Manicheismo, Manichæism

INFORMAZIONI GENERALI

Manicheismo è una religione gnostica che ha origine in Babylonia in 3d secolo dC.

Suo fondatore è stato un nobile persiano di discesa denominata Mani (o Manes), c.216-c.276.

Manicheismo è stata a lungo considerata come un eresia cristiana, ma è più chiaramente inteso come religione indipendente, sulla base delle diverse risorse del Cristianesimo, Zoroastrismo e Buddismo.

A circa 24 anni, Mani ricevuto una speciale rivelazione di Dio, secondo il quale è stato chiamato a perfezionare le religioni incompleta fondata da precedenti profeti - Zoroastro, Buddha, e Cristo.

Circa l'anno 242, ha effettuato un ampio viaggio come un predicatore itinerante, proclamando di sé il "messaggero della verità", il Paraclito promesso da Cristo.

Viaggiando in tutta l'Impero persiano e per quanto riguarda l'India, ha raccolto un notevole seguito.

Si è incontrato con crescente ostilità dal Zoroastrian sacerdoti e infine è stato giustiziato per eresia.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
L'essenza del manicheismo è stato il principio di assoluta Dualismo: i primi conflitti tra Dio, rappresentata dalla luce e lo spirito, e Satana, rappresentato dal buio e il mondo materiale.

Esseri umani, creati da Dio, sono stati divina nello spirito ma sono condotte al loro interno i semi delle tenebre, seminato di Satana, a causa della loro corpi materiali.

Salvezza, come insegnato da Mani, richiede liberatrice il seme della luce, l'anima, dal materiale tenebre in cui è intrappolato.

Questo risultato è ottenuto con una rigorosa celibato e pratiche ascetiche.

Quelli che diventerebbe perfetto per impostare sono tre "sigilli" sulla loro vita: la bocca, a parlare solo verità e di astenersi da carne o impuro i prodotti alimentari di qualsiasi genere; sulle mani, ad astenersi da guerra, l'uccisione o il ferimento di vita ; Sul seno, per rendere impossibile il opere della carne.

Questa triplice sigillo è valida solo per l'eleggere o di puro; ascoltatori seguire un codice meno esigente.

La imperfetta sono destinati ad una continua rinascita in un mondo di corpi materiali.

Manicheismo, che ha negato la realtà del corpo di Cristo e ha respinto la nozione di libera volontà, adattato dal cristianesimo il battesimo, l'Eucaristia, e un terzo sacramento della remissione dei peccati, al momento della morte.

A causa del suo atteggiamento verso il mondo materiale, manicheismo considerata come un male fisico piuttosto che un ente morale.

Le donne sono state considerate le forze delle tenebre, vincolante per gli uomini la carne.

La imperatore bizantino Giustiniano emesso un editto contro la Manichaeans, e sant'Agostino, che per 9 anni era stato un Manichee, ha scritto e parlato contro questa eresia, così come descritto la sua esperienza nella sue Confessioni.

Manicheismo scomparsi in Occidente in circa il 6 ° secolo, anche se le sue dottrine riapparso negli insegnamenti dei Bogomils, Albigenses, e altri sette durante il Medio Evo.

In Oriente, manicheismo sopravvissuto fino a quando il 13 ° secolo.

Agnes Cunningham

Bibliografia


Asmussen, JP, manichea Letteratura (1975); di Burkitt, FC, la religione della Manichaeans (1925); Jackson, AVW, ricerche nel manicheismo (1932; ripr. 1965); Runciman, Steven, il medievale Manichees (1947; ripr. 1961); Windengren, George, Mani e manicheismo, trans.

da Charles Kessler (1965).

Manicheismo

Informazioni avanzate

Manicheismo è stato un terzo secolo dualistica religione, fondata da Mani, che fuso persiano, cristiani, buddisti e gli elementi in una grande nuova fede.

E 'stato combattuto in Occidente come un virulento eresia cristiana.

Mani la propria religione è un complesso sistema di offerta Gnostico salvezza di conoscenza.

Le caratteristiche principali di manicheismo sono stati enunciati in un elaborato cosmogonical mito di due assoluta ed eterna principi che si manifestano in tre epoche o "momenti".

Il primo momento descrive un dualismo radicale in occasione di una precedente età.

La luce e le tenebre (il bene e il male), personificata nel Padre delle luci e il principe delle tenebre, sono stati entrambi coeternal e indipendente.

In mezzo momento Darkness attaccato e divenne miscelato con luce in un precosmic caduta del primario uomo.

Ciò si è tradotto in una seconda creazione del mondo materiale e l'uomo dal male poteri in cui la luce è intrappolato nella natura e corpi umani.

Redenzione della luce si verifica da un meccanismo cosmico nei cieli con la quale le particelle di luce (anime) siano redatti e compilare la luna per quindici giorni.

Nelle ultime fasi della luna Light è trasferito al sole e, infine, a Paradiso.

Sempre dopo la caduta profeti sono stati inviati dal Padre delle luci, come ad esempio in Persia Zoroastro, Buddha in India, e Gesù in Occidente.

Mani ma è stato il più grande profeta che, come il Paraclito, proclamata una salvezza di conoscenza (gnosi) composto da rigorose pratiche ascetiche.

Negli ultimi giorni del secondo momento una grande guerra deve essere concluso con sentenza e di una conflagrazione mondiale della durata di 1468 anni.

Luce verranno salvate e tutto il materiale distrutto.

Nel terzo momento la luce e le tenebre saranno separati per sempre come nel primordiale divisione.

Mani's in mito l'uomo è perduto e caduto in esistenza, ma in sostanza è una particella della luce e, quindi, in sostanza, uno con Dio.

Singoli salvezza consiste nel cogliere questa verità di illuminazione da Spirito di Dio.

Cristo appare come un semplice profeta e non è veramente incarnato.

Il suo insegnamento circa la luce e le tenebre è stato falsificato dai suoi apostoli, che è venuto dal giudaismo.

Mani restaurato la sua essenziale insegnamenti.

La salvezza è stato esemplificato nel Manichaen comunità, di una gerarchia di due classi: gli eletti, che consisteva di Mani il successore, 12 apostoli, 72 vescovi, presbiteri e 360, e gli ascoltatori.

Gli eletti sono stati "sigillati" con un triplice conservante: purezza della bocca, l'astensione da tutte le cose ensouled (carne) e forte bevanda; purezza della vita, rinunciando terreno di proprietà e fisiche di lavoro che potrebbe mettere a repentaglio la luce diffusa in natura e purezza di cuore, forswearing l'attività sessuale.

La classe inferiore di ascoltatori che ha vissuto meno strenui vita sperato dopo la liberazione attraverso la reincarnazione.

Manichea culto incluso il digiuno, la preghiera quotidiana, pasti e sacramentale che differivano notevolmente da la Cena del Signore.

Ascoltatori servito l'Eletto "elemosina", come ad esempio frutta meloni creduto per contenere grandi quantità di luce.

Il Battesimo non è stato celebrato dal iniziazione nella comunità si è verificato Mani di accettare la saggezza attraverso la predicazione.

Inno cicli esaltando redentrice conoscenze sono state cantate a concentrarsi credenti 'attenzione sulla bellezza del Paradiso, dove abitare in salvo le anime.

Manicheismo diffusione sia ad est e ad ovest dalla Persia.

In Occidente si è combattuto con determinazione da entrambe la chiesa cristiana e imperatori romani.

Opposizione è stata particolarmente forte in Africa sotto Agostino, che per nove anni era stato uno ascolta.

Agostino contestato manicheismo negando Mani di apostolato e di condannare il suo rifiuto della verità biblica.

Altri critici accusato di inventare favole che ha reso le sue idee non una teologia o filosofia, ma un teosofia.

Manicheismo sopravvissuto nel Medio Evo attraverso tali sette come i Paulicians e Cathari, che probabilmente sviluppato dalla tradizione originale.

WA Huffecker

Bibliografia


JP Asmussen, manichea Letteratura; FC Baur, Das manichaische Religionssystem nach den Quellen untersucht und neu entwikelt; FC Burkitt, la religione della Manichees; LJR Ort, Mani: una religio-Descrizione storiche della sua personalità; G. Widengren, Mani e manicheismo .


Mani

Informazioni avanzate

(216-ca. 277)

Mani iraniano è stato un filosofo e pittore che per sintesi persiano, cristiani, buddisti e idee sotto forma di manicheismo, una fede dualistica che divenne uno dei principali religioni del mondo antico.

