittori ci dicono, gestito come un appassionato.

Che il Cardinale Ugolino non ha avuto alcun piccola parte nel portare Francesco nobili ideali "entro il raggio d'azione e bussola" sembra al di là di controversia, e non è difficile riconoscere la sua mano in importanti modifiche apportate dalla organizzazione dell 'ordine nel cosiddetto Capitolo delle Stuoie .

In questa famosa riunione, svoltasi a Porziuncola a Whitsuntide, 1220 o 1221 (non vi è apparentemente molto spazio a dubbi circa l'esatta data e il numero dei primi capitoli), circa 5000 frati si dice che sono stati presenti, oltre a circa 500 richiedenti l'accesso alla fine.

Capanne di fango e bargiglio offerto rifugio per questa moltitudine.

Francesco aveva fatto volutamente non prevede alcuna disposizione per loro, ma la carità di città vicine forniti con il cibo, mentre i cavalieri e nobili aspettato volentieri su di loro.

E 'stato in questa occasione che Francesco, molestato alcun dubbio scoraggiati e per la tendenza tradito da un gran numero di frati per rilassarsi il rigore della norma, in base ai suggerimenti di umana prudenza, e sentimento, forse unfitted per un luogo che ora chiamato in gran parte per l'organizzazione di capacità, la sua posizione rinunciato generale di come l'ordine in favore di Pietro di Cattaneo.

Ma quest'ultimo è morto in meno di un anno, di essere riusciti, come vicario generale dalla infelice Fratello Elias, che ha continuato in questo ufficio fino alla morte di Francesco.

Il santo, nel frattempo, durante i pochi anni che è rimasto in lui, ha cercato di imprimere sulla frati dal silenzio insegnamento del personale esempio di ciò che si sarebbe sorta fain hanno loro di essere.

Già, mentre passa per Bologna al suo ritorno da Est, Francesco aveva rifiutato di entrare nel convento vi perché aveva sentito chiamato "Casa dei Frati" e perché un studium era stato istituito.

Egli ha inoltre bade tutti i frati, anche quelli che sono stati malati, a chiudere una volta, e solo qualche tempo dopo, quando il Cardinale Ugolino aveva pubblicamente dichiarato la casa di sua proprietà, che Francesco subito i suoi fratelli di reinserire lo .

Ancora forte e definito come il santo di condanne sono state, e con determinazione la sua linea è stata presa, egli non è mai stato schiavo di una teoria per quanto riguarda le osservanze di povertà o di qualsiasi altra cosa; su di lui, infatti, non c'era niente strette o fanatici.

Come per il suo atteggiamento verso lo studio, Francesco desiderated per i suoi frati solo tale conoscenza teologica come è stato conformabile per la missione dell 'ordinanza, che è stato prima di tutto una missione di esempio.

Di conseguenza, ha considerato l'accumulo di libri in quanto in contrasto con la sua povertà frati professi, e ha resistito alla desiderosi semplice desiderio di libro-learning, così diffusa a suo tempo, nella misura in cui essa ha colpito alle radici di quella semplicità che è entrato così in gran parte l'essenza della sua vita e la sua ideale e minacciava di soffocare lo spirito di preghiera, di cui egli rappresentava preferibile a tutto il resto.

Nel 1221, per cui alcuni scrittori ci dicono, Francesco ha elaborato una nuova regola per i Frati Minori.

Altri quanto riguarda la cosiddetta regola del 1221 non come una nuova regola, ma come il primo che Innocenzo aveva approvato per via orale; non, addirittura, la sua forma originale, che non possiedono, ma con tali aggiunte e modifiche che ha subito durante il corso di dodici anni.

Tuttavia, ciò può essere, la composizione di alcuni chiamato la Regola del 1221 è molto diverso da quello di qualsiasi regola convenzionale mai fatto.

Era troppo lungo e unprecise a diventare una regola formale, e due anni più tardi Francesco ritirò a Fonte Colombo, un eremo vicino a Rieti, e ha riscritto la norma in forma più compendious.

Il presente progetto di revisione ha affidato a Fratello Elias, che non molto tempo dopo aver dichiarato di aver perso per negligenza.

Francesco ha quindi restituito alla solitudine di Fonte Colombo, e la rifusione pronunciarsi sulla stessa linea come prima, i suoi venti-tre capitoli viene ridotto a dodici e alcuni dei suoi precetti essere modificati in alcuni dettagli su istanza del Cardinale Ugolino.

In questa forma la regola è stato solennemente approvato da Onorio III, 29 novembre, 1223 (Litt. "Solet annuere").

Secondo questa regola, poiché è di solito chiamati o Regula Bullata dei Frati Minori, è quella professata da allora in tutto il Primo Ordine di San Francesco (v. regola di San Francesco).

Essa si basa sui tre voti di obbedienza, povertà e castità, speciale sottolineare tuttavia essere posto sulla povertà, che Francesco ha cercato di rendere la caratteristica peculiare del suo ordine, e che divenne il segno possa essere contraddetto.

Questo voto di povertà assoluta nel primo e nel secondo ordini e la riconciliazione dei religiosi con il Stato laico del Terzo Ordine della Penitenza sono i principali novità introdotte da Francis monastica nel regolamento.

E 'stato Christmastide nel corso di questo anno (1223) che il santo concepito l'idea di celebrare la Natività "in un nuovo modo", riproducendo in una chiesa a Greccio la praesepio di Betlemme, e ha così è venuto per essere considerata come inaugurata la devozione popolare del Presepio.

Natale sembra infatti essere stata preferita la festa di Francesco, ed egli ha voluto convincere l'imperatore a fare una legge speciale che gli uomini dovrebbero quindi fornire anche per gli uccelli e le bestie, così come per i poveri, in modo che tutti possano avere occasione a gioire nel Signore.

Primi nel mese di agosto, 1224, pensionati Francesco con tre compagni a "che robusto rock 'twixt Tevere e Arno", come Dante "La Verna, a tenere un veloce quaranta giorni in preparazione per Michaelmas.

Nel corso di questo ritiro delle sofferenze di Cristo è diventata più che mai l'onere della sua meditazioni; anime in pochi, forse, ha avuto il pieno significato della Passione così profondamente inserito.

