Concilio di Calcedonia

INFORMAZIONI GENERALI

Il Concilio di Calcedonia è stato il quarto Concilio ecumenico della Chiesa cristiana.

Convocato nel 451 da Marcian, imperatore romano in Oriente, si è interessato in primo luogo a risolvere dispute teologiche sulla persona di Gesù Cristo.

449 in una riunione del Consiglio a Efeso, senza l'approvazione papale aveva accolto la posizione di Eutyches, Archimandrita a Costantinopoli, che Cristo ha avuto un unico, natura divina (cfr. Monofisismo).

Papa Leone I immediatamente rimproverato il montaggio Efeso come "Robber Sinodo" (Latrocinium) e convinto Marcian di convocare un nuovo Consiglio di Calcedonia.

Il Consiglio ha formalmente condannato l'Robber Sinodo e promulgato uno dogmatica dichiarazione chiamata "La fede di Calcedonia," che Cristo descritto come avente due nature, umana e divina, "senza confusione, senza cambiamento, senza divisione," perfettamente uniti in una sola persona.

Il Consiglio ha inoltre cercato di elevare lo status del patriarca di Costantinopoli e fare vedere il suo secondo solo a Roma; tale posizione è stata fermamente respinta dal papato.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
T. Tackett

Concilio di Calcedonia

Informazioni avanzate

(451)

Il Concilio di Calcedonia, il quarto Concilio ecumenico della chiesa, è stato convocato dal Orientale imperatore Marcion.

E 'stato convocato specificamente per stabilire l'unità ecclesiastica in Oriente, e la sua formulazione definitiva, il Credo Chalcedonian o definizione, è diventata e resta la misura della ortodossia cristologica per le dichiarazioni a proposito delle due nature di Cristo.

Il lavoro di Calcedonia può essere compresa solo alla luce di una serie di dichiarazioni cristologica che inizia con il Concilio di Nicea (325).

Il Credo niceno dichiarato che Cristo è lo stesso di sostanza divina con il Padre, contro Ario, che ha insegnato che Cristo ha avuto un inizio ed è stato solo di sostanza simile.

Il Concilio di Costantinopoli (381) sia ratificato e raffinato il Credo niceno, in opposizione alla prosecuzione arianesimo, e ha dichiarato contro Apollinarianism, in cui si afferma che Cristo anima umana è stato sostituito dal Logos divino.

Inoltre, Costantinopoli ha dichiarato che lo Spirito Santo procede dal Padre e dal Figlio.

Nel post-Costantinopoli periodo sono state le eresie e nestorianesimo Eutychianism.

L'ex lato una doppia personalità in Cristo, mentre la seconda, di reagire alle nestorianesimo, ha dichiarato che il Cristo incarnato aveva un solo carattere.

Nestorianesimo è stato sconfitto in seno al Consiglio di Efeso, nel 431, ma Eutychianism è stata confermata dalla cosiddetta Robber Consiglio ha tenuto ad Alessandria nel 449.

Questo insieme il palcoscenico per il Concilio di Calcedonia due anni dopo.

Marcion asceso il trono imperiale nel 450 e subito cercato di realizzare l'unità della Chiesa, che è stato imperiled di dissenso a proposito delle due nature di Cristo.

Papa Leone ho voluto consiglio generale che si terrà in Italia, ma costante per Calcedonia in Asia minore, come più vicine alla capitale.

Il Concilio di Calcedonia ha incontrato nel mese di ottobre, 451, con più di cinquecento vescovi e diversi legati pontifici presenti.

Esisteva un consenso generale tra i vescovi semplicemente a ratificare la tradizione niceno interpretato da Costantinopoli insieme con le lettere di Cirillo di Alessandria a Nestorio e di Giovanni di Antiochia e di Papa Leone la lettera a Flaviano (il cosiddetto Tome, o Epistola Dogmatica).

Ha prevalso la maggioranza parere ci sarebbe esistita alcuna necessità di definire ulteriormente la fede.

Tuttavia, i commissari imperiale ritenuto necessario, ai fini di unità, di definire la fede in quanto legati alla persona di Cristo.

Il Consiglio ha proceduto in tre fasi per la sua opera di unificazione.

In primo luogo, ha ribadito la tradizione niceno, in secondo luogo, ha accettato ortodossa come le lettere di Cirillo e Leo, e in terzo luogo, esso ha fornito una definizione di fede.

Esistenza di due grandi preoccupazioni, la manutenzione delle unità della persona di Cristo e la creazione di due nature di Cristo.

È stato uso di entrambe le lettere di Cirillo e Leo insieme a una lettera di Flavio.

Il primo progetto di definizione, che non è esistenti, è stata ritenuta carente in non chiaramente che consente di due nature.

Con molto sforzo il Consiglio ha approvato una definizione che sia negata la natura di una teoria della incarnata Eutyches e ha affermato la natura di due dichiarazione ortodossa.

Maria è stato dichiarato essere il "Dio" (Theotokos) di Dio Figlio, a che l'incarnazione è divenuto "veramente l'uomo."

Cristo così come è stato dichiarato alla sua divinità "consustanziale con il Padre," e per la sua umanità "consustanziale con noi in virilità".

Il Consiglio ha poi affrontato con l'unità delle due nature e ha concluso che la divinità e umanità di Cristo esiste "senza confusione, senza cambiamento, senza divisione, senza separazione."

In tal modo le due nature coalesced in una persona (prosopon) e una sostanza (ipostasi).

Così la Chalcedonian Credo sia salvaguardata la divina e natura umana di Cristo esistenti in una persona in unione immutabile.

Dal momento che la salvezza è stata in cima ai menti degli autori di questo credo definitivo, che sapeva che solo un Cristo che è stato veramente Dio e l'uomo potrebbe salvare gli uomini.

Anche se la Chalcedonian Credo divenne, e continua ad essere lo standard per ortodossia cristologica, che non ha impedito di continuare l'opposizione di coloro che cercano di coalesce le due nature in una sola, come ad esempio la monophysite e monothelite eresie in due secoli successivi.

JH Hall

(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


NPNF, serie II, vol.

XIV; PTR Gray, la difesa di Calcedonia in Oriente; JS Macarthur, Calcedonia; RV venditori, il Concilio di Calcedonia.

Concilio di Calcedonia - 451 dC

Informazioni avanzate

Sommario

  1. La lettera di Papa Leone, a Flaviano, vescovo di Costantinopoli, su Eutyches

  2. La definizione di fede

  3. Canoni

Introduzione

E 'stato l'imperatore Marcian che, dopo il "ladro" Concilio di Efeso (449), comandato questo comune a riunirsi. Papa Leone I è stato contrario.

Il suo punto di vista è che tutti i vescovi devono pentirsi dei loro modi e individualmente segno la sua prima lettera ai dogmatici Flaviano, patriarca di Costantinopoli, ed evitare così un nuovo ciclo di argomento e il dibattito.

Inoltre, le province di Occidente sono state devastate da Attila's invasioni.

Ma prima che il papa ritiene che divenne noto, l'imperatore aveva Marcian, di un editto del 17 maggio 451, convocato il consiglio per il 1 ° settembre 451.

