Risurrezione dei morti

Informazioni generali

In OT

Diverse considerazioni spostato OT pensiero di distanza dai primi, universale, animistica idee sulla sopravvivenza post che Sottofondi negromanzia (I Sam. 28:8-9), funerali disposizioni, le indicazioni per i morti, e Sheol / Ade, l'ombra di fantasmi inferi ( Ez. 32:17-32).

L'osservazione quotidiana, più la convinzione che Dio fatto uomo, il corpo a sua immagine, ha portato alla convinzione che l'uomo non è stato "anima" imprigionata all'interno di una struttura fisica, ma spirito incarnato, una unità di corpo e di vita autonomo.

Sheol's disincarnati in dimenticanza, di sfiducia, senza la conoscenza o di relazione (II Sam. 12:23; Giobbe 7:9 ss.; 10:20-22; Sal. 30:9; Eccles. 9:2, 5, 10), quindi colpito orrore , Come subumani.

Perciò Israele cura per i corpi dei morti (Gen. 23; 50:2, 25; Ger. 8:1 ss.; 14,16).

A prima regola del Signore non si estendeva al di là della morte (Pss. 6:5; 88:10-12, Isa. 38:18), fino al insistenza profetica per la sua sovranità universale sostenuto Sheol anche di sua competenza (Sal 139:7-8 ).

L'enfasi di Geremia ed Ezechiele sui singoli rapporti con Dio, ha portato a più di concezioni religiose l'oltretomba (Pss. 16:8-11; 73:23-26).

Nessuna ombra esistenza potrebbe sostenere comunione divina, ma solo per il restauro completo della personalità e la risurrezione (Mt 22,31).

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Anelito assoluzione per l'accusa che da grande sofferenza implica una grande peccato fatta di lavoro e di attesa contemplare Sheol fino ira di Dio e di essere passato egli, uscito, sarebbe ancora vivo (Giobbe 14:7-15).

Nonostante la sua difficoltà, anche Giobbe 19:25-27 immortalità sembra anticipare in qualche forma corporea.

Pss. 73:17; 49:14-15; Isa.

53:10 ss.

Analogamente l'ingiustizia di alleviare la sofferenza della speranza di vita con Dio al di là di Sheol.

Alcuni ritengono che le promesse di vendetta e di prosperità nazionale nel giorno del Signore, se non limitarsi a "l'ultima generazione", primo pensiero della risurrezione chiesto di intervenire generazioni, anche se Os.

6:2; 13:14; Ez.

37:1-14 risurrezione utilizzare il linguaggio come già familiarità.

Isa. 24-27 (soprattutto 25:6-8; 26:19 ss.) E Dan.

12:1-4 anticipare il ritorno degli uomini e l'integrità fisica di condividere la gloria di Israele.

Isa. 26:14 nega la risurrezione di nemici; Daniel include risurrezione "per la vita" (per gli ebrei fedeli sotto la persecuzione), e "per disprezzo eterno" (per gli ebrei che si sono uniti al persecutori, 11:32 ss.).

N. generale risurrezione è implicita: anche qui, la giustizia è l'argomento.

Zoroastriana, egizia, assira, babilonese e allusioni possono essere sia fonti o paralleli a sviluppare il pensiero ebraico.

Intertestamental pensiero apocalittico

Intertestamental apocalittica variavano notevolmente.

Alcuni scrittori applicata morale distinzioni all'interno Sheol, con premi e punizioni che implica un certo grado di giudizio.

Promette ai fedeli, specialmente martiri, incluso gloria terrena; giustizia sarebbe altrettanto resuscitare oppressori (con le loro deformità), per essere riconosciuto e punito (II Ap. Bar.; Cfr. Mark 9:42 ss.).

Ellenizzata giudaismo preferito immortalità dell'anima, più riccamente concepito, per la risurrezione del corpo.

Giudaismo palestinese clung alla risurrezione.

"Gli indumenti di gloria" (di vita) sono stati necessari per la vita al di là della morte (I-II Enoch), "nudità" (disincarnati) essere abhorred.

Alcuni parlano di un corpo spirituale, per la controparte fisica e coesistenza con esso.

I Enoch dice il corpo sepolto salirà "glorioso"; II Ap.

Bar. Assomiglia I Cor.

15:35 ss.

Ma vale la trasformazione viene più tardi, la maggior parte parlano del corpo risorto come "... come angeli di luce e la gloria di Dio", altri del suo bisogno né cibo né matrimonio.

Quelli sollevati a condividere il Messia temporanea (terrena), o finale (soprannaturale) regno saranno retti (gli ebrei).

Altri scrittori assumere un generale risurrezione; II Esdras, una resurrezione del Messia, e tutti gli uomini dopo l'età messianica.

