Good Friday, Great FridayVenerdì Santo

General Information Informazioni generali

Good Friday is the Friday immediately preceding Easter, celebrated by Christians as the anniversary of Christ's crucifixion. Il Venerdì Santo è il Venerdì Santo immediatamente precedente, celebrata dai cristiani come l'anniversario della crocifissione di Cristo. The name Good Friday is generally believed to be a corruption of God's Friday. Il nome del Venerdì Santo è generalmente creduto di essere una corruzione del Venerdì di Dio. Since the time of the early church, the day has been dedicated to penance, fasting, and prayer. Fin dai tempi della chiesa primitiva, la giornata è stata dedicata alla penitenza, il digiuno e la preghiera.

In the Roman Catholic church, the Good Friday liturgy is composed of three distinct parts: readings and prayers, including the reading of the Passion according to St. John; the veneration of the cross; and a general communion service (formerly called the Mass of the Presanctified), involving the reception of preconsecrated hosts by the priest and faithful. Nella Chiesa cattolica romana, la liturgia del Venerdì Santo è composto da tre parti distinte: letture e preghiere, tra cui la lettura della Passione secondo san Giovanni, la venerazione della croce, e un servizio di comunione generale (in precedenza chiamato la Messa di Presantificati), coinvolgendo la ricezione dei padroni di casa preconsecrated dal sacerdote e fedeli.

From the 16th century on, the Good Friday service took place in the morning; in 1955 Pope Pius XII decreed that it be held in the afternoon or evening. Dal 16 ° secolo, il Venerdì Santo di servizio si è svolto in mattinata, nel 1955, il Papa Pio XII decretò che si terrà nel pomeriggio o la sera. As a result, such traditional afternoon devotions as the Tre Ore (Italian, "three hours"), consisting of sermons, meditations, and prayers centering on the three-hour agony of Christ on the cross, were almost entirely discontinued in the Roman Catholic church. Di conseguenza, tali devozioni tradizionali come il pomeriggio Ore Tre (italiano, "tre ore"), composto di sermoni, meditazioni e preghiere di centraggio sulla tre ore di agonia di Cristo sulla croce, sono stati quasi del tutto sospesi nel cattolica romana chiesa.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
In most of Europe, in South America, in the United Kingdom and many parts of the Commonwealth, and in several states of the US, Good Friday is a legal holiday. Nella maggior parte d'Europa, in Sud America, nel Regno Unito e in molte parti del Commonwealth e in diversi stati degli Stati Uniti, il Venerdì Santo è un giorno festivo.


Good Friday Venerdì Santo

Advanced Information Informazioni avanzate

Good Friday is the Friday before Easter Day. Il Venerdì Santo è il Venerdì prima di Pasqua. Its origins as a special holy day go back to the development of Holy Week in Jerusalem in the late fourth century. Le sue origini, come un giorno speciale santo tornare allo sviluppo della Settimana Santa a Gerusalemme alla fine del secolo quarto. In the East it came to be called "Great" and in the West "Good" Friday. In Oriente è venuto a essere chiamato "Grande" e in Occidente "Good" Venerdì. It is observed in the Western nations in many ways. Si osserva nelle nazioni occidentali, in molti modi. For example, in Roman Catholicism the liturgy of the day, used between 3:00 PM and 8:00 PM, has three parts, readings and prayers, adoration of the cross, and Holy Communion with bread consecrated a day beforehand. Ad esempio, nel cattolicesimo romano la liturgia del giorno, utilizzato 15:00-08:00, ha tre parti, letture e preghiere, adorazione della croce, e la Santa Comunione con il pane consacrato un giorno in anticipo. There is no celebration of the Eucharist on this day. Non vi è alcuna celebrazione dell'Eucaristia in questo giorno. In Anglicanism there is variety, including the use of the Roman liturgy, a three hour service (noon to 3:00 PM), or a simple service of morning or evening prayer. In anglicanesimo vi è una varietà, compreso l'uso della liturgia romana, a tre ore di servizio (mezzogiorno alle 03:00), oppure un semplice servizio di preghiera del mattino o della sera. In some Protestant denominations there is a celebration of the Lord's Supper. In alcune denominazioni protestanti vi è una celebrazione della Cena del Signore.

