Cronologia della vita di Gesù Cristo

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail

Cronologia della vita di Gesù Cristo

Informazioni cattolica

Nei paragrafi che seguono ci si adopera per stabilire la cronologia relativa e assoluta di nostro Signore della vita, vale a dire prima che si mostrano come alcuni fatti collegati con la storia di Gesù Cristo, in sintonia con il corso della storia universale e, in secondo luogo come il resto del La vita di Gesù deve essere organizzato secondo la inter-relazione dei suoi singoli elementi.

I. assoluta CRONOLOGIA

La cronologia assoluta incidenti di cui può essere determinata con la probabilità più o meno sono gli anni della natività di Cristo, l'inizio della sua vita pubblica, e della sua morte.

Poiché non siamo in grado di valutare pienamente i dati di entrare in questi diversi problemi, il lettore deve confrontare ciò che è stato detto su questi punti e l'articolo CRONOLOGIA BIBLICA.

A. La Natività

San Matteo (2,1) ci dice che Gesù è nato "nei giorni del re Erode".

Josephus (Ant., XVII, viii, 1) ci informa che Erode morì dopo quattro anni trenta sentenza de facto, trentasette anni, de jure.

Ora è stato fatto giusto Erode re di Giudea AUC 714, mentre ha iniziato la sua effettiva regola dopo l'assunzione di Gerusalemme AUC 717.

Come gli ebrei a decorrere dal loro anno di Nisan Nisan, e contate frazionale parti come un intero anno, i dati di cui sopra sarà posto alla morte di Erode, e di AUC 749, 750, 751.

Ancora una volta, da Flavio Giuseppe ci dice che l'eclissi della luna, non si è verificato molto tempo prima che la morte di Erode, si è verificato un tale eclisse dal 12 al 13 marzo, l'AUC 750, in modo che Erode deve avere morì prima della Pasqua dello stesso anno, che cadde il 12 aprile ( Flavio Giuseppe, "Ant"., Iv, 4; viii, 4).

Come Erode ucciso i bambini fino a due anni, al fine di distruggere il nuovo nato re dei Giudei, noi siamo portati a credere che Gesù sia stato nato AUC 747, 748, 749.

L'iscrizione sotto Cyrinus citato da san Luca, in collegamento con la natività di Gesù Cristo, e la notevole astronomici congiunzione di Marte, Giove e Saturno in Pesci, nella primavera del 748 AUC, non ci portano ad alcun risultato più preciso.

B. L'inizio del Pubblico Ministero

La data di inizio del ministero di Cristo può essere calcolato da tre diversi dati trovati, rispettivamente, in Luca 3:23; Flavio Giuseppe, "Bel. Cod."

I, xxi, 1; o "Ant.", XV, ii, 1, e Luca 3:1.

Il primo di questi passaggi si legge: "E Gesù stesso ha inizio l'età di circa trenta anni".

La frase "è stato all'inizio" non qualificare la seguente espressione "circa l'età di trent'anni", ma piuttosto segnala l'inizio della vita pubblica.

As we have found that the birth of Jesus falls within the period 747-749 AUC, His public life must begin about 777-779 AUC

In secondo luogo, quando, poco prima della prima Pasqua della sua vita pubblica, Gesù aveva gettato i venditori e gli acquirenti di Tempio, gli ebrei ha detto: "Sei e quaranta anni è stato nella costruzione di questo tempio" (Giovanni 2,20).

Ora, secondo la testimonianza di Giuseppe Flavio (loc. cit.), La costruzione del Tempio è iniziato nel quindicesimo anno di regno di Erode effettivo o nel diciottesimo del suo regno, de jure, vale a dire 732 AUC; quindi, aggiungendo il quarantasei anni Di edificio attuale, la Pasqua di Cristo, il primo anno di vita pubblica deve diminuire in 778 AUC

In terzo luogo, il Vangelo di San Luca (3,1) assegna l'inizio di San Giovanni Battista per la missione "il quindicesimo anno di Tiberio Cesare".

Augusto, il predecessore di Tiberio, morto 19 agosto, 767 AUC, in modo che il quindicesimo anno di Tiberio regno indipendente è 782 AUC; Tiberio, ma poi ha iniziato a essere associato di Augusto e AUC 764, in modo che il quindicesimo anno a decorrere da questa data cade E AUC 778.

Gesù Cristo, vita pubblica cominciò a pochi mesi più tardi, vale a dire circa l'AUC 779.

C. L'Anno della morte di Cristo

Secondo gli evangelisti, Gesù ha sofferto sotto il sommo sacerdote Caiphas (AUC 772-90, o 18-36 dC), durante il governatorato di Ponzio Pilato AUC 780-90).

Ma questo lascia il tempo piuttosto indefinito.

Tradizione, la patristica testimonianze per le quali sono stati raccolti da Patrizi (De Evangeliis), pone la morte di Gesù e la quindicesima (o sedicesimo) anno di Tiberio, e il consolato della Gemini, quaranta-due anni prima della distruzione di Gerusalemme, E dodici anni prima che la predicazione del Vangelo alle genti.

Abbiamo già visto che il quindicesimo anno di Tiberio è o 778 o 782, in base al suo calcolo dall'inizio di Tiberio o di associare unico regno, il consolato della Gemini (Fufius e Rubellius) è diminuito l'AUC e 782; secondo i quaranta anni prima La distruzione di Gerusalemme è AD 29, o 782 AUC, dodici anni prima che la predicazione del Vangelo alle genti ci porta allo stesso anno, AD 29 o AUC 782, dal momento che la conversione di Cornelio, che segna l'apertura delle missioni Gentile , Probabilmente cadde e AD 40 o 41.

D. Il giorno della morte di Cristo

Gesù è morto il venerdì, il quindicesimo giorno del Nisan.

Morì che il venerdì è chiaramente affermato da Marco 15:42, Luca 23:54, 19:31 e Giovanni.