E 'stato il, o circa la festa della Esaltazione della Croce (14 settembre), mentre pregando sulla montagna, che si svolgerà la meravigliosa visione del seraph, come un sequel di cui è apparso sul suo corpo i segni visibili dei cinque ferite del Crocifisso, che, dice uno scrittore precoce, era da tempo stato colpito dopo il suo cuore.

Fratello Leo, che è stato a San Francesco quando ha ricevuto le stimmate, ci ha lasciato nella sua nota al santo l'autografo benedizione, conservato ad Assisi, un chiaro e semplice conto del miracolo, che per il resto è attestata migliore rispetto a molti un altro fatto storico.

Il santo del lato destro è descritto come incidono sulla ferita aperta che guardava come se effettuate da una lancia, mentre attraverso le sue mani e dei piedi sono stati nero chiodi di carne, i punti dei quali sono stati piegato all'indietro.

Dopo la ricezione delle stimmate, Francesco sofferto dolori sempre più in tutta la sua fragile corpo, già rotto di continua mortificazione.

, Condiscendente come il santo è stato sempre alle debolezze degli altri, è stato sempre così unsparing verso se stesso che alle ultime si sentiva costretto a chiedere perdono a "Fratello Ass", come egli ha definito il suo corpo, per aver trattato così duramente.

Usurati, inoltre, come adesso è stato Francesco di diciotto anni di incessante fatica, la sua forza ha dato modo completamente, e talvolta la sua vista finora non lui che è stato quasi totalmente ciechi.

Nel corso di un accesso di angoscia, Francesco pagato un ultima visita a S. Chiara a San Damiano, ed era in una piccola capanna di canne, fatto per lui in giardino, che il santo composto che "Cantico del Sole", in cui il suo genio poetico si espande in modo gloriosamente.

Questo è stato nel mese di settembre, 1225.

Non molto tempo dopo, Francesco, presso l'urgente istanza di Fratello Elia, ha subito un mancato funzionamento per gli occhi, a Rieti.

Egli sembra aver superato l'inverno 1225-26 a Siena, whither era stato preso per ulteriori cure mediche.

Nel mese di aprile, 1226, durante un intervallo di miglioramento, Francesco è stato spostato a Cortona, e si ritiene di essere stato a riposo, mentre l'eremo di Celle la Consulta, che il santo dettato il suo testamento, che egli descrive come un "promemoria, un avvertimento, e un'esortazione ".

In questo documento di toccare Francesco, iscritto dalla pienezza del suo cuore, esorta nuovamente con la semplice eloquenza, pochi, ma chiaramente definiti, principi che sono stati a guidare i suoi seguaci, implicita obbedienza ai superiori gerarchici azienda come il luogo di Dio, il rispetto letterale di la regola "senza glossa", soprattutto per quanto riguarda la povertà, e il dovere di lavoro manuale, essendo solennemente ha ingiunto a tutti i frati.

Dropsical allarmante nel frattempo aveva sviluppato sintomi, ed era in una condizione che muoiono di cui Francesco ad Assisi.

Un percorso rotonda è stata presa da poco la carovana che scortato lui, perché si temeva di seguire la strada diretta a pena di vedere il Saucy Perugians dovrebbe tentare di portare via Francesco con la forza in modo che egli potrebbe morire nella loro città, che così entrerà in possesso di il suo ambito reliquie.

E 'stato quindi sotto una forte guardia che Francesco, nel mese di luglio, 1226, è stato finalmente carico in condizioni di sicurezza per il palazzo del vescovo nella sua città natale in mezzo alle rejoicings entusiasta di tutta la popolazione.

Nei primi autunno Francesco, la mano sensazione di morte su di lui, è stata condotta a sua amata Porziuncola, che si potrebbe respirare il suo ultimo sospiro dove la sua vocazione era stato rivelato a lui e da cui ha avuto il suo ordine lottato in vista.

Sul modo in cui thither ha chiesto di essere stabilite, e con doloroso sforzo ha invocato una bella benedizione a Assisi, il quale, tuttavia, i suoi occhi non poteva più discernere.

Il santo degli ultimi giorni sono stati passati alla Porziuncola in una piccola capanna, vicino alla cappella, che serviva come uno infermeria.

Consulta l'arrivo di questo momento della Signora Jacoba di Settesoli, che era venuto con i suoi due figli e un grande usava fare offerte Francesco d'addio, ha provocato alcuni costernazione, in quanto le donne sono state proibite per entrare nel convento.

Francesco, ma nella sua offerta gratitudine a questa nobildonna romana, ha fatto un'eccezione nel suo favore, e "Fratello Jacoba", come Francesco ha avuto il suo nome a causa della sua fortezza, è rimasto l'ultimo.

Alla vigilia della sua morte, il santo, ad imitazione del suo Maestro divino, il pane aveva portato a lui e di rotture.

Questo è ripartito tra i presenti, Bernardo di benedizione Quintaville, il suo primo compagno, Elias, il suo vicario, e tutti gli altri in ordine.

"Ho fatto la mia parte", ha detto poi, "può Cristo vi insegni a fare la tua."

Quindi che desiderano dare un ultimo segno di distacco e di mostrare che non aveva più nulla in comune con il mondo, Francesco rimosso la sua scarsa abitudine e fissare sulla nuda terra, coperto con un panno presi in prestito, gioia che egli è stato in grado di tenere fede Signora con la sua povertà e la fine.

Dopo un po 'ha chiesto di avere letto a lui la Passione secondo San Giovanni, e poi in toni incerti egli stesso ha intonato il Salmo 141.

Alla conclusione di versi, "Portare la mia anima fuori di prigione", Francesco è stato portato via da terra di "sorella morte", nel cui lode che aveva poco prima aggiunto un nuovo strofa al suo "Cantico del Sole".

E 'stato Sabato sera, 3 ottobre 1226, Francesco di essere poi in quaranta-quinto anno della sua età, e il ventesimo dalla sua perfetta conversione a Cristo.

Il santo aveva, nella sua umiltà, si è detto, espresso il desiderio di essere sepolto sul Colle d'Inferno, una collina disprezzato senza Assisi, dove i criminali sono stati giustiziati.