P Toon P Toon
(Elwell Evangelical Dictionary) (Elwell Evangelica Dictionary)


Good Friday Venerdì Santo

Catholic Information Informazioni cattolica

Definition and etymology Definizione ed etimologia

Good Friday, called Feria VI in Parasceve in the Roman Missal, he hagia kai megale paraskeue (the Holy and Great Friday) in the Greek Liturgy, Holy Friday in Romance Languages, Charfreitag (Sorrowful Friday) in German, is the English designation of Friday in Holy Week -- that is, the Friday on which the Church keeps the anniversary of the Crucifixion of Jesus Christ. Venerdì Santo, chiamato Feria VI in Parasceve nel Messale Romano, egli hagia kai Megale paraskeue (il Santo e del Venerdì Santo), nella Liturgia greca, Venerdì Santo in lingue romanze, Charfreitag (Addolorata Venerdì) in tedesco, è la denominazione inglese di Venerdì nella Settimana Santa - che è, il Venerdì in cui la Chiesa celebra la ricorrenza della crocifissione di Gesù Cristo.

Parasceve, the Latin equivalent of paraskeue, preparation (ie the preparation that was made on the sixth day for the Sabbath; see Mark 15:42), came by metonymy to signify the day on which the preparation was made; but while the Greeks retained this use of the word as applied to every Friday, the Latins confined its application to one Friday. Parasceve, l'equivalente latino di paraskeue, la preparazione (vale a dire la preparazione che è stato fatto il sesto giorno per il sabato, vedi Marco 15:42), è venuto per metonimia per indicare il giorno in cui è stata effettuata la preparazione, ma mentre i greci conservati questo uso della parola come applicata a tutti i Venerdì, i latini limitato la sua applicazione ad un Venerdì. Irenaeus and Tertullian speak of Good Friday as the day of the Pasch; but later writers distinguish between the Pascha staurosimon (the passage to death), and the Pascha anastasimon (the passage to life, ie the Resurrection). Ireneo e Tertulliano parla del Venerdì Santo come il giorno di Pasqua, ma scrittori più tardi distinguere tra il staurosimon Pascha (il passaggio alla morte), e il anastasimon Pascha (il passaggio alla vita, cioè la Resurrezione). At present the word Pasch is used exclusively in the latter sense. Allo stato attuale la Pasqua parola è usata esclusivamente in quest'ultimo senso. The two Paschs are the oldest feasts in the calendar. I due Paschs sono le più antiche feste del calendario.

From the earliest times the Christians kept every Friday as a feast day; and the obvious reasons for those usages explain why Easter is the Sunday par excellence, and why the Friday which marks the anniversary of Christ's death came to be called the Great or the Holy or the Good Friday. Fin dai primi tempi i cristiani tenuti ogni Venerdì come un giorno di festa, e le ovvie ragioni di tali usi spiegare perché la Pasqua è per eccellenza il Domenica, e perché il Venerdì che segna l'anniversario della morte di Cristo è venuto per essere chiamato il Grande o il Santo o il Venerdì Santo. The origin of the term Good is not clear. L'origine del Bene termine non è chiaro. Some say it is from "God's Friday" (Gottes Freitag); others maintain that it is from the German Gute Freitag, and not specially English. Alcuni dicono che è da "Venerdì di Dio" (Gottes Freitag), altri sostengono che è dal Freitag Gute tedesco, e non specificamente inglese. Sometimes, too, the day was called Long Friday by the Anglo-Saxons; so today in Denmark. A volte, inoltre, la giornata è stata chiamata Long Venerdì, da anglosassoni, così oggi in Danimarca.

Office and ceremonial Ufficio e cerimoniale

There is, perhaps, no office in the whole liturgy so peculiar, so interesting, so composite, so dramatic as the office and ceremonial of Good Friday. C'è, forse, nessun ufficio in tutta la liturgia così particolare, così interessante, così composito, in modo drammatico, come l'ufficio e cerimoniale del Venerdì Santo. About the vigil office, which in early times commenced at midnight in the Roman, and at 3 am in the Gallican Church, it will suffice to remark that, for 400 years past, it has been anticipated by five or six hours, but retains those peculiar features of mourning which mark the evening offices of the preceding and following day, all three being known as the Tenebrae. A proposito l'ufficio veglia, che nei primi tempi ha iniziato a mezzanotte in romano, e alle 3 di notte nella Chiesa gallicana, è sufficiente osservare che, per 400 anni, è stato anticipato da cinque o sei ore, ma mantiene quelle caratteristiche peculiari di lutto che segnano gli uffici sera del giorno precedente e successivo, tutti e tre di essere conosciuto come il Tenebre.

