Heresies as described by the Second Ecumenical Council - 381 ADEresie

come descritto dal Concilio Ecumenico - 381 dC

Advanced Information Informazioni avanzate

Edited with Notes Gathered from the Writings of the Greatest Scholars Cura con le note raccolte dagli Scritti dei più grandi studiosi

by Henry R. Percival, MA, DD da Henry R. Percival, MA, DD

The Second Ecumenical Council, which was also the First Council of Constantinople, in 381 AD, condemned a number of competing concepts regarding Christianity. Il Concilio ecumenico, che era anche il primo Concilio di Costantinopoli, nel 381 dC, ha condannato una serie di concetti in competizione per quanto riguarda il cristianesimo. This following discussion is excerpted from the full BELIEVE presentation of that Council . La discussione che segue è tratto dal pieno CREDERE presentazione di tale Consiglio .

Excursus on the Heresies Condemned in Canon I. Excursus sulle eresie Condemned in Canon I.

In treating of these heresies I shall invert the order of the canon, and shall speak of the Macedonian and Apollinarian heresies first, as being most nearly connected with the object for which the Constantinopolitan Synod was assembled. Nel trattamento di queste eresie io invertire l'ordine del canone, e parlerà del macedone e eresie Apollinarian in primo luogo, come se fosse quasi più collegato con l'oggetto per il quale è stato montato il Sinodo costantinopolitano.

The Semi-Arians, Macedonians or Pneumatomachi. Il semi-ariani, macedoni o Pneumatomachi.

Peace indeed seemed to have been secured by the Nicene decision but there was an element of discord still extant, and so shortly afterwards as in 359 the double-synod of Rimini (Ariminum) and Selencia rejected the expressions homousion and homoeusion equally, and Jerome gave birth to his famous phrase, "the world awoke to find itself Arian." La pace infatti sembrava essere stato assicurato dalla decisione di Nicea ma c'era un elemento di discordia ancora esistente, e così poco tempo dopo, come nel 359 la doppia sinodo di Rimini (Ariminum) e Selencia respinto la homousion espressioni e homoeusion allo stesso modo, e Girolamo ha dato nascita alla sua famosa frase, "il mondo si svegliò per trovare se stesso ariana". The cause of this was the weight attaching to the Semi-Arian party, which counted among its numbers men of note and holiness, such as St. Cyril of Jerusalem. La causa di questo è stato il peso connessa alla semi-Arian partito, che contava tra i suoi uomini, i numeri di nota e di santità, come san Cirillo di Gerusalemme. Of the developments of this party it seems right that some mention should be made in this place, since it brought forth the Macedonian heresy. Tra gli sviluppi di questo partito mi sembra giusto che qualche cenno deve essere effettuata in questo luogo, in quanto portato avanti l'eresia macedone.

(Wm. Bright, DD, St. Leo on the Incarnation, pp. 213 et seqq.) (Wm. Bright, DD, San Leo sulla incarnazione, pp 213 e segg.)

