Sufismo

INFORMAZIONI GENERALI

La parola sufismo, che è probabilmente derivato dal arabo suf ( "lana"; quindi sufi, "una persona che indossa uno ascetico della lana indumento"), denota misticismo islamico.

Anche se al di fuori dei movimenti hanno avuto una certa influenza sulla terminologia sufi, sufismo è decisamente radicata nella Islam stesso.

Il suo sviluppo è iniziato nel tardo 7 e 8 secoli quando mondanità e sciolto nel morale pregiudiziale omayyadi circoli evocato una forte reazione tra alcune persone pie.

Singoli individui come Hasan di Bassora († 728) ha esortato la comunità musulmana per ascoltare le coranici chiamata a timore di Dio, i suoi avvertimenti per Sentenza Day, e il suo promemoria della transitorietà della vita in questo mondo. Un nuovo accento su l'amore di Dio ha proposto il passaggio dalla ascesi al misticismo. La donna santo Rabia di Bassora († 801) chiamato per amore di Dio «per se stesso", non per paura di inferno o di speranza per il cielo.

Sufismo è stato anticipato criticato da coloro che temevano che il sufi 'preoccupazione per il personale conoscenza esperienziale di Dio potrebbe portare a trascurare stabilito di osservanze religiose e che il sufi' ideale di unità con Dio è stato un attacco di tipo Denial of islamico principio dell ' "alterità" del Dio. L'esecuzione (922) di al - Hallaj, che ha sostenuto la comunione mistica con Dio, è legato a questa seconda questione, e nei secoli successivi alcuni sufi ha effettivamente passare ad un teosofico monismo (per esempio, Ibn Arabi, d. 1240; e Jili, dc 1428).

Combinando una posizione teologica tradizionale con una moderata forma di sufismo, al - Ghazali misticismo fatto ampiamente accettabile nel mondo musulmano.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Sufismo esercitato un'enorme influenza, in parte attraverso la poesia mistica, per esempio, che al di Jalal - Din al - Rumi, e in parte attraverso la formazione di confraternite religiose.

Quest'ultimo è cresciuto fuori dalla pratica dei discepoli 'di studio nell'ambito di un mistico guida (PIR, o "santo") per raggiungere diretta comunione con Dio.

Alcune delle confraternite (turuq; singolare, tariqa, "via") ha avuto un significativo impatto missionario.

Willem Una Bijlefeld

Bibliografia:


AJ Arberry, sufismo: un conto di mistici di Islam (1950); M Lings, Un Saint sufi del XX secolo: SA - 'Alawi, il suo patrimonio spirituale e Legacy (1971); RA Nicholson, i mistici dell'Islam ( 1914); Un Schimmel, mistico Dimensioni di Islam (1975); I Shah, Il sufi (1971); J Subhan, Sufismo: Il suo Santi e Santuari (1938); JS Trimingham, Il Sufi Orders in Islam (1971).

Sufismo

INFORMAZIONI GENERALI

Una tradizione ascetica chiamato sufismo sottolineato personali pietà e mistica e ha contribuito alla diversità culturale islamico, e ulteriormente arricchito il patrimonio musulmano.

In contrasto con la mentalità giuridica approccio all'Islam, spiritualità sufi sottolineato come un modo di conoscere Dio.

Nel corso del 9 ° secolo sufismo sviluppato in una dottrina mistica, con la comunione diretta o addirittura estatica unione con Dio come suo ideale. Uno dei veicoli per questa esperienza è la danza estatica dei sufi vorticoso dervishes. Alla fine il Sufismo sviluppato successivamente in un complesso movimento popolare ed è stata istituzionalizzata in forma di collettiva, gerarchico ordini sufi.

Il sufi accento sulla conoscenza intuitiva, l'amore di Dio è aumentato il ricorso di Islam alle masse e in gran parte reso possibile la sua estensione al di là del Medio Oriente e in Africa orientale.

Confraternite sufi moltiplicato rapidamente dalla costa atlantica in Indonesia; alcuni spanning tutto il mondo islamico, altri sono stati regionali o locali.

L'enorme successo di queste Fraternità è stato dovuto principalmente alla capacità e umanità dei fondatori e leader, che non solo al ministero bisogni spirituali dei loro seguaci, ma anche aiutato i poveri di tutte le fedi e spesso servito come intermediari tra il popolo e il governo .

Ahmad S. Dallal

Generale saggio sul Sufismo

Informazioni avanzate

Il termine "sufi" deriva dalla parola araba "suf" (che significa "lana") ed è stato applicato a musulmana asceti e mistici perché indossava abiti realizzati in lana.

