Jewish Genesis - (Bereshit)Genesi Ebrei

(Editor's Note: There are a number of subtle differences from Christian versions. This seems interesting, since they are both based on the exact same original source texts. The variations are therefore because of the differing perspectives of the scholars in the two religions who translated the texts. A reader might also want to look at a Literal Translation of the Christian Genesis, to see the original word sequences, as understood from the Christian perspective.) (Nota del redattore: Ci sono un certo numero di sottili differenze rispetto alle versioni cristiane Questo sembra interessante, dal momento che sono entrambi basati sul esatti stessi testi fonte originale Le variazioni sono quindi a causa delle diverse prospettive degli studiosi nelle due religioni che hanno tradotto.. i testi. Un lettore potrebbe anche voler guardare una traduzione letterale della Genesi cristiana, per vedere le sequenze di parole originali, come è intesa dal punto di vista cristiano.)

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail

Bereshit (Genesis) 1 Bereshit (Genesi) 1

1. 1. When God began to create the heaven and the earth - Quando Dio cominciò a creare il cielo e la terra -

2. 2. the earth being unformed and void, with darkness over the surface of the deep and a wind from God sweeping over the water - la terra di essere informe e vuota, le tenebre sulla superficie dell'abisso e un vento di Dio spazzare sull'acqua -

3. 3. God said, "Let there be light"; and there was light. Dio disse: "Sia la luce" e la luce fu.

4. 4. God saw that the light was good, and God separated the light from the darkness. Dio vide che la luce era cosa buona e separò la luce dalle tenebre.

5. 5. God called the light Day, and the darkness He called Night. Dio chiamò la luce giorno e le tenebre notte ha chiamato. And there was evening and there was morning, a first day. E fu sera e fu mattina, un primo giorno.

6. 6. God said, "Let there be an expanse in the midst of the water, that it may separate water from water." Dio disse: "Sia il firmamento in mezzo alle acque, che può separare l'acqua da acqua."

7. 7. God made the expanse, and it separated the water which was below the expanse from the water which was above the expanse. Dio fece il firmamento e separò le acque, che era sotto il firmamento, dalle acque, che era sopra la distesa. And it was so. E così avvenne.

8. 8. God called the expanse Sky. Dio chiamò il firmamento cielo. And there was evening and there was morning, a second day. E fu sera e fu mattina, secondo giorno.

9. 9. God said, "Let the water below the sky be gathered into one area, that the dry land may appear." Dio disse: "Le acque che sono sotto il cielo, si raccolgano in un unico spazio, che l'asciutto può apparire." And it was so. E così avvenne.

10. 10. God called the dry land Earth, and the gathering of waters He called Seas. Dio chiamò l'asciutto terra, e la raccolta delle acque chiamò mari. And God saw that this was good. E Dio vide che questo era buono.

11. 11. And God said, "Let the earth sprout vegetation; seed - bearing plants, fruit trees of every kind on earth that bear fruit with the seed in it." E Dio disse: «La terra germogliare vegetativo. Sementi - piante da, alberi da frutta di ogni genere sulla terra che portano frutto con il seme in essa" And it was so. E così avvenne.

12. 12. The earth brought forth vegetation: seed - bearing plants of every kind, and trees of every kind bearing fruit with the seed in it. La terra produsse germogli: sementi - piante da di ogni genere, e alberi di frutta di ogni tipo di supporto con il seme in esso. And God saw that this was good. E Dio vide che questo era buono.

13. 13. And there was evening and there was morning, a third day. E fu sera e fu mattina: terzo giorno.

14. 14. God said, "Let there be lights in the expanse of the sky to separate day from night; they shall serve as signs for the set times - the days and the years; Dio disse: "Ci siano luci nel firmamento del cielo, per distinguere il giorno dalla notte, ma valgono come indicazioni per i tempi impostati - i giorni e gli anni;

15. 15. and they shall serve as light in the expanse of the sky to shine upon the earth." And it was so. e che devono servire come luce nella distesa del cielo a brillare sulla terra. "Ed è stato così.

16. 16. God made the two great lights, the greater light to dominate the day and the lesser to dominate the night, and the stars. Dio fece le due luci grandi, la luce maggiore per dominare il giorno e la minore per dominare la notte, e le stelle.

17. 17. And God set them in the expanse of the sky to shine upon the earth, Dio le pose nel firmamento del cielo a brillare sulla terra,

18. 18. to dominate the day and the night, and to separate light from darkness. per dominare il giorno e la notte e per separare la luce dalle tenebre. And God saw that this was good. E Dio vide che questo era buono.

19. 19. And there was evening and there was morning, a fourth day. E fu sera e fu mattina, un quarto giorno.

20. 20. God said, "Let the waters bring forth swarms of living creatures, and birds that fly above the earth across the expanse of the sky." Dio disse: "Le acque producano sciami di creature viventi, e gli uccelli che volano sopra la terra, davanti al firmamento del cielo".

21. 21. God created the great sea monsters, and all the living creatures of every kind that creep, which the waters brought forth in swarms; and all the winged birds of every kind. Dio creò i grandi mostri marini e tutti gli esseri viventi di ogni genere che strisciano, che le acque produssero in sciami, e tutti gli uccelli alati di ogni genere. And God saw that this was good. E Dio vide che questo era buono.

22. 22. God blessed them saying, "Be fertile and increase, fill the waters in the seas, and let the birds increase on the earth. Dio li benedisse dicendo: "Siate fecondi e aumentare, riempite le acque dei mari, e gli uccelli si moltiplichino sulla terra.

23. 23. And there was evening and there was morning, a fifth day. E fu sera e fu mattina: quinto giorno.

24. 24. God said, "Let the earth bring forth every kind of living creature: cattle, creeping things, and wild beasts of every kind." Dio disse: «La terra produca ogni tipo di creatura vivente:. Bestiame, rettili e bestie di ogni genere" And it was so. E così avvenne.

25. 25. God made wild beasts of every kind and cattle of every kind, and all kinds of creeping things of the earth. Dio fece le bestie selvatiche di ogni tipo e il bestiame di ogni tipo, e tutti i tipi di rettili della terra. And God saw that this was good. E Dio vide che questo era buono.

26. 26. And God said, "Let us make man in our image, after our likeness. They shall rule the fish of the sea, the birds of the sky, the cattle, the whole earth, and all the creeping things. E Dio disse: "Facciamo l'uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza. Essi dominerà i pesci del mare e sugli uccelli del cielo, il bestiame, tutta la terra, e tutti i rettili.

Footnotes: Note:

1. 1. Rashi said that that the text would have been written slightly differently if its primary purpose had been to teach the order in which creation took place. Rashi detto che il testo sarebbe stato scritto leggermente diverso se il suo scopo principale era di insegnare l'ordine in cui creazione ha avuto luogo. Later authors used the translation "In the beginning" as proof that God created out of nothing (ex nihilo), but it is not likely that the biblical author was concerned with this problem. Più tardi autori hanno usato la traduzione "In principio", come prova che Dio ha creato dal nulla (ex nihilo), ma non è probabile che l'autore biblico si occupava di questo problema.

2. 2. (The deep) echoes the Mesopotamian creation story where it is told that heaven and earth were formed from the carcass of the sea dragon, Tiamat. (Il profondo) riecheggia la storia della creazione della Mesopotamia dove si narra che il cielo e la terra si sono formati dalla carcassa del drago marino, Tiamat. (wind from God) (ruach) can mean both wind and spirit. (Vento da Dio) (ruach) può significare sia vento e spirito. Wind provides a closer parallel to Babylonian texts than the traditional "spirit of God." Wind fornisce una più stretta parallela ai testi babilonesi rispetto al tradizionale "spirito di Dio".

More Footnotes Altre Note

6.(an expanse) (rakia) suggests a firm vault or dome over the earth. 6. (Una distesa) (rakia) suggerisce un deposito ditta o cupola sopra la terra.

21. 21. (the great sea monsters) As elsewhere in the Bible, enemy forces against God in the sea. (I grandi mostri marini) come altrove nella Bibbia, le forze nemiche contro Dio nel mare. Variously named Nahar, Yam, Leviathan, Rahab. Variamente chiamato Nahar, Yam, Leviatano, Rahab.

26. 26. (Let us make man) Either a majestic plural or spoken to an angelic court. (Facciamo l'uomo) o un plurale maestoso o parlato con un giudice angelico. (Christian theology takes this to indicate the triune nature of God.) (Teologia cristiana prende questo per indicare la natura di Dio uno e trino.)


Book of Genesis or Bereshit Libro della Genesi o Bereshit

Jewish Viewpoint Information Punto di vista ebraico di informazione

§ 1. § 1. -Biblical Data: -Biblico dei dati:

The first book of the Torah, and therefore of the whole Bible, is called by the Jews "Bereshit," after the initial word; by the Septuagint and by Philo it is called Γύνεσις (κόσμου) = "origin" (of the world), after the contents, and hence "Genesis" has become the usual non-Hebrew designation for it. Il primo libro della Torah, e quindi di tutta la Bibbia, è chiamato dagli ebrei "Bereshit", dopo la parola iniziale, i Settanta e da Filone si chiama Γύνεσις (κόσμου) = "origine" (del mondo) , dopo che i contenuti, e quindi "Genesis" è diventato il solito non-ebraico designazione per esso. According to the Masorah, it is divided into ninety-one sections ("parashiyyot"), forty-three of which have open or broken lines ("petuḥot"), and forty-eight closed lines ("setumot"); or into forty-three chapters ("sedarim") and twenty-nine sections ("pisḳot"); for reading on the Sabbath, into twelve lessons; according to the division adopted from the Vulgate, into fifty chapters with 1,543 verses. Secondo la Masorah, è diviso in 91 sezioni ("parashiyyot"), 43 delle quali hanno linee aperte o rotte ("petuḥot"), e 48 linee chiuse ("setumot"), o in quaranta -tre capitoli ("sedarim") e 29 sezioni ("pisḳot"), per la lettura di sabato, in dodici lezioni, secondo la divisione adottata dalla Vulgata, in cinquanta capitoli con 1543 versi.

§ 2. § 2. Nature and Plan. Natura e Piano.

Genesis is a historical work. Genesi è un lavoro storico. Beginning with the creation of the world, it recounts the primal history of humanity and the early history of the people of Israel as exemplified in the lives of its patriarchs, Abraham, Isaac, and Jacob, and their families. A partire dalla creazione del mondo, racconta la storia primordiale dell'umanità e la storia antica del popolo d'Israele come esemplificato nella vita dei suoi patriarchi, Abramo, Isacco e Giacobbe, e le loro famiglie. It contains the historical presupposition and basis of the national religious ideas and institutions of Israel, and serves as an introduction to its history and legislation. Esso contiene il presupposto storico e la base delle idee religiose nazionali e le istituzioni di Israele, e serve come introduzione alla sua storia e alla legislazione. It is a well-planned and well-executed composition of a single writer, who has recounted the traditions of his people with masterly skill, combining them into a uniform work, without contradictions or useless repetitions, but preserving the textual and formal peculiarities incident to their difference in origin and mode of transmission. Si tratta di una composizione ben pianificata e ben eseguito di un singolo scrittore, che ha raccontato le tradizioni del suo popolo con maestria, che unisce in un lavoro uniforme, senza contraddizioni o inutili ripetizioni, ma preservando l'incidente testuale e formale peculiarità di la differenza di origine e le modalità di trasmissione.

§ 3. § 3. The author has treated the story as a series of ten "generations" ("toledot"); namely, (1) of heaven and earth, ch. L'autore ha trattato la storia come una serie di dieci "generazioni" ("toledot"), vale a dire, (1) del cielo e della terra, cap. ii. ii. 4-iv.; (2) of Adam, v.-vi. 4-iv,. (2) di Adamo, v.-vi. 8; (3) of Noah, vi. 8; (3) di Noè, vi. 9-ix.; (4) of Noah's sons, x.-xi. 9-ix,. (4) dei figli di Noè, x.-xi. 9; (5) of Shem, xi. 9, (5) di Sem, xi. 10-26; (6) of Terah, xi. 10-26, (6) di Terah, xi. 27-xxv. 27-xxv. 11; (7) of Ishmael, xxv. 11, (7) di Ismaele, xxv. 12-18; (8) of Isaac, xxv. 12-18; (8) di Isacco, xxv. 19-xxxv.; (9) of Esau, xxxvi.; (10) of Jacob, xxxvii.-1. 19-xxxv,. (9) di Esaù, xxxvi,. (10) di Giacobbe, xxxvii.-1.

§ 4. § 4. Contents. Contenuti.

In the beginning God created heaven and earth (i. 1), and set them in order in six days. In principio Dio creò il cielo e la terra (I. 1), e impostare in ordine in sei giorni. He spoke, and on the first day there appeared the light; on the second, the firmament of heaven; on the third, the separation between water and land, with vegetation upon the latter; on the fourth, sun, moon, and stars; on the fifth, the marine animals and birds; on the sixth, the land animals; and, finally, God created man in His image, man and woman together, blessing them and giving them dominion over all beings. Parlò, e il primo giorno apparve la luce, al secondo piano, il firmamento del cielo, per la terza, la separazione tra acqua e terra, con vegetazione su quest'ultima; sul quarto, il sole, la luna e le stelle; il quinto, gli animali marini e gli uccelli, il sesto, gli animali terrestri, e, infine, Dio creò l'uomo a sua immagine, l'uomo e la donna insieme, benedicendo e dando loro il dominio su tutti gli esseri. On the seventh day God rested, and blessed and sanctified the day (i. 2-ii. 3). Il settimo giorno Dio si riposò, e benedetto e santificato il giorno (cioè 2-ii. 3). As regards the creation and subsequent story of man (Adam), God forms him out of earth ("adama"), and breathes into him the breath of life. Per quanto riguarda la storia della creazione e la successiva dell'uomo (Adamo), Dio lo fa fuori terra ("Adama"), e respira in lui il soffio della vita. Then He sets him in a pleasure-garden (Eden), to cultivate and watch over it. Poi lo mette in un piacere-giardino (Eden), a coltivare e vigilare su di esso. Adam is allowed to eat of all the fruit therein except that of the "tree of the knowledge of good and evil." Adam è permesso di mangiare di tutti i frutti in esso tranne che dell '"albero della conoscenza del bene e del male." God then brings all the animals to Adam, to serve as company for and to receive names from him. Dio porta poi tutti gli animali da Adamo, per servire come azienda e per ricevere i nomi da lui. When Adam can find no being like himself among all these creatures, God puts him into a deep sleep, takes a rib from his side, and forms a woman (called later "Eve"), to be a companion to him. Quando Adamo non può trovare di essere come lui, in mezzo a tutte queste creature, Dio lo mette in un sonno profondo, prende una costola dal suo fianco, e forma una donna (chiamato in seguito "Eva"), per essere un compagno per lui. The woman is seduced by the artful serpent to eat of the forbidden fruit, and the man also partakes of the same. La donna si lascia sedurre dal serpente abile a mangiare il frutto proibito, e l'uomo partecipa anche della stessa. As punishment they are driven out of Eden (ii. 4-iii.). Come punizione sono cacciati di Eden (II. 4-iii.). Adam and Eve have two sons, Cain and Abel. Adamo ed Eva hanno due figli, Caino e Abele. Cain grows envious of the favor found by his brother before God, and slays him; he then wanders over the earth as a fugitive, and finally settles in the land of Nod. Caino cresce invidioso del favore trovato da suo fratello davanti a Dio, e uccide lui, poi vaga sulla terra come un fuggitivo, e si stabilisce definitivamente nel paese di Nod. Enoch, one of his sons, builds the first city, and Lamech takes two wives, whose sons are the first dwellers in tents and owners of herds and the earliest inventors of musical instruments and workers in brass and iron. Enoch, uno dei suoi figli, costruisce la prima città, e Lamech prende due mogli, i cui figli sono i primi abitanti in tende e dei proprietari di greggi e dei primi inventori di strumenti musicali e dei lavoratori in ottone e ferro. Cain's descendants know nothing about God (iv.). I discendenti di Caino non sanno nulla di Dio (IV.). Another son, Seth, has in the meantime been born to Adam and Eve in place of the slain Abel. Un altro figlio, Seth, ha nel frattempo nato a Adamo ed Eva al posto del ucciso Abele. Seth's descendants never lose thought of God. Seth discendenti di non perdere mai pensato a Dio. The tenth in regular descent is the pious Noah (v.). Il decimo in discesa regolare è il pio Noè (v.).

§ 5. § 5. As mankind has become wicked, indulging in cruelties and excesses, God determines to destroy it entirely. Come l'uomo è diventato malvagio, indulgere in crudeltà ed eccessi, Dio decide di distruggerla completamente. Noah only, on account of his piety, will escape the general ruin; and God commands him to build a large ark, since the work of destruction is to be accomplished by means of a great flood. Noè solo, a causa della sua pietà, si sfuggire alla rovina generale, e Dio gli ordina di costruire una grande arca, dal momento che l'opera di distruzione deve essere compiuto per mezzo di una grande inondazione. Noah obeys the command, entering the ark together with his wife, his three sons, Shem, Ham, and Japheth, their wives, and, by God's instructions, with one couple of each kind of animal on the earth. Noè obbedisce al comando, entrando l'arca insieme alla moglie, i suoi tre figli, Sem, Cam e Jafet, le loro mogli, e, per le istruzioni di Dio, con una coppia di ogni tipo di animale sulla terra. Then the flood comes, destroying all living beings save those in the ark. Poi il diluvio, distruggendo tutti gli esseri viventi ad eccezione di quelli nell'arca. When it has subsided, the latter leave the ark, and God enters into a covenant with Noah and his descendants. Quando si è placata, quest'ultimo lasciare l'arca, e Dio entra in una alleanza con Noè e la sua discendenza. Noah begins to cultivate the field that has been cursed during Adam's lifetime (iii. 17-19; v. 29), and plants a vineyard (ix. 20). Noah inizia a coltivare il campo che è stato maledetto durante la vita di Adamo (III. 17-19; v. 29), e la pianta una vigna (IX. 20). When, in a fit of intoxication, Noah is shamelessly treated by his son Ham, he curses the latter in the person of Ham's son Canaan, while the reverential Shem and Japheth are blessed (ix. 21-27). Quando, in un impeto di intossicazione, Noè è spudoratamente trattata dal suo figlio Ham, maledice quest'ultimo nella persona di Cam, figlio di Canaan, mentre il reverenziale Sem e Jafet sono benedetti (IX. 21-27). Ch. Ch. x. x. contains a review of the peoples that are descended fromJapheth, Ham, and Shem (down to the chief branch of the last-named), and are living dispersed over the whole earth. contiene una revisione dei popoli che discendono fromJapheth, Cam e Sem (fino al ramo principale di questo ultimo nome), e vivono disperse su tutta la terra. The dispersion was due to the "confusion of tongues," which God brought about when men attempted to build a tower that should reach up to heaven (xi. 1-9). La dispersione è dovuta alla "confusione delle lingue", che Dio ha posto in cui uomini hanno tentato di costruire una torre che dovrebbe arrivare fino al cielo (XI. 1-9). A genealogy is given of Shem's descendants in regular line, the tenth generation of whom is represented by Terah (xi. 10-25). Una genealogia è dato di discendenti di Sem, in linea normale, la decima generazione dei quali è rappresentato da Terah (XI. 10-25).