Anche se il papa era dispiaciuto, che egli ha inviato legati: Paschasinus vescovo di Lilibeo, Lucentius Vescovo, i sacerdoti Bonifacio e basilico, e il Vescovo di Julian Cos. Senza dubbio Leo pensiero che il Consiglio è causa di persone a lasciare la chiesa e andare in scisma.

Così egli ha voluto che fosse rinviata di un tempo, e ha implorato l'imperatore che la fede tramandata dai tempi antichi non dovrebbero diventare oggetto di dibattito.

L'unica attività dovrebbe essere il ripristino dei vescovi in esilio a loro ex posizioni.

Il Consiglio è stato convocato a Nicea, ma poi trasferito a Calcedonia, in modo da essere vicino a Costantinopoli e l'imperatore.

E 'iniziato l'8 ottobre 451.

Legati Paschasinus, Lucentius Vescovo e il sacerdote Bonifacio presieduta, mentre Julian di Cos sat tra i vescovi.

Da parte loro sono stati i commissari imperiale e quelli in servizio al Senato, la cui responsabilità è stata semplicemente per mantenere l'ordine nelle deliberazioni del Consiglio.

Gli elenchi di noi hanno dei presenti sono insoddisfacenti.

Secondo Leo ci sono stati 600 i vescovi in sede di Consiglio, considerando che, secondo una lettera a lui ci sono stati 500.

La "Definizione di fede" è stato approvato dal Consiglio il quinta sessione, ed è stato solennemente promulgato nella sesta sessione in presenza dell'imperatore e le autorità imperiali.

La formula accettata nel decreto è: Cristo è uno in due nature.

Ciò è in accordo con la lettera di Leone a Flaviano di Costantinopoli, Leo e la lettera è espressamente menzionata nella definizione della fede.

Il Consiglio ha anche rilasciato 27 canoni disciplinari (non è chiaro a quale sessione).

Quello che normalmente è chiamato canonico 28 (in onore di essere accordata la sede di Costantinopoli) è in realtà una risoluzione approvata dal Consiglio alla 16a sessione.

Essa è stata respinta dal Romano legati.

In greco antico collezioni, canoni 29 e 30 sono altresì attribuito al Consiglio:

  • canonico 29 è un estratto del verbale della 19a sessione, e

  • canonico 30 è un estratto del processo verbale della 4 ° sessione.

    A causa del canone 28, che i romani erano legati contrario, l'imperatore Marcian e Anatolius, patriarca di Costantinopoli, ha chiesto l'approvazione per il comune da papa.

    Questo è chiaro da una lettera di Anatolius che cerca di difendere il canonico e, soprattutto, da una lettera di Marcian che esplicitamente richieste di conferma.

    Perché sono stati eretici misinterpreting alla sua approvazione, il papa ha ratificato la dottrinale decreti in data 21 marzo 453, ma respinta dal canonico 28 corresse in contrasto con i canoni di Nicea e dei privilegi di Chiese particolari.

    Imperiale promulgazione è stata presentata da imperatore Marcian in 4 editti del mese di febbraio 452.

    Oltre a Papa Leone la lettera a Flavio, che è in latino, la traduzione in lingua inglese è dal testo greco, dal momento che questa è la versione più autorevole.


    La lettera di Papa Leone a Flaviano, vescovo di Costantinopoli, su Eutyches

    Siamo sorpresi, come sono stati al di arrivo della vostra carità della lettera, abbiamo letto ed esaminato il conto di ciò che i vescovi hanno fatto.

    Ora vedere che cosa scandalo contro l'integrità della fede aveva allevati la testa in mezzo a voi.

    Ciò che era già stata tenuta segreta ora è diventata chiaramente rivelato a noi. Eutyches, che è stato considerato un uomo d'onore perché aveva il titolo di sacerdote, è dimostrato essere molto eruzione cutanea e molto ignorante.

    Ciò che il profeta ha detto può essere applicato a Lui: Egli non ha voluto capire e fare del bene: il male ha tracciato nel suo letto.

    Ciò che può essere di peggio che avere un irreligioso mente e pagare non prestare attenzione a quelle che sono più saggio e più imparato?

    Le persone che rientrano in questa follia sono quelli in cui la conoscenza della verità è bloccato da una sorta di dimness.

    Essi non si riferiscono a

    ma a loro stessi.

    Di non essere gli alunni della verità, essi risultano maestri di errore.

    Un uomo che non ha più elementari anche la comprensione del Credo si può avere imparato nulla da testi sacri del Nuovo e Vecchio Testamento.

    Questo vecchio uomo non ha ancora preso a cuore ciò che è pronunciato battesimale di ogni candidato di tutto il mondo!

    Egli non aveva alcuna idea di come si dovrebbe pensare l'incarnazione del Verbo di Dio, e lui non aveva alcun desiderio di acquisire la luce della comprensione di lavoro attraverso la lunghezza e la larghezza della Sacra Scrittura.

    Così almeno si dovrebbe avere ascoltato attentamente e di accettare i comuni e indiviso credo che di tutto il corpo dei fedeli confessare che credono in

    1. Dio Padre onnipotente e in

    2. Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore,

    3. che è nato dello Spirito Santo e la Vergine Maria.

    Queste tre dichiarazioni relitto i trucchi di quasi ogni eretico.

    Quando Dio si crede di essere sia onnipotente e Padre, il Figlio è chiaramente dimostrato di essere co-eterno con lui, in nessun modo diverso dal Padre, poiché egli è nato Dio da Dio, onnipotente da onnipotente, co-eterna dal Eterna, non più tardi nel tempo, non inferiore al potere, non dissimile nella gloria, non distinti in essere.

    Lo stesso eterno, unigenito di eterna begetter è nato dello Spirito Santo e la Vergine Maria.

    La sua nascita nel tempo, in nessun modo da sottrae o aggiunge a quella divina ed eterna della sua nascita: ma il suo scopo è quello di ripristinare l'umanità, che era stato ingannato, in modo che possa sconfiggere la morte e, con il suo potere, distruggere il diavolo che tenutasi il potere della morte.

    Superare il mittente del peccato e della morte sarebbe al di là di noi, non era lui che peccato non poteva defile, né potrebbe tenere premuto morte, prese la nostra natura e ha la sua.

    Egli è stato concepito dallo Spirito Santo all'interno del grembo della Vergine Madre.

    La sua verginità intatta come è stato nel dare nascita come lo è stato nel concepire lui.

    Ma se si è al di là di Eutyches di trarre buona comprensione di questo, la pura fonte della fede cristiana, perché la luminosità del manifesto verità era stata oscurata dalla sua peculiare cecità, allora egli avrebbe dovuto subire se stesso per l'insegnamento dei Vangeli.

    Quando dice Matteo, Il libro della generazione di Gesù Cristo, figlio di Davide, figlio di Abramo, di Eutyches dovrebbe avere esaminato la ulteriore sviluppo nella predicazione apostolica.

    Quando leggiamo nella lettera ai Romani, Paolo, servo di Cristo Gesù, apostolo per vocazione, prescelto per il vangelo di Dio, che egli aveva già promesso per mezzo del suo profeti nella santa scritti che si riferiscono a suo Figlio, che è stato fatta per lui di David's seme secondo la carne, egli dovrebbe aver pagato profonda e devota attenzione ai testi profetici.

