Successione apostolica

INFORMAZIONI GENERALI

Nel suo senso stretto, la successione apostolica si riferisce alla dottrina di cui la validità e l'autorità del ministero cristiano è derivata dagli Apostoli.

Chiese di tradizione cattolica ritenere che i vescovi forma la necessità di un collegamento in una catena ininterrotta di successori per l'ufficio degli apostoli.

Il segno esteriore di questo contesto che è simboleggiato e sia effettuata è l'imposizione delle mani da parte del Vescovo a ordinazione.

Nel suo senso più ampio, la successione apostolica si riferisce al rapporto tra la chiesa cristiana di oggi e la Chiesa Apostolica del Nuovo Testamento volte.

Così, la successione apostolica si riferisce a tutta la Chiesa, nella misura in cui essa è fedele alla parola, la testimonianza e il servizio della comunità apostolica.

Intesa in questo modo, la chiesa non è semplicemente una collettività delle singole chiese; invece, è una comunione di chiese la cui validità è derivato dal messaggio apostolico che professa e dalla testimonianza apostolica che vive.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Richard P. Mcbrien

Bibliografia


Ehrhardt, Arnold, la successione apostolica nei primi due secoli della Chiesa (1953); Kung, Hans, Papale ministero nella Chiesa (1971) e ed., Successione apostolica (1968).

Successione apostolica

Informazioni avanzate

Questa teoria del ministero nella Chiesa non prima di presentarsi 170-200 dC.

Gli Gnostici affermato di essere in possesso di un segreto tradizione tramandata loro forma apostoli.

Come considera la chiesa cattolica ha sottolineato ogni vescovo come un vero successore del apostolo che aveva fondato il vedere e, di conseguenza, la verità gli apostoli insegnato.

Il vescovo, come un autorevole maestro, conservata la tradizione apostolica.

Egli è stato anche un custode dei apostolica Scritture e la religione.

In una generazione quando l'ultimo legame con gli apostoli sono stati rapidamente scomparendo accento su questo insegnamento apostolico e la pratica è stata naturale.

Nel terzo secolo, l'accento è cambiato da aprire la successori degli apostoli.

Questo sviluppo deve molto a la difesa di Cipriano, Vescovo di Cartagine (248-58).

Harnack ritiene che questa sia una perversione piuttosto che allo sviluppo.

La terminologia non è stato trovato nel NT.

Diadoche ( "successione") è assente dal NT e la LXX.

Non ci sono molti elementi per l'idea in NT (cfr II Tim. 2,2).

Tutti i primi elenchi di successione sono state elaborate alla fine del secondo secolo.

Vi è inoltre una differenza tra il romano-e anglo-cattolica punto di vista.

Il primo è un centralizzata autocrazia papale con una successione di risalire a Pietro.

La Tractarian insegna che tutti i vescovi, sia, tuttavia irrilevante la v., in particolare, abbiano parità di potere in una società.

In tal modo un apostolo trasmessi da un vescovo, attraverso "l'imposizione delle mani" e di preghiera, l'autorità che Cristo ha conferito su di lui.

Questa teoria della grazia sacramentale è di ostacolo al ricongiungimento nel Chiese Riformate, dal momento che la nonepiscopal organismi sono considerati difettosi nel loro ministero.

La debolezza dell 'argomento del ministero apostolico (a cura di Kirk CE) è stata la sua incapacità di spiegare l'assenza di l'idea nei primi due secoli dell'era cristiana.

Ehrhardt non fornisce il difetto di postulare sacerdotale successione derivati da Judaizing la chiesa di Gerusalemme come sottolineato il nuovo isreal e la continuità del suo sacerdozio.

L'idea è stata in aria nel secondo secolo.

Drury vescovo afferma che gli apostoli lasciato dietro di loro tre cose: i loro scritti; le chiese che hanno fondato, su incarico, e regolamentato; ed i vari ordini dei ministri per l'ordinazione di queste chiese.

Non potevano essere più apostoli nel senso originario della parola.

Il vero successore di apostolato è il NT, visto che continua il loro ministero all'interno della chiesa di Dio.

Il loro ufficio è stato incommunicable.

Tre tipi di successione sono possibili: ecclesiastico, una chiesa che ha continuato fin dall'inizio; dottrinale, lo stesso insegnamento ha continuato durante tutto; episcopale, una linea di vescovi possono essere rintracciati ininterrotta da primi tempi.

