Gospel According to MatthewVangelo Secondo Matteo

General Information INFORMAZIONI GENERALI

The Gospel According to Matthew is the opening book of the New Testament of the Bible. Il Vangelo secondo Matteo è l'apertura libro del Nuovo Testamento della Bibbia. Although first in canonical order, it is probably not the earliest Gospel. Anche se prima in ordine canonico, non è probabilmente il più presto Vangelo. Besides drawing heavily from the Gospel According to Mark, Matthew shapes material from other sources around Mark's narrative outline. Oltre disegno fortemente Dal Vangelo secondo Marco, Matteo forme materiali provenienti da altre fonti nei pressi di Marco schema narrativo. One such source, commonly called Q (from the German quelle, "source"), is thought to have consisted primarily of sayings of Jesus; it was also used by Luke. Material unique to this Gospel relates to the birth of Jesus (1 - 2), the arrangement of the Sermon on the Mount (5 - 7), and Jesus' utterances on the end of the world (24 - 25). Una di queste sorgenti, comunemente chiamato Q (dal tedesco Quelle, "fonte"), si pensa che hanno costituito principalmente da parole di Gesù, che è stata utilizzata anche da Luca. Materiale unico a questo Vangelo riguarda la nascita di Gesù (1 -- 2), la disposizione del discorso della montagna (5 - 7), e Gesù 'enunciati sulla fine del mondo (24 - 25).

Matthew is generally held to have been written about AD 80, although scholars have argued for dates as early as 65 and as late as 100. Matteo è generalmente considerato sono stati scritti circa il 80 dC, anche se gli studiosi hanno sostenuto per le date già il 65 e il più tardi 100. Tradition ascribes authorship to the Apostle Matthew, but modern scholars, acknowledging Matthew as a source, contend that a disciple or school of disciples were responsible for its present form. La tradizione attribuisce la paternità a Matteo Apostolo, ma gli studiosi moderni, Matteo riconoscendo come fonte, sostengono che un discepolo o la scuola di discepoli sono stati responsabili per la sua forma attuale.

Matthew is the most topical of the Synoptic Gospels. The teachings and sayings of Jesus are gathered into five thematic discourses and structured around Mark's narrative framework. Each discourse is followed by a summary statement (7:28; 11:1; 13:53; 19:1; 28:1). A prologue and epilogue are added (1 - 2; 28:9 - 20). Matteo è il più attuale dei Vangeli sinottici. L'insegnamento e detti di Gesù sono raccolte in cinque tematiche discorsi e strutturato attorno a Marco quadro narrativo. Ogni discorso è seguita da un riepilogo (7:28; 11:1; 13:53; 19:1; 28:1). Prologo e un epilogo sono aggiunti (1 - 2; 28:9 - 20). Because of the emphasis on law, teaching, and righteousness, scholars believe that Matthew was addressed to a predominantly Jewish audience, presumably in Palestine or Syria. A causa del l'accento sul diritto, l'insegnamento e la giustizia, gli studiosi ritengono che Matteo è stata indirizzata ad un pubblico prevalentemente ebraico, presumibilmente in Palestina o la Siria. Jesus is presented as the messianic fulfiller, especially in the role of king, and the teacher of the way of righteousness. Gesù è presentato come il messianico fulfiller, in particolare nel ruolo del re, e l'insegnante di la via della giustizia.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
Douglas Ezell Douglas Ezell

Bibliography Bibliografia
WG Kummel, Introduction to the New Testament (1975); JL McKenzie, "Matthew," in Jerome Biblical Commentary (1968). WG Kummel, Introduzione al Nuovo Testamento (1975); JL McKenzie, "Matteo", in Commentario Biblico Girolamo (1968).


Gospel According to Matthew Vangelo secondo Matteo

Brief Outline Breve Outline

  1. Birth and early years of the Messiah (1:1-4:16) Nascita e primi anni del Messia (1:1-4:16)
  2. Galilean Ministry of Jesus (4:17-18:35) Galileo ministero di Gesù (4:17-18:35)
  3. Perean Ministry (19-20) Perean Ministero (19-20)
  4. Passion Week and Resurrection (21-28) Settimana della passione e risurrezione (21-28)


Mat'thew

Advanced Information Informazioni avanzate

Matthew, gift of God, a common Jewish name after the Exile. Matteo, dono di Dio, un nome comune ebraico dopo l'esilio. He was the son of Alphaeus, and was a publican or tax-gatherer at Capernaum. Era il figlio di Alfeo, ed è stato un pubblicano o fiscali-produttore a Cafarnao. On one occasion Jesus, coming up from the side of the lake, passed the custom-house where Matthew was seated, and said to him, "Follow me." Una volta Gesù, provenienti dal lato del lago, superato l'personalizzato-casa dove era seduto Matteo, e gli disse: "Seguimi". Matthew arose and followed him, and became his disciple (Matt. 9:9). Matteo alzarono e lo seguirono, e divenne suo discepolo (Mt 9,9). Formerly the name by which he was known was Levi (Mark 2:14; Luke 5:27); he now changed it, possibly in grateful memory of his call, to Matthew. Già il nome di cui era conosciuto è stato Levi (Marco 2:14; Luca 5,27); egli ora è cambiato, eventualmente in grata memoria della sua chiamata, Matteo. The same day on which Jesus called him he made a "great feast" (Luke 5:29), a farewell feast, to which he invited Jesus and his disciples, and probably also many of old associates. Lo stesso giorno in cui Gesù ha chiamato lui ha fatto una "grande festa" (Lc 5,29), una festa di addio, al quale egli ha invitato Gesù ei suoi discepoli e, probabilmente, anche molti dei vecchi soci. He was afterwards selected as one of the twelve (6:15). Successivamente è stato selezionato come uno dei dodici (6,15). His name does not occur again in the Gospel history except in the lists of the apostles. Il suo nome non si verifica di nuovo nel Vangelo storia fatta eccezione per le liste degli apostoli. The last notice of him is in Acts 1:13. L'ultimo avviso di lui è in Atti 1:13. The time and manner of his death are unknown. Il tempo e le modalità della sua morte sono sconosciuti.

(Easton Illustrated Dictionary) (Easton Illustrated Dictionary)


Gospel according to Mat'thew Vangelo secondo Mat'thew

Advanced Information Informazioni avanzate

The author of this book was beyond a doubt the Matthew, an apostle of our Lord, whose name it bears. L'autore di questo libro è stato al di là di un dubbio la Matteo, un apostolo di nostro Signore, il cui nome è portatrice. He wrote the Gospel of Christ according to his own plans and aims, and from his own point of view, as did also the other "evangelists." Ha scritto il Vangelo di Cristo secondo i suoi propri piani e gli obiettivi, e dal suo punto di vista, come ha fatto anche gli altri "evangelisti". As to the time of its composition, there is little in the Gospel itself to indicate. Per quanto riguarda il tempo della sua composizione, vi è ben poco nel Vangelo si è impegnata a indicare. It was evidently written before the destruction of Jerusalem (Matt. 24), and some time after the events it records. E 'stato evidentemente scritto prima della distruzione di Gerusalemme (Mt 24), e qualche tempo dopo gli eventi che record. The probability is that it was written between the years AD 60 and 65. È la probabilità che esso è stato scritto tra gli anni 60 e AD 65. The cast of thought and the forms of expression employed by the writer show that this Gospel was written for Jewish Christians of Palestine. Il cast di pensiero e le forme di espressione impiegati dallo scrittore dimostrano che questo Vangelo è stato scritto per ebrei cristiani della Palestina. His great object is to prove that Jesus of Nazareth was the promised Messiah, and that in him the ancient prophecies had their fulfilment. Il suo grande obiettivo è quello di dimostrare che Gesù di Nazaret è stato il Messia promesso, e che in lui le antiche profezie hanno avuto il loro compimento.

The Gospel is full of allusions to those passages of the Old Testament in which Christ is predicted and foreshadowed. Il Vangelo è pieno di allusioni a tali passaggi del Vecchio Testamento in cui Cristo è previsto e prefigurata. The one aim prevading the whole book is to show that Jesus is he "of whom Moses in the law and the prophets did write." Un obiettivo prevading l'intero libro è di mostrare che Gesù è colui ", di cui Mosè nella Legge ei Profeti ha fatto scrivere". This Gospel contains no fewer than sixty-five references to the Old Testament, forty-three of these being direct verbal citations, thus greatly outnumbering those found in the other Gospels. Questo Vangelo contiene non meno di sessanta-cinque riferimenti al Vecchio Testamento, quaranta-tre di questi che sono direttamente verbale citazioni, così notevolmente outnumbering quelle che si trovano negli altri vangeli. The main feature of this Gospel may be expressed in the motto, "I am not come to destroy, but to fulfil." La caratteristica principale di questo Vangelo può essere espresso nel motto, "Io non sono venuto per abolire, ma per dare compimento". As to the language in which this Gospel was written there is much controversy. Per quanto riguarda la lingua in cui questo Vangelo è stato scritto in modo molto controverso. Many hold, in accordance with old tradition, that it was originally written in Hebrew (ie, the Aramaic or Syro-Chaldee dialect, then the vernacular of the inhabitants of Palestine), and afterwards translated into Greek, either by Matthew himself or by some person unknown. Molti titolari, secondo tradizione, che originariamente era stato scritto in ebraico (vale a dire, l'aramaico o siro-Chaldee dialetto, allora la lingua volgare degli abitanti della Palestina), e successivamente tradotto in greco, sia da Matteo lui stesso o da parte di alcuni persona sconosciuta.

This theory, though earnestly maintained by able critics, we cannot see any ground for adopting. Questa teoria, anche se sinceramente in grado di mantenere i critici, non siamo in grado di vedere alcun motivo per l'adozione. From the first this Gospel in Greek was received as of authority in the Church. Dal primo questo Vangelo in greco è stato ricevuto come di autorità nella Chiesa. There is nothing in it to show that it is a translation. Non vi è nulla in essa di dimostrare che si tratta di una traduzione. Though Matthew wrote mainly for the Jews, yet they were everywhere familiar with the Greek language. Anche se Matteo ha scritto soprattutto per gli ebrei, ma sono stati in tutto il mondo conosce la lingua greca. The same reasons which would have suggested the necessity of a translation into Greek would have led the evangelist to write in Greek at first. Gli stessi motivi che hanno suggerito la necessità di una traduzione in greco avrebbe portato l'evangelista a scrivere in greco in un primo momento. It is confessed that this Gospel has never been found in any other form than that in which we now possess it. E 'confessato che questo Vangelo non è mai stato trovato in qualsiasi altra forma da quello in cui noi ora possederla. The leading characteristic of this Gospel is that it sets forth the kingly glory of Christ, and shows him to be the true heir to David's throne. Il principale caratteristica di questo Vangelo è che essa enuncia il regale gloria di Cristo, e mostra di essere lui il vero erede al trono di Davide. It is the Gospel of the kingdom. E 'il Vangelo del regno.

Matthew uses the expression "kingdom of heaven" (thirty-two times), while Luke uses the expression "kingdom of God" (thirty-three times). Matteo utilizza l'espressione "regno dei cieli" (trenta-due volte), mentre Luca usa l'espressione "regno di Dio" (trenta-tre volte). Some Latinized forms occur in this Gospel, as kodrantes (Matt. 5:26), for the Latin quadrans, and phragello (27:26), for the Latin flagello. Latinized alcune forme si verificano in questo Vangelo, come kodrantes (Mt 5:26), per il latino quadrans, e phragello (27:26), per il latino flagello. It must be remembered that Matthew was a tax-gatherer for the Roman government, and hence in contact with those using the Latin language. Occorre ricordare che Matteo è stata una tassa-produttore per il governo romano, e quindi in contatto con coloro che usano la lingua latina. As to the relation of the Gospels to each other, we must maintain that each writer of the synoptics (the first three) wrote independently of the other two, Matthew being probably first in point of time. Per quanto riguarda il rispetto dei Vangeli gli uni agli altri, dobbiamo mantenere che ogni scrittore dei sinottici (i primi tre) ha scritto indipendentemente dagli altri due, Matteo, probabilmente prima di essere punto di tempo. "Out of a total of 1071 verses, Matthew has 387 in common with Mark and Luke, 130 with Mark, 184 with Luke; only 387 being peculiar to itself." "Su un totale di 1071 versetti, 387 Matteo ha in comune con Marco e Luca, 130 con Mark, 184 con Luca; solo 387 peculiare di essere se stesso." (See Mark; Luke; Gospels.) The book is fitly divided into these four parts: (1.) Containing the genealogy, the birth, and the infancy of Jesus (1; 2). (Cfr. Marco; Luca; Vangeli.) Il libro è diviso in fitly questi quattro parti: (1.) Contenente la genealogia, la nascita, l'infanzia e di Gesù (1, 2). (2.) The discourses and actions of John the Baptist preparatory to Christ's public ministry (3; 4:11). (2.) I discorsi e le azioni di John the Baptist preparatoria in vista di Cristo ministero pubblico (3; 4,11). (3.) The discourses and actions of Christ in Galilee (4:12-20:16). (3.) Il discorsi e le azioni di Cristo in Galilea (4:12-20:16). (4.) The sufferings, death and resurrection of our Lord (20:17-28). (4.) Le sofferenze, morte e risurrezione di nostro Signore (20:17-28).

(Easton Illustrated Dictionary) (Easton Illustrated Dictionary)


Matthew Chapters 10-12 Matteo capitoli 10-12

From: Home Bible Study Commentary by James M. Gray Da: Home Bibbia studio di commento di James M. Gray

Expansion and Opposition Espansione e di opposizione

The King has come, the code of His Kingdom is set forth, His credentials presented, and He now expands the testimony concerning Himself, with the result of increasing opposition. Il Re è venuto, il codice del suo Regno è stabilito, ha presentato le sue credenziali, ed Egli ora si espande la testimonianza che lo riguardano, con il risultato di aumentare opposizione. This expansion is connected with the commission of the twelve disciples (Chap. 10), and the opposition is revealed in various ways in the chapters following. Questa espansione è collegata con la Commissione dei dodici discepoli (cap. 10), e l'opposizione si è rivelata in vari modi nei capitoli seguenti.

The Disciples Commissioned I discepoli commissionato

10 Here we find "apostles" for the first time (v. 2), which means "those sent forth," an indispensable qualification for whose office was that of an eye-witness of the resurrection of Christ (Acts 1: 22; 1 Cor. 9:1). 10 Qui troviamo "apostoli" per la prima volta (v. 2), che significa "quelli inviati via," un indispensabile qualificazione per la cui carica è stata quella di un testimone oculare della risurrezione di Cristo (At 1, 22; 1 Cor. 9:1). The apostles were endued with miraculous powers as credentials of their ministry, and their work at this time was to announce to Israel only, that the Kingdom was at hand (vv. 6, 7). Gli apostoli sono stati endued con poteri miracolosi come credenziali del loro ministero, e il loro lavoro in questo momento è stato quello di annunciare solo a Israele, che il Regno è stato a portata di mano (vv. 6, 7). The Kingdom is the one promised to Israel on this earth, and through Israel to the other nations. Il Regno è quello promesso a Israele su questa terra e, attraverso Israele per le altre nazioni. This explains things in the chapter, which if rightly understood, will keep us from reading into it that which does not belong there. Questo spiega le cose nel capitolo che, se giustamente capito, ci tengono da lettura in modo che che non ci appartengono. For example, the power granted in verses 1 and 8 was in connection with this preaching of the Kingdom, and withdrawn when the Kingdom was finally rejected by Israel; although it will be renewed when the faithful remnant of the Jews again go forth during the tribulation to preach the same Kingdom. Per esempio, il potere concesso in versetti 1 e 8 è stato in occasione di questa predicazione del Regno, e ritirati in cui il Regno è stato infine respinto da Israele; anche se verrà rinnovato, quando i fedeli resto degli ebrei di nuovo andare avanti nel corso della tribolazione a predicare il Regno stesso.

In the meantime, the preaching of the gospel of grace, especially committed to Paul, who was not of the twelve, is accompanied by gifts of another kind (Eph. 4:10-12). Nel frattempo, la predicazione del Vangelo di grazia, soprattutto impegnata a Paolo, che non è stato dei Dodici, è accompagnato da doni di un altro tipo (Ef 4:10-12). Look at verses 11 to 15, where the "worthy" mean those looking for the Messiah promised by the Old Testament prophets. Vedi versetti 11 a 15, dove il "degno", coloro che cercano il Messia promesso dai profeti dell'Antico Testamento. The gospel of grace is not offered to the "worthy," but to "whomsoever" will accept it. Il vangelo di grazia non è offerta per il "degno", ma a "chi" accettarlo. Or, take verses 16-23, which speak of the way the apostles' message would be received, and compare the prophecy they contain with the persecution in the Acts of the Apostles; or look at these verses in the light of the second coming of Christ, to which verse 23 refers. Oppure, prendere versetti 16-23, che parlano del modo in cui gli apostoli 'sarebbe messaggio ricevuto, e confrontare la profezia che essi contengono, con la persecuzione negli Atti degli Apostoli, o guardare a questi versi alla luce della seconda venuta di Cristo, a cui si riferisce versetto 23.

We learned in Daniel and elsewhere, that time is not counted in the history of Israel when she is not in her own land. Abbiamo imparato a Daniel e altrove, che il tempo non è contato nella storia di Israele, quando non è nella sua stessa terra. Hence the testimony here begun by the apostles and continued up to Israel's rejection of the Kingdom, is an unfinished testimony, and will be taken up again when the Church is translated during the tribulation. Di conseguenza, la testimonianza qui iniziato dagli apostoli e continuato fino al rifiuto di Israele del Regno, è una testimonianza incompiuta, e verrà ripreso quando la Chiesa è tradotto nel corso della tribolazione.

From this point to verse 33 we find encouragement. Da questo punto di versetto 33 troviamo incoraggiamento. The disciples are identified with their Lord (vv. 24, 25); therefore, they need not fear (vv. 26-28), for He cares for them (vv. 29-33). I discepoli sono identificati con il loro Signore (vv. 24, 25); pertanto, essi non devono temere (vv. 26-28), Egli si prende cura di loro (vv. 29-33). Then follows a description of the age in which we live, a time of war rather than peace (34-36); of separation on the part of Christ's followers (vv. 37, 38), and yet with the prospect of a bright recompense (vv. 39-42). Segue poi una descrizione del mondo in cui viviamo, un tempo di guerra, piuttosto che la pace (34-36); di separazione da parte dei seguaci di Cristo (vv. 37, 38), e ancora con la prospettiva di una ricompensa luminoso (vv. 39-42). Modern research throws light on a chapter like this. Ricerca moderna getta luce su un capitolo come questo. Take verses 9 and 10. Prendere versetti 9 e 10. Upon a monument at Kefr-Hanar in Syria, during this same period, one who calls himself "a slave" of the Syrian goddess tells of his begging journeys in her services, and uses the word for his collecting-bag here translated "scrip." Su di un monumento a Kefr-Hanar in Siria, nel corso di questo stesso periodo, uno che si definisce "schiavo" della dea siriana racconta dei suoi viaggi accattonaggio nel suo servizi, e utilizza la parola per la sua raccolta di sacchetti-qui tradotto "scrip. " He boasts that "each journey brought in seventy bags." Egli vanta che "ogni viaggio portato in sacchetti di settanta". The contrast with the followers of Christ is marked, who were neither to earn nor beg as they went forth with speed to herald His coming., Habershon. Il contrasto con i seguaci di Cristo è segnato, che non sono state né per guadagnare né chiedo come sono andati via con velocità a preannunciare la sua venuta., Habershon.

Anxiety of John the Baptist L'ansia di John the Baptist

11 We are not surprised that as the testimony of Christ thus expanded (v. 1), John the Baptist in his prison should wonder. 11 Noi non siamo sorpresi che, come la testimonianza di Cristo così ampliato (v. 1), John the Baptist nella sua prigione dovrebbe meraviglia. "Why, if this be the Christ, does He not take the Kingdom, or why does He not deliver me? Have I been mistaken in my witness to Him?" "Perché, se questo è il Cristo, egli non prendere il Regno, o perché Egli non esprimere me? Non ho avuto sbagliata nel mio testimone di Lui?" John is told to reflect upon the evidence and to wait (vv. 2-6). Giovanni è stato detto di riflettere su gli elementi di prova e di aspettare (vv. 2-6). How our Lord defends John, lest this act should reflect upon him (vv. 7-15)! Come nostro Signore difende Giovanni, perché questo atto dovrebbe riflettere su di lui (vv. 7-15)! Verse 11 has reference to John's relation to the Kingdom. Versetto 11 è riferimento a John's relazione al Regno. The least in the Kingdom of heaven when it shall be set up upon earth, shall be greater than John could be before that time. Il minimo nel regno dei cieli quando deve essere costituito sulla terra, deve essere più grande di Giovanni potrebbe essere prima di tale momento. The words do not speak of John in the moral sense, in which he was as great as any man born of woman, but in this dispensational sense. Le parole non parlano di Giovanni nel senso morale, in cui egli è stato così grande come qualsiasi uomo nato da donna, ma in questo senso dispensational.

