San Giuseppe, San Giuseppe

INFORMAZIONI GENERALI

San Giuseppe è stato il marito di Maria, la madre di Gesù Cristo. Dato prominente attenzione nei primi due capitoli di Matteo e di Luca, Giuseppe è raffigurato come un falegname di Nazareth, una retta discendente di Betlemme's David, e una sorta marito e padre.

Anche se poco altro si sa della sua vita, Giuseppe fedeli cooperazione nella nascita di Cristo guadagnato lui santità.

Egli è venerata da ortodossi e di cattolici, che ritengono di lui il santo patrono dei lavoratori.

Giorni di festa: 1 maggio (occidentale); prima Domenica dopo Natale (Orientale).

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail

San Giuseppe

Informazioni cattolica

Sposo della Beata Vergine Maria e promuovere-Padre del Signore nostro Gesù Cristo.

LIFE

Fonti

Il principale fonti di informazioni sulla vita di San Giuseppe sono i primi capitoli del nostro primo e il terzo Vangeli, che sono praticamente anche l'unico fonti affidabili, per, mentre, il santo patriarca della vita, come su molti altri punti collegati con il La storia di Salvatore che sono toccati dal canonico scritti apocrifi la letteratura è piena di dettagli, la non ammissione di queste opere nel canone della Sacra Libri getta un forte sospetto su di loro contenuto, e, anche concesso che alcuni dei fatti registrato da essi può essere fondata su tradizioni di fiducia, è nella maggior parte dei casi accanto al impossibile di discernere e vagliare queste particelle di vera storia della fantasie con cui sono associati.

Tra queste produzioni apocrifi che trattano più o meno ampiamente con alcuni episodi di San Giuseppe la vita può essere osservato il cosiddetto "Vangelo di Giacomo", la "Pseudo-Matteo", il "Vangelo della Natività di Maria Vergine", il "Storia di Giuseppe il falegname", e la "Vita della Vergine e della morte di Giuseppe".

Genealogia

San Matteo (1,16) invita San Giuseppe figlio di Giacobbe; secondo san Luca (3:23), Heli è stato suo padre.

Non è questo il luogo per recitare i molti e la maggior parte dei vari sforzi per risolvere il fastidioso questioni derivanti dalla divergenze tra le due genealogie, né è necessario sottolineare la spiegazione che si riunisce tutti i migliori requisiti del problema (vedi Genealogia di Cristo) ; È sufficiente ricordare al lettore che, contrariamente a quanto è stato sostenuto ancora una volta, la maggior parte dei moderni scrittori facilmente ammettere che in entrambi i documenti che possediamo la genealogia di Giuseppe, e che è possibile conciliare i loro dati.

Residenza

In ogni caso, Betlemme, la città di Davide e alla sua discendenza, sembra essere stato il luogo di nascita di Giuseppe.

Quando, tuttavia, il Vangelo apre la storia, cioè, a pochi mesi prima l'Annunciazione, Giuseppe è stata regolata a Nazaret.

Perché e quando ha forsook sua casa-posto di betake se stesso in Galilea non è accertata; alcuni supponiamo - e la supposizione non è affatto improbabile - che l'allora-moderata circostanze della famiglia e la necessità di guadagnarsi da vivere può avere portato il cambiamento.

San Giuseppe, infatti, è stato un Tekton, come apprendiamo da Matteo 13:55, e Mark 6:3.

Il termine si intendono sia meccanico in generale e in particolare falegname; S. Giustino garantisce per quest'ultimo senso (Dial. cum Tryph., LXXVI, PG, VI, 688), e la tradizione ha accettato questa interpretazione, che è seguita, in lingua inglese Bibbia.

Matrimonio

Si tratta probabilmente di Nazaret, promessa sposa di Giuseppe sposato e che il suo è stato quello di diventare la Madre di Dio.

Quando il matrimonio ha avuto luogo, se prima o dopo l'Incarnazione, non è facile per risolvere, e su questo punto i padroni di esegesi disporre in qualsiasi momento è in contraddizione.

La maggior parte delle moderne commentatori, seguendo le orme di S. Tommaso, di capire che, al di epoca l'Annunciazione, la Beata Vergine è stata solo affianced a Giuseppe, come San Tommaso avvisi, questa interpretazione si adatta meglio tutti i dati evangelici.

Non sarà senza interesse a ricordare qui, non se lo sono, le lunghe storie relative San Giuseppe matrimonio contenute nel scritti apocrifi.

Quando quaranta anni di età, Giuseppe sposato una donna chiamata Melcha o Escha da alcuni, Salome di altri; hanno vissuto quaranta-nove anni insieme e ha avuto sei figli, due figlie e quattro figli, il più giovane dei quali è stato James (il minore, " il fratello del Signore ").

