Cistercensi

INFORMAZIONI GENERALI

Cistercensi sono membri di una cattolica romana ordine religioso fondato nel 1098 da San Roberto, abate di Molesme.

Lui e una manciata di monaci benedettini sinistra abbazia di Molesme per posizione isolata zona chiamata Citeaux, non lontano da Dijon in Borgogna, dove hanno iniziato l'austera vita monastica.

Cîteaux da altri monasteri sono stati fondati.

Nel 1112 o 1113, San Bernardo di Chiaravalle entrato Citeaux.

La sua forte personalità e santità incoraggiato reclute, e divenne il portavoce di questo movimento di riforma in tutta Europa.

Dal 1151 più di 300 monasteri era pari, con più di 11000 cistercense monaci e monache.

Fin dall'inizio, i cistercensi sottolineato letterale osservanza della Regola di San Benedetto, il ritiro da feudale entanglements e di responsabilità, e il ritorno alla semplicità e austerità dei primi monaci del deserto.

Sono riusciti unendo i loro monasteri attraverso una costituzione, denominata Carta della Carità, che di cui un modello uniforme di tipo di vita, di controlli ed equilibri in monastica governo, autorità centralizzata sotto l'abate di Citeaux, e una riunione annuale di tutti gli abati in una Capitolo Generale.

Cistercensi usura abitudini bianco con un nero scapolare.

Durante il Medio Evo, essi sono stati chiamati i monaci bianchi.

Un gruppo di riforma cistercensi è stato iniziato nel 17 ° secolo, sono noti come Trappisti. L'originale monaci cistercensi sono chiamati cistercensi comune di Osservanza. Molti monasteri di comune Rispetto sono stati soppressi durante la Rivoluzione Francese.

Nel 20 ° secolo l'ordine ha subito un rinnovamento della vitalità.

Port Royal, il centro di giansenismo nel 17 ° secolo in Francia, è stato un convento cistercense.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Davis Cipriano, OSB

Bibliografia:


Lekai, Louis, La Cistercensi: ideali e realtà (1977); Ponnington, MG, ed., Monastica Way (1990).

Cistercensi

Informazioni cattolica

(Vedi anche SUORE cistercense; cistercensi delle Isole Britanniche.)

Religioso dell 'Ordine di Cîteaux, una riforma benedettina, con sede a Cîteaux nel 1098 da San Roberto, abate di Molesme nella Diocesi di Langres, per ripristinare il più possibile le letterale osservanza della Regola di San Benedetto.

La storia di questo ordine può essere diviso in quattro periodi:

I. La Formazione (1098-1134);

II. The Golden Age (1134-1342);

III. Il declino (1342-1790);

IV. La Restaurazione (dopo 1790).

I. LA FORMAZIONE (1098-1134)

St Robert, figlio del nobile e Thierry Ermengarde di Champagne, fu abate di Molesme, un monastero dipendente da Cluny.

Costernato dal lassismo in cui l'Ordine di Cluny era sceso, ha cercato di effettuare riforme nei monasteri di Saint-Pierre-de-la-Celle, Saint-Michel di Tonnerre e, infine, in quello di Molesme.

I suoi tentativi di riforma in questi monasteri incontro con poco successo, lui, con sei dei suoi religiosi, tra i quali sono stati Alberico e Stefano, ha fatto ricorso a Hugh, Legato della Santa Sede, e arcivescovo di Lione.

Autorizzato da Hugh Arcivescovo di istituire una riforma, Robert e dei suoi compagni tornati a Molesme e vi ha scelto tra i religiosi coloro che hanno considerato la maggior parte muniti di partecipare alla loro impresa.

Per il numero di venti-uno della società in pensione a la solitudine di Cîteaux (nella Diocesi di Châlons), che Raynald, visconte di Beaune, aveva ceduto a loro.

(Vedere Cîteaux, Abbazia di.) Nella festa di San Benedetto (21 marzo), 1098, che è passata l'anno nella Domenica delle Palme, hanno iniziato a costruire il "nuovo monastero", come viene chiamato nel "Exordium Sacri Ordinis Cisterciensis ".

Questo, quindi, è stato il compleanno di l'Ordine di Cîteaux.

Con ordinanza del Apostolica legato, Robert ricevuto la pastorale del personale dal vescovo della diocesi, Gauthier, ed è stato addebitato con il governo dei suoi fratelli, che immediatamente hanno presentato le loro voto di stabilità.

Così è stato il "nuovo monastero" eretta canonicamente in una abbazia.

A questa notizia, i monaci che erano rimasti a Molesme inviato una deputazione di Papa Urbano II, chiedendo che Robert potrebbe essere inviato al suo primo monastero.

Il papa ha dato a loro petizione, e Robert tornato a Molesme, dopo aver governato Cîteaux per un anno.

Consulta la prima, Alberico, è stato eletto in sostituzione di lui, e, a sua volta, ha inviato i due monaci, Giovanni e Ilbode, come delegati a Pascal II (che aveva appena riusciti Urban II) a mendicare lui a prendere la chiesa di sotto Cîteaux la protezione della Sede Apostolica.

Di Lettere Apostoliche, datato a Troja in Campania, il 18 aprile, 1100, II, Pascal ha dichiarato che egli ha preso sotto la sua protezione immediata l'abbazia e la religiosa, di Cîteaux, salvando la loro fedeltà alla Chiesa di Châlons.

Appuntamenti di questo giorno, Alberic religiosa e la sua sede in Cîteaux l'esatta osservanza della Regola di San Benedetto, sostituito il bianco per l'abito nero che indossava Benedettini, e, per meglio rispettare la regola per quanto riguarda l'Ufficio Divino giorni e la notte, associati con sé stessi fratelli laici, per essere principalmente occupati con il lavoro manuale e materiale affari dell'ordine.

Questi fratelli laici, o Conversi, anche se non sono stati monaci, dovevano essere trattati durante la vita e dopo la morte, proprio come i monaci stessi.

S. Alberico morì nel 1109.

Il suo successore è stato Stefano Harding, un inglese di nascita, e nello stesso sacro e profano scienza, che era stato uno dei primi promotori del progetto a lasciare Molesme.

St Robert, i suoi due immediati successori, e dei loro compagni, ma era un oggetto in vista: una reazione contro il lassismo di Cluny e di altri monasteri - per riprendere il lavoro manuale, di adottare un regime più severo, e di ripristinare in chiese monastiche cerimonie e la chiesa della gravità e della semplicità propria della professione monastica.

Non hanno mai pensato di fondare un nuovo ordine, e ancora da Cîteaux sono state per andare via, nel corso del tempo, le colonie di monaci che dovrebbe trovare altri monasteri destinati a diventare altri Cîteaux e, quindi, creare un ordine distinto da quello di Cluny.

San Bernardo di ingresso in l'Ordine di Cîteaux (1112) è stato il segnale di questo straordinario sviluppo.

Una trentina di giovani nobili di Borgogna lo seguirono, tra i quali quattro dei suoi fratelli.

Altri venuti dopo di loro, e così numerosi che l'anno successivo (1113) Cîteaux è stato in grado di inviare via la sua prima colonia e trovato la sua prima filiazione, La Ferté, nella Diocesi di Châlons.

In un'altra colonia 1114 è stato istituito a Pontigny, nella Diocesi di Auxerre.

Nel 1115 il giovane Bernard Chiaravalle fondata nella Diocesi di Langres.

Nello stesso anno è stata fondata Morimond nella stessa Diocesi di Langres.

Questi sono stati i primi quattro emanazione del Cîteaux, ma di questi monasteri Chiaravalle raggiunto i più alti di sviluppo, diventando madre di sessanta-otto monasteri anche del ciclo di vita di San Bernardo.

(Vedere Chiaravalle).

Dopo questo Santo Stefano Harding è stato quello di completare la legislazione per il nuovo istituto.

Cluny aveva introdotto nella monastica per la confederazione dei membri tra di loro.

Santo Stefano aggiunto ad essa l'istituzione di capitoli generali e visite regolari.

Così reciproco controllo, il che rende conto dell 'amministrazione, rigido esame della disciplina, immediata correzione degli abusi, sono stati così tanti mezzi sicuri di mantenere l'osservanza in tutta la sua purezza.

La raccolta di statuti che S. Stefano elaborato, e nella quale sono contenute disposizioni saggio per il governo dell 'ordine, è stata chiamata la Carta della Carità (La Charte de Charité).

E la "US", il libro di usi e costumi, insieme con alcune definizioni dei primi capitoli generali, ha ricevuto l'approvazione di Papa Callisto II.

Alla morte di Santo Stefano (1134), l'ordine, dopo trenta-sei anni di esistenza, contati 70 monasteri, di cui 55 sono stati in Francia.

II. L'epoca d'oro (1134-1342)

La diffusione del nuovo ordine è stato effettuato principalmente per mezzo di fondazioni.

Tuttavia parecchi congregazioni e monasteri, che esisteva prima che l'ordine di Cîteaux, si è fatto ad essa affiliate, tra i quali le Congregazioni di Savigny e Obazine, che sono stati accolti in ordine in 1147.

San Bernardo e di altri cistercensi ha preso una parte molto attiva anche nella realizzazione dei grandi ordini militari, e forniti con le loro costituzioni e le loro leggi.

Tra questi vari ordini di cavalleria può essere menzionata la Templari, i Cavalieri di Calatrava, di San Lazzaro, di Alcantara, di Avis, di San Maurizio, l'ala di San Michele, di Montessa, ecc Nel 1152 l'Ordine di Cîteaux già contato 350 abbazie, non compreso il Granges e conventi dipende dalla principale abbazie.

Tra le cause che hanno contribuito alla prosperità di questo nuovo ordine, l'influenza di San Bernardo evidentemente detiene il primo posto; nei prossimi luogo viene la perfetta unità che esiste tra i monasteri e i membri di ogni casa, una unità mirabilmente gestito da la puntuale montaggio di capitoli generali, i fedeli e le prestazioni dei regolari visite.

Il capitolo generale è stata un'assemblea di tutti gli abati dell'ordine, anche quelli che risiedevano più lontano dal Cîteaux.

Questa assemblea, durante la Golden Age, ha avuto luogo ogni anno, secondo le prescrizioni della Carta della Carità.

"Questo cistercense Areopago", dice l'autore di "origini Cistercienses", "a parità di gravità e di giustizia tenuti guardare oltre l'osservanza della Regola di San Benedetto, la Carta della Carità e le definizioni dei precedenti capitoli."

La raccolta di statuti pubblicato da Dom Martene ci informa che non vi era alcuna distinzione di persone.

Dopo un guasto è diventata nota, la stessa giustizia è stata per contro fratelli laici, monaci e abati, e il primo padri dell 'ordine.

