Book of EstherLibro di Ester

General Information INFORMAZIONI GENERALI

Esther is a book in the Old Testament of the Bible. Esther è un libro nel Vecchio Testamento della Bibbia. It recounts the deliverance of the Jews from persecution in the Persian Empire, a deliverance accomplished by the timely actions of two Jewish members of the foreign court: Queen Esther and her cousin and foster father, Mordecai. Si racconta la liberazione degli ebrei dalla persecuzione in Persia, una liberazione operata dal tempo di due azioni ebraica membri del giudice straniero: Regina Esther e la cugina e promuovere padre, Mordecai. Popular tales from Persian times about a recalcitrant native queen, a Jewess who became queen of a foreign nation, and deadly rivalry among courtiers were worked into the account. Racconti popolari dal persiano volte su un recalcitranti nativo regina, un Jewess che divenne regina di una nazione straniera, e mortali rivalità tra i cortigiani sono stati lavorato sul conto. The book was intended to strengthen Jews under persecution during the Maccabean wars and, in particular, to authorize celebration in Palestine of the Feast of Purim, otherwise unknown in the Old Testament. Il libro è stato destinato a rafforzare gli ebrei durante la persecuzione sotto il Maccabean guerre e, in particolare, di autorizzare in Palestina celebrazione della festa di Purim, altrimenti sconosciuto nel Vecchio Testamento. Jews in the Diaspora may earlier have observed this festival of deliverance from foreign persecutors. Gli ebrei della diaspora maggio precedenti hanno osservato questo festival di liberazione da stranieri persecutori.

The anti - Semitic temper, the murder of many Gentiles, and the apparently forced conversion of others described in the book indicate that it was written during the reign of John Hyrcanus, the Hasmonean Jewish king (c.135 - 105 BC; see Maccabees). Anti - temperare semitico, l'assassinio di molte genti, e apparentemente la conversione forzata degli altri descritti nel libro indicano che esso è stato scritto durante il regno di Giovanni Hyrcanus, il re ebraico Asmonei (c.135 - 105 aC; vedere Maccabei) . The absence of the name of God, which led to religiously motivated additions of 107 verses to the Greek version of the book (forming a separate book in the Apocrypha), may be the result of wisdom influence or of a secularizing trend in the Hasmonean circles that introduced the Feast of Purim to Palestine. L'assenza del nome di Dio, che ha portato alla motivati religiosamente le aggiunte di 107 versi la versione greca del libro (che forma un'entità separata libro nel Apocrypha), possono essere il risultato di saggezza influenza o di una tendenza secularizing in circoli Asmonei che ha introdotto la festa di Purim alla Palestina.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
Norman K Gottwald Norman K Gottwald


Book of Esther Libro di Ester

Brief Outline Breve Outline

  1. Esther becomes queen (1-2:17) Esther diventa regina (1-2:17)
  2. Jewish danger (2:18-3:15) Pericolo ebraico (2:18-3:15)
  3. Jews saved (4-10) Ebrei salvati (4-10 anni)

The Apocrypha includes several insertions into this Book. Il Apocrypha include diverse inserzioni in questo libro.


Es'ther

Advanced Information Informazioni avanzate

Esther was the queen of Ahasuerus, and heroine of the book that bears her name. Esther è stata la regina delle Ahasuerus, e eroina del libro che porta il suo nome. She was a Jewess named Hadas'sah (the myrtle), but when she entered the royal harem she received the name by which she henceforth became known (Esther 2: 7). Era una Jewess nome Hadas'sah (il mirto), ma quando entrò nel reale harem ha ricevuto il nome di lei che ormai è diventata nota (Esther 2: 7). It is a Syro-Arabian modification of the Persian word satarah, which means a star. Si tratta di una siro-arabo modifica della parola persiana satarah, il che significa una stella. She was the daughter of Abihail, a Benjamite. Era la figlia di Abihail, un Benjamite. Her family did not avail themselves of the permission granted by Cyrus to the exiles to return to Jerusalem; and she resided with her cousin Mordecai, who held some office in the household of the Persian king at "Shushan in the palace." La sua famiglia non si avvalevano della concesso il permesso di Cyrus a esuli per tornare a Gerusalemme, e ha soggiornato con la cugina Mordecai, che terrà alcune ufficio in casa del re persiano a "Shushan nel palazzo." Ahasuerus having divorced Vashti, chose Esther to be his wife. Ahasuerus aver divorziato Vashti, Esther ha scelto di essere sua moglie. Soon after this he gave Haman the Agagite, his prime minister, power and authority to kill and extirpate all the Jews throughout the Persian empire. Subito dopo, egli ha dato la Agagite Hâmân, il suo primo ministro, il potere e l'autorità di uccidere e tutti i estirpare gli ebrei in tutta l'impero persiano.

By the interposition of Esther this terrible catastrophe was averted. Dalla interposizione di Esther questa terribile catastrofe è stata evitata. Haman was hanged on the gallows he had intended for Mordecai (Esther 7); and the Jews established an annual feast, the feast of Purim (qv), in memory of their wonderful deliverance. Hâmân è stato impiccato sulla forca che aveva destinato per Mordecai (Esther 7) e gli ebrei istituito una festa annuale, la festa di Purim (qv), in memoria del loro meravigliosa liberazione. This took place about fifty-two years after the Return, the year of the great battles of Plataea and Mycale (BC 479). Questo ha avuto luogo circa cinquanta-due anni dopo il ritorno, l'anno delle grandi battaglie di Plataea e Micale (479 aC). Esther appears in the Bible as a "woman of deep piety, faith, courage, patriotism, and caution, combined with resolution; a dutiful daughter to her adopted father, docile and obedient to his counsels, and anxious to share the king's favour with him for the good of the Jewish people. There must have been a singular grace and charm in her aspect and manners, since 'she obtained favour in the sight of all them that looked upon her' (Esther 2:15). That she was raised up as an instrument in the hand of God to avert the destruction of the Jewish people, and to afford them protection and forward their wealth and peace in their captivity, is also manifest from the Scripture account." Esther appare nella Bibbia come "donna di profonda pietà, di fede, di coraggio, patriottismo, e cautela, combinato con risoluzione, un doveroso figlia ha adottato a suo padre, docile e obbediente ai suoi consigli, e ansiosi di condividere il favore del re con lui per il bene del popolo ebraico. Ci deve essere stata una singolare grazia e fascino nel suo aspetto e le maniere, dal momento che 'ha ottenuto il favore della vista di tutti loro che guardava su di lei' (Esther 2:15). che ella è stata sollevata come uno strumento nelle mani di Dio per evitare la distruzione del popolo ebraico, e per garantire a loro protezione e trasmettere la loro ricchezza e di pace nel loro prigionia, è anche manifesto della Scrittura conto ".

(Easton Illustrated Dictionary) (Easton Illustrated Dictionary)


Book of Es'ther Libro di Es'ther

Advanced Information Informazioni avanzate

The authorship of this book is unknown. La paternità di questo libro non è nota. It must have been obviously written after the death of Ahasuerus (the Xerxes of the Greeks), which took place BC 465. Deve essere stata scritta, ovviamente, dopo la morte di Ahasuerus (Xerxes dei Greci), che ha avuto luogo 465 aC. The minute and particular account also given of many historical details makes it probable that the writer was contemporary with Mordecai and Esther. Il minuto e in particolare considerazione anche di molti dettagli storici rende probabile che lo scrittore è stato contemporanea con Mordecai e Esther. Hence we may conclude that the book was written probably about BC 444-434, and that the author was one of the Jews of the dispersion. Quindi possiamo concludere che il libro è stato scritto probabilmente circa 444-434 aC, e che l'autore è stato uno dei Giudei della dispersione. This book is more purely historical than any other book of Scripture; and it has this remarkable peculiarity that the name of God does not occur in it from first to last in any form. Questo libro è più puramente storico di qualsiasi altro libro della Scrittura, e che ha questa singolare particolarità che il nome di Dio non si verifica in essa dal primo all'ultimo, in qualsiasi forma. It has, however, been well observed that "though the name of God be not in it, his finger is." Essa è stata tuttavia ben osservato che "se il nome di Dio non essere in essa, è il dito". The book wonderfully exhibits the providential government of God. Il libro presenta le meravigliosamente governo provvidenziale di Dio.

(Easton Illustrated Dictionary) (Easton Illustrated Dictionary)


Esther

Catholic Information Informazioni cattolica

(From the Hebrew meaning star, happiness); Queen of Persia and wife of Assuerus, who is identified with Xerxes (485-465 BC). (Dal ebraico significato stella, felicità); Regina di Persia e moglie di Assuerus, che si identifica con Xerxes (485-465 aC). She was a Jewess of the tribe of Benjamin, daughter of Abihail, and bore before her accession to the throne the name of Edissa (Hádássah, myrtle). Era una Jewess della tribù di Beniamino, figlia di Abihail, e prima di lei foro di adesione al trono il nome di Edissa (Hádássah, mirto). Her family had been deported from Jerusalem to Babylon in the time of Jechonias (599 BC). La sua famiglia erano stati deportati da Gerusalemme a Babilonia nel tempo di Jechonias (599 aC). On the death of her parents she was adopted by her father's brother, Mardochai, who then dwelt in Susan, the capital of Persia. Alla morte dei suoi genitori è stata adottata dal padre il fratello, Mardochai, che poi venne ad abitare in Susan, la capitale della Persia. King Assuerus being angered at the refusal of his wife Vasthi to respond to his invitation to attend a banquet that he gave in the third year of his reign, divorced her and ordered the most attractive maidens of the kingdom brought before him that he might select her successor from among them. Re Assuerus essere adirato per il rifiuto della moglie Vasthi di rispondere al suo invito a partecipare a un banchetto che ha dato nel corso del terzo anno del suo regno, divorziato e ha ordinato la sua più attraenti fanciulle del regno portato prima di lui che egli può selezionare la sua successore tra loro. Among these was Esther, whose rare beauty captivated the king and moved him to place her on the throne. Tra questi è stato Esther, la cui rara bellezza catturare il re e si trasferì a lui il suo posto sul trono. Her uncle Mardochai remained constantly near the palace so that he might advise and counsel her. Mardochai suo zio è rimasto costantemente vicino al palazzo di modo che egli potrebbe consigliare e il suo consiglio. While at the gate of the palace he discovered a plot of two of the king's eunuchs to kill their royal master. Mentre al cancello del palazzo ha scoperto un complotto di due dei eunuchs del re di uccidere i loro reale padrone. This plot he revealed to Esther, who in turn informed the king. Questo terreno ha rivelato a Esther, che a sua volta ha informato il re. The plotters were executed, and a record of the services of Mardochai was entered in the chronicles of the kingdom. Il plotter sono stati eseguiti, e un registro dei servizi di Mardochai è stato iscritto nel cronache del regno. Not long thereafter, Aman, a royal favourite before whom the king had ordered all to bow, having frequently observed Mardochai at the gate of the palace and noticed that he refused to prostrate himself before him, cunningly obtained the king's consent for a general massacre in one day of all the Jews in the kingdom. Non molto tempo dopo, Aman, un reale preferito davanti al quale il re aveva ordinato a tutti i prua, dopo aver osservato spesso Mardochai al cancello del palazzo e abbiamo notato che ha rifiutato di prostrarsi davanti a lui stesso, astutamente ottenuto il consenso del re per un massacro in generale un giorno di tutti gli ebrei nel regno. Following a Persian custom, Aman determined by lot (pûr, pl. pûrîm), that the massacre should take place a twelvemonth hence. A seguito di un persiano personalizzato, Aman determinato dalla partita (pûr, pl. Pûrîm), che il massacro dovrebbe avvenire quindi uno dodici mesi. A royal decree was thereupon sent throughout the Kingdom of Persia. Un regio decreto è stato quindi inviato in tutto il Regno di Persia. Mardochai informed Esther of this and begged her to use her influence with the king and thus avert the threatening danger. Esther Mardochai informati di questo e pregò di usare la sua influenza con il suo re e quindi evitare il minaccioso pericolo. At first she feared to enter the presence of the king unsummoned, for to do so was a capital offence. A prima ha temuto di entrare alla presenza del re unsummoned, per farlo è stato un reato capitale. But, on the earnest entreaty of her uncle, she consented to approach after three days, which with her maids she would pass in fasting and prayer, and during which she requested her uncle to have all the Jews in the city fast and pray. , Ma, sul serio entreaty di suo zio, ha acconsentito alla approccio dopo tre giorni, che con il suo cameriere lei passa in digiuno e di preghiera, e nel corso della quale è richiesto il suo zio di disporre di tutti gli ebrei nella città digiunare e pregare.

On the third day Esther appeared before the king, who received her graciously and promised to grant her request whatever it might be. Il terzo giorno Esther comparso dinanzi al re, che ha ricevuto la sua gentilmente e ha promesso di concedere la sua richiesta, qualunque essa sia. She then asked him and Aman to dine with her. Ha poi chiesto di lui e Aman di cenare con lei. At the banquet they accepted her invitation to dine with her again on the following day. Al banchetto in cui hanno accettato il suo invito a cena con lei di nuovo il giorno seguente. Aman, carried away by the joy that this honour gave him, issued orders for the erection of a gallows on which he purposed to hang the hated Mardochai. Aman, portato via dalla gioia che questo gli ha dato onore, ordini emessi per l'erezione di un patibolo per cui è in purposed per appendere odiato Mardochai. But that night the king, being sleepless, ordered the chronicles of the nation to be read to him. Ma quella notte il re, essendo insonne, ha ordinato la cronaca della nazione per essere letto a lui. Learning that Mardochai had never been rewarded for his service in revealing the plot of the eunuchs, he asked Aman, the next day, to suggest a suitable reward for one "whom the king desired to honour". Mardochai di apprendimento che non era mai stata premiata per il suo servizio nel rivelare la trama del eunuchs, ha chiesto Aman, il giorno successivo, a suggerire un adeguato compenso per uno «che il re voluto onorare". Thinking it was himself that the king had in mind, Aman suggested the use of the king's apparel and insignia. Pensare che era lui stesso che il re aveva in mente, Aman suggerito l'uso del King's abbigliamento e insegne. These the king ordered to be bestowed on Mardochai. Questi il re ha ordinato di essere elargito a Mardochai. At the second banquet, when the king repeated to Esther his offer to grant her whatever she might ask, she informed him of the plot of Aman which involved the destruction of the whole Jewish people to which she belonged, and pleaded that they should be spared. Al secondo banchetto, quando il re di Esther ripetuto la sua offerta di concedere la sua quello che potrebbe chiedere, ha informato di lui la trama di Aman che ha comportato la distruzione di tutto il popolo ebraico al quale essa appartiene, invocato e che dovrebbero essere risparmiati . The king ordered that Aman should be hanged on the gibbet prepared for Mardochai, and, confiscating his property, bestowed it upon the intended victim. Il re ha ordinato che Aman dovrebbe essere impiccati sulla gibbet preparato per Mardochai, e, confiscando sua proprietà, è donato destinati alla vittima. He charged Mardochai to address to all the governors of Persia letters authorizing the Jews to defend themselves and to kill all those who, by virtue of the previous decree, should attack them. Egli ha addebitato Mardochai di rivolgere a tutti i governatori di Persia lettere che autorizza gli ebrei di difendersi e di uccidere tutti coloro che, in virtù del precedente decreto, dovrebbe attacco. During two days the Jews took a bloody revenge on their enemies in Susan and other cities. Nel corso di due giorni gli ebrei hanno una sanguinosa vendetta sui loro nemici in Susan e in altre città. Mardochai then instituted the feast of Purim (lots) which he exhorted the Jews to celebrate in memory of the day which Aman had determined for their destruction, but which had been turned by Esther into a day of triumph. Mardochai quindi istituito la festa di Purim (partite), che ha esortato gli ebrei per celebrare in memoria del giorno che Aman aveva stabilito per la loro distruzione, ma che era stato trasformato da Esther in un giorno di trionfo. The foregoing story of Esther is taken from the Book of Esther as found in the Vulgate. Precede la storia di Ester è tratto dal libro di Ester come si trova nella Vulgata. Jewish traditions place the tomb of Esther at Hamadân (Ecbatana). Tradizioni ebraiche luogo la tomba di Esther a Hamadân (Ecbàtana). The Fathers of the Church considered Esther as a type of the Blessed Virgin Mary. I Padri della Chiesa Esther considerato come un tipo di Beata Vergine Maria. In her poets have found a favourite subject. Nel suo poeti hanno trovato un oggetto preferito.

