Ebrei

INFORMAZIONI GENERALI

Gli ebrei sono un popolo che traccia la loro discesa dal biblico Israeliti e che sono uniti dalla religione chiamato giudaismo.

Non sono una razza; identità ebraica è una miscela di etnici, nazionali, religiose e di elementi.

Un individuo può diventare parte del popolo ebraico di conversione al giudaismo, ma uno nato Ebreo che respinge l'Ebraismo o non adotta un'altra religione non perdere del tutto la propria identità ebraica.

La parola Ebreo deriva dal regno di Giuda, che comprendeva 2 delle 12 tribù israelita.

Il nome di Israele di cui al popolo nel suo insieme e in particolare per il regno settentrionale di 10 tribù.

Oggi è usato come nome collettivo per tutti i ebraismo e dal 1948 per lo Stato ebraico.

(Cittadini dello stato di Israele sono chiamati israeliani; non tutti sono ebrei.) Nella Bibbia, l'ebraico è usato da popoli stranieri come un nome per gli Israeliti; oggi è applicato solo nella lingua ebraica.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail

Periodo biblico

L'origine degli ebrei è raccontata nella Bibbia ebraica (chiamato il "Vecchio Testamento" dai cristiani).

Nonostante leggendaria e miracolosa elementi nei suoi primi racconti, la maggior parte degli studiosi ritengono che il racconto biblico si basa sulla realtà storica.

Secondo il Libro della Genesi, Dio ha ordinato il patriarca Abramo a lasciare la sua casa in Mesopotamia e di viaggio per una nuova terra, che ha promesso di discendenti di Abramo come un perpetuo successione ereditaria.

Anche se la storicità di Abramo, di Isacco suo figlio e suo nipote Giacobbe è incerto, le tribù israelita certamente venuto a Canaan (più tardi Palestina) dalla Mesopotamia.

Successivamente si, o alcune di esse, risolta in Egitto, dove sono state ridotte in schiavitù, che finalmente si rifugiò in libertà sotto la guida di uno straordinario uomo di nome Mosè, probabilmente circa 1200 aC.

Dopo un periodo di vagare nel deserto, le tribù invaso Canaan in vari punti, e per un lungo periodo di tempo essi acquisito il controllo su parti del paese.

(Non è chiaro se vi è alcuna relazione tra Ebrei e gli Habiru di cui al 14o secolo aC egiziano documenti trovati a Tell el - Amarna.)

Formazione di una Nazionale del Regno

Per un secolo o più la tribù, liberamente uniti e talvolta faide tra di loro, sono stati duramente premuto di Cananea forze fortificato con sede a roccaforti di predoni e da fuori.

Nei momenti critici capi tribali (tradizionalmente chiamato giudici) è passato a condurre il popolo in battaglia.

Ma quando i filistei minacciato l'esistenza stessa degli Israeliti, le tribù hanno formato un regno sotto il dominio (1020 - 1000 aC) di Saulo, della tribù di Beniamino.

Saul morì lotta contro i filistei, ed era riuscito da David della tribù di Giuda.

David filistea schiacciato il potere e ha istituito un modesto impero.

Egli ha conquistato la fortezza della città di Gerusalemme, che fino a quel momento era stato controllato da una tribù cananea, e ha reso il suo capitale.

Suo figlio Salomone assunto la bardature di un potentati eretta e il Tempio di Gerusalemme, che divenne il santuario della centrale distintivo monoteiste religione israelita e, in definitiva, il centro spirituale del mondo ebraismo.

Divisione, conquista, e Exile

Unione nazionale effettuata da David è stata traballante.

Economicamente e culturalmente avanzate tribù del nord resented la regola dei re di Giuda pastorale, e dopo la morte di Salomone il regno è stato diviso.

Il più grande e più ricca del nord regno era conosciuto come Israele; Giuda, con Benjamin, è rimasto fedele alla famiglia di Davide.

Israele vissuto molti cambiamenti dinastici e palazzo rivoluzioni.

Israele e Giuda, si trova tra il imperi d'Egitto e Assiria, sono stati catturati nella lotta tra le due grandi potenze.

Assiria è stato l'impero dominante durante il periodo del regno diviso.

Quando Israele, con l'incoraggiamento egiziano, ha provato a buttare fuori regola assira, fu distrutta e un gran numero dei suoi abitanti furono deportati (722 aC).

Giuda riuscito a outlive l'impero assiro (distrutto c. 610), ma il caldeo (Neo babilonese) Impero che lo ha sostituito anche insistito sul controllo di Giuda.