    E quando ha scoperto che Dio la promessa ad Abramo che nel tuo seme tutte le nazioni devono essere benedetto, egli avrebbe dovuto seguire l'apostolo, al fine di eliminare ogni dubbio circa l'identità di questo seme, quando dice, le promesse sono state pronunciate ad Abramo e il suo seme.

    Egli non dice "per il suo semi" - come se ci si riferisce a una molteplicità - ma a una sola, "e per il tuo seme" che è Cristo.

    Il suo orecchio di perfezionamento attivo dovrebbero inoltre avere ascoltato Isaia predicazione Ecco, una vergine, riceverà nel grembo e partorirà un figlio, che chiamerà Emmanuele il suo nome, che è tradotto "Dio è con noi".

    Con la fede che egli avrebbe dovuto leggere le stesse parole del profeta, un bambino è nato per noi, è stato dato un figlio a noi.

    La sua potenza è sulle sue spalle.

    Essi chiameranno il suo nome "Angelo di grande consiglio, Dio potente, Principe della Pace, padre di tutto il mondo a venire".

    Allora non ingannare la gente dicendo che il Verbo si fece carne, nel senso che egli emerse dal grembo della Vergine con una forma umana, ma non avendo la realtà del suo corpo della madre.

    O forse è stato che ha pensato che il nostro Signore Gesù Cristo non aveva la nostra natura, perché l'angelo che è stato inviato alla Beata Maria disse: Lo Spirito Santo scenderà su di voi e la potenza del più forte sarà in ombra, e in modo tale che che sarà santo nato fuori di voi sarà chiamato Figlio di Dio, come se fosse perché la concezione di vergine è stato operato da Dio che la carne di quello concepito non ha condiviso la natura della sua che concepito?

    Ma unicamente mirabile e mirabilmente che come unico atto di generazione è stato, è che non deve essere inteso come se il buon carattere del suo genere è stato portato via dalla semplice novità della sua creazione.

    E 'stato lo Spirito Santo che ha presentato la vergine incinta, ma la realtà del corpo derivati dal corpo.

    Saggezza costruito come una casa per se stessa, il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi: che è, nel senso che la carne che egli derivati da genere umano e che ha animato con lo spirito di una razionale vita.

    Così il buon carattere di entrambe le nature è stata mantenuta e si sono riuniti in una sola persona.

    Umiltà è stato ripreso dalla maestà, la debolezza di forza, la mortalità mediante l'eternità. Per saldare il debito del nostro Stato, invulnerabile natura è stata unita a una natura che potrebbe soffrire, in modo tale che in un modo che corrispondeva a mezzi di ricorso di cui avevamo bisogno, e uno lo stesso mediatore tra Dio e l'umanità l'uomo Cristo Gesù, potrebbe sia da un lato morire e, dall'altro, essere in grado di morte.

    Così è stato vero Dio nato nella intatta e perfetta la natura di un vero uomo, completa in quello che è il suo completo e in quello che è il nostro.

    Di "nostro" si intende ciò che il Creatore stabilito in noi fin dall'inizio e di ciò che egli ha preso su di sé da ripristinare.

    C'era in Salvatore nessuna traccia delle cose che la Deceiver portato su di noi, e alla quale l'umanità ha ingannato ammissione. La sua sottomissione a debolezze umane in comune con noi non vuol dire che ha condiviso i nostri peccati.

    Egli ha assunto la forma di servo senza il defilement del peccato, rafforzando in tal modo umano e non diminuire il divino.

    Per tale spoliazione il quale l'invisibile reso visibile se stesso, e il Creatore e Signore di tutte le cose ha scelto di aderire alla classifica dei mortali, non digitate fallimento di potere: è stato un atto di favore misericordioso.

    In modo che quello conservato la forma di Dio, quando egli ha fatto l'umanità, si è fatto uomo in forma di servo.

    Ogni natura conservato la propria indole senza perdita, e così come la forma di Dio non togliere la forma di servo, così la forma di servo non inficia la forma di Dio.

    E 'stato il vanto del diavolo che l'umanità era stato ingannato dal suo inganno e così aveva perso i doni di Dio che aveva dato e che era stato spogliato della dotazione di immortalità e così è stato oggetto di aspre la sentenza di morte.

    Egli ha anche vantato che, affondato come è stato nel male, egli stesso derivati alcuni consolazione di avere un partner della criminalità, e che Dio era stato costretto dal principio di giustizia a modificare il suo verdetto sul umanità, che aveva creato a tale onorevoli stato.

    Tutto questo ha chiesto la realizzazione di un piano segreto con cui il Dio immutabile, la cui volontà è indistinguibile dalla sua bontà, potrebbe portare l'originale realizzazione della sua bontà verso di noi a compimento per mezzo di un mistero più nascosti, e in cui l'umanità, che era stato ha portato in uno stato di peccato dal craftiness del diavolo, potrebbe essere impedito di perire in contrasto con lo scopo di Dio.

    Così, senza lasciare il Padre della gloria dietro, il Figlio di Dio scende dal suo trono celeste ed entra nel profondo del nostro mondo, nato in un modo senza precedenti senza precedenti da parte di un tipo di nascita.

    In un modo senza precedenti, perché uno che è invisibile a proprie livello è stata resa visibile a noi.

    La ungraspable voluto essere colta.

    Pur rimanendo pre-esistente, inizia ad esistere nel tempo.

    Signore del cosmo suo velato measureless maestà e ha assunto un servitore della forma.

    Il Dio che non aveva conosciuto la sofferenza non disprezzare diventando un uomo sofferente, e, deathless come egli è, di essere soggetti alle leggi della morte.

    Senza precedenti da parte di un tipo di nascita, perché era inviolabile verginità che ha fornito il materiale senza carne vivendo il desiderio sessuale.

    Che cosa è stata presa dalla madre del Signore è stata la natura senza colpa. E il fatto che è stata la nascita miracolosa non implica che nel Signore Gesù Cristo, nato dal grembo della Vergine, la natura è diversa dalla nostra.

    Lo stesso è vero Dio e vero uomo.

    Non c'è nulla di irreale su questa unicità, poiché sia la piccolezza dell'uomo e la grandezza della divinità sono in reciproca relazione.

    Come Dio non è cambiato, mostrando misericordia, né l'umanità è divorato dalla dignità ricevuta.

    L'attività di ciascuna forma è ciò che le è proprio in comunione con gli altri: che è la Parola di eseguire ciò che appartiene alla Parola, e la carne compie ciò che appartiene alla carne.

    Uno di questi miracoli esegue brillante sostiene gli altri atti di violenza. Come il Verbo non perde la sua gloria che è uguale a quella del Padre, così né la carne lasciare la natura del suo genere dietro.

    Dobbiamo dire ancora e ancora: un solo e medesimo è veramente Figlio di Dio e veramente figlio dell'uomo.

    Dio, dal fatto che in principio era il Verbo e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio, l'uomo, dal fatto che il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi.

    Dio, dal fatto che tutte le cose sono state create per mezzo di lui, e nulla è stato fatto senza di lui, l'uomo, dal fatto che egli è stato fatto di una donna, reso ai sensi della legge.

    La nascita di carne, rivela la natura umana; nascita da una vergine è una prova del potere divino.

    Un umile culla manifesta l'infanzia del bambino; angeli 'voci annunciare la grandezza dei più forte.

