Testimonianza, testimonianza

Informazioni avanzata

Correttamente, un "testimone" (martys) è "colui che testimonia" (martyreo) l'atto o la sua parola "testimonianza" (martyrion), per la verità.

Questo atto di testimonianza è chiamato la sua "testimonianza" (martyria).

In antico giorni, come, allo stato attuale, si tratta di un termine giuridico che designa la testimonianza resa a favore o contro uno sotto processo davanti a un tribunale di diritto.

Cristiana in uso il termine è venuto a significare la testimonianza resa dai cristiani testimoni di Cristo e della sua potenza salvifica.

Tale testimonianza, perché spesso significa arresto e la flagellazione (cfr. Mt. 10:18; Marco 13:9), l'esilio (Ap 1,9), o la morte (cfr At 22:20; Rev 2:13; 17: 6), il greco è stato transliterated per formare la parola inglese "martire", che significa colui che soffre o muore, piuttosto che rinunciare alla propria fede.

Tuttavia, nel NT sofferenza è stato un fattore incidentale e la parola.

Un approfondito studio di testimoniare che necessitano di uno studio di tutta la Bibbia.

Parole come per esempio la predicazione, insegnamento, e confessando avrebbe dovuto essere inclusa.

Parole greche (quindici in numero), determinati da "testimone" (martys) sono utilizzati oltre duecento volte nel NT.

L'utilizzo più comune si trova nella giovannea scritti, in cui settanta-sei casi sono trovati.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Lasciando da parte questi usi della parola che si riferiscono a uomo testimonianza agli uomini (cfr Giovanni III, 12), testimonianza di Dio agli uomini (cfr At 13,22), l'uomo contro la testimonianza di uomini (cfr. Mt. 18:16), e Vari usi (cfr. Gv 2,25), si prenderà in considerazione l'uso tipicamente cristiana delle parole.

In primo luogo, vi sono quelle testimonianze che hanno lo scopo di stabilire l'incarnazione e la verità del cristianesimo.

Nel Vangelo di Giovanni, dove questo è primario, troviamo le istanze di tutti i principali testimoni.

Giovanni Battista "testimonia" (martyreo) per la venuta di Gesù come salvatore del mondo "(Giovanni 1:7-8, 15, 32, 34; 3:26; 5,32).

Le opere che Gesù ha fatto sono state una testimonianza che egli è uscito dal Padre (Giovanni 5:36) e questo spiega perché i miracoli di Giovanni chiamato "segni" (semeion).

L'OT Scritture sono una testimonianza a Gesù (Giovanni 5:39); questo pensiero è dietro la maggior parte delle citazioni dal NT OT.

Dopo la risurrezione principali testimonianze della verità del cristianesimo sono il ministero dello Spirito Santo (Giovanni 15,26), la testimonianza dei discepoli della risurrezione (At 1,22), e segni e prodigi con cui Dio attestata la Ministero degli apostoli e delle chiese (Eb 2,4).

Il modello di cristiana e missionaria evangeliche attività è fissato nel NT.

Diversi principi emerge.


FL Fisher


(Elwell Evangelica Dictionary)

Wit'ness dello Spirito

Informazioni avanzata

La testimonianza dello Spirito (Rm 8:16), è la coscienza del funzionamento della grazia dello Spirito sulla mente ", una certezza della presenza dello Spirito e lavorare continuamente affermato in noi", che si manifesta "nella sua confortante noi, la sua agitazione Noi fino alla preghiera, la sua riprovazione dei nostri peccati, il suo disegno di opere di amore, per rendere testimonianza davanti al mondo ", ecc

(Easton Illustrated Dictionary)

Testimonianza

Informazioni cattolica

Colui che è presente, testimonia, fornisce elementi di prova o prova.

Testimoni sono occupati in varie questioni ecclesiastiche, come in materia civile, e la prova di una dichiarazione, infatti, o di contratto.

Secondo varie circostanze un testimone è colui che è personalmente presente e vede qualche atto o insorgenza e può rendere testimonianza; colui che, su richiesta, o in nome di un partito si iscrive il suo nome a uno strumento in grado di attestare l'autenticità della sua esecuzione; colui che Dà testimonianza sul processo di una causa, che appare davanti ad un giudice, un giudice, o di altri ufficiali di essere esaminato sotto giuramento.