Quando una nuova rivolta scoppiata sotto influenza egiziana, i caldei sotto Nabucodonosor II Gerusalemme distrutto e bruciato il Tempio (587 o 586 aC); le royalties, nobiltà, abili artigiani e sono stati deportati in Babilonia.

Perdita di Stato e di Tempio, tuttavia, non ha portato alla scomparsa dei Giudei, come ha fatto nel nord regno.

I contadini che sono rimasti a terra, i profughi in Egitto, e gli esiliati in Babilonia mantenuto una forte fede in Dio e loro la speranza di ultimo restauro.

Ciò è stato dovuto in gran parte l'influenza dei grandi profeti.

I loro avvertimenti di sventura erano state soddisfatte; di conseguenza, il messaggio di speranza che ha iniziato a predicare è stato creduto.

Universale insegnamento profetico assicurato che gli ebrei potevano ancora il loro culto a Dio suolo straniero e senza un tempio.

D'ora in poi il popolo ebraico e la religione potrebbe prendere piede nella dispersione (diaspora) così come in patria.

Ritorno alla Palestina

Ciro il Grande di Persia conquistò Babilonia nel 536 aC.

Successivamente ha consentito il ritorno degli esuli di Giuda e di ricostruire il Tempio.

(Molti hanno scelto, tuttavia, di restare in Mesopotamia, dove la comunità ebraica esistita senza interruzione per più di 2500 anni, fino al virtuale eliminazione della presenza ebraica in Iraq dopo la seconda guerra mondiale.) Leadership del rilancio Judean centro è stato fornito in gran parte di ritorno degli esuli -- Neemia in particolare, un importante funzionario della corte persiana, e Ezra, un sacerdote imparato.

Essi ricostruito le mura di Gerusalemme e consolidati vita spirituale da parte di una pubblica cerimonia di fedeltà alla Torah (legge di Mosè) e da severe norme contro il matrimonio misto.

Nei secoli successivi la leadership è stato fornito principalmente da sacerdoti, che ha sostenuto discesa da Mosè 'fratello Aronne, il sommo sacerdote di solito rappresentato il popolo nei rapporti con le potenze straniere che successivamente ha stabilito la terra.

Ellenistica e romana

Le informazioni disponibili circa il periodo persiano è meager.

Alessandro Magno conquistò la Palestina nel 322 e dei suoi successori, il macedone governanti d'Egitto (il Ptolemies) e Siria (il Seleucids) gareggia per il controllo di questo importante settore strategico; infine i siriani vinto.

Ellenistica influenze penetrato profondamente la vita ebraica, ma quando la Seleucid re Antioco IV cercato di imporre il culto di divinità greche su gli ebrei, una ribellione ne (168 aC).

Maccabei

La rivolta popolare è stato guidato dal libro dei Maccabei, una famiglia sacerdotale provinciale (chiamato anche Hasmoneans).

165 di essi recuperata il Tempio, che era stata trasformata in un santuario pagano, e rededicated per il Dio di Israele.

Ostilità con la Siria continua, ma Simon, l'ultimo dei fratelli Maccabean, consolidato il suo potere ed è stato formalmente riconosciuto nel 131 aC come righello e sommo sacerdote.

I suoi successori hanno preso il titolo di re e per circa un secolo dichiarato indipendente Commonwealth.

Contese dinastiche, tuttavia, ha dato il generale romano Pompeo Magno un pretesto per intervenire e farsi padrone del paese nel 63 aC.

La Herodians

Nei successivi decenni una famiglia di Idumaean avventurieri ingratiated con le successive romana dittatori; romana con aiuto, Herod the Great righello si è fatto di Giudea, infine (37 aC) con il titolo di re.

Spietato, ma in grado, è stato odiato dal popolo, anche se ha ricostruito il Tempio con grande magnificenza.

Romani consentito Erode figli di meno autorità e in 6 aC mettere il paese formalmente sotto il controllo del loro funzionari, noto come procuratori.

Nuove forze spirituali emerse nel corso del Maccabean e erodiano periodi.

La guida di sacerdoti ereditaria è stato contestato da laici distinti per il loro apprendimento e di pietà, che ha vinto il rispetto e il sostegno della gente.

Sacerdotale conservatori è stata chiamata come sadducei, la più progressista partito laico come i farisei.

Quest'ultimo è venuto a dominare il Sinedrio, che è stato il più alto religiosi e autorità giuridica della nazione.

Gravate da un'eccessiva fiscalità e indignato da atti di brutalità, i Giudei divenne sempre più sotto restive romana regola, tanto più perché erano certi che Dio avrebbe in ultima analisi, rivendicare i loro.

