Virgin BirthVergine Nascita

General Information Informazioni generali

The accounts of the birth of Jesus Christ in the Gospels according to Matthew and Luke, specifically the two Annunciation stories (Matt. 1:18-25; Luke 1:26-38), tell of a virginal conception by Mary through the power of the Holy Spirit. Belief that Jesus was thus conceived without a human father was more or less universal in the Christian church by the 2d century and is accepted by the Roman Catholic, Orthodox, and most Protestant churches. La contabilità della nascita di Gesù Cristo nei Vangeli secondo Matteo e Luca, in particolare le due storie Annunciazione (Matteo 1:18-25; Luca 1,26-38), raccontano di un concepimento verginale di Maria per la potenza di lo Spirito Santo. Credere che Gesù è stato così concepito senza un padre umano è stato più o meno universale nella chiesa cristiana dal 2d secolo ed è accettato da cattolica romana, ortodossa, e chiese più protestanti.

The origin of the tradition, however, is a controversial subject among modern scholars. L'origine della tradizione, tuttavia, è un argomento controverso tra gli studiosi moderni. Some believe it to be historical, based on information perhaps from Mary or her husband Joseph; for others it is a theological interpretation developed from extraneous sources (Hellenistic Jewish traditions about the birth of Isaac or pagan analogies). Alcuni credono che sia storico, sulla base delle informazioni da Maria o forse il suo sposo Giuseppe, per altri si tratta di una interpretazione teologica, sviluppata da fonti estranee (ellenistica tradizioni ebraiche circa la nascita di Isacco o analogie pagane). Whatever its origin, it may be recognized as a Christological affirmation denoting the divine origin of the Christ event. Qualunque sia la sua origine, può essere riconosciuta come una affermazione cristologica che indica l'origine divina della manifestazione Cristo.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
Reginald H. Fuller Reginald H. Fuller

Bibliography: Bibliografia:
Brown, RE, The Virginal Conception and Bodily Resurrection of Jesus (1973) and The Birth of the Messiah: A Commentary on the Infancy Narratives in Matthew and Luke (1977); Campenhausen, H. von, The Virgin Birth in the Theology of the Ancient Church (1964); Miguens, M., The Virgin Birth: An Evaluation of Scriptural Evidence (1975). Brown, RE, La concezione verginale e la risurrezione corporale di Gesù (1973) e La nascita del Messia: Un commento sulla i racconti dell'infanzia di Matteo e di Luca (1977); Campenhausen, H. von, La nascita della Vergine nella teologia della Antica Chiesa (1964); Miguens, M., La Vergine nascita: una valutazione delle prove della Scrittura (1975).


Virgin Birth of Jesus Nascita verginale di Gesù

Advanced Information Informazioni avanzate

Matt. Matt. 1:18, 22-25 and Luke 1:26-38 teach that the birth of Jesus resulted from a miraculous conception. 1:18, 22-25 e Luca 1,26-38 insegnano che la nascita di Gesù il risultato di una concezione miracolosa. He was conceived in the womb of the Virgin Mary by the power of the Holy Spirit without male seed. E 'stato concepito nel seno della Vergine Maria per opera dello Spirito Santo senza seme maschile. This is the doctrine of the virgin birth, which must be distinguished from other doctrines concerning Mary such as perpetual virginity, her immaculate conception, her assumption, which are rejected by most Protestants, and from views in which the phrase "virgin birth" is taken to indicate some sort of divine involvement in the incarnation without affirming the biological virginity of Jesus' mother. Questa è la dottrina della nascita verginale, che deve essere distinto da altre dottrine riguardanti Maria, come la verginità perpetua, la sua immacolata concezione, la sua assunzione, che vengono rifiutate dalla maggior parte dei protestanti, e da vista in cui è adottata la frase "nascita vergine" per indicare una sorta di coinvolgimento divino nella incarnazione senza affermare la verginità biologica della madre di Gesù '. Views of the latter sort are common enough in modern liberal theology, but it is an abuse of language to call them affirmations of the virgin birth; they are denials of the virgin birth, though they may indeed be affirmations of something else. Vista del genere questi ultimi sono abbastanza comuni nella moderna teologia liberale, ma è un abuso di linguaggio chiamarli affermazioni della nascita da una vergine, sono smentite della nascita da una vergine, anche se può essere effettivamente affermazioni di qualcos'altro.

Possibility and Probability Possibilità e Probabilità

If one rejects the possibility of miracle in general, as does, eg, Bultmann, then one must reject the virgin birth as well. Se si rifiuta la possibilità di miracolo, in generale, come fa, ad esempio, Bultmann, allora si deve respingere la nascita da una vergine pure. But such a generalized rejection of miracle is arbitrary and indefensible on any ground, and it is contrary to the most fundamental presuppositions of Christian thought. Ma un tale rifiuto generalizzato di miracolo è arbitraria e indifendibile su qualsiasi terreno, ed è in contrasto con i presupposti fondamentali del pensiero cristiano. The virgin birth is no more miraculous than the atonement or the resurrection or the regeneration of sinners. La nascita verginale non è più miracolosa l'espiazione o la resurrezione o la rigenerazione dei peccatori. If miracle is rejected, then nothing important to Christianity can be retained. Se il miracolo è rifiutato, quindi niente di importante al cristianesimo può essere mantenuto.

If one accepts the general possibility of miracle, one must still ask about the possibility and probability of the virgin birth in particular. Se si accetta la possibilità generale di miracolo, si deve ancora chiedere circa la possibilità e la probabilità della nascita verginale in particolare. For an evangelical Christian the fact that this doctrine is taught in God's inerrant Word settles such questions. Per un cristiano evangelico il fatto che questa dottrina viene insegnata nella Parola infallibile di Dio si stabilisce a queste domande. Yet this fact does not make historical investigation superfluous. Ma questo fatto non rende superflua indagine storica. If indeed Scripture is inerrant, it is consistent with all historical discovery. Se, infatti, la Scrittura è infallibile, è coerente con tutto scoperta storica. To illustrate this consistency can only be helpful, not only to convince those who doubt the authority of Scripture, but also to confirm the faith of those who accept it. Per illustrare questa coerenza non può che essere utile, non solo per convincere coloro che mettono in dubbio l'autorità della Scrittura, ma anche per confermare la fede di coloro che l'accettano. But such investigation must be carried out on principles compatible with the Christian revelation, not (as with Bultmann) on principles antagonistic to it from the outset. Ma tale indagine deve essere effettuata su principi compatibili con la rivelazione cristiana non, (come Bultmann) su principi antagonisti ad essa fin dall'inizio.

The NT Accounts Le NT Conti

On that basis, then, let us examine the credibility of the NT witnesses, Matthew and Luke. Su questa base, allora, esaminiamo la credibilità dei testimoni NT, Matteo e Luca. Both Gospels are often dated from AD 70-100, but if we grant the assumption that Jesus was able to predict the fall of Jerusalem (AD 70; and why would a Christian deny this?), there is ample evidence for dating these Gospels in the 60s or earlier. Entrambi i Vangeli sono spesso data da AD 70-100, ma se ammettiamo l'ipotesi che Gesù era in grado di predire la caduta di Gerusalemme (70 dC;? E perché un cristiano negare questo), ci sono ampie prove per la datazione di questi Vangeli in degli anni '60 o precedenti. In any case, the two accounts are generally thought to be independent of each other and thus to be based on a tradition antedating both. In ogni caso, i due account sono generalmente considerati indipendenti l'uno dall'altro e quindi essere basato su una tradizione, anteriore entrambi.

Confirming the antiquity of this tradition is the remarkably "Hebraic" character of both birth accounts: the theology and language of these chapters seem more characteristic of the OT than the NT, as many scholars have noted. Conferma l'antichità di questa tradizione è la notevole carattere "ebraico" di entrambi gli account di nascita: la teologia e la lingua di questi capitoli sembrano più caratteristici della OT rispetto al NT, come molti studiosi hanno notato. This fact renders very unlikely the hypothesis that the virgin birth is a theologoumenon, a story invented by the early church to buttress its Christological dogma. Questo fatto rende molto improbabile l'ipotesi che la nascita verginale è un theologoumenon, una storia inventata dalla chiesa primitiva a sostenere il suo dogma cristologico. There is here no mention of Jesus' preexistence. Non vi è qui alcuna menzione di preesistenza di Gesù '. His title "Son of God" is seen to be future, as is his inheritance of the Davidic throne (Luke 1:32, 35). Il suo "Figlio di Dio" del titolo è visto come il futuro, così come la sua eredità del trono davidico (Luca 1:32, 35). In the birth narratives Jesus is the OT Messiah, the son of David, the fulfillment of prophecy, the one who will rescue God's people through mighty deeds, exalting the humble and crushing the proud (Luke 1:46-55). Nelle narrazioni di nascita Gesù è il Messia OT, il figlio di Davide, il compimento della profezia, colui che salverà il popolo di Dio per mezzo di miracoli, esaltando gli umili e schiacciando i superbi (Lc 1,46-55). The writers draw no inference from the virgin birth concerning Jesus' deity or ontological sonship to God; rather, they simply record the event as a historical fact and (for Matthew) as a fulfillment of Isa. Gli scrittori trarre alcuna inferenza dalla nascita da una vergine, relativa divinità di Gesù 'o figliolanza ontologica a Dio, anzi, semplicemente registrare l'evento come un fatto storico e (per Matteo) come compimento di Isa. 7:14. 7:14.

Not much is known about the author of Matthew, but there is much reason to ascribe the third Gospel to Luke the physician (Col. 4:14), a companion of Paul (II Tim. 4:11; cf. the "we" passages in Acts, such as 27:1ff.) who also wrote the Acts of the Apostles (cf. Luke 1:1-4; Acts 1:1-5). Non si sa molto circa l'autore di Matteo, ma ci sono molti motivi per attribuire il terzo Vangelo di Luca il medico (Col 4,14), un compagno di Paolo (II Timoteo 4:11;.. Cf il "noi" passaggi in Atti, come 27:1 ss), che ha anche scritto gli Atti degli Apostoli (cfr Lc 1,1-4;. Atti 1:1-5). Luke claims to have made a careful study of the historical data (1:1-4), and that claim has been repeatedly vindicated in many details even by modern skeptical scholars such as Harnack. Luca sostiene di aver fatto un attento studio dei dati storici (1:1-4), e che la domanda è stata più volte confermata in molti dettagli, anche dai moderni studiosi scettici, come Harnack. Both his vocations, historian and physician, would have prevented him from responding gullibly to reports of a virgin birth. Sia la sua vocazione, storico e medico, gli avrebbe impedito di rispondere ingenuamente ai rapporti di una nascita verginale. The two birth narratives have been attacked as inconsistent and/or erroneous at several points: the genealogies, the massacre of the children (Matt. 2:16), the census during the time of Quirinius (Luke 2:1-2); but plausible explanations of these difficulties have also been advanced. Le due narrazioni di nascita sono stati attaccati come incoerente e / o erronea in più punti: le genealogie, il massacro dei bambini (Mt 2,16), il censimento durante il tempo di Quirinio (Luca 2:1-2), ma spiegazioni plausibili di queste difficoltà sono anche state avanzate. Jesus' Davidic ancestry (emphasized in both accounts) has been under suspicion also; but as Raymond Brown argues, the presence of Mary and Jesus' brothers, especially James (Acts 1:14; 15:13-21; Gal. 1:19; 2:9), in the early church would probably have prevented the development of legendary material concerning Jesus' origin. Gesù 'ascendenza davidica (sottolineato in entrambi i conti) è stato sospettato anche, ma come sostiene Raymond Brown, la presenza di Maria e di Gesù' fratelli, in particolare James (Atti 1:14; 15:13-21; Gal 1:19. , 2,9), nella chiesa primitiva avrebbe probabilmente impedito lo sviluppo di materiale leggendario relative all'origine di Gesù '. All in all, we have good reason, even apart from belief in their inspiration, to trust Luke and Matthew, even where they differ from the verdicts of secular historians ancient and modern. Nel complesso, abbiamo buone ragioni, anche a prescindere dalla fede nella loro ispirazione, a fidarsi di Luca e Matteo, anche quando differiscono dai verdetti degli storici secolari antichi e moderni.

