Tertulliano

INFORMAZIONI GENERALI

Quinto Settimio Florens Tertullianus, b.

Cartagine, c.155, D.

dopo il 220, è stato uno dei più grandi teologi occidentali e scrittori dell'antichità cristiana.

Attraverso i suoi scritti una testimonianza la dottrina e la disciplina della Chiesa primitiva nella fede e di culto sia riprodotta.

Un avvocato in giurisdizioni a Roma, convertito Tertulliano (c.193) al cristianesimo.

Circa 207 ruppe con la chiesa ed entra in Montanists (cfr. montanismo) in Africa.

Poco dopo, tuttavia, lo spezzò e con loro forma il suo stesso partito, noto come il Tertullianists.

Un estremista di natura, si era recato in un periodo di licentiousness, durante la sua primi anni, ma più tardi è raccomandato un grave ascesi e la disciplina che i suoi seguaci trovato difficile da emulare.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Tertulliano era un uomo di temperamento focoso, grande talento, implacabile e fine.

Ha scritto con brillante retorica e mordere satira.

La sua passione per la verità lo ha portato in polemica con i suoi nemici: a sua volta, pagani, ebrei, eretici, e cattolici.

La sua ammirazione per l'eroismo cristiano sotto la persecuzione sembra essere stato il più forte fattore di sua conversione.

Gli scritti di Tertulliano, in particolare, Apologeticum, De praescriptione haereticorum, e De carne Christi, ha avuto un effetto duraturo sul pensiero cristiano, in particolare attraverso quelle che, come Cipriano di Cartagine, lui sempre considerato come un "master".

Egli ha anche fortemente influenzato lo sviluppo del pensiero occidentale e la creazione di ecclesiastica cristiana latina.

Agnes Cunningham

Bibliografia


Barnes, TD, Tertulliano: un punto di vista storico e di studio di letteratura (1971); Sider, RD, antica retorica e l'Arte di Tertulliano (1971).

Tertulliano

INFORMAZIONI GENERALI

Tertulliano (160? -220?) È stato il primo importante scrittore cristiano ecclesiastici in latino, il cui lavoro è degna di nota per il suo sarcasmo senza punta, epigrammatic fraseggio, aggressivo spirito partigiano, abili e - anche se talvolta speciosa - ragionamento.

Tertulliano è nato Quinto Settimio Florens Tertullianus in Cartagine, il figlio di un centurione romano.

Ha addestrato per una carriera nel diritto e praticato la sua professione a Roma.

Talvolta tra i 190 e 195, mentre ancora a Roma, è divenuto un convertito alla fede cristiana, ed è evidente che ha visitato la Grecia e, eventualmente, Asia Minore.

In 197 è tornato a Cartagine, dove si è sposato ed è diventato un presbitero della chiesa.

Circa 207 ha allineato con se stesso montanismo, una setta che ha incoraggiato le profezie e sposato un rigoroso sotto forma di ascesi.

La Montanists, sempre più in conflitto con le autorità chiesa, sono stati infine dichiarato eretico.

Una zelante campione del cristianesimo, Tertulliano ha scritto molti trattati teologici, di cui 31 sono sopravvissuti.

Nelle sue varie opere egli sia adoperò per difendere il cristianesimo, per confutare l'eresia, o per alcuni sostengono punto di moralità o chiesa disciplina.

Il suo punto di vista di etica e disciplina, rigore ascetico dalla prima, è diventato progressivamente più duro nel suo opere più tardi.

Dopo espousing Montanist dottrine, egli è stato un critico severo di cristiani ortodossi, che egli accusa di lassismo morale.

Tertulliano profondamente influenzato la successiva chiesa padri, specialmente San Cipriano - e attraverso di loro, tutti i teologi cristiani d'Occidente.

Molte delle sue opere sono accettati come ortodossi da parte della Chiesa cattolica romana e sono incluse nel corpo di riconosciuto letteratura patristica.

Gli scritti di Tertulliano dimostrare una profonda conoscenza del greco e il latino letteratura, sia pagana e cristiana.

Egli è stato il primo scrittore in lingua latina di formulare concetti teologici cristiani, come ad esempio la natura della Trinità.

Che non hanno modelli da seguire, ha sviluppato una terminologia provenienti da molte fonti, soprattutto greco e il vocabolario giuridico di Roma.

Il suo legale turno della mente impresso su questo nuovo linguaggio teologico coniate d'Occidente carattere giuridico che non è mai stato cancellato.

La più famosa opera di Tertulliano è Apologetico (197?), Un appassionato di difesa contro i cristiani pagano gli oneri di immoralità, worthlessness economica, politica e sovversione.

Dottrinale della sua trattati confutare l'eresia, il più importante è De Praescriptione Hereticorum (sui reclami degli eretici), in cui egli ha affermato che la chiesa è l'unico ad avere il potere di dichiarare ciò che è e non è il cristianesimo ortodosso.

In altri scritti egli fortemente approvato secondo di matrimoni, non ha esortato i cristiani a partecipare a spettacoli pubblici, favorito e semplicità di vestire e rigorosi digiuni.

Come tutti i Montanists, Tertulliano ha dichiarato che i cristiani dovrebbe accogliere con favore la persecuzione, non fuggire da essa.

Christian storici valore molti dei suoi scritti, soprattutto De Baptismo (Il battesimo) e De Oratione (sulla preghiera), per la luce che passi contemporanea a pratiche religiose.

Tertulliano (ca. 155-220)

Informazioni avanzate

Tertulliano è stata una prima latina padre della chiesa.

E 'nato Quinto Settimio Florens Tertullianus a Cartagine in Tunisia moderna.

Il figlio di genitori pagani, è stato inviato a Roma per studiare diritto.

Non vi è stato convertito al cristianesimo e licenzioso respinto la sua modalità di vita.

Ritorno a Cartagine, egli ha dato se stesso passione per la propagazione e la difesa del Vangelo.

In ultima analisi disincantata con il lassismo della Chiesa romana, lo spezzò e via sposato il rigoroso ascetismo e l'entusiasmo di montanismo.

