Pacifismo

Informazioni avanzate

Il pacifismo è un termine, derivato dal termine latino per il ripristino della pace, che è stato applicato a uno spettro di posizioni che coprono quasi tutti gli atteggiamenti verso la guerra.

A un estremo pacifista designa qualsiasi persona che desidera la pace, così quelli che descrivono la guerra come quelle che rifiutare la partecipazione in guerra.

D'altro estremo pacifismo descrive anche la rinuncia di forza e coercizione in tutte le forme.

Una definizione di mediazione talvolta distingue nonresistance, che rinuncia vigore in tutte le sue forme, dal pacifismo, che respinge la partecipazione in guerra ma permette l'uso di tipo non violenta della forza.

Rende più senso di riservare il termine "pacifismo" per la parte dello spettro che include almeno un rifiuto a partecipare in guerra.

Quegli individui che si rifiutano di fare questo sono chiamati gli obiettori di coscienza.

Storia

Il pacifismo è una delle tre atteggiamenti storico della Chiesa verso la guerra.

In una qualche forma sia stata costituita in tutta l'intera storia della Chiesa cristiana.

Dal momento che il quarto secolo è stata spesso offuscata dalla guerra giusta teoria e il concetto di crociata, o guerra di aggressione per una santa causa.

La Chiesa primitiva è stata pacifista.

Prima di AD 170-80 non ci sono registrazioni di soldati l'esercito romano.

In seguito a tale epoca ci sono sia i cristiani in l'esercito e anche scritti che oppone la pratica da chiesa padri come ad esempio Tertulliano.

Alcuni scrittori cristiani sanzionato funzioni di polizia e il servizio militare, a condizione che questi non ha comportato spargimento di sangue e le uccisioni.

Sotto l'imperatore Costantino, che strettamente identificati gli interessi dell'impero con gli interessi del cristianesimo, i soldati cristiani erano comuni.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Di fronte le invasioni barbariche che sembrava minacciare civiltà romana e quindi il cristianesimo identificato con essa, Agostino d'Ippona sviluppato l'idea, radicata nella filosofia romana stoici e prima di un cristiano formulazione di Ambrogio, di cui sono venuti a essere chiamata la guerra giusta teoria.

Non è destinato a sostenere la guerra, ma per limitare le condizioni alle quali i cristiani possono partecipare in guerra, lo accetta come, purtroppo, strumento necessario per preservare la civiltà a cui apparteneva il cristianesimo.

Agostino dal momento che una qualche forma di guerra giusta la teoria è stata la posizione di maggioranza della maggior parte delle tradizioni cristiane.

Nel Medio Evo l'idea di crociata sviluppato da un altro tentativo da parte della chiesa di limitare la guerra.

La pace di Dio e la tregua di Dio limitata volte per la lotta contro il bandito e clericale partecipazione in guerra.

Di far rispettare questi limiti la chiesa si è venuto a condurre attività in guerra.

Questo atto di guerra associati con una santa causa, vale a dire l'esecuzione di pace.

Questa associazione sviluppato in crociate, la santa causa di salvataggio Terra Santa dal musulmani.

Papa Urbano II ha predicato la prima crociata nel 1095.

In entrambi i religioso o laico versioni crociata è stata una parte della tradizione della Chiesa da allora.

Durante il Medio Evo fu la settari che mantenuto in vita la tradizione pacifista.

Gruppi di valdesi e terziari francescani rifiutato il servizio militare.

Sono stati i Cathari pacifista.

Hussite il movimento sviluppato due rami, uno crusading quello di cui al cieco generale Zizka gennaio e un pacifista uno sotto Chelciky Pietro.

Il periodo del Rinascimento e della Riforma ha visto affermazioni di tutti e tre gli atteggiamenti verso la guerra.

Rinascimento umanesimo pacifista messo a punto un impulso, di cui Erasmus è uno dei più importanti esempi.

Umanista pacifismo ricorso a tali filosofica e teologica principi come la comune umanità e di fratellanza di tutte le persone come figli di Dio, le follie della guerra, e la capacità dei singoli individui razionale per governare se stessi e le loro membri sulla base della ragione.

Tutte le chiese protestanti, tranne il Anabaptists accettato la ereditato la tradizione della guerra giusta. Luther individuato due regni, di Dio e del mondo.

Mentre ha respinto l'idea di crociata, il suo rispetto per lo Stato come ordinato da Dio per preservare l'ordine e per punire il male nel mondo regno ha fatto di lui un fermo sostenitore della guerra giusta.

La riforma della tradizione accettato il concetto di crociata, vedendo lo stato non solo come il Portanegativi d'ordine, ma anche come mezzo per promuovere la causa della vera religione.

