Zoroastrianism, Zoroaster, Zarathusthra, ZarathustraZoroastrismo

General Information Informazioni generali

During the 7th and 6th centuries BC the ancient polytheistic religion of the Iranians was reformed and given new dimensions by the prophet Zoroaster (or Zarathusthra). Nel corso dei secoli 7 e 6 aC l'antica religione politeista degli iraniani è stato riformato e dato una nuova dimensione dal profeta Zoroastro (o Zarathusthra). Zoroaster's life dates have been traditionally given as (c. 628 - 551 BC), but many scholars argue for earlier dates. Zoroastro date di vita sono stati tradizionalmente dato come (c. 628-551 aC), ma molti studiosi sostengono per date anteriori. Linguistic evidence suggests that he was born in northeastern Iran, but the prophet's message was to spread throughout the Persian Empire. Prova linguistica suggerisce che egli è nato nel nord-est dell'Iran, ma il messaggio del profeta è stato quello di diffondere in tutto l'Impero persiano. Adopted as the faith of the Persian kings, Zoroastrianism became the official religion of the Achaemenid empire and flourished under its successors, the Parthian and Sassanian empires. Its theology and cosmology may have influenced the development of Greek, later Jewish, Christian, and Muslim thought. The Muslim conquest of the 7th century AD marked the beginning of a steady decline of Zoroastrianism. Adottato come la fede dei re persiani, Zoroastrismo divenne la religione ufficiale dell'impero achemenide e fiorì sotto i suoi successori, gli imperi dei Parti e sassanide. Sua teologia e la cosmologia può aver influenzato lo sviluppo del greco, dopo ebrei, cristiani, musulmani e pensiero . La conquista musulmana del 7 ° secolo dC segnò l'inizio di un declino costante del Zoroastrismo. Persecution resulted in the migration (about the 10th century) of the majority of Zoroastrians to India, where the Parsis of Bombay are their modern descendants. La persecuzione ha portato alla migrazione (circa 10 ° secolo) della maggior parte dei zoroastriani in India, dove il parsi di Bombay sono i loro discendenti moderni.

The religion of ancient Iran was derived from that of the ancient Indo Europeans, or Aryans. La religione dell'antico Iran è stato derivato da quello degli antichi Indoeuropei, o ariani. The language of the earliest Zoroastrian writings is close to that of the Indian Vedas, and much of the mythology is recognizably the same. La lingua degli scritti più antichi zoroastriani è vicino a quello dei Veda indiani, e gran parte della mitologia è riconoscibile la stessa. Two groups of gods were worshiped, the ahuras and the daevas. Due gruppi di dèi erano venerati, ahuras e le daevas. The worship of the ahuras (lords) may have reflected the practice of the pastoral upper classes, and tradition holds that Zoroaster was born into a family that worshiped only the ahuras. The message of the prophet, however, was that Ahura Mazda, the Wise Lord, was the sole creator and lord of the world and that the worship of the daevas was the worship of evil. In Zoroaster's theology the Amesha Spentas, or Bountiful Immortals, were divine beings who acted essentially as agents of the power of Ahura Mazda; they were traditionally seven in number: Bounteous Spirit, Good Mind, Truth, Rightmindedness, Dominion, Health, and Life. Il culto dei ahuras (signori) può avere riflessi la pratica delle classi superiori pastorali, e la tradizione vuole che Zoroastro è nato in una famiglia che adorava solo le ahuras. Il messaggio del profeta, tuttavia, era che Ahura Mazda, il Saggio Signore, era l'unico creatore e signore del mondo e che il culto dei Daeva è stato il culto del male Nella teologia di Zoroastro il Amesha Spentas, o Immortali Bountiful, erano esseri divini che hanno agito essenzialmente come agenti del potere di Ahura Mazda.; erano tradizionalmente in numero di sette: Bounteous Spirito, Mente bene, la verità, Rightmindedness, Dominion, salute e vita. The first of these, Spenta Mainyu, is of special importance in that he is paired with a "twin," Angra Mainyu, or Hostile Spirit. Il primo di questi, Spenta Mainyu, è di particolare importanza in quanto è accoppiato lui con un "gemello," Spirito Angra Mainyu, o ostile.

When given a choice between good and evil, or truth and the lie, Bounteous Spirit chose truth and Hostile Spirit the lie. Dovendo scegliere tra il bene e il male, o la verità e la menzogna, Spirito Bounteous ha scelto la verità e la menzogna Spirito ostile. Creation becomes a battleground, with the demoted ahuras invoked for the doing of good and the daevas enlisted by Angra Mainyu in the doing of evil. La creazione diventa un campo di battaglia, con le ahuras retrocesso invocati per il fare il bene e daevas arruolato da Angra Mainyu nel fare del male. Nevertheless, Ahura Mazda has decreed that truth will triumph, and the old world will be destroyed by fire and a new creation instituted. Tuttavia, Ahura Mazda ha decretato che la verità trionferà, e il vecchio mondo sarà distrutto da un incendio e una nuova creazione istituita.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
In the period following Zoroaster, for which little evidence remains, Zoroastrianism consolidated its position and spread throughout Iran. Nel periodo successivo Zoroastro, per il quale resta poche prove, Zoroastrismo consolidato la sua posizione e la diffusione in tutto l'Iran. The rise of the southern Persians and Medes seems to have been accompanied by the reinstatement of many of the ahuras, although Ahura Mazda is still recognized as supreme god. Among the most important figures to revive at this time were Mithra (Mithraism), usually associated with the sun, and Anahita, associated with the waters and fertility. L'ascesa dei Persiani e Medi meridionale sembra essere stato accompagnato dal ripristino di molti dei ahuras, anche se Ahura Mazda è ancora riconosciuto come dio supremo. Tra le figure più importanti per rilanciare in questo periodo sono stati Mithra (Mitraismo), di solito associati con il sole, e Anahita, associati con le acque e la fertilità. Ahura Mazda (who becomes Ormazd) becomes identified with Spenta Mainyu, and Angra Mainyu (Ahriman) remains his antagonist. Ahura Mazda (che diventa Ormazd) diventa identificato con Spenta Mainyu e Angra Mainyu (Ahriman) rimane il suo antagonista. Ahura Mazda has relinquished some of his absolute supremacy and appears to need the assistance of the lesser ahuras, particularly Mithra, who appears as mediator and protector of the created world. Ahura Mazda ha ceduto parte della sua supremazia assoluta e sembra necessario l'assistenza dei minori, in particolare ahuras Mithra, che appare come mediatore e protettore del mondo creato.

This dualist view eventually became the orthodox position. Questo punto di vista dualista divenne la posizione ortodossa. Its development may have owed much to the Magi, a hereditary priestly caste, although their role is unclear. Il suo sviluppo può essere dovuto tanto ai Magi, una casta sacerdotale ereditaria, anche se il loro ruolo non è chiaro. From them, however, the Greco Roman world learned much of what it knew of the religion. Da loro, tuttavia, il mondo greco-romano imparato molto di quello che sapeva della religione. An important reform movement, however, arose within Zoroastrianism - the movement around Zurvan. Un movimento di riforma importante, tuttavia, è nata all'interno Zoroastrismo - il movimento intorno Zurvan. The Zurvanites posited a supreme god, Zurvan (Infinite Time), who had sacrificed for 1,000 years in order to gain offspring. I Zurvanites postulato un dio supremo, Zurvan (Tempo Infinito), che aveva sacrificato per 1000 anni al fine di ottenere prole. At the end of that time he experienced momentary doubt, and from that doubt arose Ahriman; at the same time, Ormazd came into being because of the efficacy of the sacrifices. Alla fine di quel tempo ha vissuto dubbio momentaneo, e da quel dubbio è sorto Ahriman, e al tempo stesso, Ormazd è nata a causa della efficacia dei sacrifici. At the end of 3,000 years Ahriman crossed the void that separated them and attacked Ormazd. Alla fine di 3000 anni Ahriman attraversato il vuoto che li separava e attaccato Ormazd. The two made a pact to limit the struggle, and Ahriman fell back into the abyss, where he lay for 3,000 years. I due fecero un patto per limitare la lotta, e Ahriman ricadde nell'abisso, dove giaceva per 3.000 anni.

During that period Ormazd created the material and spiritual world; in retaliation, Ahriman called into being six demons and an opposing material world. Durante questo periodo Ormazd ha creato il mondo materiale e spirituale, per rappresaglia, Ahriman messa in essere sei demoni e un mondo materiale avversaria. In the next 3,000 year period Ahriman attempted to corrupt the creation of Ormazd; he was successful but was trapped in the world of light. The final period of 3,000 years was ushered in by the birth of Zoroaster, who revealed this struggle to man; the prophet is to be followed by three saviors, appearing at intervals of 1,000 years. At the appearance of the last, a day of judgment will occur, the drink of immortality will be offered to those who have fought against Ahriman, and a new creation will be established. Nel prossimo triennio 3000 Ahriman tentato di corrompere la creazione di Ormazd, era successo, ma è stato intrappolato nel mondo della luce L'ultimo periodo di 3000 anni è stato inaugurato dalla nascita di Zoroastro, che ha rivelato questa lotta per l'uomo,. L' profeta deve essere seguito da tre salvatori, che appare ad intervalli di 1000 anni. Alla comparsa degli ultimi, il giorno del giudizio si verifica, la bevanda dell'immortalità sarà offerto a coloro che hanno combattuto contro Ahriman, e una nuova creazione sarà essere stabilito.

The sacred literature of Zoroastrianism is found in the Avesta, which was compiled sometime during the Sassanian period (224 - 640 AD) from much earlier materials. La letteratura sacra di Zoroastrismo si trova nel Avesta, che è stato compilato in qualche momento durante il periodo sassanide (224 - 640 dC) a partire da materiali di molto precedenti. Only a portion of the Avesta remains, but the language of its earliest sections is extremely ancient, closely related to that of the Indian Vedas. Solo una parte del Avesta rimane, ma la lingua dei suoi primi sezioni è molto antica, strettamente legata a quella dei Veda indiani. These sections, the Gathas, are thought to be by Zoroaster himself. Queste sezioni, il Gathas, si pensa di essere da Zoroastro stesso. They are hymns and form the primary part of the Yasna, the central liturgy of the religion. Sono inni e costituiscono la parte principale del Yasna, la liturgia centrale della religione. Also contained in the Avesta are the Yashts, hymns to a number of the ahuras, and later in date than the Gathas. Anche contenute nel Avesta sono le Yashts, inni a un certo numero di ahuras, e poi data rispetto ai Gathas. Finally comes the Videvdat, which is concerned with purity and ritual. Infine viene il Videvdat, che si occupa di purezza e rituale. A large body of commentary exists in Pahlavi, dating from the 9th century AD, which contains quotations from earlier material no longer extant. Una grande quantità di commento esiste in Pahlavi, risalente al 9 ° secolo dC, che contiene citazioni di materiale precedente non più esistente.

The rituals of Zoroastrianism revolve around devotion to the good and the battle against the forces of evil. Fire plays a major role, being seen as the manifestation of the truth of Ahura Mazda, as preached by Zoroaster. I rituali di devozione Zoroastrismo ruotano intorno al bene e la battaglia contro le forze del male. Fuoco gioca un ruolo importante, essendo visto come la manifestazione della verità di Ahura Mazda, come predicato da Zoroastro. Also important is the ritual drink, haoma, which is related to the Vedic soma. Altrettanto importante è la bevanda rituale, haoma, che è legato al soma vedico.

Tamara M Green Tamara M Verde

Bibliography: Bibliografia:
MA Boyce, Zoroastrians: Their Religious Beliefs and Practices (1979); M Dhalla, History of Zoroastrianism (1938) and Zoroastrian Theology from the Earliest Times to the Present Day (1914); J Duchesne - Guillemin, Symbols and Values in Zoroastrianism (1966) and The Western Response to Zoroaster (1958); JH Moulton, Early Zoroastrianism (1913); RC Zaehner, The Dawn and Twilight of Zoroastrianism (1961) and The Teachings of the Magi: A Compendium of Zoroastrian Beliefs (1956). MA Boyce, zoroastriani: le loro credenze e pratiche religiose (1979), M Dhalla, Storia del Zoroastrismo (1938) e Teologia Zoroastrian dai tempi più antichi ai nostri giorni (1914), J Duchesne - Guillemin, simboli e valori in Zoroastrismo (1966 ) e la risposta occidentale a Zoroastro (1958), JH Moulton, Zoroastrismo precoce (1913); Zaehner RC, L'alba e il crepuscolo dello Zoroastrismo (1961) e gli insegnamenti dei Magi: un compendio di Credenze zoroastriani (1956).


Zoroastrianism Zoroastrismo

Spitama Zarathustra (c. 660 - 583 BC). Spitama Zarathustra (c. 660-583 aC).

Advanced Information Informazioni avanzate

The fundamental idea of Zoroastrianism is that since the beginning, there has existed a spirit of good (Ahura Mazda or Ormazd) and a spirit of evil (Ahriman) who are in perpetual conflict, with the soul of man as the great object of the war. L'idea fondamentale di Zoroastrismo è che fin dall'inizio, si è esistito uno spirito di buona (Ahura Mazda o Ormazd) e uno spirito del male (Ahriman), che sono in perenne conflitto, con l'anima dell'uomo come il grande oggetto della guerra . Ormazd created men free, so that if they allow themselves to fall under the sway of Ahriman they are held to be justly punishable. When a person dies, his good and evil deeds will be weighed against each other, and accordingly as the balance is struck he will be sent to heaven or to hell. If they are exactly equal, the soul passes into an intermediate state and remains there until the day of judgment. Ormazd creato gli uomini liberi, in modo che se si lasciano cadere sotto il dominio di Ahriman sono detenuti per essere giustamente punito. Quando una persona muore, le sue buone azioni e il male saranno pesati uno contro l'altro, e di conseguenza il saldo è colpito che verrà inviato al paradiso o all'inferno. Se sono esattamente uguali, l'anima passa in uno stato intermedio e vi rimane fino al giorno del giudizio. Ormazd is to triumph ultimately, and then there will be one undivided kingdom of God in heaven and on earth. Ormazd è di trionfo in ultima analisi, e poi ci sarà un regno indiviso di Dio in cielo e sulla terra.

The 'bible' of Zoroastrians is the Zend - Avesta. La 'bibbia' di zoroastriani è la Zend - Avesta.

It is divided into 5 parts: Esso è diviso in 5 parti:

Zoroaster taught a higher moral plane, where men attained virtue by good thoughts and conduct rather than by sacrifice. Zoroastro ha insegnato un piano morale superiore, dove gli uomini raggiunto virtù di buoni pensieri e la sua condotta, piuttosto che dal sacrificio. All of a man's good works are actually entered into the book of life as credits, and bad works as debits. Tutte le opere buone di un uomo sono effettivamente iscritti nel libro della vita come crediti, e le opere cattive gli addebiti. If the total score is positive, the soul goes to heaven; if negative, hell. Se il punteggio totale è positivo, l'anima va in cielo, se negativo, l'inferno. If the balance is close, the soul stays in an intermediate state until the final judgment. Se il saldo è vicino, l'anima rimane in uno stato intermedio, fino alla sentenza definitiva. Sins could never be washed away, but just balanced out. Peccati non potrebbe mai essere lavato via, ma solo bilanciata.