The morning office is in three distinct parts. L'ufficio del mattino è in tre parti distinte. The first part consists of three lessons from Sacred Scripture (two chants and a prayer being interposed) which are followed by a long series of prayers for various intentions; the second part includes the ceremony of unveiling and adoring the Cross, accompanied by the chanting of the Improperia; the third part is known as the Mass of the Presanctified, which is preceded by a procession and followed by vespers. La prima parte consiste in tre lezioni di Sacra Scrittura (due canti e una preghiera di essere interposto), che sono seguiti da una lunga serie di preghiere per varie intenzioni, la seconda parte comprende la cerimonia di inaugurazione e di adorare la croce, accompagnato dal canto di gli improperi, la terza parte è conosciuta come la Messa dei Presantificati, che è preceduta da una processione e seguita da vespri. Each of these parts will be briefly noticed here. Ciascuna di queste parti sarà brevemente notato qui.

The Hour of None being finished, the celebrant and ministers, clothed in black vestments, come to the altar and prostrate themselves for a short time in prayer. L'ora di None essere finito, il celebrante ei ministri, rivestiti con i paramenti neri, venire all'altare e si prostrano per un breve periodo di tempo in preghiera. In the meantime, the acolytes spread a single cloth on the denuded altar. Nel frattempo, gli accoliti diffondere un panno singola sull'altare denudato. No lights are used. Nessuna luce vengono utilizzati. When the celebrant and ministers ascend the altar, a lector takes his place on the epistle side, and reads a lesson from Osee 6. Quando il celebrante ei ministri salire l'altare, un lettore prende il suo posto sul lato epistola, e legge una lezione da Osee 6. This is followed by a tract sung by the choir. Questo è seguito da un tratto cantata dal coro. Next comes a prayer sung by the celebrant, which is followed by another lesson from Exodus 12, chanted by the subdeacon. Segue una preghiera cantata dal celebrante, che è seguita da un'altra lezione da Esodo 12, cantato dal suddiacono. This is followed by another tract (Psalm 139), at the close of which the third lesson, viz. Questo è seguito da un altro tratto (Salmo 139), al termine della quale la terza lezione, vale a dire. the Passion according to St. John, is sung by the deacons or recited from a bare pulpit --"dicitur passio super nudum pulpitum". la Passione secondo San Giovanni, è cantata dai diaconi o recitato da un pulpito nuda - "Passio dicitur super-nudum pulpitum". When this is finished, the celebrant sings a long series of prayers for different intentions, viz. Quando questo è finito, il celebrante canta una lunga serie di preghiere per intenzioni diverse, vale a dire. for the Church, pope, bishop of the diocese, for the different orders in the Church, for the Roman Emperor (now omitted outside the dominions of Austria), for catechumens .... per la Chiesa, papa, vescovo della diocesi, per i diversi ordini della Chiesa, per l'imperatore romano (ora omesso di fuori dei domini di Austria), per i catecumeni .... The above order of lessons, chants, and prayers for Good Friday is found in our earliest Roman Ordines, dating from about AD 800. L'ordine sopra di lezioni, canti e preghiere per il Venerdì Santo si trova nei nostri primi Ordines romani, risalente a circa 800 dC. It represents, according to Duchesne (234), "the exact order of the ancient Synaxes without a liturgy", ie the order of the earliest Christian prayer meetings, at which, however, the liturgy proper, ie the Mass, was not celebrated. Esso rappresenta, secondo Duchesne (234), "l'esatto ordine delle Sinassi antichi senza una liturgia", cioè l'ordine dei primi incontri di preghiera cristiani, in cui, tuttavia, la liturgia propria, vale a dire la Messa, non è stata celebrata. This kind of meeting for worship was derived from the Jewish Synagogue service, and consisted of lessons, chants, and prayers. Questo tipo di riunione per il culto è stato derivato dal servizio Sinagoga ebraica, e consisteva di lezioni, canti e preghiere. In the course of time, as early perhaps as AD 150 (see Cabrol's "Origines Liturgiques" 137), the celebration of the Eucharist was combined with this purely euchological service to form one solemn act of Christian worship, which came to be called the Mass. It is to be noted that the Mass is still in two parts, the first consisting of lessons, chants, and prayers, and the second being the celebration of the Eucharist (including the Offertory, Canon, and Communion). Nel corso del tempo, già forse AD 150 (vedi Cabrol "Liturgiques Origini" 137), la celebrazione eucaristica è stato combinato con questo servizio puramente eucologici per formare un solenne atto di culto cristiano, che venne chiamata la Messa . È da notare che la Messa è ancora in due parti, la prima costituita da lezioni, canti e preghiere, e la seconda è la celebrazione dell'Eucaristia (tra cui l'offertorio, Canon, e Comunione). While the Judica, introit, and the Gloria in Excelsis have been added to this first part of the Mass and the long series of prayers omitted from it, the oldest order of the Synaxis, or meeting without Mass, has been retained in the Good Friday service. Mentre il Judica, introito, e il Gloria in Excelsis sono stati aggiunti a questa prima parte della Messa e la lunga serie di preghiere omesse da essa, il più antico ordine del Sinassi, o la riunione senza la messa, è stata mantenuta nel Venerdì Santo servizio. The form of the prayers deserves to be noticed. La forma delle preghiere merita di essere notato. Each prayer in three parts. Ogni preghiera in tre parti.

