Missiologia

Informazioni avanzate

Il termine è stato variamente definito come "la scienza della croce comunicazione culturale della fede cristiana", come "preeminently la disciplina accademica alla base del mondo compito di evangelizzazione," e come "campo di studio che le ricerche, i verbali e applica i dati relativi la biblica origini e la storia di espansione del movimento cristiano di principi antropologici e le tecniche per il suo ulteriore progresso. "

Se Missiologia è descritto come una scienza, deve essere riconosciuto come scienza applicata.

Sottostanti la dinamica di missiologica processo inizia con un vero e proprio campo situazione affrontare una chiesa o missione, in cui i suoi problemi, successi e fallimenti sono chiaramente noti, che si conclude con l'applicazione di missiologica prospettive a questo stesso campo situazione.

Le tre principali discipline il cui apporto è essenziale per il processo sono missiologica teologia (soprattutto biblica), antropologia (soprattutto sociale, ha chiesto, e teorica, ma compresi primitiva religione, linguistica, culturale dinamica e cambiamento culturale), e la storia.

Altre discipline che contribuiscono comprendere la psicologia, la teoria della comunicazione, e la sociologia.

Tutte queste discipline interagire all'interno di specifiche strutture e le problematiche del settore determinato situazione e con la motivazione del Vangelo come la forza trainante di tale interazione.

Pertanto, elementi di base che più tardi diventerà "Missiologia" non sono né la teologia né storia, né l'antropologia né la psicologia, né la somma di questi campi di studio.

Quindi ethnotheology, ethnohistory, e ethnopsychology emergere.

La disciplina di Missiologia poi entra in proprio, arricchito e influnced di suchingredients come ecumenics, non religione cristiana, e anche l'economia.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail

Grandi temi

Missiologia è una nuova disciplina, con una lunga storia.

In nessun periodo della sua storia è la chiesa o totalmente dimenticato il suo compito missionario o non impegnarsi in una misura di seria riflessione su questioni di base che ha sollevato questo.

In un modo o in un altro cristiani, in ogni generazione, hanno discusso questi cinque aspetti:

Pratica apostolica

Come è l'apostolicità della chiesa di essere espressa, se è concepito come evangelistic abbracciare la pratica degli apostoli e la loro "ha ricevuto" l'insegnamento?

Qual è la chiesa della responsabilità collettiva di toccare l'invio via di operai a "realizzare l'obbedienza della fede... Tra tutte le nazioni" (Rm 1,5)?

Chiesa struttura e la missione

Qual è il rapporto tra la chiesa di congregazioni strutturato, governato da sua autorità ecclesiastiche, missione e quelle strutture di sua vita diretto da altri, volontario o autorizzati, per cui il Vangelo è condiviso con i non cristiani e nuove congregazioni sono piantati?

Il Vangelo e le religioni

Qual è il rapporto tra la buona notizia di Gesù Cristo e di altri sistemi religiosi che non riconoscono la sua signoria?

Vi è la validità di esperienza religiosa dei loro devoti, o fare queste religioni rappresentano unrelieved Dio forsakenness e umane ribellione?

Salvezza e non cristiani

Che cosa è l'eterno destino di coloro che non per colpa loro sono morti senza mai udito il vangelo?

Qual è il rapporto tra Cristo redentore di lavoro e quelli che, pur ignorante di essa, hanno percepito il divino attraverso la natura, di coscienza e la storia e hanno gridato: "Dio, abbi pietà di me peccatore."?

Cristianesimo e cultura

Se Dio è il Dio delle nazioni ed è al lavoro in tutte le epoche della storia umana, qual è la validità di ogni singola cultura?

Dovrebbero essere i suoi elementi "possesso" o "sistemati" o "sostituito" quando il cristiano entra in circolazione e congregazioni locali sono in corso strutturato?

Storia

Tali questioni sono state discusse per quasi duemila anni, perché la Chiesa è sempre stata consapevole fino ad un certo punto del suo dovere di essere missionaria.

Difficilmente si può avere una congregazione di vita che non è in una certa misura missionario, anche se il suo raggio di azione è solo parentela lungo linee razziali e all'interno di confini.

Ma era cattolica romana due scrittori, il gesuita José de Acosta nel 1588 e il carmelitano Tommaso, un Jesu nel 1613, che sono stati i primi a sviluppare le teorie della missione, soprattutto con riferimento alla America Latina.