Zoroastrianism is a religion that developed in Iran from about the sixth century BC, generally ascribed to Zoroaster (Zarathustra), who was born in Iran '258 years before Alexander.' Zoroastrismo è una religione che si è sviluppato in Iran da circa il sesto secolo aC, generalmente attribuita a Zoroastro (Zarathustra), che è nato in Iran '258 anni prima di Alexander. ' The date of Zoroaster's birth has been given variously as 6000 BC, 1400 BC, and 1000 BC, but Herzfeld accepts the traditional date, approximately, as now confirmed (Herzfeld, (570 - 500 BC); Jackson, 660 - 583 BC). La data di nascita di Zoroastro è stato dato come variamente 6000 aC, 1400 aC e 1000 aC, ma Herzfeld accetta la data tradizionale, circa, come ora confermato (Herzfeld, (570 - 500 aC), Jackson, 660-583 aC). Accordingly, Zoroaster was contemporary with other great religious personages, including Buddha, Confucius, Lao Tze, and several Hebrew prophets. Di conseguenza, Zoroastro è stata contemporanea con altri grandi personaggi religiosi, tra cui Buddha, Confucio, Lao Tze, e diversi profeti ebrei. That Zoroaster used Vedic materials found in early Hinduism can hardly be denied; that he was a polytheist like Darius, Xerxes, and others who were probably Zoroastrians (at least, their inscriptions pay homage to Ahura Mazda) seems most likely. Che hanno utilizzato materiali vedici Zoroastro si trovano ai primi di induismo difficilmente può essere negato, che era un politeista come Dario, Serse, e altri che probabilmente erano zoroastriani (almeno, le loro iscrizioni rendere omaggio a Ahura Mazda) sembra più probabile.

But Zoroaster was protesting against the false and cruel in religion, and followed the principle, "If the gods do aught shameful, they are not gods." Ma Zoroastro protestava contro il falso e crudele nella religione, e seguì il principio: "Se gli dèi fare alcunché vergognosa, non sono dèi." Accordingly, he exalted Ahura Mazda ("wise Lord," often improperly translated "Lord of light") as supreme among the gods or spirits, and viewed the world as an agelong struggle between Ahura Mazda and Angra Mainy (or Ahramanyus, Ahriman, "Spirit of evil"), both of whom came into existence independently in the distant past. Di conseguenza, ha esaltato Ahura Mazda ("Signore saggio", spesso impropriamente tradotto "Signore della luce") come suprema tra gli dei o gli spiriti, e visto il mondo come una lotta millenaria tra Ahura Mazda e Angra Mainy (o Ahramanyus, Ahriman, " Spirito del male "), entrambi i quali è entrato in esistenza in modo indipendente in un lontano passato. Zoroastrianism is therefore called a dualism, but it is a limited dualism. Zoroastrismo è quindi chiamato un dualismo, ma si tratta di un dualismo limitato.

Zoroaster calls upon human beings to join in this conflict on the side of Ahura Mazda, the key words of such religion being "good thoughts, good works, good deeds." Zoroastro invita gli esseri umani ad unirsi in questo conflitto dalla parte di Ahura Mazda, le parole chiave della religione come essere "buoni pensieri, le buone opere, buone azioni." The ultimate victory of Ahura Mazda, however, was not to be accomplished by human assistance but by the advent of a messiahlike figure, the Saoshyant. La vittoria finale di Ahura Mazda, tuttavia, non doveva essere realizzata mediante l'intervento dell'uomo, ma con l'avvento di una figura messiahlike, il Saoshyant. The duration of the struggle was to be six thousand years (three thousand had already passed when Zoroaster was born), following which was to be the resurrection and judgment. La durata della lotta doveva essere 6000 anni (3000 era già passato quando Zoroastro è nato), in seguito alla quale doveva essere la risurrezione e il giudizio. Many of the details of Zoroastrianism are later developments, some post Christian and even post Mohammedan, and scholars are divided on what elements are to be traced to Zoroaster's own teaching. Molti dei dettagli di Zoroastrismo sono successivi sviluppi, qualche cristiano post e anche post maomettana, e gli studiosi sono divisi su quali elementi devono essere ricondotte al proprio insegnamento di Zoroastro.

Because of the fact that the revelation of the doctrines of resurrection, angels, Satan, and the Messiah comes late in the OT or even in the intertestamental period in early Judaism, scholars have frequently traced these ideas to Zoroastrian influence exerted upon the Jewish people after the Babylonian exile. A causa del fatto che la rivelazione delle dottrine della risurrezione, angeli, Satana, e il Messia arriva tardi in OT o anche nel periodo intertestamental nel giudaismo antico, gli studiosi hanno tracciato spesso queste idee ad influenza zoroastriano esercitata sul popolo ebraico dopo l'esilio babilonese. Moulton examined these points in detail and concluded that they were "not proven." Moulton esaminato questi punti in dettaglio e ha concluso che essi erano "non provata". The discovery of the Dead Sea Scrolls has reopened the discussion, due to the presence of marked "Zoroastrian" influences in the Qumran literature. La scoperta dei Rotoli del Mar Morto ha riaperto la discussione, a causa della presenza di marcate "zoroastriani" influenze nella letteratura Qumran. Some of the most striking parallels to Jewish Christian eschatology can be shown to be very late developments in Zoroastrianism. Alcuni dei più suggestivi paralleli a ebraico escatologia cristiana può essere dimostrato di essere molto tardi sviluppi in Zoroastrismo. On the other hand, it would not do violence to a high view of inspiration to admit that God could have used Zoroastrianism as a means of stimulating the Jewish mind to think on these subjects even as he used hellenism to prepare the Jewish mind for the Christian revelation (witness Saul of Tarsus). D'altra parte, non sarebbe fare violenza a una visione alta di ispirazione per ammettere che Dio avrebbe potuto usare zoroastrismo come mezzo per stimolare la mente ebraica a pensare su questi temi anche se ha usato l'ellenismo per preparare la mente ebraica per il cristiano rivelazione (testimone Saulo di Tarso). The magi ("wise men") of the birth narrative may have been Zoroastrian priests. I Magi ("saggi") del racconto di nascita può essere sacerdoti zoroastriani.

A branch of Zoroastrians is the Parsees, who are fire worshipers. Un ramo di zoroastriani sono i Parsi, che sono adoratori del fuoco. Zoroastrians generally worship natural objects, such as the sun and fire, and of great heroes. Zoroastriani generalmente culto oggetti naturali, come il sole e il fuoco, e di grandi eroi.

WS Lasor WS LaSor

Bibliography: Bibliografia:
JH Moulton, HDB; AVW Jackson, Jewish Encyclopedia; E Herzfeld, Zoroaster and His World; RP Masani, The Religion of the Good Life, Zoroastrianism; JJ Modi, The Religious Ceremonies and Customs of the Parsees; M Boyce, "Zoroastrianism," in Historia Religionum. JH Moulton, HDB, AVW Jackson, Jewish Encyclopedia, E Herzfeld, Zoroastro e il suo mondo, RP Masani, La religione del buon vivere, lo zoroastrismo, JJ Modi, le cerimonie religiose e Costumi della Parsi, M. Boyce, "zoroastrismo," in Historia Religionum.


Zoroastrianism Zoroastrismo

Advanced Information Informazioni avanzate

Zoroastrianism is a religion that developed in Iran from about the sixth century BC, generally ascribed to Zoroaster (Zarathustra), who was born in Iran "258 years before Alexander." Zoroastrismo è una religione che si è sviluppato in Iran da circa il sesto secolo aC, generalmente attribuita a Zoroastro (Zarathustra), che è nato in Iran "258 anni prima di Alessandro." The date of Zoroaster's birth has been given variously as 6000 BC, 1400 BC, and 1000 BC, but Herzfeld accepts the traditional date, approximately, as now confirmed (Herzfeld, 570-500 BC; Jackson, 660-583 BC). La data di nascita di Zoroastro è stato dato come variamente 6000 aC, 1400 aC e 1000 aC, ma Herzfeld accetta la data tradizionale, circa, come ora confermato (Herzfeld, 570-500 aC, Jackson, 660-583 aC). Accordingly, Zoroaster was contemporary with other great religious personages, including Buddha, Confucius, Lao Tze, and several Hebrew prophets. Di conseguenza, Zoroastro è stata contemporanea con altri grandi personaggi religiosi, tra cui Buddha, Confucio, Lao Tze, e diversi profeti ebrei. That Zoroaster used Vedic materials found in early Hinduism can hardly be denied; that he was a polytheist like Darius, Xerxes, and others who were probably Zoroastrians (at least, their inscriptions pay homage to Ahura Mazda) seems most likely. Che hanno utilizzato materiali vedici Zoroastro si trovano ai primi di induismo difficilmente può essere negato, che era un politeista come Dario, Serse, e altri che probabilmente erano zoroastriani (almeno, le loro iscrizioni rendere omaggio a Ahura Mazda) sembra più probabile. But Zoroaster was protesting against the false and cruel in religion, and followed the principle, "If the gods do aught shameful, they are not gods." Ma Zoroastro protestava contro il falso e crudele nella religione, e seguì il principio: "Se gli dèi fare alcunché vergognosa, non sono dèi." Accordingly, he exalted Ahura Mazda ("wise Lord," often improperly translated "Lord of light") as supreme among the gods or spirits, and viewed the world as an agelong struggle between Ahura Mazda and Angra Mainy (or Ahramanyus, Ahriman, "Spirit of evil"), both of whom came into existence independently in the distant past. Di conseguenza, ha esaltato Ahura Mazda ("Signore saggio", spesso impropriamente tradotto "Signore della luce") come suprema tra gli dei o gli spiriti, e visto il mondo come una lotta millenaria tra Ahura Mazda e Angra Mainy (o Ahramanyus, Ahriman, " Spirito del male "), entrambi i quali è entrato in esistenza in modo indipendente in un lontano passato. Zoroastrianism is therefore called a dualism, but it is a limited dualism. Zoroastrismo è quindi chiamato un dualismo, ma si tratta di un dualismo limitato.

Zoroaster calls upon human beings to join in this conflict on the side of Ahura Mazda, the key words of such religion being "good thoughts, good works, good deeds." Zoroastro invita gli esseri umani ad unirsi in questo conflitto dalla parte di Ahura Mazda, le parole chiave della religione come essere "buoni pensieri, le buone opere, buone azioni." The ultimate victory of Ahura Mazda, however, was not to be accomplished by human assistance but by the advent of a messiahlike figure, the Saoshyant. La vittoria finale di Ahura Mazda, tuttavia, non doveva essere realizzata mediante l'intervento dell'uomo, ma con l'avvento di una figura messiahlike, il Saoshyant. The duration of the struggle was to be six thousand years (three thousand had already passed when Zoroaster was born), following which was to be the resurrection and judgment. La durata della lotta doveva essere 6000 anni (3000 era già passato quando Zoroastro è nato), in seguito alla quale doveva essere la risurrezione e il giudizio. Many of the details of Zoroastrianism are later developments, some post-Christian and even post-Mohammedan, and scholars are divided on what elements are to be traced to Zoroaster's own teaching. Molti dei dettagli di Zoroastrismo sono successivi sviluppi, alcuni post-cristiane e anche post-maomettano, e gli studiosi sono divisi su quali elementi devono essere ricondotte al proprio insegnamento di Zoroastro.

Because of the fact that the revelation of the doctrines of resurrection, angels, Satan, and the Messiah comes late in the OT or even in the intertestamental period in early Judaism, scholars have frequently traced these ideas to Zoroastrian influence exerted upon the Jewish people after the Babylonian exile. A causa del fatto che la rivelazione delle dottrine della risurrezione, angeli, Satana, e il Messia arriva tardi in OT o anche nel periodo intertestamental nel giudaismo antico, gli studiosi hanno tracciato spesso queste idee ad influenza zoroastriano esercitata sul popolo ebraico dopo l'esilio babilonese. Moulton examined these points in detail and concluded that they were "not proven." Moulton esaminato questi punti in dettaglio e ha concluso che essi erano "non provata". The discovery of the Dead Sea Scrolls has reopened the discussion, due to the presence of marked "Zoroastrian" influences in the Qumran literature. La scoperta dei Rotoli del Mar Morto ha riaperto la discussione, a causa della presenza di marcate "zoroastriani" influenze nella letteratura Qumran. Some of the most striking parallels to Jewish-Christian eschatology can be shown to be very late developments in Zoroastrianism. Alcuni dei più suggestivi paralleli a escatologia ebraico-cristiano può essere dimostrato di essere molto tardi sviluppi in Zoroastrismo. On the other hand, it would not do violence to a high view of inspiration to admit that God could have used Zoroastrianism as a means of stimulating the Jewish mind to think on these subjects even as he used hellenism to prepare the Jewish mind for the Christian revelation (witness Saul of Tarsus). D'altra parte, non sarebbe fare violenza a una visione alta di ispirazione per ammettere che Dio avrebbe potuto usare zoroastrismo come mezzo per stimolare la mente ebraica a pensare su questi temi anche se ha usato l'ellenismo per preparare la mente ebraica per il cristiano rivelazione (testimone Saulo di Tarso). The magi ("wise men") of the birth narrative may have been Zoroastrian priests. I Magi ("saggi") del racconto di nascita può essere sacerdoti zoroastriani.

WS Lasor WS LaSor
(Elwell Evangelical Dictionary) (Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliography Bibliografia
JH Moulton, HDB; AVW Jackson, Jewish Encyclopedia; E. Herzfeld, Zoroaster and His World, 2 vols.; RP Masani, The Religion of the Good Life, Zoroastrianism; JJ Modi, The Religious Ceremonies and Customs of the Parsees; M. Boyce, "Zoroastrianism," in Historia Religionum, ed. JH Moulton, HDB, AVW Jackson, Jewish Encyclopedia, E. Herzfeld, Zoroastro e il suo mondo, 2 voll,. RP Masani, La religione del buon vivere, lo zoroastrismo, JJ Modi, le cerimonie religiose e Costumi della Parsi, M. Boyce, "Zoroastrismo", in Historia Religionum, ed. CJ Bleeker and G. Widengren. CJ Bleeker e G. Widengren.


The Avesta L'Avesta

Catholic Information Informazioni cattolica

The sacred books of Parsees, or Zoroastrians, and the main source of our knowledge concerning the religious and spiritual life the ancient Persians. I libri sacri di Parsi, o zoroastriani, e la principale fonte delle nostre conoscenze sulla vita religiosa e spirituale antichi Persiani. This collection of writings occupies the same place in the literature of Iran (ancient Persia) that the Vedas do in India. Questa raccolta di scritti occupa lo stesso posto nella letteratura di Iran (l'antica Persia) che i Veda fare in India. The designation Zend-Avesta, which is often employed to denote the sacred code, is not strictly correct. La designazione Zend-Avesta, che è spesso impiegato per indicare il codice sacro, non è proprio così. It owes its origin to a mistaken inversion of the Pahlavi designation Avistak u Zand, a term which probably means "Text and Commentary"; for the word Zand (in the Avesta itself, Zainti) signifies "explanation" and even in the Avesta is applied to the exegetical matter in the text. Deve la sua origine ad un inversione errata della designazione Pahlavi Avistak u Zand, un termine che significa probabilmente "Testo e commento", per la parola Zand (nella stessa Avesta, Zainti) significa "spiegazione" e anche nel Avesta è applicata alla questione esegetica nel testo. It is similarly used by the Parsee priests to denote the Pahlavi version and commentary, but not the original scriptures. E 'allo stesso modo utilizzato dai sacerdoti parsi per indicare la versione Pahlavi e commenti, ma non le Scritture originali. Whether the term Avistak, which is the Pahlavi form of the word Avesta, has the meaning of "text", "law", is not absolutely certain. Se il Avistak termine, che è la forma Pahlavi della Avesta parola, ha il significato di "testo", "legge", non è assolutamente certo. Some scholars interpret it as "wisdom", "knowledge". Alcuni studiosi lo interpretano come "saggezza", "conoscenza".