    Erode evilly cerca di uccidere uno che era come un essere umano, quanto più i Magi gioire per adorare il ginocchio piegato uno che è Signore di tutti.

    E quando è venuto per essere battezzato da Giovanni suo precursore, il Padre ha parlato la voce di tuono dal cielo, al fine di garantire che egli non passare inosservato perché la divinità è stato nascosto dal velo di carne: Questo è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono piacere.

    Di conseguenza, lo stesso colui che il diavolo tenta craftily come un uomo, gli angeli con lealtà attendere come Dio.

    La fame, la sete, la stanchezza, del sonno sono palesemente umana.

    Ma per soddisfare cinque mila persone con cinque pani; a dispensare acqua viva per la Samaritana, una bevanda di cui si arresta suo essere sempre di nuovo sete; a camminare sulla superficie del mare a piedi che non affondare; rimprovero per la tempesta e il livello di montaggio onde; non vi può essere alcun dubbio si tratta di divino.

    Quindi, se posso passare sotto molti casi, non appartengono alla stessa natura a piangere di profonde sentiva pietà per un amico morto, e di chiamarlo ritornare alla vita di nuovo alla parola di comando, una volta che il tumulo era stato rimosso dai quattro-dayold grave, o da appendere sulla croce e, a giorni trasformata in notte, per rendere gli elementi tremare, o ad essere trafitto da chiodi e aprire le porte del paradiso per i credenti ladro.

    Allo stesso modo, non appartengono alla stessa natura dire Io e il Padre siamo una cosa sola, e dire Il Padre è più grande di I. Per anche se vi è nel Signore Gesù Cristo una sola persona che è di Dio e dell'uomo, la insulti condivisa da entrambe hanno la loro fonte in una cosa, e la gloria che è condivisa in un altro.

    Perché è da noi che ottiene una umanità che è inferiore al Padre; è dal Padre che egli ottiene una divinità che è uguale al Padre.

    Così è a conto di questa unicità della persona, che deve essere intesa in entrambe le nature, che noi leggiamo che sia il Figlio dell'uomo discese dal cielo, quando il Figlio di Dio si è incarnato nel seno della Vergine da cui è nato, e ancora una volta che il Figlio di Dio si dice che sono stati crocifisso e sepolto, in quanto egli sofferto queste cose non nella divinità stessa il quale l'Unigenito è co-eterno e consostanziale con il Padre, ma nella debolezza della natura umana.

    È per questo che nel Credo, inoltre, che tutti noi confessiamo che il Figlio unigenito di Dio è stato crocifisso e fu sepolto, a seguito di ciò che ha detto l'apostolo, se avessero conosciuto, essi non avrebbero mai crocifisso il Signore della maestà.

    E quando il nostro Signore e Salvatore è stato mettere in discussione se stesso i suoi discepoli e istruire la loro fede, egli dice, gente chi dice 1, il figlio dell'uomo, sono?

    E quando si erano mostrate una serie di altri pareri della gente, egli dice, Voi chi dite io sia?

    -- in altre parole, io che sono il figlio di uomo e di cui si vedranno in forma di servo e in carne reale: Voi chi dite io sia?

    Di che il beato Pietro, ispirata da Dio e fare una confessione che sarebbe utile per tutti i popoli futuro, dice, Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente.

    Egli ha completamente meritato di essere dichiarato "benedetta" dal Signore.

    Egli ha derivato la stabilità di entrambi sua bontà e il suo nome da quello originario Rock, per quando il Padre rivelato a lui, ha confessato che la stessa è al tempo stesso il Figlio di Dio e anche il Cristo. Accettare una di queste verità senza l'altra è stato alcun aiuto alla salvezza, e per avere creduto che il Signore Gesù Cristo è stato uno solo Dio e non uomo, o esclusivamente l'uomo e non Dio, è stato altrettanto pericoloso.

    Dopo la risurrezione del Signore - che è stato sicuramente la risurrezione di un vero e proprio corpo, dal momento che una ricondotti alla vita non è altro che quello che era stato crocifisso ed era morto - l'intero punto di quaranta giorni di ritardo è stato di rendere la nostra fede completamente sana e per pulire è di tutte le tenebre.

    Quindi ha parlato ai suoi discepoli e vissuto e mangiato con loro, e lasciarsi toccare con attenzione e cura da parte di coloro che sono stati nella morsa di dubbio, egli sarebbe andato in mezzo ai suoi discepoli quando le porte sono state bloccate, e imparto di Spirito Santo di respirazione su di essi, e di aprire i segreti della Sacra Scrittura dopo illuminante la loro comprensione; ancora una volta, egli ricorda la ferita nel suo costato, le buche fatte dai chiodi, e tutti i segni della sofferenza che aveva appena subito, dicendo: Guardate le mie mani e dei piedi - è I. Percepire e vedere, perché uno spirito non ha carne e ossa come vedete che io ho.

    Tutto questo è stato e che sarebbe riconosciuto che il buon carattere del divino e della natura umana ha già esistenti in lui inseparabile, e in modo tale che ci rendiamo conto che la parola non è la stessa cosa, come la carne, ma, in questo modo che avremmo confessare la fede in uno Figlio di Dio sia come Word e carne.

    Eutyches questo deve essere valutato a essere estremamente poveri di questo mistero della fede.

    Né l'umiltà della vita mortale, né la gloria della risurrezione di lui ha fatto riconoscere la nostra natura nel unigenito di Dio.

    Né ha anche la dichiarazione del beato apostolo ed evangelista Giovanni mettere paura in lui: Ogni spirito che confessa che Gesù Cristo è venuto nella carne è da Dio, e ogni spirito che mette separi Gesù non è da Dio, e questo è Anticristo. Ma che cosa Gesù come la messa a norma consiste in se non a separare la sua natura umana da lui, e in svuotamento, per il tramite della maggior parte barefaced finzioni, l'unico mistero di cui siamo stati salvati?

    Una volta nel buio circa la natura del corpo di Cristo, ne consegue che la stessa cecità lo porta in rave follia circa la sua sofferenza.

    Se egli non pensa che la croce del Signore è stato irreale e, se egli non ha alcun dubbio che la sofferenza subita per la salvezza del mondo reale è stata, quindi lasciate che lui riconoscere la carne di quello la cui morte egli ritiene pollici E lui non nega che una uomo che sa di essere stato oggetto di sofferenza ha avuto il nostro tipo di corpo, per negare la realtà della carne è anche quello di negare la sofferenza fisica.

    Quindi, se egli accetta la fede cristiana e non si accende uno sordo orecchio alla predicazione del Vangelo, per non parlare di lui prendere in considerazione ciò che la natura che si è impiccato, trafitto con chiodi, sul legno della croce.

    Con il lato del crocifisso di cui uno aperto dalla lancia del soldato, per non parlare di lui individuare la fonte da cui sangue e acqua scorreva, rinfresca la chiesa di Dio sia con font e coppa.

    Lasciarlo attenzione ciò che il beato apostolo Pietro predica, di santificazione che lo Spirito è effettuata dal aspersione del sangue di Cristo, e non fargli saltare lo stesso apostolo delle parole, sapendo che lei è stato redento dal vuoto stile di vita ereditato da lei i vostri padri, non corruttibili con oro e argento, ma dal sangue prezioso di Gesù Cristo, come di un agnello senza macchia o posto.