BOOK OF ESTHER Libro di Ester

In the Hebrew Bible and the Septuagint the Book of Esther bears only the word "Esther" as title. Nella Bibbia dei Settanta e il Libro di Ester porta solo la parola "Esther" come titolo. But the Jewish rabbis called it also the "volume of Esther", or simply "the volume" (megillah) to distinguish it from the other four volumes (megilloth), written on separate rolls, which were read in the synagogues on certain feast days. Ma ebraica rabbini chiamato anche il "volume di Esther", o semplicemente "il volume" (megillah) per distinguerlo dagli altri quattro volumi (megilloth), scritto a rotoli separati, che sono stati letti nelle sinagoghe, relativa a taluni giorni di festa .

As this one was read on the feast of Purim and consisted largely of epistles (cf. Esther 9:20, 29), it was called by the Jews of Alexandria the "Epistle of Purim". Di questo, è stata letta nella festa di Purim e consisteva in gran parte di epistole (cfr Esther 9:20, 29), è stato chiamato dagli ebrei di Alessandria la "Lettera di Purim". In the Hebrew canon the book was among the Hagiographa and placed after Ecclesiastes. Nel canone ebraico il libro è stato tra i Hagiographa e collocato dopo l'Ecclesiaste. In the Latin Vulgate it has always been classed with Tobias and Judith, after which it is placed. Nella Vulgata Latina è sempre stata classificata con Tobias e Judith, dopo di che si è posto. The Hebrew text that has come down to us varies considerably from those of the Septuagint and the Vulgate. Il testo ebraico che è giunto fino a noi varia notevolmente da quelli dei Settanta e la Vulgata. The Septuagint, besides showing many unimportant divergencies, contains several additions in the body of the book or at the end. Settanta, oltre mostrando molte divergenze di poco conto, contiene una serie di aggiunte nel corpo del libro o alla fine. The additions are the portion of the Vulgate text after ch. Le aggiunte sono la parte di testo Vulgata dopo ch. x, 3. x, 3. Although no trace of these fragments is found in the Hebrew Bible, they are most probably translations from an original Hebrew or Chaldaic text. Anche se nessuna traccia di questi frammenti si trova nella Bibbia, sono più probabilmente traduzioni da un originale ebraico o Chaldaic testo. Origen tells us that they existed in Theodotion's version, and that they were used by Josephus in his "Antiquities" (XVI). Origene ci dice che esistevano in Theodotion la versione, e che essi sono stati utilizzati da Giuseppe Flavio nel suo "Antichità" (XVI). St. Jerome, finding them in the Septuagint and the Old Latin version, placed them at the end of his almost literal translation of the existing Hebrew text, and indicated the place they occupied in the Septuagint. San Girolamo, trovando nel Settanta e la vecchia versione latina, collocata alla fine della sua quasi la traduzione letterale del testo ebraico esistenti, e ha indicato il posto che occupa nella Settanta. The chapters being thus rearranged, the book may be divided into two parts: the first relating the events which preceded and led up to the decree authorizing the extermination of the Jews (i-iii, 15; xi, 2; xiii,7); the second showing how the Jews escaped from their enemies and avenged themselves (iv-v, 8; xiii-xv). I capitoli di essere così risistemato, il libro può essere diviso in due parti: la prima relativa agli eventi che hanno preceduto e hanno causato il decreto che autorizza lo sterminio degli ebrei (I-III, 15; xi, 2; XIII, 7); la seconda, mostrando come gli ebrei fuggiti dai loro nemici e vendicato stessi (IV-V, 8; XIII-XV).

The Book of Esther, thus taken in part from the Hebrew Canon and in part from the Septuagint, found a place in the Christian Canon of the Old Testament. Il libro di Ester, così presi in parte dalla Canon ebraico e in parte da Settanta, ha trovato un posto nella Canon cristiana del Vecchio Testamento. The chapters taken from the Septuagint were considered deuterocanonical, and, after St. Jerome, were separated from the ten chapters taken from the Hebrew which were called protocanonical. I capitoli estratti dal Settanta sono stati considerati libri deuterocanonici, e, dopo San Girolamo, sono stati separati da dieci capitoli estratti dal ebraico che sono stati chiamati protocanonical. A great many of the early Fathers clearly considered the entire work as inspired, although no one among them found it to his purpose to write a commentary on it. Molti dei primi Padri chiaramente considerato l'intero lavoro come ispirato, anche se nessuno tra di loro trovato al suo scopo di scrivere un commento su di esso. Its omission in some of the early catalogues of the Scriptures was accidental or unimportant. La sua omissione in alcuni dei primi cataloghi delle Scritture è stata accidentale o poco importante. The first to reject the book was Luther, who declared that he so hated it that he wished that it did not exist (Table Talk, 59). Il primo a respingere il libro è stato Lutero, che ha dichiarato di aver odiato così che egli ha voluto che non esistono (Tabella Talk, 59). His first followers wished only to reject the deuterocanonical parts, whereupon these, as well as other deuterocanonical parts of the Scriptures, were declared by the Council of Trent (Sess. IV, de Can. Scripturæ) to be canonical and inspired. Il suo primo seguaci voluto solo di respingere le parti libri deuterocanonici, dopo di che questi, così come altre parti di libri deuterocanonici le Scritture, sono state dichiarate dal Concilio di Trento (Sess. IV, de Can. Scripturæ) che devono essere ispirato e canonico. With the rise of rationalism the opinion of Luther found many supporters. Con il sorgere del razionalismo il parere di Lutero trovato molti sostenitori. When modern rationalists argue that the Book of Esther is irreligious in character, unlike the other books of the Old Testament, and therefore to be rejected, they have in mind only the first or protocanonical part, not the entire book, which is manifestly religious. Quando moderni razionalisti sostengono che il libro di Ester è irreligioso nel carattere, a differenza degli altri libri del Vecchio Testamento e, pertanto, essere respinto, che hanno in mente solo la prima o la protocanonical parte, non l'intero libro, che è manifestamente religiosi. But, although the first part is not explicitly religious, it contains nothing unworthy of a place in the Sacred Scriptures. Ma, anche se la prima parte non è esplicitamente religiosi, che contiene nulla indegna di un posto nelle Sacre Scritture. And any way, as Driver points out (Introduc. to the Lit. of the Testament), there is no reason why every part of the Biblical record should show the "same degree of subordination of human interests to the spirit of God". E qualsiasi modo, come sottolinea Driver (Introduc. alle Lit. Della Testamento), non vi è alcun motivo per cui ogni parte del record biblica dovrebbe mostrare la "stesso grado di subordinazione di interessi umani con lo spirito di Dio".

As to the authorship of the Book of Esther there is nothing but conjecture. Per quanto riguarda l'autore del Libro di Ester non vi è nulla ma congetture. The Talmud (Baba Bathra 15a) assigns it to the Great Synagogue; St. Clement of Alexandria ascribes it to Mardochai; St. Augustine suggests Esdras as the author. Il Talmud (Baba Bathra 15 bis) assegna alla Grande Sinagoga; San Clemente di Alessandria attribuisce al Mardochai; S. Agostino Esdras come suggerisce l'autore. Many, noting the writer's familiarity with Persian customs and institutions and with the character of Assuerus, hold that he was a contemporary of Mardochai, whose memoirs he used. Molti, notando lo scrittore's persiano familiarità con le dogane e le istituzioni e con il carattere di Assuerus, tenere premuto che era un contemporaneo di Mardochai, le cui memorie ha usato. But such memoirs and other contemporary documents showing this familiar knowledge could have been used by a writer at a later period. Ma tali memorie e di altri documenti contemporanea visualizzazione di questo familiare conoscenza avrebbe potuto essere usato da uno scrittore in un secondo periodo. And, although the absence in the text of allusion to Jerusalem seems to lead to the conclusion that the book was written and published in Persia at the end of the reign of Xerxes I (485-465 BC) or during the reign of his son Artaxerxes I (465-425 BC), the text seems to offer several facts which may be adduced with some show of reason in favour of a later date. E, anche se l'assenza nel testo di allusione a Gerusalemme sembra condurre alla conclusione che il libro è stato scritto e pubblicato in Persia alla fine del regno di Xerxes I (485-465 aC) o durante il regno di suo figlio Artaserse I (465-425 aC), il testo sembra offrire diversi fatti che può essere fornita con alcuni show della ragione a favore di una data successiva. They are: Essi sono:

an implied statement that Susan had ceased to be the capital of Persia, and a vague description of the extent of the kingdom (i, 1); uno implicita dichiarazione che Susan aveva cessato di essere la capitale della Persia, e una vaga descrizione della misura del regno (i, 1);

an explanation of Persian usages that implies unfamiliarity with them on the part of the readers (i, 13, 19; iv, 11; viii, 8); una spiegazione del persiano usi che implica scarsa familiarità con essi da parte dei lettori (i, 13, 19; IV, 11; VIII, 8);

the revengeful attitude of the Jews towards the Gentiles, by whom they felt they had been wronged, and with whom they wished to have little to do (iii, 8 sqq.); la revengeful atteggiamento degli ebrei verso i pagani, di cui si sono sentiti sono stati torto, e con il quale essi hanno voluto poco a che fare (III, 8 ss.);

a diction showing many late words and a deterioration in syntax; uno dizione mostrando molte parole in ritardo e un deterioramento della sintassi;

references to "the Macedonians" and to the plot of Aman as an attempt to transfer "the kingdom of the Persians to the Macedonians" (xvi, 10, 14). i riferimenti a "i macedoni" e la trama di Aman come un tentativo di trasferimento "il regno dei Persiani ai Macedoni" (xvi, 10, 14).

On the strength of these passages various modern critics have assigned late dates for the authorship of the book, as, 135 BC, 167 BC, 238 BC, the beginning of the third century BC, or the early years of the Greek period which began 332 BC The majority accept the last opinion. Sulla forza di questi vari passaggi critici moderni hanno assegnato tardi date per l'autore del libro, come, 135 AC, 167 AC, 238 aC, all'inizio del terzo secolo aC, o ai primi anni del periodo greco che ha avuto inizio 332 AC La maggior parte accettare l'ultimo parere.

Some of the modern critics who have fixed upon late dates for the composition of the book deny that it has any historical value whatever, and declare it to be a work of the imagination, written for the purpose of popularizing the feast of Purim. Alcuni dei moderni critici che hanno fissi su date di fine per la composizione del libro negare che essa ha alcun valore storico qualunque, e dichiarare di essere un lavoro di fantasia, scritta ai fini della popularizing la festa di Purim. In support of their contention they point out in the text what appear to be historical improbabilities, and attempt to show that the narrative has all the characteristics of a romance, the various incidents being artfully arranged so as to form a series of contrasts and to develop into a climax. A sostegno della loro tesi si ricorda nel testo ciò che sembrano essere improbabilities storico, e tentativo di dimostrare che la narrativa ha tutte le caratteristiche di un romanticismo, vari incidenti artfully essere disposti in modo da costituire una serie di contrasti e di sviluppare in un climax. But what seem to be historical improbabilities are in many cases trivial. Ma quello che sembra essere storico improbabilities in molti casi sono banali. Even advanced critics do not agree as to those which seem quite serious. Anche avanzata critici non sono d'accordo, come a quelli che sembrano piuttosto gravi. While some, for instance, consider it wholly improbable that Assuerus and Aman should have been ignorant of the nationality of Esther, who was in frequent communication with Mardochai, a well-known Jew, others maintain that it was quite possible and probable that a young woman, known to be a Jewess, should be taken into the harem of a Persian king, and that with the assistance of a relative she should avert the ruin of her people, which a high official had endeavoured to effect. Mentre alcuni, per esempio, ritiene del tutto improbabile che Assuerus Aman e dovrebbe aver ignorato la nazionalità di Ester, che era in comunicazione con frequenti Mardochai, un noto Ebreo, altri sostengono che essa è stata del tutto possibile e probabile che un giovane donna, nota come Jewess, dovrebbero essere presi in harem di un re persiano, e che con l'assistenza di un parente che dovrebbe scongiurare la rovina del suo popolo, che un alto funzionario aveva cercato di effetto. The seeming improbability of other passages, if not entirely explained, can be sufficiently explained to destroy the conclusion, on this ground, that the book is not historical. L'apparente improbabilità di altri passaggi, se non del tutto spiegato, può essere spiegato con sufficiente per distruggere la conclusione, su questo terreno, che il libro non è storico. As to artful contrasts and climax to which appeal is made as evidences that the book is the work of a mere romancer, it may be said with Driver (op. cit.) that fact is stranger than fiction, and that a conclusion based upon such appearances is precarious. Come a artful contrasti e culmine al quale è fatto ricorso, come testimonianze che il libro è opera di un semplice romancer, si può dire con driver (op. cit.) Fatto è che Stranger than Fiction, e che una conclusione sulla base di questi apparenze è precaria. There is undoubtedly an exercise of art in the composition of the work, but no more than any historian may use in accumulating and arranging the incidents of his history. Non vi è senza dubbio un esercizio d'arte nella composizione dei lavori, ma non più di ogni storico può utilizzare in accumulando e organizzare gli incidenti della sua storia. A more generally accepted opinion among contemporary critics is that the work is substantially historical. Una più generalmente accettati parere tra i critici contemporanei è che il lavoro è sostanzialmente storica. Recognizing the author's close acquaintance with Persian customs and institutions, they hold that the main elements of the work were supplied to him by tradition, but that, to satisfy his taste for dramatic effect, he introduced details which were not strictly historical. Riconoscendo l'autore vicino a conoscenza persiano doganali e le istituzioni, che sono titolari i principali elementi dei lavori sono stati ceduti da tradizione, ma che, per soddisfare il suo gusto per effetto drammatico, ha introdotto i dettagli che non erano strettamente storico. But the opinion held by most Catholics and by some Protestants is, that the work is historical in substance and in detail. Ma il parere detenute dalla maggior parte cattolici e protestanti da parte di alcuni è che il lavoro è storico, in sostanza, e in dettaglio. They base their conclusions especially on the following: Essi basano le loro conclusioni in particolare sui seguenti aspetti:

the vivacity and simplicity of the narrative; la vivacità e la semplicità della narrazione;

the precise and circumstantial details, as, particularly, the naming of unimportant personages, the noting of dates and events; le precise e circostanziate dettagli, come, in particolare, i nomi di personaggi senza importanza, rilevando la di date e di eventi;

the references to the annals of the Persians; i riferimenti alla annali dei Persiani;

the absence of anachronisms; l'assenza di anacronismi;

the agreement of proper names with the time in which the story is placed; l'accordo di nomi propri, con il tempo in cui la storia è posto;

the confirmation of details by history and arheology; la conferma dei dettagli di storia e arheology;

the celebration of the feast of Purim in commemoration of the deliverance of the Jews by Esther and Mardochai at the time of the Machabees (2 Maccabees 15:37), at the time of Josephus (Antiq of the Jews, XI, vi, 13), and since. la celebrazione della festa di Purim in commemorazione della liberazione del degli ebrei da Esther e Mardochai al momento della Machabees (2 Maccabei 15:37), al momento di Giuseppe Flavio (Antiq degli ebrei, XI, vi, 13) , E dato.

The explanation of some that the story of Esther was engrafted on a Jewish feast already existing and probably connected with a Persian festival, is only a surmise. La spiegazione di alcuni che la storia di Ester è stata engrafted su una festa ebraica già esistenti e, probabilmente, collegata con un persiano festival, è solo una supporre. Nor has any one else succeeded better in offering an explanation of the feast than that it had its origin as stated in the Book of Esther. Né ha uno qualsiasi altro migliore riuscita ad offrire una spiegazione della festa di quella che ha avuto la sua origine, come indicato nel Libro di Ester. (See also HERODOTUS, History, VII, 8, 24, 35, 37-39; IX, 108) (Vedi anche Erodoto, Storia, VII, 8, 24, 35, 37-39; IX, 108)

Publication information Written by AL McMahon. Pubblicazione di informazioni scritte AL McMahon. For Esther Woodall The Catholic Encyclopedia, Volume V. Published 1909. Esther Woodall per la Enciclopedia Cattolica, volume pubblicato V. 1909. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, May 1, 1909. Nihil obstat, 1 maggio 1909. Remy Lafort, Censor. Remy Lafort, Censor. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York


Apocryphal Book of Esther Apocrifi libro di Ester

Jewish Perspective Information Informazioni prospettiva ebraica

ARTICLE HEADINGS: ARTICOLO VOCI:

Editions and Critical Helps. Edizioni critiche e aiuta.

The Dream of Mordecai. Il sogno di Mordecai.

The Destruction of the Jews Decreed. La distruzione degli ebrei decretato.

Mordecai's Prayer. Mordecai's Prayer.

The Prayer of Esther. La Preghiera di Ester.

Esther Before the King. Prima di Esther Re.

The New Edict. Il nuovo editto.