I Enoch e 22 quelli già puniti rimanere in Sheol; punito coloro che non passare alla tortura Geenna; I 67 Enoch ha sollevato alcuni malvagi per la sentenza.

Apocalyptists inventare varie fasi di giudizio, regno, la risurrezione.

Test. Benj. 10:6 ff.

Rende patriarchi primo luogo, figli di Giacobbe, poi tutti gli uomini.

II Macc., Forse in seguito un accenno di Isa.

24-27 e Daniel, suggerisce martiri meritano priorità.

Con il primo secolo, la maggior parte degli ebrei generale tenutasi a risurrezione; rabbini hanno creduto sostenuto Abramo (Eb 11,19).

Farisei attesi risurrezione dei giusti (At 23,8), così probabilmente ha Esseni e Qumran covenanters.

Sadducei negato risurrezione come non "Mosaico", e possibilmente come una idea estera (Marco 12:18; Josephus dice che hanno creduto morto l'anima con il corpo).

Pochi, azienda importa male, la risurrezione ha negato tutto.

Nel NT

Nuovi contributi cristiana includere

Giovannea riflessione muove anche più vicino di Paul's incorporee verso l'immortalità.

La vita eterna è vissuta ora (Giovanni 3:36); fedeli non vedere la morte (8,51); credenti hanno già "superato" dalla morte alla vita (5:24), come hanno fatto coloro che amano (I Giovanni 3: 14).

Di fronte a Martha's parlare di risurrezione nell'ultimo giorno, Gesù risponde che egli stesso, e il rapporto con lui, costituiscono la risurrezione e la vita (11:25; 17,3), così come la fede in lui evita di giudizio e non credenza è la sentenza (Giovanni 3:18-21).

Come Cristo la propria vita (preesistente, terrena, post) unquenched passa attraverso la morte, sono i credenti non morrà in eterno (8:51).

Coloro che disobbediscono il Figlio non vedi la vita (3:36).

Come fa Paolo, Giovanni sembra sconto fisico risurrezione, ancora 5:25, 28ff.

Dichiarare una risurrezione generale, e 6:39-40, 44, 54 bis risurrezione dei credenti "a giorno", quasi un alloggio ai precedenti punti di vista o di interpolazione, in quanto Lazzaro di restauro di questa vita e risurrezione di Cristo fisico significa tanto a John .

La fede era ancora sperimentale.

Ulteriori sviluppi

Successivamente pensiero illustra ulteriormente la tensione tra ebraico e greco accenti.

Dualismo gnostico infiltrati dottrina cristiana su Dio, Cristo, e con il morale straniero greco principio che la materia è di per sé il male e deve essere distrutto, la risurrezione è impossibile.

Ma (tranne che in ascesi), la chiesa ha respinto dualismo.

Clemente I, II, Barnaba ( "un generale risurrezione"), e Tertulliano ( "intrinsecamente l'anima immortale e la morte innaturale, ma lo stesso corpo sarà sollevato"), esprimono la visione ortodossa.

Ignazio Giovanni segue: Cristo è la vita eterna, ma "carne e spirito" sarà sollevato attraverso l'Eucaristia ( "farmaco di immortalità") e lo Spirito.

Origene insiste sul fatto che il corpo naturale è sciolto in polvere, ma verranno sollevate e di "anticipo di un corpo spirituale", per cui si sforzano di conciliare ebraico e platonico idee.

D'Aquino, troppo, che si tiene il nostro corpo carnale luogo e rimanere carnale; come Tertulliano, egli trova spirituale utilizza per ridondante fisico organi.

Un tipico moderno corre dichiarazione: "Il termine è preferibile l'immortalità. L'argomentazione che l'esperienza religiosa implica la sopravvivenza personale di punti l'immortalità dell'anima e dei suoi valori, piuttosto che alla risurrezione dei corpi".

Questo attrae molti, che non sempre realizzare i valori tradizionali conservati dalla risurrezione attenzione: non solo la permanenza di personalità e di valori astratti, ma dei singoli, con la coscienza, le relazioni, memorie, e di amore, contro le teorie di assorbimento ( "una goccia In eterno oceano di essere "), la razza di sopravvivenza (" continua a contribuire al costante umanità "), o sentimentale immortalità (" a vivere nei cuori di coloro che amiamo non è morire ").

In sostanza, i cristiani credono che lui che ha chiamato gli uomini alla vita e in comunione con lo stesso grado di sostenere tutte le persone in condizioni di eterna, in completa e arricchisce l'umanità, in tale veste corporea come richiede la vita eterna.

REO White


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


DS Russell, Tra il Testamento; J. Baillie, E la vita Everlasting; JH Leckie, Mondo a Venite e Final Destiny; Tertulliano, Sulla risurrezione del Flesh.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a