    Né egli dovrebbe sopportare la testimonianza di benedetto John the Apostle: e il sangue di Gesù, il Figlio di Dio, ci purifica da ogni peccato e di nuovo, questa è la vittoria che vince il mondo, la nostra fede.

    Che non vi è che vince il mondo salvare uno che crede che Gesù è il Figlio di Dio?

    E 'lui, Gesù Cristo che è venuto attraverso l'acqua e sangue, non solo in acqua, ma in acqua e sangue.

    E perché lo Spirito è la verità, è lo Spirito che testimonia.

    Per ci sono tre che danno testimonianza - Spirito e acqua e sangue.

    E tre sono uno.

    In altre parole, lo Spirito di santificazione e di sangue della redenzione e l'acqua del battesimo.

    Questi tre sono e restano uno indivisibile.

    Nessuno di loro è separabile dal suo legame con gli altri.

    Il motivo è che si tratta di questa fede che la Chiesa cattolica vive e cresce, di credere che né l'umanità è senza vera divinità, né divinità senza vera umanità.

    Quando si cross-Eutyches esaminato ed egli rispose: "Io confesso che il nostro Signore è stato di due nature prima della unione, ma confesso uno dopo l'unione", mi sorprende che un tale assurdo e corrotti dichiarazione di fede non è stata molto gravemente censurata dai giudici e che molto sciocco dichiarazione è stata ignorata, come se nulla di ciò che era stato offensivo sentito.

    E 'proprio come malvagi a dire che il Figlio unigenito di Dio è stato di due nature prima della incarnazione in quanto è abominevole per sostenere l'esistenza di una sola natura in lui dopo il Verbo si fece carne.

    Eutyches non deve supporre che quello che ha detto è stato corretto o sia tollerabile solo perché non chiara dichiarazione di vostro confutato.

    In modo che ricordo, caro fratello, della vostra carità ha la responsabilità di fare in modo che, se attraverso di Dio misericordioso ispirazione il caso è sempre costante, le eruzioni cutanee e ignoranti borsista è eliminati anche di ciò che è blighting sua mente.

    Come il verbale è ormai risultato chiaro che egli ha fatto un buon inizio a abbandonare il suo parere, quando, sotto pressione da parte sua dichiarazione, egli professa di dire ciò che egli non aveva precedentemente detto, e trovare soddisfazione nella fede a cui era stato precedentemente un estraneo .

    Ma quando egli aveva rifiutato di essere parte della anathematising della sua dottrina malvagi, il vostro fraternità avrebbe capito che è stato il persistere nella sua falsa credenza e che egli meritava un verdetto di condanna.

    Se è onesto e adeguatamente dispiace su questo, e riconosce anche in questa fase tardiva come giustamente autorità episcopale è stata messa in moto, o se, a fare pieno modifica, egli condanna ogni pensiero sbagliato che aveva con la parola di bocca e con la sua firma effettiva , Quindi non importo di misericordia verso uno che ha riformato è eccessivo.

    Nostro Signore, il vero e buon pastore che dato la sua vita per le pecore, e che non è venuto per distruggere ma per salvare le anime degli uomini e delle donne, ci vuole imitatori della sua bontà, così che, mentre la giustizia reprime i peccatori, la misericordia non respingere la conversione.

    La difesa della vera fede non è mai così produttiva come quando falsi parere è condannato anche dai suoi aderenti.

    In luogo di soli, abbiamo organizzato per i nostri fratelli, il Vescovo Giulio e Renatus il sacerdote della chiesa di San Clemente, e anche mio figlio, il diacono Ilario, al fine di garantire una buona conclusione e fedele a tutto il caso.

    Per la loro azienda, abbiamo aggiunto il nostro notaio Dulcitius, di provata fedeltà a noi.

    Confidiamo che con l'aiuto di Dio che egli è caduto in errore potrebbe condannare la malvagità della propria mente e di trovare salvezza.

    Dio ti protegga cassetta di sicurezza, caro fratello.


    La definizione di fede

    Il sacro e di grande e universale sinodo dalla grazia di Dio e con decreto del vostro più religiosa e amare Cristo-Valentiniano imperatori Augusto e Marcian Augusto assemblati in Calcedonia, metropoli della provincia di Bitinia, nel santuario del santo e martire Eufemia trionfante, le questioni i seguenti decreti.

    Nella definizione di suoi discepoli nella conoscenza della fede, il nostro Signore e Salvatore, Cristo ha detto: "La mia pace Vi do la mia pace lascio a voi" ', in modo che nessuno dovrebbe in disaccordo con il suo vicino per quanto riguarda le dottrine religiose, ma che l'annuncio della verità potrebbe essere presentato in modo uniforme.

    Ma il maligno non smette di cercare di soffocare i semi di religione con il suo tares ed è per sempre inventare qualche novità o di altri contro la verità; così il Maestro, che esercita la sua consueta attenzione per il genere umano, roused questo la maggior parte religiosi e fedeli imperatore zelante per azione, e chiamato a sé il leader del sacerdozio da ovunque, in modo che attraverso il lavoro della grazia di Cristo, il maestro di tutti noi, ogni menzogna pregiudizievole potrebbe essere staved fuori dal pecore di Cristo e che potrebbe essere ingrassati a fresco growths della verità.

    Questo è, infatti, ciò che abbiamo fatto.

    Abbiamo spinto fuori erronee dottrine di risoluzione il nostro collettivo e abbiamo rinnovato l'infallibile religione dei padri.

    Abbiamo proclamato a tutti i credo del 318, e abbiamo fatto i nostri padri quelli che ha accettato questa dichiarazione concordata della religione - il 150 che più tardi si è riunito a Costantinopoli e grandi sono posti a loro sigillo lo stesso credo.

    Pertanto, mentre abbiamo anche stand di

    decreto che noi

    Questo saggio e credo di risparmio, il dono della grazia divina, è stato sufficiente per una perfetta comprensione e la creazione di religione.

    Per il suo insegnamento circa il Padre e il Figlio e lo Spirito Santo è completa, e che essa enuncia il Signore sta diventando umana a quelli che fedelmente accettarlo.

    Ma ci sono quelli che stanno cercando di rovinare la proclamazione della verità, e attraverso le loro eresie privati che hanno generato nuove formule:

    Quindi questo sacro e di grande e universale sinodo, ora in sessione, nella sua volontà di escludere tutti i loro trucchi contro la verità, e di insegnare ciò che è stato incrollabile nella proclamazione fin dall'inizio,

    E per quelli che stanno tentando di corrompere il mistero dell'economia e sono senza vergogna e stupidamente, affermando che egli che è nato dalla Vergine Maria è stata un semplice uomo, ha accettato

  • la sinodalità lettere del beato Cirillo, [già accettata dal Consiglio di Efeso]

  • Pastore della Chiesa di Alessandria, a Nestorio e agli orientali, come ben si adatta a confutare Nestorio's pazza follia e di fornire un 'interpretazione per coloro che nel loro zelo religioso potrebbe desiderio comprensione del risparmio credo.

