Veda

INFORMAZIONI GENERALI

Veda (sanscrito: "conoscenza"), la maggior parte dei libri sacri di induismo e la letteratura più antica di India, rappresentano il pensiero religioso e l'attività della Indo popoli di lingua europea che è entrato in Asia del sud in 2d millennio aC, anche se probabilmente anche riflettere l'influenza dei popoli indigeni della zona.

I testi vedici presumibilmente data dal 1500 e tra il 500 aC.

Questa letteratura è stato conservato per secoli da una tradizione orale in particolare le famiglie che sono stati affidati a porzioni di testo per la conservazione.

Di conseguenza, alcune parti dei testi sono conosciuti dai nomi delle famiglie sono stati assegnati.

Nel suo senso più stretto, il termine Veda si applica a quattro raccolte di inni (Samhita): Rig Veda, Sama Veda, Yajur Veda, e Atharva Veda. Queste inni e versi, rivolte a diverse divinità, sono stati cantava durante riti sacrificali.

In un senso più ampio, Veda si riferisce ad entrambi questi inni e i materiali che accreted intorno a loro per formare quattro libri con quattro parti. Per ciascuno dei Rig, Sama, Yajur, e Atharva, non ci sono solo inni, ma anche Brahmanas - prosa testi che spiegare e illustrare il significato del rito; Aranyakas, o forestali - trattati - esoterica testi che forniscono simbolico o magico interpretazioni di formule rituali, e chiamato i commenti Upanishad - gli inizi della filosofia indù.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Riti vedici essenzialmente coinvolti e offerte a fuoco con precisione sotto condizioni prescritte con il quale la sacrificer spera di comunicare con la divinità e, quindi, di ottenere risultati auspicati.

L'importanza attribuita alla soddisfazione delle condizioni formali richieste che un sacerdote con la conoscenza della corretta forma funzione presso il sacrificio.

Molti dei destinatari di divinità il sacrificio sono stati individuati o associati con oggetti naturali di forze come fuoco, acqua e vento.

Tra i più importanti sono stati Indra (tuono, la guerra e, forse, creatore), Varuna (custode dei ordine cosmico e la legge morale), Agni (il fuoco, luce) e Soma (un liquido utilizzato nel sacrificio).

La forma e le funzioni di un solo Dio, tuttavia, non sono stati rigorosamente distinti da quelli degli altri e, come il periodo vedico progressi, il pensiero sviluppato dal politeismo al monoteismo e di là, nel Upanishad, di monismo.

Il rapporto di Vedism la Induismo dei secoli successivi è complesso e non ben compreso.

Veda sono conservati in modo tradizionale in alcune parti dell'India, e la tendenza è diffusa a guardare a loro come espressioni di fondamentale indù genio di pensiero e di aspirazione.

Gli originali delle principali divinità indù - Shiva e Vishnu - può essere trovato tra le divinità minore dei Veda.

Il sacrificio è, tuttavia, tutti gli scomparsi, ma da India vedica nella sua forma, sostituito da diversi riti, e l'analogia, centrale per il rituale vedica, tra le azioni sulla Terra e gli eventi nei cieli è sostituito in Induismo di l'obiettivo della liberazione dal azioni sulla Terra, dalla vita stessa.

I concetti di karma e trasmigrazione delle anime non sono trovati in vediche corpus fino a quando il Upanishad.

H Karl Potter

Bibliografia:


EV Arnold, Il Rigveda (1960); S Aurobindo, il segreto del Veda (1971); J Gonda, vedica Letteratura: Samhitas e Brahmanas (1975); AB Keith, Religione e Filosofia di Veda e Upanishad (1926); CK Raja, i Veda: studio critico (1957).

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a