Libro di Esdras

A book in the Old Testament Apocrypha Un libro nel Vecchio Testamento Apocrypha

General Information INFORMAZIONI GENERALI

Esdras is the first two books of the Old Testament Apocrypha. Esdras è il primo dei due libri del Vecchio Testamento Apocrypha. Although the books are not included in the canon of the Bible, they are intimately connected with the Old Testament. Anche se i libri non sono inclusi nel canone della Bibbia, sono intimamente connessi con l'Antico Testamento.

Except for one section (1 Esdras 3:1-5:6), which is not found elsewhere in the Old Testament, 1 Esdras is a Greek paraphrase of a Hebrew text containing the canonical Book of Ezra, part of chapters 7 and 8 of the canonical Book of Nehemiah, and 2 Chronicles 35:1-36:21. Ad eccezione di una sezione (1 Esdras 3:1-5:6), che non si trova altrove nel Vecchio Testamento, 1 Esdras greco è una parafrasi di un testo ebraico contenente la canonica libro di Esdra, parte dei capitoli 7 e 8 del la canonica Libro di Neemia, e 2 Cronache 35:1-36:21. Starting abruptly with an account of the Passover of the Judean king Josiah, 1 Esdras tells of the subsequent decline of Judah; of the Babylonian exile, or Babylonian Captivity, from the fall of Jerusalem in 586 BC to the reconstruction in Palestine of a new Jewish state after 538 BC; and of events in Jerusalem during the immediate postexilic period. A partire bruscamente con un account di Pasqua di Judean il re Giosia, 1 Esdras racconta il successivo declino di Giuda; dell'esilio babilonese, o cattività babilonese, dalla caduta di Gerusalemme nel 586 aC per la ricostruzione in Palestina di un nuovo ebraico Stato dopo 538 aC, e di eventi a Gerusalemme durante il periodo postexilic immediata. It ends abruptly with a description of the Hebrew priest and reformer Ezra, reading "the book of the law" (1 Esdras 9:45). Finisce bruscamente con una descrizione dei ebraico sacerdote Esdra e riformatore, leggere "il libro della legge" (1 Esdras 9:45). The section that is independent of other Old Testament sources (1 Esdras 3:1-5:6) describes a competition between three Jewish youths at the Persian court. La sezione che è indipendente da altre fonti Vecchio Testamento (1 Esdras 3:1-5:6) descrive una concorrenza tra i tre giovani ebrei presso la corte persiana. Each youth speaks in favor of what he believes to be the strongest thing. Ogni gioventù parla in favore di ciò che egli ritiene essere la più forte cosa. The victor, who argues in favor of truth, gains the king's permission for the Jews to return to Jerusalem. Il vincitore, che sostiene in favore della verità, gli utili del re autorizzazione per gli ebrei di tornare a Gerusalemme. First Esdras is thought by most scholars to be the work of a single, unknown translator who produced it sometime between 150 and 50BC. Esdras primo pensiero è di più studiosi a essere il lavoro di un unico, sconosciuto traduttore che producono più o meno tra i 150 ei 50BC.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
Second Esdras is an apocalypse. Esdras seconda è una apocalisse. The main part of the book (chapters 3-14) records Ezra's lamentations over the fall of Jerusalem and the visions that appear to him in seven dreams. La parte principale del libro (capitoli 3-14) del record Ezra lamentele oltre la caduta di Gerusalemme e le visioni che appaiono a lui in sette sogni. These visions, interpreted by the archangel Uriel, reveal that the evil existing in this world despite God's omnipotence is to end with the coming of the Messiah, who will restore the just and destroy the ungodly. Queste visioni, interpretato dalla arcangelo Uriel, rivelano che il male esistente in questo mondo, nonostante l'onnipotenza di Dio è quello di terminare con la venuta del Messia, che ripristina la giusta e distruggere il ungodly. The author of this main section is not known; nor is it known whether the original was written in Aramaic, Greek, or Hebrew. L'autore di questa sezione principale non è noto, né è noto se l'originale è stato scritto in aramaico, greco, ebraico o. It is thought by most scholars to have been composed toward the end of the 1st century AD. E 'il pensiero di studiosi per la maggior parte sono stati composto verso la fine del 1 ° secolo dC.

