Teologia

INFORMAZIONI GENERALI

Il termine teologia è un composto di parole greche theos ( "Dio") e logos ( "parola", "discorso", "pensiero", "ragione").

La teologia può quindi essere definito come motivato discorso su Dio.

In senso stretto teologia considera solo l'esistenza e la natura divina di essere.

Nel suo più ampio e più senso, tuttavia, può comprendere l'intera gamma dei rapporti della divina per il mondo e per l'umanità così come la piena varietà di risposte umano al divino.

Anche se usato più comunemente di religioni occidentali, il termine può essere applicato a lo studio sistematico e la presentazione di qualsiasi religione.

Il primo ad utilizzare il termine è stato apparentemente il filosofo greco Platone, per il quale intende teologia razionale concezione del divino al contrario di poetica miti circa gli dei.

La successiva tradizione greca di teologia razionale e sopravvissuto in tempi cristiana, e gli aspetti di essa sono stati influenti nella definizione vari ebraica, cristiana e islamica teologie.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
All'inizio del cristianesimo, la teologia ha avuto una serie di significati.

Essa ha fatto riferimento, per esempio, per l'intero mistero di Dio, a particolari insegnamenti su Dio (per esempio, la dottrina della Trinità), o ad una fase nella mistica conoscenza di Dio.

In generale, tuttavia, la teologia implicita la comprensione di Dio al di là di semplici fede in Dio.

Solo nel periodo medievale teologia ha fatto diventare un campo accademico, o "scienza", un po 'in senso moderno.

Con l'aumento delle medievale università, facoltà teologiche ha cominciato ad emergere, e la teologia si è venuto a essere definita come una scienza come le altre scienze nel curriculum medievale.

È proceduto dal suo primo principi, seguito accettato canoni di indagine razionale e organizzato prodotto un corpo di conoscenza a se stante.

Fin dal Medioevo la teologia ha incluso sia accademica e nonacademic forme di indagine religiosa, spesso in tensione tra loro.

Nel corso della sua storia la teologia è stata suddivisa secondo diversi modelli.

Un tipico modello distingue tra storici, sistematico, filosofico e teologico.

I primi studi il contenuto di una tradizione religiosa, la seconda tentativi spiegazioni esaurienti e mostre delle sue dottrine; ed il terzo indaga la presupposti filosofici e le implicazioni di credo religioso.

Importanti sono anche la teologia morale, o etica, che esplora la dimensione morale della vita religiosa, e la teologia pratica, che interpreta le forme di culto, gli stili di organizzazione, e le modalità di rapporto interpersonale all'interno delle comunità religiose.

Anche se diverse questioni sono preoccupato teologi in tempi diversi, alcuni argomenti hanno stabilito come base di studio teologico.

Questi includono la base per l'uomo 'conoscenza di Dio, l'essere e gli attributi di Dio, il rispetto di Dio per il mondo e del mondo a Dio, le modalità di governance della divina vicende umane, la fonte e il carattere di alienazione umana dal divina, il modo di umanità di restauro a Dio, e il destino ultimo dell'uomo.

Tali temi sono stati centrale in tutta la storia della teologia e continuano a dominare la riflessione teologica di oggi.

William S Babcock

Bibliografia


Ferre, Frederick, Lingua, Logic, e Dio (1961; ripr. 1977); Harvey, Van, un manuale di Teologica Termini (1964); Schleiermacher, Friedrich, brevemente sullo studio della Teologia, trans.

di Terrence N. Tice (1966); Smart, Ninian, i motivi e Religioni (1958).

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a