Lettera a Filemone

INFORMAZIONI GENERALI

La Lettera a Filemone, 18 ° libro del Nuovo Testamento della Bibbia, è Saint Paul's eloquente appello a nome di un galoppante schiavo, Onesimo, che aveva convertito al cristianesimo.

La lettera, che è stato scritto probabilmente nel corso di Paolo Ephesian reclusione in AD 56 o durante la sua prigionia romana 5 anni dopo, mostra la profondità della sua umanità cristiana.

In essa egli chiede Filemone - un ricco cristiano di Colossi che aveva convertito - per Onesimo's tranquilla tornare al suo ex stazione o, in un'altra interpretazione, per la sua completa libertà di diventare un evangelista.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail

Phile'mon

Informazioni avanzate

Filemone è stato un abitante di Colosse, e apparentemente di una persona nota di alcuni tra i cittadini (Col 4:9; Filemone 2).

Egli è stata portata a conoscenza del Vangelo attraverso la organismi di Paolo (19), e ha tenuto un posto di rilievo nella comunità cristiana per la sua pietà e di beneficenza (4-7).

Egli è chiamato in epistola un "collega-operaio", e quindi probabilmente alcuni detenuti ufficio nella chiesa di Colosse; a tutti gli eventi, il titolo indica che egli ha preso parte ai lavori di diffusione di una conoscenza del Vangelo.

(Easton Illustrated Dictionary)

Lettera a Phile'mon

Informazioni avanzate

La Lettera a Filemone è stato scritto da Roma al tempo stesso come la epistole ai Colossesi e Efesini, ed è stato spedito anche di Onesimo.

Essa è stata indirizzata a Filemone e ai membri della sua famiglia.

E 'stato scritto per la fine di intercedendo per Onesimo (qv), che aveva abbandonato il suo padrone Filemone e stato "non redditizie" per lui.

Paolo ha trovato a Roma Onesimo, e se vi fosse stata uno strumento per la sua conversione, e ora egli lo invia al suo padrone con questa lettera.

Questa epistola ha il carattere di una lettera strettamente privata, ed è l'unico di tali epistole conservato per noi.

"E 'l'apostolo presenta in una nuova luce. Egli getta fuori il più possibile la sua dignità apostolica e la sua paterna autorità sul suo converte. Egli parla semplicemente come cristiano a cristiano. Egli parla, quindi, con quella peculiare grazia di umiltà e di cortesia che ha, sotto il regno del cristianesimo, sviluppato lo spirito di cavalleria e di ciò che è chiamato 'il carattere di un gentleman,' certamente molto poco conosciuta nel vecchio greca e romana civiltà "(Dr. Barry).

(Easton Illustrated Dictionary)

Filemone

Da: Home Bibbia studio di commento di James M. Gray

Filemone, come altri del epistole, non si trova nel canone cronologicamente.

Come risulta essere stato scritto da mentre l'Apostolo prigioniero a Roma, e la supposizione potrebbe essere che il secondo significato di reclusione è stato, poiché essa segue 2 Timoteo.

Ma è stato indirizzato a Filemone, al di là di dubbio, sulla precedente occasione.

Vedere versetto 22 come un suggerimento di questo.

Nel versetto 23 Epaphras è chiamato come una nota a Filemone, che, secondo Collossians 1:7, 4:12, è stato un ministro a Colosse, e forse Filemone e la sua famiglia sono stati membri del suo gregge.

Filemone come dovuto la sua salvezza a Paolo, (versetto 19), si può ritenere che quest'ultimo aveva fatto la sua conoscenza nel corso del suo soggiorno a Efeso e dintorni (At 19, 20), per Colosse è stato in questo quartiere.

Filemone era uno schiavo di nome Onesimo che sembrava aver scappare dal suo padrone, forse dopo aver rubato oltre che da lui (18), e aveva trovato il suo modo di Roma, ed è stata gettata nel modo di Paolo.

