Etica protestante

INFORMAZIONI GENERALI

Etica protestante, chiamato anche etica professionale, è un codice di morale, sulla base dei principi di parsimonia, la disciplina, duro lavoro, e individualismo.

L'aggettivo protestante si spiega con il fatto che queste qualità sono stati osservati sono stati incoraggiati specialmente dalla religione protestante, in particolare quelle basate su tagli i principi del calvinismo.

Le principali della formulazione del concetto di etica protestante sono stati i politici tedeschi filosofo e sociologo Max Weber e storico inglese Richard H. Tawney.

Sia gli uomini che ha visto una stretta relazione tra etica protestante e l'aumento del capitalismo.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Weber è stato colpito dal fatto che apparente capitalismo moderno ha sviluppato soprattutto in quelle zone d'Europa dove Calvinistic protestantesimo aveva messo radici in una fase precoce della Riforma protestante.

In L'etica protestante e lo spirito del capitalismo (1905, rev. 1920; Ing. Transeuropee., 1930), Weber ha affermato che un nesso causale tra le due; la sua preoccupazione è stata con l'effetto della religione sulla vita economica, ma egli ha sostenuto che l'inverso influenze sono stati altrettanto importanti.

Weber ha dichiarato che la dottrina della predestinazione, centrale a calvinismo, e il telecomando e inconoscibile protestante Dio creò l'intenso ansie nei singoli persona che per quanto riguarda lo stato di grazia.

Strumenti pratici per ridurre tali preoccupazioni hanno assunto la forma di un sistematico impegno a favore di una vocazione, cioè, di duro lavoro, la parsimonia, e di auto-disciplina, il materiale di premi che non sono stati consumati personalmente, ma salvato e reinvestiti.

Perché queste qualità sono stati anche quelli richiesti per il successo della nascente economia capitalista, è seguita la pratica che questi Calvinisti dovrebbe anche costituire il nucleo della nuova classe capitalista.

Inoltre, il successo commerciale nel mondo la tendenza a garantire l'individuo che egli è stato in realtà in uno stato di grazia perché Dio ha avuto per il suo sorriso o il suo sforzo.

Weber teorizzato che con il calo di una visione del mondo religioso, l'etica protestante è rimasto come "lo spirito del capitalismo".

Weber's teorie, messo per la prima volta nel 1905, sono stati ampiamente distribuiti, difeso e criticato.

Tawney principali lavori in materia, Religione e il capitalismo nascente, è stata pubblicata nel 1926.

Tawney fondamentalmente d'accordo con Weber, anche se meno ha messo l'accento sulla relazione causale tra protestantesimo e capitalismo e meno enfasi sulla calvinismo.

Egli ha sottolineato che il capitalismo moderno aveva cominciato ad emergere molto prima della Riforma protestante, ha citato tali 15o secolo centri commerciali come Venezia, Firenze, Fiandre e come esempi di questo capitalismo emergenti.

Secondo Tawney, il fatto che le chiese - la Chiesa cattolica romana sul continente e la chiesa anglicana in Inghilterra - erano così strettamente connesse con la vecchia aristocrazia landholding causato la nascente classe media a gravitano verso il nuovo sette protestanti.

In sintesi, le due istituzioni sviluppati fianco a fianco, senza che una "causa" l'altro.

L'idea di etica protestante ha avuto notevole influenza nel 20 ° secolo di storia, sociologia e scienze politiche.

Nazionalismo e socialismo, per esempio, sono visti da alcuni come l'etica laica che riguardano i tipi di sviluppo economico.

Altri teorici concentrarsi sul relativo declino di influenza economica capitalista negli Stati Uniti e Gran Bretagna, di conseguenza, essi sostengono, di un deterioramento della etica protestante tra i popoli di questi paesi.

David Westby

Bibliografia


Eisenberger, Robert, Blu Lunedi: la perdita del lavoro in America Morale (1989); Eisenstadt, Schmuel N., ed., L'etica protestante e modernizzazione; A Comparative View (1968); verde, Rupert W., ed., Protestantesimo e capitalismo: La tesi di Weber e suoi critici (1959); Jacobs, Norman, l'origine del capitalismo moderno e Asia orientale (1958; ripr. 1980); Samuelsson, Kurt, religione ed economico di azione: una critica di Max Weber, trans .

da EG francese (1961).

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a