The celebrant invites the congregation to pray for a specified intention. Il celebrante invita i fedeli a pregare per un'intenzione specificato. The deacon then says "Let us kneel" (Flectamus genua); then the people were supposed to pray for a time kneeling in silence, but at present immediately after the invitation to kneel the subdeacon invites them to stand up (Levate). Il diacono dice poi «Fateci inginocchiarsi" (Flectamus Genova), quindi le persone dovevano pregare per un tempo inginocchiato in silenzio, ma al momento subito dopo l'invito di inginocchiarsi il suddiacono li invita a stare in piedi (Levate).

The celebrant collects, as it were, all their prayers, and voices them aloud. Il celebrante raccoglie, per così dire, tutte le loro preghiere, e le voci ad alta voce.

The modern collect is the representative of this old solemn form of prayer. Il moderno raccogliere è il rappresentante di questa antica forma solenne di preghiera. The first part is reduced to the Oremus, the second part has disappeared, and the third part remains in its entirety and has come to be called the collect. La prima parte è ridotta al Oremus, la seconda parte è scomparso, e la terza parte resta nella sua totalità ed è venuto essere chiamato raccogliere. It is curious to note in these very old Good Friday prayers that the second part is omitted in the prayers for the Jews, owing, it is said, to their having insulted Christ by bending the knee in mockery before Him. E 'curioso notare in queste preghiere buone molto vecchi venerdì che la seconda parte è omesso nelle preghiere per gli ebrei, a causa, si dice, per aver insultato il loro Cristo, piegando il ginocchio davanti a Lui in segno di scherno. These prayers were not peculiar to Good Friday in the early ages (they were said on Spy Wednesday as late as the eighth century); their retention here, it is thought, was inspired by the idea that the Church should pray for all classes of men on the day that Christ died for all. Queste preghiere non erano peculiari Venerdì Santo nei primi tempi (che sono state dette su Spy Mercoledì, come fino al secolo ottavo), la loro conservazione qui, si pensa, è stato ispirato da l'idea che la Chiesa deve pregare per tutte le classi di uomini il giorno in cui Cristo è morto per tutti. Duchesne (172) is of opinion that the Oremus now said in every Mass before the Offertory, which is not a prayer, remains to show where this old series of prayers was once said in all Masses. Duchesne (172) è del parere che l'Oremus ora detto in ogni Messa, prima dell'offertorio, che non è una preghiera, resta da vedere dove questa vecchia serie di preghiere è stato detto una volta in tutte le Messe.

Adoration of the Cross Adorazione della Croce

The dramatic unveiling and adoration of the Cross, which was introduced into the Latin Liturgy in the seventh or eighth century, had its origin in the Church of Jerusalem. La presentazione drammatica e l'adorazione della Croce, che è stato introdotto nella liturgia latina nel settimo o ottavo secolo, ha avuto la sua origine nella Chiesa di Gerusalemme. The "Peregrinatio Sylviae" (the real name is Etheria) contains a description of the ceremony as it took place in Jerusalem towards the close of the fourth century. La "Peregrinatio Sylviae" (il vero nome è Etheria) contiene una descrizione della cerimonia che ha avuto luogo a Gerusalemme verso la fine del quarto secolo.

