Libro di Tobia, Tobias

Un libro nel Vecchio Testamento Apocrypha

INFORMAZIONI GENERALI

Tobi, o Tobias, è un libro nel Vecchio Testamento Apocrypha, scritta (c.200 - 170 aC) o in ebraico e aramaico costruito come una didattica romanticismo.

È diventato popolare tra ellenistica ebrei e cristiani nella sua traduzione greca.

Il libro racconta come Tobia, un devoto Ebreo in esilio in Assiria, e suo figlio Tobias sono stati premiati per i loro pietà e buone azioni.

Tobia sepolti i corpi dei giustiziati gli ebrei in Ninive.

Nonostante questa e ad altre opere buone, è stato accecato.

Come ha pregato per Dio di porre fine alla sua vita, Sarah, una vedova il cui sette mariti sono stati uccisi dal demone Asmodeus sulla loro notte di nozze, anche entreats Dio a fine la sua miseria.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
In risposta a queste preghiere, Dio manda l'angelo di Raffaello Earth per aiutarli.

Tobias sposa Sarah e, con l'aiuto di Raffaello, ha sconfitto il demonio e ripristini del padre di vista.

La Demonologia, magia, e folklore motivi nella storia mostra affinità con antiche storie del Vicino Oriente dal 500 aC.

Norman K Gottwald

Bibliografia


LH Monteil, A Critical Introduzione al Apocrypha (1961); S Zeitlin, ed., Ebraico apocrifi Letteratura (1958).

Libro di Tobia, Tobias

INFORMAZIONI GENERALI

Tobia è un libro del Vecchio Testamento in quelle versioni della Bibbia in seguito alla greca Settanta (in genere romana cattolica e ortodossa versioni).

Non appare nella Bibbia ebraica e si trova con il Apocrypha in protestanti versioni della Bibbia.

Il racconto è ambientato nella antica capitale assira di Ninive qualche volta tra l'ultima parte del l'8 ° secolo aC, dopo la sconfitta del regno di Israele di Assiria, e la distruzione di Ninive in 612BC.

Studiosi moderni generalmente d'accordo, tuttavia, che riflette Tobia poco che può essere considerata vera e propria storia, tranne forse i nomi di alcuni dei personaggi.

Un tipo di saggezza della letteratura, il libro è stato scritto probabilmente il più tardi il 2 ° o addirittura al 1 ° secolo aC in Palestina.

L'autore è sconosciuto.

La lingua originale di uno stato ebraico e aramaico, la più antica superstite testo completo è, tuttavia, in greco.

Nel 1955 i frammenti del libro in aramaico e in ebraico sono stati recuperati a Qumrân (v. Mar Morto di scorrere).

Il racconto inizia con Tobia, un pio israelita della tribù di Naphtali, che è diventata cieca a Ninive, nonostante la sua opere buone e rettitudine.

Duramente colpite, egli chiede a Dio di lasciarlo morire (v. 1:1-3:6).

Lo stesso giorno di Tobia La preghiera, Sarah, una giovane parente di Tobia che vivono nella capitale Mediana, Ecbàtana, anche prega per la morte.

E 'stata sposata sette volte, e ogni uno dei suoi mariti sono stati uccisi a loro notte di nozze dal demone Asmodeus geloso.

Le preghiere di entrambi sono sentito, e l'arcangelo Raffaello viene inviato per aiutarli a (cfr. 3:7-17).

A questo punto, Tobia decide di mandare suo figlio Tobias a mediano città di infuria (ora Shahr-e Rey, vicino Tehrân, Iran) per recuperare il denaro lasciato lì in fiducia con un amico.

Raffaello (travestiti da Azarias, un altro di Tobia parenti) appare, ad accompagnare e guidare Tobias.

En route, Tobias catture un grande pesce nel fiume Tigri ed è consigliato dal suo celeste guida di mantenere il suo cuore, fegato, e gall a causa della loro magiche proprietà curative (cfr. 6:1-8).

Quando raggiungono Ecbàtana, l'arcangelo Tobias convince a sposare Sarah.

Sulla notte di nozze, Tobias, con il cuore e il fegato di pesce secondo le istruzioni del arcangelo, itinerari Asmodeus (cfr. 6:9-8:21).

L'ordine del giorno quattro capitoli riguardano Raffaello viaggio a infuria, per recuperare il denaro in fiducia.

Tobias, Sarah, e Raffaello ritorno a Ninive, dove Tobias utilizza il gall dei pesci per ripristinare il padre della vista.

Raphael poi rivela la sua identità e la partenza.

Subito dopo, ispirato al arcangelo esortazione finale, Tobia compone e recita un inno di lode a Dio (cap. 13).

Nel capitolo 14, l'ultimo, Tobia vita 100 anni di più in grande felicità e, prima di morire, prevede la distruzione di Ninive.

Tobias parte con Sarah per Ecbàtana, dove alla fine di sentire e gioirà per la caduta di Ninive prima Tobias muore all'età di 127.


Tobias

Informazioni cattolica

Passiamo prima enumerare i vari biblica persone e quindi trattare il libro di questo nome.

I. PERSONE

Tobias A. (2 Cronache 17,8).

Tobyyahu ebraico "Il Signore è buono"; Settanta Tobias - uno dei quali Leviti Giosafat inviato a insegnare nelle città di Juda.

Il nome è omesso in Vaticano e alessandrino codici, ma viste negli altri importanti manoscritti greci e la Vulgata.

B. Tobias (Zaccaria 6,10).

Tobyyahu ebraico, qeri tobyyah che è anche la lettura del versetto 14; Settanta chresimon (versetto 10), tois chresimois autes (versetto 14), che deduce la lettura tobeha; Vulgata Tobia - uno del partito di ebrei che provenivano da Babilonia a Gerusalemme , Nel tempo di Zorobabel, con argento e oro con cui a fare una corona per la testa di Gesù, figlio di Josedec.