Siamo piuttosto dire che Dio lo ha portato nel modo di Paolo.

Forse aveva conosciuto Paolo quando egli ha vissuto a Filemone a Colosse.

In ogni caso, le circostanze sono cambiate adesso, e sotto la potenza di un gravati coscienza, e forse la condizione in cui si trova il suo vecchio amico, come un prigioniero, egli si è mossa per dare più seria attenzione al messaggio, viene convertito ed è gioia nel Signore.

Ma uno dei primi doveri dei convertiti uomo, è la confessione e la restituzione dei sbagliato.

Onesimo lo sa ed è pronto a tornare, ma si restringe dal farlo a meno che non si hanno alcune documento per dimostrare la genuinità del cambiamento battuto in lui, e alcune località dalla amico di entrambi il suo padrone e lui stesso che può intercedere per lui e per che cosa lettera d'amore Paolo scrive.

Schema di Epistola

La epistola inizia con il saluto, versetto 1-3.

"La Chiesa in casa tua", è detto, che dimostrano che nella primitiva volte i raduni di cristiani sono stati in case private.

Ora viene il Ringraziamento, 4-7.

Paolo aveva buone ragioni per ricordare Filemone in rendimento di grazie e di preghiera, per vedere che tipo di uomo è stato!

A seguito della ringraziamento è rivelato il motivo della lettera, il motivo per Onesimo, 8-21.

Egli invoca attraverso potrebbe comando (8, 9).

Onesimo è stato convertito da lui mentre un prigioniero a Roma (10).

Onesimo significa "redditizie", ma egli non era stato redditizio il suo padrone theretofore, aveva tacciato di menzogna il suo nome.

Che aveva adesso, tuttavia, diventare redditizia per entrambe le Filemone e Paolo (11).

Paolo vorrebbe hanno mantenuto lui, egli è stato così redditizio a lui, solo lui non aveva la mente di Filemone in materia, e non si sentono liberi di farlo (12-14).

Egli stava tornando a Filemone ora in un nuovo rapporto (15, 16).

Fosse vale la pena di aver perso per lui un po 'di tempo per arrivare lui torna sempre!

Ciò che un sorprendente testimonianza di santi che si conoscono a vicenda nella vita a venire!

Ma è stato ora ritorna non solo come uno schiavo, ma un amato fratello!

Ciò non significa che il vecchio rapporto di master e slave deve essere sciolto (cfr. 1 Corinzi 7:17-24), ma solo che si dovrebbe ora essere continuato in queste circostanze più gioia.

Osservare come delicatamente Paolo invoca per lui, per il motivo che egli è ora il suo (Paolo) fratello (16, 17).

Paolo è disposto ad assumere qualsiasi responsabilità pecuniaria può essere attribuita alla sua fuga, tatto, ma insiste sul fatto che, se ritiene Filemone, si considererà se stesso come ancora l'Apostolo del debito (18, 19).

In seguito il motivo, la lettera si conclude con allusioni personali, e la benedizione (22, 25).

Che dei fratelli di nome nel versetto 24 sono state a Paolo nella sua seconda prigionia?

Uno che ha fatto lui chiediamo di venire lui?

V. 2 Timoteo.

Il suo posto nel Canon Se alcuni chiedere perché tale lettera personale dovrebbe trovare un posto tra i libri ispirati della Sacra Scrittura, sembrerebbe sufficiente fare riferimento alle offre scorci del rapporto sociale dei cristiani nella primitiva giorni.

Ma c'è qualcosa che non qui, vale a dire: il cristianesimo non rashly interferire con le istituzioni esistenti, anche quando sono ostili ai suoi principi.

Filemone non è stato bidden Onesimo a dare la sua libertà.

Fa il cristianesimo, quindi, volto umano di schiavitù?

No, dove il cristianesimo ha compiuto, la schiavitù, è caduto.

La verità rende liberi.