Little was known concerning the religion and customs of ancient Persia before the Avesta was brought to Europe in the eighteenth century. Si sapeva poco riguardo la religione ei costumi dell'antica Persia prima della Avesta è stata portata in Europa nel XVIII secolo. From the allusions in Greek and Roman writers, like Herodotus, Plutarch, Pliny, and others, it had long been surmised that such a body of scriptures existed. Dalle allusioni a scrittori greci e romani, come Erodoto, Plutarco, Plinio, ed altri, era stato a lungo ipotizzato che un tale corpo di scritture esistito. Scattered allusions in Arabic and Syriac writers strengthened this conviction. Allusioni sparse in arabo e siriaco scrittori rafforzato questa convinzione. But the information to be extracted from these references was vague and meagre. Ma le informazioni da estrarre da questi riferimenti è stato vago e magro. The first scholar to make the language and the contents of the sacred books of the Parsees known to Europe was a young Frenchman, Anquetil du Perron, who in 1754 went to India for this very purpose. Il primo studioso a rendere il linguaggio e il contenuto dei libri sacri dei Parsi noti per l'Europa è stato un giovane francese, Anquetil du Perron, che nel 1754 andò in India per questo scopo. His enthusiasm and perseverance overcame the many obstacles he encountered on his journey to Hindustan and the difficuities he met during his stay in Surat. Il suo entusiasmo e la perseveranza superato i numerosi ostacoli che ha incontrato nel suo viaggio in Hindustan e le difficuities ha incontrato durante il suo soggiorno a Surat. Success at last crowned his efforts, and on his return in 1771 he was able to give to the world the first translation of the Avesta. Successo finalmente coronato i suoi sforzi, e al suo ritorno nel 1771 fu in grado di dare al mondo la prima traduzione della Avesta. From the moment of its publication a bitter controversy arose concerning the authenticity of the work. Dal momento della sua pubblicazione un'aspra controversia sorta in merito all'autenticità del lavoro. Some scholars, like Sir William Jones, declared that it was a clumsy forgery of modern Parsee priests, and the question was disputed for half a century until the advance made in the study of Sanskrit and comparative philology decided the matter and vindicated the genuineness of the scriptures and the value of Anquetil's work, although his translation, as a first attempt, was necessarily, imperfect in many respects. Alcuni studiosi, come Sir William Jones, ha dichiarato che si trattava di un falso maldestro di sacerdoti parsi moderni, e la questione è stata contestata per mezzo secolo fino a quando il progresso fatto nello studio del sanscrito e filologia comparata ha deciso la questione e confermata la genuinità del Scritture e il valore del lavoro di Anquetil, anche se la sua traduzione, come un primo tentativo, è stato necessariamente, imperfetta sotto molti aspetti.

CONTENT AND DIVISIONS CONTENUTI E DIVISIONI

Originally, the sacred scriptures of the Parsees were of far greater extent than would appear from the Avesta in the form in which we now possess it. In origine, le sacre scritture dei Parsi erano di misura molto maggiore di quanto non appaia dalla Avesta nella forma in cui ora lo possiede. Only a relatively small portion of the original has in fact been preserved, and that is collected from several manuscripts, since no single codex contains all the texts now known. Solo una parte relativamente piccola della originale è stato infatti conservato, e che viene raccolto da manoscritti diversi, dal momento che nessun singolo codice contiene tutti i testi conosciuti. In its present form, therefore, the Avesta is a compilation from various sources, and its different parts date from different periods and vary widely in character. Nella sua forma attuale, pertanto, l'Avesta è una raccolta da varie fonti, e la sua data diversa parti di epoche diverse e variano molto nel carattere. Tradition tells us that the Zoroastrian scriptures consisted originally of twenty-one nasks (books), but only one of these, the Vendidad, had been completely preserved. La tradizione ci dice che le Scritture zoroastriani in origine consisteva in 21 NaSKS (libri), ma solo uno di questi, il Vendidad, era stato completamente conservato. The loss of the sacred books is attributed by the followers of Zoroaster to the invasion of Alexander "the accursed Iskandar", as they call him, who burned the palace library at Persepolis, thus destroying one archetype copy of the text, and threw the other into the river near Samarkand, according to the statement of the Pahlavi records (Dinkard, bk. III, West, "Sacred Books of the East", XXXVII, pp. xxx, xxxi, and Shatroiha-i Airan, 2-5). La perdita dei libri sacri è attribuito dai seguaci di Zoroastro per l'invasione di Alessandro "il maledetto Iskandar", come lo chiamano, che bruciò la biblioteca palazzo di Persepoli, distruggendo così una copia archetipo del testo, e gettò l'altra nel fiume nei pressi di Samarcanda, secondo la dichiarazione dei record Pahlavi (Dinkard, bk. III, West, "Sacri Libri d'Oriente", XXXVII, pp xxx, xxxi, e Shatroiha-i Airan, 2-5). For wellnigh five hundred years after the Macedonian invasion the Parsee scriptures remained in a scattered condition, much being preserved only by memory, until the great Zoroastrian under the Sassanian dynasty (AD 226-651), when the texts were again collected, codified, translated into Pahlavi, and interpreted. Per wellnigh cinquecento anni dopo l'invasione macedone le Scritture Parsee rimasto in una condizione diffusa, tanto che è preservato solo dalla memoria, fino a quando il zoroastriano grande sotto la dinastia sassanide (226-651 dC), in cui i testi sono stati ancora una volta raccolti, codificata, tradotto in Pahlavi, e interpretato. A beginning in this direction had already been made under the last of the Parthian kings, but the great final redaction took place in Sassanian times, under Shahpuhar II (309-379). Un inizio in questa direzione era già stata fatta sotto l'ultimo re dei Parti, ma la grande redazione finale ha avuto luogo in epoca sasanide, sotto Shahpuhar II (309-379). Our present Avesta is essentially the work of this redaction, although important sections of the text have been lost since then, especially after the Arabs conquered Persia. Il nostro presente Avesta è essenzialmente il lavoro di questa redazione, anche se importanti sezioni del testo sono state perse da allora, soprattutto dopo gli Arabi conquistarono la Persia. This conquest (637-651) was fatal to the Iranian religion, and caused Zoroastrianism to be supplanted by Mohammedanism and the Avesta by the Koran. Questa conquista (637-651) è stato fatale alla religione iraniana, e ha causato lo zoroastrismo, a favore di Islamismo e l'Avesta dal Corano. As already mentioned, great portions of the scriptures have since disappeared entirely; out of the original twenty-one nasks, the nineteenth alone (the Verdidad) has survived. Come già accennato, grandi porzioni delle Scritture sono scomparsi del tutto, fuori degli originali 21 NaSKS, il diciannovesimo da solo (il Verdidad) è sopravvissuto. Portions of other nasks are preserved, interspersed here and there among the Yasna and Vispered, or have come down to us as flattered fragments in Pahlavi works, or have been rendered into Pahlavi, like the Bundahishn (Book of Creation) and the Shayast-la-Shayast (Treatise on the Lawful and Unlawful). Porzioni di NaSKS altre sono conservate, intervallate qua e là tra il Yasna e Vispered, o sono giunti fino a noi come frammenti in opere lusingato Pahlavi, o sono stati resi in Pahlavi, come il Bundahishn (Libro della Creazione) e il Shayast-la -Shayast (Trattato sulla lecite e illecite). In this way we are able to make good some of our losses of the old scriptures enough has been said, however, to explain the lack of coherence noticeable in certain parts of the Avestan code. In questo modo siamo in grado di fare bene alcune delle nostre perdite delle antiche scritture abbastanza è stato detto, tuttavia, per spiegare la mancanza di coerenza evidente in alcune parti del codice Avestan. The Avesta, as we now have it, is usually divided into five sections, relating to the ritual, hymns of praise, the liturgy, and the law. L'Avesta, come abbiamo ora, è di solito divisa in cinque sezioni, relative al rituale, inni di lode, la liturgia, e la legge. These sections: Queste sezioni:

the Yasna, including the Gathas, or hymns; il Yasna, comprese le Gathas, o inni;

Vispered; Vispered;

Yashts; Yashts;

minor texts, such as the Nyaishes (favourite prayers in daily use among the Parsees), and testi minori, come i Nyaishes (preghiera preferita di uso quotidiano tra i Parsi), e

Vendidad. Vendidad.

Besides this there are some independent fragments preserved in Pahlavi books (Hadhokt Nask, etc). Oltre a questo ci sono alcuni frammenti indipendenti conservate in Pahlavi libri (Hadhokt Nask, ecc.) The main divisions, when taken together, again fall into two groups, the one liturgical comprising Vendidad, Vispered and Yasna, or the Avesta proper, the other general, called Khorda Avesta (Abridged Avesta) and comprising the minor texts and the Yashts. Le divisioni principali, nel loro insieme, ancora una volta si dividono in due gruppi, quello Vendidad liturgico che comprende, Vispered e Yasna, o il corretto Avesta, l'altro generale, chiamato Khorda Avesta (Avesta abbreviato) e comprendente i testi minori e le Yashts. A brief characterization of the five divisions will now be given. Una breve caratterizzazione delle cinque divisioni verrà dato.

(1) The Yasna (Skt. yajna), "sacrifice", "worship", the chief liturgical portions of the sacred canon. (1) Il Yasna (sanscrito yajna), "sacrificio", "culto", le parti principali liturgiche del canone sacro. It consists principally of prayers and hymns used in the ritual, and is divided into seventy-two ha or haiti (chapters), symbolized by the seventy-two strands of the kushti, or sacred girdle with which the young Zoroastrian is invested on his being received into the Church. È principalmente costituito da preghiere e canti utilizzato nel rituale, ed è suddiviso in 72 ettari o haiti (capitoli), simboleggiata dalle 72 filoni della kushti, o cintura sacra di cui è investito il giovane zoroastriano suo essere accolto nella Chiesa. The middle third of the Yasna (Ys., 28-53), however, is not directly connected with the ritual, but contains the Gathas, the holy psalms, songs which preserved the metrical sayings of Zoroaster himself as used in his sermons. Il terzo medio del Yasna (Ys., 28-53), tuttavia, non è direttamente collegato con il rituale, ma contiene il Gathas, i salmi santo, canzoni che hanno conservato le parole metriche di Zoroastro se stesso come utilizzati nei suoi sermoni. This is the oldest portion of the Avesta and descends directly from the prophet and his disciples. Questa è la parte più antica della Avesta e discende direttamente dal profeta ei suoi discepoli. These canticles are metrical in their structure and are composed in the so-called Gatha-dialect, a more archaic form of language than is used in the rest of the Avesta. Questi cantici sono metrica nella loro struttura e sono composti nel cosiddetto Gotha-dialetto, una forma più arcaica del linguaggio che viene usato nel resto della Avesta. There are seventeen of the hymns, grouped in five divisions, each group taking its name from the opening words; thus Ahunavaiti, Ushtavaiti, etc. Inserted in the midst of the Gathas is the Yasna Haptanghaiti (the Seven-chapter Yasna) consisting of prayers and hymns in honour of the Supreme Deity, Ahura Mazda, the Angels, Fire, Water, and Earth. Ci sono diciassette degli inni, raggruppati in cinque divisioni, ogni gruppo che prende il nome dalle parole di apertura: così Ahunavaiti, Ushtavaiti, ecc Inserito nel bel mezzo della Gathas è il Haptanghaiti Yasna (Sette-Yasna capitolo) composto di preghiere e gli inni in onore della divinità suprema, Ahura Mazda, gli Angeli, Fuoco, Acqua e Terra. This selection also shows a more archaic type of language, and stands next to the Gathas in point of antiquity. Questa selezione mostra anche un tipo più arcaico di linguaggio, e si trova vicino alle Gathas al punto dell'antichità. Its structure though handed down in prose, may once have been metrical. La sua struttura anche se pronunciata in prosa, può una volta sono stati metrica.

(2) The Vispered (vispe ratavo, "all the lords") is really a short liturgy, very similar in style and form to the Yasna, which it supplements in a briefer form. (2) Il Vispered (vispe ratavo, "tutti i signori") è in realtà una breve liturgia, molto simile nello stile e nella forma al Yasna, che lo integra in una forma più breve. It owes its name to the fact that it contains invocations to "all the lords". Deve il suo nome al fatto che essa contiene invocazioni a "tutti i signori".

(3) The Yashts (yeshti, "worship by praise"), of which there are twenty-one, are hymns in honour of various divinities. (3) Le Yashts (yeshti, "culto di lode"), di cui ci sono 21, sono gli inni in onore di varie divinità. These hymns are for the most part metrical in structure, and they show considerable poetic merit in certain instances, which is not common in Avesta. Questi inni sono per la maggior parte nella struttura metrica, e mostrano una notevole pregio poetico, in alcuni casi, che non è comune in Avesta. They are of especial interest historically on account of the glimpses they afford us of the great mythological and legendary material in the folklore of ancient Iran used so effectively by Firdausi in his great epic of the Persian kings, the "Shah Namah". Sono di particolare interesse storico a causa degli scorci che ci offrono del materiale grande mitologico e leggendario nel folklore di antiche Iran utilizzati in modo efficace da Firdusi nella sua grande epopea dei re persiani, il "Shah Namah". Among the divinities to whom special yashts are devoted we find Ardvi Sura the goddess of waters; Tishtrya, the star Sirius; Mithra, the divinity of light and truth; the Fravashis, or departed souls of the righteous, Verethragna, the genius of Victory and the Kavaya Hvarenah, "kingly glory", the divine light illuminating the ancient kings of Iran. Tra le divinità a cui Yashts speciali sono dedicate troviamo Ardvi Sura la dea delle acque, Tishtrya, la stella Sirio, Mithra, la divinità della luce e di verità, le Fravashis, o partito anime dei giusti, Verethragna, il genio di Vittoria e il Hvarenah Kavaya, "regale gloria", la luce divina che illumina gli antichi re dell'Iran.

(4) The fourth division (minor texts) comprises brief prayers, like the five Nyaishes (to the Sun, Moon, Mithra, Water, and Fire), the Gahs, Siruzas and Afringans (blessings). (4) La quarta divisione (testi minori) comprende brevi preghiere, come i cinque Nyaishes (al Sole, la Luna, Mithra, Acqua e Fuoco), le Gahs, Siruzas e Afringans (benedizioni). These selections form a manual of daily devotion. Queste selezioni formano un manuale di devozione quotidiana.

(5) The fifth division, Vendidad (from vi daeva data, "law against the demons"), is the religious law code of Zoroastrianism and comprises twenty-two fargards (chapters). (5) La quinta divisione, Vendidad (dai dati vi Daeva "legge contro i demoni",), è il codice legge religiosa dello zoroastrismo e comprende 22 fargards (capitoli). It begins with an account of Creation in which Ormuzd, the god, is thwarted by Ahriman, the devil; then it describes the occurrence of a destructive winter, a sort of Iranian deluge. Si inizia con un racconto della creazione in cui è ostacolato Ormuzd, il dio, da Ahriman, il diavolo, poi si descrive il verificarsi di un inverno distruttivo, una specie di diluvio iraniano. The remainder of the book is largely devoted to elaborate prescriptions with regard to ceremonial purification, especially the cleansing from defilement incurred by contact with the dead, and to a list of special penances imposed as a means of atoning for impurity. Il resto del libro è in gran parte dedicato ad elaborare prescrizioni per quanto riguarda la cerimonia di purificazione, in particolare le operazioni di pulizia dalla corruzione sostenute dal contatto con i morti, e ad un elenco di penitenze speciali imposti come mezzo di espiazione per impurità. The Vendidad is an ecclesiastical code, not a liturgical manual. Il Vendidad è un codice ecclesiastico, non un manuale liturgico. Its different parts vary widely in character and in age. Le sue diverse parti molto diverse nel carattere e di età. Some parts may be comparatively recent in origins although the greater part is very old. Alcune parti possono essere relativamente recente in origine, anche se la maggior parte è molto vecchio.