Interpretation of Mordecai's Dream. Interpretazione di Mordecai's Dream.

The canonical Book of Esther undoubtedly presents the oldest extant form of the Esther story. La canonica Libro di Ester presenta senza dubbio la più antica esistente sotto forma di Esther la storia. In times of oppression the Jews found comfort in this narrative, for it presented an example of sudden divine salvation in the days of distress (Esth. ix. 22, 28), and it strengthened their hope of being liberated from their desperate condition, especially in the days of the Maccabees. In tempi di oppressione gli ebrei trovato conforto in questo racconto, perché ha presentato un esempio di salvezza divina improvvisa nei giorni di angoscia (Esth. ix. 22, 28), e rafforzato la loro speranza di essere liberati dal loro disperata condizione, in particolare nei giorni dei Maccabei. Naturally, the Jews' well-known skill in transforming and enriching traditional narratives was applied especially to those incidents which were touched but lightly in the Biblical Book of Esther. Naturalmente, gli ebrei 'ben nota abilità nel trasformare e arricchire tradizionali narrazioni è stato applicato in particolare a coloro che sono stati incidenti, ma leggermente toccato nel libro biblico di Ester. Such variations and additions have been preserved in Greek, but the assumption that they were based on a Hebrew original has been proved erroneous (comp. Scholz, "Kommentar über das Buch Esther mit Seinen Zusätzen," 1892, pp. 21 et seq.), the difficulty of translating many of these additions into Hebrew being especially significant (Fritzsche, "Kurzgefasstes Exegetisches Handbuch zu den Apokryphen des Alten Testaments," 1851, p. 71; Wace, "The Apocrypha," in "The Speaker's Commentary," i. 361-365). Tali variazioni e integrazioni sono state conservate in greco, ma il presupposto per cui essi sono stati basati su un originale ebraico è stata rivelata errata (comp Scholz, "Kommentar über das Buch Esther con il suo Zusätzen", 1892, pp. 21 e segg.) , La difficoltà di tradurre molte di queste aggiunte in ebraico di essere particolarmente significativo (Fritzsche, "Kurzgefasstes Exegetisches Handbuch zu den Apokryphen des Alten Testamento", 1851, p. 71; Wace, "L'Apocrypha", in "The Speaker's di commento," i . 361-365). The additions were probably made in the time of the Maccabees, when the people were hoping for another sudden liberation by divine intervention. Le aggiunte sono state fatte probabilmente nel tempo dei Maccabei, quando le persone sono state sperando per un altro improvvisa liberazione di intervento divino. They aimed chiefly to supply the religious element signally lacking in the canonical book (comp. Reuss, "Geschichte der Heiligen Schriften des Alten Testaments," 2d ed., §§ 470 et seq.; Bleek-Wellhausen, "Einleitung in das Alte Testament," 5th ed., § 120; JS Bloch, "Hellenistische Bestandtheile im Bibl. Schriftum," 2d ed., p. 8; Ryssel, in Kautzsch, "Die Apocryphen und Pseudepigraphen des Alten Testaments," i. 197). Essi mirano principalmente a fornire l'elemento religioso signally manca nella canonica libro (comp Reuss, "Geschichte der Heiligen Schriften des Alten Testamento", 2d ed., § § 470 e segg.; Bleek-Wellhausen, "Einleitung in das Alte Testamento , "5a ed., § 120; JS Bloch," Hellenistische Bestandtheile im Rif. Schriftum ", 2d ed., P. 8; Ryssel, in Kautzsch," Die Apocryphen und des Alten Pseudepigraphen Testamento, "I. 197). Fritzsche (lcp 73) has pointed out linguistic similarities between the additions and the second Book of the Maccabees. Fritzsche (LCP 73) ha sottolineato le somiglianze linguistiche tra le aggiunte e le Il secondo libro dei Maccabei.

Editions and Critical Helps. Edizioni critiche e aiuta.

The latest date that can be given to the additions is the year 30 BC, when the Ptolemaic rule came to an end (comp. B. Jacob in Stade's "Zeitschrift," 1890, p. 290). L'ultima data che può essere dato per le aggiunte è l'anno 30 aC, quando il tolemaico regola è scaduto (comp B. Giacobbe in Stade "Zeitschrift", 1890, p. 290). These additions are contained in the uncial manuscript of the Codex Sinaiticus (Sin.), Codex Vaticanus (B), and Codex Alexandrinus (A). Queste aggiunte sono contenute nel manoscritto di Uncial il Codex Sinaiticus (Sin.), Codex Vaticanus (B), e Codex Alexandrinus (A). Among the printed editions may be mentioned those of R. Holmes and J. Parsons, Oxford, 1798-1827; E. Nestle, "Vet. Test. Græce Juxta LXX. Interpretum," Leipsic, 1850; HB, Swete, "The Old Testament in Greek," 2d ed., Cambridge, 1895-99; OF Fritzsche, "Libr. Apoc. VT Græce," 1871. Tra le edizioni a stampa possono essere menzionati quelli di R. Holmes e J. Parsons, Oxford, 1798-1827, E. Nestle, "Vet. Test. Græce Juxta LXX. Interpretum," Leipsic, 1850; HB, Swete, "The Old Testamento in greco, "2d ed., Cambridge, 1895-99; DI Fritzsche," Libr. Ap. Græce VT ", 1871. The text of the additions has been preserved in two forms, namely, that of the Septuagint, and that revised by Lucian, the martyr of Antioch (comp. B. Jacob, lc pp. 258-262). Il testo delle integrazioni è stato conservato in due forme, e cioè che dei Settanta, e che la revisione di Luciano, il martire di Antiochia (comp B. Giacobbe, lc, pp. 258-262). Lagarde has published both texts with complete critical annotations in his "Librorum Veteris Testamenti Canonicorum," 1883, i. Lagarde ha pubblicato entrambi i testi completi con annotazioni critiche nel suo "Librorum Veteris testamenti Canonicorum", 1883, i. 504-541; and later on A. Scholz ("Kommentar über das Buch Esther," pp. 2-99, Würzburg and Vienna, 1892) published a small edition in four parallel columns, showing side by side the Hebrew text of the canonical book, the two Greek texts, and Josephus' text (comp. Ryssel in Kautzsch, lc pp. 198, 199). 504-541; e più tardi A. Scholz ( "Kommentar über das Buch Esther", pp. 2-99, Würzburg e di Vienna, 1892) ha pubblicato una piccola edizione in quattro colonne parallele, mostrando fianco a fianco il testo ebraico della canonica libro, i due testi greci, e Giuseppe Flavio 'testo (comp Ryssel in Kautzsch, lc, pp. 198, 199).

For textual criticism there are, also, the two Latin translations; not so much the Vulgate-in which Jerome translated very freely, and in part arbitrarily-as the Old Latin, which, in spite of its arbitrariness and incompleteness, and its additions, probably made in part by Christians, has preserved a few good readings of the Codex Vaticanus (comp. Fritzsche, lc pp. 74 et seq.; Ryssel, in Kautzsch, lcp 199; B. Jacob, lc pp. 249-258). Per la critica testuale ci sono, inoltre, le due traduzioni latine; non tanto la Vulgata-in cui Girolamo tradotto molto liberamente, e in parte arbitrariamente-come l'Antico latino, che, nonostante la sua arbitrarietà e incompletezza, e le sue aggiunte, probabilmente fatta in parte di cristiani, ha conservato alcune buone letture del Codex Vaticanus (comp Fritzsche, lc, pp. 74 e segg.; Ryssel, in Kautzsch, lcp 199; B. Giacobbe, lc, pp. 249-258). On the forthcoming new edition of pre-Jerome texts of Esther, comp. Sulla prossima nuova edizione di pre-Jerome testi di Esther, comp. Ph. Thielmann, "Bericht über das Gesammelte Handschriftliche Material zu einer Kritischen Ausgabe der Lateinischen Uebersetzung Biblischer Bücher des AT" Munich, 1900; "Sitzungsberichte der Königlichen Bayerischen Academie der Wissenschaften," ii. Tel. Thielmann, "Bericht über das Gesammelte Handschriftliche Materiale zu einer der Kritischen Ausgabe Lateinischen Uebersetzung Biblischer Bücher des AT" Monaco di Baviera, 1900; "Sitzungsberichte der Königlichen Bayerischen Academie der Wissenschaften," II. 205-247. For an explanation of the Greek additions to the Book of Esther see Fritzsche, lc (the older interpreters, p. 76; the later, pp. 69-108); FO Bissel, "The Apocrypha of Old Testament," New York, 1880; Fuller-Wace, lci 361-402; O. Zöckler, "Die Apocryphen des Alten Testaments," Munich, 1891; Ball, "The Ecclesiastical, or Deuterocanonical, Books of the Old Testament," London, 1892; V. Ryssel, in Kautzsch, lci 193-212. Per una spiegazione dei greco aggiunte al libro di Ester vedere Fritzsche, LC (i vecchi interpreti, p. 76; posteriore, pp. 69-108); PER Bissel, "L'Apocrypha del Vecchio Testamento," New York, 1880 ; Fuller-Wace, LCI 361-402; Zöckler O., "Die Apocryphen des Alten Testamento", Monaco di Baviera, 1891; Ball ", ecclesiastico, o libri deuterocanonici, libri dell'Antico Testamento", Londra, 1892; V. Ryssel, in Kautzsch, LCI 193-212.

The Dream of Mordecai. Il sogno di Mordecai.

The dream of Mordecai precedes in the Septuagint, as i. Il sogno di Mordecai precede nel Settanta, come i. 11-17, the canonical story of Esther, and corresponds in the Vulgate to xi. 11-17, la canonica storia di Ester, e corrisponde nella Vulgata a XI. 2-12 and xii. 2-12 e XII. (Swete, "The Old Testament in Greek," ii. 755 et seq.). (Swete, "L'Antico Testamento in greco," II. 755 e segg.). This version contradicts the account in the canonical book, for, according to the apocryphal version (i. 2), Mordecai is already in the service of King Artaxerxes, and has this dream inthe second year of that king's reign, whereas in the canonical version (ii. 16) Esther was not taken into the royal house until the seventh year of his reign, and Mordecai did not sit "in the king's gate"-that is, enter the king's service-until after that event (ii. 19-20). Questa versione in contrasto con il conto in canonica il libro, perché, secondo la versione apocrifi (I. 2), Mordecai è già al servizio del re Artaserse, ed è questo sogno inthe secondo anno di tale regno del re, mentre nella versione canonica (II. 16) Esther non è stata presa in la casa regnante fino al settimo anno del suo regno, e Mordecai non sedersi "in re la porta"-che è, entrare nel servizio del re-solo dopo tale evento (II. 19 -- 20). The author of the apocryphal Esther speaks of two conspiracies against Artaxerxes, and says that Mordecai preceded Esther in coming to court. L'autore del apocrifi Esther parla di due cospirazioni contro Artaserse, e dice che Mordecai preceduto Esther nel venire in tribunale. His account is as follows: Mordecai as a servant in the palace sleeps with the courtiers Gabatha and Tharra (Esth. ii. 21, "Bigthan" and "Teresh"; Vulg. "Bagatha" [whence "Gabatha"] and "Thara"), and overhears their plot against the king. Il suo conto è il seguente: Mordecai come un servo del palazzo con la capacita cortigiani Gabatha e Tharra (ii Esth.. 21, "Bigthan" e "Teresh"; vulg. "Bagatha" [da cui "Gabatha"] e "Thara" ), E overhears loro trama contro il re. He denounces the conspirators, who are arrested and confess. Egli denuncia il cospiratori, che vengono arrestati e confessano. The king and Mordecai write down the occurrence, and Mordecai is rewarded. Il re e la Mordecai scrivere l'evento, e Mordecai è premiata. As the conspirators are condemned to death (according to B. Jacob in Stade's "Zeitschrift," x. 298, the words of Codex B, διότι ἀνέρήθησαν, are to be added here; comp. Jerome: "qui fuerant interfecti"), Haman, who evidently was in league with them, plans to take vengeance on Mordecai (Apocr. Esth. ii. 12-17). Come cospiratori sono condannati a morte (secondo B. Giacobbe in Stade "Zeitschrift," X. 298, le parole del Codex B, διότι ἀνέρήθησαν, sono da aggiungere qui; comp. Girolamo: "qui fuerant interfecti"), Hâmân , Che evidentemente era in lega con loro, di adottare piani di vendetta a Mordecai (Apocr. Esth. Ii. 12-17).

There is a second conspiracy after Esther has been made queen, in the seventh year of the king's reign (Esth. ii. 21 et seq.). Non vi è una seconda cospirazione dopo Esther sono stati compiuti regina, nel settimo anno del regno del re (ii Esth.. 21 e segg.). Mordecai in his dream (Apocr. Esth. i. 4-11) sees two dragons coming to fight each other (representing Mordecai and Haman, ib. vi. 4); the nations make ready to destroy the "people of the righteous," but the tears of the righteous well up in a little spring that grows into a mighty stream (comp. Ezek. xlvii. 3-12; according to Apocr. Esth. vi. 3, the spring symbolizes Esther, who rose from a poor Jewess to be a Persian queen). Mordecai nel suo sogno (Apocr. Esth. I. 4-11) vede due draghi provenienti per la lotta contro l'un l'altro (che rappresenta Mordecai e Hâmân, IB. Vi. 4); rendere le nazioni pronti a distruggere il "popolo dei giusti", ma le lacrime dei giusti e in un po 'di primavera che cresce in un potente flusso (Ez comp. XLVII. 3-12; secondo Apocr. Esth. vi. 3, simboleggia la primavera Esther, che è passato da un povero Jewess di essere un persiano regina). The sun now rises, and those who had hitherto been suppressed "devoured those who till then had been honored" (comp. Esth. ix. 1-17). Ora il sole sorge, e quelli che avevano finora stato eliminato "divorato quelle che fino ad allora era stato onorato" (Esth comp. Ix. 1-17).

The Destruction of the Jews Decreed. La distruzione degli ebrei decretato.

The second addition contains an edict of Artaxerxes for the destruction of all the Jews, to be carried out by Haman (Apocr. Esth. ii. 1-7; it follows Esth. iii. 13; comp. Swete, lc pp. 762 et seq.). La seconda contiene inoltre un editto di Artaserse per la distruzione di tutti gli ebrei, che devono essere effettuati dagli Hâmân (Apocr. Esth. Ii. 1-7; ne consegue Esth. Iii. 13; comp. Swete, lc, pp. 762 et segg.). The mere mention of the fact that an edict for the destruction of the Jews had gone forth, was a temptation to enlarge upon it. La semplice menzione del fatto che un editto per la distruzione degli ebrei era andata via, è stata una tentazione per ingrandire su di esso. The "great king" (verse 1), as in Esth. Il "grande re" (versetto 1), come in Esth. i. I. 1, sends a letter to the governors of the one hundred and twenty-seven provinces of his kingdom-that extends from India even unto Ethiopia-saying that although personally he is inclined toward clemency, he is bound to look to the security of his kingdom. 1, invia una lettera ai governatori delle cento e venti-sette province del suo regno-che si estende da India fino Etiopia-dicendo che anche se personalmente egli è inclinato verso clemenza, egli è tenuto a guardare per la sicurezza del suo regno . In a conference on the matter, he said, Haman, the councilor ranking next to him in the kingdom, had pointed out that there was one evilly disposed class of people in his realm, which, by its laws, placed itself in opposition to all the other classes, persisted in disregarding the royal ordinances, and made a unified government impossible. In una conferenza sulla questione, egli ha detto, Hâmân, il consigliere classifica accanto a lui nel regno, aveva sottolineato che non vi è stato uno evilly smaltiti classe di persone nel suo regno, che, per le sue leggi, posta in opposizione a tutti i le altre classi, persistito in spregio del reale ordinanze, e ha fatto un governo unificato impossibile. Under these circumstances, he said, nothing remained but to adopt the suggestion of Haman, who, having been placed in charge of the affairs of the state, could in a sense be called the second father of the king; this suggestion was to destroy by the sword of the other nations, on the fourteenth day of Adar (thirteenth of Adar in Esth. iii. 13, viii. 12, ix, 1), all those designated as Jews, together with their wives and children. In queste circostanze, egli ha detto, nulla è rimasto, ma di adottare la proposta di Hâmân, che, essendo stato posto a capo di affari dello Stato, potrebbe in un certo senso, essere chiamato il secondo padre dei re, questo suggerimento è stato quello di distruggere di la spada di altre nazioni, dal quattordicesimo giorno di Adar (tredicesima di Adar in Esth. iii. 13, viii. 12, IX, 1), tutti quelli designati come gli ebrei, insieme con le loro mogli e figli. After these disturbers of the peace had been put out of the way, the king believed the business of the realm could again be conducted in peace. Dopo queste disturbers di pace era stato messo fuori dalla strada, il re creduto l'attività di regno potrebbe essere condotto di nuovo in pace.