Un uomo di vasta erudizione, ha occupato la retorica classica arti e liberamente citati il greco e il latino autori, anche se ha escluso il ricorso a uno filosofia greca.

Sempre più ha scritto in latino volgare e divenne il primo grande chiesa latina padre.

Egli ha fissato i concetti di Scrittura nella nuova lingua, e gran parte della sua terminologia divenne normativo in discussioni teologiche della Chiesa occidentale.

Egli è stato propriamente apt a pithy Proverbi, il più famoso dei quali è, "Il sangue dei cristiani è il seme della Chiesa".

E 'stato Tertulliano che ha coniato il termine "Trinità".

Postulazione suo che il Dio-testa è stato "costituito da una sostanza in tre persone" pezzi di ricambio aiutato l'Occidente molto amaro della controversia cristologica che infuria nella chiesa orientale.

Il suo punto di vista del peccato originale è stato anche di influenzare profondamente la teologia occidentale.

Probabilmente a causa della sua precoce stoici formazione, Tertulliano ha dichiarato che l'anima è stato effettivamente materiale e che il corpo e lo spirito sono stati procreated simultaneamente da un singolo suoi genitori.

L'inclinazione al peccato è stato quindi trasmesso da Adamo alle successive generazioni di progenie.

Ci sono trenta-dispari esistenti trattati di Tertulliano.

La sua Apologia, indirizzata al romano magistrati, difende i cristiani contro calunniose accuse e richieste per loro lo stesso processo a causa di diritto garantito agli altri cittadini dell'impero.

Altre opere affrontare gli aspetti pratici della vita cristiana, di vindications montanismo, le carenze dei primi cattolicesimo, e la polemica argomentazioni contro la Heathen e eretici.

Questi ultimi scritti contenuti potente e innovativo espressioni del dogma cristiano che è venuto per essere considerato definitivo per l'ortodossia.

Contro Praxeas suo famoso è stato in particolare per la sua affermazione che Gesù Cristo aveva due nature uniti in una sola persona.

RC Kroeger e CC Kroeger


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


TD Barnes, Tertulliano: un punto di vista storico e letterario di studio; GL Bray, la santità e la volontà di Dio: Prospettive sulla teologia di Tertulliano, J. Morgan, l'importanza di Tertulliano nello sviluppo del dogma cristiano; RA Norris, Jr, Dio e il mondo in paleocristiana Sebbene; RE Roberts, la teologia di Tertulliano, C. de L. Shoritt, l'influenza della filosofia sulla mente di Tertulliano, J. Quasten, Patrology, II, 246-319; BB Warfield, Studi in Tertulliano e Agostino; ANF, III, IV.

Tertulliano

Informazioni cattolica

(QUINTUS Settimio Florens TERTULLIANUS).

Scrittore ecclesiastico nel secondo e nel terzo secolo, b.

probabilmente circa 160 a Cartagine, è il figlio di un centurione nel proconsular servizio.

Egli è stato evidentemente professione di un avvocato in diritto-giudici, e mostra una stretta conoscenza con la procedura e le condizioni del diritto romano, anche se è chiaro se egli viene identificato con un giurista Tertulliano che è citato nella Digesto.

Sapeva greco e latino, e ha scritto opere in greco che non si sono fino a noi.

Un pagano fino al centro la vita, aveva condiviso la pagana pregiudizi contro il cristianesimo, e lo spettacolo ha avuto come altri in vergognoso piaceri.

La sua conversione non è stata oltre l'anno 197, e può essere stato prima.

Egli ha abbracciato la fede con tutte l'ardore del suo carattere impetuoso.

E 'diventato un sacerdote, senza dubbio della Chiesa di Cartagine.

Monceaux, seguita da D'Agosto, ritiene che il suo precedente scritti sono stati composti quando era ancora un laico, e se questo essere così, allora la sua ordinazione è stata di circa 200.

La sua gamma esistenti scritti in data dalla apologetica di 197 per l'attacco a un vescovo che è probabilmente il Papa Callisto (dopo 218).

E 'stato dopo l'anno 206 che è entrato a far parte della setta Montanist, e lui sembra aver definitivamente separati dalla Chiesa circa 211 (Harnack) o 213 (Monceaux).

Dopo aver scritto più virulently contro la Chiesa, anche nei confronti di Heathen e persecutori, ha separato dal Montanists e fondò una setta di suo.

Il resto della Tertullianists è stato riconciliato con la Chiesa di S. Agostino.

Un certo numero di opere di Tertulliano sono a speciali punti di credo o di disciplina.

Secondo san Girolamo ha vissuto a estrema vecchiaia.

L'anno 197 vede la pubblicazione di un breve indirizzo di Tertulliano, "ai martiri", e della sua grande apologetico opere, la "Ad nationes" e il "Apologetico".

Il primo è stato considerato un disegno finito per questi ultimi, ma è più giusto dire che il secondo lavoro ha uno scopo diverso, anche se molto lo stesso problema si verifica in entrambi, gli stessi argomenti di essere visualizzati allo stesso modo, con gli stessi esempi e persino lo stesso frasi.

Il ricorso alle nazioni soffre di sua trasmissione in un unico codice, in cui le omissioni di una parola o più parole o intere linee devono essere deplorato.

Tertulliano lo stile è abbastanza difficile, senza questa super aggiunto cause di oscurità.

Ma il testo della "Ad nationes" deve essere stato sempre rougher da quella del "Apologetico", che è una più accurata e un lavoro più perfetto, e contiene più questione a causa del suo meglio accordo; poiché è il solo stessa lunghezza come i due libri "Ad nationes".

La "Ad nationes" ha per tutta la sua oggetto la smentita di calunnie contro i cristiani.

In primo luogo si sono dimostrati a riposo unreasoning solo odio; la procedura di rinvio a giudizio è illogico, il reato non è altro che il nome di cristiani, che dovrebbe invece essere un titolo d'onore; nessuna prova è imminente di qualsiasi crimini, solo voce: il primo è stato persecutore Nero, il peggiore dei imperatori.

In secondo luogo, le singole tariffe sono soddisfatti; Tertulliano sfide il lettore a credere in qualcosa di così contrario alla natura come le accuse di infanticidio e di incesto.