Chapters 1-2, written in Greek, were added soon after, either by an unknown Greek or by an unknown Jewish Christian. Capitoli 1-2, scritto in greco, sono stati aggiunti subito dopo, sia da un ignoto greco o di un ignoto ebraico-cristiani. The apocalyptic passages of these chapters show a Christian bias (particularly 2 Esdras 1:24-40). La apocalittica passaggi di questi capitoli mostrano una distorsione cristiana (in particolare 2 Esdras 1:24-40). Chapters 15-16, also written in Greek, were appended, perhaps as late as 270, by another unknown Christian. Capitoli 15-16, anche scritto in greco, sono stati aggiunti, forse il più tardi 270, da un altro ignoto cristiano. They are considerably less important than the earlier portion, valued for its similarity in parts to certain possibly contemporaneous books of the New Testament, such as Revelation. Essi sono notevolmente meno importante della prima parte, valutato per la sua somiglianza in alcune parti eventualmente contemporanea libri del Nuovo Testamento, come ad esempio Rivelazione. Second Esdras became particularly popular with the Christian church, as evidenced by the many versions in which it was rendered (Latin, Syriac, and Coptic); by its frequent quotation by the Fathers of the Church; and by the fact that several phrases - including lux perpetua (Latin, "perpetual light") - were drawn from its text into the Christian liturgy. Secondo Esdras divenne particolarmente popolare con la chiesa cristiana, come dimostrato dalle numerose versioni in cui è stato reso (latino, siriaco, copto); di quotazione delle sue frequenti dai Padri della Chiesa, e dal fatto che diverse frasi - tra cui lux perpetua (latino, "luce perpetua") - sono state tratte dal suo testo nella liturgia cristiana.


Books of Esdras Libri di Esdras

Jewish Perspective Information Informazioni prospettiva ebraica

ARTICLE HEADINGS: ARTICOLO VOCI:

I Esdras: I Esdras:

Name and Versions. Nome e Versioni.

Contents. Contenuto.

Purpose and Origin. Finalità e di origine.

Date and Value. Data e Value.

II Esdras: II Esdras:

Name and Versions. Nome e Versioni.

Contents. Contenuto.

Purpose and Origin. Finalità e di origine.

Date and Value. Data e Value.

Apocryphal writings ascribed to Ezra. Scritti apocrifi attribuiti a Ezra.

I Esdras: I Esdras:

Name and Versions. Nome e Versioni.

The apocryphal Book of Ezra, or, better, the "Greek Ezra" (Esdræ Græcus), is called Εσδρας in the Greek Bible, where it precedes the canonical books of Ezra and Nehemiah, counted there as one book, Εσδρας β'. Apocrifi il libro di Esdra, o, meglio, il "greco Ezra" (Esdræ Græcus), è chiamato Εσδρας nella Bibbia greca, dove precede la canonica libri di Esdra e Neemia, conteggiato come un libro, Εσδρας β '. In the old Latin Bible it was I Esdras; but after Jerome, with his strong preference for the books preserved in Hebrew, had rejected it from the canon, it was usually counted as III Esdras: then either Ezra was I Esdras, and Nehemiah was II Esdras; or Ezra-Nehemiah was I Esdras, and ch. Nella vecchia Bibbia latina che mi è stato Esdras, ma dopo Girolamo, con la sua forte preferenza per i libri conservati in ebraico, aveva respinto dal canonico, era di solito considerato come Esdras III: Ezra o poi mi è stato Esdras, e Neemia è stato II Esdras; o Esdra-Neemia mi è stato Esdras, e ch. 1, 2 of the Apocalypse of Esdras was II Esdras. 1, 2 of the Apocalypse di Esdras è stata II Esdras. Sometimes, however, the Greek Ezra is called II Esdras: then Ezra-Nehemiah is I Esdras, and the Apocalypse is III Esdras; or, as in the Ethiopic Bible, the latter is I Esdras, and Ezra-Nehemiah follows as III Esdras or as III and IVEsdras. Talvolta, tuttavia, il greco è chiamato Ezra II Esdras: quindi Esdra-Neemia è I Esdras, e l'Apocalisse è Esdras III, o, come nella Bibbia etiopica, il secondo è I Esdras, Esdra e Neemia-come segue Esdras o III come III e IVEsdras. In the English Bible it is again entitled I Esdras; here the canonical book retained the Hebrew form of its name, that is, "Ezra," whereas the two apocryphal books, ascribed to the same author, received the title in its Græco-Latin form-"Esdras." Nella Bibbia in lingua inglese è di nuovo dal titolo I Esdras; qui la canonica libro ebraico ha mantenuto la forma del suo nome, cioè, "Ezra," considerando che le due libri apocrifi, attribuita allo stesso autore, ha ricevuto il titolo nella sua Græco-latino - - forma "Esdras". In the ancient Latin version I Esdras has the subscription "De Templi Restitutione." Nella versione latina antica I Esdras ha l'abbonamento "De Restitutione Templi". Two Latin translations were made: the "Vetus Latina" (Itala) and the "Vulgate." Latina due traduzioni sono state fatte: "Vetus Latina" (Itala) e la "Vulgata". In Syriac the book is found only in the Syro-Hexaplar of Paul, Bishop of Tella (616-617), not in the older Peshiṭta. In siriaco il libro è trovato solo in rito siro-Hexaplar di Paolo, vescovo di Tella (616-617), non nel Peshiṭta anziani. There are also an Ethiopic and an Armenian version. Ci sono anche un etiopica e una versione armena.