Quindi, come tutti sono stati fermamente convinti che i loro diritti sarebbero protetti a parità di giustizia, la raccolta di statuto approvata dal Capitolo Generale sono stati consultati e rispettati in tutti i monasteri, senza eccezioni.

Tutti gli affari dell 'ordine, come ad esempio le differenze tra abati, acquisto e vendita di immobili, l'incorporazione di abbazie, le questioni relative alle leggi riti, feste, omaggi, erezione di collegi, ecc sono stati presentati al Capitolo generale in cui risiedeva il suprema autorità dell'ordine.

Altri ordini di questi ha preso capitoli generali come modelli di loro, sia spontaneamente, come il Premonstratensians, o con decreto del Concilio Lateranense IV, che la ordini religiosi dovrebbero adottare la pratica di partecipazione di capitoli generali e seguire la forma utilizzata dalla Ordine di Cîteaux .

I capitoli generali si sono svolte ogni anno fino al 1411, quando divenne intermittente.

Le loro decisioni sono state codificate.

La prima codificazione è stato quello del 1133, sotto il titolo di "Instituta Capituli Generalis".

La seconda, che porta il titolo di "Institutiones Generalis Capituli", è stato avviato nel corso dell'anno 1203 l'abate di Arnoud I, ed è stata promulgata nel 1240.

Il terzo, "Libelli Antiquarum Definitionum Capituli Generalis Ordinis Cisterciencis", è stato rilasciato nel 1289 e nel 1316.

Infine, il capitolo generale del 1350 la promulgazione del "Novellae Definitiones" in conformità con la Costituzione di Benedetto XII, "ut Fulgens Stella" del 12 luglio, 1355.

Il visite regolari contribuito molto anche per il mantenimento di unità e di fervore.

Ogni abbazia è stata visitata una volta l'anno dal abate della casa in cui ne è immediatamente dipendeva.

Cîteaux è stato visitato da quattro padri prima, vale a dire, da parte del Abbots di La Ferté, di Pontigny, di Chiaravalle, e Morimond.

"Il visitatore", dicono gli antichi statuti, "esorto i religiosi a un maggiore rispetto per il loro Abate, e di rimanere sempre più uniti tra loro da vincoli di reciproco amore per Gesù Cristo... Il visitatore non dovrebbe essere un uomo che si crede facilmente tutti indiscriminatamente, ma dovrebbe esaminare con cura le materie di cui egli non ha alcuna conoscenza, e, dopo aver accertato la verità, egli dovrebbe correggere gli abusi con prudenza, unendo il suo zelo per l'Ordine con i suoi sentimenti di sincera paterno affetto. D'altro canto, il Superiore ha visitato dovrebbe mostrare sottomessi a se stesso, e piena di fiducia in, il visitatore, e fare tutto quanto è in suo potere per riformare la sua casa, dal momento che un giorno dovrà rendere conto al Signore... [L'abate] eviterà sia prima il visitatore e dopo la partenza e tutto ciò che avrà l'aspetto di vendetta, rimprovero o indignazione nei confronti dei loro "[sc.

i suoi sudditi].

Se il visitatore deve agire nei confronti di prescrizioni, è stato a essere corretti e puniti in funzione della gravità della sua colpa di che l'abate era il suo superiore, o da un altro abate, o anche dal Capitolo Generale.

Allo stesso modo, l'abate visitato deve sapere che egli sarebbe diventato grievously colpevole davanti a Dio di trascurare il regolare sotto forma di visita, e che avrebbe meritano di essere chiamati a rendere conto del suo "Padre immediata" o dal Capitolo Generale.

Così era stato previsto tutto e ha fornito per il mantenimento dell'ordine e della carità e per la salvaguardia delle unità di rispetto e lo spirito.

"Nessuno dovrebbe quindi essere stupiti", dice l'autore di "origini Cistercienses", "trovare in abbazie cistercensi, nel corso del loro Golden Age, tanti santuari dei più fervente preghiera, della disciplina più severe, come pure di instancabile e costante lavoro. Ciò spiega anche il motivo per cui, non solo le persone di umile estrazione e bassi, ma anche eminenti uomini, monaci e abati di altri ordini, i medici in ogni scienza e chierici onorato con la più alta dignità, umilmente pregò il favore di essere ammesso in l'Ordine di Cîteaux ".

Così è stato durante questo periodo che l'ordine prodotto il maggior numero di santi, beati, santi e persone.

Molte abbazie - come ad esempio Chiaravalle, Villiers, Himmerod, Heisterbach, ecc - sono stati tanti i vivai di santi.

Più di quaranta sono stati canonizzati dalla Santa Sede.

L'Ordine di Cîteaux costantemente goduto il favore della Santa Sede, che in numerose Tori concesso cistercensi la più alta lode, e premiata con grande privilegi loro servizi per la Chiesa.

Essi godono del favore dei sovrani, che, con tutta la fiducia in loro, loro affidati, come Frederick II, importante delegazioni, o, come Alfonso I del Portogallo, posto la loro regni e le persone sotto la cura e la protezione di Nostra Signora di Chiaravalle; o ancora, come Frederick II, sensazione di se stessi in prossimità del punto di morte, ha voluto morire vestita in abito cistercense.

Cistercensi beneficiato la società agricola di loro fatiche.

Secondo Dr Janauscheck, "ma nessuno gli ignoranti o gli uomini di malafede sono in grado di negare il meritato lodi che i figli di S. Benedetto di aver ricevuto per il loro lavoro agricolo in tutta Europa, o che questa parte del mondo deve alla loro un maggiore debito di gratitudine che per qualsiasi altra colonia non importa quanto importante essa sia. "

Essi hanno inoltre conferite grandi benefici sulla società di l'esercizio delle competenze di carità cristiana.

Mediante le loro fatiche, la loro economia, le loro privazioni e, talvolta, a causa di generose donazioni che sarebbe ingrato a disprezzare, sono diventati più o meno ricco di cose di questo mondo, e speso le loro ricchezza su istruzione del ignoranti, la promozione di lettere e arti, e il sollievo del loro paese di necessità.

Cesario di Heisterbach parla di un monastero in Vestfalia dove un giorno i bovini sono stati abbattuti, i calici e libri si sono impegnati a titolo di garanzia, al fine di alleviare i poveri.

Abbazie cistercensi aveva una casa per l'accoglienza dei poveri, e una infermeria per i malati, e in tutti i loro ha ricevuto una generosa ospitalità e mezzi di ricorso per i mali di anima e di corpo.

Intellettuale del lavoro ha avuto anche il suo posto nella vita dei cistercensi.

Charles de Visch, nella sua "Bibliotheca Scriptorum Sacri Ordinis Cisterciensis", pubblicato nel 1649, dedica 773 storico e critico avvisi agli autori che apparteneva a dei Cistercensi.

Anche nel primo periodo, Santo Stefano Harding lasciato un lavoro sulla Bibbia che è superiore a qualsiasi cosa del genere fabbricati da qualsiasi contemporanea monastero, non escluse le Cluny.

La Biblioteca di Digione conserva il venerato manoscritto di S. Stefano, che è stato per servire come un tipo per tutti i cistercense Bibbie.

Cistercense biblioteche sono stati ricchi di libri e manoscritti.

Né i figli di San Bernardo trascurare le belle arti; essi esercitato il loro genio nella costruzione, ha contribuito fortemente allo sviluppo e la propagazione del romanico e il gotico architettura in tutta Europa, e coltivato l'arte della pittura e incisione.

III. Il declino (1342-1790)

La decadenza del provvedimento è stato dovuto a diverse cause, la prima delle quali è stato il gran numero di monasteri, spesso situati in tempi più lontani paesi, che ha impedito la "Padri immediato" dal fare le visite regolari per tutte le case di filiations loro, mentre alcuni degli abati non ha potuto assistere ogni anno al Capitolo Generale.

Alcuni sono stati trovati anche che, vedendo se stessi così al riparo dal rimostranze e le punizioni o del Capitolo Generale o del visitatore, ha permesso abusi a insinuarsi nelle loro case.

Ma la causa principale del declino dell 'ordine (che si basa su unità e la carità) è stato lo spirito di dissenso che hanno animato alcuni superiori.

Alcuni abati, anche non lontano da Cîteaux, ha spiegato in un determinato senso, e che adatto alla loro punto di vista, alcuni punti della Carta della Carità.

La sollecitudine dei Romani Pontefici stessi che hanno cercato di ristabilire l'armonia tra i superiori gerarchici, non è stato sempre successo.

E ancora in quel momento non vi sono stati trovati alcuni coraggiosa e determinata che divenne monaci riformatori, e anche fondato nuove congregazioni che sono stati staccati dal vecchio tronco di Cîteaux.

Quelle congregazioni che poi separata la loro unione con Cîteaux, ma che non esistono più, in questo momento, sono:

La Congregazione del rispetto dei San Bernardo di Spagna, fondato da Don Martin de Vargas, nel 1425, a Monte Sion vicino Toledo; La Congregazione di San Bernardo della Toscana e della Lombardia, approvato con Alessandro VI (1497); Congregazione del Portogallo, o di Alcobaca, fondata nel 1507; la Congregazione dei Feuillants, fondata da Giovanni de la Barriere nel 1563, che si è diffusa in Francia e in Italia, i monasteri d'Italia, tuttavia, infine stessi distaccarsi da quelli di Francia per formare il Congregazione dei Riformati di San Bernardo; Congregazione d'Aragona, approvato da una Bolla di Paolo V (1616); Congregazione di Roma, o del centro Italia, creato da un decreto di Gregorio XV nel 1623; la Congregazione di Calabria e Lucania , Istituito dal Urbano VIII nel 1633, e al quale è stata unita la vecchia Congregazione di Flore, che ha avuto per il suo fondatore il Beato Joachim surnamed "Profeta".

Insieme con le congregazioni che separava da Cîteaux ci sono stati cinque o sei altri che, pur rimanendo soggetta alla giurisdizione della casa madre, sono stati legiferato dalla provinciale o nazionale capitoli.

La principale di queste congregazioni sono stati quelli della Germania settentrionale, si rispettano, e Trappa.

La Congregazione della Germania settentrionale è stato eretto nel 1595 da Nicholas II (Boucherat), abate di Cîteaux, il desiderio di Pope Clement VIII, nel monastero di Furstenfeld.

Era composta di quattro province stabilito dalla abati, dei vicari generali.

E 'contato venti-due abbazie, solo tre dei quali sono sopravvissuti alla tempesta rivoluzionaria, e ora fanno parte del comune di Cîteaux Rispetto, come il cistercense provincia di Austria-Ungheria.

La Congregazione della Stretta Osservanza, grazie agli sforzi di riforma del Abbots Charmoye e di Châtillon, è stato istituito a Chiaravalle da Denis Largentier, abate di questo monastero (1615).