§ 6. § 6. Terah, who lives at Ur of the Chaldees, has three sons, Abram, Nahor, and Haran. Terah, che vive a Ur dei Caldei, ha tre figli, Abram, Nacor e Aran. Haran's son is Lot. Figlio di Haran è Lot. Nahor is married to Milcah, and Abram to Sarai, who has no children (xi. 26-32). Nacor Milca è sposato, e Abram a Sarai, che non ha figli (XI. 26-32). God directs Abram to leave his home and kindred because He intends to bless him. Dio dirige ad Abramo di lasciare la sua casa e parenti, perché Egli intende benedire lui. Abram obeys, emigrating with his entire household and Lot, his brother's son, to the land of Canaan. Abramo obbedisce, di emigrare con tutta la sua casa e Lot, figlio di suo fratello, nel paese di Canaan. Here God appears to him and promises that the land shall become the property of his descendants. Qui Dio gli appare e promette che la terra diventa di proprietà dei suoi discendenti. Abram is forced by a famine to leave the country and go to Egypt. Abramo è costretto da una carestia di lasciare il paese e andare in Egitto. The King of Egypt takes possession of the beautiful Sarai (whom Abram has represented as his sister), but, smitten by God, is compelled to restore her (xii.). Il re d'Egitto prende possesso della bella Sarai (che Abramo ha rappresentato come sua sorella), ma, colpito da Dio, è costretto a ripristinare la sua (XII.). Abram returns to Canaan, and separates from Lot in order to put an end to disputes about pasturage, leaving to Lot the beautiful country in the valley of the Jordan near Sodom. Abramo torna a Canaan, e separa da Lot, al fine di porre fine a controversie in materia di pascolo, lasciando al lotto il bel paese nella valle del Giordano, nei pressi di Sodoma. God thereupon again appears to Abram, and again promises him the whole country (xiii.). Dio allora appare di nuovo ad Abramo, e promette ancora una volta lui l'intero paese (XIII.). Lot is taken prisoner during a war between Amraphel, King of Shinar, and Bera, King of Sodom, with their respective allies, whereupon Abram pursues the victors with his armed servants, liberates Lot, and seizes the booty, refusing his share of the same (xiv.). Lot viene fatto prigioniero nel corso di una guerra tra Amraphel, re di Sennaar e Bera, re di Sodoma, con i loro rispettivi alleati, dopo di Abramo persegue i vincitori con i suoi servi armati, libera Lot, e coglie il bottino, rifiutando la sua parte dello stesso (XIV.). After this exploit God again appears to Abram and promises him protection, a rich reward, and, in spite of the fact that Abram still has no children, a numerous progeny. Dopo questo exploit Dio appare di nuovo ad Abramo e gli promette protezione, una ricca ricompensa, e, nonostante il fatto che Abramo ha ancora figli, una progenie numerosa. These descendants must pass four hundred years in servitude in a strange land; but after God has judged their oppressors they, in the possession of great wealth, shall leave the land of their affliction, and the fourth generation shall return to the same land (xv.). Questi discendenti devono passare 400 anni di schiavitù in terra straniera, ma dopo che Dio ha giudicato i loro oppressori che, in possesso di grande ricchezza, lasciano la terra dei loro afflizione, e la quarta generazione tornerà alla terra stessa (xv .).

Sarai being still childless, Abram gets a son, Ishmael, by her Egyptian handmaid, Hagar (xvi.). Sarai essendo ancora senza figli, Abram ottiene un figlio, Ismaele, dalla sua serva egiziana, Agar (XVI.). God again appears to Abram, and enters into a personal covenant with him securing Abram's future: God promises him a numerous progeny, changes his name to "Abraham" and that of Sarai to "Sarah," and institutes the circumcision of all males as an eternal sign of the covenant. Dio appare di nuovo ad Abramo, ed entra in un patto personale con lui assicurare Abram il futuro: Dio gli promette una discendenza numerosa, cambia il suo nome in "Abramo" e che di Sarai di "Sarah", e gli istituti la circoncisione di tutti i maschi come segno eterno del patto. Abraham, together with his whole house, immediately fulfils the rite (xvii.). Abramo, insieme con tutta la sua casa, risponde immediatamente il rito (XVII.). God once more appears to Abraham in the person of three messengers, whom Abraham receives hospitably, and who announce to him that he will have a son within a year, although he and his wife are already very old. Dio ancora una volta appare ad Abramo nella persona di tre messaggeri, i quali Abramo riceve ospitale, e che annunciano che lui avrà un figlio entro un anno, anche se lui e sua moglie sono già molto vecchio. Abraham also hears that God's messengers intend to execute judgment upon the wicked inhabitants of Sodom and Gomorrah, whereupon he intercedes for the sinners, and endeavors to have their fate set aside (xviii.). Abramo sente, inoltre, che i messaggeri di Dio intenzione di giudicare i malvagi abitanti di Sodoma e Gomorra, dopo di che egli intercede per i peccatori, e si sforza di avere messo da parte il loro destino (xviii.). Two of the messengers go to Sodom, where they are hospitably received by Lot. Due dei messaggeri andare a Sodoma, dove sono ospitale ricevuti da Lot. The men of the city wish to lay shameless hands upon them, and, having thus shown that they have deserved their fate, Sodom and Gomorrah are destroyed by fire and brimstone, only Lot and his two daughters being saved. Gli uomini della città desiderio di mettere le mani su di loro senza pudore, e, avendo così dimostrato di aver meritato la loro sorte, Sodoma e Gomorra vengono distrutte dal fuoco e zolfo, solo Lot e le sue due figlie di essere salvati. The circumstances of the birth of Ammon and Moab are set forth (xix.). Le circostanze della nascita di Ammon e di Moab sono esposte (xix.). Abraham journeys to Gerar, the country of Abimelech. Viaggi Abramo a Gerar, il paese di Abimelech. Here also he represents Sarah as his sister, and Abimelech plans to gain possession of her, but desists on being warned by God (xx.). Anche qui egli rappresenta Sarah come sua sorella, Abimelech e prevede di entrare in possesso di lei, ma desiste di essere avvertito da Dio (XX.). At last the long-expected son is born, and receives the name of "Isaac." Finalmente il tanto atteso figlio è nato, e riceve il nome di "Isacco". At the instance of Sarah, the boy Ishmael, together with his mother, Hagar, is driven out of the house, but they also have a great future promised to them. Su istanza di Sarah, il ragazzo Ismaele, insieme a sua madre, Agar, viene cacciato di casa, ma hanno anche un grande futuro promesso loro. Abraham, during the banquet that he gives in honor of Isaac's birth, enters into a covenant with Abimelech, who confirms his right to the well Beer-sheba (xxi.). Abramo, durante il banchetto che egli dà in onore della nascita di Isacco, entra in un patto con Abimelech, che conferma il suo diritto alla ben Bersabea (xxi.). Now that Abraham seems to have all his desires fulfilled, having even provided for the future of his son, God subjects him to the greatest trial of his faith by demanding Isaac as a sacrifice. Ora che Abramo sembra avere tutti i suoi desideri soddisfatti, dopo aver anche fornito per il futuro di suo figlio, Dio lo sottopone alla più grande prova della sua fede, chiedendo Isacco in sacrificio. Abraham obeys; but, as he is about to lay the knife upon his son, God restrains him, promising him numberless descendants. Abramo obbedisce, ma, come sta per gettare il coltello al suo figlio, Dio lo trattiene, promettendogli innumerevoli discendenti. On the death of Sarah Abraham acquires Machpelah for a family tomb (xxiii.). Alla morte di Sarah Abramo acquista Macpela per una tomba di famiglia (xxiii.). Then he sends his servant to Mesopotamia, Nahor's home, to find among his relations a wife for Isaac; and Rebekah, Nahor's granddaughter, is chosen (xxiv.). Poi manda il suo servo in Mesopotamia, la casa di Nahor, di trovare tra i suoi parenti una moglie per Isacco e Rebecca, nipote di Nahor, è scelto (xxiv.). Other children are born to Abraham by another wife, Keturah, among whose descendants are the Midianites; and he dies in a prosperous old age (xxv. 1-18). Altri bambini sono nati da Abramo da un'altra moglie, Chetura, tra i cui discendenti sono i Madianiti, e muore in un'epoca prospera vecchio (xxv. 1-18).

§ 7. § 7. After being married for twenty years Rebekah has twins by Isaac: Esau, who becomes a hunter, and Jacob, who becomes a herdsman. Dopo essere stato sposato per vent'anni Rebecca ha due gemelli di Isacco: Esaù, che diventa un cacciatore, e di Giacobbe, che diventa un pastore. Jacob persuades Esau to sell him his birthright, for which the latter does not care (xxv. 19-34); notwithstanding this bargain, God appears to Isaac and repeats the promises given to Abraham. Giacobbe Esaù convince a vendergli il suo diritto di primogenitura, per cui quest'ultimo non se ne cura (xxv. 19-34), nonostante questo affare, Dio appare a Isacco e ripete le promesse fatte ad Abramo. His wife, whom he represents as his sister, is endangered in the country of the Philistines, but King Abimelech himself averts disaster. Sua moglie, che egli rappresenta come la sorella, è in pericolo nel paese dei Filistei, ma lo stesso re Abimelec distoglie disastro. In spite of the hostility of Abimelech's people, Isaac is fortunate in all his undertakings in that country, especially in digging wells. Nonostante l'ostilità della gente Abimelech, Isacco è fortunato in tutte le sue imprese in questo paese, in particolare nel scavare pozzi. God appears to him at Beer-sheba, encourages him, and promises him blessings and numerous descendants; and Abimelech enters into a covenant with him at the same place. Dio appare a lui a Beer-Sceba, lo incoraggia, e gli promette benedizioni e numerosi discendenti, e Abimelec entra in un patto con lui nello stesso luogo. Esau marries Canaanite women, to the regret of his parents (xxvi.). Esaù sposa cananea donne, con dispiacere dei suoi genitori (xxvi.). Rebekah persuades Jacob to dress himself as Esau, and thus obtain from his senile father the blessing intended for Esau (xxvii.). Rebecca convince Jacob a vestirsi come Esaù, e ottenere così dal padre senile la benedizione destinati ad Esaù (xxvii.). To escape his brother's vengeance, Jacob is sent to relations in Haran, being charged by Isaac to find a wife there. Per sfuggire alla vendetta del fratello, Jacob viene inviato a rapporti in Carran, in carica da Isaac di trovare una moglie. On the way God appears to him at night, promising protection and aid for himself and the land for his numerous descendants (xxviii.). Sul modo in cui Dio gli appare di notte, promettendo protezione e l'aiuto per sé e la terra per i suoi numerosi discendenti (xxviii.). Arrived at Haran, Jacob hires himself to Laban, his mother's brother, on condition that, after having served for seven years as herdsman, he shall have for wife the younger daughter, Rachel, with whom he is in love. Arrivati ​​a Haran, Jacob si assume a Labano, fratello di sua madre, a condizione che, dopo aver servito per sette anni come pastore, egli ha per moglie la figlia minore, Rachel, con il quale è innamorato. At the end of this period Laban gives him the elder daughter, Leah; Jacob therefore serves another seven years for Rachel, and after that six years more for cattle. Al termine di questo periodo di Labano gli dà la figlia maggiore, Lia, Giacobbe serve quindi altri sette anni per Rachele, e dopo che sei anni di più per il bestiame. In the meantime Leah bears him Reuben, Simeon, Levi, and Judah; by Rachel's maid Bilhah he has Dan and Naphtali; by Zilpah, Leah's maid, Gad and Asher; then, by Leah again, Issachar, Zebulun, and Dinah; and finally, by Rachel, Joseph. Nel frattempo Leah lo porta Ruben, Simeone, Levi e Giuda, dalla cameriera Bila Rachele ha Dan e Neftali, da Zilpa, serva di Lea, Gad e Aser, poi, da Leah ancora una volta, Issacar, Zabulon e Dina, e infine , da Rachel, Joseph. He also acquires much wealth in flocks (xxix.-xxx.). Egli acquisisce anche ricchezze negli allevamenti (xxix.-xxx.).

In fear of Laban, Jacob flees with his family and all his possessions, but becomes reconciled with Laban, who overtakes him (xxxi.). Nel timore di Labano, Giacobbe fugge con la sua famiglia e tutti i suoi averi, ma diventa riconciliato con Labano, che supera lo (xxxi.). On approaching his home he is in fear of Esau, to whom he sends presents; and with the worst apprehensions he turns at night to God in prayer. Su avvicina la sua casa è nel timore di Esaù, al quale manda in dono, e con i peggiori timori si gira di notte a Dio nella preghiera. An angel of God appears to Jacob, is vanquished in wrestling, and announces to him that he shall bear the name "Israel," ie, "the combatant of God" (xxxii.). Un angelo di Dio appare a Giacobbe, viene sconfitto nella lotta, e annuncia che lui deve recare il nome "Israele", cioè, "il combattente di Dio" (xxxii.). The meeting with Esau proves a friendly one, and the brothers separate reconciled. L'incontro con Esaù dimostra un amichevole, ei fratelli separati riconciliati. Jacob settles at Shalem (xxxiii.). Jacob si attesta a Shalem (xxxiii.). His sons Simeon and Levi take bloody vengeance on the city of Shechem, whose prince has dishonored their sister Dinah (xxxiv.). I suoi figli Simeone e Levi prendere sanguinosa vendetta sulla città di Sichem, di cui principe ha disonorato la loro sorella Dina (xxxiv.). Jacob moves to Beth-el, where God bestows upon him the promised name of "Israel," and repeats His other promises. Jacob si sposta a Beth-el, in cui Dio dona su di lui il nome promesso di "Israele", e ripete le sue promesse di altri. On the road from Beth-el Rachel gives birth to a son, Benjamin, and dies (xxxv.). Sulla strada da Beth-el Rachel dà alla luce un figlio, Benjamin, e muore (xxxv.). A genealogy of Esau and the inhabitants and rulers of his country, Edom, is given in ch. Una genealogia di Esaù e gli abitanti ei governanti del suo paese, Edom, è data nel cap. xxxvi. xxxvi.

§ 8. § 8. Joseph, Jacob's favorite, is hated by his brothers on account of his dreams prognosticating his future dominion, and on the advice of Judah is secretly sold to a caravan of Ishmaelitic merchants going to Egypt. Giuseppe, prediletto di Giacobbe, è odiato dai suoi fratelli a causa dei suoi sogni pronosticando il suo dominio futuro, e su consiglio di Giuda è segretamente venduto a una carovana di mercanti Ishmaelitic andare in Egitto. His brothers tell their father that a wild animal has devoured Joseph (xxxvii.). I suoi fratelli raccontano la loro padre che un animale selvaggio ha divorato Joseph (xxxvii.). Joseph, carried to Egypt, is there sold as a slave to Potiphar, one of Pharaoh's officials. Giuseppe, portato in Egitto, si è venduto come schiavo a Potifar, uno dei funzionari del Faraone. He gains his master's confidence; but when the latter's wife, unable to seduce him, accuses him falsely, he is cast into prison (xxxix.). Si guadagna la fiducia del suo padrone, ma quando la moglie di quest'ultimo, in grado di sedurre lui, lo accusa falsamente, si è gettato in prigione (xxxix.). Here he correctly interprets the dreams of two of his fellow prisoners, the king's butler and baker (xl.). Qui interpreta correttamente i sogni di due dei suoi compagni di prigionia, maggiordomo del re e del panettiere (xl.). When Pharaoh is troubled by dreams that no one is able to interpret, the butler draws attention to Joseph. Quando il Faraone è turbato da sogni che nessuno è in grado di interpretare, il maggiordomo richiama l'attenzione Giuseppe. The latter is thereupon brought before Pharaoh, whose dreams he interprets to mean that seven years of abundance will be followed by seven years of famine. Quest'ultimo è quindi proposto davanti al faraone, i cui sogni si interpreta nel senso che sette anni di abbondanza saranno seguiti da sette anni di carestia. He advises the king to make provision accordingly, and is empowered to take the necessary steps, being appointed second in the kingdom. Egli consiglia il re di prevedere di conseguenza, e ha il potere di adottare le misure necessarie, essendo nominati secondo nel regno. Joseph marries Asenath, the daughter of the priest Poti-pherah, by whom he has two sons, Manasseh and Ephraim (xli.). Giuseppe sposa Asenath, la figlia del sacerdote Poti-pherah, da cui ha avuto due figli, Manasse ed Efraim (xli.).