Questo non significa necessariamente che l'ufficio episcopale è la stessa del apostolica.

(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


Un Erhardt, la successione apostolica nei primi due secoli della Chiesa; CH Turner, "successione apostolica", in Saggi sulla storia della Chiesa, ed.

HB Swete, C. Gore, il ministero della Chiesa cristiana; H. Bettenson, Documenti della Chiesa cristiana.

Successione apostolica

Informazioni cattolica

Apostolicità come un atto della vera Chiesa di essere affrontati altrove, l'oggetto del presente articolo è di mostrare:

Successione apostolica che si trova nella Chiesa cattolica.

Che nessuna delle Chiese separate hanno alcuna pretesa di valido.

Che la Chiesa Anglicana, in particolare, ha rotto via dalla Apostolica unità.

ROMANO DOMANDA

Il principio alla base della rivendicazione romana è contenuto nel concetto di successione.

"Per avere successo" è quello di essere il successore di, in particolare di essere l'erede di, o ad occupare una posizione ufficiale solo dopo, come Victoria riuscito William IV.

Ora Romani Pontefici venire subito dopo, occupano la posizione, e svolge le funzioni di San Pietro, sono, pertanto, i suoi successori.

Dobbiamo dimostrare

che San Pietro è venuto a Roma, si è conclusa e vi suo pontificato;

che i Vescovi di Roma che è venuto dopo di lui terrà la sua posizione ufficiale della Chiesa.

Non appena il problema di San Pietro a venire a Roma sono passate da teologi iscritto pro domo suâ nelle mani dei senza pregiudizi storici, vale a dire entro l'ultimo mezzo secolo, ha ricevuto una soluzione che non studioso ora osa contraddire; le ricerche del tedesco professori come A. Harnack e Weizsaecker, del vescovo anglicano Lightfoot, e quelli di archeologi come De Rossi e Lanciani, di Duchesne e Barnes, hanno tutti i giunta alla stessa conclusione: San Pietro ha fatto morire e di soggiornare a Roma.

A cominciare dalla metà del secondo secolo, esiste un consenso universale, come a Pietro il martirio a Roma;

Dionigi di Corinto parla per la Grecia,

Ireneo di Gallia,

Clemente e Origene di Alessandria,

Tertulliano per l'Africa.

Nel terzo secolo i papi rivendicare autorità dal fatto che essi sono di San Pietro successori, e nessuno si oppone a questa domanda, nessuno solleva una domanda riconvenzionale.

N. città vanta la tomba dell'Apostolo, ma Roma.

Vi morì, ci ha lasciato la sua eredità, il fatto non è mai messa in discussione per le controversie tra Oriente e Occidente.

Questo argomento, tuttavia, ha un punto debole: lascia un centinaio di anni per la formazione di storico leggende, di cui la presenza di Pietro a Roma può essere uno così come il suo conflitto con Simon Magus.

Abbiamo quindi di andare più lontano nella antichità.

Circa 150 presbitero romano Caio offre di mostrare alla eretico Procius i trofei degli Apostoli: "Se hai ottenuto il Vaticano, e per la Via Ostiensis, troverete i monumenti di coloro che hanno fondato questa Chiesa".

In grado di Caio e Romani per il quale egli parla è stato per errore su un punto vitale per la loro Chiesa?

Poi si vengono a Papias (c. 138-150).

Da lui abbiamo solo un debole indicazione che immette la predicazione di Pietro a Roma, egli afferma che Marco ha scritto ciò che Pietro predicava, e gli fa scrivere a Roma.

Weizsaecker si ritiene che tale inferenza da Papias ha qualche peso nella cumulativo argomento stiamo costruendo.

Prima di Papias è Ignazio Martire (prima 117), che, a suo modo di martirio, scrive ai Romani: "Io non vi comando come ha fatto Pietro e Paolo; sono stati Apostoli, io sono un discepolo", parole che secondo Lightfoot non hanno alcun senso se Ignazio non credeva Pietro e Paolo sono stati a predicare a Roma.

Prima ancora è Clemente di Roma, iscritto ai Corinzi, probabilmente nel 96, certamente prima della fine del primo secolo.

Egli cita Pietro e Paolo, il martirio come un esempio di triste frutti di fanatismo e di invidia.

Essi hanno sofferto "tra noi", dice, e giustamente Weizsaecker vede qui un'altra prova per la nostra tesi.