I pochi scrittori che assegnare un altro giorno per la morte di Cristo sono praticamente persi nella folla di autorità, che è luogo di venerdì.

Che cosa è più, ma non è neppure d'accordo tra di loro: Epifanio, per esempio, colloca la Crocifissione di martedì; Lattanzio, il sabato; Westcott, il giovedì; Cassiodorus e Gregorio di Tours, e non il venerdì.

I primi tre evangelisti sono altrettanto chiaro circa la data della Crocifissione.

Essi hanno posto l'Ultima Cena il quattordicesimo giorno di Nisan, in quanto può essere visto da Matteo 26:17-20, Marco 14:12-17 e Luca 22:7-14.

Né ci può essere alcun dubbio circa St John's accordo con gli evangelisti sinottici sulla questione della Ultima Cena e la Crocifissione.

La cena si è svolta "prima della festa del giorno di Pasqua" (Giovanni 13,1), cioè il 14 Nisan, in quanto può essere visto da Matteo 22:7-14.

Né ci può essere alcun dubbio circa St John's accordo con gli evangelisti sinottici sulla questione della Ultima Cena e la Crocifissione.

La cena si è svolta "prima del giorno del festival agnello pasquale" (Giovanni 13,1), cioè il 14 Nisan, in quanto il sacrificio giornata è stata calcolata secondo il metodo romano (Jovino, 123 ss., 139 ss.).

Ancora una volta, alcuni discepoli pensavano che Giuda lasciato il tavolo perché cena Gesù aveva detto: "Compra le cose di cui abbiamo bisogno per la festa del giorno: o che egli deve dare qualcosa ai poveri" (Giovanni 13:29).

Se la cena è stata tenuta il 13 Nisan questa credenza dei discepoli non può essere capito, in quanto potrebbe Giuda hanno fatto i suoi acquisti e distribuito la sua elemosina, il 14 Nisan, non ci sarebbe stato alcun bisogno per la sua fretta in città in mezzo a La notte.

Il giorno della crocifissione di Cristo gli ebrei "non è andato in sala, che potrebbe non essere defiled, ma che essi possano mangiare l'agnello pasquale" (Giovanni 18:28).

L'agnello pasquale, che per gli ebrei voluto mangiare non avrebbe potuto essere l'agnello pasquale, che è stato mangiato il 14 Nisan, per l'inquinamento contratto inserendo la sala avrebbe cessato a tramonto, in modo che essa non avrebbe impedito loro di condivisione e pasquale supper.

L'agnello pasquale, che gli ebrei erano in vista deve essere stata l'offerta sacrificale (Chagighah), che sono stati chiamati anche agnello pasquale, e si sono mangiati il 15 Nisan.

Quindi questo passaggio pone la morte di Gesù Cristo, il quindicesimo giorno del Nisan.

Anche in questo caso, si dice che Gesù ha sofferto ed è morto sulla "l'agnello pasquale di parasceve", o semplicemente il "parasceve" (Giovanni 19:14, 31); come "parasceve" significava venerdì, l'espressione "parasceve" denota, venerdì, per L'agnello pasquale, che è successo a cadere, non l'agnello pasquale, la prima.

Infine, il giorno successivo al parasceve su cui Gesù è morto è chiamato "un grande giorno sabato" (Giovanni 19:31), sia per indicare la sua presenza nella settimana pasquale o per distinguerlo dal precedente agnello pasquale, o il giorno di riposo minori.

II. CRONOLOGIA RELATIVA

Nessuno studente della vita di Gesù si domanda l'ordine cronologico delle sue principali divisioni: infanzia, vita nascosta, vita pubblica, la passione, gloria.

Ma l'ordine degli eventi nelle singole divisioni non è sempre chiara al di là di controversia.

A. l'infanzia di Gesù

La storia della prima infanzia, per esempio, viene registrato soltanto nel primo Vangelo e nel terzo.

Ogni evangelista stesso contenuto con cinque immagini:

S. Matteo descrive la nascita di Gesù, l'adorazione dei Magi, la fuga in Egitto, la macellazione dei Santi Innocenti, e il ritorno a Nazaret.

San Luca dà uno schizzo della nascita, l'adorazione dei pastori, della circoncisione, della purificazione della Vergine, e il ritorno a Nazaret.

I due evangelisti concordano nel primo e l'ultimo di queste due serie di incidenti (del resto, tutti gli studiosi luogo la nascita, l'adorazione dei pastori, e la circoncisione prima Magi), ma come stiamo intervenendo per organizzare i tre eventi legati da San Matteo con l'ordine di San Luca?

Indichiamo alcuni dei molti modi in cui la sequenza cronologica di questi fatti è stato organizzato.

1. La nascita, l'adorazione dei pastori, la circoncisione, l'adorazione dei Magi, la fuga in Egitto, la strage degli Innocenti, la purificazione, il ritorno a Nazaret.

Questo implica che sia per la purificazione è stata ritardata oltre il quarantesimo giorno, che sembra contraddire Luca 2:22 ss., O che Gesù è nato poco prima della morte di Erode.

In modo che la Santa Famiglia in Egitto potrebbe tornare entro quaranta giorni dopo la nascita di Gesù.

Tradizione non sembra favorire questo rapido ritorno.

2. La nascita, l'adorazione dei pastori, la circoncisione, l'adorazione dei Magi, la purificazione, la fuga in Egitto, la strage degli Innocenti, il ritorno a Nazaret.

Secondo questo ordine Magi sia arrivati a pochi giorni prima della depurazione o sono venuti in data 6 gennaio, ma in nessun caso possiamo capire il motivo per cui la Sacra Famiglia avrebbe offerto il sacrificio dei poveri, dopo aver ricevuto le offerte dei Magi.

Inoltre, il primo evangelista lascia intendere che l'angelo apparve a S. Giuseppe poco dopo la partenza dei Magi, e non è affatto probabile che Erode dovrebbe avere atteso a lungo prima di indagatore riguardanti il luogo in cui il nuovo nato re.