When the famine comes it is felt even in Canaan; and Jacob sends his sons to Egypt to buy corn. Quando la fame si è sentita anche in Canaan, e Giacobbe manda i suoi figli in Egitto per comprare del grano. The brothers appear before Joseph, who recognizes them, but does not discover himself. I fratelli comparire davanti a Giuseppe, che li riconosce, ma non scoprire se stesso. After having proved them on this and on a second journey, and they having shown themselves so fearful and penitent that Judah even offers himself as slave, Joseph reveals his identity, forgives his brothers the wrong they did him, and promises to settle in Egypt both them and his father (xlii.-xlv.). Dopo averle dimostrato su questo e su un secondo viaggio, e dopo aver mostrato loro in modo timoroso e penitente che Giuda offre ancora se stesso come schiavo, Giuseppe rivela la sua identità, i suoi fratelli perdona il male che lo ha fatto, e promette di stabilirsi in Egitto sia e suo padre (xlii.-XLV.). Jacob brings his whole family, numbering 66 persons, to Egypt, this making, inclusive of Joseph and his sons and himself, 70 persons. Jacob porta tutta la sua famiglia, la numerazione 66 persone, in Egitto, questa realizzazione, comprensivo di Giuseppe e dei suoi figli e se stesso, 70 persone. Pharaoh receives them amicably and assigns to them the land of Goshen (xlvi.-xlvii.). Faraone li riceve amichevolmente e assegna loro la terra di Goshen (xlvi.-XLVII.). When Jacob feels the approach of death he sends for Joseph and his sons, and receives Ephraim and Manasseh among his own sons (xlviii.). Quando Giacobbe si sente l'avvicinarsi della morte, manda a Giuseppe e dei suoi figli, e riceve Efraim e Manasse tra i suoi figli (xlviii.). Then he calls his sons to his bedside and reveals their future to them (xlix.). Poi chiama i suoi figli al suo capezzale e rivela il loro futuro a loro (xlix.). Jacob dies, and is solemnly interred in the family tomb at Machpelah. Jacob muore, ed è solennemente sepolto nella tomba di famiglia a Machpelah. Joseph lives to see his great-grandchildren, and on his death-bed he exhorts his brethren, if God should remember them and lead them out of the country, to take his bones with them (1.). Giuseppe vive a vedere i suoi pronipoti, e sul suo letto di morte egli esorta i suoi fratelli, se Dio li ricordo e li portano fuori dal paese, a prendere le sue ossa con loro (1.).

§ 9. § 9. Aim of Work. Scopo del lavoro.

In the choice, connection, and presentation of his material the narrator has followed certain principles incident to the purpose and scope of his work. Nella, la scelta di connessione, e la presentazione del suo materiale del narratore ha seguito alcuni principi incidente allo scopo e la portata del suo lavoro. Although he adopts the universal view-point of history, beginning with the Creation and giving a review of the entire human race, he yet intends to deal particularly with Israel, the people subsequently chosen by God, and to give an account of its origin and of its election, which is based on its religious and moral character. Anche se adotta il punto di vista universale della storia, a partire dalla creazione e dando una revisione di tutto il genere umano, che intende ancora affrontare in particolare con Israele, il popolo eletto da Dio in seguito, e di rendere conto della sua origine e della sua elezione, che si basa sul suo carattere religioso e morale. His chief point of view, therefore, is that of narrator of tribal and religious history; and only the details that bear on this history are reported. Il suo principale punto di vista, quindi, è quello di narratore della storia tribale e religiosa, e solo i dettagli che portano a questa storia sono riportati.

§ 10. § 10. It is his primary intention to show that the people of Israel are descended in a direct line from Adam, the first man created by God, through legitimate marriages in conformity with Israelitish moral ideals, ie, monandric marriages. E 'il suo principale intento di dimostrare che il popolo di Israele discendono in linea diretta da Adamo, il primo uomo creato da Dio, attraverso matrimoni legittimi in conformità con Israelitish ideali morali, vale a dire, i matrimoni monandric. Offshoots branch from this main line at central points represented by Adam, Noah, Shem, Eber, Abraham, and Isaac, though their subsequent legitimacy can not be guaranteed. Propaggini ramo da questa linea principale a punti centrali rappresentati da Adamo, Noè, Sem, Eber, Abramo, Isacco, anche se la loro legittimità successiva non può essere garantita. Linguistically the descent from the main line is always indicated by the word , vouching for the paternity; while descent in a branch line is indicated by . Linguisticamente la discesa dalla linea principale è sempre indicato con la parola, vouching per la paternità, mentre la discesa in una diramazione è indicato da. This is the explanation of the interchange of these two words, a phenomenon which has never yet been correctly interpreted. Questa è la spiegazione dello scambio di queste due parole, un fenomeno che non è mai stata correttamente interpretata. The line branching off at any one central point is always fully treated before the next member of the main line is mentioned. La linea di diramazione in un qualunque punto centrale è sempre completamente trattato prima il prossimo membro della linea principale è menzionato. Only such matters are related in regard to the branch lines as are important for the history of humanity or that of Israel. Solo tali questioni sono collegate per quanto riguarda le linee secondarie come sono importanti per la storia dell'umanità o di Israele. No fact is ever introduced merely on account of its historical or antiquarian value. Nessun fatto è mai introdotto solo a causa del suo valore storico o antiquario. In the main line the interest is concentrated upon the promised, long-expected generations of Isaac-Jacob, his sons and grandsons-who safely pass through all dangers and tribulations, emphasis being laid on their religious and moral character. In linea principale l'interesse si concentra sulle promesse, a lungo atteso generazioni di Isacco, Giacobbe, i suoi figli e nipoti, che con sicurezza passano attraverso tutti i pericoli e le tribolazioni, l'accento viene posto sulla loro carattere religioso e morale.

§ 11. § 11. The events are related in definite chronological order, the chief dates being as follows: Gli eventi sono legati in definitiva ordine cronologico, le date principali è fissato come segue:

see table vedi tabella

The year of the Creation is the year 3949 before the common era. L'anno della Creazione è l'anno 3949 prima dell'era comune. The ten generations before the Flood attain to ages varying between 777 years (Lamech) and 969 years (Methuselah), with the exception of Enoch (365 years). I dieci generazioni prima del diluvio giungere alla diversa età tra 777 anni (Lamech) e 969 anni (Matusalemme), con l'eccezione di Enoch (365 anni). Those of the ten generations after the Flood vary between 600 years (Shem) and 148 (Nahor). Quelli di dieci generazioni dopo il diluvio variano tra i 600 anni (Sem) e 148 (Nahor). All the reasons for the details of this chronology have not yet been discovered. Tutti i motivi per i dettagli di questa cronologia non sono ancora stati scoperti. Oppert has declared (in "REJ" 1895, and in Chronology) that the figures are connected with ancient Babylonian chronological systems. Oppert ha dichiarato (in "REJ" 1895, e Cronologia) che i dati sono collegati con antichi sistemi cronologici babilonesi. The variations found in the Septuagint and in the Samaritan Pentateuch were introduced for certain purposes (see Jacob in "JQR" xii. 434 et seq.). Le variazioni presenti nella Settanta e nel Pentateuco samaritano sono state introdotte per determinati scopi (vedere Giacobbe in "JQR" xii. 434 e segg.). The correctness of the Masoretic figures, however, is evident from the context. La correttezza dei dati Masoretic, tuttavia, è evidente dal contesto.

§ 12. § 12. Anachronisms such as various critics allege are found in Genesis do not in reality exist; and their assumption is based on a misunderstanding of the historiographic principles of the book. Anacronismi, come sostengono vari critici si trovano in Genesi non esiste nella realtà, e la loro assunzione si basa su un fraintendimento dei principi storiografici del libro. Thus the history of a generation no longer of importance is closed and the death of its last member noted, although it may not be contemporaneous with the next succeeding generation, to which the attention is then exclusively directed. Così la storia di una generazione più importante è chiuso e la morte del suo ultimo membro notare, anche se non può essere contemporanea con la prossima generazione successiva, per cui l'attenzione viene quindi esclusivamente diretta. This view explains the apparent contradictions between xi. Questo punto di vista spiega le apparenti contraddizioni tra xi. 32 and xi. 32 e xi. 26, xii. 26, xii. 4; also between xxv. 4, anche tra xxv. 7 and xxv. 7 e xxv. 26; xxi. 26; xxi. 5 and xxv. 5 e xxv. 20; xxxv. 20; xxxv. 28 (Jacob was at that time 120 years old) and xlvii. 28 (Jacob era a quel tempo 120 anni) e XLVII. 9; xxxvii. 9; xxxvii. 2, xli. 2, xli. 46; etc. In ch. 46, ecc ch. xxxiv. xxxiv. Dinah is not six to seven years old, nor Simeon and Levi eleven and ten respectively, but (xxxv. 27, xxxvii. 1 et seq., xxxiii. 17) each is ten years older. Dinah non è di sei o sette anni di età, né Simeone e Levi undici e dieci, ma (xxxv. 27, XXXVII. 1 e segg., XXXIII. 17) ciascuno è di dieci anni più vecchio. The events in ch. Gli eventi nel cap. xxxviii. XXXVIII. do not cover twenty-three years-from the sale of Joseph in his seventeenth year to the arrival of Judah's grandsons in Egypt (xlvi. 12) in Joseph's fortieth year-but thirty-three years, as the words (elsewhere only in xxi. 22 and I Kings xi. 29) refer back in this case to xxxiii. non coprire 23 anni, dalla vendita di Giuseppe nel suo diciassettesimo anno per l'arrivo dei nipoti di Giuda in Egitto (xlvi. 12) nel quarantesimo Giuseppe anni, ma 33 anni, come le parole (altrove solo nel xxi. 22 e I Kings xi. 29) fare riferimento in questo caso alla XXXIII. 17. 17. The story is introduced at this point to provide a pause after ch. La storia è introdotto a questo punto per fornire una pausa dopo ch. xxxvii. xxxvii.

§ 13. § 13. Nor are there any repetitions or unnecessary doublets. Né vi sono ripetizioni o doppietti inutili. If ch. Se ch. ii. ii. were an account of the Creation differing from that found in ch. erano un racconto della creazione diversa da quella che si trova nel cap. i., nearly all the events would have been omitted; it is, however, the story in detail of the creation of man, introduced by a summary of what preceded. . i, quasi tutti gli eventi sarebbe stato omesso, è, tuttavia, la storia in dettaglio la creazione dell'uomo, introdotta da una sintesi di ciò che ha preceduto. Neither are there two accounts of the Flood in ch. Né ci sono due racconti del Diluvio nel cap. vi.-ix., in which no detail is superfluous. vi.-ix., in cui nessun dettaglio è superfluo. The three accounts of the danger of Sarah and Rebekah, ch. I tre conti del pericolo di Sara e Rebecca, cap. xii., xx., and xxvi., are not repetitions, as the circumstances are different in each case; and ch. ... xii, xx, e XXVI, non sono ripetizioni, in quanto le circostanze sono diverse in ciascun caso, e ch. xxvi. xxvi. refers expressly to ch. fa espresso riferimento al cap. xx. xx. The account in xix. Il conto in xix. 29 of the destruction of Sodom and Gomorrah and the rescue of Lot, is but a summary introducing the story that follows, which would not be comprehensible without xix. 29 della distruzione di Sodoma e Gomorra e il salvataggio di Lot, non è che una sintesi introduce il racconto che segue, che non sarebbe comprensibile senza XIX. 14, 23, 28. 14, 23, 28. Repeated references to the same place (Beth-el, xxviii. 19, xxxv. 15), or renewed attempts to explain the same name (Beer-sheba, xxi. 31, xxvi. 33; comp. xxx. 20 et seq.), or several names for the same person (xxvi. 34, xxvii. 46-xxxvi. 2 for Esau's wives) are not contradictions. Riferimenti ripetuti allo stesso luogo (Beth-el, XXVIII 19, XXXV 15..), O nuovi tentativi di spiegare lo stesso nome (Beer-Sceba, xxi 31, xxvi 33,..... Comp xxx 20 e segg) , o diversi nomi per la stessa persona (xxvi. 34, XXVII. xxxvi 46. 2 per le mogli di Esaù) non sono contraddizioni. The change of Jacob's name into that of "Israel" is not narrated twice; for xxxii. Il cambiamento di nome di Giacobbe in quello di "Israele" non è narrata due volte, per la XXXII. 29 contains only the announcement by the messenger of God. 29 contiene solo l'annuncio del messaggero di Dio..

Apparently no exegete has noted that is a parenthesis often found in prophetic speeches ("Not Jacob-thus it will be said [ie, in xxxv. 10]-shall be thy name"); is an impossible construction in Hebrew; xxxii. Apparentemente non esegeta ha rilevato che è una parentesi spesso trovati in discorsi profetici ("Non Jacob-così si dirà [vale a dire, in xxxv 10.], Sarà il tuo nome"); è una costruzione impossibile in ebraico, xxxii. 4 et seq. 4 e segg. and xxxiii. e XXXIII. 1 et seq. 1 e segg. do not prove, contrary to xxxvi. non dimostrano, al contrario di XXXVI. 6-7, that Esau was living at Seir before Jacob's return. 6-7, che Esaù viveva a Seir prima del ritorno di Giacobbe. The account of the sale of Joseph as found in xxxvii. Il racconto della vendita di Giuseppe che si trova in xxxvii. 1-25, 28, 29-36; xl. 1-25, 28, 29-36; xl. 1 et seq. 1 e segg. does not contradict xxxvii. non contraddice xxxvii. 25-27, 28; xxxix. 25-27, 28; XXXIX. ; forthe Midianites were the middlemen between the brothers and the Ishmaelites, on the one hand, and between the latter and Potiphar, on the other. ; Midianites per i soggetti erano gli intermediari tra i fratelli e Ismaeliti, da un lato, e tra quest'ultimo e Potifar, dall'altro. Potiphar is a different person from the overseer of the prison; and Joseph could very well say that he had been stolen, ie, that he had been put out of the way (xl. 15). Potifar è una persona diversa dal sorvegliante della prigione, e Giuseppe potrebbe ben dire che era stato rubato, cioè, che era stato messo di mezzo (xl. 15).

§ 14. § 14. It is the purpose of the book, on its religious as well as its historic side, to portray the relation of God to humanity and the behavior of the latter toward Him; His gracious guidance of the history of the Patriarchs, and the promises given to them; their faith in Him in spite of all dangers, tribulations, and temptations; and, finally, the religious and moral contrasts with Hamitic (Egyptian and Canaanite) behavior. E 'lo scopo del libro, sulla sua religione e la sua parte storica, di rappresentare il rapporto di Dio per l'umanità e il comportamento di questi ultimi verso di Lui, la sua guida gentile della storia dei Patriarchi, e le promesse fatte ai loro, la loro fede in Lui, nonostante tutti i pericoli, le tribolazioni e tentazioni, e, infine, i contrasti religiosi e morali con semitiche (egiziano e cananea) comportamento.

§ 15. § 15. Religion of Genesis. La religione della Genesi.

Being a historical narrative, no formal explanations of its religious views are found in Genesis; but the stories it contains are founded on such views, and the author furthermore looks upon history as a means of teaching religion. Essendo un racconto storico, nessuna spiegazione formale delle sue opinioni religiose si trovano in Genesi, ma le storie in esso contenuti si fondano su tali opinioni, e l'autore sembra, inoltre, alla storia come un mezzo per insegnare religione. He is a historian only in virtue of being a theologian. E 'uno storico solo in virtù di essere un teologo. He inculcates religious doctrines in the form of stories. Egli inculca dottrine religiose sotto forma di storie. Instead of propounding a system he describes the religious life. Invece di proporre una sistema che descrive la vita religiosa. The book therefore contains an inexhaustible fund of ideas. Il libro contiene quindi un fondo inesauribile di idee. The most important among these, regarding God, the Creation, humanity, and Israel's Patriarchs, may be mentioned here. Il più importante tra questi, per quanto riguarda Dio, la creazione, l'umanità, e Patriarchi di Israele, può essere qui citato.

§ 16. § 16. There is only one God, who has created heaven and earth (that is, the world), and has called all objects and living beings into existence by His word. Vi è un solo Dio, che ha creato il cielo e la terra (cioè il mondo), e ha invitato tutti gli oggetti e gli esseri viventi all'esistenza con la sua parola. The most important point of the theology of Genesis, after this fundamental fact, is the intentional variation in the name of God. Il punto più importante della teologia della Genesi, dopo questo fatto fondamentale, è la variazione intenzionale in nome di Dio. It is the most striking point of the book that the same God is now called "Elohim" and now "Yhwh." E 'il punto più eclatante del libro che lo stesso Dio viene ora chiamato "Elohim" e ora "Yhwh". In this variation is found the key to the whole book and even to the whole Pentateuch. In questa variante si trova la chiave di tutto il libro e anche di tutto il Pentateuco. It is not accidental; nor are the names used indifferently by the author, though the principle he follows can not be reduced to a simple formula, nor the special intention in each case be made evident. Non è casuale, né sono i nomi utilizzati indifferentemente dall'autore, se il principio che segue non può essere ridotta a una semplice formula, né l'intenzione speciale in ogni caso essere reso evidente.

§ 17. § 17. "Yhwh" is the proper name of God (= "the Almighty"; see Ex. iii. 12 et seq., vi. 2), used wherever the personality of God is to be emphasized. "Yhwh" è il nome proprio di Dio (= "l'Onnipotente",.... Vedere ex III 12 e seguenti, vi 2), usato ovunque la personalità di Dio è di essere sottolineato. Hence only such expressions are used in connection with "Yhwh" as convey the impression of personality, ie, anthropomorphisms. Quindi solo tali espressioni sono utilizzate in occasione di "Yhwh" come trasmettere l'impressione di antropomorfismi personalità, vale a dire,. Eyes, ears, nose, mouth, face, hand, heart are ascribed only to "Yhwh," never to "Elohim." Occhi, orecchie, naso, bocca, viso, mani, cuore, viene attribuita solo a "Yhwh," mai "Elohim". These anthropomorphisms are used merely to suggest the personal life and activity of God, and are not literal personifications, as is conclusively proved by the fact that phrases which would be actual anthropomorphisms-eg, "God sees with His eyes"; "He hears with His ears"; "one sees God's face" ("head," "body," etc.)-never occur. Questi antropomorfismi vengono utilizzati solo per suggerire la vita personale e l'attività di Dio, e non sono personificazioni letterali, come è definitivamente dimostrato dal fatto che le frasi che sarebbe effettivo antropomorfismi-ad esempio, "Dio vede con i suoi occhi", "Egli ascolta con Le sue orecchie "," si vede il volto di Dio "(" testa "," corpo ", ecc)-non si verifichino mai. The expression "Yhwh's eyes" indicates divine knowledge of what may be seen through personal apperception; "Yhwh's ears," what may be heard; = "God's anger" indicates the reaction of God's moral nature against evil; "Yhwh's mouth" indicates the utterances of the God who speaks personally; "Yhwh's face" indicates immediate personal intercourse with the God who is felt to be present; "Yhwh's hand" indicates His sensible manifestations of power; "Yhwh's heart" indicates His thoughts and designs. L'espressione "Yhwh gli occhi" indica divina conoscenza di ciò che può essere visto attraverso appercezione personale, "Yhwh orecchie," ciò che può essere ascoltato; = "ira di Dio" indica la reazione della natura morale di Dio contro il male, "bocca di Yhwh" indica le espressioni del Dio che parla personalmente, "faccia Yhwh" indica immediato rapporto personale con il Dio che si fa sentire di essere presente; "mano Yhwh" indica sue manifestazioni sensibili del potere, il "cuore Yhwh" indica i suoi pensieri e disegni. The phrase "Yhwh, a personal God," characterizes fully the use of this name. La frase "Yhwh, un Dio personale", caratterizza completamente l'uso di questo nome. A person or a nation can have personal relations with the personal Yhwh only; and only He can plan and guide the fate of either with a personal interest. Una persona o una nazione può avere rapporti personali con il Yhwh esclusivamente personale, e solo Lui può programmare e guidare il destino di o con un interesse personale. Yhwh is the God of history and of the education of the human race. Yhwh è il Dio della storia e l'educazione del genere umano. Only Yhwh can exact a positive attitude toward Himself, and make demands upon man that are adequate, ie, moral: Yhwh is the God of positive morality. Solo Yhwh può esigere un atteggiamento positivo verso se stesso, e fare richieste sull'uomo che siano adeguate, vale a dire, morale: JHWH è il Dio della morale positiva. A personal, inner life longing for expression can be organized into definite form and find response only if Yhwh be a personal, living God. Una personale, desiderio vita interiore di espressione possono essere organizzati in forma definitiva e trovare risposta solo se Yhwh essere personale, Dio vivente. Yhwh is the God of ritual, worship, aspiration, and love. Yhwh è il Dio di culto, di aspirazione, e l'amore.

