Book of Ecclesiastes, QohelethLibro di Qoelet

General Information INFORMAZIONI GENERALI

Ecclesiastes is a book of wisdom writing in the Old Testament of the Bible. Qoelet è un libro di saggezza iscritto nel Vecchio Testamento della Bibbia. Its title is a Greek form of the Hebrew Koheleth ("preacher" or "speaker"). Il titolo è un greco, sotto forma di Koheleth ebraica ( "predicatore" o "oratore"). The author poses as Solomon, the archetype of the biblical wise man, but the book was not written before 350 - 250 BC. L'autore si pone come Salomone, l'archetipo del biblico uomo saggio, ma il libro non è stato scritto prima di 350 - 250 aC.

Ecclesiastes is a philosophical essay on the meaning of human life. Qoelet è un saggio filosofico sul senso della vita umana. The author rejects all religious and ethical theories known to him, because they are contradicted by experience. L'autore respinge tutti i religiosi ed etici teorie noto a lui, perché sono contraddetta dalla esperienza. He sees no divine plan in history, nature, or personal existence and argues that only relative satisfactions can be found in wealth, pleasure, family, friends, or work. Egli non vede alcun piano divino nella storia, la natura, o esistenza personale e sostiene che solo relativa soddisfazioni possono essere trovate nella ricchezza, piacere, famiglia, amici, o di lavoro. The sole meaning of life is in living it fully by making the wisest possible choices. L'unico senso della vita è nel vivere pienamente, rendendo possibile la scelta più saggia. The few religious consolations expressed are widely attributed to a pious commentator. I pochi religiosi consolazioni espresse sono ampiamente attribuito a un pio commentatore.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
Norman K Gottwald Norman K Gottwald


Book of Ecclesiastes Libro di Qoelet

Brief Outline Breve Outline

  1. The futility of life La caducità della vita
  2. The answer of practical Faith La risposta di fede pratica


Book of Ecclesiastes Libro di Qoelet

General Information INFORMAZIONI GENERALI

Ecclesiastes is a book of the Old Testament, in Hebrew called Qoheleth. Qoelet è un libro del Vecchio Testamento, chiamato in ebraico Qoheleth. The English name is derived from a Greek term, roughly defined as "one who participates in or addresses an assembly," which appears in the title verse of the book in the earliest important Greek version of the Old Testament, the Septuagint. Il nome inglese è derivato da un termine greco, circa definito come "uno che partecipa a uno o indirizzi di montaggio," che appare nel titolo versetto del libro in prima importante versione greca del Vecchio Testamento, la Settanta. The Greek term is a rendering of the word Qoheleth, generally translated "preacher," although the precise meaning is not clear. Il termine greco è un rendering della parola Qoheleth, generalmente tradotto "predicatore", anche se il significato preciso non è chiaro. Because Qoheleth identifies himself as "the son of David, king in Jerusalem" (1:1), by implication the Book of Ecclesiastes has been traditionally ascribed to the Israelite king Solomon. Qoheleth perché si identifica come "figlio di Davide, re di Gerusalemme" (1,1), implicitamente, il libro di Qoelet è stata tradizionalmente attribuita a israelita il re Salomone.

Ecclesiastes consists of 12 chapters containing a series of generally pessimistic reflections on the purpose and nature of life. Ecclesiaste si compone di 12 capitoli contenenti una serie di riflessioni generalmente pessimista sulle finalità e la natura della vita. The conclusion, stated at the very beginning of the work, is that "all is vanity" (1:2). La conclusione, ha dichiarato proprio all'inizio dei lavori, è che "tutto è vanità" (1,2). Pursue wisdom and wealth, cultivate pleasure, labor faithfully, deplore injustice and wickedness; the end is always the same, "vanity and a striving after wind" (4:4). Perseguire la saggezza e la ricchezza, coltivare il piacere, lavoro fedelmente, deploriamo l'ingiustizia e malvagità; la fine è sempre lo stesso, "vanità e una tensione dopo vento" (4,4). The coupling of this recurrent theme with assumptions that natural phenomena are cyclic (1:4-7, 3:1-8), and even preordained (3:15), leads the author to hedonistic, cynical doctrines (8:15-9:10, 12:1-8) so antithetical to the spirit of the earlier Old Testament books that the rabbis originally sought to suppress the book. L'accoppiamento di questo tema ricorrente, con ipotesi che i fenomeni naturali sono ciclici (1:4-7, 3:1-8), e anche preordinata (3,15), porta l'autore a edonista, cinica dottrine (8:15-9 : 10, 12:1-8) in modo antitetico allo spirito della precedente Testamento libri che i rabbini inizialmente cercato di sopprimere il libro. Its popularity and its ascription to Solomon, however, eventually secured Ecclesiastes a place in the third section, the Writings, of the Hebrew canon. La sua popolarità e la sua ascription a Salomone, tuttavia, l'Ecclesiaste infine assicurato un posto nella terza sezione, gli scritti, del canone ebraico.

Modern scholarship now attributes the book to the 3rd century BC, at a time when the Jews were under the influence of various Greek philosophic systems, such as Epicureanism and Stoicism. Moderna borsa di studio ora attributi libro per il 3 ° secolo aC, in un momento in cui gli ebrei erano sotto l'influenza di diversi sistemi filosofico greco, come ad esempio Epicureanism e Stoicism. Ecclesiastes is part of the Wisdom literature of the Old Testament, which includes the Books of Job and Proverbs. Ecclesiaste è parte della letteratura sapienziale del Vecchio Testamento, che comprende i libri di Giobbe e Proverbi.


Ecclesias'tes

Advanced Information Informazioni avanzate

Ecclesiastes is the Greek rendering of the Hebrew Koheleth, which means "Preacher." Ecclesiaste è il greco prestazione del Koheleth ebraico, che significa "Predicatore". The old and traditional view of the authorship of this book attributes it to Solomon. La vecchia e la visione tradizionale della paternità di questo libro attributi di Salomone. This view can be satisfactorily maintained, though others date it from the Captivity. Questo punto di vista può essere mantenuta in modo soddisfacente, anche se altri data dalla cattività. The writer represents himself implicitly as Solomon (1:12). Lo scrittore rappresenta se stesso come implicitamente Salomone (1,12). It has been appropriately styled The Confession of King Solomon. E 'stato adeguatamente stile la confessione del re Salomone. "The writer is a man who has sinned in giving way to selfishness and sensuality, who has paid the penalty of that sin in satiety and weariness of life, but who has through all this been under the discipline of a divine education, and has learned from it the lesson which God meant to teach him." "Lo scrittore è un uomo che ha peccato nel dare modo di egoismo e di sensualità, che ha pagato la pena che il peccato di sazietà e nella stanchezza della vita, ma che ha attraverso tutto questo stato sotto la disciplina di una divina istruzione, e ha imparato da lui la lezione che Dio vuole insegnare a lui. " "The writer concludes by pointing out that the secret of a true life is that a man should consecrate the vigour of his youth of God." "Lo scrittore conclude sottolineando che il segreto di una vita vera è che un uomo dovrebbe consacrare il vigore della sua giovinezza di Dio." The key-note of the book is sounded in ch. La nota-chiave del libro è suonato nel cap. 1:2, "Vanity of vanities! saith the Preacher, Vanity of vanities! all is vanity!" 1:2, "Vanity di vanità! Dice il Predicatore, vanità delle vanità! Tutto è vanità!" ie, all man's efforts to find happiness apart from God are without result. vale a dire, l'uomo di tutti gli sforzi per trovare la felicità fuori di Dio sono senza risultato.

(Easton Illustrated Dictionary) (Easton Illustrated Dictionary)


Ecclesiastes Ecclesiaste

Catholic Information Informazioni cattolica

(Septuagint èkklesiastés, in St. Jerome also CONCIONATOR, "Preacher"). (Èkklesiastés Settanta, in San Girolamo anche CONCIONATOR, "Predicatore").

General survey Generale sondaggio

Ecclesiastes is the name given to the book of Holy Scripture which usually follows the Proverbs; the Hebrew Qoheleth probably has the same meaning. Ecclesiaste è il nome dato al libro della Sacra Scrittura che di solito segue la Proverbi; ebraico Qoheleth probabilmente ha lo stesso significato. The word preacher, however, is not meant to suggest a congregation nor a public speech, but only the solemn announcement of sublime truths [hqhyl, passive nqhl, Lat. La parola predicatore, tuttavia, non intende suggerire una congregazione né un discorso pubblico, ma solo il solenne annuncio della sublime verità [hqhyl, nqhl passiva, Lat. congregare, I (III) K., viii, 1, 2; bqhl, in publico, palam, Prov., v, 14; xxvi, 26; qhlh to be taken either as a feminine participle, and would then be either a simple abstract noun, præconium, or in a poetic sense, tuba clangens, or must be taken as the name of a person, like the proper nouns of similar formation, Esd., ii, 55, 57; corresponding to its use, the word is always used as masculine, except vii, 27]. congregare, I (III) K., VIII, 1, 2; bqhl, Publico, apertamente, Prov., v, 14; XXVI, 26; qhlh che dovrebbero essere adottate come un participio femminile, e sarebbe quindi un semplice sostantivo astratto, præconium, o in un senso poetico, tuba clangens, o deve essere considerato come il nome di una persona, come i nomi propri di un simile formazione, le scariche elettrostatiche., II, 55, 57; corrispondente al suo utilizzo, la parola è sempre utilizzato come maschile, ad eccezione VII, 27]. Solomon, as the herald of wisdom, proclaims the most serious truths. Salomone, come l'araldo di saggezza, proclama la verità più gravi. His teaching may be divided as follows. Il suo insegnamento possono essere suddivisi come segue.

Introduction Introduzione

Everything human is vain (i, 1-11); for man, during his life on earth, is more transient than all things in nature (i, 1-7), whose unchangeable course he admires, but does not comprehend (i, 8-11). Tutto ciò che è umano invano (i, 1-11); per l'uomo, nel corso della sua vita sulla terra, è più transitori di tutte le cose in natura (i, 1-7), il cui corso immutabile egli ammira, ma non comprendere (i, 8-11).

Part I Parte I

Vanity in man's private life (i, 12-iii, 15): vain is human wisdom (i, 12-18); vain are pleasures and pomp (ii, 1-23). Vanità per l'uomo privato della vita (i, 12-III, 15): è vana sapienza umana (i, 12-18); invano sono piaceri e fasto (II, 1-23). Then, rhetorically exaggerating, he draws the conclusion: "Is it not better to enjoy life's blessings which God has given, than to waste your strength uselessly?" Poi, esagerando retorica, egli trae la conclusione: "Non è meglio godersi la vita di benedizioni che Dio ha dato, rispetto ai rifiuti inutilmente la vostra forza?" (ii, 24-26). (II, 24-26). As epilogue to this part is added the proof that all things are immutably predestined and are not subject to the will of man (iii, 1-15). Come epilogo di questa parte è aggiunta la prova che tutte le cose sono immutably predestinati, e non sono soggette alla volontà dell'uomo (III, 1-15). In this first part, the reference to the excessive luxury described in 1 Kings 10 is placed in the foreground. In questa prima parte, il riferimento alla eccessivo di lusso di cui al 1 Re 10 è posto in primo piano. Afterwards, the author usually prefaces his meditations with an "I saw", and explains what he has learned either by personal observation or by other means, and on what he has meditated. Successivamente, l'autore di solito prefazioni suo meditazioni con un "ho visto", e spiega ciò che ha imparato né di personale osservazione o con altri mezzi, e su ciò che egli ha meditato. Thus he saw:– In tal modo di aver visto: --