Tuttavia, ciò può essere, il suo corpo è stato, il 4 ottobre, a carico trionfante in processione per la città, una battuta d'arresto in corso a San Damiano, che S. Chiara e le compagne potrebbe venerare le sacre stimmate ora visibile a tutti, ed è stato provvisoriamente collocati nella chiesa di San Giorgio (ora all'interno del recinto del monastero di S. Chiara), dove il santo aveva imparato a leggere e prima aveva predicato.

Molti miracoli sono registrati che ha avuto luogo presso la sua tomba.

Francesco fu canonizzato a St George's di Gregorio IX, il 16 luglio, 1228.

In quel giorno seguente il papa di cui la prima pietra del grande doppia chiesa di San Francesco, eretta in onore del nuovo santo, e thither il 25 maggio, 1230, Francesco resti sono stati trasferiti segretamente di Fratello Elia e sepolta lontano in giù sotto il altare maggiore nella chiesa inferiore.

Qui, dopo che giace nascosto per un periodo di sei secoli, come quella di S. Chiara, Francesco bara è stata trovata, il 12 dicembre, 1818, a seguito di una toilsome di ricerca della durata di cinquanta-due notti.

Questa scoperta del corpo del santo è commemorato secondo l'ordine da un ufficio speciale del 12 dicembre, e quella della sua traduzione di un altro in data 25 maggio.

La sua festa è conservato in tutta la Chiesa il 4 ottobre, e l'impressione delle stimmate sul suo corpo è celebrata il 17 settembre.

E 'stato detto a pardonable calore che Francesco è entrato in gloria nella sua vita, e che egli è un santo che tutti i generazioni successive hanno concordato in canonizzare.

Certo è che anche coloro che cura poco l'ordine da lui fondata, e che hanno scarsa simpatia, ma con la Chiesa alla quale egli ha dato il suo sempre devoto ossequio, anche quelli che sanno che il cristianesimo sia Divina, si trovano, istintivamente, per così dire , Guardando attraverso i secoli di orientamento per il meraviglioso umbra Poverello, e invocando il suo nome nel grato ricordo.

Questa posizione unica Francesco deve senza dubbio in non piccola misura per la sua singolare e amabile winsome personalità.

Pochi santi exhaled mai "il buon odore di Cristo" in modo da come lui.

Non vi è stata di circa Francesco, inoltre, una cavalleria e una poesia che ha dato alla sua mondanità altri-un po 'romantico fascino e bellezza.

Altri santi hanno sembrava del tutto morti al mondo che li circonda, ma Francesco è stata mai completamente in contatto con lo spirito dei tempi.

Egli ha il piacere di canzoni di Provenza, esultò nella neonata libertà della sua città natale, e amate ciò che Dante chiama il piacevole suono della sua cara terra.

E questo squisito elemento umano Francesco carattere è stata la chiave di tale ampia portata, onnicomprensivo simpatia, che può essere quasi chiamato i suoi caratteristici dono.

Nel suo cuore, come un vecchio cronista lo mette, il mondo intero trovato rifugio, i poveri, i malati, i caduti di essere gli oggetti della sua sollecitudine in un modo più speciale.

Francesco incuranti come mai è stato di tutto il mondo sentenze nel suo proposito, si è sempre stata la sua costante attenzione a rispettare le opinioni di tutti e di ferita i sentimenti di nessuno.

Pertanto egli ammonisce i frati di utilizzare solo bassa e media tabelle, in modo che "se un mendicante sono stati a venire a sedersi vicino a loro si possa credere che egli è stato, ma con i suoi pari e non arrossire a causa della sua povertà".

Una notte, ci viene detto, il convento è stato suscitato dal grido "Io sono di morire".

"Chi sei tu", esclamò Francesco derivanti, "e perché stanno morendo?"

"Sto morendo di fame", ha risposto la voce di uno che era stato troppo inclini a digiuno.

Di che Francesco ha avuto una tabella di cui e sedette accanto al famished frate, e per evitare il secondo potrebbe essere vergogno a mangiare da soli, ordinato tutti gli altri fratelli di unirsi in repast.

Francesco devotedness in consolante gli afflitti ha fatto di lui in modo condiscendente che egli non diminuire da onesti con i lebbrosi nelle loro loathly Lazar-case e da mangiare con loro dallo stesso piatto.

Ma soprattutto è la sua rapporti con i traviati che rivelano il vero spirito cristiano della sua carità.

"Saintlier di qualsiasi del santo", scrive il Celano, "tra i peccatori è stato come uno di loro stessi".

Iscritto a un certo ministro in ordine, Francesco dice: "Se vi fosse un fratello in qualsiasi parte del mondo che ha peccato, non importa quanto grande soever sua colpa può essere, non lasciarlo andare via dopo aver visto una volta il tuo viso senza mostrando pietà verso di lui, e se egli non cercare di misericordia, gli chiedo, se egli non lo desiderano. E di questo voglio sapere se lei ama Dio e me. "

Ancora una volta, a medievale nozioni di giustizia il male è stato doer-al di là della legge e non vi era alcuna necessità di mantenere fede con lui.

Ma secondo Francesco, non solo è stata la giustizia dovuta anche al male i prevaricatori, ma la giustizia deve essere preceduta da cortesia come da un araldo.

Cortesia, infatti, nella regione di Saint's quaint concetto, è stata la sorella minore di carità e di una delle qualità di Dio stesso, che "di Sua cortesia", egli dichiara, "dà il suo sole e la sua pioggia di giusti e gli ingiusti".

Questa abitudine di cortesia Francesco mai cercato di ingiunto a suoi discepoli.

"Chiunque può venire a noi", egli scrive, "se un amico o un nemico, un ladro o un rapinatore, per non parlare di lui gentilmente di essere ricevuto", e la festa che si sviluppa per la fame briganti nel bosco di Monte Casale sufficiente a dimostrare che "come ha insegnato così ha battuto".

La stessa animali trovati in una gara d'appalto Francesco amico e protettore; troviamo così di lui memoria con il popolo di Gubbio per alimentare il feroce lupo che aveva ravished loro greggi, perché con la fame "Fratello lupo" ha fatto questo errore.