§ 18. § 18. "Elohim" is an appellative, and the general name for the divinity, the superhuman, extramundane being, whose existence is felt by all men-a being that possesses intelligence and will, exists in the world and beyond human power, and is the final cause of all that exists and happens. "Elohim" è un appellativo, e il nome generale per la divinità, il sovrumano, essere extramundane, la cui esistenza è avvertita da tutti gli uomini, un essere che possiede intelligenza e volontà, esiste nel mondo e al di là del potere umano, ed è la finale causa di tutto ciò che esiste e accade. "Yhwh" is concrete; "Elohim" is abstract. "Yhwh" è concreto, "Elohim" è astratta. "Yhwh" is the special," Elohim" the general, God. "Yhwh" è lo speciale, "Elohim" il generale, Dio. "Yhwh" is personal; "Elohim." "Yhwh" è personale, "Elohim". impersonal. impersonale. Yet there is no other Elohim but Yhwh, who is "ha-Elohim" (the Elohim). Eppure non c'è nessun altro, ma Yhwh Elohim, che è "ha-Elohim" (gli Elohim).

The following points may be observed in particular: I seguenti punti possono essere osservati in particolare:

(a) "Elohim," as genitive of a person, indicates that the latter has superhuman relations (xxiii. 6; similarly of an object, xxviii. 17, 22). (A) "Elohim", come genitivo di una persona, indica che quest'ultima ha rapporti sovrumani (xxiii. 6; allo stesso modo di un oggetto, XXVIII 17, 22.).

(b) It also indicates ideal humanity (xxxiii. 10; comp. xxxii. 29). (B) Indica anche l'umanità ideale (xxxiii. 10;.. Bozzetto xxxii 29).

(c) "Elohim" expresses the fate imposed by a higher power. (C) "Elohim" esprime il destino imposto da un potere superiore. The statement "A person is prosperous" is paraphrased by "Elohim is with him," which is distinctly different from "Yhwh is with him." L'affermazione "Una persona è prospera" è parafrasato da "Elohim è con lui", che è nettamente diverso da "Yhwh è con lui." While the former indicates objectively a person's prosperity with regard to a single event, the latter expresses the higher intentions and consecutive plans of the personal God in regard to the person in question. Mentre il primo indica oggettivamente la prosperità di una persona nei confronti di un singolo evento, il secondo esprime le intenzioni ei piani superiori consecutivi del Dio personale per quanto riguarda la persona in questione. Abimelech says to Abraham, "Elohim is with thee in all that thou doest" (xxi. 22), while he says to Isaac, "Yhwh is with thee," and "thou art now the blessed of Yhwh" (xxvi. 28, 29). Abimelech dice ad Abramo, "Elohim è con te in tutto quello che fai tu" (xxi. 22), mentre dice a Isacco, "Yhwh è con te" e "tu sei ora il benedetto di Yhwh" (xxvi. 28 29). For Abimelech had at first tried in vain to injure Isaac; but later he convinced himself () that evidently () it was the Yhwh worshiped by Isaac that designedly protected and blessed the latter. Per Abimelec aveva dapprima tentato invano di ferire Isacco, ma in seguito si convinse () che evidentemente () è stato il Yhwh adorato da Isaac che designedly protetto e benedetto il secondo. Again, in xxi. Ancora, in xxi. 20: "And Elohim was with the lad"; for Ishmael did not belong to the chosen line, concerning which God had special plans. 20: "E Elohim fu con il fanciullo", a Ismaele non appartengono alla linea scelta, riguardo alla quale Dio aveva piani speciali. Yhwh, however, is always with Israel and its heroes (xxvi. 3, 28; xxviii. 15 [xxxii. 10, 13]; xlvi. 4; Ex. iii. 12; Num. xxiii. 21; Deut. ii. 7; xx. 1; xxxi. 8, 23; Josh. i. 5, 9, 17; iii. 7; Judges ii. 18; vi. 12, 16; I Sam. iii. 19; xvi. 18; xviii. 12, 14; xx. 13; II Sam. vii. 3, v. 10; I Kings i. 37; II Kings xviii. 7). Yhwh, tuttavia, è sempre con Israele e gli eroi (xxvi. 3, 28; xxviii 15 [xxxii 10, 13.],. XLVI 4;.. Ex III 12;... Num. XXIII 21,. Dt ii 7. , xx 1,. XXXI 8, 23,. Josh i 5, 9, 17,.. iii 7;. giudici ii 18;.. VI 12, 16,. Sam iii 19;. xvi 18;. xviii 12. , 14, xx 13,... II Sam vii 3, v 10, i I Re 37,.. II Re XVIII 7). Particularly instructive is Jacob's vow, xxviii. Particolarmente istruttiva è voto di Giacobbe, XXVIII. 20 et seq., "If Elohim will be with me . . . then shall Yhwh be my Elohim." 20 e segg.: "Se Elohim sarai con me ... allora è il mio Yhwh Elohim". Adverse fate especially is, out of fear, euphemistically ascribed to the general Elohim, the impersonal God, rather than to Yhwh xlii. Destino avverso è soprattutto, per paura, eufemisticamente attribuita al Elohim generale, il Dio impersonale, piuttosto che a Yhwh XLII. 28). 28).

(d) As "Elohim" designates the universal ruler of the world, that term is used in ch. (D) come "Elohim" designa il sovrano universale del mondo, che il termine è usato nel cap. i. i. in the story of the Creation; but in order to designate this Elohim as the true God the word "Yhwh" is always addedin the following chapters (ii., iii.). nella storia della creazione, ma per designare questo Elohim come il vero Dio, la parola "Yhwh" è sempre addedin i seguenti capitoli (II., iii.). (e) In so far as man feels himself dependent upon Elohim, whom he needs, the latter becomes his Elohim. (E) Nella misura in cui l'uomo si sente dipendente da Elohim, il quale ha bisogno, quest'ultimo diventa il suo Elohim. As the term "Elohim" includes the idea of beneficent power, this relation becomes, on the part of God, that of the omnipotent patron, and, on the part of man, that of the protégé, the one who needs protection and offers respect and obedience (xvii. 7, xxviii. 22). Come il termine "Elohim" comprende l'idea della potenza benefica, questa relazione diventa, da parte di Dio, quella del patrono onnipotente, e, da parte dell'uomo, quella del protetto, quello che ha bisogno di protezione e offre rispetto e obbedienza (XVII. 7, XXVIII. 22). The same interpretation applies to "Elohim" followed by the genitive of a person. La stessa interpretazione vale per "Elohim" seguito dal genitivo di una persona. (f) Elohim is the religious meeting-ground between the believer in Yhwh and persons of a different faith (xiv. 22; xx. 13; xxi. 23; xxxix. 9; xli. 16, 25, 28, 32, 38). (F) Elohim è il terreno d'incontro religioso tra il credente in Yhwh e persone di diversa fede (XIV. 22; xx 13,. Xxi 23;. XXXIX 9,.. Xli 16, 25, 28, 32, 38) . (g) "Elohim" is the appellation of God used in connection with the person who is inclined toward Yhwh, but whose faith is not yet fully developed; for the one who is on the way to religion, as Melchizedek (ch. xiv.) and Abraham's servant (ch. xxiv.; comp. Jethro in Exodus and Balaam in Numbers; see §§ 28, 31). (G) "Elohim" è l'appellativo di Dio usato in connessione con la persona che è inclinata verso Yhwh, ma la cui fede non è ancora pienamente sviluppato, per chi è sulla strada verso la religione, come Melchisedek (cap. xiv. ) e il servo di Abramo (cap. XXIV,.. comp Jethro in Esodo e Balaam in Numeri, vedi § § 28, 31).

(h) "Elohim" represents God for those whose moral perception has been blunted by sin (iii. 3, 5); from the mouths of the serpent and the woman instead of "Jahweh" is heard "Elohim"; they desire to change the idea of a living God, who says, "Thou shalt," into a blurred concept of an impersonal and indefinite God. (H) "Elohim" rappresenta Dio per coloro la cui percezione morale è stato attenuato dal peccato (III. 3, 5), dalla bocca del serpente e la donna invece di "Jahweh" si sente "Elohim", ma desiderio di cambiare l'idea di un Dio vivente, che dice: "Tu," in un concetto sfocato di un Dio impersonale e indefinita. But the God who pronounces judgment is Yhwh (ch. ii., iii.; on Cain, ch. iv.; in connection with the Flood, vi. 3-8; the tower of Babel, xi. 5 et seq.; Sodom and Gomorrah, xviii. 19; Er and Onan, xxxviii. 7, 10). Ma il Dio che pronuncia il giudizio è Yhwh (cap. II, III,.. Su Caino, ch iv,.. In connessione con il diluvio, vi 3-8;. Della torre di Babele, xi 5 e seguenti,.. Sodoma e Gomorra, XVIII 19,. Er e Onan, xxxviii 7, 10).. (i) Although the personality of Elohim is indistinct, he yet is felt to be a moral power making moral demands. (I) Anche se la personalità di Elohim è indistinto, ma si è sentito come una potenza morale fare richieste morali. The moral obligation toward him is the negative virtue of the "fear of God," the fear of murder (xx. 11), unchastity (xxxix. 9), injustice (xlii. 18), and renunciation (xxii. 12). L'obbligo morale verso di lui è la virtù negativa del "timore di Dio", la paura di omicidio (XX. 11), impudicizia (xxxix. 9), l'ingiustizia (xlii. 18), e la rinuncia (xxii. 12). (k) "Elohim" also means the appearance of the Deity, and hence may be synonymous with "mal'ak." (K) "Elohim" significa anche l'aspetto della Divinità, e quindi può essere sinonimo di "mal'ak." It may also designate an object of the ritual representing or symbolizing the Deity (xxxv. 2). Può anche indicare un oggetto del rituale che rappresenta o simboleggia la Divinità (xxxv. 2).

§ 19. § 19. "Elohim" is more explicitly defined by the article; "ha-Elohim," ie, "the Elohim" or "of the Elohim," is sometimes used to identify an "Elohim" previously mentioned (xvii. 18; comp. verse 17; xx. 6, 17; comp. verse 3). "Elohim" è più esplicitamente definito dal articolo, "ha-Elohim", cioè, "Elohim" o "degli Elohim," a volte è usato per identificare un "Elohim" precedentemente menzionato (XVII. 18;. Comp versetto 17 , xx 6, 17,.. comp versetto 3). The single, definite, previously mentioned appearance of an Elohim is called "ha-Elohim," being as such synonymous with "Mal'ak Yhwh" (xxii. 1, 3, 9, 11, 15), both speaking for Yhwh (verse 16; comp. xlviii. 15). Il singolo, definitiva, l'aspetto già detto di un Elohim è chiamato "ha-Elohim," essere in quanto tale sinonimo di "Mal'ak Yhwh" (xxii. 1, 3, 9, 11, 15), sia di parola per Yhwh (v. 16,.. bozzetto xlviii 15). "Ha-Elohim," when derived from "Elohim," is a preparation for "Yhwh"; when derived from "Yhwh" it is a weakening of the idea of God (see §§ 31 et seq.). "Ha-Elohim", quando deriva da "Elohim", è un preparato per "Yhwh", quando deriva da "Yhwh" è un indebolimento dell'idea di Dio (cfr. § § 31 e segg.). Although these examples do not exhaust the different uses of these two names, they are sufficient to show the author's intentions. Anche se questi esempi non esauriscono i diversi usi di questi due nomi, sono sufficienti a dimostrare le intenzioni dell'autore.

§ 20. § 20. A rare term for "God" is "El Shaddai" (xvii. 1, xxviii. 3, xxxv. 11, xliii. 13, xlviii. 13; "Shaddai" in xlix. 25). Un termine raro per "Dio" è "El Shaddai" (XVII. 1, XXVIII 3, xxxv 11, xliii 13, XLVIII, 13,.... "Shaddai" in XLIX 25.). The usual translation and interpretation, "Almighty," is entirely unsupported. La consueta traduzione e l'interpretazione, "Onnipotente", è interamente supportato. The term, when closely examined, means "the God of faith," ie, the God who faithfully fulfils His promises. Il termine, quando ha esaminato da vicino, significa "il Dio della fede", cioè, il Dio che compie fedelmente le sue promesse. Perhaps it also means a God of love who is inclined to show abundant love. Forse significa anche un Dio d'amore che è incline a mostrare l'amore abbondante.

§ 21. § 21. God as a personal being is not only referred to in anthropomorphistic and anthropopathic terms, but He also appears to man and speaks with him. Dio come un essere personale non viene citato soltanto in termini anthropomorphistic e anthropopathic, ma Egli appare anche per l'uomo e parla con lui. Thus He speaks with Adam and Eve, Cain, Noah, Abraham, Hagar, Abimelech, Isaac, Jacob, and Laban. Così Parla con Adamo ed Eva, Caino, Noè, Abramo, Agar, Abimelech, Isacco, Giacobbe e Labano. But He appears only from the time of Abraham, and in different ways. Ma Egli appare solo dal tempo di Abramo, e in modi diversi. An Elohim "appears" to Abimelech and Laban in a dream at night (xx. 3, xxxi. 24); a mal'ak Yhwh appears to Hagar (xvi. 7 et seq.), being called in verse 13 simply "Yhwh." Un Elohim "appare" a Abimelech e Laban in un sogno di notte (XX. 3, xxxi 24.), Un Yhwh mal'ak appare ad Agar (XVI. 7 e segg.), Chiamati nel versetto 13 semplicemente "Yhwh. " Yhwh appears to Abram (xii. 7, xv. 1); in a vision (xii. 1, 7) apparently accompanied by darkness, a pillar of smoke, and fire; in xvii. Yhwh appare ad Abramo (XII. 7, xv 1.), In una visione (XII. 1, 7) a quanto pare accompagnato da tenebre, una colonna di fumo e fuoco, in xvii. Yhwh, who is subsequently called "Elohim" (verses 9, 15, 19), appears, and then ascends (verse 22); in xviii. Yhwh, che viene successivamente chiamato "Elohim" (vv. 9, 15, 19), appare, quindi sale (versetto 22), nel xviii. Yhwh appears in the form of three men who visit Abraham, but these speak as one Yhwh in verses 13, 17, 20, 26, and 33, who then leaves, while the two messengers go to Sodom. Yhwh appare nella forma di tre uomini che visitano Abramo, ma questi parlano come uno Yhwh nei versi 13, 17, 20, 26, e 33, che lascia poi, mentre i due messaggeri andare a Sodoma. Yhwh appears to Isaac on a certain day (xxvi. 2), and again that night (verse 24). Yhwh sembra Isacco in un determinato giorno (xxvi. 2), e di nuovo quella notte (verso 24). Jacob is addressed in a dream by Yhwh (xxviii. 12 et seq.). Jacob si rivolge in un sogno da Yhwh (xxviii. 12 e segg.). In xxxi. In xxxi. 3 Yhwh speaks to Jacob; Jacob says (verse 11) that a mal'ak of Elohim appeared to him in a dream. 3 Yhwh parla a Giacobbe, Giacobbe dice (versetto 11) che un mal'ak di Elohim gli apparve in sogno. In xxxv. In XXXV. 9 Elohim again appears to him, in reference to the nocturnal encounter with a "man" (xxxii. 14 et seq.), and ascends (xxxv. 13). 9 Elohim appare di nuovo a lui, in riferimento all'incontro notturno con un "uomo" (xxxii. 14 e segg.), E sale (xxxv. 13). In xlvi. In xlvi. 2 Elohim speaks to him in a vision of the night. 2 Elohim gli parla in una visione della notte.

Hence, the appearance of God means either a dream-vision, or the appearance of a messenger sent by God, who speaks in His name, and may therefore himself be called "Elohim of Yhwh." Di conseguenza, l'apparizione di Dio significa sia un sogno-visione, o la comparsa di un messaggero inviato da Dio, che parla nel suo nome, e può quindi essere chiamato se stesso "Elohim di Yhwh".