L'abate di Cîteaux, Nicola Boucherat, ha approvato la riforma e ha consentito di tenere assemblee speciali e di scegliere un vicario generale con quattro assistente generali.

Il capitolo generale di Cîteaux nel 1623 è molto lodato, Cardinal Richelieu divenne il suo protettore, papi e diede incoraggiamento.

Nel 1663 ha ricevuto un importante membro nella persona del Abate de Rancé, che ha introdotto la Stretta Osservanza nella Abbazia di Trappa nella Diocesi di Séez, aggiungendo ad essa altre pratiche molto gravi.

Le abbazie, che non ha risposto all'appello di Martin de Vargas, di Denis Largentier, o di Abate de Rancé, formata una osservanza che Pope Alexander VII, nel suo Boll del 19 aprile, 1666, il nome comune, per distinguerlo dal Strict Osservanza, da cui in realtà è diversa solo per l'uso di carne e simili, di cibo per tre volte una settimana, un uso certamente in contrasto con la regola di astinenza perpetua che ha ottenuto nei primi giorni, ma che le guerre di religione e di altri mali del le volte in una misura resa necessaria.

È opportuno ricordare altre due riforme: quella di Orval di Lussemburgo, di Bernard de Montgaillard (1605), e quella di Septfons, nella Diocesi di Moulins, di Eustache de Beaufort, nel 1663.

L'ex numerati sei monasteri, quest'ultimo non si estendeva al di là di Septfons.

La Stretta Osservanza sviluppato rapidamente.

In brevissimo tempo contato cinquanta-otto monasteri.

Alla morte di Denis Largentier (1626), Etienne Maugier, che è riuscito lui, è ispirato nuovo periodo di prescrizione.

Da questo momento essa mira a una certa superiorità a cui si credeva di aver alcuni crediti, ed è stato risolto, in caso di riunione, con l'eventuale opposizione, di ritirare dalla giurisdizione generale di Cîteaux.

Di conseguenza, sono sorti contrasti e contenziosi che è durato quaranta anni o più.

Nel 1632, su richiesta del re (Louis XIII), Urbano VIII continuato i poteri che Gregorio XV aveva dato dieci anni prima al Cardinale de la Rochefoucauld per la riforma dei monasteri del regno.

Il cardinale sentito solo i Padri della Stretta Osservanza, convinti che lui sul fatto che nessuna riforma è stata possibile senza il ritorno al astinenza dalle carni.

Egli ha quindi approvato una frase, nel 1634, che deroga in molti punti da antiche costituzioni e la Carta della Carità, in particolare in ciò che riguardava la giurisdizione degli abate di Cîteaux e dei primi quattro padri.

Il Collegio di San Bernardo a Parigi passò nelle mani della Stretta Osservanza.

L'abate di Cîteaux, Peter de Nivelle, ricorso dinanzi al Sommo Pontefice.

Quest'ultimo ha annullato la frase del cardinale in ogni punto in cui esso è stato contrario alla legittima autorità.

Nel frattempo Peter de Nivelle aver rassegnato le dimissioni, la non-riforma, nella speranza di sfuggire da l'autorità del Cardinale de la Rochefoucauld, eletto il Cardinale de Richelieu abate di Cîteaux.

Il cardinale applicata la riforma nel suo monastero.

Sostenuta da lui, la riforma ha preso possesso di Cîteaux dopo aver disperso in altri monasteri i religiosi professi di questo monastero.

Alla morte di Richelieu i monaci espulsi riuniti a Digione, 2 gennaio, 1643, ed eletto al suo posto Dom Claude Vaussin, ma il re veto l'elezione; hanno votato ancora una volta, il 10 maggio, 1645, e ha dato tutti i loro votato a Claude Vaussin , Mentre la riforma, per il numero di soli quindici, votato a favore di Dom Jean Jouaud, abate di Prieres in Bretagna.

Il 27 novembre successivo, Innocenzo X ha mandato il suo Bulls a DOM Claude Vaussin, e ha imposto il silenzio sulla riforma.

1 ° febbraio 1647, un breve dello stesso papa ristabilita tutte le questioni nella condizione in cui era stata la prima frase del cardinale de la Rochefoucauld.

La Stretta Osservanza quindi cercato di formare un ordine indipendente sotto l'autorità del abate di Prieres, e con questo oggetto in vista nuove difficoltà sollevate in relazione alla questione di astinenza.

Breve di Alessandro VII, datato novembre, 1657, confermando la decisione di Sisto IV, nel 1475, che l'astinenza da carne a base di carne non è stato essenziale per la regola, non ha scrupoli la loro tranquilla.

Infine, il 26 gennaio, 1662, lo stesso papa ha interferito in modo decisivo invitando le due parti a comparire presso il Tribunale di Roma.

Rispetto comune spedito Claude Vaussin; la Stretta Osservanza, Dom George, abate di Val-Richer; Trappa, Abate de Rancé.

Il 19 aprile, 1666, apparve la Bolla "In suprema", che porre fine alle divisioni.

Si raccomanda che le visite essere regolarmente e rigorosamente realizzati, che i monaci devono vivere nei monasteri, e che i capitoli generali si tengono ogni tre anni.

E 'restaurata la notte il silenzio, la povertà in abbigliamento, e tonsura monastica.

Essa ha mantenuto l'uso di carne che se già ottenuti, e ha raccomandato che il religioso aveva fatto il voto di astinenza di essere fedele ad essa.

La Stretta Osservanza rimasta sotto la giurisdizione del abate di Cîteaux.

Questa Costituzione è stata accettata dal Capitolo generale del 1667, che si è svolta a Cîteaux, nonostante le proteste da parte degli oppositori, e in particolare di Abate de Rance, e la nuova riforma è stata messa in vigore in tutti i monasteri di Francia, dove il numero di monaci è stata sufficiente.

Nel corso del XVIII secolo, tuttavia, vi è stato introdotto in l'Ordine di Cîteaux, come in quasi tutte le grandi famiglie religiose, una perniciosa licenza di pensiero e di moralità.

Nuovi conflitti tra l'abate di Cîteaux e gli abati dei quattro prime case di filiazione è nata in materia di governo dell 'ordine e delle rispettive competenze.

In virtù della libertà della Chiesa gallicana, il re e il suo Consiglio ha nominato una commissione per ripristinare l'ordine.

Una nuova raccolta di statuto è stato redatto, ma questi non sono stati definitivamente approvati fino al 1786.

Il capitolo generale dello stesso anno, infine concordato tra di loro e ha adottato il nuovo statuto, alla vigilia della rivoluzione francese.

La politica e religiosa disturbi che poi e all'inizio del XIX secolo tormentato Francia e in Europa quasi rovinato questa venerabile ordine.

Quando la Convenzione nazionale, dal decreto del 13 febbraio, 1790, secolarizzato tutte le case religiose di Francia, l'Ordine di Cîteaux in Francia ha avuto 228 monasteri, con 1.875 religiosi; 61 di queste case, con 532 religiosi, sono stati in filiazione di Cîteaux; 3, con 33 religiosi, in quello di La Ferté; 33, con 171 religiosi, in quello di Pontigny; 92, con 864 religiosi, in quello di Chiaravalle, e 37, con 251 religiosi, in quello di Morimond.

I sessanta-secondo e ultimo abate di Cîteaux, Dom François Trouvé, avendo perso ogni speranza di salvare il suo monastero, pregò Pio VI a trasferire tutti i suoi poteri a Robert Schlecht, abate di Salsmansweiler, della Congregazione della Germania settentrionale, in modo che i resti delle antiche società di Cîteaux potrebbe ancora avere un righello.

Dalla Francia l'odio di religione passati con le braccia degli usurpatori in Belgio, Svizzera, Italia, e in altri paesi, e ci ha continuato l'opera di distruzione.

Da un veto di imperiale il 25 febbraio, 1803, e un decreto del governo prussiano del 28 aprile, 1810, tutti i monasteri della Germania sono state rovinate.

Le abbazie del Portogallo sono stati aboliti da una legge del 26 maggio, 1834, quelli di Spagna, con le disposizioni legislative del 25 di luglio e 11 ottobre, 1835, quelle di Polonia scomparso prima i decreti del russa e prussiana governanti.

IV. IL RESTAURO (dopo 1790)

La riforma inaugurato a La Trappa di Abate de Rance, rilanciare l'austerità e di fervore di Cîteaux primitiva, è stato mantenuto, quasi intatto, contro difficoltà di ogni genere, fino a quando la Rivoluzione francese.

Ci sono state poi alla Trappa settanta religiosi e un numeroso e fervente noviziato.

Quando, il 4 dicembre, un decreto dell'Assemblea Nazionale soppresso il Trappisti in Francia, Dom Augustin de Lestrange, maestro dei novizi a La Trappa, autorizzata dal suo superiore locale e l'abate di Chiaravalle, di cui con quattro venti - dei suoi fratelli per la Svizzera.

Il Senato di Friburgo consentito loro di stabilirsi in Val Sainte-1 giugno, 1791.

Pope Pius VI, da un Breve del 31 luglio, 1794, ha autorizzato l'erezione della Val-Sainte in una abbazia.

Dom Augustin è stato eletto abate il 27 novembre seguente, e l'8 di dicembre dello stesso anno, un solenne decreto del nunzio della Santa Sede a Lucerna, di dare esecuzione alla Breve di Pio VI, costituito Val-Sainte uno abbazia e la casa-madre di tutta la Congregazione dei Trappisti.

Consulta la Regola di San Benedetto è stato osservato in tutti i suoi rigore, e talvolta la sua gravità è stato ancora superato.

Floccati thither novizi.

Dalla Val Sainte-Dom Augustin inviato colonie in Spagna, Belgio, e del Piemonte.

Ma le truppe francesi invasero la Svizzera nel 1796.

Obbligato a lasciare la Val-Sainte, Dom Augustin, con la sua religiosa di entrambi i sessi, iniziata due anni di vagabondaggi attraverso l'Europa, nel corso del quale hanno dato al mondo lo spettacolo dei più eroiche virtù.

Nel 1800 Dom Augustin ritorna in Francia, e due anni più tardi riprende possesso della Val-Sainte.

Nel 1803 egli ha inviato una colonia del suo religiosa in America, sotto la direzione di Dom Urbain Guillet.

Nel 1811, in fuga dalla rabbia di Napoleone, prima che le favorite Trappisti e poi soppresso tutti i loro monasteri in Francia e in tutto l'impero, Dom Augustin se stesso a sinistra per l'America.

Nel 1815, sulla caduta di Napoleone, è tornato immediatamente a Trappa, mentre Dom Urbain Guillet stabilito se stesso a Bellefontaine nella Diocesi di Angers.

Nel corso di questa persecuzione imperiale, uno scisma si è svolta nella Congregazione della Trappa.