Ha ricevuto la sua precoce educazione in una comunità Gnostico nel sud Babylonia e ha sostenuto la sua prima rivelazione all'età di dodici e la sua chiamata alla apostolato quando è stato venti-quattro.

Dopo i suoi sforzi per convertire la sua comunità non ha viaggiato in India, dove fondò la sua prima nel gruppo religioso.

Tornato in 242 a predicare la sua fede in babilonese province, e lui è diventato un vassallo del nuovo monarca, Sapore I. Sebbene Mani di credenze non sono mai stati stabiliti come religione ufficiale di Stato, ha goduto di reale tutela e spedito in tutta proselytizers Persia e in terre straniere .

Mani sostenuto che egli è stato il più grande e l'ultimo profeta o Paraclito inviato dal Padre della Luce.

Il suo insegnamento è stato affermato di essere superiore a profeti che lo ha preceduto, perché, a differenza di Zoroastro, Buddha, Gesù, Mani ha pubblicato un autorevole canone di almeno sette grandi opere.

Il suo sistema include un elaborato mitico cosmogonia e escatologia concepito in termini assoluti di due principi, la luce e le tenebre, e un asceta via della salvezza.

Una caratteristica unica di dipinti manicheismo che è stato illustrato il suo sistema di redenzione.

Mani sostenuto e continuo rivelazioni ispirazione da un angelo, "Twin", che come il suo alter ego celeste preparato e protetto in lui un maestro e avviato in lui la via della salvezza.

Guarigioni miracolose sono state attribuite anche a Mani per autenticare la sua divina missione.

Dopo la morte del Sapore, Mani è stata incaricata di persiano sacerdoti con stà sovvertendo la religione tradizionale.

Il nuovo re, Vahram I, in carcere lui, e un lungo processo verificate.

Mani era incatenato (noto per i suoi seguaci, come la sua "crocifissione") e notevolmente indebolito dal digiuno.

Morì venti-sei giorni dopo aver dato un ultimo messaggio alla sua Chiesa.

I suoi seguaci memorialized Mani la morte nel loro Bema festa celebrata ogni anno nel mese di marzo.

WA Hoffecker


(Elwell Evangelica Dictionary)


Manichæism

Informazioni cattolica

Manichæism è una religione fondata dal persiano Mani nella seconda metà del terzo secolo.

E 'pretesa di essere la vera sintesi di tutti i sistemi religiosi allora conosciuto, e consisteva in realtà di Zoroastrian dualismo, babilonese il folklore, l'etica buddista, e alcune piccole e superficiale, aggiunte di elementi cristiani.

Come la teoria di due eterni principi, il bene e il male, è predominante in questa fusione di idee e di colore dà a tutto, Manichæism è classificato come una forma di religiosi dualismo.

Si è diffuso con straordinaria rapidità sia in oriente sia in occidente e mantenuto una sporadica e intermittente esistenza in Occidente (Africa, Spagna, Francia, Nord Italia, i Balcani) per migliaia di anni, ma è fiorita soprattutto nella terra della sua nascita, ( Mesopotamia, Babylonia, Turkestan), e ancora di più nel Nord-Est India, Cina occidentale, e il Tibet, dove, c.

AD 1000, la maggior parte della popolazione professa la sua dottrine e dove morì in una data incerta.

I. vita del fondatore

Mani (Gr. Manys, gen. Manytos di solito, a volte Manentos, raramente Manou; o Manichios; latino Manes, gen. Manetis; In Agostino sempre Manichaeus) è un titolo e una durata di rispetto, piuttosto che un nome proprio.

Esatta del suo significato non è certo, greco antico interpretazioni sono state skeuos e Homilia, ma la sua vera derivazione è probabilmente da babilonese Mânâ-aramaico, che, tra le Mandaeans è stato un periodo di luce-spirito, mânâ Rabba essere la "luce King ".

Sarebbe, pertanto, significa "l'illustre".

Questo titolo è stata assunta dal fondatore stesso e in modo completamente sostituito il suo nome personale che la forma precisa di quest'ultimo non è noto; latinized due forme, tuttavia, sono tramandate, Cubricus e Ubricus, e sembra probabile che queste forme sono una corruzione di Non di rado il nome di Shuraik.

Anche se Mani personali nome è quindi oggetto di dubbio, non vi è alcun dubbio che di suo padre e sua famiglia.

Il nome di suo padre è stato Fâtâk Bâbâk (Ratekios, o il "ben conservato"), un cittadino di Ecbàtana, l'antica capitale Mediana e da un membro del famoso Chascanian Gens.

Il ragazzo è nato 215-216 dC nel villaggio di Mardinu in Babylonia, da una madre di nobili (Arsacide) discesa variamente il cui nome è dato come Mes, Utâchîm, Marmarjam, e Karossa.

Il padre è stato evidentemente un uomo di forti propensioni religiosa, in quanto ha lasciato Ecbàtana ad aderire al Sud babilonese puritani (Menakkede) o Mandaeans e ha avuto suo figlio nel loro dottrine.

Mani il padre di se stesso deve avere una notevole attività visualizzato come un riformatore religioso e sono stati una sorta di precursore del suo più famoso figlio, nei primi anni di vita pubblica di cui egli aveva alcune parti.

Non è impossibile che alcuni di Patekios' iscritto si trova inserita nel Mandaean letteratura che è giunto fino a noi.

Attraverso le incomprensioni aramaico parola per discepolo (Tarbitha, stat ABS. Tarbi), il greco e il latino fonti parlano di un certo Terebinthos, Terebinthus di Turbo, come una persona distinta, con il quale essi confondere con Mani in parte, in parte con Patekios, e come essi anche Mani dimenticato che, oltre ad essere Patekios' grande discepolo, è stato il suo corpo figlio, e che di conseguenza la Scythian insegnante, Scythianus, ma è Fatak di Babak Hamadam, la Scythian metropoli, la loro considerazione il primo di origini Manichæism è notevolmente diversa da quella indicata in Oriental fonti.

Nonostante Kessler's geniale ricerche in questo campo, non si può dire che la relazione tra est e ovest fonti su questo punto è stato sufficientemente chiarito, e può anche darsi che la tradizione occidentale che risale attraverso il "Acta Archelai" all'interno di un secolo di Mani la morte, contiene alcune verità.

Mani il padre è stato in prima apparentemente uno idolater, poiché, come ha adorato in un tempio a lui la sua divinità si suppone che hanno sentito una voce lo invita ad astenersi dalla carne, vino, e le donne.

In obbedienza a questa voce egli emigrò a sud ed entra in Mughtasilah, o Mandaean Battisti, tenendo il ragazzo Mani, con lui, ma, eventualmente, lasciando la madre di Mani dietro.

Qui, all'età di dodici Mani si suppone che hanno ricevuto la sua prima rivelazione.

L'angelo Eltaum (Dio del Patto; Tamiel di ebrei Rabbinico lore?), È apparso a lui, lui bade lasciare il Mandaeans, e vivere chastely, ma di attendere ancora circa dodici anni prima di proclamare a se stesso il popolo.

Non è improbabile che il ragazzo è stato addestrato fino alla professione di pittore, come egli è spesso così designate in Oriental (anche se in ritardo) fonti.

Babylon era ancora un centro di pagana sacerdozio; qui Mani divenne completamente impregnata con le loro antiche speculazioni.

Domenica, 20 marzo, AD 242, Mani suo primo proclamato il Vangelo nella residenza reale, Gundesapor, sul giorno della incoronazione Sapor Io, quando vasta folla da tutte le parti interessate sono state raccolte.

"Come una volta il Buddha è venuto in India, Persia a Zoroastro, Gesù e alle terre d'Occidente, così è venuto nel tempo presente, questa profezia attraverso di me, le Mani, per la terra di Babilonia", suonava la proclamazione di questo "apostolo del vero Dio ".

Egli sembra aver avuto poco successo immediato ed è stato costretto a lasciare il paese.

Per molti anni ha viaggiato all'estero, fondando Manichæan comunità in Turchestan e in India.

Quando ha finalmente restituito al Persia riuscì a convertire alla sua dottrina Peroz, il fratello di Sapor I, e dedicato a lui una delle sue opere più importanti, il "Shapurikan".

Peroz Mani ottenuti per un pubblico con il re e Mani profetica espresso il suo messaggio nella presenza reale.