C. Tobia (Ezra 2:60).

Tobyyah ebraico, "Jah è il mio bene"; Settanta Tobeia (Vaticano), Tobias (Alessandrina), lo stesso nome che si verificano in Neemia 7:62, come Tobia e nel apocrifi III Esdras 5:37 come baenan (Vaticano) o di divieto ( Alessandrina) - uno dei nuclei familiari che, a loro ritorno dall'esilio, potrebbe non mostrare alcun prova scritta dei loro genealogia.

D. Tobias (Neemia 2:10).

Ammonite che un insieme con Sanaballat la Horonite opposto alla fortificazione di Gerusalemme da parte Nehemias (Neemia 2:19; 4:3; 6:17; 13:4, 8).

Egli è chiamato "il servo"; possiamo solo congetture e che cosa ciò significhi.

Cheyne (Enciclopedia Biblica, sv) ritiene che haebed, servo, è un errore per Ha arbi, arabo.

E. Tobias (2 Maccabei 3,11).

Il padre di Hircanus.

F. Tobias (Tobi 1:29, e passim).

Il figlio di quanto segue.

G. Tobias il sambuco.

Il personaggio principale nel libro che porta il suo nome.

II. Libro di Tobias

Un libro canonica del Vecchio Testamento.

A. Nome

Nel Codex Alexandrinus, biblos di accesso Tobia; nel Vaticanus, Tobeit; nel Sinaiticus, Tobeith; manoscritti in latino Liber Tobiae, Liber Tobi et Tobiae, Liber Tobiae entrambi.

Nella Vulgata Fagii ebraico e padre e figlio hanno lo stesso nome, Tobias, tobyyah.

In altri testi e versioni, il nome del padre varia: Tobi, "il mio bene" è Jahweh; Munster in ebraico; Tobia o Tobeit nel Settanta; Tobis, o Tobia, in piedi per tobith "bontà" di Jahweh, nel Vecchio Latina.

B. testo e versioni

Il testo originale, si suppone essere stato ebraico, è perduto; le ragioni assegnato per un mandato iniziale aramaico solo un parere probabile che un aramaico influenzato la nostra traduzione greca versioni presenti.

(1) Versioni Vulgata

San Girolamo non aveva ancora imparato aramaico, quando, con l'aiuto di un rabbino che sapeva sia ebraico e aramaico, egli ha fatto la Vulgata versione.

Il rabbino espresso in ebraico il pensiero dei manoscritti e aramaico San Girolamo straightway mettere lo stesso in latino.

E 'stato il lavoro di solo un giorno (cfr Praef. Nel Tobiam).

Vecchio latina certamente influenzato questa versione fretta.

La Vulgata recension di aramaico la versione racconta la storia in terza persona in tutto, così come la aramaico di Neubauer e le due testi ebraico di Gaster (HL e HG), mentre tutti gli altri testi rendere Tobias parlare in prima persona, fino a 3 : 15.

I seguenti passaggi verificarsi nella Vulgata soli: il wagging del cane di coda (11,9); il confronto del rivestimento a Tobias L'occhio per la membrana di un uovo (11:14), il motto di spirito di mezz'ora, mentre il gall del pesce effettuata la sua cura (11:14); Tobias chiusura degli occhi di Edna Raguel e nella morte; anche 2:12, 2:18, 3:19, 3:24, 6:16-18, 6:20 -21, 8:4-5, 9:12 b.

Alcune parti della Vulgata, come ad esempio la continenza di Tobias (6:18; 7,4), sono stati guardata a volte come cristiano interpolazioni di Jerome fino a quando non sono stati trovati in una delle Gaster's ebraico testi (HL).

Infine, la Vulgata e HL omettere di citare tutti i Ahikhar; Achior della Vulgata 11:20, probabilmente è un'aggiunta al testo.

(2) aramaico Versioni

Oltre alla versione in aramaico usato da Girolamo e ora perso, vi è il testo aramaico esistenti recentemente trovato in un commento aramaico Genesi, "Midrash Bereshit Rabba".

Della scrittura di questo Midrash è quindicesimo secolo di lavoro, che contiene il libro di Tobias come haggada sulla promessa di Giacobbe rende decime a dare a Dio (Genesi 28:22).

Neubauer modificato il testo, "Il libro di Tobia, un Chaldee testo da un unico manoscritto in Bodleian Library" (Oxford, 1878).

Pensa che si tratta di un breve modulo di Jerome's testo aramaico.

Questo non è probabile.

La lingua è a volte la traslitterazione del greco e dà prova di essere una traslitterazione di uno o l'altro dei testi greci.

Concorda con la Vulgata che in fin dall'inizio la storia di Tobias è raccontata in terza persona, altrimenti è più vicino al Codex Vaticanus e di una più stretta ancora Codex Sinaiticus.

(3) greco versioni

Ci sono tre greco recensions di Tobias.

Noi deve fare riferimento a loro di dare i numeri in Vaticano e Sinaitic codici in Vigouroux, "La bibbia sainte polyglote", III (Parigi, 1902).

(a) AB, il testo del alessandrina (V secolo) e del Vaticano (IV secolo) codici.

Recension questo si trova in molti altri codici di testo greco, è stato usato per secoli dalla Chiesa greco, è integrata nell'accordo Sixtine edizione dei Settanta, ed è stato tradotto in armeno come l'autentico testo di tale rito.

AB è preferito il Sinaitic recension di Nöldeke, Grumm, e altri, e ancora valutato da Nestlé, Ewald, e Haris come un compendio piuttosto che come una versione di tutto il testo originale.

Si condensa Edna's Prayer (x, 13), omette la benedizione di Gabael (9:6), e ha tre o quattro letture unico (3:16; 14:8-10; 11,8).

(b), Aleph, il testo del Sinaitic (quarto secolo) Codex.

Il suo stile è molto molto più diffusa di quella di AB, che sembra aver omesso di impostare molti stichoi scopo di Aleph - cfr.