La colonia che Dom Augustin aveva inviato dalla Val Sainte-in Belgio, sotto la direzione di Dom Eugenio de Laprade, e che si era stabilita prima a Westmalle, e poi a Darpheld in Vestfalia, aveva abbandonato il regolamento di Val-Sainte ad abbracciare quelli di de Rance.

Si ritorna in Francia occupata e Port-du-Salut nella Diocesi di Laval; Westmalle, restaurato nel 1821, ha ritirato dalla giurisdizione di Dom Augustin alla forma, cinque anni più tardi, la Congregazione del Belgio.

Dom Augustin morto 16 luglio, 1827, a Lione.

Un decreto del 1 ° ottobre, 1834, confermato due giorni dopo da Gregorio XVI, unite le diverse case di Trappisti in Francia in una congregazione conosciuta come la Congregazione dei monaci cistercensi di Nostra Signora della Trappa.

Il Presidente Generale dell 'Ordine di Cîteaux è la sua testa e conferma la sua abati.

I primi quattro sono i padri Abbots di Melleray, Port-du-Salut, Bellefontaine, e Gard.

La Regola di San Benedetto e le Costituzioni di Cîteaux o quelli di de Rancé, secondo l'uso di ogni monastero, siano rispettati.

Ma con questa diversità di rispetto, l'unione non durò a lungo.

Un decreto pontificio del 25 febbraio, 1847, e concessa su richiesta dei religiosi di ogni rispetto, divide il trappista monasteri di Francia in due Congregazioni: Ancient riforma della Madonna della Trappa, che segue il regolamento di de Rance, e la nuova riforma, che segue la primitiva Rispetto ed è disciplinata dalla Carta della Carità.

Westmalle già nel 1836 hanno formato un distinto congregazione conosciuta come la Congregazione del Belgio.

Ci sono stati quindi tre distinte Congregazioni dei Trappisti.

E 'stata riservata ad una generazione più tardi per vedere la più completa riforma effettuata dalla fusione di tutte le congregazioni in un unico ordine in unità di governo e di rispetto.

Il primo di ottobre 1892, presso il desiderio di Leone XIII, un capitolo generale plenaria si è svolta a Roma, sotto la presidenza del Cardinale Mazzella, delegato dal Cardinale Monaco Protettore della Valletta.

L'assemblea è durata dodici giorni; la fusione è stata adottata; Dom Sebastian Wyart, abate di Septfons, che aveva preso la più parte attiva in tutti i negoziati di effettuare questa unione, è stato scelto "Generale dell'Ordine dei Cistercensi riformati di Nostra Signora di Trappa ".

Tale era il nome dato l'ordine.

Un decreto della Sacra Congregazione dei Vescovi e Regolari dell '8 dicembre, 1892, poi un Breve pontificio del 23 marzo 1893, ha confermato e ratificato degli Atti degli capitolo.

Il 13 agosto, 1894, il Sommo Pontefice ha approvato la nuova costituzione e la Congregazione dei Vescovi e Regolari loro promulgata il 25 dello stesso mese.

Nel 1898, il 800mo anniversario della fondazione dell 'ordine, i figli di San Bernardo di nuovo preso possesso della antica Abbazia di Cîteaux.

Dom Wyart Sebastian è stato eletto abate e, quindi, è stata ripristinata la catena di abati di Cîteaux che era stato spezzato per 107 anni.

E 'stato quindi deciso di sopprimere nel titolo dell' ordine le parole "Nostra Signora della Trappa", l'Abbazia di Trappa cedere il primo posto a Cîteaux.

Infine, il 30 luglio, 1902, uno Costituzione Apostolica di Leone XIII solennemente confermato il ripristino dell 'ordine e ad esso ha dato il nome definitivo di "Ordine dei Cistercensi riformati, o si rispettano".

Dom Wyart Sebastian morto 18 agosto, 1904.

Il capitolo generale, rinviata l'anno fino al mese di ottobre, ha scelto per il suo successore mons Dom Augustin Marre, abate di Igny, e Vescovo titolare di Costanza.

La condizione di ordine nel 1908

Congregazioni più moderne devono essere indicati quali sono state innestate sul vecchio tronco di Cîteaux, e che, con alcuni antichi monasteri che è sfuggita alla persecuzione della chiusura della XVIII secolo e gli inizi del XIX, costituiscono il comune Osservanza.

Il loro modo di vita corrisponde a quella dei Cistercensi del XVII secolo, la cui mitigazione è stato approvato con Alessandro VII nel 1666.

Sono le Congregazioni di Italia, Belgio, Austria e Svizzera, e la Congregazione delle Sénanque.

1. La Congregazione di San Bernardo d'Italia è stata costituita nel 1820 con i monasteri che è restato delle Congregazioni romane di Provincia e della Lombardia, dopo Pio VII era stato privato della sua membri.

La Congregazione ha adottato le costituzioni degli antichi Congregazione della Toscana e della Lombardia.

2. La Congregazione del Belgio, formata nel 1836, a Bornheim nella Diocesi di Mechlin, dai religiosi che sono stati espulsi nel 1797 da Lieu-Saint-Bernard-sur-l'Escaut, osservare le costituzioni basata sul Breve di Alessandro VII e dei Cistercensi Rituale.

Essi sono stati approvati dalla Santa Sede nel 1846

3. La Congregazione cistercense d'Austria e Ungheria è stata costituita nel 1859 dai monasteri d'Austria che era scappato dalla Rivoluzione e presentato al Presidente Generale dell 'Ordine di Cîteaux.

4. La Congregazione della Svizzera è stata fondata nel 1806 dai tre monasteri di Hauterive, Saint-Urbain, e Wettingen, resti della Congregazione della Germania settentrionale.

Questi monasteri che hanno ceduto nel 1841 e il 1846, l'abate di Wettingen, un esilio in Svizzera, ha acquistato, nel 1854, il monastero benedettino di Mehrerau sul Lago di Bregenz, a cui la Santa Sede trasferito tutti i privilegi di Wettingen.

Per questo monastero è stato unito a quello della Marienstatt nella diocesi di Colonia a Nassau.

5. La Congregazione di Sénanque, o la media osservanza, deve la sua origine al parroco, Luca Barnouin, che, con alcuni soci, nel 1849, ha tentato la vita religiosa nella solitudine di Nostra Signora del Calvario nella Diocesi di Avignone, lasciando che ritiro nel 1854, prenda la sua residenza nel monastero di Sénanque, che aveva acquistato.

La nuova Congregazione, che, senza ritornare al primitivo costituzioni, non ha adottato tutte le mitigations dei secoli successivi, ha ricevuto il nome di "Congregazione dei Cistercensi dell'Immacolata Concezione".

Esso è stato accolto nella Ordine di Cîteaux nel 1857 e nel 1872 ha trasferito la sua sede l'antico monastero di Lérins.

Le costituzioni di questa Congregazione sono stati approvati da Leone XIII, 12 marzo, 1892.

Quando il Papa, nel 1892, è impegnata a riunire in un unico per le tre Congregazioni della Trappa, Sua Santità ha causato la Congregazione dei Vescovi e Regolari per affrontare una lettera al cistercensi di comune Rispetto invitandoli a unirsi a loro fratelli della riforma Rispetto della Trappa.

Ma come il papa ha lasciato loro gratuitamente, che ha preferito mantenere le loro rispettive autonomie.

Da quel momento l'Ordine di Cîteaux è diviso in due rami assolutamente distinte; stretto e comune osservanze.

A questi possono essere aggiunti il piccolo Congregazione dei Trappisti di Casamari in Italia, che ha solo tre monasteri con circa 45 membri.

L'Ordine dei Cistercensi ha Riformata (1908) 71 monasteri di uomini con più di 4000 soggetti.

In questo numero di case sono inclusi gli allegati che sono state fondate in alcuni luoghi per servire come rifugi per le comunità che erano stati espulsi dalla Francia.

Questi monasteri sono distribuiti come segue: in Francia, 20; in Belgio, 9; in Italia, 5; in Olanda, 5; in Germania, 3; in Inghilterra, 3; in Irlanda, 2; in Asia, 4; in Africa, 2; in America, 10; (4 in Stati Uniti, 5 in Canada, e 1 in Brasile).

La riforma della cistercensi professione di rendere la primitiva Rispetto dei Cîteaux, con l'eccezione di alcune modifiche imposte dalla Santa Sede, al momento della fusione.

La loro vita è strettamente cenobitical, vale a dire, la vita in comune nella sua forma più assoluta.

Essi osservare il silenzio perpetuo, salvo in casi di necessità previsti dalla norma, o quando l'esplicita autorizzazione è concessa dal superiore.

La giornata è divisa tra l'ufficio divino, agricoli e Kindred fatiche, e libera intervalli per la lettura e lo studio.

La suprema autorità della fine risiede nel capitolo generale, che riunisce ogni anno a Cîteaux, dal 12 al 17 di settembre, ed è presieduta dal abate generale.

Quando il capitolo generale non è in sessione, attuali e urgenti sono regolati dalla abate generale, aiutato da suo "Consiglio dei Definitori".

L'abate generale, che è di diritto Abate Cîteaux, risiede a Roma (Via San Giovanni in Laterano, 95), con il procuratore generale e dei cinque Definitori dell 'ordine, di cui ci sono due per paesi di lingua francese, uno per l'inglese di lingua, una per il tedesco, e uno per fiamminga.

Presso la casa del abate generale sono anche gli studenti che le diverse case di inviare l'ordine a Roma per seguire il corso di studi presso l'Università Gregoriana.

L'Ordine dei Cistercensi Riformata ha per il suo protettore a Roma il Cardinale Rampolla Del Tindaro.

Le quattro prime case, che sostituiscono le antiche abbazie di La Ferté, Pontigny, Clairvaux, e Morimond, sono La Grande Trappe nella Diocesi di Séez, Melleray nella Diocesi di Nantes, Westmalle nella Diocesi di Mechlin, e Port-du - Salut nella Diocesi di Laval.

La abati di questi quattro case ogni anno visita la casa-madre a Cîteaux.

Le altre case sono visitati regolarmente ogni anno dal abati delle case in cui sono immediatamente in funzione.

Le reali condizioni della comune osservanza è il seguente: La Congregazione d'Italia ha cinque monasteri (due di loro a Roma, presso Santa Croce in Gerusalemme, e di San Bernardo alle Terme) e circa 60 membri.

La Congregazione del Belgio ha due monasteri (Bornheim e Val-Dieu), con 63 membri.

La Congregazione d'Austria, il più potente, dispone di 12 monasteri, con 599 religiosi.

La Congregazione della Svizzera ha tre monasteri, con 171 membri.

Infine, la Congregazione dei media Rispetto dei Sénanque, che, dal momento che la Waldeck-Rousseau Diritto di 1901, ha perso Sénanque, Fontfroide, e Pont-Colbert, ma ora ha due case, con circa 102 membri.