Then a chair is placed for the Bishop in Golgotha behind the Cross... Poi una sedia è posto per il Vescovo nel Golgota dietro la Croce ... a table covered with a linen cloth is placed before him; the Deacons stand around the table, and a silver-gilt casket is brought in which is the wood of the holy Cross. un tavolo coperto da un panno di lino è posto davanti a lui, i diaconi stanno intorno al tavolo, e un argento dorato bara viene portata, in cui è il legno della santa Croce. The casket is opened and (the wood) is taken out, and both the wood of the Cross and the Title are placed upon the table. La bara è aperta e (il legno) è preso, e sia il legno della Croce e il titolo sono posizionati sul tavolo. Now, when it has been put upon the table, the Bishop, as he sits, holds the extremities of the sacred wood firmly in his hands, while the Deacons who stand around guard it. Ora, quando è stato messo sul tavolo, il Vescovo, come si siede, tiene le estremità del sacro legno saldamente nelle sue mani, mentre i diaconi che stanno intorno ad esso la guardia. It is guarded thus because the custom is that the people, both faithful and catechumens, come one by one and, bowing down at the table, kiss the sacred wood and pass on. È custodito così perché la consuetudine è che il popolo, sia fedeli e catecumeni, vieni ad uno ad uno e, inchinandosi al tavolo, baciare il sacro legno e trasmettere. (Duchesne, tr. McClure, 564) (Duchesne, tr. McClure, 564)