Siamo Mani presto trovare ancora una volta un latitante dalla sua terra natale, anche se qua e là, come in Che cosa Garmia, il suo insegnamento sembra aver preso all'inizio di root.

In viaggio, Mani diffondere e rafforzare la sua dottrina di epistole, enciclica o lettere, di cui circa quattro cliente sono noti a noi per mezzo del titolo.

Si dice che dopo Mani cadde nelle mani di Sapor I, è stato gettato in prigione, e solo liberato il re della morte nel 274.

Sembra certo che il successore di Sapor, Ormuzd I, è stato favorevole al nuovo profeta; forse anche lui personalmente liberato dalla sua prigione, a meno che, anzi, Mani aveva già effettuato la sua fuga da uno corrompendo sorvegliante e fuggono in tutta la frontiera romana.

Ormuzd's favore, tuttavia, è stato di poco disponibili, come ha occupato il trono persiano un solo anno, e Bahram I, suo successore, subito dopo la sua adesione, causato Mani di essere crocifisso, ha avuto il cadavere flayed, la pelle e farcite appeso presso la porta cittadina, come un terrificante spettacolo di suoi seguaci, il quale ha perseguitato con implacabile severità.

La data della sua morte è fissato a 276-277.

II. Sistema di dottrina e disciplina

Dottrina

La chiave per il sistema di Mani è la sua cosmogonia.

Una volta che questo è noto c'è poco altro da imparare.

In questo senso Mani è stato un vero gnostico, come egli ha portato la salvezza di conoscenza.

Manichæism professi di essere una religione della ragione pura al contrario di credulità cristiana, che professi di spiegare l'origine, la composizione e il futuro del cosmo, che ha avuto una risposta per tutto il cristianesimo e disprezzato, che è stata piena di misteri.

E 'stato del tutto inconsapevole che la sua ogni risposta è stata una mistificazione o una capricciosa invenzione; infatti, è acquisita padronanza sugli uomini la mente dalla sorprendente completezza, minuteness, e la coerenza delle sue asserzioni.

Stiamo dando la cosmogonia contenute nel Theodore Bar Khoni, recante i risultati dello studio di François Cumont.

Prima l'esistenza del cielo e della terra e tutto ciò che è in esso, vi sono stati due principi, quello Buona gli altri Bad.

Il buon principio abita nel regno di luce e viene chiamato il Padre della Maestà (Grandeur o grandezza, Megethos, Abba D'rabbutha), o Padre, con le quattro facce o le persone (tetraprosopon), probabilmente perché il tempo, luce, forza, e la bontà sono state considerate essenziali delle manifestazioni di cui la prima dal Zervanites (cfr. Cosmogonia: iraniano).

Al di fuori del Padre ci sono i suoi cinque o Tabernacoli Shechinatha, Intelligenza, la Ragione, pensiero, la riflessione, e Will.

La designazione di "Tabernacolo" contiene un gioco di Shechina il suono che si intendono sia abitazione o tenda e di "gloria divina o la presenza" ed è usato nell'Antico Testamento per designare la presenza di Dio tra i cherubini.

Questi cinque tabernacoli foto sono state da un lato come storie di un edificio - Può essere più in alto storia - e, dall'altra, come membra del corpo di Dio.

Egli indwelt e possedeva tutti, in modo da essere, in un certo senso, identici a loro, ancora una volta, in un certo senso, di essere distinti da loro.

Sono inoltre designato come aeons o mondi, Beata secula, in S. Agostino scritti.

In altre fonti le arti sono cinque: Longanimity, conoscenze, Motivo, la discrezione e la comprensione.

E ancora una volta questi cinque come membra del Padre spirituale del corpo sono state talvolta distinte da cinque attributi della sua pura Intelligence: Amore, Fede, Verità, Highmindedness, e saggezza.

Questo Padre della luce insieme con la luce-aria e la luce-terra, l'ex con cinque attributi parallelo al suo, e la seconda con i cinque arti di respiro, Vento, luce, acqua, fuoco e costituiscono la Manichæan pleroma.

Questa luce del mondo è infinito exrtent in cinque direzioni e ha un solo limite, fissato al di sotto di essa il regno delle tenebre, che è altrettanto infinito in tutte le direzioni da un blocco di cui sopra, dove confina con il regno della luce.

Contrari al Padre di grandezza è il re delle tenebre.

Egli è in realtà mai chiamato Dio, ma per il resto, egli e il suo regno in giù sotto sono esattamente parallelo al righello e il regno della luce sopra.

Il buio Pleroma è anche tripla, per così dire firmamento, aria, terra e invertita.

Le prime due (Heshuha e Humana) sono i cinque attributi, i membri, aeons, o mondi: Pestilent Breath, Scorching Vento, Gloom, nebbia, fuoco; l'ultimo ha i seguenti cinque: Wells di Poison, colonne di fumo, abissale Altezze , Fetid Paludi, e pilastri di fuoco.

Questo ultimi cinque volte la divisione è chiaramente preso in prestito da antiche idee caldeo attuale in Mesopotamia.

Questi due poteri potrebbe avere vissuto eternamente in pace, non era il principe delle tenebre deciso di invadere la sfera di luce.

Su un approccio che il monarca del caos cinque aeons di luce sono stati sequestrati con il terrore.

Questa incarnazione del male chiamato Satana o Ur-diavolo (Diabolos Protos, Iblis Kadim, le fonti in arabo), un mostro mezzo di pesce, metà uccello, ancora con quattro piedi e testa di leone, ha gettato verso l'alto se stesso verso i confini della luce.

L'eco del tuono della sua onrush ha vissuto la beata aeons fino a quando non ha raggiunto il Padre della Maestà, che bethinking stesso ha detto: io non inviare i miei cinque aeons, ha benedetto per riposo, a impegnarsi in questa guerra, mi recherò io e dare battaglia.

Hereupon il Padre di Maestà emanato la Madre della Vita e la Madre della Vita emanato il primo uomo.

Queste due costituiscono, con il Padre, una sorta di unità nella Trinità, Padre, di conseguenza, potrebbe dire: "Io stesso andrà".

Mani qui assimila le idee già noto da Gnosticismo (qv, sottotitolo Il Mito Sophia) e simile dottrina cristiana, soprattutto quando è ricordare che "Spirito" è femminile in ebraico-aramaico e quindi potrebbe facilmente essere concepito come una madre di tutti i viventi .

Protanthropos o il "primo uomo" è un distintamente Irani uno concezione, che parimenti trovato la sua strada in un certo numero di sistemi gnostico, ma che divenne la figura centrale nella Manichæism.

Il mito dell 'origine del mondo dei membri di un gigante o morti Ur-l'uomo è molto antica, non solo in speculazioni iraniano, ma anche in mitologia indiana (Rig-Veda, X, 90), infatti, se il mito del gigante Ymir in Norse cosmogonie non è semplicemente una invenzione medievale, come è talvolta affermato, questa leggenda deve essere uno dei primi possedimenti della razza ariana.

Secondo la prima Mani-Man ora emana figli come un uomo che mette a sua armatura per il combattimento.

Questi cinque figli sono i cinque elementi contrari a cinque aeons delle tenebre: Clear Air, Ristoranti Vento, la luce viva, vivificante Acque, riscaldamento e antincendio.

Egli ha messo in prima l'antenna brezza, poi ha gettato luce su se stesso come un manto di fuoco, e più di questa luce un rivestimento di acqua; egli stesso circondato con raffiche di vento, ha preso la sua luce come scudo e lancia, espressi se stesso e verso il basso verso la linea di pericolo.

Un angelo chiamato Nahashbat (?), Portando una corona di vittoria, è andato prima di lui.

Primo-Man proiettata la sua luce prima di lui, e il re delle tenebre vederlo, di pensiero e disse: "Che cosa ho cercato da lontano, Ecco, io hanno trovato vicino a me."

Egli ha inoltre rivestito se stesso con i suoi cinque elementi, e impegnati in combattimento con il Primo-Man.

La lotta è andato a favore del re delle tenebre.

Primo-Man quando viene superata, ha dato se stesso e i suoi cinque figli come cibo per i cinque figli delle tenebre ", come un uomo che ha un nemico, le miscele di veleno mortale in una torta, e lo dà al suo nemico."

Quando questi cinque risplende divinità era stata assorbita dai figli delle tenebre, la ragione è stata presa di distanza da loro e sono diventati attraverso il velenosi additivo con i figli delle tenebre, come un uomo fino alla morsa da un cane selvatico o serpente.