Mordecai's Prayer. Mordecai's Prayer.

The remaining additions are closely connected with this affair. Il restante aggiunte sono strettamente connessi con questa vicenda. The next in order is Mordecai's prayer for help (Apocr. Esth. iii. 1-11; Vulg. xiii. 8-18); in the Septuagint it is added to iv. L'ordine del giorno per Mordecai è la preghiera di aiuto (Apocr. Esth. Iii. 1-11; vulg. Xiii. 8-18); nel Settanta si è aggiunto a IV. 17 (Swete, lc pp. 765 et seq.). 17 (Swete, lc, pp. 765 e segg.). It follows the story of Esth. Ne consegue la storia di Esth. iv. IV. 1-16, according to which Esther commanded Mordecai to assemble all the Jews for a three-days' fast before she herself interceded for them before the king. 1-16, secondo la quale Esther Mordecai comandato per l'assemblaggio di tutti gli ebrei per una tre-giorni 'veloce prima di lei stessa intervenuto per prima il re. The prayer begins with the usual praise of divine omnipotence. La preghiera inizia con la consueta lode della divina onnipotenza. Heaven and earth are a paraphrase for the idea τὸ πᾶν(verse 2; comp. Gen. i. 1;Isa. xlv. 18). Il cielo e la terra sono una parafrasi per l'idea τὸ πᾶν (versetto 2; comp. I. Gen 1; Isa. Xlv. 18). The plight of the Jews was occasioned by the refusal to kiss Haman's feet (comp. Esth. iii. 2-5), a refusal caused not by pride, but because honor as high as that which such an act implied belongs to God alone (comp. the refusal of the προσκύνησις of the Greek ambassadors to Darius). La situazione degli ebrei è stato causate dal rifiuto di baciare i piedi Hâmân (Esth comp. Iii. 2-5), un rifiuto non causato da orgoglio, ma perché onore così elevato che un tale atto implicita appartiene solo a Dio ( comp. il rifiuto della προσκύνησις degli ambasciatori greci a Darius). "This scrupulousness is characteristic of post-exilic Judaism; in ancient Israel the honor was unhesitatingly accorded to every nobleman (I Sam. xxv. 23 et seq.; II Sam. xviii. 21, 28): even Judith (x. 23 [21]) honored Holofernes in this way in order to allay his suspicions. "Questo è scrupulousness caratteristica di post-exilic Ebraismo, in Israele l'onore senza esitazione è stato accordato ad ogni nobile (I Sam. XXV. 23 e segg.; II Sam. Xviii. 21, 28): anche Judith (X. 23 [ 21]) onorato Oloferne in questo modo al fine di fugare i suoi sospetti.

But, Mordecai continues, this refusal was merely a pretext to destroy God's chosen people (κληρονομία, verse 8; comp. Apocr. Esth. iv. 20; vii. 9 = Hebr. ; Ps. xxviii. 9, xciv. 5, etc.; μερίς, verse 9; comp. LXX. on Deut. xxxii. 9; κλῆρος, verse 10 = , Deut. iv. 20), and he implores God to protect them now as He had their fathers in Egypt (comp. in Deut. ix. 26). , Ma, Mordecai continua, tale rifiuto è stato un semplice pretesto per distruggere Dio, popolo eletto (κληρονομία, versetto 8; comp. Apocr. Esth. Iv. 20; vii. 9 = Eb.; Sal. XXVIII. 9, xciv. 5, etc .; Μερίς, versetto 9; comp. LXX. Dt su. XXXII. 9; κλῆρος, versetto 10 =, Dt. Iv. 20), ed egli implora Dio di proteggerli ora come aveva loro padri in Egitto (in comp Dt. Ix. 26). The prayer closes with the supplication to save His people and turn their mourning into gladness (really "feasting"; comp. vi. 22 et seq.; see also Esth. ix. 17-19, where the prayer also ends in feasting and in the sending of gifts of food to one another). La preghiera si conclude con la supplica per salvare il suo popolo e trasformare la loro lutto in gioia (davvero "festa"; comp. Vi. 22 e segg.; Vedi anche Esth. Ix. 17-19, dove anche la preghiera finisce in festa e in l'invio di doni di alimentare gli uni agli altri). Here, as in Ps. Qui, come in Ps. vi. VI. 6 (AV 5), xxx. 6 (AV 5), xxx. 10 [9], cxv. 10 [9], CIII. 17; and Ecclus. 17, e Ecclus. (Sirach) xvii. (Siracide) XVII. 25, the reason for harkening to the prayer is the desire ascribed to Yhwh of hearing songs of praise and thanks, which only the living can offer (verse 10, where the reading στόμα is preferable to αιμα; Swete, lcp 765). 25, il motivo della harkening per la preghiera è il desiderio attribuita a Yhwh audizione di brani di lode e di ringraziamento, che solo la vita può offrire (versetto 10, dove la lettura στόμα è preferibile αιμα; Swete, lcp 765). Finally, emphasis is laid on the people's loud calling and crying to God (ἐξ ἰσχύος αὐτῶν . . . ἐκήκραξεν; comp. Dan. iii. 4, ; Isa. lviii. 1, ) when they stood face to face with death (ἐν ὀφϑαλμοῖς αὐτῶν). Infine, l'accento è posto sulla gente forte vocazione e il pianto di Dio (ἐξ ἰσχύος αὐτῶν... Ἐκήκραξεν; comp. Dan. Iii. 4,; Isa. LVIII. 1,) quando si stava faccia a faccia con la morte (ἐν ὀφθαλμοῖς αὐτῶν).

The Prayer of Esther. La Preghiera di Ester.

Closely connected with this is the prayer of Esther (Apocr. Esth. iii. 12-30; Septuagint, xiii. 8-18, xiv. 1-19; Swete, lc pp. 766 et seq.; Vulg. xiv. 1-19): she takes off her royal garments (τὰ ἱμάτια τῆς δόξης αὐτῆς [in Esth. i. 11, ii. 17 only the royal crown is mentioned]), and, putting on mourning-robes (, Judges viii. 5 [6]; Neh. ix. 1), strews ashes on her head (comp. Isa. iii. 24; Mal. ii. 3; II Sam. xiii. 19, commonly ; Job ii. 9). Strettamente connesso con questa è la preghiera di Esther (Apocr. Esth. Iii. 12-30; Settanta, XIII. 8-18, XIV. 1-19; Swete, lc, pp. 766 e segg.; Vulg. Xiv. 1 -- 19): si prende il suo regale indumenti (τὰ ἱμάτια τῆς δόξης αὐτῆς [in Esth. I. 11, ii. 17 soltanto per la corona regale è citato]), e, mettendo a lutto-vesti (, giudici viii. 5 [6 ]; Ne. Ix. 1), strews ceneri sul capo (Isa comp. Iii. 24; Mal. Ii. 3; II Sam. Xiii. 19, comunemente; Lavoro ii. 9). She winds her hair about her (verse 13) and takes off all adornments (ἐ;ταπείνωσεν comp. , Lev. xvi. 29, 31; Isa. lviii. 3). Ha venti i capelli di lei (versetto 13) e si toglie tutti i ornamenti (ἐ; ταπείνωσεν comp., Lev. Xvi. 29, 31; Isa. LVIII. 3). In this way the pity of God would be aroused and His anger allayed (I Kings xxi. 21-29). In questo modo la pietà di Dio sarebbe suscitato rabbia e la sua dissipati (I Kings XXI. 21-29). The prayer refers to the threatening danger (comp. iii. 11): as God once released Israel's ancestors from the Egyptian yoke (verse 16), so Esther beseeches him now to save the Jews from their impending fate, though they deserve it for having participated in Persian idolatry (verses 17, 18 refer to this, and not to the preexilic idolatry; comp. II Kings xvii. 29-33, 41). La preghiera si riferisce alla minaccia di pericolo (iii comp. 11): come Dio, una volta liberato Israele antenati dal giogo egiziano (versetto 16), così Esther beseeches lui adesso per salvare gli ebrei dalle loro destino imminente, anche se lo meritano per aver partecipato a Persico idolatria (versetti 17, 18 si riferiscono a questa, e non per il preexilic idolatria; comp. II Kings xvii. 29-33, 41). Following Lagarde and Ryssel, the reading in verse 19 is ἔθηκαν τὰς χεῖρας αὐτῶν επῖ τὰς χεῖρας τῶν εὶδώλων ("they put their hands in the hands of the idols"; on , to confirm an agreement by clasping of hands, see Ezra x. 19). Lagarde e seguenti Ryssel, la lettura, nel versetto 19 è ἔθηκαν τὰς χεῖρας αὐτῶν επῖ τὰς χεῖρας τῶν εὶδώλων ( "hanno messo le mani nelle mani degli idoli"; a, per la conferma di un accordo di clasping delle mani, vedere Ezra 19 x. ). This means: "The Persian oppressors have vowed to their gods [verse 19] to make vain the divine promise, to destroy Israel [ie, the divine heritage], to close the mouths of those that praise God, and to extinguish the glory of the house and the altar of God [verse 20]. Furthermore, they swear that the mouth of the heathen will be opened in praise of their impotent [gods], and their mortal king [the Persian] will be for ever admired" (verse 21). Ciò significa: "Il persiano oppressori hanno promesso ai loro dèi [versetto 19] di rendere vana la promessa divina, di distruggere Israele [vale a dire, la divina patrimonio], per chiudere la bocca di coloro che lodare Dio, e per spegnere la gloria di la casa e l'altare di Dio [versetto 20]. Inoltre, esse giuro che la foce del Heathen sarà aperto a lode della loro impotente [dèi], e il loro re mortale [Persico] sarà per sempre ammirato "(versetto 21). Hence God is besought not to give His scepter into the hands of the "non-existing" (τοῖς μὴ οὖσιν; comp. I Cor. viii. 4), and not to make the Jews a laughing-stock to the heathen, but to let the plans of the latter turn against themselves. Dio è quindi besought non dare la propria scepter nelle mani dei "non-esistente" (τοῖς μὴ οὖσιν; comp. I Cor. Viii. 4), e non per fare gli ebrei uno stock di ridere a Heathen, ma a lasciare che i piani di quest'ultimo sua volta contro di loro. "Mark him [παρλδιγμάτισον; comp. Heb. vi. 6] who began [to act] against us." "Mark lui [παρλδιγμάτισον; comp. Eb. Vi. 6] che ha iniziato [agire] contro di noi."

In verse 24 Esther adds a prayer for the success of the petition which, according to Esth. Nel versetto 24 Esther aggiunge una preghiera per il successo della petizione, che, secondo Esth. iv. IV. 16, she intends to make to the king. 16, essa intende apportare al re. "Put orderly speech into my mouth in face of the lion" (the Persian king is thus called also in the Aramaic version of Mordecai's dream; see Merx, "Chrestomathia Targumica," p. 164, 3; comp. Ecclus. [Sirach] xxv. 16, 19). "Metti ordinato il mio discorso in bocca nel volto del leone" (il re persiano è così chiamato anche in aramaico la versione di Mordecai il sogno; vedere Merx, "Chrestomathia Targumica, p. 164, 3; comp. Ecclus. [Siracide] XXV. 16, 19). The object of her petition-to turn the anger of the king against Israel's persecutors-anticipates the events of Esth. L'oggetto della sua petizione-a sua volta l'ira del re di Israele contro persecutori-anticipa gli eventi di Esth. vii. VII. 9. She prays God to help her, the desolate one (τῇ μόνῃ; corresponding to in Ps. xxv. 17 [AV 16], where it occurs next to , "lonely and deserted," differing from verse 14, σὺ εἶ μόνος, referring to the singleness of Yhwh), who has no one else to turn to (verse 25). Prega Dio di aiutare lei, il desolato uno (τῇ μόνῃ; corrispondente a in Ps. XXV. 17 [AV 16], in cui si verifica accanto a ", solo e abbandonato", diverse da versetto 14, σὺ εἶ μόνος, facendo riferimento a l'unicità di Yhwh), che ha nessun altro a sua volta a (versetto 25). She refers to the fact that Yhwh knows the splendor of her royal position did not tempt her to yield to the king (in Esth. ii. 7-20 this is not mentioned), but that she submitted to the force of circumstances (verse 25). Lei si riferisce al fatto che Yhwh conosce lo splendore della sua reale posizione non tentare a sua resa al re (in Esth. Ii. 7-20 questo non è menzionato), ma che ha presentato alla forza di cose (versetto 25 ). She continues by affirming that she hates the glitter of the lawless ones (δόξαν ἀνόμων the ἀνόμων here are the heathen; their δόξα is their power), and abhors the bed of the uncircumcised (verse 26). Continua affermando che odia il glitter del quelli senza legge (δόξαν ἀνόμων la ἀνόμων qui sono le Heathen; δόξα loro è il loro potere), e aborrisce il letto del uncircumcised (versetto 26). Yhwh, she says, knows her distress in being forced to be the king's wife. Yhwh, dice, conosce la sua angoscia di essere costretti ad essere la moglie del re. She abhors the symbol of pride on her head (ie, the royal crown she wears in public); she abhors it like a filthy rag (ὡς ῥάκος κλταμηνίων= ; Isa. lxiv. 5 [AV 6]), and does not wear it when sitting quietly at home (verse 17). Ella aborrisce il simbolo di orgoglio per la sua testa (vale a dire, la corona regale lei indossa in pubblico); lei ha orrore come un panno sporco (ὡς ῥάκος κλταμηνίων =; Isa. LV. 5 [AV 6]), e non la indossa quando seduto tranquillamente a casa (versetto 17). Finally, she has not sat at table in Haman's house, nor graced by her presence the banquet of the king (according to the canonical version [ii. 18], Esther kept her own feast); nor did she drink any of the sacrificial wine of the heathen gods (οῦνον σπονδῶν; comp. LXX. Deut. xxxii. 38; Fuller, in Wace, lcp 390, verse 28). Infine, lei non ha sedeva a mensa in casa del Hâmân, né di grazia la sua presenza il banchetto del re (secondo la versione canonica [ii. 18], Esther mantenuto la propria festa); né ha qualsiasi bevanda sacrificale del vino Heathen della divinità (οῦνον σπονδῶν; comp. LXX. Deut. XXXII. 38; Fuller, in Wace, lcp 390, versetto 28). Since her arrival there, God, she says, has been her sole joy. Dal momento che il suo arrivo, Dio, dice, è stata la sua unica gioia. The phrase ἀφ' ἡμήρας μεταβολῆς refers to the change in her dwellingplace (comp. Merx, "Chrestomathia Targumica," p. 163, 11 [Ryssel]), not to the day of her reception into the royal palace (Esth. ii. 16), as Zöckler and Fuller (in Wace, lcp 390) have it. La frase ἀφ 'ἡμήρας μεταβολῆς si riferisce al cambiamento nel suo dwellingplace (comp Merx, "Chrestomathia Targumica, p. 163, 11 [Ryssel]), non il giorno della sua ricezione nel palazzo reale (ii Esth.. 16 ), Come Zöckler e Fuller (in Wace, lcp 390) hanno. The prayer closes with a petition for a confirmation of faith and a release from all fear (comp. Judith ix. 11). La preghiera si chiude con una petizione per una conferma di fede e di un rilascio di tutti i paura (ix Judith comp. 11).

Esther Before the King. Prima di Esther Re.