Our present ceremony is an obvious development of this, the manner of worshipping the True Cross on Good Friday observed at Jerusalem. La cerimonia di oggi è uno sviluppo evidente di questo, il modo di adorare la Vera Croce, il Venerdì Santo osservato a Gerusalemme. A veiled image of the Crucifix is gradually exposed to view, while the celebrant, accompanied by his assistants, sings three times the "Ecce lignum Crucis", etc. (Behold the wood of the Cross on which hung the salvation of the world), to which the choir answers, each time, "Venite adoremus" (Come let us adore). Una immagine del Crocifisso velato sta gradualmente a vista, mentre il celebrante, accompagnato dai suoi assistenti, canta tre volte il "Ecce lignum Crucis", ecc (Ecco il legno della Croce su cui pendeva la salvezza del mondo), a cui il coro risponde, di volta in volta, "Venite adoremus" (Venite, adoriamo). During the singing of this response the whole assembly (except the celebrant) kneel in adoration. Durante il canto di questa risposta tutta l'assemblea (tranne il celebrante) inginocchiarsi in adorazione. When the Cross is completely unveiled the celebrant carries it to the foot of the altar, and places it in a cushion prepared for it. Quando la croce è completamente svelato il celebrante porta ai piedi dell'altare, e lo inserisce in un cuscino preparato. He then takes off his shoes and approaches the Cross (genuflecting three times on the way) and kisses it. Egli poi si toglie le scarpe e gli approcci della Croce (genuflettersi tre volte sulla strada) e la bacia. The deacon and subdeacon also divest themselves of their shoes (the deacon and subdeacon may take off their shoes, if that be the custom of the place, SCR, n. 2769, ad X, q. 5), and act in like manner. Il diacono e suddiacono anche spogliarsi delle loro scarpe (il diacono e suddiacono può togliersi le scarpe, se quello è l'usanza del luogo, SCR, n. 2769, ad X, q. 5), e agire allo stesso modo. For an account of the peculiarly impressive ceremony known as the "Creeping to the Cross", which was once observed in England, see article CROSS. Per un resoconto della cerimonia particolarmente impressionante conosciuta come "Creeping alla Croce", che è stato osservato una volta in Inghilterra, vedere CROSS articolo. The clergy two and two follow, while one or two priests vested in surplice and black stole take crosses and present them to the faithful present to be kissed. Il clero due e due seguito, mentre uno o due sacerdoti investiti in cotta e stola nera prendere croci e presentarli ai fedeli presenti di essere baciato. During this ceremony the choir sings what are called Improperia, the Trisagion (in Greek as well as Latin), if time permits the hymn Crux fidelis ...(Oh, Cross, our hope...). Durante questa cerimonia il coro canta quelli che vengono chiamati Improperia, il Trisaghion (in greco e latino), se il tempo permette l'inno Crux fidelis ... (Oh, Croce, nostra speranza ...). The Improperia are a series of reproaches supposed to be addressed by Christ to the Jews. Il Improperia sono una serie di rimproveri dovrebbero essere affrontate da Cristo agli ebrei. They are not found in the old Roman Ordines. Essi non si trovano nelle Ordines romani. Duchesne (249) detects, he thinks, a Gallican ring in them; while Martene (III, 136) has found some of them alternating with the Trisagion in ninth century Gallican documents. Duchesne (249) rileva, pensa, un anello gallicana in loro, mentre Martene (III, 136) ha trovato alcuni di loro in alternanza con il Trisaghion nel nono secolo gallicana documenti. They appear in a Roman Ordo, for the first time, in the fourteenth century, but the retention of the Trisagion in Greek goes to show that it had found a place in the Roman Good Friday service before the Photian schism (ninth century). Appaiono in un Ordo romano, per la prima volta, nel XIV secolo, ma il mantenimento della Trisaghion in greco sta a dimostrare di aver trovato un posto in quella romana servizio Venerdì Santo prima dello scisma Photian (IX secolo). A non-Catholic may say that this is all very dramatic and interesting, but allege a grave deordination in the act of adoration of the Cross on bended knees. Un non-cattolico può dire che questo è tutto molto drammatico e interessante, ma sostengono una deordination tomba in atto di adorazione della Croce in ginocchio. Is not adoration due to God alone? Non è adorazione dovuto a Dio solo? The answer may be found in our smallest catechism. La risposta può essere trovata nel nostro piccolo catechismo. The act in question is not intended as an expression of absolute supreme worship (latreia) which, of course, is due to God alone. L'atto in questione non è inteso come espressione di assoluto culto supremo (latreia) che, ovviamente, è dovuto a Dio solo. The essential note of the ceremony is reverence (proskynesis) which has a relative character, and which may be best explained in the words of the Pseudo-Alcuin: "Prosternimur corpore ante crucem, mente ante Dominium. Veneramur crucem, per quam redempti sumus, et illum deprecamur, qui redemit" (While we bend down in body before the cross we bend down in spirit before God. While we reverence the cross as the instrument of our redemption, we pray to Him who redeemed us). La nota essenziale della cerimonia è riverenza (proskynesis), che ha un carattere relativo, e che può essere meglio spiegata con le parole del Pseudo-Alcuin: "Prosternimur corpore ante crucem, Mente ante Dominium Veneramur crucem, per quam redempti sumus,. et illum deprecamur, qui redemit "(Mentre chinarsi nel corpo prima della croce che chinarsi davanti a Dio in spirito. Mentre riverenza la croce come strumento della nostra redenzione, preghiamo a Colui che ci ha redenti). It may be urged: why sing "Behold the wood of the Cross", in unveiling the image of the Cross? Può essere invitato: perché cantare "Ecco il legno della Croce", a svelare l'immagine della Croce? The reason is obvious. Il motivo è evidente. The ceremony originally had immediate connexion with the True Cross, which was found by St. Helena in Jerusalem about the year AD 326. La cerimonia aveva originariamente connessione immediata con la Vera Croce, che è stato trovato da Sant'Elena a Gerusalemme verso l'anno 326. Churches which procured a relic of the True Cross might imitate this ceremony to the letter, but other churches had to be with an image which in this particular ceremony represents the wood of the True Cross. Chiese che procurato una reliquia della Vera Croce imitare questa cerimonia alla lettera, ma altre chiese doveva essere con un'immagine che in questa particolare cerimonia rappresenta il legno della Vera Croce. As might be expected, the ceremony of the unveiling and adoration of the Cross gave rise to peculiar usages in particular Churches. Come era prevedibile, la cerimonia di inaugurazione e di adorazione della Croce ha dato luogo a particolari usi nelle Chiese particolari. After describing the adoration and kissing of the Cross in the Anglo-Saxon Church, Rock (The Church of Our Fathers, IV, 103) goes on to say: "Though not insisted on for general observance, there was a rubric that allowed a rite, at this part of the office, to be followed, which may be called The Burial of the Rood. At the hind part of the altar ... there was made a kind of sepulchre, hung all about with a curtain. Inside this recess...the cross, after the ceremony of kissing it had been done, was carried by its two deacons, who had, however, first wrapped it up in a linen cloth or winding-sheet. As they bore their burden along, they sang certain anthems till they reached this spot, and there they left the cross; and it lay thus entombed till Easter morn, watched all that while by two, three, or more monks, who chanted psalms through day and night. When the Burial was completed the deacon and subdeacon came from the sacristy with the reserved host. Then followed The Mass of the Pre-sanctified. A somewhat similar ceremony (called the Apokathelosis) is still observed in the Greek Church. An image of Christ, laid on a bier, is carried through the streets with a kind of funeral pomp, and is offered to those present to be worshipped and kissed. Dopo aver descritto l'adorazione e il bacio della Croce nella chiesa anglosassone, Rock (La Chiesa dei nostri Padri, IV, 103) continua a dire: "Anche se non volle per il rispetto generale, c'era una rubrica che ha permesso un rito , in questa parte del suo ufficio, da seguire, che può essere chiamato La sepoltura del Rood. Nella parte posteriore dell'altare ... ci è stata fatta una specie di sepolcro, appeso tutto in giro con una tenda. All'interno di questa cavità ... la croce, dopo la cerimonia di baciare era stato fatto, è stata condotta dai suoi due diaconi, che si erano, però, prima di tutto avvolto in un panno di lino o sudario. Mentre portavano il loro carico lungo, cantavano alcuni inni fino a quando non ha raggiunto questo punto, e ci hanno lasciato la croce e si trovava quindi sepolto fino al mattino di Pasqua, visto che, mentre tutto da due, tre, o più monaci, che ha cantato salmi per giorno e la notte Quando la sepoltura è stata completata. il diacono e suddiacono proveniva da sacrestia con l'host riservato. Poi seguì La Messa del Pre-santificati. Una cerimonia in qualche modo simile (chiamato Apokathelosis) si osserva ancora nella chiesa greca. L'immagine di Cristo, di cui in una bara, avviene per le strade con una specie di pompa funebre, e viene offerta ai presenti di essere adorato, e la baciò.