Le difficoltà da superare non sono ponendo l'adorazione dei Magi, il giorno prima della depurazione; sarebbe più improbabile, in tal caso, che la Santa Famiglia dovrebbe offrire il sacrificio dei poveri.

3. Come Luca 2:39 sembra escludere la possibilità di collocare l'adorazione dei Magi tra la presentazione e tornare a Nazaret, ci sono gli interpreti che hanno situato l'avvento di saggi, la fuga in Egitto, la strage degli Innocenti, e Il ritorno dall'Egitto dopo gli eventi, come ha detto a San Luca.

Essi concordano nel parere che la Santa Famiglia di Nazaret restituito dopo la purificazione, e poi a sinistra Nazaret, in modo da rendere la loro casa di Betlemme.

Eusebio, Epifanio, e di alcuni altri antichi scrittori sono disposti a luogo l'adorazione dei Magi, circa due anni dopo la nascita di Cristo; Paperbroch ei suoi seguaci consentire circa un anno e tredici giorni tra la nascita e l'avvento dei Magi, mentre concorda con Patrizi Coloro che fissano l'avvento dei Magi a circa due settimane dopo la purificazione.

Il testo di Matteo 2:1-2 difficilmente consente un intervallo di più di un anno tra la purificazione e la venuta dei Magi; Patrizi il parere del sembra soddisfare tutti i dati forniti dal vangeli, mentre non è in contrasto con gli elementi aggiunti Da tradizione.

B. la vita nascosta di Gesù

E 'stato, nel nascondimento di Nazaret, che Gesù passò la maggior parte della sua vita terrena.

Il ispirato record sono molto reticenti su questo periodo: Luca 2:40-52; Mark 6:3; Giovanni 6:42, 7:15, sono circa il solo i passaggi che si riferiscono alla vita nascosta.

Alcuni di loro ci danno una visione generale della vita di Cristo: "Il bambino cresceva, e crebbe in forza e sapienza, e la grazia di Dio era in lui" è la sintesi di anni successivi al ritorno della Santa Famiglia, dopo il cerimoniale Purificazione nel tempio.

"Gesù cresceva in sapienza, età e, e la grazia con Dio e con gli uomini", ed Egli "è stato oggetto di loro" ispirato delineare la forma di vita di Gesù di Nazaret, dopo Egli aveva raggiunto l'età di dodici anni.

"Quando fu dodici anni" Gesù accompagnato suoi genitori a Gerusalemme, 'secondo l'usanza della festa'; Quando sono tornati, il bambino Gesù rimase a Gerusalemme, e dei suoi genitori, non lo sapeva. "Dopo tre giorni, hanno trovato Lui nel tempio, seduto in mezzo ai dottori, udito, e chiedendo loro domande ".

Fu in questa occasione che Gesù ha parlato solo parole che hanno disceso dal periodo della sua vita nascosta: "Come è possibile che mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi della mia Father's business [o", e Casa del Padre mio "]?"

Gli ebrei dicono che Gesù non era passato attraverso la formazione di scuole rabbinica: "Come ben sappiamo questo uomo di lettere, dopo aver mai imparato?".

La stessa questione è sollevata dal popolo di Nazaret, che aggiunge, "Non è questo il carpentiere?"

San Giustino è l'autorità per la dichiarazione che Gesù realizzata appositamente "aratri e gioghi '(Contra Tryph., 88). Anche se non è certo che al tempo di Gesù esistevano scuole elementari in ebraico villaggi, che possono essere dedotte dal Vangeli che Gesù sapeva leggere (Lc 4,16) e scrivere (Giovanni 8,6). Alla tenera età Egli deve avere imparato la cosiddetta Regime (Deuteronomio 6:4), e il Hallel, o Salmi 113-118 (Ebraico); Egli deve essere stato familiarità con le altre parti delle Scritture troppo, specialmente i Salmi e la profetica Libri, come Egli si riferisce costantemente a loro nella sua vita pubblica. È anche affermato che la Palestina al tempo di Gesù Cristo è stato Praticamente bilingue, in modo che Cristo deve avere parlato aramaico e greco; le indicazioni che Egli era a conoscenza ebraico e il latino sono piuttosto leggero. Il pubblico insegnamento di Gesù mostra che Egli è stato un vicino di osservatore delle viste e dei suoni della natura, e del Abitudini di tutte le classi di uomini. Per queste sono le fonti della sua illustrazioni.

Per concludere, la vita nascosta di Gesù si estende attraverso trenta anni è molto diversa da quella che ci si dovrebbe aspettare nel caso di una persona che è adorato dai suoi seguaci come il loro Dio e venerato come il loro Salvatore, questa è una prova indiretta, per la credibilità Racconto del Vangelo.

C. la vita pubblica di Gesù: la sua durata

La cronologia della vita pubblica offre un certo numero di problemi per l'interprete, ci toccano solo due, la durata della vita pubblica, e dei successivi viaggi in esso contenuti.

Ci sono due posizioni estreme, per la durata del ministero di Gesù: St Irenæus (Contra haer., II, xxii, 3-6), sembra suggerire un periodo di quindici anni; profetica frasi, "l'anno di recompenses" , "L'anno del mio riscatto" (Isaia 34:8; 63:4), sembrano aver indotto Clemente di Alessandria, Giulio Africano, Philastrius, Ilario, e due o tre altri scrittori patristici per consentire solo un anno per la vita pubblica .

Quest'ultimo parere ha trovato sostenitori tra alcuni recenti studenti: von Soden, per esempio, la difende e Cheyne's "Encyclopaedia Biblica".

Ma il testo del Vangelo esige una più ampia durata.

Il Vangelo di san Giovanni parla di tre distinte nettamente paschs nella storia del ministero di Cristo (2:13; 6:4; 11:55).