Esther's reception by the king (iv. 1-15; Swete, lc pp. 767 et seq.) follows in the Septuagint immediately upon the prayer (xv. 4-19; Vulg. xv. 1-19). Esther's ricezione da parte del re (IV. 1-15; Swete, lc, pp. 767 e segg.) Segue nel Settanta immediatamente dopo la preghiera (XV. 4-19; vulg. Xv. 1-19). Here the events told in Esth. Qui gli eventi raccontata in Esth. v. 1, 2 are amplified. v. 1, 2 sono amplificati. In xv. Nel XV. 1 (Septuagint) the "third day" corresponds to Esth. 1 (Settanta) il "terzo giorno" corrisponde a Esth. v. 1. v. 1. According to Septuagint v. 1 she took off the garments she had worn at divine service; in the apocryphal version (iii. 13) she had put them on. Secondo Settanta v. 1 ha preso il largo indumenti che aveva portato al divino servizio; nella versione apocrifi (III. 13) aveva messo a loro. Divine service consistedin fasting, according to Esth. Servizio divino consistedin digiuno, secondo Esth. iv. IV. 16; in praying, according to Apocryphal Esther iii. 16; nella preghiera, secondo apocrifi Esther iii. 12. In iv. In IV. 1 (Apocr. Esth.) she puts on her royal apparel, to which the crown probably belongs, according to ii. 1 (Apocr. Esth.) Si mette sulle sue reali abbigliamento, a cui la corona probabilmente appartiene, secondo ii. 17. After a supplication to God, she appears (iv. 1) accompanied by two handmaidens (ἅβραι= "favorite slaves"; comp. Judith viii. 33); according to Esth. Dopo una supplica a Dio, ella sembra (IV. 1) accompagnata da due handmaidens (ἅβραι = "preferito schiavi"; comp. Judith viii. 33); secondo Esth. ii. II. 9, she had seven handmaids. 9, che aveva sette ancelle. In Apocryphal Esther iv. In apocrifi Esther IV. 2 it is said she was escorted to the king by two maidens, "and upon the one she leaned, as carrying herself daintily" (verse 3: ῶς τρυφευομήνη); "and the other followed, bearing up her train." 2 si dice che è stato scortato al re da due fanciulle, "e su quella che inclinato, come se stessa che trasportano daintily" (versetto 3: ῶς τρυφευομήνη); "e gli altri seguita, che porta il suo treno." In the canonical Book of Esther no mention is made of this escort. Nella canonica Libro di Ester non c'è menzione di questa scorta.

iv. IV. (Apocr. Esth.) describes the impression her beauty produced: she was ruddy through the perfection of her beauty, and her countenance was cheerful and love-kindling; but her heart was heavy with fear of the danger of appearing uncalled before the king (comp. Esth. iv. 11). (Apocr. Esth.) Descrive l'impressione prodotta la sua bellezza: lei è stato Ruddy attraverso la perfezione della sua bellezza, e il suo volto era allegro e di amore-accensione, ma il suo cuore è stato pesante con la paura del pericolo di sembrare fuori luogo prima che il re ( comp. Esth. iv. 11). Having passed through all the doors, she stood before the king, who sat upon his throne clothed in the robes of majesty (see Fuller in Wace, lc; compare the representation of the king on his throne in the picture of Persepolis according to Rawlinson). Aver passato attraverso tutte le porte, lei stava di fronte al re, che sedeva sul suo trono vestita in vesti di maestà (cfr. Fuller in Wace, LC; confrontare la rappresentazione del re sul suo trono nella foto di Persepolis secondo Rawlinson) . Verse 7: Then, lifting up his countenance (that shone with majesty), he looked very fiercely upon her; and the queen fell down, and was pale, and fainted; after she had regained consciousness she bowed herself upon the head of the maid that went before her. Versetto 7: Quindi, la sua elevazione volto (che brillò con maestà), ha guardato molto ferocemente su di lei e la regina cadde, ed è stato pallido, e fainted; dopo aver riacquistato coscienza ha piegato su se stessa il capo della cameriera che sono andati prima di lei. Verse 8: Then God changed the spirit of the king into mildness. Versetto 8: Allora Dio è cambiato lo spirito del re in dolcezza. In concern he leaped from his throne, and took her in his arms till she recovered her composure, comforting her with loving words. Egli preoccupazione in leaped dal suo trono, e ha preso la sua in braccio ha recuperato fino al suo compostezza, la sua confortante con amorevole parole. In Verse 9 he asks: "Esther, what is the matter? I am thy brother," thereby placing her on the same level with him. Nel versetto 9 si chiede: "Esther, qual è il problema? Io sono tuo fratello", così per la sua sullo stesso piano con lui. In verses 10 et seq. In versi 10 e segg. he assures her that the death penalty is meant to apply only to the unauthorized entrance of the king's subjects (comp. Esth. iv. 11), and that it does not apply to her: "Thou shalt not die. . . ." egli assicura la sua che la pena di morte è destinata ad applicarsi solo a non autorizzato di ingresso del re soggetti (Esth comp. iv. 11), e che essa non si applica a lei: "Tu Non morire...." Touching her neck with his golden scepter, he embraced her, and said, "Speak unto me." Toccando il suo collo con la sua scepter d'oro, ha abbracciato la sua, e disse: "Parlare fino a me." Then said she unto him, "I saw thee, my lord, as an angel of God [comp. Ezek. viii. 2], and my heart was troubled for fear of thy majesty." Poi ha detto lui, "ho visto te, mio Signore, come un angelo di Dio [comp. Ez. Viii. 2], e il mio cuore era turbato per paura del tuo maestà". And as she was speaking, she fell down for faintness. E come lei parlava, cadde per faintness. Verse 16: Then the king was troubled, and all his servants comforted her. Versetto 16: Allora il re è stato turbato, e tutti i suoi servi confortati lei.

The New Edict. Il nuovo editto.

The king now issues an edict canceling the former edict, and decreeing protection to the Jews (Apocr. Esth. v. 1-24; Vulg. xvi. 1-24; Septuagint addition to viii. 12; comp. Swete, lc pp. 773-775, the amplification of the edict mentioned in Esth. viii. 13). Ora il re emette un editto di annullare l'ex editto, e decretare la protezione agli ebrei (Apocr. Esth. V. 1-24; vulg. Xvi. 1-24; Settanta Oltre a viii. 12; comp. Swete, lc, pp. 773-775, l'amplificazione dei editto di cui al Esth. Viii. 13). The first edict against the Jews is revoked; its instigator, Haman, is accused of conspiracy against the king; and every aid is ordered to be given to the Jews. Il primo editto contro gli ebrei è revocata; suo istigatore, Hâmân, è accusato di cospirazione contro il re, e ogni aiuto è condannata a essere data agli ebrei. Verses 2-4: "Many, the more often they are honored with the great bounty of their gracious princes, the more proud they are waxen, and endeavor to hurt not our subjects only, but, not being able to bear abundance, do take in hand to practise also against those that do them good, and take not only thankfulness away from among men, but also, lifted up with the glorious words of lewd persons that were never good, they think to escape the justice of God, that seeth all things, and hateth evil." Versetti 2-4: "Molti, più spesso sono onorato con la grande grazia di grazia loro principi, il più orgogliosi sono waxen, e tentare di ferire i nostri argomenti non solo, ma, non essendo in grado di sopportare abbondanza, assumono in mano a praticare anche nei confronti di coloro che li fanno bene, e non solo via dalla gratitudine tra gli uomini, ma anche, innalzato con la gloriosa lewd parole di persone che non sono mai stati buoni, ma pensare di sfuggire alla giustizia di Dio, che seeth tutte le cose, e hateth male. " Verses 5-6: "Oftentimes, also, fair speech of those that are put in trust to manage their friends' affairs [comp. Jacob in Stade, lcx 283, note 2] hath caused many that are in authority to be partakers of innocent blood, and hath enwrapped them in remediless calamities [comp. I Sam. xxv. 26; II Sam. xvi. 4], beguiling with the falsehood and deceit of their lewd disposition the innocency and goodness of princes." Versetti 5-6: "Spesso, inoltre, equo discorso di quelli che vengono messi in fiducia per gestire i loro amici 'affari [comp. Jacob in Stade, lcx 283, nota 2] ha causato molti che sono in potere di essere partecipi di innocenti sangue, e ha enwrapped in remediless calamità [comp. I Sam. XXV. 26; II Sam. xvi. 4], beguiling con la menzogna e l'inganno del loro lewd disposizione innocency e la bontà dei principi ". Verse 7: "Now ye may see this, as we have declared, not so much by ancient histories, as by observing what hath wickedly been done of late through the pestilent behavior of them that are unworthily placed in authority." Versetto 7: "Ora voi potreste vedere questo, come abbiamo dichiarato, non tanto di storie antiche, come il rispetto di ciò che ha wickedly stato fatto dei ritardi di pestilent attraverso il comportamento di essi che sono messi in indegnamente autorità". Verses 8-9: "We must take care for the time to come that our kingdom may be quiet and peaceable for all men, by changing our purposes and always judging things that are evident with more equal proceeding." Versetti 8-9: "Dobbiamo stare attenti per il periodo di tempo che il nostro regno può essere tranquillo e pacifico per tutti gli uomini, cambiando i nostri scopi e sempre a giudicare le cose che sono evidenti a parità di procedimento." Verses 10-14: The king had accorded this gentle treatment to Haman, but had been bitterly deceived by him, and was therefore compelled to revoke his former edict. Versi 10-14: Il re aveva accordato questa dolce trattamento a Hâmân, ma era stata amaramente ingannato da lui, ed è stato quindi costretto a revocare la sua ex editto. (According to Dan. vi. 9, 13 this was inadmissible, but Fuller, lc pp. 397 et seq., cites a number of cases in which it was done. Verse 10 is about Haman, called in i. 17 "the Agagite," here "the Macedonian"; in verse 14 he is accused of having betrayed the Persian empire to the Macedonians.) "For Aman, a Macedonian, the son of Amadatha, being indeed a stranger to the Persian blood [comp. Vulg. "et animo et gente Macedo"], and far distant from our goodness, and a stranger received of us, had so far obtained the favor that we show toward every nation that he was called our 'father,' and was continually honored of all men, as the next person unto the king. He had also been bowed down to [comp. Esth. iii. 2-6]. But he, not bearing his great dignity, went about to deprive us of our kingdom and life; having, by manifold and cunning deceits, sought of us the destruction, as well of Mordecai, who saved our life, and continually procured our good, as of blameless Esther, partaker of our kingdom with the whole nation. For by these means he thought, finding us destitute of friends, to have translated the kingdom of the Persians to the Macedonians." (Secondo Dan. Vi. 9, 13 questo è stato irricevibile, ma Fuller, lc, pp. 397 e segg., Cita un certo numero di casi in cui è stato fatto. Versi è di circa 10 Hâmân, chiamato in i. 17 "il Agagite , "Qui" macedone "; nel versetto 14 egli è accusato di aver tradito l'impero persiano per i macedoni.)" Per Aman, un macedone, figlio di Amadatha, essendo di fatto un estraneo a Persico sangue [comp. Vulg. "et animo et gente Macedo"], e lontana dalla nostra bontà, e ha ricevuto un estraneo di noi, ha avuto finora ottenuto il favore che mostriamo verso ogni nazione che è stato chiamato il nostro 'padre' ed è stato continuamente onorato di tutti i gli uomini, come la prossima persona sino alla re. Egli era stato ceduto a [comp. Esth. iii. 2-6]. Ma egli, non porta il suo grande dignità, passò a privare noi del nostro regno e la vita; dover , Da molteplici e astuzia deceits, ha cercato di noi la distruzione, ma anche di Mordecai, che salvato la nostra vita, e continuamente la nostra buona procurato, come immacolati di Esther, partecipe del nostro regno a tutta la nazione. Per di questi mezzi ha pensato, ricerca di noi poveri di amici, di aver tradotto il regno dei Persiani ai Macedoni ". According to these verses Haman was guilty of a threefold sin, since he tried to wrest from the king wife, kingdom, and life. Secondo questi versetti Hâmân si è reso colpevole di un triplice peccato, in quanto ha cercato di strappare dalla moglie del re, regno, e di vita.

v. 15-16, 18-19: "But we find that the Jews, whom this wicked wretch hath delivered to utter destruction, are no evil-doers, but live by most just laws; and that they are children of the Most High and Most Mighty God, who hath ordered the kingdom both unto us and to our progenitors in the most excellent manner. Therefore, ye shall do well not to put in execution the letters sent unto you by Aman, the son of Amadatha; for he that was the worker of these things is hanged [ήσταυρωσθσι = "impaled"] at the gates of Susa with all his family [according to Esth. vii. 10, viii. 7, Haman alone was hanged; according to Esth. ix. 10, the Jews killed his ten sons; in Dan. vi. 25 the wives and children were thrown into the lions' den], God, who ruleth all things, speedily rendering vengeance to him according to deserts. Therefore he shall publish the copy of this letter in all places [ἐκτιθήναι; Stade, lcx 282, a phrase used in the promulgation of royal commands], that the Jews may live after their own laws" (comp. Ezra vii. 25 et seq.; Josephus, "Ant." xii. 3, § 3, xvi. 6, § 2). v. 15-16, 18-19: "Ma riteniamo che gli ebrei, con il quale questo malvagi wretch ha consegnato alla totale distruzione, il male non sono i prevaricatori, ma la maggior parte vive di leggi giuste e che essi sono figli dello Altissimo La maggior parte e Mighty Dio, che ha ordinato il regno sia noi e ai nostri progenitori nel modo più eccellente. Pertanto, vi faremo bene a non mettere in esecuzione le lettere inviate a voi di Aman, il figlio di Amadatha; che per lui è stato il lavoratore di queste cose è impiccato [ήσταυρωσθσι = "impaled"] alle porte di Susa con tutta la sua famiglia [secondo Esth. vii. 10, viii. 7, Hâmân solo è stato impiccato; secondo Esth. ix. 10, il suo ebrei uccisi dieci figli; a Dan. vi. 25 le mogli e figli sono stati gettati in leoni 'den], Dio, che ruleth tutte le cose, rapidamente vendetta di rendering a lui secondo deserti. Perciò egli pubblica la copia di questa lettera in tutti i luoghi [ἐκτιθήναι; Stade, lcx 282, una frase usata nella promulgazione della reale comandi], che gli ebrei possano vivere dopo il proprie leggi "(Ezra vii comp. 25 e segg.; Giuseppe Flavio," Ant. " xii. 3, § 3, XVI. 6, § 2).

v. 20-24: "Ye shall aid them, that even the same day, being the l3th day of the 12th month Adar, they may be avenged on them who in the time of their affliction shall set upon them [comp. Esth. ix. 1; but see above Apocr. Esth. ii. 6, where the 14th day is fixed upon; according to Esth. iii. 13, Haman had appointed the thirteenth day for exterminating the Jews]. For Almighty hath turned to joy unto them the day wherein the chosen people should have perished. Ye shall therefore, among your solemn feasts, keep it an high day with all feasting [following Grotius, Fritzsche, and Ryssel κλήρων (sc. ὴμιν) is to be added after; according to this the Persian king instituted the Jewish Feast of Purim, as a day to be celebrated also by the Persians], that both now and hereafter there may be safety to us [the reading here should be ὑμιν instead of ἡμιν] and the well-affected Persians, and that it may be, to those which do conspire against us, a memorial of destruction. Therefore every city and country whatsoever which shall not do according to these things, shall be destroyed without mercy with fire and sword, and shall be made not only impassable for men, but also most hateful for wild beasts and fowls forever." v. 20-24: "Per voi sono aiuti, che anche lo stesso giorno, essendo il l3th giorno del 12 ° mese Adar, essi possono essere vendicato su di loro che nel momento della loro afflizione fissa su di loro [comp. Esth. ix. 1;, ma vedi sopra Apocr. Esth. ii. 6, dove la 14a giornata è fissato su; secondo Esth. iii. 13, Hâmân aveva nominato il tredicesimo giorno per sterminio degli ebrei]. Per Onnipotente ha girato fino alla gioia loro il giorno in cui il popolo eletto dovrebbe avere perirono. Ye, pertanto, tra le vostre feste solenni, a mantenere un elevato giorno festa con tutti i [seguenti Grotius, Fritzsche, e Ryssel κλήρων (Sc. ὴμιν), deve essere aggiunto dopo; secondo questo il re persiano istituito la festa ebraica di Purim, come un giorno per essere celebrato anche dai persiani], che sia ora che in seguito non vi può essere sicurezza per noi [la lettura dovrebbe essere qui invece di ὑμιν ἡμιν] e il bene colpite Persiani, e che può essere, a quelli che cospirano contro di noi, un memoriale della distruzione. Pertanto ogni città e paese di sorta, che non deve fare in base a queste cose, deve essere distrutto senza pietà con il fuoco e la spada, e deve essere messa a impraticabili non solo per gli uomini, ma anche più odioso per fiere e galli per sempre. "

Interpretation of Mordecai's Dream. Interpretazione di Mordecai's Dream.