Zwingli morì in una guerra di religione; Calvin lasciato aperta la porta alla ribellione contro un governante ingiusto; Beza e sviluppato non solo il diritto ma il dovere dei cristiani di rivolta contro la tirannia.

Cromwell's pronuncia della benedizione divina sul massacro dei cattolici a Drogheda illustra l'idea di crociata in inglese puritanesimo.

Accanto alle guerre di religione del XVI e XVII secolo è nata la tradizione pacifista che per la maggior parte hanno conservato la loro opposizione alla guerra fino al tempo presente.

Il pacifismo è emersa come la posizione dominante di Anabaptists, che non solo ha respinto la spada di guerra, ma anche rifiutato di impegnarsi nella vita politica.

Anche se la loro identificazione dei due regni di Lutero parallelo strettamente analisi, il Anabaptists negato che i cristiani possono in alcun modo esercitare la spada del magistrato nel regno del mondo.

Quando Alexander Mack organizzato la Chiesa dei Fratelli nel 1708, Anabaptism è stato il grande impulso in dialettica con pietismo.

Mentre quaccheri, che emerse nel midseventeenth secolo, illustri il regno di Dio da quello del mondo, essi non hanno assolutamente disperazione del mondo e coinvolti in processi politici il suo fino al punto di guerra.

Ricorso a coscienza individuale svolto un ruolo importante nel Quaker non violenta attività politica in nome della giustizia e della pace.

Anabaptists, l'immediato dei predecessori Mennonites, la maggior parte sono stati ritirati dalla partecipazione al governo, con la Quakers meno separate.

I fratelli occupava una posizione mediana.

Guerre in America del Nord, da Puritan conflitti con gli indiani attraverso la guerra rivoluzionaria per il mondo guerre, sono stati difesi in religiosi e laici versioni di guerra giusta la teoria o la crociata idea.

Per esempio, la prima guerra mondiale, combattuta "per rendere il mondo sicuro per la democrazia", è stata una crociata laica.

In tutto il Nord America esperienza Mennonites, Fratelli, quaccheri e mantenuto una continua se a volte non uniforme testimonianza contro la guerra e il rifiuto di partecipare in esso.

Nel XX secolo sono venuti a essere chiamato storico pace chiese.

Il diciannovesimo secolo ha visto la formazione di un numero di livello nazionale e internazionale pacifista società.

La Compagnia della Riconciliazione è stata fondata come un interdenominational e internazionale pacifista organizzazione religiosa alla vigilia della prima guerra mondiale e sede negli Stati Uniti nel 1915.

Continua oggi come un attivista vigore interconfessionale per la pace.

Nelle caratteristiche di reazione al l'orrore della prima guerra mondiale e buttressed da un ottimista fede nella razionalità dell'umanità, il periodo tra il mondo ha visto un altro guerre ondata di sentimento pacifista, sia all'interno che all'esterno delle chiese.

Questi sforzi volti a creare la pace incluso mezzi politici come ad esempio la Lega delle Nazioni e non violenta pressione, quali le attività di Mohandas Gandhi a influenza britannica ritiro da India.

Spinto dalla crescente possibilità di un olocausto nucleare e la realizzazione di soluzioni militari non fondamentalmente risolvere i conflitti, l'era iniziata alla fine del 1960 sta vivendo un altro ciclo di crescente attenzione per le prospettive pacifista.

Oltre alle chiese storiche di pace, denominazione che tradizionalmente hanno accettato la guerra giusta teoria o la crociata idea hanno anche rilasciato dichiarazioni di accettare posizioni pacifiste all'interno del loro tradizioni.

Due esempi significativi sono il Concilio Vaticano II della Costituzione pastorale sulla Chiesa nel mondo moderno, che per la prima volta approvato il pacifismo in quanto compatibili con la dottrina cattolica, e la dichiarazione degli Stati Uniti del Presbyterian Church (USA), pacificazione: il credente's Calling.

Base intellettuale per il pacifismo

Pacifismo comprende molti tipi di opposizioni alla guerra, sostegno derivanti da una varietà di sovrapposizione filosofica, teologica, biblica e fonti, non tutti che sono esplicitamente cristiano.

Pacifismo può procedere da varie pragmatico e utitarian argomenti.

L'esame della distruttività della guerra moderna e la realizzazione che non riesce a risolvere i conflitti può portare alla conclusione che la prevenzione della guerra serve gli interessi dell'umanità, a tutti i livelli, dalla singola persona per il genere umano nel suo complesso.

La minaccia di una guerra nucleare ha dato questi argomenti peso particolare in questi ultimi tempi, dando luogo a quello che è stato chiamato pacifismo nucleare.

Variabile individuale e collettiva impulsi può sostenere queste argomentazioni.