Un anno dopo la sua morte la moglie, i sacerdoti, come ha annunciato, mediante la Giudea che ha voluto trovare nella tribù di Juda un rispettabile uomo a sposare Maria, poi dodici a quattordici anni di età.

Giuseppe, che era al momento in novanta anni, è andato fino a Gerusalemme tra i candidati; un miracolo manifesta la scelta Dio aveva fatto di Giuseppe, e due anni dopo l'Annunciazione ha avuto luogo.

Questi sogni, come San Girolamo stili, da cui molti cristiani artista ha tratto la sua ispirazione (v., ad esempio, di Raffaello "Espousals della Vergine"), sono nulle di autorità, che comunque acquisite nel corso dei secoli alcuni popolarità ; In essi alcuni scrittori ecclesiastici cercato la risposta alla ben nota difficoltà derivanti dalla menzione nel Vangelo di "Signore i fratelli"; anche da loro credulità popolare ha, al contrario di tutte le probabilità, così come la tradizione testimoniata dalla vecchia opere d'arte, ha mantenuto la convinzione che San Giuseppe è stato un uomo anziano, al momento del matrimonio con la Madre di Dio.

L'incarnazione

Questo matrimonio, vero e completo, è stata, nelle intenzioni dei coniugi, di essere vergine matrimonio (cfr S. Agostino, De cons. Evang. ", II, i in PL XXXIV, 1071-72;" Cont. Julian . ", V, XII, 45 in PL. XLIV, 810; S. Tommaso, III: 28; III: 29:2).

Ma ben presto è stata la fede di Giuseppe nel suo coniuge a essere duramente provata: lei era incinta.

Tuttavia la dolorosa scoperta deve essere stato per lui, inconsapevole come è stato del mistero della Incarnazione, la sua delicata sensibilità vietato lui per diffamare la sua affianced, e ha risolto "per mettere la sua via privata, ma mentre pensava a queste cose, ecco l'angelo del Signore si presentò davanti a lui nel suo sonno, dicendo: Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere scendere su di te Maria, tua sposa, perché quel che è generato in lei, è dello Spirito Santo... e Giuseppe, in aumento dal suo sonno, come ha fatto l'angelo del Signore aveva comandato di lui, e lui ha preso la moglie "(Matteo 1:19, 20, 24).

La Natività e la fuga in Egitto

Pochi mesi dopo, il tempo è venuto per Giuseppe e Maria a recarsi a Betlemme, di essere iscritti, secondo il decreto di Cesare Augusto: una nuova fonte di ansia per Giuseppe, per "la sua giorni sono stati compiuti, che dovrà essere consegnata ", E" non vi è spazio per loro nella locanda (Luca 2:1-7). Che cosa deve essere stato il pensiero dei santi uomo alla nascita del Salvatore, l'avvento dei pastori e dei Magi, e in occasione degli eventi che si sono verificate al momento della Presentazione di Gesù al Tempio, si può solo indovinare; San Luca dice solo che è stato "chiedo a quelle cose che sono state pronunciate in materia di lui" (K12: 33). Nuove prove sono stati ben presto a seguire. La notizia che un re dei Giudei nato non poteva non accendere gli empi nel cuore del centro e sanguinoso tiranno, Erode, il fuoco della gelosia. Again "un angelo del Signore apparve in sonno a Giuseppe, dicendo: Alzati, prendi con te il bambino e sua madre, e vola in Egitto: e fino a quando non mi si dica di te "(Matteo 2,13).

Ritorno a Nazaret

La citazione per tornare alla Palestina è venuto solo dopo alcuni anni, e la Santa Famiglia costante di nuovo a Nazaret.

San Giuseppe è stato ora in poi la semplice e uneventful durata di vita di un umile Ebreo, sostenendo se stesso e la sua famiglia di suo lavoro, e fedele al pratiche religiose comandato dalla legge o osservati da pii israeliti.

L'unico episodio degno di nota registrata dal Vangelo è la perdita di e di ricerca di ansia, Gesù, allora dodici anni, quando aveva strayed durante l'annuale pellegrinaggio alla città santa (Luca 2:42-51).

Morte

Questo è l'ultimo sentiamo di San Giuseppe nel sacre scritture, e ci può anche supporre che Gesù di promuovere-padre morì prima dell'inizio Salvatore vita pubblica.

In diverse circostanze, infatti, i Vangeli parlano di quest'ultimo madre ei fratelli (Matteo 12:46; Marco 3:31; Luca 8:19; Giovanni 7:3), ma mai fare si parla di suo padre in connessione con il resto della famiglia, ma ci dicono solo che Nostro Signore, nel corso della sua vita pubblica, è stato denominato il figlio di Giuseppe (Giovanni 1:45; 6:42; Luca 4:22) il falegname (Matteo 13,55).