L'unione dei credenti in Gesù Cristo promuove amore gli uni agli altri, ministri e di amore alla libertà.

C'è ancora un altro insegnamento da trarre.

Come Paolo trovato Onesimo vagano da suo padrone della casa, così il Signore Gesù Cristo siamo trovati vagano da Dio.

Come Paolo valere per il restauro di Onesimo, chiedendo che quello che ha dovuto potrebbero essere immessi sul suo conto, così Gesù Cristo agisce come il nostro avvocato presso il Padre, dopo aver sostenuto i nostri peccati.

Come Filemone ricevuto Onesimo su Paul's conto, in modo Dio ha ricevuto noi, e ci ha reso ciò che sono stati mai prima, "redditizie" a Lui, "creati in Cristo Gesù fino alla opere buone che egli ha preparato prima per noi a camminare nella loro".

Domande 1.

Cosa vi conosco la conoscenza di Paolo e Filemone.

2. Cosa vi conosco la storia di Onesimo.

3. Stato delle quattro divisioni di questa epistola.

4. Ciò che la ragione è suggerito per il suo aspetto nel canone?

5. Che cosa lezione morale è trovato in essa?

6. Che cosa spirituale analogie si suggeriscono?

Filemone

Informazioni cattolica

Un cittadino di Coloss Colossæ, ai quali St. Paul ha inviato una lettera privata, unica nel Nuovo Testamento, che porta il suo nome.

Come emerge da questa epistola, Filemone è stato il suo caro amico e intimo (versi 1, 13, 17, 22), ed è stato convertito, molto probabilmente, da lui (versetto 19) nel corso del suo lungo soggiorno ad Efeso (Atti 19:26; cfr. 18:19), come St. Paul stesso aveva visitato non Coloss Colossi aelig; (Col 2,1).

Ricca e nobile, egli possedeva schiavi; la sua casa era un luogo di incontro e di culto per i Colossian converte (versetto 2); è stato gentile, utile, e caritativa (versi 5,7), fornendo ospitalità per i suoi connazionali cristiani (versetto 22 ).

St. Paul lo chiama suo compagno operaio (synergos, versetto 1), in modo tale che egli deve essere stato serio nel suo lavoro per il Vangelo, forse prima a Efeso e poi a Coloss Colossae.aelig;.

Non è chiaro se egli è stato ordinato o meno.

Lui rappresenta la tradizione di Vescovo di Colossi Coloss aelig; (Cost. Apost., VI, 46), e la Menaia del 22 novembre parlare di lui come a un santo apostolo che, in compagnia di Appia, Archippus, e Onesimo era stato martirizzato a Coloss Colossi aelig; durante la prima persecuzione in generale il regno di Nerone.

L'indirizzo della lettera di altri due cristiani convertiti, Appia e Archippus (Colossesi 4:17) sono menzionati, è generalmente ritenuto che Appia è stata la moglie di Filemone e Archippus loro figlio.

St. Paul, che si occupa esclusivamente nella sua lettera con l'interno di un latitante schiavo, Onesimo, considerato sia come loro profondamente interessati.

Archippus, secondo Col, IV, 17, è stato un ministro del Signore, e ha tenuto un ufficio sacro nella Chiesa di Colossi Coloss aelig; o nella vicina Chiesa di Laodicaea.

La Lettera a Filemone

A. Autenticità

Esterno testimonianza della paternità paolina è notevole ed evidente, anche se la brevità e privato il carattere del Epistola favore non il suo uso e riconoscimento pubblico.

La eretico Marcion accettato nel suo "Apostolicon" (Tertulliano, "Adv. Marcion", V, xxi); Origene cita espressamente come Pauline ( "Hom.", XIX; "In Jerem.", II, 1; "Commento in Matt. ", Tract. 33, 34); ed è nominato nel canone muratoriano così come contenute nel siriaco e vecchi Latino Versioni.

Eusebio Filemone include tra i homologoumena, o libri indiscussa e universalmente ricevuto come sacro.