2:12, "il settimo di Dustros ha tagliato il web"; 5:3, l'incidente del vincolo diviso in due parti, una per Tobias e l'altro per Raguel; 5:5, la lunga conversazione tra Raffaello e giovani Tobias; 6:8; 10:10, 12:8, ecc Aleph omette 4:7-19, 13:6 e b-9, della AB.

(c) Il testo del Codices 44, 106, 107, per 6:9-13:8 .- La prima parte (1:1-6:8) e l'ultimo (13:9 a fine) sono identici a AB; la resto sembra essere un tentativo di una migliore versione del testo originale.

Lavoro indipendente è dimostrato da 6:9 a 7:17; 8:1 a 12:6, è molto vicino al siriaco e più vicino a quello di Aleph AB; 12:7-13:8 assomiglia ogni testo in vari piccoli dettagli.

Distintivo di queste letture sono cursives Edna's Gnostico preghiera, "Lasciate che tutti i Æons lode te" (8,15), e il fatto che Anna ha visto il cane in esecuzione prima Tobias (11,5).

(d) Che cosa sembra essere un terzo recension del secondo capitolo è presentato in Grenfell e Hunt, "Oxyrhyneus papiri" (Oxford, 1911), Parte VIII.

Il testo differisce da entrambi i AB e Aleph e, di conseguenza, il greco cursives.

(4) Old latino Versioni

Precedente al latino Vulgata traduzione dei aramaico recension (vedi sopra) esisteva almeno tre Old latino versioni di un testo greco che è stato sostanzialmente Aleph; (a) la recension del Codex Parisiensis regius 3654 e del Codex 4 della Biblioteca di St - Germain, (b) la recension di merluzzo bianco.

Iva.

7, contenente 1-6:12, (c) la recension del "Speculum" di S. Agostino.

(5) siriaco Version

Giù per 7:9, si tratta di una traduzione di AB; successivamente, è d'accordo con il testo greco corsivo, salvo che 13:9-18, è omesso.

Questa seconda parte è chiaramente una seconda recension; suoi nomi propri non sono state digitate come nella prima parte.

Ahikhar (14:10) è Achior (2,10); 'Edna (7,14) è' Edna (7:2) 'Arag (9,2) è Raga (4:1, 4:20).

(6) Ebraico Versioni

Ci sono quattro ebraico versioni di questo racconto libri deuterocanonici:

(a), HL, ebraico Londinii, un tredicesimo secolo manoscritto, che si trova di Gaster nel British Museum, e da lui tradotto in "Atti della Soc. della Rif. Archeologia" (XVII e xx).

Oltre a un cento di Scriptural esortazioni, questo manoscritto contiene la parte narrativa di Tobias, tradotti, Gaster ritiene, da un testo che era più vicino in relazione alle aramaico usato da S. Girolamo.

E 'appena possibile, anche se non meno probabile, che il tredicesimo secolo ebraico-autore di HL fatto uso della Vulgata.

(b), HG, ebraico Gasteri, un testo copiato da Gaster da un Midrash sul Pentateuco e pubblicati nella "Proc. della Soc. di BiB. Arch."

(XIX).

Questo manoscritto, ora perduto, concordato con l'aramaico di Neubauer ed è stata in stile compatto come quello di recension la Vulgata.

(c), HF, ebraico Fagii, molto libera traduzione di AB, realizzato nel XII secolo da uno studioso ebreo: è trovato in Walton's "Poliglotta".

(d), HM, ebraico Munsteri, pubblicato da Basilea Munster nel 1542 dC, trovati in Walton's "Poliglotta".

Questo testo d'accordo in linea di principio con Neubauer's aramaico, anche quando quest'ultimo è in contrasto con AB.

E ', secondo Ginsburg, del quinto secolo origine.

Il ebraico versioni insieme con l'aramaico omettere di riferimento per il cane, che svolge un ruolo preminente nelle altre versioni.

Precede la revisione dei vari e diversi recensions del libro di Tobias mostra come difficile sarebbe di ricostruire il testo originale e come facilmente testuale errori possono avere insinuato nella nostra o la Vulgata aramaico da cui dipende.

C. Contenuto

Se non diversamente indicato, questi riferimenti sono per la Vulgata recension, di che, i Douay è una traduzione.

La storia, naturalmente, si divide in due parti:

(1) La fedeltà di Tobia il Vecchio e di Sara per il Signore (1:1-3:25)

La fedeltà di Tobias (1:1-3:6) dimostra i suoi atti di misericordia di connazionali prigionieri (1:11-17) e, in particolare, ai morti (1:18-25), gli atti che hanno determinato la sua cecità (2 :1-18), il taunts della moglie (2:19-23), e il ricorso di Tobias a Dio nella preghiera (3:1-6).

La fedeltà di Sara, figlia di Raguel e Edna (3:7-23).

Il giorno stesso in cui Tobias a Ninive è stato taunted dalla moglie e si è rivolto a Dio, Sara è stata in Ecbàtana taunted dalla sua cameriera come assassino di sette mariti (3,7-10), e si è rivolto a Dio nella preghiera (3:11 -- 23).

Le preghiere di entrambi sono stati ascoltati (3:24-25).

(2) La fedeltà del Signore a Tobias a Sara e attraverso la ministeri l'angelo di Raffaello (4:1-12:22).

Raphael prende cura dei giovani Tobias per il suo viaggio a Gabael in infuria di Media per ottenere i dieci talenti d'argento a sinistra in vincolo di suo padre (4:1-9:12).

Il ragazzo di cui, dopo aver a lungo istruzione da suo padre (4:1-23); Raffaello si unisce lui come guida (5:1-28); mentre Tobias balneazione nel Tigri è attaccato da un pesce di grandi dimensioni, le catture, e , A parere di Raffaello, mantiene il suo cuore, fegato, e gall (6:1-22); attraversano Ecbàtana, fermata Raguel; Tobias chiede Sara per la moglie e riceve la sua (7:1-20); di continenza e di esorcismo e l'odore di la masterizzazione di fegato di pesce e l'aiuto di Raffaello, si conquista il diavolo che aveva ucciso sette precedenti mariti di Sara (8:1-24); Raffaello ottiene il denaro dei Gabael in infuria, e porta Ecbàtana a lui per la celebrazione del matrimonio giovani Tobias (9:1-23).

