Lamaismo

INFORMAZIONI GENERALI

Lamaism è la religione tibetana di circa 3 milioni di tibetani e 7 milioni di Mongoli e altri.

Il Dalai Lama è l'equivalente del Papa per loro.

Un leader è secondario il Teshu Lama (o Panchen Lama).

Questi due sono considerati come 'Vivere Buddha', essendo reincarnazioni di Budda passando da una esistenza a un altro.

Quando uno muore, il suo successore è cercato tra i ragazzi bambino nato al momento in cui il leader scomparso, perché si ritiene che l'anima del Buddha ha superato solo in un'altra esistenza.

Lamaism è considerata una forma di corruzione del buddismo.

È talvolta chiamato Giallo Religione.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail

Lamaism - buddismo tibetano

Informazioni avanzate

Buddismo tibetano, chiamato anche Lamaism, è un distintivo sotto forma di buddismo che è sorta (7 ° secolo) in Tibet e poi diffondersi in tutta la regione himalayana, tra cui i paesi vicini del Bhutan, Nepal, Sikkim.

La storia del buddismo tibetano, può essere suddivisa in tre periodi.

Durante il 7 ° - 9 ° secolo dC il buddismo è stato introdotto per la prima volta da India e lentamente è stato accettato sotto buddista re a fronte di opposizione di aderenti degli indigeni shamanistic religione del Tibet, Bon.

Instrumental in questo processo sono stati indiani buddisti Mahayana maestri Padmasambhava e Shantarakshita.

Nel corso del 9 ° secolo, tuttavia, re gLang Dar perseguitati Ma la nuova fede in modo efficace e oscurato per un po '.

Il secondo periodo è iniziato con la reintroduzione del buddismo da India e le successive riforme nel 11 secolo.

Potenti organizzazioni ecclesiastiche sono state stabilite e presto ha cominciato a governare la campagna in alleanza con i clan di nobili o lontano mongolo governanti.

Durante questo periodo il canone buddista tibetana (distingue per le accurate traduzioni di oggi - sanscrito perso i suoi testi e commenti utili) è stato compilato, e alcuni dei sette che hanno persistito ad oggi sono state costituite.

Questi includono la Sa - skya - pa, il rNying - non - pa (che risalire le loro radici torna a Padmasambhava), e la bKa'rgyud - pa (a cui apparteneva il famoso yogi Milarepa, o Mi - la RAS - pa, 1040 -- 1123).

Il terzo periodo è iniziata con il grande riformatore Tsong - kha - pa (1357 - 1419), che fondò il DGE - alette - pa setta - il cosiddetto Giallo Cappelli - a cui la linea del Dalai Lama appartiene.

Ciascuno di questi lama è stato pensato per essere la reincarnazione del suo predecessore (così come quello del bodhisattva Avalokitesvara) ed è diventato, almeno nominalmente, i religiosi e secolari sovrano del paese.

Nel 1959 il presente, o 14, Dalai Lama, fuggito la presenza cinese in Tibet insieme a migliaia di ordinaria tibetani e molti altri ad alto lama incarnato.

Da allora sono stati tutti vivono in esilio, principalmente in India ma anche in Nepal e altrove.

Tra le caratteristiche del buddismo tibetano, sono pronto accettazione di Tantras buddista, come parte integrante e si conclude la parte del modo buddista; che pone l'accento su l'importanza del comandante - discepolo rapporto per entrambe le religiose di borse di studio e la meditazione; suo riconoscimento di un grande pantheon di Buddha, bodhisattvas, santi, demoni e divinità, il suo settarismo, che hanno meno da controversie religiose che dal grande potere secolare della rivale monastica organizzazioni e, infine, ha segnato la pietà di entrambe le monastica e laici buddisti tibetani, che riceve la loro espressione in filatura ruote di preghiera, i loro pellegrinaggi a circumambulation e di luoghi santi, prostrations e offerte, recita di testi, e il canto del mantra, in particolare la famosa invocazione di Avalokitesvara OM MANI PADME HUM.

Joseph M Kitagawa e John S forte

Bibliografia:


C Bell, la religione del Tibet (1931); S Beyer, il culto di Tara - Magic Rituale e in Tibet (1973); T Gyatso, Il Buddhismo del Tibet e la chiave e la Via di Mezzo (1975); RA Stein, La civiltà tibetana (1972); G Tucci, le religioni del Tibet (1980); LA Waddell, Buddismo del Tibet (1939).

Dalai Lama

dah ( '- ly lah' - muh)

INFORMAZIONI GENERALI

Dalai Lama è il titolo del leader religioso del buddismo tibetano, che è stato anche, fino al 1959, righello temporale del Tibet.

Ogni Dalai Lama si crede di essere la reincarnazione del suo predecessore.

Quando si muore, la nuova incarnazione è richiesta la neonata tra i ragazzi, il bambino è identificato con la sua capacità di cogliere i beni di ex Dalai Lama da un gruppo di oggetti simili.

Il Dalai Lama è anche considerata come una emanazione del Bodhisattva Avalokitesvara, il Signore della Compassione.

Il primo Dalai Lama è stato Gan - Den Trup - pa (1391 - 1474), capo del dominante Ge - luk - pa (Cappello Giallo) setta monastica e fondatore del monastero di Tashi Lhunpo.

Lui e il suo successore, tuttavia, non ha effettivamente sostenere il titolo Dalai, che è stato donato prima il terzo Dalai Lama (1543 - 88) da parte di un principe mongolo nel 1578 e applicata retroattivamente.

14 ° Dalai Lama, Tenzin Gyatso nato, 1935, è stato installato nel 1940.

E 'rimasto in Tibet dal cinese acquisizione nel 1950 fino al 1959, quando si rifugiò in seguito ad un fallito tibetano rivolta contro il regime comunista cinese.

Egli ha istituito un governo tibetano - - esilio a Dharmsala, India, e ha lavorato per preservare tibetano arti, scritture, e della medicina.

Nel 1989 è stato warded il Premio Nobel per la pace per la sua lotta nonviolenta per porre fine dominazione cinese della sua patria.

Tibet's secondaria leader spirituale è il Panchen Lama.

10 ° Panchen Lama (1939 - 89) è servito come governante nominale del Tibet dal 1959 al 1964.

È stato imprigionato durante la Rivoluzione Culturale, ma poi è stato restituito a favore.

Bibliografia:


J Avedon, in esilio dal Land della Neve (1984); B Burman, religione e politica in Tibet (1979); Dalai Lama, la mia terra e il mio popolo (1962), Freedom in Exile (1990) e Il mio Tibet (1990 ); MH Goodman, l'ultimo Dalai Lama (1986); R Hicks e N Chogyam, Gran Ocean (1990); CB Levenson, il Dalai Lama: una biografia (1989).


Inoltre, si veda:


Buddismo

Buddismo mahayana

Buddhismo Theravada

Il buddismo zen

Tantra

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a