Gesù sarebbe, del resto, quando circa morire sulla croce, hanno affidato sua madre a cura di Giovanni, San Giuseppe era stato ancora vivo?

Secondo la apocrifi "Storia di Giuseppe il falegname", il santo uomo ha raggiunto la sua undicesima e cento anni quando morì, il 20 luglio (AD 18 o 19).

S. Epifanio gli dà novanta anni di età al momento della sua scomparsa, e se vogliamo credere Beda il Venerabile, è stato sepolto nella Valle di Giosafat.

In verità non sappiamo quando morì San Giuseppe, è improbabile che la maggior parte ha raggiunto l'età matura parlato di "Storia di Giuseppe" e di S. Epifanio.

È la probabilità che egli morì e fu sepolto a Nazaret.

Devozione a San Giuseppe

Giuseppe è stato "un uomo giusto".

Questa lode donata dal Santo Spirito, e il privilegio di essere stata scelta da Dio per essere il padre di promuovere-di Gesù e Sposo della Vergine Madre, sono le fondamenta di pregio pagato a San Giuseppe dalla Chiesa.

Così bene-terra sono queste basi che non sia un po 'sorprendente che il culto di San Giuseppe è stato così lento a vincere il riconoscimento.

Soprattutto tra le cause di questo è il fatto che "nel corso dei primi secoli della Chiesa l'esistenza, è stato solo i martiri che godeva venerazione" (Kellner).

Lungi dall 'essere ignorata o passato sotto silenzio durante i primi secoli cristiani, di San Giuseppe prerogative sono state occasionalmente su descanted dai Padri, anche elogi come tale non può essere attribuito a fra gli scrittori le cui opere hanno trovato ammissione testimoniare che le idee e la devozione ivi espresse sono state familiare, non solo per i teologi e predicatori, e deve essere stato prontamente accolto con favore dal popolo.

Le prime tracce di riconoscimento pubblico della santità di San Giuseppe si trovano in Oriente.

La sua festa, se noi possiamo fiducia le affermazioni di Papebroch, è stata conservata dal copti non appena l'inizio del quarto secolo.

Nicephorus racconta anche Callisto - a quale autorità, non sappiamo - che nella grande basilica eretta a Betlemme di Sant'Elena, non vi è stata una splendida oratorio dedicato a l'onore del nostro santo.

Certo è, in ogni caso, che la festa di "Giuseppe il falegname" è iscritto, il 20 luglio, in uno dei vecchi Calendari copta in nostro possesso, come anche in un Synazarium dell 'ottavo e nono secolo, pubblicato dal Cardinale Mai (Script. Vet. Nova Coll., IV, 15 ss.).

Greco menologies di una data successiva, a meno parlare di San Giuseppe a 25 o 26 dicembre, e una duplice commemorazione di lui insieme ad altri santi è stato effettuato su due domenica prossima, prima e dopo Natale.

In Occidente il nome di favorire la-Padre del Signore nostro (alimentazione Domini) appare in locali martirologi del nono e decimo secolo, e troviamo nel 1129, per la prima volta, una chiesa dedicata a suo onore a Bologna.

La devozione, allora soltanto privato, come sembra, ha guadagnato una grande impulso a causa della influenza e zelo di tali persone santi come San Bernardo, S. Thomas Aquinas, S. Gertrude († 1310), e S. Brigida di Svezia († 1373).

Secondo Benedetto XIV (De Serv. Beatif Dei., I, IV, n. 11; xx, n. 17), "l'opinione generale del tratto è che i Padri del Carmelo sono stati i primi ad importare da Est nel Ovest lodevole la pratica di dare il massimo cultus a San Giuseppe ".

La sua festa, introdotto verso la fine poco dopo, nel Calendario Dominicana, gradualmente acquisito un punto di appoggio in varie diocesi dell'Europa occidentale.

Tra i più zelanti promotori della devozione a tale epoca, San Vincenzo Ferrer († 1419), Pietro d'Ailly († 1420), St Bernadine di Siena († 1444), e Jehan Charlier Gerson (d. 1429) meritano uno speciale menzione.

Gerson, che ha avuto, nel 1400, composto un ufficio del Espousals di Giuseppe in particolare in occasione del Concilio di Costanza (1414), nel promuovere il riconoscimento pubblico del culto di San Giuseppe.

Solo sotto il pontificato di Sisto IV (1471-84), sono stati gli sforzi di questi uomini santi ricompensati da calendario romano (19 marzo).

Da quel momento la devozione acquisito una maggiore e una maggiore popolarità, la dignità della festa di pari passo con questa crescita costante.

In prima Festum solo una semplice, è stato elevato al più presto un doppio rito di Innocenzo VIII (1484-92), ha dichiarato di Gregorio XV, nel 1621, un festival di obbligo, su istanza degli Imperatori Ferdinando III e Leopold I e di Charles II re di Spagna, e portato al rango di un doppio di seconda classe di Clemente XI (1700-21).