I cristiani non sono le cause di terremoti e alluvioni e carestie, per questi accaduto lungo prima di cristianesimo.

Disprezzare i pagani loro dei, bandire, proibire il loro culto, deridere loro sul palco; raccontano i poeti orribile storie di essi; sono stati in realtà solo gli uomini, gli uomini e le cattive.

Lei dice che un asino culto della testa, egli prosegue, ma il culto tutti i tipi di animali; la tua divinità sono le immagini fatte di croce quadro, in modo che attraversa il culto.

Lei dice che il culto del sole, così lei.

Un certo Ebreo hawked su una caricatura di una creatura mezzo asino, la metà capra, come nostro Dio, ma è effettivamente adorare mezza animali.

Per quanto riguarda l'infanticidio, si espongono i tuoi figli e uccidere i nascituri.

Il tuo promiscua lussuria cause di essere in pericolo di incesto, di cui si accusano noi.

Noi non giuro per il genio di Cesare, ma noi siamo fedeli, per noi preghiamo per lui, che è rivolta.

Cesare non vuole essere un dio, egli preferisce essere vivi.

Lei dice è attraverso ostinazione che ci disprezzano la morte, ma di vecchi tale disprezzo della morte è stato stimato virtù eroiche.

Molti tra di voi coraggiosi morte di lucro o scommesse, ma noi, perché crediamo nella sentenza.

Infine, fare noi la giustizia; esaminare nostro caso, e modificare le vostre menti.

Il secondo libro consiste interamente in un attacco contro gli dei dei pagani, sono marshalling in classi dopo Varrone.

Non è stato, sollecita la apologeta, a causa di tali multitudinous divinità che l'impero è cresciuta.

Di questo appello e feroce accusa è stato sviluppato il grandioso "Apologetico", destinata agli governanti dell'impero e gli amministratori della giustizia.

L'ex lavoro attaccato pregiudizi popolari; quello nuovo è una imitazione di greco scuse, ed è stato inteso come un tentativo di garantire un miglioramento nel trattamento dei cristiani di modifica della legge o la sua amministrazione.

Tertulliano non può limitare la sua invettiva, ma desidera siano conciliazione, e scoppia a dispetto della sua tesi, invece di essere la sua essenza come prima.

Inizia di nuovo da un appello alla ragione.

Non vi sono testimoni, egli esorta, per dimostrare la nostra crimini; Traiano Plinio ordine di non cercare di noi, ma ancora per punire noi, se siamo stati conosciuti; - ciò che un paralogisma!

L'effettiva procedura è ancora più strano.

Invece di essere torturato fino a quando è stato confessare, siamo torturati fino a quando non negare.

Finora la "Ad nationes" è solo sviluppato e potenziato.

Poi, dopo un condensato di sintesi del secondo libro come per il Heathen dei, Tertulliano inizia nel capitolo XVII un'esposizione di convinzione dei cristiani in un solo Dio, il Creatore, invisibile, infinito, a cui l'anima dell'uomo, che è di natura inclini al cristianesimo, rende testimonianza.

Le inondazioni e gli incendi sono stati Suoi messaggeri.

Abbiamo una testimonianza, egli aggiunge, dai nostri libri sacri, che sono di età superiore a tutti i vostri dèi.

Soddisfatte profezia è la prova che essi sono divino.

E 'quindi spiegato che Cristo è Dio, la Parola di Dio nato da una vergine; suoi due venute, suoi miracoli, passione, risurrezione, e quaranta giorni, con i discepoli, sono raccontati.

I discepoli di diffondere la sua dottrina in tutto il mondo; Nero seminato con sangue a Roma.

Quando il cristiano torturato grida, "noi adoriamo Dio per mezzo di Cristo".

I demoni confessare che Lui e mescolare fino uomini contro di noi.

Quindi, la fedeltà a Cesare è discusso in modo più dettagliato rispetto al passato.

Quando la popolazione aumenta, come facilmente i cristiani potrebbero prendere vendetta: "Noi siamo, ma di ieri, eppure riempire le tue città, isole, fortezze, le città, i consigli, anche campi, tribù, decuries, il palazzo, il Senato, il forum; abbiamo lasciato che i templi solo ".

Si potrebbe migrare, e lasciare in vergogna e nella desolazione.

Dovremmo almeno essere tollerata; di ciò che siamo?

-- Un organismo compattato di comunità di religione, di disciplina e di speranza.

Ci incontriamo per pregare insieme, anche per gli imperatori e le autorità, di ascoltare le letture della santa libri e le esortazioni.

Noi giudicare e separare quelli che rientrano nella criminalità.

Abbiamo dimostrato di anziani virtù di presiedere.

Il nostro comune fondo è ricostituita donazioni volontarie di ogni mese, e non è speso a gola, ma a poveri e nei sofferenti.

Questa carità è citato contro di noi come una vergogna; v., in particolare, si dice, come si amano.

Noi chiamiamo noi stessi fratelli; vi sono anche i nostri fratelli di natura, ma cattivo fratelli.

Veniamo accusati di ogni calamità.

Ancora viviamo con voi; evitare di nessuna professione, ma quelli di assassini, stregoni, e simili.

Tu risparmi i filosofi, anche se il loro comportamento è meno ammirevole quello nostro.

Essi confessare che il nostro insegnamento è più vecchio di loro, per nulla ha più di verità.

La risurrezione sul quale si è jeer ha molti parallelismi in natura.

Ritiene ci stolti, e ci rallegriamo di soffrire per questo.

Siamo di conquistare la nostra morte.

Esaminare la causa della nostra costanza.

Riteniamo che questo martirio di essere la remissione di tutti i reati, e che egli che è condannato prima del vostro tribunale è assolto davanti a Dio.

Questi punti sono tutti invitati a infinito, il motto di spirito e pungency.

Le colpe sono evidenti.

L'effetto sul pagani potrebbe essere stato piuttosto quello di irritare che per convincere.

La brevità molto di risultati in oscurità.

Ma ogni amante di eloquenza, e ci sono stati molti in quei giorni, avrà relished con il piacere di un EPICURE la festa del geniale recondite memoria e apprendimento.