The Avesta does not represent the whole of the sacred scriptures of the Parsees. L'Avesta non rappresenta l'insieme dei testi sacri dei Parsi. It is supplemented by an extensive Pahlavi literature, consisting in part of translations from the sacred canon and in part of original matter. E 'completato da una vasta letteratura Pahlavi, costituito in parte di traduzioni dal sacro canone e in parte della materia originale. The most notable Pahlavi works belonging here are the Dinkard (Acts of Religion), dating from the ninth century of the Christian Era; Bundahishn, "Original Creation", finished in the eleventh or twelfth century of the Christian Era, but containing material as old as the Avesta itself, being in part a version of one of the original nasks; the Mainog-i-Khirad (Spirit of Wisdom), a religious conference on questions of faith, and the Arda Viraf Namak, a sort of Zoroastrian "Divina Commedia", which is especially important because of its account of the Persian ideas concerning the future life. Il più notevole Pahlavi opere appartenenti qui sono il Dinkard (Atti di Religione), risalente al IX secolo dell'era cristiana, Bundahishn, "creazione originale", terminato nel secolo XI-XII dell'era cristiana, ma come vecchio materiale contenente come la stessa Avesta, essendo in parte una versione di uno dei NaSKS originali, mentre il Mainog-i-Khirad (Spirito della Sapienza), un convegno religioso su questioni di fede, e la Arda Viraf Namak, una sorta di zoroastriano "Divina Commedia ", che è particolarmente importante per la sua considerazione delle idee persiani riguardanti la vita futura. There is also some later Zoroastrian literature in modern Persian, comprising works like the Zartushtnamah (Book of Zoroaster), the Sad-dar (Hundred Doors, or Chapters), the Rivayats (traditional treatises). Ci sono anche alcune successiva letteratura zoroastriana in persiano moderno, che comprende opere come il Zartushtnamah (Libro di Zoroastro), il Sad-dar (Cento Porte, o capitoli), i Rivayats (trattati tradizionali).

LANGUAGE LINGUA

The language of the Avesta is best designated simply as Avestan, not as Zend, for the reasons given in the beginning of this article. La lingua della Avesta è meglio designata semplicemente come Avestan, non come Zend, per le ragioni esposte all'inizio di questo articolo. Nor is Old Bactrian a desirable term, since it is by no means proved that the language of the Avesta was spoken in ancient Bactria. E non è un termine vecchio Bactrian auspicabile, dal momento che non è affatto dimostrato che la lingua della Avesta è stato parlato in Battriana antica. The Avestan language is an Indo-Germanic tongue and belongs more specifically to the Iranian group, the other members being the Old Persian of the cuneiform inscriptions, the Pahlavi, and Pazend (or Middle Iranian), and the later dialects, New Persian, Kurdish, Afghan, etc. The Avestan speech is very closely related to Sanskrit; in fact, we are able to transpose any word from one language into the other by the application of special phonetic laws. Il linguaggio avestico è un indo-germanica lingua e appartiene più specificamente il gruppo iraniano, gli altri membri essendo il Persiano Vecchio delle iscrizioni cuneiformi, il Pahlavi, e Pazend (o Medio iraniano), e più tardi i dialetti, New persiana, curda , afgano, ecc Avestan Il discorso è molto vicino al sanscrito, infatti, siamo in grado di recepire qualsiasi parola da una lingua all'altra mediante l'applicazione di speciali leggi fonetiche. The script employed in the Avestan texts, as five have them, is not so old as the language itself, but dates from the Sassanian period. Lo script utilizzato nei testi Avestan, come cinque sono loro, non è così vecchio come il linguaggio stesso, ma risale al periodo sassanide. It is read from right to left and can be traced ultimately to a Semitic sources. Esso viene letto da destra a sinistra e può essere fatta in ultima analisi, ad un fonti semitiche. It is not known in what script the original Avesta was recorded. Non è noto in che script Avesta originale è stato registrato.

ZOROASTER ZOROASTRO

It can no longer be doubted that Zoroaster was a real historical personage. Non si può più essere messo in dubbio che Zoroastro era un personaggio storico reale. The attempts of some scholars to represent him as a mythical being have failed, even though much that is related about his life is legendary, as in the case of Buddha. I tentativi di alcuni studiosi per rappresentare lui come un essere mitico non sono riusciti, anche se molto di ciò che è legato sulla sua vita è leggendaria, come nel caso del Buddha. The man Zoroaster in the original texts appears as Zarathushtra, from which Zoroaster, our present form of the prophet's name, is derived through the Greek and Latin. L'uomo in Zoroastro i testi originali appare come Zarathustra, da cui deriva Zoroastro, la nostra forma attuale del nome del profeta, attraverso il greco e il latino. The Avesta always writes Zarathushtra; the Pahlavi has Zartusht; the modern Persian, Zardusht. L'Avesta scrive sempre Zarathustra, il Pahlavi ha Zartusht, il persiano moderno, Zardusht. What the meaning of the name is, cannot be stated positively. Quale il significato del nome è, non può essere dichiarato positivo. All that we know is that the name is a compound, and that the second element, ushtra, means "camel", the first part has been variously rendered as "old", "lively", "golden", "ploughing", etc. There has been much discussion as to the date when the prophet lived. Tutto ciò che sappiamo è che il nome è un composto, e che il secondo elemento, ushtra, significa "cammello", la prima parte è stata variamente reso come "vecchio", "vivace", "dorato", "aratura", ecc . Si è discusso molto per quanto riguarda la data in cui il profeta vissuto. The traditional date in the Pahlavi books places his era between the earlier half of the seventh and the sixth century BC, or, more specially, 660-583 BC; but many scholars assign him to a century, or even several centuries, earlier. La data tradizionale in libri Pahlavi pone la sua epoca tra la prima metà del VII e VI secolo aC, o, più specificamente, 660-583 aC, ma molti studiosi lo assegnano a un secolo, o anche diversi secoli, prima. There is much uncertainty regarding his birthplace and the details of his life. C'è molta incertezza per quanto riguarda il suo luogo di nascita e gli estremi della sua vita. He was undoubtly born in Western Iran. È stato senza dubbio nato in Iran occidentale. From Western Iran, more specifically Azerbaijan (the ancient Atropatene) he seems to have gone Ragha (Rai) in Media, and even his mission did not meet with success in that region he turned to the East, to Bactria. Da Iran occidentale, in particolare l'Azerbaigian (il Atropatene antico) che sembra essere andato Ragha (Rai) in Media, e anche la sua missione non ha raggiunto con successo in quella regione si voltò verso l'Oriente, di Battriana. There a certain king named named Vishtaspa became converted to his creed, the generous patronage of this powerful defender of the faith the new religion soon gained a firm footing. C'è un re di nome di nome Vishtaspa si convertì al suo credo, il generoso mecenatismo di questa potente difensore della fede, la nuova religione presto acquisito una solida base. Presumably the faith was carried from Bactria to Media, whence it spread into Persia and was accepted in all probability by the great Achaemenian kings. Presumibilmente la fede è stata condotta da Bactria a Media, cui si è diffuso in Persia ed è stato accettato con ogni probabilità dai grandi re achemenidi. In the case of Cyrus there is some doubt whether he was adherent of Zoroastrian law, but Darius was a pronounced Mazda-worshipper and presumably, therefore, a true Zoroastrian, as we know that the last kings of the Achaemenian dynasty were genuine followers of the religion. Nel caso di Ciro vi è qualche dubbio se fosse aderente di diritto zoroastriana, ma Dario era un pronunciato Mazda-adoratore e presumibilmente, quindi, un zoroastriano vero, come sappiamo che gli ultimi re della dinastia achemenide erano seguaci genuini della religione. If tradition can be believed, Zoroaster began his ministry at the age of thirty, made a convert, when he was forty-two, of King Vishtaspa, and was slain at the age of seventy-seven, when the Turanians stormed Balkh. Se la tradizione può essere creduto, Zoroastro iniziò il suo ministero all'età di trent'anni, ha fatto un convertito, quando aveva 42, del re Vishtaspa, e fu ucciso all'età di 77, quando l'assalto Turaniani Balkh. This account of the prophet's death is given, at least, by Firdausi. Questo racconto della morte del profeta è dato, almeno, di Firdusi.

Under the kings of the Achaemenian line the religion founded by Zoroaster became one of the great religions of the ancient East. Sotto i re della linea achemenide la religione fondata da Zoroastro divenne uno dei grandi religioni dell'Oriente antico. But it shared the fate of the Persian monarchy, it was shattered, though not overthrown, by the conquest of Alexander and fell consequently into neglect under the Seleucid and Parthian dynasties. Ma le sorti della monarchia persiana, è stato distrutto, ma non rovesciato, con la conquista di Alessandro e di conseguenza cadde in abbandono sotto le dinastie seleucide e partica. With the accession of the Sassanian dynasty it met with a great revival. Con l'adesione della dinastia sassanide ha incontrato un grande risveglio. The kings ot the house of Sassan were zealous believers and did everything in their power to spread the faith as a national creed, so that its prosperity rose again to the zenith. I re ot la casa di Sassan erano credenti zelanti e ha fatto tutto il possibile per diffondere la fede come un credo nazionale, in modo che la sua prosperità è risorto allo zenit. Sectarian movements, to be sure, were not lacking. Movimenti settari, per essere sicuri, non sono mancate. The heresy of Mazdak for a moment imperilled the union of the Zoroastrian Church and State, and Manichaeism, that menace of early Christian orthodoxy, also threatened the ascendancy of the Iranian national faith, which was really its parent. L'eresia di Mazdak per un attimo in pericolo l'unione della Chiesa e dello Stato zoroastriano e manicheismo, che minaccia di ortodossia cristiana, anche minacciato la supremazia della fede nazionale iraniana, che era veramente suo padre. These dangers, however, were only temporary and of minor importance as compared with the Arab conquest, which followed in the seventh century (651) and dealt the fatal blow from which Zoroastrianism never recovered. Questi pericoli, però, sono stati solo temporanei e di minore importanza rispetto alla conquista araba, che ha seguito nel VII secolo (651) e il colpo mortale dal quale non si riprese mai Zoroastrismo. The victorious followers of Mohammed carried on their proselytizing campaign with relentless vigour. I seguaci di Maometto vittoriosi portato avanti la loro campagna di proselitismo con vigore incessante. The few Zoroastrians who stood firmly by their faith were oppressed and persecuted. Gli zoroastriani pochi che stavano saldamente per la loro fede sono stati oppressi e perseguitati. Some remained, and were scattered throughout their native land; but the majority took refuge in India, where their descendants, the Parsees, are found even at the present day. Alcuni sono rimasti, e sono stati sparsi in tutta la loro terra natale, ma la maggior parte si rifugiò in India, dove i loro discendenti, i parsi, si trovano anche al giorno d'oggi. About 10,000 are here and there throughout Persia, chiefly at Yazd and Kirman, but the bulk of the Zoroastrians, upwards of 90,000 souls, constitute a prosperous community in India, chiefly at Bombay. Circa 10.000 sono qua e là in tutta la Persia, soprattutto a Yazd e Kirman, ma la maggior parte dei zoroastriani, verso l'alto di 90.000 anime, costituiscono una comunità prospera in India, soprattutto a Bombay.

Publication information Written by Arthur FJ Remy. Pubblicazione di informazioni scritte da Arthur FJ Remy. Transcribed by Joseph P. Thomas. Trascritto da Joseph P. Thomas. The Catholic Encyclopedia, Volume II. L'Enciclopedia Cattolica, Volume II. Published 1907. Pubblicato 1907. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Società. Nihil Obstat, 1907. Nihil obstat, 1907. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York


The Theological Aspects of the Avesta Gli aspetti teologici della Avesta

Catholic Information Informazioni cattolica

I. GOD I. DIO

The name of the Supreme God of the Avestic system is Ahura Mazda (in the Achaemenid royal inscriptions, Auramazda), which probably signifies the All-Wise Lord. Il nome del Dio Supremo del sistema Avestic è Ahura Mazda (nelle iscrizioni reali achemenidi, Auramazda), che significa probabilmente il Saggio Signore. This divine name was later modified into the Pahlavi form Auharmazd, the modern Persian Ormuzd (Greek Oromazes). Questo nome divino è stato successivamente modificato nella forma Auharmazd Pahlavi, il persiano moderno Ormuzd (Oromazes greci). Hence the name of Mazdeism commonly applied to Avestic religion. Da qui il nome di mazdeismo comunemente applicato alla religione Avestic.

Ahura Mazda is a pure spirit; His chief attributes are eternity, wisdom, truth, goodness, majesty, power. Ahura Mazda è un puro spirito, i suoi attributi principali sono l'eternità, saggezza, verità, bontà, maestà, potere. He is the Creator (datar) of the all good creatures - not, however, of Evil, or evil beings. Egli è il Creatore (DATAR) di tutte le creature buone -, tuttavia, non del male, o esseri malvagi. He is the supreme Lawgiver, the Rewarder of moral good, and the Punisher of moral evil. Egli è il supremo Legislatore, il rimuneratore del bene morale, e il Punitore del male morale. He dwells in Eternal Light; in the later literature light is spoken of as the clothing of Ahura Mazda or even His "body", ie a kind of manifestation of His presence, like the Old Testament Shekinah. Egli dimora nella Luce Eterna, alla luce successiva letteratura è parlato di come l'abbigliamento di Ahura Mazda o anche il suo "corpo", vale a dire una sorta di manifestazione della sua presenza, come la Shekinah Testamento. In this same patristic (Pahlavi) literature we find frequent enumerations of the attributes of Ahura Mazda; thus these are said to be "omniscience, omnipotence, all-sovereignty, all-goodness". In questo stesso patristica (Pahlavi) letteratura troviamo frequenti enumerazioni degli attributi di Ahura Mazda, quindi questi sono detto di essere "onniscienza, onnipotenza, tutto sovranità, tutto bene". Again He is styled "Supreme Sovereign, Wise Creator, Supporter, Protector, Giver of good things, Virtuous in act, Merciful, Pure Lawgiver, Lord of the good Creations". Anche in questo caso Egli è in stile "Supremo Sovrano, Creatore saggio, Supporter, Protettore, Datore di cose buone, virtuoso in atto, misericordioso, puro Legislatore, signore degli creazioni buoni".

II. II. DUALISM DUALISMO

It has been remarked above that Ahura Mazda is the Creator of all good creatures. È stato osservato sopra che Ahura Mazda è il Creatore di tutte le creature buone. This at once indicates the specific and characteristic feature of the Avestic theology generally known as "dualism". Questo in una volta indica il tratto specifico e caratteristico della teologia Avestic generalmente conosciuto come "dualismo". The great problem of the origin of evil which has ever been the main stumbling-block of religious systems, was solved in the Zoroastrian Reform by the trenchant, if illogical, device of two separate creators and creations: one good, the other evil. Il grande problema dell'origine del male che è sempre stato il principale ostacolo di sistemi religiosi, è stato risolto nella riforma zoroastriana del tagliente, se illogico, dispositivo di due creatori separati e creazioni: uno buono, l'altro cattivo. Opposed to Ahura Mazda, or Ormuzd, is His rival, Anro Mainyus (later, Aharman, Ahriman), the Evil Spirit. Contrari a Ahura Mazda, o Ormuzd, è il suo rivale, Anro Mainyus (più tardi, Aharman, Ahriman), lo spirito maligno. He is conceived as existing quite independently of Ahura Mazda, apparently from eternity, but destined to destruction at the end of time. Egli è concepito come esistente indipendentemente di Ahura Mazda, apparentemente dall'eternità, ma destinata a distruzione alla fine dei tempi. Evil by nature and in every detail the exact opposite of Ahura Mazda, he is the creator of all evil, both moral and physical. Il male nella natura e in ogni dettaglio l'esatto opposto di Ahura Mazda, è il creatore di tutti i mali, sia morale che fisica. Zoroaster in the Gathas says (Ys., xlv, 2, Jackon's translation): Zoroastro nel Gathas dice (Ys., xlv, 2, traduzione di Jackon):

Now shall I preach of the World's two primal Spirits, Ora devo predicare del Mondo due Spiriti primordiali,

The Holier one of which did thus address the Evil: Il Holier dei quali ha in tal modo affrontare il male:

Neither do our minds, our teachings, nor our concepts, Né le nostre menti, i nostri insegnamenti, né i nostri concetti,

Nor our beliefs, nor words, nor do our deeds in sooth, Né le nostre credenze, né le parole, né le nostre azioni in verità,

Nor yet our consciences, nor souls agree in aught. Né ancora le nostre coscienze, né anime d'accordo in alcunché.