Rivoluzionario gruppi come ad esempio la zeloti emerso chiede rivolta armata.

I sadducei erano inclini a collaborare con i Romani; farisei sostenuto resistenza passiva, ma ha cercato di evitare la guerra aperta.

La valutazione del rischio ambientale di rivolte e la Mishnah e Talmud

Il grande rivolte

Nel 66 dC i moderati non poteva più il controllo della popolazione disperata, e la ribellione contro la tirannia romana scoppiata.

Dopo aspri combattimenti Romani Gerusalemme catturato e bruciato il Tempio nel 70; a Masada la zeloti terrà fuori fino a 73, quando la maggior parte dei 1000 superstiti difensori uccisi a sfidare la cattura dai Romani.

A seguito della rivolta di migliaia di ebrei sono stati venduti in schiavitù e, quindi, sono stati ampiamente sparse nel mondo romano.

Le ultime vestigia di autonomia nazionale sono stati affievolisce.

Pharisaic il leader, subito dopo il titolo di Rabbi (ebraico, "il mio maestro"), mobilitazione dei cittadini a un nuovo impegno - la ricostruzione del religioso e la vita sociale.

Utilizzando l'istituto della Sinagoga come un centro di culto e di istruzione, essi pratica religiosa adattato alle nuove condizioni.

Il loro assemblaggio, il Sinedrio, è stata riconvocata a Jabneh, e la sua testa è stata riconosciuta dai Romani e il titolo di patriarca; la diaspora ebrei accettato la sua autorità e quella del Sinedrio in materia di legge giudaica.

Il leader dei Jabneh periodo incluso Johanan Ben Zakkai, Gamaliel di Jabneh, e Ben Akiba Giuseppe.

Molte comunità ebraiche diaspora si ribellarono contro Roma all'inizio del 2d secolo, tuttavia, le loro ribellioni sono stati schiacciati, con tanto spargimento di sangue.

Ancora più amara è stata la rivolta dei palestinesi ebraismo guidata da Bar Kochba nel 132; è stato presentato dopo tre anni di feroci combattimenti.

Per un momento successivo rispetto di pratiche ebraiche di base è stata effettuata una società di capitali la criminalità, e gli ebrei sono stati vietati da Gerusalemme.

Sotto la Antonine imperatori (138 - 92), tuttavia, le politiche sono state più mite restaurata, e l'opera di studiosi è stata ripresa, in particolare in Galilea, che divenne la sede del patriarcato fino alla sua abolizione (c. 429) dai Romani.

Consulta i saggi chiamato tannaim completato la redazione della Mishnah (legge orale) sotto la direzione di Giuda Ha - Nasi.

Babilonese Comunità

In 3d e 4 ° secoli di attività accademiche in Palestina è diminuita a causa di cattive condizioni economiche e di oppressione di Roma cristiana.

Nel frattempo, due babilonese alunni di Giuda ha - Nasi era tornato a casa, portando la Mishnah con loro, e ha istituito nuovi centri di apprendimento a Sura e Nehardea.

Un periodo di grande accademiche realizzazione seguita, e la leadership del mondo ebraismo passò alla babilonese scuole.

Il Talmud babilonese è diventato la norma giuridica di lavoro per gli ebrei ovunque.

Babilonese ebraismo goduto di pace e di prosperità sotto la Parthian e Sassanian governanti, con solo occasionali episodi di persecuzione.

Oltre ai capi delle accademie, gli ebrei hanno avuto un righello secolare, la exilarch.

Questa situazione non è stata significativamente modificata dalla conquista musulmana del impero persiano.

Alla fine del 6 ° secolo, i capi delle accademie aveva adottato il titolo di gaon (ebraico, "eccellenza"), i prossimi quattro secoli sono noti come i gaonic periodo; comunità di tutto il mondo si è rivolto a babilonese leader di aiuto nel capire il Talmud e la sua applicazione a nuovi problemi.

Circa 770 le setta di Karaites, literalists biblico che ha respinto il Talmud, apparso in Babylonia.

Nonostante la forte opposizione dei grandi Ben Joseph Saadia Gaon e altri leader, il Karaites continuato a prosperare per secoli in diverse terre, oggi la setta ha solo qualche piccolo resti.

Medio Evo

La Sephardim

L'ultimo influenti gaon morì nel 1038, ma come il centro orientale era in declino, forze creative emerse nel Nord Africa e in particolare in Spagna musulmana.

Il cristiano ha avuto tutti i Visigoti, ma sterminato la comunità ebraica spagnola che risale al tempo dei romani, ma il tollerante governanti arabi che conquistarono sud della Spagna sono stati generalmente ragionevole nel loro trattamento degli ebrei.