Così il maligno conquistato per un certo tempo.

Ma il primo-Man recuperato la sua ragione e sette volte pregato il Padre di Maestà, che al momento in fase di misericordia, emanato come seconda creazione, l'amico dei Ligh t, questo amico della Luce emanato il Grande Ban, e la Gran Ban emanato lo Spirito della Vita.

Quindi una seconda trinità parallelo al primo (Padre della luce, Madre della Luce, First-Man) entrerà in esistenza.

I primi due personaggi di quest'ultimo trinità non sono ancora stati spiegati e in particolare il significato del Grande Ban è un puzzle, ma, come nella ex trinità, è la terza persona, che fa il lavoro effettivo, lo Spirito della vita (Per Zon Pneuma), che diventa il demi-sollecitare o ex mondo.

Come la prima-Man egli emana cinque personalità: dalla sua intelligenza l'Ornamento di splendore (Sefath Ziva, Splenditenens, phegotatochos in greco e latino fonti), da parte sua ragione il Grande Re d'onore, dal suo pensiero Adamas, Luce, dalla sua auto riflessione il re della gloria, e da sua volontà il Supporter (Sabhla, Atlas e Omothoros di greco e latino fonti).

Questi cinque divinità sono stati oggetti di culto speciale tra Manichæans, e di S. Agostino (Contra Faustum, XV) ci dà la descrizione delle loro tratte da Manichæan inni.

Questi cinque discendere nel regno delle tenebre, trovare il primo uomo nella sua degradazione e di salvataggio di lui la parola del loro potere, la sua armatura resta dietro, di sollevamento di lui la mano destra lo Spirito della vita lo porta indietro alla Madre di Vita.

La fashioning del mondo comincia adesso.

Alcuni dei figli dello Spirito di vita e di uccidere flay il archons o figli delle tenebre e assicurarli alla Madre della Vita.

Ella si diffonde le loro pelli e le forme dodici cieli.

I loro cadaveri sono hurled sul regno delle tenebre e otto mondi sono fatti, le loro ossa sotto forma alle catene montuose.

L'Ornamento di splendore detiene i cinque divinità risplende di loro vita e la loro vita sotto i cieli sono estese.

Atlas porta tutti sulle sue spalle, il Grande Re d'onore si trova sulla sommità dei cieli e su tutte le guardie.

Lo Spirito della Vita forze i figli delle tenebre di cedere alcuni dei luce che avevano assorbito dai cinque elementi e da questo egli forme il sole e la luna (navi di luce, lucidae navate in S. Agostino) e le stelle.

Lo Spirito della vita rende ulteriormente le ruote del vento sotto la terra vicino al Supporter.

Il Re di Gloria creazione di alcuni o di altri permette a questi ruote di montare la superficie della terra e quindi impedisce cinque divinità risplende questione sia a fuoco dal veleno del archons.

Il testo di Theodore bar Khoni è qui in modo confuso e corrotto che è difficile per la cattura di sensi; probabilmente vento, acqua, aria, fuoco e sono considerati rivestimenti protettivi, circuizione e avvolgente lordo terra e materiale di rotazione attorno ad esso.

In questa fase della cosmogonia la Madre della Vita, il primo uomo, e lo Spirito della vita e chiedo supplichiamo il Padre della Maestà per un ulteriore creazione e per la creazione di un terzo ha emanato il Messaggero; fonti in latino è questo il modo - LEGATUS chiamato Tertius.

Questo Messenger emana dodici vergini con i loro indumenti, corone e ghirlande, vale a dire, diritti d'autore, Saggezza, Vittoria, di persuasione, di purezza, di verità, di fede, pazienza, giustizia, bontà, giustizia, e Luce.

Il Messaggero abita nel sole e, verso questi prossimi dodici-vergine di navi egli comandi suoi tre assistenti per farli ruotare e presto a raggiungere l'altezza dei cieli.

Tutto questo è una trasparente metafora per il sistema planetario ed i segni dello zodiaco.

Non prima fare i cieli di ruotare il Messaggero comandi Grande Ban per il rinnovo della terra e di fare il Grande Ruote (aria, fuoco e acqua) per montare.

Il grande universo, ma ora si muove ancora non c'è vita di piante, animali, o uomo.

La produzione di vegetazione, animali, e razionale la vita sulla terra è un processo di oscenità, cannibalismo, l'aborto, e-premio combattimenti tra il Messaggero e i figli e le figlie delle tenebre, le cui modalità sono passati più di meglio.

Infine, Naimrael, una femmina, e Ashaklun, un diavolo di sesso maschile, portare via due figli, Adamo ed Eva.

In Adamo del corpo sono stati incarcerati un vasto numero di germi della luce.

Egli è stato il grande in cattività del potere del male.

I poteri della Luce ha avuto pietà d uno ha inviato un Salvatore, la luminosa Gesù.

Questo Gesù si avvicinò innocenti Adamo, awoke lui dal suo sonno della morte, gli fece spostare, ha richiamato lui dal suo sonno, ha spinto via il demone seducente, incatenato e lontani da Lui la femmina arconte possente.

Adam riflettuto su se stesso e che egli sapeva esistito.

Gesù allora incaricato Adamo e lui ha dimostrato la volontà del Padre che abita in altezze celesti, e Gesù ha mostrato la sua propria personalità, esposti a tutte le cose, fino ai denti della pantera, i denti degli elefanti, divorato dal avidi, ingestione di gluttons, mangiato da cani, mescolato con e imprigionato in tutto ciò che esiste, compreso il male di cattivi odori delle tenebre.

Mani's strano ma potente immaginazione ha così creato una "sofferenza Salvatore" e dato il nome di Gesù.

Ma questo salvatore ma è la personificazione della Cosmic Light, nella misura del carcere in questione, pertanto è diffusa in tutte le natura, nasce, soffre e muore ogni giorno, è crocifisso su ogni albero, ogni giorno è mangiato in tutti i cibo.

Questo in cattività Cosmic Light è chiamato Gesù patibilis.

Gesù allora Adam alzarsi e il gusto del l'albero della vita.

Adam quindi guardato intorno e pianse.

Potentemente ha innalzato la sua voce come un leone ruggente.

Egli tore suoi capelli e ha colpito il petto e disse: "Maledetto sia il creatore del mio corpo e che ha legato la mia anima e che essi mi hanno fatto il loro schiavo".

L'uomo ha il dovere d'ora in avanti è quello di mantenere il suo corpo puro da macchie corporeo tutti i praticanti di abnegazione e di aiutare anche nella grande opera di depurazione in tutto l'universo.

Manichæan escatologia è in linea con la sua cosmogonia.

Quando, principalmente attraverso l'attività degli eletti, tutte le particelle di luce sono stati riuniti, il Messaggero, o LEGATUS Tertius appare, lo Spirito della vita viene da ovest, il primo uomo con i suoi ospiti proviene da nord, sud, est e, insieme con tutti i aeons luce, e tutti i Manichæans perfetto.

Atlas, il World Supporter lancia il suo fardello di distanza, l'Ornamento di splendore di cui sopra consente di andare e, quindi, il cielo e la terra sprofondare nel baratro.

Un universale deriva confla grazione e brucia fino a nulla, ma restano lightless ceneri.

Questo fuoco continua durante 1486 anni, durante i quali i tormenti dei malvagi sono i piaceri dei giusti.

Quando la separazione della luce dalle tenebre è finalmente completato, tutti gli angeli di luce che ha funzioni per la creazione di ritorno a elevato; buio mondo-anima pozzi di assorbimento di distanza in profondità, che viene poi chiuso per sempre e la tranquillità regna eterno nel regno della luce , Non di più per essere invaso dalle tenebre.

Per quanto riguarda il dopo-morte dei singoli, Manichæism insegnato una triplice stato preparato per la perfetta, gli ascoltatori, e peccatori (non Manichæans).

Le anime del primo sono pervenute dopo la morte di Gesù, che viene inviato dal primo-Man accompagnato da tre aeons di luce e la luce Maiden.

Essi danno il defunto nave d'acqua, un indumento, un turbante, una corona, e una corona di luce.

Invano fare il male angeli si trovano nel suo percorso, egli scorns loro e sulla scala di lode egli monta primo a la luna, poi il primo uomo, il Sole, la Madre della Vita, e infine la suprema Luce.