Part II Parte II

Sheer vanity also in civil life (iii, 16-vi, 6). Pura vanità anche nella vita civile (III, 16-VI, 6). Vain and cheerless is life because of the iniquity which reigns in the halls of justice (iii, 16-22) as well as in the intercourse of men (iv, 1-3). Invano e cheerless è la vita a causa delle iniquità che regna nelle sale della giustizia (III, 16-22) e nel rapporto degli uomini (IV, 1-3). The strong expressions in iii, 18 sqq., and iv, 2 sq., must be explained by the writer's tragic vein, and thus does credit to the writer, who, speaking as Solomon, deplores bitterly what has often enough happened in his kingdom also, whether through his fault or without his knowledge. Il forte espressioni III, 18 ss., E IV, 2 metri quadrati di terreno, deve essere spiegato con lo scrittore della vena tragica e, quindi, non di credito allo scrittore, che, parlando come Salomone, si rammarica amaramente ciò che è abbastanza spesso è accaduto nel suo regno inoltre, se attraverso la sua colpa o senza la sua conoscenza. The despotic rule of the kings was described in advance by Samuel and Solomon cannot be cleared of all guilt (see below). La regola dispotico dei re è stato descritto in anticipo da Samuel e Salomone non può essere cancellata la colpa di tutti (vedi sotto). But even the best prince will, to his grief, find by experience that countless wrongs cannot be prevented in a large empire. Ma anche le migliori principe, al suo dolore, l'esperienza di trovare innumerevoli torti che non possono essere evitati in un grande impero. Qoheleth does not speak of the wrongs which he himself has suffered, but of those which others sustained. Qoheleth non parla di colpe che egli stesso ha sofferto, ma di quelli che altri sostenuta. Another of life's vanities consists in the fact that mad competition leads many to fall into idleness (iv, 4-6); a third causes many a man through greed to shun society, or even to lose a throne because his unwisdom forbids him to seek the help of other men (iv, 7-16). Un altro di vanità della vita consiste nel fatto che la concorrenza pazza conduce molti a cadere nella pigrizia (IV, 4-6); un terzo molte cause di un uomo attraverso l'avidità a rifuggire la società, o anche di perdere un trono perché la sua unwisdom vieta lui a cercare l'aiuto di altri uomini (IV, 7-16). Qoheleth then turns once more to the three classes of men named: to those who groan under the weight of injustice, in order to exhort them not to sin against God by murmuring against Providence, for this would be tantamount to dishonouring God in His temple, or to breaking a sacred vow, or to denying Providence (iv, 17-v, 8); in the same way he gives a few salutary counsels to the miser (v, 9-19) and describes the misery of the supposed foolish king (vi, 1-6). Qoheleth poi diventa ancora una volta alle tre classi di uomini di nome: a quelli che gemire sotto il peso di ingiustizia, per esortare a non peccato contro Dio, contro il mormorio di Provvidenza, per ciò equivarrebbe a dishonouring Dio nel suo tempio, o alla rottura un sacro voto, o di negare la Provvidenza (IV, 17-v, 8); nello stesso modo egli dà alcuni consigli per salutare il miser (V, 9.19) e descrive la miseria dei presunti sciocco re (VI, 1-6). A long oratorical amplification closes the second part (vi, 7-vii, 30). Un lungo oratorical amplificazione chiude la seconda parte (VI, 7-VII, 30). The immutable predestination of all things by God must teach man contentment and modesty (vi, 7-vii, 1, Vulg.). L'immutabile predestinazione di tutte le cose di Dio deve insegnare l'uomo appagamento e modestia (VI, 7-VII, 1, vulg.). A serious life, free from all frivolity, is best (vii, 2-7, Vulg.). Un grave vita, liberi da ogni frivolezza, è migliore (VII, 2-7, vulg.). Instead of passionate outbreaks (vii, 8-15), he recommends a golden mean (vii, 16-23). Invece di appassionati focolai (VII, 8-15), egli raccomanda un mezzo (VII, 16-23). Finally, Qoheleth inquires into the deepest and last reason of "vanity" and finds it in the sinfulness of woman; he evidently thinks also of the sin of the first woman, through which, against the will of God (30), misery entered the world (vii, 24-30). Infine, Qoheleth esamina le più profonde e ultimo motivo di "vanità" e trova nel peccato della donna, egli pensa evidentemente anche il peccato della prima donna, attraverso il quale, contro la volontà di Dio (30), entrato nella miseria mondo (VII, 24-30). In this part, also, Qoheleth returns to his admonition to enjoy in peace and modesty the blessings granted by God, instead of giving oneself up to anger on account of wrongs endured, or to avarice, or to other vices (iii, 22; v, 17 sq.; vii, 15). In questa parte, inoltre, Qoheleth restituisce al suo ammonimento di godere in pace e della modestia le benedizioni concesso da Dio, invece di dare se stessi fino a rabbia sul conto di torti subito, o per avarizia, o ad altri vizi (III, 22; v , 17 metri quadrati; VII, 15).

Part III Parte III

Part III begins with the question: "Who is as the wise man?" Parte III inizia con la domanda: "Chi è come l'uomo saggio?" (In the Vulg. these words have been wrongly placed in chap. vii.) Qoheleth here gives seven or eight important rules for life as the quintessence of true wisdom. (Nella vulg. Queste parole sono state erroneamente immessi nel cap. Vii.) Qoheleth qui dà sette o otto regole importanti per la vita come la quintessenza della vera sapienza. Submit to God's ("the king's") will (viii, 1-8). Presentare alla volontà di Dio ( "il re") (VIII, 1-8). If you observe that there is no justice on earth, contain yourself, "eat and drink" (viii, 9-15). Se si osserva che non vi è alcuna giustizia sulla terra, contengono te stesso, "mangiare e bere" (VIII, 9-15). Do not attempt to solve all the riddles of life by human wisdom; it is better to enjoy modestly the blessings of life and to work according to one's strength, but always within the narrow limits set by God (viii, 16-ix, 12.–In the Vulgate ad aliud must be dropped). Non tentare di risolvere tutti gli enigmi della vita di sapienza umana, ma è meglio di godere di una modesta le benedizioni della vita e di lavoro secondo la propria forza, ma sempre entro gli angusti limiti fissati da Dio (VIII, 16-IX, 12. - Nella Vulgata Aliud annuncio deve essere eliminato). In this "siege" of your city (by God) seek help in true wisdom (ix, 13-x, 3). In questo "assedio" della vostra città (di Dio) nella ricerca di aiuto vera sapienza (IX, 13-x, 3). It is always most important not to lose your temper because of wrongs done to you (x, 4-15). E 'sempre più importante non perdere il tuo temperare a causa di torti fatto a voi (x, 4.15). Then follows the repetition of the adivce not to give oneself up to idleness; sloth destroys countries and nations, therefore work diligently, but leave the success to God without murmuring (x, 16-xi, 6). Segue quindi la ripetizione dei adivce non dare se stessi fino a pigrizia; pigrizia distrugge paesi e nazioni, quindi il lavoro diligente, ma lasciano il successo a Dio senza mormorio (x, 16-XI, 6). Even amid the pleasures of life do not forget the Lord, but think of death and judgment (xi, 7-xii, 8). Pur tra i piaceri della vita non dimenticare il Signore, ma pensare di morte e di giudizio (xi, 7-XII, 8).

In the epilogue Qoheleth again lays stress upon his authority as the teacher of wisdom, and declares that the pith of his teaching is: Fear God and keep the Commandments; for that is the whole man. Nel epilogo Qoheleth stabilisce sottolineare ancora una volta la sua autorità su come il maestro di saggezza, e dichiara che il midollo del suo insegnamento è: timore di Dio e osserva i comandamenti, perché questo è tutto l'uomo.

In the above analysis, as must be expected, the writer of this article has been guided in some particulars by his conception of the difficult text before him, which he has set forth more completely in his commentary on the same. In l'analisi di cui sopra, come deve essere previsto, lo scrittore di questo articolo è stata guidata in alcuni particolari dalla sua concezione del testo difficile prima di lui, che egli ha esposto più completamente nel suo commento sugli stessi. Many critics do not admit a close connection of ideas at all. Molti critici non ammettono una stretta connessione di idee a tutti. Zapletal regards the book as a collection of separate aphorisms which form a whole only exteriorly; Bickell thought that the arrangement of the parts had been totally destroyed at an early date; Siegfried supposes that the book had been supplemented and enlarged in strata; Luther assumed several authors. Zapletal riguarda il libro come una raccolta di aforismi che formano un insieme unico exteriorly; Bickell pensato che la disposizione delle parti era stata completamente distrutta in tempi brevi; Siegfried suppone che il libro era stata completata e ampliata nel strati; Lutero assunto diversi autori. Most commentators do not expect that they can show a regular connection of all the "sayings" and an orderly arrangement of the entire book. La maggior parte dei commentatori non si aspettano che essi possono mostrare un regolare collegamento di tutte le "parole" e di una ordinata disposizione di tutto il libro. In the above analysis an attempt has been made to do this, and we have pointed out what means may lead to success. Nella precedente analisi si è cercato di fare questo, e noi abbiamo sottolineato quali mezzi può portare al successo. Several parts must be taken in the sense of parables, eg what is said in ix, 14 sqq., of the siege of a city by a king. Più parti devono essere prese nel senso di parabole, ad esempio, ciò che viene detto nel IX, 14 ss., L'assedio di una città di un re. And in viii, 2, and x, 20, "king" means God. E in VIII, 2, e x, 20, "re": Dio. It appears to me that iv, 17, is not to be taken literally; and the same is true of x, 8 sqq. Mi sembra che IV, 17, non è ad essere prese alla lettera, e lo stesso vale per x, 8 ss. Few will hestitate to take xi, 1 sqq., figuratively. Hestitate pochi a prendere XI, 1 ss., Figurato. Chap. Cap. xii must convince every one that bold allegories are quite in Qoheleth's style. xii deve convincere tutti che allegorie grassetto sono del tutto in Qoheleth dello stile. Chap. Cap. iii would by very flat if the proposition, "There is a time for everything", carried no deeper meaning than the words disclose at first sight. iii sarebbe di molto piatto se la proposta, "C'è un tempo per ogni cosa", condotta non più profondo significato le parole di rivelare a prima vista. The strongest guarantee of the unity and sequence of thoughts in the book is the theme, "Vanitas vanitatum", which emphatically opens it and is repeated again and again, and (xii, 8) with which it ends. La più forte garanzia di unità e la sequenza di pensieri nel libro è il tema, "Vanitas vanitatum", che si apre con forza e si ripete ancora e ancora, e (xii, 8) con la quale finisce. Furthermore, the constant repetition of vidi or of similar expressions, which connect the arguments for the same truth; finally, the sameness of verbal and rhetorical turns and of the writer's tragic vein, with its hyperbolical language, from beginning to end. Inoltre, la costante ripetizione di vidi o di simili espressioni, che collegano gli argomenti per la stessa verità; infine, l'identicità dei verbali e retorico giri e dello scrittore del tragico vena, con la sua lingua hyperbolical, dall'inizio alla fine.

In order to reconcile the apparently conflicting statements in the same book or what seem contradictions of manifest truths of the religious or moral order, ancient commentators assumed that Qoheleth expresses varying views in the form of a dialogue. Al fine di conciliare le dichiarazioni apparentemente in conflitto nello stesso libro o quello che sembra contraddizioni del manifesto della verità religiosa o morale, antichi commentatori Qoheleth presumere che esprime opinioni diverse in forma di dialogo. Many modern commentators, on the other hand, have sought to remove these discrepancies by omitting parts of the text, in this way to obtain a harmonious collection of maxims, or even affirmed that the author had no clear ideas, and, eg, was not convinced of the spirituality and immortality of the soul. Molti commentatori moderni, invece, hanno cercato di rimuovere queste discrepanze omettendo parti del testo, in questo modo a ottenere un armonioso raccolta di massime, o anche affermato che l'autore non ha avuto idee chiare, e, ad esempio, non è stato convinto della spiritualità e l'immortalità dell'anima. But, apart from the fact that we cannot admit erroneous or varying views of life and faith in an inspired writer, we regard frequent alterations in the text or the proposed form of a dialogue as poor makeshifts. , Ma, a parte il fatto che non si può ammettere erronee o diversi punti di vista di vita e di fede in un ispirato scrittore, noi consideriamo frequenti modifiche nel testo o la proposta, sotto forma di dialogo come makeshifts poveri. It suffices, in my opinion, to explain certain hyperbolical and somewhat paradoxical turns as results of the bold style and the tragic vein of the writer. E 'sufficiente, a mio parere, per spiegare alcune hyperbolical e un po' paradossale trasforma risultati del grassetto stile e la tragica vena dello scrittore. If our explanation is correct, the chief reproach against Qoheleth–viz. Se la nostra spiegazione è corretta, il principale rimprovero nei confronti di Qoheleth-vale a dire. that against his orthodoxy–falls to the ground. che contro la sua ortodossia-cade per terra. For if iii, 17; xi, 9; xii, 7, 14, point to another life as distinctly as can be desired, we cannot take iii, 18-21, as a denial of immortality. Per se III, 17; xi, 9; XII, 7, 14, punto a un'altra vita come distintamente come si può desiderare, non siamo in grado di prendere III, 18-21, come una negazione di immortalità. Besides, it is evident that in his whole book the author deplores only the vanity of the mortal or earthly life; but to this may be truly applied (if the hyperbolical language of the tragical mood is taken into consideration) whatever is said there by Qoheleth. Inoltre, è evidente che in tutto il suo libro l'autore deplora solo la vanità dei mortali o la vita terrena, ma per questo può essere veramente applicata (se il hyperbolical lingua del tragico umore è presa in considerazione) è ciò che ci ha detto di Qoheleth . We cannot find fault with his comparing the mortal life of man and his death to the life and death of the beast (in vv. 19 and 21 rwh must always be taken as "breath of life"). Non siamo in grado di trovare difetti a confronto la sua vita mortale dell'uomo e della sua morte per la vita e la morte della bestia (in vv. 19 e 21 rwh deve essere sempre considerato come "alito di vita"). Again, iv, 2 sq., is only a hyperbolical expression; in like manner Job (iii, 3) curses in his grief the day of his birth. Ancora una volta, IV, 2 metri quadrati, è solo un hyperbolical espressione; nelle stesse condizioni di lavoro (III, 3) curses nel suo dolore il giorno della sua nascita. True, some allege that the doctrine of immortality was altogether unknown to early intiquity; but even the Saviour (Luke 20:37) adduced the testimony of Moses for the resurrection of the dead and was not contradicted by his adversaries. Vero, alcuni sostengono che la dottrina della immortalità è stato del tutto sconosciuto ai primi di intiquity, ma anche il Salvatore (Luca 20:37) fornito la testimonianza di Mosè per la risurrezione dei morti e non è stata contraddetta dai suoi avversari. And ix, 5 sq. E IX, 5 sq and 10, must be taken in a similar sense. e 10, deve essere preso in un senso simile. Now, in dooming all things earthly to destruction, but attributing another life to the soul, Qoheleth admits the spirituality of the soul; this follows especially from xii, 7, where the body is returned to the earth, but the soul to God. Ora, in dooming tutte le cose terrene a distruzione, ma l'attribuzione di un'altra vita per l'anima, Qoheleth ammette la spiritualità l'anima; questo segue in particolare quelli provenienti da XII, 7, in cui il corpo è tornato a terra, ma l'anima a Dio.