Il primo dei tre si verifica poco dopo il battesimo di Gesù, l'ultimo coincide con la sua Passione, in modo che almeno due anni deve essere intervenuto tra i due eventi di darci il necessario spazio per la Pasqua di cui al 6:4. Westcott e Hort omettere l'espressione "l'agnello pasquale" e 6:4 per comprimere il ministero di Gesù entro lo spazio di un anno, ma tutti i manoscritti, le versioni, e quasi tutti i Padri testimoniano per la lettura "En de eggysto pascha heeorteton Ioudaion" : "Ora l'agnello pasquale, il giorno della festa degli ebrei, è stato vicino a portata di mano".

Finora, quindi tutto ciò che tende a privilegiare la vista di scrittori e di quelli più recenti commentatori, che estendono il periodo di Cristo, il ministero di poco più di due anni. Ma un confronto tra il Vangelo di San Giovanni con la sinottica Evangelisti sembra introdurre un altro agnello pasquale, indicati nel Quarto Vangelo, nella vita pubblica di Cristo. John 4:45, riguarda il ritorno di Gesù in Galilea, dopo il primo agnello pasquale della sua vita pubblica, a Gerusalemme, e la stessa manifestazione è raccontata da Mark 1:14, 4:14 e Luca.

Ancora una volta l'agnello pasquale, di cui Giovanni 6:4 ha il suo parallelo nel "prato verde" di Marco 6:39, e nella moltiplicazione dei pani, come detto in Luca 9:12 ss.

Ma la spiumatura di orecchie menzionato in Marco 2:23, e Luca 6:1, implica un'altra stagione pasquale intervenire tra quelli espressamente menzionati in Giovanni 2:13 e 6:4. Ciò dimostra che la vita pubblica di Gesù, deve essere estesa oltre quattro Paschs, in modo che esso deve avere durata tre anni e pochi mesi. Anche se il Quarto Vangelo non indica questa quarta agnello pasquale, come chiaramente come gli altri tre, non è del tutto in silenzio sulla questione.

Il "giorno del festival gli ebrei", di cui Giovanni 5:1, è stato identificato con la Festa di Pentecoste, la festa dei Tabernacoli, la festa della Expiation, la Festa della Luna Nuova, la festa di Purim, la festa della Dedicazione , Da vari commentatori, altri apertamente confessare che non sono in grado di determinare a quale delle feste ebraiche questo festival giorni fa riferimento.

Quasi tutte le difficoltà scompare se il festival giorno essere considerato come l'agnello pasquale, in quanto sia il testo (heorte) e Giovanni 4:35 sembrano domanda (cfr Dublino Review, XXIII, 351 ss.).

D. la vita pubblica di Gesù: i suoi viaggi

I viaggi compiuti durante la sua vita pubblica, possono essere raggruppate in nove capi: le prime sei sono state eseguite principalmente in Galilea e aveva Capharnaum per il loro punto centrale; negli ultimi tre portare Gesù in Giudea senza alcuna pronuncia punto centrale.

Noi non possiamo entrare nel questioni controverse connesse con l'unico incidenti dei vari gruppi.

1. Prima del viaggio.

Dicembre, l'AUC 778 - Primavera, 779.

(Cfr. Giovanni 1:2; Matteo 3:4; Mark 1; Lc 3,4)

Gesù abbandona la sua vita nascosta a Nazareth, e va a Bethania in tutta la Giordania, dove Egli è battezzato da Giovanni il Battista e riceve la prima testimonianza della sua missione divina.

Poi si ritira nel deserto della Giudea, dove Egli digiuna per quaranta giorni ed è tentato dal diavolo.

Dopo questo Egli abita nel quartiere di Battista ministero, e riceve la sua seconda e la terza testimonianza; anche qui Egli vince la sua prima discepoli, con i quali Egli viaggi di nozze a Cana di Galilea, dove Egli esegue il suo primo miracolo.

Infine Egli trasferimenti sua residenza, per quanto non vi può essere questione di un soggiorno nella sua vita pubblica, per Capharnaum, una delle principali vie di commercio e di viaggio in Galilea.

2. Secondo viaggio.

Pasqua, l'AUC 779 - circa Pentecoste, 780.

(Cfr. Giovanni 2-5; Mark 1-3; Luca 4-7; Matteo 4-9)

Capharnaum va da Gesù a Gerusalemme per la festa della Pasqua ebraica; qui egli espelle gli acquirenti e venditori dal Tempio, e viene interrogata da autorità ebraica.

Molti credevano in Gesù e Nicodemo venne a conversare con lui durante la notte.

Dopo il festival giorno Egli rimase in Giudea fino a circa il seguente dicembre, periodo durante il quale ha ricevuto il quarto testimonianza di Giovanni, che è stato a battezzandole Ennon (AV Aenon).

Quando il Battista era stato imprigionato nel Machaerus, Gesù ritornò in Galilea in via di Samaria, dove ha incontrato la Samaritana presso il pozzo di Giacobbe, vicino Sichar; Egli con due giorni di ritardo, in questo luogo, e molti credettero in Lui.

Poco dopo il suo ritorno in Galilea, Gesù ci troviamo di nuovo di Cana, dove Egli ha ascoltato la preghiera che ha invocato per il recupero del suo figlio morente in Capharnaum.

Il rifiuto di Gesù da parte del popolo di Nazaret, se come in questo momento, lascia San Luca, o in un secondo periodo, come San Marco sembra la domanda, o ancora adesso e circa otto mesi più tardi, è un problema che esegetica Non è in grado di risolvere qui.

In ogni caso, poco dopo, Gesù è per la maggior parte attivamente impegnati in Capharnaum di insegnamento e la guarigione dei malati, il ripristino, tra gli altri Pietro suocera e un demoniche.

In questa occasione ha chiamato Pietro e Andrea, Giacomo e Giovanni.

Poi seguito un missionario tour attraverso la Galilea, durante il quale Gesù guarito un lebbroso; presto egli ha insegnato nuovamente in Capharnaum, e così è stato circondato da una moltitudine che un uomo malato di PALSY doveva essere delusi attraverso il tetto, al fine di raggiungere la Sacra Presenza .