Pacifismo può apparire come l'unica logica estensione del imperativo categorico.

Convinzioni riguardanti l'unicità o sacralità della vita umana, anche sulla base di intuizione, la logica, o rivelazione divina, vietare la guerra.

Altri possono adottare pacifista sofferenza non solo come un mezzo di rompere unilateralmente la catena di violenza che più gli atti di violenza soltanto prolungare, ma anche come strumento in grado di toccare la coscienza degli oppressori e li trasformano in amici.

Pacifismo informa o è un outgrowth di un certo numero di politiche sociali e strategie.

Alcuni sostengono che misure politiche come ad esempio la negoziazione di armi nucleari e il divieto di promozione della cooperazione internazionale sono più efficaci di guerra nel promuovere la pace.

Nonviolenta tecniche tentativo non solo per evitare lo scoppio di violenza, ma anche per spostare la società, anche contro la sua volontà, verso una più giusta disposizione.

Notevoli esempi sono gli sforzi di Gandhi e il movimento di Martin Luther King, Jr, negli Stati Uniti di acquisire i diritti civili per la popolazione nera.

Come dominante la vista della chiesa primitiva pacifismo stand ad angolo retto all'interno della tradizione cristiana e ha teologica e biblica basi più specifiche al cristianesimo.

Pacifisti appello alle autorità della Bibbia, utilizzando testi specifici come ad esempio il Decalogo e il discorso della montagna.

L'incarnazione e la ufficio sacerdotale di Gesù il suo insegnamento autorevole specifici e quindi vincolante per i suoi seguaci.

Pacifismo trova anche nel più ampio sostegno a provvedimenti inibitori biblico come ad esempio la chiamata a esprimere l'amore di Dio a tutte le persone o a testimonianza della presenza del Regno di Dio sulla terra.

Gli esempi di Gesù e della chiesa primitiva anche sostenere il pacifismo cristiano.

L'incarnazione di Gesù definisce 'azione riflettente di come la volontà di Dio.

Le idee di imitazione di Cristo e l'obbedienza al suo comando a "mi segua", quindi la domanda pacifismo di coloro che capire i cristiani come seguaci di Gesù.

In seguito comprende specificamente l'idea che con Gesù che sopportare la sofferenza per il regno di Dio senza la resistenza violenta.

Che inizia con la generazione che ha vissuto Gesù 'headship personali, la chiesa del primo secolo un esempio di obbedienza al pacifista esempio di Gesù.

Teologica motivi centrale al cristianesimo anche sostenere il pacifismo.

Per uno, poiché la vita è sacra e un dono di Dio, nessun individuo ha il diritto di prenderlo.

Questa fonte divina della vita conduce direttamente alla fratellanza di tutte le persone e il loro scopo divinamente dato di vivere per Dio, come suoi figli.

Con ogni essere umano sia poi effettivamente o potenzialmente un figlio di Dio, nessun cristiano può prendere la vita di un collega della famiglia di Dio.

La presenza del regno di Dio sulla terra, allo stesso modo tutti i collegamenti persone sotto la regola di Dio e quindi proscribes violenza verso chiunque.

JD Weaver


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


RH Bainton, Christian atteggiamenti verso Guerra e Pace; P. Brock, Pacifismo negli Stati Uniti; RG Clouse, ed., Guerra: Quattro Visite cristiana; GC Davies, cristiani, Politici e la rivoluzione violenta; Eller V., Guerra e pace da Genesi a Rivelazione, J. Ellul, Violenze: Riflessioni da una prospettiva cristiana, J. Ferguson, The Politics of Love, E. Guinan, ed., Pace e Nonviolenza; GF Hershberger, Guerra, Pace, e Nonresistance; AF Holmes, ed ., Guerra e cristiana etica; J.-M.

Hornus, non è lecito per me per la lotta contro l'; J. Lassere, della guerra e del Vangelo; MC Lind, Signore è un guerriero; GHC MacGregor, NT La Base di Pacifismo; R. McSorley, NT Base di Pace Making; P. Mayer , Ed., Il pacifista coscienza; WR Miller, la non violenza: una interpretazione cristiana; G. Nuttall, Pacifismo cristiano nella storia;

CG Rutenber, Il Dagger e la Croce, G. Sharp, esplorando alternative nonviolente e la politica di azione nonviolenta; RJ Sider, Cristo e la violenza; RK Ullman, tra Dio e della storia; A. Weinberg e L. Weinberg, ed., Invece di violenza; JC Wenger, Pacifismo e biblica Nonresistance; JH Yoder, tuttavia: Varietà di religiosi Pacifismo, l'originale Rivoluzione, e la politica di Gesù.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a