Sometimes Qoheleth also seems to be given to fatalism; for in his peculiar manner he lays great stress on the immutability of the laws of nature and of the universe. Qoheleth a volte sembra anche essere data al fatalismo; nel suo peculiare modo egli pone l'accento su grande l'immutabilità delle leggi della natura e del cosmo. But he considers this immutability as dependent on God's will (iii, 14; vi, 2; vii, 14 sq.). Ma egli ritiene che questa immutabilità come dipendenti dalla volontà di Dio (III, 14; VI, 2; VII, 14 sq). Nor does he deny the freedom of man within the limits set by God; otherwise his admonitions to fear God, to work, etc. would be meaningless, and man would not have brought evil into the world through his own fault (vii, 29, Heb.) Just as little does he contest the freedom of God's decrees, for God is spoken of as the source of all wisdom (ii, 26; v, 5). Né negare la libertà dell'uomo entro i limiti fissati da Dio, altrimenti i suoi ammonimenti al timore di Dio, al lavoro, ecc sarebbe senza senso, e l'uomo non avrebbe portato il male nel mondo per sua colpa (VII, 29, Eb.) Così come poco fa ha concorso la libertà di decreti di Dio, perché Dio è parlato di come la fonte di ogni sapienza (II, 26; v, 5). His views of life do not lead Qoheleth to stoical indifference or to blind hatred; on the contrary he shows the deepest sympathy with the misery of the suffering and earnestly deprecates opposition against God. Il suo punto di vista della vita non portano Qoheleth a stoical indifferenza o di odio cieco, al contrario egli mostra la più profonda solidarietà con la miseria dei sofferenti e ardentemente deprecates opposizione nei confronti di Dio. In contentment with one's lot, in the quiet enjoyment of the blessings given by God, he discerns the golden mean, by which man prevents the vagaries of passion. In appagamento con la partita, nel godimento di dare le benedizioni di Dio, egli scorge il mezzo, di cui l'uomo impedisce la capricci della passione. Neither does he thereby recommend a kind of epicurism. Né egli consiglia una sorta di epicurism. For the ever-recurring phrase, "Eat and drink, for that is the best in this life", evidently is only a typical formula by which he recalls man from all kinds of excesses. Per la sempre ricorrenti frase, "Mangiate e bevete, perché questo è il migliore in questa vita", è evidentemente solo una tipica formula con la quale egli ricorda l'uomo da ogni sorta di eccessi. He recommends not idle, but moderate enjoyment, accompanyied by incessant labour. Egli raccomanda di non inattivo, ma moderato godimento, accompanyied di incessante lavoro. Many persist in laying one charge at Qoheleth's door, viz., that of pessimism. Molti persistono nel gettare uno Qoheleth responsabili della porta, vale a dire., Che di pessimismo. He seems to call all man's efforts vain and empty, his life aimless and futile, and his lot deplorable. A quanto pare, chiamare tutti gli sforzi uomo invano e vuoto, la sua vita aimless e inutile, e la sua partita deplorevole. It is true that a sombre mood prevails in the book, that the author chose as his theme the description of the sad and serious sides of life but is it pessimism to recognize the evils of life and to be impressed with them? E 'vero che un sombre umore prevale nel libro, che l'autore ha scelto come suo tema la descrizione del triste e grave i lati della vita, ma è il pessimismo di riconoscere i mali della vita e ad essere colpito con loro? Is it not rather the mark of a great and profound mind to deplore bitterly the imperfection of what is earthly, and, on the aother hand, the peculiarity of the frivolous to ignore the truth? Non è piuttosto il marchio di una grande e profonda mente a deplorare amaramente la imperfezione di ciò che è terreno, e, d'aother parte, la peculiarità del frivolo di ignorare la verità? The colours with which Qoheleth paints these evils are indeed glaring, but they naturally flow from the poetical-oratorical style of his book and from his inward agitation, which likewise gives rise to the hyperbolical language in the Book of Job and in certain psalms. I colori con cui Qoheleth vernici questi mali sono infatti evidenti, ma naturalmente dal flusso poetico-oratorical stile del suo libro e dalla sua agitazione di perfezionamento attivo, che dà luogo anche a hyperbolical la lingua nel Libro di Giobbe e in alcuni salmi. However, Qoheleth, unlike the pessimists, does not inveigh against God and the order of the universe, but only man. Tuttavia, Qoheleth, a differenza dei pessimisti, non inveigh contro Dio e contro l'ordine dell'universo, ma solo l'uomo. Chap. Cap. vii, in which he inquires into the last cause of evil, closes with the words, "Only this I have found, that God made man right, and he hath entangled himself with an infinity of questions [or phantasms]". VII, in cui egli esamina le ultime causa del male, si chiude con le parole, "Solo questo ho trovato, che Dio fatto uomo a destra, e lui stesso ha impigliata con una infinità di domande [o phantasms]". His philosophy shows us also the way in which man can find a modest happiness. La sua filosofia ci mostra anche il modo in cui l'uomo può trovare una modesta felicità. While severely condemning exceptional pleasures and luxury (chap. ii), it counsels the enjoyment of those pleasures which God prepares for every man (viii, 15; ix, 7 sqq.; xi, 9). Mentre condanna severamente eccezionali piaceri e di lusso (cap. ii), si consiglia il godimento di quei piaceri che Dio prepara per ogni uomo (VIII, 15; IX, 7 ss.; Xi, 9). It does not paralyze, but incites activity (ix, 10; x, 18 sq.; xi, 1 sq.). Non paralizzare, ma incita attività (IX, 10; x, 18 metri quadrati; XI, 1 sq). It stays him in his afflictions (v, 7 sqq.; viii, 5; x, 4); it consoles him in death (iii, 17; xii, 7); it discovers at every step how necessary is the fear of God. Rimane nel suo afflizioni (v, 7 ss.; VIII, 5; x, 4); console è lui nella morte (III, 17; XII, 7); scopre che ad ogni passo come necessario è il timore di Dio. But Qoheleth's greatest trouble seems to be his inability to find a direct, smooth answer to life's riddles; hence he so frequently deplores the insufficiency of his wisdom; on the other hand, besides wisdom, commonly so called, ie the wisdom resulting from man's investigations, he knows another kind of wisdom which soothes, and which he therefore recommends again and again (vii, 12, 20; Heb. viii, 1; ix, 17; xii, 9-14). Ma Qoheleth più grandi problemi sembra essere la sua incapacità di trovare un diretto, fluido risposta a enigmi della vita e quindi lo spesso deplora l'insufficienza della sua sapienza, d'altra parte, oltre saggezza, comunemente chiamato così, vale a dire la saggezza uomo derivanti da indagini della , Egli conosce un altro tipo di sapienza che calma, e che egli raccomanda quindi di nuovo e di nuovo (VII, 12, 20; Eb. VIII, 1; IX, 17; XII, 9-14). It is true, we feel how the author wrestles with the difficulties which beset his inquiries into the riddles of life; but he overcomes them and offers us an effective consolation even in extraordinary trials. E 'vero, ci sentiamo come l'autore wrestles con le difficoltà che affliggono le sue indagini degli enigmi della vita, ma lui li supera e ci offre un efficace consolazione anche in prove straordinarie. Extraordinary also must have been the occasion which led him to compose the book. Anche straordinaria deve essere stata l'occasione che lo portò a comporre il libro. He introduces himself from the beginning and repeatedly as Solomon, and this forcibly recalls Solomon shortly before the downfall of the empire; but we know from the Scriptures that this had been prepared by various rebellions and had been foretold by the infallible word of the prophet (see below). Egli si presenta fin dall'inizio e ripetutamente come Salomone, e questo ricorda la forza Salomone poco prima della caduta dell'impero, ma sappiamo dalle Scritture che questo era stato preparato da varie ribellioni ed è stato preannunciato dal infallibile parola del profeta ( vedi sotto). We must picture to ourselves Solomon in these critical times, how he seeks to strengthen himself and his subjects in this sore trial by the true wisdom which is a relief at all times; submission to the immutable will of God, the true fear of the Lord, undoubtedly must now appear to him the essence of human wisdom. Dobbiamo a noi stessi picture Salomone in questi tempi critici, come egli cerca di rafforzare se stesso e la sua argomenti in questo mal di prova da parte della vera sapienza che è un sollievo a tutti i tempi; presentazione alla immutabile volontà di Dio, il vero timore del Signore , Senza dubbio deve ora sembra che lui l'essenza della saggezza umana.

As the inspired character of Ecclesiastes was not settled in the Fifth Œcumenical Council but only solemnly reaffirmed against Theodore of Mopsuestia, the faithful have always found edification and consolation in this book. Come il carattere ispirato dei Ecclesiaste non è stata risolta nel Quinto Œcumenical Consiglio, ma solo solennemente riaffermato contro Teodoro di Mopsuestia, i fedeli hanno sempre trovato edificazione e di consolazione in questo libro. Already in the third century, St. Gregory Thaumaturgus, in his metaphrase, then Gregory of Nyssa, in eight homilies, later Hugh of St. Victor, in nineteen homilies, set forth the wisdom of Qoheleth as truly celestial and Divine. Già nel terzo secolo, San Gregorio Thaumaturgus, nel suo metaphrase, poi Gregorio di Nissa, in otto omelie, poi Ugo di San Vittore, in diciannove omelie, di cui la sapienza di Qoheleth come veramente divino e celeste. Every age may learn from his teaching that man's true happiness must not be looked for on earth, not in human wisdom, not in luxury, not in royal splendour; that many afflictions await everybody, in consequence either of the iniquity of others, or of his own passions; that God has shut him up within narrow limits, lest he become overweening, but that He does not deny him a small measure of happiness if he does not "seek things that are above him" (vii, 1, Vulg.), if he enjoys what God has bestowed on him in the fear of the Lord and in salutary labour. Ogni età può imparare dal suo insegnamento che l'uomo la vera felicità non deve essere cercato sulla terra, non in sapienza umana, non nel lusso, non in regale splendore; che molti attendono patimenti di tutti, in conseguenza di una delle iniquità degli altri, o di le proprie passioni; che Dio ha su di lui chiudere entro limiti ridotti, perché egli diventare overweening, ma che Egli non nega lui una piccola misura di felicità, se egli non "cercare le cose che sono al di sopra di lui" (VII, 1, vulg. ), Se egli gode di ciò che Dio ha donato a lui nel timore del Signore e nel salutare lavoro. The hope of a better life to come grows all the stronger the less this life can satisfy man, especially the man of high endeavour. La speranza di una vita migliore a tutti i cresce più forte è la meno questa vita l'uomo è in grado di soddisfare, in particolare l'uomo di alta sforzo. Now Qoheleth does not intend this doctrine for an individual or for one people, but for mankind, and he does not prove it from supernatural revelation, but from pure reason. Qoheleth ora non intende questa dottrina per un singolo individuo o per un solo popolo, ma per l'umanità, ed egli non prova dal soprannaturale rivelazione, ma dalla ragione pura. This is his cosmopolitan standpoint, which Kuenen rightly recognized; unfortunately, this commentator wished to conclude from this that the book originated in Hellenistic times. Questo è il suo punto di vista cosmopolita, che Kuenen giustamente riconosciuto; purtroppo, questo commentatore voluto concludere che il libro è nato in tempi ellenistica. Nowack refuted him, but the universal application of the meditations contained therein, to every man who is guided by reason, is unmistakable. Nowack confutato lui, ma l'applicazione universale dei meditazioni in esso contenute, ad ogni uomo che è guidato dalla ragione, è inconfondibile.