Dopo aver chiamato Matteo, per l'Apostolato, Egli è andato a Gerusalemme per la seconda agnello pasquale, che si verificano durante la sua vita pubblica, è stata in questa occasione che ha guarito l'uomo che è malato da trentotto anni, vicino alla piscina di Gerusalemme.

L'accusa di violare il sabato e la risposta di Cristo sono stati gli effetti naturali del miracolo.

La stessa tariffa è ripetuta poco dopo l'agnello pasquale, Gesù era tornato in Galilea, i discepoli e pizzicato alcuni maturi orecchie in campi di grano.

La questione divenne più acuto in un futuro immediato; Gesù era tornato a Capharnaum, e ci guarisce in giorno di sabato un uomo che aveva una mano.

I farisei ora fare causa comune con il Herodians al fine di "distruggere lui".

Gesù si ritira prima per il Mare di Galilea, dove Egli insegna e svolge numerosi miracoli, poi si ritira per la Montagna di Beatitudini, dove Egli prega durante la notte, sceglie il suo Dodici Apostoli al mattino, e predica il Discorso della Montagna.

Egli è riportato a Capharnaum dalle preghiere del centurione che chiede e ottiene il suo servo.

3. Terzo viaggio.

A proposito di Pentecoste, l'AUC 780 - Autunno, 780.

(Cf. Luca 7:8; Mark 3:4; Matteo 4, 8, 9, 12, 13)

Gesù fa un altro missionario tour attraverso la Galilea; Egli resuscitates il figlio della vedova di Naim a, e poco dopo riceve il messaggeri inviato da John dalla sua prigione in Machaerus.

Poi segue la scena della misericordioso di ricezione della donna peccatrice, che unge i piedi del Signore, mentre egli riposa a tavola e Magdala o forse in Capharnaum; per il resto della sua visita missionario di Gesù è seguito da un gruppo di pie donne che al ministro La voglia degli Apostoli.

Dopo il ritorno a Capharnaum, Gesù espelle il diavolo muto, è stato accusato dai farisei casting con i demoni del principe dei demoni, e incontra le rimostranze della sua parente.

Ritiro al mare, Egli predica ciò che può essere definito il "Sermone Lago", composto di sette parabole.

4. Quarto viaggio.

Autunno, l'AUC 780 - circa Pasqua, 781.

(Cf. Luca 8:9; Mark 4-6; Matteo 8, 9, 10, 13, 14)

Dopo una faticosa giornata di ministero nella città di Capharnaum e sul lago, Gesù con i suoi apostoli attraversa le acque.

Come una grande tempesta li supera, la paura Apostoli risvegliare il loro sonno Master, che comandi il vento e le onde.

Verso mattina si incontrano nel paese del Gerasens, a est del lago, due demoniacs.

Gesù espelle gli spiriti del male, ma permette loro di entrare in un allevamento di suini.

Le bestie distruggere se stessi nelle acque del lago, e terrorizzati abitanti fuga di Gesù non rimanere tra di loro.

Dopo il ritorno a Capharnaum egli guarisce la donna che aveva toccato la hem del suo abito, resuscitates la figlia di Giairo, e dona la vista ai ciechi.

La seconda posti qui Vangelo di Cristo e ultima visita al rifiuto da parte del popolo di Nazaret.

Segue poi il ministero degli Apostoli, che sono inviati a due a due, mentre Gesù stesso fa un altro missionario tour attraverso la Galilea.

Sembra di essere stato il martirio di Giovanni Battista, che in occasione del ritorno degli Apostoli e dei loro raccolta intorno al Master in Capharnaum.

Ma, comunque deprimente questo evento potrebbe essere stato, non umido l'entusiasmo degli Apostoli oltre il loro successo.

5. Quinto viaggio.

Primavera, AUC 781.

(Cfr. Giovanni 6; Luca 9; Mark 6; e Matteo 14) Gesù invita gli Apostoli, stanco fuori dal loro lavoro missionario, per riposarsi un po '.

Che attraversano la parte settentrionale del Mare di Galilea, ma, invece di trovare la desiderata solitudine, sono soddisfatte da moltitudini di persone che li aveva preceduti da terra o via mare, e che erano desiderosi di istruzione.

Gesù ha insegnato per tutta la durata del giorno, verso sera, e non ha voluto respingere loro fame.

D'altro canto, vi sono stati solo cinque pani e due pesci, a disposizione di Gesù, dopo la sua benedizione, questi scarsi rifornimenti soddisfatto la fame di cinquemila uomini, oltre a donne e bambini, e resti dodici ceste piene di frammenti.

Gesù inviò gli Apostoli ritornare alle loro barche, ed è scappato dalla moltitudine entusiasta, che ha voluto fare di Lui re, in montagna, dove ha pregato fino al lontano nella notte.

Nel frattempo, gli Apostoli erano di fronte a un vento contrario fino alla quarta guardare al mattino, quando videro Gesù camminare sulle acque.

Apostoli prima paura, e quindi riconoscere Gesù; Pietro passeggiate su l'acqua finché dura la sua fiducia; la tempesta cessa quando Gesù è entrato nel battello.

Il giorno dopo Gesù e porta a Capharnaum suoi Apostoli, dove Egli parla l'assemblea circa il Pane di vita e le promesse della Santa Eucaristia, con il risultato che alcuni dei suoi seguaci lasciare Lui, mentre la fede dei suoi veri discepoli è rafforzato.

6. Sesto viaggio.

A proposito di maggio, l'AUC 781 - settembre, 781.

(Cf. Lc 9; Mark 7-9; Matteo 14-18; Giovanni 7)

Può essere a causa di fomentato l'inimicizia contro Gesù, con il suo discorso eucaristico nel Capharnaum che Egli ha iniziato oggi una più ampia missione che Egli tour aveva fatto nei precedenti anni della sua vita.