La pinze spinte sono così rapida, non possiamo realizzare il loro deadliness prima di essere rinnovata nel docce, a volte come un colpo di un bludgeon di variare l'effetto.

Lo stile è compresso come quello di Tacito, ma chiude la metrica sono osservate con attenzione, nei confronti dello Stato di Tacito, e quel meraviglioso costitutore di frasi è da meno dal suo successore cristiana in gemlike frasi che verranno citati mentre il mondo dura.

Che non conosce la anima naturaliter christiana (anima di natura cristiana); la Vide, inquiunt, ut invicem diligant sé (cfr. che esclamare, come si amano), e lo sperma è sanguis christianorum (Il sangue dei cristiani è seme) ?

E 'stato probabilmente circa lo stesso tempo che Tertulliano sviluppato la sua tesi della "Testimonianza di l'anima" l'esistenza di un solo Dio, nel suo piccolo libro con questo titolo.

Con la sua abituale eloquenza si allarga su l'idea che il comune discorso di offerte noi utilizzare espressioni come "Il Signore", o "Se Dio", "Dio benedica", "Dio vede", "Che Dio rimborsare".

L'anima testimonia anche di diavoli, a giuste vendetta, e alla sua immortalità.

Due o tre anni più tardi (circa 200) Tertulliano aggredito eresia in un trattato ancora più brillante, che, a differenza del "Apologetico", non è proprio per il suo giorno solo, ma per tutti i tempi.

Si chiama "Liber de praescriptione haereticorum".

Prescrizione ora, il diritto a ottenere qualcosa di lungo uso.

Nel diritto romano è stato il significato più ampio, che significava il taglio di una breve discussione dal rifiuto di conoscere l'avversario di argomenti, sul terreno di un precedente punto che deve tagliato via la terra sotto i piedi.

Tertulliano così si occupa di eresie: è di alcuna utilità per ascoltare le loro argomentazioni o confutarli, per noi hanno un numero di antecendent prove che essi non possono meritano di essere sentite.

Eresie, inizia, non deve stupire noi, per cui sono stati profetizzato.

Eretici esortare il testo, "Cercate e vi si trovano", ma questo non è stato detto ai cristiani, abbiamo una regola di fede per essere accettato senza discussione.

"Let curiosità dare luogo alla fede e alla vana gloria rendere possibile per la salvezza", in modo Tertulliano parodie una linea di Cicerone.

Sostengono gli eretici di Scrittura, ma, in primo luogo, noi siamo vietato consorte con un eretico dopo un rimprovero è stato consegnato e, in secondo luogo, disputation risultati solo in blasfemia da un lato e indignazione, dall'altro, mentre l'ascoltatore più si allontana perplesso di provenienza.

La vera domanda è: "A chi appartengono Fede? Di chi sono le Scritture? Con quale, per mezzo del quale, quando e da chi è stata tramandata la disciplina di cui siamo cristiani? La risposta è semplice: Cristo ha inviato suoi apostoli, che fondò chiese in ogni città, da cui gli altri hanno preso in prestito la tradizione della fede e il seme di dottrina e di prendere in prestito giornaliero per diventare chiese; così che anche loro sono Apostolica in quanto sono i discendenti di Apostolica chiese. Tutto sono che una Chiesa che gli Apostoli fondato, fintanto che la pace e intercomunione sono osservate [mentre è illis communicatio pacis et appellatio fraternitatis et contesseratio hospitalitatis]. Pertanto, la testimonianza della verità è questa: abbiamo comunicare con le Chiese apostolica ".

Gli eretici risponderà che gli Apostoli non sapevano tutti la verità.

Nulla potrebbe essere sconosciuto a Pietro, che è stata chiamata la roccia sulla quale la Chiesa doveva essere costruito?

o di Giovanni, che a porre il Signore al seno?

Ma diranno, le chiese hanno commesso un errore.

Alcuni infatti è andato storto, e sono stati corretti da l'Apostolo; anche se per altri non aveva proprio nulla, ma lode.

"Ma dobbiamo ammettere che tutti abbiano commesso un errore: - è credibile che tutti questi grandi chiese dovrebbero avere strayed nella stessa fede"?

L'ammissione di questa assurdità, allora tutti i battesimi, doni spirituali, i miracoli, martiri, sono stati vani fino al Marcion e Valentinus apparso finalmente!

Verità sarà più giovane di errore, per entrambi questi heresiarchs sono di ieri, e sono stati ancora i cattolici a Roma nel episcopato di Eleutherius (questo nome è un lapsus o una falsa lettura).

In ogni caso le eresie sono, nella migliore novità, e non hanno alcuna continuità con l'insegnamento di Cristo.

Forse alcuni eretici possono far valere Apostolica antichità: noi rispondiamo: Lasciate che li pubblicano le origini della loro chiese e unroll il catalogo dei loro vescovi fino ad ora dagli Apostoli o da parte di alcuni vescovo nominato dagli Apostoli, come la Smyrnaeans contare da Policarpo e Giovanni, e Romani da Clemente e Peter; lasciare eretici inventare qualcosa per questa partita.

Perché, i loro errori sono stati denunciati dagli Apostoli molto tempo fa.

Infine (36), egli nomi di alcuni Apostolica chiese, che punta soprattutto a Roma, la cui testimonianza è più vicino a portata di mano, - felice Chiesa, in cui gli Apostoli riversato tutto il loro insegnamento con il loro sangue, dove Pietro ha subito una morte come il suo Maestro, Paolo dove è stato coronato da un fine come il Battista, dove John è stato immerso in olio ardente senza ferire!

Romano regola di fede si riassume, senza dubbio dal vecchio romano Credo, come lo stesso nostro presente Apostoli 'Credo, ma per un paio di piccole aggiunte in quest'ultimo; più o meno lo stesso è stato dato di sintesi del capitolo XIII, e si trova anche in " De virginibus velandis "(capitolo I).

Tertulliano evidentemente evita di dare l'esatta parole, che potrebbe essere insegnata solo per i catecumeni poco prima di battesimo.

Tutta la luminosa argomento si fonda sui primi capitoli di S. Irenæus il terzo libro, ma la sua forte esposizione non è più la propria Tertulliano rispetto al suo completo e interessante logica.