In the Septuagint the interpretation of Mordecai's dream is separated from the dream itself, which forms the beginning of the additions, and constitutes the end of the whole apocryphon (vi. 1-10), with verse 11 as subscription (Swete, lc pp. 779 et seq.). In Settanta l'interpretazione di Mordecai il sogno è separato dal sogno stesso, che costituisce l'inizio di aggiunte, e costituisce il fine di tutta la apocryphon (VI. 1-10), con il versetto 11 come abbonamento (Swete, lc, pp. 779 e segg.). In the Vulgate the passage stands at the end of the canonical Book of Ezra (x. 4-11), preceding all other apocryphal additions as well as the dream itself, which here occupies xi. Nella Vulgata il passaggio è alla fine del libro canonica di Esdra (X. 4-11), che precede tutti gli altri apocrifi aggiunte così come il sogno stesso, che qui occupa xi. 2-11. Neither dream nor interpretation is found in Josephus. Né sogno né interpretazione è trovato in Giuseppe Flavio. The expression "God hath done these things" (comp. Matt. xxi. 42) refers to the whole story of the Book of Esther. L'espressione "Dio ha fatto queste cose" (Matt comp. Xxi. 42) si riferisce a tutta la storia del libro di Ester. Verse 2 refers to the dream told in the beginning of the book, which has been fulfilled in every respect. Versetto 2 si riferisce al sogno raccontato all'inizio del libro, che è stata soddisfatta in ogni suo aspetto. "The little fountain that became a river" (vi. 3) signifies the elevation of Esther (see i. 9), who became a stream when the king married her and made her queen. "La piccola fontana che è diventato un fiume" (VI. 3) significa l'elevazione di Ester (cfr. i. 9), che divenne un ruscello, quando sposò il re e la sua regina fatto il suo. The light and the sun (see i. 10) signify the salvation and joy that Esther brought to the Jews (comp. Esth. viii. 16). La luce e il sole (cfr. I. 10) significare la salvezza e la gioia che Esther ha portato agli ebrei (Esth comp. Viii. 16). The two dragons are Mordecai and Haman. I due draghi sono Mordecai e Hâmân. The nations that assembled to destroy the name of the Jews (see i. 6) are theheathen (comp. Esth. iii. 6-8). Le nazioni che assemblati per distruggere il nome dei Giudei (cfr. I. 6) sono theheathen (Esth comp. Iii. 6-8). "And my nation is this Israel, which cried to God and were saved" (vi. 6; comp. iii. 11). "E la mia nazione è questo Israele, che gridò a Dio e sono stati salvati" (VI. 6; comp. Iii. 11). "Therefore hath he made two lots, one for the people of God, and another for all the Gentiles" (vi. 7; comp. Esth. iii. 7). "Per questo egli ha compiuto due lotti, uno per il popolo di Dio, e un altro per tutte le genti" (VI. 7; comp. Esth. Iii. 7). "And the two lots were drawn [ἦλϑον; lit. "they came, sprang out at the right time"]: one for his people [Fritzsche and Ryssel add τῷ λαῶ αὐτοῦ], the other for all the other peoples." "E le due partite sono state tratte [ἦλθον; acceso." Sono venuti, scaturiva fuori al momento giusto "]: uno per il suo popolo [Fritzsche e Ryssel aggiungere τῷ λαῶ αὐτοῦ], l'altra per tutti gli altri popoli." "So God remembered his people and justified [decided in its favor; compare Deut. xxv. 1; I Kings viii. 32; Ecclus. (Sirach) xiii. 22; Vulg. freely rendered, "misertus est"; compare old Latin "salvavit"] his inheritance" (vi.9). "Così Dio ricordare il suo popolo e giustificato [deciso nel suo favore; confrontare Deut. XXV. 1; I Re viii. 32; Ecclus. (Siracide) XIII. 22; vulg. Resi liberamente", misertus est "; confrontare vecchio latino" salvavit "] la sua eredità" (vi.9). "Therefore those days shall be unto them in the month of Adar, the fourteenth and fifteenth day of the same month, with an assembly, and joy, and with gladness before God, according to the generations forever among his people" (vi. 10; comp. Esth. ix. 18, 21). "Pertanto quei giorni sono loro nel mese di Adar, il quattordicesimo e il quindicesimo giorno dello stesso mese, con un montaggio, e di gioia, di gioia e di fronte a Dio, secondo le generazioni sempre in mezzo al suo popolo" (VI. 10 ; Comp. Esth. Ix. 18, 21). In II Macc. Nel II Macc. xv. XV. 36 the fourteenth day is called ἥ Μαρδοχαικὴ ἡμέρα. 36 Il quattordicesimo giorno è chiamato ἥ Μαρδοχαικὴ ἡμέρα. The subscription, verse 11 (in Swete, ii. 780, inserted in the German Bible between Esther's reception by the king and Ahasuerus' second edict), refers to the whole Book of Esther together with the apocryphal additions, as does also the expression τὴυ προκειμέυηυ ἐπιστολὴυ τῶυ φρουραί (Swete), meaning "the above letter on Purim" (compare Esth. ix. 20, 29). La sottoscrizione, versetto 11 (in Swete, ii. 780, inserito nella Bibbia tedesco tra Esther's ricezione da parte del re e Ahasuerus' editto secondo), si riferisce a tutto il libro di Ester insieme con il apocrifi aggiunte, come fa anche l'espressione τὴυ προκειμέυηυ ἐπιστολὴυ τῶυ φρουραί (Swete), che significa "la lettera di cui sopra a Purim" (confrontare Esth. ix. 20, 29).

This letter was taken to Egypt by Dositheus-who called himself a priest and Levite (?)-and his son Ptolemy, who maintained that it was the original (Apocr. Esther). Questa lettera è stata presa in Egitto di Dositheus-che lui stesso chiama un sacerdote e levita (?)-E suo figlio Tolomeo, che sostenuto che era l'originale (Apocr. Esther). Lysimachus, Ptolemy's son, an inhabitant of Jerusalem, translated the letter in the fourth year of the reign of Ptolemy and Cleopatra (according to some in 455; see Fritzsche, lc pp. 72 et seq.). Lysimachus, figlio di Tolomeo, un abitante di Gerusalemme, tradotto la lettera nel quarto anno del regno di Tolomeo e Cleopatra (secondo alcuni in 455; vedere Fritzsche, lc, pp. 72 e segg.). Four Ptolemies had wives by the name of Cleopatra (Epiphanes, Philometor, Physkon, and Soter). Ptolemies ha avuto quattro mogli con il nome di Cleopatra (Epiphanes, Philometor, Physkon, e Soter). Soter II. Soter II. lived about that time; but all these notices are untrustworthy; compare, on the date of the letter, Jacob in Stade's "Zeitschrift," x. vissuto circa quel tempo, ma tutte queste comunicazioni sono inaffidabili; confrontare, alla data della lettera, Jacob's in Stade "Zeitschrift", x. 274-290, especially p. 274-290, in particolare pag 279.EGHCS

Emil G. Hirsch, Carl Siegfried Emil G. Hirsch, Carl Siegfried

Jewish Encyclopedia, published between 1901-1906. Enciclopedia ebraica, pubblicati tra il 1901-1906.


Esther

Jewish Perspective Information Informazioni prospettiva ebraica

ARTICLE HEADINGS: ARTICOLO VOCI:

-Biblical Data: - Biblico dei dati:

Haman and Mordecai. Hâmân e Mordecai.

-In Rabbinical Literature: In Rabbinico Letteratura:

The Rabbinic Account. Il conto rabbinica.

Mordecai and Esther. Mordecai e Esther.

Esther Before Ahasuerus. Esther prima Ahasuerus.

-Critical View: - Critica Vedi:

Improbabilities of the Story. Improbabilities della storia.

Probable Date. Data probabile.

Name of the chief character in the Book of Esther, derived, according to some authorities, from the Persian "stara" (star); but regarded by others as a modification of "Ishtar," the name of the Babylonian goddess (see below). Il nome del personaggio principale nel libro di Ester, derivato, secondo alcune autorità, dal persiano "stara" (STAR), ma considerato da altri come una modifica di "Ishtar", il nome della dea babilonese (vedi sotto) .

-Biblical Data: - Biblico dei dati:

The story of Esther, as given in the book bearing her name, is as follows: The King of Persia, Ahasuerus, had deposed his queen Vashti because she refused, during a festival, toshow at his command her charms before the assembled princes of the realm (i. 10). La storia di Ester, di cui il libro che porta il suo nome, è il seguente: Il re di Persia, Ahasuerus, aveva deposto la sua regina Vashti perché ha rifiutato, nel corso di un festival, toshow al suo comando, prima del suo fascino assemblato i principi di regno (I. 10). Many beautiful maidens were then brought before the king in order that he might choose a successor to the unruly Vashti. Tante belle fanciulle sono stati poi portati davanti al re, in modo che egli possa scegliere un successore del Vashti disordinata. He selected Esther as by far the most comely. Esther ha selezionato come di gran lunga la più comely. The heroine is represented as an orphan daughter of the tribe of Benjamin, who had spent her life among the Jewish exiles in Persia (ii. 5), where she lived under the protection of her cousin Mordecai. L'eroina è rappresentato come un orfano figlia della tribù di Beniamino, che aveva trascorso la sua vita tra gli esuli ebrei in Persia (II. 5), dove ha vissuto sotto la protezione della cugina Mordecai. The grand vizier, Haman the Agagite, commanded Mordecai to do obeisance to him. La grande vizier, Hâmân la Agagite, Mordecai comandato di fare obeisance a lui. Upon Mordecai's refusal to prostrate himself, Haman informed the king that the Jews were a useless and turbulent people and inclined to disloyalty, and he promised to pay 10,000 silver talents into the royal treasury for the permission to pillage and exterminate this alien race. Su di Mordecai il rifiuto a prosternarsi se stesso, Hâmân informato il re che gli ebrei sono stati un inutile e turbolento e le persone inclini a slealtà, e ha promesso di pagare 10000 talenti d'argento in reale di tesoreria per il permesso di saccheggio e di sterminare questa razza aliena. The king then issued a proclamation ordering the confiscation of Jewish property and a general extermination of all the Jews within the empire. Il re quindi emesso un annuncio ordinare la confisca delle proprietà ebraiche e di una generale sterminio di tutti gli ebrei entro l'impero. Haman set by lot the day for this outrage (iii. 6), but Mordecai persuaded Esther to undertake the deliverance of her compatriots. Hâmân fissati dalla partita del giorno per questo oltraggio (III. 6), ma Mordecai Esther convinto a intraprendere la liberazione dei suoi compatrioti.

Haman and Mordecai. Hâmân e Mordecai.

After a three days' fast observed by the entire Jewish community, the queen, at great personal risk, decided to go before the king and beg him to rescind his decree (iv. 16). Dopo tre giorni 'veloce osservata da parte di tutta la comunità ebraica, la regina, con grande rischio personale, ha deciso di fare prima il re e la prego di lui a revocare il suo decreto (IV. 16). Ahasuerus, delighted with her appearance, held out to her his scepter in token of clemency, and promised to dine with her in her own apartments on two successive nights (v. 2-8). Ahasuerus, felice con il suo aspetto, tenutasi a sua sua scepter in segno di clemenza, e ha promesso di cenare con lei nel proprio appartamento su due notti successive (v. 2.8). On the night before the second banquet, when Esther intended to make her petition, the king, being sleepless, commanded that the national records be read to, him. La notte prima della seconda banchetto, quando Esther destinato a fare la sua petizione, il re, essendo insonne, che comandò il record nazionale per essere letto, lui. The part which was read touched upon the valuable services of Mordecai (vi. 1 et seq.), who some time before had discovered and revealed to the queen a plot against the king's life devised by two of the chamberlains (ii. 23). La parte che è stato toccato leggere il valore dei servizi di Mordecai (VI. 1 e segg.), Che qualche tempo prima aveva scoperto e rivelato la regina un complotto contro il re la vita ideato da due dei chamberlains (II. 23). For this, by some unexplained oversight, Mordecai had received no reward. Per questo, da alcuni inspiegabile svista, Mordecai aveva ricevuto alcuna ricompensa. In the meantime the queen had invited the grand vizier to the banquet. Nel frattempo la regina aveva invitato il grand vizier al banchetto. When Haman, who was much pleased at the unusual honor shown him by the queen, appeared before the king to ask permission to execute Mordecai at once, Ahasuerus asked him, "What shall be done to the man whom the king delighteth to honor?" Quando Hâmân, che è stato molto piacere l'insolito onore di lui dimostrato la regina, apparve prima il re a chiedere il permesso per l'esecuzione di Mordecai in una sola volta, Ahasuerus chiesto, "Che cosa deve essere fatto per l'uomo che il re delighteth per onorare?" Haman, thinking that the allusion was to himself, suggested a magnificent pageant, at which one of the great nobles should serve as attendant (vi. 9). Hâmân, pensando che è stata l'allusione a se stesso, ha proposto un magnifico pageant, in cui uno dei grandi nobili, dovrebbe servire come guardiano (VI. 9). The king immediately adopted the suggestion, and ordered Haman to act as chief follower in a procession in honor of Mordecai (vi. 10). Il re ha adottato immediatamente il suggerimento, Hâmân e ha ordinato di agire in qualità di direttore seguace in una processione in onore di Mordecai (VI. 10).

The next day at the banquet, when Esther preferred her request, both the king and the grand vizier learned for the first time that the queen was a Jewess. Il giorno successivo al banchetto, quando Esther preferito la sua richiesta, sia il re e il Grand vizier appreso per la prima volta che la regina è stato un Jewess. Ahasuerus granted her petition at once and ordered that Haman be hanged on the gibbet which the latter had prepared for his adversary Mordecai (vii.). Ahasuerus concesso la sua petizione in una volta sola e ha ordinato che Hâmân essere impiccati sulla gibbet che quest'ultimo aveva preparato per il suo avversario Mordecai (VII.). Mordecai was then made grand vizier, and through his and Esther's intervention another edict was issued granting to the Jews the power to pillage and to slay their enemies. Mordecai è stato poi fatto grande vizier, e attraverso la sua e Esther L'intervento di un altro editto è stato rilasciato la concessione agli ebrei il potere di saccheggio e di uccidere i loro nemici.

Before the day set for the slaughter arrived a great number of persons, in order to avoid the impending disaster, became Jewish proselytes, and a great terror of the Jews spread all over Persia (viii. 17). Prima del giorno fissato per la macellazione è arrivato un gran numero di persone, al fine di evitare la catastrofe imminente, si è fatto proseliti ebraica, e un grande terrore dei Giudei diffuse in tutto Persia (VIII. 17).

The Jews, assisted by the royal officers, who feared the king, were eminently successful in slaying their enemies (ix. 11), but refused to avail themselves of their right to plunder (ix. 16). Gli ebrei, assistita dal reale ufficiali, che temevano il re, sono stati eminentemente successo in uccisione loro nemici (IX. 11), ma ha rifiutato di avvalersi del loro diritto di saccheggio (IX. 16). The queen, not content with a single day's slaughter, then requested the king to grant to her people a second day of vengeance, and begged that the bodies of Haman's ten sons, who had been slain in the fray, be hanged on the gibbet (ix. 13). La regina, non il contenuto con un solo giorno di macellazione, allora chiesto al re di concedere al suo popolo un secondo giorno di vendetta, e pregò che gli organismi di Hâmân di dieci figli, che era stato ucciso nella mischia, essere impiccati sulla gibbet ( IX. 13). Esther and Mordecai, acting with "all authority" (ix. 29), then founded the yearly feast of Purim, held on the fourteenth and fifteenth of Adar as a joyous commemoration of the deliverance of their race.EGHJDP Esther e Mordecai, che agiscono con "tutte le autorità" (IX. 29), quindi fondata l'annuale festa di Purim, svoltasi il quattordicesimo e il quindicesimo di Adar come una gioiosa commemorazione della liberazione della loro race.EGHJDP

-In Rabbinical Literature: In Rabbinico Letteratura:

The story of Esther-typical in many regards of the perennial fate of the Jews, and recalled even more vividly by their daily experience than by the annual reading of theMegillah at Purim-invited, both by the brevity of some parts of the narrative and by the associations of its events with the bitter lot of Israel, amplifications readily supplied by popular fancy and the artificial interpretation of Biblical verse. La storia di Ester-tipico per molti aspetti della perenne destino degli ebrei, e ha ricordato ancora più vivido di loro esperienza quotidiana che dalla lettura annuale di theMegillah a Purim-invitati, sia dalla brevità di alcune parti della narrazione e di le associazioni dei suoi eventi con l'amara partita di Israele, amplifications prontamente forniti da fantasia popolare e artificiale interpretazione del versetto biblico. The additions to Esther in the (Greek) Apocrypha have their counterparts in the post-Biblical literature of the Jews, and while it is certain that the old assumption of a Hebrew original for the additions in the Greek Book of Esther is not tenable (see Kautzsch, "Die Apocryphen und Pseudepigraphen des Alten Testaments," i. 194), it is not clear that the later Jewish amplifications are adaptations of Greek originals. Le aggiunte di Esther nella (greco) Apocrypha hanno le loro controparti in post-letteratura biblica degli ebrei, e mentre è certo che la vecchia ipotesi di un originale ebraico per le aggiunte in greco Libro di Ester non è sostenibile (cfr. Kautzsch, "Die Apocryphen und des Alten Pseudepigraphen Testamento," I. 194), non è chiaro che la successiva ebraica amplifications sono adattamenti di greco originali.