Verse twelve is capable of two interpretations, an external and an internal one. Versetto dodici è in grado di due interpretazioni, uno esterno e uno interno. In the first, the enemies of Jesus and John are the "violent" who are rejecting the Kingdom by force; in the second, the "violent" are those who in face of the opposition are pressing into the Kingdom. Nel primo, i nemici di Gesù e Giovanni sono i "violenti" che sono di rigetto del Regno con la forza; nella seconda, il "violento" sono quelli che di fronte dell'opposizione sono pressanti nel Regno. A description of that generation follows as a foolish one (vv. 16-19), but there were some who believed and are referred to in the words "wisdom is justified of her children." Una descrizione della generazione che segue come uno sciocco (vv. 16-19), ma ci sono stati alcuni che creduto e si fa riferimento nei termini "è giustificata saggezza dei suoi figli". As the judge of that generation our Lord now speaks (vv. 20-27). Come il giudice di quella generazione di nostro Signore parla adesso (vv. 20-27). "Woe," is heard for the first time. "Guai," è sentito per la prima volta. In the coming day there will be different degrees of punishment (vv. 22, 24), responsibility being gauged by privilege. Nei prossimi giorni ci saranno diversi gradi di punizione (vv. 22, 24), la responsabilità di essere calibrate di privilegio.

From the "wise and prudent" in their own eyes, ie, the self-righteous Pharisees, these things were hidden, but were revealed unto "babes," the poor in spirit conscious of their need (v. 25). Dalla "saggia e prudente" nei loro occhi, vale a dire, l'auto-retti farisei, queste cose sono state nascoste, ma sono stati fatto scendere "ragazze", i poveri in spirito consapevoli della loro necessità (v. 25). Our Lord now turns toward these in verses 28-30, in which he offers no longer the Kingdom, but rest and service to them that come to Him. Nostro Signore ora gira verso di questi versetti 28-30, in cui egli offre non è più il Regno, ma il resto e di servizio a loro che vengono a Lui. Practically He has been rejected by the nation, and is approaching the turning point in His ministry, when the proclamation of the Kingdom shall cease. Praticamente E 'stato respinto dalla nazione, e si sta avvicinando il punto di svolta nel suo ministero, quando la proclamazione del Regno cessa.

Opposition Expressed Opposizione Espresso

12 The enmity is coming to a head. 12 L'inimicizia è di giungere a una testa. In 1-8, the Lord of the Sabbath is unjustly accused of Sabbath-breaking, and answers His accusers by facts of Holy Writ. In 1-8, il Signore del sabato è ingiustamente accusato di sabato-la rottura, e risposte Il suo accusatori di fatti di Santo Writ. David, as the rejected king in his time, ate the shew-bread, and "Great David's greater Son" in His rejection is correspondingly guiltless. David, come il re respinto nel suo tempo, hanno mangiato la shew-pane, e "Gran David's Figlio maggiore" nel suo rifiuto è corrispondentemente guiltless. Next comes the temptation of 9-14, with the result that the opposition now becomes organized (v. 14), and the Lord withdraws Himself for His hour is not yet come. Avanti viene la tentazione di 9-14, con la conseguenza che l'opposizione diventa ora organizzata (v. 14), e il Signore stesso si ritira per la sua ora non è ancora giunta.

As He is departing, the incident of 22-30 takes place, when He is again charged as the representative of Satan (v. 24, compared with 9:34). Come Egli è in partenza, l'incidente di 22-30 ha luogo, quando Egli è nuovamente pagano come il rappresentante di Satana (v. 24, rispetto alle 9:34). The blasphemy against the Holy Ghost consists in attributing His work to Satan (vv. 31, 32). La bestemmia contro lo Spirito Santo consiste nel suo lavoro attribuendo a Satana (vv. 31, 32). "A word against the Son of Man" might be forgiven, for the Holy Spirit still remained to convict one of that sin by testifying to Christ. "Una parola contro il Figlio dell'uomo" potrebbe essere perdonato, per lo Spirito Santo è rimasto a catturare uno degli che il peccato di testimonianza a Cristo. But when the testimony of the Holy Spirit to Christ was rejected as in this case, there was no hope left. Ma quando la testimonianza dello Spirito Santo di Cristo è stata respinta come in questo caso, non vi era alcuna speranza sinistra.

The opposition increases by the demand for a sign (vv. 38-42). L'opposizione di aumenti la domanda di un segno (vv. 38-42). Had He not given sufficient signs? Egli non aveva dato segni sufficienti? Jonah is a type of His own death and resurrection and He will give him as a sign. Giona è un tipo di sua morte e risurrezione Egli darà un segno. The Queen of Sheba is another sign. La regina di Saba è un altro segno. But Israel is like a man out of whom a demon had gone of his own accord, and comes back to find the place unoccupied and brings seven other worse spirits to fill the former abode. Ma Israele è come un uomo di un demone che si era recato di sua iniziativa, e torna a trovare il posto vuoto e porta altri sette spiriti peggiori di riempire l'ex dimora. The nation, in other words, had been cured of idolatry by the Babylonian captivity, but now it was boasting of forms and ceremonies, traditions and self-righteousness. La nazione, in altre parole, era stato guarito di idolatria dalla cattività babilonese, ma ora è stato che vanta di forme e di cerimonie, di tradizioni e di auto-giustizia. It was empty so far as the fear of Jehovah was concerned, and by and by the evil spirit would return, and the end of Israel, ie, the period of the tribulation, would be worse than the first. E 'stato vuoto per quanto riguarda il timore di Geova è stata interessata, e da e per lo spirito maligno che ritorno, e la fine di Israele, vale a dire, il periodo di tribolazione, sarebbe peggiore del primo.

The Lord is rejected even by His family, as we judge by comparing the closing verses of this chapter with the reason in Mark 3:21. Il Signore è respinta anche dalla sua famiglia, come abbiamo giudice confrontando i versi di chiusura di questo capitolo con il motivo in Marco 3:21. He declines to see them, and intimates the formation of a new family of faith. Egli rifiuta di vederli, e intimates la formazione di una nuova famiglia di fede.

Questions 1. Domande 1. What is an essential qualification for an apostle? Che cosa è un elemento essenziale di qualificazione per un apostolo? 2. What is the limitation of the apostles' commission at this time? Qual è la limitazione degli apostoli 'commissione in questo momento? 3. How does that limitation affect the teaching of chapter 10? Come funziona la limitazione che influenzano l'insegnamento del capitolo 10? 4. How may "violent" be interpreted in chapter 11? Come può "violenti" essere interpretato nel capitolo 11? 5. On what principle will future retribution be rendered? Su quello che sarà futura linea di principio essere resi punizione? 6. What is the blasphemy against the Holy Ghost? Qual è la bestemmia contro lo Spirito Santo? 7. How would you explain verses 43-45? Come si può spiegare versetti 43-45? 8. How would you explain Jesus' reference to His mother and His brethren? Come si può spiegare Gesù 'di riferimento a sua madre e da suo fratello?


Matthew Chapter 28 Matteo capitolo 28

From: Home Bible Study Commentary by James M. Gray Da: Home Bibbia studio di commento di James M. Gray

Resurrection Risurrezione

Perhaps the most important comment we can make on this chapter will be the order of the ten events on the day of which it speaks. Forse il più importante commento si può fare su questo capitolo sarà la fine dei dieci eventi del giorno di cui si parla.

Another comment of interest is the order of the appearances of Jesus on this day. Un altro commento di interesse è l'ordine delle apparizioni di Gesù in questo giorno.

In dividing the chapter we have In dividendo il capitolo abbiamo

We can only touch upon the most important things, one of which is Christ's reference to His disciples as His "brethren" (v. 10). Possiamo solo toccare le cose più importanti, uno dei quali è Cristo il riferimento ai suoi discepoli come il suo "fratelli" (v. 10). For the first time does he use that word in such connection, showing that until His death and resurrection on their behalf the relationship had not become possible. Per la prima volta egli usa questa parola in tale contesto, che dimostra che fino alla sua morte e risurrezione per loro conto il rapporto non era diventato possibile. (Compare Ps. 22: 22 and Heb. 2:11, 12.) Another important thing is verse 13, "Say ye, His disciples came by night, and stole Him away while we slept." (Confronta Sal. 22: 22 e Eb. 2:11, 12.) Altra cosa importante è versetto 13, "Dite voi, suoi discepoli è venuto di notte, e lui ha rubato via mentre dormiva."

We give excerpts from Gaebelein on this verse: Diamo estratti Gaebelein a questo versetto:
"The watch recover from their fright, and some hasten to the city. Surely something happened or why should they leave their post to make a report? Then it is strange they went to the priests first and not the Roman governor. This was an irregular proceeding, from which we conclude that what they had to report was of greater importance for the priests than Pilate. Who knows but these priests had instructed the guard that if He should come forth they were to come to them first of all? Their report was a witness of the resurrection and that the tomb was empty." "L'orologio da recuperare la loro paura, e alcuni di affrettare la città. Sicuramente qualcosa è successo o il motivo per cui essi dovrebbero lasciare il loro posto a fare una relazione? Poi è strano si sono recati ai sacerdoti primo e non il governatore romano. Questo è stato un irregolare procedimento, da cui concludere che ciò che ha dovuto relazione è stata di maggiore importanza per i sacerdoti di Pilato. Chissà, ma questi sacerdoti avevano incaricato la guardia che, se Egli dovrebbe emergono, essi sono stati a venire a loro prima di tutto? La loro relazione è stata un testimone della risurrezione e che la tomba era vuota. "

"The Sanhedrin was hastily summoned to receive the report in an offical way. The straightforward statement, as men of military training are apt to report, made doubt about veracity impossible. To impeach them would have been insane. But what would happen if this truth got out among the people?" "Il Sinedrio è stato convocato fretta di ricevere la relazione in un modo ufficiale. La semplice dichiarazione, come gli uomini di addestramento militare sono adatti per relazione, fatta dubbi sulla veridicità impossibile. IMPEACH Per loro sarebbe stato folle. Ma cosa accadrebbe se questa verità got out tra la gente? "

"The resurrection must be denied which could only be by inventing a lie. The only possible lie was that His disciples stole the body. The story is incredible. It is easier to believe He arose from the dead than to believe what the Jews invented about His resurrection. The disciples had forgotten about the resurrection promised and they were a scattered, poor, timid lot of people. But even if they had been anxious to steal the body, how could they have done it? Here was the company of armed men. Then there was the sealed, heavy stone." "La risurrezione deve essere negato che potrebbe essere solo di inventare una menzogna. L'unica possibile menzogna è stata che i suoi discepoli rubato il corpo. La storia è incredibile. E 'più facile credere Egli è nata dai morti di credere ciò che gli ebrei inventato circa La sua risurrezione. I discepoli avevano dimenticato la risurrezione promesso e sono stati uno sparse, poveri, timidi molte persone. Ma anche se fossero stati ansiosi di rubare il corpo, come potrebbe aver fatto? Qui è stata la compagnia di uomini armati . Poi vi è stata sigillata, pietra pesante ".

"But the ridiculous side of the lie came out with the report the soldiers were to circulate. The disciples came and stole the body, while they were sleeping! It is incredible that all these men had fallen asleep at the same time, and so fast asleep that the commotion of rolling away the stone and the carrying away of the dead did not disturb them. Furthermore, sleeping at a post meant death for the Roman soldier. One might have nodded and risked his life, but that all slept is an impossiblity. But the report is foolish; they were asleep, and while asleep witnessed how the disciples stole the body of Jesus! It was a miserable lie, and is continued to the present day." "Ma il lato del ridicolo la menzogna è uscito con la relazione sono stati i soldati a circolare. I discepoli si avvicinò e, rubato il corpo, mentre stavano dormendo! E 'incredibile che tutti questi uomini erano addormentati allo stesso tempo, e così veloce addormentato che la commozione di laminazione via la pietra e l'esecuzione di distanza dei morti non disturbava. Inoltre, dormire in un post significa morte per il soldato romano. Si potrebbe assentiva e hanno rischiato la propria vita, ma che tutti i dormito è un impossiblity . Ma la relazione è sciocco; sono state dormendo, e mentre dormiva assistito come i discepoli rubato il corpo di Gesù! E 'stato un miserabile bugia, ed è continuato ad oggi. "

We might mention here the testimony of Josephus, who says in his Antiquities: "He appeared to them alive on the third day, as the divine prophets had foretold these and ten thousand other wonderful things concerning Him." Potremmo citare qui la testimonianza di Giuseppe Flavio, che dice nella sua Antichità: "Egli è apparso vivo a loro il terzo giorno, come la divina profeti avevano preannunciato questi e mille altri dieci cose meravigliose che lo riguardano."

A third matter of importance is the "Great Commission" as it is called (vv. 19, 20). Una terza questione di importanza è la "Grande Commissione" come viene chiamato (vv. 19, 20). Note the word "Name" as indicative of the Trinity. Nota la parola "Nome" come indicativo della Trinità. It is not names but " Name ." Non si tratta di nomi, ma "Nome". "Father, Son and Holy Spirit is the final name of the one true God. The conjunction in one name of the three affirms equality and oneness of substance." "Padre, Figlio e Spirito Santo è l'ultimo nome dell'unico vero Dio. Il combinato disposto in un nome dei tre afferma l'uguaglianza e la unicità della sostanza."

Note the peculiarity of the terms. Nota la peculiarità dei termini. This is the Kingdom commission, as another expresses it, not the Christian commission. Questo è il Regno Commissione, in quanto essa esprime un altro, non cristiana commissione. The latter is in Luke, distinctively the Gentile Gospel, but not here, which is distinctively the Jewish Gospel. Quest'ultimo è in Luca, tipicamente il Vangelo Gentile, ma non qui, che è tipicamente ebraica Vangelo. And this is all the more remarkable because in Luke, the disciples are commanded to go to the Jews (24:47), while here they are commanded to go to "all nations." E questo è tanto più degno di nota perché in Luca, i discepoli sono comandato di andare agli ebrei (24,47), mentre qui sono comandato di andare a "tutte le nazioni." It points to the close of the age when the commission will be carried out by the faithful remnant of the Jews so often spoken about. Che esso punti alla fine del mondo, quando la Commissione sarà effettuata dai fedeli resto degli ebrei così spesso parlato. It has not yet been carried out. Non è stato ancora realizzato. The story of the Acts is not its fulfilment. Il racconto degli Atti non è il suo compimento. Its accomplishment has been interrupted, but will be taken up before the Lord comes to deliver Israel at the last. La sua realizzazione è stata interrotta, ma sarà presa prima il Signore viene a fornire a Israele l'ultima.

Questions 1. Domande 1. Repeat the order of the events on the day of resurrection. Ripetere l'ordine degli eventi il giorno della risurrezione. 2. Do the same with reference to the appearances of Jesus. Fare lo stesso con riferimento alle apparizioni di Gesù. 3. Divide the chapter into three parts. Dividere il capitolo in tre parti. 4. How would you answer the argument that the disciples stole the body of Jesus? Come si può risolvere la tesi secondo cui i discepoli rubato il corpo di Gesù? 5. What is the significance of the word "Name" in the "Great Commission"? Qual è il significato della parola "Nome" nel "Grande Commissione"? 6. How do you distinguish the "Commission" in Matthew from that in Luke? Come si fa a distinguere la "Commissione" di Matteo da quello di Luca?


Gospel of St. Matthew Vangelo di S. Matteo

Catholic Information Informazioni cattolica

I. CANONICITY I. CANONICITY

The earliest Christian communities looked upon the books of the Old Testament as Sacred Scripture, and read them at their religious assemblies. Le prime comunità cristiane guardata i libri del Vecchio Testamento, come la Sacra Scrittura, e leggerli a loro assemblee religiose. That the Gospels, which contained the words of Christ and the narrative of His life, soon enjoyed the same authority as the Old Testament, is made clear by Hegesippus (Eusebius, "Hist. eccl.", IV, xxii, 3), who tells us that in every city the Christians were faithful to the teachings of the law, the prophets, and the Lord. Che i Vangeli, che conteneva le parole di Cristo e il racconto della sua vita, presto goduto la stessa autorità, come l'Antico Testamento, è chiaro di Egesippo (Eusebio, "Hist. Eccl.", IV, XXII, 3), che ci dice che in ogni città i cristiani sono stati fedeli agli insegnamenti della legge, i profeti, e il Signore. A book was acknowledged as canonical when the Church regarded it as Apostolic, and had it read at her assemblies. Un libro è stato riconosciuto come canonica, quando la Chiesa considerata come Apostolica, e se avesse letto sul suo assemblee. Hence, to establish the canonicity of the Gospel according to St. Matthew, we must investigate primitive Christian tradition for the use that was made of this document, and for indications proving that it was regarded as Scripture in the same manner as the Books of the Old Testament. Di conseguenza, per stabilire la canonicity del Vangelo secondo san Matteo, dobbiamo indagare la tradizione cristiana primitiva per l'uso che è stato fatto di questo documento, e indicazioni per dimostrare che è stato considerato come la Scrittura nello stesso modo in cui i libri della Testamento. The first traces that we find of it are not indubitable, because post-Apostolic writers quoted the texts with a certain freedom, and principally because it is difficult to say whether the passages thus quoted were taken from oral tradition or from a written Gospel. Le prime tracce che troviamo di essa non sono indubitabile, perché Apostolica post-scrittori citati i testi con una certa libertà, e soprattutto perché è difficile dire se i passaggi così citato sono state prese da tradizione orale o scritta da un Vangelo. The first Christian document whose date can be fixed with comparative certainty (95-98), is the Epistle of St. Clement to the Corinthians. Il primo documento cristiano la cui data può essere stabilito con certezza comparativa (95-98), è la lettera di San Clemente ai Corinzi. It contains sayings of the Lord which closely resemble those recorded in the First Gospel (Clement, 16:17 = Matthew 11:29; Clem., 24:5 = Matthew 13:3), but it is possible that they are derived from Apostolic preaching, as, in chapter xiii, 2, we find a mixture of sentences from Matthew, Luke, and an unknown source. Esso contiene detti del Signore che molto simili a quelle registrate nel primo Vangelo (Clemente, 16:17 = Matteo 11:29; Clem., Matteo 24:5 = 13,3), ma è possibile che essi siano derivati da Apostolica predicazione, come, del capitolo XIII, 2, troviamo un miscuglio di frasi da Matteo, Luca, e una fonte sconosciuta. Again, we note a similar commingling of Evangelical texts elsewhere in the same Epistle of Clement, in the Doctrine of the Twelve Apostles, in the Epistle of Polycarp, and in Clement of Alexandria. Ancora una volta, si nota una simile commistione di testi evangelici altrove nella stessa Lettera di Clemente, la Dottrina dei dodici Apostoli, nella lettera di Policarpo, e in Clemente di Alessandria. Whether these these texts were thus combined in oral tradition or emanated from a collection of Christ's utterances, we are unable to say. Se queste questi testi sono stati combinati in tal modo la tradizione orale o provenivano da un insieme di enunciati di Cristo, non siamo in grado di dire.