Egli ha fatto mai mostrare se stesso meno violento e meno oscuro.

Il ricorso a Apostolica chiese è stato unanswerable nel suo giorno; il resto della sua argomentazione è ancora valido.

Una serie di brevi opere destinatari catecumeni appartengono anche a Tertulliano's cattolica giorni, e 'compreso tra 200 e 206.

"De spectaculis", spiega esagera e, probabilmente, l'impossibilità per un cristiano a partecipare a qualsiasi Heathen mostra, anche gare o spettacoli teatrali, senza ferire o la sua fede di partecipazione o di suscitare l'idolatria sue passioni.

"De idololatria" è da alcuni posto in una data successiva, ma è comunque strettamente connesso con il precedente lavoro.

Essa spiega che la realizzazione di idoli è vietata, e analogamente astrologia, la vendita di incenso, ecc schoolmaster non può eludere la contaminazione.

Un cristiano non può essere un soldato.

Alla domanda, "Come sono io allora a vivere?", Tertulliano ribatte che la fede non teme la fame; per la fede dobbiamo dare la nostra vita, quanto più la nostra vita?

"De baptismo" è un insegnamento sulla necessità del battesimo e ai suoi effetti, ma è diretto contro una donna insegnante di errore appartenenti alla setta di Gaio (forse l'anti-Montanist).

Apprendiamo che il battesimo è stato regolarmente conferito dal vescovo, ma con il suo consenso potrebbe essere amministrato da sacerdoti, diaconi, laici o anche.

Il buon volte sono stati Pasqua e Pentecoste.

Preparazione è stata fatta dal digiuno, le veglie, e preghiere.

Conferma è stata conferita immediatamente dopo unzione e di imposizione delle mani.

"De paenitentia" sarà ricordato più tardi.

"De oratione" contiene aan esposizione della preghiera del Signore, breviarium totius evangelii.

"De cultu feminarum" è un insegnamento sulla modestia e plainness in abito; gode di Tertulliano nel dettaglio le extravagances di servizi igienici e femmina li ridiculing.

Oltre a queste opere didattiche per i catecumeni, Tertulliano ha scritto allo stesso periodo di due libri, "Ad uxorem", nella ex di cui egli implora la moglie di non sposarsi di nuovo dopo la sua morte, poiché non è corretto per un cristiano, mentre nel secondo libro egli vivamente su di lei almeno di sposare un cristiano se non sposarsi, per i pagani non devono essere consorted con.

Un po 'di prenotare on pazienza è toccante, per lo scrittore ammette che si tratta di un impudence in lui al discorso su una forza in cui egli è così notevolmente carente.

Un libro contro gli ebrei contiene alcuni curiosi cronologia, utilizzato per dimostrare il rispetto di Daniel's profezia dei settanta settimane.

La seconda metà del libro è quasi identico a parte del terzo libro contro Marcion.

Sembrerebbe che Tertulliano utilizzato più volte ciò che aveva scritto in prima forma di quel lavoro, che risale a questo periodo.

"Adversus Hermogenem" è contro un certo Hermogenes, pittore (di idoli?) Che ha insegnato che Dio ha creato il mondo di pre-esistente.

Tertulliano riduce il suo punto di vista annuncio absurdum, e stabilisce la creazione dal nulla sia dal Scrittura e la ragione.

Il prossimo periodo di Tertulliano's attività letteraria mostra distinte prove di Montanist pareri, ma egli non ha ancora rotto apertamente con la Chiesa, che non era ancora condannato la nuova profezia.

Montanus e la prophetesses Priscilla e Maximilla era stato a lungo morti Tertulliano quando è stato convertito alla fede nella loro ispirazione.

Ha tenuto le parole di Montanus essere veramente quelli del Paraclito, e ha esagerato la loro caratteristica di importazione.

Lo troviamo ora in poi annullati in rigorism, e condannando assolutamente secondo matrimonio e il perdono di certi peccati, e insistendo su nuovi digiuni.

Il suo insegnamento era sempre stato nella sua eccessiva severità, ora positivamente revels in durezza.

Harnack e d'Alès guardare a "De virginibus velandis" come primo lavoro di questo tempo, anche se è stato posto più tardi di Monceaux e altri per il suo tono irritato.

Apprendiamo che Cartagine è stato diviso da una controversia se vergini dovrebbero essere velato; Tertulliano e la pro-Montanist era partito per l'affermativa.

Il libro era stato preceduto da un greco iscritto sullo stesso tema.

Tertulliano dichiara che la regola della fede è immutabile, ma la disciplina è progressivo.

Egli cita un sogno a favore del velo.

La data può essere di circa 206.

Poco dopo Tertulliano pubblicato il suo più grande lavoro esistenti, cinque libri contro Marcion.

Un primo progetto era stato scritto molto prima; recension un secondo era stato pubblicato, quando ancora incompiuta, senza il consenso di scrittore, il primo libro di finale edizione è stata ultimata nel quindicesimo anno di Severo, 207.

L'ultimo libro può essere di qualche anno più tardi.

Questa polemica è più importante per la nostra conoscenza della dottrina Marcion's.

La smentita di fuori del suo Nuovo Testamento, che consisteva di S. Vangelo di Luca e St. Paul's Epistole, ci consente di ricostruire gran parte della eretico della Scrittura testo.

Il risultato può essere visto in Zahn, "Geschichte des NT Kanons", II, 455-524.

Un lavoro contro la Valentinians seguito.

Esso si basa sul primo libro di S. Irenæus.

Nel 209 il piccolo libro "De Pallio" apparso.

Tertulliano aveva eccitato annotazione adottando il pallio greco, l'abito riconosciuto di filosofi, e che difende la sua condotta in un pamphlet spiritoso.

Un lungo libro, "De anima", Tertulliano dà la psicologia.

Egli descrive così l'unità della anima; insegna che è spirituale, immaterialità, ma nel vero senso ha per nulla ammette che esiste, - anche Dio è corpus.

Due opere sono contro il docetismo degli Gnostici, "De carne Christi" e "De resurrectione carnis".