E leggende degli anni ci hanno lasciato molti un idilliaco quadro di come bestie e uccelli, sia sensibili al fascino di Francesco modi gentili, è entrato in compagnia di amore con lui, come la caccia leveret cercato di attirare la sua legale, come il mezzo congelato api scansionati verso di lui in inverno per essere nutriti; come il falco fluttered selvatici intorno a lui, come l'usignolo ha cantato con lui nella dolce contenuto nel boschetto di lecci a Carceri, e come il suo "piccolo fratelli uccelli" ascoltato così devotamente al suo sermone di la strada vicino a Bevagna che Francesco chided se stesso per non aver pensato di predicare loro prima.

Francesco amore per la natura si distingue anche in grassetto rilievo nel mondo si è trasferito pollici ha il piacere di comune con l'fiori selvatici, il cristallo primavera, e il sorriso del fuoco, e di salutare il sole come è salito alla fiera valle umbra.

A questo proposito, infatti, di San Francesco "dono di simpatia" sembra essere stato anche più ampio di St. Paul's, per noi trovare alcuna prova, nella grande apostolo di un amore per la natura o per gli animali.

Poco meno di coinvolgere il suo sconfinato senso di connazionali sensazione è stata decisamente Francesco artless sincerità e semplicità.

"Carissimi", ha ancora una volta iniziato un sermone in seguito a una grave malattia, "Devo confessare a Dio e che nel corso di questa Quaresima ho mangiato torte fatte con lo strutto."

E quando il custode ha insistito per il bene di calore su Francesco con una volpe pelle cucita sotto la sua indossato-out tunica, il santo acconsentito solo a condizione che la pelle di un altro le stesse dimensioni cuciti essere al di fuori.

È stato per il suo singolare studio mai a nascondere da uomini che noto che a Dio.

"Che cosa è un uomo agli occhi di Dio", egli era solito ripetere, "tanto è e non più" - un detto che in passato la "imitazione", ed è stato spesso citato.

Un'altra caratteristica vincente di Francesco che ispira il più profondo affetto costante è stata la sua immediatezza di finalità e di unfaltering seguente dopo un ideale.

"Il suo desiderio più caro fintanto che egli ha vissuto", ci dice Celano, "è stato sempre a cercare tra saggio e semplice, perfetto e imperfetto, i mezzi per camminare nella via della verità."

A Francesco è stato l'amore vero di tutte le verità e quindi il suo profondo senso di responsabilità personale verso i suoi compagni.

L'amore di Cristo e questi crocifisso permeato tutta la vita e il carattere di Francesco, e ha messo il capo speranza di redenzione e di riparazione per una umanità sofferente nel letterale imitazione del suo divino Maestro.

Il santo imitare l'esempio di Cristo come letteralmente come era in lui a farlo; scalzi, e in assoluta povertà, ha proclamato il regno di amore.

Questa eroica imitazione di Cristo, la povertà è stato forse il segno distintivo di Francesco vocazione, e fu senza dubbio, come si esprime Bossuet, il più ardente, entusiasta, e disperato amante della povertà nel mondo ha ancora visto.

Dopo più denaro Francesco detestati discordia e divisioni.

Pace, pertanto, divenne la sua parola d'ordine, il patetico e la riconciliazione ha effettuato nei suoi ultimi giorni tra il Vescovo e Potesta di Assisi è un caso bit di molti del suo potere di sedare le tempeste di passione e tranquillità a ripristinare il cuore lacerato da separi civile lotte.

Il dovere di un servo di Dio, Francesco dichiarate, è stato quello di sollevare il cuore degli uomini e spostarli in letizia spirituale.

Di conseguenza, non è stato "dal monastica bancarelle o con l'irresponsabilità di attenzione l'allegata studente" che il santo e i suoi seguaci affrontato il popolo; essi "ad abitare in mezzo a loro e grappled con i mali del sistema con il quale le persone groaned".

Hanno lavorato in cambio di un loro prezzo, facendo per il più basso menial la maggior parte del lavoro, e parlare con i più poveri parole di speranza, come il mondo non aveva sentito per molti un giorno.

In questo saggio Francesco colmato il divario tra un aristocratico clero e la gente comune, e ha insegnato anche se nessuna nuova dottrina, ha finora repopularized quella vecchia data della montagna che il Vangelo ha assunto una nuova vita e chiede via un nuovo amore.

Tali nel breve schema sono alcune delle caratteristiche salienti che rendono la figura di Francesco uno di tali supremo attrazione che tutti i tipi di uomini si sentono verso di lui, con un senso di attaccamento personale.

Pochi, tuttavia, di coloro che sentono il fascino di Francesco personalità può seguire il santo alla sua altezza di soli rapt comunione con Dio.

Per, tuttavia esercitare un "giullare del Signore", Francesco era nondimeno un profondo mistico nel vero senso della parola.

Il mondo intero è stato a lui uno luminosa scala, il montaggio su gradini di cui egli si avvicinò e si svolgerà Dio.

E 'molto fuorviante, tuttavia, a ritrarre come Francesco di vita "ad un'altezza dogma in cui cessa di esistere", e ancora più lontano dalla verità di rappresentare la tendenza del suo insegnamento come quello in cui è fatto ortodossia asserviti a "umanità".

Una rapida indagine Francesco credo religioso è sufficiente per dimostrare che ne abbracciato l'intera dogma cattolico, nulla di più o di meno.

Se poi il Santo sermoni sono stati nel complesso morale piuttosto che dottrinale, è stato meno perché ha predicato per soddisfare i desideri del suo tempo, e coloro che egli non aveva affrontato da strayed verità dogmatiche, ma erano ancora "ascoltatori", se non " prevaricatori ", della Parola.

Per questo motivo Francesco mettere da parte tutte le questioni più teorica che pratica, e restituito al Vangelo.

Ancora una volta, per vedere in Francesco solo l'amorevole amico "di tutti creature di Dio, la gioiosa cantante della natura, è quello di trascurare del tutto questo aspetto del suo lavoro che è la spiegazione di tutto il resto - il suo lato soprannaturale.

Poche vite sono state più del tutto intriso di soprannaturale, come ammette anche Renan.