Sufismo rappresenta una dimensione di vita religiosa islamica che è stata spesso considerata dai teologi musulmani e avvocati con sospetto.

Il estatico stato di mistico può produrre a volte estrema dichiarazioni o comportamenti che a volte sembrano frontiera sulla blasfema.

La causa di questo è che il sufi a volte può creare così vicino a Dio che perdono il senso della propria identità autonoma e si sentono di essere completamente assorbito in Dio.

Questo in realtà è l'obiettivo dei Sufi.

Attraverso seguito di una serie di pratiche devozionali, che portano a livelli più alti di stato estatico, sufi aspirano a realizzare una condizione in cui sono in diretta comunione con Dio.

In ultima analisi, le singole personalità umana e passa il sufi si sente la sua anima assorbita in Dio.

Le origini del misticismo islamico sia possibile risalire fino al 8 ° secolo.

Una conseguenza della rapida diffusione di islam sotto la dinastia Ummayad è stata l'esposizione dei musulmani ad un gran numero di diversi gruppi etnici e l'acquisizione di una notevole ricchezza che è stata il frutto di conquista militare.

La crescente di opulenza l'Islam è stato il simbolo di il trasferimento della capitale dell'impero da Medina a più cosmopolita città di Damasco.

In risposta alle più mondana delle prospettive Ummayads i vari gruppi e cifre emerse che ha incoraggiato il ritorno alla pura valori del Profeta e il Corano.

Una di queste figura, Hasan al-Basri (642-728), predicato un rifiuto del mondo e con coraggio ha criticato coloro che detengono il potere quando ha ritenuto che essi non sono stati loro svolgimento secondo le norme etiche di Islam.

Una seconda figura, Rabi'ah al-Adawiyah (d.801), coltivato il conseguimento di unione mistica con Dio attraverso l'amore di Dio.

Un terzo, e controverso, mistico, al-Hallaj (857-922), vissuto come un predicatore che vagano raccolto attorno a sé un gran numero di discepoli.

Tale è stata al-Hallaj il senso della presenza intima di Dio che egli talvolta sembrava identificare se stesso con Dio.

Egli è riferito di aver fatto uno stato - "Io sono la Verità!"

-- Che ha causato tale indignazione che egli è stato incarcerato per otto anni e in 922 eseguiti da crocifissione.

Al-Hallaj illustra la morte in un modo estremo le tensioni che caratterizzano il rapporto tra misticismo sufi e le autorità giuridica islamica.

Il tipo di sciolto master-discepolo rapporto caratteristica di 9 ° secolo l'Islam mistico progressivamente in stabilimenti organizzata.

Dal 11 ° secolo ci sono stati distintivo gruppi associati a un particolare maestro.

Questi gruppi, tuttavia, sono stati spesso non coesivi abbastanza per sopravvivere alla morte del maestro.

E 'stato solo nel 12 e 13 secoli emerso che gli ordini che sono stati abbastanza stabile a continuare dopo la morte del fondatore.

Tale continuità è stato realizzato attraverso l'attuale comandante nominare un successore che porterebbe l'ordine seguendo l'attuale comandante della morte.

Così, questi ordini sono stati in grado di rintracciare le loro origini attraverso una catena di maestri.

Tali ordini sono stati chiamati tariqahs.

Le tre regioni principalmente associato con il Sufismo sono Mesopotamia (Iran e Iraq), l'Asia centrale e del Nord Africa.

I più importanti ordini di emergere fuori della Mesopotamia sono Rifa'iyyah, Suhrawardiyyah, Kubrawiyyah e Qadiriyyah.

Queste sono tutte tra i primi dei sufi ordini.

Rifa'iyyah è stata fondata a Bassora, in Iraq nel 12 ° secolo, ben presto l'Iraq da diffondere in Siria e in Egitto.

Suhrawardiyyah, anche fondata nel 12 ° secolo Iraq diffusione verso ovest in India.

Qadiriyyah e Kubrawiyyah sono entrambi iraniano ordini.

Qadiriyyah, la prima delle due ordini, emerse nel 12 ° secolo, e la diffusione sia verso est e ovest, in India e Nord Africa.

Kubrawiyyah è storicamente legata alla Suhrawardiyyah nel senso che il suo fondatore, Nayim al-Din Kubra (1145-1221), è stato un discepolo del fondatore di Suhrawardiyyah, come Abu Najib - Suhrawardi (1097-1168).

Sufismo è stato trapiantato in Africa del Nord a seguito della espansione del Rifa'i ordine in Siria e poi in Egitto.

La presenza di Rifa'iyyah ispirato la fondazione di altri ordini.