Qui egli sottolinea la realtà del Corpo di Cristo e la sua nascita-vergine, e insegna una risurrezione corporale.

Ma a quanto pare, di negare la verginità di Maria, la Madre di Cristo, in partu, anche se egli afferma che ante partum.

Si è rivolto a un convertito che è stato un vedovo un'esortazione al fine di evitare secondo matrimonio, che è equivalente alla fornicazione.

Questo lavoro, "De exhortatione castitatis", implica che lo scrittore non è ancora separati dalla Chiesa.

Lo stesso sembra eccessivo rigore nel "De corona", in cui Tertulliano difende un soldato che aveva rifiutato di indossare un chaplet sulla sua testa quando ha ricevuto il donativo concesso per l'esercito per l'adesione di Caracalla e Geta nel 211.

L'uomo era stato degradato e imprigionato.

Molti cristiani pensiero la sua azione stravagante, e ha rifiutato di considerare in lui un martire.

Tertulliano non solo dichiara che a indossare la corona sarebbe stato idolatria, ma sostiene che nessun cristiano può essere un soldato, senza compromettere la sua fede.

Per il prossimo è il "Scorpiace", o antidoto per il morso dei Scorpion, diretto contro l'insegnamento della Valentinians che Dio non può approvare del martirio, dal momento che Egli non vuole la morte di uomo, ma anche consentito esterne atto di idolatria.

Tertulliano dimostra che Dio vuole il coraggio dei martiri e la loro vittoria sulla tentazione; prova da Scrittura, il dovere della sofferenza morte per la fede e le grandi promesse allegato alla presente eroismo.

Per l'anno 212 appartiene la lettera aperta "di annunci scapulam", indirizzata al proconsole d'Africa che è stato il rinnovo della persecuzione, che aveva cessato dal 203.

Egli è solennemente ammonito di punizione che la supera persecutori.

Formale di Tertulliano secessione dalla Chiesa di Cartagine sembra aver avuto luogo sia nel 211 o alla fine del 212 al più tardi.

La prima data è fissata da Harnack, data la stretta connessione tra il "De corona" di 211 con il "De fuga", che deve, secondo lui, hanno immediatamente seguito il "De corona".

E 'certo che "De fuga in persecutione" è stato scritto dopo la secessione.

Essa condanna volo in tempo di persecuzione, per provvidenza di Dio ha destinato la sofferenza.

Questa intollerabile dottrina non era stato detenuto da Tertulliano nel suo cattolica giorni.

Egli ora termini i cattolici "Psychici", in contrapposizione al "spirituale" Montanists.

La causa del suo scisma non è menzionata.

È improbabile che ha lasciato la Chiesa con il suo agire.

Piuttosto sembra che quando la Montanist profezie sono stati infine approvati a Roma, la Chiesa di Cartagine scomunicato almeno i più violenti tra i loro aderenti.

Dopo "De fuga" venite "De monogamia" (in cui la malvagità del secondo matrimonio è ancora più severamente censurata) e "De jejunio", una difesa del Montanist digiuni.

Un lavoro dogmatica, "Adversus Prazean", è di grande importanza.

Praxeas aveva impedito, secondo Tertulliano, il riconoscimento della profezia Montanist dal papa; Tertulliano attacchi lui come a un Monarchian, e sviluppa la sua dottrina della Santissima Trinità (cfr. MONARCHIANS e PRAXEAS).

L'ultimo lavoro degli appassionati scismatico è apparentemente "De pudicitia", se si tratta di una protesta, come è generalmente dichiarato, aagainst un decreto di Papa Callisto, in cui il perdono di adulteri e fornicators, dopo aver dovuto fare penitenza, è stata pubblicata a l'intercessione dei martiri.

Monceaux, tuttavia, sostiene ancora l'opinione che è stato una volta commoner di quello che è adesso, che il decreto in questione è stato rilasciato da un vescovo di Cartagine.

In ogni caso di Tertulliano di attribuzione ad un potenziali episcopus Episcoporum, Pontefice Massimo semplicemente attesta il suo carattere perentorio.

L'identificazione del presente decreto con il relax di gran lunga più ampia di disciplina con la quale Ippolito rimprovera Callisto è incerto.

L'argomento di Tertulliano deve essere esaminata in dettaglio, dal momento che la sua testimonianza l'antico sistema della penitenza è di prima classe importanza.

Come un cattolico, si è rivolto "De paenitentia" per catecumeni come un'esortazione al pentimento precedente a battesimo.

Oltre a questo sacramento egli cita, con una manifestazione di scarsa volontà, una "ultima speranza", una seconda tavola di salvezza, dopo di che non vi siano altri.

Questo è il grave di porre rimedio exomologesis, confessione, con la partecipazione di una lunga penitenza nel sacco e cenere per la remissione dei post-battesimale peccato.

Nel "De pudicitia" il Montanist ora dichiarato che non vi è perdono per i peccati più gravi, proprio quelli per i quali è necessario exomologesis.

Si dice da alcuni critici moderni, come ad esempio Funk e Turmel tra i cattolici, che Tertulliano non ha realmente cambiare il suo punto di vista su questo punto la scrittura dei due trattati.

Si ricorda che nel "De paenitentia" non vi è alcuna menzione del restauro del penitente alla comunione, egli è a fare penitenza, ma senza alcuna speranza di perdono in questa vita; sacramento non viene somministrato, e la soddisfazione è la vita.

Questo punto di vista è impossibile.

Tertulliano dichiara in "De pud".

Che egli ha cambiato idea e si aspetta di essere taunted per la sua incoerenza.

Implica che egli ha usato per detenere un tale rilassamento, come quello che sta attaccando, per essere legittimo.

In ogni caso nel "De paen."

egli parallelismi con il battesimo exomologesis, e presuppone che quest'ultimo ha lo stesso effetto in quanto il primo, ovviamente, il perdono del peccato in questa vita.

Comunione non è mai menzionato, dal momento che i catecumeni sono rivolte; exomologesis ma se non eventualmente ripristinare i privilegi di tutti i cristiani, non vi può essere alcun motivo di temere che la menzione di essa deve agire come un incoraggiamento al peccato, per una vita di penitenza sarebbe difficilmente uno rassicurante prospettiva.