Raphael cura la cecità di Tobias il sambuco, sul ritorno del figlio, e manifesta la verità che egli è un angelo (10:2-12:31).

Conclusione: l'inno di ringraziamento di Tobias il sambuco, e la successiva storia di padre e figlio (13:1-14:7).

D. Scopo

Per mostrare che Dio è fedele a quelli che sono fedeli a lui, evidentemente, il principale scopo del libro, Neubauer (op. cit, pag. Xvi) rende la sepoltura dei morti ad essere la principale lezione, ma la lezione di l'elemosina è più prominente.

Ewald, "Gesch. Des Volkes Israele", IV, 233, stabilisce la fedeltà al Mosaico codice come il principale deriva dell'autore, che scrive per gli ebrei della dispersione, ma il libro è destinato a tutti gli ebrei, e chiaramente inculcates per loro molti secondaria lezioni e uno che è fondamentale per il resto - Dio è fedele a quelle che sono vere a Lui.

E. Canonicity

(1) Nel Giudaismo

Il libro di Tobias è libri deuterocanonici, vale a dire non contenute nel canone della Palestina, ma in quello di Alessandria.

Che gli ebrei della dispersione accettato il libro come canonico Scrittura è chiaro dal suo posto nel Settanta.

Che i palestinesi ebrei reverenced Tobias come un libro sacro può essere sostenuto da l'esistenza di aramaico la traduzione utilizzati da S. Girolamo e che ha pubblicato di Neubauer, come anche dai quattro esistenti ebraico traduttori.

Allora, la maggior parte di questi semitico versione sono stati trovati come Midrashim, o hagganda, del Pentateuco.

(2) tra i cristiani

Nonostante il rifiuto di Tobias dalla Canon protestante, il suo posto nel cristiano Canonico della Santa Writ è indubbio.

La Chiesa cattolica ha sempre stimato come ispirato.

San Policarpo (AD 117), "Ad Philippenses", x, chiede l'elemosina, e cita Tobi 4:10 e 12:9, come autorità per il suo sollecitando.

Deutero-Clemente (AD 150), "Ad Corinthios", XVI, ha lodi di elemosina che sono l'eco di Tobia 12:8-9.

San Clemente di Alessandria (190-210 dC), in "Stromati", VI, 12 (PG, IX, 324), come cita le parole del Santo Writ "Il digiuno è buono con la preghiera" (Tobia 12,9); in "Stromati", i, 21, II, 23 (PG, VIII, 853, 1089), "Che cosa tu hatest, non scendere gli altri" (Tobia 4,16).

Origene (circa AD 230) cita come Scrittura Tobi 3:24 e 12:12-15, in "De oratione", II; Tobia 2:1, nel sec.

14; Tobia 12:12, nel sec.

31 (cfr PG, XI, 448, 461, 553) e iscritto al Africano (PG, XI, 80) spiega che, anche se gli Ebrei non utilizzare Tobias, eppure la Chiesa.

S. Atanasio (AD 350) utilizza Tobi 4:19 e 12:7, con il distintivo frase "come sta scritto", cfr.

"Apol. Arianos controindicazioni", II, e "Apol. IMPER annuncio. Constantium" (PG, XXV, 268, 616).

Nella Chiesa occidentale, san Cipriano (circa 248 dC) molto spesso si riferisce a come Tobias della Divina autorità così come egli fa riferimento ad altri libri di Santo Writ, cf.

"De mortalitate", X; "De opere et eleemosynis", v, xx; "De patientia", XVIII (PG, IV, 588, 606, 634); "Ad Quirinum", I, 20 per Tobia 12; III, 1 per Tobia 2:2; e IV, 5-11; ii, 62 per Tobi 4:12 (PG, IV, 689, 728, 729, 767).

Sant'Ambrogio (circa AD 370) ha scritto un libro intitolato "De Tobia" contro l'usura (PL, XIV, 759), ed ha come riferimento il lavoro biblico di questo nome come "un libro profetico", "Scrittura".

In tutta la Chiesa occidentale, tuttavia, la canonicity di Tobias è evidente dalla sua presenza nel Vecchio versione latina, il testo autentico della Scrittura per la Chiesa latina da circa AD 150 fino a quando San Girolamo della Vulgata sostituito.

La canonica uso di Tobias in quella parte della Chiesa bizantina, la cui lingua è stata siriaco è visto negli scritti di S. Efrem (circa 362 dC) e di S. Archelao (circa 278 dC).

I primi elenchi di tutti i canonica contengono il libro di Tobias, sono quelle del Consiglio di Ippona (AD 393), i Consigli di Cartagine (AD 397 e 419), S. Innocenzo I (AD 405), Sant'Agostino (AD 397 ).

Inoltre, il grande quarto e quinto secolo, manoscritti dei Settanta sono la prova che non solo gli ebrei ma i cristiani Tobias utilizzati come canonica.

Per i cattolici la questione della canonicity di Tobias è stata infallibilmente definita mediante le decisioni dei Consigli di Trento, Sessione IV (8 aprile, 1546) e del Vaticano, Sessione III, cap.

2 (24 aprile, 1870).

Contro la canonicity di Tobias sono invitati diversi piuttosto banale obiezioni che a prima vista sembrano impugn l'ispirazione della narrazione.

(a), Raffaello ha detto uno menzogna quando egli si è detto "Azarias il figlio di Anania il grande" (5,18).

Non vi è alcuna menzogna in questo.

L'angelo è stato solo in apparenza quello che ha detto è stato.