The Author of the Book L'autore del libro

Most modern commentators are of the opinion that Qoheleth's style points not to Solomon, but to a later writer. La maggior parte delle moderne commentatori sono del parere che lo stile Qoheleth punti non a Salomone, ma a un secondo scrittore. About this the following may be said:– A proposito di questo il seguente può dire: --

(1) As a matter of fact, the language of this book differs widely from the language of the Proverbs. (1) Di fatto, la lingua di questo libro molto diversa dalla lingua dei Proverbi. Some think that they have discovered many Aramaisms in it. Alcuni pensano che essi hanno scoperto molti Aramaisms in essa. What can we say on this point?–It cannot be gainsaid that Solomon and a great, if not the greatest part of his people understood Aramaic. Che dire a questo punto?-Non può essere che gainsaid Salomone e un grande, se non la maggior parte del suo popolo capito aramaico. (We take the word here as the common name of the dialects closely related to the Biblical Hebrew.) Abraham and Sara, as well as the wives of Isaac and Jacob, had come from Chaldea; it is therefore probable that the language of that country was preserved, beside the language of Palestine, in the family of the Patriarchs; at any rate, in Moses' time the people still used Aramaic expressions. (Prendiamo la parola come qui il nome comune dei dialetti strettamente legate alle attività di ebraico biblico.) Abramo e Sara, così come le mogli di Isacco e di Giacobbe, era venuto da Chaldea; è quindi probabile che la lingua di questo paese è stato conservato, oltre la lingua della Palestina, nella famiglia dei Patriarchi, in ogni caso, in Mosè 'di tempo la gente ancora usato espressioni aramaico. They exclaim (Exodus 16:15) mn hwa while Moses himself once substituted the Hebrew mh-hwa; the name of the miraculous food, however, remained mn. Essi esclamare (Esodo 16,15) mn hwa mentre Mosè se stesso, una volta sostituito il ebraico MH-hwa, il nome del miracoloso cibo, tuttavia, è rimasta mn. A large portion of David's and Solomon's empire was peopled by Arameans, so that Solomon reigned from the Euphrates to Gaza [I (III) K., v, 4, Heb.; II Sam. Gran parte di Davide e Salomone impero è stato abitato da Arameans, in modo che Salomone regnò dal Eufrate a Gaza [I (III) K., V, 4, Eb.; II Sam. (K.), x, 19; cf Gen., xv, 18]. (K.), x, 19; cf Gen, XV, 18]. He was conversant with the science of the "sons of the East" and exchanged with them his wisdom (1 Samuel 5:10-14, Hebrew). Egli è stato dimestichezza con la scienza dei "figli d'Oriente" e scambiate con loro la sua saggezza (1 Samuele 5:10-14, ebraico). But, as Palestine lay along the commercial routes between the Euphrates and Phœnecia, the Israelites, at least in the north of the country, must have been well acquainted with Aramaic. Ma, come la Palestina laici, lungo le rotte commerciali tra l'Eufrate e Phœnecia, gli Israeliti, almeno nel nord del paese, deve essere stato ben informato di aramaico. At the time of King Ezechias even the officials of Jerusalem understood Aramaic (Isaiah 36:11; 2 Samuel 18:26, Hebrew). Al momento del re Ezechias anche i funzionari di Gerusalemme capito aramaico (Isaia 36:11; 2 Samuele 18:26, ebraico). Solomon could therefore assume, without hesitation, a somewhat Aramaic speech, if reason or mere inclination moved him. Salomone potrebbe quindi assumere, senza esitazione, un discorso un po 'aramaico, se ragione o per mera inclinazione spostato lui. As a skilful writer, he may have intended, especially in his old age, and in a book whose style is partly oratorical, partly philosophical, partly poetical, to enrich the language by new turns. Come un abile scrittore, egli può essere destinato, in particolare nella sua vecchiaia, e in un libro il cui stile è in parte oratorical, in parte filosofica, in parte poetico, per arricchire la lingua di nuovi turni. Goethe's language in the second part of "Faust" differs greatly from the first, and introduces many neologisms. Lingua di Goethe nella seconda parte del "Faust" è molto diversa a partire dal primo, e introduce molti neologismi. Now Solomon seems to have had a more important reason for it. Salomone ora sembra aver avuto un motivo più importante per questo. As it lay in his very character to remove the barriers between pagans and Israelites, he may have had the conscious intention to address in this book, one of his last, not only the Israelites but his whole people; the Aramaic colouring of his language, then, served as a means to introduce himself to Aramaic readers, who, in their turn, understood Hebrew sufficiently. Come laici nel suo carattere molto per rimuovere le barriere tra pagani e israeliti, egli può aver avuto la consapevole intenzione di affrontare in questo libro, uno dei suoi ultimi, non solo gli Israeliti, ma tutto il suo popolo; aramaico la colorazione della sua lingua, quindi, è servito come un mezzo per introdurre a se stesso aramaico lettori, che, a loro volta, sufficientemente capito ebraico. It is remarkable that the name of God, Jahweh, never occurs in Ecclesiastes, while Elohim is found thirty-seven times; it is more remarkable still that the name Jahweh has been omitted in a quotation (5:3; cf. Deuteronomy 23:22). E 'notevole che il nome di Dio, Jahweh, non si verifica in Ecclesiaste, mentre Elohim è trovato trenta-sette volte, ma è ancora più degno di nota che il nome Jahweh è stato recepito in una citazione (5:3; cfr. Deuteronomio 23: 22). Besides, nothing is found in the book that could not be known through natural religion, without the aid of revelation. Inoltre, nulla è trovato nel libro che non potevano essere conosciuti attraverso la religione naturale, senza l'aiuto della rivelazione.

(2) The Aramaisms may perhaps be explained in still another way. (2) La Aramaisms può forse essere spiegato in un altro modo ancora. We probably possess the Old Testament, not in the original wording and orthography, but in a form which is slightly revised. Probabilmente possedere l'Antico Testamento, non nella formulazione originale e ortografia, ma in una forma che è leggermente rivisto. We must unquestionably distinguish, it seems, between Biblical Hebrew as an unchanging literary language and the conversational Hebrew, which underwent constant changes. Dobbiamo distinguere senza dubbio, sembra, tra l'ebraico biblico come un immutabile lingua letteraria e la conversazione ebraico, che ha subito continui cambiamenti. For there is no instance anywhere that a spoken language has been preserved for some nine hundred years so little changed in its grammar and vocabulary as the language of our extant canonical books. Per non vi è alcun esempio che un qualsiasi lingua parlata è stata conservata per cento circa nove anni così poco è cambiato nella sua grammatica e vocabolario come la lingua dei nostri libri esistenti canonica. Let us, for an instance, compare the English, French, or German of nine hundred years ago with those languages in their present form. Noi, per un esempio, confrontare la lingua inglese, francese, tedesco o di nove anni fa con quelle lingue nella loro forma attuale. Hence it seems exceedingly daring to infer from the written Hebrew the character of the spoken language, and from the style of the book to infer the date of its composition. Di conseguenza, sembra eccessivamente il coraggio di dedurre dal ebraico scritto il carattere del linguaggio parlato, e da lo stile del libro per dedurre la data della sua composizione. In the case of a literary language, on the other hand, which is a dead language and as such essentially unchangeable, it is reasonable to suppose that in the course of time its orthography, as well as single words and phrases, and, perhaps, here and there, some formal elements, have been subjected to change in order to be more intelligible to later readers. Nel caso di una lingua letteraria, d'altra parte, che è una lingua morta e, come tale, essenzialmente immutabile, è ragionevole supporre che, nel corso del tempo la sua ortografia, così come le singole parole e frasi, e, forse, qua e là, alcuni elementi formali, sono stati sottoposti a cambiare per essere più comprensibile per i lettori più tardi. It is possible that Ecclesiastes was received into the canon in some such later edition. E 'possibile che l'Ecclesiaste è stato ricevuto in canone in alcuni successiva edizione. The Aramaisms, therefore, may also be explained in this manner; at any rate, the supposition that the time of the composition of a Biblical book may be deduced from its language is wholly questionable. La Aramaisms, pertanto, può anche essere spiegato in questo modo, in ogni caso, supponendo che il tempo della composizione di un libro della Bibbia può essere desunta dalla sua lingua è del tutto discutibile.

(3) This is a fact admitted by all those critics who ascribe Ecclesiastes, the Canticle of Canticles, portions of Isaias and of the Pentateuch, etc., to a later period, without troubling themselves about the difference of style in these books. (3) Questo è un dato di fatto riconosciuto da tutti coloro che i critici attribuiscono Ecclesiaste, il Cantico dei Cantici, porzioni di Isaias e del Pentateuco, ecc, per un secondo periodo, senza di loro preoccupanti circa la differenza di stile in questi libri.

(4) The eagerness to find Aramaisms in Ecclesiastes is also excessive. (4) Il desiderio di trovare Aramaisms in Ecclesiaste è anche eccessivo. Expressions which are commonly regarded as such are found now and then in many other books. Espressioni che sono comunemente considerati come tali si trovano ora e poi in molti altri libri. Hirzel thinks that he has found ten Aramaisms in Genesis, eight in Exodus, five in Leviticus, four in Numbers, nine in Deuteronomy, two in Josue, nine in Judges, five in Ruth, sixteen in Samuel, sixteen in the Psalms, and several in Proverbs. Hirzel pensa che egli ha trovato dieci Aramaisms in Genesi, otto in Esodo, Levitico cinque, quattro in cifre, nove nel Deuteronomio, due in Josue, nove giudici, cinque in Ruth, Samuel in sedici, sedici nei Salmi, e diversi in Proverbi. For this there may be a twofold explanation: Either the descendants of Abraham, a Chaldean, and of Jacob, who dwelt twenty years in the Land of Laban, and whose sons were almost all born there, have retained numerous Aramaisms in the newly acquired Hebrew tongue, or the peculiarities pointed out by Hitzig and others are no Aramaisms. Per questo vi può essere una duplice spiegazione: o discendenti di Abramo, un caldeo, e di Giacobbe, che abitare in venti anni nel Land della ospita, e la cui figli sono stati quasi tutti i nati lì, sono conservati numerosi Aramaisms nella nuova acquisizione ebraico lingua, o le peculiarità di rilevare Hitzig e altri non sono Aramaisms. It is indeed astonishing how accurately certain critics claim to know the linguistic peculiarities of each of the numerous authors and of every period of a language of which but little literature is left to us. E 'davvero stupefacente la precisione con alcuni critici sostengono di conoscere la peculiarità linguistica di ciascuno dei numerosi autori e di ogni periodo di una lingua di cui la letteratura, ma poco è lasciato a noi. Zöckler affirms that almost every verse of Qoheleth contains some Aramaisms (Komm., p. 115); Grotius found only four in the whole book; Hengstenberg admits ten; the opinions on this point are so much at variance that one cannot help noticing how varying men's conception of an Aramaism is. Zöckler afferma che quasi ogni versetto del Qoheleth contiene alcuni Aramaisms (Komm., pag 115); Grotius trovato solo quattro in tutto il libro; Hengstenberg ammette dieci; pareri su questo punto sono molto in contraddizione che non si può non notare come diversi gli uomini della concezione di un Aramaism è. Peculiar or strange expressions are at once called Aramaisms; but, according to Hävernick, the Book of Proverbs, also, contains forty words and phrases which are often repeated and which are found in no other book; the Canticle of Canticles has still more peculiarities. Particolari o strane espressioni sono chiamati in una sola volta Aramaisms, ma, secondo Hävernick, il libro dei Proverbi, inoltre, contiene quaranta parole e frasi che sono spesso ripetute e che si trovano in nessun altro libro, il Cantico dei Cantici è ancora più peculiarità. On the contrary the Prophecies of Aggeus, Zacharias, and Malachias are without any of those peculiarities which are supposed to indicate so late a period. Al contrario le profezie di Aggeus, Zacharias, Malachias e sono senza alcuna di quelle peculiarità che si suppone indicare così tardi un periodo. There is much truth in Griesinger's words: "We have no history of the Hebrew language". Non vi è in verità molto Griesinger le parole: "Non abbiamo alcuna storia della lingua ebraica".

(5) Even prominent authorities adduce Aramaisms which are shown to be Hebraic by clear proofs or manifest analogies from other books. (5) Anche le autorità di spicco fornire Aramaisms che sono dimostrato di essere ebraico di prove evidenti analogie manifesto o da altri libri. There are hardly any unquestionable Aramaisms which can neither be found in other books nor regarded as Hebraisms, which perchance have survived only in Ecclesiastes (for a detailed demonstration cf. the present writer's Commentary, pp. 23-31). Non si registrano quasi Aramaisms indiscutibile che non può né essere trovate in altri libri, né considerato come Hebraisms, che perchance sono sopravvissuti solo in Ecclesiaste (per una dimostrazione dettagliata cfr. Attuale scrittore di commento, pp. 23-31). We repeat here Welte's words: "Only the language remains as the principal argument that it was written after Solomon; but how fallacious in such cases is the merely linguistic proof, need not be mentioned after what has been said." Siamo qui ripetere le parole di Welte: "Solo la lingua resta il principale argomento che è stato scritto dopo Salomone, ma come fallace, in tali casi, è soltanto la prova linguistica, non devono essere menzionati dopo quanto è stato detto."