Lunghezza non è detto, perché evidentemente la durata dipende dalla natura del peccato e della sentenza del vescovo; era stata la morte termine, questo sarebbe stato espresso con forza.

Finalmente.

E questo è conclusiva, non si è potuto insistito sul secondo che non è mai stato penitenza permessi, se tutti la penitenza è stata tutta la vita.

Per la piena comprensione della dottrina di Tertulliano, dobbiamo conoscere la sua divisione del peccato in tre classi.

Prima ci sono i terribili crimini di idolatria, bestemmia, omicidio, adulterio, fornicazione, falsa testimonianza, la frode (Adv. Marc., IV, IX; nel "De pud." Sostituti apostasia per falsa testimonianza e aggiunge innaturale vice).

Come egli chiama Montanist questi irremissible.

Tra questi e semplice peccati veniali ci sono mezzi di informazione o di Modica (De pud .., I), meno gravi ma ancora gravi peccati, che egli enumera in "De pud.", XIX: "peccati di tutti i giorni impegnativa, a cui tutti noi siamo soggetto; a chi effettivamente lo fa non si verifichino di arrabbiarsi senza causa e dopo il sole ha fissato, o di dare un colpo, o facilmente di maledizione, o giurare rashly, o in caso di rottura di un contratto, o attraverso la menzogna vergogna o necessità? Come noi siamo molto tentati nel mondo del commercio, dei dazi, nel commercio, negli alimenti, in vista, a sentire! modo che, se non ci fosse il perdono per queste cose, nessuno può essere salvato. Pertanto non ci sarà perdono per i peccati di preghiera di Cristo al Padre "(De pud., XIX).

Un altro elenco (De pud., Vii) rappresenta i peccati che possono costituire un pecorella smarrita, come distinto da quello che è morto: "I fedeli si perde se frequentare il carro razze, o gladiatorial combatte, o sporca teatro, o atletico spettacoli, o giocando, o le feste su alcuni secolari solennità, o se non ha esercitato un 'arte che in qualsiasi modo serve idolatria, o si è estinto senza considerazione in alcuni negazione o blasfemia ".

Per questi peccati non vi è perdono, anche se il peccatore ha strayed dal gregge.

Come si ottiene il perdono?

Impariamo questo solo incidentalmente dalle parole: "Questo tipo di penitenza che è successivo alla fede, che può ottenere il perdono dal vescovo minore per i peccati, o da Dio solo per quelli che sono irremissible" (ib., XVIII).

Tertulliano ammette quindi il potere del vescovo, ma per tutti i "irremissible" peccati.

L'assoluzione che egli riconosce ancora frequenti per i peccati, ovviamente, non è stato limitato ad una sola volta, ma deve essere stato spesso ripetuto.

Non è neppure di cui al "De paen", che riguarda solo con il battesimo di penitenza e di pubblico per le gravi peccati.

Ancora una volta, in "De pud.", Tertulliano ripudia il suo insegnamento in precedenza che le chiavi sono state lasciate da Cristo a Pietro, attraverso la sua Chiesa (Scorpiace, x); ora egli dichiara (De pud., Xxi) che il dono è stato personalmente a Pietro , E non può essere sostenuto dalla Chiesa dei Psychici.

Spirituale ha il diritto di perdonare, ma il Paraclito, ha dichiarato: "La Chiesa ha il potere di rimettere i peccati, ma non voglio farlo, perché non peccato nuovo periodo di prescrizione."

Il sistema della Chiesa di Cartagine in Tertulliano il momento è stato quindi manifestamente questo: Coloro che commesso gravi peccati confessato il loro vescovo, e dopo aver assolto a causa di penitenza e ha ingiunto eseguito, a meno che il caso è stato nella sua sentenza così grave che la pubblica penitenza è stata di applicabilità.

Questo pubblico è stato penitenza consentito soltanto una volta; si è protratta per periodi, anche a volte fino a quando l'ora della morte, ma alla fine di esso il perdono e il restauro sono stati promessi.

Il termine è stato spesso abbreviato a la preghiera dei martiri.

La perdita di opere di Tertulliano il più importante è stata la difesa dei Montanist modo di profezie, "De ecstasi", in sei libri, con un settimo libro contro Apollonio.

Per le peculiarità di Tertulliano's opinioni che sono state già spiegate devono essere aggiunti alcuni ulteriori commenti.

Egli non ha cura per la filosofia: i filosofi sono i "patriarchi degli eretici".

La sua idea che tutte le cose, puri spiriti e anche Dio, deve essere organismi, è rappresentato dalla sua ignoranza della terminologia filosofica.

Ancora dell'animo umano in realtà egli dice che è stato visto in una visione di gara, luce e del colore di aria!

Tutte le nostre anime sono state contenute in Adamo, e sono trasmessi a noi con la macchia del peccato originale su di loro, - se un ingegnoso lordo sotto forma di traducianismo.

Trinitario il suo insegnamento non è coerente, essendo una fusione di dottrina romana con quella di S. Giustino.

Tertulliano ha la vera formula per la Santissima Trinità, tres personae, una substantia.

Padre, Figlio e Spirito Santo sono numericamente distinti, e ciascuno è Dio, sono di una sostanza, una situazione, e un potere.

Finora la dottrina è accuratamente niceno.

Ma dal lato di questo appare il greco vista che è stato un giorno a sviluppare in arianesimo: che l'unità va cercata non è l'essenza, ma in origine delle persone.

Egli afferma che da tutta l'eternità non vi è stata la ragione (rapporto) in Dio, e in ragione della Parola (Sermo), non distinte da Dio, ma in vulva CORDIS.

Ai fini della creazione della Parola ricevuto una perfetta nascita come Figlio.

Ci fu un tempo in cui non vi era alcuna Figlio e senza peccato, quando non è stato né Dio Padre, né giudice.

Nella sua cristologia Tertulliano non ha avuto alcun influsso greco, ed è puramente romana.

Come la maggior parte dei Padri latini non parla di due nature, ma di due sostanze a una sola persona, unita, senza confusione, e distinti nelle loro attività.

Così egli condanna l'anticipazione di Nestorian, Monophysite, e Monothelite eresie.