I Esdras may be divided into ten sections, eight of which are only excerpts from certain parts of II Chronicles, Ezra, and Nehemiah: I Esdras può essere diviso in dieci sezioni, otto dei quali sono estratti solo da alcune parti della II Cronache, Esdra e Neemia:

Contents. Contenuto.

Ch. i. I. = II Chronicles xxxv. = II Cronache XXXV. 1-xxxvi. 1-XXXVI. 21: Josiah's Passover; his death; the history of Judah until the destruction of Jerusalem. 21: Josiah's Pasqua; la sua morte; la storia di Giuda, fino alla distruzione di Gerusalemme. Verses 21-22, however, are not found elsewhere, and are probably an addition of the compiler. Versetti 21-22, tuttavia, non sono reperibili altrove, e sono probabilmente uno aggiunta del compilatore. Ch. ii. II. 1-14 = Ezra i. 1-14 = Ezra I. 1-11: The edict of Cyrus. 1-11: L'editto di Cyrus. Ch. ii. II. 15-26 = Ezra iv. 15-26 = Ezra IV. 7-24: First attempt to rebuild the Temple; intervention of the Samaritans. 7-24: primo tentativo di ricostruire il Tempio; intervento dei Samaritani. Ch. iii. III. 1-v. 3 =-: Dispute of the three courtiers of Darius; the victory of the Jewish youth; decree of Darius that the Jews might return and that the Temple and the cult be restored. =- 3: Contenzioso dei tre cortigiani di Darius; la vittoria della gioventù ebraica; decreto di Darius che gli ebrei potrebbero tornare e che il Tempio e il culto essere ripristinati. Ch. v. 4-6 =-: Beginning of a list of exiles who returned with Zerubbabel. v. 4-6 =-: inizio di un elenco di esuli che ha restituito a Zerubbabel. Ch. v. 7-73 = Ezra ii: 1-iv. v. 7-73 = Ezra II: 1-IV. 5: List of exiles who returned with Zerubbabel; work on the Temple; its interruption until the time of Darius. 5: Elenco di esuli che ha restituito a Zerubbabel; lavori in Tempio; la sua interruzione fino al momento della Darius. Ch. vi.-vii. VI.-VII. 9 = Ezra v. 1-vi. 9 = Ezra v. 1-vi. 18: Correspondence between Sisinnes and Darius concerning the building of the Temple; completion of the Temple. 18: Corrispondenza tra Sisinnes e Darius relativa alla costruzione del Tempio; completamento del Tempio. Ch. vii. VII. 10-15 = Ezra vi. 10-15 = Ezra VI. 19-22: Celebration of the Passover by the Jews "of the Captivity" and those who had stayed in the land. 19-22: Festa della Pasqua ebraica dagli ebrei "della cattività" e quelli che avevano soggiornato in terra. Ch. viii. VIII. 1-ix. 1-IX. 36 = Ezra vii. 36 = Ezra VII. 1-x. 44: Return of exiles under Ezra; abolishment of mixed marriages. 44: Ritorno di esuli sotto Ezra; abolizione dei matrimoni misti. Ch. ix. IX. 37-55 = Nehemiah vii. 37-55 = Neemia VII. 73-viii. 73-VIII. 12: The reading of the Law. 12: La lettura della legge.

Purpose and Origin. Finalità e di origine.