Il Vangelo di S. Giovanni, scritto circa nello stesso periodo in cui la lettera di Clemente ai Corinzi, contiene anche una chiara allusione al martirio di crocifissione di San Pietro, senza, tuttavia, che la localizzazione (Giovanni 21:18, 19).

La prova molto più antica viene da San Pietro stesso, se egli sia l'autore della Prima lettera di Pietro, se non, da quasi uno scrittore del suo tempo: "La Chiesa che è in Babilonia saluteth voi, e così il mio doth figlio di Marco "(1 Pietro 5:13).

Babylon che sta per Roma, come di consueto tra i pii ebrei, e non per la vera Babilonia, quindi senza i cristiani, è ammesso di comune accordo (cfr FJA Hort, "Judaistic cristianesimo", Londra, 1895, 155).

Questa catena di prove documentali, avente il suo primo anello nella Scrittura stessa, e di rotture di nulla, mette il soggiorno di San Pietro a Roma tra i migliori-fatti accertati, nella storia.

Si è ulteriormente rafforzata da un simile catena di elementi di prova monumentale, che Lanciani, il principe di topographers romana, riassume come segue: "Per l'archeologo la presenza e l'esecuzione dei Ss. Pietro e Paolo a Roma sono fatti accertati al di là di un ombra di dubbio , Di carattere puramente monumentale prove! "

(Pagana e cristiana, Roma, 123).

ST. Successori di Pietro in ufficio

San Pietro successori esercitata suo ufficio, la cui importanza è cresciuta con la crescita della Chiesa.

97 in gravi dissensi travagliata la Chiesa di Corinto.

Romano Vescovo, Clemente, unbidden, ha scritto un autorevole lettera a ripristinare la pace.

San Giovanni viveva ancora a Efeso, ma né lui né il suo interferito con Corinto.

117 prima di Sant'Ignazio di Antiochia indirizzi Romana Chiesa come uno che «presiede nella carità... Che non ha mai ingannato nessuno, che ha insegnato altri".

St Irenæus (180-200) afferma la teoria e la pratica di unità dottrinale come segue:

Con questa Chiesa [di Roma] a causa della sua più potente principato, ogni Chiesa deve essere d'accordo, è che i fedeli in tutto il mondo, in questo [vale a dire in comunione con la Chiesa romana], la tradizione degli Apostoli è mai stata preservata da quelli su ogni lato .

(Adv. haereses, III)

La eretico Marcion, la Montanists da Frigia, Praxeas provenienti da Asia, venuti a Roma per ottenere il volto dei suoi vescovi; San Vittore, Vescovo di Roma, rischia di excommunicate le Chiese asiatiche; Santo Stefano si rifiuta di ricevere San Cipriano deputazione, e si separa da varie Chiese d'Oriente; Fortunatus e Felix, deposto da Cipriano, far ricorso a Roma; Basilide, deposto in Spagna, betakes se stesso a Roma; la presbiteri di Dionigi, vescovo di Alessandria, si lamentano della sua dottrina di Dionigi, Vescovo di Roma; quest'ultimo expostulates con lui ed egli spiega.

Il fatto è indiscutibile: i Vescovi di Roma ha assunto Cattedra di Pietro e di Pietro ufficio di continuare l'opera di Cristo [Duchesne, "La Romana Chiesa prima di Costantino", cattolica Univ.

Bollettino (ottobre 1904) X, 429-450].

Di essere in continuità con la Chiesa fondata da Cristo affiliazione alla Sede di Pietro è necessario, perché, come una questione di storia, non c'è altra Chiesa legata a qualsiasi altro apostolo di una catena ininterrotta di successori.

Antiochia, una volta che il vedere e il centro di San Pietro fatiche, cadde nelle mani dei patriarchi Monophysite sotto Imperatori Zeno e Anastasio alla fine del quinto secolo.

La Chiesa di Alessandria d'Egitto è stata fondata da San Marco Evangelista, l'obbligo di San Pietro.

E 'estremamente fiorita fino a quando il Arian Monophysite eresie e si è radicato tra la sua gente e gradualmente ha condotto alla sua estinzione.

Il più breve vita apostolica Chiesa è quella di Gerusalemme.

In 130 città santa è stata distrutta da Adriano, e una nuova città, Ælia Capitolina, eretta sul suo sito.