It is here to be remarked that the specific name of Ahura Mazda in opposition to the Evil Spirit is Spento Mainyus, the Holy Spirit, and Ahura Mazda and Spento Mainyus are used as synonyms throughout the Avesta. E 'qui da notare che il nome specifico di Ahura Mazda in opposizione allo Spirito male è Spento Mainyus, lo Spirito Santo, e Ahura Mazda e Mainyus Spento sono usati come sinonimi in tutta l'Avesta. The obviously illogical doctrine of two separate and supreme creators eventually led to certain philosophical attempts to reduce the double system to uniformity. La dottrina ovviamente illogico di due creatori separati e supremo alla fine ha portato ad alcuni tentativi filosofici di ridurre il doppio sistema di uniformità. One of these consisted in throwing back the Divine unity to an anterior stage in which Zrvana Akarana, "illimitable time", becomes the single, indifferent, primordial source from which both spirits proceed. Uno di questi consisteva nel gettare indietro la unità divina a una fase anteriore in cui Zrvana Akarana, "tempo illimitato", diventa il singolo, indifferente, fonte primordiale da cui entrambi spiriti procedere. Another solution was sought in attributing two spirits (faculties or functions) to Ahura Mazda himself, his Spento Mainyus and his Anro Mainyus, or his creative and destructive spirit -- an idea probably borrowed from lndian philosophy. Un'altra soluzione è stata chiesta nell'attribuire due spiriti (facoltà o funzioni) di Ahura Mazda se stesso, i suoi Mainyus Spento e le sue Mainyus Anro, o il suo spirito creativo e distruttivo - un'idea probabilmente presi in prestito dalla filosofia indiana. This seems the favourite doctrine of the modern Parsees of Bombay, as may be seen in Mr. Navroji Maneckji Kanga's article in the "Babylonian and Oriental Record" for May, 1900 (VIII, 224-28), and it is claimed to be strictly founded on teaching of the Gathas; but although such a development of thought a real monotheism with the Zoroastrian dualism, these theories cannot really be called Avestic at all, except in so far as Zrvana Akarana is an Avestic term. Questa sembra la dottrina preferita dei Parsi moderni di Bombay, come si può vedere nell'articolo Mr. Navroji Maneckji Kanga nel "Record babilonese e orientali" per maggio, 1900 (VIII, 224-28), e si è affermato di essere rigorosamente fondato sull'insegnamento dei Gathas, ma anche se tale sviluppo di pensiero, un monoteismo reale con il dualismo zoroastriano, queste teorie non possono davvero essere chiamato Avestic a tutti, se non nella misura in cui Zrvana Akarana è un termine Avestic. They are "patristic" or "scholastic". Sono "patristica" o "scolastica". The result of the dualistic conception of the universe is that of a continuous warfare that has been going on even from the beginning between two hostile worlds or camps. Il risultato della concezione dualistica dell'universo è quella di una guerra continua che va avanti fin dal principio tra due mondi ostili o campi. All creatures belong to one or another of the camps, not only sentient and intelligent beings, like the spirit and man, but also the animal and the vegetable worlds. Tutte le creature appartengono all'uno o all'altro dei campi, non solo gli esseri senzienti e intelligenti, come lo spirito e l'uomo, ma anche l'animale e il mondo vegetale. All dangerous, noxious, poisonous animals and plants are evil by their very creation and nature. Tutti i pericolosi, nocivi, animali velenosi e le piante sono male per la loro creazione e la natura. [We see here the primal germ of Manichæism. [Vediamo qui il germe primordiale di Manichæism. Mani was a heretic of the Mazdean faith (AD 258). Mani era un eretico della fede mazdaico (AD 258). This "heresy" is often reprobated in the Pahlavi religious books, together with Judaism and Christianity.] Hence - in sharp contrast to the Hindi ahimsa, a characteristic tenet of Buddhism, which prohibits the killing of any creature, even the smallest and the most noxious insect - to kill as many as possible of the Khrafstras, or noxious creatures of the Evil Spirit (such as wolves, serpents, snakes, locusts, intestinal worms, ants), is one of the most meritorious of religious actions. Questa "eresia" viene spesso riprovata nei libri Pahlavi religiosi, insieme con l'ebraismo e il cristianesimo] Quindi -. In netto contrasto con l'hindi ahimsa, un principio tipico del buddismo, che vieta l'uccisione di ogni creatura, anche la più piccola e la più insetti nocivi - per uccidere il maggior numero possibile di Khrafstras, o creature nocive dello Spirito del male (come lupi, serpenti, serpenti, cavallette, vermi intestinali, formiche), è uno dei più meritoria delle azioni religiose. This great warfare, both spiritual and material, will go on to the end of time. Questo grande guerra, sia spirituale che materiale, andrà avanti fino alla fine del tempo. It is to end in a final triumph of the Good and the annihilation (apparently) of Evil, including Anro Mainyus himself. E 'per finire in un trionfo finale del Bene e l'annientamento (apparentemente) del male, tra cui lo stesso Anro Mainyus. Such at least is the teaching in the later "patristic" literature. Tale almeno è l'insegnamento nella successiva letteratura "patristica".

III. III. ANGELOLOGY Angelologia

Dualism in its widest sense seems to be an inherent and ineradicable tendency of the Iranian mind. Dualismo nel senso più ampio sembra essere una tendenza intrinseca e ineliminabile della mente iraniano. Almost everything is conceived in pairs or doubles. Quasi tutto è concepito in coppia o doppie. Hence the constant reference to the "Two Worlds", the spiritual and the material. Da qui il riferimento costante alle "Due Mondi", lo spirituale e il materiale. The doctrine of the Spirit World, whether belonging to the good or the evil creation, is highly developed in the Avesta and subsequent literature. La dottrina del mondo dello spirito, sia che appartengano al bene o alla creazione del male, è molto sviluppato nel Avesta e la letteratura successiva. Around Ahura Mazda is a whole hierarchy of spirits, corresponding very closely with our "angels". Intorno Ahura Mazda è tutta una gerarchia di spiriti, che corrispondono a stretto contatto con i nostri "angeli". There is, however, this to be noted, that in the Zoroastrian system many of these creature-spirits are demonstrably old Aryan nature deities who have been skilfully transformed into angels, and so fitted into a monotheistic framework, frequently enough, in hymns and other passages, by the simple interpolation of the epithet Mazdadata (created by Mazda), before their names. Vi è, tuttavia, tale da notare, che nel sistema zoroastriano molti di questi spiriti creatura sono palesemente vecchio, natura, divinità ariane che sono stati sapientemente trasformati in angeli, e quindi inserito in un quadro monoteista, abbastanza spesso, in inni e altri passaggi, dalla semplice interpolazione del Mazdadata epiteto (creato da Mazda), prima che i loro nomi. Of the good spirits who surround Ahura, the most important are the Amesha Spentas ("Holy Immortals" or "Immortal Saints") generally reckoned as six (though Ahura Mazda himself is frequently included among them, and they are then called seven). Tra gli spiriti buoni che circondano Ahura, i più importanti sono il Amesha Spentas ("Santi Immortali" o "santi immortali"), generalmente calcolato come sei (se Ahura Mazda si è spesso incluso tra di loro, e sono quindi chiamati sette). These are the characteristic genii of the Gathas and their very names show that they are merely personified attributes of the Creator Himself. Questi sono i geni caratteristici delle Gathas ei loro nomi molto dimostrare che esse sono semplicemente personificata attributi del Creatore stesso. They are: Vohu Manah (Good Mind), Asha Vahishta (Best Holiness), Khshathra Vairya (Desirable Sovereignty), Spenta Armaiti (Holy Piety, a female spirit), Haurvatat (Health), and Ameretat (Immortality). Essi sono: Vohu Manah (Buona Mente), Asha Vahishta (Best Santità), Khshathra Vairya (sovranità desiderabile), Spenta Armaiti (Pietà Santo, uno spirito femminile), Haurvatat (Salute), e Ameretat (Immortalità). In the Younger Avesta and later traditional literature these evident personifications, whose very names are but abstract nouns, become more and more concrete personages or genii, with varying functions, most of all Vohu Manah (Vohuman) rises to a position of unique importance. Nel Avesta Giovane e successiva letteratura tradizionale queste personificazioni evidenti, i cui nomi sono molto, ma sostantivi astratti, diventano sempre più concreti personaggi o genii, con funzioni diverse, soprattutto Manah Vohu (Vohuman) sorge in una posizione di singolare importanza. Dr. LH Gray, however, argues, in a very striking article, that even these are evolutions of original naturalistic deities [Archiv für religions wissenschaft (Leipzig, 1904), VII, 345-372]. Dr. LH Gray, tuttavia, sostiene, in un articolo di grande impatto, che anche questi sono evoluzioni di originali divinità naturalistiche [Archiv für Wissenschaft religioni (Lipsia, 1904), VII, 345-372]. In later patristic literature Vohu Manah is conceived as the "Son of the Creator" and identified with the Alexandrine Logos. In seguito la letteratura patristica Vohu Manah è concepito come il "Figlio del Creatore" e identificato con il Logos alessandrini. (See Casartelli, Philosophy of the Mazdayasnian Religion, 42-90.) Asha, also (the equivalent of the Sanskrit Rta=Dharma), is the Divine Law, Right, Sanctity (cf. Ps. cxviii), and occupies a most conspicuous position throughout the Avesta. (Vedere Casartelli, Filosofia della Religione Mazdayasnian, 42-90.) Asha, anche (l'equivalente del sanscrito Rta = Dharma), è la legge divina, Destra, santità (cfr Sal. CVI), e occupa una più cospicua posizione per tutta l'Avesta.

But besides the Amesha Spentas, there are a few other archangels whose rank is scarcely less, if it does not sometimes exceed theirs. Ma oltre al Amesha Spentas, ci sono alcune altre arcangeli il cui rango è poco meno, se non a volte superiore a loro. Such is Sraosha ("Obedience" - ie to the divine Law). Tale è Sraosha ("obbedienza" - vale a dire la legge divina). With him are associated, in a trio, Rashnu (Right, Justice) and Mithra. Con lui sono associati, in un trio, Rashnu (Diritto, giustizia) e Mithra. This last is perhaps the most characteristic, as he is the most enigmatical, figure of the Iranian angelology. Quest'ultimo è forse il più caratteristico, come egli è il più enigmatico, figura del angelology iraniano. Undoubtedly in origin (like the Vedic Mitra) a Sun-deity of the primitive Aryan nature-worship, he has been taken over into the Avesta system as the Spirit of Light and Truth - the favourite and typical virtue of the Iranian race, as testified even by the Greek historians. Senza dubbio in origine (come il vedico Mitra), un Sun-divinità della natura primitiva ariana-culto, è stato rilevato nel sistema Avesta come lo Spirito di Luce e Verità - la virtù preferito e tipico della razza iraniana, come testimoniano anche dagli storici greci. So important is his position that he is constantly linked with Ahura Mazda himself, apparently almost as an equal, in a manner recalling some of the divine couples of the Vedas. Così importante è la sua posizione che egli è costantemente collegato con Ahura Mazda se stesso, a quanto pare quasi da pari a pari, in modo da ricordare alcune delle coppie divine dei Veda. It is well known how in later times the Mithra cult became a regular religion and spread from Persia all over the Roman Empire, even into Britain. E 'ben noto come in tempi più tardi il culto Mithra divenne una religione regolare e la diffusione dalla Persia in tutto l'impero romano, anche in Gran Bretagna. [See, especially, Cumont's great work, Monuments relatifs au culte de Mithra" (Paris, 1893).] Nor must mention be omitted of Atars, the Genius of Fire, on account of the particular importance and sanctity attached to fire as a symbol of the divinity and its conspicuous use in the cult (which has given rise to the entirely erroneous conception of Zoroastrianism as "Fire-worship", and of the Parsees as "Fire-worshippers"). Water, Sun, Moon, Stars, the sacred Haoma plant (Skt. Soma), and other natural elements all have their special spirits. But particular mention must be made of the enigmatical Farvashis, the origin and nature of whom is still uncertain. Some writers [especially Soderblom, "Les Fravashis" (Paris, 1899); "La vie future" (Paris, 1901)] have seen in them the spirits of the departed, like the dii manes, or the Hindu pitris. But, as a matter of fact, their primal conception seems to approach nearest to the pre-existent Ideai of Plato. Every living creature has its own Fravashi, existing before its creation; nay in some places inanimate beings, and, stranger still, Ahura Mazda Himself, have their Fravashis. They play an important role in both the psychology and the ritual cult of Mazdeism. [Si veda in particolare, grande opera di Cumont, Monumenti relatifs au culte de Mithra "(Parigi, 1893).] Né deve menzionare essere omesso del ATARS, il Genio del Fuoco, a causa della particolare importanza e santità allegata al fuoco come simbolo della divinità e il suo utilizzo cospicua nel culto (che ha dato origine alla concezione del tutto errata della Zoroastrismo come "Fire-culto", e dei Parsi come "adoratori del fuoco"). Acqua, Sole, Luna, Stelle, il Haoma pianta sacra (sanscrito Soma), ed altri elementi naturali hanno tutti i loro benzine speciali., ma una menzione particolare deve essere fatta delle Farvashis enigmatiche, l'origine e la natura dei quali è ancora incerta. Alcuni autori [specialmente Söderblom, "Les Fravashis" (Parigi, 1899),. "La vie futuro" (Parigi, 1901)] hanno visto in loro gli spiriti dei defunti, come le criniere dii, o Pitri indù Ma, come un dato di fatto, la loro concezione primordiale sembra . approccio più vicino al preesistente ideale di Platone ogni essere vivente ha il suo Fravashi propria, esistente prima della sua creazione, anzi in alcuni luoghi esseri inanimati, e, ancora più strano, Ahura Mazda stesso, hanno le loro Fravashis Essi svolgono un ruolo importante. sia la psicologia e il culto rituale del mazdeismo.

Face to face with the hierarchy of celestial spirits is a diabolical one, that of the daevas (demons, Pahlavi and Mod. Persian div or dev) and druj's of the Evil Spirit. Faccia a faccia con la gerarchia degli spiriti celesti è una diabolica, quella del daevas (demoni, Pahlavi e mod. Div persiano o dev) e Druj di lo spirito maligno. They fill exactly the places of the devils in Christian and Jewish theology. Riempiono esattamente i luoghi dei diavoli in teologia cristiana ed ebraica. Chief of them is Aka Manah (Pahlavi Akoman, "Evil Mind"), the direct opponent of Vohu Manah. Capo di questi è Aka Manah (Pahlavi Akoman, "Mind male"), il diretto avversario di Vohu Manah. Perhaps the most frequently mentioned of all is Aeshma, the Demon of Wrath or Violence, whose name has come down to us in the Asmodeus (Aeshmo daeva) of the Book of Tobias (iii, 8). Forse il più frequentemente citato di tutti è Aeshma, il Demone dell'Ira o di violenza, il cui nome è giunto fino a noi nella Asmodeus (Aeshmo Daeva) del libro di Tobia (III, 8). The Pairikas are female spirits of seductive but malignant nature, who are familiar to us finder the form of the Peris of later Persian poetry and Iegend. Le Pairikas sono spiriti femminili della natura maligna, seducente, ma che ci sono familiari finder la forma dei Peris della poesia persiana e in seguito Iegend.