It is evident that the compiler of I Esdras chose as a center the tale, commonly called the "Dispute of the Courtiers," of the contest among the three pages in waiting, and that he grouped around this tale several extracts from other writings with the intention of giving it its historical environment. E 'evidente che il compilatore di I Esdras scelto come centro la storia, comunemente chiamata la "controversia di cortigiani," del concorso tra le tre pagine in attesa, e che ha raggruppato intorno a questo racconto diversi estratti di altri scritti con il intenzione di dare il suo ambiente storico. The results of the contest were the restoration of the Temple and of the Jewish cult and community; and this is, indeed, the leading thought of the entire work. I risultati del concorso sono stati il restauro del tempio e del culto ebraico e la comunità, e questo è, infatti, il principale pensiero di tutto il lavoro. The events that led to the destruction of the Temple are therefore given as an introduction, and after the restoration the doings of Ezra, of vital importance in the development of Judaism, are related. Gli eventi che hanno portato alla distruzione del Tempio sono quindi dato come introduzione, e dopo il restauro le azioni di Esdra, di vitale importanza per lo sviluppo del giudaismo, sono collegate. There are several discrepancies to be noted in the different parts of the book, first of all in the central episode. Ci sono diverse differenze di essere osservato nelle diverse parti del libro, prima di tutto nella centrale episodio. The story is that three pages of King Darius each agree to write "one thing that shall be strongest," and to let King Darius bestow great honor on him whose answer is the wisest. La storia è che tre pagine del re Dario ogni accordo per scrivere "una cosa che deve essere più forte," e lasciare che il re Dario elargire grande onore a lui la cui risposta è la più saggia. The first writes "Wine"; the second, "The king"; the third, "Women, but above all things truth." La prima ha scritto "Vino", il secondo, "Il re", il terzo, "Le donne, ma sopra ogni cosa la verità." Then they explain their answers. Poi spiegare le loro risposte. The third, the victor, asks as reward the return of the Jews. Il terzo, il vincitore, premio come chiede il ritorno degli ebrei. His name is given as "Zerubbabel" in iv. Il suo nome è data come "Zerubbabel" In IV. 13 and as "Joakim the son of Zerubbabel" in v. 5. 13 e come "Joakim il figlio di Zerubbabel" nel v. 5. The latter seems to be the original; at the same time the second part of his answer, "truth," seems to be an addition to the original story. Quest'ultimo sembra essere l'originale; allo stesso tempo la seconda parte della sua risposta, "verità", sembra essere un complemento dell'attestato originale racconto. Other discrepancies are found in the style of the different pieces and in their relative value for the textual criticism of the originals. Altre discrepanze sono trovati nello stile dei vari pezzi e nel loro valore relativo per la critica testuale degli originali. These facts indicate that several individuals must have worked over the book before it received its final shape. Questi fatti indicano che diverse persone devono avere lavorato oltre il libro prima di aver ricevuto la sua forma definitiva.

Date and Value. Data e Value.

Since Josephus (c. 100 CE) made use of I Esdras, and since it is very likely that I Esdras iii. Dal momento che Giuseppe Flavio (c. 100 CE) fa uso di I Esdras, e poiché è molto probabile che io Esdras iii. 1-2 was influenced by Esth. 1-2 è stato influenzato da Esth. i. I. 1-4, the book was probably compiled in the last century before, or the first century of, the common era. 1-4, il libro è stato compilato probabilmente nel secolo scorso, prima, o la prima del secolo, il comune era. It has no historical value, because it bears every mark of a true midrash, in which the facts are warped to suit the purpose of the writer. Essa non ha alcun valore storico, perché essa porta ogni marchio di un vero Midrash, in cui i fatti sono degenerata per soddisfare lo scopo dello scrittore. The extracts from other Old Testament writings, however, are valuable as witnesses of an old Greek translation of the Hebrew text, made probably before the Septuagint (see Guthe in Kautzsch, "Die Apokryphen," i. 1 et seq., and P. Volz in Cheyne and Black, "Encyc. Bibl." ii. 1488-94). Gli estratti di altri scritti dell'Antico Testamento, tuttavia, sono preziose come testimoni di una vecchia traduzione greca del testo ebraico, composto probabilmente prima della Settanta (cfr. Guthe in Kautzsch, "Die Apokryphen," I. 1 e segg., E P. Volz in Cheyne e Nero ", Lett. Rif." II. 1488-94).

II Esdras: II Esdras:

Name and Versions. Nome e Versioni.

One of the most interesting and the profoundest of all Jewish and Christian apocalypses is known in the Latin Bible as "Esdræ Quartus." Uno dei più interessanti e le profoundest di tutti gli ebrei e cristiani apocalypses è conosciuta in latino della Bibbia come "Esdræ Quartus". The number, which usually is a part of the name, depends upon the method of counting the canonical Ezra-Nehemiah and the Greek Ezra: the book is called "I Esdras" in the Ethiopic, "II Esdras" in late Latin manuscripts and in the English Bible, "III Esdras" in other Latin manuscripts. Il numero, che di solito è una parte del nome, dipende dal metodo di conteggio delle canoniche Esdra e Neemia-greco Esdra: il libro si chiama "I Esdras" nel etiopica, "II Esdras" in fine di manoscritti latino e in la Bibbia in lingua inglese, "III Esdras" in altri manoscritti latino. There is another division in Latin Bibles, separating II Esdras into three parts, each with a separate number, of which the main part is "Esdræ Quartus." Vi è un altro divisione Bibbie in latino, separando II Esdras in tre parti, ciascuna con un numero distinto, di cui la parte principale è "Esdræ Quartus". Greek Fathers quote it as Ἔσδρας Προφήτης or Αποκάλυψις Ἔαδρα. Padri greci citazione come Ἔσδρας Προφήτης o Αποκάλυψις Ἔαδρα. The most common modern name is "IV Esdras." Il più comune è il nome moderno "IV Esdras". Only ch. Solo Ch. iii.-xiv., the original apocalypse, will be discussed here. III.-XIV., l'originale apocalisse, verrà discusso qui. The original was written in Hebrew, and then translated into Greek, as has been proved by Wellhausen, Charles, and finally by Gunkel; but neither the Hebrew nor the Greek text is extant. L'originale è stato scritto in ebraico, e poi tradotto in greco, come è stato dimostrato da Wellhausen, Charles e, infine, di Gunkel, ma né l'ebraico, né il testo greco è esistenti.