Passando attraverso il paese di Genesar, Egli ha espresso la sua disapprovazione del Pharisaic pratiche di purezza legale.

All'interno del boarder di Tiro e Sidone Egli exorcized la figlia del Syrophoenician donna.

Da qui Gesù viaggiato prima verso nord, poi verso est, poi a sud-est attraverso la parte settentrionale della Decapoli, probabilmente lungo le pendici del Libano, fino Egli è venuto per la parte orientale della Galilea.

Mentre in Decapoli Gesù guarì un sordomuto, di avvalersi di un cerimoniale più elaborato che aveva utilizzato in qualsiasi sua precedente di miracoli, e la parte orientale della Galilea, probabilmente non lontano da Dalmanutha e Magedan, ha alimentato quattromila uomini, bambini e oltre Le donne, con sette pani e un po 'di pochi pesci, i rimanenti sette frammenti riempiendo ceste.

Le moltitudini avevano ascoltato per tre giorni, l'insegnamento di Gesù, precedentemente al miracolo.

Nonostante le molte guarigioni compiuti da Gesù, durante questo viaggio, per i ciechi, i muti, gli storpi, i mutilati, e su molti altri, i farisei e sadducei chiesto per lui un segno dal cielo, la tentazione di Lui.

Egli ha promesso loro il segno di Jonas Profeta.

Dopo Gesù e gli Apostoli avevano attraversato il lago, ha messo in guardia a diffidare di lievito dei farisei, e poi si passa attraverso Betsaida Julias dove Gesù ha dato la vista a un cieco.

Avanti troviamo Gesù ai confini di Cesarea di Filippo, quando Pietro professa la sua fede in Cristo, il Figlio del Dio vivente, e nella sua volta riceve da Gesù la promessa del potere delle chiavi.

Qui Gesù predice la sua passione, e circa una settimana più tardi è trasfigurato davanti a Pietro, Giacomo e Giovanni, probabilmente sulla cima di Mt.Thabor.

Su discendere dal monte, Gesù exorcizes muti diavolo che i suoi discepoli non era stata in grado di espellere.

Piegatura suo cammino verso Capharnaum, Gesù predice la sua passione per la seconda volta, e in città paga il tributo di denaro per se stesso e Pietro.

Questo occasioni di discussione per quanto riguarda il maggiore nel regno dei cieli, e gli alleati discorsi.

Infine, Gesù rifiuta i fratelli di lui l'invito ad andare a pubblicamente la Festa dei Tabernacoli a Gerusalemme.

7. Settimo viaggio.

Settembre, l'AUC 781 - dicembre, 781.

(Cf. Luca 9-13; Marco 10; Matteo 6, 7, 8, 10, 11, 12, 24; Giovanni 7-10)

Gesù ora "fermamente impostato il suo volto per andare a Gerusalemme", e come i Samaritani rifiutato l'ospitalità Lui, Egli ha dovuto prendere l'est della Giordania.

Mentre ancora in Galilea, ha rifiutato il discepolato di più un mezzo di cuore candidati, e 'allo stesso tempo ha inviato altri settantadue, a due a due, prima che il suo volto in ogni città e luogo whither egli stesso è stato a venire.

Probabilmente nella parte inferiore della Peraea, le settantadue restituiti con gioia, la gioia e la potenza miracolosa, che era stato da loro svolta.

Esso deve essere stato nelle vicinanze di Gerico che Gesù rispose l'avvocato della domanda, "Chi è il mio prossimo?"

Dalla parabola del buon Samaritano.

Avanti Gesù è stato ricevuto nella ospitale casa di Maria e di Marta, Maria, dove Egli dichiara di aver scelto la parte migliore.

Da Bethania Egli è andato a Gerusalemme per la Festa dei Tabernacoli, dove divenne coinvolti in discussioni con gli ebrei.

Scribi e farisei cercato di catturare Lui e la frase che hanno chiesto lui a pronunciare, nel caso della donna presa in adulterio.

Quando Gesù aveva evitato questa trappola, ha proseguito il suo dialogo con il ostile agli ebrei.

È stato intensificato la loro inimicizia perché Gesù restaurato dalla vista a un cieco in giorno di sabato.

Gesù sembra avere il suo soggiorno a Gerusalemme con il bel discorso sul Buon Pastore.

Un po 'più tardi Egli insegna suoi Apostoli il Padre Nostro, probabilmente qualche parte sul Mt. Olivet.

In una successiva missionario tour attraverso la Giudea e Peraea Egli difende se stesso contro le accuse dei farisei, e rimprovera la loro ipocrisia.

Sullo stesso cammino di Gesù ha messo in guardia contro l'ipocrisia, bramosia, la cura del mondo; ha esortati a vigilanza, la pazienza sotto contraddizioni, e di penitenza.

A proposito di questo tempo, troppo, ha guarito la donna che aveva lo spirito di infermità.

8. Ottavo viaggio.

Dicembre, l'AUC 781-febbraio, 782.

(Cf. Lc 13-17; Gv 10,11) La Festa della Dedicazione Gesù ha portato di nuovo a Gerusalemme, e un'altra occasione di discussione con gli ebrei.

Questo è seguito da un altro missionario tour attraverso Peraea, durante il quale Gesù ha spiegato un certo numero di importanti punti di dottrina: il numero degli eletti, la scelta di un posto a tavola, gli ospiti da invitare, la parabola della grande cena, fermezza Al servizio di Dio, le parabole di cento pecore, il semolino perso, e il figlio prodigo, del ingiusta steward, di immersioni e Lazzaro, del unmerciful servo, oltre al dovere della correzione fraterna, e l'efficacia della fede.

Durante questo periodo, inoltre, i farisei tentato di Gesù con la paura menance la persecuzione di Erode; da parte sua, Gesù guarì un uomo che aveva dropsy, in un giorno di sabato, mentre a tavola in casa di un certo principe dei farisei.