    A questi si è opportunamente aggiunto, contro i falsi credenti e per la creazione di dottrine ortodossa

  • la lettera del primato della più grande e più anziani Roma,

  • la maggior parte dei beati e santi più Arcivescovo Leo, scritta nel sainted Flavio Arcivescovo di mettere giù Eutyches il male mentale, perché è d'accordo con grande confessione di Pietro e rappresenta un supporto che abbiamo in comune.

    E 'contrario di quelli che tenta di lacrimogeni oltre il mistero dell' economia in una dualità di figli, e

    Così, dopo il santo padri, tutti con una sola voce insegnare la confessione di un solo e medesimo Figlio, nostro Signore Gesù Cristo: lo stesso perfetto in divinità e perfetto in umanità, lo stesso vero Dio e vero uomo, di un anima razionale e un corpo; consostanziale con il Padre per quanto riguarda la sua divinità, e lo stesso consustanziale con noi per quanto riguarda la sua umanità; simile a noi in tutti gli aspetti tranne che per il peccato; generato prima dei secoli dal Padre per quanto riguarda la sua divinità, e negli ultimi giorni la stesso per noi e per la nostra salvezza da Maria, la Vergine genitrice di Dio per quanto riguarda la sua umanità; un solo e medesimo Cristo, Figlio, Signore, unigenito, riconosciuto in due nature che non sono sottoposti confusione, nessun cambiamento, nessuna divisione, non separazione; senza alcun punto è stata la differenza tra le nature portato via attraverso l'Unione, ma piuttosto di proprietà di entrambe le nature si conserva e si insieme in una sola persona e sussistente un unico essere; egli non è parted o diviso in due persone, ma è uno e lo stesso Figlio unigenito, Dio, Parola, Signore Gesù Cristo, così come i profeti insegnato fin dall'inizio su di lui, e come il Signore Gesù Cristo stesso ha incaricato noi, e come la religione dei padri è tramandata fino a noi.

    Dal momento che abbiamo formulato queste cose con tutti i possibili precisione e attenzione, il sacro e universale sinodo decretato che nessuno è consentito di produrre, o anche di scrivere o di comporre, di qualsiasi altra fede o di pensare o insegnare diversamente.

    Quanto a coloro che osano o per comporre un altro credo o addirittura a promulgare o insegnare a mano o giù di un altro credo per coloro che desiderano convertire a un riconoscimento della verità da ellenismo, o dal Giudaismo, o da qualsiasi tipo di eresia a tutti: se essere vescovi o chierici, i vescovi devono essere deposto dalla episcopato e il chierici dal clero; se essere o monaci layfolk, essi devono essere anathematised.

    Canoni

    1

    Abbiamo ritenuto giusto che i canoni finora rilasciato dal santi padri in ogni sinodo dovrebbe restare in vigore.

    2

    Se uno qualsiasi vescovo esegue un coordinamento per il denaro e mette la grazia invendibili in vendita, e ordains denaro per un vescovo, un chorepiscopus, un presbitero o un diacono o un altro di quelli numerati tra il clero, o nomina un direttore, un funzionario o giuridica uno warden per denaro, o di qualsiasi altra ecclesiastiche a tutti i fini personali sordido guadagno; che lo ha portato ha tentato questo e stato condannato da perdere la sua personale posizione, e lasciare che la persona ordinato profitto dal nulla l'ordinazione o la nomina egli ha acquistato, ma lui essere rimosso dal dignità o responsabilità che egli ha ottenuto per denaro.

    E se qualcuno sembra aver agito anche come un go-tra vergognoso in tali rapporti e illegittimo, per non parlare troppo di lui, se si tratta di un chierico, essere abbassato dalla sua personale posizione, e se si tratta di un laico o un monaco, per non parlare di lui essere anathematised.

    3

    Si è giunti a conoscenza del sacro sinodo che alcuni di quelli iscritti al clero sono, per sordido guadagno, in qualità di gestori di noleggio di altre persone proprietà, e sono la partecipazione in attività mondane, trascurando il servizio di Dio, che frequentano le case mondana di persone e la presa in consegna la manipolazione di proprietà di avarizia.

    Così sacro e grande sinodo ha decretato che in futuro nessuno, se un vescovo, un religioso o un monaco, deve o gestire beni o di coinvolgere se stesso come un amministratore del mondo imprenditoriale, a meno che non sia legalmente ed inevitabilmente chiamato a prendersi cura dei minori , O il vescovo locale nomina di lui a partecipare, per timore del Signore, per lavoro o ecclesiastica a unprovided orfani e le vedove e le persone in particolare bisogno di sostegno ecclesiastico.

    Se in futuro qualcuno tenta di trasgredire questi decreti, deve essere oggetto di sanzioni ecclesiastiche.

    4

    Quelli che veramente e sinceramente vivere la vita monastica è opportuno accordare un giusto riconoscimento.

    Ma dal momento che vi sono alcuni che don monastica abitudine e immischiarsi con le chiese e in materia civile, e circolare indiscriminatamente nelle città e sono anche coinvolti nella fondazione di monasteri stessi, si è deciso che nessuno è costruire o fondare un monastero o oratorio ovunque contro la volontà del vescovo locale, e che i monaci di ogni città e regione sono ad essere soggetti al vescovo, sono a favorire la pace e la tranquillità, e partecipare solo a digiuno e di preghiera, oltre che soggiornano impostare nei loro luoghi.

    Non sono ad abbandonare i loro monasteri e interferire, o prendere parte, in ecclesiastico o laico imprese a meno che essi non sono forse assegnato a farlo dal vescovo locale a causa di alcune urgenti necessità.

    Slave non deve essere presa in monasteri di diventare un monaco contro la volontà del suo padrone.

    Abbiamo decretato che chiunque transgresses che questa nostra decisione è di essere scomunicato, perché il nome di Dio essere blasphemed.

    Tuttavia, spetta al vescovo locale di esercitare la cura e l'attenzione che i monasteri bisogno.

    5

    In materia di vescovi o chierici che passare da città a città, è stato deciso che i canoni rilasciati dai santi padri che li riguardano dovrebbero mantenere il loro vigore.

    6

    Nessuno, se presbitero o diacono o chiunque a tutti che appartiene alla fine ecclesiastico, è quello di essere ordinato senza titolo, a meno che l'uno è ordinato appositamente assegnato a una città o villaggio chiesa o di un martire del santuario o di un monastero.

    Il sacro Concilio ha decretato che l'ordinazione di questi ordinati senza titolo è nullo, e che essi non possono operare ovunque, a causa della presunzione di quello che loro ordinato.

    7

    Siamo decreto che coloro che hanno aderito ancora una volta le fila del clero, o sono diventate monaci sono a non discostarsi in servizio militare o per l'ufficio secolare.

    Coloro che osano fare questo, e non pentirsi e tornare a quello che, in Dio, che in precedenza ha scelto, devono essere anathematised.

    8

    Chierici responsabile del almshouses e monasteri e dei martiri 'santuari sono, secondo la tradizione dei santi padri, di rimanere sotto la giurisdizione del vescovo in ciascuna città.

    Essi non devono essere auto-voluto e ribelle verso la loro vescovo.

    Quelli che il coraggio di rompere una regola di questo tipo in qualsiasi modo qualunque, e non sono obbediente al loro vescovo, sono, se sono chierici, ad essere soggetti alle sanzioni canoniche, e se sono monaci o layfolk devono essere excommunicate fatto.

