Libro di Sofonia, Sophonias

INFORMAZIONI GENERALI

Nono dei 12 profeti minori del Vecchio Testamento della Bibbia, il Libro di Sofonia trae il nome dal profeta Sofonia, il cui ministero luoghi la sua paternità a c.

630 aC a Gerusalemme.

Il libro comprende detti attaccare le imitazioni degli stranieri, le pratiche religiose, idolatria, e quelli dubbio che la minaccia di la collera del Signore.

Il giorno del Signore è quindi un concetto chiave, con possibilità di liberazione se la gente si pentono.

La sentenza del giorno del Signore lascerà un umile resto che cercherà il suo rifugio nel Signore.

Oracoli contro le nazioni straniere (chaps. 2 - 3) sono ritenute autentiche contengono alcuni detti del Profeta, ma altre parole in questi capitoli probabilmente risalgono al periodo postexilic.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
George W. Coats

Bibliografia


JH Eaton, Obadiah, Naum, Abacuc, Sofonia (1969); JA Soggin, Introduzione al Vecchio Testamento (1976).

Libro di Sofonia, Sophonias

Breve Outline

  1. Sentenza a Giuda ea Gerusalemme (1-2:3)

  2. Sentenza sulla Philistia, Moab, Ammon, Assiria (2:4-15)

  3. Sentenza a Gerusalemme (3:1-8)

  4. Effetti della sentenza (3:9-13)

  5. Restauro di Israele (3:14-20)


Zephani'ah

Informazioni avanzate

Sofonia, Geova ha nascosto, o Geova delle tenebre.

(1.) Il figlio di Cushi, e grande-nipote di Ezechia, e la nona in ordine dei profeti minori.

Egli ha profetizzato nei giorni di Giosia, re di Giuda (641-610 aC), ed è stata contemporanea con Geremia, con il quale ha avuto molto in comune.

Il suo libro di profezie si compone di: (a) L'introduzione (1:1-6), annunciando la sentenza del mondo, e la sentenza su Israele, a causa della loro trasgressioni.

(b) La descrizione della sentenza (1:7-18).

(c) L'esortazione a cercare Dio, mentre vi è ancora tempo (2:1-3).

(d) L'annuncio della sentenza sulla Heathen (2:4-15).

(e) La miseria senza speranza di Gerusalemme (3:1-7).

(f) La promessa di salvezza (3:8-20).


(2.) Il figlio di Maaseiah, il "secondo sacerdote" nel regno di Sedecia, spesso citato in Geremia come aventi stato inviato dal re per ottenere informazioni (Jer. 21,1) per quanto riguarda i prossimi mali che aveva denunciato, e a entreat il profeta l'intercessione che la sentenza minacciata potrebbe essere evitata (Jer. 29:25, 26, 29; 37:3; 52:24).

Egli, insieme ad altri prigionieri ebrei, è stato messo a morte dal re di Babilonia "a Riblah nel paese di Hamath" (2 Re 25:21).

(3.) Un Kohathite antenato del profeta Samuele (1 Chr. 6:36).

(4.) Il padre di Giosia, il sacerdote che abitavano in Gerusalemme, quando Dario ha emanato il decreto che il tempio deve essere ricostruito (Zech. 6:10).

(Easton Illustrated Dictionary)

Sophonias (Sofonia)

Informazioni cattolica

Il nono dei dodici profeti minori del Canone del Vecchio Testamento; predicato e scritto nella seconda metà del settimo secolo aC Fu un contemporaneo e sostenitore del grande Profeta Jeremias.

Il suo nome (Zephanja ebraico, che è "il Signore nasconde", "il Signore protegge") potrebbe, in analogia di Gottfried, più brevemente essere tradotto le parole di Dio protegga.

L'unica fonte principale da cui si ottiene la nostra conoscenza di poco la personalità e la retorica e letteraria qualità di Sophonias, è il breve libro del Vecchio Testamento (contenente solo tre capitoli), che porta il suo nome.

La scena della sua attività è stata la città di Gerusalemme (i, 4-10; III, 1 ss.; 14 ss.).

I. Data

La data del Profeta l'attività è diminuita nel regno di Re Josias (641-11).

Sophonias è uno dei pochi Profeti cui cronologia è stabilito da una data precisa nel versetto introduttiva del libro.

Nell'ambito dei due precedenti re, Amon e Manasse, l'idolatria è stata introdotta nel più vergognose forme (in particolare il culto di Baal e Astarte) nella Città Santa, e con questo culto stranieri venuti straniera cultura e di una grande corruzione dei costumi.

Josias, il re con l'unto scettro, ha voluto porre fine alle orribili devastazioni in luoghi santi.

Uno dei più zelanti campioni e consulenti di questa riforma è stata Sophonias, e la sua scrittura resta uno dei documenti più importanti per la comprensione della era di Josias.