The Epistles of St. Ignatius (martyred 110-17) contain no literal quotation from the Holy Books; nevertheless, St. Ignatius borrowed expressions and some sentences from Matthew ("Ad Polyc.", 2:2 = Matthew 10:16; "Ephesians", 14:2 = Matthew 12:33, etc.). Il Epistole di S. Ignazio (martirizzato 110-17) non contengono alcuna citazione letterale dal Santo Libri; tuttavia, Sant'Ignazio preso in prestito alcune espressioni e frasi da Matteo ( "Ad Polyc.", 2:2 = Matteo 10:16; " Efesini ", 14:2 = Matteo 12:33, ecc.) In his "Epistle to the Philadelphians" (v, 12), he speaks of the Gospel in which he takes refuge as in the Flesh of Jesus; consequently, he had an evangelical collection which he regarded as Sacred Writ, and we cannot doubt that the Gospel of St. Matthew formed part of it. Nella sua "Lettera ai Philadelphians" (v, 12), parla del Vangelo in cui egli prende rifugio come nella carne di Gesù, di conseguenza, egli ha avuto un evangelico che egli raccolta considerata sacra Writ, e non si può dubitare che il Vangelo di S. Matteo, faceva parte di esso.

In the Epistle of Polycarp (110-17), we find various passages from St. Matthew quoted literally (12:3 = Matthew 5:44; 7:2 = Matthew 26:41, etc.). Nella lettera di Policarpo (110-17), troviamo vari passi da S. Matteo citato letteralmente (12:3 = Matteo 5:44; 7:2 = Matteo 26:41, ecc.) The Doctrine of the Twelve Apostles (Didache) contains sixty-six passages that recall the Gospel of Matthew; some of them are literal quotations (8:2 = Matthew 6:7-13; 7:1 = Matthew 28:19; 11:7 = Matthew 12:31, etc.). La Dottrina dei dodici Apostoli (Didaché) contiene sessanta-sei brani che ricordano il Vangelo di Matteo; alcuni di loro sono letterale delle offerte (8:2 = Matteo 6:7-13; 7:1 = Matteo 28:19; 11: 7 = Matteo 12:31, ecc.) In the so-called Epistle of Barnabas (117-30), we find a passage from St. Matthew (xxii, 14), introduced by the scriptural formula, os gegraptai, which proves that the author considered the Gospel of Matthew equal in point of authority to the writings of the Old Testament. Nella cosiddetta Epistola di Barnaba (117-30), troviamo un brano tratto da San Matteo (XXII, 14), introdotto dalla formula scritturale, i gegraptai, il che dimostra che l'autore esaminato il Vangelo di Matteo parità di cui al punto di autorità agli scritti del Vecchio Testamento.

The "Shepherd of Hermas" has several passages which bear close resemblance to passages of Matthew, but not a single literal quotation from it. Il "Pastore di Hermas" ha diversi passaggi che portano una stretta somiglianza con passaggi di Matteo, ma non una sola citazione letterale da essa. In his "Dialogue" (xcix, 8), St. Justin quotes, almost literally, the prayer of Christ in the Garden of Olives, in Matthew, xxvi, 39,40. Nel suo "Dialogo" (LXXXVII, 8), S. Giustino virgolette, quasi letteralmente, la preghiera di Cristo nel Giardino degli Ulivi, in Matteo, XXVI, 39,40. A great number of passages in the writings of St. Justin recall the Gospel of Matthew, and prove that he ranked it among the Memoirs of the Apostles which, he said, were called Gospels (I Apol., lxvi), were read in the services of the Church (ibid., i), and were consequently regarded as Scripture. Un gran numero di passaggi negli scritti di San Giustino ricordare il Vangelo di Matteo, e dimostrare di aver classificato tra le memorie degli Apostoli che, ha detto, sono stati chiamati Vangeli (I Apol., LXVI), sono stati letti i servizi della Chiesa (ibid., I), e di conseguenza sono stati considerati come Scrittura.

In his "Legatio pro christianis", xii, 11, Athenagoras (117) quotes almost literally sentences taken from the Sermon on the Mount (Matthew 5:44). Nel suo "Legatio pro christianis", XII, 11, Atenagora (117) cita quasi letteralmente frasi prese dal discorso della montagna (Matteo 5:44). Theophilus of Antioch (Ad Autol., III, xiii-xiv) quotes a passage from Matthew (v, 28, 32), and, according to St. Jerome (In Matt. Prol.), wrote a commentary on the Gospel of St. Matthew. Teofilo di Antiochia (Ad Autol., III, XIII-XIV) cita un passo di Matteo (V, 28, 32), e, secondo San Girolamo (In Matt. Prol.), Ha scritto un commento al Vangelo di san . Matteo.

We find in the Testaments of the Twelve Patriarchs--drawn up, according to some critics, about the middle of the second century--numerous passages that closely resemble the Gospel of Matthew (Test. Gad, 5:3; 6:6; 5:7 = Matthew 18:15, 35; Test. Joshua 1:5, 6 = Matthew 25:35-36, etc.), but Dr. Charles maintains that the Testaments were written in Hebrew in the first century before Jesus Christ, and translated into Greek towards the middle of the same century. Troviamo nel Testamento dei Dodici Patriarchi - redatto, secondo alcuni critici, circa la metà del secondo secolo - numerosi passaggi che assomigliano da vicino il Vangelo di Matteo (Test. Gad, 5:3, 6:6; Matteo 5:7 = 18:15, 35; Test. Joshua 1:5, 6 = Matteo 25:35-36, ecc), ma Dr Charles sostiene che il Testamento sono stati scritti in ebraico nel primo secolo prima di Cristo Gesù , E tradotto in greco verso la metà dello stesso secolo. In this event, the Gospel of Matthew would depend upon the Testaments and not the Testaments upon the Gospel. In questo caso, il Vangelo di Matteo che dipendono dalla Testamento e non il Testamento su Vangelo. The question is not yet settled, but it seems to us that there is a greater probability that the Testaments, at least in their Greek version, are of later date than the Gospel of Matthew, they certainly received numerous Christian additions. La questione non è ancora risolta, ma ci sembra che vi è una maggiore probabilità che il Testamento, almeno nella loro versione greca, sono di data successiva rispetto al Vangelo di Matteo, che certamente ricevuto numerosi cristiani aggiunte.

The Greek text of the Clementine Homilies contains some quotations from Matthew (Hom. 3:52 = Matthew 15:13); in Hom. Il testo greco di Clementina Omelie contiene alcune citazioni da Matteo (Hom. 3:52 = Matteo 15,13); nel Hom. xviii, 15, the quotation from Matthew 13:35, is literal. XVIII, 15, la citazione di Matteo 13:35, è letterale.

Passages which suggest the Gospel of Matthew might be quoted from heretical writings of the second century and from apocryphal gospels--the Gospel of Peter, the Protoevangelium of James, etc., in which the narratives, to a considerable extent, are derived from the Gospel of Matthew. Passaggi che suggeriscono il Vangelo di Matteo può essere citato da eretica scritti del secondo secolo e da vangeli apocrifi - il Vangelo di Pietro, il Protovangelo di Giacomo, ecc, in cui le narrazioni, in misura considerevole, sono derivati dal Vangelo di Matteo.

Tatian incorporated the Gospel of Matthew in his "Diatesseron"; we shall quote below the testimonies of Papias and St. Irenæus. Tatian incorporato il Vangelo di Matteo nel suo "Diatesseron"; si recano al di sotto del testimonianze di Papias e San Irenæus. For the latter, the Gospel of Matthew, from which he quotes numerous passages, was one of the four that constituted the quadriform Gospel dominated by a single spirit. Per questi ultimi, il Vangelo di Matteo, da cui egli cita numerosi passaggi, è stato uno dei quattro che hanno costituito il Vangelo quadriform dominato da un unico spirito. Tertullian (Adv. Marc., IV, ii) asserts, that the "Instrumentum evangelicum" was composed by the Apostles, and mentions Matthew as the author of a Gospel (De carne Christi, xii). Tertulliano (Adv. Marc., IV, ii) afferma che la "Instrumentum evangelicum" è stato composto dagli Apostoli, e Matteo cita come l'autore di un Vangelo (De carne Christi, xii).

Clement of Alexandria (Strom., III, xiii) speaks of the four Gospels that have been transmitted, and quotes over three hundred passages from the Gospel of Matthew, which he introduces by the formula, en de to kata Maththaion euaggelio or by phesin ho kurios. Clemente di Alessandria (Strom., III, xiii) parla dei quattro Vangeli che sono stati trasmessi, e cita oltre trecento brani del Vangelo di Matteo, che egli introduce con la formula, en de kata a Maththaion euaggelio o di phesin email kurios.

It is unnecessary to pursue our inquiry further. Non è necessario perseguire ulteriormente la nostra indagine. About the middle of the third century, the Gospel of Matthew was received by the whole Christian Church as a Divinely inspired document, and consequently as canonical. Circa la metà del terzo secolo, il Vangelo di Matteo è stato ricevuto da tutta la Chiesa cristiana come divinamente ispirata documento e, di conseguenza, come canonica. The testimony of Origen ("In Matt.", quoted by Eusebius, "Hist. eccl.", III, xxv, 4), of Eusebius (op. cit., III, xxiv, 5; xxv, 1), and of St. Jerome ("De Viris Ill.", iii, "Prolog. in Matt.,") are explicit in this repsect. La testimonianza di Origene ( "In Matt.", Citato da Eusebio, "Hist. Eccl.", III, XXV, 4), di Eusebio (op. cit., III, XXIV, 5; XXV, 1), e di San Girolamo ( "De Viris Ill", III, "Prolog. Nel Matt.") Sono esplicite in questo repsect. It might be added that this Gospel is found in the most ancient versions: Old Latin, Syriac, and Egyptian. Si potrebbe aggiungere che questo Vangelo è presente in più antiche versioni: Old latino, siriaco, ed egiziani. Finally, it stands at the head of the Books of the New Testament in the Canon of the Council of Laodicea (363) and in that of St. Athanasius (326-73), and very probably it was in the last part of the Muratorian Canon. Infine, si sta a capo dei libri del Nuovo Testamento nel canone del Consiglio di Laodicea (363) e in quello di S. Atanasio (326-73), e molto probabilmente è stato nell'ultima parte del Muratorian Canon. Furthermore, the canonicity of the Gospel of St. Matthew is accepted by the entire Christian world. Inoltre, la canonicity del Vangelo di S. Matteo, è accettato da tutto il mondo cristiano.

II. AUTHENTICITY OF THE FIRST GOSPEL Autenticità del primo vangelo

The question of authenticity assumes an altogether special aspect in regard to the First Gospel. La questione di autenticità assume un aspetto del tutto speciale per quanto riguarda il primo Vangelo. The early Christian writers assert that St. Matthew wrote a Gospel in Hebrew; this Hebrew Gospel has, however, entirely disappeared, and the Gospel which we have, and from which ecclesiastical writers borrow quotations as coming from the Gospel of Matthew, is in Greek. I primi scrittori cristiani affermano che San Matteo ha scritto un Vangelo in ebraico; questo Vangelo ebraico ha, tuttavia, del tutto scomparso, e il Vangelo che abbiamo, e da cui scrittori ecclesiastici come offerte di prestiti provenienti dal Vangelo di Matteo, è in greco . What connection is there between this Hebrew Gospel and this Greek Gospel, both of which tradition ascribes to St. Matthew? Che cosa vi è connessione tra questo Vangelo ebraico e greco questo Vangelo, che la tradizione attribuisce a San Matteo? Such is the problem that presents itself for solution. Questo è il problema che si presenta per soluzione. Let us first examine the facts. Dobbiamo prima verificare i fatti.

A. TESTIMONY OF TRADITION A testimonianza della tradizione

According to Eusebius (Hist. eccl., 111, xxxix, 16), Papias said that Matthew collected (synetaxato; or, according to two manuscripts, synegraphato, composed) ta logia (the oracles or maxims of Jesus) in the Hebrew (Aramaic) language, and that each one translated them as best he could. Secondo Eusebio (Hist. Eccl., 111, XXXIX, 16), Papias ha detto che Matteo raccolti (synetaxato; o, in base a due manoscritti, synegraphato, composto) di logia (o gli oracoli massime di Gesù) in ebraico (aramaico ) Lingua, e che ognuno tradotto come meglio poteva.

Three questions arise in regard to this testimony of Papias on Matthew: (1) What does the word logia signify? Tre domande sorgere in merito a questa testimonianza di Papias a Matteo: (1) Che cosa significa la parola logia significa? Does it mean only detached sentences or sentences incorporated in a narrative, that is to say, a Gospel such as that of St. Matthew? Vuol dire solo staccato frasi frasi o incorporata in un racconto, vale a dire, un Vangelo come quello di San Matteo? Among classical writers, logion, the diminutive of logos, signifies the "answer of oracles", a "prophecy"; in the Septuagint and in Philo, "oracles of God" (ta deka logia, the Ten Commandments). Tra gli scrittori classici, logion, il diminutivo di loghi, significa la "risposta di oracoli", una "profezia"; nel Settanta e in Philo, "oracoli di Dio" (di Deka logia, i Dieci Comandamenti). It sometimes has a broader meaning and seems to include both facts and sayings. A volte ha un significato più ampio e sembra includere sia fatti e detti. In the New Testament the signification of the word logion is doubtful, and if, strictly speaking, it may be claimed to indicate teachings and narratives, the meaning "oracles" is the more natural. Nel Nuovo Testamento il significato della parola logion è incerto, e se, a rigor di termini, può essere richiesto di indicare insegnamenti e narrative, il significato "oracoli" è la più naturale. However, writers contemporary with Papias--eg St. Clement of Rome (Ad Cor., liii), St. Irenæus (Adv. Hær., I, viii, 2), Clement of Alexandria (Strom., I, cccxcii), and Origen (De Princip., IV, xi)--have used it to designate facts and savings. Tuttavia, scrittori contemporanei con Papias - ad esempio, san Clemente di Roma (Ad Cor., LIII), St Irenæus (Adv. Hær., I, VIII, 2), Clemente di Alessandria (Strom., I, cccxcii), e Origene (De Princip., IV, XI) - lo hanno utilizzato per designare fatti e risparmi. The work of Papias was entitled "Exposition of the Oracles" [logion] of the Lord", and it also contained narratives (Eusebius, "Hist. eccl.", III, xxxix, 9). On the other hand, speaking of the Gospel of Mark, Papias says that this Evangelist wrote all that Christ had said and done, but adds that he established no connection between the Lord's sayings (suntaxin ton kuriakon logion). We may believe that here logion comprises all that Christ said and did. Nevertheless, it would seem that, if the two passages on Mark and Matthew followed each other in Papias as in Eusebius, the author intended to emphasize a difference between them, by implying that Mark recorded the Lord's words and deeds and Matthew chronicled His discourses. The question is still unsolved; it is, however, possible that, in Papias, the term logia means deeds and teachings. Il lavoro di Papias è stata intitolata "Esposizione degli oracoli" [logion] del Signore ", e conteneva anche racconti (Eusebio," Hist. Eccl. ", III, XXXIX, 9). D'altro canto, parlando del Vangelo di Marco, Papias dice che questo evangelista ha scritto tutto ciò che Cristo aveva detto e fatto, ma aggiunge che ha stabilito alcun nesso tra le parole del Signore (suntaxin tonnellata kuriakon logion). Possiamo credere che qui logion comprende tutto ciò che Cristo ha detto e fatto. Tuttavia, sembrerebbe che, se i due passaggi a Marco e Matteo seguito uno dall'altro, come in Papias Eusebio, autore destinato a sottolineare la differenza tra loro, il che implica che di Mark registrato le parole del Signore e le opere di Matteo e la sua chronicled discorsi. La questione è ancora irrisolti, che, tuttavia, è possibile che, in Papias, il termine significa logia fatti e insegnamenti.

(2) Second, does Papias refer to oral or written translations of Matthew, when he says that each one translated the sayings "as best he could"? (2) In secondo luogo, fa riferimento a Papias orali o scritte traduzioni di Matteo, quando dice che ciascuno ha tradotto i detti "come migliore avrebbe potuto"? As there is nowhere any allusion to numerous Greek translations of the Logia of Matthew, it is probable that Papias speaks here of the oral translations made at Christian meetings, similar to the extemporaneous translations of the Old Testament made in the synagogues. Come non vi è nulla ogni allusione a numerose traduzioni di greco la logia di Matteo, è probabile che Papias parla qui della fase orale del traduzioni effettuate a riunioni cristiana, simile a estemporanea traduzioni del Vecchio Testamento fatta nelle sinagoghe. This would explain why Papias mentions that each one (each reader) translated "as best he could". Questo spiegherebbe il motivo per cui Papias menziona che ognuno (ogni lettore) ha tradotto ", come egli poteva migliori".

(3) Finally, were the Logia of Matthew and the Gospel to which ecclesiastical writers refer written in Hebrew or Aramaic? (3) Infine, sono stati i logia di Matteo e il Vangelo a cui si riferiscono scrittori ecclesiastici scritta in ebraico e aramaico? Both hypotheses are held. Entrambe le ipotesi sono detenuti. Papias says that Matthew wrote the Logia in the Hebrew (Hebraidi) language; St. Irenæus and Eusebius maintain that he wrote his gospel for the Hebrews in their national language, and the same assertion is found in several writers. Papias dice che Matteo ha scritto il logia in ebraico (Hebraidi) lingua; Irenæus S. Eusebio e sostengono che scrisse il suo vangelo per Ebrei nella loro lingua nazionale, e la stessa affermazione si ritrova in molti scrittori. Matthew would, therefore, seem to have written in modernized Hebrew, the language then used by the scribes for teaching. Matteo sarebbe, quindi, sembrano aver modernizzato scritto in ebraico, la lingua utilizzata da allora gli scribi per l'insegnamento. But, in the time of Christ, the national language of the Jews was Aramaic, and when, in the New Testament, there is mention of the Hebrew language (Hebrais dialektos), it is Aramaic that is implied. , Ma, nel tempo di Cristo, la lingua nazionale degli ebrei è stato aramaico, e quando, nel Nuovo Testamento, non vi è menzione di lingua ebraica (Hebrais dialektos), è aramaico che è implicita. Hence, the aforesaid writers may allude to the Aramaic and not to the Hebrew. Di conseguenza, i suddetti scrittori maggio alludono alle aramaico e non per il ebraico. Besides, as they assert, the Apostle Matthew wrote his Gospel to help popular teaching. Inoltre, come essi affermano, l'apostolo Matteo scrisse il suo Vangelo per contribuire a popolare insegnamento. To be understood by his readers who spoke Aramaic, he would have had to reproduce the original catechesis in this language, and it cannot be imagined why, or for whom, he should have taken the trouble to write it in Hebrew, when it would have had to be translated thence into Aramaic for use in religious services. Per essere compreso da suoi lettori che parlava aramaico, egli avrebbe dovuto riprodurre l'originale catechesi in questa lingua, e non si può immaginare il motivo per cui, o per i quali, egli avrebbe dovuto prendere la briga di scrivere in ebraico, quando sarebbe doveva essere tradotto da lì in aramaico per l'utilizzo in servizi religiosi.

Moreover, Eusebius (Hist. eccl., III, xxiv, 6) tells us that the Gospel of Matthew was a reproduction of his preaching, and this we know, was in Aramaic. Inoltre, Eusebio (Hist. Eccl., III, XXIV, 6) ci dice che il Vangelo di Matteo è stata una riproduzione della sua predicazione, e questo sappiamo, è stato in aramaico. An investigation of the Semitic idioms observed in the Gospel does not permit us to conclude as to whether the original was in Hebrew or Aramaic, as the two languages are so closely related. Un'indagine del semitico idiomi osservati nel Vangelo non consente di concludere come se l'originale è stato ebraico o in aramaico, come le due lingue sono così strettamente correlati. Besides, it must be home in mind that the greater part of these Semitisms simply reproduce colloquial Greek and are not of Hebrew or Aramaic origin. Inoltre, essa deve essere a casa in mente che la maggior parte di questi Semitisms semplicemente riprodurre colloquiale greco e non sono di ebraico o aramaico origine. However, we believe the second hypothesis to be the more probable, viz., that Matthew wrote his Gospel in Aramaic. Tuttavia, riteniamo che la seconda ipotesi sia la più probabile, vale a dire., Che Matteo scrisse il suo Vangelo in aramaico.