    9

    Se uno qualsiasi chierico è un caso a portare nei confronti di un chierico, per non parlare di lui non lasciare il suo vescovo e si spacciava per i tribunali secolari, ma prima di lui il problema aria prima del suo proprio vescovo, o almeno, con il permesso del vescovo se stesso, prima di coloro che entrambe le parti sono disposti a vedere agire come arbitro della loro causa.

    Se qualcuno gli atti in un contrasto di moda, per non parlare di lui essere soggetti a sanzioni canoniche.

    Se un chierico ha un caso di portare o contro la sua stessa o contro un altro vescovo, sia portare il caso al sinodo della provincia.

    Se un vescovo o un chierico è in conflitto con la metropolitana della stessa provincia, per non parlare di lui impegnarsi o il exarch della diocesi o il vedere imperiale di Costantinopoli, e lasciate che lo porterà il suo caso prima di lui.

    10

    Un chierico non è consentito di essere nominato a chiese in due città allo stesso tempo: da quella dove è stato ordinato in origine, a un altro e più importante in cui si è betaken se stesso fuori del desiderio di rafforzare un fondamento reputazione.

    Quelli che fare questo devono essere rinviati ai loro chiesa in cui sono stati ordinati all'inizio, e ci sono solo loro a servire.

    Ma se alcuni sono già stati trasferiti da una chiesa ad un altro, non sono di partecipare ad uno qualsiasi degli affari del loro ex-chiesa, o dei martiri 'santuari o almshouses ospizi o che vengono in virtù di esso.

    Il sacro Concilio ha decretato che coloro che, in merito a tale decreto di questo grande e universale sinodo, il coraggio di fare tutto ciò che è ora vietato sono a perdere la loro personale posizione.

    11

    Abbiamo decretato che, oggetto di esame, tutti i paupers e sono persone bisognose di viaggiare con le lettere ecclesiastiche o lettere di pace solo, e non di commendation, dal momento che si addice solo reputazione persone che devono essere fornite con lettere del commendation.

    12

    Abbiamo notato che, contrariamente alle norme ecclesiastiche, hanno fatto alcuni approcci alle autorità civili e hanno una provincia divisa in due dal mandato ufficiale, con il risultato che ci sono due metropoliti nella stessa provincia.

    Il sacro Concilio, pertanto, i decreti che in futuro non dovrebbe osare vescovo fare una cosa simile, dal momento che egli cerca com'è a perdere il suo corretto.

    Luoghi quali sono già stati onorati di mandato imperiale con il titolo di metropoli deve trattare semplicemente come onorario, e che va anche per il vescovo che è responsabile della chiesa, fatte salve, naturalmente, per il buon diritti dei veri metropoli .

    13

    Estera chierici e lettori senza lettere di commendation dal loro vescovo sono assolutamente vietato servire in un'altra città.

    14

    Dal momento che in alcune province lettori e cantori sono stati autorizzati a sposarsi, il sacro Concilio decreta che nessuno di loro è permesso di sposare una moglie di opinioni eterodosse.

    Se così quelli sposati hanno già avuto figli, e se hanno già avuto i figli battezzati tra eretici, essi sono per renderle la comunione della Chiesa cattolica.

    Se non sono stati battezzati, essi non possono più li hanno battezzati tra eretici; sposarsi né a un eretico o di un Ebreo o di un greco, a meno che, naturalmente, la persona che deve essere sposata con il partito ortodosso promette di convertire il fede ortodossa.

    Se qualcuno transgresses di questo decreto il sacro Concilio, per non parlare di lui essere oggetto di sanzione canonica.

    15

    Nessuna donna sotto quaranta anni di età è di essere ordinato diacono, e poi solo dopo attento esame.

    Se dopo aver ricevuto l'ordinazione di spesa e un po 'di tempo nel ministero che disprezza la grazia di Dio e si sposò, quali una persona deve essere anathematised lungo con il suo coniuge.

    16

    Non è consentito per una vergine che ha dedicato a se stessa il Signore Dio, o, per analogia, per un monaco, a contrarre matrimonio.

    Se è scoperto che essi hanno fatto, lasciarli essere effettuato excommunicate.

    Tuttavia, abbiamo decretato che il vescovo locale dovrebbe avere la facoltà di trattare umanamente con loro.

    17

    Rurale o del paese parrocchie appartenenti a una chiesa sono a rimanere saldamente legato ai vescovi che hanno il possesso di loro e, soprattutto, se sono continuamente e pacificamente somministrato nel corso di un loro trenta anni.

    Se, tuttavia, entro il trenta anni qualsiasi controversia su di essi è emersa, o dovrebbe derivare, che sono quelli che dichiarano di essere lese sono autorizzati a portare il caso dinanzi alla sinodo provinciale.

    Se ci sono che sono un torto da loro metropolitane, diamo loro caso essere giudicati o dal exarch della diocesi o dalla sede di Costantinopoli, come è già stato detto.

    Se una qualsiasi città è stata costruita di recente, è eretto o qui di seguito, dal decreto imperiale, che la disposizione delle parrocchie ecclesiastiche conformi alle civile e pubblico regolamenti.

    18

    Il reato di cospirazione o associazione segreto è assolutamente vietate anche dalle leggi dei terreni; così tanto più correttamente è vietata in questa chiesa di Dio.

    Quindi, se qualsiasi chierici o monaci sono trovato a essere o formazione di una cospirazione o di una società segreta o parcelle da cova nei confronti di vescovi o compagni di clero, far loro perdere la loro personale posizione completamente.

    19

    Abbiamo sentito che nelle province i Sinodi dei Vescovi prescritto dalla legge canonica non sono in corso, e che come risultato molte questioni ecclesiastiche che hanno bisogno di mettere a destra vengano trascurate.

    In modo che il sacro Concilio decreti che, in conformità con i canoni dei padri, i vescovi in ogni provincia sono a foregather due volte l'anno in un luogo approvato dal vescovo della metropoli e poste tutte le questioni connesse ai diritti.

    In mancanza di vescovi di partecipare a che godono di buona salute e sono liberi da ogni inevitabile e necessaria impegni, ma restare a casa nella propria città, devono essere rimproverato fraternamente.

    20

    Come abbiamo già decretato, chierici che sono al servizio di una chiesa non sono autorizzati ad aderire a un chiesa in un'altra città, ma devono essere contenuti con quella in cui essi sono stati inizialmente autorizzato a ministro, oltre a quelli che sono stati spostati dalle loro proprie paese e sono stati costretti a trasferirsi in un altro chiesa.

    Se in merito a tale decisione ogni vescovo riceve un religioso che appartiene a un altro vescovo, è decretato che sia la ricevuta e il ricevitore devono essere excommunicate fino al momento in cui il chierico che ha spostato ritorna alla sua chiesa.

    21

    Chierici o layfolk che mettono le accuse contro i vescovi o chierici non siano ammessi a presentare le loro accuse senza più indugi e, prima di ogni esame, ma la loro reputazione deve prima essere oggetto di esame.

    22

    Non è consentito per i religiosi, dopo la morte del loro vescovo, a cogliere le cose che gli appartengono, come è stato vietato anche da precedenti canoni.

    Quelli che fanno questo rischio di perdere la loro personale posizione.