Inoltre, egli può avere significato di azaryah, "il guaritore di Jah" e di ananyah, "la bontà di Jah".

In questo caso ha solo detto Tobias il giovane che era di Dio aiuto e la prole del grande bontà di Dio e in questo non ci sarebbe menzogna.

(b) Una seconda obiezione è che la angelology di Tobias è ripreso da quello della Avesta, o direttamente da influenza iraniana o indirettamente dal inroad di siriaco o Grecian FOLKLORE.

Per Raffaello dice: "Io sono l'angelo Raffaello, uno dei sette che stanno davanti al Signore" (12:15).

Questi sette sono gli Amesha Spentas di Zoroastrismo: cfr.

Fritzsche, "Exegetisches Handbuch zu den Apocr.", II (Lipsia, 1853), 61.

La risposta è che la lettura sette è dubbia, ma è in Aleph, AB, Centro latino, e Vulgata, ma che vogliono in corsivo il testo greco, siriaco, e HM.

Ancora, ammettendo la lettura della Vulgata, la Amesha Spentas sono infiltrati in Avestic religione da sette angeli di Hebraistic Rivelazione e non viceversa.

Inoltre, non ci sono sette Amesha Spentas nel angelology della Avesta, ma solo sei.

Essi sono subordinati alla Ahura Mazda, il primo principio del bene.

Vero, egli è, a volte, raggruppati con i sei inferiore a sette spiriti Amesha Spentas, ma in questo gruppo non abbiamo alcun mezzo di sette angeli in piedi prima che la Divinità.

F. storico vale la pena

(1) Per i protestanti

La critica distruttiva che, tra protestanti, ha cercato di eliminare i libri canonici dell'Antico Testamento hanno ovviamente non ha avuto alcun rispetto per quei libri i critici chiamata apocrifi.

Il libro di Tobias è a loro non più di sono il Testamento di Giobbe, il Libro dei Giubilei, e la storia di Ahikhar.

Dal punto di vista della critica storica deve essere raggruppate con questi tre apocrifi (JT Marshall, principale del Battista College, Manchester, in Hasting's "dict. Della Bibbia", sv).

Simrock in "Der gute Gerhard und die dankbaren Todten" (Bonn, 1858) riduce la storia di folk-lore tema della gratitudine dei defunti spirito; filato è filata da questo sottile filo di fantasia che le anime dei morti , I cui resti Tobias sepolto, non ha dimenticato la sua benevolenza.

Erbt (Encycl. Biblica, sv) trova tracce di leggenda iraniano in nome del demone Asmodeus (Tobia 3,8) che è il persiano Aeshma daeva; come anche nel cane - "con i persiani un certo potere su di spiriti maligni è stato assegnato al cane. "

E ancora: "la nazione ebraica, richiede una leggenda estera, va a ripeterlo fino a quando non ha fissato in forma orale, al fine accanto a dia mai ad alcuni storia-scrittore che è in grado di forma in un racconto edificante domestici , In grado di comfort ministero a molti generazioni successive. "

Moulton, "L'iraniano sfondo di Tobia" (Espositori Tempo, 1900, p. 257), ritiene che il libro da mediano folk-lore, in cui il semitico e iraniano elementi soddisfare.

Ahikhar sulla storia, cfr.

"La storia di Ahikhar dal siriaco, arabo, armeno, etiopica, greca e slava versioni" di Conybeare, Harris, e la signora Smith, un lavoro che saranno ricondotti al 407 aC in una nuova edizione presto a comparire (Expositor , Marzo 1912, pag 212).

(2) Per i cattolici

Fino a poco tempo fa vi è stata mai questione tra i cattolici per quanto riguarda la storicità di Tobias.

E 'stato tra i libri storici del Vecchio Testamento, i Padri avevano sempre sia di cui al sambuco e Tobias giovani e agli altri personaggi dei racconti di fatti e non fantasie.

Le storie di elemosina, sepoltura dei morti, angelophany, esorcismo, il matrimonio di Sara con Tobias il giovane, di curare il sambuco Tobias - tutti questi incidenti sono state prese per scontato come fatto-narrativo, né vi è stata mai alcuna questione della loro likening per il Robinson Crusoe di "The Arabian Nights" e "Favole di Æsop".

Jahn, "Introductio in libros sacros", 2a ed.

(Vienna, 1814), 452, dà lo stock obiezioni alla storicità di Tobias, e suggerisce che sia l'intera composizione è una parabola per insegnare che la preghiera della retta sono sentito o al massimo solo le principali linee è fatto-narrativo.

Il suo libro è stato immesso sul Index (26 agosto, 1822).

Anton Scholz, "Die heilige Schrift", II, III, pag

12, e peggiori in "Kirchenlexicon" (prima ed., I, p. 481) che detengono Tobias è una finzione poetica.

Cosquin, in "Revue Biblique" (1899, pp. 50-82), cerca di dimostrare che il sacro scrittore di Tobias ha avuto davanti agli occhi una forma di Ahikhar la storia e ha lavorato nel corso piuttosto liberamente come un veicolo per trasportare il pensiero ispirato di morale egli ha voluto trasmettere ai suoi lettori.

Barry, "La tradizione della Scrittura" (New York, 1906), pag

128, dice: "Il suo rispetto agli altri racconti, come The Grateful Dead e il racconto di Ahichar, è già stato utilizzato in illustrazione dei romantica natura ad essa attribuita da moderni lettori; così, anche il simbolico nomi dei suoi personaggi, e i prestiti, come si dice, dal persiano mitologia di Asmodeus, ecc "

Gigot, "speciale introduzione allo studio del Vecchio Testamento", (New York, 1901), 343-7, dà a lungo gli argomenti a favore della non-carattere storico del libro e tentativi non la smentita dello stesso.

Con questi e pochi altri eccezioni, esegeti cattolici sono unanimi nel chiaramente la difesa della storicità di Tobias.