Infine Maria e Marta inviare messaggeri a Gesù, chiedendo a Lui di venire a curare il loro fratello Lazzaro, Gesù, dopo due giorni, e di resuscitare il suo amico che era stato diversi giorni nella tomba.

Gli ebrei sono esasperata oltre questo miracolo, e il decreto che Gesù doveva morire per la gente.

Egli ha quindi ritirato "in un paese vicino al deserto, fino alla città che si chiama Efrem".

9. Nona viaggio.

Febbraio, l'AUC 782 - Pasqua, 782.

(Cf. Lc 17-22; Marco 10, 14; Matteo 19-26; Giovanni 11, 12).

L'ultimo viaggio di Gesù ha preso da Efrem verso nord attraverso la Samaria, poi verso est lungo il confine di Galilea in Peraea, poi verso sud attraverso Peraea, ovest, in tutta la Giordania, attraverso Gerico, Bethania sul Mt. Olivet, Bethphage e, infine, a Gerusalemme.

Mentre nella parte più settentrionale del viaggio, Guarì dieci lebbrosi; un po 'più tardi, ha risposto alle domande sollevate dai farisei riguardanti il regno di Dio.

Egli ha quindi sollecitato la necessità di incessante preghiera, proponendo la parabola del giudice ingiusto; appartengono anche qui la parabola del fariseo e Publican, il discorso sul matrimonio, sulla atteggiamento della Chiesa verso i figli, il diritto di utilizzare come ricchezze Illustrato dalla storia del giovane ricco governante, e la parabola degli operai della vigna.

Dopo inizi la sua rotta verso Gerusalemme, ha previsto la sua passione per la terza volta; Giacomo e Giovanni tradire la loro ambizione, ma sono insegnato il vero standard di grandezza nella Chiesa.

A Gerico Gesù guarisce due ciechi, e riceve il pentimento di Zacheus il pubblicano; qui Egli ha proposto anche la parabola del libra affidata ai servi da parte del maestro.

Sei giorni prima della agnello pasquale, troviamo Gesù a Bethania sul Mt. Olivet, ospite di Simone il lebbroso; Maria unge suoi piedi, ei discepoli su istanza di Giuda sono indignati a questo apparente spreco di unguento.

Una grande folla si raduna a Bethania, e non solo a vedere Gesù, ma anche Lazzaro; quindi, dai sommi sacerdoti pensare di uccidere anche Lazzaro.

Il giorno seguente solennemente Gesù entrò a Gerusalemme ed è stato ricevuto dal Osanna grida di tutte le classi di persone.

Nel pomeriggio ha incontrato una delegazione di genti presso il tribunale di Tempio.

Lunedì Gesù curses il fico sterile, e durante la mattina, Egli guida il acquirenti e venditori dal Tempio.

Martedì lo stupore dei discepoli presso l'improvviso appassimento di fico provoca loro Master istruzioni sulla efficacia della fede.

Gesù risposte nemici 'a domande come la sua autorità; allora Egli propone la parabola dei due figli, dei malvagi husbandmen, e del banchetto di nozze.

Next follows a triple snare: the politicians ask whether it is lawful to pay tribute to Caesar; the scoffers inquire whose wife a woman, who has had several husbands, will be after resurrection; the Jewish theologians propose the question: Which is the first commandment , Il grande comandamento della legge?

Allora Gesù propone la sua ultima domanda agli ebrei: "Che cosa pensate voi di Cristo? Cui figlio è lui?"

Questo è seguito da otto guai contro gli scribi e farisei, e dalla denuncia di Gerusalemme.

Le ultime parole di Cristo nel tempio erano espressioni di lode per la povera vedova che aveva fatto un'offerta di due acari, nonostante la sua povertà.

Gesù concluse questo giorno da pronunciando il profezie riguardanti la distruzione di Gerusalemme, la sua seconda venuta, e la futura sentenza; queste previsioni sono interrotti dalla parabola delle dieci vergini e dei talenti.

Il mercoledì di nuovo Gesù predisse la sua Passione; probabilmente fu lo stesso giorno in cui Giuda ha fatto il suo accordo con gli ebrei a tradire Gesù.

E. La passione di Gesù: la sua preparazione,

Gesù prepara i Suoi discepoli per la Passione, egli prepara se stesso per la prova e la sua nemici prepararsi per la distruzione di Gesù.

1. Preparazione degli Apostoli.

Gesù prepara i suoi apostoli per la Passione dal mangiare l'agnello pasquale, l'istituzione della Santissima Eucaristia, la concomitante cerimonie, e la sua lunga discorsi terrà durante e dopo l'Ultima Cena.

Menzione speciale merita la previsione della passione, e il tradimento di uno degli apostoli e la negazione da parte di un altro.

Pietro, Giacomo e Giovanni sono disposti in un modo più particolare, testimoniando il dolore di Gesù sulla Mt. Olivet.

2. Preparazione di Gesù.

Gesù deve aver trovato un indiretto preparazione in tutti i Egli ha fatto e ha detto di rafforzare i suoi apostoli.

Ma la preparazione, che è stata propriamente sua consisteva nella sua preghiera nella grotta della sua agonia in cui l'angelo venuto a rafforzare Lui.

Il sonno della sua favorita Apostoli durante le ore della sua lotta amara Lui deve avere preparato anche per il completo abbandono Fu presto per esperienza.

3. Preparazione dei nemici.

Giuda lascia il Maestro durante l'Ultima Cena.

I sommi sacerdoti ei farisei frettolosamente raccogliere un distacco di coorte romana stazionate nel castello di Antonia, il tempio ebraico-watch, e dei funzionari del Tempio.

A questi si aggiungono una serie di servi e di carico high-sacerdote, e una moltitudine di varie fanatici con lanterne e fiaccole, con spade e club, che sono stati a seguire la guida di Giuda.

Essi hanno preso Cristo, rilegato lui, e lui ha portato ad una casa del sacerdote.