Nel 13 ° secolo Badawiyyah è stata fondata in Egitto da Ahmad al-Badawi (1199-1276), che ha acquisito una reputazione per il misticismo e le prestazioni dei miracoli.

Per questo continua oggi e migliaia di visitatori annuali di partecipare alle feste in Tanta, Egitto.

A circa lo stesso tempo che il Sufismo è stato in via di sviluppo in Egitto, è stato guadagnando in forza nel Nord-Africa occidentale attraverso il sostegno della sentenza almohadi (1130-1269), che ha stabilito nel corso Marocco, Algeria, Tunisia e Spagna musulmana.

Nel 13 ° secolo la Tunisia un certo al-Shadhili acquisito un gruppo di discepoli e formata che ha costituito la base di un ordine che è venuto a essere conosciuta come Shadhiliyyah.

Per questo continua a fiorire in Algeria, la Tunisia e il Marocco.

Nel 18 ° secolo il mondo islamico è sceso sotto l'influenza di un movimento di riforma chiamato Wahabiyyah.

Questo movimento ha cercato di liberarsi di ciò che l'Islam è considerato illegittimo innovazioni come ad esempio il culto dei santi e di incoraggiare il rispetto rigoroso per la Shari'ah.

Lo spirito della riforma diffusione in Africa del Nord, che porta alla creazione di nuovi ordini che ha respinto le più estreme forme di comportamento caratteristica di alcuni ordini sufi.

Un importante ordine che è venuto fuori questo contesto è Tidjaniyyah, che è stata fondata nel anni 1780 da Ahmad al-Tidjani (d.1815) e che ha respinto molti popolari sufi pratiche come l'adorazione dei santi.

Per questo continua a esistere oggi e si è diffusa in tutta l'Africa settentrionale e occidentale, l'Africa sub-sahariana.

Un altro ordine di questo tipo è Sanusiyyah, che è stata fondata nel Cirenaica (nella parte orientale della Libia) nel anni 1840 da Muhammad b.

o Sanusi (1787-1859).

Questo ordine è stato caratterizzato dal rifiuto di ogni forma di lusso e un forte senso di venerazione per il Profeta.

In seguito alla partenza di colonialisti europea dal Nord Africa nel 1940 e il 1950 ha istituito il Sanusis stato di Libia.

La Sanusis sono stati rovesciato nel 1969 dal colonnello Muammar al-Qadafi.

Da allora il Sanusis hanno fornito un importante fonte di opposizione al regime e Qadafi sopravvivere ad oggi, nonostante la Qadafi regimi tentativo di limitare le loro attività.

In Asia centrale e Anatolia (equivalente a moderna Turchia) una serie di importanti ordini sufi emerse tra il 12 ° e 17 ° secolo.

La prima di queste, Yasawiyyah, è stata fondata nella regione ora conosciuta come Turkestan e ha svolto un ruolo importante nella diffusione dell'Islam tra le tribù turche dell'Asia centrale.

Eventualmente derivanti da Yasawiyyah è il Bektashiyyah ordine.

Secondo la tradizione, Bektash Hajj, il fondatore della putativo Bektashiyyah, originariamente apparteneva alla Yasawiyyah ordine.

Bektashiyyah continua a sopravvivere nella regione dei Balcani ad oggi.

Un altro centrale ordine è Chishtiyyah.

Le origini di questo ordine sono incerte, anche se il fondatore è generalmente ritenute Mu'in al-Din Chishti (c.1142-1236), nativo di Sijistan.

L'ordine progressivo diffondersi in India dove rimane oggi come il più grande e più importante per sufi.

Mawalwiyyah trae origine il famoso Turco poeta mistico e al-Rumi (1207-1273).

L'ordine del nome deriva dalla parola araba Mawlana (il nostro maestro), un titolo dato ad al-Rumi dalla fine.

Mawlawiyyah si basa nella città turca di Konya.

Come molti ordini turco che è stato effettivamente soppresso quando la Turchia è diventata uno stato laico nel 1925.

In altre parti del mondo islamico il importante per una volta ha rifiutato serio o scomparse del tutto.

La Naqshbandis, tuttavia, hanno goduto di maggiore successo.

Fondata da Baha al-Din Naqshband (d.1389) in un villaggio vicino a Bukhara in Asia centrale, in ordine progressivo diffondersi in India verso est e ovest in Turchia.

Sostenuta dalla Ottomani, Naqshbandiyyah fiorita fino a quando la scomparsa dell'impero ottomano e la creazione di uno Stato laico sotto Kemal Ataturk in Turchia.

Ataturk considerata la ordini sufi come decadente, reazionario e un ostacolo alla modernizzazione della Turchia.

