Convento

INFORMAZIONI GENERALI

La parola convento è stato utilizzato per la prima volta dal mendicante frati del 13 ° secolo, al posto di "abbazia" o "monastero".

Significare l'edificio in cui monaci condiviso una vita comune, essa è stata successivamente estesa a qualsiasi residenza in cui i membri di un ordine religioso vissuto in comunità sotto voti.

Oggi, tuttavia, la parola è applicata quasi esclusivamente per il domicilio delle religiose, o suore, anche se spesso utilizzato per fare riferimento al convento di vita in generale.

Cattolica romana diritto canonico richiede un minimo di tre membri di istituire un convento.

Sia generali che specifici requisiti sono imposti su una persona che desideri entrare in un convento. Essi comprendono intelligenza normale, sana salute mentale e fisica, e un desiderio di servire Dio in una vita dedicata al lavoro della chiesa.

Requisiti specifici sono fissati secondo la composizione e il lavoro di un particolare gruppo religioso.

Claustrali ordini religiosi sono chiamati ad una vita di preghiera e di contemplazione, mentre gli ordini missionari sono chiamati ad una vita di compassionevole, amorevole servizio.

Altri ancora insegnare e fare il lavoro di cura nelle scuole e ospedali.

I vari ordini di cercare di rispondere a ogni bisogno umano; così specifiche esigenze dipende dal tipo di lavoro svolto.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Il Concilio Vaticano II ha chiesto un rinnovo del convento di vita, con l'adattamento di regole e costituzioni in maniera adeguata ai bisogni della chiesa e del mondo di oggi.

Questo rinnovamento ha portato a una diversità di stili di vita e le strutture nel concetto di conventi e convento di vita.

Questa diversità, perseguita in uno spirito di fedeltà creativa, serve a rendere più evidente la testimonianza evangelica, che deve caratterizzare la vita religiosa.

Agnes Cunningham

Convento

Informazioni cattolica

(Latino conventus).

Originariamente significava un insieme di cittadini romani nelle province per scopi di amministrazione e di giustizia.

Nella storia del monachesimo, la parola ha due significati distinti tecniche:

La comunità religiosa di entrambi i sessi, quando parla di società nella sua capacità.

Il termine è stato utilizzato per la prima volta in questo senso quando la vita eremitica ha cominciato ad essere combinata con la cenobitical.

Gli eremiti di un orientale laura, vivono in celle separate raggruppati intorno a quello dei loro comune superiore, quando parlate di collettivamente, sono stati chiamati uno conventus.

Nel monachesimo occidentale il termine è entrato in uso generale fin dall'inizio e la tecnica frase abbas et conventus significa a questo giorno l'intera comunità monastica di un stabilimento.

Gli edifici in cui risiede una comunità di entrambi i sessi.

In questo senso la parola indica più propriamente la casa di un ordine strettamente monastica, e non è correttamente utilizzata per designare la casa di quella che viene chiamata una congregazione.

Al di là di questi significati tecnici, la parola ha anche un significato popolare a oggi, di cui è stato effettuato a significare, in particolare, la dimora di donne religiose, così come monastero denota che di uomini, anche se in realtà le due parole sono intercambiabili .

Nel presente articolo la parola è presa soprattutto nel suo senso popolare.

Il trattamento, del resto, è limitato a quelle caratteristiche che sono comuni a tutti, o quasi tutti, conventi, mentre a causa della peculiarità della destinazione particolare, regola, o alla professione di ogni ordine religioso sono spiegati nel pertinente articolo.

CONVENTO LIFE

La vita vissuta di detenuti di un convento, naturalmente, nella sua varia dettagli, secondo l'oggetto in particolare per i quali è stato fondato, o le specifiche circostanze di tempo e di luogo di cui è interessato.

Conventi sono spesso circa divisa in due classi, rigorosamente chiuso e unenclosed, ma per quanto riguarda i conventi esistenti al giorno d'oggi questa divisione, anche se corretta nella misura in cui essa va, non è molto soddisfacente, perché entrambe le classi sono in grado di suddivisione , E, a causa della diversa natura delle attività intraprese dalle monache, queste suddivisioni si sovrappongono l'un l'altro.

Quindi, della comunità strettamente delimitata, alcuni sono puramente contemplativa, attiva principalmente altri (ad esempio, impegnati in una formazione scolastica o il salvataggio di lavoro), mentre altri ancora combinare le due cose.

Allo stesso modo, il unenclosed di ordini, alcuni sono puramente attiva (cioè dell'impegno educativo, parrocchiali, ospedale, o di altri lavori), e altri unire contemplativa con la vita attiva, senza tuttavia essere rigorosamente chiuso.