San Crisostomo e San Girolamo, nel prefazioni ai loro commenti sulla Epistola, difendere contro alcune obiezioni che non hanno né storico né valore critico.

Il vocabolario (epignosis, paraklesis tacha), la fraseologia, e lo stile inconfondibile e sono completamente Paolina, e di tutta la Lettera afferma di aver stato scritto da St. Paul.

E 'stato obiettato, tuttavia, che contiene alcune parole nessun altro luogo utilizzato da Paul (anapempein, apotinein, achrmstos, epitassein, Xenia, oninasthai, prosopheilein).

Ma ogni epistola di St. Paul contiene una serie di Apax legomena lavoratori non altrove, e il vocabolario di tutti gli autori modifiche più o meno con il passare del tempo, luogo e, in particolare, gli argomenti da trattare.

Non sono ammessi a aspettarvi lo stesso da St. Paul, un autore di eccezionale vitalità spirituale e mentale vigore?

Renan espresso l'opinione comune della critica quando scrisse: "St. Paul da solo, sembra, potrebbe avere scritto questo piccolo capolavoro" (St. Paul, pag XI).

B. Data e luogo della scrittura

Si tratta di uno dei quattro cattività Epistole composto da St. Paul durante la sua prima prigionia a Roma (vedi Colossesi; Efesini, Filippesi, epistole ALLA; Philem., 9, 23).

Colossesi, Efesini, Filippesi e sono strettamente collegati, in modo che l'opinione generale è che esse sono state scritte e spedite allo stesso tempo, tra il 61-63 dC.

Alcuni studiosi assegnare la composizione a Cesarea (At 23-26: 59-60 dC), ma sia la tradizione e l'interno sono elementi di prova a favore di Roma.

C. occasione e fine

Onesimo, molto probabilmente solo uno dei molti schiavi di Filemone, fuggito lontano e, pare, prima del suo volo, truffato il suo padrone, e scappò via a Roma, trovando il suo modo per il noleggio alloggio dove Paolo è stato subito ad abitare da lui stesso e per ricevere tutti i che a lui (Atti 28:16, 30).

E 'molto possibile, egli può aver visto Paolo, quando ha accompagnato il suo padrone a Efeso.

Onesimo è diventato il figlio spirituale di St. Paul (versi 9, 10), che avrebbe mantenuto con lui stesso, che, nel nuovo e più elevato sfera di servizio cristiano dovrebbe rendere il servizio che il suo padrone non poteva eseguire personalmente.

Filemone, ma aveva una prima richiesta; Onesimo, come cristiano, è stata costretta a fare la restituzione.

Secondo la legge, il comandante di un galoppante schiavo potrebbe trattare esattamente come lui ha piacere.

Quando ripreso, la tratta degli schiavi era di solito di marca sulla fronte, mutilati o costretti a combattere con bestie selvatiche.

Paolo chiede perdono per l'autore del reato, e con una rara tatto e delicatezza estrema richieste suo padrone per ricevere gentilmente come lui stesso.

Non chiede espressamente che dovrebbe Filemone emancipazione suo schiavo-fratello, ma "la parola emancipazione sembra essere tremore sulle labbra, e tuttavia egli non è pronunciare una sola volta" (Lightfoot, "Colossesi e Filemone", Londra, 1892, 389 ).

Non sappiamo il risultato di St. Paul's richiesta, ma che esso è stato concesso sembra essere implicato nelle successive tradizione ecclesiastica, che rappresenta Onesimo come Vescovo di Beraea (Constit. Esort., VII, 46).

D. Argomento

Questa breve lettera, scritta a un singolo amico, ha le stesse divisioni come la più lettere: (a) l'introduzione (versetti 1-7), (b) il corpo della lettera o la richiesta (versetti 8-22); ( c) l'epilogo (versi 23-25).