    23

    Si è giunti a conoscenza del sacro sinodo che alcuni chierici e monaci che non hanno alcuna occupazione dal loro vescovo e sono stati a volte anche scomunicato da lui, sono frequentano imperiale di Costantinopoli e di spesa lunghi periodi vi causando disordini, sconvolgendo la costituzione ecclesiastica e rovinando case della gente.

    In modo che il sacro Concilio decreti che tali persone sono prima di essere messo in guardia dal pubblico procura della santissima costantinopolitano chiesa per uscire dalla città imperiale, e senza vergogna se persistono nello stesso tipo di comportamento, essi devono essere espulsi dal avvocato stesso pubblico anche contro la loro volontà, e sono a betake a loro posti.

    24

    Monasteri una volta consacrati in conformità con la volontà del vescovo sono monasteri di rimanere in perpetuo, e gli effetti che appartengono ad essi sono riservati al monastero, e non devono essere trasformato in hostelries secolare.

    Quelli che permettere che ciò accada devono essere soggetti alle sanzioni canoniche.

    25

    Secondo le nostre informazioni, sono determinati metropoliti trascurare i greggi loro affidati e sono ritardare l'ordinazione dei vescovi, in modo che il sacro Concilio ha deciso che l'ordinazione dei vescovi devono svolgersi entro tre mesi, a meno che il periodo di ritardo è stato causato da prorogato di alcuni inevitabile necessità.

    Se un metropolitane non riesce a fare questo, egli è per essere oggetto di sanzioni ecclesiastiche.

    Il reddito della chiesa è vedova da conservare in condizioni di sicurezza da parte dell'amministratore di detto chiesa.

    26

    Secondo le nostre informazioni, in alcune chiese di gestire i vescovi chiesa senza amministratori; così si è deciso che ogni chiesa che ha un vescovo è anche di avere un amministratore, tratto dal suo clero, per gestire le questioni ecclesiastiche secondo il pensiero di il vescovo in questione in modo che la chiesa di amministrazione non può andare non sottoposti a revisione e che di conseguenza la proprietà della chiesa non è dispersa e l'episcopato non esposti a gravi critiche.

    Se egli non conformarsi alla presente, è di essere sottoposte a divina canonici.

    27

    Il sacro Concilio decreti che coloro che portare via le ragazze sotto pretesto di coabitazione, o che sono complici o cooperare con quelli che li portano fuori, sono a perdere la loro personale classifica se sono chierici, e devono essere anathematised se sono monaci o layfolk.

    28 [in realtà una risoluzione approvata dal Consiglio alla 16a sessione, ma respinta dal Papa]

    Seguito in ogni modo i decreti dei santi padri e il riconoscimento del canone che è stato recentemente letto - il canone della maggior parte dei 150 vescovi che devoti riuniti nel tempo del grande Teodosio di pia memoria, allora imperatore, in età imperiale di Costantinopoli, nuova Roma - abbiamo lo stesso problema e la risoluzione di decreto relativo alle prerogative della santissima chiesa di Costantinopoli lo stesso, i nuovi Roma.

    I padri prerogative giustamente accordato alla Sede di Roma più anziani, dal momento che è una città imperiale, e mossi dallo stesso scopo, la maggior parte dei 150 vescovi devota ripartito pari prerogative alle più santa sede della nuova Roma, ragionevolmente giudicare che la città che è onorato da parte del potere imperiale e del Senato e che godono di privilegi pari età imperiale Roma, dovrebbe anche essere elevato al suo livello in affari ecclesiastici e in secondo luogo, dopo di lei.

    I metropoliti delle diocesi del Ponto, in Asia e in Tracia, ma solo questi, come pure i vescovi di queste diocesi di lavoro che tra i non-greci, devono essere ordinati dai suddetti più santa sede della santissima chiesa di Costantinopoli.

    È che, ogni metropolitane del citato diocesi insieme con i vescovi della provincia ordinare i vescovi della provincia, come è stato dichiarato nel divino canonici, ma i metropoliti della suddetta diocesi, come è stato detto, devono essere ordinati da l'arcivescovo di Costantinopoli, una volta che è stato raggiunto un accordo di voto nel solito modo e sono stati riportati a lui.

    29 [un estratto del verbale della 19a sessione]

    I più eminenti e illustri funzionari chiesto: Che cosa fa il sacro Concilio consigliare nel caso dei vescovi ordinati dal Reverendissimo Vescovo Photius e rimossi dal Reverendissimo vescovo Eustasio e consegnati a essere sacerdoti dopo aver perso l'episcopato?

    Il Reverendissimo Vescovi Paschasinus e Lucentius e il sacerdote Bonifatius, i rappresentanti della Sede Apostolica di Roma, ha risposto: è sacrilegio per ridurre un vescovo al rango di sacerdote.

    Ma se ciò non vi è motivo per la rimozione di quelle persone l'esercizio delle competenze di episcopato è giusto, che non dovrebbe occupare la posizione anche di un sacerdote.

    E se essi sono stati rimossi da ufficio e sono senza colpa, devono essere ripristinate la dignità episcopale.

    Il Reverendissimo arcivescovo di Costantinopoli, Anatolius, rispose: Se coloro che si dicono sono disceso dal dignità episcopale al rango di sacerdote, sono stati condannati a quali sono i motivi ragionevoli, che chiaramente non sono degno di tenere anche l'ufficio di un sacerdote .

    Ma se ne è stata abbassato di rango inferiore, senza un valido motivo, quindi, purché si tratti di visto per essere innocenti, essi hanno tutto il diritto di riprendere la dignità e il sacerdozio di episcopato.

    30 [un estratto del processo verbale della 4 ° sessione]

    I più eminenti e illustri i funzionari e il montaggio esaltato dichiarato: Poiché la maggior parte dei vescovi reverendo d'Egitto fino ad ora rinviare sottoscrivendo la lettera del santissimo arcivescovo Leone, non perché non sono in contrapposizione con la fede cattolica, ma perché sostengono che sia utilizzata negli egiziano diocesi di non fare queste cose, in violazione della volontà e del decreto del loro arcivescovo, e poiché ritengono che dovrebbe essere data fino a quando l'ordinazione del futuro vescovo della grande città di Alessandria, riteniamo ragionevole e umana che, conservando la sua attuale posizione nella città imperiale, essi dovrebbero essere concessa una moratoria fino al momento in cui uno arcivescovo della grande città di Alessandria è ordinato.

    Reverendissimo Vescovo Paschasinus, rappresentante della Sede Apostolica, ha detto: Se il tuo autorità esige, e che per qualche misura di gentilezza essere dimostrato, lasciarli fornire garanzie che essi non lasciare questa città prima di Alessandria riceve il suo vescovo.

    I più eminenti e illustri i funzionari e il montaggio esaltato risposto: Lasciate che la risoluzione dei più santo Vescovo Paschasinus essere accolto.

    Quindi la maggior parte del reverendo vescovi egiziani mantenere il loro attuale grado e, fornendo garanzie o se possono, o loro impegno solenne giuramento, lasciamo che attendono l'ordinazione del futuro vescovo della grande città di Alessandria.


    Introduzione e traduzione prelevati da decreti di Concili ecumenici, ed.

    Norman P. Tanner


    Inoltre, si veda:


    Concili Ecumenici

    Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


    Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

    Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a