La nuova Chiesa di Ælia Capitolina è stato sottoposto a Cesarea, il nome stesso di Gerusalemme è scesa fuori uso fino a dopo che il Consiglio di Nizza (325).

Il greco Scisma ora sostiene la sua fedeltà.

Qualunque sia di apostolicità resta in queste Chiese fondata dagli Apostoli è a causa del fatto che Roma riceve il rotture di successione e di nuovo legato alla Sede di Pietro.

La Chiesa greco, che abbraccia tutte le Chiese orientali coinvolti nel scisma di Photius e Michael Caerularius, e la Chiesa Russa laici non possono pretendere di successione apostolica diretta o indiretta, vale a dire attraverso Roma, perché sono, di fatto loro e che, separata dal romano Comunione.

Durante i quattro cento e sessantatre quattro tra l'adesione di Costantino (323) e il settimo Consiglio generale (787), in tutto o in parte orientale episcopato vissuto in scisma per non meno di duecento e tre anni: vale a dire dal Consiglio di Sardica (343) a San Giovanni Crisostomo (389), 55 anni; a causa della condanna Crisostomo (404-415), 11 anni; a causa di Acadius e il Henoticon editto (484-519), 35 anni; totale, 203 anni (Duchesne).

Essi, tuttavia, affermano dottrinale connessione con gli Apostoli, sufficienti per la loro mente a timbro con il marchio di apostolicità.

La continuità anglicana DOMANDA

La continuità richiesta è portato avanti da tutti i sette, un dato di fatto, mostrando come una nota essenziale della vera Chiesa è apostolicità.

Anglicano-Alto Chiesa afferma la sua parte la continuità con il pre-Riforma Chiesa in Inghilterra, e attraverso di essa con la Chiesa cattolica di Cristo.

"A noi la Riforma, ma lavati la faccia" è un preferito anglicana dicendo; dobbiamo dimostrare che in realtà essi lavare la testa, ed è stato un troncato Chiesa da allora.

Etimologicamente, "per continuare" significa "tenere insieme".

Continuità, quindi, denota una esistenza senza le successive modifiche costituzionali, di un anticipo in tempo di una cosa in sé stabile.

Costante, non fermo, per la natura di una cosa può essere a crescere, a sviluppare linee costituzionale, quindi in continua evoluzione ma sempre la stessa.

Questo vale per tutti gli organismi a partire da un germe, a tutte le organizzazioni a partire da alcuni principi costituzionali, ma vale anche per le convinzioni religiose, che, come dice Newman, le modifiche al fine di rimanere lo stesso.

D'altra parte, si parla di una "violazione di continuità" ogni volta che un cambiamento costituzionale ha luogo.

Una Chiesa gode di continuità quando si sviluppa lungo le linee della sua originaria costituzione; cambia quando si altera la sua costituzione o sociale o dottrinale.

Ma qual è la costituzione della Chiesa di Cristo?

La risposta è molto diversi tra loro: le sette di loro vocazione cristiana.

Essere convinti che la continuità con Cristo è essenziale per il loro status legittimo, hanno elaborato teorie della gli elementi essenziali del cristianesimo, e di una Chiesa cristiana, esattamente al caso loro denominazione.

La maggior parte dei repudiatae successione apostolica come un segno della vera Chiesa, ma gloria nella loro separazione.

Il nostro presente controversia non è con tale, ma con la anglicani che fare finta di continuità.

Abbiamo punti di contatto solo con l'alto clero, le cui tendenze verso l'antichità e il cattolicesimo loro posto a metà strada tra la Chiesa cattolica e protestante pura e semplice.

INGHILTERRA E ROMA

Di tutte le Chiese ora separate da Roma, nessuno ha più distintamente origine romana che la Chiesa d'Inghilterra.

Esso è stato spesso sostenuto che St. Paul, o qualche altro apostolo, il evangelizzati britannici.

E 'certo, tuttavia, che ogni volta che gallese annali citare l'introduzione del cristianesimo in l'isola, sempre di condurre il lettore a Roma.

Nel "Liber Pontificalis" (ed. Duchesne, I, 136) si legge che "Eleutherius Papa ha ricevuto una lettera di Lucio, re di Gran Bretagna, che può essere fatto da un cristiano suoi ordini."