Contents. Contenuto.

From the Greek were made the following versions: (1) Latin, which is the basis of the English version; (2) Syriac; (3) Ethiopic; (4) and (5) two independent Arabic versions; (6) Georgian. Dal greco sono state apportate le seguenti versioni: (1) Latina, che è alla base della versione in lingua inglese; (2) siriaco; (3) etiopica; (4) e (5) due versioni indipendenti arabo; (6) georgiano. The Armenian version differs from the others; whether it was made from the Syriac or from a separate Greek version has not yet been decided. Armeno versione differisce dagli altri; fatto che sia stato fatto dal siriaco o da una distinta versione greca non è stato ancora deciso. The book consists of seven sections, called "visions" since Volkmar (1863): 1-3 treat chiefly of religious problems; 4-6 consist mainly of eschatological visions; 7 tells of Ezra's literary activity and death. Il libro si compone di sette sezioni, chiamate "visioni", dal momento che Volkmar (1863): 1-3 trattare principalmente di problemi religiosi; 4-6 consistono principalmente di visioni escatologica, 7 racconta di Ezra's attività letteraria e la morte.

First Vision (iii.-v. 19): "In the thirtieth year of the ruin of the city, I, Salathiel (the same is Esdras), was in Babylon, and lay troubled upon my bed." Prima Vision (iii.-v. 19): "Nel trentesimo anno di rovina della città, I, Salathiel (lo stesso è Esdras), è stato in Babilonia, laici e travagliata al mio letto." Esdras asks God how the misery of Israel can be in keeping with divine justice. Esdras chiede a Dio come la miseria di Israele può essere in linea con giustizia divina. The answer is given by Uriel: God's ways are unsearchable and the human mind can not grasp them; everything will be clear after the end of this world, which will soon come to pass. La risposta è data da Uriel: vie di Dio sono imperscrutabili e la mente umana non può afferrare; tutto sarà chiaro dopo la fine di questo mondo, che presto giungere a passare. Then follows a description of the signs of the end. Segue poi una descrizione dei segni della fine.

Second Vision (v. 20-vi. 34): Why is Israel delivered up to the heathen? Secondo Vision (v. 20-vi. 34): Perché Israele è espresso fino a Heathen? The answer is similar to that of the first vision: Man can not solve the problem; the end is near. La risposta è simile a quello della prima visione: L'uomo non può risolvere il problema; la fine è vicina. Its signs are again revealed. La sua segni sono ancora rivelato.

Third Vision (vi. 35-ix. 25): Why does Israel not yet possess the world? Terzo Vision (VI. 35-ix. 25): Perché Israele non ancora in possesso di tutto il mondo? Answer: The present state is a necessary transition to the future. Risposta: lo stato attuale è una condizione necessaria transizione verso il futuro. Then follows a detailed description of the fate of the wicked and the righteous: few will be saved; Esdras intercedes for the sinners, but he is told that nobody will escape his destiny. Segue poi una descrizione dettagliata della sorte dei malvagi e giusti: pochi verranno salvate; Esdras intercede per i peccatori, ma è detto che nessuno sarà più in grado di fuga il suo destino.

Fourth Vision (ix. 26-x. 59): Vision of a woman mourning for her only son. Quarto Vision (IX. 26-x. 59): visione di una donna lutto per il suo unico figlio. Esdras pictures to her the desolation of Zion.Suddenly instead of the woman appears a "builded city." Esdras immagini per la sua desolazione di Zion.Suddenly anziché la donna appare una "città completata." Uriel explains that the woman represents Zion. Uriel spiega che la donna rappresenta Sion.

Fifth Vision (xi., xii.): Vision of an eagle which has three heads, twelve wings, and eight smaller wings "over against them," and which is rebuked by a lion and then burned. Quinto Vision (XI., XII.): Visione di un aquila che ha tre teste, dodici ali, e otto piccole ali "nel corso contro di loro," e che è rimproverato di un leone e poi bruciato. The eagle is the fourth kingdom seen by Daniel; the lion is the Messiah. L'aquila è il quarto regno visto da Daniel; la parte del leone è il Messia.

Sixth Vision (xiii.): Vision of a man who burns the multitude assaulting him, and then calls to himself another but peaceable multitude. Sesto Vision (XIII.): visione di un uomo che brucia la moltitudine assaltano lui, e poi le chiamate verso un altro se stesso, ma pacifico moltitudine. The man is the Messiah; the first multitude are the sinners; the second are the Lost Tribes of Israel. L'uomo è il Messia; la prima serie sono i peccatori; la seconda sono i Lost tribù di Israele.