Da nessuna parte, forse, ci può essere trovato un keener una conoscenza approfondita del mondo intimo dello spirito, ma sono stati così strettamente soprannaturale e naturale in miscela con Francesco, che la sua ascesi molto spesso è stato rivestito nella guida di romanticismo, come la sua testimonianza wooing la Signora Povertà, in un certo senso che quasi cessato di essere figurativo.

Per Francesco singolarmente vivida immaginazione è stato impregnare con le immagini della Canzone di gesta, a causa della sua tendenza marcatamente drammatiche, ha piacere in atto a soddisfare la sua azione al suo pensiero.

Così, anche il nativo del santo rivolgersi per il pittoresco lo ha portato ad unire religione e natura.

Ha trovato in tutte le cose create, tuttavia banale, una riflessione della Divina perfezione, e che amava ammirare in loro la bellezza, potenza, sapienza, e la bontà del loro Creatore.

E così avvenne che ha visto anche in sermoni pietre, e di buone in tutto.

Inoltre, Francesco semplice, bambino natura fissato al pensiero, che, se tutti sono da un Padre quindi tutti sono dei veri e propri parenti.

Di conseguenza, la sua abitudine di pretendere fraternità con tutti i tipi di animare e oggetti inanimati.

La personificazione, quindi, degli elementi nel "Cantico del Sole" è qualcosa di più di una semplice figura letteraria.

Francesco l'amore delle creature non è stata semplicemente la prole di un morbido o sentimentale disposizione; è sorto piuttosto da quella profonda e permanente senso della presenza di Dio, che tutti base egli ha detto e fatto.

Anche così, Francesco abituale allegria non è stata quella di un incurante natura, o di uno intatta di dolore.

Nessuno assistito Francesco nascoste lotte, la sua lunga agonies di lacrime, o il suo segreto wrestlings nella preghiera.

E se vogliamo incontrarlo rendere muti-spettacolo di musica, di suonare un paio di bastoni come un violino a dare sfogo alla sua glee, troviamo anche lui-mal di cuore a foreboding a dire i dissensi in ordine il quale ha minacciato di fare naufragio della il suo ideale.

Né sono state tentazioni o di altre malattie di indebolire l'anima che vogliono il santo in qualsiasi momento.

Francesco lightsomeness ha avuto la sua fonte in questo tutta la rinuncia del tutto presente e passando, in cui aveva trovato la libertà interiore dei figli di Dio, essa ha la sua forza dalla sua intima unione con Gesù nella Santa Comunione.

Il mistero della Santa Eucaristia, essendo l'estensione della Passione, ha tenuto un posto preponderante nella vita di Francesco, ed egli non aveva nulla di più a cuore di tutti gli interessati che la cultus del Santissimo Sacramento.

Quindi noi non solo ascoltare di Francesco conjuring il clero befitting a mostrare rispetto per tutto collegato con il sacrificio della Messa, ma vediamo anche lui spazzare le chiese povere, questing vasi sacri per loro, e fornendo loro altare-pane fatto da lui stesso .

Così grande, infatti, è stato Francesco riverenza al sacerdozio, a causa del suo rapporto con l'adorabile Sacramento, che nella sua umiltà non ha mai avuto il coraggio di aspirare a questa dignità.

L'umiltà è stata, senza dubbio, il santo della sentenza virtù.

L'idolo di un entusiasta devozione popolare, non ha mai creduto veramente se stesso inferiore a quello minimo.

Ugualmente ammirevole è stato Francesco prompt dei comandi e docile obbedienza la voce di grazia in lui, anche nei primi giorni del suo mal definiti ambizione, quando lo spirito di interpretazione non lui.

Più tardi, il santo, con chiaro come il senso del suo messaggio, come ogni profeta ha mai avuto, ha dato ungrudging presentazione a ciò che costituiva autorità ecclesiastica.

N. riformatore, del resto, è stato mai, meno aggressivo di Francesco.

Il suo apostolato molto a rappresentare il più nobile spirito di riforma, si adoperò per correggere gli abusi di detenzione di un ideale.

Egli tese le sue braccia in anelito verso coloro che tanto per la "migliore doni".

Gli altri ha lasciato solo.

E, di conseguenza, senza lotte o scisma, Dio Poor's Little Man di Assisi è diventata il mezzo di rinnovare i giovani della Chiesa e di imitare il più potente e popolare movimento religioso in quanto gli inizi del cristianesimo.

Senza dubbio questo movimento ha avuto la sua sociale e il suo lato religioso.

Che il Terzo Ordine di San Francesco andavano ben al ripristino della società medievale Christianizing è una questione di storia.

Tuttavia, Francesco soprattutto obiettivo era quello religioso.

A riaccendere l'amore di Dio nel mondo e reanimate la vita dello spirito nel cuore degli uomini - tale era la sua missione.

Ma perché San Francesco ha cercato prima il Regno di Dio e la sua giustizia, molte altre cose sono stati aggiunti lui.

E il suo squisito spirito francescano, come viene chiamato, passando prendere il vasto mondo, divenne un rispettosa della fonte di ispirazione.

Forse dei sapori delle esagerato affermare, come è stato detto, che "tutti i fili di civiltà nei successivi secoli sembrano hark ritornare a Francesco", e che, dal momento che il suo giorno "il carattere di tutta la Chiesa cattolica romana è visibilmente umbra" .

Sarebbe difficile, tuttavia, a sovrastimare l'effetto prodotto da Francesco alla mente del suo tempo, o accelerare il potere ha esercitato sulle generazioni che sono riusciti lui.

Per citare solo due aspetti della sua pervadono tutti-influenza, Francesco deve sicuramente essere calcolati tra quelli a cui il mondo di arte e di lettere è profondamente indebitati.

Prosa, come Arnold osserva, non ha potuto soddisfare le saint's ardente anima, per cui egli ha fatto poesia.

Egli è stato, anzi, troppo poco nella presentazione di leggi di composizione per avanzare di gran lunga in questa direzione.

Ma il suo è stato il primo grido di un nascente poesia che ha trovato la sua massima espressione nella "Divina Commedia"; Pertanto Francesco è stato il precursore di stile di Dante.