IV. IV. MAN MAN

In the midst of the secular warfare that has gone on from the beginning between the two hosts of Good and Evil stands Man. Nel bel mezzo della guerra secolare che è andato avanti fin dall'inizio tra i due host del Bene e del Male Man stand. Man is the creature of the Good Spirit, but endowed with a free will and power of choice, able to place himself on the side of Ahura Mazda or on that of Anro Mainyus. L'uomo è la creatura dello Spirito buono, ma dotato di una libera volontà e il potere di scelta, in grado di mettersi dalla parte di Ahura Mazda, o su quella di Mainyus Anro. The former has given him, through His prophet Zarathushtra (Zoroaster) His Divine revelation and law is (daena). Il primo gli ha dato, tramite il Suo profeta Zarathustra (Zoroastro) la sua rivelazione divina e la legge è (daéna). According as man obeys or disobeys this Divine law his future lot will be decided; by it he will be judged at his death. Secondo l'uomo obbedisce o disobbedisce questa legge divina la sua sorte futura sarà deciso, secondo questa egli sarà giudicato alla sua morte. The whole ethical system is built upon this great principle, as in the Christian theology. L'intero sistema etico si fonda su questo grande principio, come nella teologia cristiana. Moral good, righteousness, sanctity (asha) is according to the Divine will and decrees; Man by his free will conforms to, or transgresses, these. Il bene morale, la giustizia, la santità (asha) è secondo la volontà divina e di decreti, l'uomo con la sua libera volontà conforme a, o trasgredisce, questi. The Evil Spirit and his innumerable hosts tempt Man to deny or transgress the Divine law, as he tempted Zoroaster himself, promising him as reward the sovereignty of the whole world. Lo Spirito del Male e le sue schiere innumerevoli tentare l'uomo a negare o trasgredire la legge divina, come ha tentato Zoroastro stesso, promettendogli come ricompensa la sovranità di tutto il mondo. - "No!" - "No!" replied the Prophet, "I will not renounce it, even if body and soul and life should be severed!" rispose il Profeta: "Io non vi rinuncia, anche se il corpo e l'anima e la vita dovrebbe essere tagliata!" (Vendidad, xix, 25, 26). (Vendidad, XIX, 25, 26). It is well to emphasize this basis of Avestic moral theology, because it at once marks off the Avesta system from the fatalistic systems of India with their karma and innate pessimism. E 'bene sottolineare questa base di Avestic teologia morale, perché in una sola volta delimita il sistema Avesta dai sistemi fatalistici dell'India con il loro karma e pessimismo innato. [See Casartelli, "Idée du péché chez les Indo-Eraniens" (Fribourg, 1898.)]. [See Casartelli, "Idée du péché chez les Indo-Eraniens" (Friburgo, 1898.)]. A characteristic note of Iranian religious philosophy is its essential optimism; if there is human sin, there is also repentance and expiation. Una nota caratteristica della filosofia religiosa iraniana è il suo ottimismo essenziale, se non vi è il peccato umano, vi è anche il pentimento e di espiazione. In the later Pahlavi religious literature there is a proper confession of sin (patet) and a developed casuistry. Nella successiva letteratura Pahlavi religiosa vi è una giusta confessione di peccato (patet) e una casistica sviluppata. Asceticism, however, finds no place therein. L'ascesi, tuttavia, non trova posto in essa.

Divine worship, with elaborate ritual, is an essential duty of man towards his Creator. Culto divino, con elaborato rituale, è un dovere essenziale dell'uomo verso il suo Creatore. There is indeed no animal sacrifice; the leading rites are the offering of the quasi-divine haoma (the fermented juice of the a sacred plant, a species of Asclepias), the exact counterpart of the Vedic soma-sacrifice; the care of the Sacred Fire, the chanting of the ritual hymns and prayers, and passages of the Sacred Books (Avesta). Non vi è infatti alcun sacrificio animale, i riti più importanti sono l'offerta del quasi-divino haoma (il succo fermentato di una pianta sacra, una specie di Asclepias), l'esatta controparte del soma vedico-sacrificio, la cura del Sacro Fuoco, il canto degli inni e preghiere, rituali e passaggi dei Sacri Libri (Avesta).

The moral teaching is closely akin to our own. L'insegnamento morale è molto simile al nostro. Stress is constantly laid on the necessity of goodness in thought, word, and deed (humata, hakhta, hvarshta) as opposed to evil thought, word, and deed (dushmata, duzhukhta, duzhvarshta). Lo stress è costantemente posto sulla necessità di bontà nel pensiero, parola e azione (Humata, hakhta, hvarshta), in opposizione al pensiero del male, parola e azione (dushmata, duzhukhta, duzhvarshta). Note the emphatic recognition of sin in thought. Nota: il riconoscimento enfatico del peccato nel pensiero. Virtues and vices are enumerated and estimated much as in Christian ethics. Virtù e vizi sono elencati e stimati più di etica cristiana. Special value is attributed to the virtues of religion, truthfulness, purity and generosity to the poor. Valore particolare viene attribuito alla virtù della religione, la verità, la purezza e la generosità verso i poveri. Heresy, untruthfulness, perjury, sexual sins, violence, tyranny are specially reprobated. Eresia, falsità, falsa testimonianza, i peccati sessuali, la violenza, la tirannia sono appositamente reprobated. Zoroaster's reform being social as well as religious agriculture and farming are raised to the rank of religious duties and regarded as spiritually meritorious. Riforma di Zoroastro essere sociale come pure l'agricoltura e l'allevamento sono religioso elevato al rango di doveri religiosi e considerata come spiritualmente meritorio. The same will account for the exaggerated importance, almost sanctity, attached to the dog. Lo stesso conto per l'importanza esagerata, quasi santità, allegata al cane. On the other hand, the one repulsive feature of Avestic morality is the glorification, as a religious meritorious act, of the Khvaetva-datha, which is nothing else than intermarriage between the nearest of kin, even brothers and sisters. D'altra parte, l'una caratteristica repulsiva della moralità Avestic è la glorificazione, come un atto religioso meritorio, del Khvaetva-Datha, che non è altro che il matrimonio tra il più vicino dei parenti, anche i fratelli e le sorelle. In later times this practice was entirely repudiated by the modern Parsees. In tempi più recenti questa pratica è stato interamente ripudiata da parte dei Parsi moderni.

V. ESCHATOLOGY V. ESCATOLOGIA

After death the disembodied soul hovers around the corpse for three days. Dopo la morte del aggira anima senza corpo in tutto il corpo per tre giorni. Then it sets off across the Cinvat bridge to meet its judgment and final doom in the world beyond the grave. Poi si scatena attraverso il ponte Cinvat per soddisfare la sua sentenza e destino finale del mondo al di là della tomba. The three judges of souls are Mithra, Sraosha, and Rashnu. I tre giudici di anime sono Mitra, Sraosha e Rashnu. The soul of the just passes safely over the bridge into a happy eternity, into heaven (Auhu vahishta, Garo nmana), the abode of Ahura and His blessed angels. L'anima del passa proprio in modo sicuro oltre il ponte in una felice eternità, in cielo (Auhu Vahishta, Garo nmana), la dimora di Ahura e benedetti i suoi angeli. The wicked soul falls from the fatal bridge and is precipitated into hell (Duzh auhu). L'anima malvagio cade dal ponte fatale ed è precipitato in un inferno (Duzh auhu). Of this abode of misery a lively description occurs in the later Pahlavi "Vision of Arda Viraf", whose visit to the Inferno, with the realistic description of its torments, vividly recalls that of Dante. Di questa dimora di miseria una vivace descrizione si verifica nel seguito "Visione di Arda Viraf" Pahlavi, la cui visita dell 'Inferno, con la descrizione realistica dei suoi tormenti, ricorda vividamente quella di Dante. The state called Hamestakan, or Middle State, does not appear in Avesta itself, but is a development of the later patristic theology. Lo stato chiamato Hamestakan o lo Stato centrale, non appare in Avesta se stessa, ma è uno sviluppo della teologia patristica più tardi. It is not, however, conceived, exactly as our Purgatory, but rather as an indifferent state for those whose good and evil deeds are found at death to be in perfect equilibrium. Non è, però, concepito, esattamente come il nostro Purgatorio, ma piuttosto come uno stato indifferente per coloro le cui azioni buone e cattive si trovano alla morte di essere in perfetto equilibrio. They are therfore neither in suffering nor in happiness. Sono therfore né sofferenza né in felicità. At the end of time, the approach of which is described in the Pahlavi literature in terms strikingly like those of our Apocalypse, will come to the last Prophet, Saosyant (Saviour) under whom all occur the Ressurection of the Dead (Frashokereti), the General Judgment the apokatastasis or renewal of the whole world by the great conflagration of the earth and consequent flood of burning matter. Alla fine dei tempi, l'approccio è descritto in letteratura Pahlavi in ​​termini sorprendentemente simili a quelle della nostra Apocalisse, verrà a l'ultimo Profeta, Saosyant (Salvatore), sotto il quale tutti si verificano la Resurrezione dei morti (Frashokereti), la Sentenza generale la apokatastasis o il rinnovo di tutto il mondo dal grande conflagrazione della terra e la conseguente inondazione della materia bruciare. According to the Pahlavi sources, this terrible flood will purify all creatures; even the wicked will be cleansed and added to the "new heavens and the new earth". Secondo le fonti Pahlavi, questa terribile alluvione si purificare tutte le creature, anche i malvagi saranno puliti e aggiunti ai "cieli nuovi e la terra nuova". Meanwhile a mighty combat takes place between Saoshyant and his followers and the demon hosts of the Evil Spirit, who are utterly routed and destroyed forever. Nel frattempo un combattimento potente si svolge tra Saoshyant ei suoi seguaci ei padroni di casa demone dello spirito maligno, che sono totalmente in rotta e distrutto per sempre. (See Yasht, xix and xiii) (Vedi Yasht, XIX e xiii)

VI. VI. MAZDEISM AND THE PERSIAN KINGS Mazdeismo E re persiano

It is frequently asserted or assumed that the Avesta religion as above sketched was the religion of Darius and the other Achaemenid Kings of Persia (549-336 BC) From the cuneiform inscriptions of these sovereigns (in the Old Persian language, a sister dialect of the Avestic Zend) we know pretty well what their religion was. Si afferma frequentemente o presunti tali che la religione Avesta come sopra delineato era la religione di Dario e gli altri re achemenide di Persia (549-336 aC) Dalle iscrizioni cuneiformi di questi sovrani (in lingua antico-persiana, un dialetto sorella del Avestic Zend) sappiamo molto bene quale sia la loro religione era. They proclaim themselves Mazdeans (Auramazdiya, Darius, Behistun Column, IV, 56); their Supreme God is Auramazda, greatest of gods (Mathishta baganam). Essi si proclamano mazdei (Auramazdiya, Dario, Colonna Behistun, IV, 56), il loro Dio Supremo è Auramazda, il più grande degli dei (Mathishta baganam). He is Creator of all things - heaven, earth, and man - all things happen by His will (vashna); He sees and knows all things, man must obey His precepts (framana), and follow the "good way" (pathim rastam); man must invoke and praise Him; He hates sin, especially falsehood which is denounced as the chief ot sins, also insubordination and despotism. Egli è il Creatore di tutte le cose - il cielo, la terra, e l'uomo - ogni cosa avviene per sua volontà (vashna), Egli vede e conosce tutte le cose, l'uomo deve obbedire ai Suoi precetti (framana), e seguire il "buon senso" (pathim rastam ), l'uomo deve invocare e lodare Lui, Egli odia il peccato, in particolare la menzogna che viene denunciato come i peccati principali ot, anche insubordinazione e di dispotismo. Inferior spirits are associated with Him, "clan gods" and particularly Mithra and Anahita. Spiriti inferiori sono associati con Lui, "dei clan" e in particolare Mithra e Anahita. Yet, with all these close similarities, we must hesitate to consider the two religious systems are identical. Eppure, con tutte queste somiglianze, dobbiamo esitare a prendere in considerazione i due sistemi religiosi sono identici. For in this Achaemenid inscriptions there is absolutely no trace of the dualism which is the characteristic and all-prevailing feature of the Avesta, and no allusion whatever to the great prophet Zoroaster, or the revelation of which he was the mouthpiece. Per iscrizioni achemenidi in questo non vi è assolutamente alcuna traccia del dualismo che è la caratteristica e tutto prevalente della Avesta, e nessuna allusione a che il grande profeta Zoroastro, o la rivelazione di cui era il portavoce. The exact relation between the two systems remains enigmatical. Il rapporto esatto tra i due sistemi rimane enigmatica.

SUMMARY SINTESI

"The highest religious result to which human reason unaided by revelation, can attain" is the deliberate verdict of a learned Jesuit theologian (Father Ernest Hull, SJ, in "Bombay Examiner" 28 March, 1903). "Il risultato più alto religioso al quale la ragione umana senza aiuto dalla rivelazione, possiamo raggiungere" è il verdetto deliberata di un dotto teologo gesuita (Padre Ernest Hull, SJ, in "Bombay Examiner" 28 marzo, 1903). This estimate does not appear exaggerated. Questa stima non appare esagerata. The Avesta system may be best defined as monotheism modified by a physical and moral dualism, with an ethical system based on a Divinely revealed moral code and human free will. Il sistema di Avesta può essere meglio definita come monoteismo modificate da un dualismo fisica e morale, con un sistema etico basato su un codice morale divinamente rivelato e la volontà umana libera. As it is now followed by the living descendents of its first votaries, the Parsees of India, it is virtually the same as it appears in the Avesta itself, except that its monotheism is more rigid and determined, and that it has shed such objectionable practices as Khvetuk-das (Khvaetva-datha) and seeks to explain them away. Come è già seguita dai discendenti di vita dei suoi seguaci in primo luogo, i parsi dell'India, è praticamente lo stesso che appare nella stessa Avesta, tranne che il suo monoteismo è più rigido e determinato, e che ha gettato tali pratiche discutibili come Khvetuk-das (Khvaetva-Datha) e cerca di spiegare via. A great revival in the knowledge of the old sacred languages (Zend and Pahlavi) which had become almost forgotten, has taken place during the past half-century under the stimulus of European scholarship, whose results have been widely adopted and assimilated. Un grande risveglio nella conoscenza delle lingue antiche sacre (Zend e Pahlavi), che erano diventate quasi dimenticato, ha avuto luogo nel corso dell'ultimo mezzo secolo, sotto lo stimolo di borsa di studio europea, i cui risultati sono stati ampiamente adottati e assimilati. The religious cult is scrupulously maintained as of old. Il culto religioso è scrupolosamente mantenuto come un tempo. The ancient traditional and characteristically national virtues of truth and open-handed generosity flourish exceedingly in the small, but highly intelligent, community. Le virtù antiche tradizionali e tipicamente nazionale di verità e di open-handed generosità estremamente fiorire nel piccolo, ma molto intelligente, comunità.