Cistercensi di comune Rispetto nel 1900 eletto come loro generale Dom Amedeo de Bie, della Congregazione del Belgio.

Ha per gli assistenti il vicari generali dei cinque congregazioni.

L'Ordine di Cîteaux ha prodotto un gran numero di santi e ha dato due papi alla Chiesa, Eugenio III, un discepolo di San Bernardo, e Benedetto XII.

Ha inoltre dato alla Chiesa quaranta cardinali, cinque dei quali sono stati prelevati da Cîteaux, e un numero considerevole di arcivescovi e vescovi.

Cistercensi di tutte le osservanze sono non meno illuminato la Chiesa con i loro insegnamenti e scritti, che è edificata con la santità della loro vita.

Tra grandi insegnanti possono essere citati San Bernardo, il Dottore Mellifluous e l'ultimo dei Padri della Chiesa, Santo Stefano Harding, autore di "Exordium Cisterciensis Coenobii", della "Carta della Carità", ecc Poi seguire Conrad di Eberbach (Exordium Magnum Ordinis Cisterciensis); Ælred, abate di Rieval (Sermoni); Serlon, abate di Savigny (Sermoni); Tommaso da Cîteaux (Commento al Cantico dei Cantici); Caramuel, il Dottore universale, autore di una Teologia Morale molto stimato, che S. Alfonso Liguori chiama "il principe di Laxists"; Cesario di Heisterbach (Omelie, "Dialogus Miraculorum", ecc); Manrique (cistercense in Annali voll. folio); Henriques (Menologium Cisterciense); Charles de Visch (Bibliotheca Scriptorum Sacri Ordinis Cisterciensis); l'abate de Rance ( "De la santità et des devoirs de la vie monastique", "Eclaircissements sur le même traité", "Méditations sur la regola de Saint-Benoît", ecc); Dom Julien Parigi ( "Nomasticon Cisterciense" nel fol., Parigi, 1664), Dom Pierre Le Nain, sottotitolo prima della Trappa ( "Vie de l'Abbé de La Trappa", "Essai de l'histoire de Cîteaux", 9 voll., Paris, 1690-97); Sartorius ( "Cistercium bis-tertium", Praga, 1700, e altri. Nel XIX secolo è sufficiente menzionare tra un gran numero di scrittori appartenenti a entrambe le osservanze: Dr Leopoldo Janauscheck ( Originum Cisterciensium Tom. I, Vienna, 1877 - l'autore è morto prima che egli è stato in grado di iniziare il secondo volume), Hugues Séjalon Dom, monaco di Aiguebelle (Annales d'Aiguebelle, 2 voll. E una nuova edizione della "Nomasticon Cisterciense "Dom di Parigi, Solesmes, 1892).

Cistercensi in America

L'istituzione di cistercensi in America è dovuta l'iniziativa di Dom Augustin de Lestrange.

E 'nato nel 1754, nel castello di Colombier-le-Vieux, Ardèche, Francia, figlio di Louis-César de Lestrange, un ufficiale della casa di Louis XV, e di Jeanne-de Pierrette Lalor, figlia di un irlandese signore che aveva seguito nel 1688 James II nel suo esilio.

Dom Augustin è stato maestro dei novizi a La Trappa, quando scoppiò la Rivoluzione via, e alla soppressione degli ordini religiosi ha cercato rifugio a Val-Sainte in Svizzera, con venti-quattro dei suoi fratelli.

Condizionati dalla Val-Sainte dalle truppe francesi, questi religiosi vagato in tutta Europa, spingendosi fino in Russia.

(Vedi sopra al punto III. Declino.)

Dom Augustin a lungo deciso di inviare una colonia di Cistercensi Trappisti in America, dove si è visto molto bene da fare.

Già nel 1793, vedendo novizi che si registra in Val-Sainte, che aveva diretto in Canada una parte del suo religiosa sotto la guida di Padre Giovanni Battista.

Ma ad Amsterdam questa colonia si trovò impedito di problemi politici in partenza da, e diviso in due bande, di cui una costante a Westmalle in Belgio, mentre l'altro è andato in Inghilterra e affermata a Lulworth nel Dorsetshire, nel luogo stesso in cui già esiste esisteva uno abbazia cistercense che è stato distrutto da Henry VIII.

Dom Augustin, tuttavia, non aveva dato l'idea di una fondazione americana.

Nel 1802 ha addebitato Dom Urbain Guillet allo svolgimento delle sue intenzioni al riguardo.

Dom Urbain, nato a Nantes, nel 1766, figlio di Ambroise Augustin Guillet, Cavaliere di Malta, e di Marie-Anne Le Quellec, è entrato Trappa nel 1785, ed è stato l'ultimo a pronunciare i voti nel monastero che quando scoppiò la Rivoluzione via.

Egli ha assemblato 24 religiosi, fratelli laici, e da membri del Terzo Ordine (un ente di Dom Augustin de Lestrange), navigato da Amsterdam, 24 maggio, 1802, a bordo della Sally, una olandese nave battente bandiera americana per evitare il rischi di guerra - per l'Olanda è stata al momento un alleato della Francia, ed è stato un conflitto imminente tra quel paese e in Inghilterra.

La Sally entrò nel porto di Baltimora, il 25 di settembre, dopo un viaggio di quattro mesi, essendo stato ostacolato da venti contrari, e che hanno recato dal suo corso di inglese per evitare di incrociatori.

Dom Urbain ei suoi compagni sono stati ricevuti a St Mary's Seminary, che è stato sotto la direzione del Sulpicians, alla cui superiore, il venerato M. Nagot, poi ottanta anni di età, il cistercense immigrati aveva lettere.

In quel momento St Mary's College possedeva più eminenti professori, e tra questi è stato M. Flaget, che in seguito divenne Vescovo di Bardstown, quindi di Louisville, e che, nel 1848, è stato quello di ricevere in Kentucky religiosa che a sinistra Melleray trovato Getsemani.

Circa cinquanta miglia da Baltimora, tra la piccola città di Hannover e Heberston una piantagione è stata conosciuta come Pigeon Hill, che apparteneva ad un amico dei Sulpicians.

Essendo assente per alcuni anni, ha lasciato loro il potere di disporre di essa come dovrebbero ritenere corretto.

Questa grande e bella residenza è stata ben con le disposizioni previste dalla bontà del Sulpicians.

Nei boschi vicino sono stati trovati tutti i tipi di frutti selvatici.

La Trappisti installato, in occasione Pigeon Hill.

M. de Morainvilliers, un emigrato francese, originario di Amiens e pastore di St Patrick's chiesa, Baltimora, utilizzato la sua influenza con i suoi parrocchiani a procurare per la nuova comunità arrivati gli aiuti necessari per la loro creazione.

Ma tutto è stato cari nel paese, e il denaro che aveva Padre Urbain destinati per l'acquisto di terreni non ancora sufficiente per il sostegno della sua comunità.

Diciotto mesi erano già trascorsi da quando l'arrivo della colonia a Pigeon Hill, e il vero fondamento non era stata ancora iniziata.

Dom Urbain non aveva accolto uno dei terreni che erano stati offerti a lui.

Inoltre, la vicinanza di Baltimora è stata una fonte di frequenti desertions tra i giovani del terzo ordine.

Chi l'inizio del 1805 Dom Urbain sentito parlato del Kentucky.

Il suo clima è stata rappresentata a lui come più temperato, e il suo terreno più fertile.

Ha lasciato immediatamente a visitare questo paese, e vi trovato un devoto amico in unico sacerdote cattolico residente allora, Padre Stefano Badin.

Badin padre ha preso su di sé l'obbligo di trovare per il Trappisti un adeguato stabilimento.

Hanno lasciato Pigeon Hill nel mese di luglio, 1805, Urbain Padre e dei suoi compagni arrivati a Louisville agli inizi di settembre.

Gli abitanti sono pervenuti con grande gentilezza e la condizione per la loro prima vuole.

Essi occupati per il momento una piantagione che una pia donna offerto loro, a una certa distanza da Louisville, e questo ha dato loro il tempo di acquisire, a circa sessanta miglia a sud di Louisville, nel quartiere di Rohan's manopola, una proprietà chiamata Casey Creek, o Potinger's Creek.

Nel frattempo una nuova band era stato inviato dal Dom Augustin Lestrange, sotto la condotta di Padre Giuseppe Maria, nativo di Chapell-les-Rennes, nel Giura (nato il 22 aprile, 1774), che era stato un granatiere nella Esercito francese.

Un giorno era stato ordinato di sparare a un sacerdote, ma si era rifiutato di obbedire; ha lasciato l'esercito e divenne un religioso a Val-Sainte.

La sua comunità è stato in quel momento composta da sette sacerdoti, laici diciassette fratelli, e uno-venti giovani del terzo ordine.

All'inizio del 1809 sessanta ettari di terreno erano già stati liquidati a Casey Creek, un quantitativo di grano seminato, e un grande numero di alberi piantati.

Permanent Settlement stava per essere qui quando un incendio distrusse in poche ore tutti gli edifici del nuovo monastero.

Dom Urbain è stato profondamente colpito dalla disgrazia, e solo pensiero di andare altrove.

Un signore irlandese con il nome di Mulamphy che aveva incontrato a Baltimora, gli offrirono la proprietà di una abitazione in Louisiana.

Dom Urbain e Padre Giuseppe Maria sinistra insieme a visitare questa proprietà.

E 'contento, e hanno deciso di lasciare il Kentucky e Casey Creek.

Nel "Schizzi di Early missioni cattoliche del Kentucky, 1787-1826" può essere letta la testimonianza ineccepibile, che il Vescovo di Spalding rende il fervore dei religiosi durante tutto il tempo trascorso in Kentucky.

Fedele alla regola di penitenza, essi nulla da retrenched l'austero pratiche dei loro santi.

Il Rev Padre Charles Nerinckx, in una lettera al vescovo Carroll, non risparmiando nel suo lodi dei Trappisti, anche se alcuni dettagli accusa di amministrazione che sono stati la causa del loro fallimento di Casey Creek.

Nella primavera del 1809 la comunità a sinistra per Louisiana e ha preso la loro dimora a Florissant, di proprietà del Sig Mulamphy, una trentina di miglia a ovest di St Louis, su una collina che verso le pendici del Missouri.

Ma Padre Urbain previsto l'acquisto di proprietà di un altro dall'altra parte del Mississippi, che è stata offerta a lui di M. Jarrot, ex procuratore del seminario di S. Sulpizio a Baltimora, che lui stesso aveva stabilito a Cahokia, sei miglia da St . Louis.

Nel primo mese del 1810 Dom Urbain acquistato sulla prateria di "Looking Glass" le due più alte dei quaranta tumuli che ha costituito la sepoltura-terra degli indiani nelle vicinanze di Cahokia, noto con il nome di Indiana tumulo.