In linea di detrazione può essere affermato che la vita contemplativa, in cui le donne sono azionate da un desiderio di salvare le loro anime e le anime degli altri con la loro vita di preghiera, di isolamento, e di mortificazione, è stata l'idea dei vecchi ordini, mentre il distintivo atto della più moderna è che le congregazioni di lavoro attivi tra gli altri e il sollievo della loro corpo vuole.

Per quanto riguarda il lavoro educativo dei conventi, può essere qui dichiarato che questo include l'insegnamento di entrambe le scuole elementari e secondarie, così come la formazione degli insegnanti di tali scuole e istruzione superiore.

L'ospedale e l'assistenza infermieristica di lavoro comprende la gestione di ospedali, fastidio generale e per particolari categorie di pazienti, come pure la infermieristico di entrambi i ricchi e poveri nelle loro case.

Salvataggio di lavoro comprende il comportamento dei penitenziari, orfanotrofi e case per gli anziani poveri.

A pochi conventi prendere provvedimenti speciali per l'accoglienza degli ospiti, per ritiri spirituali e di altri scopi, e una gran parte di essi ricevono boarder oneri a moderata.

Alcuni, per la maggior parte della comunità racchiusi, hanno intrapreso il lavoro di Adorazione perpetua, mentre altri si dedicano al ricamo ecclesiastica e per l'elaborazione della chiesa vesti.

Questo particolare tipo di lavoro è da sempre caratteristica della lingua inglese monache, il cui ricamo, noto come opus anglicanum, era famoso in epoca medioevale (Matteo Parigi, Rolls, ed., IV, an. 1246).

Ordinario di routine della vita in un chiostro ha sempre corrispondeva approssimativamente a quello di un monastero.

NunUs il giorno è diviso tra il coro, i workroom, la schoolroom, il refettorio, la sala ricreazione, la cellula, e, con l'attiva ordini, al di fuori del posto di lavoro, in rotazione periodica.

Pigrizia o la mancanza di occupazione non è mai consentita.

Le prime regole per le monache, così come i più moderni, tutti i prescrivere lavoro di alcuni utili tipo.

Medievale monache potrebbe sempre leggere e scrivere latino, ed hanno anche occupato in trascrizione e illuminante libri sacri, e in molti di belle arti, la coltivazione di cui sono consacrate al servizio di Dio.

I conventi sono sempre state così case di industria, e come esse hanno svolto in precedenza non piccola parte nella diffusione della civiltà, così ora sono quasi ancelle indispensabile alla causa della Chiesa cattolica.

INFONDATO calunnie

Non è necessario qui per confutare le numerose base e vili accuse che sono di volta in volta stata intentata contro il sistema conventuale; un semplice riferimento generale per loro è sufficiente, per gli elementi di prova di salutare il lavoro svolto dai conventi e le gruits dei la vita delle monache sono di per sé ampio smentita.

In passato ci sono stati "anti-convento" e di "convento-ispezione" società, così come le lezioni di "escape monache" e la letteratura in abbondanza dei "Maria Monk" tipo, e possono essere attesi a coltura di nuovo periodicamente in futuro.

Questi possono fare e per un tempo ostacolare il lavoro delle monache e causare una certa quantità di inquietudine in alcuni ambienti, ma è importante il fatto che, qualunque sia l'eccitazione che possono sollevare per il momento, l'agitazione muore sempre di nuovo come improvvisamente che si presenti, e dei suoi effetti nocivi non sembrano lasciare dietro di loro eventuali risultati duraturi, salvo forse un maggiore interesse e rispetto per la vita conventuale che è stato vilified.

Legislazione in materia di conventi

Diritto Canonico contiene un grande e importante sezione relativa alla creazione e al governo di conventi.

I privilegi di come sono esenti da giurisdizione episcopale, la nomina di confessori per le monache, e le funzioni dello stesso, i regolamenti della Chiesa in materia di clausura, e l'ammissione e le prove dei candidati, la natura e gli obblighi dei voti, i limiti dei poteri dei superiori, e le condizioni relative alla costruzione di nuovi conventi sono tra i molti punti di dettaglio per legiferato.

Uno o due punti può essere fatto riferimento qui.

La legge della Chiesa richiede che nessun nuovo convento essere stabilito, sia essa quella che è esente da giurisdizione episcopale o meno, senza il consenso del vescovo della diocesi, per ciò che è tecnicamente chiamato erezione canonica ulteriori formalità, tra cui l'approvazione da Roma , Devono essere rispettate.

Tutti i confessori di monache devono essere specificamente approvate dal vescovo, anche quelli di conventi che sono esenti dalla sua giurisdizione ordinaria, e il vescovo ha anche prevedere che tutte le monache possono avere accesso a due o tre volte l'anno ad una "straordinaria" confessore , Diverso dal loro abituale.