Ciò che il santo ha fatto è stato quello di insegnare a un popolo "abituato a artificiale versificazione corte di latino e provenzale poeti, l'uso della loro lingua madre in semplice spontanea inni, che è diventata ancora più popolare con il Laudi e Cantici del suo poeta-seguace di Jacopone Todi ".

Nella parte in cui, del resto, come Francesco repraesentatio, come la chiama Salimbene, della stalla di Betlemme è il primo mistero-play si sente in Italia, egli ha detto di avere a carico una parte nel rilancio del dramma.

Tuttavia, ciò può essere, se l'amore di Francesco di canzone chiamata via l'inizio di italiano in versi, la sua vita non meno portato alla nascita di arte italiana.

La sua storia, dice Ruskin, è diventato un appassionato tradizione dipinta ovunque con piacere.

Pieno di colore, drammatico possibilità e interesse umano, i primi francescani leggenda offerte più popolari materiale per pittori, poiché la vita di Cristo.

Non prima, anzi ha fatto Francesco cifra dare un aspetto di arte di quello che divenne subito un favorito oggetto, soprattutto con la mistica scuola umbra.

Quindi è vero che questo è stato detto che potremmo seguendo la sua figura familiare "costruire una storia di arte cristiana, dai predecessori di Cimabue a Guido Reni, Rubens e Van Dyck".

Probabilmente la più antica immagine di Francesco che è giunto fino a noi è che conservate nel Sacro Speco a Subiaco.

Si dice che esso è stato dipinto da un monaco benedettino nel corso della visita del santo, che possono essere stati nel 1218.

L'assenza delle stimmate, Halo, e il titolo del santo in questo affresco sua forma capo pretende di essere considerato un quadro contemporaneo, che, tuttavia, non è un vero e proprio ritratto nel senso moderno del termine, e noi siamo dipendenti per il tradizionale presentazione di Francesco piuttosto su artisti 'ideali, come la statua Della Robbia alla Porziuncola, che è sicuramente il santo della vera effigi, in quanto non bizantino cosiddetto ritratto potrà mai essere, e la descrizione grafica di Francesco dato da Celano (Vita Prima, C. LXXXIII).

Di meno di metà altezza, ci viene detto, fragile e in forma, Francesco ha avuto una lunga ancora allegro viso e morbido ma forte voce, le piccole brillanti occhi neri, marrone scuro di capelli, e una barba rada.

La sua persona è stata in alcun modo imponente, ma non vi è stata di circa il santo una prelibatezza, la grazia, e distinzione che lo ha reso più attraente.

I materiali letterari per la storia di San Francesco sono di solito più che abbondante e fede.

Ci sono infatti alcuni eventuali medievale vive in maniera più approfondita, documentata.

Abbiamo in primo luogo il santo della propria scritti.

Questi non sono voluminosi e non sono mai state scritte, al fine di definire le sue idee sistematicamente, ma questi recano il timbro della sua personalità e sono contrassegnati dalla stessa costante caratteristiche della sua predicazione.

A pochi leader pensieri presi "dalle parole del Signore" sembrava a lui tutti i sufficing, e questi si ripete ancora e ancora, adattandole alle esigenze delle diverse persone che egli affronta.

Breve, semplice e informale, gli scritti di Francesco respirare la unstudied amore del Vangelo e di applicare la stessa pratica della moralità, mentre abbondano in allegorie e personificazione e rivelano un intimo intreccio di fraseologia biblica.

Non tutti gli scritti del santo sono giunti fino a noi, e non pochi di questi già attribuito a lui ora sono con maggiore probabilità attribuita ad altri.

Esistenti e la fede di Francesco opuscula comprende, oltre la regola dei Frati Minori e alcuni frammenti di altri Serafico legislazione, diverse lettere, tra cui uno rivolto "a tutti i cristiani che abita in tutto il mondo", una serie di consigli spirituali destinatari ai suoi discepoli, il "Laudes Creaturarum" o "Cantico del Sole", e qualche minore lodi, un Ufficio della Passione elaborate per uso proprio, e pochi altri orisons che ci mostrano anche come Francesco Celano lo vide, "non è così molto più di un uomo che prega, come la preghiera stessa ".

In aggiunta al santo scritti le fonti della storia di Francesco includere un numero di inizio di papale tori e di alcuni altri documenti diplomatici, in quanto essi sono chiamati, che porta sulla sua vita e di lavoro.

Poi vengono le biografie propriamente detta.

Questi includono la vita 1229-1247 scritta da Tommaso da Celano, uno dei seguaci di Francesco, un comune racconto della sua vita compilato da Leone, Rufino, e Angelus, intimo compagni del santo, nel 1246, e la celebre leggenda di S. Bonaventura , Che è apparso su 1263; oltre a un po 'più polemica leggenda chiamata "Speculum Perfectionis", attribuito al fratello Leo, lo Stato di cui è oggetto di controversia.

Ci sono anche diversi importanti tredicesimo secolo cronache dell 'ordine, come quelli di Giordania, Eccleston, e Bernard di Besse, e non poche opere successive, come ad esempio la "Chronica XXIV. Generalium" e il "Liber de Conformitate", che sono in una sorta di continuazione.

E 'su queste opere che tutte le successive biografie di Francesco la vita si fondano.

Ultimi anni si è assistito ad un vero e proprio upgrowth di notevole interesse per la vita e l'opera di San Francesco, più in particolare tra i non cattolici, e Assisi è diventata di conseguenza l'obiettivo di una nuova razza di pellegrini.

Questo interesse, per la maggior parte letteraria e accademica, è incentrata principalmente nello studio della primitiva documenti relativi alla storia del santo e gli inizi dell'Ordine Francescano.

Anche se inaugurata alcuni anni prima, questo movimento ha ricevuto il suo più grande impulso dalla pubblicazione nel 1894 di Paul Sabatier "Vie de S. François", un lavoro che è stato quasi simultaneamente coronato dalla Accademia francese e luogo su l'indice.

Nonostante l'autore di tutta la mancanza di solidarietà con il santo di vista religioso, la sua biografia di Francesco bespeaks vasta erudizione, profonda ricerca, e di rara visione critica, e ha aperto una nuova era nello studio francescano di risorse.