Cf. Welte in "Kirchenlexikon" (prima ed., Tobias sv); Reusch, "Das Buch Tobias", pag

VI; Vigouroux, "Manuel Biblique", II (Parigi, 1883), 134; Cornely, "Introd. in entrambi testamenti libros sacros", II (Parigi, 1887), i, 378; Danko ", Hist. revelationis vt", 369; Haneburg, "Gesch. Der bibl. Offenbarung" (3 ° ed., Ratisbona, 1863), 489; Kaulen, "Einleitung in die heilige Schrift" (Freiburg, 1890), 215; Zschokke, "Hist. Sacra AT", 245; Seisenberger ", manuale pratico per lo studio della Bibbia" (New York, 1911), 343.

Questa quasi unanimità tra esegeti cattolici è del tutto in linea con la decisione della Commissione Biblica (23 giugno, 1905).

Di questo decreto i cattolici sono vietati a ritenere che un libro di Santo Writ, che è generalmente considerato come storico, sia in tutto o in parte non storia propriamente detta, a meno che non sia dimostrato di solidi argomenti che il sacro scrittore non ha desiderio di scrivere la storia e la solidità degli argomenti contro la storicità di un libro storico della Bibbia noi non siamo né di ammettere o facilmente rashly.

Ora le argomentazioni contro un valore storico di Tobias non sono, a tutti i solidi, ma sono solo congetture, che sarebbe più eruzione cutanea ad ammettere.

Siamo esamina alcune di queste congetture.

(a) Il Ahikhar storia non è nella Vulgata a tutti.

In quanto è in AB, Aleph, e l'antico latino, San Girolamo indubbiamente lo sapeva.

Perché egli aramaico seguire il testo per l'esclusione di questo episodio?

Egli può avere guardato su di essa come un interpolazione, che non è stata scritta dal autore ispirato.

Anche se non sono stati uno di interpolazione, la Ahikhar episodio di Tobias non è stato dimostrato di essere una leggenda che parte da un non-canonica fonte.

(b) L'apparizione angelica e tutti gli eventi ad esso connessi non sono più difficile da spiegare quello angelophanies della Genesi 18:19 e Atti 12:6.

(c) Il Demonologia non è a differenza di quello del Nuovo Testamento.

Il nome di "Asmodeus" non devono essere di origine iraniana, ma potrebbe anche come essere facilmente spiegato come semitico.

La parola aramaica ashmeday è cognate con il hashmed ebraico, "distruzione".

E anche se essere una forma di mutilati alcuni iraniano antenato di Persico Aeshma daeva, cosa più naturale che una mediana nome per un demone la cui ossessione è stata realizzata su suolo Mediana?

La uccisione dei sette mariti è stato permesso da Dio nella punizione dei loro lussuria (Vulgata, v. 16); è la gioventù Tobias, non il sacro scrittore, che suggerisce (secondo AB, Aleph, e Old Latina) il demone della lussuria come il motivo della sua uccisione tutti i rivali.

Il legame del diavolo, nel deserto di Egitto, il più lontano fine del mondo allora conosciuto (8,3), ha lo stesso significato figurativo come il legame di Satana per mille anni (Apocalisse 20:2).

(d) l'improbabilità di molti coincidenze nel libro di Tobia è semplice congettura (cfr Gigot, op. cit., 345).

Provvidenza maggio hanno portato su queste siimilarities di incidente, in vista del loro uso in un libro ispirato.

(e) a taluni storici difficoltà sono dovute alla condizione molto imperfetta in whch il testo ci è giunta.

E 'stato Theglathphalasar III che ha portato Nephthali (2 Re 15:29) in cattività (734 aC), e non, come dice Tobias (1,2), Salmanasar.

Eppure questa lettura della Vulgata, Centro latino e aramaico è quello di essere corretti con il nome di Enemesar AB e Aleph.

Quest'ultimo lettura sarebbe equivalente a quello ebraico traslitterazione dei assira kenum SAR.

Come sar l'appellativo "re", può precedere o seguire un nome, kenum SAR è sar kenum, che è Gargon (sarru-kenu II, 722 aC).

Può essere facilmente che, dodici anni dopo Theglath-phalasar III ha avviato la deportazione di Israele di Samaria, Sardon's scout completato il lavoro e sistemato alcune delle tribù di Nephthali dal loro fastnesses.

Una simile soluzione è quella di essere data la difficoltà che Sennacherib si dice che sono stati il figlio di Salmanasar (1,18), mentre è stato il figlio del usurper Sargon.

La Vulgata lettura qui, come in 1:2, dovrebbe essere quello di AB e Aleph, vale a dire, Enemesar, e questo sta per Sargon.

In B, 14:15, Ninive si dice che sono stati catturati dai Ahasuerus (Asoueros) e Nabuchodonosor.

Si tratta di un errore dello scriba.

Aleph legge che ha preso Achiacharos Ninive e aggiunge che "ha lodato Dio per tutti gli aveva fatto contro i figli di Ninive e Assiro".

La parola è per Assiria Athoureias, asshur ebraico, aramaico ahur: Questa parola greca indurre in errore il copista di scrivere Lsyeros per il nome del re, Achiacharos, vale a dire la mediana re Ciassare.

Secondo Berossus, Ciassare è stato, nella sua campagna contro Ninive, alleate per il re babilonese Nabopalassar, padre di Nabuchodonosor; lo scriba di V ha scritto il nome del figlio per quella del padre, come è stato Nabopalassar a lui sconosciuto.

Infuria è un Seleucid città e, di conseguenza, un anacronismo.

Non a tutti, è un antico Mediana città, che il Seleucids restaurato.

G. di origine

È probabile che il sambuco Tobias ha scritto che almeno parte del lavoro originale in cui si usa la prima persona singolare, cfr.

1:1-3:6, in tutti i testi, tranne la Vulgata e aramaico.

Come tutta la narrativa storica è, questa parte è probabilmente autobiografico.