It is alleged that the conditions as described in Ecclesiastes do not agree with the time and person of Solomon. Si presuma che le condizioni di cui al Ecclesiaste non sono d'accordo con il tempo e la persona di Salomone. True, the author, who is supposed to be Solomon, speaks of the oppression of the weak by the stronger, or one official by another, of the denial of right in the courts of justice (iii, 16; iv, 1; v, 7 sqq.; viii, 9 sq.; x, 4 sqq.). Vero, l'autore, che si suppone essere Salomone, parla dell 'oppressione dei deboli da parte del più forte, un funzionario o da un altro, la negazione del diritto ai tribunali di giustizia (III, 16; IV, 1; v, 7 ss.; Viii, 9 metri quadrati; x, 4 ss.). Now many think that such things could not have happened in Solomon's realm. Ora molti pensano che queste cose non avrebbe potuto accaduto nel regno di Salomone. But it surely did not escape the wisdom of Solomon that oppression occurs at all times and with every people; the glaring colours, however, in which he describes them originate in the tragic time of the whole book. Ma sicuramente non sfuggire la sapienza di Salomone oppressione che si verifica in tutti i tempi e con ogni popolo; la clamorosa colori, tuttavia, in cui egli descrive loro origine nel tragico tempo di tutto il libro. Besides, Solomon himself was accused, after his death, of oppressing his people, and his son confirms the charge [I (III) K., xii, 4 and 14]; moreover, long before him, Samuel spoke of the despotism of the future kings [I Sam. Inoltre, Salomone stesso è stato accusato, dopo la sua morte, di opprime il suo popolo, e suo figlio, conferma l'accusa [I (III) K., XII, 4 e 14]; del resto, molto prima di lui, ha parlato di Samuel il dispotismo del futuro re [I Sam. (K.), viii, 11 sq.]. (K.), VIII, 11 sq]. Many miss in the book an indication of the past sins and the subsequent repentance of the king or, on the other hand, wonder that he discloses the mistakes of his life so openly. Numerosi mancare nel libro l'indicazione dei peccati del passato e il successivo pentimento del re, o, dall'altro lato, chiedo che egli rivela gli errori della sua vita così apertamente. But if these readers considered vii, 27-29, they could not help sharing Solomon's disgust at women's intrigues and their consequences; if obedience towards God is inculcated in various ways, and if this (xii, 13) is regarded as man's sole destination, the readers saw that the converted king feared the Lord; in chap. Ma se questi lettori considerato VII, 27-29, non potevano aiutare la condivisione Salomone disgusto a intrighi delle donne e delle loro conseguenze; se l'obbedienza verso Dio è inculcato in vari modi, e se questo (XII, 13) è considerato come l'unico uomo destinazione, i lettori visto che il convertito re temeva il Signore; nel cap. ii sensuality and luxury are condemned so vigorously that we may regard this passage as a sufficient expression of repentance. ii sensualità e di lusso sono condannati così vigorosamente che possiamo considerare questo passaggio come una sufficiente espressione di pentimento. The openness, however, with which Solomon accuses himself only heightens the impression. L'apertura, tuttavia, con il quale accusa se stesso Salomone solo aumenta l'impressione. This impression has at all times been so strong, precisely because it is the experienced, rich, and wise Solomon who brands the sinful aspirations of man as "vanity of vanities". Questa impressione è sempre stata così forte, proprio perché è l'esperienza, ricco, e saggio Salomone che i marchi peccaminoso aspirazioni dell'uomo come "vanità delle vanità". Again, what Qoheleth says of himself and his wisdom in xii, 9 sqq., cannot sound strange if it comes from Solomon, especially since in this passage he makes the fear of the Lord the essence of wisdom. Ancora una volta, Qoheleth ciò che dice di se stesso e la sua sapienza nel XII, 9 ss., Può non sembrare strano se viene da Salomone, soprattutto dal momento che in questo passaggio che rende il timore del Signore l'essenza della saggezza. The passages iv, 13; viii, 10; ix, 13; x, 4, are considered by some as referring to historical persons, which seems to me incorrect; at any rate, indications of so general a nature do not necessarily point to definite events and persons. I passaggi IV, 13; VIII, 10; IX, 13; x, 4, sono considerati da alcuni come un riferimento storico a persone, che mi pare scorretto; in ogni caso, di indicazioni di carattere generale la cui natura non necessariamente a punto definitiva eventi e persone. Other commentators think they have discovered traces of Greek philosophy in the book; Qoheleth appears to be now a sceptic, now a stoic, now an epicurean; but these traces of Hellenism, if existing at all, are nothing more than remote resemblances too weak to serve as arguments. Altri pensano che i commentatori hanno scoperto tracce di filosofia greca nel libro; Qoheleth sembra essere ormai un scettico, ora stoici, ora uno epicurei, ma tali tracce di ellenismo, se esistenti a tutti, non sono altro che a distanza di somiglianza troppo debole per servire come argomenti. Cheyne (Job and Solomon) sufficiently refuted Tyler and Plumptre. Cheyne (Giobbe e Salomone) sufficientemente confutate Tyler e Plumptre. That iii, 12, is a linguistic Græcism, has not been proved, because the common meaning of ‘sh twb is retained by many commentators; moreover, in II Sam. Che III, 12, è un Græcism linguistica, non è stata dimostrata, perché il comune significato di 'sh TWB è detenuta da molti commentatori, del resto, nel II Sam. (K.), xii, 18, ‘sh r‘h means "to be sorry"; the verb, therefore, has about the same force as if we translated ‘sh twb by eû práttein. (K.), XII, 18, 'sh r'h significa "essere dispiace", il verbo, quindi, ha circa la stessa forza come se tradotto' sh TWB di eû práttein.

As all the other internal proofs against the authorship of Solomon are not more convincing, we must listen to the voice of tradition, which has always attributed Ecclesiastes to him. Come tutte le altre prove interno contro la paternità di Salomone non sono più convincenti, dobbiamo ascoltare la voce della tradizione, che ha sempre attribuito a lui l'Ecclesiaste. The Jews doubted not its composition by Solomon, but objected to the reception, or rather retention, of the book in the canon; Hillel's School decided definitely for its canonicity and inspiration. Gli ebrei in dubbio la sua composizione non di Salomone, ma sono opposti alla reception, o piuttosto il mantenimento, del libro nel canone; Hillel's School deciso definitivamente per la sua canonicity e ispirazione. In the Christian Church Theodore of Mopsuestia and some others for a time obscured the tradition; all other witnesses previous to the sixteenth century favour the Solomonic authorship and the inspiration. Nella Chiesa cristiana Teodoro di Mopsuestia e alcuni altri per un tempo oscurato la tradizione; tutti gli altri testimoni precedenti al XVI secolo favore Solomonic la paternità e l'ispirazione. The book itself bears testimony for Solomon, not only by the title, but by the whole tone of the discussion, as well as in i, 12; moreover, in xii, 9, Qoheleth is expressly called the author of many proverbs. Il libro si porta testimonianza di Salomone, non solo da parte del titolo, ma da tutto il tono della discussione, così come in i, 12; del resto, nel XII, 9, Qoheleth è espressamente invitato l'autore di molti proverbi. The ancients never so much as suspected that here, as in the Book of Wisdom, Solomon only played a fictitious part. Gli antichi mai così tanto come sospetti che qui, come nel libro della Sapienza, Salomone solo svolto un fittizio parte. On the other hand, the attempt is made to prove that the details do not fit Solomon, and to contest his authorship with this single internal argument. D'altra parte, il tentativo è fatto per dimostrare che i dettagli non sono Salomone, e di contestare il suo autore a questo argomento interno unico. The reasons adduced, however, are based upon textual explanations which are justly repudiated by others. Le ragioni addotte, tuttavia, sono basate su spiegazioni testuali che sono giustamente ripudiata da altri. Thus Hengstenberg sees (x, 16) in the king, "who is a child", an allusion to the King of Persia; Grätz, to Herod the Idumæan; Reusch rightly maintains that the writer speaks of human experiences in general. Hengstenberg vede così (x, 16) in re ", che è un bambino", una allusione al Re di Persia; Grätz, a Erode il Idumæan; Reusch giustamente sostiene che lo scrittore parla di esperienze umane in generale. From ix, 13-15, Hitzig concludes that the author lived about the year 200; Bernstein thinks this ridiculous and opines that some other historical event is alluded to. Dal IX, 13-15, Hitzig conclude che l'autore ha vissuto circa l'anno 200; Bernstein ritiene che questa ridicola e opines che qualche altro evento storico è fatto riferimento. Hengstenberg regards this passage as nothing more than a parable; on this last view, also, the translation of the Septuagint is based (it has the subjunctive; -élthe basile&ús, "there may come a king"). Hengstenberg riguarda questo passo come niente più che una parabola; su questo ultimo avviso, inoltre, la traduzione dei Settanta si basa (che ha il congiuntivo;-élthe Basile & Uso ", ci può venire un re"). As a matter of fact, Qoheleth describes only what has happened or may happen somewhere "under the sun" or at some time; he does not speak of political situations, but of the experience of the individual; he has in view not his people alone, but mankind in general. Di fatto, Qoheleth descrive solo ciò che è avvenuto o può accadere in qualche "sotto il sole" o ad un certo periodo di tempo; egli non parlare di situazioni politiche, ma l'esperienza dei singoli; egli ha tenuto il suo popolo non solo , Ma l'umanità in generale. If internal reasons are to decide the question of authorship, it seems to me that we might more justly prove this authorship of Solomon with more right from the remarkable passage about the snares of woman (vii, 27), a passage the bitterness of which is not surpassed by the warning of any ascetic; or from the insatiable thirst of Qoheleth for wisdom; or from his deep knowledge of men and the unusual force of his style. Se sono ragioni interne per decidere la questione della paternità, mi sembra che si potrebbe più giustamente provare questa paternità di Salomone con più il diritto di passaggio su notevoli insidie della donna (VII, 27), un brano l'amarezza di cui è non ha superato l'avvertimento di qualsiasi ascetica; o dalla insaziabile sete di Qoheleth per sapienza, o dalla sua profonda conoscenza degli uomini e l'insolito vigore del suo stile. Considering everything we see no decisive reason to look for another author; on the contrary, the reasons which have been advanced against this view are for the greatest part so weak that in this question the influence of fashion is clearly discernible. Considerando tutto ciò non vediamo alcuna ragione decisiva per cercare un altro autore, al contrario, le ragioni che sono state avanzate nei confronti di questo punto di vista sono per la maggior parte così debole che in questa questione l'influenza della moda è chiaramente visibile.

The time of the composition of our book is variously set down by the critics who deny the authorship of Solomon. Il tempo della composizione del nostro libro è variamente stabilito dalla critica che negare la paternità di Salomone. Every period from Solomon to 200 has been suggested by them; there are even authorities for a later time; Grätz thinks that he has discovered clear proof that the book was written under King Herod (40-4 BC). Ogni periodo da Salomone a 200 è stato suggerito da loro, ci sono anche le autorità per un secondo momento; Grätz pensa che egli ha scoperto la prova evidente che il libro è stato scritto sotto il re Erode (40-4 aC). This shows clearly how little likely the linguistic criterion and the other internal arguments are to lead to an agreement of opinion. Ciò dimostra chiaramente quanto poco probabile il criterio linguistico e gli altri argomenti sono interno a condurre a un accordo di opinione. If Solomon wrote Ecclesiastes towards the end of his life, the sombre tone of the book is easily explained; for the judgments of God (1 Kings 11) which then came upon him would naturally move him to sorrow and repentance, especially as the breaking up of his kingdom and the accompanying misery were then distinctly before his eyes (see vv. 29 sqq.; 40). Se Salomone Ecclesiaste ha scritto verso la fine della sua vita, la sombre tono del libro è facilmente spiegato, per le sentenze di Dio (1 Re 11), che poi è venuto su di lui, naturalmente, sarebbe lui a spostare dolore e pentimento, tanto più che la scomposizione del suo regno e la miseria di accompagnamento sono state quindi nettamente davanti agli occhi (vedi vv. 29 ss.; 40). Amid the sudden ruin of his power and splendour, he might well exclaim, "Vanity of vanities!". Tra l'improvvisa rovina della sua potenza e splendore, si potrebbe benissimo esclamare, "Vanity di vanità!". But as God had promised to correct him "in mercy" (2 Samuel 7:14 sq.), the supposition of many ancient writers that Solomon was converted to God becomes highly probable. Ma come Dio aveva promesso di correggere lui "di misericordia" (2 Samuele 7:14 sq), la supposizione di molti scrittori antichi che Salomone è stato convertito a Dio diventa altamente probabile. Then we also understand why his last book, or one of his last, consists of three thoughts: the vanity of earthly things, self-accusation, and emphatic admonition to obey the immutable decrees of Providence. Poi abbiamo anche capire perché il suo ultimo libro, o uno dei suoi ultimi, si compone di tre pensieri: la vanità delle cose terrene, auto-accusa, enfatico e monito a rispettare il immutabili decreti della Provvidenza. The last was well suited to save the Israelites from despair, who were soon to behold the downfall of their power. L'ultimo è stato adatto per salvare gli israeliti dalla disperazione, che sono state presto ecco la caduta del loro potere.