The Rest of Scripture Il resto della Scrittura

Much has been said concerning the "silence" of Scripture about the virgin birth outside of the passages mentioned. Molto è stato detto riguardo il "silenzio" della Scrittura circa la nascita da una vergine al di fuori dei passaggi citati. This silence is real, but it need not be explained by any ignorance or denial of the virgin birth by other NT writers. Questo silenzio è reale, ma non ha bisogno di essere spiegato da qualsiasi ignoranza o la negazione della nascita verginale da altri scrittori NT. It is significant that even the Gospels of Matthew and Luke are "silent" about the virgin birth through fifty of their combined fifty-two chapters. E 'significativo che anche i Vangeli di Matteo e Luca sono "in silenzio" per la nascita da una vergine in una cinquantina di loro combinate 52 capitoli. The silence of the rest of the NT can be explained in essentially the same ways as one would explain the partial silence of Matthew, and Luke. Il silenzio del resto del NT può essere spiegato in sostanza le stesse modalità come si potrebbe spiegare il silenzio parziale di Matteo e Luca. The NT deals chiefly with (1) Jesus' preaching, life, death, resurrection (the Gospels and to some extent the epistles); (2) the preaching and missionary work in the early church (Acts especially); (3) teaching concerning the theological and practical problems of the church (Acts, epistles); (4) assurances of the triumph of God's purposes and visions of the end times (Revelation, other NT books). Il NT si occupa prevalentemente di (1) predicazione di Gesù ', la vita, la morte, la risurrezione (i Vangeli e in una certa misura, le epistole), (2) la predicazione e il lavoro missionario nella Chiesa primitiva (At specialmente), (3) l'insegnamento relativo i problemi teologici e pratici della chiesa (Atti, epistole), (4) le assicurazioni del trionfo dei propositi di Dio e visioni della fine dei tempi (Rivelazione, gli altri libri NT). The virgin birth was not part of Jesus' preaching or that of the early church. La nascita verginale non faceva parte della predicazione di Gesù 'o quella della chiesa primitiva. It was not a controversial matter such as might have been addressed in the epistles (Christology in general was not a particularly controversial matter among the Christians, and even if it had been, the virgin birth most likely was not seen as a means of supporting Christological dogma). Non era una questione controversa come avrebbe potuto essere trattate nel corso delle epistole (cristologia, in generale, non era una questione particolarmente controversa tra i cristiani, e anche se lo fosse stato, la nascita da una vergine molto probabilmente non è stato visto come un mezzo per sostenere cristologica dogma). The main function of the virgin birth in the NT, to show the fulfillment of prophecy and to describe the events surrounding Jesus' birth, is appropriate only to birth narratives, and only two birth narratives have been preserved in the canon. La funzione principale della nascita verginale nel NT, per mostrare il compimento della profezia e per descrivere gli eventi che circondano la nascita di Gesù ', è appropriato solo per narrazioni di nascita, e solo due narrazioni di nascita sono stati conservati nel canone. We must also assume that the early church maintained a certain reserve about public discussion of these matters out of respect for the privacy of Jesus' family, especially Mary. Dobbiamo inoltre supporre che la chiesa primitiva ha mantenuto un certo riserbo sulla discussione pubblica su questi temi per rispetto della privacy della famiglia di Gesù ', in particolare Maria.

Is there anything in the NT that contradicts the virgin birth accounts? There are passages where Jesus is described as the son of Joseph: John 1:45; 6:42; Luke 2:27, 33, 41, 43, 48; Matt. C'è qualcosa nel NT che contraddice i conti nascita da una vergine Ci sono passaggi in cui è descritto Gesù come il figlio di Giuseppe: Giovanni 1:45, 6:42, Luca 2:27, 33, 41, 43, 48; Matt. 13:55. 13:55. Clearly, though, Luke and Matthew had no intention of denying the virgin birth of Christ, unless the birth narratives are later additions to the books, and there is no evidence of that. Chiaramente, però, Luca e Matteo non aveva alcuna intenzione di negare la nascita verginale di Cristo, a meno che le narrazioni di nascita sono aggiunte successive ai libri, e non vi è alcuna prova di questo. These references clearly refer to Joseph as the legal father of Jesus without reference to the question of biological fatherhood. Questi riferimenti si riferiscono chiaramente a Giuseppe come il padre legale di Gesù, senza alcun riferimento alla questione della paternità biologica. The same is true in the Johannine references, with the additional fact that the words in question were spoken by those who were not well acquainted with Jesus and/or his family. Lo stesso vale per i riferimenti giovannei, con il fatto ulteriore che le parole in questione sono state pronunciate da coloro che non conoscevano bene Gesù e / o della sua famiglia. ( The text of Matt. 1:16, saying that Joseph begat Jesus, is certainly not original .) (Il testo di Matt. 1:16, dicendo che Giuseppe generò Gesù, non è certamente originale.)

It is interesting that the Markan variant of Matt. È interessante notare che la variante Markan di Matt. 13:55 (Mark 6:3) eliminates reference to Joseph and speaks of Jesus as "Mary's son," an unusual way of describing parentage in Jewish culture. 13:55 (Mc 6,3) elimina riferimento a Giuseppe e parla di Gesù come "figlio di Maria", un modo insolito di descrivere origine nella cultura ebraica. Some have thought that this indicates some knowledge of the virgin birth by Mark, or even some public knowledge of an irregularity in Jesus' origin, even though Mark has no birth narrative as such. Alcuni hanno pensato che questo indica una certa conoscenza della nascita verginale di Mark, o anche un po 'di conoscenza pubblica di un'irregolarità in origine Gesù', anche se Mark non ha narrazione nascita in quanto tale. Cf. Cf. John 8:41, where Jesus' opponents hint his illegitimacy, a charge which apparently continued to be made into the second century. Giovanni 8:41, dove Gesù 'gli avversari accennare la sua illegittimità, una carica che a quanto pare ha continuato ad essere trasformato secondo secolo. Brown remarks that such a charge would not have been fabricated by Christians, nor would it have been fabricated by non-Christians probably, unless Jesus' origin were known to be somehow unusual. Brown osserva che tale tassa non sarebbe stata fabbricati dai cristiani, né sarebbe stato fabbricato dai non cristiani, probabilmente, a meno che l'origine di Gesù 'erano noti per essere in qualche modo insolito. Thus it is possible that these incidental references to Jesus' birth actually confirm the virgin birth, though this evidence is not of great weight. Così è possibile che questi riferimenti incidentali alla nascita di Gesù 'effettivamente confermare la nascita da una vergine, anche se questa prova non è di grande peso.

Is Isa. E 'Isa. 7:14 a prediction of the virgin birth? Matt. 07:14 una previsione della nascita da una vergine? Matt. 1:22 asserts that the virgin birth "fulfills" that passage, but much controversy has surrounded that assertion, turning on the meaning of the Isaiah passage in context, its LXX translation, and Matthew's use of both. 01:22 afferma che la nascita da una vergine "compie" quel passaggio, ma molte polemiche ha circondato tale affermazione, si accende il significato del passo Isaia nel suo contesto, la sua traduzione LXX, e l'uso di Matteo di entrambi. The arguments are too complicated for full treatment here. Gli argomenti sono troppo complicati per il trattamento completo qui. EJ Young has mounted one of the few recent scholarly defenses of the traditional position. EJ Young ha montato una delle poche difese recenti studiosi della posizione tradizionale. I would only suggest that for Matthew the concept of "fulfillment" sometimes takes on aesthetic dimensions that go beyond the normal relation between "prediction" and "predicted event" (cf. his use of Zech. 9:9 in 21:1-4). Vorrei solo suggerire che per Matteo il concetto di "compimento" a volte assume dimensioni estetiche che vanno oltre il normale rapporto tra "previsione" e "evento predetto" (cfr. il suo uso di Zaccaria. 09:09 in 21:1-4 ). For Matthew, the "fulfillment" may draw the attention of people to the prophecy in startling, even bizarre ways which the prophet himself might never have anticipated. Per Matteo, il "compimento" può richiamare l'attenzione della gente alla profezia in modi sorprendenti, anche bizzarri che lo stesso profeta non avrebbe mai previsto. It "corresponds" to the prophecy in unpredictable but exciting ways, as a variation in music corresponds to a theme. E "corrisponde" alla profezia in modo imprevedibile, ma emozionante, come una variazione nella musica corrisponde ad un tema. It may be that some element of this takes place in Matt. Può darsi che qualche elemento di questo si svolge in Matt. 1:23, though Young's argument may prevail in the long run. 1:23, anche se l'argomento di Young può prevalere nel lungo periodo.

Postbiblical Attestation Attestato Postbiblical

Belief in the virgin birth is widely attested in literature from the second century. La fede nella nascita da una vergine è ampiamente attestata in letteratura dal secondo secolo. Ignatius defended the doctrine strongly against the docetists, who held that Jesus only "appeared" to have become man. Ignazio ha difeso la dottrina fortemente contro i docetisti, che ha dichiarato che Gesù solo "apparso" essere diventato uomo. Some have thought that Ignatius shows acquaintance with a tradition independent of the Gospels affirming the virgin birth. Alcuni hanno pensato che Ignazio mostra conoscenza con una tradizione indipendente dai Vangeli affermano la nascita da una vergine. The virgin birth was denied only by Gnostic docetists and by Ebionites, who held Jesus to be a mere human prophet. La nascita verginale è stato negato solo da docetisti gnostici e da Ebioniti, che hanno tenuto a Gesù di essere un semplice profeta umano. The silence of some church fathers, like the silence of Scripture, has been cited as evidence of a tradition contrary to this doctrine, but there is no clear evidence of any such things, and the argument from silence can easily be countered as above. Il silenzio di alcuni Padri della Chiesa, come il silenzio della Scrittura, è stata citata come prova di una tradizione contraria a questa dottrina, ma non vi è alcuna chiara evidenza di tali cose, e l'argomento dal silenzio può essere facilmente contrastata come sopra.

