Indiano Teologia

Informazioni avanzate

Il tentativo di riformulare in teologia biblica indiano categorie di pensiero, in modo pertinente per il contesto indiano.

Fino a poco tempo fa la teologia occidentale ha dominato la scena teologica indiana, e il cristianesimo è stato oggetto di critiche da pensatori indù in tal senso.

I pionieri della teologia indiana non erano cristiani, ma illuminata indù che è venuto sotto la forte influenza del pensiero occidentale e cristianesimo.

Questi illuminati nazionalisti voluto riformare l'induismo e società indiana, così controbilanciare l'attività missionaria cristiana.

Per i leader cristiani indiani, indiano teologia è un tentativo di rispondere alle critiche che il cristianesimo è una estera e di pericolose denationalizing vigore.

Essa rappresenta una ricerca di espressione e di una identità di sé in India e nel campo della teologia cristiana.

Si tratta di un tentativo di concettualizzare la voglia di essere cristiani e indiani simultaneamente.

Che deve affrontare la sfida di renascent Induismo nella sua retrocessione del cristianesimo a un subalterno.

Inoltre essa sta per la preoccupazione dei teologi indiani per comunicare il Vangelo in modelli di pensiero familiare a indiano mente.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Le tendenze in Teologia indiano.

N. modello uniforme o tendenze comuni possono essere rintracciati in teologia indiana.

Corrispondenti alle diversificate contesto storico e socioreligious esigenze, vi sono varie espressioni teologiche di risposta del Vangelo.

(1) Non vi sono tentativi di armonizzare il cristianesimo, piuttosto che Cristo, con l'induismo.

Raam Mohan Roy (1772 - 1833), il padre della moderna India, e il suo successore Keshab Chandra Sen (1838 - 1884) interpretato Gesù in tradizioni indiane.

Gesù è raffigurato come un asiatici.

La sua precetti etici, indipendente della sua persona, sono la strada verso la felicità e la pace.

La sua "Divina umanità" è spiegato nel quadro della mistica indù tradizioni.

Gesù Cristo e le "migliori elementi" del cristianesimo sono convenientemente alloggiati sotto l'ampio ombrello di Induismo.

A causa della universalistico e caratteristiche di assorbimento di Induismo, la tensione non è esperto in questo.

(2) Non vi è preoccupazione per il dialogo.

Teologia cristiana in India si trova in mezzo a spirito e influente non cristiani sistemi religiosi, in particolare l'Induismo, che sostiene la fedeltà di quattro ottanta per cento degli indiani.

Indù religiocultural fattori hanno, pertanto, ha svolto un ruolo decisivo per la nascita di diverse importanti questioni di teologia indiana, ad esempio, l'unicità e definitività di Cristo e la natura e la portata della missione cristiana.

Una valida base è stato trovato nel NT sintesi di ebraico e greco per sintetizzare la cultura cristiana e cultura indù in India.

Induismo e le sue scritture sono trattate come controparti per l'ebraismo e la OT in relazione al Vangelo.

Dio parla attraverso ugualmente anche altre religioni.

PD Devanandan e Raymond Panikkar's teologie emerge in questo contesto di pluralismo religiocultural.

Essi sostengono locazione Cristo riforma Induismo dal di dentro e scoprire così il Cristo che è già presente lì, anche se nascosta e unacknowledged.

(3) Non vi è spesso un accento polemica.

Dio speciale rivelazione è essenziale per conoscere la verità, e Gesù è questa speciale rivelazione divina.

Senza di lui l'intuizione e l'ispirazione di sotto delle "la roccia di Cristo" di conoscere la verità.

(4) Vi è un accento apologetico.

Renascent Induismo spogliato Cristo e il cristianesimo di tutto ciò che essi sostengono e possedere.

Cristo è fatto uno tra quelli che hanno registrato le advaitic (monistico).

Il cristianesimo è trattata come una delle prime fasi per l'evoluzione della religione.

La chiesa è stata accusata di denationalism.

I temi cruciali riflette in Brahmabandab Upadhyaya della teologia devono essere giudicati in questo contesto.

Egli ha riformulato la dottrina della Trinità in cui Cristo raffigurato come "nient'altro che la più alta."

Era un indù cattolica, vale a dire, a cuore un cristiano, culturalmente ancora un induista.

(5) Non vi è preoccupazione per Evangelismo.

Gesù Cristo non è un monopolio di Occidente.

Egli è altrettanto per l'India.

Non vi è, da presentare non in abiti occidentali e immagine, ma in termini e di pensiero - forma intelligibile indiano a mente.

Sadhu rompono Singh cristocentrica teologia è un cosciente tentativo in questa direzione.

(6) Si trova accento sulla pertinenza.

Indian teologi desidera cancellare la mentalità del ghetto la minoranza cristiana.

Il loro compito è di aiutare i cristiani vedono se stessi come parte integrante del più grande comunità in India e partecipare alla vita comune e di esperienze.

Le lotte per lo sviluppo socioeconomico e umanizzazione sono viste come "Cristo sul lavoro di oggi."

MM Thomas e altri sostengono che la teologia cristiana deve essere pertinente in questo contesto e, quindi, il contesto e la dimensione sociale del Vangelo sono le primarie.

Sintesi e valutazione

Questi tentativi di spiegare, interpretare, e di elaborare gli elementi essenziali del cristianesimo nel pensiero indiano - modelli hanno permesso indiano pensatori di contribuire a qualcosa di teologia cristiana.

Contribuendo nel contempo al campo di apologetica, questi tentativi di mer fede con la ragione, ha rivelato la teologia con teologia naturale, hanno avuto successo solo parziale.

Essa ha, in qualche misura, fatto il vangelo pertinenti nel contesto del nazionalismo indiano, religiocultural pluralismo, e lo sviluppo socioeconomico.

Esso segna l'inizio di borse di studio biblico indiano e creativo formulazioni teologiche.

Ancora nessuno è riuscito a essere fedeli alla teologia cristiana nella sua interezza, né per il contesto e il contenuto contemporaneamente.

Molto spesso "contesto" è diventato più decisiva rispetto al "testo", e questo è critica.

L'autorità finale sembra resto su contesto e non la Bibbia.

Più di speciale rivelazione nella Scrittura, le varie scienze sociali influenza e di determinare il contenuto e campo di applicazione della teologia indiana.

Invece di essere teocentrica, in relazione a Dio per l'uomo, diventa più antropocentrica, l'uomo in relazione per l'uomo o per strutture.

Tuttavia, nessuno filosofia o sociologia in grado di fornire un quadro adeguato per la teologia cristiana che è fedele alla rivelato il contenuto della Scrittura.

La ricerca di pertinenza in teologia, anche europei, americani, africani, indiani o, non dovrebbe essere a scapito di impegno per le finalità della fase scritta e di vita di Word

CV Mathew


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia:


K Baago, pioniera nel cristianesimo indigene; RHS Boyd, Un'introduzione alla teologia cristiana indiana; H BURKLE e WMW Roth, eds., Indiana Voci nel odierno dibattito teologico; MM Thomas, riconosciuta Cristo dell'Oceano Indiano Rinascimento.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a