Per ulteriori questo studio una società internazionale di Studi francescani è stata fondata ad Assisi nel 1902, il cui obiettivo è quello di raccogliere una completa libreria di opere sulla storia francescana e di elaborare un catalogo di manoscritti dispersi francescana; diversi periodici, dedicata a documenti e francescana esclusivamente discussioni, sono stati inoltre stabiliti in paesi diversi.

Anche se una gran letteratura è cresciuta attorno alla figura del Poverello, entro un breve periodo di tempo, nulla di nuovo di valore essenziale è stato aggiunto a quanto già noto del santo.

Il lavoro di ricerca energetica degli ultimi anni ha portato al recupero di alcuni importanti primi testi, e ha chiesto, più belle davvero critica gli studi che trattano con le fonti, ma la maggior parte del benvenuto caratteristica dei moderni interesse in origine francescana è stata l'attenzione ri - la modifica e la traduzione di Francesco propri scritti e di quasi tutte le autorità manoscritto contemporanea incidono sulla sua vita.

Non pochi dei controverted questioni ad esso connessi sono di notevole importazione, anche a coloro che non sono soprattutto gli studenti del francescano leggenda, ma non hanno potuto essere effettuati intelligibile entro i limiti del presente articolo.

Essa deve bastare, del resto, per indicare solo alcuni dei principali lavori sulla vita di San Francesco.

Gli scritti di San Francesco sono stati pubblicati nella "Opuscula SP Francisci Assisiensis" (Quaracchi, 1904); Böhmer, "Analekten zur Geschichte des Franciscus von Assisi" (Tübingen, 1904); U. d'Alençon, "Les Opuscules de S . François d 'Assise "(Parigi, 1905); Robinson," gli scritti di San Francesco d'Assisi "(Philadelphia, 1906).

Pubblicazione di informazioni scritte pasquale Robinson.

Della Enciclopedia Cattolica, Volume VI.

Pubblicato 1909.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 settembre 1909.

Remy Lafort, Censor.

Imprimatur. + John M. Farley, Arcivescovo di New York

Francescano Secolare

Informazioni cattolica

Un termine comunemente usato per designare i membri delle varie fondazioni religiose, se uomini o donne, professando di rispettare la regola di San Francesco d'Assisi in alcuni una delle sue diverse forme.

L'obiettivo del presente articolo è quello di indicare brevemente l'origine e il rapporto di queste diverse fondazioni.

Origine dei tre ordini

È consuetudine dire che San Francesco fondò tre ordini, come si legge in carica per 4 ottobre:

Tres ordines hic ordinat: primumque fratelli designato Minorum: pauperumque idonei Dominarum medius: sed Poenitentium terzo sexum Utrumque capit.

(Brev. Rom. Serap., In Solem. Fran SP., Ant. 3, ad Laudes)

These three orders -- the Friars Minor, the Poor Ladies or Clares, and the Brothers and Sisters of Penance -- are generally referred to as the First, Second, and Third Orders of St. Francis.

Primo Ordine

L'esistenza dei Frati Minori o di primo ordine correttamente risale al 1209, anno in cui San Francesco ottenuti da Innocenzo III uno non scritte approvazione della regola semplice che aveva composto per la guida dei suoi primi compagni.

Questa regola non è giunto fino a noi nella sua forma originale, ma è stato in seguito riscritto dal santo e solennemente confermato da Onorio III, 29 novembre, 1223 (Litt. "Solet Annuere").

Questa seconda regola, in quanto di solito è chiamato, dei Frati Minori è quello attualmente professata in tutto il Primo Ordine di San Francesco (v. regola di San Francesco).

Secondo Ordine

La fondazione dei Poveri Onorevoli o secondo ordine può dire che siano stati stabiliti nel 1212.

In quell'anno S. Chiara che aveva besought San Francesco di poter abbracciare il nuovo stile di vita che aveva istituito, è stato istituito con lui a San Damiano's a breve distanza da Assisi, insieme a vari altri pii fanciulle che ha aderito lei.

E 'errato pensare che San Francesco ha sempre una regola formale per queste povere signore e non si parla di un tale documento si trova in uno dei primi autorità.

La regola imposta su Poveri Onorevoli a San Damiano di circa 1219 dal Cardinale Ugolino, poi Gregorio IX, è stato rifusione di S. Chiara, verso la fine della sua vita, con l'assistenza del Cardinale Rinaldo, dopo Alessandro IV, e in questa forma riveduta è stata approvata da Innocenzo IV, 9 agosto, 1253 (Litt. "Solet Annuere").

(Vedi Clarisse).

Terzo Ordine

Tradizione assegna l'anno 1221 come data della fondazione dei Fratelli e Sorelle della Penitenza, ora noto come terziari.

Questo terzo ordine è stato ideato da San Francesco come una sorta di centro di Stato tra il chiostro e il mondo per coloro che, desiderosi di seguire le orme del santo, sono stati debarred di matrimonio o di altri legami di entrare o il primo o il secondo ordine.

Non vi è stata qualche divergenza di opinioni sul modo di gran lunga il santo composto una regola per questi terziari.

E 'generalmente ammesso, tuttavia, che la norma approvata dal Niccolò IV, 18 agosto, 1289 (Litt. "Supra Montem") non rappresenta l'originale regola del terzo ordine.

Alcuni recenti scrittori hanno cercato di dimostrare che il terzo ordine, come si chiamano adesso, è stato veramente il punto di partenza di tutto l'Ordine francescano.

Essi sostengono che il Secondo e Terzo Ordine di San Francesco non sono stati aggiunti al primo, ma che i tre rami, i Frati Minori, povero signore, e fratelli e sorelle della Penitenza, è cresciuto fuori dalla confraternita dei laici penitenza che è stato St . Francesco prima intenzione e originale, e sono stati separati da esso in vari gruppi dal Cardinale Ugolino, il protettore degli ordini, nel corso di San Francesco assenza in Oriente (1219-21).