Inoltre, Benedetto XIII, nel 1726, inserito il nome in Litanie dei Santi.

Un festival l'anno, tuttavia, non è stato ritenuto sufficiente per soddisfare la pietà del popolo.

La festa della Espousals della Beata Vergine e San Giuseppe, così strenuamente sostenuto da Gerson, e autorizzati prima di Paolo III per i francescani, poi ad altri ordini religiosi e le singole diocesi, è stato, nel 1725, ha concesso a tutti i paesi che sollecitato , un vero e proprio Ufficio, compilato dal Dominicana Pierto Aurato, essere stato assegnato, e il giorno di essere nominato 23 gennaio.

Inoltre, non è stato tutto questo, per la riforma della Ordine dei Carmelitani, in cui Santa Teresa aveva infuso la sua grande devozione a promuovere il padre-di Gesù, ha scelto lui, nel 1621, per il loro patrono, e nel 1689, sono stati autorizzati a celebrare la festa del suo Patronato il terzo Domenica dopo Pasqua.

Questa festa, presto adottato in tutto il Regno spagnolo, è stato successivamente esteso a tutti gli Stati e le diocesi che ha chiesto per il privilegio.

N. devozione, forse, è cresciuta in modo universale, nessuno sembra aver fatto appello affinché la forza nel cuore del popolo cristiano e, in particolare, dei lavorando classi, nel corso del XIX secolo, come quella di san Giuseppe.

Questo meraviglioso e senza precedenti aumento di popolarità chiamato per una nuova lucentezza che va ad aggiungersi al culto del santo.

Di conseguenza, uno dei primi atti del pontificato di Pio IX, singolarmente se stesso dedicata a San Giuseppe, è stato quello di estendere a tutta la Chiesa la festa del Patrocinio (1847), e nel mese di dicembre, 1870, secondo i desideri dei Vescovi e di tutti i fedeli, ha dichiarato solennemente il Santo Patriarca Giuseppe, patrono della Chiesa cattolica, e ha ingiunto che la sua festa (19 marzo) dovrebbe ormai essere celebrato come un doppio di prima classe (ma senza ottava, in considerazione della Quaresima ).

In seguito le orme del loro predecessore, Leone XIII e Pio X, hanno dimostrato una pari desiderio di aggiungere il loro proprio gioiello per la corona di San Giuseppe: il primo, permettendo in alcuni giorni la lettura del votiva Ufficio del santo e la approvazione di quest'ultimo, il 18 marzo, 1909, una litania in onore di colui il cui nome egli aveva ricevuto nel battesimo.

Pubblicazione di informazioni scritte da Charles L. Souvay.

Trascritto da Joseph P. Thomas.

In memoria di Padre Joseph Paredom L'Enciclopedia Cattolica, Volume VIII.

Pubblicato 1910.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 ottobre 1910.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

(Antico Testamento) Joseph

INFORMAZIONI GENERALI

Giuseppe, 11 figlio di Giacobbe e il primo figlio di Giacobbe preferito di moglie, Rachel, è l'eroe biblico nel dramma della Genesi 37-50.

Giuseppe favorito lo status e il suo cappotto di molti colori, un dono di suo padre, ha provocato i suoi fratelli a essere geloso, e in scena la sua accidentale "morte".

Giuseppe è stato effettivamente preso in Egitto, dove la sua capacità di interpretare i sogni lo portò in vantaggio con il faraone.

Giuseppe è diventato un alto funzionario egiziano.

Quando, durante una carestia, i suoi fratelli ignari cercato grano in Egitto, la rinuncia Giuseppe - che i suoi fratelli non riconoscere a prima - ha organizzato una riunione di famiglia.

Quindi tutta la famiglia di Giacobbe trasferito in Egitto e vissuto fino a quando non l'Esodo.


Jo'seph

Informazioni avanzate

Giuseppe, di rimozione o increaser.

(Easton Illustrated Dictionary)

Giuseppe

Informazioni cattolica

L'undicesimo figlio di Giacobbe, il primogenito di Rachele, e l'immediata antenato delle tribù e dei Manasses Ephraim.

La sua vita è narrata in Gen, xxx, 22-24; xxxvii; xxxix-1, in cui studiosi contemporanei distinguere tre principali documenti (J, E, P).

(Vedere Abramo) La data di avvenimenti della sua carriera può essere fissato solo circa a oggi, per il racconto biblico di Giuseppe la vita di non assegnare il nome al Faraone particolare del suo tempo, e la egiziano doganali e le maniere ivi accennato non sono decisivi come a qualsiasi periodo speciale nella storia egiziana.