Degli organismi dell'Unione perfetto sono purificati da sole, luna, stelle e la loro luce-particelle, liberato, il monte della prima-Man e si formano in divinità minore, che circondano la sua persona.

Il destino dei cieli è in definitiva la stessa di quella del perfetto, ma devono passare attraverso un lungo purgatorio prima di arrivare alla felicità eterna.

Peccatori, tuttavia, deve, dopo la morte vagare in circa tormento e di angoscia, circondato da demoni, e condannato dagli angeli, fino alla fine del mondo, quando sono, corpo e anima, gettati in un inferno.

Disciplina

Per impostare la luce-esenti da sostanza l'inquinamento della materia è stato il fine ultimo di tutti i Manichæan vita.

Quelli che interamente dedicato a questo lavoro sono stati i "Eletto" o il "Perfetto", i primati Manichaeorum; coloro che attraverso la fragilità umana sentivo incapace di astenersi da tutte le gioie terrene, anche se accettato Manichæan principi, sono stati "gli ascoltatori", Auditores , O catecumeni.

L'ex hanno una notevole somiglianza con i monaci buddisti, solo con questa differenza che sono stati sempre itinerante, essendo vietata per risolvere qualsiasi modo permanente.

La vita di questi asceti è stato un difficile.

Essi sono stati hanno vietato di proprietà, a mangiare carne o bere vino, a piacere qualsiasi desiderio sessuale, di impegnarsi in qualsiasi professione servile, del commercio o di commercio, di essere in possesso di casa o casa, di praticare la magia, o di praticare qualsiasi altra religione.

Loro funzioni sono state riassunte in tre signacula, vale a dire i sigilli o le chiusure, quello della bocca, delle mani e del seno (espressione, mani, seni).

Il primo vietò ogni male parole e tutti i mali cibo.

Alimenti di origine animale roused il demone delle tenebre entro l'uomo, di conseguenza, solo la verdura sono stati ammessi alla perfetta.

Tra le verdure, alcuni, come meloni e frutta contenenti olio sono stati appositamente raccomandato, come sono stati pensato per contenere molte particelle di luce, e di essere consumati dal perfetto quelle particelle di luce sono stati liberati.

Il secondo vietava tutte le azioni dannose per la luce-sostanza, uccisione di animali, la spiumatura di frutta, ecc Il terzo vietava tutti i cattivi pensieri, se Manichæan contro la fede o contro la purezza.

S. Agostino (in particolare "De Moribus Manich.") Inveighs fortemente contro la Manichæan's ripudio del matrimonio.

Essi considerata come un male in sé perché la propagazione della razza umana significa la detenzione di continuo la luce-sostanza in questione e di un ritardante di beata la consumazione di tutte le cose; maternità è stata una calamità e di un peccato e Manichæans piacere di dire la seduzione di Adamo e di Eva sua ultima pena in dannazione eterna.

Di conseguenza non vi è stato un pericolo che l'atto della generazione, piuttosto che l'atto di unchastity è stato abhorred, e che il suo è stato un reale pericolo gli scritti di Agostino testimoniare.

Il numero di perfetta è stato naturalmente molto piccolo e nello studio Manichæism uno è particolarmente colpito dalla estrema scarsità di singoli Perfecti conosciuto nella storia.

La maggior parte di Mani's aderenti - novanta-nove su ogni cento - sono stati ascoltatori.

Sono stati vincolati da Mani's Dieci Comandamenti solo, che vietava l'idolatria, di menzogna, avarizia, l'omicidio (vale a dire tutti i uccisione), fornicazione, furto, seduzione di inganno, magia, ipocrisia, (segreto infedeltà a Manichæism), e l'indifferenza religiosa.

Il primo dovere positivo sembra essere stato di manutenzione e di quasi il culto degli eletti.

Essi forniti con verdure per i prodotti alimentari e versato loro omaggio a ginocchio piegato, chiedendo per la loro benedizione.

Essi considerati come esseri superiori, anzi, collettivamente, essi sono stati pensato per costituire il Aeon della giustizia.

Al di là di questi dieci comandamenti negativi vi sono stati i due compiti comuni a tutti, la preghiera e il digiuno.

Preghiera di applicabilità è stata quattro volte al giorno: a mezzogiorno, nel tardo pomeriggio, dopo il tramonto, e tre ore più tardi.

La preghiera è stata fatta di fronte al sole, oppure, nella notte, la luna; quando né sole né luna era visibile, quindi il Nord, il trono di Luce-re.

Essa è stata preceduta da una cerimonia di purificazione con l'acqua o per mancanza di acqua con qualche altra sostanza nel Mohammedan moda.

La preghiera quotidiana sono stati accompagnati da dodici prostrations e destinatari dei vari personaggi nel regno della luce: il Padre della Maestà, la prima-Man, il LEGATUS Tertius, il Paraclito (Mani), i cinque elementi, e così via.

Essi consistono principalmente di una stringa di epiteti elogiativo e contengono, ma poco di supplica.

Per quanto tempo e atteggiamento di preghiera sono stati intimamente connesso con fenomeni astronomici, così è stato anche il dovere di digiuno.

Tutti i digiuno il primo giorno della settimana in onore del sole, il digiuno Perfetto anche il secondo giorno in onore della luna.

Tutti i mantenuto la veloce nel corso di due giorni dopo ogni luna nuova, e una volta l'anno presso la luna piena, e all'inizio del primo quarto di luna.

Inoltre, un mensile veloce, osservati fino al tramonto, è stato iniziato l'ottavo giorno del mese.

Di riti e cerimonie tra i Manichæans ma molto poco si sa per noi.

Avevano una grande solennità, quella della Bema, l'anniversario della morte di Mani.

Questa è stata mantenuta con una veglia di preghiera e di lettura spirituale.

Una sedia vuota è stata posta su una piattaforma a cinque fasi che hanno portato.

Ulteriori dettagli sono ancora noti.

S. Agostino lamenta che, sebbene Manichæans finto di essere cristiani, la loro festa della morte di Mani superati in che solennità della morte e risurrezione di Cristo.

Manichæans deve avere posseduto una sorta di battesimo e eucaristia.

La epistola a battesimo, che si è verificato tra il sacro della letteratura Manichæans, è purtroppo persa, e in fonti orientali la questione non è contemplata, ma fonti cristiane supporre l'esistenza di questi due riti.

Del più importante è stato il battesimo Consolamentum o "consolazione", una imposizione delle mani da parte di uno degli eletti di uno ascolta che è stato ricevuto tra loro numero.

Manichæan la struttura gerarchica e la costituzione è ancora coinvolto in oscurità.

Mani evidentemente destinate alla fornitura di un capo supremo per la moltitudine dei suoi seguaci.

Egli ha anche deciso che il suo successore in questo dignità dovrebbe risiedere in Babilonia.

Questo elevato sacerdozio è noto fonti in arabo come il Imamate.

In Oriente sembra essere in possesso almeno alcuni temporanei importanza, in Occidente, sembra quasi noto o riconosciuto.

N. elenco di tali Sommi Pontefici di Manichæism è giunto fino a noi; quasi un nome o due è noto alla storia.

Non è chiaro se anche il presidente di Mani non è rimasto vacante per lunghi periodi.

Relative ai diritti e ai privilegi del Imamate possediamo al momento non dispone di informazioni.

Secondo occidentale e orientale e fonti Manichæan la Chiesa è stata divisa in cinque classi gerarchiche; S. Agostino nomi li magistri, Episcopi, presbyteri, electi, e Auditores; cristianizzate questa terminologia rappresenta in lingua Manichæan mistica i figli della mitezza, della ragione, della conoscenza , Di mistero, e di comprensione.

Mani's astrologico predilezioni per il numero di cinque, così evidente nella sua cosmogonia, evidentemente suggerito questa divisione per la sua Chiesa o il regno di luce sulla terra.

Gli insegnanti e gli amministratori (e magistri Episcopi) sono probabilmente un adeguamento dei legontes e drontes, gli oratori e le prevaricatori, conosciuto in greco e babilonese misteri, e il nome di "sacerdoti" è probabilmente ripreso dalla Sabian Kura.

Per quanto riguarda il rapporto di Manichæism al cristianesimo due cose sono chiare: (a) Alcuni connessione con il cristianesimo è stato destinato fin dal primo Mani di se stesso, non è stato un dopo-pensiero, introdotto Manichæism quando è venuto in contatto con l'Occidente, come è a volte affermato.