Pagan or Jewish Background? Occasionally someone will suggest that the virgin birth narratives are based not on fact but on pagan or Jewish stories of supernatural births. Sfondo Pagan o ebrei? Ogni tanto qualcuno suggerisce che le narrazioni nascita da una vergine non si basano su fatti, ma su storie pagani o ebrei di nascite soprannaturali. Such a hypothesis is most unlikely. Tale ipotesi è molto improbabile. There is no clear parallel to the notion of a virgin birth in pagan literature, only of births resulting from intercourse between a God and a woman (of which there is no suggestion in Matthew and Luke), resulting in a being half-divine, half-human (which is far different from the biblical Christology). Non vi è alcun evidente parallelismo con il concetto di una nascita da una vergine nella letteratura pagana, solo delle nascite derivanti da rapporti tra un Dio e una donna (di cui non vi è alcuna indicazione in Matteo e Luca), risultando in un essere semi-divino, la metà -umano (che è molto diverso da quello cristologia biblica). Further, none of the pagan stories locates the event in datable history as the biblical account does. Inoltre, nessuno dei racconti pagani individua l'evento nella storia databile come il racconto biblico fa. Nor is there any precise parallel in Jewish literature. Né vi è alcun preciso parallelo nella letteratura ebraica. The closest parallels would be the supernatural births of Isaac, Samson, and Samuel in the OT, but these were not virgin births. Il più vicino paralleli sarebbero le nascite soprannaturali di Isacco, Sansone, e Samuel in OT, ma questi non erano nascite vergini. Isa. Isa. 7:14 was not considered a messianic passage in the Jewish literature of the time. 07:14 non è stato considerato un passo messianico nella letteratura ebraica del tempo. It is more likely that the event of the virgin birth influenced Matthew's understanding of Isa. E 'più probabile che l'evento della nascita verginale influenzato la comprensione di Matteo di Isa. 7:14 than the reverse. 07:14 che il contrario.

Doctrinal Importance Dottrinale Importanza

The consistency of this doctrine with other Christian truth is important to its usefulness and, indeed, to its credibility. La consistenza di questa dottrina con le altre verità cristiana è importante per la sua utilità e, di fatto, alla sua credibilità. For Matthew and Luke the chief importance of the event seems to be that it calls to mind (as a "sign," Isa. 7:14) the great OT promises of salvation through supernaturally born deliverers, while going far beyond them, showing that God's final deliverance has come. Per Matteo e Luca l'importanza principale della manifestazione sembra essere che richiama alla mente (come un "segno", Isa. 7:14) il grande OT promesse di salvezza attraverso liberatori soprannaturalmente nati, mentre andava molto al di là di loro, dimostrando che Dio liberazione finale è arrivato. But one can also go beyond the specific concerns of Matthew and Luke and see that the virgin birth is fully consistent with the whole range of biblical doctrine. Ma si può anche andare al di là delle preoccupazioni specifiche di Matteo e Luca e vedere che la nascita da una vergine è pienamente coerente con l'intera gamma della dottrina biblica. The virgin birth is important because of: (1) The doctrine of Scripture. La nascita verginale è importante a causa di: (1) La dottrina della Scrittura. If Scripture errs here, then why should we trust its claims about other supernatural events, such as the resurrection? Se la Scrittura sbaglia qui, allora perché dovremmo fidarci sue affermazioni su altri eventi soprannaturali, come la risurrezione? (2) The deity of Christ. (2) La divinità di Cristo. While we cannot say dogmatically that God could enter the world only through a virgin birth, surely the incarnation is a supernatural event if it is anything. Anche se non possiamo affermare dogmaticamente che Dio potesse entrare nel mondo solo attraverso una nascita da una vergine, sicuramente l'incarnazione è un evento soprannaturale se si tratta di qualcosa. To eliminate the supernatural from this event is inevitably to compromise the divine dimension of it. Per eliminare il soprannaturale da questo evento è inevitabilmente compromettere la dimensione divina di esso. (3) The humanity of Christ. (3) L'umanità di Cristo. This was the important thing to Ignatius and the second century fathers. Questa era la cosa importante da Ignazio e padri secondo secolo. Jesus was really born; he really became one of us. Gesù è veramente nato, ha davvero fatto uno di noi. (4) The sinlessness of Christ. (4) L'assenza di peccato di Cristo. If he were born of two human parents, it is very difficult to conceive how he could have been exempted from the guilt of Adam's sin and become a new head to the human race. Se fosse nato da due genitori umani, è molto difficile immaginare come avrebbe potuto essere esentata dalla colpa del peccato di Adamo e diventare un nuovo capo per la razza umana. And it would seem only an arbitrary act of God that Jesus could be born without a sinful nature. E a quanto pare solo un atto arbitrario di Dio che Gesù poteva nascere senza una natura peccaminosa. Yet Jesus' sinlessness as the new head of the human race and as the atoning lamb of God is absolutely vital to our salvation (II Cor. 5:21; I Pet. 2:22-24; Heb. 4:15; 7:26; Rom. 5:18-19). Eppure senza peccato di Gesù ', come il nuovo capo della razza umana e come l'agnello sacrificale di Dio è assolutamente vitale per la nostra salvezza (II Corinzi 5:21; I Pietro 2:22-24; Eb 4:15; 7...: 26; Rm 5,18-19).. (5) The nature of grace. (5) La natura della grazia. The birth of Christ, in which the initiative and power are all of God, is an apt picture of God's saving grace in general of which it is a part. La nascita di Cristo, in cui l'iniziativa e il potere sono tutti di Dio, è un quadro atto della grazia salvatrice di Dio in generale, di cui è parte. It teaches us that salvation is by God's act, not our human effort. Ci insegna che la salvezza è per atto di Dio, non il nostro sforzo umano. The birth of Jesus is like our new birth, which is also by the Holy Spirit; it is a new creation (II Cor. 5:17). La nascita di Gesù è come la nostra nuova nascita, che è anche opera dello Spirito Santo, è una nuova creazione (II Corinzi 5:17.).

Is belief in the virgin birth "necessary"? It is possible to be saved without believing it; saved people aren't perfect people. È la fede nella nascita da una vergine "necessario" E 'possibile essere salvati senza crederci;? Persone salvate non sono persone perfette. But to reject the virgin birth is to reject God's Word, and disobedience is always serious. Ma per respingere la nascita da una vergine è di respingere la Parola di Dio, e la disobbedienza è sempre grave. Further, disbelief in the virgin birth may lead to compromise in those other areas of doctrine with which it is vitally connected. Inoltre, l'incredulità nella nascita vergine può portare alla compromissione nelle altre zone della dottrina con la quale è di vitale collegati.

JM Frame JM Telaio
(Elwell Evangelical Dictionary) (Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliography Bibliografia
T. Boslooper, The Virgin Birth; RE Brown, The Birth of the Messiah and The Virginal Conception and Bodily Resurrection of Jesus; FF Bruce, Are the NT Documents Reliable? T. Boslooper, la nascita verginale, RE Brown, La nascita del Messia e la concezione verginale e la risurrezione corporale di Gesù, FF Bruce, sono i documenti NT affidabile? H. von Campenhausen, The Virgin Birth in the Theology of the Ancient Church; RG Gromacki, The Virgin Birth: Doctrine of Deity; JG Machen, The Virgin Birth of Christ; J. Murray, Collected Writings, II, 134-35; O . H. von Campenhausen, La nascita della Vergine nella teologia della Chiesa antica, RG Gromacki, La Vergine nascita: Dottrina della Divinità; JG Machen, la nascita verginale di Cristo, J. Murray, Collected Writings, II, 134-35; O . Piper, "The Virgin Birth: The Meaning of the Gospel Accounts," Int 18:131ff.; BB Warfield, "The Supernatural Birth of Jesus," in Biblical and Theological Studies; EJ Young, Commentary on Isaiah. Piper, "La nascita verginale: il significato dei racconti evangelici," Int 18:131 ss; BB Warfield, "La nascita soprannaturale di Gesù", in Studi biblici e teologici; EJ Young, Commento su Isaia..


Virgin Birth of Christ Nascita verginale di Cristo

Catholic Information Informazioni cattolica

The dogma which teaches that the Blessed Mother of Jesus Christ was a virgin before, during, and after the conception and birth of her Divine Son. Il dogma che insegna che la Madre di Gesù Cristo, era vergine prima, durante, e dopo il concepimento e la nascita del suo divin Figlio.

I. THE VIRGIN BIRTH IN CATHOLIC THEOLOGY I. LA NASCITA VERGINE IN TEOLOGIA CATTOLICA

Councils and Creeds Consigli e credi

The virginity of our Blessed Lady was defined under anathema in the third canon of the Lateran Council held in the time of Pope Martin I, AD 649. La verginità della Madonna Santissima è stata definita sotto anatema nel canone terzo del Concilio Lateranense tenuto nel tempo di papa Martino I, AD 649. The Nicene-Constantinopolitan Creed, as recited in the Mass, expresses belief in Christ "incarnate by the Holy Ghost of the Virgin Mary"; the Apostles' Creed professes that Jesus Christ "was conceived by the Holy Ghost, born of the Virgin Mary"; the older form of the same creed uses the expression: "born of the Holy Ghost and of the Virgin Mary". Il Simbolo niceno-costantinopolitano, come recitato nella Messa, esprime la fede in Cristo "incarnato per opera dello Spirito Santo da Maria Vergine", il Simbolo degli Apostoli professa che Gesù Cristo "fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria Vergine" , la forma più antica del credo stesso usa l'espressione: "nato dello Spirito Santo e della Vergine Maria". These professions show: Queste professioni mostrano:

That the body of Jesus Christ was not sent down from Heaven, nor taken from earth as was that of Adam, but that its matter was supplied by Mary; that Mary co-operated in the formation of Christ's body as every other mother co-operates in the formation of the body of her child, since otherwise Christ could not be said to be born of Mary just as Eve cannot be said to be born of Adam; Che il corpo di Gesù Cristo non è stato fatto scendere dal cielo, né presa da terra, come era quella di Adamo, ma che la sua materia è stata fornita da Maria, che Maria ha collaborato nella formazione del corpo di Cristo, come ogni altra madre coopera nella formazione del corpo di suo figlio, perché altrimenti Cristo non poteva essere detto di essere nato da Maria come Eva non si può dire di essere nato di Adamo;

that the germ in whose development and growth into the Infant Jesus, Mary co-operated, was fecundated not by any human action, but by the Divine power attributed to the Holy Ghost; che il germe in cui sviluppo e la crescita in Gesù Bambino, Maria ha cooperato, non è stata fecondata da alcuna azione umana, ma per la potenza divina attribuita allo Spirito Santo;

that the supernatural influence of the Holy Ghost extended to the birth of Jesus Christ, not merely preserving Mary's integrity, but also causing Christ's birth or external generation to reflect his eternal birth from the Father in this, that "the Light from Light" proceeded from his mother's womb as a light shed on the world; that the "power of the Most High" passed through the barriers of nature without injuring them; that "the body of the Word" formed by the Holy Ghost penetrated another body after the manner of spirits. che l'influenza soprannaturale dello Spirito Santo estesa alla nascita di Gesù Cristo, non solo preservare l'integrità di Maria, ma anche causando la nascita di Cristo o di generazione esterno in modo da riflettere la sua nascita eterna dal Padre in questo, che "la Luce da Luce" ha proceduto da grembo di sua madre come a far luce sul mondo, che la "potenza dell'Altissimo", passato attraverso le barriere della natura, senza danneggiare loro, che "il corpo del Verbo", formato dallo Spirito Santo penetrato un altro corpo alla maniera di spiriti.