§ 22. § 22. "Mal'ak of God" signifies, in the first place, the fortunate disposition of circumstances (xxiv. 7, 40; comp. xlviii. 16), in which case it is parallel to "ha-Elohim," the divine guidance of human life; more often, however, it denotes the "angels" ("mal'akim"), messengers of God in human shape who carry His behests to men and who seem to enter and leave heaven through a gate (xxviii. 11); eg, "Yhwh's messenger" (xvi. 7, 11; xxii. 11, 15); "Elohim's messenger" (xxi. 17; in the plural, xix. 1, 15; xxviii. 12; xxxii. 2); or "ha-Elohim's messenger" (xxxi. 11). "Mal'ak di Dio" significa, in primo luogo, la disposizione fortunata di circostanze (xxiv. 7, 40,.. Bozzetto xlviii 16), nel qual caso è parallelo "ha-Elohim", la guida divina del vita umana, più spesso, tuttavia, denota la "angeli" ("mal'akim"), messaggeri di Dio in forma umana che portano i suoi behests agli uomini e che sembra di entrare e lasciare il cielo attraverso un cancello (xxviii. 11) : ad esempio, "messaggero di Yhwh" (XVI. 7, 11,. xxii 11, 15), "Elohim messaggero" (xxi. 17, al plurale, XIX 1, 15,. xxviii 12,. XXXII 2.), oppure "ha-Elohim messaggero" (xxxi. 11). The "man" who wrestled with Jacob likewise seems to have been a mal'ak (xxxii. 25, 29, 31), and the men whom Abraham entertained and who saved Lot were also mal'akim (xviii., xix.). L '"uomo" che lottò con Giacobbe sembra pure essere stato un mal'ak (xxxii. 25, 29, 31), e gli uomini che Abramo intrattenuto e che ha salvato Lot erano anche mal'akim (xviii., XIX.). According to the popular belief, it is disastrous to meet them (xvi. 13, xxxii. 31). Secondo la credenza popolare, è disastroso per farvi fronte (XVI. 13, xxxii. 31). On this point, more than on any other, the author seems to have followed popular ideas. Su questo punto, più che in qualsiasi altro, l'autore sembra aver seguito le idee popolari.

§ 23. § 23. It appears from the foregoing that the conception of God found in Genesis is throughout a practical, religious one. Risulta da quanto precede che la concezione di Dio contenuta nella Genesi è tutta una pratica, quello religioso. God is treated exclusively with reference to His dealings with the world and with man, and to the interest that He takes in man's fate and behavior. Dio è trattata esclusivamente con riferimento ai suoi rapporti con il mondo e con l'uomo, e per l'interesse che Egli prende nel destino dell'uomo e il comportamento. He guides, educates, and punishes. Egli guida, educa, e punisce. He assigns to the first of mankind a habitation in Eden, sets them a task, and commands them not to do a certain thing. Egli assegna al primo del genere umano una abitazione in Eden, li pone un compito, e comanda loro di non fare una certa cosa. When they break this command He punishes them; but even after that He cares for them. Quando si rompono questo comando Egli li punisce, ma anche dopo che Egli si prende cura di loro. Although punishing the murderer Cain, He affords him protection; the cruelties and unnatural sins of the generation of the Flood arouse His sorrow and anger; He humiliates the pride of the men who are planning to build a tower that shall reach to heaven; He utterly destroys with fire and brimstone the sinful generation of Sodom and Gomorrah. Anche se punire l'assassino Caino, Egli gli offre protezione, le crudeltà ei peccati contro natura della generazione del diluvio suscitare suo dolore e la rabbia, Egli umilia l'orgoglio degli uomini che hanno in programma di costruire una torre che deve raggiungere il cielo, Egli tutto distrugge con fuoco e zolfo la generazione peccatrice di Sodoma e Gomorra. The punishments are either the natural consequences of sin-the first of mankind haverobbed the earth, which had willingly offered the fruit of its trees, hence it is cursed and paralyzed, and can no longer give its fruit freely, so long as Adam is living; Eve has succumbed to desire, hence she has become the slave of desire; Cain has defiled the earth by murder, hence he has deprived it of its strength-or they correspond exactly to the sins; eg, men build a tower in order to remain united, hence they are dispersed; Jacob wishes to rule his brother, therefore he must humiliate himself before that brother; he deceives, and is deceived in return; he dresses up in a goatskin in order to obtain a blessing fraudulently, therefore he is terribly deceived and plunged in sorrow through a goatskin; Judah advises the sale of Joseph as a slave, therefore he himself is forced to offer himself as a slave. Le pene sono sia le conseguenze naturali del peccato, il primo del genere umano haverobbed della terra, che si era offerto volontariamente i frutti dei suoi alberi, quindi è maledetto e paralizzato, e non può più dare il suo frutto liberamente, a condizione che Adam sta vivendo , Eva ha ceduto al desiderio, quindi, è diventata la schiava del desiderio; Caino ha contaminato la terra di omicidio, di conseguenza, egli ha privato della sua forza, o corrisponde esattamente ai peccati, per esempio, gli uomini costruire una torre, al fine di rimanere uniti, di conseguenza, essi sono dispersi; Jacob vuole governare il fratello, quindi deve umiliare se stesso prima che il fratello, egli inganna, ed è ingannato in cambio, si veste in una pelle di capra al fine di ottenere una benedizione in modo fraudolento, quindi è terribilmente ingannati e immerso nel dolore attraverso una pelle di capra, Giuda consiglia la vendita di Giuseppe come schiavo, quindi egli stesso è costretto a offrire se stesso come schiavo.

God, on the other hand, is pleased with the pious, with Enoch and Noah, and especially with Abraham's unshakable faith (xv. 6); his righteousness and justice, which he recommends to his children and household (xviii. 19); his implicit obedience, which is ready to make the supreme sacrifice (xxii. 12, 16). Dio, invece, è soddisfatto il pio, con Enoch e Noè, e soprattutto con fede incrollabile di Abramo (XV. 6), la sua giustizia e la giustizia, che egli raccomanda ai suoi figli e per la casa (xviii. 19), la sua implicita obbedienza, che è pronto a fare il sacrificio supremo (xxii. 12, 16). For Abraham's sake God saves Lot (xix. 19); blesses Abraham's son Isaac (xxvi. 5), his children, and his children's children; protects them through all dangers; prevents others from doing evil to them (xii. 17, xiv., xv., xx. 3, xxvi., xxxi. 24); and leads them in a marvelous manner. Per l'amor di Dio di Abramo salva Lot (xix. 19); benedice Abramo il figlio Isacco (xxvi. 5), i suoi figli, e figli dei suoi figli, li protegge con tutti i pericoli; impedisce ad altri di fare del male a loro (XII. 17, xiv. , xv, xx 3, XXVI, XXXI 24),.... e li conduce in un modo meraviglioso. He gives commands to men, and binds them to Himself by covenants and promises. Egli dà i comandi per gli uomini, e li lega a sé da alleanze e promesse. They are the objects of His designs, as they are His work. Essi sono oggetto di suoi disegni, in quanto sono la Sua opera.

§ 24. § 24. The Creation. La Creazione.

The entire universe is the work of God; this proposition is the necessary consequence of the idea of God as found in Genesis and the Pentateuch and in the whole Bible generally. L'intero universo è opera di Dio, questa proposizione è la necessaria conseguenza dell'idea di Dio, come si trova nella Genesi e il Pentateuco e in tutta la Bibbia in generale. From this arises doubtless the author's belief that God created the world out of nothing. Da questo si può forse convinzione dell'autore che Dio ha creato il mondo dal nulla. He does not say how this primal act of creation was accomplished. Egli non dice come questo atto primordiale della creazione è stato compiuto. In the beginning the earth was a desolate watery chaos ("tohu wa bohu"), over which the spirit of God brooded, and which God divided into heaven and earth and arranged and peopled in six days. In principio la terra era un caos acquoso desolato ("tohu wa bohu"), oltre che lo spirito di Dio aleggiava, e che Dio divise in cielo e la terra e disposti e popolato in sei giorni. The living beings are created in an orderly sequence, proceeding from the inorganic to the organic, from the incomplete to the complete, man being the crown. Gli esseri viventi sono creati in una sequenza ordinata, procedendo dalla inorganica a quella organica, dal incompleto al completo, uomo essendo la corona. In the beginning God creates light together with time and the day. In principio Dio crea la luce insieme con il tempo e il giorno. The outer firmament separates the waters above and below it; then when the lower waters recede the land appears; the earth produces grass and trees; and plants and animals are created, each "after its kind," and endowed with the faculty of propagating within their kind in their respective elements. Il firmamento esterno separa le acque al di sopra e al di sotto di esso e quando le acque si ritirano più basse della terra appare, la terra produce erba e gli alberi, e le piante e gli animali sono stati creati, ogni "secondo la propria specie", e dotati della facoltà di diffondere all'interno loro genere nei loro rispettivi elementi. Every organic being, therefore, is endowed with a nature of its own, which the Creator intends it to keep by pairing only with its own kind. Ogni essere organico, quindi, è dotato di una natura propria, che il Creatore intende di mantenere con l'associazione solo con il proprio genere. The lights that God has fixed in the firmament serve to separate the day from the night; they shall be for "signs, periods, seasons, and years," and shall give light to the earth. Le luci che Dio ha fissato nel firmamento servono per separare il giorno dalla notte, ma sarà per "segni, periodi, stagioni e anni", e dà luce alla terra. The sun is the greater light, that rules the day; the moon is the lesser light, that rules the night. Il sole è la luce maggiore, che governa il giorno, la luna è la luce minore, che governa la notte.

§ 25. § 25. The Creation is, in the judgment of God, good in particular, and very good in general, ie, fit for life, commensurate to its purpose, salutary, harmonic, and pleasing. La creazione è, a giudizio di Dio, bene in particolare, e molto buona in generale, vale a dire, in forma per la vita, proporzionata al suo scopo, salutare, armonico e gradevole. The book expresses an optimistic satisfaction and pleasure in the world, a lively veneration for God's arrangements and the peculiar dignity of each being as determined by God. Il libro esprime una soddisfazione ottimista e di piacere nel mondo, viva la venerazione per accordi di Dio e la dignità peculiare di ogni essere come stabilito da Dio.. The simplicity, sublimity, depth, and moral grandeur of this story of the Creation and its superiority to every other story dealing with the subject are universally recognized. La semplicità, la sublimità, la profondità e la grandezza morale di questa storia della creazione e la sua superiorità ad ogni altra storia che affronta il tema sono universalmente riconosciuti.

§ 26. § 26. Humanity. Umanità.

Man, the crown of Creation, as a pair including man and woman, has been made in God's image. L'uomo, la corona della creazione, come una coppia tra uomo e donna, è stato fatto a immagine di Dio. God forms the first man, Adam, out of earth ("adamah"). Dio forma il primo uomo, Adamo, fuori terra ("adamah"). This indicates his relation to it in a manner that is fundamental for many later laws. Ciò indica la sua relazione con esso in un modo che è fondamentale per molte leggi successive. Man is a child of the earth, from which he has been taken, and to which he shall return. L'uomo è un figlio della terra, da cui è stata presa, e alla quale ritorneremo. It possesses for him a certain moral grandeur: he serves it; it does not serve him. Possiede per lui una certa grandezza morale: egli serve, ma non lo serve. He must include God's creatures in the respect that it demands in general, by not exploiting them for his own selfish uses. Egli deve comprendere le creature di Dio nel rispetto che richiede, in generale, non li sfrutta per i suoi usi propri egoistici. Unlawful robbery of its gifts (as in paradise), murder, and unchastity anger it, paralyze its power and delight in producing, and defile it. Rapina illecito dei suoi doni (come in paradiso), omicidio, e la rabbia che impudicizia, paralizzare la sua forza e la gioia per la produzione, e contaminarla. God breathed the breath of life into the nostrils of man, whom He formed out of earth. Dio soffiò l'alito di vita nelle narici dell'uomo, il quale ha formato dalla terra. Therefore that part of him that is contrasted with his corporeal nature or supplements it-his life, soul, spirit, and reason-is not, as with the animals, of earthly origin, existing in consequence of the body, but is of divine, heavenly origin. Quindi quella parte di lui che è in contrasto con la sua natura corporea o integratori che-la sua vita, l'anima, lo spirito, e la ragione, non è, come con gli animali, di origine terrena, esistenti in conseguenza del corpo, ma è di divino, origine celeste. Man is "toledot" (ii. 4) of heaven and earth. L'uomo è "toledot" (II, 4) del cielo e della terra. The creation of man also is good, in the judgment of God; the book, therefore, is cognizant of nothing that is naturally evil, within man or outside of him. La creazione dell'uomo è anche un bene, a giudizio di Dio, il libro, quindi, è consapevole di nulla che è naturalmente il male, dentro l'uomo o al di fuori di lui. After God has created man, He says: "It is not good that the man should be alone; I will make him an help meet for him" (ii. 18). Dopo che Dio ha creato l'uomo, Egli dice: "Non è bene che l'uomo sia solo: gli voglio fare un aiuto che per lui" (II, 18). In order that man may convince himself that there is no being similar to him among all the creatures that have been made, God brings all the animals unto Adam, that he may name them, ie, make clear to himself their different characteristics. Affinché l'uomo possa convincersi che non c'è essere simile a lui tra tutte le creature che sono state fatte, Dio porta tutti gli animali ad Adamo, perché dia loro nome, cioè, rendere chiaro a se stesso le loro diverse caratteristiche. Hence man, looking for a being like unto himself among the animals, finds language. Quindi l'uomo, alla ricerca di un essere come lui tra gli animali, trova la lingua. God thereupon creates woman out of the rib of man, who gladly recognizes her as bone of his bone and flesh of his flesh. Dio allora crea la donna dalla costola dell'uomo, che riconosce volentieri lei come ossa delle sue ossa e carne della sua carne. "Therefore shall a man leave his father and his mother, and shall cleave unto his wife: and they shall be one flesh"; meaning that the mature man may and shall leave the paternal house, where he has been merely a dependent member of the family, and, urged by the longing for a sympathetic being that will supplement him, shall live with the woman of his choice, and found with her a family of his own, where the two shall be combined in an actual and a spiritual unity. "Perciò l'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie ei due saranno una sola carne", il che significa che l'uomo maturo può e si allontana dalla casa paterna, dove è stato semplicemente un membro a carico del famiglia, e, spinto dal desiderio di un essere simpatico che lo integrano, deve vivere con la donna della sua scelta, e trovato con lei una famiglia propria, dove i due sono combinati in un vero e proprio e una unità spirituale. In this passage the relation between man and woman is expressed, and also the nature of marriage, which is a life partnership in which one helps and supplements the other. In questo passo il rapporto tra l'uomo e la donna si esprime, e anche la natura del matrimonio, che è una partnership vita in cui si aiuta e completa l'altra. Procreation is not its purpose, but its consequence. La procreazione non è il suo scopo, ma la sua conseguenza. God has given to man, as to all living beings, the faculty of multiplying. Dio ha dato all'uomo, come a tutti gli esseri viventi, la facoltà di moltiplicare.

§ 27. § 27. God gives to man dominion over the earth and over all living beings. Dio dà all'uomo il dominio sulla terra e su tutti gli esseri viventi. The food of the first man consists solely of the fruits of the field, that of the animals being grass (i. 29). Il cibo del primo uomo è composto solo dai frutti del campo, quello degli animali che sono erba (I. 29). His occupation is to cultivate and watch over the Garden of Eden (ii. 15), the only restriction placed upon its enjoymentbeing that he shall not eat of the fruit of the tree of the knowledge of good and evil. La sua occupazione è quello di coltivare e custodire il giardino dell'Eden (II. 15), l'unica limitazione posta al momento della sua enjoymentbeing che non mangiare il frutto dell'albero della conoscenza del bene e del male. In the Garden of Eden men go naked and know no shame; this feeling is aroused only after they have broken God's command, and then He makes them garments of skins to cover their nakedness. Nel Giardino di Eden uomini andare nudo e non conoscono la vergogna, questo sentimento è suscitato solo dopo aver rotto il comando di Dio, e allora Egli li rende indumenti di pelle per coprire la loro nudità.

§ 28. § 28. All men on earth are descended from the first pair, Adam and Eve, and are therefore also of the image of God. Tutti gli uomini sulla terra discendono dalla prima coppia, Adamo ed Eva, e sono quindi anche l'immagine di Dio. This statement expresses the unity of the whole human race. Questa dichiarazione esprime l'unità di tutto il genere umano. Man is a created being, made in the image of God, and all men are related: these doctrines are among the most fundamental and weighty of the whole Bible. L'uomo è un essere creato, fatto a immagine di Dio, e tutti gli uomini sono legati: queste dottrine sono tra i più fondamentale e importante di tutta la Bibbia.

The branch descended from Cain, the fratricide, the eldest son of the first pair, is the founder of civic and nomadic culture. Il ramo discendente di Caino, il fratricidio, il figlio maggiore della prima coppia, è il fondatore della cultura civica e nomade. The branch descended from Seth develops along religious lines: from Elohim (Seth, in iv. 25) through ha-Elohim (Enoch, in v. 22) to Yhwh (Noah, in vi. 8). Il ramo discendente da Seth si sviluppa lungo linee religiose: da Elohim (. Seth, in iv 25) attraverso ha-Elohim (Enoch, nel v 22) a Yhwh (Noè, vi 8.). But punishment has been made necessary on account of Adam's sin; the human race must be destroyed on account of its cruelties and excesses. Ma la pena è stata resa necessaria a causa del peccato di Adamo, la razza umana deve essere distrutto a causa delle loro crudeltà ed eccessi. A new race begins with Noah and his sons, and God promises that He will neither curse the earth again, nor destroy all living beings, but that, on the contrary, "seed-time and harvest, and cold and heat, and summer and winter, and day and night shall not cease" (viii. 22). Una nuova razza inizia con Noè ei suoi figli, e Dio promette che Egli non maledire la terra di nuovo, né distruggere tutti gli esseri viventi, ma che, al contrario, "semi-tempo e raccolta, freddo e caldo, estate e inverno, giorno e notte non cesseranno "(VIII, 22). He blesses Noah and his family, that they may multiply and fill the earth and be spiritually above the animals. Egli benedice Noè e la sua famiglia, che possono moltiplicarsi e riempire la terra e di essere spiritualmente sopra degli animali. He permits men to eat meat, but forbids them to eat blood, or meat with the blood thereof. Egli permette agli uomini di mangiare carne, ma vieta loro di mangiare il sangue, o di carne con il suo sangue. God will demand the blood (life) of every man or animal that spills it. Dio richiederà il sangue (vita) di ogni uomo o animale che essa si riflette. "Whoso sheddeth man's blood, by man shall his blood be shed" (ix. 6). "Chi sparge il sangue è, dall'uomo il suo sangue sarà sparso" (IX. 6). God enters into a covenant with Noah and his descendants, promising them that He will not again send a general flood upon the earth, and instituting the rainbow as a token thereof (ch. ix.). Dio entra in una alleanza con Noè e la sua discendenza, promettendo loro che Egli non manderà un diluvio generale, sulla terra, e che istituisce l'arcobaleno come segno della stessa (cap. ix.). The God whom all the Noachidæ worship is Elohim (ix. 1, 7, 8, 12, 16, 17), Yhwh being worshiped by Shem and his descendants. Il Dio che tutto il culto Noachidæ è Elohim (IX. 1, 7, 8, 12, 16, 17), JHWH adorato da Sem e la sua discendenza. All the peoples dispersed over the earth are grouped as descendants of Shem, Ham, and Japheth. Tutti i popoli dispersi sulla terra sono raggruppati come discendenti di Sem, Cam e Iafet. The genealogy of these peoples which the author draws up in ch. La genealogia di questi popoli che l'autore elabora nel cap. x. x. according to the ethnographic knowledge of his time, finds no parallel in its universality, which includes all men in one bond of brotherhood. secondo le conoscenze etnografico del suo tempo, non trova paralleli nella sua universalità, che comprende tutti gli uomini in un vincolo di fratellanza. In this way have originated the peoples that shall be blessed in Abraham. In questo modo hanno avuto origine i popoli che devono essere benedetti in Abramo.