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
The Semi-Arian party in the fourth century attempted to steer a middle course between calling the Son Consubstantial and calling him a creature. Il semi-Arian partito nel quarto secolo ha tentato di seguire una via di mezzo tra la chiamata del Figlio consustanziale e chiamandolo una creatura. Their position, indeed, was untenable, but several persisted in clinging to it; and it was adopted by Macedonius, who occupied the see of Constantinople. La loro posizione, infatti, era insostenibile, ma persisteva diversi in aggrappandosi ad esso, ed è stato adottato da Macedonio, che occupava la sede di Costantinopoli. It was through their adoption of a more reverential language about the Son than had been used by the old Arians, that what is called the Macedonian heresy showed itself. E 'stato attraverso l'adozione di un linguaggio più reverenziale del Figlio che era stato usato dagli ariani vecchi, che quello che viene chiamato l'eresia macedone si è manifestata. Arianism had spoken both of the Son and the Holy Spirit as creatures. Arianesimo aveva parlato sia del Figlio e dello Spirito Santo come creature. The Macedonians, rising up out of Semi-Arianism, gradually reached the Church's belief as to the uncreated majesty of the Son, even if they retained their objection to the homoousion as a formula. I Macedoni, che sale di semi-arianesimo, a poco a poco ha raggiunto la fede della Chiesa per la maestà increata del Figlio, anche se hanno mantenuto la loro opposizione al homoousion come formula. But having, in their previously Semi-Arian position, refused to extend their own "homoiousion" to the Holy Spirit, they afterwards persisted in regarding him as "external to the one indivisible Godhead," Newman's Arians, p. Ma avendo, nella loro posizione precedentemente semi-Arian, ha rifiutato di estendere il proprio "Omoiusia" allo Spirito Santo, che in seguito si ostinava a considerarlo come "esterni alla divinità indivisibile," ariani Newman, p. 226; or as Tillemont says (M ém. vi., 527), "the denial of the divinity of the Holy Spirit was at last their capital or only error." 226, o come dice Tillemont (. Mém. VI, 527), "la negazione della divinità dello Spirito Santo, è stata finalmente il loro capitale o degli errori." St. Athanasius, while an exile under Constantius for the second time, "heard with pain," as he says (Ep. i. ad Serap., 1) that "some who had left the Arians from disgust at their blasphemy against the Son of God, yet called the Spirit a creature, and one of the ministering spirits, differing only in degree from the Angels:" and soon afterwards, in 362, the Council of Alexandria condemned the notion that the Spirit was a creature, as being "no true avoidance of the detestable Arian heresy." S. Atanasio, mentre un esilio sotto Costanzo per la seconda volta, "sentito con dolore", come dice lui (Ep. i. Annuncio Serap., 1) che "alcuni che avevano lasciato gli ariani di disgusto per la loro bestemmia contro il Figlio di Dio, ma chiamato lo Spirito una creatura, e uno degli spiriti tutelari, che differiscono solo per grado, dal Angeli: "e subito dopo, nel 362, il Concilio di Alessandria ha condannato l'idea che lo Spirito era una creatura, come" non evitare vera detestabile eresia ariana ". See "Later Treatises of St. Athanasius," p. Vedere "Trattati successive di S. Atanasio," p. 5. 5. Athanasius insisted that the Nicene Fathers, although silent on the nature of the Holy Spirit, had by implication ranked him with the Father and the Son as an object of belief (ad Afros, 11). Atanasio insistito sul fatto che i Padri niceno, anche se in silenzio sulla natura dello Spirito Santo, aveva implicitamente lo ha classificato con il Padre e il Figlio come oggetto di fede (ad Afros, 11). After the death of St. Athanasius, the new heresy was rejected on behalf of the West by Pope Damasus, who declared the Spirit to be truly and properly from the Father (as the Son from the Divine substance) and very God, "omnia posse et omnia nosse, et ubique esse," coequal and adorable (Mansi, iii., 483). Dopo la morte di S. Atanasio, la nuova eresia è stata respinta in nome della West di Papa Damaso, che ha dichiarato lo Spirito per essere veramente e propriamente dal Padre (come il Figlio dalla sostanza divina) e molto di Dio, "omnia posse et omnia Nosse, et ubique esse, "coeguale e adorabile (Mansi, III., 483). The Illyrian bishops also, in 374, wrote to the bishops of Asia Minor, affirming the consubstantiality of the Three Divine Persons (Theodoret, HE, iv., 9). I vescovi illirici anche, nel 374, ha scritto ai vescovi dell'Asia Minore, affermando la consustanzialità delle tre Persone divine (Teodoreto, HE, iv., 9). St. Basil wrote his De Spiritu Sancto in the same sense (see Swete, Early History of the Doctrine of the Holy Spirit, pp. 58, 67), and in order to vindicate this truth against the Pneumatomachi, as the Macedonians were called by the Catholics, the Constantinopolitan recension of the Nicene Creed added the words, "the Lord and the Life-giver, proceeding from the Father, with the Father and the Son worshipped and glorified" etc., which had already formed part of local Creeds in the East. San Basilio scrisse il suo De Spiritu Sancto, nello stesso senso (cfr. Swete, Storia antica della Dottrina dello Spirito Santo, pp 58, 67), e per rivendicare questa verità contro il Pneumatomachi, come i macedoni sono stati chiamati da i cattolici, la recension costantinopolitano del Credo niceno ha aggiunto le parole: "il Signore e il datore di vita, che procede dal Padre, con il Padre e il Figlio adorato e glorificato", ecc, che aveva già fatto parte del Credo locali l'Oriente.