"Looking Glass" è stato un immenso tratto di terreno in St Clair County, Illinois, che, si dice, aveva servito la selvaggi per molte generazioni come un luogo di sepoltura per i loro morti.

Queste persone non vi aveva costruito giganteschi monumenti che sono aumentati fino da una base di 160 piedi in circonferenza ad un'altezza di più di 100 piedi.

Trappisti costruito il più cabine sul minore dei due tumuli acquistato da Dom Urbain, riservando il tumulo più elevato per l'abbazia che essi intendevano costruire un secondo momento.

Ma il nuovo coloni presto sentire l'influenza del clima malsano.

Più selvaggia tribù che aveva tentato in passato di prendere la loro residenza non vi era stata costretta ad abbandonare l'impresa.

Uno dei religiosi escape la febbre, ma solo uno di loro morì.

Tuttavia, Monaci 'Mound, come lo è stato successivamente chiamato, ha presentato grandi vantaggi.

La città di San Luigi è stato solo sei o sette miglia lontano, tutto intorno sono stati praterie o grande abbondanza di legno, e le acque del Mississippi sono stati così pieno di pesci che, per usare l'espressione del Padre Urbain, "un uomo cieco potrebbe non di aiuto, ma lancia un grande pesce, se ha cercato ".

Le terre sono state facili da coltivare e molto fertile.

Selvaggi che il fatto frequenti incursioni nel quartiere mai molested i monaci.

Dom Urbain aveva i suoi diritti di proprietà confermato dal Congresso a Washington nel mese di marzo, 1810.

Egli ha voluto anche di acquisire 4000 acri di terreno nel quartiere di monaci 'tumulo.

Il presidente e un certo numero di membri del Congresso sono stati favorevoli a lui, ma l'ostilità di più influenti membri, che temevano di vedere questo paese abitato sotto l'influenza e la direzione di religiosi e sacerdoti cattolici, ha provocato la sua petizione per andare alla prossima sessione.

In attesa, Dom Urbain, colpito dalla triste condizione di religione nelle vicinanze di San Luigi e in Illinois ha inviato due dei suoi religiosi a predicare il Vangelo ci - Padre Giuseppe e Maria Padre Bernardo, quest'ultimo canadese sacerdote che aveva portava con sé da New York a Casey Creek.

Questi risolta in una parrocchia che è stato il più celebre per i suoi scandali.

"Ci", dice Gaillardin ( "Histoire de la Trappa", II. 285), "un marito aveva appena venduto la moglie per una bottiglia di whisky; l'acquirente a sua volta venduto il suo cavallo per una, e infine fu venduto una terzo tempo per un giogo di buoi ".

Ma lo ha fatto con zelo questi missionari di lavoro Consulta parola e con l'esempio che in un breve periodo di tempo fiorirono religione.

Padre Bernard, già in età avanzata, dopo aver ceduto un po 'di tempo alla fatica.

Agli aiuti Maria, Padre Giuseppe, Dom Urbain ha preso su di sé la cura del popolo cristiano che sono stati più vicino al monastero.

Nel 1812 un terribile peste visitato la colonia dei monaci 'tumulo.

Questa febbre, che desolated il paese per due anni, ha attaccato la comunità e reso impossibile per loro di fare qualsiasi lavoro.

Allo stesso tempo sono state necessarie tutti i cari, e non vi era alcuna denaro.

Dom Urbain deciso di lasciare Monk's Mound.

Ha venduto tutto ciò che possedeva e trasferito la sua comunità a Maryland.

Vi ha trovato il suo arrivo altri sei religiosi sotto la direzione di Padre Vincenzo de 'Paoli, che era stato spedito da Bordeaux in America di Dom Augustin de Lestrange, e, dopo aver sbarcato a Boston il 6 agosto, 1811, con due religiosi, era stato hanno aderito l'anno successivo da tre fratelli laici.

(Padre Vincenzo de 'Paoli è stato un nativo di Lione, nato nel 1769.) Dom Urbain trovato la piccola banda nel più grande miseria.

In attesa di condizioni migliori, si stabilisce su di loro un po 'di fattoria tra Baltimora e Philadelphia, e ha condotto i propri soggetti ad un isola vicino a Pittsburgh.

Nel frattempo Dom Augustin de Lestrange, perseguito dalla rabbia di Napoleone, che aveva anche fissato un prezzo sulla sua testa, arrivati a New York nel mese di dicembre, 1813.

I gesuiti aveva appena rinunciato al loro fondamento in quella città, e Dom Augustin ha assunto l'edificio che avevano utilizzato come un classico scuola e che è stato situato dove St Patrick's Cathedral ora in Fifth Avenue.

Qui, con Urbain Padri e Vincenzo de 'Paoli, ha iniziato una piccola comunità che riprende la vita regolare e outsider esercitata su un salutare influenza.

Essi curati per un certo numero di bambini, la maggior parte di loro orfani; protestanti sono stati edificati, e alcune sono state effettuate le conversioni tra di loro.

Lo sforzo di stabilire una comunità è stata abbandonata, tuttavia, dopo due anni 'esperienza.

Padre Urbain fatto un altro tentativo di fondare una colonia su una azienda agricola che è stata offerta a lui di M. Quesnet, Vicario generale di Philadelphia.

Monastero di petit-Clairvaux

Nel 1814 Dom Augustin, dopo l'abdicazione di Napoleone, ha deciso di tornare in Francia per ristabilire Consulta l'Ordine di Cîteaux.

Egli ha autorizzato Padre Giuseppe Maria di rimanere in America, a continuare l'evangelizzazione dei selvaggi.

Due gruppi di sinistra nel mese di ottobre, quello di cui la condotta di Dom Augustin, l'altra sotto quella del Padre Urbain.

Un terzo gruppo dopo salpò da New York per Halifax, sotto la guida di Padre Vincenzo de 'Paoli (maggio, 1815).

Qui egli è stato costretto ad aspettare quindici giorni per la nave che è stato lui a prendere ritornare alla sua terra natale, ma la nave salpò mentre Padre Vincenzo de 'Paoli è stato assunto su alcuni affari in città.

Egli si è trovato senza amici, senza soldi, e in un paese di cui egli sapeva nulla.

Ma Padre Vincenzo de 'Paoli trovato Esiste un vasto campo per l'esercizio del suo zelo.

Si è impegnato a predicare ai selvaggi e, su richiesta di Monsignor Lartigue, Vescovo di Montreal, a fondare un monastero in Nova Scotia.

Egli ha lavorato otto anni per la conversione degli infedeli, quindi, per lo svolgimento di quest'ultimo progetto, è partito per Bellefontaine in Francia (1823) e, nello stesso anno, tornato in America, portando con sé quattro religiosi, con il quale ha fondato , Nel 1825, il monastero di Chiaravalle Petit, a Big Tracadie, Nova Scotia.

Padre Vincenzo de 'Paoli vissuto venti-otto anni più a lungo, diffondendo le benedizioni del Vangelo in quel paese.

Morì il 1 ° gennaio, 1853, in odore di santità, e vi è una questione di introdurre la sua causa a Roma.

Per molti anni questa fondazione ha lottato per l'esistenza.

Due incendi in successione tutti distrutti.

Scoraggiato così, la piccola comunità, nel 1900, ha lasciato questo paese vicino e costante Lonsdale, Rhode Island, dove fondò il monastero di Nostra Signora della Valle.

Dal momento che il 1903 Nova Scotian solitudine del Petit Chiaravalle è stato repeopled.

Da una trentina di religiose l'Abbazia di Thymadeuc (Francia), sotto la direzione di Eugene Dom Villeneuve, ha continuato il lavoro interrotto, la compensazione 1000 acri di terreno, due terzi dei quali sono foresta-terre, i due terzi del resto o pascolo o prato - terre; solo circa 15 ettari sono in grado di essere lavorato.

Il monastero si trova uno miglio dal Intercolonial ferroviaria.

Anche se la regola cistercense è stato in vigore non vi è stato solo inseriti nella Ordine dei Cistercensi riformati nel 1869.

Getsemani e la Nuova Melleray

L'anno 1848 ha visto l'erezione di altri due monasteri nel Nuovo Mondo, una in Provincia di Nelson nella Diocesi di Louisville, Kentucky, non lontano dal teatro di fatiche e le difficoltà di Padri Urbain Giuseppe e Maria e dei loro compagni, l'altro in la Diocesi di Dubuque, Iowa, dodici miglia a ovest del Mississippi.

I monasteri sono presenti le Abbazie di Nostra Signora del Getsemani e la Madonna di New Melleray.

L'Abbazia di Getsemani, nella Diocesi di Louisville, è stata fondata da l'Abbazia di Melleray, in Francia.

Nel 1848 Dom Maxime, abate del monastero che, ha inviato due dei suoi religiosi negli Stati Uniti di trovare un luogo adatto per una fondazione.

Flaget vescovo di Louisville - il santo del Kentucky, come è stato chiamato - indicato a loro uno stabilimento chiamato Getsemani, appartenente alle Suore di Loretto che sono stati la direzione di un orfanotrofio.

La proprietà, composto di circa 1.400 ettari di buona terra, è stato acquistato, e il 20 dicembre, 1848, quaranta religiosi di Melleray ha preso possesso.

Il 21 luglio, 1850, Pio IX Getsemani eretto in una abbazia.

Dom Eutropio abate è stato scelto nel mese di marzo, 1851, e il 26 ottobre seguente ha ricevuto abbatial benedizione dalle mani di Mons.

Spalding, successore di Mons.

Flaget nella Diocesi di Louisville.

I dieci o dodici case di log che aveva servito come abitazioni per le Suore di Loretto orfani e la loro era diventata del tutto inadeguate alle esigenze dei Padri, e Dom Eutropio deciso di costruire un monastero.

Dopo undici anni di duro e incessante lavoro, che aveva notevolmente compromessa la sua salute, la zelante superiore rassegnato le dimissioni la sua carica e restituito alla Melleray.

Da questo luogo di pensione è stato chiamato a diventare la prima superiora delle Tre Fontane vicino a Roma.

Il suo successore al Getsemani è stata Dom Benedetto Berger, sotto la cui regola abbatial la bella chiesa del Getsemani è stato solennemente consacrata Arcivescovo di Purcell, di Cincinnati, assistita dal Vescovo di Louisville e Buffalo, 15 novembre 1866.

Mons.

Spalding, che era diventato Arcivescovo di Baltimora, è stato presente in occasione, e predicato il sermone, un capolavoro dell'arte sacra eloquenza.

Dom Benedetto morto 13 agosto, 1890, ed era riuscito da Dom Edward Bourban, che trasformato in un piccolo college scuola che le Suore di Loretto aveva lasciato in carica della nuova comunità.