There is an unmistakable similarity between Ecclesiastes and the Canticle of Canticles, not only in the pithy shortness of the composition, but also in the emphatic repetition of words and phrases, in the boldness of the language, in the obscure construction of the whole, and in certain linguistic peculiarities (eg the use of the relative s). Vi è un inconfondibile somiglianza tra l'Ecclesiaste e il Cantico dei Cantici, non solo nel pithy corto la composizione, ma anche nel enfatica ripetizione di parole e frasi, l'audacia della lingua, nella costruzione di oscurare il suo complesso, e in alcune peculiarità linguistica (ad esempio l'uso dei relativi s). The loose succession of sententious thoughts, however, reminds us of the Book of Proverbs, whence the epilogue (xii, 9 sqq.) expressly refers to Qoheleth's skill in parables. La duttilità sententious susseguirsi di pensieri, però, ci ricorda il Libro dei Proverbi, da cui epilogo (XII, 9 ss.) Si riferisce espressamente a Qoheleth l'abilità in parabole. In the old lists of Biblical books, the place of Ecclesiastes is between Proverbs and the Canticle of Canticles: Sept., Talmud (Baba Bathra, xiv, 2), Orig., Mel., Concil. Nei vecchi elenchi dei libri della Bibbia, il luogo di Qoelet è tra Proverbi e Cantico dei Cantici: settembre, Talmud (Baba Bathra, XIV, 2), Orig., Mel., CONCIL. Laodic., etc., also in the Vulgate. Laodic., Ecc, anche nella Vulgata. Its position is different only in the Masoretic Bible, but, as is generally admitted, for liturgical reasons. La sua posizione è diversa solo nel Masoretic Bibbia, ma, come è generalmente ammesso, per motivi liturgici.

As to the contents, the critics attack the passages referring to the judgment and immortality: iii, 17; xi, 9; xii, 7; furthermore the epilogue, xii, 9 sqq., especially verses 13, 14; also some other passages. Per quanto riguarda il contenuto, i critici attacco i passi che fa riferimento alla sentenza e immortalità: III, 17; xi, 9; XII, 7; inoltre l'epilogo, XII, 9 ss., In particolare i versetti 13, 14; anche alcuni altri passaggi. Bickell expressed the opinion that the folios of the original, while being stitched, were deranged and completely confused; his hypothesis found few advocates, and Euringer (Masorahtext des Qoheleth, Leipzig, 1890) maintains, in opposition to him, that books had not at that early date taken the place of rolls. Bickell espresso il parere che i fogli di originale, senza essere cucita, sono stati deranged e completamente confuso; la sua ipotesi trovato pochi sostenitori, e Euringer (Masorahtext des Qoheleth, Lipsia, 1890) sostiene, in opposizione a lui, che i libri non aveva a che presto preso il posto dei rotoli. There is not sufficient evidence to assume that the text was written in verse, as Zapletal does. Non vi sono sufficienti elementi di prova per scontato che il testo è stato scritto in versi, come fa Zapletal.

Owing to its literalism, the translation of the Septuagint is frequently unintelligible, and it seems that the translators used a corrupt Hebraic text. A causa della sua letteralità, la traduzione dei Settanta è spesso incomprensibile, e sembra che i traduttori utilizzato un testo ebraico corrotto. The Itala and the Coptic translation follow the Septuagint. La Itala e la traduzione copta seguire le Settanta. The Peshito, though translated from the Hebrew, is evidently also dependent on the text of the Septuagint. La Peshito, anche se tradotta da un ebreo, è evidentemente anche dipende dal testo dei Settanta. This text, with the notes of Origen, partly forms the Greek and Syriac Hexapla. Questo testo, con le note di Origene, in parte a forme greco e siriaco Hexapla. The Vulgate is a skilful translation made by Jerome from the Hebrew and far superior to his translation from the Greek (in his commentary). La Vulgata è un abile traduzione ad opera di Girolamo da ebraico e di gran lunga superiore alla sua traduzione dal greco (nel suo commento). Sometimes we cannot accept his opinion (in vi, 9, he most likely wrote quid cupias, and in viii, 12, ex eo quod peccator). A volte non siamo in grado di accettare il suo parere (in vi, 9, egli ha scritto più probabile quid cupias, in VIII, 12, ex eo e peccator). (See the remnants of the Hexapla of Origen in Field, Oxford, 1875; a paraphrase of the Greek text in St. Gregory Thaumaturgus, Migne, X, 987.) The Chaldean paraphrast is useful for controlling the Masoretic text; the Midrash Qoheleth is without value. (Vedere i resti dei Hexapla di Origene, nel campo, Oxford, 1875; una parafrasi del testo greco a San Gregorio Thaumaturgus, Migne, X, 987.) Caldeo paraphrast è utile per il controllo del Masoretic testo; la Midrash è Qoheleth senza valore. The commentary of Olympiodorus is also serviceable (seventh century, M., XCIII, 477) and Œcumenius, "Catena" (Verona, 1532). Il commento di Olympiodorus è anche funzionante (settimo secolo, M., XCIII, 477) e Œcumenius, "Catena" (Verona, 1532). A careful translation from the Hebrew was made about 1400 in the "Græca Veneta" (ed. Gebhardt, Leipzig, 1875). Un'attenta traduzione dal ebraico è stata effettuata su 1400 nel "Græca Veneta" (a cura di Gebhardt, Lipsia, 1875).

Publication information Written by G. Gietmann. Pubblicazione di informazioni scritte da G. Gietmann. Transcribed by WGKofron. Trascritto da WGKofron. With thanks to St. Mary's Church, Akron, Ohio The Catholic Encyclopedia, Volume V. Published 1909. Con grazie a S. Maria della Chiesa, Akron, Ohio L'Enciclopedia Cattolica, Volume V. Pubblicato 1909. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, May 1, 1909. Nihil obstat, 1 maggio 1909. Remy Lafort, Censor. Remy Lafort, Censor. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

In the Latin Church important commentaries were written, after the time of Jerome on whom many depend, by BONAVENTURA, NICOL, LYRANUS, DENYS THE CARTHUSIAN, and above all by PINEDA (seventeenth cent.), by MALDONATUS, CORNELIUS A LAPIDE, and BOSSUET. Nella Chiesa latina importante commenti sono stati scritti, dopo il periodo di tempo di Jerome a cui molti dipendono, di Bonaventura, Nicol, LYRANUS, Denys LA certosino e, soprattutto, di PINEDA (XVII sec.), Di MALDONATUS, Cornelio A Lapide, e BOSSUET .

Modern Catholic commentaries: SCHÄFER (Freiburg im Br., 1870); MOTAIS (Paris, 1876); RAMBOUILLET (Paris, 1877); GIETMANN (Paris, 1890); ZAPLETAL (Fribourg, Switzerland, 1905). Commenti cattolica moderna: SCHÄFER (Freiburg im Br., 1870); MOTAIS (Parigi, 1876); Rambouillet (Parigi, 1877); GIETMANN (Parigi, 1890); ZAPLETAL (Friburgo, Svizzera, 1905).

Protestant commentaries: ZÖCKLER, tr. Protestante commenti: ZÖCKLER, tr. TAYLOR (Edinburgh, 1872); BULLOCK, in Speaker's Comment. Taylor (Edimburgo, 1872); Bullock, in Speaker's commento. (London, 1883); Cambridge Bible (1881); WRIGHT, (London, 1883); LEIMDÖRFER, (Hamburg, 1892); SIEGFRIED (Göttingen, 1898); WILDEBOER (Freiburg im Br., 1898). (Londra, 1883); Bibbia di Cambridge (1881); WRIGHT, (Londra, 1883); LEIMDÖRFER, (Amburgo, 1892); Siegfried (Göttingen, 1898); WILDEBOER (Freiburg im Br., 1898).


Book of Ecclesiastes Libro di Qoelet

Jewish Perspective Information Informazioni prospettiva ebraica

ARTICLE HEADINGS: ARTICOLO VOCI:

Name and Authorship. Nome e autore.

Date. Data.

Contents. Contenuto.

Name and Authorship. Nome e autore.

The name "Ecclesiastes"-literally, "Member of an Assembly," often thought to mean (after Jerome) "Preacher"-is the Septuagint rendering of the Hebrew "Ḳohelet," apparently as an intensive formation from the root "ḳahal," with which such forms as the Arabic "rawiyyah" (professional reciter) have been compared. Il nome di "Ecclesiaste"-letteralmente, "membro di una Assemblea," spesso pensato di media (dopo Girolamo) "Predicatore"-è la Settanta prestazione del ebraico "Ḳohelet", apparentemente come un intenso formazione dalla radice "ḳahal," con cui tali forme come arabo "rawiyyah" (reciter professionale) sono stati confrontati. The Hebrew word is given by the author of the book as his name, sometimes with the article (xii. 8, and probably vii. 27), but ordinarily without it: similar license is allowed in Arabic in the case of some common nouns used as proper names. La parola ebraica è dato dalla autore del libro come il suo nome, a volte con l'articolo (XII. 8, e probabilmente vii. 27), normalmente, ma senza di essa: licenza simile è consentito in arabo nel caso di alcuni comuni Parole utilizzate come nomi propri. The author represents himself as the son of David, and king over Israel in Jerusalem (i. 1, 12, 16; ii. 7, 9). L'autore rappresenta se stesso come il figlio di Davide, re e su Israele a Gerusalemme (I. 1, 12, 16; ii. 7, 9). The work consists of personal or autobiographic matter, with reflections on the purpose of life and the best method of conducting it. Il lavoro si compone di personale o autobiografica questione, con riflessioni sulla fine della vita e il metodo migliore per lo svolgimento di esso. These, the author declares, were composed by him as he increased in wisdom, were "weighed," studied" corrected, expressed in carefully chosen phrases, and correctly written out (xii. 9, 10), to be taught to the people. Questi, dichiara l'autore, sono stati composti da lui come ha aumentato in sapienza, sono stati "pesato", studiato "corretti, espressa in frasi attentamente scelti, e correttamente scritta out (XII. 9, 10), per essere insegnato ai cittadini.

The fact of the author describing himself in the foregoing style, together with his statements concerning the brilliancy of his court and his studies in philosophy (i. 13-17, ii. 4-11), led the ancients to identify him with Solomon; and this identification, which appears in the Peshiṭta, Targum, and Talmud (compare 'Er. 21b; Shab. 30a), passed unquestioned till comparatively recent times. Il fatto di autore descrive se stesso in quanto precede stile, insieme con le sue dichiarazioni riguardanti la luminosità della sua corte e gli studi in filosofia (I. 13-17, ii. 4-11), gli antichi hanno portato a identificare con lui Salomone; e questa identificazione, che appare nel Peshiṭta, Targum, e Talmud (confrontare 'Er. 21b; Shab. 30a), superato indiscusso fino comparativamente ultimi tempi. The order of the Solomonic writings in the canon suggested that Ecclesiastes was written before Canticles (Rashi on BB 14b); whereas another tradition made their composition simultaneous, or put Ecclesiastes last (Seder 'Olam Rabbah, ed. Ratner, p. 66, with the editor's notes). L'ordine dei Solomonic scritti nel canone suggerito che l'Ecclesiaste è stato scritto prima Cantici (Rashi a BB 14 ter); che un'altra tradizione fatta loro composizione simultanea, o messi Ecclesiaste ultimo (Seder 'Olam Rabbah, ed. Ratner, pag 66, con l'editor's note). The fact that Kohelet speaks of his reign in the past tense (i. 12) suggested that the book was written on Solomon's death-bed (ib.). Il fatto che Kohelet parla del suo regno nel passato (I. 12) ha suggerito che il libro è stato scritto a Salomone letto di morte (ib.). Another way of accounting for it was to suppose that Solomon composed it during the period in which he was driven from his throne (Giṭ. 68b), a legend which may have originated from this passage. Un altro modo di contabilità è stato per supporre che Salomone composto durante il periodo in cui egli è stato guidato dal suo trono (Giṭ. 68b), una leggenda che possono avere origine da questo passaggio. The canonicity of the book was, however, long doubtful (Yad. iii. 5; Meg. 7a), and was one of the matters on which the school of Shammai took a more stringent view than the school of Hillel; it was finally settled "on the day whereon R. Eleazar b. Azariah was appointed head of the assembly." La canonicity del libro, tuttavia, è stata a lungo incerta (Yad. iii. 5; Meg. 7 bis), ed è stata una delle questioni su cui la scuola di Shammai ha preso una vista più severe rispetto alla scuola di Hillel, che è stata finalmente risolta "sul Giorno in cui R. Eleazar b. Azariah è stato nominato capo del montaggio". Endeavors were made to render it apocryphal on the ground of its not being inspired (Tosef., Yad. ii. 14; ed. Zuckermandel, p. 683), or of its internal contradictions (Shab. 30b), or of a tendency which it displayed toward heresy-that is, Epicureanism (Pesiḳ., ed. Buber, viii. 68b); but these objections were satisfactorily answered (see S. Schiffer, "Das Buch Ḳohelet," Frankfort-on-the-Main, 1884). Sono stati effettuati sforzi per renderla apocrifi sul terreno del suo non essere ispirato (Tosef., Yad. Ii. 14; ed. Zuckermandel, pag 683), o delle sue contraddizioni interne (Shab. 30b), o di una tendenza che è visualizzato verso eresia-che è, Epicureanism (Pesiḳ., ed. Buber, VIII. 68b), ma tali obiezioni sono state una risposta soddisfacente (cfr. S. Schiffer, "Das Buch Ḳohelet", Frankfort-on-the-Main, 1884) . It was assumed that Solomon had taken the name "Ḳohelet," just as he had taken the name "Agur" (Prov. xxx. 1), as a collector (see, further, Eppenstein, "Aus dem Ḳohelet-Kommentar des Tanchum Jeruschalmi," Berlin, 1888); and probably the Septuagint rendering represents a theory that the name contained an allusion to I Kings viii. E 'stato ipotizzato che Salomone aveva preso il nome di "Ḳohelet," così come egli aveva preso il nome di "Agur" (prov. xxx. 1), come un collezionista (v., oltre, Eppenstein, "Aus dem Ḳohelet-Kommentar des Tanchum Jeruschalmi ", Berlino, 1888); e, probabilmente, il rendering Settanta rappresenta una teoria che conteneva il nome un'allusione a I Re viii. 1, where Solomon is said to have gathered an assembly. 1, dove Salomone si dice che hanno raccolto un insieme.