Il cristianesimo è stata la religione predominante in Osrhoene, e forse il principio di religione in tutte le Mani in Mesopotamia il momento.

Mani, il cui obiettivo era quello di trovare un sistema, completa di tutte le religioni allora conosciuto, non poteva non provare a includere il cristianesimo.

In primo parole della sua proclamazione a giorni l'incoronazione di Sapor I, ha ricordato Gesù, che era giunto ai paesi dell'Occidente.

(b) Il collegamento è stato puramente esterno e artificiale.

La sostanza è stata Manichæism di astrologia caldea e folklore espressi in una rigida stampo dualistico, se il cristianesimo è stato portato in, è stato solo con la forza di circostanze storiche.

Il cristianesimo non può essere ignorato.

Di conseguenza

Mani proclamato lui stesso il Paraclito promesso da Gesù; respinto tutto l'Antico Testamento, ma ammessi come gran parte della Nuova adatto come lui, in particolare, ha respinto gli Atti degli Apostoli, perché ha detto di discesa dello Spirito Santo nella passato.

I Vangeli sono stati danneggiati in molti luoghi, ma dove sembrava un testo per favorire la Manichee lui seppe parata.

Si deve leggere S. Agostino anti-Manichæan controversie di realizzare l'estrema ingenuità con la quale la Scrittura testi sono stati raccolti e interpretati.

Mani se lui stesso chiamato Paraclito egli ha sostenuto, ma non la divinità con spettacolo di umiltà stile se stesso "apostolo di Gesù Cristo con la provvidenza di Dio Padre"; una denominazione che è, ovviamente, adattato dalla voce di epistole paoline.

Mani, tuttavia, è stato l'apostolo di Gesù Cristo, vale a dire il messaggero della promessa di Cristo, che Paraclito che egli ha inviato (da Apostolos apostellos, di inviare) Mani's blasfema ipotesi è stata così ridimensionato le un po 'a Christian orecchie.

Gesù Cristo è stato quello di Mani ma un Aeon o persistente personificazione della Luce del mondo.; Nella misura in cui essa era già stato liberato è stato il luminoso Gesù, o Gesù patibilis.

Storico Gesù di Nazaret è stato interamente ripudiate di Mani.

"Il figlio di una povera vedova" (Maria), "ebraica Messias cui gli ebrei crocifisso", "un diavolo che è stato giustamente punito per interferire nel lavoro dei Aeon Gesù", tale è stata, secondo Mani, il Cristo che Cristiani adorato come Dio.

Mani della cristologia è stato puramente Docetic, il suo Cristo sembrava essere l'uomo, di vivere, soffrire e morire a simboleggiare la luce sofferenza in questo mondo.

Mani se usato il termine "Vangelo" per il suo messaggio, il suo Vangelo è stato chiaramente in alcun vero senso che dei cristiani.

Mani finalmente la ingannati da ignari l'uso di tali termini apparentemente cristiana come Padre, Figlio e Spirito Santo a designare divina personalità, ma un colpo d'occhio su sua cosmogonia dimostra quanto fragile è stato il travestimento.

Tuttavia, ha parlato in modo prudente, sollecitando solo la fede in Dio, la sua luce, la sua potenza, e la sua saggezza (in realtà "il Padre di Maestà"; il sole e la luna; cinque beati aeons, suoi figli, e la religione Manichæan), che molti in inganno.

III. Storia in Oriente

Bitterest nonostante la persecuzione da parte del Sassanides in Persia e dagli imperatori a Roma, Manichæism diffondersi molto rapidamente.

Il suo più grande successo è stato raggiunto nei paesi a est di Persia.

Nel 1000 dC storico arabo Al-Beruni ha scritto: "La maggioranza dei turchi orientale, gli abitanti della Cina e il Tibet, e di un numero in India appartengono alla religione di Mani".

Le recenti reperti di Manichæan letteratura e la pittura a Turfan confermare questa dichiarazione.

All'interno di una generazione dopo la morte di Mani suoi seguaci si era stabilita sulla costa di Malabar e ha dato il nome a Minigrama, vale a dire "Composizione delle Mani".

I cinesi iscrizioni di Kara Belgassum, una volta pensato di fare riferimento alla Nestorians, senza dubbio avere punti di riferimento per l'esistenza di Manichæism.

Il turco grande tribù dei Tuguzguz in 930 minacciato rappresaglie a Mohammedans in loro potere, se la Manichæans in Samarcand di molested sono stati il Principe della Chorazan, nel cui dominio sono stati molto numerosi.

Informazioni dettagliate sul estremo orientale Manichæans è ancora carente.

In Persia e corretto Babylonia, Manichæism sembra non avere mai stata la religione predominante, ma la Manichæans goduto Esiste una grande quantità di prosperità e di tolleranza ai sensi Mohammedan regola.

Alcuni sono stati effettivamente califfi favorevole a Manichæism, e ha avuto una serie di segreto simpatizzanti in tutta l'Islam.

Anche se non numerose nel capitale, Bagdad, sono stati sparsi nei villaggi e le frazioni di Iraq.

La prosperità e la loro intimità di rapporto sociale con i non-Manichæans suscitato l'indignazione di Puritan il partito tra i seguaci di Mani, e questo ha portato alla formazione dei eresia di Miklas, un asceta in persiano l'ottavo secolo.

Come Manichæism ha adottato tre apocrypha cristiana, il Vangelo di Tommaso, l'insegnamento della correttamente, e Pastore di Erma, la leggenda è stato presto costituito Thomas che, correttamente, e Hermas sono stati i primi grandi apostoli di Mani del sistema.

Correttamente si suppone che hanno diffuso in Oriente (di tes anatoles), Thomas in Siria e in Egitto Hermas.

Manichæism è stato certamente conosciuto in Giudea prima di Mani la morte, ma è stato portato a Eleutheropolis di Akouas in 274 (Epiph. ", Haer.", LXVI, I).

S. Efrem (378) è lamentato del fatto che nessun paese è stato infettato da più di Manichæism Mesopotamia nel suo giorno, e Manichæism mantenuto la sua terra in Edessa anche in AD 450.

Il fatto che essa è stata contrastata da Eusebio di Emesus, George e Appolinaris di Laodicea, Diodoro di Tarso, John (Crisostomo) di Antiochia, Epifanio di Salamina, e Tito di Bostra mostra come primi e onnipresente è stato il pericolo di Manichæism in Asia occidentale.

404 circa dC, Julia, una signora di Antiochia, ha cercato con la sua ricchezza e la cultura a pregiudicare la città di Gaza a Manichæism, ma senza successo.

In San Cirillo di Gerusalemme aveva convertito molti Manichæans tra i suoi catecumeni e confuta i loro errori a lungo.

San Nilus sapeva di segreto Manichæans nel Sinai prima AD 430.

In nessun paese ha fatto Manichæism entrare più insidiosamente in vita cristiana che in Egitto.

Uno dei governatori di Alessandria sotto Costantino è stato un Manichæan, che il trattamento con i vescovi cattolici di inaudita gravità.

S. Atanasio dice di Antonio Eremita (330) che vietava tutti i rapporti con "Manichæans e altri eretici".

Nel Orientale Romano ne è venuto a zenith del suo potere circa 375-400 dC, ma poi rapidamente rifiutato.

Ma a metà del sesto secolo, ancora una volta, è salito in rilievo.

L'imperatore Giustiniano stesso contestato con loro; Photinus la Manichæan pubblicamente contestato con Paolo Persico.

Manichæism ottenuti aderenti tra le più alte classi della società.

Barsymes la Nestorian prefetto di Teodora, è stato dichiarato uno Manichæan.

Ma questa recrudescenza della Manichæism è stato presto soppresso.

Ben presto, però, se sotto il nome di Paulicians, o Bogomiles, è di nuovo invasa bizantino, dopo aver lain nascosti per un certo tempo a Musselman territorio.

I seguenti sono gli editti imperiali lanciato contro Manichæism: Diocleziano (Alessandria, 31 marzo, 296) comandi il proconsole d'Africa a li perseguitano, parla di loro come un sordido e impuro setta di recente dalla Persia, che egli è determinato a distruggere root e filiale (stirpitus amputari).

Il suo leader e propagators devono essere bruciate, insieme ai loro libri; rango e file decapitato, le persone di nota condannato alle miniere, e dei loro beni confiscati.

Questo editto è rimasta, almeno nominalmente, in vigore nel quadro di Costantino, e Costanzo.