Il profeta di cui l'ascia alla radice dei religiosi e di corruzione morale, quando, in vista della idolatria che era penetrato anche nel santuario, ha minacciato di "distruggere fuori di questo luogo il resto di Baal, ei nomi dei. .. Sacerdoti "(I, 4), e chiesto un ritorno alla semplicità dei loro padri invece dei capi di abbigliamento di lusso estera che è stato portato in particolare nei circoli aristocratica (i, 8).

L'età di Sophonias è stato anche un più grave e decisivo periodo, perché le terre del precedente Asia sono stati superamento da parte di stranieri a causa della migrazione dei Seythians negli ultimi decenni del VII secolo, e perché Gerusalemme, la città dei Profeti, è stato solo pochi decenni prima della sua caduta (586).

La vasta vedere guardia a Sion's merli questa catastrofe ha visto avvicinarsi: "per il giorno del Signore è vicino" è l'onere della sua predicazione (i, 7).

"Il grande giorno del Signore è vicino, è vicino e superiore SWIFT:... Quel giorno è un giorno di ira, un giorno di tribolazione e tenebre e oscurità, un giorno di nubi e whirlwinds" (i, 14-15 ).

II. INDICE

Il libro del profeta, naturalmente, contiene nei suoi tre capitoli solo un riassunto delle idee fondamentali della predicazione di Sophonias.

Il regime del libro nella sua forma attuale è il seguente:

(a), I, 2-II, 3

La minaccia del "giorno del Signore", un Dies irae dies illa del Vecchio Testamento.

La sentenza del Signore scenderà su Juda e Gerusalemme come una punizione per il terribile degeneracy nella vita religiosa (i, 4-7 bis), ma si estenderà a tutte le categorie di persone (i, 7b-13), e sarà assistito con tutti gli orrori di una spaventosa catastrofe (i, 14-18); quindi, fare penitenza e di cercare il Signore (II, 1-3).

(b), ii, 4-15

Non solo nel corso Gerusalemme, ma sopra il mondo intero (urbi et orbi), sui popoli in tutte le quattro regioni dei cieli, la mano del Signore essere allungato - ovest oltre i filistei (4-7), oltre ad est il Moabites e Ammoniti (8-11), verso sud nel corso degli etiopi (12), e verso nord nel corso degli assiri e Ninivites (13-15).

(c), con una speciale minaccia (III, 1-8)

Il Profeta poi girate di nuovo a Gerusalemme: "Guai a provocare l', città e redento... Ella non ha hearkened la voce, né ha ricevuto disciplina"; le più severe calcolo verrà richiesto di aristocratici e gli amministratori della legge (come le classi leader della comunità civile) e dei Profeti e sacerdoti, come i direttori di culto pubblico.

(d), III, 9-20

Una consolatoria profezia, o profetico sguardo al Regno di Dio del futuro, in cui tutto il mondo, uniti in una sola fede e un culto, si rivolgono a un solo Dio, ed i prodotti del regno messianico, il cui capitale è la figlia di Sion, sarà goduto.

L'universalità della sentenza e della redenzione è così espresso in forza Sophonias che il suo libro può essere considerato come il "Epistola cattolica" del Vecchio Testamento.

(e) L'ultima esortazione di Sophonias (3:9-20

ha anche una colorazione messianica, anche se non in misura comparabile con Isaias.

III. Il carattere del profeta

Sophonias' profezia non è fortemente differenziato da altri profezie come quella di Amos o Habacuc, che si limita alla gamma di pensiero comune a tutti i prophectic esortazioni: minacce di giudizio, esortazione alla penitenza, promessa messianica della salvezza.

Per questo motivo Sophonias, potrebbe essere considerato come il tipo di ebraico Profeti e come ultimo esempio profetico di terminologia.

Egli non cerca la gloria di un originale scrittore, ma prende in prestito sia liberamente idee e lo stile dalla vecchia Profeti (in particolare Isaias e Jeremias).

La somiglianza al Libro del Deuteronomio può essere spiegato dal fatto che questo libro, che si trova nella Josian la riforma, è stato poi il centro di interesse religioso.

La lingua del Sophonias è vigorosa e serio, come diventare la gravità del periodo, ma è libero dal tono cupo elegiaca di Jeremias.

In alcuni passaggi diventa patetico e poetico, senza tuttavia raggiungere la classica dizione poetica o di un volo o Naum Deutero-Isaias.

C'è qualcosa di solenne nel modo in cui il Signore è spesso così come introdotto l'oratore, e la frase di giudizio cade sulla terra silenziosa (i, 7).

A parte i pochi giochi di parole (cfr. in particolare II, 4), Sophonias eschews tutti i retorico e poetico ornamento del linguaggio.