Let us now recall the testimony of the other ecclesiastical writers on the Gospel of St. Matthew. Veniamo ora ricordare la testimonianza di altri scrittori ecclesiastici sul Vangelo di S. Matteo. St. Irenæus (Adv. Haer., III, i, 2) affirms that Matthew published among the Hebrews a Gospel which he wrote in their own language. St Irenæus (Adv. Haer., III, I, 2) afferma che Matteo pubblicati tra Ebrei, un Vangelo che egli ha scritto nella loro lingua. Eusebius (Hist. eccl., V, x, 3) says that, in India, Pantænus found the Gospel according to St. Matthew written in the Hebrew language, the Apostle Bartholomew having left it there. Eusebio (Hist. Eccl., V, X, 3) afferma che, in India, Pantænus trovato il Vangelo secondo San Matteo, scritto in lingua ebraica, l'apostolo Bartolomeo aver lasciato lì. Again, in his "Hist. eccl." Ancora una volta, nel suo "Hist. Eccl." (VI xxv, 3, 4), Eusebius tells us that Origen, in his first book on the Gospel of St. Matthew, states that he has learned from tradition that the First Gospel was written by Matthew, who, having composed it in Hebrew, published it for the converts from Judaism. (VI XXV, 3, 4), Eusebio ci dice che Origene, nel suo primo libro sul Vangelo di S. Matteo, afferma che egli ha appreso dalla tradizione che il primo Vangelo è stato scritto da Matteo, che, dopo aver composto in ebraico , Pubblicato per la converte dal giudaismo. According to Eusebius (Hist. eccl., III, xxiv, 6), Matthew preached first to the Hebrews and, when obliged to go to other countries, gave them his Gospel written in his native tongue. Secondo Eusebio (Hist. Eccl., III, XXIV, 6), Matteo predicato prima agli Ebrei e, quando l'obbligo di andare in altri paesi, ha dato loro il suo Vangelo scritto nella sua lingua madre. St. Jerome has repeatedly declared that Matthew wrote his Gospel in Hebrew ("Ad Damasum", xx; "Ad Hedib.", iv), but says that it is not known with certainty who translated it into Greek. San Girolamo ha ripetutamente dichiarato che Matteo scrisse il suo Vangelo in ebraico ( "Ad Damasum", xx; "annunci Hedib.", Iv), ma dice che non si sa con certezza che tradotto in greco. St. Cyril of Jerusalem, St. Gregory of Nazianzus, St. Epiphanius, St. John Chrysostom, St. Augustine, etc., and all the commentators of the Middle Ages repeat that Matthew wrote his Gospel in Hebrew. San Cirillo di Gerusalemme, San Gregorio di Nazianzo, S. Epifanio, S. Giovanni Crisostomo, S. Agostino, ecc, e tutti i commentatori del Medio Evo ripetere che Matteo scrisse il suo Vangelo in ebraico. Erasmus was the first to express doubts on this subject: "It does not seem probable to me that Matthew wrote in Hebrew, since no one testifies that he has seen any trace of such a volume." Erasmus è stato il primo ad esprimere dubbi su questo argomento: "Non sembra probabile che a me Matteo ha scritto in ebraico, dal momento che nessuno testimonia che egli ha visto alcuna traccia di un tale volume." This is not accurate, as St. Jerome uses Matthew's Hebrew text several times to solve difficulties of interpretation, which proves that he had it at hand. Questo non è esatto, come San Girolamo di Matteo usa testo ebraico più volte a risolvere le difficoltà di interpretazione, il che dimostra che egli fosse a portata di mano. Pantænus also had it, as, according to St. Jerome ("De Viris Ill.", xxxvi), he brought it back to Alexandria. Pantænus anche se fosse, in quanto, secondo S. Girolamo ( "De Viris Ill", xxxvi), portò di nuovo ad Alessandria. However, the testimony of Pantænus is only second-hand, and that of Jerome remains rather ambiguous, since in neither case is it positively known that the writer did not mistake the Gospel according to the Hebrews (written of course in Hebrew) for the Hebrew Gospel of St. Matthew. Tuttavia, la testimonianza di Pantænus è solo di seconda mano, e che di Jerome rimane piuttosto ambiguo, poiché in nessun caso si è positivamente noto che lo scrittore non ha errore Vangelo secondo gli Ebrei (ovviamente scritto in ebraico) per l'ebraico Vangelo di S. Matteo. However all ecclesiastical writers assert that Matthew wrote his Gospel in Hebrew, and, by quoting the Greek Gospel and ascribing it to Matthew, thereby affirm it to be a translation of the Hebrew Gospel. Tuttavia tutti gli scrittori ecclesiastici affermare che Matteo scrisse il suo Vangelo in ebraico, e, citando il Vangelo e greco ascribing di Matteo, quindi affermare che sia una traduzione del Vangelo ebraico.

B. EXAMINATION OF THE GREEK GOSPEL OF ST. B. l'esame di greco vangelo di st. MATTHEW

Our chief object is to ascertain whether the characteristics of the Greek Gospel indicate that it is a translation from the Aramaic, or that it is an original document; but, that we may not have to revert to the peculiarities of the Gospel of Matthew, we shall here treat them in full. Il nostro principale obiettivo è quello di verificare se le caratteristiche del Vangelo greco indicare che si tratta di una traduzione dal aramaico, o che si tratta di un documento originale, ma, che non può avere il ritorno alla peculiarità del Vangelo di Matteo, qui si trattarli in pieno.

(1) The Language of the Gospel (1) il linguaggio del Vangelo

St. Matthew used about 1475 words, 137 of which are apax legomena (words used by him alone of all the New Testament writers). S. Matteo utilizzati circa 1475 parole, 137 dei quali sono Apax legomena (parole utilizzate da lui solo di tutti gli scrittori del Nuovo Testamento). Of these latter 76 are classical; 21 are found in the Septuagint; 15 (battologein biastes, eunouchizein etc.) were introduced for the first time by Matthew, or at least he was the first writer in whom they were discovered; 8 words (aphedon, gamizein, etc.) were employed for the first time by Matthew and Mark, and 15 others (ekchunesthai, epiousios, etc.) by Matthew and another New Testament writer. Di questi ultimi 76 sono classica; 21 sono trovati in Settanta; 15 (battologein biastes, eunouchizein ecc) sono state introdotte per la prima volta di Matteo, o almeno è stato il primo scrittore in cui essi sono stati scoperti, 8 parole (aphedon , Gamizein, ecc) sono state impiegate per la prima volta di Matteo e Marco, e 15 altri (ekchunesthai, epiousios, ecc) di Matteo e di un altro scrittore Nuovo Testamento. It is probable that, at the time of the Evangelist, all these words were in current use. È probabile che, al momento in cui l'evangelista, tutte queste parole sono state di uso corrente. Matthew's Gospel contains many peculiar expressions which help to give decided colour to his style. Vangelo di Matteo contiene molte espressioni particolari che contribuiscono a dare colore deciso a suo stile. Thus, he employs thirty-four times the expression basileia ton ouranon; this is never found in Mark and Luke, who, in parallel passages, replace it by basileia tou theou, which also occurs four times in Matthew. In tal modo, egli impiega trenta-quattro volte l'espressione basileia ton ouranon; questo non è mai trovato in Marco e Luca, che, in parallelo passaggi, sostituirlo con basileia tou theou, che si verifica anche quattro volte in Matteo. We must likewise note the expressions: ho pater ho epouranions, ho en tois ouranois, sunteleia tou alonos, sunairein logon, eipein ti kata tinos, mechri tes semeron, poiesai os, osper, en ekeino to kairo, egeiresthai apo, etc. The same terms often recur: tote (90 times), apo tote, kai idou etc. He adopts the Greek form Ierisiluma for Jerusalem, and not Ierousaleu, which he uses but once. Dobbiamo anche notare le espressioni: ho pater ho epouranions, ho en tois ouranois, sunteleia tou alonos, sunairein di accesso, ti eipein kata Tinos, mechri tes semeron, poiesai os, osper, it ekeino a Kairo, egeiresthai apo, ecc Lo stesso termini spesso si ripetono: tote (90 volte), apo tote, kai idou ecc Egli adotta la forma greca Ierisiluma per Gerusalemme, e non Ierousaleu, che egli utilizza, ma una volta. He has a predilection for the preposition apo, using it even when Mark and Luke use ek, and for the expression uios David. Egli ha una predilezione per la preposizione apo, di utilizzarlo anche quando Marco e Luca uso Ek, e per l'espressione uios David. Moreover, Matthew is fond of repeating a phrase or a special construction several times within quite a short interval (cf. ii, 1, 13, and 19; iv, 12, 18, and v, 2; viii, 2-3 and 28; ix, 26 and 31; xiii, 44, 4.5, and 47, etc.). Inoltre, Matteo è appassionato di ripetere una frase o di una speciale costruzione più volte all'interno di una breve intervallo (cfr II, 1, 13, e 19; IV, 12, 18, e V, 2; viii, 2-3 e 28 ; IX, 26 e 31; XIII, 44, 4,5, e 47, ecc.) Quotations from the Old Testament are variously introduced, as: outos, kathos gegraptai, ina, or opos, plerothe to rethen uto Kuriou dia tou prophetou, etc. These peculiarities of language, especially the repetition of the same words and expressions, would indicate that the Greek Gospel was an original rather than a translation, and this is confirmed by the paronomasiæ (battologein, polulogia; kophontai kai ophontai, etc.), which ought not to have been found in the Aramaic, by the employment of the genitive absolute, and, above all, by the linking of clauses through the use of men . Citazioni del Vecchio Testamento sono variamente introdotto, come: outos, kathos gegraptai, INA, o OPOS, plerothe a rethen uto Kuriou dia tou prophetou, ecc Queste peculiarità del linguaggio, soprattutto la ripetizione dello stesso parole ed espressioni, indica che il greco Vangelo è stato un originale piuttosto che una traduzione, e questo è confermato dal paronomasiæ (battologein, polulogia; kophontai kai ophontai, ecc), che non dovrebbe sono stati trovati in aramaico, con l'occupazione del genitivo assoluto, e, soprattutto, dal collegamento di clausole attraverso l'uso degli uomini. . . oe, a construction that is peculiarly Greek. oe, una costruzione che è propriamente greco. However, let us observe that these various characteristics prove merely that the writer was thoroughly conversant with his language, and that he translated his text rather freely. Tuttavia, dobbiamo osservare che queste diverse caratteristiche dimostrare semplicemente che lo scrittore è stato accuratamente trasmissione con la sua lingua, e che il suo testo tradotto piuttosto liberamente. Besides, these same characteristics are noticeable in Christ's sayings, as well as in the narratives, and, as these utterances were made in Aramaic, they were consequently translated; thus, the construction men . Inoltre, queste stesse caratteristiche sono evidenti in detti di Cristo, così come nelle narrative, e, come tali sono stati enunciati in aramaico, di conseguenza, sono stati tradotti; quindi, la costruzione degli uomini. . . de (except in one instance) and all the examples of paronomasia occur in discourses of Christ. de (tranne in un caso) e tutti gli esempi di paronomasia verificarsi in discorsi di Cristo. The fact that the genitive absolute is used mainly in the narrative portions, only denotes that the latter were more freely translated; besides, Hebrew possesses an analogous grammatical construction. Il fatto che il genitivo assoluto è utilizzato principalmente nella narrativa porzioni, indica che solo questi ultimi sono stati tradotti più liberamente; oltre, ebraico possiede una analoga costruzione grammaticale. On the other hand, a fair number of Hebraisms are noticed in Matthew's Gospel (ouk eginosken auten, omologesei en emoi, el exestin, ti emin kai soi, etc.), which favour the belief that the original was Aramaic. D'altro canto, un buon numero di Hebraisms sono notato nel Vangelo di Matteo (ouk eginosken auten, omologesei en emoi, el exestin, TI Emin kai soi, ecc), che favoriscono la convinzione che l'originale è stato aramaico. Still, it remains to be proved that these Hebraisms are not colloquial Greek expressions. Ancora, resta da dimostrare che questi non sono Hebraisms greco espressioni colloquiali.

(2) General Character of the Gospel (2) carattere generale del Vangelo

Distinct unity of plan, an artificial arrangement of subject-matter, and a simple, easy style--much purer than that of Mark--suggest an original rather than a translation. Distinte unità del piano, un accordo artificiale di oggetto, e un semplice, facile stile - molto più pura di quella di Marco - suggerire un originale piuttosto che una traduzione. When the First Gospel is compared with books translated from the Hebrew, such as those of the Septuagint, a marked difference is at once apparent. Quando il primo Vangelo è confrontato con i libri tradotti dal ebraico, come quelle dei Settanta, una marcata differenza è evidente in una sola volta. The original Hebrew shines through every line of the latter, whereas, in the First Gospel Hebraisms are comparatively rare, and are merely such as might be looked for in a book written by a Jew and reproducing Jewish teaching. L'originale ebraico risplende attraverso ogni linea di quest'ultimo, che, in primo luogo il Vangelo Hebraisms sono relativamente rari, e sono solo in modo da poter essere ricercati in un libro scritto da un Ebreo e riproduzione di insegnamento ebraico. However, these observations are not conclusive in favour of a Greek original. Tuttavia, queste osservazioni non sono conclusivi a favore di un originale greco. In the first place, the unity of style that prevails throughout the book, would rather prove that we have a translation. In primo luogo, l'unità di stile che prevale in tutto il libro, piuttosto che dimostrare di avere una traduzione. It is certain that a good portion of the matter existed first in Aramaic--at all events, the sayings of Christ, and thus almost three-quarters of the Gospel. E 'certo che una buona porzione di materia prima esisteva in aramaico - in ogni caso, i detti di Cristo e, quindi, quasi i tre quarti del Vangelo. Consequently, these at least the Greek writer has translated. Di conseguenza, queste almeno le scrittore greco ha tradotto. And, since no difference in language and style can be detected between the sayings of Christ and the narratives that are claimed to have been composed in Greek, it would seem that these latter are also translated from the Aramaic. E, poiché nessuna differenza di lingua e lo stile può essere rilevata tra i detti di Cristo e le narrazioni che sono sosteneva di essere stato composto in greco, sembra che questi ultimi sono anche tradotta da un aramaico. This conclusion is based on the fact that they are of the same origin as the discourses. Tale conclusione si basa sul fatto che essi siano della stessa origine, come i discorsi. The unity of plan and the artificial arrangement of subject-matter could as well have been made in Matthew's Aramaic as in the Greek document; the fine Greek construction, the lapidary style, the elegance and good order claimed as characteristic of the Gospel, are largely a matter of opinion, the proof being that critics do not agree on this question. L'unità del piano e la disposizione dei artificiale oggetto potrebbe anche sono stati fatti in aramaico di Matteo come in greco documento; l'ammenda greco costruzione, la lapidaria stile, l'eleganza e il buon ordine rivendicata come caratteristica del Vangelo, sono in gran parte una questione di parere, la prova è che i critici non sono d'accordo su questa questione. Although the phraseology is not more Hebraic than in the other Gospels, still it not much less so. Anche se la fraseologia non è più ebraico che negli altri Vangeli, non è ancora molto meno. To sum up, from the literary examination of the Greek Gospel no certain conclusion can be drawn against the existence of a Hebrew Gospel of which our First Gospel would be a translation; and inversely, this examination does not prove the Greek Gospel to be a translation of an Aramaic original. Per riassumere, dal letterarie esame del Vangelo greco non certo conclusione si può trarre contro l'esistenza di un Vangelo ebraico di cui il nostro primo Vangelo sarebbe una traduzione, e inversamente, tale esame non dimostra il Vangelo greco di essere una traduzione di un originale aramaico.

(3) Quotations from the Old Testament (3) Citazioni da Vecchio Testamento

It is claimed that most of the quotations from the Old Testament are borrowed from the Septuagint, and that this fact proves that the Gospel of Matthew was composed in Greek. Si sostiene che la maggior parte delle citazioni dal Vecchio Testamento sono presi in prestito dalla Settanta, e che questo fatto dimostra che il Vangelo di Matteo è stato composto in greco. The first proposition is not accurate, and, even if it were, it would not necessitate this conclusion. La prima proposta non è accurata, e, anche se fosse, non necessitano di questa conclusione. Let us examine the facts. Cerchiamo di esaminare i fatti. As established by Stanton ("The Gospels as Historical Documents", II, Cambridge, 1909, p. 342), the quotations from the Old Testament in the First Gospel are divided into two classes. Come stabilito dal Stanton ( "I Vangeli come documenti storici", II, Cambridge, 1909, p. 342), le citazioni dal Vecchio Testamento in primo luogo il Vangelo sono divisi in due classi. In the first are ranged all those quotations the object of which is to show that the prophecies have been realized in the events of the life of Jesus. Nel primo sono andavano tutti questi corsi il cui obiettivo è di dimostrare che le profezie sono state realizzate negli eventi della vita di Gesù. They are introduced by the words: "Now all this was done that it might be fulfilled which the Lord spoke by the prophet," or other similar expressions. Sono introdotte dalle parole: "Ora tutto questo è stato fatto che possa essere soddisfatta che il Signore ha parlato dal profeta" o altre espressioni simili. The quotations of this class do not in general correspond exactly with any particular text. Le citazioni di questa classe in generale non corrispondono esattamente a un particolare testo. Three among them (ii, 15; viii, 17; xxvii, 9, 10) are borrowed from the Hebrew; five (ii, 18; iv, 15, 16; xii, 18-21; xiii, 35; xxi, 4, 5) bear points of resemblance to the Septuagint, but were not borrowed from that version. Tre tra di loro (II, 15; VIII, 17; XXVII, 9, 10) sono presi in prestito dalla ebraico; cinque (II, 18; IV, 15, 16; XII, 18-21; XIII, 35; xxi, 4, 5) recare punti di somiglianza con il Settanta, ma non sono stati presi in prestito da tale versione. In the answer of the chief priests and scribes to Herod (ii, 6), the text of the Old Testament is slightly modified, without, however, conforming either to the Hebrew or the Septuagint. Nella risposta dei sommi sacerdoti e gli scribi a Erode (II, 6), il testo del Vecchio Testamento è leggermente modificata, senza, tuttavia, sia conforme alle ebraico o Settanta. The Prophet Micheas writes (v, 2): "And thou Bethlehem, Ephrata, art a little one among the thousands of Juda"; whereas Matthew says (ii, 6): "And thou Bethlehem the land of Juda art not the least among the princes of Juda". Profeta Micheas scrive (V, 2): "E tu Betlemme, Ephrata, arte un po 'uno tra le migliaia di Juda"; che dice Matteo (II, 6): "E tu Betlemme, terra di arte Juda non ultimo tra i i principi di Juda ". A single quotation of this first class (iii, 3) conforms to the Septuagint, and another (i, 23) is almost conformable. Una sola citazione di questa prima classe (III, 3) è conforme ai Settanta, e un altro (i, 23) è quasi conformabile. These quotations are to be referred to the first Evangelist himself, and relate to facts, principally to the birth of Jesus (i, ii), then to the mission of John the Baptist, the preaching of the Gospel by Jesus in Galilee, the miracles of Jesus, etc. It is surprising that the narratives of the Passion and the Resurrection of Our Lord, the fulfilment of the very clear and numerous prophecies of the Old Testament, should never be brought into relation with these prophecies. Queste citazioni sono tratte da di cui al primo evangelista stesso, e si riferiscono a fatti, principalmente per la nascita di Gesù (I, II), poi con la missione di John the Baptist, la predicazione del Vangelo di Gesù in Galilea, i miracoli di Gesù, ecc E 'sorprendente che i racconti della Passione e della Risurrezione di Nostro Signore, l'adempimento degli molto chiaro e numerose profezie del Vecchio Testamento, non dovrebbero mai essere messi in relazione con queste profezie. Many critics, eg Burkitt and Stanton, think that the quotations of the first class are borrowed from a collection of Messianic passages, Stanton being of opinion that they were accompanied by the event that constituted their realization. Molti critici, ad esempio, di Burkitt e Stanton, credo che i corsi di prima classe sono presi in prestito da una raccolta di brani messianica, Stanton essere del parere che esse sono state accompagnate dalla manifestazione che costituiva la loro realizzazione. This "catena of fulfilments of prophecy", as he calls it, existed originally in Aramaic, but whether the author of the First Gospel had a Greek translation of it is uncertain. Questa "catena di adempimenti di profezia", come egli la chiama, esisteva originariamente in aramaico, ma se l'autore del primo Vangelo ha avuto un traduzione greca di esso è incerto. The second class of quotations from the Old Testament is chiefly composed of those repeated either by the Lord or by His interrogators. La seconda classe di citazioni del Vecchio Testamento è composto principalmente di quelle ripetute dal Signore o dal suo interrogatori. Except in two passages, they are introduced by one of the formula: "It is written"; "As it is written"; "Have you not read?" Tranne in due passaggi, sono introdotte da uno dei formula: "È scritto"; "Come sta scritto"; "Non avete letto?" "Moses said". "Disse Mosè". Where Matthew alone quotes the Lord's words, the quotation is sometimes borrowed from the Septuagint (v, 21 a, 27, 38), or, again, it is a free translation which we are unable to refer to any definite text (v, 21 b, 23, 43). Dove Matteo cita solo le parole del Signore, la citazione è a volte presi in prestito dalla Settanta (v, 21 bis, 27, 38), o, ancora, è una libera traduzione che non siamo in grado di fare riferimento a qualsiasi testo definitivo (v, 21 b, 23, 43). In those Passages where Matthew runs parallel with Mark and Luke or with either of them, all the quotations save one (xi, 10) are taken almost literally from the Septuagint. In tali passaggi in cui Matteo corre parallelo con Marco e Luca o con una di esse, tutte le offerte salvare uno (xi, 10) sono prese quasi letteralmente dalla Settanta.

