Upanishad

INFORMAZIONI GENERALI

Il Upanishad sono in ordine cronologico le ultime porzioni di Veda, i testi sacri dell'Induismo.

Le prime Upanishad, probabilmente risalente da 900 a 600 aC, rappresentano il primo sviluppo di riflessioni filosofiche in sanscrito letteratura; opere più tardi sono stati accolti anche di volta in volta come Upanishad.

Secondo una diffusa la tradizione più antica sono le Upanishad Isa, Kena, Katha, Prasna, Mundaka, Mandukya, Taittiriya, Aitareya, Chandogya, Brhadaranyaka, Svetasvatara, Kaushitaki, e Maitri Upanishad. Il materiale che è composto da una parte la poesia, parte in prosa.

Didattica che contengono storie, allegorie, e passi per la meditazione, un certo numero di che si ripetono in più di una Upanishad o altrove nel corpo vedica.

La preoccupazione fondamentale della Upanishad è la natura della realtà. Essi insegnare l'identità di un anima individuale (atman) con l'essenza anima universale (Brahman).

Perché sono l'ultima porzioni del Veda, sono anche conosciuti come Vedanta, "la fine dei Veda," e il loro pensiero, interpretato secoli successivi, è altrettanto noto come Vedanta.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
H Karl Potter

Bibliografia:


P Deussen, la filosofia della Upanishad (1960); E Easwaren, Upanishad: una selezione (1987); NA Nikam, dieci principali Upanishad: Alcune idee fondamentali (1974); S Sharma, Vita nelle Upanishad (1985).

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a