Il periodo del suo mandato in Egitto rientra probabilmente in virtù di una delle più tardi il re Hyksos (vedi Egitto).

Il suo nome, sia da contratti Jehoseph (Salmo 81:6, in ebraico) o abbreviato da Joseph-El (cfr iscrizione di Karnak Thothmes III, no. 78), è nettamente collegato in Gen, xxx, 23, 24, con le circostanze della sua nascita ed è interpretato: "può aggiungere Dio".

E 'nato a Haran, di Rachele, Jacob's amato e lungo sterile moglie, e divenne la preferita figlio di età compresa tra il patriarca.

Giacobbe dopo il ritorno a Chanaan, varie circostanze Giuseppe, il fatto oggetto di odio mortale dei suoi fratelli.

Che aveva assistito a qualche atto malvagio molto diversi tra di loro, e che sapevano che era stato riportato che il loro padre.

Inoltre, nella sua parzialità a Giuseppe, Giacobbe gli ha dato un ampio vestito di molti colori, e questo manifesto prova del patriarca di una maggiore amore per lui suscitato la gelosia di Giuseppe fratelli in misura tale che "non potevano parlare pacificamente a lui".

Infine, con l'imprudenza dei giovani, Giuseppe disse ai suoi due fratelli sogni portended chiaramente che il suo futuro elevazione su di loro tutti, ma che, per il momento, semplicemente causato loro di odio di lui tutte le informazioni (Genesi 37:1-11).

In questo stato d'animo, essi sequestrati subito dopo la prima occasione per sbarazzarsi di quella di cui si è parlato come "il sognatore".

In quanto alimentato la loro padre branchi in Dothain (oggi Tell Dothain, a circa quindici chilometri a nord di Sichem), hanno visto da lontano Giuseppe, che era stato spedito da Jacob per informazioni sulla loro benessere, provenienti a loro, ed essi in una sola volta deciso di ridurre a nulla tutti i suoi sogni di grandezza futuro.

A questo punto il racconto della Genesi combina due distinti conti del modo in cui i fratelli di Giuseppe effettivamente realizzata la loro intenzione di avenging stessi su di lui.

Questi conti presenti lievi variazioni, che sono esaminati in dettaglio di recente commentatori a Genesi, e che, lungi dal distruggere, invece di confermare il carattere storico del fatto che, attraverso l'inimicizia dei suoi fratelli, Giuseppe è stato portato giù in Egitto.

Di proteggere se stessi essi immerso Joseph's fine indumento nel sangue di un bambino, e inviato al loro padre.

Alla vista di questo macchiate di sangue indumento, Jacob naturalmente creduto che una bestia selvaggia aveva divorato il suo amato figlio, e lui ha dato se stesso per i più intenso dolore (xxxvii, 12-35).

Mentre quindi si battevano il petto come morti di suo padre, Giuseppe è stato venduto in Egitto, e trattati con la massima considerazione e la massima fiducia dal suo comandante egiziano, al quale Gen, xxxvii, 36, dà il nome di Putiphar [ "Colui che Ra ( il sole-Dio) ha dato "] e di cui essa si descrive come Pharaoh's eunuco e come il capitano della Royal guardia del corpo (cfr XXXIX, 1).

Rapida ed affidabile, Joseph divenne ben presto il suo padrone personale di un guardiano.

È stato affidato il prossimo con la sopraintendenza del suo padrone di casa, una più ampia e più responsabile incaricato, come è stato insolito in grandi famiglie egiziane.

Con la benedizione del Signore, tutte le cose ", sia in patria che nel campo", divenne così prospera sotto la gestione di Giuseppe che il suo padrone di fiducia lui implicitamente, e che "non sapeva qualsiasi altro, salvare il pane che ha mangiato".

Mentre scaricano così perfetto con successo la sua molteplici funzioni del Maggiordomo (Egyp. mer-PER), Giuseppe è stato portato spesso a contatto con la padrona di casa, perché in quel momento non vi è stato il più libero rapporto tra uomini e donne in Egitto come vi è tra noi oggi.

Spesso ha notato la giovane e bella ebraico supervisore, e portato via dalla passione, ha ripetutamente tentato di lui a commettere adulterio con lei, fino a lungo, resenting la sua condotta virtuosa, ha accusato di tali sollecitazioni molto criminale con cui aveva perseguito se stessa lui.

Credulous il comandante pensa che la relazione di sua moglie, e nella sua ira Joseph espressi in carcere.

Non vi è stato anche il Signore con il suo fedele servitore: lui ha dato il favore con il custode della prigione, che presto messi in Giuseppe implicita fiducia, e anche impegnata a suo di addebitare il costo della altri prigionieri (XXXIX, 2-23).

Poco dopo due dei funzionari del Faraone, il capo maggiordomo e capo panettiere, dopo aver sostenuto i reali dispiacere per qualche motivo a noi sconosciute, sono stati messi in reparto nella casa del capitano della guardia.