F. La passione di Gesù: il processo

Gesù è stato tentato prima ecclesiastico e poi davanti a un tribunale civile.

1. Prima tribunale ecclesiastico.

Il processo include ecclesiastica di Cristo prima apparizione Anna, prima di Caiphas e, nuovamente, prima di Caiphas, che sembra aver agito, in ogni caso, come capo del Sinedrio.

Il tribunale ebraico trovato colpevole di blasfemia Gesù, e lo ha condannato a morte, anche se il procedimento è stata illegale da più di un punto di vista.

Durante il processo si è svolto Pietro triplice rinnegamento di Gesù; Gesù è offeso e deriso, in particolare tra la seconda e la terza sessione, e dopo la sua condanna definitiva Giuda e la speranza del suo incontro con la tragica morte.

2. Prima che il Tribunale Civile.

Il processo civile, troppo, composto da tre sessioni, la prima davanti a Pilato, Erode prima che la seconda, la terza di nuovo davanti a Pilato.

Gesù non è accusato di blasfemia dinanzi al tribunale di Pilato, ma con fomentare il popolo, che vietano di dare tributo a Cesare, e la pretesa di essere il Cristo re.

Pilato ignora le prime due accuse, il terzo trova innocuo quando egli vede che Gesù non pretende di royalties e romana senso della parola.

Ma al fine di non incorrere nel odium del leader ebraico, il governatore romano manda il suo prigioniero di Erode.

Come Gesù non ha senso la curiosità di Erode, schernito e 'stato fissato a nulla dal Tetrarch di Galilea e la sua corte, e rinviata a Pilato.

Il procuratore romano dichiara il prigioniero innocente, per la seconda volta, ma, invece di impostare gratuitamente Lui, la gente dà l'alternativa a scegliere Gesù o Barabba per la loro pasquale liberto.

Pilato pronunciato Gesù innocente, per la terza volta con la più solenne cerimonia di lavarsi le mani, egli ha fatto ricorso ad un terzo sistema di disinfestazione di sé l'onere di pronunciare una condanna ingiusta sentenza contro il suo prigioniero.

Aveva il prigioniero flagellato, annihilating quindi, per quanto riguarda mezzi umani, potrebbe farlo, qualsiasi speranza che Gesù potrebbe mai raggiungere la dignità regale.

Ma anche questo dispositivo miscarried, e ha permesso a Pilato la sua ambizione politica a prevalere sul suo evidente senso di giustizia; egli ha condannato Gesù ad essere crocifisso.

G. La passione di Gesù: la sua morte

Gesù condotto la sua croce verso il luogo di esecuzione.

Simone di Cirene è costretto ad assistere Lui nel sopportare il pesante fardello.

Sul modo in cui Gesù rivolge le sue ultime parole alle donne che piangevano sympathized con la sua sofferenza.

Egli è inchiodato alla Croce, le sue vesti sono divise, e l'iscrizione è posta sopra la sua testa.

I suoi nemici mentre deridere Lui, Egli pronuncia il ben noto "Sette Parole".

Dei due ladroni crocifissi con Gesù, uno è stato convertito, e l'altro è morto impenitente.

Il sole è stato oscurato, e Gesù rinuncia sua anima nelle mani del Padre.

Il velo del tempio è stato affitto in due, la terra quaked, le rocce sono state riven, e molti corpi di santi che avevano dormito alzarono e apparso a molti.

Il centurione romano testimoniato che Gesù è veramente il Figlio di Dio.

Il Cuore di Gesù è stato trafitto in modo da assicurarsi della sua morte.

Il Sacro Corpo è stata presa dalla croce da Giuseppe d'Arimatea e Nicodemo, e fu sepolto nel nuovo sepolcro di Giuseppe, e il sabato ha vicino.

H. la gloria di Gesù

Dopo la sepoltura di Gesù, le pie donne restituiti e preparato spezie e unguenti.

Il giorno successivo, i sommi sacerdoti ei farisei fatto il sepolcro con guardie di sicurezza, la chiusura della pietra.

Quando il sabato è stato superato, le sante donne portate spezie dolci che essi possano ungere Gesù.

Ma Gesù è aumentato all'inizio del primo giorno della settimana, e ci fu un grande terremoto, e un angelo sceso dal cielo, e la pietra ribaltata.

Le guardie sono state colpite con terrore, e divenne come uomini morti.

Arrivati al sepolcro del santo donne trovano la tomba vuota; Maria Maddalena corse a raccontare gli Apostoli Pietro e Giovanni, mentre le altre donne è stato detto da un angelo che il Signore si era creata dai morti.

Pietro e Giovanni affrettare al sepolcro, e trovare tutto come ha riferito Maddalena.

Maddalena ritorna troppo, e, mentre piange al sepolcro, si avvicina la sorte da Salvatore Chi appare a lei e parla con lei.

Lo stesso giorno Gesù apparve a santa le altre donne, a Pietro, a due discepoli in cammino verso Emmaus, e di tutti gli Apostoli salvo Thomas.

Una settimana più tardi egli apparve a tutti gli apostoli, incluso Thomas; Egli è apparso più tardi ancora in Galilea, vicino al Lago di Genesareth a sette discepoli, su una montagna in Galilea per una moltitudine di discepoli, a James, e, infine, per i suoi discepoli sul Monte Olivet da cui Egli è salito al cielo.

Ma queste apparizioni non esauriscono il record dei Vangeli, in base al quale Gesù stesso ha mostrato vivo, dopo la sua passione, con molte prove, per quaranta giorni che appare ai discepoli e parlando del regno di Dio.

Pubblicazione di informazioni Scritto da AJ Maas.

Trascritto da Joseph P. Thomas.

In memoria di Monsignor Mathew Kavukatt Enciclopedia Cattolica, Volume VIII.

Pubblicato 1910.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil Obstat, 1 ottobre 1910.

Remy Lafort, STD, Censore.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a