1. Introduzione (1-7)

L'introduzione contiene (1), il saluto o indirizzo: Paolo, "prigioniero di Cristo Gesù, e Timothy" saluta Filemone (versetto 1), Appia, Archippus, e la Chiesa nella loro casa (versetto 2), augurando loro grazia e pace da Dio Padre nostro e dal Signore Gesù Cristo (versetto 3); (2) il ringraziamento per Filemone di fede e di amore (versetti 4-6), che dà grande gioia e di consolazione per l'Apostolo (versetto 7).

2. Il corpo di Epistola

La domanda e l'appello a nome del schiavo Onesimo.

Anche se potrebbe Filemone ingiunto a che fare con Onesimo ciò che è conveniente (versetto 8), per amore cristiano fine a se stessa, Paolo "l'uomo di età compresa tra uno e ora anche prigioniero di Gesù Cristo" (versetto 9) beseeches lui per suo figlio Onesimo che aveva generato nelle sue obbligazioni (versetto 10).

Una volta non era quello che fa il suo nome (utile); ora, tuttavia, egli è redditizia per entrambe (versetto 11).

Paolo lo invia nuovamente Filemone e chiede di ricevere lui come il suo cuore (versetto 12).

Era desideroso di mantenere Onesimo con se stesso che egli potrebbe ministro a lui nella sua prigionia, come lui stesso Filemone avrebbe volentieri hanno fatto (versetto 13), ma egli non era disposto a fare qualsiasi cosa senza la decisione della Filemone, desiderando che la sua gentilezza non dovrebbe essere come sono state "di necessità, ma su base volontaria" (versetto 14).

Forse, lo scopo della Provvidenza, è stato separato da te per un tempo che tu lo hanno mightest per sempre (versetto 15), non più come uno schiavo, ma più di uno schiavo, come un servo migliore e un amato fratello cristiano (versetto 16).

Se, dunque, tu mi regardest come partner nella fede, ricevere lui come me (versetto 17).

Se ha torto a te in qualsiasi modo, o che è in debito, posto che al mio account (versetto 18).

Ho firmato questa promessa di restituzione con la mia mano, per non dire a te che, oltre (remittente il tuo debito) owest tu mi thine stessi (versetto 19).

Yea, fratello, mi permetta di avere profitto da te (SOU onaimen) nel Signore, aggiornare il mio cuore nel Signore (versetto 20).

Aver fiducia in thine obbedienza, ho scritto a te, sapendo che tu fare di più che dico (versetto 21).

Ma allo stesso tempo, ricevere me e preparare anche un alloggio per me: per Spero che attraverso le vostre preghiere mi sono dato a voi (versetto 22).

3. Epilogo (23-25)

L'epilogo contiene (1) salutations da tutte le persone citate nella Col, IV, 10-14 (versi 23-24), e (2) una benedizione finale (versetto 25).

Questo breve, tenero, grazioso, e gentilmente Epistola è stato spesso paragonato a una bella lettera di Plinio il Giovane (Ep. IX, 21) chiedendo il suo amico Sabinian di perdonare uno offendere liberto.

Come Lightfoot (Colossesi e Filemone, 383 metri quadrati) dice: "Se la purezza della dizione essere salvo, non vi sarà difficile qualsiasi divergenza di opinioni in che rilascia il palmo a cristiana apostolo".

E. Atteggiamento di St. Paul verso la schiavitù

La schiavitù è stata universale in tutte le antiche nazioni e la stessa base economica della vecchia civiltà.

Schiavi sono stati impiegati non solo in tutte le forme di manuale e del lavoro industriale, ma anche in molte delle funzioni che richiedevano abilità artistica, l'intelligenza e la cultura; come ad esempio il caso in entrambi i greci e la società romana.

Il loro numero è stato molto maggiore di quella dei cittadini liberi.

Nella civiltà greca lo schiavo era in condizioni migliori rispetto ai romani, ma anche in base al diritto greco e di utilizzo, la tratta degli schiavi era in una completa sottomissione alla volontà del suo padrone, non in possesso di diritti, anche quello del matrimonio.