(Gli ebrei di Spagna, Portogallo e paesi del Medio Oriente e dei loro discendenti sono noti come Sephardim. Essi variano nei loro riti, abitudini e stile di vita e nella loro pronuncia del ebraico dal Ashkenazim, gli ebrei di altri paesi europei e la loro discendenti.)

Gli ebrei hanno partecipato alla rinascita culturale araba.

Hanno scritto in arabo in materia di scienza, filosofia, grammatica, e la retorica, ma anche prodotto notevoli commenti biblici, opere giuridiche, e in sospeso ebraico poesia.

(Tra gli studiosi di questo periodo sono stati Salomone Ibn Gabirol, Giuda Ha - Levi, Levi Ben Gershon, e il grande Maimonide.) Ma questa epoca d'oro non era del tutto senza problemi.

Leader religiosi musulmani e molte delle persone comuni resented l'autorità di affidare i loro monarchi agli ebrei di Stato e di banchieri.

Nel 12 ° secolo il Almohads, una fanatica setta dal Nord Africa, ha preso il controllo della Spagna musulmana, e gli ebrei hanno dovuto scegliere tra l'Islam, il martirio, e di volo.

Molti trovato un precario rifugio nel nord della Spagna, dove governanti cristiani ebrei trovato utile anche a loro nel loro sforzo di riconquistare la penisola.

Fanatismo continuamente mescolato spagnola mobs.

Nel 1391 migliaia di ebrei furono massacrati e migliaia di più sono stati convertiti con la forza o accettato il battesimo per salvare le loro vite.

Questi "nuovi cristiani" (noto anche come Marranos, Spagnolo, Tedesco per "suina") sono state sospettate di praticare il giudaismo in segreto, ma è stato in gran parte di questi furetto Marranos che l'Inquisizione è stato introdotto.

Molti Marranos è salito a elevato posti in tribunale e nella chiesa, ma sono stati costantemente spiati, e molti perirono in auto - da - fe, celebrazioni di festa in cui eretici sono stati bruciati sul rogo.

Tali tragici eventi stimolato la diffusione tra gli ebrei spagnoli del mistico dottrine della Kabbalah.

Una volta che l'ultimo governanti musulmani sono stati cacciati e la Spagna è stata unita sotto Ferdinand II e Isabella I, tutti gli ebrei professare ha dovuto scegliere tra il battesimo e l'espulsione.

Nel mese di agosto 1492 la maggior parte di loro sinistra Spagna in cerca di nuove case.

Spagnolo sotto pressione, Portogallo suoi ebrei espulsi nel 1498.

Esuli trovato rifugio in Nord Africa, Italia, e in particolare nel ottomano, compresi i Balcani.

La Ashkenazim

Gli ebrei avevano vissuto in Italia, Germania, Francia e Paesi Bassi dal tempo dei romani e in Inghilterra in quanto la conquista normanna (1066).

Essi sono stati generalmente sicuro durante il Medio Evo, e perché avevano legami con altri ebrei in terre lontane, esse hanno svolto un ruolo considerevole nel commercio internazionale.

Condizioni cambiato drasticamente, tuttavia, durante le Crociate (inizio 1096), quando intere comunità in Francia e in Germania sono stati massacrati.

Durante la peste nera (1347 - 51 - peste bubbonica), gli ebrei sono stati accusati di avvelenamento pozzi; ulteriormente la violenza è stata roused di accuse di omicidio rituale e di desecrating l'Eucaristia.

Tuttavia, gli ebrei sono stati necessari in molto paesi che perseguitati.

Dottrina cristiana medievale, vietava i cristiani a prendere interesse sui prestiti; di conseguenza, gli ebrei erano tenuti a impegnarsi in prestito denaro.

Il Royal tesorerie ha preso una gran parte dei profitti, e gli ebrei hanno sostenuto la risentimento popolare contro usurai.

In generale, essi sono stati esclusi dalla proprietà di terreni e dalle corporazioni che controllava l'commerciale specializzato.

Quando cristiana denaro finanziatori imparato a raccogliere interesse sotto altri nomi, gli ebrei non erano più necessari.

Essi sono stati espulsi da Inghilterra nel 1290, e, dopo diversi precedenti divieti, infine dal regno di Francia nel 1394.

In tedesco afferma, la vita per gli ebrei è stato difficile e incerto.

Molti spostata verso Est, in Polonia, che mancava di una classe media con la finanziaria e commerciale competenze ebrei potrebbero fornire.

La Ashkenazim non sono stati esposti a una vasta cultura secolare, come gli ebrei di Spagna (e la Provenza) avevano goduto.