(4) Analogy to the Gospels of St. Mark and St. Luke (4) analogia ai Vangeli di San Marco e San Luca

From a first comparison of the Gospel of Matthew with the two other Synoptic Gospels we find Da un primo confronto tra il Vangelo di Matteo con gli altri due Vangeli sinottici troviamo

that 330 verses are peculiar to it alone; that it has between 330 and 370 in common with both the others, from 170 to 180 with Mark's, and from 230 to 240 with Luke's; 330 versetti che gli sono proprie da soli; che ha tra i 330 e 370 in comune con entrambi gli altri, da 170 a 180 con Marco, e da 230 a 240 con Luca;

that in like parts the same ideas are expressed sometimes in identical and sometimes in different terms; that Matthew and Mark most frequently use the same expressions, Matthew seldom agreeing with Luke against Mark. che in parti come le stesse idee sono espresse a volte in modo identico e, talvolta, in termini diversi; che Matteo e Marco più frequentemente utilizzano la stessa espressione, Matteo raramente d'accordo con Luca nei confronti di Marco. The divergence in their use of the same expressions is in the number of a noun or the use of two different tenses of the same verb. La divergenza tra il loro utilizzo dello stesso è espressione del numero di un sostantivo o l'uso di due diversi tempi dello stesso verbo. The construction of sentences is at times identical and at others different. La costruzione di frasi a volte è identico e in diversi altri.

That the order of narrative is, with certain exceptions which we shall later indicate, almost the same in Matthew, Mark, and Luke. Che l'ordine è di narrativa, con alcune eccezioni che ci successivamente, indicare, quasi lo stesso in Matteo, Marco e Luca.

These facts indicate that the three Synoptists are not independent of one another. Questi fatti indicano che i tre Synoptists non sono indipendenti l'uno dall'altro. They borrow their subject-matter from the same oral source or else from the same written documents. Essi prendere in prestito il loro oggetto dalla stessa fonte orale o altro dallo stesso documenti scritti. To declare oneself upon this alternative, it would be necessary to treat the synoptic question, and on this critics have not vet agreed. Di dichiarare se stessi su questa alternativa, sarebbe necessario per trattare la questione sinottica, e su questo i critici non sono d'accordo veterinario. We shall, therefore, restrict ourselves to what concerns the Gospel of St. Matthew. Noi, pertanto, limitarsi a ciò che riguarda il Vangelo di S. Matteo. From a second comparison of this Gospel with Mark and Luke we ascertain: Da un secondo confronto tra il Vangelo con Marco e Luca abbiamo accertare:

that Mark is to be found almost complete in Matthew, with certain divergences which we shall note; Tale marchio è quello di essere trovati quasi completa in Matteo, con alcune divergenze che ci sono noti;

that Matthew records many of our Lord's discourses in common with Luke; Matteo record che molti dei nostri discorsi del Signore in comune con Luca;

that Matthew has special passages which are unknown to Mark and Luke. Matteo che ha speciali passaggi che sono sconosciuti a Marco e Luca.

Let us examine these three points in detail, in an endeavour to learn how the Gospel of Matthew was composed. Cerchiamo di esaminare questi tre punti in dettaglio, nel tentativo di imparare come il Vangelo di Matteo è stato composto.

(a) Analogy to Mark (a) a Mark analogy

Mark is found complete in Matthew, with the exception of numerous slight omissions and the following pericopes: Mark, i, 23-28, 35-39; iv, 26-29; vii, 32-36; viii, 22-26; ix, 39, 40; xii, 41-44. Marchio completo si trova in Matteo, con l'eccezione di numerose omissioni e leggero il seguente pericopes: Mark, i, 23-28, 35-39; IV, 26-29; VII, 32-36; VIII, 22-26; ix , 39, 40; XII, 41-44. In all, 31 verses are omitted. In tutto, 31 versetti sono state omesse. The general order is identical except that, in chapters v-xiii, Matthew groups facts of the same nature and savings conveying the same ideas. Per il generale è identico, tranne che in capitoli V-XIII, Matteo gruppi di fatti della stessa natura e di risparmio di trasmissione le stesse idee. Thus, in Matthew 8:1-15, we have three miracles that are separated in Mark; in Matthew 8:23-9:9, there are gathered together incidents otherwise arranged in Mark, etc. Matthew places sentences in a different environment from that given them by Mark. Così, in Matteo 8:1-15, abbiamo tre miracoli che sono separati in Marco; 8:23-9:9 in Matteo, ci sono riuniti incidenti altrimenti disposti in Marco, Matteo, ecc luoghi frasi in un ambiente diverso da che, dato loro da Mark. For instance, in 5:15, Matthew inserts a verse occurring in Mark 4:21, that should have been placed after 13:23, etc. Per esempio, in 5:15, Matteo inserisce un versetto che si verificano in Marco 4:21, che avrebbe dovuto essere posta dopo 13:23, ecc

In Matthew the narrative is usually shorter because he suppresses a great number of details. In Matteo il racconto è di solito più brevi perché sopprime un gran numero di dettagli. Thus, in Mark, we read: "And the wind ceased: and there was made a great calm", whereas in Matthew the first part of the sentence is omitted. Così, in Marco, leggiamo: "E il vento cessò: e non vi è stata fatta una grande calma", mentre in Matteo la prima parte della frase è omessa. All unnecessary particulars are dispensed with, such as the numerous picturesque features and indications of time, place, and number, in which Mark's narrative abounds. Tutti i particolari sono inutili a rinunciare, come ad esempio le numerose pittoresche caratteristiche e le indicazioni di tempo, luogo e numero, in cui Marco narrativa abbonda.

Sometimes, however, Matthew is the more detailed. Talvolta, tuttavia, Matteo è la più dettagliate. Thus, in 12:22-45, he gives more of Christ's discourse than we find in Mark, iii, 20-30, and has in addition a dialogue between Jesus and the scribes. Così, in 12:22-45, dà più di Cristo il discorso di quelli che troviamo in Marco, III, 20-30, e in aggiunta ha un dialogo tra Gesù e gli scribi. In chapter xiii, Matthew dwells at greater length than Mark, iv, upon the object of the parables, and introduces those of the cockle and the leaven, neither of which Mark records. Nel Capitolo XIII, Matteo abita in una maggiore lunghezza di Marco, IV, al momento oggetto di parabole, e introduce quelle dei cuori eduli e il lievito, nessuno dei quali Mark record. Moreover, Our Lord's apocalyptic discourse is much longer in Matthew, xxiv-xxv (97 verses), than in Mark, xiii (37 verses). Inoltre, il nostro Signore apocalittico discorso è molto più a lungo in Matteo, xxiv xxv-(97 versi), che in Marco, XIII (37 versi).

Changes of terms or divergences in the mode of expression are extremely frequent. Modifiche di termini o le differenze esistenti tra le modalità di espressione sono molto frequenti. Thus, Matthew often uses eutheos, when Mark has euthus; men . Così, Matteo usa spesso eutheos, quando Marco ha euthus; gli uomini. . . de, instead of kai, as in Mark, etc.; the aorist instead of the imperfect employed by Mark. de, invece di Kai, come in Marco, ecc; la aorist invece dei lavoratori imperfetta di Marco. He avoids double negatives and the construction of the participle with eimi; his style is more correct and less harsh than that of Mark; he resolves Mark's compound verbs, and replaces by terms in current use the rather unusual expressions introduced by Mark, etc. Egli evita la doppia negativi e la costruzione del participio con eimi, il suo stile è più corretta e meno aspro di quello di Marco, egli risolve Marco composti verbi, e sostituisce di termini di uso corrente le espressioni piuttosto insolita introdotto da Mark, ecc

He is free from the lack of precision which, to a slight extent, characterizes Mark. Egli è libero dalla mancanza di precisione che, a un lieve misura, caratterizza Marco. Thus, Matthew says "the tetrarch" and not "the king" as Mark does, in speaking of Herod Antipas; "on the third day" instead.of "in three days". Così, Matteo dice "il tetrarch" e non "il re", come Marco fa, parlando di Erode Antipa; "il terzo giorno" instead.of "in tre giorni". At times the changes are more important. A volte le modifiche sono più importanti. Instead of "Levi, son of Alpheus," he says: "a man named Matthew"; he mentions two demoniacs and two blind persons, whereas Mark mentions only one of each, etc. Invece di "Levi, figlio di Alfeo", egli dice: "un uomo di nome Matteo"; egli cita due demoniacs e due persone non vedenti, mentre Mark parla solo di uno di ciascuno, ecc

Matthew extenuates or omits everything which, in Mark, might be construed in a sense derogatory to the Person of Christ or unfavourable to the disciples. Matteo extenuates o omette tutto ciò che, in Marco, potrebbe essere interpretata in un certo senso di deroga alla persona di Cristo o sfavorevoli ai discepoli. Thus, in speaking of Jesus, he suppresses the following phrases: "And looking round about on them with anger" (Mark 3:5); "And when his friends had heard of it, they went out to lay hold on him. For they said: He is beside himself" (Mark 3:21), etc. Speaking of the disciples, he does not say, like Mark, that "they understood not the word, and they were afraid to ask him" (ix, 3 1; cf. viii, 17, 18); or that the disciples were in a state of profound amazement, because "they understood not concerning the loaves; for their heart was blinded" (vi, 52), etc. He likewise omits whatever might shock his readers, as the saying of the Lord recorded by Mark: "The sabbath was made for man, and not man for the sabbath" (ii, 27). Così, nel parlare di Gesù, egli sopprime le seguenti frasi: "E guardando intorno a loro con rabbia" (Mc 3,5); "E quando i suoi amici avevano sentito parlare, sono andati fuori per riuscire a su di lui. Per dissero: Egli è accanto a se stesso "(Marco 3,21), ecc Parlando dei discepoli, egli non dice, come Marco, che" non hanno capito la parola, e avevano paura di chiedere di lui "(IX, 3 1; cfr. VIII, 17, 18), o che i discepoli erano in uno stato di profondo stupore, perché "non hanno capito in materia di pani, per il loro cuore era accecato" (VI, 52), ecc Egli stesso omette qualsiasi potrebbe shock suoi lettori, come si dice del Signore registrati da Marco: "Il sabato è stato fatto per l'uomo, e non l'uomo per il sabato" (II, 27). Omissions or alterations of this kind are very numerous. Omissioni o modifiche di questo tipo sono molto numerosi. It must, however, be remarked that between Matthew and Mark there are many points of resemblance in the construction of sentences (Matthew 9:6; Mark 2:10; Matthew 26:47 = Mark 14:43, etc.); in their mode of expression, often unusual. E ', tuttavia, deve essere osservato che tra Matteo e Marco ci sono molti punti di somiglianza nella costruzione delle frasi (Matteo 9:6; Marco 2:10; Matteo 26:47 = Marco 14:43, ecc); nella loro modalità di espressione, spesso insolite. and in short phrases (Matthew 9:16 = Mark 2:21; Matthew 16:28 = Mark 9:1; Matthew 20:25 = Mark 10:42); in some pericopes, narratives, or discourses, where the greater part of the terms are identical (Matthew 4:18-22; Mark 1:16-20; Matthew 26:36-38 = Mark 14:32-34; Matthew 9:5-6 = Mark 2:9-11), etc. e in brevi frasi (Matteo 9:16 = Marco 2:21; Matteo 16:28 Marco = 9:1; Matteo 20:25 = Marco 10,42); in alcuni pericopes, narrazioni, o discorsi, in cui la maggior parte del i termini sono identici (Matteo 4:18-22; Marco 1:16-20; Matteo 26:36-38 = Marco 14:32-34; Matteo 9:5-6 = Marco 2,9-11), ecc

(b) Analogy to Luke (b) analogy Luca

A comparison of Matthew and Luke reveals that they have but one narrative in common, viz., the cure of the centurion's servant (Matthew 8:5-13 = Luke 7:1-10). Un confronto di Matteo e di Luca rivela che essi hanno, ma una narrazione in comune, vale a dire., La cura del servo del centurione (Matteo 8:5-13 = Luca 7:1-10). The additional matter common to these Evangelists, consists of the discourses and sayings of Christ. L'ulteriore problema comune a questi Evangelisti, è costituita dai discorsi e detti di Cristo. In Matthew His discourses are usually gathered together, whereas in Luke they are more frequently scattered. In Matteo suo discorsi sono di solito riuniti insieme, mentre in Luca sono più spesso disperse. Nevertheless, Matthew and Luke have in common the following discourses: the Sermon on the Mount (Matthew 5-7, the Sermon in the Plain, Luke 6); the Lord's exhortation to His disciples whom He sends forth on a mission (Matthew 10:19-20, 26-33 = Luke 12:11-12, 2-9); the discourse on John the Baptist (Matthew 11 = Luke 7); the discourse on the Last Judgment (Matthew 24; Luke 17). Tuttavia, Matteo e di Luca hanno in comune i seguenti discorsi: il Discorso della Montagna (Mt 5-7, il discorso nella Piana, Luca 6); l'esortazione del Signore ai suoi discepoli che Egli manda via a una missione (Matteo 10: 19-20, 26-33 = Luca 12:11-12, 2-9); discorso a John the Baptist (Matteo 11 = Luca 7); il discorso sul Giudizio Universale (Matteo 24; Luca 17). Moreover, these two Evangelists possess in common a large number of detached sentences, eg, Matt., iii, 7b-19, 12 = Luke. Inoltre, questi due Evangelisti possiedono in comune un gran numero di frasi staccate, ad esempio, Matt., III, 7 ter-19, 12 = Luca. iii, 7b-9, 17; Matt., iv, 3-11 = Luke, iv, 3-13; Matt., ix, 37, 38 = Luke x, 2; Matt., xii, 43-45 = Luke, xi, 24-26 etc. (cf. Rushbrooke, "Synopticon", pp. 134-70). III, 7 ter-9, 17; Matt., IV, 3-11 = Luca, IV, 3-13; Matt., IX, 37, 38 x = Luca, 2; Matt., XII, 43-45 = Luca, xi, 24-26 ecc (cfr Rushbrooke, "Synopticon", pp. 134-70). However, in these parallel passages of Matthew and Luke there are numerous differences of expression, and even some divergences in ideas or in the manner of their presentation. Tuttavia, in questi passaggi paralleli di Matteo e di Luca ci sono numerose differenze di espressione, e anche alcune divergenze di idee o le modalità della loro presentazione. It is only necessary to recall the Beatitudes (Matthew 5:3-12 = Luke 6:20b-25): in Matthew there are eight beatitudes, whereas in Luke there are only four, which, while approximating to Matthew's In point of conception, differ from them in general form and expression. E 'solo necessario ricordare le Beatitudini (Matteo 5:3-12 = Luca 6:20 b-25): in Matteo ci sono otto beatitudini, che in Luca ci sono solo quattro, che, mentre per il ravvicinamento di Matteo Al punto del concepimento, diversi da loro, in generale, forma ed espressione. In addition to having in common parts that Mark has not, Matthew and Luke sometimes agree against Mark in parallel narratives. Oltre ad avere in comune le parti che Marco non ha, Matteo e Luca, a volte d'accordo contro Marco in parallelo narrative. There have been counted 240 passages wherein Matthew and Luke harmonize with each other, but disagree with Mark in the way of presenting events, and particularly in the use of the same terms and the same grammatical emendations. Ci sono stati contati 240 passaggi in cui Matteo e di Luca armonizzare gli uni con gli altri, ma in disaccordo con Marco nel modo di presentare gli eventi, e in particolare in uso degli stessi termini e le stesse emendations grammaticali. Matthew and Luke omit the very pericopes that occur in Mark. Matteo e di Luca omette il pericopes molto che si verificano in Marco.

(c) Parts peculiar to Matthew (c) Parti peculiare Matteo

These are numerous, as Matthew has 330 verses that are distinctly his own. Questi sono numerosi, come Matteo ha 330 versetti che sono nettamente suo. Sometimes long passages occur, such as those recording the Nativity and early Childhood (i, ii), the cure of the two blind men and one dumb man (ix, 27-34), the death of Judas (xxvii, 3-10), the guard placed at the Sepulchre (xxvii, 62-66), the imposture of the chief priests (xxviii, 11-15), the apparition of Jesus in Galilee (xxviii, 16-20), a great portion of the Sermon on the Mount (v, 17-37; vi, 1-8; vii, 12-23), parables (xiii, 24-30; 35-53; xxv, 1-13), the Last Judgment (xxv, 31-46), etc., and sometimes detached sentences, as in xxiii, 3, 28, 33; xxvii, 25, etc. (cf. Rushbrooke, "Synopticon", pp.171-97). A volte si verificano lungo i passaggi, come quelli di registrazione la Natività e la prima infanzia (I, II), la cura dei due ciechi e uno stupido uomo (IX, 27-34), la morte di Giuda (XXVII, 3-10) , La guardia messi a Sepolcro (XXVII, 62-66), l'impostura dei sommi sacerdoti (XXVIII, 11-15), l'apparizione di Gesù in Galilea (XXVIII, 16-20), una grande parte del discorso Monte (V, 17-37; vi, 1-8; VII, 12-23), parabole (XIII, 24-30; 35-53; XXV, 1-13), il Giudizio Universale (XXV, 31-46 ), Ecc, e talvolta staccati frasi, come in XXIII, 3, 28, 33; XXVII, 25, ecc (cfr Rushbrooke, "Synopticon", pp.171-97). Those passages in which Matthew reminds us that facts in the life of Jesus are the fulfilment of the prophecies, are likewise noted as peculiar to him, but of this we have already spoken. Tali passaggi in cui Matteo, che ci ricorda fatti della vita di Gesù sono il compimento delle profezie, sono altresì rilevato come peculiare a lui, ma di questo abbiamo già parlato.