Dopo che rivelano la sua natura angelica, Raffaello bade padre e figlio a raccontare tutte le meraviglie che Dio aveva fatto loro (Vulgata, 12:20) e di scrivere in un libro tutti gli incidenti del suo soggiorno con loro (cfr stesso versetto nella AB , Aleph, Centro latino, HF e HM).

Se accettiamo la storia come fatto-narrativo, naturalmente concludere che esso è stato scritto originariamente durante il babilonese, nei primi porzione del settimo secolo aC, e che tutti i salvare l'ultimo capitolo è stato il lavoro dei giovani sambuco e Tobias.

Quasi tutti i protestanti studiosi considerano il libro post-Exilic.

Ewald assegna a 350 aC; Hgen, la maggior parte a 280 aC; Gratz, in AD 130; Kohut, in AD 226.

Pubblicazione di informazioni scritte da Walter tamburo.

Trascritto da Michael T. Barrett.

Dedicata a Sr Anne Marie della Enciclopedia Cattolica, volume XIV.

Pubblicato 1912.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, il 1 ° luglio 1912.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

La introduzioni di CORNELY, KAULEN, Danko, GIGOT, SEISENBERGER.

Anche se i Padri uso Tobias, solo Beda (PL, XCI, 923-38) e WALAFRID Strabone (PL, CXIII, 725) ci hanno lasciato commenti al riguardo.

Durante il Medio Evo, Ugo di ST.

Victor, Allegoriarum in Vetus Testamentum, IX (PL, CLVIII, 725), e Nicola di LYRA, DENIS LA certosino, Hugh S. DE CARO, nei loro commenti su tutti i Scrittura, interpretato il libro di Tobia.

Più tardi commentatori sono SERRARI (Monza, 1599); SANCTIUS (Lione, 1628); MAUSCHBERGER (Olmutz, 1758); JUSTINIANI (Roma, 1620); DE Celada (Lione, 1644); Drexel (Anversa, 1652); NEUVILLE (Parigi, 1723); GUTBERLET (Münster, 1854); Reusch (Friburgo, 1857); GILLET DE MOOR, Tobie et Akhiahar (Lovanio, 1902); Vetter, Das Buch Tobias und die Achikar-Sage in theologiae.

Quartalschrift (Tubingen, 1904).

La principale autorità protestanti sono stati citati nel corpo dell'articolo.

Libro di Tobia

Informazioni prospettiva ebraica

ARTICOLO VOCI:

Schema di storia.

Testo e lingua originale.

Ora e luogo.

Un ritardo ebraico lavoro, non ha mai ricevuto nel canone ebraico, e inclusi nella Apocrypha di protestanti, anche se è stata pronunciata canonica da parte del Consiglio di Cartagine (397) e il Concilio di Trento (1546).

Prende il nome dalla figura centrale, chiamato Τωβείτ (Τωβείτ, Τωβείθ) in greco, e Ṭobi () in un tardo manoscritto ebraico.

Schema di storia.

La storia del libro è il seguente: Tobia, un pio uomo della tribù di Naphtali, che sono rimasti fedeli a Gerusalemme quando la sua tribù sono caduti a Jeroboam di culto del toro, è stata condotta in cattività a Ninive al tempo di Enemessar (Shalmaneser) , Re di Assiria.

Là, insieme con la moglie, Anna, e suo figlio Tobias, ha dato elemosine ai bisognosi e gli emarginati sepolto organismi dell'Unione ucciso, mantenendo lo stesso puro, del resto, dal cibo delle genti.

Egli è stato a favore con il re, comunque, e così prospero che egli è stato in grado di depositare dieci talenti d'argento nella fiducia con un amico in Media.

Con l'adesione di Sennacherib (il successore di Enemessar) la situazione è cambiata.

Accusato di seppellire i morti ucciso dal re, ha dovuto fuggire, e la sua proprietà è stata confiscata, ma quando Sarchedonus (Esarhaddon) è venuto al trono Tobia è stato consentito di ritornare a Ninive presso l'intercessione di sua nipote Achiacharus (Aḥiḳar), il King's Cancelliere.

Qui ha proseguito le sue opere di misericordia, ma, per errore di perdere la sua vista, egli cadde in grande povertà, in modo che nel suo dire di soccorso ha pregato che egli potrebbe morire.

Lo stesso giorno una simile preghiera è stata offerta da Sarah, figlia di Raguel di Ecbàtana (in media), per disperazione, perché era stata sposata a sette mariti che aveva ciascuno di essi è stato ucciso da un demone sulla notte di nozze.

Lo stesso giorno Tobi, ricordando il suo deposito di denaro in Media, determinato a inviare per suo figlio.

Un compagno e guida (che si rivela essere l'angelo Raffaello) sia trovato per lui, i due proceduto sul loro cammino.

Sul fiume Tigri, Tobia un pesce catturato ed è stato incaricato dal suo compagno di preservare il suo cuore, fegato, e gall.

Raguel condotto a casa, ha chiesto la mano di Sarah nel matrimonio, ha spinto via il demone attraverso la combustione del cuore e il fegato di pesce nella camera nuziale, ha inviato Raffaello (il cui nome è stato assunto Azarias) per il denaro, e restituito, con lui e Sarah , A Ninive, dove la vista Tobia è stato restaurato da smearing gli occhi con il pesce's gall.

Padre, madre e figlio raggiunto un buon vecchiaia (Tobias vita a gioire per la distruzione di Ninive), e morì in pace.

Questo breve riassunto non rende giustizia alla costruzione artistico della storia, o per l'ammenda tocca nella sua descrizione della vita familiare, sociale doganali, e le singole esperienze.

Essa può essere contabilizzato tra i più incantevoli di brevi storie.

Testo e lingua originale.

Il testo esiste in greco, latino, siriaco, e Judæo-aramaico, oltre a due tardi ebraico traduzioni.

Di greco ci sono tre versioni: quella fornita in Vaticano e alessandrino manoscritti dei Settanta; uno in Sinaitic, e uno in Codices 44, 106, 107 di Holmes e Parsons.