Seventh Vision (xiv.): The restoration of the Scripture. Settimo Vision (XIV.): Il restauro della Scrittura. Esdras, sitting under an oak, is addressed by God from a bush and told that he will soon be translated; he asks for the restoration of the Law; God commands him to procure many tablets and five scribes and to tell the people to stay away for forty days. Esdras, seduto ai piedi di una quercia, è destinataria di Dio da un cespuglio e ha detto che sarà presto tradotto; egli chiede il ripristino della legge; Dio comanda lui a procurarsi molti compresse e cinque scribi e di dire la gente a stare lontano per quaranta giorni. Esdras does so, and, after having received a wondrous drink, begins to dictate. Esdras lo fa, e, dopo aver ricevuto una meravigliosa bevanda, comincia a dettare. Within forty days are written ninety-four books, of which twenty-four, that is, the Hebrew canon, are to be published and seventy to be kept secret. Entro quaranta giorni sono novanta-scritto quattro libri, di cui venti-quattro, cioè il canone ebraico, devono essere pubblicati e settanta di essere tenuto segreto. Esdras' translation is found only in the Oriental versions; in the Latin it has been omitted, because ch. Esdras' traduzione è trovato solo in versioni orientali, in latino è stato omesso, perché cap. xv. XV. and xvi. e XVI. were added. sono stati aggiunti.

Purpose and Origin. Finalità e di origine.

The author wishes to console himself and his people in a time of great distress. L'autore desidera console di se stesso e il suo popolo in un momento di grande difficoltà. He struggles with the deepest religious problems: What is the origin of suffering and evil in the world? Egli lotte con i problemi più profondi religiosa: Qual è l'origine della sofferenza e del male nel mondo? Why does the All-Righteous create men, who He knows will suffer, or will do wrong and therefore perish? Perché l'All-Giusti creare gli uomini, Egli sa che subiranno, o farà sbagliato e quindi perire? Why does man possess the mind or reason which makes him conscious of these things? Perché l'uomo possiede la mente o il motivo che lo rende consapevole di queste cose? Throughout these struggles the writer strives for assurance of salvation. Tutta queste lotte lo scrittore si sforza di assicurazione di salvezza. Since this is reserved for some future era, he lays much stress on eschatology. Dal momento che questo è riservata ad alcuni era futuro, egli stabilisce molto a sottolineare l'escatologia. Confidence in God's justice underlies all his thoughts. La fiducia nella giustizia di Dio alla base di tutti i suoi pensieri.

It has been questioned whether this apocalypse was written by one author. E 'stato chiesto se questa apocalisse è stato scritto da un autore. Kalisch ("Das 4te Buch Esra," Göttingen, 1889) tried to prove that it had five different sources; his views were largely adopted by De Faye and by Charles. Kalisch ( "4TE Das Buch Esra", Göttingen, 1889) cercò di dimostrare che essa aveva cinque diverse fonti, le sue opinioni sono state in larga misura adottata da De Faye e da Charles. But Gunkel rightly calls attention to the fact that the uniform character of the book forbids its reduction to several independent documents, and that its repetitions and slight discrepancies are a peculiarity of the author in dealing with his complicated problems. Ma Gunkel giustamente richiama l'attenzione sul fatto che il carattere unitario del libro vieta la sua riduzione a diversi documenti indipendenti, e che le sue ripetizioni e lievi discrepanze sono una peculiarità dell'autore nel trattare con i suoi complicati problemi. Closely akin to this book is the Apocalypse of Baruch; it has therefore been suggested that both might have been written by the same author. Strettamente simile a questo libro è l'Apocalisse di Baruch; è stato pertanto suggerito che entrambi potrebbero essere stati scritti dallo stesso autore. Although this can not be proved, it is at least certain that both books were composed at about the same time, and that one of them was the prototype of the other. Anche se questo non può essere dimostrato, è almeno certo che entrambi i libri sono stati composti a circa lo stesso tempo, e che uno di loro è stato il prototipo degli altri.

Date and Value. Data e Value.

Since the eagle in the fifth vision undoubtedly represents the Roman empire, most critics agreeing that the three heads are Vespasian, Titus, and Domitian, and since the destruction of Jerusalem so often referred to must be that by Titus in 70 CE, the book must date from the last quarter of the first century-probably between 90 and 96. Dal momento che l'aquila nel quinto visione senza dubbio rappresenta l'impero romano, la maggior parte dei critici d'accordo che le tre teste sono Vespasiano, Tito e Domiziano, e dal momento che la distruzione di Gerusalemme così spesso di cui al deve essere quello di Tito nel 70 CE, il libro deve data da l'ultimo trimestre del primo secolo-probabilmente tra il 90 e 96.