Mass of the Presanctified Messa dei Presantificati

To return to the Roman Rite, when the ceremony of adoring and kissing the Cross is concluded, the Cross is placed aloft on the altar between lighted candles, a procession is formed which proceeds to the chapel of repose, where the second sacred host consecrated in yesterday's Mass has since lain entombed in a gorgeously decorated urn and surrounded by lights and flowers. Per tornare al rito romano, quando la cerimonia di adorare e baciare la croce è concluso, la Croce è posta in alto sopra l'altare tra candele accese, un corteo si forma che procede alla cappella di riposo, in cui il secondo host sacra consacrata nel Messa di ieri da allora è rimasto sepolto in un'urna splendidamente decorato e circondato da luci e fiori. This urn represents the sepulchre of Christ (decree of SCR, n. 3933, ad I). Questa urna rappresenta il sepolcro di Cristo (decreto del SCR, n. 3933, ad I). The Most Holy Sacrament is now carried back to the altar in solemn procession, during which is sung the hymn "Vexilla Regis prodeunt" (The standards of the King advance). Il Santissimo Sacramento è ora riportata all'altare in processione solenne, durante la quale si canta l'inno "Vexilla Regis prodeunt" (Le norme di avanzamento re). Arrived in the sanctuary the clergy go to their places retaining lighted candles, while the celebrant and his ministers ascend the altar and celebrate what is called the Mass of the Presanctified. Arrivati ​​nel santuario il clero andare ai loro posti di sostegno candele accese, mentre il celebrante ei suoi ministri salire l'altare e celebrare quella che viene chiamata la Messa dei Presantificati. This is not a Mass in the strict sense of the word, as there is no consecration of the sacred species. Non si tratta di una Messa nel senso stretto della parola, in quanto non vi è alcuna consacrazione delle sacre specie. The host which was consecrated in yesterday's Mass (hence the word presanctified) is placed on the altar, incensed, elevated ("that it may be seen by the people"), and consumed by the celebrant. Il padrone di casa che è stata consacrata alla Messa di ieri (da qui la parola Presantificati) viene collocato sull'altare, incensato, elevata ("che può essere visto dalla gente"), e consumati dal celebrante. It is substantially the Communion part of the Mass, beginning with the "Pater noster" which marks the end of the Canon. E 'sostanzialmente la parte Comunione della Messa, a cominciare dalla "Pater noster", che segna la fine del Canone. From the very earliest times it was the custom not to celebrate the Mass proper on Good Friday. Dai tempi più antichi era costume di non celebrare la Messa proprio il Venerdì Santo. Speaking about this ceremony Duchesne (249) says, Parlando di questa cerimonia Duchesne (249) dice:

It is merely the Communion separated from the liturgical celebration of the Eucharist properly so called. E 'semplicemente la Comunione separato dalla celebrazione liturgica dell'Eucaristia propriamente detta. The details of the ceremony are not found earlier than in books of the eighth or ninth century, but the service must belong to a much earlier period. I dettagli della cerimonia non si trovano prima che nei libri del secolo ottavo o nono, ma il servizio deve appartenere a un periodo molto precedente. At the time when synaxes without liturgy were frequent, the 'Mass of the Presanctified' must have been frequent also. Nel momento in cui le Sinassi senza liturgia sono stati frequenti, la 'Messa dei Presantificati' deve essere stato frequente anche. In the Greek Church it was celebrated every day in Lent except on Saturdays and Sundays, but in the Latin Church it was confined to Good Friday. Nella Chiesa greca si è celebrata ogni giorno di Quaresima, tranne il sabato e la domenica, ma nella Chiesa latina è stato limitato al Venerdì Santo.