Church Fathers Padri della Chiesa

The perpetual virginity of our Blessed Lady was taught and proposed to our belief not merely by the councils and creeds, but also by the early Fathers. La verginità perpetua di Santa Vergine è stato insegnato e proposto alla nostra fede non solo dai consigli e religioni, ma anche dai primi Padri. The words of the prophet Isaias (vii, 14) are understood in this sense by Le parole del profeta Isaia (VII, 14) si intende in questo senso da

St. Irenaeus (III, 21; see Eusebius, HE, V, viii), Origen (Adv. Cels., I, 35), Tertullian (Adv. Marcion., III, 13; Adv. Judæos, IX), St. Justin (Dial. con. Tryph., 84), St. John Chrysostom (Hom. v in Matth., n. 3; in Isa., VII, n. 5); St. Epiphanius (Hær., xxviii, n. 7), Eusebius (Demonstrat. ev., VIII, i), Rufinus (Lib. fid., 43), St. Basil (in Isa., vii, 14; Hom. in S. Generat. Christi, n. 4, if St. Basil be the author of these two passages), St. Jerome and Theodoretus (in Isa., vii, 14), St. Isidore (Adv. Judæos, I, x, n. 3), St. Ildefonsus (De perpetua virginit. s. Mariæ, iii). S. Ireneo (III, 21; vedere Eusebio, HE, V, viii), Origene (Adv. Cels, I, 35.), Tertulliano (Adv. Marcione, III, 13;.. Adv Judæos, IX), St. Justin (.. Dial. con Tryph, 84), San Giovanni Crisostomo (Hom. v in Mt, n 3,.... in Isa, VII, n = 5), S. Epifanio (Hær., XXVIII, n. 7), Eusebio (Demonstrat. ev, VIII, i), Rufino (Lib. fid, 43), San Basilio (in Isa, VII, 14,..... Hom a S. generat Christi, n 4,. se San Basilio essere l'autore di questi due passaggi), San Girolamo e Teodoreto (in Isa., VII, 14), S. Isidoro (Adv. Judæos, I, x, n. 3), San Ildefonso (De perpetua virginit. s. Mariae, iii).

St. Jerome devotes his entire treatise against Helvidius to the perpetual virginity of Our Blessed Lady (see especially nos. 4, 13, 18). San Girolamo dedica il suo intero trattato contro Elvidio alla verginità perpetua di Maria Santissima (cfr. in particolare i nn. 4, 13, 18).

The contrary doctrine is called: La dottrina contraria si chiama:

"madness and blasphemy" by Gennadius (De dogm. eccl., lxix), "madness" by Origen (in Luc., h, vii), "sacrilege" by St. Ambrose (De instit. virg., V, xxxv), "impiety and smacking of atheism" by Philostorgius (VI, 2), "perfidy" by St. Bede (hom. v, and xxii), "full of blasphemies" by the author of Prædestin. "Follia e blasfemia" da Gennadio (De dogm. Eccl., LXIX), "follia" di Origene (in Luc., H, vii), "sacrilegio" di S. Ambrogio (De instit. Virg., V, xxxv) , "empietà e in odore di ateismo" di Filostorgio (VI, 2), "perfidia" di San Beda (Hom. v, e XXII), "piena di bestemmie", dall'autore di Prædestin. (i, 84), "perfidy of the Jews" by Pope Siricius (ep. ix, 3), "heresy" by St. Augustine (De Hær. h., lvi). (I, 84), "perfidia degli ebrei" da Papa Siricio (Ep. IX, 3), "eresia" di S. Agostino (De Hær. H., LVI).

St. Epiphanius probably excels all others in his invectives against the opponents of Our Lady's virginity (Hær., lxxviii, 1, 11, 23). S. Epifanio eccelle probabilmente tutti gli altri nelle sue invettive contro gli avversari della verginità della Madonna (Hær., LXXVIII, 1, 11, 23).

Sacred Scripture Sacra Scrittura

There can be no doubt as to the Church's teaching and as to the existence of an early Christian tradition maintaining the perpetual virginity of our Blessed Lady and consequently the virgin birth of Jesus Christ. Non ci può essere alcun dubbio circa la dottrina della Chiesa e per l'esistenza di una tradizione dei primi cristiani mantenere la verginità perpetua della Madonna Santissima e di conseguenza la nascita verginale di Gesù Cristo. The mystery of the virginal conception is furthermore taught by the third Gospel and confirmed by the first. Il mistero del concepimento verginale è inoltre insegnato dal terzo Vangelo e confermato dal primo. According to St. Luke (1:34-35), "Mary said to the angel: How shall this be done, because I know not man? And the angel answering, said to her: The Holy Ghost shall come upon thee, and the power of the most High shall overshadow thee. And therefore also the Holy which shall be born of thee shall be called the Son of God." Secondo San Luca (1:34-35), "Maria disse all'angelo: Come avverrà questo, poiché io non conosco uomo E l'angelo rispondendo, le disse: Lo Spirito Santo verrà su di te, e la potenza dell'Altissimo ti coprirà dell'ombra sua è. E perciò anche il Santo che nascerà da te sarà chiamato Figlio di Dio ". The intercourse of man is excluded in the conception of Our Blessed Lord. Il rapporto dell'uomo è esclusa nella concezione di Nostro Signore benedetto. According to St. Matthew, St. Joseph, when perplexed by the pregnancy of Mary, is told by the angel: "Fear not to take unto thee Mary thy wife, for that which is conceived in her, is of the Holy Ghost" (1:20). Secondo San Matteo, San Giuseppe, quando perplesso per la gravidanza di Maria, è raccontata da l'angelo: «Non temere di prendere con te Maria, tua sposa, perché quel che è generato in lei, viene dallo Spirito Santo" ( 1:20).

II. II. SOURCES OF THIS DOCTRINE FONTI DI QUESTA DOTTRINA

Whence did the Evangelists derive their information? Da dove ha fatto gli Evangelisti traggono le loro informazioni? As far as we know, only two created beings were witnesses of the annunciation, the angel and the Blessed Virgin. Per quanto ne sappiamo, solo due esseri creati sono stati testimoni della annunciazione, l'angelo e la Vergine Maria. Later on the angel informed St. Joseph concerning the mystery. Più tardi l'angelo informato San Giuseppe al mistero. We do not know whether Elizabeth, though "filled with the Holy Ghost", learned the full truth supernaturally, but we may suppose that Mary confided the secret both to her friend and her spouse, thus completing the partial revelation received by both. Non sappiamo se Elisabetta, anche se "pieni di Spirito Santo", apprese la verità soprannaturale, ma si può supporre che Maria ha confidato il segreto sia al suo amico e suo marito, completando così la rivelazione parziale ricevuto da entrambi.

Between these data and the story of the Evangelists there is a gap which cannot be filled from any express clue furnished by either Scripture or tradition. Tra questi dati e la storia degli Evangelisti c'è un divario che non può essere riempito da qualsiasi indizio espresso fornita presentando Scrittura e della tradizione. If we compare the narrative of the first Evangelist with that of the third, we find that St. Matthew may have drawn his information from the knowledge of St. Joseph independently of any information furnished by Mary. Se si confronta il racconto dell'evangelista prima con quella del terzo, troviamo che San Matteo potrebbe avere assorbito le sue informazioni dalla conoscenza di San Giuseppe indipendente di tutte le informazioni da Maria. The first Gospel merely states (1:18): "When as his mother Mary was espoused to Joseph, before they came together, she was found with child, of the Holy Ghost." Il primo Vangelo si limita ad affermare (1:18): "Quando come sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta, dello Spirito Santo." St. Joseph could supply these facts either from personal knowledge or from the words of the angel: "That which is conceived in her, is of the Holy Ghost." San Giuseppe potrebbe fornire questi fatti sia da conoscenze personali o dalle parole dell'angelo: "Quel che è generato in lei viene dallo Spirito Santo". The narrative of St. Luke, on the other hand, must ultimately be traced back to the testimony of Our Blessed Lady, unless we are prepared to admit unnecessarily another independent revelation. Il racconto di San Luca, d'altra parte, deve infine essere fatta risalire alla testimonianza della Vergine Maria, a meno che non siamo disposti ad ammettere inutilmente un'altra rivelazione indipendente. The evangelist himself points to Mary as the source of his account of the infancy of Jesus, when he says that Mary kept all these words in her heart (2:19, 51). Lo stesso evangelista indica Maria come la fonte del suo racconto dell'infanzia di Gesù, quando dice che Maria serbava tutte queste parole nel suo cuore (2:19, 51). Zahn [1] does not hesitate to say that Mary is pointed out by these expressions as the bearer of the traditions in Luke 1 and 2. Zahn [1] non esita a dire che Maria è sottolineato da queste espressioni, come il portatore delle tradizioni in Luca 1 e 2.