Questo interessante, se in qualche modo arbitrario, la teoria non è senza importanza per la storia di tutti e tre gli ordini, ma non è ancora sufficientemente dimostrato che esclude la più usuale conto di cui sopra, secondo la quale l'Ordine Francescano sviluppato in tre distinti settori, ossia , Il primo, secondo, terzo e ordini, di processo di aggiunta e non dal processo di divisione, e questo è ancora l'opinione generalmente ricevuta.

Attuale organizzazione dei tre ordini

Primo Ordine

Accanto a venire l'attuale organizzazione del francescano, i Frati Minori, o di primo ordine, ora comprende tre organismi distinti, vale a dire: i Frati Minori propriamente dette, o madre fusto, fondata, come è stato detto nel 1209; Frati Minori Conventuali e Frati Minori Cappuccini, che scaturisse dalla madre stelo, e sono stati ordini indipendente costituito nel 1517 e 1619 rispettivamente.

Tutti e tre gli ordini di professare la regola dei Frati Minori approvato da Onorio III nel 1223, ma ognuno ha la sua particolare costituzioni e il suo ministro generale.

Le varie fondazioni minore di frati francescani seguito la regola del primo ordine, che un tempo godeva di un separato o quasi-separato esistenza, o sono ora estinti, come il Clareni, Coletani, e Celestines, o sono diventate amalgamato con i Frati Minori, come nel caso dei Observants, Reformati, Recollects, Alcantarines, ecc (Su tutti questi minore, fondazioni, ora estinti, vedere Frati Minori)

Secondo Ordine

Per quanto riguarda il secondo Ordine, di scarsa signore, ora comunemente chiamato Clarisse, questo ordine comprende tutti i diversi monasteri delle monache di clausura professare la Regola di S. Chiara approvata da Innocenzo IV nel 1253, siano essi osservano lo stesso in tutti i suoi originali rigore o secondo le dispense concesse da Urbano IV, 18 ottobre, 1263 (Litt. "Beata Clara") o le costituzioni redatto da S. Colette († 1447) e approvato da Pio II, il 18 marzo, 1458 (Litt. "ETSI").

Le Suore di l'Annunciazione e la Conceptionists sono in un certo senso emanazione del secondo ordine, ma ora seguono regole diverse da quello dei Poveri Onorevoli.

Terzo Ordine

In connessione con i fratelli e sorelle della Penitenza o Terzo Ordine di San Francesco, è necessario distinguere tra il terzo ordine secolare e il Terzo Ordine Regolare.

Secolare.

Il terzo ordine secolare è stata fondata, come abbiamo visto, di San Francesco circa 1221 e abbraccia devota persone di entrambi i sessi che vivono nel mondo e in seguito a una regola di vita approvato dalla Niccolò IV nel 1289, e modificato da Leone XIII, il 30 maggio , 1883 (Constit. "Misericors").

Essa comprende non solo i membri che fanno parte della Fraternità logico, ma anche isolati terziari, eremiti, pellegrini, ecc

Regolari.

La storia del Terzo Ordine Regolare è incerto ed è suscettibile di controversia.

Alcuni attribuiscono la sua fondazione a S. Elisabetta d'Ungheria nel 1228, ad altri di Beata Angelina di Marsciano nel 1395.

Quest'ultimo avrebbe istituito a Foligno il primo convento francescano di suore terziarie racchiuso in Italia.

E 'certo che all'inizio del XV secolo terziario comunità degli uomini e delle donne esiste in diverse parti d'Europa e che l'italiano frati del Terzo Ordine Regolare sono state riconosciute come un Ordine mendicante dalla Santa Sede.

Dal momento che circa 1458 quest'ultimo organismo è stato disciplinato dal proprio ministro generale e ai suoi membri prendono i voti solenni.

Nuove fondazioni.

In aggiunta a questo Terzo Ordine Regolare, propriamente detta, e del tutto indipendente da esso, un numero molto elevato di terziaria francescana congregazioni - sia di uomini e donne - è stato fondato, più in particolare dall'inizio del XIX secolo.

Queste nuove fondazioni hanno assunto come base dei loro istituti di una norma speciale per i membri del Terzo Ordine che vivono in comunità approvato da Leone X. 20 gennaio, 1521 (Bolla "Inter").

Anche se questa regola è una modifica di molto la loro particolare costituzione, che, per il resto, differiscono notevolmente a seconda della fine di ogni fondamento.

Queste diverse congregazioni di regolari terziari sono o autonomo o sotto la giurisdizione episcopale, e per la maggior parte sono francescano solo di nome, non pochi di loro hanno abbandonato l'abitudine e anche il tradizionale cavo dell'ordine.

Pubblicazione di informazioni scritte pasquale Robinson.

Che cosa trascritto da Ste-Marie.

Della Enciclopedia Cattolica, Volume VI.

Pubblicato 1909.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 settembre 1909.

Remy Lafort, Censor.

Imprimatur. + John M. Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

Per la controversa questione circa l'origine e l'evoluzione del terzo ordini, vedere MÜLLER, Die Anfange des Minoritenordens und der Bussbruderschaften (Friburgo, 1885), 33 ss; EHRLE in Zeitschr, jk theologiae., XI, 743 ss; MANDONNET, Les regles et le gouvernement de l Ordo de Paeniltentia au XIII siccle in Opuscules de critica storica, vol.

L.

fasc. IV (Parigi, 1902); Lemmens in Rom.

Quartalschrift, XVI, 93 ss; VAN ORTROY in Analecta Bollandiana, XVIII, 294 ss.

XXIV, 415 ss; D'Alencon in Etudes Franciscaines, II, 646 sq; GOETZ in Zeitschrift per Kirchengeschichte, XXIII, 97-107.

Le regole dei tre ordini sono stampati in Seraphicae Legislationis fotoricettore origine (Quaracchi, 1897).

A Conspectus generale dell'Ordine Francescano e le sue varie filiali è dato in Holz-APPELLO, Manuale, Historia, OFM (Friburgo, 1909); HEIM-Bucher, Die Orden und Kongregationen (Paderborn, 1907), II, 307-533; anche Patrem, Tableau synoptique de tout l'Ordre Seraphique (Parigi, 1879): e CUSACK, San Francesco e Francescani (New York, 1867).

Ordine dei Frati Minori

Informazioni cattolica

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a