(Vedere Wallon, "Hist. De l'Esclavage dans l'Antiquité", Parigi, 1845, 1879; schiavitù.) St. Paul, come un Ebreo, ha avuto poco di concezione pagana della schiavitù; la Bibbia ebraica e la civiltà lo ha portato già in un più felice e più umano mondo.

La Bibbia mitigato la schiavitù e la emanato una legislazione umanitaria nel rispetto dei manumission di schiavi, ma la coscienza cristiana dei soli l'Apostolo spiega il suo atteggiamento nei confronti Onesimo e schiavitù.

Uno da una parte, St. Paul accettato la schiavitù come un fatto, un profondamente radicate istituzione sociale che egli non ha cercato di abolire tutti in una volta sola e improvvisamente; inoltre, se la religione cristiana dovrebbe avere tentato di distruggere violentemente pagana schiavitù, la assalto avrebbe esposto il romano a una insurrezione servile, la Chiesa per l'ostilità del potere imperiale, e la terribile schiavi di rappresaglie.

D'altro canto, se St. Paul non denunciare l'astratto e inerenti sbagliato di completare la schiavitù (se tale questione si è presentata alla sua mente, non esprimono), egli sapeva e apprezzato la sua effettiva abusi e il male possibilità e si rivolse a se stesso lo statuto e il miglioramento delle condizioni esistenti.

Egli ha inculcato tolleranza di schiavi e obbedienza ai comandanti (Efesini 6:5-9; Colossesi 3:22; 4:1; Filemone 8-12, 15, 17, 1 Timoteo 6:1; Tito 2,9).

Ha insegnato che il cristiano è schiavo del Signore liberto (1 Corinzi 7:22), e proclamata con vigore la completa uguaglianza spirituale di schiavo e libero, l'universale, l'amore paterno di Dio e la fraternità cristiana di uomini:

Poiché tutti voi siete i figli di Dio mediante la fede in Cristo Gesù.

Per come molti di voi come sono stati battezzati in Cristo, sono rivestiti di Cristo.

Non c'è né Ebreo, né greco, non c'è né vincolo, né libero: non vi è né uomo né donna.

Poiché tutti voi siete uno in Cristo Gesù.

(Galati 3:26-28; cfr. Colossesi 3:10-11)

Tali fondamentali principi cristiani sono stati il lievito che lentamente e costantemente diffusa in tutto il suo complesso impero.

Essi ridotti gli abusi di schiavitù e infine distrutta (Vincent, "Filippesi e Filemone", Cambridge, 1902, 167).

Pubblicazione di informazioni scritte da A. Camerlynck.

Trascritto da Thomas M. Barrett.

Dedicato alla memoria di schiavi che sono stati uccisi L'Enciclopedia Cattolica, Volume XI.

Pubblicato 1911.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, 1 febbraio 1911.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

In aggiunta alle opere di cui al, Introduzione a consultare il Nuovo Testamento.

CATTOLICA: Toussaint in VIGOUROUX, dict.

de La Bibbia, S.

VV.

Filemone; Filemone, Epître à; VAN STEENKISTE, Commentarius in Epistolas S. Pauli, XI (Bruges, 1896); Allard, Les esclaves chretiens (Parigi, 1900); PRAT, La Théologie de S. Paolo (Parigi, 1908), 384 sq; non cattolici: OLTRAMARE, Commentaire sur les Epitres de S. Paolo aux Colossiens, et aux Ephesiens uno Philémon (Parigi, 1891); VON Soden, Die Briefe uno Kolosser morire, Epheser, Filemone in Hand-Commentar zum NT, Ed.

HOLTZMANN (Friburgo, 1893); SHAW, La Paolina Epistole (Edimburgo, 1904); WOULE, Le Epistole ai Colossesi e Filemone (Cambridge, 1902).

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a