From the foregoing by Canon Bright, the reader will be able to understand the connexion between the Semi-Arians and Pneumatomachi, as well as to see how the undestroyed heretical germs of the Semi-Asian heresy necessitated by their development the condemnation of a second synod. Da quanto sopra esposto da Canon Bright, il lettore sarà in grado di capire la connessione tra i semi-ariani e Pneumatomachi, così come per vedere come i germi non distrutti eretiche del semi-asiatico eresia reso necessario dalla loro sviluppo la condanna di un secondo sinodo .

The Apollinarians. Le Apollinarians.

(Philip Schaff, in Smith and Wace, Dict. Christ. Biog., sv Apollinaris.) (Philip Schaff, in Smith e Wace, Dict. Cristo. Biografia., Sv Apollinare.)

Apollinaris was the first to apply the results of the Nicene controversy to Christology proper, and to call the attention of the Church to the psychical and pneumatic element in the humanity of Christ; but in his zeal for the true deity of Christ, and fear of a double personality, he fell into the error of a partial denial of his true humanity. Apollinare fu il primo ad applicare i risultati della controversia niceno alla cristologia adeguata, e di richiamare l'attenzione della Chiesa per l'elemento psichico e pneumatici nella umanità di Cristo, ma nel suo zelo per la vera divinità di Cristo, e la paura di una doppia personalità, cadde nell'errore di un rifiuto parziale della sua vera umanità. Adopting the psychological trichotomy of Plato (soma psuche, pneuma), for which he quoted 1. Adottando la tricotomia psicologica di Platone (soma psuche, pneuma), per il quale ha citato 1. Thess. Tess. v. 23 and Gal. v 23 e Gal. v. 17, he attributed to Christ a human body (soma) and a human soul (the psuche alogos, the anima animans which man has in common with the animal), but not a rational spirit (nous, pneuma, psuche logike, anima rationalis,) and put in the place of the latter the divine Logos. v 17, ha attribuito a Cristo un corpo umano (soma) e un anima umana (il alogos psuche, le animans anima che l'uomo ha in comune con l'animale), ma non uno spirito razionale (nous, pneuma, psuche logiké, anima rationalis), e messo al posto di quest'ultimo il Logos divino. In opposition to the idea of a mere connection of the Logos with the man Jesus, he wished to secure an organic unity of the two, and so a true incarnation; but he sought this at the expense of the most important constituent of man. In opposizione all'idea di un collegamento semplice del Logos con l'uomo Gesù, ha voluto assicurare una unità organica dei due, e quindi una vera incarnazione, ma lui ha cercato questo a scapito della componente più importante dell'uomo. He reached only a Theos sarkophoros as Nestorianism only an anthropos theophoros instead of the proper theandrotos . Ha raggiunto solo un sarkophoros Theos come nestorianesimo solo un Theophoros anthropos invece dei theandrotos corretta. He appealed to the fact that the Scripture says, "the Word was made flesh"--not spirit; "God was manifest in the flesh" etc. To which Gregory Nazianzen justly replied that in these passages the term sarx was used by synecdoche for the whole human nature. Ha fatto appello al fatto che la Scrittura dice: "il Verbo si fece carne" - non spirito: "Dio è stato manifestato in carne", ecc Al che Gregorio Nazianzeno giustamente risposto che in questi passaggi il sarx termine è stato usato per sineddoche per tutta la natura umana. In this way Apollinaris established so close a connection of the Logos with human flesh, that all the divine attributes were transferred to the human nature, and all the human attributes to the divine, and the two merged in one nature in Christ. In questo modo Apollinare stabilito in modo chiudere una connessione del Logos con carne umana, che tutti gli attributi divini sono stati trasferiti alla natura umana, e tutti gli attributi al divino, ei due fusi in una natura in Cristo. Hence he could speak of a crucifixion of the Logos, and a worship of his flesh. Quindi egli poteva parlare di una crocifissione del Logos, e un culto della sua carne. He made Christ a middle being between God and man, in whom, as it were, one part divine and two parts human were fused in the unity of a new nature. Ha fatto un mezzo di Cristo di essere tra Dio e l'uomo, nel quale, per così dire, una parte divina e due parti sono state fuse umano nell'unità di una nuova natura. He even ventured to adduce created analogies, such as the mule, midway between the horse and the ass; the grey colour, a mixture of white and black; and spring, in distinction from winter and summer. Ha anche osato addurre analogie create, come il mulo, a metà strada tra il cavallo e l'asino, il colore grigio, un misto di bianco e nero, e la primavera, a differenza di inverno che d'estate. Christ, said he, is neither whole man, nor God, but a mixture (mixis) of God and man. Cristo, ha detto, non è né uomo intero, né Dio, ma una miscela (mixis) di Dio e dell'uomo. On the other hand, he regarded the orthodox view of a union of full humanity with a full divinity in one person--of two wholes in one whole--as an absurdity. D'altra parte, egli considerava la visione ortodossa di un'unione di piena umanità con una piena divinità in una sola persona - di due insiemi in un unico insieme - come un'assurdità. He called the result of this construction anthropotheos , a sort of monstrosity, which he put in the same category with the mythological figure of the Minotaur. Chiamò il risultato di questa anthropotheos costruzione, una sorta di mostruosità, che ha messo nella stessa categoria con la figura mitologica del Minotauro. But the Apollinarian idea of the union of the Logos with a truncated human nature might be itself more justly compared with this monster. Ma l'idea Apollinarian dell'unione del Logos con una natura umana troncato poteva di per sé essere più giustamente rispetto a questo mostro. Starting from the Nicene homoousion as to the Logos, but denying the completeness of Christ's humanity, he met Arianism half-way, which likewise put the divine Logos in the place of the human spirit in Christ. Partendo dal homoousion Nicea al Logos, ma negare la completezza dell'umanità di Cristo, ha incontrato l'arianesimo a metà strada, che pure messo il Logos divino al posto dello spirito umano in Cristo. But he strongly asserted his unchangeableness, while Arians taught his changeableness (treptotes). Ma ha sottolineato con forza la sua immutabilità, mentre gli ariani ha insegnato la sua mutevolezza (treptotes).