Il loro perciò era un semplice intensa pietà che ripetutamente ha trovato espressione nel martirio.

Il loro prodotto importanti studiosi commenti sulla Bibbia e Talmud, e lavora a Kabbalah.

Early Modern periodo

Ghetto

Gli ebrei erano già stati abituati a vivere in quartieri di loro, di sicurezza e pronto per l'accesso ad una sinagoga.

Dal 16 ° secolo, tuttavia, sono stati sistematicamente costretti a vivere in parete casse acustiche, a chiudersi in la notte e la feste cristiane, e di indossare un distintivo badge quando al di fuori delle mura.

Il quartiere ebraico di Venezia (istituito 1516) è stato chiamato il Ghetto, e questo nome locale è diventato un termine generico per tali aree segregate.

Tagliati fuori dalle normali relazioni con i non ebrei, gli ebrei erano pochi qualsiasi idea di rinascita culturale del Rinascimento (eccetto in Italia) o dei progressi scientifici nella 16 ° e 17 ° secolo.

Anche nel campo della legge giudaica, tendevano a un rigido conservatorismo.

In Polonia e Lituania, le condizioni sociali ha avuto anche un effetto segregatory.

Gli ebrei hanno continuato a parlare un dialetto tedesco, mescolato con molte parole e con prestiti da lingue slave - ora noto come yiddish.

Vita intellettuale è stato focalizzato sullo studio del Talmud, in cui sono realizzati straordinaria maestria.

Essi godevano di una grande misura di governo autonomo, centralizzato in seno al Consiglio dei Quattro Terreni.

Persecuzioni divennero più frequenti, tuttavia, ispirata dalla concorrenza crescente cristiana classe mercantile e di eccessivamente zelante clero.

Nel 1648 una ribellione di cosacchi e tartari in Ucraina - quindi in polacco regola - portato ad un invasione della Polonia, in cui centinaia di migliaia di ebrei furono massacrati.

Polacco ebraismo mai recuperato da questo colpo.

A poco più di un secolo più tardi, la Polonia è stato partizionato (1772, 1793, 1795) tra la Prussia, Austria, e la Russia, e la maggior parte dei polacchi ebraismo si è trovata sotto la regola di cuore russa tsars.

Settario risposte alle persecuzioni

Nel 1665 uno turco di nome Ebreo Sabbatai Zevi proclamato se stesso Messia.

Nel corso degli anni vi è stato un certo numero di tali ricorrenti messianica, ma nessuno aveva ricevuto più di supporto locale.

Sabbatai l'annuncio, tuttavia, evocato uno inaudita - di risposta; migliaia di ebrei da tutta Europa e il Medio Oriente venduto i propri beni e sono andati a unirsi Sabbatai in Palestina.

Sotto la minaccia di morte Sabbatai ha adottato l'Islam, e la circolazione crollata.

Outgrowth di un Sabbatean la circolazione è stata la setta fondata nel 18 ° secolo Polonia da Jacob Frank.

Quest'ultimo in ultima analisi, convertito in Chiesa cattolica, e la sua setta estinta all'inizio del 19 ° secolo.

Polonia è stata anche il luogo di nascita di Hasidism, la setta mistica fondata da Baal Shem tov.

Anche se condannati dalla leadership rabbinica, in particolare la maggior parte di Elia Ben Salomone, è stabilito radici profonde e divenne un significativo fattore sociale nella vita di ebraismo orientale.

Verso l'emancipazione

Il successo rivolta dei Paesi Bassi contro la Spagna nel corso del 16 ° secolo incoraggiato un certo numero di Marranos a fuggire Spagna e del Portogallo e di risolvere a Amsterdam, dove sono formalmente restituito al giudaismo.

Membri di questo gruppo sefarditi più tardi fondò la comunità ebraiche in Inghilterra, addirittura prima che sono stati formalmente riammessa nel 1656, e il nuovo mondo, ma sono stati presto seguiti da un maggior numero di Ashkenazim.

Sviluppi occidentale

Alcuni liberali 18 ° secolo cominciò a chiedere un miglioramento della stato ebraico; allo stesso tempo di Mosè Mendelssohn e pochi altri ebrei sono stati sollecitando coreligionists loro di acquisire l'istruzione e la secolare prepararsi a partecipare alla vita nazionale dei loro paesi.

Queste tendenze sono stati intensificati dalla Rivoluzione francese.

L'Assemblea nazionale francese concesso (1791) gli ebrei della cittadinanza, e Napoleon I, anche se non esente da pregiudizi, esteso questi diritti per gli ebrei nei paesi ha conquistato, e il ghetto sono stati aboliti.