Ma egli sembra insegnare che Maria, la Madre di Cristo, ha avuto altri bambini.

Eppure, egli fa di lei la seconda Eva, che con la sua obbedienza cancellati la disobbedienza della prima Eva.

Tertulliano la dottrina della Santa Eucaristia è stato molto discusso, in particolare le parole: "Acceptum Panem et distributum discipulis corpus loro illum fecit, hoc est corpus meum dicendo, id est, figura corporis mei".

Una considerazione del contesto mostra una sola interpretazione sia possibile.

Tertulliano sta dimostrando che il Nostro Signore stesso ha spiegato in Ger pane., XI, 19 (mittamus lignum ejus in Panem) fare riferimento al suo corpo, quando ha detto, "Questo è il mio corpo", cioè, che il pane è stato il simbolo del suo Corpo.

Nulla può essere provocato sia a favore o contro la presenza reale, per Tertulliano non spiega se il pane è il simbolo del Corpo presente o assente.

Il contesto suggerisce l'ex significato.

È un altro passo: Panem, quo ipsum corpus loro repraesentat.

Questo potrebbe significare "Pane che sta per il suo corpo", o "presenta, rende presente".

D'Agosto ha calcolato che il senso della presentazione alla immaginazione si verifica sette volte in Tertulliano, e il senso morale simile (presentazione di foto, ecc) si verifica dodici volte, mentre il senso della presentazione fisica si verifica trenta-tre volte.

Nel trattato in questione Marcion contro il senso fisico è trovato da solo, e quattordici volte.

Una più diretta affermazione della presenza reale è Corpus ejus nel riquadro censetur (De Orat., Vi).

Come a dare la grazia, egli ha alcune belle espressioni, come ad esempio: "Itaque petendo Panem quotidianum, perpetuitatem postulamus in Christo et individuitatem uno corpore ejus" (In petizione per il pane quotidiano, chiediamo per perpetuità in Cristo, e indivisibilità dal suo corpo . - Ibid.).

Un famoso passaggio sui sacramenti del Battesimo, unzione, la conferma, Ordini e corre Eucaristia: "Caro abluitur ut anima maculetur; caro ungitur che anima consecretur; caro Signatur ut et anima muniatur; caro manus impositione adumbratur ut et anima spiritu illuminetur; caro corpore et sanguigna Christi vescitur ut et anima de Deo saginetur "(La polpa è lavata, in modo che l'anima può essere puliti; la carne è unto, che l'anima può essere consacrata; la carne è firmato [con la croce], che la anima, troppo, può essere fortificato; la carne è ombreggiato con l'imposizione delle mani, che l'anima può anche essere illuminata dallo Spirito; la carne si nutre il corpo e il sangue di Cristo, che l'anima può avere anche il suo riempire di Dio -- "Deres. Carnis.", VIII).

Egli testimonia la pratica della comunione quotidiana, e la conservazione della Santa Eucaristia da privati per questo scopo.

Quale sarà uno Heathen marito pensa di ciò che è preso dalla sua prima moglie cristiana tutti gli altri alimenti?

"Se egli sa che si tratta di pane, egli non crede che sia semplicemente quello che si chiama?"

Ciò implica non solo la presenza reale, ma transustanziazione.

La stazione giorni sono stati Mercoledì e Venerdì; su ciò che altri giorni oltre la Santa Messa è stato offerto non lo sappiamo.

Alcuni pensavano che la Santa Comunione sarebbe rompere il loro veloce stazione a giorni; Tertulliano, spiega: "Quando avete ricevuto e riservati il Corpo del Signore, vi hanno assistito al sacrificio e hanno compiuto il dovere di digiuno e" (De oratione, XIX).

Tertulliano Lista delle dogane osservato da tradizione apostolica anche se non nella Scrittura (De cor., Iii) è famoso: il fonte battesimale rinunce e di alimentazione con il latte e miele, il digiuno Comunione, le offerte per i defunti (Messe), su loro anniversari, non a digiuno o in ginocchio nel giorno del Signore e tra Pasqua e Pentecoste, l'ansia per la caduta al suolo di ogni briciola o alla diminuzione della Santa Eucaristia, il segno della croce fatta continuamente durante il giorno.

Tertulliano's canone del Vecchio Testamento, incluse le libri deuterocanonici, in quanto egli cita la maggior parte di loro.

Egli cita anche il libro di Enoch come ispirato, e pensa che quelli che sono stati respinti sbagliato.

A quanto pare, oltre a riconoscere IV Esdras, e la Sibilla, anche se ammette che ci sono molti sibylline falsi.

Nel Nuovo Testamento conosce i quattro Vangeli, Atti, Epistole di St. Paul, Peter (annunci Ponticos), Giovanni, Giuda, Apocalisse.

Egli non sa Giacomo e Pietro II, ma non si può dire che non sapeva II, III Giovanni.

Egli ha gli attributi Ebrei a San Barnaba.

Egli respinge la "Pastore" di Hermas e dice che molti dei consigli Psychici aveva anche respinto.

Tertulliano è stato appreso, ma incurante nel suo storico.

Egli cita Varrone e di un medico scrittore, Soranus di Efeso, e così è stato evidentemente letto in letteratura pagana.

Egli cita Ireneo, Giustino, Milziade, e Proclo.

Egli sapeva probabilmente parti di Clemente di Alessandria scritti.

Egli è il primo di Latina teologica scrittori.

In una certa misura, quanto grande non si può dire, egli deve avere inventato un linguaggio teologico e hanno coniato nuove espressioni.

Egli è la prima testimonianza l'esistenza di una Bibbia latina, anche se spesso sembra di avere tradotto dal greco Bibbia come ha scritto.

Zahn ha negato che egli possedeva qualsiasi traduzione latina, ma questo parere è comunemente respinta, e S. Perpetua ha certamente avuto uno a Cartagine nel 203.

Pubblicazione di informazioni scritte da John Chapman.

Trascritto da Lucy Tobin.

Della Enciclopedia Cattolica, volume XIV.

Pubblicato 1912.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, il 1 ° luglio 1912.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York


Inoltre, si veda:


Montanismo

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a