Questo collegio è situato a circa un quarto di miglio dal abbazia in una pittoresca località, e da allora è stato inserito dal legislatore del Kentucky.

Dom nel 1895 Edward, mentre in visita in Francia, la sua carica rassegnato le dimissioni a causa dei poveri il suo stato di salute, ed è stato nominato cappellano del Trappistines di Nostra Signora di Les Gardes, nella Diocesi di Angers, in Francia.

L'11 ottobre, 1898, Dom Edmond Obrecht, di cellerario l'Abbazia delle Tre Fontane vicino a Roma, è stato eletto abate del Getsemani, ed è stata benedetta dal vescovo di Louisville McCloskey il 28 dello stesso mese.

Questa comunità numeri di 75 membri.

L'Abbazia di New Melleray, nella Diocesi di Dubuque, Iowa, circa dodici miglia a ovest del Mississippi, è così chiamato perché la sua casa-madre è l'Abbazia di Monte Melleray in Irlanda, che è stato fondato dal Melleray Abbazia di Francia.

Nel 1848 Dom Bruno Fitzpatrick, abate di Monte Melleray, ha inviato alcuni suoi religiosi per lo Stato di Iowa.

Mons.

Lorans, Vescovo di Dubuque, ha offerto loro 80 ettari di terreno nelle vicinanze della sua città episcopale.

La pietra angolare del monastero è stata di cui 16 luglio, 1849.

Elevato alla dignità di abbazia nel 1862, aveva per primo abate, Dom Efrem McDonald.

Dopo venti anni ha rassegnato le dimissioni ed è tornato a Mount Melleray.

Il Rev Alberic Dunlea, che arrivati nel mese di settembre, 1885, con un importante colonia da Mount Melleray, riuscì come lui superiore.

Egli ha sollevato della situazione finanziaria del abbazia, e si è conclusa la difficoltà che ha avuto quasi in rovina sotto la precedente amministrazione.

Nel 1889 un nuovo superiore è stato eletto nella persona di Padre Louis Carew.

Più tardi è diventato Definitore dell'ordine per i paesi di lingua inglese, ed era riuscito di Padre Alberic che divenne titolare prima.

Nel 1897 il monastero è stato restaurato alla sua dignità di abbazia, e Dom Alberic Dunlea è stato eletto abate.

La proprietà comprende circa 3000 ettari di terra, con l'abbondanza di ottima acqua.

L'abbazia è stata ricostruita, ma nel 1908 non è stato ancora completato.

Abbazia della Trappa, Canada

L'Abbazia di Nostra Signora del Lago di due montagne (meglio conosciuto con il nome della Trappa, il funzionario nome dato al post-office istituito) è situato nel territorio di Oka, nella Diocesi di Montreal, a circa trenta miglia da quella città e sulle sponde del Lago dei due montagne, da cui deriva il suo nome.

Il primo pensiero di fondare questo monastero è stato a causa della venerabile M. Rousselot, parroco di St Sulpice, e pastore di Notre-Dame di Montreal.

Nato a Cholet (Maine et Loire, Francia), a pochi leghe lontana dalla Abbazia di Bellefontaine, M. Rousselot aveva spesso, in gioventù, ha visitato questo monastero.

Diverse volte durante le sue visite in Francia aveva comunicato i suoi progetti per l'abate di Bellefontaine, Dom Jean-Marie Chouteau.

L'espulsione dei religiosi decretato dal governo francese, e poste in esecuzione a Bellefontaine, 6 novembre 1880, ha deciso il Rev Padre Jean-Marie ad accettare la proposta di M. Rousselot.

L'8 aprile, 1881, il Rev Padre Abate, accompagnati da uno dei suoi religiosi, arrivati a Montreal, dove è stato gentilmente ricevuto la maggior parte dal Vescovo Fabre.

Dopo alcune settimane di negoziati, il Seminario di St Sulpice ceduti ai Trappisti 1000 acri di terra nella signoria del Lago dei due montagne.

Allo stesso tempo il governo provinciale del Québec ha promesso di incoraggiare la fondazione e per venire in suo aiuto.

Al suo ritorno in Francia il Rev Padre Abate spedito in Canada quattro dei suoi religiosi, in modo che il bambino colonia composta da cinque membri, tra cui il suo compagno che è rimasto.

Padre William è stato il superiore.

Essi stessi installati, per il momento, così come si potrebbe in un po 'di casa in legno che apparteneva a Molino del Golfo, come è stato chiamato, nel territorio di Oka.

Questa installazione temporanea si protrasse fino al mese di settembre.

Il religioso poi ha preso possesso di un monastero che, pur non essendo un permanente dimora, camera ha dato loro abbastanza fedelmente per l'esecuzione delle osservanze cistercense e la ricezione di nuove reclute.

Questo primo monastero fu benedetta, 8 settembre, 1881.

Da allora è stata trasformata in una scuola agraria.

Il grano di senapa promesso di diventare un grande albero.

Novizi si siano presentati, e allo stesso tempo i motivi, fino ad allora incolte, coperto con pennello e foreste e pieni di rocce, sono stati liquidati e coltivata.

Dopo questo permanente monastero è stato pianificato.

Nell'autunno del 1889, grazie ad un generoso benefattore, M. Devine, il lavoro è stato avviato su di esso.

Nel mese di maggio 1890, l'angolo-pietra fu posata, e il 28 del mese di agosto, 1891, Mons.

Fabre solennemente benedetta la prima due ali che era stata completata.

Questo stesso giorno, di un decreto della Sacra Congregazione dei Vescovi e Regolari, il priorato di Nostra Signora del lago è stata eretta in una abbazia.

Il 26 marzo, la comunità ha scelto come abate il Molto Rev Padre Anthony oger, che, il 29 giugno seguente, ha ricevuto la benedizione abbatial dalle mani di Mons.

Fabre nella cattedrale di Montreal.

Infine, nel 1897, con l'aiuto di un benefattore modesta, come è stato generoso, M. Rousseau, sacerdote di San Sulpice, il monastero e la chiesa abbatial sono stati del tutto completato, e il 7 di novembre Arcivescovo Bruchesi solennemente consacrata la chiesa .

- Via verso i monaci potrebbe dare pienamente per la loro vita di lavoro e di preghiera, senza temere eventuali disagi nel compimento del loro esercitazioni periodiche.

Ma il 23 luglio, 1902, un incendio distrusse il monastero e la comunità è stata costretta a prendere rifugio nella scuola agraria.

In attesa dei mezzi sufficienti per ricostruire il loro monastero, i monaci costruito un rifugio temporaneo in legno, e il Giovedi Santo, 1903, sono stati in grado di lasciare la scuola.

L'aiuto prestato dai vari case dell 'ordine e la tradizionale generosità del popolo canadese e il popolo degli Stati Uniti, senza distinzione di credo religioso, presto consentito loro di iniziare la costruzione di un nuovo monastero sul sito della prima, e il 21 agosto, 1906, Mons.

Bruchesi, Arcivescovo di Montreal, circondata da numerosi arcivescovi e vescovi, consacrata la chiesa abbatial.

L'Abbazia di Nostra Signora del Lago ha avuto nel 1908, secondo le statistiche, 120 detenuti, tra cui il oblati.

Questo nome è dato a ragazzi di undici a quindici anni che viene affidato ai monaci dai loro genitori per essere educato secondo la Regola di San Benedetto, di modo che, se il giudice superiori loro di essere chiamati alla vita religiosa, essi possono diventare monaci.

La regola è mitigato per loro in considerazione della loro tenera età.

Si tratta di un rilancio della scuola monastica del Medio Evo e dei primi secoli della vita religiosa.

Le principali industrie di Nostra Signora del lago sono la fabbricazione di formaggi e di un medicinale per il vino.

Il monastero possiede anche un importante creamery per la fabbricazione di burro.

Ma quello che contribuisce di più a tutti la fama della Trappa di Oka è la sua scuola agraria.

In questa materia la riforma della cistercensi (trappisti) di Nostra Signora del lago di seguire le gloriose tradizioni dei loro antenati.

Da loro stessa installazione nel paese, la loro abilità nel profitti derivanti da terre sterili è stato precedentemente notato dagli agricoltori del quartiere.

Persone di ogni età e condizione chiesto di essere autorizzati a lavorare con loro, in modo da apprendere i loro metodi.

Questo è stato l'inizio della scuola agraria che il governo è stato in breve tempo a riconoscere ufficialmente, e che, riorganizzate in quanto la combustione di ex monastero, dà istruzioni in scienze agrarie ogni anno a 80 o 100 studenti.

Per giorno l'edificio destinato a questa scuola è una grande costruzione moderna deliziosamente situata in una posizione pittoresca, comandi e una bellissima vista sul Lago dei due montagne.

Questa scuola agraria è stata collegata con l'Università di Laval.

Monastero del Lago di S. Giovanni

Per lungo tempo l'onorevole Honoré Mercier, primo ministro della provincia del Quebec, ha avuto su richiesta della colonizzazione agente di provincia, è stato vivamente entreating l'abate di Bellefontaine e Dom Antonio di Nostra Signora del Lago di inviare alcuni religiosi in il paese del lago di S. Giovanni, di recente apertura a colonizzazione.

Aveva offerto ai Padri Trappisti 6000 acri di terra e di una notevole somma di denaro.

Per l'anno 1891 ha addebitato il Rev Th.

Greg. Rouleau, il principio di Laval Scuola Normale, che accompagnato Mons.

A cominciare la sua visita ad limina, a sollecitare la richiesta del governo su l'abate di Bellefontaine.

Quando l'abate, con la necessaria autorizzazione dal suo ordine, arrivati in Quebec per risolvere la questione, M. de Boucherville era riuscita M. Mercier come primo ministro.

M. Pelletier, Segretario della Provincia, e gli onorevoli Luigi Beaubien, ministro dell'Agricoltura, sono stati estremamente lieti di continuare il lavoro del precedente ministero.

Essi favorita con tutti i loro potenza la creazione dei Trappisti sul Lago di San Giovanni.

Mons.

Labrecque, che era riuscita Mons.

Iniziare nel Sede di Chicoutimi, ha il fondamento il particolare oggetto della sua cura personale e attenzione.

Nel 1892 Dom Anthony ha inviato una piccola colonia al Lago di S. Giovanni.

Quindi è stata fondata la prospera e benefica monastero di Nostra Signora del Mistassini al Lago di S. Giovanni nella Diocesi di Chicoutimi.

Nel gennaio 1906, è stato eretto in un convento, e il Rev Dom Pacomius Gaboury è stato eletto prima.

Il monastero nel 1907 ha avuto venti detenuti.

Monastero di Nostra Signora del Praterie, Manitoba

Taché arcivescovo di San Bonifacio aveva a lungo desiderato per arricchire la sua diocesi con un istituto di questo tipo.