Dopo la caduta di Napoleone (1814 - 15), Tedesco stabilisce la revoca dei diritti di aver concesso gli ebrei, ma la lotta per l'emancipazione continuato.

Parità di diritti sono stati raggiunti nei Paesi Bassi, e più lentamente in Gran Bretagna.

Germania e Austria, anche dopo il 1870, una discriminazione contro gli ebrei nel mondo accademico e militare nomine; in questi paesi molto popolare ostilità continuato, ora denominato Anti semitismo e presumibilmente giustificata sulla razza piuttosto che motivi religiosi.

In colonie americane gli ebrei avevano subito relativamente minore disabilità; con la fondazione degli Stati Uniti, gli ebrei divennero cittadini a pieno titolo - anche se in alcuni Stati leggi discriminatorie ha dovuto essere combattuta.

Entrato ebrei la vita del mondo occidentale con vivo entusiasmo, hanno contribuito in maniera significativa al commerciale, scientifico, culturale, e il progresso sociale.

Ma la vecchia struttura della vita ebraica è stato fortemente danneggiato: comunità controlli sono diventati meno efficaci, e di abbandono di osservanza religiosa, matrimonio misto, e la conversione al cristianesimo si è verificato.

In risposta a tali sfide, nuove versioni modernista del giudaismo sono state formulate; questi movimenti è nato in Germania e hanno avuto il loro massimo sviluppo nel Nord America.

Persecuzione in Russia

In Russia le speranze di miglioramento sono stati ben presto abbandonati; governo impegnati in guerra aperta contro gli ebrei.

Sotto Nicholas I (R. 1825 - 55), 12 anni di età i ragazzi ebrei sono state redatte in termini per l'esercito di più di 30 anni (mentre altri russi sono state redatte a 18 da 25 anni); ebraica e di leva sono stati trattati con estrema brutalità per farli convertire al cristianesimo.

Dopo il 1804, gli ebrei sono stati ammessi a risiedere solo in Polonia, Lituania e Ucraina, la Russia è stato chiuso proprio a loro.

Pale di questo regolamento è stato successivamente reso più piccoli.

Dal 1881, disordini anti ebraica (pogrom), tollerata e, talvolta, promosso dal governo, ha inviato migliaia in fuga verso l'Europa occidentale e nelle Americhe.

Perché la Russia ha rifiutato di onorare i passaporti di ebrei americani, gli Stati Uniti abrogata un marchio trattato nel 1913.

In risposta a queste politiche, le nuove tendenze apparso in russo ebraismo.

Un movimento di nazionalismo ebraico si è espressa in un rilancio del ebraico come un laico lingua e in pochi tentativi di colonizzazione in Palestina.

Un movimento socialista ebraico, il Bund, apparso in centri urbani, sottolineando l'yiddish lingua e cultura popolare.

20 ° Secolo

La popolazione ebraica dell'Europa occidentale e negli Stati Uniti è cresciuta rapidamente attraverso l'immigrazione dall'Est Europa.

Ebrei condiviso la prosperità di queste nazioni in espansione, i vecchi coloni aiutare i nuovi arrivati fare un nuovo inizio.

Varie forme della vita economica e sociale discriminazione persistono, tuttavia, la razza e anti semitismo divenne ben organizzato e molto vocale.

Sionismo e la Palestina

La violenta ondata di odio che hanno accompagnato la Affare Dreyfus in Francia ispirato Theodor Herzl a lanciare il movimento del sionismo, che ha cercato di stabilire uno Stato ebraico.

Il suo principale sostegno provenienti da Est europeo ebrei; altrove Herzl proposte sono state esaminate e impraticabile una minaccia per la recente ha vinto stato civile.

Durante la prima guerra mondiale, gli ebrei dell'Europa orientale risentito pesantemente truppe su entrambi i lati.

Ebraismo americano ora si è trovata per la prima volta l'elemento che porta nel mondo comunità ebraica, recante la grande responsabilità per il soccorso e la ricostruzione del devastato centri.

I trattati di pace garantita la parità di diritti per le minoranze nella nuova costituzione o ricostituito paesi, ma questi accordi non sono stati sempre rispettati per quanto riguarda le minoranze ebraiche, e di colonizzazione in Palestina ampliato notevolmente.

Nella Dichiarazione Balfour del 1917, la Gran Bretagna ha annunciato il suo sostegno per un ebreo di origine nazionale; questo scopo, approvato dalla governi alleati, è stato sancito il mandato per la Palestina presumere che la Gran Bretagna dopo la guerra.

