Feast of TrumpetsFesta delle Trombe

Catholic Information Informazioni cattolica

The first day of Tishri (October), the seventh month of the Hebrew year. Il primo giorno di Tishri (ottobre), il settimo mese dell'anno ebraico. Two trumpets are mentioned in the Bible, the shophar and hacocerah. Due trombe sono menzionati nella Bibbia, il shophar e hacocerah. The latter was a long, straight, slender, silver clarion, liturgically a priestly instrument. Quest'ultimo era un lungo, diritto, snello, argento clarion, liturgicamente uno strumento sacerdotale. The shophar was made of horn, as we see from its now and then being called qeren, "horn" (cf. Joshua 6:5); in fact, in the foregoing passage, it is designated a "ram's horn", qeren yobel. La shophar era fatta di corno, come si vede dalla sua ora e poi essere chiamato qeren, "corno" (cfr. Giosuè 6:5), infatti, nel passaggio precedente, si è designato un "corno di montone", qeren Yobel . The Mishna (Rosh hasshanah, iii, 2) allows the horn of any clean animal save the cow, and suggests the straight horn of the ibex. La Mishna (Rosh hasshanah, III, 2) permette il corno di qualsiasi animale pulito salvare la mucca, e suggerisce il corno dritto dello stambecco. The Feast of Trumpets is ordained in the words: "The seventh month, on the first day of the month, you shall keep a sabbath, a memorial, with the sound of trumpets" (Leviticus 23:24). La Festa delle Trombe è ordinato con le parole: "Il settimo mese, il primo giorno del mese, si tiene un sabato, un memoriale, con il suono delle trombe" (Levitico 23:24). The Hebrew text has: "a memorial of the blast". Il testo ebraico ha: "un memoriale dello scoppio". The Septuagint adds "of trumpets" (salpiggon), a word which together with keratine (made of horn) always designates in the Septuagint, shophar and never the hacocerah. Settanta aggiunge "di trombe" (salpiggon), una parola che con cheratina (in corno) designa sempre nel, shophar Settanta e mai hacocerah. We find the feast also ordained in Numbers, xxix, 1: The first day also of the seventh month. Troviamo la festa anche ordinato in Numeri, XXIX, 1: Il primo giorno anche del settimo mese. . . .is the day of the sounding of the trumpets. . È il giorno del suono delle trombe. This text gives us no more light in the original, where we read only "the day of blast let it be unto you". Questo testo ci dà la luce non più in originale, in cui si legge solo "il giorno della esplosione avvenga a voi". Here, too, the Septuagint hemera semasias, "day of signaling", affords no light. Anche in questo caso, la Settanta Hemera semasias, "giorno di segnalazione", non offre alcuna luce. The feast is called by Philo salpigges, "Trumpets". La festa è chiamato da Philo salpigges, "Trombe". It would seem, then, that the shophar and not the hacocerah was in Biblical times used on the feast of the new moon of Tishri. Sembrerebbe, quindi, che il shophar e non la hacocerah era in tempi biblici utilizzati in occasione della festa della luna nuova di Tishri. In Rabbinical ritual the festival has come to be known as New Year's Day (rosh hasshnah), Day of Memorial (yom hazzikkaron), and Day of Judgment (yom haddin). Nel rituale Rabbinico il festival è venuto per essere conosciuta come il giorno di Capodanno (rosh hasshnah), Giorno della Memoria (yom hazzikkaron), e il Giorno del Giudizio (yom Haddin). The shophar gives the signal call to solitude and prayer. Il shophar dà il segnale di chiamata alla solitudine e alla preghiera. In preparation for the great feast, the shophar is sounded morning and evening excepting Sabbaths, throughout the entire preceeding month of Elul. In preparazione per la grande festa, il shophar è suonato sabati mattina e sera ad eccezione, per tutto il mese che precede l'intero di Elul. According to the Mosaic Law, the special offerings of the Feast of Trumpets were a bullock, a ram and seven lambs for a burnt offering; a buck goat for sin offering (Numbers 29:2, 5; Leviticus 22:24-25). Secondo la Legge mosaica, le offerte speciali della Festa delle Trombe erano un giovenco, un ariete e sette agnelli di un olocausto, un capro per il sacrificio per il peccato (Numeri 29:2, 5; Levitico 22:24-25).

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
Publication information Written by Walter Drum. Pubblicazione di informazioni scritte da Walter tamburo. Transcribed by John Looby. Trascritto da John Looby. The Catholic Encyclopedia, Volume XV. L'Enciclopedia Cattolica, Volume XV. Published 1912. Pubblicato 1912. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Società. Nihil Obstat, October 1, 1912. Nihil obstat, 1 ottobre 1912. Remy Lafort, STD, Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. Imprimatur. +John Cardinal Farley, Archbishop of New York + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York


This subject presentation in the original English language Questo oggetto la presentazione in lingua originale inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html