A. How did St. Luke derive his account from the Blessed Virgin? A. Come ha fatto Luca deriva il suo racconto della Beata Vergine? It has been supposed by some that he received his information from Mary herself. E 'stato supposto da alcuni che ha ricevuto le sue informazioni da Maria stessa. In the Middle Ages he is at times called the "chaplain" of Mary [2]; J. Nirsch [3] calls St. Luke the Evangelist of the Mother of God, believing that he wrote the history of the infancy from her mouth and heart. Nel Medio Evo si è a volte chiamato il "cappellano" di Maria [2]; J. Nirsch [3] chiama San Luca Evangelista della Madre di Dio, credendo che ha scritto la storia dell'infanzia dalla bocca e cuore. Besides, there is the implied testimony of the Evangelist, who assures us twice that Mary had kept all these words in her heart. Inoltre, vi è la testimonianza implicita dell'evangelista, che ci assicura due volte che Maria aveva conservato tutte queste parole nel suo cuore. But this does not necessitate an immediate oral communication of the history of the infancy on the part of Mary; it merely shows that Mary is the ultimate source of the account. Ma questo non implica una immediata comunicazione orale della storia dell'infanzia da parte di Maria, dimostra soltanto che Maria è la fonte ultima del conto. If St. Luke had received the history of the infancy from the Blessed Virgin by way of oral communication, its presentation in the third Gospel naturally would show the form and style of its Greek author. Se San Luca aveva ricevuto la storia dell'infanzia della Beata Vergine per mezzo di comunicazione orale, la sua presentazione nel terzo Vangelo naturalmente avrebbe mostrato la forma e lo stile del suo autore greco. In point of fact the history of the infancy as found in the third Gospel (1:5 to 2:52) betrays in its contents, its language, and style a Jewish-Christian source. In realtà la storia dell'infanzia come si trova nel terzo Vangelo (1:05-02:52) tradisce nei suoi contenuti, la sua lingua, e lo stile di un giudeo-cristiano di origine. The whole passage reads like a chapter from the First Book of Machabees; Jewish customs, and laws and peculiarities are introduced without any further explanation; the "Magnificat", the "Benedictus", and the "Nunc dimittis" are filled with national Jewish ideas. L'intero passo si legge come un capitolo del primo libro dei Maccabei, costumi ebraici, e le leggi e le peculiarità vengono introdotti senza fornire ulteriori spiegazioni, il "Magnificat", il "Benedictus" e le "Nunc dimittis" sono pieni di idee ebraiche nazionali . As to the style and language of the history of the infancy, both are so thoroughly Semitic that the passage must be retranslated into Hebrew or Aramaic in order to be properly appreciated. Per quanto riguarda lo stile e il linguaggio della storia dell'infanzia, entrambi sono così completamente semitica che il passaggio deve essere ritradotti in ebraico o in aramaico, al fine di essere adeguatamente apprezzato. We must conclude, then, that St. Luke's immediate source for the history of the infancy was not an oral, but a written one. Si deve concludere, quindi, che fonte immediata di San Luca per la storia dell'infanzia non era un orale, ma una scritta.

B. It is hardly probable that Mary herself wrote the history of the infancy as was supposed by A. Plummer [4]; it is more credible that the Evangelist used a memoir written by a Jewish Christian, possibly a convert Jewish priest (cf. Acts 6:7), perhaps even a member or friend of Zachary's family [5]. B. E 'poco probabile che Maria stessa ha scritto la storia della prima infanzia, come si credeva da A. Plummer [4], è più credibile che l'evangelista ha utilizzato un libro di memorie scritto da un giudeo-cristiano, forse un sacerdote ebreo convertito (cfr. Atti 6:7), forse anche un socio o un amico di famiglia di Zaccaria [5]. But, whatever may be the immediate source of St. Luke's account, the Evangelist knows that he has "diligently attained to all things from the beginning", according to the testimony of those "who from the beginning were eyewitnesses and ministers of the word" (Luke 1:2). Ma, qualunque sia la fonte immediata del racconto di san Luca, l'evangelista sa che ha "raggiunto diligentemente a tutte le cose fin dal principio», secondo la testimonianza di coloro «che da principio ne furono testimoni oculari e ministri della parola" (Luca 1:2).

As to the original language of St. Luke's source, we may agree with the judgment of Lagarde [6] that the first two chapters of St. Luke present a Hebrew rather than a Greek or an Aramaic colouring. Per quanto riguarda la lingua originale della fonte di San Luca, possiamo essere d'accordo con la sentenza della Lagarde [6] che i primi due capitoli di San Luca presentano un ebreo piuttosto che un greco o una colorazione aramaico. Writers have not been wanting who have tried to prove that St. Luke's written source for his first two chapters was composed in Hebrew [7]. Gli scrittori non sono mancati, che hanno cercato di dimostrare che fonte scritta di San Luca per i suoi primi due capitoli è stata composta in ebraico [7]. But these proofs are not cogent; St. Luke's Hebraisms may have their origin in an Aramaic source, or even in a Greek original composed in the language of the Septuagint. Ma queste prove non sono cogenti, S. Luca Hebraisms possono avere la loro origine in una fonte aramaico, o anche in un originale greco composto nella lingua dei Settanta. Still, considering the fact that Aramaic was the language commonly spoken in Palestine at that time, we must conclude that Our Blessed Lady's secret was originally written in Aramaic, though it must have been translated into Greek before St. Luke utilized it [8]. Tuttavia, in considerazione del fatto che l'aramaico era la lingua parlata in Palestina a quel tempo, si deve concludere che il segreto della Madonna Santissima è stato scritto originariamente in aramaico, anche se deve essere stato tradotto in greco prima di San Luca utilizzato [8]. As the Greek of Luke 2:41-52 is more idiomatic than the language of Luke 1:4-2:40, it has been inferred that the Evangelist's written source reached only to 2:40; but as in 2:51, expressions are repeated which occur in 2:19, it may be safely inferred that both passages were taken from the same source. Come il greco di Luca 2:41-52 è più idiomatico che la lingua di Luca 1:04-02:40, si è dedotto che la fonte scritta l'evangelista ha raggiunto solo a 2:40; ma come in 2:51, espressioni sono ripetuti che si verificano in 2:19, si può tranquillamente dedurre che entrambi i passaggi sono stati prelevati dalla stessa fonte.

The Evangelist recast the source of the history of the infancy before incorporating it into his Gospel; for the use of words and expressions in Luke 1 and 2 agrees with the language in the following chapters [9]. L'evangelista rifusione la fonte della storia dell'infanzia prima di incorporarlo nel suo Vangelo, per l'uso di parole ed espressioni in Luca 1 e 2, è d'accordo con la lingua nei capitoli seguenti [9]. Harnack [10] and Dalman [11] suggest that St. Luke may be the original author of his first two chapters, adopting the language and style of the Septuagint; but Vogel [12] and Zahn [13] maintain that such a literary feat would be impossible for a Greek-speaking writer. Harnack [10] e Dalman [11] indicano che Luca possa essere l'autore originale dei suoi primi due capitoli, che adotta il linguaggio e lo stile dei Settanta, ma Vogel [12] e Zahn [13] sostengono che una tale impresa letteraria sarebbe impossibile per una lingua greca scrittore. What has been said explains why it is quite impossible to reconstruct St. Luke's original source; the attempt of Resch [14] to reconstruct the original Gospel of the infancy or the source of the first two chapters of the first and third Gospel and the basis of the prologue to the fourth, is a failure, in spite of its ingenuity. Quanto è stato detto spiega perché è del tutto impossibile ricostruire fonte originale di San Luca, il tentativo di Resch [14] per ricostruire il Vangelo originale dell'infanzia o la fonte dei primi due capitoli del Vangelo prima e la terza e la base del prologo alla quarta, è un fallimento, nonostante la sua ingegnosità. Conrady [15] believed that he had found the common source of the canonical history of the infancy in the so-called "Protevangelium Jacobi", which, according to him, was written in Hebrew by an Egyptian Jew about AD 120, and was soon after translated into Greek; it should be kept in mind, however, that the Greek text is not a translation, but the original, and a mere compilation from the canonical Gospels. Conrady [15] credeva di aver trovato la fonte comune della storia canonica dell'infanzia nel cosiddetto "Protovangelo Jacobi", che, secondo lui, è stato scritto in ebraico da un Ebreo egiziano circa 120 dC, e fu presto dopo aver tradotto in greco, che dovrebbe essere tenuto presente, tuttavia, che il testo greco non è una traduzione, ma l'originale, e una semplice compilazione dei Vangeli canonici. All we can say therefore, concerning St. Luke's source for his history of the infancy of Jesus is reduced to the scanty information that it must have been a Greek translation of an Aramaic document based, in the last instance, on the testimony of Our Blessed Lady. Tutto ciò che possiamo dire quindi, relativi all'origine di San Luca per la sua storia dell'infanzia di Gesù è ridotta alle informazioni scarse che doveva essere una traduzione greca di un documento aramaico basa, in ultima istanza, sulla testimonianza del nostro benedetto Lady.

III. III. THE VIRGIN BIRTH IN MODERN THEOLOGY LA NASCITA VERGINE IN TEOLOGIA MODERNA

Modern theology adhering to the principle of historical development, and denying the possibility of any miraculous intervention in the course of history, cannot consistently admit the historical actuality of the virgin birth. Teologia moderna aderendo al principio dello sviluppo storico, e negando la possibilità di un intervento miracoloso nel corso della storia, non può sempre ammettere la realtà storica della nascita verginale. According to modern views, Jesus was really the son of Joseph and Mary and was endowed by an admiring posterity with the halo of Divinity; the story of his virgin birth was in keeping with the myths concerning the extraordinary births of the heroes of other nations [16]; the original text of the Gospels knew nothing of the virgin birth [17]. Secondo le moderne vedute, Gesù era veramente il figlio di Giuseppe e di Maria, è stato dotato di un posteri ammirando con l'aureola della Divinità, la storia della sua nascita da una vergine era in linea con i miti relativi alle nascite straordinarie degli eroi di altre nazioni [ 16], il testo originale dei Vangeli non sapeva nulla della nascita da una vergine [17]. Without insisting on the arbitrariness of the philosophical assumptions implied in the position of modern theology, we shall briefly review its critical attitude towards the text of the Gospels and its attempts to account for the early Christian tradition concerning the virgin birth of Christ. Senza insistendo sulla arbitrarietà delle ipotesi filosofiche implicite nella posizione della teologia moderna, noi brevemente il suo atteggiamento critico nei confronti del testo dei Vangeli e dei suoi tentativi di spiegare la tradizione cristiana riguardante la nascita verginale di Cristo.