The following post-Biblical writings have to be considered: Il seguente post-biblico scritti devono essere considerati:

(1) The first Targum. (1) Il primo Targum. The Antwerp and Paris polyglots give a different and longer text than the London. Di Anversa e Parigi polyglots dare un diverso e più lungo rispetto al testo di Londra. The best edition is by De Lagarde (reprinted from the first Venice Bible) in "Hagiographa Chaldaice," Leipsic, 1873. La migliore edizione è da De Lagarde (ristampato da Venezia la prima Bibbia) in "Hagiographa Chaldaice," Leipsic, 1873. The date of the first Targum is about 700 (see S. Posner, "Das Targum Rishon," Breslau, 1896). La data della prima Targum è di circa 700 (cfr. S. Posner, "Das Targum Rishon", Breslau, 1896).

(2) Targum Sheni (the second; date about 800), containing material not germane to the Esther story. (2) Targum Sheni (il secondo; data circa 800), contenenti materiale non germane la storia di Esther. This may be characterized as a genuine and exuberant midrash. Questo può essere caratterizzata come una vera e propria ed esuberante Midrash. Edited by De Lagarde (in "Hagiographa Chaldaice," Berlin, 1873) and by P. Cassel ("Aus Literatur und Geschichte," Berlin and Leipsic, 1885, and "Das Buch Esther," Berlin, 1891, Ger. transl.). A cura di De Lagarde (in "Hagiographa Chaldaice", Berlino, 1873) e da P. Cassel ( "Aus Literatur und Geschichte", Berlino e Leipsic, 1885, e "Das Buch Esther", Berlino, 1891, Ger. Transl.) .

(3) Babylonian Talmud, Meg. (3) Talmud babilonese, Meg. 10b-14a. 10b-14 bis.

(4) Pirḳe R. El. (4) Pirḳe R. El. 49a, 50 (8th cent.). 49 bis, 50 (8 sec.).

(5) Yosippon (beginning of 10th cent.; see Zunz, "GV" pp. 264 et seq.). (5) Yosippon (all'inizio del 10o sec.; Vedere Zunz, "GV" pp. 264 e segg.).

(6) Midr. (6) MIDR. R. to Esther (probably 11th cent.). R. Per Esther (probabilmente 11 sec.).

(7) Midr. (7) MIDR. Leḳaḥ Ṭob (Buber, "Sifre di-Agadta," Wilna, 1880). Leḳaḥ Ṭob (Buber, "Sifre di-Agadta," Wilna, 1880).

(8) Midr. (8) MIDR. Abba Gorion (Buber, lc; Jellinek, "BH" i. 1-18). Abba Gorion (Buber, LC; Jellinek, "BH" I. 1.18).

(9) Midr. (9) MIDR. Teh. Il. to Ps. a Sal. xxii. XXII.

(10) Midr. (10) MIDR. Megillat Esther (ed. by Horwitz in his "Sammlung Kleiner Midrashim," Berlin, 1881). Megillat Esther (a cura di Horwitz nel suo "Sammlung Kleiner Midrashim", Berlino, 1881).

(11) Ḥelma de Mordekai (Aramaic: Jellinek, "BH" v. 1-8; De Lagarde, lc pp. 362-365; Ad. Merx, "Chrestomathia Targumica," 1888, pp. 154 et seq.). (11) Ḥelma de Mordekai (aramaico: Jellinek, "BH" V. 1-8; De Lagarde, lc, pp. 362-365; di annunci. Merx, "Chrestomathia Targumica", 1888, pp. 154 e segg.).

(12) Yalḳ. (12) Yalḳ. Shim'oni to Esther. Shim'oni a Esther.

The Rabbinic Account. Il conto rabbinica.

With the omission of what more properly belongs under Ahasuerus, Haman, and Mordecai, the following is briefly the story of Esther's life as elaborated by these various midrashim: A foundling or an orphan, her father dying before her birth, her mother at her birth, Esther was reared in the house of Mordecai, her cousin, to whom, according to some accounts, she was even married (the word , Esth. ii. 7, being equal to = "house," which is frequently used for "wife" in rabbinic literature). Con l'omissione di ciò che più propriamente appartiene ai sensi Ahasuerus, Hâmân e Mordecai, il seguente è brevemente la storia di Esther la vita come elaborato da questi diversi midrashim: Un Foundling o di un orfano, il padre muore prima della sua nascita, sua madre a sua nascita , Esther è stato allevato in casa di Mordecai, la cugina, al quale, secondo alcuni conti, è stata anche sposata (la parola, Esth. Ii. 7, pari a = "casa", che viene spesso utilizzato per "moglie "Nella letteratura rabbinica). Her original name was "Hadassah" (myrtle), that of "Esther" being given her by the star-worshipers, as reflecting her sweet character and the comeliness of her person. Il suo nome originale era "Hadassah" (mirto), quello di "Esther" è dato dalla stella-servi, come riflette il suo carattere dolce e il comeliness della sua persona. When the edict of the king was promulgated, and his eunuchs scoured the country in search of a new wife for the monarch, Esther, acting on her own judgment or upon the order of Mordecai, hid herself so as not to be seen of men, and remained in seclusion for four years, until even God's voice urged her to repair to the king's palace, where her absence had been noticed. Quando l'editto del re è stata promulgata, e il suo eunuchs devastato il paese in cerca di una nuova moglie per il monarca, Esther, su sua stessa sentenza o su ordine di Mordecai, si nascose in modo da non essere visto di uomini, ed è rimasta in isolamento per quattro anni, fino a quando anche la voce di Dio spinse per riparare il palazzo del re, dove la sua assenza era stato notato. Her appearance among the candidates for the queen's vacant place causes a commotion, all feeling that with her charms none can compete; her rivals even make haste to adorn her. La sua comparsa tra i candidati per la regina del posto vacante in causa una commozione, tutti i sensazione che con il suo fascino nessuno può competere; sue rivali anche fare in fretta per adornare il suo. She spurns the usual resources for enhancing her beauty, so that the keeper of the harem becomes alarmed lest he be accused of neglect. Spurns ha la solita risorse per migliorare la sua bellezza, in modo che il custode degli harem diventa ha allarmato perché non essere accusati di negligenza. He therefore showers attentions upon her, and places at her disposal riches never given to others. Egli, pertanto, docce attenzioni su di lei, e mette a disposizione la sua ricchezza mai dato ad altri. But she will not be tempted to use the king's goods, nor will she eat of the king's food, being a faithful Jewess; together with her maids (seven, according to the number of the week-days and of the planets) she continues her modest mode of living. Ma lei non essere tentati di usare il re prodotti, né ha di mangiare il cibo del re, essendo un fedele Jewess; insieme con il suo cameriere (sette, a seconda del numero dei giorni feriali e dei pianeti) continua la sua modesto modo di vivere. When her turn comes to be ushered into the royal presence, Median and Persian women flank her on both sides, but her beauty is such that the decision in her favor is at once assured. Quando il suo turno per essere inaugurato in presenza reale, Mediana e persiano suo fianco donne di entrambe le parti, ma la sua bellezza è tale che la decisione nel suo favore è allo stesso tempo assicurata. The king has been in the habit of comparing the charms of the applicants with a picture of Vashti suspended over his couch, and up to the time when Esther approaches him none has eclipsed the beauty of his beheaded spouse. Il re è stata l'abitudine di confrontare il fascino dei candidati a un quadro di Vashti, sospesa sul suo divano, e fino al momento in cui Esther approcci lui nessuno ha oscurato la bellezza del suo coniuge decapitato. But at the sight of Esther he at once removes the picture. Ma alla vista di Esther in una sola volta egli rimuove l'immagine. Esther, true to Mordecai's injunction, conceals her birth from her royal consort. Esther, fedele alla sua ingiunzione Mordecai, nasconde la sua nascita dal suo regale consorte. Mordecai was prompted to give her this command by the desire not to win favors as Esther's cousin. Mordecai è stato chiesto di darle questo comando dal desiderio di vincere non favorisce come Esther cugino. The king, of course, is very desirous of learning all about her antecedents, but Esther, after vouchsafing him the information that she, too, is of princely blood, turns the conversation, by a few happy counter-questions regarding Vashti, in a way to leave the king's curiosity unsatisfied. Il re, naturalmente, è molto desideroso di imparare tutti i precedenti su di lei, ma Esther, dopo di lui vouchsafing le informazioni che lei, troppo, è di sangue principesco, trasforma la conversazione, da pochi felice contro-Vashti domande in merito, in un modo di lasciare il re della curiosità insoddisfatta.

Mordecai and Esther. Mordecai e Esther.

Still Ahasuerus will not be baffled. Ahasuerus ancora non verrà perplessità. Consulting Mordecai, he endeavors to arouse Esther's jealousy-thinking that this will loosen her tongue-by again gathering maidens in his courtyard, as though he is ready to mete out to her the fate of her unfortunate predecessor. Mordecai consultazione, egli cerca di suscitare la gelosia Esther-pensare che questo allentare la sua lingua-di raccolta fanciulle di nuovo nel suo cortile, come se egli è pronto a Mete per lei il destino del suo sfortunato predecessore. But even under this provocation Esther preserves her silence. Ma anche ai sensi del presente provocazione Esther conserva il suo silenzio. Mordecai's daily visits to the courtyard are for the purpose of ascertaining whether Esther has remained true to the precepts of her religion. Mordecai giornaliera delle visite al cortile sono per lo scopo di accertare se Esther è rimasto fedele ai precetti della sua religione. She had not eaten forbidden food, preferring a diet of vegetables, and had otherwise scrupulously observed the Law. Non aveva mangiato cibo proibito, preferendo una dieta di vegetali, e ha avuto altrimenti scrupolosamente osservato la legge. When the crisis came Mordecai-who had, by his refusal to bow to Haman or, rather, to the image of an idol ostentatiously displayed on his breast (Pirḳe R. El. lxix.), brought calamity upon the Jews-appeared in his mourning garments, and Esther, frightened, gave birth to a still-born child. Quando la crisi è Mordecai-che ha avuto, dal suo rifiuto di piegarsi alle Hâmân, o, piuttosto, per l'immagine di un idolo ostentatiously visualizzati sul suo petto (Pirḳe R. El. LXIX.), Ha portato su di calamità gli ebrei-è apparso nel suo lutto indumenti, e Esther, spaventato, ha dato vita a un ancora nato-bambino. To avoid gossip she sent Hatach instead of going herself to ascertain the cause of the trouble. Per evitare di gossip ha spedito Hatach invece di andare a verificare se stessa la causa del problema. This Hatach was afterward met by Haman and slain. Hatach questo è stato poi incontrato di Hâmân e ucciso. Still Mordecai had been able to tell Hatach his dream, that Esther would be the little rill of water separating the two fighting monsters, and that the rill would grow to be a large stream flooding the earth-a dream he had often related to her in her youth. Mordecai era ancora stata in grado di dire Hatach il suo sogno, Esther che sarebbe il piccolo rill d'acqua che separa le due lotta contro mostri, e che l'avrebbe rill crescere di essere un grande flusso di inondazioni terra-un sogno che aveva spesso legato a lei in la sua gioventù.

Esther Before Ahasuerus. Esther prima Ahasuerus.

Mordecai called upon her to pray for her people and then intercede with the king. Mordecai ha invitato i suoi a pregare per il suo popolo e poi intercedere con il re. Though Pesaḥ was near, and the provision of Megillat Ta'anit forbidding fasting during this time could not be observed without disregarding Mordecai's plea, she overcame her cousin's scruples by a very apt counter-question, and at her request all the Jews "that had on that day already partaken of food" observed a rigid fast, in spite of (Esth. iv. 17) the feast-day (Pesaḥ), while Mordecai prayed and summoned the children and obliged even them to abstain from food, so that they cried out with loud voices. Pesaḥ se è stato vicino, e la fornitura di Megillat Ta'anit che vietano il digiuno durante questo tempo non poteva essere osservato senza venire meno Mordecai's motivo, ha superato la cugina di scrupoli da un contro-apt questione, e la sua richiesta a tutti gli ebrei "che ha avuto in quel giorno già partaken di cibo "osserva un rigido veloce, nonostante (Esth. iv. 17) la festa-giorno (Pesaḥ), mentre Mordecai pregato e convocato i bambini e anche loro obbligo di astenersi dal cibo, in modo che essi gridò con voce forte. Esther in the meantime put aside her jewels and rich dresses, loosenedher hair, fasted, and prayed that she might be successful in her dangerous errand. Esther nel frattempo mettere da parte i suoi gioielli e ricchi abiti, loosenedher capelli, digiunato, pregato e che essa potrebbe avere successo nel suo pericoloso commissione. On the third day, with serene mien she passed on to the inner court, arraying herself (or arrayed by the "Holy Ghost," Esth. Rabbah) in her best, and taking her two maids, upon one of whom, according to court etiquette, she leaned, while the other carried her train. Il terzo giorno, con serena mien ha trasmesso al cortile interno, arraying se stessa (o disposte dal "Spirito Santo", Esth. Rabbah) nel suo meglio, e tenendo le sue due cameriere, su uno dei quali, in base al tribunale etichetta, ha inclinato, mentre l'altro portato il suo treno. As soon as she came abreast with the idols (perhaps an anti-Christian insinuation) the "Holy Ghost" departed from her, so that she exclaimed, "My God, my God, why hast thou forsaken me?" Non appena si è al passo con gli idoli (forse un anti-cristiana insinuazione) "Spirito Santo" partì da lei, in modo che lei ha esclamato, "Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?" (Ps. xxii. 1); thereupon, repenting having called the enemy "dog," she now named him "lion," and was accompanied by three angels to the king. (Sal XXII. 1); quindi, repenting aver chiamato il nemico "cane", ha ora il nome di lui "leone", ed è stata accompagnata da tre angeli per il re. Ahasuerus attempted to ignore her, and turned his face away, but an angel forced him to look at her. Ahasuerus cercato di ignorare la sua, e ha trasformato il suo volto le spalle, ma un angelo costretto a guardare lui a lei. She, however, fainted at the sight of his flushed face and burning eyes, and leaned her head on her handmaid, expecting to hear her doom pronounced; but God increased her beauty to such an extent that Ahasuerus could not resist. Lei, tuttavia, fainted alla vista della sua faccia lavata e bruciore agli occhi, e inclinato la testa per la sua ancella, in attesa di sentire il suo castigo pronunciata; Dio, ma la sua bellezza è aumentato in misura tale che Ahasuerus non poteva resistere. An angel lengthened the scepter so that Esther might touch it: she invited the king to her banquet. Un angelo allungato il scepter Esther in modo tale che potrebbe toccarlo: ha invitato il re al suo banchetto. Why Haman was invited the Rabbis explain in various ways. Hâmân il motivo per cui è stato invitato i Rabbini spiegare in vari modi. She desired to make the king jealous by playing the lover to Haman, which she did at the feast, planning to have him killed even though she should share his fate. Ha voluto fare il re geloso di giocare l'amante di Hâmân, che ha fatto a festa, la pianificazione di avere ucciso lui, anche se deve condividere il suo destino. At the supreme moment, when she denounced Haman, it was an angel that threw Haman on the couch, though he intended to kneel before the queen; so that the king, suspecting an attempt upon the virtue and life of his queen, forthwith ordered him to be hanged. Al momento supremo, quando ha denunciato Hâmân, è stato un angelo che ha gettato Hâmân sul divano, anche se destinato a inginocchiarsi prima della regina; così che il re, sospettando un tentativo su la virtù e la vita della sua regina, immediatamente ordinato lui di essere impiccato.

To the Rabbis Esther is one of the four most beautiful women ever created. Rabbini per la Esther è una delle quattro donne più belle mai creato. She remained eternally young; when she married Ahasuerus she was at least forty years of age, or even, according to some, eighty years ( Rimase eternamente giovane, quando si sposò con Ahasuerus è stata di almeno quaranta anni di età, o anche, secondo alcuni, ottanta anni ( = 5, = 5, = 60, = 60, = 4, = 4, = 5 = 74 years; hence her name "Hadassah"). = 5 = 74 anni; quindi il suo nome "Hadassah"). She is also counted among the prophetesses of Israel. È anche tra i prophetesses di Israele.