L'incidente è stato detto più e più volte di Beda il Venerabile, che si trova nel libro di Llandaff, così come in anglo-sassone Cronaca, è accettato da francesi, svizzeri, tedeschi cronisti, insieme con la casa autorità Fabius, Henry di Huntingdon, Guglielmo di Malmesbury, e Giraldus Cambrensis.

Sassone invasione spazzato il British Chiesa di esistenza ovunque esso penetrato, e ha spinto i cristiani a British le frontiere occidentali dell 'isola, o attraverso il mare in Armorica, ora francese Bretagna.

Nessun tentativo di convertire i loro conquistatori è stata mai presentata dal conquistata.

Roma ancora una volta rafforzato pollici I missionari inviati da Gregorio Magno convertiti e battezzati Ethelbert re del Kent, con migliaia di suoi sudditi.

In 597 Agostino è stato effettuato su tutti i Primate Inghilterra, e dei suoi successori, fino alla Riforma, hanno mai ricevuto da Roma il Pallio, il simbolo della super-autorità episcopale.

Anglo-sassone gerarchia romana è stato completamente nella sua origine, nella sua fede e la pratica, nella sua obbedienza e di affetto; testimonianza ogni pagina in Bede's "Storia Ecclesiastica".

Un romano come spirito animato la nazione.

Tra i santi riconosciuti dalla Chiesa sono venti-tre re e sessanta regine, principi, principesse o dei diversi anglo-sassone dinastie, a decorrere dal settimo al XI secolo.

Dieci dei re sassone fatto il viaggio verso la tomba di San Pietro, e il suo successore, a Roma.

Anglo-sassone pellegrini formò una colonia in prossimità del Vaticano, in cui la topografia locale (Borgo, Sassia, Vicus Saxonum) ricorda ancora la loro memoria.

Vi è stato un scuola inglese a Roma, fondata da re Ine del Wessex e Papa Gregorio II (715-731), e sostenuto dal Romescot, o Peter's-pence, versato annualmente da ogni Wessex famiglia.

La Romescot è stata resa obbligatoria da Edward the Confessor, in ogni monastero e per la casa in possesso di terreni o per i bovini valore annuo di trenta pence.

La conquista normanna (1066) battuto non cambia la religione d'Inghilterra.

S. Anselmo d'Aosta (1093-1109) testimoniato la supremazia del Romano Pontefice nei suoi scritti (in Matteo 16) e da i suoi atti.

Quando viene premuto di rinunciare al suo diritto di ricorso a Roma, ha risposto il re in tribunale:

Volete mi giuro mai, in nessun caso, di presentare ricorso in Inghilterra a Beato Pietro o il suo Vicario; questo, dico, non deve essere comandato da voi, che sono un cristiano, per giurare questo è abjure Beato Pietro; che egli abjures Beato Pietro indubbiamente abjures Cristo, che ha fatto di lui il principe più la sua Chiesa.

St Thomas Becket ha versato il suo sangue in difesa della libertà della Chiesa contro la encroachments del re normanno (1170).

Grosseteste, nel XIII secolo, scrive di più sulla forza del Papa autorità su tutta la Chiesa di qualsiasi altro vescovo inglese antico, anche se ha resistito uno mal consigliato la nomina a un canonicato formulate dal Papa.

In quattordici secolo Duns Scotus insegna a Oxford "che sono scomunicato come eretici che insegnano o titolari di qualcosa di diverso da ciò che la Chiesa romana detiene o insegna".

Nel 1411 gli inglesi vescovi al Sinodo di Londra condannare Wycliffe's proposta "che non è di necessità per la salvezza a ritenere che la Chiesa romana è suprema tra le Chiese".

Nel 1535 il Beato John Fisher, Vescovo di Rochester, è messo a morte per la difesa contro Henry VIII del Papa supremazia su inglese Chiesa.

Il pezzo più impressionante di elementi di prova è il lavoro di prendere il giuramento di arcivescovi prima di entrare in ufficio: "Io, Robert, Arcivescovo di Canterbury, da questo ora in avanti, sarà fedele e obbediente a San Pietro, presso la Santa Romana Chiesa Apostolica , Al mio Signore Papa Celestino, e dei suoi successori canonicamente successo ... io, risparmiando il mio ordine, dare aiuto a difendere e mantenere nei confronti di ogni uomo il primato della Chiesa di Roma e il titolo di San Pietro. Vorrei visitare il soglia degli Apostoli ogni tre anni, o in persona o dal mio vice, se non di essere assolto apostolica dispensa ... Così Dio mi aiuti e questi Santi Evangeli. "

(Wilkins, Concilia Angliae, II, 199).