A. Integrity of the Gospel Text Integrità A. del testo evangelico

Wellhausen [18] contended that the original text of the third Gospel began with our present third chapter, the first two chapters being a later addition. Wellhausen [18] ha sostenuto che il testo originale del terzo Vangelo inizia con il nostro presente capitolo terzo, i primi due capitoli di essere un'aggiunta posteriore. But Harnack seems to have foreseen this theory before it was proposed by Wellhausen; for he showed that the two chapters in question belonged to the author of the third Gospel and of the Acts [19]. Ma Harnack sembra aver previsto questa teoria prima che fosse proposta da Wellhausen, perché ha dimostrato che i due capitoli in questione apparteneva l'autore del terzo Vangelo e degli Atti [19]. Holtzmann [20] considers Luke 1:34-35 as a later addition; Hillmann [21] believes that the words hos enouizeto of Luke 3:23 ought to be considered in the same light. Holtzmann [20] ritiene Luca 1:34-35 come un'aggiunta posteriore; Hillmann [21] ritiene che le parole hos enouizeto di Luca 3:23 dovrebbe essere considerata nella stessa luce. Weinel [22] believes that the removal of the words epei andra ou ginosko from Luke 1:34 leaves the third Gospel without a cogent proof for the virgin birth; Harnack not only agrees with the omissions of Holtzmann and Hillmann, but deletes also the word parthenos from Luke 1:27 [23]. Weinel [22] ritiene che la soppressione delle parole epei andra ou ginosko da Luca 1:34 lascia il terzo Vangelo, senza una prova convincente per la nascita da una vergine; Harnack non solo concorda con le omissioni di Holtzmann e Hillmann, ma elimina anche la parola Parthenos di Luca 1:27 [23]. Other friends of modern theology are rather sceptical as to the solidity of these text-critical theories; Hilgenfield [24], Clement [25], and Gunkel [26] reject Harnack's arguments without reserve. Altri amici della teologia moderna sono piuttosto scettici per quanto riguarda la solidità di questi testi critici teorie; Hilgenfield [24], Clemente [25], e Gunkel [26] Harnack respingere gli argomenti senza riserve. Bardenhewer [27] weighs them singly and finds them wanting. Bardenhewer [27] li pesa singolarmente e trova li vogliono.

In the light of the arguments for the genuineness of the portions of the third Gospel rejected by the above named critics, it is hard to understand how they can be omitted by any unprejudiced student of the sacred text. Alla luce degli argomenti per la genuinità delle porzioni del terzo Vangelo respinta dai critici sopra menzionati, è difficile capire come possono essere omessi da qualsiasi studente spregiudicato del testo sacro.

They are found in all manuscripts, translations, and early Christian citations, in all printed editions - in brief, in all the documents considered by the critics as reliable witnesses for the genuineness of a text. Si trovano in tutti i manoscritti, traduzioni, e le prime citazioni cristiani, in tutte le edizioni a stampa - in breve, in tutti i documenti considerati dalla critica come testimoni affidabili per la genuinità di un testo. Furthermore, in the narrative of St. Luke, each verse is like a link in a chain, so that no verse can be removed as an interpolation without destroying the whole. Inoltre, nel racconto di San Luca, ogni verso è come un anello di una catena, in modo che nessun versetto può essere facilmente rimossa per interpolazione senza distruggere il tutto.

Moreover, verses 34 and 35 are in the Lucan history what the keystone is in an arch, what a diamond is in its setting; the text of the Gospel without these two verses resembles an unfinished arch, a setting bereft of its precious stones [28]. Inoltre, i versetti 34 e 35 sono nella storia lucana ciò che è la chiave di volta in un arco, quello che un diamante è nella sua impostazione, il testo del Vangelo senza questi due versi assomiglia ad un arco non finito, un ambiente privo delle sue pietre preziose [28 ].

Finally, the Lucan account left us by the critics is not in keeping with the rest of the Evangelist's narrative. Infine, il racconto lucano ci ha lasciato da parte della critica non è in sintonia con il resto del racconto dell'Evangelista. According to the critics, verses 26-33 and 36-38 relate the promise of the birth of the Messias, the son of Joseph and Mary, just as the verses immediately preceding relate the promise of the birth of the precursor, the son of Zachary and Elizabeth. Secondo i critici, versi 26-33 e 36-38 riguardano la promessa della nascita del Messia, il figlio di Giuseppe e Maria, proprio come i versi immediatamente precedenti riguardano la promessa della nascita del precursore, il figlio di Zaccaria ed Elizabeth. But there is a great difference: the precursor's story is filled with miracles - as Zachary's sudden dumbness, John's wonderful conception - while the account of Christ's conception offers nothing extraordinary; in the one case the angel is sent to the child's father, Zachary, while in the other the angel appears to Mary; in the one case Elizabeth is said to have conceived "after those days", while there is nothing added about Mary's conception [29]. Ma c'è una grande differenza: la storia del precursore è pieno di miracoli - come mutismo improvviso Zachary, il concetto meraviglioso Giovanni - mentre il conto del concepimento di Cristo offre nulla di straordinario, in un caso l'angelo è inviato al padre del bambino, Zachary, mentre nell'altro l'angelo appare a Maria, in un caso Elisabetta si dice che abbia concepito "dopo quei giorni", mentre non c'è nulla di aggiunto circa concepimento di Maria [29]. The complete traditional text of the Gospel explains these differences, but the critically mutilated text leaves them inexplicable. Il testo completo tradizionale del Vangelo spiega queste differenze, ma il testo criticamente mutilato li lascia inspiegabile.

The friends of modern theology at first believed that they possessed a solid foundation for denying the virgin birth in the Codex Syrus Sinaiticus discovered by Mrs. Lewis and Mrs. Gibson in 1892, more accurately investigated in 1893, published in 1894, and supplemented in 1896. Gli amici della teologia moderna in un primo momento credeva di possedere una solida base per negare la nascita da una vergine nella Syrus Codex Sinaiticus scoperto dalla signora Lewis e la signora Gibson nel 1892, più precisamente indagato nel 1893, pubblicato nel 1894, e completata nel 1896 . According to this codex, Matthew 1:16 reads: "Joseph to whom was espoused Mary the Virgin, begot Jesus who is called Christ." Secondo questo codice, Matteo 1:16 dice: "Giuseppe, essendo promessa sposa a cui la Vergine Maria, generò Gesù chiamato Cristo". Still, the Syriac translator cannot have been ignorant of the virgin birth. Eppure, il traduttore siriaco non può aver ignorato la nascita da una vergine. Why did he leave the expression "the virgin" in the immediate context? Perché ha lasciato l'espressione "la vergine" nel contesto immediato? How did he understand verses 18, 20, and 25, if he did not know anything of the virgin birth? Come ha fatto a capire i versetti 18, 20, e 25, se non sapeva nulla della nascita da una vergine? Hence, either the Syriac text has been slightly altered by a transcriber (only one letter had to be changed) or the translator understood the word begot of conventional, not of carnal, fatherhood, a meaning it has in verses 8 and 12. Quindi, sia il testo siriaco è stata leggermente modificata da un trascrittore (una sola lettera doveva essere cambiato) o il traduttore compreso la generò parola di non convenzionale, di carnale, paternità, un significato che ha nei versetti 8 e 12.

B. Non-historical Source of the Virgin Birth B. non-storico Fonte della nascita della Vergine

The opponents of the historical actuality of the virgin birth grant that either the Evangelists or the interpolators of the Gospels borrowed their material from an early Christian tradition, but they endeavour to show that this tradition has no solid historical foundation. Gli oppositori della realtà storica della sovvenzione nascita da una vergine che o gli Evangelisti e gli interpolatori dei Vangeli preso in prestito i loro materiali da una tradizione cristiana, ma si sforzano di dimostrare che questa tradizione non ha alcun solido fondamento storico. About AD 153 St. Justin (Apol., I, xxi) told his pagan readers that the virgin birth of Jesus Christ ought not to seem incredible to them, since many of the most esteemed pagan writers spoke of a number of sons of Zeus. Informazioni su AD 153 San Giustino (Apol., I, xxi) disse ai suoi lettori pagani che la nascita verginale di Gesù Cristo, non dovrebbe sembrare incredibile a loro, dal momento che molti degli scrittori più apprezzati pagani ha parlato di un certo numero di figli di Zeus. About AD 178 the Platonic philosopher Celsus ridiculed the virgin birth of Christ, comparing it with the Greek myths of Danae, Melanippe, and Antiope; Origen (c. Cels. I, xxxvii) answered that Celsus wrote more like a buffoon than a philosopher. A proposito di 178 dC il filosofo platonico Celso ridicolizzato la nascita verginale di Cristo, a confronto con i miti greci di Danae, Melanippe e Antiope, Origene (. C. Cels I, xxxvii) ha risposto che Celso scrisse più come un buffone che un filosofo. But modern theologians again derive the virgin birth of Our Lord from unhistorical sources, though their theories do not agree. Ma ancora una volta i teologi moderni derivare la nascita verginale di Nostro Signore da fonti antistorico, anche se le loro teorie non sono d'accordo.

The Pagan Origin Theory La teoria origine pagana

A first class of writers have recourse to pagan mythology in order to account for the early Christian tradition concerning the virgin birth of Jesus. Una prima classe di scrittori ricorrere alla mitologia pagana, al fine di spiegare la tradizione cristiana riguardante la nascita verginale di Gesù. Usener [30] argues that the early Gentile Christians must have attributed to Christ what their pagan ancestors had attributed to their pagan heroes; hence the Divine sonship of Christ is a product of the religious thought of Gentile Christians. Usener [30] sostiene che i cristiani Gentile primi deve essere attribuito a Cristo ciò che i loro antenati pagani aveva attribuito ai loro eroi pagani, da cui il figliolanza divina di Cristo è un prodotto del pensiero religioso dei cristiani gentili. Hillmann [31] and Holtzmann [32] agree substantially with Usener's theory. Hillmann [31] e Holtzmann [32] sostanzialmente d'accordo con la teoria di Usener. Conrady [33] found in the Virgin Mary a Christian imitation of the Egyptian goddess Isis, the mother of Horus; but Holtzmann [34] declares that he cannot follow this "daring construction without a feeling of fear and dizziness", and Usener [35] is afraid that his friend Conrady moves on a precipitous track. Conrady [33] trovato nella Vergine Maria una imitazione cristiana della dea egizia Iside, madre di Horus, ma Holtzmann [34] dichiara che non può seguire questa "costruzione audace, senza un sentimento di paura e vertigini", e Usener [35 ] ha paura che il suo amico Conrady si muove su una pista ripida. Soltau [36] tries to transfer the supernatural origin of Augustus to Jesus, but Lobstein [37] fears that Soltau's attempt may throw discredit on science itself, and Kreyher [38] refutes the theory more at length. Soltau [36] cerca di trasferire l'origine soprannaturale di Augusto a Gesù, ma Lobstein [37] teme che il tentativo di Soltau potrebbe gettare discredito sulla scienza stessa, e Kreyher [38] confuta la teoria più a lungo.

In general, the derivation of the virgin birth from pagan mythology through the medium of Gentile Christians implies several inexplicable difficulties: In generale, la derivazione della nascita da una vergine dalla mitologia pagana per mezzo dei cristiani gentili implica diverse difficoltà inspiegabili:

Why should the Christian recently converted from paganism revert to his pagan superstitions in his conception of Christian doctrines? Perché il cristiano recentemente convertito dal paganesimo tornare alle sue superstizioni pagane nella sua concezione della dottrina cristiana?

How could the product of pagan thought find its way among Jewish Christians without leaving as much as a vestige of opposition on the part of the Jewish Christians? Come potrebbe il prodotto del pensiero pagano trovare la sua strada tra i cristiani ebrei, senza lasciare, per quanto un residuo di opposizione da parte dei cristiani ebrei?