Per quanto riguarda la logica e ritmico di costruire le varie esortazioni, egli ha due strofe del primo schizzo (i, 7 e 14) con la stessa apertura ( "il giorno del Signore è vicino"), e chiude il secondo con un disegno inno (II, 15) - una pratica preferita del suo prototipo, Jeremias.

Un laureato sviluppo del sentimento ad un culmine nel sistema è espressa dal fatto che l'ultima contiene un disegno animato e più lirico inno a Gerusalemme (III, 14 ss.).

In pittura cristiana Sophonias è rappresentato in due modi, sia con la lanterna (che fa riferimento a i, 12: "Io ricerca Gerusalemme con lampade") o rivestita in una toga e muniti di un cuscinetto di scorrimento del testo come l'inizio del canto "Date lode , Figlia di Sion "(III, 14).

IV. Problemi critici offerti da SOPHONIAS

La questione della paternità è autorevole risposta da parte del versetto introduttiva del libro.

Anche radicale superiore critici come Marti riconoscere che esiste alcun motivo per dubitare che l'autore di questa profezia è il Sophonias (Sofonia) di cui il titolo ( "Das Dodekapropheton"), Tübingen, 1904, 359).

Il fatto che questo profeta è il nome di cui nessun altro luogo nel Vecchio Testamento non pregiudica la forza del primo versetto della profezia.

Sophonias è l'unico profeta cui genealogia è risalire in quarta generazione.

Da questo è stato dedotto che il quarto e ultimo antenato di cui Ezechias (Hizkiah) è identico con il re dello stesso nome (727-698).

In questo caso, tuttavia, spiega la frase "il re di Giuda" sarebbe senza dubbio sono stati messi in apposizione del nome.

Di conseguenza, la dichiarazione riguardante l'autore del libro nella prima parte introduttiva del versetto appare del tutto degna di fede, perché la dichiarazione riguardante la cronologia del libro dato nella seconda metà dello stesso versetto è confermato da interno criteri.

Le descrizioni delle dogane, in particolare nel primo capitolo, mostrando lo stato della religione e della morale di Gerusalemme sono, in punto di fatto, un vero presentazione delle condizioni nel corso dei primi anni del regno di Re Josias.

Il culto delle stelle su tetti piani, di cui al I, 5, e imitazione di babilonese culto dei cieli che era diventata la moda in Palestina dal regno di Manasses è riportata anche dalla contemporanea Profeta, Jeremias (XIX, 13 ; XXXII, 29), come un disturbo religiosa dei Josianic epoca.

Tutto questo conferma la credibilità della testimonianza di I, 1, in materia di paternità di Sophonias.

Indagini critiche, come al punto in cui i testi originali nel libro di Sophonias fine e le glosse, le revisioni del testo, e successive revisioni ancora iniziare, sono sfociati in una dichiarazione unanime che il primo capitolo del libro è l'opera di Sophonias; la secondo capitolo è considerata non in modo autentico, e il terzo ancora meno.

A separare ciò che sono chiamati gli strati di secondaria secondo capitolo quasi tutti i critici più elevati sono giunti a conclusioni diverse - quot capite, tot sensus.

Ogni singolo versetto non può essere esaminato qui come in l'analisi dettagliata di un commentatore.

Tuttavia, può essere rilevato in generale che il piano tecnico nella costruzione letteraria degli interventi, in particolare la disposizione simmetrica degli interventi di cui alla sezione II, e le risposte di cui parla sezione III, proibiscono qualsiasi grande excisions.

La forma artistica utilizzati per la costruzione di indirizzi profetica è riconosciuto sempre più come un aiuto alla critica letteraria.

Il passaggio più spesso considerato un aggiunta di una data successiva è III, 14-20, perché il tono di un araldo della salvezza qui adottate non è d'accordo con quella di profezie la minaccia di giudizio dei due precedenti capitoli.

E ', tuttavia, l'usanza dei Profeti dopo un terribile monito di sentenze di Jahve per chiudere con uno sguardo il brillante futuro del Regno di Dio, di permettere, per così dire, l'arcobaleno di seguire il tuono-tempesta.

Joel prima pronuncia profetica denunce che sono seguiti da profetica consolazioni (Joel nella Vulgata, I-II, 17; ii, 19-III); Isaias nel cap.

invita i Gerusalemme una città come Sodoma e direttamente dopo una città della giustizia, e Micheas, la cui somiglianza con Sophonias è osservato dalla critica, permette anche la sua sentenza di minacce di morte via in un annuncio di salvezza.

Uno dei pensieri escatologica guida di tutti i profeti è questa: La sentenza è solo il modo di transizione verso la salvezza e la consumazione della storia del mondo sarà la salvezza di ciò che resta del seme.