These various considerations have given rise to a great number of hypotheses, varying in detail, but agreeing fundamentally. Queste diverse considerazioni hanno dato luogo a un gran numero di ipotesi, che variano in dettaglio, ma fondamentalmente d'accordo. According to the majority of present critics--H. Secondo la maggioranza dei critici presenti - H. Holtzmann, Wendt, Jülicher, Wernle, von Soden, Wellhausen, Harnack, B. Weiss, Nicolardot, W. Allen, Montefiore, Plummer, and Stanton--the author of the First Gospel used two documents: the Gospel of Mark in its present or in an earlier form, and a collection of discourses or sayings, which is designated by the letter Q. The repetitions occurring in Matthew (v, 29, 30 = xviii, 8, 9; v, 32 xix, 9; x, 22a = xxiv, 9b; xii, 39b = xvi, 4a, etc.) may be explained by the fact that two sources furnished the writer with material for his Gospel. Holtzmann, Wendt, Jülicher, Wernle, von Soden, Wellhausen, Harnack, B. Weiss, Nicolardot, W. Allen, Montefiore, Plummer, e Stanton - l'autore del primo Vangelo utilizzato due documenti: il Vangelo di Marco nella sua attuale o in un precedente forma, e una raccolta di discorsi o parole, che è designato dalla lettera D. La ripetizioni presenti in Matteo (V, 29, 30 = XVIII, 8, 9, v, 32 XIX, 9; x, 22 bis = XXIV, 9 ter; XII, 39 ter = xvi, 4 bis, ecc) può essere spiegato dal fatto che due fonti arredate con lo scrittore materiale per il suo Vangelo. Furthermore, Matthew used documents of his own. Inoltre, Matteo utilizzati documenti di suo. In this hypothesis the Greek Gospel is supposed to be original. In questa ipotesi il Vangelo greco si suppone essere originale. and not the translation of a complete Aramaic Gospel. e non la traduzione di una completa aramaico Vangelo. It is admitted that the collection of sayings was originally Aramaic, but it is disputed whether the Evangelist had it in this form or in that of a Greek translation. E 'ammesso che la raccolta di detti è stato originariamente aramaico, ma è contestata se l'evangelista che ha avuto in questa forma o in quello di una traduzione greca. Critics also differ regarding the manner in which Matthew used the sources. Critici differiscono anche per quanto riguarda il modo in cui Matteo utilizzate le fonti. Some would have it that Matthew the Apostle was not the author of the First Gospel, but merely the collector of the sayings of Christ mentioned by Papias. Alcuni avrebbe che l'apostolo Matteo non è stato l'autore del primo Vangelo, ma semplicemente il raccoglitore di i detti di Cristo di cui da Papias. "However", says Jülicher, "the author's individuality is so strikingly evident in his style and tendencies that it is impossible to consider the Gospel a mere compilation". "Tuttavia", dice Jülicher, "l'autore della individualità è così evidenti nel suo stile e le tendenze che è impossibile prendere in considerazione il Vangelo una semplice compilazione". Most critics are of a like opinion. La maggior parte dei critici sono come di un parere. Endeavours have been made to reconcile the information furnished by tradition with the facts resulting from the study of the Gospel as follows: Matthew was known to have collected in Aramaic the sayings of Christ, and, on the other hand, there existed at the beginning of the second century a Gospel containing the narratives found in Mark and the sayings gathered by Matthew in Aramaic. Sforzi sono stati fatti per conciliare le informazioni fornite da tradizione con i fatti derivanti dallo studio del Vangelo come segue: Matteo è stato conosciuto per avere raccolti in aramaico le parole di Cristo, e, dall'altro lato, esisteva all'inizio del secondo secolo un Vangelo contenente le narrazioni trovato in Marco e le parole raccolte da Matteo in aramaico. It is held that the Greek Gospel ascribed to Matthew is a translation of it, made by him or by other translators whose names it was later attempted to ascertain. Si è svolta che il Vangelo greco attribuito a Matteo è una traduzione, si è fatto da lui o da altri traduttori i cui nomi si è successivamente tentato di verificare.

To safeguard tradition further, while taking into consideration the facts we have already noted, it might be supposed that the three Synoptists worked upon the same catechesis, either oral or written and originally in Aramaic, and that they had detached portions of this catechesis, varying in literary condition. Al fine di salvaguardare la tradizione ulteriormente, prendendo in considerazione i fatti che abbiamo già osservato, potrebbe supporre che i tre Synoptists lavorato sulle stesse catechesi, verbale o scritto e originariamente in aramaico, e che avevano staccato porzioni di questa catechesi, che variano in condizione letteraria. The divergences may be explained first by this latter fact, and then by the hypothesis of different translations and by each Evangelist's peculiar method of treating the subject-matter, Matthew and Luke especially having adapted it to the purpose of their Gospel. Le divergenze possono essere spiegato prima di quest'ultimo fatto, e quindi da l'ipotesi di diverse traduzioni e di ogni evangelista's peculiare metodo di trattare l'oggetto, Matteo e Luca, soprattutto dopo aver adattato alle finalità del loro Vangelo. There is nothing to prevent the supposition that Matthew worked on the Aramaic catechesis; the literary emendations of Mark's text by Matthew may have been due to the translator, who was more conversant with Greek than was the popular preacher who furnished the catechesis reproduced by Mark. Non vi è nulla per impedire la supposizione che Matteo ha lavorato sulla aramaico catechesi; la emendations letteraria di Marco testo di Matteo può essere stato dovuto al traduttore, che è stato più trasmissione greca è stato il più popolare predicatore che la catechesi arredate riprodotto da Mark. In reality, the only difficulty lies in explaining the similarity of style between Matthew and Mark. In realtà, l'unica difficoltà sta nello spiegare la somiglianza di stile tra Matteo e Marco. First of all, we may observe that the points of resemblance are less numerous than they are said to be. Prima di tutto, possiamo osservare che i punti di somiglianza sono meno numerosi di quanto si dice di essere. As we have seen, they are very rare in the narratives at all events, much more so than in the discourses of Christ. Come abbiamo visto, sono molto rari i casi di narrazioni in ogni caso, molto più che in discorsi di Cristo. Why, then, should we not suppose that the three Synoptists, depending upon the same Aramaic catechesis, sometimes agreed in rendering similar Aramaic expressions in the same Greek words? Perché, allora, non dovremmo supporre che i tre Synoptists, a seconda dello stesso aramaico catechesi, a volte concordato nel rendering aramaico espressioni simili nello stesso parole greche? It is also possible to suppose that sayings of Christ, which in the three Synoptic Gospels (or in two of them) differed only in a few expressions, were unified by copyists or other persons. E 'inoltre possibile supporre che detti di Cristo, che nei tre Vangeli sinottici (o in due di essi) differiva solo in poche espressioni, sono state unificate di copisti o di altre persone. To us it seems probable that Matthew's Greek translator used Mark's Greek Gospel, especially for Christ's discourses. A noi sembra probabile che Matteo greco traduttore utilizzati Marco Greco Vangelo, in particolare per discorsi di Cristo. Luke, also, may have similarly utilized Matthew's Greek Gospel in rendering the discourses of Christ. Luca, inoltre, può essere utilizzata allo stesso modo di Matteo Greco Vangelo nel rendere i discorsi di Cristo. Finally, even though we should suppose that Matthew were the author only of the Logia, the full scope of which we do not know, and that a part of his Greek Gospel is derived from that of Mark, we would still have a right to ascribe this First Gospel to Matthew as its principal author. Infine, anche se dobbiamo supporre che Matteo sono stati solo l'autore del logia, l'intero campo di applicazione di cui non sappiamo, e che una parte del suo Vangelo greco è derivato da quello di Marco, si avrebbe ancora il diritto di attribuire In primo luogo questo Vangelo di Matteo, come il suo principale autore.

Other hypotheses have been put forth. Altre ipotesi sono stati messi via. In Zahn's opinion, Matthew wrote a complete Gospel in Aramaic; Mark was familiar with this document, which he used while abridging it. Nel parere della Zahn, Matteo ha scritto una completa Vangelo in aramaico; Mark è stato dimestichezza con questo documento, che ha usato, mentre abridging. Matthew's Greek translator utilized Mark, but only for form, whereas Luke depended upon Mark and secondary sources, but was not acquainted with Matthew. Matteo Greco Marco utilizzata, ma solo per forma, che dipendevano da Luca Marco e fonti secondarie, ma non era a conoscenza di Matteo. According to Belser, Matthew first wrote his Gospel in Hebrew, a Greek translation of it being made in 59-60, and Mark depended on Matthew's Aramaic document and Peter's preaching. Secondo Belser, Matteo scrisse il suo primo Vangelo in ebraico, una traduzione greca di essere in 59-60, e Mark dipendeva da Matteo aramaico documento e la predicazione di Pietro. Luke made use of Mark, of Matthew (both in Aramaic and Greek), and also of oral tradition. Luca ha fatto uso di Marco, di Matteo (sia in aramaico e greco), e anche di tradizione orale. According to Camerlynck and Coppieters, the First Gospel in its present form was composed either by Matthew or some other Apostolic writer long before the end of the first century, by combining the Aramaic work of Matthew and the Gospel of Luke. Secondo Camerlynck e Coppieters, la prima Vangelo nella sua forma attuale è stato composto sia da Matteo o qualche altro scrittore Apostolica a lungo prima della fine del primo secolo, di combinare l'aramaico lavoro di Matteo e il Vangelo di Luca.

III. PLAN AND CONTENTS OF THE FIRST GOSPEL Piano e contenuto del primo vangelo

The author did not wish to compose a biography of Christ, but to demonstrate, by recording His words and the deeds of His life, that He was the Messias, the Head and Founder of the Kingdom of God, and the promulgator of its laws. L'autore non ha voluto comporre una biografia di Cristo, ma di dimostrare, registrando le sue parole e le opere della sua vita, che Egli è stato il Messias, il capo e fondatore del Regno di Dio, e la promulgator delle sue leggi. One can scarcely fail to recognize that, except in a few parts (eg the Childhood and the Passion), the arrangement of events and of discourses is artificial. Difficilmente si può non riconoscere che, tranne in alcune parti (ad esempio, l'infanzia e la passione), l'accordo di eventi e di discorsi è artificiale. Matthew usually combines facts and precepts of a like nature. Matteo di solito combina fatti e precetti di una simile natura. Whatever the reason, he favours groups of three (thirty-eight of which may be counted)--three divisions in the genealogy of Jesus (i, 17), three temptations (iv, 1-11), three examples of justice (vi, 1-18), three cures (viii, 1-15), three parables of the seed (xiii, 1-32), three denials of Peter (xxvi, 69-75), etc.; of five (these are less numerous)--five long discourses (v-vii, 27; x; xiii, 1-52; xviii; xxiv-xxv), ending with the same formula (Kai egeneto, ote etelesen ho Iesous), five examples of the fulfilment of the law (v, 21-48), etc.; and of seven--seven parables (xiii), seven maledictions (xxiii), seven brethren (xxii, 25), etc. The First Gospel can be very naturally divided as follows:- Qualunque sia il motivo, egli favorisce gruppi di tre (trenta-otto delle quali può essere conteggiato) - tre divisioni nella genealogia di Gesù (i, 17), tre tentazioni (IV, 1-11), tre esempi di giustizia (vi , 1-18), tre cure (VIII, 1-15), tre parabole del seme (XIII, 1-32), tre negazioni di Pietro (XXVI, 69-75), ecc; di cinque (questi sono meno numerosi) - cinque lunghi discorsi (V-VII, 27; x; XIII, 1-52; XVIII;-xxiv xxv), termina con la stessa formula (Kai egeneto, OTE etelesen ho Iesous), cinque esempi di l'adempimento di la legge (V, 21-48), ecc, e di sette - sette parabole (xiii), sette maledictions (xxiii), sette fratelli (XXII, 25), ecc Il primo Vangelo può essere molto, naturalmente, ripartiti come segue : --

A. INTRODUCTION (1-2) A. INTRODUZIONE (1-2)

The genealogy of Jesus, the prediction of His Birth, the Magi, the Flight into Egypt, the Massacre of the Innocents, the return to Nazareth, and the life there. La genealogia di Gesù, la previsione della sua nascita, i Magi, la Fuga in Egitto, la Strage degli innocenti, il ritorno a Nazaret, e la vita.

B. THE PUBLIC MINISTRY OF JESUS (3-25) B. il ministero pubblico di Gesù (3-25)

This may be divided into three parts, according to the place where He exercised it. Questo può essere diviso in tre parti, a seconda del luogo in cui ha esercitato.

(1) In Galilee (3-18) (1) In Galilea (3.18)

(a) Preparation for the public ministry of Jesus (3:1 to 4:11) (a) Preparazione del ministero pubblico di Gesù (3:1 a 4:11)

John the Baptist, the Baptism of Jesus, the Temptation, the return to Galilee. John the Baptist, il Battesimo di Gesù, la tentazione, il ritorno in Galilea.

(b) The preaching of the Kingdom of God (4:17 to 18:35) (b) La predicazione del Regno di Dio (4:17 alle 18:35)

(1) the preparation of the Kingdom by the preaching of penance, the call of the disciples, and numerous cures (iv, 17-25), the promulgation of the code of the Kingdom of God in the Sermon on the Mount (v, I-vii, 29); (1) la preparazione del Regno con la predicazione di penitenza, la chiamata dei discepoli, e numerose cure (IV, 17-25), la promulgazione del codice del Regno di Dio nel discorso della montagna (v, I-VII, 29);

(2) the propagation of the Kingdom in Galilee (viii, I-xviii, 35). (2) la propagazione del Regno di Galilea (VIII, I-XVIII, 35). He groups together: Egli raggruppa:

the deeds by which Jesus established that He was the Messias and the King of the Kingdom: various cures, the calming of the tempest, missionary journeys through the land, the calling of the Twelve Apostles, the principles that should guide them in their missionary travels (viii, 1-x, 42); le opere di Gesù che Egli ha stabilito che è stato il Messias e il re del Regno: diversi cure, il calmante della tempesta, viaggi missionari, attraverso la terra, la chiamata dei Dodici Apostoli, i principi che dovrebbero guidarli nel loro viaggio missionario (VIII, 1-x, 42);

various teachings of Jesus called forth by circumstances: John's message and the Lord's answer, Christ's confutation of the false charges of the Pharisees, the departure and return of the unclean spirit (xi, 1-xii, 50); vari insegnamenti di Gesù chiamò via di circostanze: il messaggio di Giovanni e la risposta del Signore, Cristo, la confutazione di false accuse dei farisei, la partenza e il ritorno di spirito immondo (XI, 1-XII, 50);

finally, the parables of the Kingdom, of which Jesus makes known and explains the end (xiii, 3-52). infine, le parabole del Regno, di cui Gesù fa conoscere e spiega alla fine (XIII, 3-52).

(3) Matthew then relates the different events that terminate the preaching in Galilee: Christ's visit to Nazareth (xiii, 53-58), the multiplication of the loaves, the walking on the lake, discussions with the Pharisees concerning legal purifications, the confession of Peter at Cæsarea, the Transfiguration of Jesus, prophecy regarding the Passion and Resurrection, and teachings on scandal, fraternal correction, and the forgiveness of injuries (xiv, 1-xviii, 35). (3) Matteo riferisce poi i diversi eventi che chiudere la predicazione in Galilea: Cristo la visita a Nazaret (XIII, 53-58), la moltiplicazione dei pani, le passeggiate sul lago, le discussioni con i farisei giuridica in materia di purificazioni, la confessione di Pietro a Cæsarea, la Trasfigurazione di Gesù, profezia per quanto riguarda la passione e la risurrezione, e gli insegnamenti sulla scandalo, la correzione fraterna, e il perdono delle lesioni (XIV, 1-XVIII, 35).

(2) Outside Galilee or the way to Jerusalem (19-20) (2) Al di fuori di Galilea o il modo di Gerusalemme (19-20)

Jesus leaves Galilee and goes beyond the Jordan; He discusses divorce with the Pharisees; answers the rich young man, and teaches self-denial and the danger of wealth; explains by the parable of the labourers how the elect will be called; replies to the indiscreet question of the mother of the sons of Zebedee, and cures two blind men of Jericho. Gesù lascia la Galilea e va al di là della Giordania; divorzio Egli discute con i farisei; risposte giovane ricco, e insegna abnegazione e il pericolo di ricchezza; da spiega la parabola di come gli operai gli eletti saranno chiamati; risposte ai indiscrete questione della madre dei figli di Zebedeo, e cure due ciechi di Gerico.

(3) In Jerusalem (21-25) (3) A Gerusalemme (21-25)

Jesus makes a triumphal entry into Jerusalem; He curses the barren fig tree and enters into a dispute with the chief priests and the Pharisees who ask Him by what authority He has banished the sellers from the Temple, and answers them by the parables of the two sons, the murderous husbandmen, and the marriage of the king's son. Gesù fa un trionfale ingresso in Gerusalemme; Egli maledizioni il fico sterile ed entra in un contenzioso con i sommi sacerdoti ei farisei che gli chiedo di quale autorità Ha cacciato i venditori dal Tempio, e le risposte da loro le parabole dei due figli, l'omicida husbandmen, e il matrimonio del re il figlio. New questions are put to Jesus concerning the tribute, the resurrection of the dead, and the greatest commandment. Nuove domande sono messi a Gesù riguardanti il tributo, la risurrezione dei morti, e il più grande comandamento. Jesus anathematizes the scribes and Pharisees and foretells the events that will precede and accompany the fall of Jerusalem and the end of the world. Gesù anathematizes gli scribi e farisei e preannuncia gli eventi che precedono e accompagnano la caduta di Gerusalemme e la fine del mondo.

C. THE PASSION AND THE RESURRECTION OF JESUS (26-28) C. la passione e la risurrezione di Gesù (26-28)

(1) The Passion (26-27) (1) La Passione (26-27)

Events are now hurrying to a close. Eventi sono ora affrettano a un vicino. The Sanhedrin plots for the death of Jesus, a woman anoints the feet of the Lord, and Judas betrays his Master. Sinedrio piazzole per la morte di Gesù, una donna unge i piedi del Signore, e Giuda tradisce il suo Maestro. Jesus eats the pasch with His disciples and institutes the Eucharist. Gesù mangia la Pasqua con i suoi discepoli e gli istituti l'Eucaristia. In the Garden of Olives, He enters upon His agony and offers up the sacrifice of His life. Nel Giardino degli Ulivi, entra sulla sua agonia e offre fino al sacrificio della sua vita. He is arrested and brought before the Sanhedrin. Egli è stato arrestato e portato davanti al Sinedrio. Peter denies Christ; Judas hangs himself. Pietro nega Cristo; Giuda si blocca se stesso. Jesus is condemned to death by Pilate and crucified; He is buried, and a guard is placed at the Sepulchre (xxvi, 1-xxvii, 66). Gesù è condannato a morte da Pilato e crocifisso; Egli è sepolto, e una guardia è messo a Sepolcro (XXVI, 1-XXVII, 66).

(2) The Resurrection (28) (2) La risurrezione (28)

Jesus rises the third day and appears first to the holy women at Jerusalem, then in Galilee to His disciples, whom He sends forth to propagate throughout the world the Kingdom of God. Gesù si erge il terzo giorno e appare per la prima santa donne di Gerusalemme, poi in Galilea ai suoi discepoli, che egli invia via di propagare nel mondo il Regno di Dio.

IV. OBJECT AND DOCTRINAL TEACHING OF THE FIRST GOSPEL Oggetto e per l'insegnamento dottrinale della prima VANGELO

Immediately after the descent of the Holy Ghost upon the Apostles, Peter preached that Jesus, crucified and risen, was the Messias, the Saviour of the World, and proved this assertion by relating the life, death, and resurrection of the Lord. Subito dopo la discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli, Pietro predicato che Gesù, crocifisso e risorto, è stato il Messias, il Salvatore del mondo, e dimostrato di tale affermazione relativa alla vita, morte e risurrezione del Signore. This was the first Apostolic teaching, and was repeated by the other preachers of the Gospel, of whom tradition tells us that Matthew was one. Questo è stato il primo insegnamento apostolico, ed è stato ripetuto dagli altri predicatori del Vangelo, di cui la tradizione ci dice che Matteo è stato uno. This Evangelist proclaimed the Gospel to the Hebrews and, before his departure from Jerusalem, wrote in his mother tongue the Gospel that he had preached. Questo evangelista annunciato il Vangelo agli Ebrei e, prima della sua partenza da Gerusalemme, ha scritto nella sua lingua materna il Vangelo che aveva predicato. Hence the aim of the Evangelist was primarily apologetic. Quindi l'obiettivo di Evangelista è stata principalmente apologetico. He wished to demonstrate to his readers, whether these were converts or still unbelieving Jews, that in Jesus the ancient prophecies had been realized in their entirety. Egli ha voluto dimostrare ai suoi lettori, se questi sono stati convertiti o ancora incredulo ebrei, che in Gesù le antiche profezie sono state realizzate nella loro interezza. This thesis includes three principal ideas: Questa tesi comprende tre idee principali:

Jesus is the Messias, and the kingdom He inaugurates is the Messianic kingdom foretold by the prophets; Gesù è il Messias, e il regno Egli inaugura è il regno messianico predetto dai profeti;

because of their sins, the Jews, as a nation, shall have no part in this kingdom a causa della loro peccati, gli ebrei, come nazione, non avrà alcuna parte in questo regno

the Gospel will be announced to all nations, and all are called to salvation. il Vangelo sarà annunciato a tutte le nazioni, e tutti sono chiamati alla salvezza.