The faith of the Church revolted against such a mutilated and stunted humanity of Christ which necessarily involved also a merely partial redemption. La fede della Chiesa si ribellarono contro una tale umanità mutilata e stentata di Cristo che necessariamente coinvolto anche un rimborso solo parziale. The incarnation is an assumption of the entire human nature, sin only excluded. L'incarnazione è un presupposto della natura umana, il peccato solo esclusi. The ensarkosis is enanthropesis. Il ensarkosis è enanthropesis. To be a full and complete Redeemer, Christ must be a perfect man (teleios anthropos). Per essere una piena e completa Redentore, Cristo deve essere un uomo perfetto (teleios anthropos). The spirit or rational soul is the most important element in man, his crowning glory, the seat of intelligence and freedom, and needs redemption as well as the soul and the body; for sin has entered and corrupted all the faculties. Lo spirito o anima razionale è l'elemento più importante nell'uomo, il suo fiore all'occhiello, la sede dell'intelligenza e della libertà, e ha bisogno di redenzione così come l'anima e il corpo, per il peccato è entrato e corrotto tutte le facoltà.

In the sentence immediately preceding the above Dr. Schaff remarks "but the peculiar Christology of Apollinaris has reappeared from time to time in a modified shape, as isolated theological opinion." Nella frase immediatamente precedente la precedente Dr. Schaff osservazioni ", ma la peculiare cristologia di Apollinare è ricomparso di volta in volta in una forma modificata, in quanto isolata opinione teologica". No doubt Dr. Schaff had in mind the fathers of the so-called "Kenoticism" of to-day, Gess and Ebrard, who teach, unless they have been misunderstood, that the incarnate Son had no human intellect or rational soul (nous) but that the divine personality took its place, by being changed into it. Non c'è dubbio che il dottor Schaff aveva in mente i padri della cosiddetta "Kenoticism" di oggi, Gess e Ebrard, che insegnano, a meno che non siano stati fraintesi, che il Figlio incarnato non aveva intelletto umano o anima razionale (nous) ma che la personalità divina ha preso il suo posto, essendo cambiato in esso. By this last modification, they claim to escape from the taint of the Apollinarian heresy. Con questa ultima modifica, che pretende di sfuggire alla macchia dell'eresia Apollinarian. [229] [229]

The Eunomians or Anomoeans. Il eunomiani o Anomoeans.