Publication information Written by LC Casartelli. Pubblicazione di informazioni Scritto da LC Casartelli. Transcribed by Joseph P. Thomas. Trascritto da Joseph P. Thomas. The Catholic Encyclopedia, Volume II. L'Enciclopedia Cattolica, Volume II. Published 1907. Pubblicato 1907. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Società. Nihil Obstat, 1907. Nihil obstat, 1907. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York


Zoroastrianism Zoroastrismo

Jewish Viewpoint Information Punto di vista ebraico di informazione

The religion of ancient Persia as founded by Zoroaster; one of the world's great faiths that bears the closest resemblance to Judaism and Christianity. La religione dell'antica Persia come fondata da Zoroastro, una delle grandi religioni del mondo che porta il più vicino somiglianza con l'ebraismo e il cristianesimo. According to the tradition in the Parsee books, Zoroaster was born in 660 BC and died in 583; but many scholars claim that he must have flourished at a much earlier time. Secondo la tradizione nei libri parsi, Zoroastro è nato nel 660 aC e morto nel 583, ma molti studiosi affermano che deve aver fiorito in un momento molto prima. All investigators, however, are agreed that his teachings were generally in force throughout Iran before the time of the Jewish Captivity. Tutti gli investigatori, però, sono d'accordo che i suoi insegnamenti sono stati generalmente in vigore in tutto l'Iran prima che il tempo della cattività ebraica. His name in its ancient form in the Avesta is "Zarathustra," and in later Persian, "Zardusht"; the form "Zoroaster," which is now common, has been adopted from the Greek and Latin "Zoroastres." Il suo nome nella sua forma antica nel Avesta è "Zarathustra", e in seguito persiano, "Zardusht", il "Zoroastro", forma che è ormai comune, è stato adottato dal greco e latino "Zoroastres." The native country of the prophet is now believed to have been Media, in western Iran, and there are reasons for claiming that his birthplace was in the province of Atropatene, the modern Azerbaijan; but much of his ministry, or rather most of his prophetic career, was passed in eastern Iran, especially in the region of Bactria, where he won a powerful patron for his religion. Il paese natale del profeta ora si crede di essere stato Media, nell'Iran occidentale, e ci sono ragioni per sostenere che la sua città natale è stato in provincia di Atropatene, il moderno Azerbaigian, ma gran parte del suo ministero, o meglio la maggior parte della sua profetica carriera, è stata approvata in Iran orientale, in particolare nella regione della Battriana, dove ha vinto un mecenate potente per la sua religione. This defender of the faith was a king named Vishtaspa, or Gushtasp, a name identical with that of Hystaspes, the father of Darius, although the two personages are not to be confounded, as has sometimes been done. Questo difensore della fede era un re di nome Vishtaspa, o Gushtasp, un nome identico a quello di Istaspe, il padre di Dario, anche se i due personaggi non devono essere confusi, come a volte è stato fatto.

Tenets of the Faith. Dottrine della Fede.

Zoroaster was originally a Magian priest, but he appears to have reformed or purified the creed of the Magi. Zoroastro era in origine un prete mago, ma lui sembra essere riformato o purificato il credo dei Magi. His religious teachings are preserved in the Avesta. I suoi insegnamenti religiosi sono conservate nel Avesta. The character of the Persian religion before Zoroaster's time is not known, but a comparison with that of India shows that it must have had much in common with the early religion of the Hindus. Il carattere della religione persiana di Zoroastro prima che il tempo non è noto, ma un confronto con quella di India dimostra che deve aver avuto molto in comune con la religione precoce degli indù. It may be presumed that it was a modified nature-worship, with polytheistic features and some traces of demonistic beliefs. Si può presumere che si trattava di una versione modificata del culto della natura, con caratteristiche politeiste e alcune tracce di credenze demonistic. Herodotus ("Hist." i. 131 et seq.) states that the Persians from the earliest times worshiped the sun, moon, stars, and earth, and the waters and wind, and he intimates in precise words that they had borrowed certain religious elements from the Assyrians. Erodoto ("Hist." I. 131 e segg.) Afferma che i persiani dai tempi più antichi adoravano il sole, la luna, le stelle, e la terra, e le acque e il vento, e lascia presagire con parole precise che avevano preso in prestito certi religiosi elementi gli Assiri. One or two superstitious practises which he describes, such as the propitiation of the powers of evil (ib. iii. 35, vii. 114), show survivals of demoniacal rites, against which Zoroaster so strongly inveighed; and the account which he gives of the Magian ceremonies is quite in accordance with Zoroastrianism. Una o due pratiche superstiziose che egli descrive, come ad esempio la propiziazione delle potenze del male (.. Ib. iii 35, vii 114), mostrano sopravvivenze di riti demoniaci, contro la quale Zoroastro così fortemente inveito, e il conto che egli dà di il mago cerimonie è molto in conformità con Zoroastrismo.

The Kingdoms of Good and Evil. I Regni del Bene e del Male.

One of the characteristic features of Zoroastrianism is the doctrine of dualism, recognizing the powers of good and evil as two personified principles at war with each other. Una delle caratteristiche dello Zoroastrismo è la dottrina del dualismo, riconoscendo i poteri del bene e del male come due principi personificate in guerra tra loro. Ahuramazda, or Ormuzd ("the Wise Lord"), leads the forces of good; Angra-Mainyu, or Ahriman ("the Spiritual Enemy"), heads the hosts of evil. Ahuramazda, o Ormuzd ("il Saggio Signore"), conduce le forze del bene, Angra-Mainyu, o Ahriman ("il nemico spirituale"), dirige i padroni di casa del male. Bands of angels and archangels follow the divine leader, while troops of demons and archfiends hasten after the evil lord. Bande di angeli e arcangeli seguire il leader divino, mentre le truppe di demoni e archfiends accelerare dopo il signore del male. The archangels are six in number and are called by the general name Amesha Spentas ("Immortal Holy Ones"); they are personifications of virtues and abstract ideas, and are named Vohu Manah ("Good Mind"), Asha Vahishta ("Perfect Righteousness"), Khshathra Vairya ("Wished-for Kingdom"), Spenta Armaiti (a feminine personification of harmony and the earth), Haurvatat ("Health," "Salvation"), and Ameretat ("Immortality"). Gli arcangeli sono in numero di sei e sono chiamati dal generale nome Amesha Spentas ("Immortal Santi"), sono personificazioni delle virtù e le idee astratte, e sono chiamati Vohu Manah ("Buona Mente"), Asha Vahishta ("perfetta giustizia "), Khshathra Vairya (" desiderio-per Kingdom "), Spenta Armaiti (una personificazione femminile di armonia e la terra), Haurvatat (" Salute "," Salvation "), e Ameretat (" Immortalità "). The angels and lesser divine beings are termed Yazatas ("Worshipful Ones") and are very numerous, although twenty-one of them are more prominent than the rest; these include divine embodiments of the sun, moon, stars, fire, earth, water and air, the spirits of the righteous (called "fravashis"), and also several abstract concepts, like victory, religion, kingly glory, and the divinity known as Mithra, an incarnation of light and truth. Gli angeli e meno esseri divini sono chiamati Yazatas (Ones "Venerabile") e sono molto numerosi, anche se 21 di loro sono più importante di tutto il resto, questi includono forme divine del sole, luna, stelle, fuoco, terra, acqua e l'aria, gli spiriti dei giusti (chiamato "fravashis"), e anche diversi concetti astratti, come la vittoria, la religione, regale gloria, e la divinità noto come Mitra, una incarnazione di luce e di verità. The rabble of hell, led by Ahriman, is ill organized, and the chief archfiend, after Ahriman himself, is the demon Aeshma (Dæva), a name which is thought to be found in the Book of Tobit as Asmodeus, although this view is not accepted by some (see Asmodeus). La marmaglia di inferno, guidati da Ahriman, è mal organizzato, e il archfiend capo, dopo Ahriman se stesso, è il Aeshma demone (Daeva), un nome che è pensato per essere trovato nel Libro di Tobia come Asmodeus, anche se questo punto di vista è non accettata da alcuni (vedi Asmodeus). In addition to the six archfiends there is a legion of minor fiends and demons ("dæva," "druj"). Oltre ai sei archfiends c'è una legione di demoni minori e demoni ("Daeva," "Druj").

Millennial Doctrines. Millennial dottrine.

The conflict between the opposing kingdoms of light and darkness forms the history of the world, which lasts for 12,000 years and is divided into four great eons. Il conflitto tra i regni opposti di luce e oscurità costituisce la storia del mondo, che dura per 12.000 anni ed è suddiviso in quattro grandi eoni. The first 3,000 years is the period of spiritual existence. I primi 3000 anni è il periodo di esistenza spirituale. Ormuzd knows of Ahriman's coexistence, and creates the world first in a spiritual state before giving it a material form, the "fravashis" being the models of the future types of things. Ormuzd sa di coesistenza di Ahriman, e crea il primo mondo in uno stato spirituale, prima di dare una forma materiale, il "fravashis" essere i modelli dei tipi di cose future. Ahriman is ignorant of his great rival's existence, but on discovering this he counter-creates the hosts of demons and fiends. Ahriman è ignorante di esistenza il suo grande rivale, ma a scoprire questo ha contro-crea le schiere di demoni e demoni. In the second 3,000 years, while Ahriman and his host have been confounded by Ormuzd, the latter creates the world in its material form, and the world is then invaded by Ahriman. Nella seconda 3000 anni, mentre Ahriman e il suo esercito sono stati confusi da Ormuzd, quest'ultima crea il mondo nella sua forma materiale, e il mondo è quindi invasa da Ahriman. The third 3,000 years is the period of conflict between the rival powers and the struggle for the soul of man, until Zoroaster comes into the world. La terza 3000 anni è il periodo di conflitto tra le potenze rivali e la lotta per l'anima dell'uomo, fino a quando Zoroastro viene al mondo. His birth inaugurates a new era, and the fourth and last 3,000 years begins. La sua nascita inaugura una nuova era, e il quarto e ultimo 3000 anni comincia. These final millennial eras are presided over by Zoroaster himself and his three posthumous sons, who are to be born in future ages in an ideal manner, the last being the Messiah called Saoshyant ("Savior," "Benefactor"; lit. "he who will benefit and save the world"). Queste epoche millenarie finali sono presiedute da Zoroastro se stesso ei suoi tre figli postumi, che devono essere nate in epoche future in modo ideale, l'ultima delle quali il Messia chiamato Saoshyant ("Salvatore", "benefattore",. Lit "colui che andrà a beneficio e salvare il mondo "). In its general bearings this dualistic scheme of the universe is theologically monotheistic in so far as it postulates the final predominance ofOrmuzd; and it is optimistic in its philosophy, inasmuch as it looks for a complete regeneration of the world. Nei suoi cuscinetti generale questo schema dualistica dell'universo è teologicamente monoteistica, in quanto postula l'ofOrmuzd finale predominio, ed è ottimista nella sua filosofia, in quanto sembra per una completa rigenerazione del mondo.

In all this struggle man is the important figure; for the ultimate triumph of right depends upon him. In tutto questo l'uomo lotta è il dato importante, per il definitivo trionfo del diritto dipende da lui. He is a free agent according to Zoroaster ("Yasna," xxx. 20, xxxi. 11), but he must ever be on his guard against the misguidance of evil. Egli è un agente libero in base a Zoroastro ("Yasna," xxx. 20 XXXI. 11), ma deve sempre stare in guardia contro il misguidance del male. The purpose of Zoroaster's coming into the world and the aim of his teaching are to guide man to choose aright, to lead him in the path of righteousness, in order that the world may attain to ultimate perfection. Lo scopo di Zoroastro è venuta nel mondo e lo scopo del suo insegnamento devono guidare l'uomo a scegliere bene, per condurlo sulla via della giustizia, in modo che il mondo possa raggiungere la perfezione ultima. This perfection will come with the establishment of the Good Kingdom (Avesta, "Vohu Khshathra"), the Wished-for Kingdom (Avesta, "Khshathra Vairya"), or the Kingdom of Desire (Avesta, "Khshathra Ishtōish"). Questa perfezione arriverà con la costituzione del Regno Buono (Avesta, "Vohu Khshathra"), il desiderio di-Unito (Avesta, "Khshathra Vairya"), o del Regno di Desiderio (Avesta, "Khshathra Ishtōish"). When this shall come to pass the world will become regenerate (Avesta, "Ahūm Frashem Kar"; or "Frashōkereti"); a final battle between the powers of good and evil will take place; Ahriman and his hosts will be routed; and good shall reign supreme ("Yasht," xix. 89-93; Bundahis, xxx. 1-33). Quando questo avverrà il mondo diventerà rigenerare (Avesta, "Ahum Frashem Kar", o "Frashōkereti"), una battaglia finale tra le forze del bene e del male si svolgeranno, Ahriman ed i suoi ospiti saranno indirizzati, e buona regnerà supremo ("Yasht," XIX 89-93,.. Bundahis, xxx 1-33). The advent of the Messiah (Saoshyant) will be accompanied by the resurrection of the dead and the general judgment of the world, which thenceforth will be free from evil and free from harm. L'avvento del Messia (Saoshyant) sarà accompagnata da la risurrezione dei morti e il giudizio generale del mondo, che da allora sarà libera dal male e libero da danni.

Ethical Teachings and Religious Practises. Insegnamenti etici e Pratiche religiose.

The motto of the Zoroastrian religion is "Good thoughts, good words, good deeds" (Avesta, "Humata, hūkhta, hvarshta"). Il motto della religione zoroastriana è "buoni pensieri, buone parole, buone azioni" (Avesta, "Humata, hūkhta, hvarshta"). Man in his daily life is enjoined to preserve purity of body and soul alike. L'uomo nella sua vita quotidiana è chiamato a preservare la purezza di anima e corpo allo stesso modo. He is to exercise scrupulous care in keeping the elements earth, fire, and water free from defilement of any kind. Egli deve esercitare la scrupolosa cura nel mantenere gli elementi terra, fuoco, acqua, esente da contaminazioni di qualsiasi tipo. Truth-speaking and honest dealing are made the basis of every action; kindliness and generosity are virtues to be cultivated; and agriculture and cattle-raising are prescribed as religious duties. Verità di lingua e contrattazione onesta sono alla base di ogni azione; gentilezza e la generosità sono virtù da coltivare e l'agricoltura e l'allevamento del bestiame sono prescritti come doveri religiosi. Marriage within the community of the faithful, even to wedlock with blood relatives, is lauded; and according to the Avesta ("Vendidād," iv. 47), "he who has a wife is to be accounted far above him who has none; and he who has children is far above the childless man." Il matrimonio all'interno della comunità dei fedeli, anche per matrimonio con i parenti di sangue, è lodato, e secondo la Avesta ("Vendidad," iv 47.), "Colui che ha una moglie che deve essere registrato al di sopra di chi non ne ha; e chi ha figli è molto al di sopra l'uomo senza figli. "

In disposing of the dead, it is unlawful to burn or bury the body or to throw it into water, as any of these modes of disposal would defile one of the sacred elements; the dead must therefore be exposed in high places to be devoured by birds and dogs, a custom which is still observed by the Parsees and Gabars in their "Towers of Silence." In smaltimento dei morti, non è lecito bruciare o seppellire il corpo o gettare in acqua, come qualsiasi di queste modalità di smaltimento sarebbe defile uno degli elementi sacri, i morti devono pertanto essere esposti in luoghi alti per essere divorato da uccelli e cani, una consuetudine che è ancora osservata da parte dei Parsi e Gabars a loro "Torri del Silenzio".

Priesthood and Ritual. Sacerdozio e rituale.