Essi hanno inoltre sono stati posti sotto Giuseppe carica, e come è venuto in loro una mattina, ha notato la loro insolita tristezza.

Non potevano prendere il significato di un sogno che ciascuno aveva avuto durante la notte, e non vi è stata interprete professionale di sogni vicino a portata di mano.

Allora che Giuseppe è stato interpretato correttamente i loro sogni, le offerte il capo maggiordomo ricordarlo quando restaurata a suo ufficio, come del resto è stato tre giorni dopo, a Faraone's Birthday (XL).

Due anni di laminati, dopo di che il monarca stesso aveva due sogni, uno dei grassi e magri kine, e gli altri della piena e appassiti orecchie.

Grande è stato Pharaoh's perplessità a questi sogni, che nessuno nel regno potrebbe interpretare.

Questo evento, naturalmente, ha ricordato il capo maggiordomo di Giuseppe competenze per l'interpretazione di sogni, di cui egli e il re di ciò che era accaduto nel suo caso e in quello di capo panettiere.

Convocato prima di Faraone, Giuseppe dichiarato che entrambi i sogni significato che sette anni di abbondanza sarebbe immediatamente seguito da sette anni di carestia, e in seguito suggerito che un quinto di produrre egli degli anni di abbondanza essere definite come da disposizione per gli anni di carestia .

Profondamente impressionato il chiaro e plausibile interpretazione dei suoi sogni, e riconoscendo in Giuseppe una saggezza più che umana, il monarca a lui affidata l'esecuzione delle pratiche misura che aveva suggerito.

per questo scopo lui ha sollevato al rango di custode del sigillo reale, investito di lui con una autorità seconda solo a quella del trono, donato su di lui l'egiziano nome del Zaphenath-paneah ( "Dio ha parlato e lui è entrato in vita" ), E gli ha dato a Aseneth moglie, la figlia di Putiphares, il sacerdote del grande santuario nazionale a, il (o Heliopolis, sette miglia a nord est del Cairo moderno).

Presto i sette anni di abbondanza previsto da Joseph di cui, nel corso del quale egli memorizzati fino mais in ciascuna delle città da cui è stato raccolto, e sua moglie, Aseneth, del foro di lui due figli che ha chiamati e Manasses Ephraim, dalle circostanze favorevoli del tempo della loro nascita.

È venuto il prossimo sette anni di mancanza, nel corso del quale con la sua abile gestione Joseph salvato da Egitto peggiori caratteristiche di desideri e di fame, e non solo Egitto, ma anche i vari paesi intorno, che hanno dovuto subire dalla stessa grave e prolungata carestia ( XLI).

Tra questi paesi vicini è stato contato la terra di Chanaan in cui Giacobbe aveva continuato ad abitare con Joseph's undici fratelli.

Dopo aver sentito che il grano è stato venduto in Egitto, di età compresa tra il patriarca ha inviato i suoi figli thither per l'acquisto di alcuni, mantenendo indietro, tuttavia, Rachel il secondo figlio, Benjamin, "forse perché non prendere un danno in viaggio".

Ammesso in presenza di Giuseppe, i suoi fratelli non riconoscere nel egiziano grandee prima di loro il ragazzo quale avevano così crudelmente trattati venti anni prima.

Ha circa accusato di essere spie spedito a scoprire la undefended passa di la frontiera orientale d'Egitto e, quando volontariamente informazioni sulla loro famiglia, lui, desiderosa di conoscere la verità su Benjamin, conservato uno di loro come ostaggio in carcere e ha inviato il Altri Home riportare il loro fratello più giovane con loro.

Al loro ritorno al loro padre, o in occasione della prima presentazione sul posto sulla strada, hanno scoperto il denaro che Giuseppe aveva ordinato ad essere immessi nei loro sacchi.

Grande è stata la loro ansia e che di Giacobbe, che per un tempo rifiutato di autorizzare i suoi figli di tornare in Egitto in compagnia di Benjamin.

A lungo ha dato sotto la pressione della carestia, inviando, allo stesso tempo, un regalo a conciliare il favore del primo ministro egiziano.

alla vista di Benjamin Joseph capito che i suoi fratelli di lui aveva detto la verità a loro prima apparizione davanti a lui, ed egli li ha invitati a una festa in casa sua.

Alla festa ha causato loro un posto a sedere esattamente in base alla loro età, e Benjamin ha onorato con "una maggiore caos", come un segno di distinzione (xlii-xliii).

Poi se ne sono andati per la casa, ignari che a Giuseppe per la sua divining tazza era stato nascosto in Benjamin's sacco.

Sono state presto superate, accusato di furto di preziosi che tazza, che, su ricerca, è stato trovato nel sacco dove era stato nascosto.