(Bright, Notes on the Canons, Canon I. of I. Const.) (Bright, Note sul Canonici, Canon I. di Const I..)

"The Eunomians or Anomoeans." "Il eunomiani o Anomoeans." These were the ultra-Arians, who carried to its legitimate issue the original Arian denial of the eternity and uncreatedness of the Son, while they further rejected what Arius had affirmed as to the essential mysteriousness of the Divine nature (Soc., HE, iv., 7; comp. Athan., De Synod., 15). Queste erano le ultra-ariani, che hanno portato alla sua questione legittima la negazione originaria ariana dell'eternità e increaturalità del Figlio, mentre ulteriori respinto ciò che Ario aveva affermato come il mistero fondamentale della natura divina (Soc., HE, iv ., 7;.. comp Athan, De Sinodo, 15).. Their founder was A ëtius, the most versatile of theological adventurers (cf. Athan., De Synod., 31; Soc., HE, ii., 45; and see a summary of his career in Newman's Arians, p. 347); but their leader at the time of the Council was the daring and indefatigable Eunomius (for whose personal characteristics, see his admirer Philostorgius, x., 6). Il loro fondatore era Ezio, il più versatile di avventurieri teologici (cf. Athan, De Sinodo, 31;.... Soc., HE, II, 45, e visualizzare un riepilogo della sua carriera in ariani Newman, p 347.) , ma il loro leader al momento del Consiglio è stato il Eunomio audaci e infaticabile (per le cui caratteristiche personali, vedere le sue Filostorgio ammiratore, x, 6.). He, too, had gone through many vicissitudes from his first employment as the secretary of A ëtius, and his ordination as deacon by Eudoxius; as bishop of Cyzicus, he had been lured into a disclosure of his true sentiments, and then denounced as a heretic (Theod., HE, ii., 29); with A ëtius he had openly separated from Eudoxius as a disingenuous time-server, and had gone into retirement at Chalcedon (Philostorg., ix., 4). Anche lui era passato attraverso molte vicissitudini dal suo primo impiego come segretario di Ezio, e la sua ordinazione a diacono da Eudoxius, come vescovo di Cizico, era stato attirato in una comunicazione dei suoi veri sentimenti, e poi denunciato come un eretico (Theod., HE, II, 29.), con Ezio che aveva apertamente separato da Eudoxius come malafede time-server, ed era andato in pensione a Calcedonia (Philostorg., IX, 4.). The distinctive formula of his adherents was the "Anomoion." La formula distintiva dei suoi seguaci è stato il "Anomoion". The Son, they said, was not "like to the Father in essence"; even to call him simply "like" was to obscure the fact that he was simply a creature, and, as such, "unlike" to his Creator. Il Figlio, hanno detto, non è stato ", come al Padre, in sostanza", anche di chiamarlo semplicemente "come" è stato quello di nascondere il fatto che era semplicemente una creatura, e, come tale, "a differenza di" al suo Creatore. In other words, they thought the Semi-Arian "homoiousion" little better than the Catholic "homoousion": the "homoion" of the more "respectable" Arians represented in their eyes an ignoble reticence; the plain truth, however it might shock devout prejudice, must be put into words which would bar all misunderstanding: the Son might be called "God," but in a sense merely titular, so as to leave an impassable gulf between him and the uncreated Godhead (see Eunomius's Exposition in Valesius's note on Soc., HE, v., 10). In altre parole, hanno pensato che il semi-ariana "Omoiusia" poco più che la Chiesa cattolica "homoousion": il "homoion" degli Ariani più "rispettabili" rappresentati nei loro occhi una reticenza ignobile, la pura verità, per quanto possa scioccare devota pregiudizio, deve essere messo in parole che avrebbe proibito ogni malinteso: il Figlio può essere chiamato "Dio", ma in un senso meramente titolare, in modo da lasciare un abisso invalicabile tra lui e la divinità increata (vedi Eunomio di esposizione nella nota Valesius sulla Soc., HE, v, 10). Compare Basil (Epist., 233, and his work against Eunomius), and Epiphanius (Hær., 76). Confronta Basilio (Epist., 233, e il suo lavoro contro Eunomio), e Epifanio (Hær., 76).