Date. Data.

As to the age of the work, there is an indication of the latest date at which it could have been written in the fact that Ben Sira repeatedly quotes or imitates it (Ecclus. [Sirach] xxvii. 26, from Eccl. x. 8, verbatim [comp. LXX.]; xviii. 5, from Eccl. iii. 14, inverted, probably for metrical reasons; xxx. 21, from Eccl. xi. 10; xxxiv. 5b, from Eccl. v. 9; xiii. 21, 22, after Eccl. ix. 16; xxxvii. 14, after Eccl. vii. 19; xxxiv. 1, after Eccl. v. 11; comp. "The Wisdom of Ben Sira," ed. Schechter and Taylor, Introduction, pp. 13 et seq., and p. 26, note 2). Per quanto riguarda l'età dei lavori, vi è l'indicazione della data in cui avrebbe potuto essere scritto nel fatto che Ben Sira ripetutamente virgolette o imita (Ecclus. [Siracide] XXVII. 26, da Eccl. X. 8 , Letteralmente [comp. LXX.]; Xviii. 5, da Eccl. Iii. 14, dall'alto, probabilmente per motivi di metrica; xxx. 21, da Eccl. Xi. 10; XXXIV. 5b, da Eccl. V. 9; xiii . 21, 22, dopo Eccl. Ix. 16; XXXVII. 14, dopo Eccl. Vii. 19; XXXIV. 1, dopo Eccl. V. 11; comp. "La Sapienza di Siracide," ed. Schechter e Taylor, Introduzione, pp. 13 e segg., P. 26, nota 2). Since Ben Sira declares himself a compiler from the Old Testament (xxiv. 28), whereas Ecclesiastes claims originality (xii. 9, 10), it seems certain, in the case of close agreement between the two books, that Ben Sira must be the borrower. Ben Sira dal momento che si dichiara un compilatore del Vecchio Testamento (xxiv. 28), sostiene che l'Ecclesiaste originalità (XII. 9, 10), sembra certo, nel caso di una stretta accordo tra i due libri, che Ben Sira deve essere la mutuatario. This fact gives some date about 250 or 300 BC as the latest possible for the composition of the book in its present form; for this repeated borrowing implies that Ben Sira regarded it as part of his canon, which would scarcely contain any works that had been produced in his lifetime. Questo fatto dà qualche data circa 250 o 300 aC, come più tardi possibile per la composizione del libro nella sua forma attuale, per l'assunzione di prestiti ripetuto questo implica che Ben Sira considerata come parte del suo canone, che sarà poco contiene alcuna opere che erano state prodotto nella sua vita. With this fact the nature of Ben Sira's language, as preserved in Talmudic quotations, agrees; for such decided Neo-Hebraisms as ("business"), ("lest"), and ("authorize") are not found in Ecclesiastes, though, had they been in vogue in the author's time, he would have had constant occasion to employ them. A questo fatto la natura del Siracide della lingua, come conservati in talmudica citazioni, d'accordo; deciso per tali Neo-Hebraisms come ( "business"), ( "perché non"), e ( "autorizzare") non sono trovati in Ecclesiaste, anche se , Se fossero state in voga nel tempo autore, egli avrebbe avuto una costante occasione di assumere. He uses instead (vii. 16, 17; also used in the Phenician Eshmunazar inscription), and . Egli usa invece (VII. 16, 17; utilizzato anche nel Phenician Eshmunazar iscrizione), e. Though allusions to Ecclesiastes arenot common in the New Testament, Matt. Se allusioni alla Ecclesiaste arenot comune nel Nuovo Testamento, Matt. xxiii. XXIII. 23, RV, "These ye ought to have done, and not to have left the other undone," seems clearly a reminiscence of Eccl. 23, RV, "Questi voi avrebbe dovuto fare, e non hanno lasciato gli altri annullata," sembra chiaramente una reminiscenza della Eccl. vii. VII. 18. It is therefore necessary to reject all theories that bring the book down to a date later than 250 BC, including that of Graetz, who regarded it as Herodian - in which he is followed by Leimdörfer (Erlangen, 1891), who makes Simeon ben Shetaḥ the author - and that of Renan, who places it somewhere before 100 BC These theories are largely based on conjectural interpretations of historical allusions, which, though often attractive, are not convincing. E 'quindi necessario respingere tutte le teorie che mettono giù il libro a una data posteriore al 250 aC, tra cui quello di Graetz, che considerava come erodiano - in cui è seguita da Leimdörfer (Erlangen, 1891), che fa ben Simeone Shetaḥ l'autore - e quella di Renan, che la colloca da qualche parte prima del 100 aC Queste teorie sono in gran parte basate su interpretazioni congetturale storico di allusioni, che, anche se spesso interessanti, non sono convincenti. The Grecisms supposed to be found in the book are all imaginary (for instance, has no connection with La Grecisms dovrebbe essere trovato nel libro sono tutti immaginario (per esempio, non ha alcun legame con the phrase "under the sun," which occurs so frequently, is also found in the Eshmunazar and Tabnith inscriptions, not later than 300 BC, as the equivalent of "on earth"), and the suppositions as to borrowings from Greek philosophy which some have professed to detect are all fallacious (See Ad. Lods; "L'Ecclésiaste et la Philosophie Grecque," 1890). la frase "sotto il sole", che si verifica così di frequente, si trova anche nella Eshmunazar e Tabnith iscrizioni, entro e non oltre il 300 aC, come l'equivalente di "sulla terra") e le ipotesi di prestiti dalla filosofia greca che alcuni hanno professato per rilevare tutti sono fallaci (Vedi annunci. LD; "L'Ecclésiaste e la greca Philosophie", 1890). On the other hand, there is much in the language which, with the present knowledge of Hebrew, one should be disposed to regard as characteristic of a comparatively late period. D'altra parte, c'è molto nella lingua che, con l'attuale conoscenza della lingua ebraica, uno deve essere smaltito a considerare come caratteristica di un periodo relativamente tardi. H. Grotius, in the sixteenth century, collected about a hundred words and phrases of this sort occurring in the book; but several apparent modernisms may represent usages which must have been introduced into Palestine at an early period (eg, H. Grotius, nel XVI secolo, raccolti circa un centinaio di parole e frasi di questo tipo che si verificano nel libro, ma più apparente modernisms può rappresentare usi che deve essere stato introdotto in Palestina ad un primo periodo (ad esempio, for , and the abstracts in , both from Assyrian), or words which may have been largely used in ancient times (eg, , e la sintesi, sia da parte assira), o parole che possono essere stati ampiamente utilizzati in tempi antichi (ad esempio, "to correct," also Assyrian); and even in the case of some idioms which seem especially characteristic of late Hebrew, the likeliest account is that they were preserved through long ages in remote dialects (so "kebar," "already," occurring only in this book-apparently an old verb, "kabur," "it is great"; ie, "it is a long time since"; comp. the Arabic "ṭalama"); certain Persisms, however (, "account" [viii. 11], Persian "payghām"; , "park" [ii. 5], Zend "pairidaeza," Armenian "partez"), seem to provide a more certain clue; and that the book is post-exilic may be asserted with confidence, though how near the latest possible limit the date can be brought down can not be fixed with precision. "correggere", anche assira), e anche nel caso di alcuni idiomi che sembrano in particolare caratteristica di ritardo di ebraico, il likeliest conto è che essi sono stati conservati a lungo matura in remoto dialetti (così "kebar", "già", che si verificano solo in questo libro-apparentemente un vecchio verbo, "kabur", "è grande"; vale a dire, "si tratta di un lungo tempo in quanto"; comp. araba "ṭalama"); alcuni Persisms, tuttavia ( "conto" [ viii. 11], persiano "payghām", "parco" [ii. 5], Zend "pairidaeza," armeno "partez"), sembrano fornire un indizio più certo e che il libro è post-exilic può affermare con fiducia, anche se vicino come più tardi possibile, la data limite può essere portato verso il basso non può essere fissato con precisione. Hence the Solomonic authorship (which few now hold) may be dismissed; nor indeed could the second king of the dynasty have spoken of "all which were in Jerusalem before me." Solomonic quindi la paternità (che detengono ormai pochi) possono essere respinto, né potrebbe in effetti il secondo re della dinastia ha parlato di "tutti che sono stati a Gerusalemme prima di me."

Beyond the fact that Ḳohelet was uncritically identified with Solomon, it seems impossible to discover any connection between the two names. Al di là del fatto che Ḳohelet acriticamente è stato identificato con Salomone, sembra impossibile scoprire qualsiasi connessione tra i due nomi. The interpretation of the word "Ḳohelet" as a substantive is purely conjectural; and though the phrase rendered "masters of assemblies," but more probably signifying "authors of collections," lends some color to the rendering "collector," it is not free from grave difficulty. L'interpretazione della parola "Ḳohelet" come un sostanziale è puramente congetturale, e se la frase resi "maestri di assemblee", ma più probabilmente significa "gli autori delle collezioni," presta qualche colore a rendere il "collezionista", non è libero da gravi difficoltà. As a proper name, however, it might be derived from "ḳahal" in one of the Arabic senses of that root, though its use with the article would in that case constitute a difficulty; finally, it might be a foreign word. Come un nome proprio, tuttavia, potrebbe essere ricavato da "ḳahal" in uno dei Arabo sensi della radice che, anche se il suo uso con l'articolo sarebbe, in tal caso, costituire una difficoltà; infine, potrebbe essere una parola straniera. The Talmud seems rightly to call attention to the importance of the past tense in i. Il Talmud sembra, giustamente, per richiamare l'attenzione per l'importanza del passato in i. 12; for one who says "I was king" implies that his reign is over: he must be speaking either as a dead man or as one who has abdicated. 12; per uno che dice "mi è stato re" implica che il suo regno è finito: egli deve essere di parola sia come uomo morto o come uno che ha abdicato. Ḳohelet is then either a fictitious person or an adaptation of some monarch, like Al-Nu'man of Arabic mythology (Ṭabari, i. 853), who, becoming conscious of the instability of the world, abandons his throne and takes to devotion. Ḳohelet è quindi una fittizia persona o di un adeguamento di alcune monarca, come Al-Nu'man della mitologia araba (Ṭabari, I. 853), che, divenendo consapevole della instabilità del mondo, abbandona il suo trono e tiene a devozione. Similarly, Ḳohelet appears to pass from king to preacher, though it is not actually stated that he abandons his throne. Allo stesso modo, appare Ḳohelet di passare dal re di predicatore, anche se non è effettivamente dichiarato che egli abbandona il suo trono. The references to kings in all but the earliest chapters rather imply that the author is a subject; but this may be unintentional. I riferimenti al re, ma in tutti i capitoli più presto e non implica che l'autore è un soggetto, ma questo può essere involontaria. The author's idea of a king would seem to be modeled on the monarchs of Persia, with kings and provinces subject to them (ii. 8); and the gardens with exotics (ii. 5) and irrigated parks (ii. 6) are likely to belong to the same region. L'autore L'idea di un re sembra essere modellata sulla re di Persia, con i re e le province soggetti a loro (II. 8); e giardini con le esotiche (II. 5) e irrigato parchi (II. 6) è probabile appartenere a una stessa regione.