Agenti britannici aveva segretamente contraddittorie promesse fatte a leader arabi, tuttavia, e crescente nazionalismo arabo si è espressa a disordini anti ebraica in Palestina nel 1920 - 21 e 1929.

In quest'ultimo anno leader sionista non ebrei, convinto che solo la Palestina offerto speranza per impoveriti e oppressi milioni (dal nazioni occidentali era rigidamente limitato in materia di immigrazione), ha aderito con il sionisti per formare l'Agenzia Ebraica di assistere e diretto insediamento ebraico e lo sviluppo in Palestina.

Sovietico e nazista anti semitismo

La rivoluzione comunista del 1917 non ha fine alle sofferenze della popolazione ebraica in Russia.

Gran parte dei combattimenti nella guerra civile del 1918 - 20 ha avuto luogo in Ucraina, dove l'esercito russo bianco selvaggia pogrom condotto in cui migliaia di ebrei furono massacrati.

Anche se discriminatorie decreti sono stati aboliti e anti semitismo è stato vietato come controrivoluzionario sotto il sistema sovietico, l'ebraismo subito la stessa disabilità, come altri gruppi religiosi.

Dopo la caduta di Leon Trotsky, il vecchio anti semitismo è stato rilanciato come una politica di governo.

In Germania la Repubblica di Weimar, per la prima volta abolite tutte le discriminazioni contro gli ebrei.

La repubblica è stato impopolare, tuttavia, e anti semitismo è stato popolare.

Calcolato uso di anti semitismo come strumento è stato un importante fattore di Adolf Hitler's ascesa al potere nel 1933, dopo di che il tedesco gli ebrei sono stati immediatamente disfranchised, derubati dei beni, privi di occupazione, esclusi dalla scuola, e sottoposti a violenze fisiche e costante umiliazione .

Una volta che la seconda guerra mondiale occupato l'attenzione delle democrazie, Hitler e il suo tentativo di sostenitori "la soluzione definitiva," il completo sterminio degli ebrei (Olocausto).

Circa 6 milioni di ebrei - quasi un terzo del loro numero totale - sono stati massacrati, fame, o gassato sistematicamente nei campi di concentramento.

In aggiunta a distruggere tante singole vite, l'Olocausto debellata la comunità dell'Europa centrale e orientale, che era stato il capo centri di apprendimento e di pietà per quasi un migliaio di anni.

Creazione di Israele

Le democrazie occidentali, ma tutti i chiuso le loro porte ai profughi.

Gran Bretagna nel frattempo aveva progressivamente abbandonato la Dichiarazione Balfour, la riduzione del numero di ebrei ammessi alla Palestina, mentre a fare concessioni leader arabi che avevano sostenuto i nazisti nella seconda guerra mondiale.

Dopo ripetuti episodi di violenza, di indagine e abortive piani britannici, la Gran Bretagna ha annunciato che stava dando il mandato, e le Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che chiedeva per la partizione della Palestina in ebraico e arabo.

A 14 maggio 1948, lo Stato di Israele è stato proclamato.

Da allora Israele ha combattuto cinque guerre contro arabi coalizioni di stabilire e mantenere la sua indipendenza (arabo - israeliano Wars).

Un trattato di pace (26 marzo, 1979) tra Israele ed Egitto non è stata accettata dagli altri Stati arabi.

La diaspora dalla Seconda guerra mondiale

Anche se l'URSS votato a favore della partizione di risoluzione delle Nazioni Unite nel 1947, è poi diventato marcatamente anti Israele nelle sue politiche.

Una ripresa di coscienza autonomo ebraico, tuttavia, si è verificato all'interno sovietico ebraismo, nonostante la privazione di educazione religiosa e di altre discriminazioni.

Nel corso degli anni una serie di Sovietica ebrei emigrati in Israele e degli Stati Uniti, anche se le restrizioni ufficiali causato un calo di emigrazione negli anni 1980 fino al 1987, quando la nuova legislazione liberale ha fornito una politica di emigrazione.

Dal momento che la seconda guerra mondiale gli ebrei degli Stati Uniti hanno raggiunto un grado di accettazione senza paralleli nella storia ebraica, e gli ebrei svolgere un ruolo significativo nel intellettuale e culturale.

L'eliminazione delle barriere sociali ha portato ad un alto tasso di matrimonio misto.

Durante lo stesso periodo vi è stata una crescita nella sinagoga di affiliazione e di sostegno per Israele.

Recenti stime mettere il numero totale di ebrei a circa 14 milioni di euro, di cui oltre 5 milioni di risiedere negli Stati Uniti, più di 2 milioni di euro nel dell'Unione Sovietica, e oltre 3 milioni in Israele.