The Arians or Eudoxians. Il ariani o Eudoxians.

(Bright. Ut supra.) (Bright. Ut supra).

"The Arians or Eudoxians." "Il ariani o Eudoxians." By these are meant the ordinary Arians of the period, or, as they may be called, the Acacian party, directed for several years by the essentially worldly and unconscientious Eudoxius. Con questi si intendono gli ariani ordinarie del periodo, o, come si può chiamare, il partito acaciano, diretto per molti anni dai Eudoxius essenzialmente mondani e unconscientious. His real sympathies were with the Anomoeans (see Tillemont, M émoires, vi., 423, and compare his profane speech recorded by Socrates, HE, ii., 43): but, as a bishop of Constantinople, he felt it necessary to discourage them, and to abide by the vague formula invented by Acacius of Cæsarea, which described the Son as "like to the Father," without saying whether this likeness was supposed to be more than moral (cf. Newman, Arians, p. 317), so that the practical effect of this "homoion" was to prepare the way for that very Anomoeanism which its maintainers were ready for political purposes to disown. Le sue simpatie erano reali con il Anomoeans (vedi Tillemont, Mémoires, VI, 423, e confrontare il suo discorso profano registrati da Socrate, HE, ii, 43..): Ma, come vescovo di Costantinopoli, si sentiva la necessità di scoraggiarli, e di rispettare la formula vaga inventato da Acacio di Cesarea, che ha descritto il figlio come "piace al Padre", senza dire se questa somiglianza doveva essere più che morale (cfr. Newman, ariani, pag. 317 ), in modo che l'effetto pratico di questo "homoion" era quello di preparare la strada per questo Anomoeanism molto che i suoi manutentori erano pronti per scopi politici di rinnegare.

The Sabellians. Il Sabelliani.

(Bright. Ut supra.) (Bright. Ut supra).

"The Sabellians," whose theory is traceable to Noetus and Praxeas in the latter part of the second century: they regarded the Son and the Holy Spirit as aspects and modes of, or as emanations from, the One Person of the Father (see Newman's Arians, pp. 120 et seqq.). "Il sabelliani", la cui teoria è riconducibile a Noetus e Praxeas nella seconda parte del secondo secolo: essi consideravano il Figlio e lo Spirito Santo come gli aspetti e le modalità di, o come emanazioni, l'unica persona del Padre (cfr. Newman ariani, pagine 120 e segg.). Such a view tended directly to dissolve Christian belief in the Trinity and in the Incarnation (Vide Wilberforce, Incarnation, pp. 112, 197). Una tale visione tendeva direttamente a dissolversi fede cristiana nella Trinità e nell'Incarnazione (Vide Wilberforce, Incarnazione, pp 112, 197). Hence the gentle Dionysius of Alexandria characterised it in severe terms as involving "blasphemy, unbelief, and irreverence, towards the Father, the Son, and the Holy Spirit" (Euseb., HE, vii.. 6). Quindi i dolci Dionigi di Alessandria è caratterizzata in termini gravi come implicante "bestemmia, incredulità e irriverenza, verso il Padre, il Figlio, e dello Spirito Santo" (Euseb., HE, vii .. 6). Hence the deep repugnance which it excited, and the facility with which the imputation of "Sabellianizing" could be utilised by the Arians against maintainers of the Consubstantiality (Hilary, De Trinit., iv., 4; De Synod., 68; Fragm., 11; Basil, Epist., 189, 2). Di qui la profonda ripugnanza che lo eccitato, e la facilità con cui l'imputazione di "Sabellianizing" potrebbe essere utilizzato dagli ariani contro i manutentori della consustanzialità (Hilary, De Trinit, IV, 4,.. Sinodo De, 68;. FRAGM. , 11, Basil, Epist, 189, 2).. No organized Sabellian sect was in existence at the date of this anathema: but Sabellian ideas were "in the air," and St. Basil could speak of a revival of this old misbelief (Epist., 126). Nessuna setta organizzata Sabellian era in vigore alla data del presente anatema: ma le idee sabelliche erano "in aria", e S. Basilio potrebbe parlare di una rinascita di questa falsa credenza antica (Epist., 126). We find it again asserted by Chilperic I., King of Neustria, in the latter part of the sixth century (Greg. Turon., Hist. Fr., v., 45). Troviamo di nuovo affermato da Chilperico I, re di Neustria, nella seconda metà del VI secolo (Greg. Turon., Hist. P., V, 45).