Julian sotto l'Apostata, Manichæism sembra essere stata tollerata.

Valentiniano I e Graziano, anche se tollerante di altri sette, fatta eccezione per i Manichæans.

Teodosio I, di un editto del 381, ha dichiarato di essere Manichæans senza diritti civili e incapace di disposizione testamentaria.

L'anno successivo ha condannato a morte sotto il nome di Encratites, Saccophores, e Hydroparastates.

Valentiniano II confiscati i loro beni, annullato la loro volontà, e spedito in esilio.

Onorio nel 405 rinnovato l'adempimento dei suoi predecessori, e multati tutti i governatori delle città e province che sono stati remiss nello svolgimento dei suoi ordini, ha invalidato tutti i loro contratti, dichiarato fuorilegge e li pubblica criminali.

Nel 445 Valentiniano III rinnovato l'adempimento dei suoi predecessori; Anastasio Manichæans tutti i condannati a morte; Giustino e Giustiniano decretò la pena di morte, non solo contro Manichæans che sono rimasti nel loro ostinato eresia, ma anche contro converte da Manichæism che è rimasto in contatto con loro ex co-religionists, o che non ha ancora una volta a loro di denunciare i magistrati.

Pesanti sanzioni sono stati ugualmente decretato nei confronti di tutti i funzionari statali che non denunciare i loro colleghi, se infettati con Manichæism, e contro tutti coloro che mantenuto Manichæan libri.

E 'stata una guerra di sterminio ed è stata apparentemente di successo, entro i confini dell'impero bizantino.

IV. STORIA In Occidente

In Occidente la speciale casa di Manichæism è stato Proconsular in Africa, dove sembra che abbiano avuto una seconda apostolo inferiore solo a Mani, un ulteriore incarnazione del Paraclito, Adimantus.

Precedente a 296 Julian Il proconsole aveva scritto per l'imperatore che il Manichæans turbato la pace della popolazione e causato un pregiudizio per la città.

Dopo l'editto di Diocleziano non si sente di più fino a quando il giorno di S. Agostino.

Il suo più famoso campione è stato Faustus di Mileve.

Nato a Mileve di genitori poveri, si era recato a Roma, e di essere convertito in Manichæism ha iniziato a studiare la retorica un po 'tardi nella vita.

Egli non è stato un uomo di profonda erudizione, ma era un suave e untuosi altoparlante.

La sua fama in Manichæan cerchi è stata molto grande.

Era un Manichæan episcopus e vantava di aver lasciato la moglie ei figli e tutto ciò che aveva per la sua religione.

Arrivò a Cartagine nel 383, ed è stato arrestato, ma i cristiani ottenuto la commutazione della sua condanna a bando e anche che non è stata effettuata.

Circa 400 dC scrisse un'opera in favore di Manichæism, o meglio contro il cristianesimo, in cui ha cercato di strappare il Nuovo Testamento per il sostegno della Manichæism.

S. Agostino risponde lui in trenta-tre libri recante verbalmente molto del suo insegnamento.

Il 28 e il 29 agosto 392, S. Agostino aveva confutato un certo Fortunatus in discussione pubblica che si tiene nel Terme di Sossius.

Fortunatus riconosciuto sconfitta ed è scomparso dalla città.

Il 7 dicembre, 404, S. Agostino ha tenuto una controversia con Felix, un Manichæan sacerdote.

Lui ha convinto del suo errore di modi e lui ha fatto dire: Anathema a Mani.

S. Agostino sapeva come usare severe per estirpare la eresia.

Vittorino, un diacono era diventato un revisore dei conti e il propagandista di Manichæans.

Egli è stato scoperto, su cui apparentemente pentito e ha chiesto per la riconciliazione, ma S. Agostino punito lui e lui bandito dalla città, tutti gli uomini di avvertimento contro di lui.

Egli non sentire del suo pentimento denunciato a meno che non tutte le Manichæans sapeva in provincia.

S. Agostino non scrivere contro Manichæism nel corso degli ultimi venticinque anni della sua vita; di conseguenza, si ritiene che la setta è diminuita nel importanza che nel corso del tempo.

Ancora in 420, Ursus, il prefetto imperiale, arrestato alcuni Manichæans in Cartagine e li fece ritrattare.

Quando il Arian Vandali conquistarono l'Africa Manichæans il pensiero di avere ariana clero di entrare di nascosto i loro ranghi, ma Unerico (477-484), re dei Vandali, realizzando il pericolo, bruciato molti di loro e trasportati gli altri.

Ancora alla fine del VI secolo Gregorio Magno guardata Africa come il focolaio di Manichæism.

Lo stesso avviso è stato ripetuto da Gregorio II (701), e Nicholas II (1061).

La diffusione di Manichæism in Spagna e Gallia è coinvolto in oscurità a causa dell'incertezza relativa alla reale insegnamento della Priscillian.

E 'noto come S. Agostino (383) trovato una sede a Roma nel Manichæan comunità, che deve essere stato considerevole.

Secondo il "Liber Pontificalis" Papa Milziade (311-314) aveva già scoperto aderenti alla setta della città.

Valentiniano's editto (372), indirizzata al prefetto della città, è stato lanciato con chiarezza soprattutto nei confronti di Romano Manichæans.

Il cosiddetto "Ambrosiaster" Manichæism combattuta in molti dei suoi scritti (370-380).

Negli anni 384-388 una speciale setta di Manichæans sorto a Roma chiamato Martari, o Mat-occupanti, che, sostenuto da un ricco uomo chiamato Costanzo, ha cercato di avviare una sorta di vita monastica per gli eletti in violazione delle Mani del comando che la Elegge dovrebbe vagare sul mondo Manichæan predicazione del Vangelo.

La nuova setta bitterest trovato l'opposizione tra loro co-religionists.

A Roma sembrano aver fatto sforzi straordinari per nascondere se stessi di quasi completa conformità con Christian doganali.

Da metà del sesto secolo in poi Manichæism apparentemente morì in Occidente.

Anche se un certo numero di società segrete e dualistico sette possono avere esistevano qua e là nella oscurità, non vi è apparentemente alcun rapporto diretto e consapevole di connessione con il profeta di Babilonia e la sua dottrina.

Tuttavia, quando il Paulicians e Bogomili dalla Bulgaria è venuto in contatto con l'Occidente nel XI secolo, missionari e orientale cacciati dalla imperatori bizantini insegnato dualista dottrine nel Nord Italia e il Sud della Francia hanno trovato il fermento di Manichæism ancora così profondamente che pervadono le menti dei molti che potrebbero renderlo fermento e il luogo in formidabile Catharist eresie.

V. MANICHÆAN scrittori

Manichæism, come gnosticismo, è stato un intellettuale di religione, è disprezzato la semplicità della folla.

Come professi per portare la salvezza attraverso la conoscenza, l'ignoranza è stato peccato.

Manichæism, di conseguenza, è stato letteraria e raffinati, il suo fondatore è stato un fecondo scrittore, e così sono stati molti dei suoi seguaci.

Di tutta questa produzione letteraria solo frammenti sono attualmente esistenti.

N. Manichæan trattato è giunto fino a noi nella sua interezza.

Mani ha scritto in persiano e babilonese aramaico, apparentemente usando sia la lingua con la stessa struttura.

Le seguenti sette titoli delle opere del suo giunti fino a noi:

"Shapurakan", cioè "principesca", perché essa è stata dedicata a Peroz, il fratello di Sapor I (scritto in Siria).

E 'stata una sorta di Manichæan escatologia, che riguarda in tre capitoli con la dissoluzione di ascoltatori, Elettrotecnica, e peccatori.

È stato scritto circa AD 242.

"Il libro della Misteri", polemico e di carattere dogmatico.

"Il Libro dei Giganti", probabilmente circa cosmogonic cifre.

"Il libro della precetti per ascoltatori", con appendice per gli eletti.

"Il libro della vita", scritto in greco, probabilmente, di notevoli dimensioni.

"Il libro della Pragmateia", i contenuti del tutto sconosciuta.

"Il Vangelo", scritto in persiano, di cui i capitoli successivi è iniziata con lettere dell'alfabeto.

Oltre a queste opere più ampia, non meno di settanta-sei lettere o brevi trattati sono elencati, ma non sempre è chiaro quale di questi sono di Mani se stesso, che per il suo immediato successore.