§ 29. § 29. Israel's Patriarchs. Patriarchi di Israele.

Terah, the descendant of Shem and Eber, has three sons, one of whom, Abraham, is destined by God for momentous events. Terah, il discendente di Shem e Eber, ha tre figli, uno dei quali, Abramo, è destinato da Dio per gli eventi epocali. He shall leave his home; and God says to him: "I will make of thee a great nation, and I will bless thee and make thy name great; and thou shalt be a blessing: And I will bless them that bless thee, and curse him that curseth thee; and in thee shall all families of the earth be blessed" (xii. 2-3). Egli lasciare la sua casa, e Dio gli dice: "Io farò di te una grande nazione, e ti benedirò e renderò grande il tuo nome e tu sarai una benedizione: e io li benedirò quelli che ti benediranno e maledirò chi ti maledirà, e in te sono tutte le famiglie della terra saranno benedette "(XII. 2-3). God often repeats the promise that Abraham's descendants shall be as numerous as the stars in heaven and as the sand on the seashore (xv. 5, xxii. 17); that He will make him a father of many nations, and cause him to be exceedingly fruitful; that kings and nations shall be descendants of him and Sarah (xvii. 5, 6, 16); that he shall become a great people; that all nations of the earth shall be blessed in him (xviii. 18, xxii. 18); and that his descendants shall receive the entire land of Canaan as a hereditary possession (xiii. 14 et seq., xv. 7, xvii. 18). Dio ripete spesso la promessa che i discendenti di Abramo sono numerosi come le stelle del cielo e come la sabbia in riva al mare (XV. 5, xxii 17.), Che Egli farà di lui un padre di molte nazioni, e indurlo a essere molto, molto fecondo, che i re e le nazioni devono essere discendenti di lui e Sarah (XVII. 5, 6, 16), che diventerà un grande popolo, che tutte le nazioni della terra saranno benedette in lui (xviii. 18, XXII. 18), e che i suoi discendenti ricevono tutta la terra di Canaan, come un possesso ereditario (XIII. 14 e seguenti, xv 7, xvii 18).... But before all this comes to pass Israel shall be sorely oppressed for four hundred years as servants in a strange land, after which they shall go out with rich possessions, and God shall judge their oppressors (xv. 13 et seq.). Ma prima di tutto questo viene a passare Israele sono duramente oppressi per quattrocento anni come dipendenti in una terra straniera, dopo di che se ne andrà con ricchi possedimenti, e Dio giudicherà i loro oppressori (XV. 13 e segg.). In confirmation of these promises God enters twice into a covenant with Abraham: the first time (xv. 18 et seq.) as an assurance that his descendants shall possess Canaan; and the second time, before Isaac's birth, as a sign that He will be their God. A conferma di queste promesse Dio entra due volte in una alleanza con Abramo: la prima volta (. XV. 18 e seguenti), come garanzia che i suoi discendenti devono essere in possesso Canaan, e la seconda volta, prima della nascita di Isacco, come un segno che lo farà il loro Dio. In token thereof God changes Abram's and Sarai's names into "Abraham" and "Sarah" (), combining His own name with theirs, and institutes the circumcision of all the men of Abraham's household and their male descendants as an eternal sign of the covenant between Himself and Abraham. Nei nomi dei token di loro Dio modifiche Abram e di Sarai in "Abramo" e "Sarah" (), che unisce il suo nome con le loro, e gli istituti la circoncisione di tutti gli uomini della famiglia di Abramo e dei loro discendenti maschi come un segno eterno del patto tra stesso e Abraham. Abraham acknowledges Yhwh (xiv. 22), builds altars to Him (xii. 7, 8; xiii. 18); calls upon His name (xii. 8, xiii. 4, xxi. 33); shows an invincible faith in His promises, whatever present circumstances may be; is ready for the greatest sacrifice; and proves himself, by his human virtues-his helpfulness, unselfishness, hospitality, humanity, uprightness, dignity, and love of peace-worthy of divine guidance. Abramo riconosce Yhwh (XIV. 22), costruisce altari a Lui (XII. 7, 8,. Xiii 18), invita il suo nome (XII. 8, xiii 4, xxi 33..), Mostra una fede incrollabile nelle sue promesse , quali che siano le circostanze attuali possono essere, è pronto per il sacrificio più grande, e si dimostra, attraverso la propria umanità virtù, la sua disponibilità, l'altruismo, l'ospitalità, l'umanità, la rettitudine, la dignità e amore per la pace, degno della guida divina.

§ 30. § 30. Of Abraham's two sons Ishmael shall be blessed, and become the father of twelve princes and the progenitor of a great people (xvi. 10, xvii. 20, xxi. 18). Dei due figli di Abramo Ismaele sarà benedetto, e diventare il padre di dodici principi e il progenitore di un grande popolo (XVI. 10, xvii. 20, xxi. 18). Ishmael himself becomes an archer, lives in the wilderness, and marries an Egyptian woman (xxi. 20 et seq.). Ishmael stesso diventa un arciere, vive nel deserto, e sposa una donna egiziana (xxi. 20 e segg.). But the one to inherit the promises and the land is Isaac (xvii. 21, xxi. 12), Sarah's son. Ma quello di ereditare le promesse e la terra è Isaac (XVII. 21, xxi. 12), il figlio di Sarah. Therefore his father chooses for him a wife from among his own relations (ch. xxiv.). Quindi suo padre sceglie per lui una moglie tra i suoi parenti (cap. XXIV.). God renews to him the promises given to Abraham (xxvi. 3, 24). Dio rinnova a lui le promesse fatte ad Abramo (xxvi. 3, 24). Isaac is truly the son of his great father, though he has a somewhat passive nature. Isaac è veramente il figlio del suo grande padre, anche se ha un carattere piuttosto passivo. He also builds an altar to Yhwh, and calls upon His name (xxvi. 2). Costruisce anche un altare a Yhwh, e invita il suo nome (xxvi. 2).

§ 31. § 31. Isaac's sons are twins; Esau, the elder, scorns the rights of the first-born, leaving them to Jacob (xxv. 34). Isaac figli sono gemelli, Esaù, il maggiore, disprezza i diritti del primogenito, lasciando loro di Giacobbe (xxv. 34). Esau is a hunter, whose fate it is to live by the sword and be subject to his brother, though in time he will throw off his yoke (xxvii. 40). Esaù è un cacciatore, il cui destino è vivere con la spada ed è soggetto a suo fratello, anche se nel tempo si getterà dal suo giogo (xxvii. 40). He is also called "Edom," and subsequently lives in the land of that name in the mountainous region of Seir. Egli è anche chiamato "Edom", e vive poi nella terra di questo nome nella regione montuosa di Seir. He is loved by his father, but Rebekah loves Jacob; and when Esau marries a Canaanite woman, Isaac, deceived by a trick, blesses Jacob, who, before he sets out for Haran, receives from his father Abraham's blessing also (xxviii. 4). Egli è amato da suo padre, ma Rebecca ama Giacobbe, e quando Esaù sposa una donna cananea, Isacco, ingannato da un trucco, benedice Giacobbe, che, prima che egli propone ai Haran, riceve dal padre la benedizione di Abramo anche (xxviii. 4 ). Jacobattains to right relations with God only after mistakes, trials, and struggles. Jacobattains di giusti rapporti con Dio solo dopo errori, prove, e le lotte. He knows Yhwh, whose hand he has seen in his father's life (xxvii. 20); he recognizes Him in the divine appearance (xxviii. 16); but he has not experienced God in his own life. Egli sa Yhwh, la cui mano ha visto nella vita di suo padre (xxvii. 20), egli lo riconosce l'aspetto divino (xxviii. 16), ma egli non ha conosciuto Dio nella propria vita. God has not yet become his God; hence he avoids the name of Yhwh so long as he is in a strange country (xxx. 2; xxxi. 7, 9, 42, 53; xxxii. 3); but the narrator does not hesitate to say "Yhwh" (xxix. 31; xxxi. 3; xxxviii. 7, 10), that name being also known to Laban (xxx. 27, 30) and his daughters (xxix. 32 et seq., xxx. 24). Dio non è ancora diventato il suo Dio, da cui egli evita il nome di Yhwh fintanto che egli si trova in un paese straniero (xxx. 2, XXXI 7, 9, 42, 53,.. Xxxii 3), ma il narratore non esita per dire "Yhwh" (xxix. 31, XXXI 3,.. xxxviii 7, 10), che il nome è noto anche per Laban (xxx. 27, 30) e le sue figlie (xxix. 32 e segg, xxx 24..) . Not until a time of dire distress does Jacob find Yhwh, who becomes for him Elohim when the vow turns to a prayer. Non fino a un tempo di angoscia terribile si trova Jacob Yhwh, che diventa per lui Elohim quando il voto si trasforma in una preghiera. He has overcome Elohim, and himself receives another name after he hasamended his ways (ie, has gained another God), namely, "Israel," ie, "warrior of God." Egli ha vinto Elohim, e si riceve un altro nome dopo aver hasamended le sue vie (ad esempio, ha guadagnato un altro Dio), vale a dire, "Israele", cioè, "guerriero di Dio". God now gives him the same promises that were given to Abraham and Isaac (xxxv. 11 et seq.), and Jacob builds an altar to God ("El"), on which he pours a drink-offering. Dio dà ora lui le stesse promesse che sono state date ad Abramo e Isacco (xxxv. 11 e segg.), E Giacobbe costruisce un altare a Dio ("El"), su cui versa un libazione. Similarly he brings offerings to the God of his father when he leaves Canaan to go with his family to Egypt, God promising to accompany him and to lead his descendants back in due time. Allo stesso modo egli porta offerte al Dio di suo padre quando lascia Canaan per andare con la sua famiglia in Egitto, Dio promette di accompagnarlo e di condurre i suoi discendenti a tempo debito. Jacob finds the name of Yhwh again only on his death-bed (xlix. 18). Jacob trova il nome di Yhwh di nuovo solo sul suo letto di morte (xlix. 18).

§ 32. § 32. With Jacob and his twelve sons the history of the Patriarchs is closed; for the seventy persons with whom Jacob enters Egypt are the origin of the future people of Israel. Con Giacobbe ei suoi dodici figli la storia dei Patriarchi è chiusa, per le persone con cui 70 Giacobbe entra Egitto sono l'origine del futuro popolo di Israele. God does not appear to Jacob's sons, nor does he address them. Dio non appare ai figli di Giacobbe, né li affrontare. Joseph designedly avoids the appellation "Yhwh"; he uses "Elohim" (xxxix. 9; xl. 8; xli. 16, 51, 53; xlv. 5, 9; xlviii. 9; 1. 25; "ha-Elohim," xli. 25, 28, 32; xlii. 18 [xliv. 16]; xlv. 9; and the Elohim of his father," xliii. 23). The narrator, on the other hand, has no reason for avoiding the word "Yhwh," which he uses intentionally (xxxix. 2, 3, 5). Yhwh takes a secondary place in the consciousness of Israel while in Egypt, but becomes all-important again in the theophany of the burning bush. The book prescribes no regulations for the religious life. The Patriarchs are represented in their family relations. Their history is a family history. The relations between husband and wife, parents and children, brother and sister, are displayed in pictures of typical truthfulness, psychologic delicacy, inimitable grace and loveliness, with an inexhaustible wealth of edifying and instructive scenes. Joseph evita volutamente l'appellativo di "Yhwh", usa "Elohim" (xxxix. 9; xl 8;. Xli 16, 51, 53,. Xlv 5, 9,. XLVIII, 9,. 1 25; ". Ha-Elohim, ". xli 25, 28, 32, XLII 18 [xliv 16.],. XLV 9,. e l'Elohim di suo padre".. xliii 23) Il narratore, d'altra parte, non ha alcun motivo per evitare la parola "Yhwh", che egli usa intenzionalmente (xxxix. 2, 3, 5). Yhwh prende un posto secondario nella coscienza di Israele, mentre in Egitto, ma diventa tutto-importante ancora una volta nella teofania del roveto ardente. Il libro non prescrive norme per la vita religiosa. Patriarchi sono rappresentati nelle loro relazioni familiari. La loro storia è una storia di famiglia. I rapporti tra marito e moglie, genitori e figli, fratello e sorella, sono visualizzati in immagini di veridicità tipica, delicatezza psicologica, grazia inimitabile e bellezza, con una ricchezza inesauribile di scene edificanti ed istruttive.

§ 33. § 33. Scientific Criticism. Critica scientifica.

Since the time of Astruc (1753) modern criticism has held that Genesis is not a uniform work by one author, but was combined by successive editors from several sources that are themselves partly composite, and has received its present form only in the course of centuries; its composition from various sources being proved by its repetitions, contradictions, and differences in conception, representation, and language. Fin dai tempi di Astruc (1753) la critica moderna ha dichiarato che la Genesi non è un lavoro uniforme, di un autore, ma è stato combinato dai successivi editori provenienti da fonti diverse che si sono in parte in composito, e ha ricevuto la sua forma attuale solo nel corso dei secoli , la sua composizione da varie fonti si rivelano le sue ripetizioni, le contraddizioni, e le differenze di progettazione, rappresentazione e linguaggio. According to this view, three chief sources must be distinguished, namely, J, E, and P. (1) J, the Jahvist, is so called because he speaks of God as "Yhwh" In his work (chiefly in the primal history, ch. i.-xi., as has been asserted since Budde) several strata must be distinguished, J1, J2, J3, etc. (2) E, the Elohist, is so named because down to Ex. Secondo questo punto di vista, tre principali fonti devono essere distinti, vale a dire, J, E, e P. (1) J, il Jahvist, è così chiamato perché parla di Dio come "Yhwh" Nel suo lavoro (soprattutto nella storia primordiale , ch. i.-xi., come è stato affermato dal Budde) diversi strati deve essere distinto, J1, J2, J3, ecc (2) E, la Elohist, è chiamato così perché fino a Ex. iii. iii. he calls God "Elohim." egli chiama Dio "Elohim". A redactor (RJE) at an early date combined and fused J and E, so that these two sources can not always be definitely separated; and the critics therefore differ greatly in regard to the details of this question. Un redattore (RJE) al più presto J combinati e fusi ed E, in modo che queste due fonti non è sempre possibile separare definitivamente, e la critica, pertanto sono molto diverse per quanto riguarda i dettagli di questa domanda. (3) P, or the Priestly Codex, is so called on account of the priestly manner and tendencies of the author, who also calls God "Elohim." (3) P, o il Codice sacerdotale, è così chiamato a causa del modo sacerdotale e tendenze dell'autore, che chiama anche Dio "Elohim". Here again several strata must be distinguished, P1, P2, P3, etc., though only P2 is found in Genesis. Anche qui diversi strati deve essere distinto, P1, P2, P3, ecc, anche se solo P2 si trova nella Genesi. After another redactor, D, had combined Deuteronomy with JE, the work so composed was united with P by a final redactor, who then enlarged the whole (the sequence J, E, D, P is, however, not generally accepted). Dopo un altro redattore, D, aveva combinato Deuteronomio con JE, il lavoro così composto fu unita con P da un redattore finale, che ha poi ampliato il tutto (la sequenza J, E, D, P, tuttavia, non è generalmente accettato). Hence the present Book of Genesis is the work of this last redactor, and was compiled more than one hundred years after Ezra. Di qui la presente Libro della Genesi è il lavoro di questo ultimo redattore, ed è stato compilato più di cento anni dopo Ezra. The works of J, E, and P furnished material for the entire Pentateuch (and later books), on whose origin, scope, time, and place of composition see Pentateuch. Le opere di J, E, P e arredate materiale per tutto il Pentateuco (e più tardi libri), sulla cui origine, la portata, il tempo, e il luogo di composizione vedere Pentateuco.

As it would take too much space to give an account of all the attempts made to separate the sources, the analysis of only the last commentator, namely, of Holzinger, who has made a special study of this question, will be noted. Come ci vorrebbe troppo spazio per dar conto di tutti i tentativi di separare le fonti, l'analisi del solo ultimo commentatore, vale a dire, di Holzinger, che ha fatto uno studio speciale di questa questione, si fa notare. In his "Einleitung zum Hexateuch" he has given a full account of the labors of his predecessors, presenting in the "Tabellen" to his work the separation into sources laid down by Dillmann, Wellhausen, Kuenen, Budde, and Cornill. Nel suo "zum Hexateuch Einleitung", egli ha dato un resoconto completo delle fatiche dei suoi predecessori, presentando nella "Tabellen" alla sua opera la separazione in fonti previste dal Dillmann, Wellhausen, Kuenen, Budde, e Cornill. The commentary by Gunkel (1901) is not original as regards the sources. Il commento di Gunkel (1901) non è originale per quanto riguarda le fonti.

§ 34. § 34. see Analysis of the Sources. vedere Analisi delle Fonti. "a" and "b" denote respectively the first and second half of the verse; α, β, γ, etc., the smaller parts; * ="worked over"; "s" added to a letter means that the matter contains elements belonging to R or J or E or to the latter two ; "f" = " and the following verse " or "verses." "A" e "b" indicano rispettivamente la prima e seconda metà del verso, α, β, γ, ecc, le parti più piccole; * = "lavorato sopra", "s", ha aggiunto a una lettera significa che la materia contiene elementi appartenenti a R o J o E o per gli ultimi due, "f" = "e il seguente versetto" o "versi".