The Marcellians. Il Marcellians.

(Bright. Ut supra.) (Bright. Ut supra).

"The Marcellians," called after Marcellus bishop of Ancyra, who was persistently denounced not only by the Arianizers, but by St. Basil, and for a time, at least, suspected by St. Athanasius (Vide Epiphan., Hær., 72, 4) as one who held notions akin to Sabellianism, and fatal to a true belief in the Divine Sonship and the Incarnation. "Il Marcellians," chiamato dopo Marcello vescovo di Ancira, che è stato denunciato con insistenza non solo dai Arianizers, ma da San Basilio, e per un tempo, almeno, sospettato da S. Atanasio (Vide Epiphan., Hær., 72 , 4) come uno che ha idee simili a Sabellianismo, e fatale per una vera fede nella figliolanza divina e l'Incarnazione. The theory ascribed to him was that the Logos was an impersonal Divine power, immanent from eternity in God, but issuing from him in the act of creation, and entering at last into relations with the human person of Jesus, who thus became God's Son. La teoria attribuita a lui era che il Logos era un potere impersonale divina, immanente dall'eternità in Dio, ma il rilascio da lui nell'atto della creazione, ed entrando finalmente in relazione con la persona umana di Gesù, che in tal modo si è fatto Figlio di Dio. But this expansion of the original divine unity would be followed by a "contraction," when the Logos would retire from Jesus, and God would again be all in all. Ma questa espansione dell'unità divina originale sarebbe stata seguita da una "contrazione", quando il Logos si ritiravano da Gesù, e Dio sarebbe di nuovo tutto in tutti. Some nine years before the council, Marcellus, then in extreme old age, had sent his deacon Eugenius to St. Athanasius, with a written confession of faith, quite orthodox as to the eternity of the Trinity, and the identity of the Logos with a pre-existing and personal Son, although not verbally explicit as to the permanence of Christ's "kingdom,"--the point insisted on in one of the Epiphanian-Constantinopolitan additions to the Creed (Montfaucon, Collect. Nov., ii., 1). Circa nove anni prima del Concilio, Marcello, quindi in condizioni di estrema vecchiaia, aveva mandato il suo diacono Eugenio di S. Atanasio, con una confessione scritta di fede, del tutto ortodossa per l'eternità della Trinità, e l'identità del Logos con un Figlio preesistente e personale, anche se non verbalmente esplicito per quanto riguarda la permanenza di Cristo "regno" - il punto insistito in una delle Epiphanian-costantinopolitano aggiunte al Credo (Montfaucon, Raccogliere novembre, ii, 1.. ). The question whether Marcellus was personally heterodox--ie whether the extracts from his treatise, made by his adversary Eusebius of Cæsarea, give a fair account of his real views--has been answered unfavourably by some writers, as Newman (Athanasian Treatises, ii., 200, ed. 2), and D öllinger (Hippolytus and Callistus, p. 217, ET p. 201), while others, like Neale, think that "charity and truth" suggest his "acquittal" (Hist. Patr. Antioch., p. 106). La questione se Marcello era personalmente eterodosso - vale a dire se gli estratti dal suo trattato, fatta dai suoi avversari Eusebio di Cesarea, dare un resoconto equo delle sue opinioni reali - è stato risposto negativamente da alcuni scrittori, come Newman (Trattati Atanasio, ii ., 200, ed. 2), e Döllinger (Ippolito e Callisto, p. 217, ET pag. 201), mentre altri, come Neale, pensa che "la carità e la verità" suggerire la sua "assoluzione" (Hist. Patr . Antiochia., p. 106). Montfaucon thinks that his written statements might be favourably interpreted, but that his oral statements must have given ground for suspicion. Montfaucon pensa che le sue dichiarazioni scritte potrebbero essere favorevolmente interpretato, ma che le sue dichiarazioni orali deve aver dato motivo di sospetto.