La "Epistola Fundamenti", così ben noti scrittori in latino, è probabilmente il "Trattato dei due elementi", indicate come primo dei settanta-sei numeri in arabo fonti.

Piccole e spesso incomprensibile frammenti in Pahlevi e in Sogdian (?) Sono stati recentemente trovati in Turkestan cinese di TWK Mueller.

La "Epistola Fundamenti" è ampiamente citato in S. Agostino la smentita e anche in Theodore Khoni bar, e Tito di Bostra, e la "Acta Archelai".

Manichæan di scrittori i seguenti nomi sono giunti fino a noi: Agapius (Photius, Cod. 179), dell'Asia Minore; Aphthonius d'Egitto (Philostorgium ", Hist. Eccl.", III, 15) Photinus confutate da Paolo Persico (Mercati , "Per la vita di Paulo il Persiano"), Adimantus, confutato da Agostino.

VI. Anti-MANICHÆAN scrittori

S. Efrem (306-373); suo trattato contro la Manichæans è stata pubblicata nella poesie (59-73) in edizione romana con traduzione latina e ancora una volta di K. Kessler nel suo "Mani", I, 262-302; è Hegemonius ha detto di Heracleon di Calcedonia di essere l'autore di "Acta disputationis Archelai Episcopi Mesopotamiae et Manetis haeresiarchae".

Questo importante lavoro a Manichæism, scritta originariamente in greco o forse in siriaco, tra AD 300 e 350 è giunta fino a noi solo in una traduzione latina, anche se esistono piccoli frammenti in greco.

L'edizione più recente è quella di M. Beeson (Berlino, 1906).

Esso contiene un immaginario controversia tra Archalaus, Vescovo di Charcar, Mani e, se stesso.

La controversia è solo una letterari dispositivo, ma il lavoro ranghi come autorità di prima classe a Manichæism.

E 'stato tradotto in inglese nel Ante-niceno biblioteca.

Alexander di Lycopolis pubblicato un breve trattato contro Manichæism, ultimo a cura di A. Brinkmann (Lipsia, 1895).

Serapione di Thmuis (c. 350) è accreditato di San Girolamo con un eccellente lavoro contro Manichæans.

Questo lavoro è stato recentemente restaurato alla sua forma originale di A. Brinkmann "sede. Bre der Preuss. Acad. Berlino" (1895), 479sqq.

Tito di Bostra (374) pubblicato quattro libri contro la Manichæans, contenenti due argomenti da ragione e da due argomenti Scrittura e della teologia contro la eresia.

Essi sono giunti fino a noi completo solo in una versione siriaco (Lagarde, "Tit. Bost. Controindicazioni Manichaeos libro IV", Berlino, 1859), ma parte del greco originale è pubblicato in Pitra "Analecta Sacra. Et classe."

(1888), I, 44-46.

S. Epifanio di Salamina dedicato la sua grande opera "Adversus haereses" (scritto circa 374) principalmente a confutazione di Manichæism.

Le altre eresie ricevere avvisi di breve ma anche e arianesimo sembra di minore importanza.

Teodoreto di Cipro (458), "De haereticorum fabulis", in quattro libri (PG LXXXIII), fornisce una esposizione di Manichæism.

Didimo il Cieco, presidente della scuola di catechesi in Alessandria (345-395), scrisse un trattato in diciotto capitoli contro Manichæans.

San Giovanni Damasceno (c.750) ha scritto un "Dialogo contro Manichæans" (PG XCIV), e un breve "Discussione di Giovanni ortodosso con un Manichæan" (PG LXXXIV); Photius (891) ha scritto quattro libri contro la Manichæans, ed è una preziosa testimonianza di Paulician la fase di Manichæism.

Paolo Persico (c.529) "Disputation con Photinus la Manichæan" (PG LXXVI, 528).

Zacharias Rhetor (c.536), "Sette tesi contro Manichæans", frammenti in PG LXXXV, 1143 -.

Heraclian (c.510) ha scritto venti libri contro Manichæans (Photius, Cod. 86).

Tra gli scrittori latini S. Agostino è soprattutto, le sue opere "De utilitate credendi"; "De moribus Manichaeorum"; "De duabus animabus"; "Contra Fortunatum"; "Actis cum De Felice", "De Natura Boni", "Contra Secundinum "," Contra Adversarium Legis Prophetarum et "in" Opera ", VIII (Parigi, 1837).

Alcuni in lingua inglese.

"De Genesi contra Manichaeos lib. II."

Ambrosiaster (370-380): per i suoi commenti a St. Paul's e il suo Epistole "Quaestiones V. et N. testamenti" vedere A. Souter, "uno studio di Ambrosiaster" (1907); Marcus Vittorino (380), "AD Justinum Manichaeum ".

Pubblicazione di informazioni scritte JP Arendzen.

Trascritto da Tom Crossett.

Della Enciclopedia Cattolica, tomo IX.

Pubblicato 1910.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 ottobre 1910.

Remy Lafort, Censor.

Imprimatur. + John M. Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

FONTI .-- Theodore bar Khoni, Nestorian Vescovo di Cascar (c. fine del VI secolo), ha scritto un libro di "Scholia" o memorie.

Libro XI di questo lavoro contiene un elenco di "sette che sono sorti in tempi diversi"; tra questi si rende conto dei Manichæans e si riferisce a lungo il Manichæan cosmogonia.

Questo è particolarmente interessante e prezioso come egli conserva l'originale siriaco delle denominazioni di cosmogonic le cifre e, probabilmente, dà Mani proprio conto verbalmente dal Epistola fondamentali; nel Pognon, iscrizioni mandaites des Coupes de Khouabir (Parigi, 1898), francese tr.

(vedi anche M. Noldere Wiener, Zeitsch. Kund. dafne., XII, 355); Abu 'Lfaradsh di solito chiamato En Nadim ( "The Shining"), uno storico arabo che nel 908 dC scrisse la sua Firhist al'ulum o Compendio di Scienze ". I capitoli che trattano con il Manichæans sono stati pubblicati in tedesco tr. Fluegel di Mani nella sua. Al Biruni, un arabo chronologist (AD 1000), nella sua Cronologia della Nazioni Orientale, Ing. ed. Sachau, Or transl. Fondo (Londra, 1879), e in India, Ing. Ed. Sachau, truebn, Or. Ser. (Londra, 1888)

LETTERATURA .-- DuFurcq, Etudes sur les Gesta Martyrum ROMAINS, IV; Le Neo-Manichæisme e la Legende chret.

(Parigi, 1910); Idem, De Manichaismo apud Latinos quinto sextoque seculo, ecc (Parigi, 1910); Cumont, Recherche sur les Manecheisme, I; La Cosmogonie Manecheenne (Bruxelles, 1908); In corso di pubblicazione, II; Frammenti syriaques d'ouvrages manichiens; III; Les formules greca d'abiura; De Stoop, La diffusione del Manicheisme dans l'impero Romain (Gand, 1908); Kessler, M ini Forschungen ueber die mani-chaeische Religione, I, (Berlino, 1889), II (1903); Idem in atti di int.

Congresso di Storia della Religione (Basilea, 1905); Idem in Realencyckl.

pellicce Prot.

Theol., Sv Mani, Manichaer; Fluegel, Mani, sciabiche apprendistato und seine Shriften (Lipsia, 1862); Mueller, Handschr.

Reste in Estrangelo-Schrift aus Turfan.

Chin-Turkestan (Berlino, 1904); Salemann, Eine Bruchstuck uomo.

Schrifftums in Mem.

Acad. S. Pietroburgo, 1904.; Bischoff, Im Reiche der Gnosi (Lipsia, 1906).

40-104; Bruckner, Fausto von Mileve, Ein Beitrag sur Geschichte des abendl.

Manich. (Lipsia, 1901); Beausobre, Hist.

Crit.

de Manichee et du Manicheisme (Amsterdam, 1734); Bousett, Hauptprobleme der Gnosi (Goettingen, 1907); Salemann, Maniscaeische Studien (Pietroburgo, 1908); Casartelli, La Philosophie du Mardeisme; Rochat, Essai sur Mani e la sua dottrina (Ginevra, 1897); Newmann, Introd.

Saggio sul Manisch.

Eresia (1887); Ter-Mekertschian, Die Paulicianer (Lipsia, 1893); Doellinger, Geschichte der gnost-manisch.

Secten (Monaco di Baviera, 1890); Geyler, System des Manichæismus (Jena, 1875).

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a