II Esdras is a characteristic example of the growth of apocalyptic literature: the misery of the present world leads to the seeking of compensation in the happiness of the future. II Esdras è un tipico esempio della crescita della letteratura apocalittica: la miseria del mondo attuale porta a cercare di compensazione in la felicità del futuro. But besides its historical value, this book is an unusually important monument of religious literature for all times. Ma oltre al suo valore storico, questo libro è particolarmente importante monumento della letteratura religiosa per tutti i tempi.

Additions: Ch. Aggiunte: Ch. i. I. and ii. e II. of the Latin and English versions are of Christian origin (probably second century), and describe the rejection of the Jews in favor of the Christians. di latino versioni in lingua inglese e sono di origine cristiana (probabilmente secondo secolo), e descrivere il rifiuto degli ebrei in favore dei cristiani. Ch. xv. XV. and xvi., which predict wars and rebuke sinners at length, may be Jewish; they date from the middle or the second half of the third century. e XVI., prevedere che le guerre e peccatori rimprovero a lungo, può essere ebraica, che data a partire dalla metà o nella seconda metà del terzo secolo.

Richard Gottheil, Enno Littmann, Kaufmann Kohler Richard Gottheil, Enno Littmann, Kaufmann Kohler

Jewish Encyclopedia, published between 1901-1906. Enciclopedia ebraica, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliography: Bibliografia:

Schürer, Gesch. Schürer, Gesch. 3d ed., 1898, iii. 3d ed., 1898, iii. 246-250 (contains a complete bibliography); Gunkel, in Kautzsch, Apokryphen, etc., ii. 246-250 (contiene una bibliografia completa); Gunkel, in Kautzsch, Apokryphen, ecc, ii. 331 et seq.; idem, Der Prophet Esra, Tübingen, 1900.GE Li. 331 e segg.; Idem, Der Profeta Esra, Tübingen, 1900.GE Li.

The author of II Esdras, also called "the prophet Ezra," in all probability, as shown by Wellhausen ("Skizzen und Vorarbeiten," vi. 248 et seq.), had before him the Baruch Apocalypse, written under the impression of the destruction of the Temple by the Romans; he reasons more on the general problems of sin and death and on the design of God regarding the few that are saved than on the national problem of Israel's adversity and the prosperity of the heathen. L'autore di II Esdras, anche chiamato "il profeta Ezra," con ogni probabilità, come mostrato di Wellhausen ( "Skizzen und Vorarbeiten," vi. 248 e segg.), Prima di lui aveva il Baruch Apocalisse, scritta sotto l'impressione del distruzione del Tempio dai Romani, ha ragioni più sui problemi generali del peccato e della morte e sul disegno di Dio per quanto riguarda i pochi che vengono salvati sul rispetto problema nazionale di Israele avversità e la prosperità dei Heathen. In the controversy between the schools of Shammai and of Hillel as to whether, in view of the prevalence of sin and sorrow, "it is good for man to be born or not" (; 'Er. 13b), the author sides with the pessimistic view of the former: "It would be better if we were not born than to live in sin and suffer, not knowing why" (II Esd. iv. 12). Nella controversia tra le scuole di Shammai e di Hillel per accertare se, in considerazione della prevalenza del peccato e del dolore, "è bene che l'uomo sia nato o no" (; 'Er. 13 ter), l'autore con i lati visione pessimistica della ex: "Sarebbe meglio se non eravamo nati di vivere nel peccato e soffre, non sa perché" (II ESD. iv. 12). In the same light he views the final judgment of man by God. Nella stessa luce che le opinioni sentenza definitiva per l'uomo di Dio. "The germ of evil sown into man by the first sin of Adam" ( ; 'Ab. Zarah 22b) results in sin and damnation for the great majority of men-indeed, there is no man who sinneth not-and makes the human destiny far inferior to that of the animal, which needs not fear the great Judgment Day (II Esd. vii. 45 [RV 115] et seq.; viii. 35). "Il germe del male seminato in uomo per il primo peccato di Adamo" (; 'Ab. Zarah 22b) i risultati nel peccato e dannazione per la grande maggioranza degli uomini-anzi, non c'è uomo che non sinneth-e rende il destino umano di gran lunga inferiore a quella degli animali, che non deve temere il grande Giorno Sentenza (II ESD. vii. 45 [RV 115] e segg.; viii. 35). The author recognizes God's love for all His creatures (viii. 47), in spite of the fact that greater is the number of those lost than of those that are saved (ix. 15), but for him the end must be unrelenting justice and no mercy nor any intercession of saints; truth and righteousness alone must prevail (vii. 32-38 [RV 102-115]). L'autore riconosce l'amore di Dio per tutte le sue creature (VIII. 47), nonostante il fatto che una maggiore è il numero di quelli persi, piuttosto che di quelli che sono salvati (IX. 15), ma per lui la fine deve essere implacabile e giustizia No Mercy, né alcuna intercessione dei santi; la verità e la giustizia da sola deve prevalere (VII. 32-38 [RV 102-115]). Here, too, the author differs from the Hillelites, who teach that those souls whose merits and demerits are equal are saved by the mercy of God (who inclines the scale toward mercy), and sides with the Shammaites, who claim that these souls must go through the purgatory of the Gehenna fire before they are admitted into paradise (Sanh. xiii. 4; RH 16b). Anche in questo caso, l'autore è diverso dal Hillelites, che insegnano che quelle anime cui meriti e demeriti sono uguali sono salvati dalla misericordia di Dio (che inclina verso la scala misericordia), e con i lati Shammaites, che sostengono che queste anime deve passare attraverso il purgatorio della Geenna il fuoco prima di essere ammessi nel paradiso (Sanh. xiii. 4; RH 16 ter). In another respect II Esdras (see iii. 30, ix. 22 et seq., xii. 34, xiii. 37 et seq.) manifests the spirit of the Shammaites in finding Messianic salvation granted only to the remnant of Israel, for it is Eliezer the Shammaite who, in opposition to the school of Hillel, denies all Gentiles a share in the world to come (Tosef., Sanh. xiii. 2). In un altro rispetto Esdras II (cfr. iii. 30, ix. 22 e segg., XII. 34, XIII. 37 e segg.) Manifesta lo spirito dei Shammaites nella ricerca di salvezza messianica concesso solo per il resto di Israele, perché è Eliezer il Shammaite che, in contrapposizione con la scuola di Hillel, nega tutte le genti una quota nel mondo a venire (Tosef., Sanh. Xiii. 2).