Al fine di riformare lo stato nel 1925 ha ordinato la soppressione di tutti gli ordini di mistica in Turchia.

Khalwatiyyah la fine è stata fondata in Persia ma si propagano rapidamente in Anatolia.

Khalwatiyyah di altri due importanti ordini emerse: Bayramiyyah e Jalwatiyyah.

Bayramiyyah è stata fondata ad Ankara nel 14 ° secolo e proseguita fino al suo scioglimento nel 1925.

Jalwatiyyah è stata fondata nel 17 ° secolo da Aziz, Mahmud Huda'i (d.1628) che è stato precedentemente membro della Khalwati ordine.

Come gli altri ordini turco è stato bandito nel 1925 dal governo Ataturk; l'ultimo comandante della fine morì nel 1946.

L'abolizione di questi ordini in Turchia dimostra il tipo di pressioni sono incontrate a seguito della crescente forza del secolarismo nel mondo nel corso del periodo moderno.

In molte parti del mondo arabo gli ordini sono tutti ma scomparso.

In altre parti del mondo islamico, tuttavia, essi hanno continuato.

In Nord Africa e in India sufismo ha perso l'influenza che ha avuto una volta, ma resta comunque una parte della identità religiosa della zona.

L'esistenza di tali ordini suggerisce l'inseparabilità di religione e la sua dimensione mistica.

Bülent Þenay


Panoramica delle religioni del mondo progetto

Bibliografia:

Arberry, AJ sufismo: un account di mistici dell'Islam. London: Allen e Unwin, 1950.

-----. Musulmani Santi e mistici. Londra: Routledge e Kegan Paul, 1966.

Baldick, Julian. Mistico dell'Islam. Londra: IB Taurus e Co, Ltd, 1989.

Binge, John Kingsley. Bektashi L'Ordine dei Dervishes. London: Luzac e Co, 1994.

Burckhardt, Titus. Un'introduzione alla dottrina sufi. Transeuropee.

DM Matheson.

Wellingborough, Northamptonshire: Thorsons Publishers Ltd, 1976.

Lings, Martin. Che cosa è il Sufismo? Londra: George Allen e Unwen Ltd, 1975.

Norris, HT Islam nei Balcani: Religione e società tra l'Europa e il mondo arabo. Londra: Hurst e Co, 1993.

Schimmel, Annemarie. Dimensioni mistico dell'Islam. Chapel Hill: University of North Carolina Press, 1975.

Stoddard, William. Sufismo: mistico dottrine e metodi di Islam. Wellingborough, Northamptonshire: Thorsons Publishers Ltd, 1976.

Trimingham, J. Spencer Il Sufi Orders in Islam. Oxford: Clarendon Press, 1971.


Inoltre, si veda:


Islam, Muhammad


Corano, Corano


Pilastri della Fede


Abramo


Testamento di Abramo


Allah


Hadiths


Rivelazione - Hadiths da 1 Libri di al-Bukhari


Credo - Hadiths da prenotare 2 di al-Bukhari


Conoscenza - Hadiths Prenota da 3 di al-Bukhari


Orari delle preghiere - Hadiths da 10 libri di al-Bukhari


Accorciando le preghiere (At-Taqseer) - Hadiths da 20 libri di al-Bukhari


Pellegrinaggio (Hajj) - Hadiths da 26 libri di al-Bukhari


Lottano per la causa di Allah (Jihad) - Hadiths del libro 52 di al-Bukhari


ONENESS, unicità di Allah (TAWHEED) - Hadiths del libro 93 di al-Bukhari


Hanafiyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Malikiyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Shafi'iyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Hanbaliyyah Scuola di Teologia (sunniti)


Maturidiyyah Teologia (sunniti)


Ash'ariyyah Teologia (sunniti)


Mutazilah Teologia


Ja'fari Teologia (sciita)


Nusayriyyah Teologia (sciita)


Zaydiyyah Teologia (sciita)


Kharijiyyah


Imam (sciita)


Drusi


Qarmatiyyah (sciita)


Ahmadiyyah


Ismaele, Ismail


Precoce storia islamica Stub


Hegira


Averroè


Avicenna


Machpela


Kaaba, pietra nera


Ramadan


Sunniti, sunniti


Sciiti, sciiti


Mecca


Medina


Sahih, al-Bukhari


Sufismo


Wahhabismo


Abu Bakr


Abbasidi


Ayyubids


OMAYYADI


Fatima


Fatimids (sciita)


Ismailis (sciita)


Mamelukes


Saladino


Seljuks


Aisha


Ali


Lilith


Calendario islamico


Interattiva calendario musulmano

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a