Loro scritti molto stimolato una serie di Seicento olandese protestanti interessato in larga misura con l'evangelizzazione delle Indie orientali: Hadrianus Saravia, Justus Heurnius, Gisbertus Voetius, e Johannes Hoornbeeck.

A sua volta, gli scritti di questi uomini influenzato John Eliot, missionario per primi gli indiani della Nuova Inghilterra, e William Carey, il "padre della moderna missioni".

Attraverso Jan Amos Comenius, il vescovo di Moravi nei Paesi Bassi, la loro influenza ha raggiunto il conte von Zinzendorf, che è stato di rilievo nella trasformazione dei Moravi in un dinamico movimento missionario.

Tuttavia, non è stato fino al diciannovesimo secolo che Missiologia realmente è entrato in un proprio come una disciplina accademica.

Due luterani tedeschi erano responsabili: Karl Graul, direttore della Missione di Lipsia, era (secondo Otto Lehmann) "il primo tedesco a beneficiare se stesso per l'insegnamento superiore accademica in questo campo"; Warneck e Gustav, che oggi è considerato come il fondatore della Missionario protestante scienza.

La sua Chiesa evangelica Missionslehre (1892) abbondantemente conferma questa designazione.

Warneck influenzato in maniera significativa la grande cattolica missiologist Josef Schmidlin (1876 - 1944) e, di conseguenza, ha avviato il tipo di stimolare l'interazione tra i due principali segmenti della chiesa che ha continuato a oggi.

Warneck la morte di quasi coinciso con la Conferenza Missionaria Mondiale a Edimburgo nel 1910.

Da allora, le riunioni di questa conferenza's stepchildren, il Consiglio Missionario Internazionale (fino al Ghana, 1958) e la Commissione sulla Missionaria Mondiale Evangelismo e del Consiglio Mondiale delle Chiese (dopo Nuova Delhi, 1961), hanno continuato a riflettere su una grande varietà di aspetti della scienza della missione.

Negli ultimi anni nonconciliar evangelici hanno sempre partecipato a questa discussione accademica a causa del loro preoccupazione che una teologia biblica della chiesa centrale deve fare la sua vocazione missionaria, un postulato che è stato fortemente contestato dal 1960 in poi con la radicalizzazione di teologia ecumenica e la crescente secolarizzazione della maggior parte dei Consiglio Mondiale delle Chiese membro chiese nel loro servizio nel mondo.

Negli ultimi decenni la letteratura in missione teoria è notevolmente aumentato, con polarizzazioni popolare di competere filosofie della missione che domina la scena.

Evangelici sono ancora chided per una missione teologia che ignora il regno di Dio e si concentra quasi esclusivamente sulla vita eterna.

I cattolici sono stati incaricati di trionfalismo, presumibilmente perché tutti hanno dovuto avvocato è stata una teologia con una sola attenzione: l'espansione della chiesa.

(Tuttavia, nel corso del 1970 gran parte di questa chiesa sono stati una forza dominante nella lotta per la giustizia sociale nel Terzo Mondo.) Conciliare protestanti sono accusati di essere catturato dai immediato sociale e umano questioni che si assumono la ingiustificata libertà con il Bibbia e piegare i suoi testi fino al Evangelismo è reconceptualized intende la politica, la chiesa ha l'obbligo di evangelizzare "unreached popoli" è respinto in quanto irrilevante, e religiose incontro è limitato al tipo di conversazione amichevole che eschews tutti i pensieri della conversione e della chiesa di impianto.

Evangelici e il dibattito contemporaneo

Nel tentativo di ridurre questa cacofonia di discordanti diversità e sviluppare una base coerente per una valida disciplina accademica, evangelici svolto un ruolo fondamentale nel promuovere l'organizzazione della Società Americana di Missiologia (ASM) a Scarritt College, Nashville, Tennessee, nel giugno del 1972 .

Essi riconosciuto la validità e l'essenzialità delle prospettive di tutti i segmenti del movimento cristiano; lo studio di Missiologia sarebbe privo di equilibrio e di essere impoverito in presenza di una prospettiva è stato negato un giusto e pieno udienza.

ASM è diventato quindi una comunità di studiosi provenienti da conciliare protestanti, cattolici, ortodossi, evangelici e nonconciliar.

All'interno di questo forum evangelici cercano di stabilizzare questa disciplina emergente con il loro biblico a sottolineare il centro cristologico: il Vangelo ha a cuore l'affermazione che solo Gesù Cristo è il Signore e che egli offre per entrare nella vita di tutti che vengono a lui nel pentimento e fede.