Il espousals di cattolici ( "Non temere") per essere vincolante deve essere in forma scritta, firmata da tutte le parti contraenti e normalmente da due testimoni, o da un pastore o ordinaria, ciascuno nel proprio territorio, come unico testimoni.

Nel caso in cui una o entrambe le parti non sono in grado per qualsiasi causa, di scrivere, è un ulteriore testimonianza necessaria.

I cattolici sono in grado di entrare in matrimonio legittimo ( "Non temere"), salvo in presenza di un parroco, o ordinaria, o di altri sacerdote debitamente delegato, e da due testimoni.

Anche se non necessario per la validità dell'atto, la Chiesa desidera, in entrambi i casi, che questi testimoni essere cattolici (SO, 19 agosto, 1891).

Testimoni di un matrimonio, segno non ecclesiastica documento, anche se essi possono essere chiamati dallo Stato per attestare la propria mano da alcuni civili record.

Sponsor al battesimo e la conferma non sono correttamente testimoni; si assisterà ad altri fini (cfr. RAPPORTO).

Un precetto canonico, quando impiegati, devono essere consegnati alla presenza del vicario generale o due altri come testimoni (Cum magnopere, VII).

Documenti ecclesiastici sono attestate o testimoni di come le circostanze lo richiedono, per esempio, da parte del cancelliere, cancelleria del tribunale, prothonotary apostolica.

Testimoni esperto in qualche misura hanno un posto nel diritto canonico.

In processi ecclesiastici sono testimoni addotti per dimostrare un dato di fatto, direttamente o indirettamente, vale a dire, da che istituisce la falsità del contrario.

Le qualifiche essenziali di conoscenza sono una testimonianza del fatto in questione e la veridicità: egli deve essere un testimone oculare-e degna di fiducia.

Sentito testimoni, però, sono ammessi, se necessario, in quanto non di natura penale, ad esempio, e la prova del rapporto di parentela o di altri, il battesimo, ecc Chiunque non espressamente vietata maggio testimoniano.

Alcuni, come i pazzi, i bambini, le persone non vedenti o non udenti, dove la vista o di udito è necessario per la conoscenza dei fatti in questione, sono esclusi dal diritto naturale, altri dal diritto canonico, come coloro che sono corrotto o suborned, coloro che Sono infame di diritto o di fatto, condannato perjurors, scomunicato persone, il tutto in una parola la cui veridicità può essere giustamente sospetta.

La legge altresì respinge coloro che sul conto di affetto inimicizia o può essere prevenuta, così come quelli che potrebbero essere particolarmente interessati al caso.

I genitori, di regola, non sono ammesse per i loro figli, in particolare quando i diritti di un terzo sono in gioco, o contro di loro e viceversa; parenti l'uno per l'altro; avvocati per i loro clienti; complici o nemici a favore o contro l'un l'altro; Eretici contro gli ebrei o cristiani, laici contro i chierici, tranne che i loro interessi sono in gioco, o non ci sono chierici a testimoniare; minori o donne in cause penali cercato penalmente, a meno che la loro testimonianza è necessario, o che testimoniano in favore degli accusati .

Chierici, a meno costretti dalle autorità civili, non sono ammessi a testimoniare contro l'imputato quando pena di morte deve essere imposto (vedi IRREGOLARITA).

Ci sono molte eccezioni a queste affermazioni generali.

Una testimonianza è più facilmente ammesse a favore di una persona che contro di lui, e in materia civile e penale di prove.

Nessuno è tollerato come testimone nella propria causa.

Pertanto, coloro che sono impegnati in una causa simile, un giudice che ha come uno aggiudicati caso, sono esclusi, ecc.

Falsi testimoni sono coloro che sotto giuramento prevaricare o nascondere la verità che essi sono tenuti a dire: sono colpevoli di spergiuro, e se vengono condannati e infame legge.

Notai o altri da alterare o falsificare documenti sostanzialmente diventare colpevole di contraffazione.

Pubblicazione di informazioni scritte da Andrew B. Meehan.

Trascritto da Michael T. Barrett.

Dedicato a Jerry F. Kobelin Enciclopedia Cattolica, Volume XV.

Pubblicato 1912.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil Obstat, 1 ottobre 1912.

Remy Lafort, STD, Censore.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia

Decreto.

L., II, tit.

20, De testibus et Attestationibus; SANTI, Praelect.

Posso juris.; TAUNTON, La legge della Chiesa, sv

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a