How could this importation into Jewish Christianity be effected at an age early enough to produce the Jewish Christian sources from which either the Evangelists or the interpolators of the Gospels derived their material? Come potrebbe questa importazione in giudeo-cristianesimo essere effettuata in tenera età sufficiente per produrre le fonti ebraiche cristiane da cui sia gli Evangelisti e gli interpolatori dei Vangeli derivano il loro materiale? Why did not the relatives of Christ's parents protest against the novel views concerning Christ's origin? Perché non i parenti di protesta genitori di Cristo contro i punti di vista innovativi concernenti l'origine di Cristo?

Besides, the very argument on which rests the importation of the virgin birth from pagan myths into Christianity is fallacious, to say the least. Inoltre, l'argomento molto su cui poggia l'importazione della nascita da una vergine da miti pagani nel cristianesimo è fallace, per non dire altro. Its major premise assumes that similar phenomena not merely may, but must, spring from similar causes; its minor premise contends that Christ's virgin birth and the mythical divine sonships of the pagan world are similar phenomena, a contention false on the face of it. La sua premessa maggiore presuppone che i fenomeni simili non solo può, ma deve, nascono da cause simili, la cui premessa minore sostiene che la nascita verginale di Cristo e le sonships mitiche divine del mondo pagano sono fenomeni simili, una contesa falso sulla faccia di esso.

The Jewish Origin Theory (Isaiah 7:14) La teoria di origine ebraica (Isaia 7:14)

A second class of writers derive the early Christian tradition of the virgin birth from Jewish Christian influence. Una seconda classe di scrittori derivare la prima tradizione cristiana della nascita da una vergine da Jewish influenza cristiana. Harnack [39] is of the opinion that the virgin birth originated from Isaiah 7:14; Lobstein [40] adds the "poetic traditions surrounding the cradle of Isaac, Samson, and Samuel" as another source of the belief in the virgin birth. Harnack [39] è del parere che la nascita da una vergine origine da Isaia 7:14; Lobstein [40] aggiunge le "tradizioni poetiche che circondano la culla di Isacco, Sansone, e Samuel", come un'altra fonte della fede nella nascita verginale. Modern theology does not grant that Isaiah 7:14, contains a real prophecy fulfilled in the virgin birth of Christ; it must maintain, therefore, that St. Matthew misunderstood the passage when he said: "Now all this was done that it might be fulfilled which the Lord spoke by the prophet, saying; Behold a virgin shall be with child, and bring forth a son," etc. (1:22-23). Teologia moderna non concede che Isaia 7:14, contiene una vera e propria profezia adempiuta la nascita verginale di Cristo, deve mantenere, quindi, che S. Matteo frainteso il passaggio quando ha detto: "Ora tutto questo è stato fatto, che potrebbe essere adempisse ciò che il Signore ha parlato per mezzo del profeta, dicendo: Ecco, la vergine sarà incinta e partorirà un figlio ", ecc (1,22-23). How do Harnack and Lobstein explain such a misunderstanding on the part of the Evangelist? Come Harnack e Lobstein spiegare un tale equivoco da parte dell'evangelista? There is no indication that the Jewish contemporaries of St. Matthew understood the prophet's words in this sense. Non vi è alcuna indicazione che i contemporanei ebrei di San Matteo capì le parole del profeta, in questo senso. Hillmann [41] proves that belief in the virgin birth is not contained in the Old Testament, and therefore cannot have been taken from it. Hillmann [41] dimostra che la fede nella nascita verginale non è contenuta nel Vecchio Testamento, e, pertanto, non può essere stata presa da esso. Dalman [42] maintains that the Jewish people never expected a fatherless birth of the Messias, and that there exists no vestige of such a Jewish interpretation of Isaiah 7:14. Dalman [42] sostiene che mai il popolo ebraico prevede una nascita senza padre del Messia, e che non esiste alcuna traccia di una tale interpretazione ebraica di Isaia 7:14.

Those who derive the virgin birth from Isaiah 7:14, must maintain that an accidental misinterpretation of the Prophet by the Evangelist replaced historic truth among the early Christians in spite of the better knowledge and the testimony of the disciples and kindred of Jesus. Coloro che derivare la nascita da una vergine da Isaia 7:14, deve mantenere che un fraintendimento accidentale del Profeta dall'evangelista sostituito verità storica tra i primi cristiani, nonostante la migliore conoscenza e la testimonianza dei discepoli di Gesù e affini. Zahn [43] calls such a supposition "altogether fantastic"; Usener [44] pronounce the attempt to make Isaiah 7:14 the origin of the virgin birth, instead of its seal, an inversion of the natural order. Zahn [43] definisce una tale supposizione "tutto fantastico"; Usener [44] pronunciare il tentativo di rendere Isaia 7:14 l'origine della nascita da una vergine, invece del suo sigillo, una inversione dell'ordine naturale. Though Catholic exegesis endeavours to find in the Old Testament prophetic indications of the virgin birth, still it grants that the Jewish Christians arrived at the full meaning of Isaiah 7:14, only through its accomplishment [45]. Anche se l'esegesi cattolica si sforza di trovare nel Vecchio Testamento indicazioni profetiche della nascita da una vergine, ancora garantisce che i cristiani ebrei arrivati ​​al pieno significato di Isaia 7:14, solo attraverso la sua realizzazione [45].

The Syncretic Theory La teoria sincretica

There is a third theory which endeavours to account for the prevalence of the doctrine of the virgin birth among the early Jewish Christians. Vi è una terza teoria che cerca di spiegare la prevalenza della dottrina della nascita da una vergine tra i primi cristiani ebrei. Gunkel [46] grants that the idea of virgin birth is a pagan idea, wholly foreign to the Jewish conception of God; but he also grants that this idea could not have found its way into early Jewish Christianity through pagan influence. Gunkel [46] garantisce che l'idea della nascita da una vergine è una idea pagana, del tutto estranea al concetto ebraico di Dio, ma si concede anche che questa idea non avrebbe potuto trovare la sua strada in primo cristianesimo ebraico attraverso l'influenza pagana. Hence he believes that the idea had found its way among the Jews in pre-Christian times, so that the Judaism which flowed directly into early Christianity had undergone a certain amount of syncretism. Perciò egli ritiene che l'idea aveva trovato la sua strada tra gli ebrei in epoca pre-cristiana, in modo che il giudaismo, che sfociava direttamente in cristianesimo primitivo aveva subito una certa quantità di sincretismo. Hilgenfeld [47] tries to derive the Christian teaching of the virgin birth neither from classical paganism nor from pure Judaism, but from the Essene depreciation of marriage. Hilgenfeld [47] cerca di trarre l'insegnamento cristiano della nascita verginale né dal paganesimo classico, né dal giudaismo puro, ma dalla svalutazione esseno del matrimonio. The theories of both Gunkel and Hilgenfeld are based on airy combinations rather than historical evidence. Le teorie di entrambi Gunkel e Hilgenfeld sono basati su combinazioni aeree piuttosto che prove storiche. Neither writer produces any historical proof for his assertions. Né scrittore produce alcuna prova storica per le sue affermazioni. Gunkel, indeed, incidentally draws attention to Parsee ideas, to the Buddha legend, and to Roman and Greek fables. Gunkel, infatti, richiama tra l'altro l'attenzione al Parsee idee, la leggenda del Buddha, e alle favole romane e greche. But the Romans and Greeks did not exert such a notable influence on pre-Christian Judaism; and that the Buddha legend reached as far as Palestine cannot be seriously maintained by Gunkel [48]. Ma i Romani ei Greci non hanno esercitato un'influenza notevole sulla pre-cristiana l'ebraismo, e che la leggenda Buddha ha raggiunto, per quanto la Palestina non può essere seriamente gestito da Gunkel [48]. Even Harnack [49] regards the theory that the idea of virgin birth penetrated among the Jews through Parsee influence, as an unprovable assumption. Anche Harnack [49] Per quanto riguarda la teoria che l'idea della nascita da una vergine penetrata tra gli ebrei attraverso l'influenza Parsi, come un assunto indimostrabile.

Publication information Written by AJ Maas. Pubblicazione di informazioni Scritto da AJ Maas. Transcribed by Douglas J. Potter. Trascritto da Douglas J. Potter. Dedicated to the Immaculate Heart of the Blessed Virgin Mary The Catholic Encyclopedia, Volume XV. Dedicato al Cuore Immacolato della Beata Vergine Maria della Enciclopedia Cattolica, Volume XV. Published 1912. Pubblicato 1912. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Società. Nihil Obstat, October 1, 1912. Nihil obstat, 1 ottobre 1912. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. Imprimatur. +John Cardinal Farley, Archbishop of New York + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