Bracton Chief Justice (1260) sancisce il diritto civile di questo paese così: "Va osservato in tema di giurisdizione superiore e di tribunali di grado inferiore, che in primo luogo come il Signore Papa ha giurisdizione ordinaria su tutte in spirituals, in modo che il re ha, nel regno, nel temporanei ".

La linea di demarcazione tra le cose spirituali e temporali in molti casi è sfocata e incerta; le due potenze spesso si sovrappongono, e conflitti sono inevitabili.

Nel corso di cinque anni cento tali conflitti sono stati frequenti.

La loro stessa ricorrenza, tuttavia, dimostra che l'Inghilterra ha riconosciuto la supremazia papale, perché richiede due a fare una litigare.

La denuncia di un lato è sempre stata che l'altra su invaso i propri diritti.

Henry VIII se stesso, nel 1533, ancora valere nel romano Corti per un divorzio.

Se avesse avuto successo, la supremazia del Papa non avrebbe trovato un più strenuo difensore.

E 'stato solo dopo il suo fallimento che ha interrogato le autorità del tribunale, che aveva lui stesso appello.

Nel 1534 è stato, con legge del Parlamento, fatto il capo supremo della Chiesa inglese.

I vescovi, invece di giuramento di fedeltà al Papa, ora giurò fedeltà al Re, senza alcuna clausola di risparmio.

Benedetta John Fisher è stato l'unico vescovo che ha rifiutato di prendere il nuovo giuramento; suo martirio è la prima testimonianza della violazione di continuità tra la vecchia lingua inglese e la nuova Chiesa Anglicana.

Eresia è intervenuta per ampliare la violazione.

I Trentanove articoli insegnare la dottrina luterana della giustificazione mediante la fede da sola, negare il purgatorio, ridurre i sette sacramenti a due, insistere sulla fallibilità della Chiesa, stabilire la supremazia del re, e negare la giurisdizione del papa in Inghilterra.

Di massa è stata abolita, e la presenza reale; la forma di coordinamento è stato così modificato per adattarsi alle nuove opinioni sul sacerdozio che è diventato inefficace, e la successione dei sacerdoti non come pure la successione dei vescovi.

(Vedere anglicana ordini.) E 'possibile immaginare che gli autori di così vitale alternations pensiero di "proseguire" l'attuale Chiesa?

Quando il quadro gerarchico è distrutto, quando il fondamento dottrinale viene rimosso, quando ogni pietra del l'edificio è liberamente rielaborati per soddisfare i gusti individuali, allora non c'è continuità, ma collasso.

La vecchia facciata della Battaglia Abbazia ancora attuale, anche parti della parete esterna, e uno si trova ad affrontare una stately, newish, confortevole villa; verdi prati e arbusti nascondere fondamenti della vecchia chiesa e il chiostro; monaci 'scriptorium e magazzini ancora stand per la rattristano visitatore umore.

Della abbazia di 1538, l'abbazia del 1906 solo mantiene la maschera, le sculture e diminuito le pietre - un montaggio di immagini della vecchia Chiesa e il nuovo.

ATTUALE

Dr James Gairdner, la cui "Storia della lingua inglese Chiesa nel 16 ° secolo" prevede essenzialmente la nuda protestante spirito della Riforma inglese, in una lettera su "continuità" (riprodotto in Tablet, il 20 gennaio, 1906), sposta la polemica da dottrinale storico a terra.

"Se il paese", egli dice, "ancora una comunità di cristiani - vale a dire, di una reale credenti nella grande Vangelo di salvezza, gli uomini che ancora accettato il vecchio credo, e non ha avuto alcun dubbio, Cristo è morto per salvarle -- poi la Chiesa d'Inghilterra è rimasta la stessa di prima. Il vecchio sistema è stato conservato, infatti tutto ciò che è stato davvero essenziale, e per quanto riguarda la dottrina non è stata presa di distanza, tranne alcuni dubbi scolastico proposizioni ".

Pubblicazione di informazioni scritte da J. Wilhelm.

Trascritto da Donald J. Boon.

Dedicata ai veri credenti di Sandia Pueblo, Nuovo Messico, Stati Uniti d'America L'Enciclopedia Cattolica, Volume I. Pubblicato 1907.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 marzo 1907.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a