§ 35. § 35. Objections. Obiezioni.

Serious objection may be brought to this analysis of sources on the following grounds: (1) It is unsupported by any external proof whatever; there is no authentic information showing that the Pentateuch, or Genesis in particular, was compiled from various sources, much less have any such sources been preserved in their original form. Seria obiezione può essere proposto ricorso a questa analisi delle fonti per i seguenti motivi: (1) non è supportato da alcuna prova qualsiasi esterno, non c'è fede le informazioni che dimostrano che il Pentateuco, o Genesis in particolare, è stato compilato da varie fonti, molto meno sono fonti di tali stati conservati nella loro forma originale. (2) Hence the critics must rely solely upon so-called internal evidence. (2) Di qui la critica deve fare affidamento esclusivamente su cosiddetto interno elementi di prova. But the subjective state of mind with which the final decision rests is unstable and deceptive. Ma lo stato soggettivo d'animo con cui la decisione finale spetta è instabile e ingannevole. It is hazardous to apply modern criteria and rules of composition and style to such anancient and peculiar work, whose origin is entirely unknown. E 'pericoloso per applicare criteri moderni e le regole di composizione e di stile al ricorso al lavoro anancient e particolare, la cui origine è del tutto sconosciuta. (3) Even if it be demonstrated that Genesis has been compiled from various sources, yet the attempt to trace the origin of each verse and of each part of a verse will never meet with success; the critics themselves confess that the process of combination was a most complicated one. (3) Anche se si è dimostrato che la Genesi è stato compilato da varie fonti, ma il tentativo di rintracciare l'origine di ogni verso e di ogni parte di un versetto non si incontreranno mai con successo, i critici stessi confessano che il processo di combinazione è stata una più complicata. (4) If the contradictions and repetitions said to be found in the book really existed, this would not necessarily prove that there had been more than one author; for the literatures of the world furnish numerous similar examples. (4) Se le contraddizioni e ripetizioni detto di essere trovato nel libro veramente esistito, ciò non necessariamente provare che non vi era stato più di un autore, per le letterature del mondo, forniscono numerosi esempi simili. The existence of such repetitions and contradictions, however, has never been demonstrated. L'esistenza di tali ripetizioni e contraddizioni, tuttavia, non è mai stata dimostrata.

(5) The theory of sources is at best a hypothesis that is not even necessary; for it is based on a total misconception of the dominant ideas, tendencies, and plan of the book. (5) La teoria delle fonti è nella migliore delle ipotesi una ipotesi che non è nemmeno necessario, perché si basa su un malinteso totale delle idee dominanti, tendenze, e il piano del libro. Its upholders have totally misconceived the theology of Genesis; transforming the interchange of the name of God, which is the soul of the book, into an external criterion for distinguishing the different authors. I suoi sostenitori hanno totalmente errata la teologia della Genesi, l'interscambio di trasformare il nome di Dio, che è l'anima del libro, in un criterio esterno per distinguere i diversi autori. They have not understood the reason for the variation in the use of and , which in itself is a proof of uniform composition; and they have, therefore, missed a second fundamental idea, namely, that implied in the genealogies and their intimate relation to the Israelitic concept of the family. Non hanno capito il motivo della variazione nell'uso di e, che di per sé è una prova di composizione uniforme, e hanno, quindi, perso una seconda idea fondamentale, e cioè che impliciti nelle genealogie e la loro relazione intima al israelitica concetto di famiglia. In criticizing the unequal treatment of the various portions of the material, the theory misconceives the different degrees of their importance for the author. Nel criticare la disparità di trattamento delle varie porzioni del materiale, la teoria fraintende i diversi gradi della loro importanza per l'autore. Difference in treatment is proof, not of different authors, but of different subjects and of the different points of view in one author. Disparità di trattamento è la prova, non di diversi autori, ma di diversi soggetti e dei diversi punti di vista in un unico autore. (6) This would also explain the variations in the language of different passages. (6) Questo spiegherebbe anche le variazioni nella lingua dei vari passaggi. But criticism on this point runs in a circle, diversity of sources being proved by differences of language, and vice versa. Ma la critica su questo punto viene eseguito in un cerchio, la diversità delle fonti di essere dimostrato dalle differenze di lingua, e viceversa. (7) The separation into sources in particular is based on numberless exegetic errors, often of the most obvious kind, showing not only a misconception of the scope and spirit of the book, and of its mode of narration, but even of the laws of language; and this separation is in itself the greatest barrier to a correct insight into the book, in that it encourages the student to analyze difficult passages into their sources instead of endeavoring to discover their meaning. (7) La separazione in fonti, in particolare, si basa su innumerevoli errori esegetici, spesso del tipo più evidente, mostrando non solo un fraintendimento del campo di applicazione e lo spirito del libro, e del suo modo di narrazione, ma anche delle leggi di lingua, e questa separazione è in se stessa il più grande ostacolo per una visione corretta nel libro, nel senso che incoraggia lo studente ad analizzare i passaggi difficili nelle loro fonti, invece di cercare di scoprire il loro significato.

§ 36. § 36. Notwithstanding all these objections, however, it can not be denied that various portions of Genesis palpably convey the impression of difference in origin and a corresponding difference in conception; but as the impression that the work gives of having been uniformly planned in every detail is still stronger, the explanation given in § 2 is here repeated; namely, Genesis has not been compiled from several sources by one redactor or by several redactors, but is the work of one author, who has recorded the traditions of his people with due reverence but independently and according to a uniform plan. Nonostante tutte queste obiezioni, tuttavia, non può negare che varie porzioni della Genesi palpabilmente trasmettere l'impressione di differenza di origine e una corrispondente differenza nella concezione, ma come l'impressione che il lavoro dà di essere stato uniformemente progettato in ogni dettaglio è ancora più forte, la spiegazione fornita nel § 2 è qui ripetuto, vale a dire, la Genesi non è stato compilato da diverse fonti di un redattore o da redattori diversi, ma è l'opera di un autore, che ha registrato le tradizioni del suo popolo con la dovuta riverenza, ma indipendente e secondo un piano uniforme. Genesis was not compiled from various books. Genesi non è stato compilato da vari libri.

§ 37. § 37. Historical Criticism. Critica storica.

The historicity of the Book of Genesis is more or less denied, except by the representatives of a strict inspiration theory. La storicità del Libro della Genesi è più o meno negato, se non per i rappresentanti di una teoria rigorosa ispirazione. Genesis recounts myths and legends. Genesi racconta miti e leggende. It is generally admitted that the primal story is not historical (ch. i.-xi.); but critics vary in ascribing to the stories of the Patriarchs more or less of a historical foundation. E 'generalmente ammesso che la storia primordiale non è storico (cap. i.-xi.), ma i critici variano in attribuire alle storie dei Patriarchi più o meno di un fondamento storico. For details see the articles under their respective names; here only a summary can be given: Per ulteriori informazioni vedere gli articoli sotto i rispettivi nomi, qui solo un riassunto può essere dato:

(a) The story of the Creation can not be historically true, for the reasons (A) La storia della creazione non può essere storicamente vero, per le ragioni

(1) that there can be no human traditions of these events; (1) che non ci possono essere tradizioni umane di questi eventi;

(2) its assumption of a creation in six days, with the sequence of events as recounted, contradicts the theories of modern science regarding the formation of the heavenly bodies during vast periods of time, especially that of the earth, its organisms, and its position in the universe. (2) la sua assunzione di una creazione in sei giorni, con la sequenza di eventi come raccontati, in contraddizione con le teorie della scienza moderna per quanto riguarda la formazione dei corpi celesti durante lunghi periodi di tempo, in particolare quella della terra, i suoi organismi, e la sua posizione nell'universo. The popular view of Genesis can not be reconciled with modern science. La visione popolare della Genesi non può conciliarsi con la scienza moderna. The story is a religio-scientific speculation on the origin of the world, analogous to the creation-myths found among many peoples. La storia è una religio-scientifico speculazioni sull'origine del mondo, analoga alla creazione-miti trovati fra molti popoli. The similarities to the Babylonian creation-myth are most numerous and most striking. Le somiglianze con la creazione babilonese-mito sono più numerose e più eclatante. The extent of its dependence on other myths, the mode of transmission, and the age and history of the tradition and its adaptation are still matters of dispute. L'entità della sua dipendenza da altri miti, la modalità di trasmissione, e l'età e la storia della tradizione e del suo adattamento sono ancora materia di controversia.

(b) The story of the Garden of Eden (ch. ii., iii.) is a myth, invented in order to answer certain questions of religion, philosophy, and cultural history. (B) La storia del Giardino dell'Eden (cap. ii., Iii.) È un mito, inventato al fine di rispondere ad alcune domande della religione, della filosofia e storia culturale. Its origin can not be ascertained, as no parallel to it has so far been found. La sua origine non può essere definita, in quanto non parallelo ad esso è stato finora trovato.

(c) The stories of Cain and Abel and the genealogies of the Cainites and Sethites are reminiscences of legends, the historical basis for which can no longer be ascertained. (C) Le storie di Caino e Abele e le genealogie dei Cainiti e Setiti sono reminiscenze di leggende, la base storica per la quale non può più essere accertata. Their historical truth is excluded by the great age assigned to the Sethites, which contradicts all human experience. La loro verità storica è esclusa dalla grande età assegnato ai Setiti, che contraddice ogni esperienza umana. A parallel is found in the ten antediluvian primal kings of Babylonian chronology, where the figures are considerably greater. Un parallelo si trova nei dieci re antidiluviani primordiali della cronologia babilonese, in cui le cifre sono notevolmente più alti.

(d) The story of the Flood is a legend that is found among many peoples. (D) La storia del diluvio è una leggenda che si trova in mezzo a molti popoli. It is traced back to a Babylonian prototype, still extant. Si fa risalire a un prototipo babilonese, ancora esistente. It is perhaps founded on reminiscences of a great seismic-cyclonic event that actually occurred, but could have been only partial, as a general flood of the whole earth, covering even the highest mountains, is not conceivable. E 'forse fondata su reminiscenze di un grande sismica-ciclonico eventi realmente accaduti, ma avrebbe potuto essere solo parziale, come un fiume in generale di tutta la terra, che copre anche le montagne più alte, non è concepibile.

(e) The genealogy of peoples is a learned attempt to determine genealogically the relation of peoples known to the author, but by no means including the entire human race; this point of view was current in antiquity, although it does not correspond to the actual facts. (E) La genealogia dei popoli è un tentativo imparato a determinare genealogicamente il rapporto dei popoli noti per l'autore, ma in nessun modo tra cui l'intera razza umana, questo punto di vista è stato attuale nell'antichità, anche se non corrisponde al reale fatti.

(f) The stories of the Patriarchs are national legends. (F) Le storie dei Patriarchi sono leggende nazionali. Abraham, Isaac, and Jacob and his sons are idealized personifications of the people, its tribes, and families; and it can not now be ascertained whether or not these are based on more or less obscure reminiscences of real personages. Abramo, Isacco e Giacobbe ei suoi figli sono personificazioni idealizzati del popolo, le sue tribù, e le famiglie, e non può essere accertato se questi si basano su più o meno oscure reminiscenze di personaggi reali. In any case, these legends furnish no historically definite or even valuable information regarding the primal history of the people of Israel. In ogni caso, queste leggende non contengano informazioni storicamente determinata o anche importanti per quanto riguarda la storia primordiale del popolo di Israele. The whole conception of the descent of one people from one family and one ancestor is unhistorical; for a people originates through the combination of different families. L'intera concezione della discesa di un popolo di una famiglia e di un antenato è antistorico, per un popolo nasce attraverso la combinazione di diverse famiglie. It has also been maintained that the stories of the Patriarchs are pale reflections of mythology or nature-myths. È stato anche sostenuto che le storie dei Patriarchi sono pallidi riflessi della mitologia o della natura miti.

Bibliography: Bibliografia:

Commentaries: Calvin, In Librum Geneseos Commentarius, ed. Commentari: Calvino, In librum Geneseos Commentarius, ed. Hengstenberg, Berlin, 1838; J. Gerhard, Commentarius Super Genesin, Jena, 1637; Von Bohlen, Die Genesis Historisch-Kritisch Erläutert, Königsberg, 1832; Friedrich Tuch, Halle, 1838; 2d ed. Hengstenberg, Berlino, 1838; J. Gerhard, Commentarius Super Genesin, Jena, 1637; Von Bohlen, Die Genesis Historisch-Kritisch Erläutert, Königsberg, 1832; Friedrich Tuch, Halle, 1838, 2d ed. (Arnold and Merx), 1871; CF Keil, Leipsic, 1878; Franz Delitzsch, Neuer Commentar zur Genesis, 1887; M. Kalisch, 1858; A. Knobel, revised by Dillmann 1892; JP Lange, 2d ed., 1877; E. Reuss, La Bible, pt. (Arnold e Merx), 1871; CF Keil, Lipsia, 1878; Franz Delitzsch, Neuer Commentar zur Genesi, 1887; M. Kalisch, 1858; A. Knobel, rivisto da Dillmann 1892; JP Lange, 2d ed, 1877;. E . Reuss, La Bibbia, pt. iii., 1897; EH Brown, 1871 (Speaker's Commentary); R. Payne Smith (Ellicot's Commentary, 1882); GI Spurrell, Notes on the Hebrew Text of the Book of Genesis, 1887; M. Dods, The Book of Genesis, 4th ed., 1890; A. Tappehorn, Erklärung der Genesis (Roman Catholic), 1888; Strack, in Kurzgefasster Commentar (Strack-Zöckler), 1894; Holzinger, in Kurzer Handcommentar, ed. . iii, 1897, EH Brown, 1871 (Commento Speaker), R. Payne Smith (Commento di Ellicott, 1882); GI Spurrell, Note sul testo ebraico del Libro della Genesi, 1887; M. Dods, il libro della Genesi, 4a edizione, 1890;. A. Tappehorn, Erklärung der Genesis (cattolica romana), 1888; Strack, in Kurzgefasster Commentar (Strack-Zöckler), 1894; Holzinger, in Kurzer Handcommentar, ed. Marti, 1898; H. Gunkel, in Handkommentar zum AT ed. Marti, 1898; H. Gunkel, in zum Handkommentar AT ed. Nowack, 1901. Nowack, 1901. Criticism: Astruc, Conjectures surles Mémoires Originaux Dontil Paroitque Moyses' Est Servi pour Composer le Livre de la Gènèse, Brussels, 1753; Karl David Ilgen, Die Urkunden des Jerusalemischen Tempelarchivs, etc.: I. Urkunden des Ersten Buches von Moses, Halle, 1798; F. Bleek, De Libri Geneseos Origine Atque Indole Historica, Bonn, 1836; Critica: Astruc, Congetture surles Mémoires originaux Dontil Paroitque Moyses 'Est Servi di scorrimento Compositore le Livre de la Genèse, Bruxelles, 1753; Karl David Ilgen, Die Urkunden des Jerusalemischen Tempelarchivs, ecc: I. Urkunden des Ersten Buches von Mosè, Halle, 1798; F. Bleek, De Libri Geneseos Origine Atque Indole Historica, Bonn, 1836;

I. Stähelin, Kritische Untersuchungen über die Genesis, Basel, 1830; H. Hupfeld, Die Quellen der Genesis und die Art Ihrer Zusammensetzung, Berlin, 1853 (this work laid the foundation for the modern theory of sources, ie, the compilation of Genesis from three independent works); I. Stähelin, Kritische Untersuchungen über die Genesis, Basilea, 1830; Hupfeld H., Die Quellen der Genesi und die Art Ihrer Zusammensetzung, Berlino, 1853 (questo lavoro ha gettato le basi per la moderna teoria delle fonti, vale a dire, la compilazione della Genesi da tre opere indipendenti);

E. Böhmer, Liber Geneseos Pentateuchicus, Halle, 1860 (first graphical distinction of the sources by means of different type); idem, Das Erste Buch der Thora, Uebersetzung Seiner Drei Quellenschriften und Redactionszusätze mit Kritischen, Exegetischen, und Historischen Erörterungen, ib. E. Böhmer, Liber Geneseos Pentateuchicus, Halle, 1860 (prima distinzione grafica delle fonti per mezzo di tipo diverso), idem, Das Erste Buch der Thora, Uebersetzung Seiner Drei Quellenschriften und mit Redactionszusätze Kritischen, Exegetischen, und Historischen Erörterungen, ib. 1862; T. Nöldeke, Untersuchungen zur Kritik des AT Kiel, 1809; J. Wellhausen, Die Composition des Hexateuchs, in Jahrbücher für Deutsche Theologie, xxi., xxii., reprinted 1885, 1889, 1893; Karl Budde, Die Biblische Urgeschichte, Giessen 1883; Kautzsch and Socin, Die Genesis mit Aeusserer Unterscheidung der Quellen, Freiburg-in-Breisgau, 1888, 1891; DW Bacon, Pentateuchical Analysis, in Hebraica, iv. 1862; T. Nöldeke, Untersuchungen zur Kritik des A Kiel, 1809.. J. Wellhausen, Die Composition des Hexateuchs, in Jahrbücher für Deutsche Theologie, XXI, XXII, ristampato 1885, 1889, 1893; Karl Budde, Die Biblische Urgeschichte, Giessen 1883; Kautzsch e Socin, Die Genesis mit Aeusserer Unterscheidung der Quellen, Friburgo-in-Brisgovia, 1888, 1891; DW Bacon, Analisi Pentateuchical, in Hebraica, iv. 216- 243, v. 7-17: The Genesis of Genesis, Hartford, 1892; EC Bissell, Genesis Printed in Colors (transl. from Kautzsch-Socm), Hartford, 1892; EI Fripp, The Composition of the Book of Genesis, 1892; CI Ball, Genesis, 1896 (critical text in colors in SBOT ed. Haupt). 216-243, v 7-17: La Genesi della Genesi, Hartford, 1892; CE Bissell, Genesi Stampato a colori (trad. da Kautzsch-Socm), Hartford, 1892; EI Fripp, La composizione del Libro della Genesi, 1892; CI Ball, Genesi, 1896 (testo critico nei colori in SBOT Haupt ndr.).