Critical View: Critica Vedi:

As to the historical value of the foregoing data, opinions differ. Per quanto riguarda il valore storico di quanto precede dati, le opinioni divergono. Comparatively few modern scholars of note consider the narrative of Esther to rest on an historical foundation. Relativamente pochi studiosi moderni di nota considerare la narrativa di Esther al riposo su un fondamento storico. The most important names among the more recent defenders of the historicity of the book are perhaps Hävernick, Keil, Oppert, and Orelli. Il più importante tra i nomi più recenti difensori della storicità del libro sono forse Hävernick, Keil, Oppert, e Orelli. The vast majority of modern expositors have reached the conclusionthat the book is a piece of pure fiction, although some writers qualify their criticism by an attempt to treat it as a historical romance. La stragrande maggioranza dei moderni espositori hanno raggiunto la conclusionthat il libro è un pezzo di pura finzione, anche se alcuni scrittori qualificare la loro critica di un tentativo di trattarla come un punto di vista storico romanticismo. The following are the chief arguments showing the impossibility of the story of Esther: I seguenti sono i principali argomenti mostrando l'impossibilità di la storia di Esther:

Improbabilities of the Story. Improbabilities della storia.

1. It is now generally recognized that the Ahasuerus (), mentioned in Esther, in Ezra iv. E 'ormai generalmente riconosciuto che il Ahasuerus (), di cui al Esther, Ezra iv. 6, and in Dan. 6, e in Dan. ix. IX. 1, is identical with the Persian king known as Xerxes (Ξέρζης, "Khshayarha"), who reigned from 485 to 464 BC; but it is impossible to find any historical parallel for a Jewish consort to this king. 1, coincide con il re persiano noto come Xerxes (Ξέρζης, "Khshayarha"), che regnò dal 485 al 464 aC, ma è impossibile trovare qualsiasi storico parallelo per un ebreo consorte a questo re. Some critics formerly identified Esther with Amastris (Ionic, "Amestris"), who is mentioned by Herodotus (viii. 114, ix. 110; compare Ctesias, 20) as the queen of Xerxes at the time when Esther, according to Esth. Alcuni critici individuati in precedenza con Esther Amastris (ionica, "Amestris"), che è menzionato da Erodoto (VIII. 114, ix. 110; confrontare Ctesias, 20) come la regina delle Xerxes al momento in cui Esther, secondo Esth. ii. II. 6, became the wife of Ahasuerus. 6, divenne la moglie di Ahasuerus. Amastris, however, was the daughter of a Persian general and, therefore, not a Jewess. Amastris, tuttavia, è stata la figlia di un generale persiano e, di conseguenza, non un Jewess. Furthermore, the facts of Amastris' reign do not agree with the Biblical story of Esther. Inoltre, i fatti di Amastris' regno non sono d'accordo con la storia biblica di Ester. Besides all this, it is impossible to connect the two names etymologically. Oltre a tutto questo, è impossibile per collegare le due nomi etimologicamente. M'Clymont (Hastings, "Dict. Bible," i. 772) thinks it possible that Esther and Vashti may have been merely the chief favorites of the harem, and are consequently not mentioned in parallel historical accounts. M'Clymont (Hastings, "dict. Bibbia," I. 772) ritiene possibile che Esther Vashti e può essere stato semplicemente il capo dei favoriti harem, e di conseguenza non sono menzionati in parallelo storico conti.

It is very doubtful whether the haughty Persian aristocracy, always highly influential with the monarch, would have tolerated the choice of a Jewish queen and a Jewish prime minister (Mordecai), to the exclusion of their own class-not to speak of the improbability of the prime ministry of Haman the Agagite, who preceded Mordecai. E 'molto dubbio che il persiano altezzosa aristocrazia, sempre molto influente con il monarca, avrebbero tollerato la scelta di un ebreo e una regina ebraica primo ministro (Mordecai), ad esclusione della propria classe-per non parlare del improbabilità di il primo ministero di Hâmân la Agagite, che ha preceduto Mordecai. "Agagite" can only be interpreted here as synonymous with "Amalekite" (compare "Agag," king of the Amalekites, the foe of Saul, I Sam. xv. 8, 20, 32; Num. xxiv. 7; see Agag). "Agagite" non può che essere interpretato come sinonimo di "Amalekite" (confrontare "Agag," re dei Amaleciti, il nemico di Saulo, Sam. Xv. 8, 20, 32; Num. Xxiv. 7; vedere Agag) . Oppert's attempt to connect the term "Agagite" with "Agaz," a Median tribe mentioned by Sargon, can not be taken seriously. Oppert il tentativo di collegare il termine "Agagite" con "Agaz", una mediana di cui tribù di Sargon, non può essere preso sul serio. The term, as applied to Haman, is a gross anachronism; and the author of Esther no doubt used it intentionally as a fitting name for an enemy of Israel. Il termine, applicato a Hâmân, è un anacronismo lordo, e l'autore di Esther senza dubbio intenzionalmente usato come nome per il montaggio un nemico di Israele. In the Greek version of Esther, Haman is called a Macedonian. Nella versione greca di Esther, Hâmân è chiamato un macedone.

2. Perhaps the most striking point against the historical value of the Book of Esther is the remarkable decree permitting the Jews to massacre their enemies and fellow subjects during a period of two days. Forse il più eclatante contro il valore storico del libro di Ester è notevole il decreto che permette il massacro di ebrei a loro nemici e compagni di soggetti nel corso di un periodo di due giorni. If such an extraordinary event had actually taken place, should not some confirmation of the Biblical account have been found in other records? Se un tale evento straordinario ha effettivamente avuto luogo, non deve certo la conferma del racconto biblico sono stati trovati in altri registri? Again, could the king have withstood the attitude of the native nobles, who would hardly have looked upon such an occurrence without offering armed resistance to their feeble and capricious sovereign? Ancora una volta, potrebbe avere il re withstood l'atteggiamento del nativo nobili, che non si sarebbe probabilmente mai considerato tale, un evento senza offrire resistenza armata al loro debole e capriccioso sovrano? A similar objection may be made against the probability of the first edict permitting Haman the Amalekite to massacre all the Jews. Una simile obiezione può essere effettuato contro la probabilità che il primo editto che consente Hâmân Amalekite il massacro di tutti gli ebrei. Would there not be some confirmation of it in parallel records? Non vi sarebbe una certa conferma di esso in parallelo record? This whole section bears the stamp of free invention. Tutta questa sezione porta il timbro di libera invenzione.

3. Extraordinary also is the statement that Esther did not reveal her Jewish origin when she was chosen queen (ii. 10), although it was known that she came from the house of Mordecai, who was a professing Jew (iii. 4), and that she maintained a constant communication with him from the harem (iv. 4-17). Straordinaria anche la dichiarazione che Esther non ha rivelato la sua origine ebraica, quando è stato scelto regina (II. 10), anche se era noto che è arrivata dalla casa di Mordecai, che è stato un professare Ebreo (III. 4), e che ha mantenuto una costante comunicazione con lui dal harem (IV. 4.17).

4. Hardly less striking is the description of the Jews by Haman as being "dispersed among the people in all provinces of thy kingdom" and as disobedient "to the king's laws" (iii. 8). Poco meno sorprendente è la descrizione degli ebrei di Hâmân come "dispersi tra la gente in tutte le province del tuo regno" e come disobbedienti "per il re di disposizioni legislative" (III. 8). This certainly applies more to the Greek than to the Persian period, in which the Diaspora had not yet begun and during which there is no record of rebellious tendencies on the part of the Jews against the royal authority. Questo vale certamente di più per il greco che per il periodo persiano, in cui la diaspora non era ancora iniziata e durante il quale non vi è alcun record di ribelle tendenze da parte degli ebrei contro l'autorità reale.

5. Finally, in this connection, the author's knowledge of Persian customs is not in keeping with contemporary records. Infine, in tale contesto, l'autore della conoscenza del persiano doganale non è in linea con il modo di record. The chief conflicting points are as follows: Il principale conflitto punti sono i seguenti:

(a) Mordecai was permitted free access to his cousin in the harem, a state of affairs wholly at variance with Oriental usage, both ancient and modern. (a) Mordecai è stato consentito il libero accesso al suo cugino in harem, una situazione del tutto in contrasto con l'uso orientali, antiche e moderne.

(b) The queen could not send a message to her own husband (!). (b) La regina non poteva inviare un messaggio al proprio marito (!).

(c) The division of the empire into 127 provinces contrasts strangely with the twenty historical Persian satrapies. (c) La divisione dell'impero in 127 province contrasta stranamente con i venti storico persiano satrapies.

(d) The fact that Haman tolerated for a long time Mordecai's refusal to do obeisance is hardly in accordance with the customs of the East. (d) Il fatto che Hâmân tollerata per lungo tempo Mordecai il rifiuto di fare obeisance è difficilmente in conformità con i costumi del Oriente. Any native venturing to stand in the presence of a Turkish grand vizier would certainly be severely dealt with without delay. Qualsiasi nativo venturing riposare in presenza di un turco grand vizier sarebbe certamente affrontato seriamente senza indugio.

(e) This very refusal of Mordecai to prostrate himself belongs rather to the Greek than to the earlier Oriental period, when such an act would have involved no personal degradation (compare Gen. xxiii. 7, xxxiii. 3; Herodotus, vii. 136). (e) Il presente molto di rifiuto di Mordecai a prosternarsi stesso appartiene piuttosto a quella greca che per il periodo anteriore orientali, quando un tale atto avrebbe comportato alcun degrado del personale (confrontare Gen XXIII. 7, XXXIII. 3; Erodoto, VII. 136 ).

(f) Most of the proper names in Esther which are given as Persian appear to be rather of Semitic than of Iranian origin, in spite of Oppert's attempt to explain many of them from the Persian (compare, however, Scheftelowitz, "Arisches im Alten Testament," 1901, i.). (f) La maggior parte dei nomi propri nel Esther che sono indicati come persiano sembrano essere piuttosto di semitico, piuttosto che di origine iraniana, nonostante Oppert il tentativo di spiegare molti di loro dal persiano (confrontare, tuttavia, Scheftelowitz, "Arisches im Alten Testamento ", 1901, i.).

Probable Date. Data probabile.

In view of all the evidence the authority of the Book of Esther as a historical record must be definitely rejected. In considerazione di tutti gli elementi di prova l'autorità del libro di Ester come un record storico deve essere definitivamente respinta. Its position in the canon among the Hagiographa or "Ketubim" is the only thing which has induced Orthodox scholars to defend its historical character at all. La sua posizione nel canone tra i Hagiographa o "Ketubim" è l'unica cosa che ha indotto gli studiosi ortodossi per difendere il suo carattere storico a tutti. Even the Jews of the first and second centuries of the common era questioned its right to be included among the canonical books of the Bible (compare Meg. 7a). Anche gli ebrei del primo e del secondo secoli di comune era in discussione il suo diritto di essere incluso tra i canonici libri della Bibbia (confrontare Meg. 7a). The author makes no mention whatever of God, to whom, in all the other books of the Old Testament, the deliverance of Israel is ascribed. L'autore non fa menzione di qualunque Dio, ai quali, in tutti gli altri libri del Vecchio Testamento, la liberazione di Israele viene attribuita. The only allusion in Esther to religion is the mention of fasting (iv. 16, ix. 31). L'unica allusione in Esther alla religione è la menzione del digiuno (IV. 16, ix. 31). All this agrees with the theory of a late origin for the book, as it is known, for example, from Ecclesiastes, that the religious spirit had degenerated even in Judea in the Greek period, to which Esther, like Daniel, in all probability belongs. Tutto ciò concorda con la teoria di un ritardo di origine per il libro, come è noto, per esempio, dal Qoelet, che spirito religioso aveva degenerata anche in Giudea nel periodo greco, al quale Esther, come Daniel, con ogni probabilità appartiene .

Esther could hardly have been written by a contemporary of the Persian empire, because (1) of the exaggerated way in which not only the splendor of the court, but all the events described, are treated (compare the twelve months spent by the maidens in adorning themselves for the king; the feasts of 187 days, etc., all of which point rather to the past than to a contemporary state of affairs); (2) the uncomplimentary details given about a great Persian king, who is mentioned by name, would not have appeared during his dynasty. Esther potrebbero difficilmente sono stati scritti da un contemporaneo dei impero persiano, perché (1) del esagerate modo in cui non solo lo splendore della corte, ma tutti gli eventi descritti, sono trattati (confrontare i dodici mesi trascorsi dalla fanciulle in adornano stessi per il re; le feste di 187 giorni, ecc, tutti punto piuttosto che al passato piuttosto che un contemporaneo stato di cose); (2) il uncomplimentary indicazioni su un grande re persiano, che è citato per nome , Non sarebbe apparso nel corso della sua dinastia.

It is difficult to go so far as Grätz, who assignsEsther to an adherent of the Maccabean party in the reign of Antiochus Epiphanes. E 'difficile arrivare fino Grätz, che assignsEsther ad un aderente del Maccabean parte nel regno di Antioco Epiphanes. The vast difference in religious and moral tone between Esther and Daniel-the latter a true product of Antiochus' reign-seems to make such a theory impossible. La grande differenza religiosa e morale tono tra Esther e Daniel-quest'ultimo un vero prodotto di Antioco 'regno-sembra fare un simile teoria impossibile. Nor is the view of Jensen, followed by Nöldeke, more convincing to the unprejudiced mind. Né è il punto di vista della Jensen, seguita da Nöldeke, più convincenti per la mente senza pregiudizi. He endeavors to prove that the origin of the whole story lies in a Babylonian-Elamitic myth. Egli cerca di dimostrare che l'origine di tutta la storia trova in una babilonese-Elamitic mito. He identifies Esther with the Babylonian goddess Ishtar (Aphrodite); Mordecai with Marduk, the tutelary deity of Babylon; and Haman with Hamman or Humman, the chief god of the Elamites, in whose capital, Susa, the scene is laid; while Vashti is also supposed to be an Elamite deity. Esther egli identifica con la dea babilonese Ishtar (Afrodite); Mordecai con Marduk, la divinità tutelare di Babilonia; Hâmân e con Hamman o Humman, il principale dio del Elamites, nel cui capitale, Susa, è la scena di cui, mentre è Vashti inoltre dovrebbe essere uno elamitico divinità. Jensen considers that the Feast of Purim, which is the climax of the book, may have been adapted from a similar Babylonian festival by the Jews, who Hebraized the original Babylonian legend regarding the origin of the ceremonies. Jensen ritiene che la festa di Purim, che è il momento culminante del libro, possono essere state adattate da un simile babilonese festival di ebrei, che Hebraized originale babilonese leggenda per quanto riguarda l'origine delle cerimonie. The great objection to such a theory is that no Babylonian festival corresponding with the full moon of the twelfth month is known. La grande obiezione a tale teoria è che non babilonese festival corrispondente con il plenilunio del dodicesimo mese è noto.

The object of Esther is undoubtedly to give an explanation of and to exalt the Feast of Purim, of whose real origin little or nothing is known. L'oggetto di Esther è senza dubbio di dare una spiegazione e di esaltare la festa di Purim, il cui vero di origine poco o nulla si sa. See Megillah; Purim. Vedere Megillah; Purim.

Emil G. Hirsch, John Dyneley Prince, Solomon Schechter Emil G. Hirsch, John Dyneley Principe, Solomon Schechter

Jewish Encyclopedia, published between 1901-1906. Enciclopedia ebraica, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliography: Bibliografia:

Driver, Introduction to the Literature of the OT pp. Driver, Introduzione alla letteratura degli OT pp. 449 et seq.; Cheyne, Esther, in Encyc. 449 e segg.; Cheyne, Esther, in Encicl. Brit. 1878; Founders of Old Testament Criticism, pp. 1878; fondatori del Vecchio Testamento Critica, pp. 359 et seq.; Kuenen, Onderzoek, iii. 359 e segg.; Kuenen, Onderzoek, iii. 551 et seq.; Lagarde, Purim, in Abhandlungen, der Königlichen Gesellschaft der Wissenschaften zu Göttingen, Göttingen, 1887; Wildeboer, Esther, in Nowack's Handkommentar zum Alten Testament; Toy, Esther as a Babylonian Goddess, in New World, vi. 551 e segg.; Lagarde, Purim, in Abhandlungen, Königlichen der Gesellschaft der Wissenschaften zu Göttingen, Göttingen, 1887; Wildeboer, Esther, in Nowack's Handkommentar zum Alten Testamento; Toy, Esther come una dea babilonese, nel Nuovo Mondo, vi. 130-145; Nöldeke, Esther, in Cheyne and Black, Encyc. 130-145; Nöldeke, Esther, Cheyne e nero, Lett. Bibl. ii. II. 1400-1407; M'Clymont, in Hastings, Dict. 1400-1407; M'Clymont, in Hastings, dict. Bible, pp. Bibbia, pp. 772-776; Frazer, Golden Bough, 2d ed., iii. 772-776; Frazer, Golden Bough, 2d ed., Iii. 153, 157, 158.EGHJDP 153, 157, 158.EGHJDP


This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html