Anche il vescovo è tenuto a visitare periodicamente e ispezionare tutti i conventi nella sua diocesi, eccetto quelli che sono esenti, al momento della visita che ogni monaca devono essere liberi di vederlo privatamente in modo da rendere eventuali reclami o suggerimenti che lei potrebbe desiderare .

Per quanto riguarda l'ammissione dei postulanti la legge prevede per tutte le precauzioni prese, da un lato, al fine di prevenire la coercizione e, dall'altro, di salvaguardare la comunità da essere obbligato a ricevere quelle su cui vocazione non vi può essere alcun dubbio.

Idoneità fisica da parte di un candidato è nella maggior parte dei ordini di una condizione indispensabile, il pensiero ci sono alcuni che ammettere le donne di salute delicata, ma, una volta ammessi e professata, il tratto diventa reciproco, e mentre la monaca si impegna a tenere la sua voti, la convento, da parte sua, è tenuto a fornire, con il suo alloggio, cibo e vestiti, e di mantenere la sua in malattia o in materia di sanità (cfr. NOVITIATE; voto).

Dote

Per quanto riguarda la dote richiesta di una monaca, alle abitudini e alle regole dei diversi ordini di variare molto a seconda delle circostanze.

Alcuni conventi, a causa della loro povertà, sono obbligati ad insistere su di essa, e, in generale, la maggior parte si attendono che i loro membri a fornire il contributo al fondo generale.

Un convento che è ricco spesso dispensare la dote in caso di un candidato molto promettente, ma deve sempre dipendono da circostanze particolari.

L'importo minimo della dote richiesta è generalmente fissato dalla norma o costituzioni del convento o ordine.

UFFICIO

Nella maggior parte dei più anziani contemplativa ordini del coro monache sono tenuti a rthe intero ufficio divino nel coro.

Solo in pochissimi dei conventi in lingua inglese, ad esempio, Cistercensi, Domenicani, e Clarisse, fare le monache luogo nella notte per Mattutino e Lodi; negli altri questi uffici sono generalmente ha detto la sera "di previsione".

In alcuni ci sono altri uffici supplementari recitato ogni giorno e di conseguenza l'Cistercensi e le Clarisse dire l'Ufficio della Madonna e che dei morti ogni giorno, e la Brigittines dire quest'ultimo tre volte la settimana, così come un Ufficio della Santa Fantasma.

Quasi tutti i attiva ordini, sia chiuso e unenclosed, utilizzare l'Ufficio della Madonna, ma alcune, come le Suore della Carità, non sono vincolati per la recita di qualsiasi carica a tutti.

LAICI SUORE

Nella maggior parte dei ordini le monache sono divisi in coro le sorelle suore e laici.

Questi ultimi sono di solito utilizzati per il nucleo familiare dazi e delle altre il lavoro manuale.

Essi prendono il consueto voti e sono i religiosi veramente come il coro suore, ma essi non sono vincolati al coro di Office, anche se spesso il coro partecipare al momento di Office e recitare alcune preghiere in lingua volgare.

C'è sempre una distinzione tra le loro abitudini e che il coro di suore, a volte molto debole e talvolta fortemente segnato.

In alcuni ordini in cui il coro sorelle sono racchiusi i laici non sono sorelle, ma in altri, ma che sono strettamente racchiusi come il coro monache.

Diversi ordini hanno, per loro regola, non sorelle laici, tra loro le Suore di Notre Dame, le Suore della Carità, le Suore di Bon Secours, le Piccole Suore dei Poveri, e Poveri Servi della Madre di Dio.

Conventuali IMMOBILI

Interno di un accordo correttamente convento è costituito, per la maggior parte, simile a quello di un monastero per gli uomini (cfr. ABBAZIA e il monastero), ma la povertà e da altre cause ovvio, molti conventi hanno dovuto essere stabilito nella già esistente ordinaria - case di abitazione, che non sempre si prestano a adattamento ideale.

(Vedere CHIOSTRO; DOWER dei religiosi; NUN; ufficio; scuole.)

Pubblicazione di informazioni scritte da G. Cipriano Alston.

Trascritto di Marcia L. Bellafiore.

Della Enciclopedia Cattolica, volume IV.

Pubblicato 1908.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat.

Remy Lafort, Censor.

Imprimatur. + John M. Farley, Arcivescovo di New York


Inoltre, si veda:


Ordini religiosi


Francescani


Gesuiti


Benedettini


Trappisti


Cistercensi


Christian Brothers


Carmelitani


Carmelitani Scalzi


Agostiniani


Domenicani


Fratelli Maristi

Monachesimo


Monache


Frati


Ministero


Grandi Ordini


Ordini sacri

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a