At present [1909] the celebrant alone communicates, but it appears from the old Roman Ordines that formerly all present communicated (Martene, III, 367). Allo stato attuale [1909] il celebrante solo comunica, ma risulta dalle Ordines romane che in passato tutti i presenti comunicati (Martene, III, 367). The omission of the Mass proper marks in the mind of the Church the deep sorrow with which she keeps the anniversary of the Sacrifice of Calvary. L'omissione dei marchi di massa adeguati nella mente della Chiesa, il profondo dolore con cui mantiene l'anniversario del Sacrificio del Calvario. Good Friday is a feast of grief. Il Venerdì Santo è una festa di dolore. A black fast, black vestments, a denuded altar, the slow and solemn chanting of the sufferings of Christ, prayers for all those for whom He died, the unveiling and reverencing of the Crucifix, these take the place of the usual festal liturgy; while the lights in the chapel of repose and the Mass of the Presanctified is followed by the recital of vespers, and the removal of the linen cloth from the altar ("Vespers are recited without chant and the altar is denuded"). Un bianco e nero veloce, paramenti neri, un altare denudato, le preghiere lento e solenne canto delle sofferenze di Cristo, per tutti coloro per i quali è morto, l'inaugurazione e la riverenza del Crocifisso, questi prendono il posto della liturgia al solito di festa, mentre le luci della cappella di riposo e la Messa dei Presantificati è seguita dalla recita del vespro e la rimozione del telo di lino dall'altare ("Vespri vengono recitati senza canto e l'altare è denudata").

Other ceremonies Altre cerimonie

The rubrics of the Roman Missal prescribe no further ceremonial for this day, but there are laudable customs in different churches which are allowed. Le rubriche del Messale Romano non prescrivere ulteriori cerimoniale per questo giorno, ma ci sono lodevoli costumi in diverse chiese che sono autorizzati. For example, the custom (where it exists) of carrying in procession a statue of Our Lady of Sorrows is expressly permitted by decrees of the S. Con. Ad esempio, l'usanza (se esiste) di portare in processione la statua della Madonna Addolorata è espressamente consentito dalla decreti del S. Con. of Rites (n. 2375, and n. 2682); also the custom (where it exists) of exposing a relic of the Holy Cross on the high altar (n. 2887), and the custom of carrying such a relic in procession within the walls of the church, not, however, during the usual ceremonies (n. 3466), are expressly permitted. dei Riti (n. 2375, e n 2682.), anche l'usanza (se esiste) di esporre una reliquia della Santa Croce sull'altare maggiore (n. 2887), e l'usanza di portare una reliquia in processione all'interno le pareti della chiesa, non, tuttavia, durante le cerimonie usuali (n. 3466), sono espressamente consentite. Rock (op. cit. 279, 280) notes, with interesting detail, a custom followed at one time in England of submitting voluntarily to the rod of penance on Good Friday. Rock (op. cit. 279, 280), con note di dettaglio interessante, una consuetudine seguita in una sola volta in Inghilterra, di presentare volontariamente alla verga di penitenza del Venerdì Santo.

Publication information Written by TP Gilmartin. Pubblicazione di informazioni Scritto da TP Gilmartin. Transcribed by Joseph P. Thomas. Trascritto da Joseph P. Thomas. In memory of Mr. Cherian Poovathumkal The Catholic Encyclopedia, Volume VI. In memoria del Signor Cherian Poovathumkal L'Enciclopedia Cattolica, Volume VI. Published 1909. Pubblicato 1909. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Società. Nihil Obstat, September 1, 1909. Nihil obstat, 1 settembre 1909. Remy Lafort, Censor. Remy Lafort, Censore. Imprimatur. Imprimatur. +John M. Farley, Archbishop of New York + John M. Farley, Arcivescovo di New York



Also, see: Inoltre, si veda:
Jesus on the Cross Gesù sulla croce
The Arising of Jesus La risultante di Gesù

This subject presentation in the original English language Questo oggetto la presentazione in lingua originale inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html