In regard to the return of the Lost Ten Tribes, also, the author shares the view of Eliezer, in opposition to Akiba, that they will take part in the Messianic redemption, and the very name for the land of the exile of the Ten Tribes used by him, but obviously misunderstood by the translator, rests on the same Biblical words referred to by the two tannaim-"ereẓ aḥeret" (another land; Deut. xxix. 27; II Esd. xiii. 45, comp. 40; Sanh. x. 3; see Arzareth). Per quanto riguarda il ritorno di Lost dieci tribù, inoltre, l'autore condivide il punto di vista di Eliezer, in opposizione a Akiba, che prenderanno parte alla redenzione messianica, e il nome stesso per la terra di esilio dei dieci tribù da lui utilizzati, ma evidentemente frainteso dal traduttore, poggia sullo stesso parole della Bibbia di cui al dai due tannaim-"ereẓ aḥeret" (un altro terreno; Dt. XXIX. 27; II ESD. xiii. 45, comp. 40; Sanh . X. 3; vedere Arzareth). The length of the Messianic time is stated to be 400 years (II Esd. vii. 28: this is based upon Ps. xc. 15 and Gen. x. 13; comp. Sanh. 99a; Pesiḳ. R. 1). La lunghezza del tempo messianico è riportata da 400 anni (II ESD. Vii. 28: questo si basa su Sal. XC. 15 e Gen x. 13; comp. Sanh. 99A; Pesiḳ. R. 1). Especially significant is the apocalyptic sign for the Messianic era taken from Gen. xxv. Particolarmente significativo è il segno apocalittico per l'epoca messianica prelevati da Gen XXV. 26, RV ("His [Jacob's] hand had hold on Esau's heel"), which is interpreted: "The end of Esau's [Edom's] reign, willform the beginning of Jacob's-that is, the Messiah's-kingdom" (II Esd. vi. 8, exactly as in Gen. R. lxiii.; comp. Yalḳ.). 26, RV ( "Il suo [di Giacobbe] mano aveva tenere a Esaù del tacco"), che è interpretato: "La fine di Esaù [Edom] regno, willform l'inizio di Jacob's-che è la Messiah's-regno" (II ESD. vi. 8, esattamente come in Gen R. LXIII.; comp. Yalḳ.). For other parallels to rabbinical sayings of the first century see Rosenthal, "Vier Apocryphische Bücher aus der Zeit und Schule R. Akiba's," 1885, pp. Per altri paralleli rabbinici a detti del primo secolo vedere Rosenthal, "Vier Apocryphische Bücher aus der Zeit und Schule R. Akiba 's", 1885, pp. 39-71. Rosenthal also thinks (ib. p. 40) that the five sages who during forty days put into writing the twenty-four canonical and seventy hidden (apocryphal) books dictated by Ezra under inspiration (II Esd. xiv. 23-46) reflect the work of the five disciples of Johanan ben Zakkai.K. Rosenthal pensa anche (ib. p. 40) che i cinque saggi che durante quaranta giorni messi in iscritto ventiquattro canonica e settanta nascosto (apocrifo) libri dettata da Ezra sotto ispirazione (II ESD. Xiv. 23-46) riflettono la il lavoro dei cinque discepoli di Johanan ben Zakkai.K.


This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html