The Photinians. Il Photinians.

(Bright. Ut supra. ) (Bright. Ut supra).

"The Photinians," or followers of Marcellus's disciple Photinus, bishop of Sirmium, the ready-witted and pertinacious disputant whom four successive synods condemned before he could be got rid of, by State power, in ad 351. "Il Photinians", o seguaci di Fotino discepolo di Marcello, vescovo di Sirmio, il disputanti la battuta pronta e pertinace cui quattro sinodi successivi condannato prima che potesse essere sbarazzato di, dal potere dello Stato, in AD 351. (See St. Athanasius's Historical Writings, Introd. p. lxxxix.) In his representation of the "Marcellian" theology, he laid special stress on its Christological position--that Jesus, on whom the Logos rested with exceptional fulness, was a mere man. (... Vedere S. Atanasio Scritti storici, Introd pag LXXXIX) Nella sua rappresentazione della teologia "Marcellian", ha posto l'accento speciale sulla sua posizione cristologica - che Gesù, su cui il Logos si addormentò con pienezza eccezionale, era un semplice uomo. See Athanasius, De Synodis, 26, 27, for two creeds in which Photinianism is censured; also Soc. Vedi Atanasio, De Synodis, 26, 27, per due credenze in cui si censurati Photinianism, anche Soc. Coop. HE ii., 18, 29, 30; vii., 32. HE II, 18, 29, 30,.. Vii, 32. There is an obvious affinity between it and the "Samosatene" or Paulionist theory. Vi è una evidente affinità tra questo e la "Samosatene" o teoria Paulionist.


Footnotes Note a piè di

[229] The theological views of Gess and Ebrard I know only from the statements of them in writers on the subject of the Incarnation, especially from those made by the Rev. AB Bruce, D D., Professor at Free Church College, Glasgow, in his work "The Humiliation of Christ." [229] Le dottrine teologiche di Gess e Ebrard che conosco solo dalle dichiarazioni di loro in scrittori sul tema dell'Incarnazione, in particolare da quelle fatte dal Rev. AB Bruce, D D., professore della Libera Church College, Glasgow, nella sua opera "L'umiliazione di Cristo". (Lecture IV.) The following passage (cited by Dr. Bruce) seems to prove his contention so far as Gess is concerned. (Lecture IV.) Il seguente passo (citato dal Dott. Bruce) sembra dimostrare la sua tesi per quanto Gess è interessato. "Dass eine wahrhaft menschliche Seele in Jesu war, versteht sich f ür und von selbt: er war ja sonst kein wirklicher Mensch. Aber die Frage ist, ob der in's Werden eingegangene Logos selbst diese menschliche Seele, oder ob neben dem in's Werden eingegangenen Logos noch eine becondere menschliche Seele in Jesu war?" "Dass eine wahrhaft menschliche Seele in Jesu guerra, versteht sich für und von selbt:. Er guerra ja kein sonst wirklicher Mensch ist Aber die Frage, ob der in di Werden eingegangene Logos selbst diese menschliche Seele, oder ob neben dem in di Werden eingegangenen Logos noch eine becondere menschliche Seele in Jesu guerra? " (Gess. Die Lehre vd Person Christi, ii. p. 321.) Bruce understands Gess to teach that "The only difference between the Logos and a human soul was, that he became human by voluntary kenosis, while an ordinary human soul derives its existence from a creative act." (Die Lehre Gess. vd Persona Christi, ii. Pag. 321.) Bruce capisce Gess di insegnare che "L'unica differenza tra il Logos e un anima umana era, che egli si è fatto uomo per kenosi volontaria, mentre un animo umano ordinario deriva il suo l'esistenza di un atto creativo. " (And refers to Gess, ut supra, p. 325 et seqq.) For Ebrard's view, see his Christliche Dogmatik, ii., p. (E si riferisce a Gess, ut supra, pag. 325 e segg.) Per la visualizzazione Ebrard, il vedere la sua Christliche Dogmatik, ii., Pag. 40. 40. Ritschl dubbed the whole kenotic theory as "Versch ämter Socinianismus." Ritschl soprannominato l'intera teoria kenotica come "Socinianismus Verschämter".



This subject presentation in the original English language Questo oggetto la presentazione in lingua originale inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html