The Israelitish name for God is nowhere employed, nor does there appear to be any reference to Judaic matters; hence there seems to be a possibility that the book is an adaptation of a work in some other language. Israelitish il nome di Dio è occupato da nessuna parte, né sembrano esserci alcun riferimento a questioni giudaica; di conseguenza, sembra essere la possibilità che il libro è un adattamento di un'opera in qualche altra lingua. This supposition would agree with the fact that certain of the idioms found in it are not so much late Hebrew as foreign Hebrew (eg, vii. 24, viii. 17, xii. 9); with the frequent use of the participial present (eg, viii. 14); with the unintelligible character of several phrases which are apparently not corrupt (eg, iv. 17, x. 15, much of xii. 4-6); and with the want of sharpness that characterizes some of the aphorisms (eg, x. 9). Questa ipotesi sarebbe d'accordo con il fatto che alcuni degli idiomi trovato in esso non sono molto in ritardo ebraico come ebraico estera (ad esempio, vii. 24, viii. 17, xii. 9); con l'uso frequente del participial presenti (ad esempio , VIII. 14); con l'incomprensibile carattere di diverse espressioni che sono apparentemente non corrotti (ad esempio, iv. 17, x. 15, gran parte del xii. 4-6), e con la mancanza di nitidezza che caratterizza alcuni degli aforismi (ad esempio, X. 9). Further, the verb (xii. 9), which describes a process to which the author says he subjected his proverbs, should, on the analogy of the Arabic "wazan," refer to the numbering of syllables; and the following phrases, apparently meaning "searched out and corrected" or "carefully straightened," have the appearance of referring to metrical correctness, though their exact import is not easy to fix. Inoltre, il verbo (XII. 9), che descrive un processo per cui l'autore dice di aver sottoposto i suoi proverbi, dovrebbe, sulla analogia della lingua araba "wazan," si riferiscono alla numerazione delle sillabe e le seguenti frasi, apparentemente significato "ricerche e corretto" o "attentamente raddrizzare", hanno l'aspetto di fare riferimento alle metriche correttezza, anche se la loro esatta importazione non è facile da fissare. Of any such formal technicality the verses of Ḳohelet bear no trace in their existing form; yet there are places where the introduction of words would be more intelligible if the author had a fixed number of syllables to make up (eg, xii. 2, "while the sun or the light or the moon or the stars be not darkened"). Di tali formale tecnicità i versetti del Ḳohelet recare nessuna traccia nella loro forma attuale, ma ci sono luoghi in cui l'introduzione di parole sarebbe più comprensibile se l'autore ha avuto un numero fisso di sillabe a fare (ad esempio, XII. 2, " mentre il sole o la luce o la luna o le stelle non essere oscurate "). If this be so, the character of the idioms noticed (eg, xii. 9, "the wiser Ḳohelet became, the more did he teach") renders it probable that the language of the model was Indo-Germanic; and the introduction of the names "David," "Israel," and "Jerusalem," as well as the concealment of all names in the case of the anecdotes which the author introduces (eg, iv. 13-15, ix. 14-16), is with the view of accommodating the work to Jewish taste. Se questo essere così, il carattere degli idiomi notato (ad esempio, XII. 9, "il saggio Ḳohelet è diventato, più egli ha fatto insegnare") rende probabile che la lingua del modello è stato indo-germanica, e l'introduzione del nomi "David", "Israele" e "Gerusalemme", così come l'occultamento di tutti i nomi nel caso degli aneddoti che introduce l'autore (ad esempio, iv. 13-15, ix. 14-16), è con l'opinione di accogliere il lavoro agli ebrei gusto.

Contents. Contenuto.

In Ecclesiastes there are some continuous sections of considerable length: (1) Ḳohelet's autobiography, i. In Ecclesiaste ci sono alcune sezioni continuo di notevole lunghezza: (1) Ḳohelet's autobiografia, I. 12-ii. 12-II. 26; (2) a statement of the doctrines of determinism and Epicureanism, ix. 26; (2) una dichiarazione di dottrine e di determinismo Epicureanism, IX. 1-12; (3) a description of death, xii. 1-12; (3) una descrizione della morte, XII. 1-8. The rest of the book is in short paragraphs or isolated aphorisms; and the author in xii. Il resto del libro è di breve paragrafi aforismi o isolate, e l'autore nel XII. 11, 12 declares that the aphoristic style is superior to the continuous discourse-a doctrine which in modern times has been associated with the name of Bacon. 11, 12 dichiara che la aphoristic stile è superiore al continuo discorso-una dottrina che, in tempi moderni è stato associato con il nome di Bacon. In the autobiography the author states that he experimented with various forms of study, pleasure, and enterprise, in the hope of finding the meaning of the endless chain of phenomena, but that heabandoned them in disgust. Nella autobiografia l'autore afferma di aver sperimentato varie forme di studio, di piacere, e con le imprese, nella speranza di trovare il senso della catena infinita di fenomeni, ma che in heabandoned disgusto. The morals that he draws, however, appear to be inconsistent; since, while some verses encourage the theory that pleasure is the summum bonum, others seem to warn youth against any such view. La morale che egli trae, tuttavia, sembrano essere in contrasto; dal momento che, mentre alcuni versi incoraggiare la teoria che il piacere è Summum bonum, altri sembrano mettere in guardia i giovani contro tale punto di vista. This inconsistency, which could probably be paralleled from the works of Oriental pessimists like Omar Khayyam and Abu al-'Ala of Ma'arrah, attracted attention, as has been stated, in early times; but the various attempts that have been made to bring the author into harmony with himself are too subjective to be convincing. Questa incoerenza, che potrebbe probabilmente in parallelo dalle opere di Orientali pessimisti come Omar Khayyam e Abu al-'Ala di Ma'arrah, attirato l'attenzione, come è stato dichiarato, ai primi di volte, ma i vari tentativi che sono state fatte per portare l'autore in armonia con se stesso sono troppo soggettiva per essere convincenti. Thus some would regard all the edifying passages as interpolations (so Haupt, "Oriental Studies," pp. 243 et seq.); others would regard the Epicurean passages as to be read with interrogations (so some rabbis), while it has also been suggested (by Bickell, "Der Prediger") that the sheets of the book have been displaced. Così qualcuno vorrebbe quanto riguarda tutti i passaggi edificante come interpolazioni (così Haupt, "Studi Orientali", pp. 243 e segg.); Altri epicurei quanto riguarda i passaggi da essere lette con interrogatori (così alcuni rabbini), mentre è stato anche suggerito (di Bickell, "Der Prediger") che i fogli del libro sono stati sfollati. None of these opinions can be received without external evidence. Nessuno di questi pareri possono essere ricevuti senza prove esterne. It seems more probable, therefore, that the author expresses the varying sentiments of different moods, just as the second of the writers mentioned above alternates between orthodoxy and blasphemy. Sembra più probabile, quindi, che l'autore esprime i diversi sentimenti di mood diversi, così come la seconda delle scrittori di cui sopra si alterna tra ortodossia e blasfemia.

After his personal history the author proceeds to give illustrations of more general experiences. Dopo la sua storia personale l'autore procede a dare esempi di esperienze di carattere più generale. In these he speaks as a subject rather than as a king; he cites the prevalence of injustice in the world, for which he had some tentative solutions (iii. 17, 18); later, however, he relapsed into the Epicurean conclusion (iii. 22), accentuated by further observation into pessimism (iv. 1-4). In questi egli parla come un soggetto piuttosto che come un re; egli cita la prevalenza di ingiustizia nel mondo, per il quale aveva alcune soluzioni provvisorie (III. 17, 18); dopo, tuttavia, ha una recidiva nel epicurei conclusione (iii . 22), accentuata da ulteriori osservazione in pessimismo (IV. 1-4). At this point he proceeds to introduce a variety of maxims, illustrated by anecdotes, leading up to the conclusion (vii. 17) that the plan of the universe is incomprehensible. A questo punto si procede ad introdurre una serie di massime, illustrato da aneddoti, fino alla conclusione (VII. 17) che il piano d'l'universo è incomprensibile. Chapter ix. Capitolo IX. formulates the doctrine that men's actions and motives are all foreordained, and advises gaiety on the ground that whatever is to happen is already fixed, and that there will be no room for activity in the grave. formula la dottrina che gli uomini delle azioni e sono tutti i motivi foreordained, e consiglia gaiety per il fatto che ciò che è accada è già fissato, e che non vi sarà alcun spazio per attività nella tomba. This is emphasized by anecdotes of the unexpected happening (11-16). Questo è sottolineata da aneddoti di accade l'imprevisto (11-16). There follows another series of maxims leading up to a poetical description of death, and, after some observations on the value of the aphorism, to the assertion that the substance of the whole matter is "Fear God and keep his commandments, . . . for God shall bring every work into judgment" (xii. 13-14). Segue un'altra serie di massime che portano a una poetica descrizione della morte, e, dopo alcune osservazioni sul valore dei aforisma, l'affermazione secondo cui la sostanza di tutta la questione è "timore di Dio e mantenere i suoi comandamenti,... Per Dio mette ogni opera in giudizio "(XII. 13-14).

The felicity, wisdom, and profundity of many of the aphorisms probably endeared the book to many who might have been displeased with the Epicurean and pessimistic passages. La felicità, la saggezza, e profondità di molti degli aforismi endeared probabilmente il libro a molti che avrebbero potuto essere dispiaciuto con il epicurei e pessimista passaggi. Yet without the idea that Ḳohelet was Solomon one could scarcely imagine the work ever having been included in the canon; and had it not been adopted before the doctrine of the Resurrection became popular, it is probable that the author's views on that subject would have caused his book to be excluded therefrom. Ancora senza l'idea che è stata Ḳohelet Salomone si potrebbe immaginare a malapena il lavoro aver mai stata inclusa nel canone, e se non fosse stato adottato prima della dottrina della risurrezione è diventato popolare, è probabile che l'opinione su tale argomento avrebbe causato il suo libro a essere esclusi da tale trattato. Mystical interpretation of the book began fairly early (see Ned. 32b); and the work was a favorite source of citation with those rabbis who, like Saadia, were philosophers as well as theologians. Mistica interpretazione del libro ha iniziato abbastanza precoce (cfr. Ned. 32b), e il lavoro è stata una fonte preferita di citazione con quelli rabbini che, come Saadia, sono stati filosofi e teologi.

Morris Jastrow Jr., David Samuel Margoliouth Morris Jastrow Jr, David Samuel Margoliouth

Jewish Encyclopedia, published between 1901-1906. Enciclopedia ebraica, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliography: Bibliografia:

See, besides the commentaries of Hitzig, Delitzsch, Volck-Oettli, Siegfried, and Wildeboer, the following: Ewald, Poetische Schriften des Alten, Testaments, iv.; Renan, L'Ecclésiaste, Paris, 1882; Graetz, Koheleth, Breslau, 1871; CHH Wright, The Book of Kohelet, London, 1883; Bickell, Kohelet, 1886; Plumptre, Ecclesiastes, Cambridge, 1881; Tyler, Ecclesiastes, London, 1874; Wünsche, Bibliotheca Rabbinica, Midrash, Koheleth, 1880; Cheyne, Job and Solomon, London, 1887; also the following monographs on special points: Haupt, The Book of Ecclesiastes (Oriental Studies of the Philadelphia Oriental Club), 1894; Euringer, Der Masoratext des Kohelet, Leipsic, 1890; Köhler, Ueber die Grundanschauungen des Buches Kohelet, Erlangen, 1885; Bickell, Der Prediger über den Wert des Daseins, Innsbruck, 1884; Schiffer, Das Buch Kohelet Nach der Auffassung der Weisen des Talmuds und Midrasch, 1884; Renan, Histoire du Peuple d'Israel, vol. V., in particolare, oltre ai commenti di Hitzig, Delitzsch, Volck-Oettli, Siegfried, e Wildeboer, il seguente: Ewald, Poetische Schriften des Alten, Testamento, iv.; Renan, L'Ecclésiaste, Parigi, 1882; Graetz, Koheleth, Breslau, 1871; CHH Wright, il libro di Kohelet, Londra, 1883; Bickell, Kohelet, 1886; Plumptre, Ecclesiaste, Cambridge, 1881; Tyler, Ecclesiaste, Londra, 1874; Wünsche, Bibliotheca Rabbinica, Midrash, Koheleth, 1880; Cheyne, Lavoro e Salomone, Londra, 1887; anche i seguenti monografie su particolari punti: Haupt, il libro di Qoelet (Studi Orientali del Club di Philadelphia Orientali), 1894; Euringer, Der Masoratext des Kohelet, Leipsic, 1890; Köhler, Ueber die des Grundanschauungen Buches Kohelet, Erlangen, 1885; Bickell, Der Prediger über den Wert des Daseins, Innsbruck, 1884; Schiffer, Das Buch Kohelet Nach der Weisen der Auffassung des Talmuds und Midrasch, 1884; Renan, Histoire du Peuple d'Israele, vol. v., ch. V., Ch. xv.; Piepenbring, Histoire du Peuple d'Israel. xv.; Piepenbring, Histoire du Peuple d'Israele. For further bibliography consult Palm, Die Qoheleth Litteratur, Tübingen, 1888; and Siegfried, Commentary, pp. Per ulteriori bibliografia consultare Palm, Die Qoheleth Letteratura, Tübingen, 1888, e Siegfried, di commento, pp. 25-27.J. Jr. DSM DSM Jr


This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html