Ha scritto su diverse volte per l'abate di Bellefontaine, e nella primavera del 1892 quest'ultimo venne a un'intesa con l'arcivescovo, e la sua colabourer, M. Ritchot, parroco di S. Norbert.

I prelati ha dato il Padre Abate Rev 1500 ettari di buona terra nella parrocchia di S. Norbert, e immediatamente inviato thither un po 'di colonia sotto la direzione di Padre Louis de Bourmont.

Il lavoro di costruzione è stato portato avanti con vigore e rapidità, e il 18 del mese di ottobre nel corso dello stesso anno, Arcivescovo Taché benedetto il monastero e il cui nome è la Madonna del Praterie.

St Norbert è situato sulla sponda occidentale del Fiume Rosso, circa nove miglia a sud di Winnipeg, la grande metropoli del Canada occidentale.

E 'uno esclusivamente colonia agricola e di allevamento è esercitata Consulta su un'ampia scala di mezzi di migliorare le ultime macchine.

Nel 1893 il raccolto è stato remunerativi.

Nel 1897 vi sono stati più di cinquecento ettari di prima classe, i terreni di coltivazione.

Il monastero di Nostra Signora del Praterie aveva quaranta detenuti per l'anno 1908.

Da tale data un nuovo edificio era stato eretto.

Monastero di Nostra Signora della Valle, Lonsdale, Rhode Island, Stati Uniti

Questo monastero non è altro che l'ex Little Chiaravalle trasferiti.

Dopo la disastrosa eventi che hanno reso impossibile per la comunità di Little Chiaravalle a proseguire i suoi lavori a Big Tracadie, Dom Giovanni Maria Murphy, cedendo al desiderio del vescovo Harkins della Provvidenza di avere alcuni religiosa contemplativa nella sua diocesi, poi trasferiti a Lonsdale, Rhode Island, in marzo, 1900, lasciando ad altri religiosi che provenivano dalla Francia il suo piccolo monastero di Chiaravalle.

Egli ha iniziato immediatamente a costruire una struttura in legno che servono per un alloggio temporaneo per i religiosi.

Allo stesso tempo egli è stato la costruzione di edifici indispensabili per l'agricoltura.

Questi preparati sono stati spinti in avanti con tale energia che entro il mese di luglio la comunità sono stati in grado di iniziare la compensazione e la coltivazione delle terre.

E 'stato un faticoso e ingrato compito, non solo a mani agricoltore avrebbe intrapreso.

Ma ciò che è stato impossibile per i singoli sforzo è stato effettuato prima di lavoro unita, ingrato e il suolo è diventato produttivo.

Il nuovo monastero, iniziata nel mese di aprile, 1902, è stato terminato nel dicembre dello stesso anno, e nel mese di gennaio 1903, le religiose hanno avuto la consolazione di essere installato in un edificio adeguato al loro tipo di vita.

Una fattoria per l'approvvigionamento di acqua è di primaria importanza.

Religiosa della Madonna della Valle hanno scoperto una sorgente che fornisce acqua in abbondanza per tutti gli scopi.

Inoltre, questa acqua, in considerazione della sua proprietà minerali, ha un notevole valore commerciale.

La superficie totale della proprietà è di 450 acri.

Il successo che ha frequentato finora gli sforzi dei monaci a Lonsdale é un prezioso incoraggiamento per tutti coloro che sono impegnati in agricoltura perseguimenti, che in parte rocciosa di Rhode Island.

Il monastero fu eretto in un convento nel 1907, e il religioso eletto il Rev Dom Giovanni Maria Murphy prima.

Mantiene l'ordine in grado di anzianità di servizio corrispondente alla data di incorporazione di Little Clairvaux nel Ordinanza del Cîteaux.

nel 1869.

Monastero di Nostra Signora del Calvario, Rogersville, NB

Prevedendo i mali che con le loro comunità sono stati minacciati dalla legge del 1901 (Waldeck-Rousseau), abati di più l'Ordine di Cîteaux in Francia cercato di trovare un rifugio in caso di espulsione.

Dom Anthony oger, abate di Nostra Signora del Lago, ha scritto a Mons.

Richard, pastore della Rogersville, NB, che risponde prontamente, mettendo a sua disposizione alcuni mulini e 1000 ettari di terreno in parte già coltivato.

Nel mese di agosto, 1902, il priore di Bonnecombe, Francia, il Rev Padre Anthony Piana e il Rev Madre Lutgarde, priora, con un'altra sorella, arrivati a Montreal e poi a Madonna del Lago di modo di Montreal.

Dom Anthony oger dedicato tutta la sua paterna sollecitudine per aiutare la sua visitatori nella ricerca di un luogo adatto per una fondazione.

L'abate comunicati Mons.

Richard's proposta al priore di Bonnecombe, che, dopo due visite a Rogersville deciso di accettare, e il progetto è stato presentato alla approvazione del Capitolo Generale.

L'abate generale, Dom Sebastian Wyart, ha esortato Dom Emile, abate di Bonnecombe per il Canada, sotto la direzione di Dom Antonio Piana.

Il 5 novembre il seguente la piccola colonia è stato solennemente ricevuto a Rogersville dal pastore e suoi parrocchiani, e ha preso possesso del monastero, a cui è stato dato il nome di Nostra Signora del Calvario, che è stata eretta canonicamente in un priorato 12 luglio , 1904.

Monastero di Nostra Signora di Giordania, Oregon

Nel 1904 la monaci cistercensi di Fontgombault (Indreet-Loire, Francia), sono stati costretti ad abbandonare il loro monastero.

Anche loro, cercavano un rifugio in America.

Sotto la direzione del loro abate, Don Fortunato Marchand, si sono recati a Oregon per chiedere un luogo di rifugio dove si sarebbe in grado di servire Dio Onnipotente, e osservare la loro regola.

La nuova fondazione di Nostra Signora di Giordania si trova nel comune di Giordania, Linn County, circa 90 miglia dalla costa del Pacifico, su un altopiano un miglio e mezzo in zona.

La proprietà si compone di circa 400 ettari di terra, quasi 200 dei quali sono effettivamente coltivate o in prato-terre, 100 in legno terra, e il resto coperto con pennello.

Un torrente, affluente del fiume Santiam, si limiti a sud.

Su questo torrente è stato costruito un vapore mulino segheria in connessione con il monastero.

Qui la Oregon abete-alberi, che raggiungono altezze immenso, sono convertiti in legname per le esigenze della comunità e per il commercio.

Il futuro di questa comunità cistercense in larga misura si fonda su questa industria.

La terra è fertile e normalmente produce cereali, ortaggi, pere, prugne, mele, ecc Il monastero di Nostra Signora di Giordania è stato solennemente dedicata nel 1907, l'Arcivescovo di Città Oregon officiante, in presenza di una grande assemblea dei laici, tra i quali sono stati molti non cattolici.

Nella stessa occasione il sacramento della Cresima è stato somministrato da l'arcivescovo.

Destra Rev Padre Tommaso, abate di l'Abbazia Benedettina di Monte Angel, predicato il sermone dedicatoria, in cui egli ha spiegato la natura e lo scopo della vita dei Cistercensi, Trappisti o.

Il monastero di Nostra Signora di Maristella

Questo monastero, a Taubaté nella Arcidiocesi di São Paulo do Brazil, è il primo e finora l'unico monastero dei Cistercensi in Sud America.

Esso è stato fondato nel 1904 da l'Abbazia di Septfons in Francia, in una fattoria, o Fazenda, ai piedi della Serra Mantiqueira, non lontano dalla ferrovia tra Rio e São Paulo, circa dodici miglia da Taubaté e sei da Trememblé, un piccolo luogo collegato con Taubaté di una linea tranviaria.

La proprietà consiste di 4000 o 5000 acri, era rimasta untilled poiché l'abolizione della schiavitù nel 1888, e gli edifici sono stati cadere in rovina.

Una metà del terreno si trova lungo il fiume Parahyba, e, dall'altro, costituito da colline e valli, forma la base della catena di montagne di Mantiqueira.

Riso, caffè, canna da zucchero, mais indiano, ecc, sono coltivati, e bovini sono allevati.

Il clima è temperato, benché sia all'interno della tropici.

La comunità, in numero quaranta, ha istituito una scuola per i bambini di prossimità.

Pubblicazione di informazioni scritte FM Gildas.

Trascritto da Larry Trippett.

In memoria di Fr.

Colombano, Nostra Signora di Guadalupe monastero, Oregon, la cui bontà e la saggezza rimanere con me.

Della Enciclopedia Cattolica, volume III.

Pubblicato 1908.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 novembre 1908.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

Exordes de Cîteaux (Grande Trappa, 1884); D'Arbois De Jubainville, Interieur des abbayes cisterciennes au XII et au Les Annales d 'Aiguebelle (Valence, 1863); Janauscheck, ecc Originum Cisterciensium (Vienna, 1877), I; Gallia Christiana, IV; Hélyot, Dictionnaire des religieux comando; Ordinis Cisterciensis Jurium ecc (Roma, 1902); Abrege de l'histoire de l'Ordre de Cîteaux da un moine de Thymadeuc (St Brieuc, 1897).

Gaillardin, Histoire de la Trappe; Dom Augustin de Lestrange et les Trappisti ciondolo la Rivoluzione (Grande Trappa, 1898); Vie du RP Urbain Guillet (Montligeon, 1899); Vérite, Cîteaux, Trappa et Bellefontaine (Parigi, 1885); Spalding , Schizzi di Early Missioni del Kentucky, 1781-1826; Maes, La vita di Charles Rev Nerinckx (Cincinnati, 1880); l'Abbaye de Notre-Dame du Lac et l'Ordre de Cîteaux au Canada et dans les Etats - Unis (Montreal, 1907); Tessier, Bibliotheca Patrum Cisterciensium (4 vol. 4x, 1660); Alanus De Insulis, Opera Mosalia (4x, 1654); Bona, Opera omnia (4x 1677): Caretto, Santosale del S. Ordine Cisterciense (4 vol. 4x, 1705); Debreyne, molti volumi di teologia uno medicina; Ughelli, Italia Sacra (10 vol. Folio, 1717); Henriquez dovrebbe essere citato per aver non solo il menologium ma anche la Phoenix reviviscens (4x, 1626 ); Regola Constit.

Privilegia et Ord.

Cist. (Folio, 1630); Janauscheck, Bibliographia Bernardina.


Inoltre, si veda:


Ordini religiosi


Francescani


Gesuiti


Benedettini


Trappisti


Christian Brothers


Domenicani


Carmelitani


Carmelitani Scalzi


Agostiniani


Fratelli Maristi

Monachesimo


Monache


Frati


Convento


Ministero


Grandi Ordini


Ordini sacri

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a