Nella loro costernazione sono tornati in un corpo a Giuseppe la casa, e offerto a rimanere come suo servi in Egitto, un'offerta che Joseph rifiutato, dichiarando che avrebbe solo mantenere Benjamin.

Juda di che invoca la maggior parte pathetically che, per amore della sua età compresa tra padre, Benjamin essere respinto libero, e che siano autorizzate a rimanere nel suo fratello come luogo di Giuseppe bondman.

Allora che Giuseppe è stato divulgato se stesso ai suoi fratelli, calmava le loro paure, e spedito di nuovo con un pressante invito a Giacobbe di venire a stabilirsi in Egitto (xliv-xlv, 24).

E 'stato in terra di Gessen, un distretto pastorale circa quaranta miglia a nord-est del Cairo, chiamato Giuseppe che suo padre e fratelli a risolvere.

Vi hanno vissuto come prospera pastori del re, mentre nella loro miseria egiziani sono stati progressivamente ridotti a vendere le loro terre alla Corona, al fine di assicurare il loro sostentamento dalla onnipotente primo ministro del Faraone.

E così Giuseppe portò a passare che l'ex proprietari di la proprietà fondiaria - con l'eccezione, tuttavia, dei sacerdoti - è diventata semplice inquilini del re e pagati per il tesoro reale, per così dire, un canone annuo di un quinto di la produzione del suolo (xlvi, 28-xlvii, 26).

Nel corso di Giacobbe ultimi istanti, Joseph promesso suo padre che avrebbe seppellire lui in Chanaan, suscitato in lui e ad adottare i suoi due figli, e Manasses Ephraim (xlvii, 25-xlviii).

Dopo la sua scomparsa del padre, aveva il suo corpo imbalsamato e sepolto con grande fasto nella grotta di Machpelah (l, 1-14).

Egli ha anche di fugare i timori dei suoi fratelli che temuta che egli dovrebbe ora vendicare loro ex maltrattamenti di lui.

Morì all'età di 110, e il suo corpo è stato imbalsamato e messo in una bara in Egitto (l, 15-25).

In ultima analisi, i suoi resti sono stati trasportati in Chanaan e sepolto a Sichem (Esodo 13:19; Joshua 24:32).

Tale, in sostanza, è il racconto biblico di Giuseppe carriera.

Nella sua splendida semplicità, schizzi uno dei più bei caratteri presentato da Vecchio Testamento-storia.

Come un ragazzo, Giuseppe è il più vivo orrore per il male fatto da alcuni dei suoi fratelli, e come i giovani, egli resiste con coraggio unflinching le ripetute e pressanti sollecitazioni del suo padrone la moglie.

Espressi in prigione, egli mostra di grande potenza di resistenza, fiduciosa a Dio per la sua giustificazione.

Quando sollevate al rango di viceré d'Egitto, mostra se stesso degno di tale dignità esaltato dal suo abile e energico sforzi per promuovere il benessere dei suoi concittadini e ha adottato l'estensione del suo padrone il potere.

Un personaggio così bella Joseph fatto uno più meritevoli tipo di Cristo, modello di ogni perfezione, ed è relativamente facile da ricordare alcuni dei tratti di somiglianza tra Jacob's amato figlio e il caro Figlio prediletto di Dio.

Come Gesù, Giuseppe è stato odiato e espressi dai suoi fratelli, e ancora battuto la loro salvezza attraverso le sofferenze che avevano portato su di lui.

Come Gesù, Giuseppe ottenuto la sua esaltazione solo dopo che passa per il più profondo e più immeritato umiliazioni, e, nel regno in cui egli ha stabilito, egli ha invitato i suoi fratelli di aderire coloro che finora avevano considerato come estranei, in modo che essi potrebbero anche godere le benedizioni che aveva memorizzato per loro.

Come il Salvatore del mondo, Joseph, ma ha avuto parole di perdono e di benedizione per tutte che, riconoscendo la loro miseria, ha fatto ricorso al suo supremo potere.

E 'stato a Giuseppe di vecchi, come a Gesù, che tutti hanno avuto a ricorso per l'aiuto, homages di offrire il più profondo rispetto, e resa pronta obbedienza in tutte le cose.

Infine, per il patriarca Giuseppe, come a Gesù, si è dato per inaugurare un nuovo ordine delle cose per la maggior potere e la gloria di monarca a cui ha dovuto la sua esaltazione.

Pur riconoscendo così il tipico senso di Giuseppe della carriera, non si dovrebbe per un attimo perdere di vista il fatto che si è in presenza di un carattere spiccatamente storico.

Gli sforzi sono stati compiuti in alcuni quartieri di trasformare la storia di Giuseppe in una storia di una tribù dello stesso nome che, a un certo periodo remoto, avrebbe compiuto a grande potenza in Egitto, e che, in una data molto più tardi, popolare immaginazione avrebbe semplicemente dipinto come un individuo.