A. JESUS AS MESSIAS A. Gesù come MESSIAS

St. Matthew has shown that in Jesus all the ancient prophesies on the Messias were fulfilled. San Matteo ha dimostrato che in Gesù tutte le antiche profetizza sul Messias sono state soddisfatte. He was the Emmanuel, born of a Virgin Mother (i, 22, 23), announced by Isaias (vii, 14); He was born at Bethlehem (ii, 6), as had been predicted by Micheas (v, 2), He went to Egypt and was recalled thence (ii, 15) as foretold by Osee (xi, 1). Egli è stato l'Emmanuele, nato da una Vergine Madre (I, 22, 23), ha annunciato di Isaias (VII, 14); E 'nato a Betlemme (II, 6), come era stato previsto di Micheas (V, 2), Si recò in Egitto e da lì è stato ricordato (II, 15) come preannunciato da Osee (XI, 1). According to the prediction of Isaias (xl, 3), He was heralded by a precursor, John the Baptist (iii, 1 sqq.); He cured all the sick (viii, 16 so.), that the Prophecy of Isaias (liii, 4) might be fulfilled; and in all His actions He was indeed the same of whom this prophet had spoken (xiii, 1). Secondo la previsione di Isaias (XL, 3), è stato segnato da un precursore, John the Baptist (III, 1 ss.); Egli ha guarito tutti i malati (VIII, 16.), Che la profezia di Isaias (LIII , 4) possono essere soddisfatte, e in tutte le sue azioni è stato infatti lo stesso di cui questo profeta aveva parlato (XIII, 1). His teaching in parables (xiii, 3) was conformable to what Isaias had said (vi, 9). Il suo insegnamento in parabole (XIII, 3) è stato conformi a quanto aveva detto Isaias (VI, 9). Finally, He suffered, and the entire drama of His Passion and Death was a fulfilment of the prophecies of Scripture (Isaiah 53:3-12; Psalm 21:13-22). Infine, ha sofferto, e tutto il dramma della sua passione e morte è stata un compimento delle profezie della Scrittura (Isaia 53:3-12; Salmo 21:13-22). Jesus proclaimed Himself the Messias by His approbation of Peter's confession (16:16-17) and by His answer to the high priest (26:63-64). Gesù stesso ha proclamato la sua Messias di approvazione della confessione di Pietro (16:16-17) e dalla sua risposta al sommo sacerdote (26:63-64). St. Matthew also endeavours to show that the Kingdom inaugurated by Jesus Christ is the Messianic Kingdom. S. Matteo cerca anche di dimostrare che il Regno inaugurato da Gesù Cristo è il regno messianico. From the beginning of His public life, Jesus proclaims that the Kingdom of Heaven is at hand (4:17); in the Sermon on the Mount He promulgates the charter of this kingdom, and in parables He speaks of its nature and conditions. Fin dall'inizio della sua vita pubblica, Gesù proclama che il Regno dei cieli è vicino (4,17); nel discorso della montagna Egli promulga la carta di questo regno, e in parabole Egli parla della sua natura e le condizioni. In His answer to the envoys of John the Baptist Jesus specifically declares that the Messianic Kingdom, foretold by the Prophets, has come to pass, and He describes its characteristics: "The blind see, and the lame walk, the lepers are cleansed, the deaf hear, the dead rise again, the poor have the gospel preached to them." Nella sua risposta alle inviati di John the Baptist specificamente Gesù dichiara che il regno messianico, preannunciato dai profeti, è venuto a passare, ed Egli descrive le sue caratteristiche: "Il cieco vedere, e gli zoppi camminano, i lebbrosi sono puliti, la sordi odono, i morti rialzarsi, i poveri hanno predicato il vangelo a loro. " It was in these terms, that Isaias had described the future kingdom (xxxv, 5, 6; loci, 1). E 'stato in questi termini, Isaias che aveva descritto il futuro regno (xxxv, 5, 6; loci, 1). St. Matthew records a very formal expression of the Lord concerning the coming of the Kingdom: "But if I by the Spirit of God cast out devils, then is the kingdom of God come upon you" (xii, 28). San Matteo registra una espressione formale del Signore, concernente la venuta del Regno: "Ma se io dallo Spirito di Dio scaccio i demoni, allora è il regno di Dio scenderà su di voi" (XII, 28). Moreover, Jesus could call Himself the Messias only inasmuch as the Kingdom of God had come. Inoltre, Gesù stesso potremmo chiamare la Messias solo nella misura in cui il Regno di Dio era venuto.

B. EXCLUSION OF JEWS FROM MESSIANIC KINGDOM B. l'esclusione degli ebrei dal regno messianico

The Jews as a nation were rejected because of their sins, and were to have no part in the Kingdom of Heaven. Gli ebrei come nazione sono stati respinti a causa della loro peccati, e sono stati a non hanno alcuna parte nel Regno dei Cieli. This rejection had been several times predicted by the prophets, and St. Matthew shows that it was because of its incredulity that Israel was excluded from the Kingdom, he dwells on all the events in which the increasing obduracy of the Jewish nation is conspicuous, manifested first in the princes and then in the hatred of the people who beseech Pilate to put Jesus to death. Questo rifiuto era stato più volte pronosticato dai profeti, e di S. Matteo dimostra che essa è stata causa della sua incredulità che Israele è stato escluso dal regno, egli si sofferma su tutti gli eventi in cui la crescente obduracy della nazione ebraica è cospicua, manifestata prima in principi e poi in odio del popolo che supplichiamo Pilato a mettere a morte Gesù. Thus the Jewish nation itself was accountable for its exclusion from the Messianic kingdom. Così la nazione ebraica è stato responsabile per la sua esclusione dal regno messianico.

C. UNIVERSAL PROCLAMATION OF THE GOSPEL C. universale proclamazione del Vangelo

That the pagans were called to salvation instead of the Jews, Jesus declared explicitly to the unbelieving Israelites: "Therefore I say to you that the kingdom of God shall be taken from you, and shall be given to a nation yielding the fruits thereof" (xxi, 43); "He that soweth the good seed, is the Son of man. And the field is the world" (xiii, 37-38). Che i pagani sono stati chiamati alla salvezza, invece degli ebrei, Gesù ha dichiarato esplicitamente la incredulo Israeliti: "Perciò vi dico che il regno di Dio devono essere prelevati da voi, e gli viene data una nazione a cedere i frutti dello stesso" ( XXI, 43); "Colui che soweth il buon seme è il Figlio dell'uomo. E il campo è il mondo" (XIII, 37-38). "And this gospel of the kingdom shall be preached in the whole world for a testimony to all nations, and then shall the consummation come" (xxiv, 14). "E questo vangelo del regno sarà predicato in tutto il mondo per una testimonianza a tutte le nazioni, quindi è la consumazione" (XXIV, 14). Finally, appearing to His Apostles in Galilee, Jesus gives them this supreme command: "All power is given to me in heaven and in earth. Going therefore, teach ye all nations" (xxviii 18, 19). Infine, che appare ai suoi Apostoli in Galilea, Gesù dà loro questo comando supremo: "Tutto il potere è dato a me in cielo e in terra. Going dunque, insegnare voi tutte le nazioni" (xxviii 18, 19). These last words of Christ are the summary of the First Gospel. Queste ultime parole di Cristo sono la sintesi del primo Vangelo. Efforts have been made to maintain that these words of Jesus, commanding that all nations be evangelized, were not authentic, but in a subsequent paragraph we shall prove that all the Lord's sayings, recorded in the First Gospel, proceed from the teaching of Jesus. Sono stati compiuti sforzi per sostenere che queste parole di Gesù, comandando che tutti i popoli da evangelizzare, non sono stati fede, ma in un successivo paragrafo si deve dimostrare che tutti i detti del Signore, registrato nel primo Vangelo, dal procedere l'insegnamento di Gesù.

V. DESTINATION OF THE GOSPEL V. destinazione del Vangelo

The ecclesiastical writers Papias, St. Irenæus, Origen, Eusebius, and St. Jerome, whose testimony has been given above (II, A), agree in declaring that St. Matthew wrote his Gospel for the Jews. La scrittori ecclesiastici Papias, St Irenæus, Origene, Eusebio, e di S. Girolamo, la cui testimonianza è stata data in precedenza (II, A), sono concordi nel dichiarare che San Matteo scrisse il suo Vangelo per gli ebrei. Everything in this Gospel proves, that the writer addresses himself to Jewish readers. Tutto in questo Vangelo dimostra, che lo scrittore si rivolge agli ebrei lettori. He does not explain Jewish customs and usages to them, as do the other Evangelists for their Greek and Latin readers, and he assumes that they are acquainted with Palestine, since, unlike St. Luke he mentions places without giving any indication of their topographical position. Egli non spiega ebraico doganali e gli usi a loro, così come gli altri evangelisti per i loro il greco e il latino lettori, e si presume che essi siano a conoscenza con la Palestina, dal momento che, a differenza di San Luca si parla di luoghi senza fornire alcuna indicazione della loro posizione topografica . It is true that the Hebrew words, Emmanuel, Golgotha, Eloi, are translated, but it is likely that these translations were inserted when the Aramaic text was reproduced in Greek. E 'vero che l'ebraico parole, l'Emmanuele, il Golgota, Eloi, sono tradotti, ma è probabile che queste traduzioni sono stati inseriti aramaico quando il testo è stato riprodotto in greco. St. Matthew chronicles those discourses of Christ that would interest the Jews and leave a favourable impression upon them. S. Matteo cronache discorsi di coloro che Cristo avrebbe interesse gli ebrei e lasciare un favorevole impressione su di loro. The law is not to be destroyed, but fulfilled (v, 17). La legge non deve essere distrutto, ma rispettate (v, 17). He emphasizes more strongly than either St. Mark or St. Luke the false interpretations of the law given by the scribes and Pharisees, the hypocrisy and even the vices of the latter, all of which could be of interest to Jewish readers only. Egli sottolinea maggiormente sia quello di San Marco o di San Luca le false interpretazioni della legge data dal scribi e farisei, l'ipocrisia e persino i vizi di quest'ultima, che potrebbe essere di interesse per i lettori solo ebraico. According to certain critics, St. Irenæus (Fragment xxix) said that Matthew wrote to convert the Jews by proving to them that Christ was the Son of David. Secondo alcuni critici, St Irenæus (Frammento xxix) ha detto che Matteo ha scritto per convertire gli ebrei di dimostrare loro che Cristo era il Figlio di Davide. This interpretation is badly founded. Questa interpretazione è assolutamente fondato. Moreover, Origen (In Matt., i) categorically asserts that this Gospel was published for Jews converted to the Faith. Inoltre, Origene (In Matt., I), afferma categoricamente che questo Vangelo è stato pubblicato per gli ebrei convertiti alla fede. Eusebius (Hist. eccl. III, xxiv) is also explicit on this point, and St. Jerome, summarizing tradition, teaches us that St. Matthew published his Gospel in Judea and in the Hebrew language, principally for those among the Jews who believed in Jesus, and did not observe even the shadow of the Law, the truth of the Gospel having replaced it (In Matt. Prol.). Eusebio (Hist. Eccl. III, xxiv) è esplicito su questo punto, e di S. Girolamo, riassume tradizione, ci insegna che san Matteo pubblicato il suo Vangelo in Giudea e in lingua ebraica, soprattutto per quelli tra gli ebrei che credevano in Gesù, e non ha rispettato neppure l'ombra di legge, la verità del Vangelo che hanno sostituito (In Matt. Prol.). Subsequent ecclesiastical writers and Catholic exegetes have taught that St. Matthew wrote for the converted Jews. Successivi scrittori ecclesiastici e esegeti cattolici hanno insegnato che san Matteo ha scritto per il ebrei convertiti. "However," says Zahn (Introd. to the New Testament, II, 562), "the apologetical and polemical character of the book, as well as the choice of language, make it extremely probable that Matthew wished his book to be read primarily by the Jews who were not yet Christians. It was suited to Jewish Christians who were still exposed to Jewish influence, and also to Jews who still resisted the Gospel". "Tuttavia", spiega Zahn (Introd. al Nuovo Testamento, II, 562), "apologetical e il carattere polemico del libro, così come la scelta della lingua, rendono estremamente probabile che Matteo ha voluto suo libro deve essere letto in primo luogo dagli ebrei che non erano ancora cristiani. E 'stato adatto agli ebrei che i cristiani sono stati ancora esposti a influenza ebraica, e anche per gli ebrei che ancora resiste il Vangelo ".

VI. DATE AND PLACE OF COMPOSITION Data e luogo di composizione

Ancient ecclesiastical writers are at variance as to the date of the composition of the First Gospel. Antichi scrittori ecclesiastici sono in contraddizione per quanto riguarda la data della composizione del primo Vangelo. Eusebius (in his Chronicle), Theophylact, and Euthymius Zigabenus are of opinion that the Gospel of Matthew was written eight years, and Nicephorus Callistus fifteen years, after Christ's Ascension--ie about AD 38-45. Eusebio (nella sua Cronaca), Teofilatto, e Euthymius Zigabenus sono del parere che il Vangelo di Matteo è stato scritto otto anni, e Nicephorus Callisto quindici anni, dopo l'ascensione di Cristo - vale a dire circa 38-45 dC. According to Eusebius, Matthew wrote his Gospel in Hebrew when he left Palestine. Secondo Eusebio, Matteo scrisse il suo Vangelo in ebraico, quando ha lasciato la Palestina. Now, following a certain tradition (admittedly not too reliable), the Apostles separated twelve years after the Ascension, hence the Gospel would have been written about the year 40-42, but following Eusebius (Hist. eccl., III, v, 2), it is possible to fix the definitive departure of the Apostles about the year 60, in which event the writing of the Gospel would have taken place about the year 60-68. Ora, a seguito di una certa tradizione (certamente non troppo affidabili), gli Apostoli separati dodici anni dopo l'Ascensione, di conseguenza, il Vangelo sarebbe stato scritto circa l'anno 40-42, ma a seguito di Eusebio (Hist. Eccl., III, V, 2 ), È possibile fissare la definitiva partenza degli Apostoli intorno all'anno 60, nel qual caso la scrittura del Vangelo avrebbe avuto luogo intorno all'anno 60-68. St Irenæus is somewhat more exact concerning the date of the First Gospel, as he says: "Matthew produced his Gospel when Peter and Paul were evangelizing and founding the Church of Rome, consequently about the years 64-67." St Irenæus è un po 'più precise riguardanti la data del primo Vangelo, come egli dice: "Matteo prodotto il suo Vangelo, quando Pietro e Paolo sono stati evangelizzatrice e fondatore della Chiesa di Roma, di conseguenza, circa 64-67 anni". However, this text presents difficulties of interpretation which render its meaning uncertain and prevent us from deducing any positive conclusion. Tuttavia, questo testo presenta difficoltà di interpretazione che rendono incerto il suo significato e ci impedisce di dedurre alcuna conclusione positiva. In our day opinion is rather divided. Ai nostri giorni parere è un po 'diviso. Catholic critics, in general, favour the years 40-45, although some (eg Patrizi) go back to 36-39 or (eg Aberle) to 37. Cattolica critici, in generale, favorire gli anni 40-45, anche se alcuni (ad esempio, Patrizi) andare a 36-39 o (ad esempio, Aberle) a 37. Belser assigns 41-42; Conély, 40-50; Schafer, 50-51; Hug, Reuschl, Schanz, and Rose, 60-67. Belser assegna 41-42; Conély, 40-50; Schafer, 50-51; Hug, Reuschl, Schanz, e Rose, 60-67. This last opinion is founded on the combined testimonies of St. Irenæus and Eusebius, and on the remark inserted parenthetically in the discourse of Jesus in chapter xxiv, 15: "When therefore you shall see the abomination of desolation, which was spoken of by Daniel the prophet, standing in the holy place": here the author interrupts the sentence and invites the reader to take heed of what follows, viz.: "Then they that are in Judea, let them flee to the mountains." Questo ultimo parere si fonda sui combinato testimonianze di S. Eusebio e Irenæus, e sulla annotazione parenthetically inserito nel discorso di Gesù nel capitolo XXIV, 15: "Quando dunque si deve vedere l'abominio della desolazione, che è stato parlato di da Daniel il profeta, in piedi nel luogo santo ": qui l'autore interrompe la frase, e invita il lettore a prendere ascolto di ciò che segue, vale a dire.:" Allora essi che sono in Giudea, lasciarli fuggire verso le montagne ". As there would have been no occasion for a like warning had the destruction of Jerusalem already taken place, Matthew must have written his Gospel before the year 70 (about 65-70 according to Batiffol). Come non ci sarebbe stata alcuna occasione per un simile avvertimento era la distruzione di Gerusalemme già avuto luogo, Matteo deve aver scritto il suo Vangelo prima della 70 anni (circa il 65-70 secondo Batiffol). Protestant and Liberalistic critics also are greatly at variance as regards the time of the composition of the First Gospel. Protestante e Liberalistic critici sono anche molto in contrasto per quanto riguarda il tempo della composizione del primo Vangelo. Zahn sets the date about 61-66, and Godet about 60-66; Keim, Meyer, Holtzmann (in his earlier writings), Beyschlag, and Maclean, before 70, Bartiet about 68-69; W. Allen and Plummer, about 65-75; Hilgenfeld and Holtzmann (in his later writings), soon after 70; B. Weiss and Harnack, about 70-75; Renan, later than 85, Réville, between 69 and 96, Jülicher, in 81-96, Montefiore, about 90-100, Volkmar, in 110; Baur, about 130-34. Zahn fissa la data circa 61-66, e Godet circa 60-66; Keim, Meyer, Holtzmann (nella sua prima scritti), Beyschlag, e Maclean, prima del 70, Bartiet circa 68-69; W. Allen e Plummer, circa il 65 -75; Hilgenfeld e Holtzmann (nella sua più tardi scritti), subito dopo 70; B. Weiss e Harnack, circa 70-75; Renan, entro il 85, Réville, tra i 69 e 96, Jülicher, 81-96, Montefiore, circa 90-100, Volkmar, 110; Baur, circa 130-34. The following are some of the arguments advanced to prove that the First Gospel was written several years after the Fall of Jerusalem. I seguenti sono alcuni degli argomenti avanzati a dimostrare che il primo Vangelo è stato scritto diversi anni dopo la caduta di Gerusalemme. When Jesus prophesies to His Apostles that they will be delivered up to the councils, scourged in the synagogues, brought before governors and kings for His sake; that they will give testimony of Him, will for Him be hated and driven from city to city (x, 17-23) and when He commissions them to teach all nations and make them His disciples, His words intimate, it is claimed, the lapse of many years, the establishment of the Christian Church in distant parts, and its cruel persecution by the Jews and even by Roman emperors and governors. Quando Gesù profetizza ai suoi Apostoli che essi saranno consegnati fino ai Consigli, flagellato nelle sinagoghe, ha portato prima di governatori e re per il suo bene; che darà testimonianza di Lui, per Lui essere odiato e guidato da città a città ( x, 17-23) e quando Egli commissioni loro di insegnare a tutte le nazioni e le rende suoi discepoli, le sue parole intima, si sostiene, il lasso di molti anni, la creazione della Chiesa cristiana in parti distanti, e la sua crudele persecuzione di gli ebrei e anche di imperatori romani e governatori. Moreover, certain sayings of the Lord--such as: "Thou art Peter; and upon this rock I will build my church" (xi, 18), "If he [thy brother] will not hear them: tell the Church" (xviii, 10)--carry us to a time when the Christian Church was already constituted, a time that could not have been much earlier than the year 100. Inoltre, alcuni detti del Signore - come ad esempio: "Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa" (xi, 18), "Se egli [tuo fratello] non sentire loro: raccontano la Chiesa" ( XVIII, 10) - portarci a un momento in cui la Chiesa cristiana è stata già costituita, un tempo che non avrebbe potuto essere molto prima di quanto l'anno 100. The fact is, that what was predicted by Our Lord, when He announced future events and established the charter and foundations of His Church, is converted into reality and made coexistent with the writing of the First Gospel. Il fatto è che ciò che era stato previsto di Nostro Signore, quando Egli ha annunciato eventi futuri e ha stabilito la carta e le fondazioni della sua Chiesa, è trasformato in realtà e la coesistenza di fatto con la scrittura della prima Vangelo. Hence, to give these arguments a probatory value it would be necessary either to deny Christ's knowledge of the future or to maintain that the teachings embodied in the First Gospel were not authentic. Di conseguenza, di dare a questi argomenti uno probatory valore sarebbe necessario né negare Cristo conoscenza del futuro o sostenere che gli insegnamenti contenuti nel Vangelo della prima non sono stati fede.