[1] "Einleitung in das Neue Testament", 2nd ed., II, 406, Leipzig, 1900 [2] cf. [1] "Einleitung in das Neue Testament", 2a ed., II, 406, Leipzig, 1900 [2] cfr. Du Cange, "Gloss. med. et inf. latinitatis", sv "Capellani"; ed. Du Cange, "Gloss med et inf Latinitatis...", Sv "Capellani", ed. L. Favre [3] "Das Grab der heiligen Jungfrau Maria", 51, Mainz, 1896 [4] "A Critical and Exegetical Commentary on the Gospel of St. Luke" in "The International Critical Commentary", Edinburgh, 1896, p. L. Favre [3] "Das Grab der Heiligen Jungfrau Maria", 51, Mainz, 1896 [4] "Un commento Critical esegetica e sul Vangelo di San Luca" in "La Critica Internazionale di commento", Edimburgo, 1896, pag . 7 [5] cf. 7 [5] cfr. Blass, "Evangelium secundum Lucam", xxiii, Leipzig, 1897 [6] "Mitteilungen", III, 345, Göttingen, 1889 [7] cf. Blass, "Evangelium secundum Lucam", XXIII, Leipzig, 1897 [6] "Mitteilungen", III, 345, Göttingen, 1889 [7] cfr. Gunkel, "Zum religions-geschichtl. Verständnis des Neuen Testaments", pp. 67 sq., Göttingen, 1903 [8] cf. Gunkel, "Zum religioni geschichtl. Verständnis des Neuen Testamenti", pp 67 mq, Göttingen, 1903 [8] cfr. Bardenhewer, "Maria Verkündigung" in "Biblische Studien", X, v, pp. 32 sq., Freiburg, 1905 [9] cf. Bardenhewer, "Maria Verkündigung" in "Biblische Studien", X, V, pp 32 mq, Freiburg, 1905 [9] cf. Feine, "Eine vorkanonische Ueberlieferung des Lukas in Evangelium und Apostelgeschichte", Gotha, 1891, p. Feine, "Eine vorkanonische Ueberlieferung des Lukas in Evangelium und Apostelgeschichte", Gotha, 1891, pag. 19; Zimmermann, "Theol. Stud. und Krit.", 1903, 250 sqq. 19, Zimmermann, ". Theol Stud und Krit.»., 1903, 250 ss. [10] Sitzungsber. [10] Sitzungsber. der Berliner Akad., 1900, pp. 547 sqq. der Berliner Akad., 1900, pp 547 ss. [11] "Die Worte Jesu", I, 31 sq., Leipzig, 1898 [12] "Zur Charakteristik des Lukas nach Sprache und Stil", Leipzig, 1897, p. [11] "Die Worte Jesu", I, 31 mq, Leipzig, 1898 [12] "Zur Charakteristik des Lukas nach Sprache und Stil", Lipsia, 1897, pag. 33 [13] Einleitung, 2nd ed., ii, 406 [14] "Das Kindheitesevangelium nach Lukas und Matthäus" in "Texte und Untersuchungen zur Gesch. der altchristl. Literatur", X, v, 319, Leipzig, 1897 [15] "Die Quelle der kanonischen Kindheitsgeschichte Jesus", Göttingen, 1900 [16] Gunkel, "Zum religionsgesch. Verst. des NT", p, 65, Göttingen, 1903 [17] Usener, "Geburt und Kindheit Christi" in "Zeitschrift für die neutest. Wissenschaft", IV, 1903, 8 [18] "Das Evangelium Lukä", Berlin, 1904 [19] Sitzungsberichte der Kgl. 33 [13] Einleitung, 2a ed., Ii, 406 [14] "Das Kindheitesevangelium nach Lukas und Matthäus" in "Texte und Untersuchungen zur Gesch. Der altchristl. Literatur", X, v, 319, Leipzig, 1897 [15] "Die Quelle der kanonischen Kindheitsgeschichte Gesù", Göttingen, 1900 [16] Gunkel, "Zum religionsgesch. verst. des NT", p, 65, Göttingen, 1903 [17] Usener, "Geburt und Kindheit Christi" in "Zeitschrift für die neutest. Wissenschaft ", IV, 1903, 8 [18]" Das Evangelium Luka ", Berlino, 1904 [19] Sitzungsberichte der Kgl. preuss. Preuss. Akad. AKAD. der Wissenschaften zu Berlin, 1900, 547 [20] "Handkommentar züm Neuen Testament", I, 31 sq., Freiburg, 1889 [21] "Die Kindheitsgeschichte Jesu nach Lukas kritisch untersucht" in "Jahrb. für protest. Theol.", XVII, 225 sqq., 1891 [22] "Die Auslegung des apostolischen Bekenntnisses von F. Kattenbusch und die neut. Forschung" in "Zeitschrift für dnt Wissensch.", II, 37 sqq., 1901; cf. der Wissenschaften zu Berlin, 1900, 547 [20] "Handkommentar zum Neuen Testament", I, 31 mq, Freiburg, 1889 [21] "Die Kindheitsgeschichte Jesu nach Lukas Kritisch untersucht" in "Jahrb. protesta für. theologiae." XVII, 225 ss, 1891 [22] "Die Auslegung des apostolischen Bekenntnisses von F. Kattenbusch Forschung und die neut." in "Zeitschrift für dnt Wissensch.", II, 37 ss, 1901,.. cfr. Kattenbusch, "Das apostolische Symbol", II, 621, Leipzig, 1897-1900 [23] Zeitschrift für dnt Wissensch., 53 sqq., 1901 [24] "Die Geburt Jesu aus der Jungfrau in dem Lukasevangelium" in "Zeitschr. für wissenschaftl. Theologie", XLIV, 313 sqq., 1901 [25] Theol. Kattenbusch, "Das apostolische Symbol", II, 621, Leipzig, 1897-1900 [23], Zeitschrift für dnt Wissensch., 53 ss., 1901 [24] "Die Geburt Jesu aus der Jungfrau in dem Lukasevangelium" in "Zeitschr. Für wissenschaftl. Theologie ", XLIV, 313 ss., 1901 [25] theologiae. Literaturzeitung, 1902, 299 [26] op. Literaturzeitung, 1902, 299 [26] op. cit., p. cit., p. 68 [27] "Maria Verkündigung", pp. 8-12, Freiburg, 1905 [28] cf. 68 [27] "Maria Verkündigung", pp 8-12, Freiburg, 1905 [28] cfr. Feine, "Eine vorkanonische Ueberlieferung", 39, Gotha, 1891 [29] Bardenhewer, op. Feine, "Eine vorkanonische Ueberlieferung", 39, Gotha, 1891 [29] Bardenhewer, op. cit., 13 sqq.; Gunkel, op. . cit, 13 ss,. Gunkel, op. cit., 68 [30] "Religionsgeschichtl. Untersuchungen", I, 69 sqq., Bonn, 1899; "Geburt und Kindheit Christi" in "Zeitschrift für dnt Wissensch.", IV, 1903, 15 sqq. cit, 68 [30] "Religionsgeschichtl Untersuchungen.", I, 69 ss, Bonn, 1899;. ». Geburt und Kindheit Christi" in, IV, 1903, 15 ss "Zeitschrift für dnt Wissensch.». [31] Jahrb. [31] Jahrb. f. f. protest. protesta. Theol., XVII, 1891, 231 sqq. Theologiae., XVII, 1891, 231 ss. [32] "Lehrb. dnt Theol.", I, 413 sqq., Freiburg, 1897 [33] "Die Quelle der kanonisch. Kindheitsgesch. Jesus", Göttingen, 1900, 278 sqq. [32] "Lehrb. Dnt theologiae.", I, 413 ss., Freiburg, 1897 [33] "Die Quelle der kanonisch. Kindheitsgesch. Gesù", Göttingen, 1900, 278 ss. [34] Theol. [34] theologiae. Literaturzeit., 1901, p. Literaturzeit., 1901, p. 136 [35] Zeitschr. 136 [35] Zeitschr. fdnt Wissensch., 1903, p. fdnt Wissensch., 1903, pag. 8 [36] "Die Geburtsgeschichte Jesu Christi", Leipzig, 1902, p. 8 [36] "Die Geburtsgeschichte Jesu Christi", Leipzig, 1902, pag. 24 [37] Theol. 24 [37] theologiae. Literaturzeitung, 1902, p. Literaturzeitung, 1902, pag. 523 [38] "Die jungfräuliche Geburt des Herrn", Gutersloh, 1904 [39] "Lehrb. d. Dogmengesch.", 3rd ed., I, 95 sq., Freiburg, 1894 [40] "Die Lehre von der übernatürlichen Geburt Christi", 2nd ed., 28-31, Freiburg, 1896 [41] "Jahrb. f. protest. Theol.", 1891, XVII, 233 sqq., 1891 [42] Die Worte Jesu, I, Leipzig, 1898, 226 [43] "Das Evangelium des Matthäus ausgelegt", 2nd ed., Leipziig, 1905, pp. 83 sq. [44] "Religionsgesch. Untersuch.", I, Bonn, 1889, 75 [45] Bardenhewer op. 523 [38] "Die Geburt des Herrn jungfräuliche", Gutersloh, 1904 [39] "Lehrb. D. Dogmengesch.", 3a ed., I, 95 sq, Freiburg, 1894 [40] "Die Lehre von der Geburt übernatürlichen Christi ", 2a ed., 28-31, Friburgo, 1896 [41]" Jahrb. f. protesta. theologiae. ", 1891, XVII, 233 ss., 1891 [42] Die Worte Jesu, I, Leipzig, 1898, 226 [43] "Das Evangelium des Matthäus ausgelegt", 2a ed., Leipziig, 1905, pp 83 mq [44] "Religionsgesch. Untersuch.", I, Bonn, 1889, 75 [45] Bardenhewer op. cit., 23; cf. cit, 23;. cfr. Flunk, Zeitschrift f. Flunk, Zeitschrift f. kathol. Kathol. Theol.", XXVIII, 1904, 663 [46] op. cit., 65 sqq. [47] "Zeitschr. Theologiae. ", XXVIII, 1904, 663 [46] op. Cit., 65 ss. [47]" Zeitschr. f. f. wissensch. wissensch. Theol.", 1900, XLIII, 271; 1901, XLIV, 235 [48] cf. Oldenberg, "Theol. Theologiae. ", 1900, XLIII, 271;. 1901, XLIV, 235 [48] Cfr. Oldenberg," theologiae. Literaturzeit.", 1905, 65 sq. [49] "Dogmengesch.", 3rd ed., Freiburg, 1894, 96 Literaturzeit. ", 1905, 65 mq [49]" Dogmengesch. ", 3a ed., Friburgo, 1894, 96

Besides the works cited in the course of this article, we may draw attention to the dogmatic treatises on the supernatural origin of the Humanity of Christ through the Holy Ghost from the Virgin Mary especially: WILHELM AND SCANNELL, Manual of Catholic Theology, II (London and New York, 1898), 105 sqq.; 208 sqq.; HUNTER, Outlines of Dogmatic Theology, II (New York, 1896), 567 sqq.; also to the principal commentaries on Matt., i, ii; Luke, i, ii. Oltre alle opere citate nel corso di questo articolo, si può richiamare l'attenzione sulle trattati dogmatici sull'origine soprannaturale della umanità di Cristo, attraverso lo Spirito Santo da Maria Vergine in particolare: WILHELM E SCANNELL, Manuale di teologia cattolica, II (Londra e New York, 1898), 105 ss;. 208 ss,. HUNTER, Lineamenti di teologia dogmatica, II (New York, 1896), 567 ss,. anche per i commenti principali di Matt, i, ii,. Luke, i , ii. Among Protestant writings we may mention the tr. Tra gli scritti protestanti possiamo citare la tr. of LOBSTEIN, The Virgin Birth of Christ (London, 1903); BRIGGS, Criticism and the Dogma of the Virgin Birth in North Am. di Lobstein, La nascita verginale di Cristo (Londra, 1903); BRIGGS, critica e il dogma della nascita verginale nel Nord Am. Rev. (June, 1906); ALLEN in Interpreter (Febr., 1905), 115 sqq.; (Oct., 1905), 52 sqq.; CARR in Expository Times, XVIII, 522, 1907; USENER, sv Nativity in Encyclo. Rev. (giugno, 1906); ALLEN in Interpreter (Febr., 1905), 115 ss,. (Ottobre, 1905), 52 ss,. CARR in Espositori Times, XVIII, 522, 1907, Usener, sv Natività a Encyclo . Bibl., III, 3852; CHEYNE, Bible Problems (1905), 89 sqq.; CARPENTER, Bible in the Nineteenth Century (1903), 491 sqq.; RANDOLPH, The Virgin Birth of Our Lord (1903). . Bibl, III, 3852; Cheyne, problemi della Bibbia (1905), 89 ss., CARPENTER, Bibbia nel XIX secolo (1903), 491 ss,. Randolph, La Vergine nascita di Nostro Signore (1903).



Also, see: Inoltre, si veda:
Mariology Mariologia
Virgin Mary Vergine Maria
Assumption Assunzione
Immaculate Conception Immacolata Concezione

This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html