Francia, Gran Bretagna, Argentina e hanno anche notevoli popolazioni ebraiche.

Una volta il - sostanziale comunità in Nord Africa e il Medio Oriente sono state ridotte a piccoli frammenti.

La maggior parte di questi ebrei orientali si sono stabiliti in Israele.

Migliaia di ebrei etiopi (Falashas), ad esempio, sono stati airlifted in Israele nel 1984 e 1985.

Israele popolazione ebraica è aumentato in maniera significativa nei primi anni 1990, quando ha ricevuto centinaia di migliaia di immigrati dall'Unione Sovietica.

Bernard J Bamberger

Bibliografia:


J Alper, ed., Encyclopedia of Jewish History (1986); J Bacon, The Illustrated Atlas of Jewish Civilization, (1991); EP Barone, sociale e storia religiosa degli ebrei (1952 - 73); HH Ben - Sasson, ed., una storia del popolo ebraico (1976); P Borchsenius, la storia degli ebrei (1965); BL Cohen, gli ebrei tra le nazioni (1978); SM Cohen, americano o assimilazione ebraica Revival (1988) e tra gli ebrei le Nazioni (1978); Un EBAN, il mio popolo (1968); L Fein, Where Are We?

La vita interiore di America's ebrei (1988); L Finkelstein, Gli ebrei: la loro storia, cultura e religione (1970 - 71); R gay, gli ebrei in America (1965); D Goldberg e J Rayner, il popolo ebraico (1987) ; Un Hertzberg, Gli ebrei in America: Quattro secoli di un difficile incontro (1989); P Johnson, una storia degli ebrei (1987); Un Kahan, Saggi in ebraico di Storia Economica e Sociale (1986);

R Patai, The Jewish Mind (1977); J Prawer, la storia degli ebrei nel Regno Latino di Gerusalemme (1988); C Raddock, Ritratto di un Popolo (1967); C Roth, Il contributo ebraico alla civiltà (1956) , E una breve storia del popolo ebraico (1969); AL Sachar, una storia degli ebrei (1967); CA Silberman, un certo popolo: gli ebrei americani e la loro vita di oggi (1985); NA Stillman, gli ebrei arabi Terreni in Modern Times (1991).


Informazioni aggiuntive

Un Semite qualcuno è disceso dal Shem, il figlio maggiore di Noè.

EBRAICO A qualcuno è disceso dal Heber (o, "Eber"), uno dei grandi-nipoti di Shem.

Così tutti i Ebrei sono semiti, ma non tutti i semiti sono Ebrei.

(Sunnita, gli arabi sono semiti, pertanto, anche.)

Sei generazioni dopo Heber, Abramo è nato per la sua linea, in modo che Abramo fosse al tempo stesso un ebreo e un Semite, nato dalla linea di Heber e Shem.

Ismaele è nato di Abramo, e (sunnita) gli arabi (e in particolare i musulmani) si considerano discendenti di lui, quindi sono entrambi semiti e Ebrei. Isaac è nato di Abramo, di Giacobbe quindi di Isacco.

Jacob's nome è stato cambiato in "Israele", ed egli ebbe 12 figli.

I suoi figli e dei loro discendenti sono chiamati israeliti, e sarebbe quindi sia semitico ed ebraico.

Tuttavia, questo non avrebbe né Abramo o Isacco "Israeliti".

Quelli di interscambio che le parole "Ebreo" e israelita, chiama Abramo uno Ebreo, anche se Abramo non è stato anche un israelita, e dove la parola "Ebreo" non è usato nella Bibbia fino a 1000 anni dopo Abramo.

Uno di Giacobbe-Israele, i figli di Giuda è stato (ebraico - Yehudah).

Suoi discendenti sono stati chiamati Yehudim ( "Judahites").

In greco questa legge Ioudaioi ( "Giudei").

La confusione cosa è che quasi tutte le traduzioni della Bibbia utilizzare la parola "Ebreo", che è una struttura moderna, sotto forma di abbreviato la parola "Judahite".

Ogni volta che si giunge alla parola "Ebreo" nel Vecchio Scritture, si dovrebbe leggere "Judahite;" e ogni volta che si giunge alla parola "Ebreo" nel Nuovo Scritture, si dovrebbe leggere come "Judean".

(due nettamente diversi popoli.)

Alla fine del 1960, gli ebrei Ashkenazi numerati circa 11 milioni di euro, circa il 84 per cento della popolazione ebraica mondiale.

R Novosel


Inoltre, si veda:


Ebraismo

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a