Dell'Episcopato Latino-ci sono due recensions: l'Antico latino, che concorda sostanzialmente con la Sinaitic Settanta e la Vulgata, fatta da Girolamo da un testo aramaico, che spesso d'accordo con essa, anche se presenta molte divergenze.

Il siriaco segue il Vaticano, in generale, anche se non è in alcun modo illuminato-eral, mentre Codices 44, 106, 107 volte d'accordo con questo testo, a volte con quella dei Sinaitic.

Il testo aramaico (pubblicato da Neubauer) rappresenta anche il Sinaitic recension in modo generale, ma è in ritardo, e può difficilmente essere considerato il discendente di Girolamo originale.

Il ebraico copie sono in ritardo e non autorità.

I due principali greco recensions sono le prime fonti per il testo di Tobia, anche se suggerimenti possono essere acquisite dal latino e il siriaco.

Del greco forme Vaticano è più breve (ad eccezione di cap. Iv.); Suo stile è rozzo e spesso inesatte, e ha molti errori, spesso impiegati in natura.

Sinaitic il testo è diffuso, ma spesso dà il meglio letture.

Ciascuno di essi può dipendere da una precedente forma che è stato danneggiato in Vaticano e ampliato nel Sinaitic, anche se la questione è difficile.

Altrettanto problematica è la determinazione della lingua originale del libro.

Le forme dei nomi propri, e tale espressione come χάριν καὶ μορφήν (I. 13), che propone (ii Esth.. 17), possono essere detenuti a punto a ebraico, come può anche il tipo di ritratto pietà, anche se deve essere osservato che non si fa alcun riferimento ai primi tempi di un testo ebraico, che avrebbe senza dubbio Girolamo hanno utilizzato egli aveva conosciuto della sua esistenza.

Sinaitic le forme "Ather" per "Asur" (XIV. 4) e "Athoureias" per "Asureias" (XIV. 15), d'altro canto, sono aramaico.

L'eccellente stile greco del Sinaitic possono suggerire un originale greco.

In considerazione del carattere conflitto dei dati, è meglio prenotare parere sulla lingua originale; il testo sembra aver subito un certo numero di revisioni e misreadings.

Ora e luogo.

Il quadro della vita religiosa di cui Tobia (in particolare la devozione rituale al dettaglio) indica un post-Ezran data per il libro.

Il significato speciale allegato al elemosina (IV. 10; xii. 8, 9) è identico con l'idea in Ecclus.

(Siracide) III.

30 (comp anche Prov. X. 2), l'ingiunzione in iv.

17, "effonderò il tuo pane sulla sepoltura del giusto, ma dare nulla per i malvagi", si ripete in importazione in Ecclus.

(Siracide) XII.

4-5. La previsione nel XIV.

5 comporta un periodo dopo la costruzione del Secondo Tempio, e, a quanto sembra, prima dell'inizio del tempio di Gerusalemme.

Il rilievo dato al dovere di seppellire gli emarginati ucciso (la sopravvivenza di una concezione molto antica) sembra puntare a un momento in cui gli ebrei sono stati macellati di nemici stranieri, come, ad esempio, di Antioco o di Adriano.

La necessità di sposarsi entro i parenti è stata riconosciuta nel corso di un lungo periodo e non definisce con precisione la data.

Policarpo di dire ( "Ad Phil." X.), "offre l'elemosina dalla morte," non dimostra che egli è stato a conoscenza di Tobia, poiché Prov.

X.

2 maggio sono stati così inteso da lui.

Non vi è alcuna speranza messianica espresso nel libro.

La vista più probabile è che esso è stato composto tra 200 e 50 aC Se la lingua originale è stato ebraico, il luogo è stato Palestina; se greco, è stato l'Egitto, ma questo punto, inoltre, devono essere lasciate indecisi.

Il riferimento di cui al XIV.

10 a Achiacharus introduce nuove perplessità in questione l'origine del libro (cfr. Aḥiḳar).

Qui si deve unicamente osservato che il riferimento è solo un esempio, mostrando con un conoscente Aḥiḳar storia; l'allusione è poco organicamente connesso con la storia di Tobia.

L'originale forma di libro può avere detto semplicemente come un pio uomo, facendo il suo dovere, si è sicuri di difficoltà.

L'episodio di Sara e Asmodeus sembra essere una storia, qui sapientemente combinati con gli altri.

I discorsi di consulenza in iv.

(molto ridotti in Sinaitic il testo) e XII.

apparire come il inserimenti di un editor.

Per il tono etici cfr. in particolare iv.

15, 16, e per le idee religiose, XII.

8. Il libro deve essere paragonato con Proverbi, Ecclesiasticus (Siracide), Daniel, e l'Ecclesiaste.

Crawford Howell giocattolo

Enciclopedia ebraica, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliografia: Swete, L'Antico Testamento in greco (testi del Vaticano, alessandrino, e Sinaitic codici); Fritzsche, in Handbuch zu den Apokryphen; Neubauer, il libro di Tobia (Old latino, aramaico, ebraico moderno e testi); Schürer, in Herzog-Hauck, Real-Lett.

i.; Robertson Smith, in Encicl.

Brit.; Erbt, Cheyne e nero, Lett.

Bibl.; Marshall, in Hastings, dict.

Bibbia; Schenkel, Bibel-Lexikon; Schürer, Gesch.

3d ed., Iii.; Andrée, Les Apocryphes de l'Ancien Testamento; Nöldeke, in Monatsberichte der Berliner Akademie der Wissenschaften, 1879; Kohut, in Geiger's Jüd.

Zeit.; Grätz, Gesch.

iv.; Plath, in Theologische Studien und Kritiken, 1901; Lévi Israele, nel 1902 REJ; Abrahams, in JQR i.; Bissell, Il Apocrypha del Vecchio Testamento (serie Lange); Fuller, in Wace, Apocrypha.T.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a