Ma tale punto di vista di un racconto biblico è decisamente irricevibile.

Attento a studiosi che appare sempre più difficile pensare di Giuseppe, come una tribù che è salito al potere in Egitto che come un individuo che in realtà passa attraverso le esperienze che sono descritti nella Genesi.

Ancora una volta, saranno sempre guardare al episodi narrati nella sacra registrare come naturale troppo, e troppo strettamente connessi, per essere interamente il prodotto di fiction.

Lo stesso carattere storico del racconto biblico è fortemente confermata dalla sostanziale accordo che i critici contemporanei sento il dovere di ammettere tra i due principali documenti (J, E), che, secondo loro, sono stati utilizzati per la sua composizione: un accordo di questo tipo punti manifestamente di una precedente tradizione orale, che, se commessi a scrivere in due forme distinte, non è stata una significativa incidenza di modificare la situazione di un secondo l'età.

E 'finalmente messo al di là della possibilità di un dubbio egiziano di colorazione che è comune ad entrambi questi documenti, e che sono attualmente descritti.

Questo elemento egiziano non è un mero letteraria abito con il quale la fantasia di pioppo una data successiva e in una terra lontana potrebbe avere di libero passaggio più o meno felicemente gli incidenti narrato.

Appartiene il nucleo stesso della storia di Giuseppe, ed è chiaramente un rapporto diretto riflesso dei costumi e usanze di Egitto.

La sua costante veridicità di cose egiziano dimostri l'esistenza di una tradizione antica, risalente già nel periodo egiziano, e fedelmente conservate in composito conto della Genesi.

La portata di egiziano di coloranti di cui al solo nella storia di Giuseppe è stato attentamente studiato da recenti studiosi.

La pelle marrone figli di Israele, che ha portato cammelli riccamente a pieno carico da Est a Nilo, sono disegnati per la vita sul egiziano monumenti, e le tre tipi di spezie che stavano portando in Egitto sono proprio quelli che sarebbero della domanda in tale paese per i medicinali, religiosi, religiose, o imbalsamazione.

L'esistenza di vari overseers nelle case di grandees egiziano è in perfetta armonia con la società egiziana antica, e la mer-per o soprintendente della casa, come Giuseppe è stato, è, in particolare, di cui spesso sui monumenti.

Per la storia di Giuseppe e il suo padrone la moglie, vi è un notevole e ben noti in parallelo l'egiziano "Racconto dei due fratelli".

Le funzioni ei sogni dei principali maggiordomo e capo panettiere sono egiziano nel loro minuti dettagli.

Nei sette vacche da Faraone che ha visto l'alimentazione nel prato, abbiamo una controparte dei sette vacche di Athor, il dipinto in bollo di CXXXIII capitolo del "Libro dei Morti".

Giuseppe a cura modificare la barba e il suo vesti prima di essere inseriti in presenza di Faraone, è d'accordo con egiziano doganali.

La sua consulenza per raccogliere il mais nei sette anni di abbondanza cade in egiziano con le istituzioni, dal momento che tutti i più importanti città sono state fornite con granai.

Giuseppe investitura, il suo cambiamento di nome a sua altezza sul livello del mare, può essere facilmente illustrato in riferimento ai monumenti egiziani.

Il verificarsi di carestie e di lunga durata, i positivi sforzi compiuti per la fornitura di mais per il popolo, anno dopo anno, durante il periodo in cui è durata, trova paralleli nella loro recente scoperta iscrizioni.

L'accusa di essere spie, fatte da Joseph contro i suoi fratelli, è stato più naturale in vista della precauzioni noto che sono state prese dalle autorità egiziane per la sicurezza dei loro frontiera orientale.

La successiva storia di Giuseppe, suo divining tazza, il suo dando ai suoi fratelli cambiamenti di indumenti, la terra di Gessen in via di eccezione per suo padre e fratelli, perché il pastore è stato un abominio per gli Egiziani, Giuseppe imbalsamazione del padre, i funerali processione per la sepoltura di Giacobbe, ecc, mostra in un modo sorprendente la grande precisione di biblica conto, nelle sue numerose e spesso superando i riferimenti a egiziano usi e costumi.

Anche l'età di 110 anni, in cui Giuseppe è morto, sembra essere stato considerato in Egitto - come dimostrato da vari papiri - come la più perfetta età a desiderare.

Pubblicazione di informazioni scritte da Francis E. Gigot.

Trascritto da Paul T. Crowley.

Dedicato a Michael Crowley e Neal Mr Crowley e famiglie della Enciclopedia Cattolica, Volume VIII.

Pubblicato 1910.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 ottobre 1910.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a