Compare also the introductions to the Old Testament by Kuenen, Cornill, Strack, Driver, and König, and to the Hexateuch by Holzinger, 1893, and Steuernagel, 1901; A. Westphal, Les Sources du Pentateuque, Paris, 1888, 1892; WE Addis, The Documents of the, Hexateuch Translated and Arranged in Chronological Order, 1893, 1898; IE Carpenter and G. Hartford Battersby, The Hexateuch, 1900. Confronta anche le introduzioni all'Antico Testamento da Kuenen, Cornill, Strack, Driver, e König, e al Hexateuch da Holzinger, 1893, e Steuernagel, 1901; A. Westphal, Les Sources du Pentateuque, Parigi, 1888, 1892; WE Addis, i documenti del, Hexateuch Tradotto e disposti in ordine cronologico, 1893, 1898; IE Carpenter e G. Hartford Battersby, Il Hexateuch, 1900. Anti-Criticism: CH Sack, De Usu Nominum, Dei et in Libro Geneseos, Bonn, 1821; H. Ewald, Die Composition der Genesis Kritisch Untersucht, Brunswick, 1823 (subsequently retracted for the greater part by the author); Anti-Critica: CH Sacco, De Usu Nominum, Dei et in Libro Geneseos, Bonn, 1821; H. Ewald, Die Composizione der Genesi Kritisch untersucht, Brunswick, 1823 (successivamente ritirato per la maggior parte dall'autore);

EW Hengstenberg, Die Authentie des Pentateuchs, Berlin, 1836, 1839 (i. 181-414 contains an epoch-making proof of the meaning and intentional use of the names of God); M. Drechsler, Die Einheit und Echtheit der Genesis, 1838 (including Nachweis der Einheit und Planmässigkeit der Genesis); FH Ranke, Untersuchungen über den Pentateuch, Erlangen, 1834-40; IH Kurtz, Die Einheit der Genesis, 1846; C. Keil, Ueber die Gottesnamen im Pentateuch, in Zeitschrift für Lutherische Theologie und Kirche, 1851, pp. 215-280; J. Halévy, Recherches Bibliques, i. EW Hengstenberg, Die Authentie des Pentateuchs, Berlino, 1836, 1839 (I. 181-414 contiene un epocale prova dell'uso significato e intenzionale dei nomi di Dio), M. Drechsler, Die Einheit und der Echtheit Genesi, 1838 (compresi Nachweis der Einheit und der Planmässigkeit Genesi), FH Ranke, Untersuchungen über den Pentateuco, Erlangen, 1834-1840, IH Kurtz, Die Einheit der Genesi, 1846; C. Keil, Ueber die im Gottesnamen Pentateuco, in Zeitschrift für Theologie Lutherische und Kirche, 1851, pp 215-280, J. Halévy, Recherches Bibliques, i. 1895; WH Green, criticism of Harper, in Hebraica, v., vi., vii.; idem, The Unity of Genesis; EC Bissell, The Pentateuch, Its Origin and Structure, pp. 410-475, New York, 1885 (includes a voluminous bibliography on the Pentateuch). 1895; WH Green, la critica di Harper, in Hebraica, v, vi, vii,.. Idem, L'unità della Genesi; CE Bissell, Il Pentateuco, la sua origine e struttura, pp 410-475, New York, 1885 ( comprende una voluminosa bibliografia sul Pentateuco). BJ BJ

-Critical View: -Critica Vedi:

Genesis forms part of the Hexateuch. Genesi fa parte del Hexateuch. As such it is regarded by the critical schools as a composite work, containing data from P and JE, the latter a history which, itself a combination of two distinct compilations-one, northern or Israelitish, E; the other, southern or Judean, J-tells in detail and in popular style the story of Israel from the beginning of things to the completed conquest of Canaan. Come tale è considerato dalle scuole critici come un lavoro composito, contenente i dati di P e JE, il secondo una storia che, a sua volta una combinazione di due distinte compilation-uno, nord o israelita, E, il, altro, del sud o della Giudea J-racconta in dettaglio e in stile popolare la storia di Israele a partire dall'inizio delle cose alla completa conquista di Canaan. In addition to these elements, some independent material is distinguished from that ascribed to the sources named; and editorial comments (R) and changes have been separated in the critical analysis. Oltre a questi elementi, alcuni materiali indipendente si distingue da quello considerato dalla fonte indicata e commenti editoriali (R) e cambiamenti sono stati separati nell'analisi critica. There is practical unanimity among critics with regard to the character of P and what must be assigned to him. Non vi è unanimità tra i critici pratica per quanto riguarda il carattere di P e ciò che deve essere assegnato a lui. Elements. Elementi.

The P elements in Genesis consist of a series of interconnected genealogies, uniform in plan, and always prefaced by the introductory phrase "These are the generations of." Gli elementi P in Genesi sono costituiti da una serie di genealogie interconnessi, divisa in piano, e sempre preceduto dalla frase introduttiva "Queste sono le generazioni di". Connected with them is a scheme of Chronology around which a few historical glosses are grouped. Collegato con loro è uno schema di cronologia attorno al quale sono raggruppati a glosse alcuni storici. In fuller detail the stories of Abraham's covenant and his purchase of a burialplace at Hebron are elaborated. In modo più completo le storie di patto di Abramo e il suo acquisto di un burialplace a Hebron sono elaborati. The accounts of Creation (see Cosmogony) and of the Flood are also given fuller treatment. I conti della creazione (cfr. Cosmogonia) e del Diluvio è dato anche più ampia di trattamento. It would thus seem that P presupposes acquaintance with and the existence of a history or histories of the Patriarchs and of the times preceding theirs. Sembra quindi che presuppone P conoscenza e l'esistenza di una storia o di storie dei Patriarchi e dei tempi che precedono la loro. P is thus a work of a student aiming to present certain ideas and emphasizing certain conclusions. P è quindi un lavoro di uno studente al fine di presentare alcune idee e sottolineando alcune conclusioni. He traces the origin of Israel and his descendants as the one family chosen from among all the children of Adam. Egli fa risalire l'origine di Israele e dei suoi discendenti come una sola famiglia scelti tra tutti i figli di Adamo. He lays particular stress on the religious institutions; eg, the Sabbath ordained by God Himself at the completion of the week of Creation; the command to abstain from partaking of blood; the covenant of circumcision; and the purity of the Israelitish stock (contrast Esau's marriages with Jacob's). Egli pone l'accento particolare sulle istituzioni religiose, ad esempio, il sabato ordinato da Dio stesso al termine della settimana della Creazione, il comando di astenersi dal consumare sangue, il patto della circoncisione, e la purezza dello stock Israelitish (contrasto di Esaù matrimoni con) di Giacobbe.

The theory has been advanced that P is based on J, his story of Creation presupposing the use of historical and traditional material collected in J. On the whole, this may be admitted; but it is also plain that for the P account of the Creation and the Flood Babylonian sources and information were drawn upon. La teoria è stata avanzata che P è basato su J, la storia della creazione che presuppone l'impiego di materiale storico e tradizionale raccolti in J. In generale, questo può essere ammesso, ma è anche chiaro che per conto P della Creazione e le fonti Flood babilonesi e informazioni sono stati elaborati su. The theology of P is of a high order. La teologia di P è di ordine elevato. God is One; He is supramundane. Dio è Uno, Egli è sopramondana. Creation is a transcendental, free act of the Absolute Creator (hence ). La creazione è un trascendentale, atto libero del Creatore Assoluto (da qui). In history are revealed a divine plan and purpose. Nella storia si rivelano un piano divino e lo scopo. God communicates His decrees directly without the intervention of angels or dreams, and without recourse to theophanies. Dio comunica la sua decreti direttamente, senza l'intervento di angeli o sogni, e senza ricorrere a teofanie. He is Elohim for Noah, El Shaddai for Abraham, and Yhwh for Israel. Egli è Elohim per Noah, El Shaddai per Abramo, e JHWH per Israele. Anthropomorphisms are few and inoffensive. Anthropomorphisms sono pochi e inoffensivi. This theology reveals the convictions and reflections of a late epoch in Israel's religious and historical development. Questa teologia rivela le convinzioni e riflessioni di un epoca ultime fasi di sviluppo storico e religioso di Israele. JE, after the elimination of P, presents an almost unbroken narrative. JE, dopo l'eliminazione di P, presenta una narrazione quasi ininterrotta. In the earlier chapters J alone has been incorporated; E begins abruptly in Gen. xx. Nei capitoli precedenti J solo è stato accolto; E comincia bruscamente in Gen. xx. It is a moot point whether E contained originally a primeval history parallel to that now preserved in Genesis from J. That of the latter, as incorporated in the pre-Abrahamic chapters, is not consistent throughout; especially do the account of the Flood, the fragments of a genealogy of Seth, and other portions suggest the use of traditions, probably Babylonian, which did not originally form part of J. Si tratta di un punto controverso se e conteneva in origine una storia parallela a quella primordiale ora conservato nel libro della Genesi da J. Quella di quest'ultimo, quale integrato nel pre-abramitiche capitoli, non è coerente in tutto, soprattutto fare il conto del Diluvio, il frammenti di una genealogia di Seth, e di altre parti suggeriscono l'uso di tradizioni, probabilmente babilonese, che, inizialmente, non fanno parte di J.

Legends. Legends.

JE, as far as Genesis is concerned, must be regarded as compilations of stories which long before their reduction to written form had been current orally among the people. JE, per quanto riguarda la Genesi è interessato, deve essere considerato come raccolte di storie che molto tempo prima che la loro riduzione a forma scritta era stato attuale oralmente tra la gente. These stories in part were not of Canaanitish-Hebrew origin. Queste storie in parte non erano di origine ebraica-Canaanitish. They represent Semitic and perhaps other cycles of popular and religious tales ("Sagen") which antedate the differentiation of the Semitic family into Hebrews, Arabs, etc., or, migrating from one to the other of the Semitic groups after their separation, came to the Hebrews from non- Semitic peoples; hence the traces of Babylonian, Egyptian, Phenician, Aramaic, and Ishmaelitish influence. Essi rappresentano i cicli semitiche e forse altri di racconti popolari e religiose ("Sagen") che anticipano la differenziazione della famiglia semitica in Ebrei, arabi, ecc, o, la migrazione da uno all'altro dei gruppi semitici dopo la loro separazione, è venuto agli Ebrei da non semitiche popoli, quindi le tracce di babilonese, egizia, fenicio, l'aramaico, e l'influenza Ishmaelitish. Some of the narratives preserve ancient local traditions, centered in an ancient religious sanctuary; others reflect the temper and exhibit thecoloring of folk-tales, stories in which the rise and development of civilization and the transition from pastoral to agricultural life are represented as the growth and development of individuals. Alcuni dei racconti preservare antiche tradizioni locali, al centro di un antico santuario religioso, altri riflettono il carattere e thecoloring mostra di racconti popolari, storie in cui la nascita e lo sviluppo della civiltà e il passaggio dalla pastorale alla vita agricola sono rappresentati come la crescita e sviluppo delle persone. Others, again, personify and typify the great migratory movements of clans and tribes, while still others are the precipitate of great religious changes (eg, human sacrifices are supplanted by animal ones). Altri, ancora, personificano e caratterizzano i grandi movimenti migratori di clan e tribù, mentre altri ancora sono il precipitato di grandi cambiamenti religiosi (ad esempio, sacrifici umani sono sostituiti da quelli di origine animale). The relations and interrelations of the tribes, septs, and families, based upon racial kinship or geographical position, and sometimes expressive of racial and tribal animosities and antipathies, are also concreted in individual events. I rapporti e le interrelazioni delle tribù, sept, e le famiglie, sulla base parentela razza o posizione geografica, e, talvolta, espressiva di animosità razziali e tribali e le antipatie, anche nel calcestruzzo singoli eventi. In all this there is not the slightest trace of artificiality. In tutto questo non c'è la minima traccia di artificialità. This process is the spontaneous assertion of the folk-soul ("Volksseele"). Questo processo è l'affermazione spontanea del folk-soul ("Volksseele"). These traditions are the spontaneous creation of popular interpretation of natural and historical sentiments and recollections of remote happenings. Queste tradizioni sono la creazione spontanea di interpretazione popolare di sentimenti naturali e storiche e ricordi di avvenimenti remoti. The historical and theological interpretations of life, law, custom, and religion in its institutions have among all men at one time taken this form. Le interpretazioni storiche e teologiche della vita, diritto, costume, e la religione nelle sue istituzioni hanno fra tutti gli uomini in una sola volta assunto questa forma. The mythopeic tendency and faculty are universal. La tendenza mythopeic e facoltà sono universali. The explanations of names which exhibit signs of being the result of intentional reflection, are, perhaps, alone artificial. Le spiegazioni di nomi che presentano segni di essere il risultato di una riflessione intenzionale, sono, forse, solo artificiale.

Compilation. Compilation.

Naturally, in the course of oral transmission these traditions were modified in keeping with the altered conditions and religious convictions of the narrators. Naturalmente, nel corso della trasmissione orale queste tradizioni sono state modificate in linea con le mutate condizioni e le convinzioni religiose dei narratori. Compiled at a time when literary skill had only begun to assert itself, many cycles of patriarchal histories must have been current in written form prior to the collections now distinguished by critics as E and J. Criticism has to a great extent overlooked the character of both of these sources as compilations. Compilato in un momento in cui l'abilità letteraria aveva solo cominciato ad affermarsi, molti cicli di storie patriarcali deve essere stato attuale in forma scritta prima delle collezioni ora distinti dalla critica come una critica E e J. ha in gran parte trascurato il carattere di entrambi di queste fonti come compilation. It has been too free in looking upon them as works of a discriminating litterateur and historian. E 'stato troppo libero a guardare su di loro come opere di un letterato e storico discriminante. P may be of this nature, but not J and E. Hence any theory on the literary method and character of either is forced to admit so many exceptions as to vitiate the fundamental assumption. P può essere di questa natura, ma non J ed E. Quindi, qualsiasi teoria sul metodo letterario e il carattere di uno dei due è costretto ad ammettere tante eccezioni da inficiare il presupposto fondamentale. In E are found traits (elaborations, personal sentiment) ascribed exclusively to J; while J, in turn, is not free from the idiosyncrasies of E. In E sono tratti trovati (elaborazioni, il sentimento personale) attribuiti esclusivamente a J, mentre J, a sua volta, non è libero dalle idiosincrasie di E.

Nor did R (the editor, editors, or diaskeuasts) proceed mechanically, though the purely literary dissection on anatomical lines affected by the higher criticism would lead one to believe he did. Né R (l'editor, redattori, o diaskeuasts) procedere meccanicamente, anche se la dissezione puramente letterario sulle linee anatomiche interessate dalla critica più alto porterebbe a credere che ha fatto. He, too, had a soul. Anche lui aveva un'anima. He recast his material in the molds of his own religious convictions. Ha rifusione suo materiale negli stampi delle sue convinzioni religiose. The Midrashic method antedates the rabbinical age. Il metodo Midrashic precede l'età rabbinica. This injection of life into old traditional material unified the compilation. Questa iniezione di vita nel vecchio materiale tradizionale unificato la compilazione. P's method, rightly regarded as under theological intention ("Tendenz"), was also that of R. Hence Genesis, notwithstanding the compilatory character of its sources, the many repetitions and divergent versions of one and the same event, the duplications and digressions, makes on the whole the impression of a coherent work, aiming at the presentation of a well-defined view of history, viz., the selection of the sons of Israel as the representative exponents of Yhwh's relations to the sons of Adam, a selection gradually brought about by the elimination of side lines descended, like Israel, from the common progenitor Adam, the line running from Adam to Noah-to Abraham-to Jacob = Israel. Il metodo P, giustamente considerata come sotto intenzione teologica ("Tendenz"), è stato anche quello di R. Quindi Genesi, nonostante il carattere compilatory delle sue fonti, le numerose ripetizioni e le versioni divergenti di uno stesso evento, le duplicazioni e digressioni, rende nel complesso l'impressione di un lavoro coerente, finalizzato alla presentazione di una ben definita visione della storia, vale a dire., la scelta dei figli di Israele come esponenti rappresentativi delle relazioni Yhwh ai figli di Adamo, una selezione a poco a poco determinato dalla eliminazione delle linee laterali discendenti, come Israele, dal progenitore Adamo comune, la linea che parte da Adamo a Noè, ad Abramo, a Giacobbe = Israele.

Later Additions. Aggiunte successive.

Chapter xiv. Capitolo xiv. has been held to be a later addition, unhistorical and belonging to none of the sources. è stato ritenuto un secondo, inoltre, antistorico e appartenenti a nessuna delle fonti. Yet the story contains old historical material. Ma la storia contiene vecchio materiale storico. The information must be based on Babylonian accounts (Hommel, "Alt-Israelitische Ueberlieferung," p. 153, speaks of an old Jerusalem tradition, and Dillmann, in his commentary, of a Canaanitish tradition; see Eliezer); the literary style is exact, giving accurate chronological data, as would a professional historian. L'informazione deve essere basata su conti babilonese (Hommel, "Alt-Israelitische Ueberlieferung", pag 153, parla di una tradizione vecchia di Gerusalemme, e Dillmann, nel suo commento, di una tradizione Canaanitish, cfr. Eliezer), lo stile letterario è esatta , fornendo i dati cronologici precisi, come farebbe uno storico professionista. The purpose of the account is to glorify Abraham. Lo scopo del conto è di glorificare Abramo. Hence it has been argued that this chapter betrays the spirit of the later Judaism. Da qui si è sostenuto che questo capitolo tradisce lo spirito del giudaismo posteriore. Chapter xlix., the blessing by Jacob, is also an addition; but it dates from the latter half of the period of the Judges (K. Kohler, "Der Segen Jacob's"). . Capitolo XLIX, la benedizione di Giacobbe, è anche un complemento, ma risale alla seconda metà del periodo dei giudici (K. Kohler, "Der Segen di Giacobbe"). The theory that the Patriarchs especially, and the other personages of Genesis, represent old, astral deities, though again advanced in a very learned exposition by Stucken ("Astral Mythen"), has now been generally abandoned.EGH La teoria che i Patriarchi in particolare, e gli altri personaggi del libro della Genesi, rappresentano antichi, divinità astrali, se ancora una volta avanzate in una mostra molto imparato Stucken ("Mythen Astrale"), è ormai generalmente abandoned.EGH

Benno Jacob, Emil G. Hirsch Benno Jacob, Emil G. Hirsch

Jewish Encyclopedia, published between 1901-1906. Enciclopedia ebraica, pubblicati tra il 1901-1906.



This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html