VII. HISTORIC VALUE OF THE FIRST GOSPEL Valore storico dei primi VANGELO

(1) OF THE NARRATIVES (1) DI narrative

Apart from the narratives of the Childhood of Jesus, the cure of the two blind men, the tribute money, and a few incidents connected with the Passion and Resurrection, all the others recorded by St. Matthew are found in both the other Synoptists, with one exception (viii, 5-13) which occurs only in St. Luke. A parte le narrazioni della infanzia di Gesù, la cura dei due ciechi gli uomini, l'omaggio di denaro, e alcuni incidenti connessi con la passione e la risurrezione, tutti gli altri registrati di S. Matteo si trovano in entrambi gli altri Synoptists, con una sola eccezione (VIII, 5-13) che si verifica solo a San Luca. Critics agree in declaring that, regarded as a whole, the events of the life of Jesus recorded in the Synoptic Gospels are historic. Critici d'accordo nel dichiarare che, considerata nel suo insieme, gli eventi della vita di Gesù registrati nei Vangeli sinottici sono storico. For us, these facts are historic even in detail, our criterion of truth being the same for the aggregate and the details. Per noi, questi sono fatti storici, anche in dettaglio, il nostro criterio di verità di essere lo stesso per l'aggregazione e la dettagli. The Gospel of St. Mark is acknowledged to be of great historic value because it reproduces the preaching of St. Peter. Il Vangelo di San Marco è riconosciuto a essere di grande valore storico perché riprende la predicazione di San Pietro. But, for almost all the events of the Gospel, the information given by St. Mark is found in St. Matthew, while such as are peculiar to the latter are of the same nature as events recorded by St. Mark, and resemble them so closely that it is hard to understand why they should not be historic, since they also are derived from the primitive catechesis. Ma, per quasi tutti gli eventi del Vangelo, le informazioni fornite da San Marco si trova a San Matteo, mentre ad esempio gli sono proprie queste ultime sono della stessa natura di eventi registrati di San Marco, e assomigliano in modo stretto che è difficile capire il motivo per cui non dovrebbe essere storico, in quanto anche essi sono derivati dalla primitiva catechesi. It may be further observed that the narratives of St. Matthew are never contradictory to the events made known to us by profane documents, and that they give a very accurate account of the moral and religious ideas, the manners and customs of the Jewish people of that time. Essa può essere ulteriormente osservato che le narrazioni di S. Matteo, non sono mai in contraddizione con gli eventi resi noti a noi profani di documenti, e che danno un accuratissimo conto della morale e religiosa idee, i modi e costumi del popolo ebraico di quel tempo. In his recent work, "The Synoptic Gospels" (London, 1909), Montefiore, a Jewish critic, does full justice to St. Matthew on these different points. Nel suo recente lavoro, "Vangeli sinottici" (Londra, 1909), Montefiore, un ebreo critico, fa piena giustizia a San Matteo a questi diversi punti. Finally all the objections that could possibly have been raised against their veracity vanish, if we but keep in mind the standpoint of the author, and what he wished to demonstrate. Infine tutte le obiezioni che potrebbe, eventualmente, sono state sollevate contro la loro veridicità svanire, ma se vogliamo tenere presente il punto di vista dell'autore, e ciò che egli ha voluto manifestare. The comments we are about to make concerning the Lord's utterances are also applicable to the Gospel narratives. Le osservazioni che ci accingiamo a fare, concernente il Signore enunciati sono applicabili anche al Vangelo narrative. For a demonstration of the historic value of the narratives of the Holy Childhood, we recommend Father Durand's scholarly work, "L'enfance de Jésus-Christ d'après les évangiles canoniques" (Paris, 1907). Per una dimostrazione del valore storico dei racconti della Santa Infanzia, ti consigliamo di Padre Durand's attività scientifica, "L'infanzia di Gesù-Cristo, d'après les évangiles canoniques" (Parigi, 1907).

(2) OF THE DISCOURSES (2) DI discorsi

The greater part of Christ's short sayings are found in the three Synoptic Gospels and consequently spring from the early catechesis. La maggior parte di Cristo detti breve si trovano nei tre Vangeli sinottici e, di conseguenza, la primavera dei primi anni di catechesi. His long discourses, recorded by St. Matthew and St. Luke, also formed part of an authentic catechesis, and critics in general are agreed in acknowledging their historic value. La sua lunga discorsi, registrata da San Matteo e San Luca, anch'essa faceva parte di una autentica catechesi, i critici e, in generale, sono concordi nel riconoscere il loro valore storico. There are, however some who maintain that the Evangelist modified his documents to adapt them to the faith professed in Christian communities at the time when he wrote his Gospel. Vi sono tuttavia alcuni che sostengono che l'evangelista modificato i suoi documenti di adattarsi alla fede professata nelle comunità cristiane, nel momento in cui scrisse il suo Vangelo. They also claim that, even prior to the composition of the Gospels, Christian faith had altered Apostolic reminiscences. Essi sostengono inoltre che, anche prima della composizione dei Vangeli, la fede cristiana aveva alterato reminiscenze Apostolica. Let us first of all observe that these objections would have no weight whatever, unless we were to concede that the First Gospel was not written by St. Matthew. Dobbiamo prima di tutto osservare che queste obiezioni non avrebbero alcun peso qualunque, a meno che non si dovesse ammettere che il primo Vangelo non è stato scritto da San Matteo. And even assuming the same point of view as our adversaries, who think that our Synoptic Gospels depend upon anterior sources, we maintain that these changes, whether attributable to the Evangelists or to their sources (ie the faith of the early Christians), could not have been effected. E anche ammesso lo stesso punto di vista i nostri avversari, che pensano che i nostri Vangeli sinottici dipendono da fonti anteriore, sostengono che queste modifiche, se attribuibili a Evangelisti o per le loro fonti (vale a dire la fede dei primi cristiani), non ha potuto sono state effettuate.

The alterations claimed to have been introduced into Christ's teachings could not have been made by the Evangelists themselves. Le modifiche sosteneva di essere stato introdotto nella gli insegnamenti di Cristo non avrebbe potuto essere fatta dagli Evangelisti. We know that the latter selected their subject-matter and disposed of it each in his own way, and with a special end in view, but this matter was the same for all three, at least for the whole contents of the pericopes, and was taken from the original catechesis, which was already sufficiently well established not to admit of the introduction into it of new ideas and unknown facts. Sappiamo che quest'ultimo selezionato il loro oggetto e smaltiti in ogni suo modo, e con una speciale fine, ma la questione è stata la stessa per tutti e tre, almeno per l'intero contenuto della pericopes, ed è stato tratto dal originale catechesi, che è stato già sufficientemente ben stabilito di non ammettere l'introduzione in essa di nuove idee e di fatti sconosciuti. Again, all the doctrines which are claimed to be foreign to the teachings of Jesus are found in the three Synoptists, and are so much a part of the very framework of each Gospel that their removal would mean the destruction of the order of the narrative. Ancora una volta, tutte le dottrine che hanno lo scopo di essere stranieri agli insegnamenti di Gesù sono trovati in tre Synoptists, e sono così tanto una parte di molto il quadro di ogni Vangelo che la loro rimozione significherebbe la distruzione dell 'ordine della narrazione. Under these conditions, that there might be a substantial change in the doctrines taught by Christ, it would be necessary to suppose a previous understanding among the three Evangelists, which seems to us impossible, as Matthew and Luke at least appear to have worked independently of each other and it is in their Gospels that Christ's longest discourses are found. In queste condizioni, che vi possa essere un cambiamento sostanziale nella dottrina insegnata da Cristo, sarebbe necessario supporre una precedente intesa tra le tre Evangelisti, che ci sembra impossibile, come Matteo e di Luca almeno sembrano avere lavorato, indipendentemente a vicenda e che è in loro che il Vangelo di Cristo più lunghi discorsi sono trovati. These doctrines, which were already embodied in the sources used by the three Synoptists, could not have resulted from the deliberations and opinions of the earliest Christians. Queste dottrine, che sono stati già iscritte negli fonti utilizzate dai tre Synoptists, non poteva essere il risultato di deliberazioni e le opinioni dei primi cristiani. First of all, between the death of Christ and the initial drawing up of the oral catechesis, there was not sufficient time for originating, and subsequently enjoining upon the Christian conscience, ideas diametrically opposed to those said to have been exclusively taught by Jesus Christ. Prima di tutto, tra la morte di Cristo e l'elaborazione iniziale della fase orale del catechesi, non vi è stato un tempo sufficiente per originari e, successivamente, che ingiunge alla coscienza cristiana, idee diametralmente opposte a quelle che si afferma esclusivamente insegnato da Gesù Cristo. For example, let us take the doctrines claimed, above all others, to have been altered by the belief of the first Christians, namely that Jesus Christ had called all nations to salvation. Ad esempio, prendiamo le dottrine sostenuto, sopra tutti gli altri, di essere stato alterato dalla fede dei primi cristiani, e cioè che Gesù Cristo ha chiamato tutte le nazioni alla salvezza. It is said that the Lord restricted His mission to Israel, and that all those texts wherein He teaches that the Gospel should be preached throughout the entire world originated with the early Christians and especially with Paul. Si dice che il Signore ha limitato la sua missione in Israele, e che tutti i testi in cui Egli insegna che il Vangelo deve essere predicato in tutto il mondo intero è nato con i primi cristiani e soprattutto con Paolo. Now, in the first place, these universalist doctrines could not have sprung up among the Apostles. Ora, in primo luogo, queste dottrine universalistica, potrebbe non sono sorti tra gli Apostoli. They and the primitive Christians were Jews of poorly developed intelligence, of very narrow outlook, and were moreover imbued with particularist ideas. Essi e la primitiva i cristiani ebrei sono stati di poco sviluppate di intelligence, di prospettive molto ristretta, e sono stati inoltre intriso di idee particolari. From the Gospels and Acts it is easy to see that these men were totally unacquainted with universalist ideas, which had to be urged upon them, and which, even then, they were slow to accept. Dai Vangeli e atti è facile vedere che questi uomini sono stati totalmente unacquainted universalistica, con idee, che hanno dovuto essere sollecitati su di loro, e che, anche allora, sono stati lenti ad accettare. Moreover, how could this first Christian generation, who, we are told, believed that Christ's Second Coming was close at hand, have originated these passages proclaiming that before this event took place the Gospel should be preached to all nations? Del resto, come potrebbe questa prima generazione cristiana, che, ci viene detto, credevano che Cristo seconda venuta è stato a portata di mano, hanno origine questi passaggi prima di annunciare che questo evento ha avuto luogo il Vangelo deve essere predicato a tutte le nazioni? These doctrines do not emanate from St. Paul and his disciples. Queste dottrine non provengono da St. Paul ei suoi discepoli. Long before St. Paul could have exercised any influence whatever over the Christian conscience, the Evangelical sources containing these precepts had already been composed. A lungo prima di St. Paul potrebbe avere esercitato alcuna influenza su ciò che la coscienza cristiana, evangelica fonti contenenti tali precetti era già stato composto. The Apostle of the Gentiles was the special propagator of these doctrines, but he was not their creator. L'Apostolo delle genti è stata la speciale propagatore di queste dottrine, ma non è stato loro creatore. Enlightened by the Holy Spirit, he understood that the ancient prophecies had been realized in the Person of Jesus and that the doctrines taught by Christ were identical with those revealed by the Scriptures. Illuminata dallo Spirito Santo, ha capito che le antiche profezie era stata realizzata nella Persona di Gesù e che le dottrine insegnate da Cristo sono stati identici a quelli rivelato dalle Scritture.

Finally, by considering as a whole the ideas constituting the basis of the earliest Christian writings, we ascertain that these doctrines, taught by the prophets, and accentuated by the life and words of Christ, form the framework of the Gospels and the basis of Pauline preaching. Infine, prendendo in considerazione nel suo insieme le idee che costituiscono la base dei primi scritti cristiani, verificare che queste dottrine, ha insegnato per mezzo dei profeti, e accentuata da la vita e le parole di Cristo, costituiscono il quadro dei Vangeli e la base di Pauline predicazione. They are, as it were, a kind of fasces which it would be impossible to unbind, and into which no new idea could be inserted without destroying its strength and unity. Essi sono, per così dire, una sorta di fascio littorio che sarebbe impossibile separazione, e in cui nessun nuova idea potrebbe essere inserito senza distruggere la sua forza e unità. In the prophecies, the Gospels the Pauline Epistles, and the first Christian writings an intimate correlation joins all together, Jesus Christ Himself being the centre and the common bond. In profezie, i Vangeli Epistole paoline, e il primo cristiano scritti un'intima correlazione unisce tutti insieme, Gesù Cristo stesso è il centro e il vincolo comune. What one has said of Him, the others reiterate, and never do we hear an isolated or a discordant voice. Quello che ha detto di lui, gli altri ribadire, e mai si sente un caso isolato o una voce discordante. If Jesus taught doctrines contrary or foreign to those which the Evangelists placed upon His lips, then He becomes an inexplicable phenomenon, because, in the matter of ideas, He is in contradiction to the society in which He moved, and must be ranked with the least intelligent sections among the Jewish people. Se Gesù ha insegnato dottrine contrarie o stranieri a quelli che gli Evangelisti messo sulle sue labbra, poi diventa un inspiegabile fenomeno, perché, in materia di idee, Egli è in contraddizione con la società in cui Egli ha spostato, e deve essere ordinata con il meno intelligente sezioni tra il popolo ebraico. We are justified, therefore, in concluding that the discourses of Christ, recorded in the First Gospel and reproducing the Apostolic catechesis, are authentic. Siamo giustificati, quindi, nel concludere che i discorsi di Cristo, registrato nel primo Vangelo e che riproduce la catechesi apostolica, fanno fede. We my however, again observe that, his aim being chiefly apologetic, Matthew selected and presented the events of Christ's life and also these discourses in a way that would lead up to the conclusive proof which he wished to give of the Messiahship of Jesus. Siamo mio tuttavia, rilevare che ancora una volta, il suo obiettivo è principalmente apologetico, Matteo selezionati e presentati gli eventi della vita di Cristo e anche questi discorsi in un modo che potrebbe indurre a una prova inconfutabile che egli ha voluto dare della messianicità di Gesù. Still the Evangelist neither substantially altered the original catechesis nor invented doctrines foreign to the teaching of Jesus. Ancora l'evangelista né modificato sostanzialmente la catechesi originale né dottrine estera inventato l'insegnamento di Gesù. His action bore upon details or form, but not upon the basis of words and deeds. Portò la sua azione su dettagli o forma, ma non sulla base di parole e di fatti.

APPENDIX: DECISIONS OF THE BIBLICAL COMMISSION APPENDICE: le decisioni della Commissione Biblica

The following answers have been given by the Biblical Commission to inquiries about the Gospel of St. Matthew: In view of the universal and constant agreement of the Church, as shown by the testimony of the Fathers, the inscription of Gospel codices, most ancient versions of the Sacred Books and lists handed down by the Holy Fathers, ecclesiastical writers, popes and councils, and finally by liturgical usage in the Eastern and Western Church, it may and should be held that Matthew, an Apostle of Christ, is really the author of the Gospel that goes by his name. Le seguenti risposte sono state fornite dalla Commissione Biblica alle richieste di informazioni circa il Vangelo di San Matteo: In considerazione del costante e universale accordo della Chiesa, come dimostra la testimonianza dei Padri, l'iscrizione del Vangelo codici, le versioni più antiche dei Sacri Libri e liste tramandate di santi Padri, scrittori ecclesiastici, papi e consigli e, infine, di uso liturgico in orientale e occidentale Chiesa, può e deve essere dichiarato che Matteo, apostolo di Cristo, è veramente l'autore del Vangelo che va dal suo nome. The belief that Matthew preceded the other Evangelists in writing, and that the first Gospel was written in the native language of the Jews then in Palestine, is to be considered as based on Tradition. La convinzione che Matteo ha preceduto gli altri evangelisti per iscritto, e che il primo Vangelo è stato scritto nella lingua madre degli ebrei in Palestina poi, deve essere considerato come basato su Tradizione.

The preparation of this original text was not deferred until after the destruction of Jerusalem, so that the prophecies it contains about this might be written after the event; nor is the alleged uncertain and much disputed testimony of Irenaeus convincing enough to do away with the opinion most conformed to Tradition, that their preparation was finished even before the coming of Paul to Rome. La preparazione di questo testo originale non è stata differita fino a dopo la distruzione di Gerusalemme, in modo che le profezie in esso contenute su questo potrebbe essere scritta dopo l'evento, né il presunto è incerta e molto controversa testimonianza di Ireneo sufficienti per convincere farla finita con il parere la maggior parte conformi alla Tradizione, che la loro preparazione è stato finito anche prima della venuta di Paolo a Roma. The opinion of certain Modernists is untenable, viz., that Matthew did not in a proper and strict sense compose the Gospel, as it has come down to us, but only a collection of some words and sayings of Christ, which, according to them, another anonymous author used as sources. Il parere di alcuni modernisti è insostenibile, vale a dire., Che Matteo non ha corretto in un senso stretto e comporre il Vangelo, come si è giunti fino a noi, ma solo una raccolta di alcune parole e le parole di Cristo, che, a loro , Un altro autore anonimo utilizzati come fonti.

The fact that the Fathers and all ecclesiastical writers, and even the Church itself from the very beginning, have used as canonical the Greek text of the Gospel known as St. Matthew's, not even excepting those who have expressly handed down that the Apostle Matthew wrote in his native tongue, proves for certain that this very Greek Gospel is identical in substance with the Gospel written by the same Apostle in his native language. Il fatto che i Padri e tutti gli scrittori ecclesiastici, e anche la Chiesa stessa fin dall'inizio, hanno utilizzato come canoniche il testo greco del Vangelo noto come San Matteo, neanche salvo quelli che espressamente hanno tramandato che l'apostolo Matteo scrisse nella sua lingua madre, dimostra che per alcuni questo Vangelo greco è identico nella sostanza con il Vangelo scritto dallo stesso Apostolo nella sua lingua madre. Although the author of the first Gospel has the dogmatic and apologetic purpose of proving to the Jews that Jesus is the Messias foretold by the prophets and born of the house of David, and although he is not always chronological in arranging the facts or sayings which he records, his narration is not to be regarded as lacking truth. Anche se l'autore del primo Vangelo è la dogmatica e apologetica scopo di dimostrare agli ebrei che Gesù è il Messias preannunciato dai profeti e data di nascita della casa di Davide, e anche se egli non è sempre cronologico ad organizzare i fatti o le parole che egli registrazioni, la sua narrazione non deve essere considerata come mancanza di verità. Nor can it be said that his accounts of the deeds and utterances of Christ have been altered and adapted by the influence of the prophecies of the Old Testament and the conditions of the growing Church, and that they do not therefore conform to historical truth. Né può essere detto che i suoi conti degli atti e enunciati di Cristo sono stati modificati e adattati da l'influenza delle profezie del Vecchio Testamento e le condizioni di crescente Chiesa, e che pertanto non conformi alla verità storica. Notably unfounded are the opinions of those who cast doubt on the historical value of the first two chapters, treating of the genealogy and infancy of Christ, or on certain passages of much weight for certain dogmas, such as those which concern the primacy of Peter (xvi, 17-19), the form of baptism given to the Apostles with their universal missions (xxviii, 19-20), the Apostles' profession of faith in Christ (xiv, 33), and others of this character specially emphasized by Matthew. In particolare sono infondate le opinioni di coloro che in dubbio il valore storico dei primi due capitoli, del trattamento di genealogia e infanzia di Cristo, o su alcuni passaggi di gran peso per alcuni dogmi, come ad esempio quelli che riguardano il primato di Pietro ( xvi, 17-19), sotto forma di battesimo dato agli Apostoli con i loro missioni universale (XXVIII, 19-20), gli Apostoli 'professione di fede in Cristo (XIV, 33), e altri di questo carattere specificamente sottolineato da Matteo .

Publication information Written by E. Jacquier. Pubblicazione di informazioni scritte da E. Jacquier. Transcribed by Ernie Stefanik & Herman F. Holbrook. Trascritto da Ernie Stefanik & Herman F. Holbrook. Omnes sancti Apostoli et Evangelistae, orate pro nobis. Omnes sancti Apostoli et Evangelistae, ORATE pro nobis. The Catholic Encyclopedia, Volume X. Published 1911. Della Enciclopedia Cattolica, Volume X. Pubblicato 1911. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, October 1, 1911. Nihil obstat, 1 ottobre 1911. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censor. Imprimatur. +John Cardinal Farley, Archbishop of New York + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York


This subject presentation in the original English language Questo tema la presentazione in originale in lingua inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html