In religious matters the priesthood was supreme in authority, and the sacerdotal order was hereditary. In materia religiosa, il sacerdozio è stato supremo in autorità, e l'ordine sacerdotale era ereditaria. The Mobeds and Herbeds were the Levites and Kohanim of Zoroastrianism. Le Mobeds e Herbeds erano i Leviti e Kohanim dello Zoroastrismo. The name for priest, "athaurvan," in the Avesta corresponds to "atharvan" in India; the Magi were a sacerdotal tribe of Median origin. Il nome per il sacerdote, "athaurvan," nel Avesta corrisponde a "atharvan" in India, i Magi erano una tribù sacerdotale di origine mediana. In acts of worship (Avesta, "Yasna") animal sacrifices were sometimes offered, especially in more ancient times, but these immolations were subordinate and gave place more and more to offerings of praise and thanks-giving accompanied by oblations of consecrated milk, bread, and water. Negli atti di culto (Avesta, "Yasna") sacrifici animali sono stati offerti, soprattutto in tempi più antichi, ma queste immolazioni erano subordinati e ha dato sempre più spazio alle offerte di lode e di ringraziamento accompagnato da oblazioni di latte consacrata, pane , e acqua. The performance of these rites was attended by the recitation of long litanies, especially in connection with the preparation of the sacred drink "haoma," made from a plant resembling the Indian "sōma," from which an exhilarating juice was extracted. Le prestazioni di questi riti hanno partecipato la recita delle litanie lunghe, soprattutto in connessione con la preparazione della bevanda sacra "haoma," ottenuto da una pianta che assomiglia alla indiana "soma", da cui è stato estratto un succo esilarante. It has been thought that the twigs (Avesta, "baresman"; modern Persian, "barsom") employed by the Zoroastrian priests in their ritual are alluded to as the "branch" held to the nose by the sun-worshipers in the vision of Ezekiel (viii. 16-17); and the consecrated cake (Avesta, "draonah"; modern Persian, "darūn") has been compared with the Hebrew showbread. Si è pensato che i ramoscelli (Avesta, "baresman", persiano moderno, "barsom") utilizzati dai sacerdoti zoroastriani nel loro rituale è accennato a come il "ramo" che si tiene con il naso dagli amanti del sole nella visione di Ezechiele (VIII, 16-17), e la torta consacrata (Avesta, "draonah", persiano moderno, "Darun") è stato confrontato con i pani dell'offerta ebraico.

Resemblances Between Zoroastrianism and Judaism. Somiglianze tra Zoroastrismo e il giudaismo.

The points of resemblance between Zoroastrianism and Judaism, and hence also between the former and Christianity, are many and striking. I punti di somiglianza tra Zoroastrismo e il giudaismo, e quindi anche tra il primo e il cristianesimo, sono numerose e sorprendenti. Ahuramazda, the supreme lord of Iran, omniscient, omnipresent, and eternal, endowed with creative power, which he exercises especially through the medium of his Spenta Mainyu ("Holy Spirit"), and governing the universe through the instrumentality of angels and archangels, presents the nearest parallel to Yhwh that is found in antiquity. Ahuramazda, il signore supremo dell'Iran, onnisciente, onnipresente, ed eterna, dotato di potere creativo, che egli esercita in particolare per mezzo della sua Spenta Mainyu ("Spirito Santo"), e di governare l'universo attraverso la strumentalità di angeli e arcangeli, presenta il più vicino parallelo a Yhwh che si trova nell'antichità. But Ormuzd's power is hampered by his adversary, Ahriman, whose dominion, however, like Satan's, shall be destroyed at the end of the world. Ma il potere Ormuzd è ostacolato dal suo avversario, Ahriman, il cui dominio, tuttavia, come Satana, vengono distrutti alla fine del mondo. Zoroastrianism and Judaism present a number of resemblances to each other in their general systems of angelology and demonology, points of similarity which have been especially emphasized by the Jewish rabbinical scholars Schorr and Kohut and the Christian theologian Stave. Zoroastrismo e il giudaismo presentare una serie di somiglianze tra di loro nei loro sistemi generali di angelologia e demonologia, punti di somiglianza che sono stati particolarmente sottolineati dal ebraica rabbinica studiosi Schorr e Kohut e il teologo cristiano Stave. There are striking parallels between the two faiths and Christianity in their eschatological teachings-the doctrines of a regenerate world, a perfect kingdom, the coming of a Messiah, the resurrection of the dead, and the life everlasting. Ci sono sorprendenti analogie tra le due fedi e il cristianesimo nei loro insegnamenti-le dottrine escatologiche di un mondo rigenerato, un regno perfetto, la venuta di un Messia, la resurrezione dei morti e la vita eterna. Both Zoroastrianism and Judaism are revealed religions: in the one Ahuramazda imparts his revelation and pronounces his commandments to Zarathustra on "the Mountain of the Two Holy Communing Ones"; in the other Yhwh holds a similar communion with Moses on Sinai. Sia Zoroastrismo e il giudaismo sono religioni rivelate: in quello Ahuramazda impartisce la sua rivelazione e pronuncia i suoi comandamenti di Zarathustra su "la montagna dei due Santi in comunione"; nel Yhwh altro detiene una simile comunione con Mosè sul Sinai. The Magian laws of purification, moreover, more particularly those practised to remove pollution incurred through contact with dead or unclean matter, are given in the Avestan Vendïdād quite as elaborately as in the Levitical code, with which the Zoroastrian book has been compared (see Avesta). Le leggi dei Magi di purificazione, inoltre, in particolare quelle praticate per rimuovere l'inquinamento sostenute attraverso il contatto con la materia morta o impuro, sono indicate nel Avestan Vendidad altrettanto elaborato come nel codice levitico, con il quale il libro di Zoroastro è stato confrontato (vedi Avesta ). The two religions agree in certain respects with regard to their cosmological ideas. Le due religioni sono d'accordo per certi aspetti, per quanto riguarda le idee cosmologiche. The six days of Creation in Genesis find a parallel in the six periods of Creation described in the Zoroastrian scriptures. I sei giorni della Creazione nella Genesi trovare un parallelo nei sei periodi della creazione descritti nelle Scritture zoroastriani. Mankind, according to each religion, is descended from a single couple, and Mashya (man) and Mashyana are the Iranian Adam (man) and Eve. L'umanità, secondo ogni religione, discende da una sola coppia, e Mashya (uomo) e Mashyana sono iraniano Adam (uomo) ed Eva. In the Bible a deluge destroys all people except a single righteous individual and his family; in the Avesta a winter depopulates the earth except in the Vara ("enclosure") of the blessed Yima. Nella Bibbia un diluvio distrugge tutte le persone, tranne un singolo individuo giusto e la sua famiglia, nel Avesta un inverno spopola la terra ad eccezione del Vara ("recinto") del Yima beato. In each case the earth is peopled anew with the best two of every kind, and is afterward divided into three realms. In ogni caso, la terra è popolata di nuovo con le migliori due di ogni specie, ed è poi divisa in tre regni. The three sons of Yima's successor Thraetaona, named Erij (Avesta, "Airya"), Selm (Avesta, "Sairima"), and Tur (Avesta, "Tura"), are the inheritors in the Persian account; Shem, Ham, and Japheth, in the Semiticstory. I tre figli di successore Thraetaona Yima, dal nome Erij (Avesta, "Airya"), Selm (Avesta, "Sairima"), e Turchia (Avesta, "Tura"), sono gli eredi nel conto persiano, Sem, Cam e Iafet, nel Semiticstory. Likenesses in minor matters, in certain details of ceremony and ritual, ideas of uncleanness, and the like, are to be noted, as well as parallels between Zoroaster and Moses as sacred lawgivers; and many of these resemblances are treated in the works referred to at the end of this article. Somiglianze in materia di minori, in alcuni dettagli di cerimonie e rituali, idee di impurità, e simili, sono da notare, oltre che paralleli tra Zoroastro e di Mosè come legislatori sacri, e molte di queste somiglianze sono trattati nelle opere di cui al alla fine di questo articolo.

Causes of Analogies Uncertain. Cause di analogie incerto.

It is difficult to account for these analogies. E 'difficile spiegare queste analogie. It is known, of course, as a historic fact that the Jews and the Persians came in contact with each other at an early period in antiquity and remained in more or less close relation throughout their history (see Avesta; Media; Persia). E 'noto, naturalmente, come un fatto storico che gli ebrei ed i Persiani è venuto in contatto con l'altro in un primo periodo in antichità e rimase in relazione più o meno stretta tutta la loro storia (vedi Avesta, Media; Persia). Most scholars, Jewish as well as non-Jewish, are of the opinion that Judaism was strongly influenced by Zoroastrianism in views relating to angelology and demonology, and probably also in the doctrine of the resurrection, as well as in eschatological ideas in general, and also that the monotheistic conception of Yhwh may have been quickened and strengthened by being opposed to the dualism or quasi-monotheism of the Persians. La maggior parte degli studiosi ebrei, così come non ebrei, sono del parere che l'ebraismo è stato fortemente influenzato da Zoroastrismo in vista in materia di angelologia e demonologia, e probabilmente anche nella dottrina della risurrezione, così come nelle idee escatologiche in generale, e inoltre, che la concezione monoteistica di Yhwh può essere stato accelerato e rafforzato dal fatto di essere contrari al dualismo o quasi monoteismo dei Persiani. But, on the other hand, the late James Darmesteter advocated exactly the opposite view, maintaining that early Persian thought was strongly influenced by Jewish ideas. Ma, d'altra parte, il compianto James Darmesteter sostenuto esattamente il contrario, sostenendo che all'inizio del pensiero persiano è stato fortemente influenzato dalle idee ebraiche. He insisted that the Avesta, as we have it, is of late origin and is much tinctured by foreign elements, especially those derived from Judaism, and also those taken from Neoplatonism through the writings of Philo Judæus. Ha insistito sul fatto che l'Avesta, come lo sono, è di origine tardo ed è molto tinctured da elementi stranieri, in particolare quelli derivati ​​dal giudaismo, e anche quelli presi dal neoplatonismo attraverso gli scritti di Filone Giudeo. These views, put forward shortly before the French scholar's death in 1894, have been violently combated by specialists since that time, and can not be said to have met with decided favor on any side. Questi punti di vista, presentato poco prima della morte dello studioso francese nel 1894, sono stati violentemente combattuta da specialisti da quel momento, e non si può dire di aver incontrato il favore ha deciso su ogni lato. At the present time it is impossible to settle the question; the truth lies probably somewhere between the radical extremes, and it is possible that when knowledge of the Assyrian and Babylonian religion is more precise in certain details, additional light may be thrown on the problem of the source of these analogies, and may show the likelihood of a common influence at work upon both the Persian and Jewish cults. Al momento attuale non è possibile risolvere la questione, la verità sta da qualche parte tra gli estremi radicali, ed è possibile che quando la conoscenza della religione assiro e babilonese è più preciso in alcuni dettagli, la luce supplementare può essere gettato sul problema della fonte di tali analogie, e può mostrare la probabilità di una comune influenza al lavoro su entrambi i culti persiani ed ebrei.

Kaufmann Kohler, AVW Jackson Kaufmann Kohler, AVW Jackson
Jewish Encyclopedia, published between 1901-1906. Enciclopedia ebraica, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliography: Bibliografia:
For general works on the subject consult bibliographies under articles Avesta, Media, and Persia. Per opere generali in materia consultare bibliografie di cui agli articoli Avesta, Media e Persia. Special works on Zoroaster and the religion: Jackson, Zoroaster the Prophet of Ancient Iran, New York, 1899; idem, Die Iranische Religion, in Geiger and Kuhn, Grundriss der Iranischen Philologie, Leipsic, 1904; Justi, Die Aelteste Iranische Religion und Ihr Stifter Zarathustra, in Preussische Jahrbücher, lxxxviii. Lavori speciali su Zoroastro e la religione: Jackson, Zoroastro il profeta dell'Antico Iran, New York, 1899; idem, Die Religion Iranische, in Geiger e Kuhn, Grundriss der Iranischen Philologie, Lipsia, 1904; Justi, Die Religion und Aelteste Iranische Ihr Stifter Zarathustra, in Preussische Jahrbücher, LXXVI. 55-86, 231-262, Berlin, 1897; Lehmann, Die Parsen, in Chantepie de la Saussaye, Lehrbuch der Religionsgeschichte, 3d ed., Tübingen, 1905; idem, Zarathustra, en Bog om Persernes Gamle Tro, pp. 1-2, Copenhagen, 1899, 1902; Tiele, Geschichte der Religion: Die Religion bei den Iranischen Völkern, vol. 55-86, 231-262, Berlino, 1897, Lehmann, Die Parsen, a Chantepie de la Saussaye, Lehrbuch der Religionsgeschichte, 3a ed, Tübingen, 1905;. Idem, Zarathustra, Bog om en Persernes Gamle Tro, pp 1 - 2, Copenhagen, 1899, 1902; Tiele, Geschichte der Religion: Die Religion bei den Iranischen Volkern, vol. ii., section 1, translated by Gehrich, Gotha, 1898 (English transl. by Nariman in Indian Antiquary, vols. xxxii. et seq., Bombay, 1903). ii., comma 1, tradotto da Gehrich, Gotha, 1898 (trad. inglese. dal Nariman a Indian Antiquary, voll. xxxii. segg., Bombay, 1903). Particular treatises on the analogies between Zoroastrianism and Judaism: Schorr, in He-Ḥaluẓ, ii.-v.; Kohut, Ueber die Jüdische Angelologie und Dämonologie in Ihrer Abhängigkeit vom Parsismus, Leipsic, 1866; idem, Was Hat die Talmudische Eschatologie aus dem Parsismus Aufgenommen? Trattati particolari sulle analogie tra Zoroastrismo e il giudaismo: Schorr, in He-Ḥaluẓ, ii.-v., Kohut, Ueber die Jüdische Angelologie und Dämonologie in Ihrer Abhängigkeit vom Parsismus, Lipsia, 1866, idem, è stata Hat die Talmudische Eschatologie aus dem Aufgenommen Parsismus? in ZDMG xxi. in ZDMG xxi. 552-591; De Harlez, Avesta, Introduction, pp. ccv.-ccvi., ccix., Paris, 1881; Spiegel, Eranische Alterthumskunde, ii. 552-591, De Harlez, Avesta, Introduzione, pp ccv.-CCVI, CCIX, Parigi, 1881,.. Spiegel, Eranische Alterthumskunde, ii. 17, 19, 26, 34, 40, 50 et seq., 63-65, 75, 117, 166 et seq., 169-171, Leipsic, 1878; Darmesteter, La Zend-Avesta, iii., Introduction, pp. lvi.-lxii., Paris, 1893; SBE 2d ed., iv., Introduction, pp. lvii.-lix.; Cheyne, Origin and Religious Concepts of the Psalter, London, 1891; Aiken, The Avesta and the Bible, in Catholic University Bulletin, iii. 17, 19, 26, 34, 40, 50 e seguenti, 63-65, 75, 117, 166 e seguenti, 169-171, Lipsia, 1878;... Darmesteter, La Zend-Avesta, iii, Introduzione, pp . lvi.-LXII, Parigi, 1893; SBE 2d ed, IV, Introduzione, pp lvii.-lix,... Cheyne, Origine e concetti religiosi del Salterio, Londra, 1891; Aiken, L'Avesta e la Bibbia, in Università Cattolica Bulletin, iii. 243-291, Washington, 1897; Stave, Einfluss des Parsismus auf das Judenthum, Haarlem, 1898; Söderblom, La Vie Future d'Après le Mazdeisme, Paris, 1901; Böklen, Verwandschaft der Jüdisch-Christlichen mit der Parsischen Eschatologie, Göttingen, 1902; Moulton, in Expository Times, ix. 243-291, Washington, 1897, Stave, Einfluss des Parsismus auf das Judenthum, Haarlem, 1898; Söderblom, La Vie d'Après le Future Mazdeisme, Parigi, 1901; Böklen, Verwandschaft der Jüdisch-Christlichen mit der Parsischen Eschatologie, Göttingen, 1902; Moulton, in Espositori Times, ix. 351-359, xi. 351-359, xi. 257-260, and in Journal of Theological Studies, July, 1902, pp. 514-527; Mills, The Avesta, Neoplatonism and Philo Judœus, i., Leipsic, 1904; Moffat, Zoroastrianism and Primitive Christianity, in Hibbert Journal, 1903, i. 257-260, e nel Journal of Theological Studies, luglio, 1902, pp 514-527, Mills, L'Avesta, il neoplatonismo e Filone Judœus, i, Leipsic, 1904,. Moffat, Zoroastrismo e del cristianesimo primitivo, in Hibbert Journal, 1903 , i. 763-780.KAVWJ 763-780.KAVWJ



This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html