La loro preoccupazione è la evangelistic compito di annunciare Cristo e convincere tutti i popoli in tutto il mondo a diventare suoi discepoli e responsabile membri della sua chiesa.

Essi considerano questo come un capo e insostituibile obiettivo in missione cristiana.

Accento che la priorità del moltiplicando strutturato espressioni della comunità cristiana in cui il culto può essere eseguita e un sostegno koinonia approfondito ed esteso.

E incoraggiare il moltiplicarsi delle associazioni di volontariato (strutture di missione) per realizzare la grande varietà di compiti Dio ha dato al suo popolo.

Inoltre, evangelici sono sempre più reattivo, a fronte del dibattito contemporaneo e le grida di angoscia degli oppressi, alle questioni di conciliare sottolineato come protestanti che chiamano tutti i cristiani, ovunque, a prendere tali misure prioritarie che intende dimostrare la loro autenticità di fronte al mondo come "sale e luce".

Il loro obiettivo principale è inevitabilmente ecclesiologica.

Essi sostengono che lo sviluppo di singoli e di perfezionamento attivo fede deve essere accompagnata da una società di andata e di obbedienza al mandato culturale ampiamente dettagliata nella Sacra Scrittura.

Il mondo sta per essere servito, non evitata.

La giustizia sociale deve essere potenziato, e le questioni di guerra, il razzismo, la povertà, e squilibrio economico deve diventare attivo, partecipativo preoccupazione di coloro che professano di seguire Gesù Cristo.

Non basta che la missione cristiana essere redentrice, ma deve essere anche profetico.

E deve sottolineare l'obbligo di esprimere di fronte al mondo l'unità del popolo di Dio.

Il movimento cristiano deve concentrarsi sul raggiungimento di consolidamento, mentre in espansione.

Cattolica romana e ortodossi missiologists sottolineare l'sacramentale, liturgico, etica e mistica che ha arricchito la Chiesa nel corso dei secoli.

La maggior parte dei problemi che li riguardano sono come la Chiesa sia in grado di soddisfare il Concilio Vaticano II mandato e la sua funzione essenziale come "dono divino", si manifesta attraverso actualizing e in questo mondo l'eschaton, utlimate la realtà di salvezza e di redenzione; come garantire che Stato, società, cultura, e anche la stessa natura sono i veri oggetti di missione; come raggiungere veramente Congregazioni indigene; come entrare in sequenza che produce vera e propria formazione spirituale; come partecipare spiritualmente significative e produttivo dialogo con i paesi asiatici fedi, e come guardia l'unicità e definitività di Gesù Cristo, al tempo stesso, riconoscendo che il movimento cristiano al meglio ciò che rappresenta Berdyaev termini "un incompiuta rivelazione circa l'assoluta importanza e la convocazione di uomo."

Missiologists di questi tre flussi di conoscenza biblica obbligo si sono impegnati ad ascoltare onestamente gli uni agli altri.

E questo fa ben sperare per Missiologia come ancora in via di sviluppo "scienza", "disciplina" e "campo separato di studio."

In quanto diventa più nettamente differenziati, e dei suoi concetti e strumenti sono meglio padronanza, diventerà sempre più uno strumento utile per promuovere la comprensione e il rendimento della missione cristiana nel nostro tempo.

Liquidare missiologists evangelici americani sono stati Rufus Anderson, XIX secolo divulgatore degli indigeni chiesa ( "Le missioni sono istituito per la diffusione del scritturale, di per sé di propagazione cristianesimo"); Kenneth Scott Latourette e R Beaver Pierce, due autorità in sospeso sulla storia di missioni e chiese più giovani; Donald Un McGavran, il fondatore della Chiesa di crescita circolazione; Eugene Un Nida, l'esperto sulla Bibbia traduzione e la croce di comunicazione culturale della fede cristiana; J Herbert Kane, il prolifico scrittore di testi primario su tutti gli aspetti della la missione cristiana; e George W Peters, il teologo biblico creativo nella tradizione mennoniti.

AF Glasser


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


CW Forman, "A History of Foreign Mission Teoria in America," in americano nel bicentenario Missioni prospettive ed.

Beaver RP; AF Glasser, "Missiologia, Che cosa si tratta?"

Miss Ap 6:3 - 10; J Glazik, "Missiologia", in Concise Dictionary del cristiano Missionaria Mondiale; OG Myklebust, lo studio delle Missioni in istruzione teologica; J Verkuyl, Missiologia contemporanea: An Introduction.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a