Soul Sleep Anima del Sonno

Advanced Information Informazioni avanzate

Psychopannychy, or soul sleep, is the doctrine that the soul sleeps between death and resurrection. Psychopannychy, o sonno dell'anima, è la dottrina che l'anima dorme tra la morte e la risurrezione. It has been held sporadically in the church. Si è svolto sporadicamente nella chiesa. It is not a heresy in the narrower sense, due to the paucity of Scripture teaching on the intermediate state, but it may be called a doctrinal aberration. Non è un eresia in senso stretto, a causa della scarsità di insegnamento Scrittura sullo stato intermedio, ma può essere chiamato un aberrazione dottrinale. Some Anabaptists endorsed it. Alcuni anabattisti lo ha approvato. In the Forty-two Articles of Edward VI, which preceded the Thirty-nine Articles, the following statement, as the Fortieth Article, was included: "They which say that the souls of those who depart hence do sleep being without all sense, feeling or perceiving till the Day of Judgment, do utterly dissent from the right belief disclosed to us in Holy Scripture." Nelle Quarantadue articoli di Edoardo VI, che ha preceduto i Trentanove Articoli, la seguente dichiarazione, in quanto l'articolo Quarantesima, è stato inserito: "Si, che dice che le anime di coloro che partono da qui si dorme essere senza il senso, sensazione di o percepire fino al Giorno del Giudizio, non tutto il dissenso dalla convinzione diritto comunicati a noi nella Sacra Scrittura. "

The case for soul sleep rests principally on these considerations: (1) Human existence demands the unity of soul and body. Il caso per il sonno l'anima si basa principalmente su queste considerazioni: (1) L'esistenza umana richiede l'unità di anima e corpo. If the body ceases to function, so must the soul. Se il corpo cessa di funzionare, così bisogna che l'anima. (2) The use of the term "sleep" in Scripture for death is alleged to point to the cessation of consciousness. (2) L'uso del termine "sonno" nella Scrittura la morte è accusato di indicare la cessazione della coscienza. (3) A state of consciousness between death and resurrection, characterized by bliss or woe, unwarrantably anticipates the judgment of the last day, when the basis for these experiences provided. (3) Uno stato di coscienza, tra la morte e la risurrezione, caratterizzato da beatitudine o alla dannazione, anticipa unwarrantably il giudizio dell'ultimo giorno, quando la base di queste esperienze in dotazione.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
On the contrary view, while the normal state of man is admittedly a union of soul and body, the possibility of disembodied conscious existence is firmly held, both on the analogy of God's existence as pure spirit (man being made in his image) and on the basis of such passages as Heb. Nella vista contrario, mentre lo stato normale dell'uomo è certamente l'unione dell'anima e del corpo, la possibilità di disincarnato esistenza cosciente è affermata con forza sia sulla analogia della esistenza di Dio come puro spirito (l'uomo di essere fatta a sua immagine) e base di tali passaggi come Eb. 12:23 and Rev. 6:9-11. 0:23 e Apocalisse 6:9-11. As to the word "sleep," it is intended to apply to the body, even though the individual as such may be said to sleep in death. Come la parola "sleep", si intende applicare al corpo, anche se l'individuo come tale può essere detto per dormire morte. This is clear from Matt. Questo è chiaro da Matt. 27:52; John 11:11; Acts 13:36, etc. On the third point it may be replied that the exclusion of the possibility of bliss or woe from the intermediate state, on the ground that the divine judgment which justifies such reactions will not yet have been pronounced, would logically rule out the joyful assurance of salvation in this life as well as the foreboding of judgment to come. 27:52, Giovanni 11:11, Atti 13:36, ecc Sul terzo punto si può rispondere che l'esclusione della possibilità di beatitudine o alla dannazione dallo stato intermedio, per il motivo che il giudizio divino che giustifica tali reazioni non ancora sono state pronunciate, logicamente escludere la certezza gioiosa della salvezza in questa vita così come il presentimento del giudizio a venire. But see John 5:24; Phil. Ma vedi Giovanni 5:24; Phil. 1:28. 1:28.

Continuing consciousness after death seems to be a necessary (rather than an accidental) element in Jesus' account of the rich man and Lazarus, and also in our Lord's promise to the dying thief. Proseguendo coscienza dopo la morte sembra essere una condizione necessaria (piuttosto che un accidentale) elemento in conto Gesù 'del ricco e di Lazzaro, e anche nella promessa del nostro Signore al ladrone morente. The clearest and strongest passages, however, are in Paul's writings (Phil. 1:23; II Cor. 5:8). I passaggi più chiari e più forte, tuttavia, sono in scritti di Paolo (Fil 1,23;. II Corinzi 5:8). If it be contended in the case of the former passage that the sleep of the soul so effectually erases the interval between death and resurrection that the prospect of being with Christ, even though actually long delayed, could produce joyful anticipation, in any event the same thing can hardly be said for the second passage, where not only the resurrection body but the intermediate state is directly contemplated, being a less desirable alternative than the change to the resurrection body without death (vs. 4). Se essere sostenuto nel caso del passaggio precedente che il sonno dell'anima così efficacemente cancella l'intervallo tra la morte e la risurrezione che la prospettiva di essere con Cristo, anche se in realtà a lungo ritardata, potrebbe produrre gioiosa, in ogni caso, la stessa cosa non si può dire per il secondo passaggio, dove non solo il corpo della risurrezione, ma lo stato intermedio è direttamente contemplato, essendo una alternativa meno desiderabile la modifica al corpo della risurrezione senza morte (contro 4).

EF Harrison EF Harrison
(Elwell Evangelical Dictionary) (Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliography Bibliografia
J. Calvin, Psychopannychia; O. Cullmann, Immortality of the Soul or Resurrection of the Dead? Calvino, Psychopannychia, O. Cullmann, Immortalità dell'anima o risurrezione dei morti? E. Lewis, Christ, the First Fruits; R. Whately, A view of the Scripture Revelations concerning a Future State. E. Lewis, Cristo, la primizia; R. Whately, Una vista delle Rivelazioni Scrittura riguardanti un futuro stato.



This subject presentation in the original English language Questo oggetto la presentazione in lingua originale inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html