Per questo motivo, quindi, Sophonias, III, 14-20 non può essere respinta.

L'intero piano del libro sembra essere indicato in una piccola scala nel primo indirizzo, che si chiude ii, 1-3, con una esortazione a cercare il Signore che è consolatoria con un tema direttamente dopo il terribile annuncio del giorno del Signore.

Le domande sollevate dalla critica testuale del libro della Sophonias sono di gran lunga più semplice e più vicina soluzione da quelli connessi con la più alta critiche.

Le condizioni del testo, con eccezione di alcuni passaggi dubbi, è buono e ci sono pochi libri del Canone della Bibbia che offrono così pochi punti di attacco a hypercriticism biblica come il libro di Sophonias.

Scritto da M. Faulhaber.

Trascritto da Thomas M. Barrett.

Della Enciclopedia Cattolica, volume XIV.

Pubblicato 1912.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil obstat, il 1 ° luglio 1912.

Remy Lafort, STD, Censor.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

REINKE, Der Zephanja Profeta (Münster, 1868); KNABENBAUER, commento.

In proph.

min. (Parigi, 1886); Van Hoonacker, Les douze animale domestico.

proph. (Parigi, 1908); LIPPL, Das Buch des Proph.

Sophon. (Friburgo, 1910), contenente (pp. ix-XVI), un eccellente bibliografia; SCHWALLY, Das Buch Zephanja (Giessen, 1890); SCHULZ, Commento prodotto den Proph.

Zephanja (Hannover, 1892); ADAMS, Il Minor Proph.

(New York, 1902); Drover, La min.

Proph. (Naum, Abacuc, Sofonia) (Edimburgo, 1907); completo commenti di STRACK-ZOCKLER, NOWACK; Martirologio, e GA Smith.

Sofonia

Informazioni prospettiva ebraica

Uno dei dodici profeti minori che descrive se stesso come "il figlio di Cushi, figlio di Gedaliah, il figlio di Amariah, figlio di Ezechia, nei giorni di Giosia, figlio di Amon, re di Giuda" (i Zeph. . 1).

Egli sembra, pertanto, di essere stato un discendente di Ezechia, re di Giuda, poiché altrimenti soltanto il nome di suo padre sarebbe stato dato (Isa comp. I. 1; Ez. I. 3; Joel I. 1).

Se egli è stato reale di discesa, ha probabilmente vissuto in Gerusalemme, e prova di questo è visto nella sua profezie, dove si descrive varie parti della città.

Secondo il primo versetto del libro che porta il suo nome, egli fiorì durante il regno di Giosia, e sulla base della sua enunciati la maggior parte dei moderni studiosi data la sua attività prima della riforme, in modo rigorosamente inaugurato e promulgata dopo 621, le immagini di corruzione e di avvicinarsi il nemico di essere più appropriato di cui alla situazione in Giuda durante i primi anni di Giosia e la Scythian invasione.

Il contenuto del libro di questo profeta rientrano in due parti: I.

1-III.

8, la sentenza a venire del mondo, tra cui Israele e le nazioni, e iii.

9-20, una promessa di salvezza universale.

Sofonia speciale denunce sono dirette contro i falsi culto e irreligion.

La calamità troveranno ognuno, anche in luoghi nascondiglio di Gerusalemme; Philistia, Moab, Ammon, Cush, e Assiria viene sopraffatto dalla punizione e catastrofe; Gerusalemme, in particolare, di essere ribelle, corrotto, disobbedienti e alla parola di Yhwh , È caduta sotto la collera divina.

Ma, d'altra parte, promessa di Dio è resa nota alle nazioni, che vuole purificare in modo che essi possano far Lui, e di tutti i membri mettono Lui offerte.

Dopo la tempesta di giudizio Israele deve essere umile, e la fiducia in Yhwh solo.

Nuove condizioni sociali sorge, giustizia e giustizia deve prevalere, in modo che i redenti deve rallegrarsi nel Signore.

Sofonia è un libro forte.

Il suo linguaggio è vigorosa e pittoresco, e tradisce un conoscente con la precedente Profeti.

Le idee sono più ha messo in luce il provvidenziale il controllo delle nazioni del mondo, la necessità di purezza e di giustizia in contrapposizione a prevalente la corruzione e l'ingiustizia del giorno, e la raffinazione del valore di giudizio e di sofferenza.

Emil G. Hirsch, Ira Maurice Prezzo


Enciclopedia ebraica, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliografia:

Davidson, Naum, Abacuc, Sofonia, La Bibbia di Cambridge per le scuole, 1896; Nowack, Die Kleinen Propheten, in Handkommentar zum Alten Testamento, 1897; Smith, il libro dei Dodici Profeti, ii., In Il Expositor della Bibbia, 1898 . EGHIMP

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a